I satelliti COSMO-SkyMed osservano Eco 40: la barca a impatto zero in viaggio intorno al globo.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I satelliti COSMO-SkyMed osservano Eco 40: la barca a impatto zero in viaggio intorno al globo."

Transcript

1

2 I satelliti COSMO-SkyMed osservano Eco 40: la barca a impatto zero in viaggio intorno al globo. Ormai da 25 giorni, l eco-barca Eco 40 (di soli 12 m di lunghezza) a impatto zero sull'ambiente è in viaggio con a bordo il velista e navigatore romano Matteo Miceli e due galline, con l obiettivo di circumnavigare il globo in totale autosufficienza energetica e alimentare, senza scalo. Partita alle 11:55 del 19 Ottobre 2014 dal Porto Turistico di Riva di Traiano a Civitavecchia, da Roma a Roma, l imbarcazione è seguita dai satelliti della costellazione italiana radar COSMO-SkyMed dell Agenzia Spaziale Italiana, nella sua rotta. Ieri, 14 novembre 2014, alle 20,35 UTC Matteo ha attraversato l equatore dopo aver percorso circa miglia nautiche delle che deve complessivamente percorrere per completare il giro del mondo attraversando tutti gli oceani e circumnavigando l Antartide con venti portanti da ovest verso est doppiando i tre capi, ovvero Capo di Buona Speranza, Capo Leeuwin (Australia) e Capo Horn. Eco40 è la prima barca al mondo a tentare di fare il giro del pianeta senza combustibili fossili a bordo in totale autosufficienza energetica e in quasi autosufficienza alimentare. ECO 40 è equipaggiata di pannelli fotovoltaici, generatori eolici e due idroturbine in grado di convertire il movimento della barca in energia elettrica. Batterie al litio accumulano l energia prodotta e l illuminazione è assicurata da led ecologici. Per l alimentazione, invece, Matteo Miceli si affida - oltre alle due galline - alla pesca e a un orto irrigato con acqua di mare desalinizzata. Ovviamente Matteo per sicurezza ha a bordo una scorta di cibo che è stata certificata alla partenza e che cerca di usare il meno possibile. Durante la navigazione l attrezzatura elettronica a bordo dello scafo (praticamente un laboratorio galleggiante a tutti gli effetti), consente di misurare sia le condizioni meteo-oceanografiche del vento, delle correnti, della pressione atmosferica e di altri fattori ambientali, che di valutare l assetto e la posizione dello scafo nel tempo; inoltre permette di misurare i movimenti dell imbarcazione insieme a quelli delle onde con lo scopo di migliorare i parametri di progetto per questo tipo di imbarcazioni. Telespazio (Finmeccanica/Thales), attraverso la sua controllata e-geos (ASI/Telespazio) collabora con i team di tecnici e professori coordinati dal Prof. Ing. Paolo De Girolamo della Sapienza docente di Costruzioni Marittime, socio di Matteo Miceli, che hanno messo a punto la strumentazione di bordo e le comunicazioni satellitari di ECO 40 e guidano la traversata. E-GEOs fornisce informazioni derivate da osservazioni satellitari sulle condizioni del mare, in particolare sulla forza e direzione del vento e sulle onde, nonché sulla presenza di iceberg al momento in cui la barca navigherà intorno all Antartide. I professori e ricercatori coinvolti in questa impresa, oltre a quelli di e-geos coordinati da Luca Pietranera, sono: - il Prof. Mattia Crespi della Sapienza che cura con il suo gruppo le misure dei movimenti della barca eseguite tramite tre GPS ad altissima precisione forniti dalla Leica Geosystem; - i professori Alessandro Pezzoli e Andrea Boscolo, del Politecnico di Torino, che sulla base delle previsioni meteorologiche e dei dati registrati a bordo e trasmessi a terra via satellite (INMARSAT), forniscono a ECO 40 l ottimizzazione della rotta (il traffico dati e voce con ECO40 viene fornito da Telespazio); - il Dott. Alessandro Romano e i Professori Giorgio Bellotti e Leopoldo Franco di Roma TRE che si occupano, insieme al Prof. Ing. Marcello Di Risio e al Dott. Davide Pasquali del LIAM dell Università dell Aquila e al Prof. Paolo Sammarco di Roma TRE, di ottenere dai movimenti della barca le caratteristiche delle onde incontrate da ECO 40 nella sua navigazione e di correggere le misure

3 anemometriche eseguite a bordo con gli stessi movimenti della barca al fine di ottenere le reali condizioni anemometriche incontrate da ECO40 durante la navigazione. Il Prof. Paolo De Girolamo insieme a Alessandro Romano si interfaccia quotidianamente con i ricercatori di e-geos per fornire a loro la previsione di rotta al fine di programmare le riprese di COSMO-SkyMed. I dati radar di COSMO-SkyMed vengono usati per supportare la navigazione di Matteo con informazioni sulle condizioni meteo, la presenza di piccoli blocchi di ghiaccio (growlers) difficilmente identificabili in mare anche con il radar di bordo e l andamento delle correnti lungo la rotta. Inoltre i risultati ottenuti delle acquisizioni satellitari verranno confrontate con i dati acquisiti dalla barca stessa al fine di calibrare i processori stessi delle immagini COSMO-SkyMed. Per raggiungere questi risultati, si è messa a punto una metodologia per pianificare le acquisizioni della costellazione COSMO-SkyMed basandosi sulla posizione prevista della barca che viene trasmessa dalla Sapienza a e-geos con un anticipo di circa 15 ore, utilizzando la previsione di rotta fornita da Pezzoli e Boscolo quattro volte a settimana, eventualmente modificata per tenere conto della navigazione effettiva seguita da ECO40 e delle reali condizioni meteo registrate a bordo che vengono inviate a terra da Matteo ogni 4 ore (6 volte al giorno). Di fatto ECO40 è una piccola stazione meteorologica che fa il giro del mondo misurando in modo molto preciso, le onde, il vento, le correnti marine, la temperatura dell acqua e dell aria e la pressione atmosferica. ECO 40 è la prima barca al mondo che è stata trasformata in una boa onda-metrica e in una stazione meteorologica molto precisa in navigazione perché le misure del vento eseguite a bordo vengono corrette tenendo conto dei movimenti della barca. Le applicazioni di queste misure sono molteplici. Oltre a quelle puramente oceanografiche e di confronto/verifica con le misure meteo eseguite da satellite radar COSMO-SkyMed dell Agenzia Spaziale Italiana, i movimenti della barca verranno usati anche per definire le azioni e gli urti che subisce lo scafo ad opera del moto ondoso. A bordo è presente anche una stazione inerziale (fornita da Idrogeotec) che misura le accelerazioni della barca nei suoi sei gradi di libertà. Queste informazioni sono utili per studiare il comportamento a fatica dei materiali che sono stati utilizzati per costruire ECO40. Nelle immaggini allegate è descritta una acquisizione eseguita da COSMO-SkyMed-3 l 11/11/2014 alle UTC mediante la quale, con una immagine a bassa risoluzione e quindi ad ampio campo (l area coperta è di circa 120x100 km), e-geos è riuscita ad identificare ECO40 che essendo lunga solo 12 m e larga circa 4,0 m costituisce un bersaglio molto piccolo ad esempio delle stesse dimensioni di un piccolo iceberg (growlers) o di un container galleggiante caduto da una nave.

