FIRMA GRAFOMETRICA MANUALE OPERATIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FIRMA GRAFOMETRICA MANUALE OPERATIVO"

Transcript

1 FIRMA GRAFOMETRICA MANUALE OPERATIVO Versione 1.1 Redatto da : Orietta Tedesco - Camera di Commercio di Padova Verificato da: Luigi Pallottini - Infocamere ScpA Approvato da: Maurizio Pirazzini - Camera di Commercio di Padova (Determinazione del Segretario Generale n. 72 in data 6 settembre 2013) 1

2 Sommario 1. Premessa 2. Principi generali 2.1 Caratteristiche del progetto di firma grafometrico 2.2 Modalità di riconoscimento del soggetto responsabile 2.3 Tipologie documentali coinvolte 3. Il processo di firma 3.1 Dati presentati sul dispositivo di firma signature pad 3.2 Metadati per archiviazione 3.3 Dati raccolti dal processo di firma 3.4 La cifratura dei dati biometrici 4. Tecnologie utilizzate 5. Criteri di sicurezza generali 6. Procedura in caso di disconoscimento 2

3 Premessa Il documento descrive la soluzione per la Firma grafometrica per la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Padova, adottata da INFOCAMERE Scpa, iscritta al Registro delle imprese di Roma al n in qualità di società inhouse del sistema camerale. La soluzione è finalizzata alla sottoscrizione elettronica di tutti documenti informatici relativi all attività istituzionale della Camera di Commercio con l obiettivo di rendere maggiormente efficiente e soprattutto usabile la gestione informatica documentale, razionalizzandone altresì i flussi con garanzia di disponibilità immediata della documentazione in modalità digitale e senza alcun utilizzo di documentazione cartacea. In tale contesto, alla luce dell evoluzione normativa di cui al D.Lgs , n. 82 recante il Codice dell Amministrazione Digitale (d ora in avanti CAD) e delle regole tecniche in materia di firma elettronica recentemetne approvate con D.P.C.M. 22 febbraio 2013 (in G.U. n. 117 del ) recante le regole tecniche in materia di generazione, apposizione e verifica delle firme elettroniche avanzate, qualificate e digitali, ai sensi degli articoli 20, comma 3, 24, comma 4, 28, comma 3, 32, comma 3, lettera b), 35, comma 2, 36, comma 2, e 71 è ora possibile sottoscrivere i documenti informatici della Camera di Commercio di Padova utilizzando una soluzione di firma elettronica avanzata e, nella specie, una firma grafometrica. La soluzione di seguito descritta è basata su una piattaforma in grado di gestire la firma grafometrica quale Firma Elettronica Avanzata (FEA) secondo le indicazioni e le prescrizioni dettate dal precitato D.P.C.M. 22 febbraio

4 Principi generali 2.1 Caratteristiche del progetto di firma grafometrico Il progetto firma grafometrica si pone l obiettivo di adottare un sistema di riconoscimento della firma autografa del sottoscrittore (soggetto responsabile dell emanazione dell atto) in modo sicuro ed opponibile a terzi secondo le disposizioni di legge. L articolo 21 del CAD disciplina compiutamente il valore probatorio di un documento informatico sottoscritto, prevedendo che quando gli sia stata apposta una firma elettronica qualificata o digitale oppure anche una firma elettronica avanzata, acquista di per sé un efficacia probatoria pari a quella della scrittura privata ai sensi dell articolo 2702 del codice civile. Costituisce quindi piena prova sino a querela di falso della provenienza delle dichiarazioni di chi l ha sottoscritto. La firma elettronica avanzata, a differenza di quella qualificata e di quella digitale, non necessita né di un certificato qualificato né di un dispositivo sicuro per la sua valida apposizione. La definizione del CAD opera infatti solamente un generico riferimento ai mezzi di cui il firmatario dispone e su cui esercita un controllo esclusivo. Diversamente dalla firma elettronica qualificata e dalla firma digitale, la definizione di firma elettronica avanzata non comporta l uso necessario di una determinata tecnologia. La firma elettronica avanzata è infatti un processo rispetto a cui è necessario accertare, caso per caso, se sono soddisfatti i requisiti indicati dalla norma, quali le caratteristiche del sistema di apposizione della firma, le modalità attraverso cui l utente appone la firma, le modalità di memorizzazione dei parametri biometrici della firma, la possibilità di verificare che il documento non abbia subito alterazioni dopo l apposizione della firma e la possibilità per il firmatario di ottenere evidenza di quanto sottoscritto. 2.2 Modalità di riconoscimento del soggetto responsabile Il soggetto responsabile dell emanazione dell atto, mediante utilizzo di firma grafometrica, viene: - abilitato alla sottoscrizione previa acquisizione di un valido documento di riconoscimento; - informato, conn apposito atto scritto, in merito agli esatti termini e condizioni relative all uso del servizio. L attivazione del servizio è subordinata alla sottoscrizione di una dichiarazione di accettazione delle condizioni del servizio stesso da parte del soggetto responsabile della sottoscrizione degli atti. Vengono conservati per almeno venti anni: - copia del documento di riconoscimento; - dichiarazione di accettazione delle condizioni del servizio. 4

5 La Camera di Commercio di Padova fornisce a tal fine, liberamente e gratuitamente, copia della dichiarazione al firmatario su sua richiesta. Il sottoscrittore viene reso edotto delle caratteristiche del sistema realizzato, delle tecnologie utilizzate e della possibilità di revocare il consenso all utilizzo della soluzione di firma elettronica avanzata. Le attività di cui sopra sono realizzate per conto della Camera di Commercio di Padova dal dr. Maurizio PIRAZZINI, in qualità di Segretario Generale della Camera di Commercio di Padova che costituisce il vertice amministrativo dell organizzazione camerale ai sensi dell articolo 20 della legge n. 580/ Tipologie documentali coinvolte L avvio del sistema di firma grafometrica avviene tramite una fase preliminare di sperimentazione che coinvolgerà tutti i documenti coinvolti nei flussi documentali all interno della Camera di Commercio, sia ad evidenza interna, sia esterna; per alcune tipologie documentali del secondo caso, la Camera di Commercio potrà apporre in aggiunta alla firma grafometrica l eventuale firma digitale a chiusura del documento, se ritenuto opportuno. 5

