Guida all'amministrazione di DirXml

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida all'amministrazione di DirXml"

Transcript

1 Guida all'amministrazione di DirXml

2 Avvisi Legali Novell, Inc. non fa alcuna asserzione e non dà alcuna garanzia relativamente al contenuto o all'utilizzo della presente documentazione e in modo specifico non riconosce alcuna garanzia, espressa o implicita, di commerciabilità o idoneità per un fine particolare. Novell, Inc., inoltre, si riserva il diritto di aggiornare la presente pubblicazione e di modificarne il contenuto in qualsiasi momento, senza alcun obbligo di notificare tali revisioni o modifiche a qualsiasi persona fisica o giuridica. Novell, Inc. inoltre non fa alcuna asserzione e non dà alcuna garanzia relativamente a qualsiasi software e in modo specifico non riconosce alcuna garanzia, espressa o implicita, di commerciabilità o idoneità per un fine particolare. Novell, Inc. si riserva il diritto di modificare qualsiasi parte del software Novell in qualsiasi momento, senza alcun obbligo di notificare tali revisioni a qualsiasi persona fisica o giuridica. Per esportare il prodotto dagli Stati Uniti e dal Canada potrebbe essere necessaria un'apposita autorizzazione emessa dal Ministero del commercio statunitense. Copyright (c) Novell, Inc. Tutti i diritti riservati. È vietato riprodurre, fotocopiare, memorizzare su un sistema di riproduzione o trasmettere la presente pubblicazione senza l'espresso consenso scritto dell'editore. Brevetti USA n. 5,608,903; 5,671,414; 5,677,851; 5,758,344; 5,784,560; 5,794,232; 5,818,936; 5,832,275; 5,832,483; 5,832,487; 5,870,739; 5,873,079; 5,878,415; 5,884,304; 5,913,025; 5,919,257; 5,933,826. Domande di brevetto depositate negli Stati Uniti e in altri Paesi. Novell, Inc South Novell Place Provo, UT U.S.A. Guida all'amministrazione di DirXML Agosto Documentazione in linea: Per accedere alla documentazione in linea per questo e altri prodotti Novell e per ottenere aggiornamenti, visitare il sito all'indirizzo

3 Marchi di fabbrica della Novell ConsoleOne è un marchio di fabbrica di Novell, Inc. edirectory è un marchio di fabbrica di Novell Inc. NDS è un marchio registrato di Novell Inc. negli Stati Uniti e in altri Paesi. NetWare è un marchio registrato di Novell, Inc. negli Stati Uniti e in altri Paesi. NLM è un marchio di fabbrica di Novell, Inc. Novell è un marchio registrato di Novell, Inc. negli Stati Uniti e in altri Paesi. Novell Certificate Server è un marchio di fabbrica di Novell, Inc. Novell Client è un marchio di fabbrica di Novell, Inc. Novell Directory Services è un marchio registrato di Novell, Inc. negli Stati Uniti e in altri Paesi. Marchi di fabbrica di terze parti Tutti i marchi di fabbrica di terze parti appartengono ai rispettivi proprietari.

4 4 Guida all amministrazione di DirXML

5 Sommario DirXML 7 1 Panoramica su DirXML 9 Architettura DirXML Canali Produttore e Abbonato Interazione dei driver DirXML con gli oggetti e gli attributi NDS Cache DirXML degli eventi Tabella di associazioni Installazione 17 Piattaforme supportate Prerequisiti Installazione di DirXML NetWare Windows NT/ Solaris e Linux Installazione di un driver personalizzato Windows NT/ Amministrazione di DirXML 27 Utilizzo della Creazione guidata all'applicazione del driver Creazione di un nuovo set di driver Creazione di un nuovo driver in un set di driver esistente Creazione di set di driver e oggetti DirXML Set di driver DirXML Oggetto Driver DirXML Oggetto Abbonato DirXML Oggetto Produttore DirXML Configurazione degli oggetti DirXML Configurazione del set di driver DirXML Aggiunta e configurazione del driver dell'applicazione Monitoraggio dello stato dei driver dell'applicazione Aggiunta dei filtri Produttore e Abbonato Associazione di oggetti NDS con oggetti Applicazione Creazione e aggiunta di regole Creazione e aggiunta di fogli di stile Importazione ed esportazione delle configurazioni dei driver

6 Importazione di un driver preconfigurato Esportazione della configurazione di un driver Configurazione dei driver DirXML 61 Driver dell'applicazione per Active Directory Configurazione del driver per Active Directory Driver dell'applicazione per Exchange Configurazione del server Exchange Istruzioni per l'installazione Configurazione del driver per Exchange Gestione dei destinatari esterni anziché delle cassette postali Problemi noti Messaggi di errore più comuni del driver per Exchange Driver dell'applicazione per Lotus Notes Configurazione del server Notes Configurazione e utilizzo di NDSREP Configurazione del driver per Notes Problemi relativi al database Formato CN Modulo o tipo Mappatura dello schema Spostamento e ridenominazione Driver dell'applicazione NDS/NDS Impostazione del driver NDS/NDS Configurazione del driver NDS/NDS Configurazione della sicurezza della connessione per il driver NDS/NDS Utilizzo dei driver NDS/NDS preconfigurati Driver dell'applicazione per Netscape Configurazione di Netscape Directory Server Impostazione del driver per Netscape Configurazione del driver per Netscape Utilizzo dei gruppi NDS Messaggi di errore più comuni del driver per Netscape Guida all amministrazione di DirXML