4 Nella Fig. 1 è indicata la posizione geografica dell acquisizione da satellite che è avvenuta poco a nord dell Equatore, quasi al centro dell Oceano Atlantico. Nella Fig.2 è riportata l Immagine acquista l 11/11/2014. Si tratta di un immagine a bassa risoluzione ad ampio campo. La barca, lunga 12 metri produce un segnale contenuto in due pixel. Come anche

5 confermato da Matteo stesso, le condizioni meteo-marine sono caratterizzate da un vento sostenuto (superficie del mare chiara nell immagine) e numerose celle temporalesche (nuvolette brillanti). La Fig. 3 riporta la traccia delle posizioni GPS inviate a terra dalla barca (con l orario) e la posizione rilevata da COSMO-SkyMed. Il motivo della complessa traiettoria seguita dalla barca è dovuto ad una avaria (rottura del pilota automatico) che ha costretto Matteo Miceli ad una lunga sosta alla cappa di più di 12 ore.

T - 5, 00185 (+39) 06 4991 0035-0034 F

T - 5, 00185 (+39) 06 4991 0035-0034 F COMUNICATO STAMPA La barca ecosostenibile prende il largo: per la prima volta orto idroponico, galline e pannelli solari per il giro del mondo in solitario senza scalo La Sapienza partecipa con tecnologie

Dettagli

ROMA OCEAN WORLD Zero Emission

ROMA OCEAN WORLD Zero Emission ROMA OCEAN WORLD Zero Emission Relazione illustrativa dell iniziativa con l indicazione del cronoprogramma degli eventi, degli scopi e delle finalità da perseguire Premessa: L attività informativa ed educativa,

Dettagli

Il Progetto ASI PRIMI. PRogetto pilota Inquinamento Marino da Idrocarburi

Il Progetto ASI PRIMI. PRogetto pilota Inquinamento Marino da Idrocarburi Il Progetto ASI PRIMI PRogetto pilota Inquinamento Marino da Idrocarburi Nonostante la protezione dell ambiente marino sia di interesse internazionale primario, lo scarico illegale di idrocarburi a mare

Dettagli

Sito test di Punta Righini

Sito test di Punta Righini Sito test di Punta Righini Il sito Test di Punta Righini è stato autorizzato con regolare concessione demaniale lo scorso 22 Marzo. In precedenza le attività di test erano state condotte in un area contigua,

Dettagli

SEA_LAB. Hi-Tech Marine Laboratory. Monitoraggio marino costiero con l utilizzo di Laboratori Marini galleggianti. www.ambientemare.

SEA_LAB. Hi-Tech Marine Laboratory. Monitoraggio marino costiero con l utilizzo di Laboratori Marini galleggianti. www.ambientemare. Monitoraggio marino costiero con l utilizzo di Laboratori Marini galleggianti SEA_LAB Tel www.rotospeed.it Premessa SEA_LAB è un innovativo laboratorio marino galleggiante, trasportabile, e dotato di sonde

Dettagli

Auto, moto, scooter, biciclette, urban mobility elettrici e ibridi, la mobilità è ad una svolta!! Ma cosa sono e come funzionano?

Auto, moto, scooter, biciclette, urban mobility elettrici e ibridi, la mobilità è ad una svolta!! Ma cosa sono e come funzionano? Auto, moto, scooter, biciclette, urban mobility elettrici e ibridi, la mobilità è ad una svolta!! Ma cosa sono e come funzionano? Vediamo di conoscerli un po meglio!! Come è costituito un mezzo elettrico

Dettagli

ALLEGATO 1 NOTE SULL USO DEL METODO DI RILIEVO LASER SCANNER PER LE CAVE DEL COMUNE DI NUVOLENTO.

ALLEGATO 1 NOTE SULL USO DEL METODO DI RILIEVO LASER SCANNER PER LE CAVE DEL COMUNE DI NUVOLENTO. ALLEGATO 1 NOTE SULL USO DEL METODO DI RILIEVO LASER SCANNER PER LE CAVE DEL COMUNE DI NUVOLENTO. A)Generalità Una prima importante precisazione: il metodo non ricorre a tecniche aerofotogrammetriche,

Dettagli

Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/

Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/ Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/ Sistema di gestione pratica, economica e sicura della flotta navale. Questa tecnologia rappresenta un sistema integrato che permette di conoscere, in ogni istante,

Dettagli

COMUNE DI MOLFETTA NUOVO PORTO COMMERCIALE - MONITORAGGIO TRASPORTO SOLIDO CON IMPIEGO DI SONDA MULTIPARAMETRICA E CORRENTOMETRO

COMUNE DI MOLFETTA NUOVO PORTO COMMERCIALE - MONITORAGGIO TRASPORTO SOLIDO CON IMPIEGO DI SONDA MULTIPARAMETRICA E CORRENTOMETRO Università degli Studi di Napoli Parthenope COMUNE DI MOLFETTA NUOVO PORTO COMMERCIALE - MONITORAGGIO TRASPORTO SOLIDO CON IMPIEGO DI SONDA MULTIPARAMETRICA E CORRENTOMETRO Relazione Preliminare n.1/2013