6 Il processo di firma La soluzione, come già indicato, gestisce un sistema di Firma Elettronica Avanzata (d ora in avanti FEA). I dati grafometrici, ricavati dalla firma autografa apposta su una tavoletta grafica (c.d. signature pad) sono criptati e incorporati nel documento da firmare: solamente in caso di contenzioso i dati grafometrici vengono estratti dal documento, decriptati e confrontati (tramite un analisi svolta da un perito) con altri di origine certa. Si descrive di seguito il processo di firma presente all interno della Camera di Commercio di Padova: 1. Il soggetto responsabile prende visione a video del documento da sottoscrivere, già predisposto in formato PDF/A (allo stato attuale si fa riferimento allo standard ISO :2005 sulla conservazione a lungo termine dei documenti). 2. Il contenuto del documento viene sintetizzato sulla signature pad anche tramite apposito video collegato (in questo caso nel signature pad si evidenzia solo lo spazio per la firma). 3. Il soggetto responsabile appone la propria firma grafometrica sulla signature pad con la stessa modalità con cui firma un documento cartaceo. 4. L immagine della firma apposta dal soggetto responsabile viene visualizzata, a video, sul documento in formato PDF/A. 5. L applicazione invia i dati biometrici ed il file PDF/A alla libreria di firma della soluzione software utilizzata SoftPro (www.softpro.de). 6. La libreria cripta l insieme dei dati biometrici con la chiave pubblica, collegandoli univocamente con il documento (tramite un algoritmo viene calcolato un codice binario, aggiunto all insieme dei dati criptati, che identifica univocamente il documento); completata l operazione di criptazione, la libreria inserisce i dati di firma (statici e dinamici) nel file PDF/A. 7. L operazione di firma grafometrica è conclusa e sulla signature pad (anche tramite video esterno) viene visualizzato l esito dell operazione. 3.1 Dati presentati sul dispositivo di firma signature pad I signature pads (anche in combinazione con un video esterno), consentono al soggetto responsabile di prendere visione del documento che si intende sottoscrivere; l applicazione di firma in uso consente la visualizzazione del documento ed evidenzia (anche in automatico) i campi dove è possibile apporla: è sempre presente anche la 6

7 modalità di inserire dinamicamente, disegnando il rettangolo di firma (campo firma) in una posizione a scelta dell utente, all interno della pagina opportunamente selezionata. Una volta selezionato il campo firma, il sistema attiva il dispositivo di signature collegato al pc dell utente o tramite tablet. Grazie a questi meccanismi il sistema è in grado di comunicare le seguenti informazioni: tipo di documento; sintesi del documento; nominativo del soggetto responsabile. Di seguito si descrivono le funzionalità disponibili sul signature pad per la gestione della firma. - Creazione campo firma runtime Su ogni documento è possibile creare, posizionandosi in un punto a scelta dell utente, un numero pressochè illimitato di campi firma. - Tasto Firma Con tale funzione è possibile richiamare il processo di firma e siglare con i propri dati biometrici. - Tasto conferma Avvia la conclusione delle attività e sottopone la firma alla criptazione con chiave pubblica (vedi par. La cifratura dei dati biometrici ) ed eventuali verifiche del caso. - Tasto annulla Interrompe il processo di firma. 3.2 Metadati per archiviazione I documenti prodotti elettronicamente dal sistema al quale sono stati associati sia i dati grafometrici siala parte grafica della firma saranno archiviati negli archivi camerali e ricercabili nelle tradizionali modalità, utilizzando i metadati standard quali: numero procedimento; numero Protocollo; soggetto responsabile; data e ora inserimento; oggetto ecc. 7

8 3.3 Dati raccolti dal processo di firma Ogni postazione abilitata alla firma dispone di una signature pad, cioè una tavoletta grafica con uno stilo in grado di registrare non solo l immagine grafica della firma, ma anche il modo in cui la firma è stata apposta. La signature pad genera pertanto dei dati grafometrici, costituiti in pratica dal valore delle coordinate X,Y e pressione nel tempo: da questi dati è quindi possibile ricostruire non solo l immagine grafica, ma anche altre variabili, quali velocità, accelerazione e ritmo. Queste informazioni sono tipiche di ogni persona, e molto più che con l immagine grafica, sono molto difficili da imitare. I dati registrati dalla componente software ed incapsulati, in forma crittografata, nel formato pdf/a, sono i seguenti: 1. velocità; 2. posizione e ritmo del tratto; 3. pressione; 4. accelerazione. Nell immagine successiva viene riportata una rappresentazione grafica di quanto descritto: Le informazioni biometriche della firma autografa apposta sulle tavolette vengono normalizzate e archiviate in modalità crittografata nel documento PDF/A. Tra i segnali catturati ci sono la posizione (coordinate x, y), il tempo (t), quindi l accelerazione istantanea delle posizioni dove i tratti di penna iniziano e terminano; questi segnali anche se invisibili a occhio nudo vengono tutti registrati creando un profilo biometrico che è unico per ogni individuo e non può essere riprodotto da un falsario. 8

9 3.4 La cifratura dei dati biometrici La secretazione dei dati biometrici segue la logica della firma digitale apposta su un documento; a tale proposito viene utilizzato un certificato x509, emesso per la Camera di commercio di Padova, da cui sono state estratte le chiavi pubbliche e private corrispondenti; nella gestione delle chiavi la Camera di Padova, tramite InfoCamere soggetto attuatore sul piano tecnologico del progetto, ha affidato la loro generazione e la conservazione ad un soggetto terzo (nel caso specifico InfoCert S.p.a); in caso di disconoscimento della firma dovrà essere attivato un processo opportunamente documentato coinvolgendo sia InfoCamere sia il soggetto terzo gestore del servizio di conservazione delle chiavi private. La chiave pubblica, al momento dell'apposizione della firma grafometrica, secreta i dati biometrici apposti dal firmatario, così da garantire l inalterabilità della firma all interno del documento. La chiave privata, come anticipato, viene utilizzata in caso risulti necessario decrittare il dato biometrico, e rappresenta il mezzo attraverso il quale tale dato può essere letto in chiaro; in caso di contestazione (disconoscimento della firma) l indisponibilità (fino all attivazione di un processo di riapertura del dato biometrico) della chiave privata è l elemento che fornisce la massima sicurezza al sistema circa la sottoscrizione del documento, perché si è in grado di dimostrare in modo certificabile verso qualsiasi autorità (audit, giudiziaria, privacy ) l impossibilità di accesso al dato biometrico del soggetto responsabile e la non modificabilità nel tempo del documento così sottoscritto. Il certificato X.509 utilizzato per le operazioni di crittografia sopra descritto dovrà essere pubblicato nell area del sito internet della Camera di Commercio di Padova dedicata alla Firma grafometrica. Nel caso in cui la sottoscrizione dei documenti sia effettuata tramite il software Softpro, la tecnologia della firma SignDoc, in associazione con i cosiddetti certificati autofirmati (selfsigned certificates), consente di rilevare qualsiasi modifica sia stata apportata al documento dopo l apposizione della firma ed assicura la connessione univoca della firma al documento sottoscritto. La medesima tecnologia è utilizzata dalla SignDoc Mobile Apps per Android, ios e Windows 8, che permette la sottoscrizione dei documenti direttamente da tablet e smartphone, in mobilità. 9

10 Tecnologie utilizzate La soluzione supporta la Firma Elettronica Avanzata (FEA). La soluzione di firma grafometrica scelta si basa sul software grafometrico di SoftPro (www.softpro.de). Saranno utilizzati dispositivi che garantiscono l acquisizione di tutti i dati biometrici sopra evidenziati Criteri di sicurezza generali Di seguito vengono descritte le operazioni che vengono svolte per acquisire e archiviare in modo sicuro i dati biometrici dalle tavolette o dai pad. - Acquisizione dei dati biometrici (Figura 1) Il client apre un canale cifrato con il device utilizzando un algoritmo a chiave simmetrica di tipo AES-128 bit. La chiave simmetrica cambia ad ogni transazione con un nuovo handshaking tra client e dispositivo. Il meccanismo di handshaking della chiave simmetrica avviene attraverso l algoritmo di Diffie Hellman Merkle 10

11 Figura 1 Cifratura dei dati biometrici (Figura 2) Una volta che la firma viene effettuata sul dispositivo e confermata, i dati biometrici ad essa correlati vengono cifrati (usando un meccanismo a chiavi asimmetriche) con la chiave pubblica di un certificato digitale. Questi dati potranno essere decifrati soltanto grazie all utilizzo della chiave privata del certificato che dovrà essere gestita e conservata da un responsabile o da un ente di fiducia (nel caso specifico InfoCert S.p.A., come descritto in altra parte di questo documento). Figura 2 Integrità del documento (Da figura 3 a figura 7) I dati biometrici vengono incapsulati nel file PDF; viene quindi calcolata una impronta del PDF attraverso l algoritmo di Hash SHA 256 (<hash1>). 11

12 Figura 3 L impronta viene firmata attraverso la chiave privata di un certificato auto-generato con l algoritmo RSA-1024 (<hash1+key2>). Figura 4 L impronta firmata (<hash1+key2>) e la relativa chiave pubblica (<KEY2>) del certificato auto-generato vengono anch essi incapsulati all interno del PDF. Figura 5 12

13 Viene quindi calcolata una nuova impronta (algoritmo SHA-256) sulla originale impronta del documento insieme ai dati biometrici in chiaro (<hash2>). Figura 6 Anche questa seconda impronta (<hash2>) viene incapsulata all interno del file a garanzia che la coppia impronta originale + dati biometrici non siamo stati alterati. Il file viene quindi salvato e la chiave privata del certificato auto-generato (<key2>) viene distrutta. Figura 7 Tutte le comunicazioni tra i sistemi Infocamere e l applicazione di firma vengono effettuate su canale Https con certificato SSL a 2048 bit. L applet di firma è ospitato su una applicazione web in HTTPS. L application server e il database server risiedono in una DMZ ed i servizi web vengono esposti attraverso un apposito reverse proxy 13

14 6. Procedura in caso di disconoscimento Il processo descritto è di fatto sotto il controllo della Camera di Commercio di Padova che si avvale, per la gestione del servizio di conservazione delle chiavi private di decrittazione, di InfoCamere. In caso di disconoscimento della firma grafometrica apposta da un funzionario della Camera di Commercio di Padova: 1. il Segretario generale della Camera di Commercio di Padova, tramite InfoCamere, richiede al funzionario della sicurezza della CA di Infocert a cui è stato affidato il servizio di conservazione, la busta con il dispositivo sicuro contenente la chiave privata e relativa busta contenente il PIN/PUK da utilizzare per la verifica; 2. la Camera di Commercio di Padova ingaggia un perito grafometrico per la perizia, rende disponibile il dispositivo e le credenziali fornite dal funzionario della sicurezza della CA; 3. il perito grafometrico effettua la perizia secondo quanto stabilito dalla normativa vigente; 4. al termine il funzionario della sicurezza della CA, in presenza di un funzionario della Camera di Commercio e di InfoCamere, inserirà sia il dispositivo sicuro che relativo PIN/PUK all'interno di due nuove buste che saranno sigillate (con apposizione della data). Nel caso in cui la sottoscrizione dei documenti sia effettuata tramite il software SoftPro, il pacchetto applicativo SDK (Software Development Kit) permette inoltre di gestire il processo di verifica attraverso il riconoscimento delle caratteristiche biometriche. 14

FIRMA GRAFOMETRICA MANUALE OPERATIVO

FIRMA GRAFOMETRICA MANUALE OPERATIVO ALLEGATO 2 MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO DELLA FIRMA GRAFOMETRICA FIRMA GRAFOMETRICA MANUALE OPERATIVO Versione 1.3 Redatto da : Orietta Tedesco - Camera di Commercio di Padova Verificato da: Luigi

Dettagli

Descrizione della soluzione di Firma Elettronica Avanzata in modalità grafometrica Provincia Autonoma di Trento

Descrizione della soluzione di Firma Elettronica Avanzata in modalità grafometrica Provincia Autonoma di Trento Descrizione della soluzione di Firma Elettronica Avanzata in modalità grafometrica Provincia Autonoma di Trento Pagina 1 di 15 Sommario 1 Scopo e contenuto del documento...3 2 Introduzione...4 3 Identificazione

Dettagli

NOTA INFORMATIVA SULLA FIRMA GRAFOMETRICA

NOTA INFORMATIVA SULLA FIRMA GRAFOMETRICA NOTA INFORMATIVA SULLA FIRMA GRAFOMETRICA Documento predisposto da Reale Mutua Assicurazioni ai sensi dell articolo 57, commi 1 e 3, del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22/02/2013,

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE DEL SISTEMA REALIZZATO DA UNIPOL ASSICURAZIONI PER L'USO DELLA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA (ai sensi dell'art.57, lett.

CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE DEL SISTEMA REALIZZATO DA UNIPOL ASSICURAZIONI PER L'USO DELLA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA (ai sensi dell'art.57, lett. CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE DEL SISTEMA REALIZZATO DA UNIPOL ASSICURAZIONI PER L'USO DELLA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA (ai sensi dell'art.57, lett. e) Regole tecniche in materia di generazione, apposizione

Dettagli

FIRMA ELETTRONICA AVANZATA

FIRMA ELETTRONICA AVANZATA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA Informativa Caratteristiche tecnologiche del servizio di firma elettronica avanzata Documento predisposto dalle Compagnie del Gruppo Assicurativo ERGO Versicherungsgruppe ai

Dettagli

La Firma Grafometrica (la firma apposta su tablet con una particolare penna) è ammessa e anzi favorita dalla normativa vigente, ed in particolare:

La Firma Grafometrica (la firma apposta su tablet con una particolare penna) è ammessa e anzi favorita dalla normativa vigente, ed in particolare: FIRMA ELETTRONICA AVANZATA ( FirmaEA ) CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE DEL SISTEMA REALIZZATO DALLA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA PER L'USO DELLA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA (ai sensi dell'art. 57, lett.

Dettagli

Ai fini di legge la Firma Grafometrica è considerata una Firma Elettronica Avanzata.