Dettagli

-Progetto EDUSAT- MANUALE D USO DEL SOFTWARE PER IL RILEVAMENTO DATI TRA LA STAZIONE DI TERRA E IL DTS. I.I.S.S. G.MARCONI - piazza Poerio 2 - BARI

-Progetto EDUSAT- MANUALE D USO DEL SOFTWARE PER IL RILEVAMENTO DATI TRA LA STAZIONE DI TERRA E IL DTS. I.I.S.S. G.MARCONI - piazza Poerio 2 - BARI I.I.S.S. G.MARCONI - piazza Poerio 2 - BARI -Progetto EDUSAT- MANUALE D USO DEL SOFTWARE PER IL RILEVAMENTO DATI TRA LA STAZIONE DI TERRA E IL DTS Coordinatore del Progetto prof. Vito Potente Stesura a

Dettagli

Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS)

Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS) Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS) Metodo di base: triangolazione nello spazio I satelliti GPS Determinazione delle distanze dai satelliti mediante misure di tempi di arrivo dei segnali Come è

Dettagli

Analisi preliminare per il posizionamento cinematico tramite dati GPS acquisiti nel progetto Roma Ocean World

Analisi preliminare per il posizionamento cinematico tramite dati GPS acquisiti nel progetto Roma Ocean World Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Corso di Laurea Triennale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Analisi preliminare per il posizionamento cinematico tramite dati GPS acquisiti

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE Dall ottico al radar. Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per la Difesa del Suolo

CORSO DI FORMAZIONE Dall ottico al radar. Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per la Difesa del Suolo Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per la Difesa del Suolo Fornitura di Dati, Sistemi e Servizi per la Realizzazione del Sistema Informativo del Piano Straordinario

Dettagli

REWEC3: nuove dighe portuali. di energia elettrica dalle onde di mare

REWEC3: nuove dighe portuali. di energia elettrica dalle onde di mare www.wavenergy.it ANNO ACCADEMICO DUEMILADODICI/DUEMILATREDICI Università di Bari 12 e 13 novembre 2012 Green City Energy MED REWEC3: nuove dighe portuali per la produzione di energia elettrica dalle onde

Dettagli

Stazione Solare Trasportabile per impieghi strategici MADE IN ITALY

Stazione Solare Trasportabile per impieghi strategici MADE IN ITALY Stazione Solare Trasportabile per impieghi strategici MADE IN ITALY La proposta ruota intorno al Modello di Utilità AQ2012U000005 depositato dalla Elital Srl, nell ottobre dello scorso anno Il progetto

Dettagli

mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova progetto pilota Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea

mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova progetto pilota Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova progetto pilota Nicola Galli Agire Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea Mobilità tradizionale - Ieri Emissioni: locali anche

Dettagli

Home indietro avanti info. Energia solare. 1. Che cos è 2. Come viene sfruttata. Scuola media G. Carducci

Home indietro avanti info. Energia solare. 1. Che cos è 2. Come viene sfruttata. Scuola media G. Carducci Energia solare 1. Che cos è 2. Come viene sfruttata Scuola media G. Carducci 1. Che cos è È l energia da cui derivano tutte le forme di energia sulla Terra ad eccezione dell energia: nucleare, geotermica

Dettagli

Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota. Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea

Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota. Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota Nicola Galli Agire Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea 1 Mobilità tradizionale ed elettrica da fonti fossili

Dettagli

idrogeno Laboratorio Sensori e Semiconduttori Dr. Marco Stefancich Gruppo Sensori e Semiconduttori Dipartimento di Fisica/CNR Università di Ferrara

idrogeno Laboratorio Sensori e Semiconduttori Dr. Marco Stefancich Gruppo Sensori e Semiconduttori Dipartimento di Fisica/CNR Università di Ferrara Dipartimento di Fisica Università di Ferrara INFM/CNR UdR di Ferrara L energia solare per la produzione di idrogeno Dr. Marco Stefancich Gruppo Sensori e Semiconduttori Dipartimento di Fisica/CNR Università

Dettagli

L ENERGIA. Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola.

L ENERGIA. Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola. L ENERGIA Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola. La giornata è appena iniziata e hai già usato tantissima ENERGIA:

Dettagli

Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships. Roma, 25 Luglio 2013

Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships. Roma, 25 Luglio 2013 Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships Roma, 25 Luglio 2013 OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO Il progetto ha l obiettivo di realizzare un sistema integrato per il supporto alla

Dettagli

Produzione del Sistema Ibrido Parallelo

Produzione del Sistema Ibrido Parallelo Produzione del Sistema Ibrido Parallelo Dopo sei anni di ricerche e sviluppo siamo giunti alla configurazione definitiva del Sistema Ibrido Parallelo. Utilizzando la nostra ben collaudata tecnologia possiamo

Dettagli

Titolo: Il clima meteo-marino del bacino adriatico nel settore emiliano romagnolo

Titolo: Il clima meteo-marino del bacino adriatico nel settore emiliano romagnolo Titolo: Il clima meteo-marino del bacino adriatico nel settore emiliano romagnolo Anno di pubblicazione 2011 Rivista/Archivio Relazione di attività SGSS Autori documento Marco Deserti, Luisa Perini, Samantha

Dettagli

SpA NAVICELLI di Pisa. Navicelli verso APEA

SpA NAVICELLI di Pisa. Navicelli verso APEA SpA NAVICELLI di Pisa Navicelli verso APEA Indice della presentazione: IL CANALE DEI NAVICELLI LO SVILUPPO FUTURO SPA NAVICELLI DI PISA APEA PROGETTO APEA 2020 NAVICELLI ALTRI PROGETTI PER L ECOSOSTENIBILITA

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI CAPITOLATO TECNICO (CIG: 354076)

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI CAPITOLATO TECNICO (CIG: 354076) CAPITOLATO TECNICO (CIG: 354076) AL CONTRATTO DI SERVIZIO DI COLLEGAMENTO MARITTIMO PER IL TRASPORTO DI PERSONE E VEICOLI NELLA TRATTA PORTO TORRES ISOLA DELL ASINARA (CALA REALE) E VICEVERSA. La gara

Dettagli

OSSERVAZIONE DELLA TERRA

OSSERVAZIONE DELLA TERRA OSSERVAZIONE DELLA TERRA Gestione del Territorio Monitoraggio Ambientale Prevenzione Rischi Naturali Le caratteristiche di unicità della Telespazio Telespazio ha sviluppato Servizi Applicativi che rispondono

Dettagli

Tesina di tecnica. L Energie Rinnovabili

Tesina di tecnica. L Energie Rinnovabili Tesina di tecnica L Energie Rinnovabili L Energia: parte della nostra vita quotidiana Nella vita di tutti i giorni, forse senza saperlo, consumiamo energia, anche senza saperlo. Infatti un corpo che è

Dettagli

Progetto Idrovia Ferrarese. L'Idrovia Ferrarese diventa impresa. a cura di Luca Raimondi studente della facoltà di Economia Matricola 102926

Progetto Idrovia Ferrarese. L'Idrovia Ferrarese diventa impresa. a cura di Luca Raimondi studente della facoltà di Economia Matricola 102926 Progetto Idrovia Ferrarese L'Idrovia Ferrarese diventa impresa a cura di Luca Raimondi studente della facoltà di Economia Matricola 102926 L'Idrovia Ferrarese: Cicloturismo, trasporto merci e produzione

Dettagli

Cpia di Lecce. Le coordinate geografiche

Cpia di Lecce. Le coordinate geografiche Cpia di Lecce Le coordinate geografiche Forma della Terra La Terra è sferica Per la sua rappresentazione si usa il globo o mappamondo Meridiani e paralleli sono linee immaginarie usate dai geografi per

Dettagli

Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente

Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente Presented by Paolo Bellofiore Telespazio Roma, 24 marzo 2011 CNR Piazzale A. Moro 7 Tecnologie satellitari Soluzione

Dettagli

HELP DESK SERVIZIO METEO INVERNALE PER I GESTORI DELLA VIABILITÀ. tel. +39.049.9125902 info@radarmeteo.com www.radarmeteo.com

HELP DESK SERVIZIO METEO INVERNALE PER I GESTORI DELLA VIABILITÀ. tel. +39.049.9125902 info@radarmeteo.com www.radarmeteo.com HELP DESK SERVIZIO METEO INVERNALE PER I GESTORI DELLA VIABILITÀ Radarmeteo srl a socio unico Via Mezzavia, 115/5 35020 Due Carrare (PD) Italia tel. +39.049.9125902 info@radarmeteo.com www.radarmeteo.com

Dettagli

ENERGIE RINNOVABILI PRESENTAZIONE DI: BUSSETTI TAGLIABUE

ENERGIE RINNOVABILI PRESENTAZIONE DI: BUSSETTI TAGLIABUE ENERGIE RINNOVABILI PRESENTAZIONE DI: BUSSETTI & TAGLIABUE 1 LE ENERGIE RINNOVABILI La definizione di energia rinnovabile è spesso legata al termine ecologia. Infatti vengono spesso definite come energie

Dettagli

SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE

SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE ELABORATO

Dettagli

COMUNE DI MONZA PIANO ENERGETICO COMUNALE SOLARE (PECS) STUDIO AMBIENTALE SAS MILANO

COMUNE DI MONZA PIANO ENERGETICO COMUNALE SOLARE (PECS) STUDIO AMBIENTALE SAS MILANO COMUNE DI MONZA PIANO ENERGETICO COMUNALE SOLARE (PECS) STUDIO AMBIENTALE SAS MILANO Dipartimento di Elettronica e Informazione (DEI) POLITECNICO DI MILANO PREMESSA... 5 NORMATIVA DI RIFERIMENTO... 7 A

Dettagli

SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER LA CITTA SOSTENIBILE

SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER LA CITTA SOSTENIBILE SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER LA CITTA SOSTENIBILE Prodotti e servizi per la Pubblica Amministrazione Salvapianeta Beghelli Un aiuto concreto al bisogno di sostenibilità del sistema energetico mondiale La

Dettagli

Prof. Luigi Puccinelli IMPIANTI E SISTEMI AEROSPAZIALI VEICOLI SPAZIALI

Prof. Luigi Puccinelli IMPIANTI E SISTEMI AEROSPAZIALI VEICOLI SPAZIALI Prof. Luigi Puccinelli IMPIANTI E SISTEMI AEROSPAZIALI VEICOLI SPAZIALI IMPIANTO ELETTRICO Potenza elettrica 2 La potenza installata varia con la complessità del veicolo Primi satelliti 1W Satellite per

Dettagli

Validazione del modello di circolazione Marina dello Stretto di Messina mediante dati acquisiti in situ

Validazione del modello di circolazione Marina dello Stretto di Messina mediante dati acquisiti in situ Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Validazione del modello di circolazione Marina dello Stretto di Messina mediante

Dettagli

Gestione integrata Regate Iscrizioni e Tracking

Gestione integrata Regate Iscrizioni e Tracking SGS tracking Genova Gestione integrata Regate Iscrizioni e Tracking Revisione 13/12/2012 1 YCI, pioniere nella tecnica Lo YCI è stato pioniere nella localizzazione remota di regate ed eventi sportivi a

Dettagli

1. Very Long Baseline Interferometry (VLBI), 2. Satellite Laser Ranging (SLR)

1. Very Long Baseline Interferometry (VLBI), 2. Satellite Laser Ranging (SLR) Geodesia Dal greco Γεωδαισια: divisione della Terra Discipline collegate alla geodesia: 1. studio della forma del pianeta; 2. studio del campo di gravità del pianeta. Misure geodetiche: misure legate e

Dettagli

www.radiomontagna.org

www.radiomontagna.org Radiosondaggi Introduzione I radiosondaggi costituiscono una grandissima e per certi aspetti, l unica fonte di informazioni per la meteorologia, le informazioni raccolte tramite questa tecnica vengono

Dettagli

La scienza del clima e la previsione. del nostro futuro

La scienza del clima e la previsione. del nostro futuro La scienza del clima e la previsione Ieri del nostro futuro Oggi Domani PM Ruti ENEA - Casaccia 0 min 30 min Abbiamo un problema! La concentrazione di anidride carbonica aumenta ad una velocità mai registrata