Ai fini di legge la Firma Grafometrica è considerata una Firma Elettronica Avanzata. FIRMA ELETTRONICA AVANZATA ( FirmaEA ) CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE DEL SISTEMA REALIZZATO DALLA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA PER L'USO DELLA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA (ai sensi dell'art. 57, lett.

Dettagli

FIRMA SU TABLET DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI FIRMA ELETTRONICA AVANZATA

FIRMA SU TABLET DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI FIRMA ELETTRONICA AVANZATA FIRMA SU TABLET DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI FIRMA ELETTRONICA AVANZATA L operatività della Banca con i suoi Clienti normalmente si avvale dell utilizzo di documenti cartacei; detti documenti: abilitano

Dettagli

LA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA SU TABLET

LA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA SU TABLET LA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA SU TABLET DESCRIZIONE DEL SERVIZIO L operatività della Banca con i suoi Clienti normalmente si avvale dell utilizzo di documenti cartacei; detti documenti: abilitano l attivazione

Dettagli

Firma digitale INTRODUZIONE

Firma digitale INTRODUZIONE Firma digitale INTRODUZIONE La firma digitale costituisce uno dei dieci obiettivi del Piano per l e-government. Per quanto riguarda la PA, l obiettivo, abilitante allo sviluppo dei servizi on line, si

Dettagli

TT Graphometric Signature

TT Graphometric Signature TT Graphometric Signature processo di firma grafometrica Per gestire i documenti informatici nativi che prevedono l apposizione di una o più firme autografe Il nuovo CAD: passo avanti per la dematerializzazione

Dettagli

Manuale informativo per l utilizzo del Servizio di Firma Elettronica Avanzata (FEA) e Servizio Dematerializzazione Documenti

Manuale informativo per l utilizzo del Servizio di Firma Elettronica Avanzata (FEA) e Servizio Dematerializzazione Documenti Manuale informativo per l utilizzo del Servizio di Firma Elettronica Avanzata (FEA) e Servizio Dematerializzazione Documenti Documento predisposto ai sensi dell art. 57 commi 1 e 3 del DPCM 22.2.2013 Regole

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE. Estratto dal sito web del Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA) 1

LA FIRMA DIGITALE. Estratto dal sito web del Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA) 1 LA FIRMA DIGITALE Estratto dal sito web del Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA) 1 COPYRIGHT NOTES: I contenuti del sito codice di script, grafica, testi, tabelle,

Dettagli

La firma digitale CHE COSA E'?

La firma digitale CHE COSA E'? La firma digitale La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e documenti scambiati e archiviati con mezzi informatici, al pari

Dettagli

FIRMA ELETTRONICA AVANZATA GRAFOMETRICA CONDIZIONI DI UTILIZZO

FIRMA ELETTRONICA AVANZATA GRAFOMETRICA CONDIZIONI DI UTILIZZO FIRMA ELETTRONICA AVANZATA GRAFOMETRICA CONDIZIONI DI UTILIZZO Premesse Banco Popolare (di seguito anche Banca ), nell'ambito di un proprio progetto di dematerializzazione documentale, ha acquisito e propone

Dettagli

Firma Elettronica Avanzata in modalità Grafometrica Documento riassuntivo delle caratteristiche tecniche del Servizio

Firma Elettronica Avanzata in modalità Grafometrica Documento riassuntivo delle caratteristiche tecniche del Servizio Firma Elettronica Avanzata in modalità Grafometrica Documento riassuntivo delle caratteristiche tecniche del Servizio 1/20 1 Introduzione al documento...4 1.1 Scopo e campo di applicazione... 4 1.2 Riferimenti

Dettagli

Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa

Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa 1 Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa SOMMARIO Descrizione SmartSign Versione Desktop Descrizione applicazione... 3 2 Caratteristiche delle soluzioni di Firma Elettronica Avanzata... 3 Processo

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE E CONDIZIONI DI UTILIZZO DELLA PROCEDURA FEA DI CATTOLICA

CARATTERISTICHE TECNICHE E CONDIZIONI DI UTILIZZO DELLA PROCEDURA FEA DI CATTOLICA CARATTERISTICHE TECNICHE E CONDIZIONI DI UTILIZZO DELLA PROCEDURA FEA DI CATTOLICA PREMESSA Cattolica Assicurazioni Soc. Coop. - (di seguito anche Cattolica ), nell'ambito di un progetto di dematerializzazione

Dettagli

Di seguito vengono riportate le principali componenti tecnologiche utilizzate nella soluzione

Di seguito vengono riportate le principali componenti tecnologiche utilizzate nella soluzione Strumenti tecnologici utilizzati La firma elettronica avanzata in modalità grafometrica si ottiene dal rilevamento dinamico dei dati calligrafici della firma effettuata con penna elettronica. Il processo

Dettagli

Dubbi e opportunità nella firma elettronica avanzata. PAVIA Collegio Ghislieri 17 novembre 2011

Dubbi e opportunità nella firma elettronica avanzata. PAVIA Collegio Ghislieri 17 novembre 2011 Dubbi e opportunità nella firma elettronica avanzata PAVIA Collegio Ghislieri 17 novembre 2011 Lo scenario di riferimento Il 25 gennaio 2011 è entrato in vigore il decreto legislativo 30 dicembre 2011,

Dettagli

La firma digitale. Come firmare i documenti informatici MANUALE

La firma digitale. Come firmare i documenti informatici MANUALE Come firmare i documenti informatici MANUALE Sommario Premessa Questo breve manuale intende diffondere al personale e a tutti gli utenti della CCIAA l utilizzo PREMESSA - Le firme elettroniche degli strumenti

Dettagli

SERVIZIO FIRMA ELETTRONICA

SERVIZIO FIRMA ELETTRONICA Data release 17/11/2014 N release 0001 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. Sede legale: P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

Firma Elettronica Avanzata in modalità Grafometrica Manuale Operativo del Servizio

Firma Elettronica Avanzata in modalità Grafometrica Manuale Operativo del Servizio Firma Elettronica Avanzata in modalità Grafometrica Manuale Operativo del Servizio 1/23 1 Introduzione al documento... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...4 1.2 Riferimenti normativi e tecnici...4 1.3

Dettagli

Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC.

Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC. Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC. Avviso di mancata consegna L avviso, emesso dal sistema, per indicare l anomalia

Dettagli

Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica

Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica Docswebwhitepaper Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica 1 Premessa 2 A cosa serve 3 Vantaggi 4 La procedura 5 Come funziona 6 Ambiti applicativi 7 Riferimenti Normativi 1Docsweb Digital Sign Premessa

Dettagli

Firma Grafometrica. Il processo che consente di smaterializzare i documenti prodotti

Firma Grafometrica. Il processo che consente di smaterializzare i documenti prodotti Firma Grafometrica Il processo che consente di smaterializzare i documenti prodotti Firme previste dal Codice dell Amministrazione Digitale CAD -Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82 Testo redatto al

Dettagli

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e

Dettagli

FIRMA ELETTRONICA AVANZATA FIRMA GRAFOMETRICA

FIRMA ELETTRONICA AVANZATA FIRMA GRAFOMETRICA MANUALE OPERATIVO FIRMA ELETTRONICA AVANZATA FIRMA GRAFOMETRICA www.firmagrafometrica.it www.sicurezzadigitale.net Manuale Operativo - Firma Elettronica Avanzata Grafometrica Pag. 1 di 16 INDICE 1 Versioni

Dettagli

Documento n. 102/004. Nota informativa sulla Firma Grafometrica.