Dettagli

LE FONTI RINNOVABILI ED IL LORO UTILIZZO. APPLICAZIONI NEL CAMPUS DI FISCIANO

LE FONTI RINNOVABILI ED IL LORO UTILIZZO. APPLICAZIONI NEL CAMPUS DI FISCIANO LE FONTI RINNOVABILI ED IL LORO UTILIZZO. APPLICAZIONI NEL CAMPUS DI FISCIANO Prof. Ing. Ciro Aprea Dipartimento di Ingegneria Industriale Università degli Studi di Salerno DEFINIZIONE SI POSSONO DEFINIRE

Dettagli

Le correnti e le maree. Liceo Antonio Meucci Dipartimento di Scienze. Prof. Neri Rolando

Le correnti e le maree. Liceo Antonio Meucci Dipartimento di Scienze. Prof. Neri Rolando 1 Le correnti e le maree Liceo Antonio Meucci Dipartimento di Scienze Prof. Neri Rolando Le correnti marine Le correnti marine sono spostamenti orizzontali di ingenti masse di acqua che seguono direzioni

Dettagli

ENERGIA SOLARE: Centrali fotovoltaiche e termosolari. Istituto Paritario Scuole Pie Napoletane - Anno Scolastico 2012-13 -

ENERGIA SOLARE: Centrali fotovoltaiche e termosolari. Istituto Paritario Scuole Pie Napoletane - Anno Scolastico 2012-13 - ENERGIA SOLARE: Centrali fotovoltaiche e termosolari L A V E R A N A T U R A D E L L A L U C E La luce, sia naturale sia artificiale, è una forma di energia fondamentale per la nostra esistenza e per quella

Dettagli

ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI COMUNE DI BRANCALEONE PROGETTO DEI LAVORI DI DIFESA COSTIERA, EROSIONE E RIQUALIFICAZIONE ARENILE DI BRANCALEONE

ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI COMUNE DI BRANCALEONE PROGETTO DEI LAVORI DI DIFESA COSTIERA, EROSIONE E RIQUALIFICAZIONE ARENILE DI BRANCALEONE REGIONE CALABRIA ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI COMUNE DI BRANCALEONE PROGETTO DEI LAVORI DI DIFESA COSTIERA, EROSIONE E RIQUALIFICAZIONE ARENILE DI BRANCALEONE (Legge 208/98, periodo 2005/2008, delibera

Dettagli

PIANO DI TUTELA DELL AMBIENTE MARINO E COSTIERO

PIANO DI TUTELA DELL AMBIENTE MARINO E COSTIERO PIANO DI TUTELA DELL AMBIENTE MARINO E COSTIERO AMBITO COSTIERO 08 Unità fisiografiche del Centa, Centa Sud e Maremola ART. 41 LEGGE REGIONALE N 20/2006 RELAZIONE SUL CLIMA ONDOSO AL LARGO (RO) 1 Indice

Dettagli

TIMONI A VENTO. Accademia Internazionale Adriatica della Vela

TIMONI A VENTO. Accademia Internazionale Adriatica della Vela TIMONI A VENTO Accademia Internazionale Adriatica della Vela 2005 2 Copyright 2005 Giulio Mazzolini Tutti i diritti riservati 3 4 Perché e quando un timone a vento Oggi esistono due grandi famiglie di

Dettagli

Dispositivi mobili e turismo

Dispositivi mobili e turismo Andrea Marin Università Ca Foscari Venezia SVILUPPO INTERCULTURALE DEI SISTEMI TURISTICI SISTEMI INFORMATIVI PER IL TURISMO a.a. 2013/2014 Un mondo di dispositivi smart Caratteristiche dei dispositivi

Dettagli

Metodologia di monitoraggio Impianti fotovoltaici

Metodologia di monitoraggio Impianti fotovoltaici Metodologia di monitoraggio Impianti fotovoltaici Per effettuare il monitoraggio degli impianti fotovoltaici è stato scelto il metodo di acquisizione dati proposto dal Dott. Ing. F. Spertino, Dott. Ing.

Dettagli

Laboratori Marino Costieri

Laboratori Marino Costieri Laboratori Marino Costieri Sede Legale: Via Isonzo 2/m tel ++39 0984 895401 87100 Cosenza fax ++39 0984 785866 Filiale: Via Angelo Bargoni 78 tel ++39 06-58334765 00153 Roma fax ++39 06-58334827 Sede legale:

Dettagli

COMUNE DI MOLFETTA NUOVO PORTO COMMERCIALE - MONITORAGGIO TRASPORTO SOLIDO CON IMPIEGO DI SONDA MULTIPARAMETRICA E CORRENTOMETRO

COMUNE DI MOLFETTA NUOVO PORTO COMMERCIALE - MONITORAGGIO TRASPORTO SOLIDO CON IMPIEGO DI SONDA MULTIPARAMETRICA E CORRENTOMETRO Università degli Studi di Napoli Parthenope COMUNE DI MOLFETTA NUOVO PORTO COMMERCIALE - MONITORAGGIO TRASPORTO SOLIDO CON IMPIEGO DI SONDA MULTIPARAMETRICA E CORRENTOMETRO Relazione Preliminare n.2/2013

Dettagli

Cuba: un grande potenziale di fonti energetiche rinnovabili. Giugno 2010

Cuba: un grande potenziale di fonti energetiche rinnovabili. Giugno 2010 Cuba: un grande potenziale di fonti energetiche rinnovabili Giugno 2010 Parte I La sua geografia e lo sviluppo L'arcipelago é formato da oltre 4000 isole, isolotti e atolli. È la più grande isola dei Caraibi.

Dettagli

Il progetto PVTRAIN: obiettivi e risultati raggiunti

Il progetto PVTRAIN: obiettivi e risultati raggiunti Il progetto PVTRAIN: obiettivi e risultati raggiunti Il PVTRAIN PhotovoltaicTrain - è un progetto pilota della durata di 3 anni (iniziato il 1 Novembre 2002 e terminato il 31 Ottobre 2005) realizzato dalla

Dettagli

Sviluppo di celle fotovoltaiche innovative a semiconduttore nanostrutturato

Sviluppo di celle fotovoltaiche innovative a semiconduttore nanostrutturato Proposta di Tesi di Laurea Sviluppo di celle fotovoltaiche innovative a semiconduttore nanostrutturato PERIODO : 6 mesi 1 anno con inizio da febbraio 2008 Soggetti industriali coinvolti : CERICOL, Colorobbia,

Dettagli

IMPIANTI MINIEOLICI 2013

IMPIANTI MINIEOLICI 2013 Sede Amministrativa e Commerciale: Viale Vittorio Veneto, 115-94018 Troina (EN) Cell: 329/4857300 Ufficio di Rappresentanza: Via Alcide De Gasperi, 18 24123 Bergamo (BG) - Cell: 328/3515308 Via Cavour,

Dettagli

WATER PRINTER. Premessa

WATER PRINTER. Premessa WATER PRINTER Premessa Il progetto è apparso subito di notevole complessità e rilevante impegno economico; lo sviluppo del progetto è iniziato con un gruppo di alunni della classe 4B dell anno scolastico

Dettagli

Mariarosa Baroni NGV Italy Presidente

Mariarosa Baroni NGV Italy Presidente Le barriere da rimuovere per rispondere alle aspettative della UE e del settore industriale per il NG (CNG, GNL e Biogas) nel breve e medio periodo Autopromotec - 22 maggio 2015 Mariarosa Baroni NGV Italy

Dettagli

Introduzione al sistema GPS. Corso GPS riservato ai soci

Introduzione al sistema GPS. Corso GPS riservato ai soci Introduzione al sistema GPS Corso GPS riservato ai soci Agenda 1. Generalità sul sistema GPS 2. Principi di orientamento 2 Generalità sul sistema GPS 3 NAVSTAR GPS, a cosa serve Il NAVSTAR GPS (Navigation

Dettagli

CORSO DI TECNOLOGIA INS. MARIO DI PRINZIO INS. DI SOSTEGNO SABRINA DI CELMA

CORSO DI TECNOLOGIA INS. MARIO DI PRINZIO INS. DI SOSTEGNO SABRINA DI CELMA ISITITUTO COMPRENSIVO G. DE PETRA CASOLI (CH) DIR. SCOLASTICO : DOTT. SSA ANNA DI MARINO ANNO SCOLASTICO 2011\2012 CORSO DI TECNOLOGIA INS. MARIO DI PRINZIO INS. DI SOSTEGNO SABRINA DI CELMA CLASSI TERZE

Dettagli

Interfaccia BL232 con uscite RS232/422/485 MODBUS e 0-10V. Interfaccia BL232

Interfaccia BL232 con uscite RS232/422/485 MODBUS e 0-10V. Interfaccia BL232 BIT LINE STRUMENTAZIONE PER IL MONITORAGGIO AMBIENTALE Interfaccia BL232 con uscite RS232/422/485 MODBUS e 0-10V Facile e rapida installazione Ideale domotica e building automation Alimentazione estesa

Dettagli

Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio. Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero STC ADRIA 1877

Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio. Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero STC ADRIA 1877 Federazione Italiana Canottaggio COMITATO REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero

Dettagli

CON IL PATROCINIO DI:

CON IL PATROCINIO DI: Con la collaborazione di: SPONSOR TECNICO ELETTRONICO CANTIERE FORNITORE CATAMARANO Genova Milano Marittima, 19 giugno 31 luglio ITALIA IN VELA GIRO D ITALIA IN CATAMARANO CON IL PATROCINIO DI: FEDERAZIONE

Dettagli

LE ENERGIE RINNOVABILI

LE ENERGIE RINNOVABILI LE ENERGIE RINNOVABILI La definizione di energia rinnovabile è spesso legata al termine ecologia. Infatti vengono spesso erroneamente definite come energie che rispettano l ambiente. Ci sono diversi tipi

Dettagli

www.meteomed.it Meteomed HD Disponibili su App Store e Google Play Store per smartphone e tablet (in versione HD)

www.meteomed.it Meteomed HD Disponibili su App Store e Google Play Store per smartphone e tablet (in versione HD) www.meteomed.it HD Disponibili su App Store e Google Play Store per smartphone e tablet (in versione HD) Le tue previsioni meteo personali Free e Premium sino a 10 giorni. Dove vuoi, quando vuoi, come

Dettagli

Presentazione del Progetto Vento, Porti e Mare

Presentazione del Progetto Vento, Porti e Mare Presentazione del Progetto Vento, Porti e Mare Il Monitoraggio e la Previsione delle condizioni meteo marine per l accesso in sicurezza nelle aree portuali www.ventoeporti.net Conferenza finale Genova,

Dettagli

Informazioni sul prodotto. Macchine di misura a portale mobile

Informazioni sul prodotto. Macchine di misura a portale mobile Informazioni sul prodotto PIONEER Macchine di misura a portale mobile PIONEER... PIONEER è la soluzione perfetta sia per utilizzatori che acquistano la loro prima macchina di misura a coordinate sia per

Dettagli

PTA Azione 6 PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità

PTA Azione 6 PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità PTA Azione 6 PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità Luca Grimaldi e Mauro Prevostini Ente Regionale per i Servizi all Agricoltura e alle Foreste Dipartimento

Dettagli

HELP DESK SERVIZIO METEO INVERNALE PER I GESTORI DELLA VIABILITÀ

HELP DESK SERVIZIO METEO INVERNALE PER I GESTORI DELLA VIABILITÀ HELP DESK SERVIZIO METEO INVERNALE PER I GESTORI DELLA VIABILITÀ Il servizio meteo invernale rappresenta la soluzione più efficace per la gestione delle criticità che colpiscono la viabilità durante questa

Dettagli

www.meteomed.it Meteomed HD Disponibili su App Store e Google Play Store per smartphone e tablet (in versione HD)

www.meteomed.it Meteomed HD Disponibili su App Store e Google Play Store per smartphone e tablet (in versione HD) www.meteomed.it Meteomed Meteomed HD Disponibili su App Store e Google Play Store per smartphone e tablet (in versione HD) LE TUE PREVISIONI METEO PERSONALI FREE E PREMIUM SINO A 10 GIORNI. DOVE VUOI,

Dettagli

Reti Geodetiche e Stazioni Permanenti GPS - GNSS

Reti Geodetiche e Stazioni Permanenti GPS - GNSS Reti Geodetiche e Stazioni Permanenti GPS - GNSS Ludovico Biagi, Fernando Sansò Politecnico di Milano, DIIAR c/o Polo Regionale di Como ludovico.biagi@polimi.it fernando.sanso@polimi.it Perugia, 13 Dicembre