Documento n. 102/004. Nota informativa sulla Firma Grafometrica. Documento n. 102/004. Nota informativa sulla Firma Grafometrica. Documento predisposto dalle banche del Gruppo Intesa Sanpaolo ai sensi dell articolo 57 commi 1 e 3 del DPCM 22.2.2013, riguardante la firma

Dettagli

SOLUZIONE INTEGRATA DI FIRMA ELETTRONICA GRAFOMETRICA

SOLUZIONE INTEGRATA DI FIRMA ELETTRONICA GRAFOMETRICA SOLUZIONE INTEGRATA DI FIRMA ELETTRONICA GRAFOMETRICA Pag. 1 Sommario 1. Introduzione 3 1.1. Firma grafometrica 3 1.2. Olivetti Graphos KIT 3 1.3. Mercato di riferimento 4 2. Olivetti Graphos KIT 5 2.1.

Dettagli

Archiviazione e Conservazione Sostitutiva

Archiviazione e Conservazione Sostitutiva Archiviazione e Conservazione Sostitutiva AGENDA 1. L archiviazione elettronica semplice 2. La Conservazione Sostitutiva 3. La firma grafometrica Acquisizione: scansione Il documento scansito viene trasformato

Dettagli

Dal D.P.C.M. 22/02/2013 al nuovo regolamento europeo eidas

Dal D.P.C.M. 22/02/2013 al nuovo regolamento europeo eidas Euronovate Innovation company Dal D.P.C.M. 22/02/2013 al nuovo regolamento europeo eidas 20 Novembre 2014 Roadmap evoluzione normativa DPCM Regole tecniche in materia di generazione apposizione e verifica

Dettagli

La Firma Digitale. Manuale d uso Fornitore. Introduzione alla Firma Digitale. Aprile 2015

La Firma Digitale. Manuale d uso Fornitore. Introduzione alla Firma Digitale. Aprile 2015 Manuale d uso Fornitore Introduzione alla Firma Digitale Cenni generali sulla Firma Digitale La firma digitale può essere definita come un sistema di autenticazione di documenti digitali tale da garantire

Dettagli

Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi. Milano,

Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi. Milano, Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi Milano, Premessa digitale Il presente documento ha la finalità di supportare le Amministrazioni che intendono dotare il proprio personale di digitale, illustrando

Dettagli

COMPUTER SERVICE S.r.l. Via Fiorentina, 435 Arezzo

COMPUTER SERVICE S.r.l. Via Fiorentina, 435 Arezzo Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale (CAD): opportunità di risparmio per le Aziende con la conservazione sostitutiva e la firma elettronica avanzata Processo FirmaGrafometrica Soluzione integrata

Dettagli

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Roma 15 ottobre 2009

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Roma 15 ottobre 2009 Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri Roma 15 ottobre 2009 :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità

Dettagli

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e documenti

Dettagli

La dematerializzazione dei documenti amministrativi. La formazione del documento digitale. Notaio Gea Arcella garcella@notariato.

La dematerializzazione dei documenti amministrativi. La formazione del documento digitale. Notaio Gea Arcella garcella@notariato. La dematerializzazione dei documenti amministrativi La normativa di riferimento (cenni al DL 179/2012 in vigore dal 20 ottobre 2012) La formazione del documento digitale Notaio Gea Arcella garcella@notariato.it

Dettagli

Dematerializzazione dei documenti amministrativi, utilizzo della PEC e delle firme digitali nell'informatizzazione e automazione dei procedimenti

Dematerializzazione dei documenti amministrativi, utilizzo della PEC e delle firme digitali nell'informatizzazione e automazione dei procedimenti Dematerializzazione dei documenti amministrativi, utilizzo della PEC e delle firme digitali nell'informatizzazione e automazione dei procedimenti Il ciclo di vita del documento informatico e le comunicazioni

Dettagli

La Firma Grafometrica

La Firma Grafometrica La Firma Grafometrica...un processo di firma elettronica avanzata Ing. Andrea Sassetti Direttore Servizi di Certificazione Gruppo Aruba Roma, 26 Maggio 2015 Contenuti della Presentazione Il Gruppo Aruba

Dettagli

DEL DOCUMENTO INFORMATICO

DEL DOCUMENTO INFORMATICO Sistema LA VERIFICAZIONE Itinerario DEL DOCUMENTO INFORMATICO Dal disconoscimento della firma elettronica agli accertamenti tecnici di possibile verifica in funzione della tipologia di firma: A) debole

Dettagli

1. Premessa. 2. Valore probatorio

1. Premessa. 2. Valore probatorio Dalla firma digitale alla firma biometrica: quadro giuridico di riferimento per l applicazione dei nuovi dispositivi di firma di Benedetto Santacroce 1 1. Premessa Le modifiche apportate dal D.Lgs. 235/2010

Dettagli

Firma Digitale. Firma digitale Definizione. SeQ dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C.Parisi 1

Firma Digitale. Firma digitale Definizione. SeQ dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C.Parisi 1 Firma Digitale Definizione La definizione di firma digitale è contenuta nel Dlgs. del 4/04/2006 n.159 che integra il Codice dell amministrazione digitale in vigore dal 1/01/2006. è un particolare tipo

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Questo vademecum ha lo scopo di riassumere i concetti relativi alla PEC. Per approfondimenti e verifiche, si rimanda alla legislazione vigente. 1 COS E ED A COSA SERVE PEC

Dettagli

L'autenticazione avanzata di Namirial: dal token e certificato pubblico alla firma con tavoletta biometrica

L'autenticazione avanzata di Namirial: dal token e certificato pubblico alla firma con tavoletta biometrica La sicurezza nei dispositivi e token per scambio dati cifrati Trento, 07 maggio 2012 L'autenticazione avanzata di Namirial: dal token e certificato pubblico alla firma con tavoletta biometrica Ing. Luigi-Enrico

Dettagli

CHE COS E LA FIRMA DIGITALE

CHE COS E LA FIRMA DIGITALE CHE COS E LA FIRMA DIGITALE La firma digitale può essere definita l'equivalente elettronico di una tradizionale firma apposta su carta, assumendone lo stesso valore legale. E' associata stabilmente al

Dettagli

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 13/121/CU06/C4

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 13/121/CU06/C4 CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 13/121/CU06/C4 INTESA SULLE MODALITÀ DI STIPULA DEI CONTRATTI PUBBLICI CONCLUSI AI SENSI DELL ARTICOLO 6, COMMA 3 DEL DECRETO LEGGE 18 OTTOBRE 2012, N.