Dettagli

Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS)

Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS) Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS) Dalla triangolazione su terra al GPS nello spazio I satelliti GPS Determinazione delle distanze dai satelliti mediante misure di tempo dei segnali Come è raggiunta

Dettagli

TOTEDA FRANCESCO 2 OPA

TOTEDA FRANCESCO 2 OPA TOTEDA FRANCESCO 2 OPA Che cos è l energia Che cosa sono le fonti rinnovabili Energia solare Pannello solare termico Pannello fotovoltaico Energia eolica Centrali idroelettriche Forme di energia non rinnovabili

Dettagli

RELATIVITA RISTRETTA E APPLICAZIONI NELLA REALTA ATTUALE

RELATIVITA RISTRETTA E APPLICAZIONI NELLA REALTA ATTUALE RELATIVITA RISTRETTA E APPLICAZIONI NELLA REALTA ATTUALE Nato ad Ulma il 14 Marzo del 1789. 1921 premio Nobel per la fisica. Morto il 18 aprile 1955 a Princeton. 1905: annus mirabilis Pubblicazione di

Dettagli

Pannelli solari Fotovoltaici

Pannelli solari Fotovoltaici Pannelli solari Fotovoltaici Che cos'è un pannello solare fotovoltaico? I pannelli fotovoltaici rappresentano il cuore di un impianto fotovoltaico di qualsiasi potenza o dimensione. Il loro scopo è di

Dettagli

Display multifunzione E-Series Widescreen

Display multifunzione E-Series Widescreen Display multifunzione E-Series Widescreen Guida rapida Modelli E90W, E120W e E140W 86137-2 Note sulla sicurezza Avvertenza: Sicurezza in navigazione Questo prodotto costituisce un aiuto alla navigazione

Dettagli

LE ENERGIE RINNOVABILI

LE ENERGIE RINNOVABILI LE ENERGIE RINNOVABILI INTRODUZIONE ALLE ENERGIE RINNOVABILI Che cosa sono : L energie rinnovabili sono una fonte di energie inesauribili (o quasi). Lo sfruttamento di esse, non fa si, che diminuisca la

Dettagli

Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia

Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia Energia deriva dalla parola greca energheia che significa attività. Nei tempi antichi il termine energia venne usato per indicare forza, vigore, potenza

Dettagli

RAPPORTO DI EVENTO METEOIDROLOGICO DEL 15-17/12/2011

RAPPORTO DI EVENTO METEOIDROLOGICO DEL 15-17/12/2011 RAPPORTO DI EVENTO METEOIDROLOGICO DEL 15-17/12/2011 (redatto da M. Corazza) Abstract... 1 1 Analisi meteorologica... 1 2 Dati Osservati... 3 2.1 Analisi anemometrica... 3 2.2 Mare... 4 2.3 Effetti al

Dettagli

ISTRUZIONI DI BASE PER L USO DEL SERVIZIO PILOTAGGIO DELL'IRRIGAZIONE A SCALA AZIENDALE E CONSORTILE ASSISTITO DA SATELLITE-IRRISAT

ISTRUZIONI DI BASE PER L USO DEL SERVIZIO PILOTAGGIO DELL'IRRIGAZIONE A SCALA AZIENDALE E CONSORTILE ASSISTITO DA SATELLITE-IRRISAT PILOTAGGIO DELL'IRRIGAZIONE A SCALA AZIENDALE E CONSORTILE ASSISTITO DA SATELLITE-IRRISAT PSR CAMPANIA 2007/2013 MISURA 124 ISTRUZIONI DI BASE PER L USO DEL SERVIZIO www.consulenzairrigua.it PROGETTO REALIZZATO

Dettagli

RAPPORTO TECNICO SUGLI STATI D'AVANZAMENTO INTERMEDI PROGETTO DI RICERCA TESSA (TECHNOLOGY FOR THE SITUATIONAL SEA AWARENESS )

RAPPORTO TECNICO SUGLI STATI D'AVANZAMENTO INTERMEDI PROGETTO DI RICERCA TESSA (TECHNOLOGY FOR THE SITUATIONAL SEA AWARENESS ) RAPPORTO TECNICO SUGLI STATI D'AVANZAMENTO INTERMEDI PROGETTO DI RICERCA TESSA (TECHNOLOGY FOR THE SITUATIONAL SEA AWARENESS ) PON 01_02823: IV STATO AVANZAMENTO LAVORI (01/07/2013 31/12/2013) SOGGETTI

Dettagli

DIREZIONE GENERALE PER IL TRASPORTO MARITTIMO E PER VIE D ACQUA INTERNE

DIREZIONE GENERALE PER IL TRASPORTO MARITTIMO E PER VIE D ACQUA INTERNE SCHEMA DI DECRETO MINISTERIALE RECANTE ISTITUZIONE DEI TITOLI PROFESSIONALI PER GLI ISCRITTI ALLA GENTE DI MARE IMPIEGATI A BORDO DI NAVI ABILITATE ALLA PESCA E AL TRAFFICO COSTIERO IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Il SOLARE FOTOVOLTAICO

Il SOLARE FOTOVOLTAICO Il SOLARE FOTOVOLTAICO Ogni giorno il sole invia sulla terra una quantità di energia pari a 15000 volte il consumo mondiale di energia da parte dell'uomo. La terra e i suoi abitanti usano l'energia del

Dettagli

IRRIMET. Manuale d Uso. Previsioni meteo e gestione dell irrigazione in un click. Gestire l irrigazione non è mai stato così facile!

IRRIMET. Manuale d Uso. Previsioni meteo e gestione dell irrigazione in un click. Gestire l irrigazione non è mai stato così facile! Previsioni meteo e gestione dell irrigazione in un click IRRIMET Gestire l irrigazione non è mai stato così facile! Il primo sistema che fornisce in tempo reale mappe dell irrigazione e previsioni meteo

Dettagli

IL MERCATO DELLE IMBARCAZIONI A VELA DEI NAVIGATORI.