Dettagli

TRASMISSIONE DI DATI VIA INTERNET

TRASMISSIONE DI DATI VIA INTERNET TRASMISSIONE DI DATI VIA INTERNET 2.0 1 11 Sommario SOMMARIO...2 1. STORIA DELLE MODIFICHE...3 2. TRASMISSIONE DATI VIA INTERNET...4 2.1 SCOPO DEL DOCUMENTO...4 2.2 INTRODUZIONE...4 3. FORMATO DEI DOCUMENTI...5

Dettagli

La disciplina normativa della firma digitale

La disciplina normativa della firma digitale ICT E DIRITTO Rubrica a cura di Antonio Piva, David D Agostini Scopo di questa rubrica è di illustrare al lettore, in brevi articoli, le tematiche giuridiche più significative del settore ICT: dalla tutela

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Dario Obizzi

LA FIRMA DIGITALE E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Dario Obizzi LA FIRMA DIGITALE E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Dario Obizzi Premessa L utilizzo sempre più diffuso delle nuove tecnologie e quindi di elaboratori e di sistemi informatici e telematici ha creato profondi,

Dettagli

La fattura elettronica

La fattura elettronica La fattura elettronica L. 69 del 2009 art. 32 Eliminazione degli sprechi relativi al mantenimento di documenti in forma cartacea Dal 1 gennaio 2010 Pubblicazione sui siti web con effetti legali..salvo

Dettagli

La Soluzione di Firma Elettronica Avanzata

La Soluzione di Firma Elettronica Avanzata La Soluzione di Firma Elettronica Avanzata La Firma Grafometrica sui moduli di sportello Sommario 1. Introduzione... 2 2. La Firma Elettronica Avanzata... 3 3. Il punto di vista legale... 4 4. Come funziona

Dettagli

PEC e Firma Digitale. Relatore dott. Andrea Mazzini

PEC e Firma Digitale. Relatore dott. Andrea Mazzini PEC e Firma Digitale Relatore dott. Andrea Mazzini PEC Posta Elettronica Certificata PEC e Firma Digitale - 2 PEC Posta Elettronica Certificata La posta elettronica certificata è un sistema attraverso

Dettagli

La Soluzione di Firma Elettronica Avanzata La Firma Grafometrica sui moduli di sportello e sui contratti dei servizi offerti

La Soluzione di Firma Elettronica Avanzata La Firma Grafometrica sui moduli di sportello e sui contratti dei servizi offerti La Soluzione di Firma Elettronica Avanzata La Firma Grafometrica sui moduli di sportello e sui contratti dei servizi offerti Data agg.to 28/08/15 Pagina 1 di 19 INDICE 1 Introduzione... 3 2 La Firma Elettronica

Dettagli

LBSEC. http://www.liveboxcloud.com

LBSEC. http://www.liveboxcloud.com 2014 LBSEC http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di commerciabilità

Dettagli

LBSEC. http://www.liveboxcloud.com

LBSEC. http://www.liveboxcloud.com 2014 LBSEC http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di commerciabilità

Dettagli

Il diritto nell Informatica

Il diritto nell Informatica Il diritto nell Informatica Introduzione L utilizzazione sempre più diffusa dell Informatica nel corso degli anni ha investito tutti gli ambiti della vita sociale. La raccolta, l elaborazione e la trasmissione

Dettagli

GECOM IVA ANNUALE AUTONOMA (IVA2014)

GECOM IVA ANNUALE AUTONOMA (IVA2014) NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2014.4.0 Applicativo: GECOM

Dettagli

PEC un obbligo che semplifica

PEC un obbligo che semplifica PEC un obbligo che semplifica Obbligatorietà della PEC. Risvolti organizzativi e opportunità per lo studio professionale STEFANO STRINGA Ordine Dottori Commercialisti e Esperti Contabili di Mantova Da

Dettagli

La conservazione sostitutiva dei documenti

La conservazione sostitutiva dei documenti Conservazione dei documenti 1/3 La conservazione sostitutiva dei documenti Corso di Informatica giuridica a.a. 2005-2006 I documenti degli archivi, le scritture contabili, la corrispondenza e gli atti,

Dettagli

FRANCOPOST PEC. (Posta Elettronica Certificata) L e mail come le raccomandate postali, anzi meglio!

FRANCOPOST PEC. (Posta Elettronica Certificata) L e mail come le raccomandate postali, anzi meglio! FRANCOPOST PEC (Posta Elettronica Certificata) L e mail come le raccomandate postali, anzi meglio! La PEC è un sistema di trasporto di documenti informatici che consente di avere un riscontro certo dell

Dettagli

ebook - Il Decalogo della Firma Grafometrica (tre anni dopo)

ebook - Il Decalogo della Firma Grafometrica (tre anni dopo) ebook - Il Decalogo della Firma Grafometrica (tre anni dopo) in collaborazione con: IL DECALOGO DELLA FIRMA GRAFOMETRICA (TRE ANNI DOPO) I dieci requisiti indispensabili (e aggiornati) per una soluzione

Dettagli

Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione

Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione Prof. Avv. Giusella Finocchiaro Studio legale Finocchiaro www. studiolegalefinocchiaro.it 1 Il quadro normativo Percorso lungo e complesso: normativa

Dettagli

LegalCert Family: soluzioni per la firma digitale. LegalCert FIRMA DIGITALE E SICUREZZA FAMILY

LegalCert Family: soluzioni per la firma digitale. LegalCert FIRMA DIGITALE E SICUREZZA FAMILY LegalCert Family: soluzioni per la firma digitale LegalCert FAMILY FIRMA DIGITALE E SICUREZZA L innovazione al servizio delle informazioni. Autentiche, integre, sicure. E con valore legale. LegalCert Family:

Dettagli

Tecnologicamente, la firma digitale è il risultato di una procedura complessa che si basa su tre elementi:

Tecnologicamente, la firma digitale è il risultato di una procedura complessa che si basa su tre elementi: La firma digitale Tecnologicamente, la firma digitale è il risultato di una procedura complessa che si basa su tre elementi: Coppia di chiavi crittografiche Certificato qualificato Dispositivo sicuro per

Dettagli

L ufficio senza carta: ora si può

L ufficio senza carta: ora si può Organizzazione L ufficio senza carta: ora si può Renata Bortolin Negli ultimi anni, abbiamo assistito al susseguirsi di annunci di leggi che semplificano i procedimenti amministrativi, fiscali e tributari

Dettagli

Dematerializzazione dei processi di business e il cloud. Lomazzo, 8 Ottobre 2014

Dematerializzazione dei processi di business e il cloud. Lomazzo, 8 Ottobre 2014 Dematerializzazione dei processi di business e il cloud Lomazzo, 8 Ottobre 2014 Agenda Il Consumo della carta L evoluzione normativa L evoluzione tecnologica Qualche esempio Slide 2 Perché digitalizzare?