IL MERCATO DELLE IMBARCAZIONI A VELA DEI NAVIGATORI. IL MERCATO DELLE IMBARCAZIONI A VELA DEI NAVIGATORI. CHI SONO I NAVIGATORI E QUANTE CATEGORIE NE ESISTONO. I TIPI DI BARCHE: dimensioni, caratteristiche e attrezzatura. LE ATTIVITA DI BORDO: navigazione,

Dettagli

ALMASpace space to your business

ALMASpace space to your business L'ARTE di INNOVARE La Cultura dell'innovazione 2009 Castrocaro Terme Grand Hotel Terme OUTLINE L azienda ALMASat-1 e ALMASat-EO Prodotti e Servizi Settore Aerospaziale Settore Industriale, Ambientale,

Dettagli

Xerces blue. Associazione O.n.l.u.s. Generazione eolica in quota Il Rotokite

Xerces blue. Associazione O.n.l.u.s. Generazione eolica in quota Il Rotokite Xerces blue Associazione O.n.l.u.s. Generazione eolica in quota Il Rotokite Xerces Blue e rotokite? Il brevetto del Rotokite nasce da un idea di Gianni Vergnano amministratore della Soc Sequoia.it. presso

Dettagli

La Provincia promuove il Patto dei sindaci Stato dell arte e Prospettive dei PAES nei comuni del territorio provinciale

La Provincia promuove il Patto dei sindaci Stato dell arte e Prospettive dei PAES nei comuni del territorio provinciale La Provincia promuove il Patto dei sindaci Stato dell arte e Prospettive dei PAES nei comuni del territorio provinciale L esperienza del PAES congiunto dell Isola d Elba 11 febbraio 2014 Roberto Bianco

Dettagli

Energia dal vento Piccole turbine eoliche

Energia dal vento Piccole turbine eoliche Energia dal vento Piccole turbine eoliche » Piccole turbine eoliche per ogni esigenza di energia. Con i costi dell energia in continua crescita, i piccoli impianti eolici rappresentano la soluzione ideale

Dettagli

Mobilità sostenibile e Trazione elettrica. Relatore Ing. Antonio Del Sole

Mobilità sostenibile e Trazione elettrica. Relatore Ing. Antonio Del Sole Mobilità sostenibile e Trazione elettrica Relatore Ing. Antonio Del Sole Mobilità: esigenza dell uomo Per sopravvivere gli esseri umani hanno dovuto, da sempre, essere disponibili alla mobilità Questo

Dettagli

ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna

ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna (LIPE) su un aereo da addestramento Cessna C172SP Skyhawk,

Dettagli

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO DEA PIONEER. La Macchina di Misura a Coordinate dalla qualità accessibile

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO DEA PIONEER. La Macchina di Misura a Coordinate dalla qualità accessibile INFORMAZIONI SUL PRODOTTO DEA PIONEER La Macchina di Misura a Coordinate dalla qualità accessibile DEA PIONEER... DEA PIONEER è la soluzione perfetta sia per i costruttori che acquistano la loro prima

Dettagli

Introduzione alla navigazione a vela

Introduzione alla navigazione a vela Introduzione alla navigazione a vela Corso per gli allievi Realizzato dalla Scuola di Vela dello Yacht Club degli Aregai autore: mailto:meo@bogliolo.name Argomenti del corso L arte della navigazione a

Dettagli

Polizia Provinciale Squadra Nautica. A cura del Responsabile Comm. C. Lucio Semenzato. SOS Canale 16

Polizia Provinciale Squadra Nautica. A cura del Responsabile Comm. C. Lucio Semenzato. SOS Canale 16 Polizia Provinciale Squadra Nautica Procedure VHF Di Radiotelefonia Comunicazioni di soccorso, di urgenza e di sicurezza in radiotelefonia nautica A cura del Responsabile Comm. C. Lucio Semenzato SOS Canale

Dettagli

Il progetto MED APICE ovvero valutazione e mitigazione delle emissioni inquinanti delle attività portuali: il caso di Genova

Il progetto MED APICE ovvero valutazione e mitigazione delle emissioni inquinanti delle attività portuali: il caso di Genova Il progetto MED APICE ovvero valutazione e mitigazione delle emissioni inquinanti delle attività portuali: il caso di Genova Paolo Prati Dipartimento di Fisica Università di Genova Modelli a RECETTORE

Dettagli

Piano di monitoraggio e manutenzione

Piano di monitoraggio e manutenzione Piano di monitoraggio e manutenzione Il piano di monitoraggio e manutenzione previsto al punto 11 dell allegato II del D.I. 14.4.98 viene sviluppato secondo le indicazioni riportate dal Rapporto Tecnico

Dettagli

L effetto della corrente sullo stato del mare

L effetto della corrente sullo stato del mare L effetto della corrente sullo stato del mare La presenza della corrente influenza la navigazione in molteplici aspetti diversi: da quelli più evidenti come la modifica nella velocità e rotta rispetto

Dettagli

Patto dei Sindaci Presentazione proposta PAES Elba Portoferraio 26 luglio 2013

Patto dei Sindaci Presentazione proposta PAES Elba Portoferraio 26 luglio 2013 Elba Smart Island, verso un isola a zero emissioni Patto dei Sindaci Presentazione proposta PAES Elba Portoferraio 26 luglio 2013 PAES unico Isola Elba Tempistiche approvazione in Consiglio Comunale entro

Dettagli

PERCHE IN BARCA A VELA?"

PERCHE IN BARCA A VELA? C O R P O R A T E R E G A T T A PERCHE IN BARCA A VELA? 2 La regata rappresenta una efficace metafora della realtà aziendale, uno strumento stimolante, formativo ed esperienziale outdoor. Le nostre attività

Dettagli

I VIAGGI DI ESPLORAZIONE E SCOPERTA

I VIAGGI DI ESPLORAZIONE E SCOPERTA I VIAGGI DI ESPLORAZIONE E SCOPERTA PORTOGALLO NELLA PRIMA META' DEL '400 VIVE UNA CONDIZIONE ECONOMICA MOLTO DIFFICILE: - L'AGRICOLTURA E' SCARSA A CAUSA DEL TERRENO POCO FERTILE - LE ROTTE COMMERCIALI

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GRUPPO SPORTIVO VELA

REGOLAMENTO DEL GRUPPO SPORTIVO VELA REGOLAMENTO DEL GRUPPO SPORTIVO VELA Articolo 1 Il presente Regolamento del Gruppo Vela è redatto in conformità ai principi contenuti nel Regolamento per i Gruppi Sportivi della Lega Navale Italiana, approvato

Dettagli