Dettagli

Firma Grafometrica 2/12

Firma Grafometrica 2/12 Firma Grafometrica Firma Grafometrica 2/12 Una nuova funzionalità di quest anno è la possibilità di usufruire del nuovo servizio della Firma grafometrica (detta anche firma biometrica) che consentirà di

Dettagli

AWN ArchiWorld Network * * * * * FD Firma Digitale PEC Posta Elettronica Certificata CARATTERISTICHE E FUNZIONALITÀ

AWN ArchiWorld Network * * * * * FD Firma Digitale PEC Posta Elettronica Certificata CARATTERISTICHE E FUNZIONALITÀ Pag. 1 / 9 * * * * * FD Firma Digitale PEC Posta Elettronica Certificata Roma, rev. 1 13 marzo 2008 INDICE 1. FD > Caratteristiche...2 1.1 Note generali...2 1.2 La normativa di riferimento...2 2. FD >

Dettagli

Progettare la segreteria digitale delle Istituzioni scolastiche Le norme, i modelli organizzativi, le opportunità di miglioramento

Progettare la segreteria digitale delle Istituzioni scolastiche Le norme, i modelli organizzativi, le opportunità di miglioramento Progettare la segreteria digitale delle Istituzioni scolastiche Le norme, i modelli organizzativi, le opportunità di miglioramento cüéya fàxytçé c zä tñévé Riccione 10 e 11 ottobre 2013 Il Codice dell

Dettagli

Il Documento Informatico. Le diverse forme di sottoscrizione e trasmissione. Riflessi sull attività della Pubblica Amministrazione

Il Documento Informatico. Le diverse forme di sottoscrizione e trasmissione. Riflessi sull attività della Pubblica Amministrazione Il Documento Informatico. Le diverse forme di sottoscrizione e trasmissione. Riflessi sull attività della Pubblica Amministrazione Edizione maggio 2013 Pubblicazione realizzata da INAIL Avvocatura Generale

Dettagli

In Touch With The Future Milano 10/10/2013. FIRMAGRAFOCERTA Ing. Luigi-Enrico Tomasini

In Touch With The Future Milano 10/10/2013. FIRMAGRAFOCERTA Ing. Luigi-Enrico Tomasini Milano 10/10/2013 FIRMAGRAFOCERTA Ing. Luigi-Enrico Tomasini Chi è Namirial Società di software e servizi per Enti, CAF, Banche, professionisti ed aziende. Ente Certificatore accreditato nel 2010 presso

Dettagli

La Dematerializzazione dei documenti. Fabio Visentin Marketing Document Management

La Dematerializzazione dei documenti. Fabio Visentin Marketing Document Management La Dematerializzazione dei documenti Fabio Visentin Marketing Document Management Il nuovo CAD in estrema sintesi Principi guida del nuovo CAD Diritto all uso delle tecnologie verso amministrazioni e gestori

Dettagli

Cormons, settembre ottobre 2010

Cormons, settembre ottobre 2010 eguida all utilizzo della Firma digitale nell AsTer Collio Isonzo a cura di Tullio Fragiacomo docente di Teorie e tecniche del commercio elettronico Università degli Studi di Trieste C.d.L. Sc. delle Comunicazioni

Dettagli

Comune di Cuneo Manuale Operativo del sistema di conservazione a norma del Comune di Cuneo Indice

Comune di Cuneo Manuale Operativo del sistema di conservazione a norma del Comune di Cuneo Indice Comune di Cuneo Manuale Operativo del sistema di conservazione a norma del Comune di Cuneo Indice 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Dati identificativi del manuale operativo... 3 1.2 Responsabile del manuale operativo...

Dettagli

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI [doc. web n. 2683533] Sistema per la sottoscrizione in forma elettronica di atti, contratti e altri documenti relativi a prodotti e servizi offerti da una banca - Verifica preliminare richiesta da Fineco

Dettagli

CONSULENZA TECNICO-GRAFICA su incarico di EURONOVATE S.A. Relazione di Consulenza Tecnica

CONSULENZA TECNICO-GRAFICA su incarico di EURONOVATE S.A. Relazione di Consulenza Tecnica CONSULENZA TECNICO-GRAFICA su incarico di EURONOVATE S.A. FIRME GRAFOMETRICHE Relazione di Consulenza Tecnica C.T. Dott.ssa Patrizia Pavan Studio di Grafologia Forense (Professionista ex L. 14.01.2013

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DEL CATASTO IMPIANTI TERMICI

SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DEL CATASTO IMPIANTI TERMICI SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DEL CATASTO IMPIANTI TERMICI Il sistema informativo con radici profonde SIMAWEB Il sistema informativo per la gestione del Catasto degli impianti termici è il prodotto

Dettagli

Massimo Masson ITE P. F. C@ALVI. 29 novembre 2014. Istituto Tecnico Economico Belluno

Massimo Masson ITE P. F. C@ALVI. 29 novembre 2014. Istituto Tecnico Economico Belluno Fattura elettronica alla P.A. Il punto della situazione Massimo Masson 29 novembre 2014 ITE P. F. C@ALVI Istituto Tecnico Economico Belluno Indice della presentazione Riferimenti normativi Soggetti e scadenze

Dettagli

Firme elettroniche. Obiettivo. Lezione n. 11. Aspetti tecnologici delle firme elettroniche Aspetti giuridici delle firme elettroniche

Firme elettroniche. Obiettivo. Lezione n. 11. Aspetti tecnologici delle firme elettroniche Aspetti giuridici delle firme elettroniche Firme elettroniche Lezione n. 11 Obiettivo Aspetti tecnologici delle firme elettroniche Aspetti giuridici delle firme elettroniche Firme elettroniche: due aspetti che convivono la definizione tecnologica:

Dettagli

Firma Biometrica. Febbraio 2012

Firma Biometrica. Febbraio 2012 Firma Biometrica Febbraio 2012 Agente - Cliente Soluzione desktop completa Proposte elettroniche (Pdf) Agente espone le proposte di contratti in formato elettronico Modulo di sottoscrizione Liberatoria

Dettagli

RIASSUNTO DEL CONVEGNO SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE TRIESTE 3 FEBBRAIO 2011. a cura dell Avv.

RIASSUNTO DEL CONVEGNO SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE TRIESTE 3 FEBBRAIO 2011. a cura dell Avv. RIASSUNTO DEL CONVEGNO SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE TRIESTE 3 FEBBRAIO 2011 a cura dell Avv. Stefano Corsini PEC è l acronimo di Posta Elettronica Certificata. E un sistema che

Dettagli

DiKe Family. Software di Firma Digitale

DiKe Family. Software di Firma Digitale DiKe Family Software di Firma Digitale Data 1 gennaio 2012 Pagina 2 di 10 Data: 1 gennaio 2012 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Riferimenti Normativi... 3 3. Dike Util: la gestione della smart card...

Dettagli

PkBox Concetti Generali. Vers.1.0.6

PkBox Concetti Generali. Vers.1.0.6 PkBox Concetti Generali Vers.1.0.6 18 aprile 2013 Le informazioni contenute in questo documento sono da considerarsi CONFIDENZIALI e non possono essere utilizzate o riprodotte - sia in parte che interamente

Dettagli

Serve a garantire la nostra privacy nell era era della comunicazione digitale.

Serve a garantire la nostra privacy nell era era della comunicazione digitale. La crittografia di Antonio Cilli 1. La crittografia, perché? 2. Crittografia asimmetrica 3. Firma digitale 4. Documento elettronico 5. Autorità di certificazione 6. Certificati digitali 7. Requisiti di

Dettagli

Consiglio Nazionale del Notariato

Consiglio Nazionale del Notariato Tipo del sistema di Conservazione a Norma del Manuale Operativo del sistema di Conservazione a Norma del Prima versione. Pagina 1 di 16 Tipo del sistema di Conservazione a Norma del 1 INTRODUZIONE 1.1

Dettagli

Documenti cartacei e digitali. Autenticità. Cosa si vuole garantire? Riservatezza. Integrità 11/12/2012. PA digitale: documenti e firme (I.

Documenti cartacei e digitali. Autenticità. Cosa si vuole garantire? Riservatezza. Integrità 11/12/2012. PA digitale: documenti e firme (I. Università degli studi di Catania Pubblica Amministrazione digitale Elementi tecnici sulla firma digitale Ignazio Zangara Agatino Di Bella Area della Formazione Gestione dell archivio (novembre dicembre

Dettagli

Canali e Core Banking

Canali e Core Banking Canali e Core Banking Front End Unico Soluzione integrata per l operatività di filiale Internet e Mobile Banking Soluzioni evolute per la clientela retail anche in mobilità Corporate & Retail Banking Front

Dettagli

GLOSSARIO/DEFINIZIONI

GLOSSARIO/DEFINIZIONI ALLEGATO 1 GLOSSARIO/DEFINIZIONI Indice 1 2 INTRODUZIONE DEFINIZIONI Allegato alle Regole tecniche in materia di documento informatico e gestione documentale, protocollo informatico e di documenti informatici

Dettagli

RuparPiemonte Manuale di installazione certificato digitale per la sicurezza Certification Authority di SistemaPiemonte

RuparPiemonte Manuale di installazione certificato digitale per la sicurezza Certification Authority di SistemaPiemonte RuparPiemonte Manuale di installazione certificato digitale per la sicurezza Certification Authority di SistemaPiemonte Pag. 1 di 17 SOMMARIO 1. PREMESSE...2 2. IL...2 3. VERIFICA DELLA VERSIONE CORRETTA

Dettagli

DOCUMENTO ANALOGICO E DOCUMENTO DIGITALE: DEFINIZIONI E CENNI SULLA NORMATIVA Elisabetta Bombardieri Insiel S.p.A.

DOCUMENTO ANALOGICO E DOCUMENTO DIGITALE: DEFINIZIONI E CENNI SULLA NORMATIVA Elisabetta Bombardieri Insiel S.p.A. DOCUMENTO ANALOGICO E DOCUMENTO DIGITALE: DEFINIZIONI E CENNI SULLA NORMATIVA Elisabetta Bombardieri Insiel S.p.A. Udine, 11 giugno 2013 Evoluzione della normativa Fonte: P. Ridolfi «Il nuovo codice dell

Dettagli

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 7, sicurezza dei protocolli. Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp )

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 7, sicurezza dei protocolli. Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp ) Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp ) Stack di protocolli nella trasmissione della posta elettronica 2 Sicurezza a livello applicativo Ma l utilizzo di meccanismi di cifratura e autenticazione

Dettagli

Normativa Tesseramento atleti con firma elettronica

Normativa Tesseramento atleti con firma elettronica Normativa Tesseramento atleti con firma elettronica 1. CARATTERISTICHE E PROPRIETÀ DEL DISPOSITIVO PER LA FIRMA DIGITALE (DFD) Il dispositivo per la firma digitale adottato da FIP è sviluppato e fornito

Dettagli

DIKE_IC Manuale Utente InfoCert

DIKE_IC Manuale Utente InfoCert DIKE_IC Manuale Utente InfoCert InfoCert S.p.A. Versione 1.2 del 03/12/13 Indice 1. La Firma Digitale... 3 2. Installazione e primo utilizzo DIKE_IC... 4 2.1. Aggiornamento sw... 6 3. Barra degli strumenti...

Dettagli

Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale: opportunità per i cittadini, adempimenti per le amministrazioni Napoli, 28 aprile 2011

Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale: opportunità per i cittadini, adempimenti per le amministrazioni Napoli, 28 aprile 2011 Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale: opportunità per i cittadini, adempimenti per le amministrazioni Napoli, 28 aprile 2011 IL DOCUMENTO INFORMATICO E LA SUA GESTIONE Enrica Massella Ducci Teri

Dettagli

La firma digitale e le sue possibili applicazioni

La firma digitale e le sue possibili applicazioni Il documento informatico e la firma digitale nelle applicazioni pratiche La firma digitale e le sue possibili applicazioni dott. Enrico Zimuel (enrico@zimuel.it) Pescara, 15 febbraio 2008 Centro Studi

Dettagli

NOTE TECNICHE allegate al MANUALE OPERATIVO ALLA CLIENTELA PER GLI ADEMPIMENTI VERSO DI ESSA PRESCRITTI IN MATERIA DI FIRMA ELETTRONICA AVANZATA

NOTE TECNICHE allegate al MANUALE OPERATIVO ALLA CLIENTELA PER GLI ADEMPIMENTI VERSO DI ESSA PRESCRITTI IN MATERIA DI FIRMA ELETTRONICA AVANZATA NOTE TECNICHE allegate al MANUALE OPERATIVO ALLA CLIENTELA PER GLI ADEMPIMENTI VERSO DI ESSA PRESCRITTI IN MATERIA DI FIRMA ELETTRONICA AVANZATA (Documento 1 predisposto ai sensi del DPCM 22.2.2013 2 )

Dettagli

L INOLTRO TELEMATICO DELLE PRATICHE DI EDILIZIA RESIDENZIALE E PRODUTTIVA

L INOLTRO TELEMATICO DELLE PRATICHE DI EDILIZIA RESIDENZIALE E PRODUTTIVA L INOLTRO TELEMATICO DELLE PRATICHE DI EDILIZIA RESIDENZIALE E PRODUTTIVA 1 MUDE MODENA (Modello Unico Digitale per l'edilizia MODENA http://mude.comune.modena.it) èil servizio di compilazione e inoltro

Dettagli

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Messina

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Messina Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Messina 1 :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e documenti

Dettagli