7 DirXML DirXML è un servizio per la condivisione dei dati eseguibile su NDS edirectory TM 8.5. Questo servizio consente la condivisione in rete dei dati delle applicazioni mediante l'uso della directory. DirXML permette a un'applicazione di condividere i dati selezionati della directory con NDS e di sincronizzare tali dati tra NDS e l'applicazione. Questo manuale fornisce una panoramica della tecnologia DirXML e descrive le funzioni di installazione, amministrazione e configurazione di DirXML. DirXML 7

8 8 Guida all amministrazione di DirXML

9 1 Panoramica su DirXML DirXML è una tecnologia che si colloca tra NDS edirectory TM e un'applicazione, un database o una directory. DirXML facilita lo spostamento di dati tra NDS e una determinata applicazione allo scopo di sincronizzare i dati comuni tra di loro. DirXML consente a un'applicazione, ad esempio, Lotus Notes*, Microsoft* Exchange o Active Directory, di eseguire le seguenti operazioni: Condividere i dati con NDS Sincronizzare i dati condivisi con NDS quando vengono modificati nel database dell'applicazione Sincronizzare i dati condivisi con il database dell'applicazione quando vengono modificati in NDS DirXML esegue queste operazioni tramite un framework bidirezionale che consente agli amministratori di specificare quali dati vengono trasferiti da NDS all'applicazione e dall'applicazione a NDS. Il framework utilizza XML per fornire funzioni di traduzione che convertano i dati e gli eventi NDS nel formato specifico dell'applicazione impostato in precedenza. Vengono anche convertiti i formati specifici dell'applicazione in formati compatibili con NDS. Tutte le interazioni con l'applicazione avvengono utilizzando l'interfaccia API nativa dell'applicazione. Il vantaggio di questo tipo di tecnologia consiste nel fatto che NDS è in grado di realizzare una sincronizzazione bidirezionale con l'applicazione senza dover apportare alcuna modifica all'applicazione stessa o senza dover utilizzare alcuna interfaccia API di NDS. DirXML consente di selezionare soltanto gli attributi e le classi NDS che corrispondono ai record e ai campi significativi specifici dell'applicazione. Ad esempio, per un database NDS è possibile scegliere di condividere gli oggetti di tipo Utente con un database Personale ma di non condividere gli oggetti risorse di rete quali Server, Stampanti e Volumi. Il database Risorse umane Panoramica su DirXML 9

10 Architettura DirXML può, a sua volta, condividere nomi, cognomi, iniziali, numeri di telefono e postazioni di lavoro degli utenti con il database NDS ma non condividere le informazioni familiari e il curriculum di lavoro degli utenti. Se NDS non dispone di classi o di attributi per i dati che si desidera condividere con le altre applicazioni, è possibile estendere lo schema NDS in modo da includere tali classi e attributi. In questo caso, NDS diventa un archivio di informazioni non richiesto da NDS ma utilizzabile da altre applicazioni. Il database specifico dell'applicazione gestisce l'archivio in riferimento alle informazioni richieste soltanto dall'applicazione. DirXML esegue queste operazioni: Utilizza gli eventi NDS per acquisire le modifiche nella memoria dati di NDS. Centralizza o distribuisce la gestione dei dati agendo da hub per la raccolta unificata di tutti i dati. Presenta i dati della directory in formato XML, consentendo loro di essere utilizzati e condivisi da applicazioni XML o da applicazioni integrate mediante DirXML. Controlla il flusso di dati utilizzando filtri specifici per il controllo degli elementi dei dati definiti nel sistema. Impone l'uso di origini dati accreditate mediante l'utilizzo di filtri. Applica regole ai dati della directory in formato XML. Tali regole controllano l'interpretazione e la trasformazione dei dati durante il trasferimento delle modifiche tramite DirXML. Trasforma i dati dal formato XML in qualsiasi altro formato. DirXML è pertanto in grado di condividere dati con qualunque applicazione. Dal momento che i dati e il loro spostamento vengono gestiti da XML, i driver dell'applicazione DirXML sono sufficientemente flessibili per venire incontro a qualsiasi necessità. Gestisce in modo accurato le associazioni tra gli oggetti NDS e gli oggetti di tutti gli altri sistemi integrati, in modo che le modifiche ai dati vengano riflesse in modo appropriato su tutti i sistemi integrati. La tecnologia DirXML è costituita da numerosi componenti diversi. La sua funzione principale è di assicurare il regolare spostamento di dati tra NDS e 10 Guida all amministrazione di DirXML

11 qualunque applicazione, directory o database. Per compiere tale funzione, DirXML dispone di una interfaccia ben definita che prende i dati e gli eventi NDS e li trasforma in formato XML. Questa interfaccia consente un flusso bidirezionale dei dati da e verso NDS. Figura 1 mostra i componenti fondamentali DirXML e le loro relazioni. Figura 1 Rules and Style Sheets Subscription DirXML Driver Join Engine Publisher DirXML Application or Directory or Database NDS Database Rules and Style Sheets Il motore è il modulo chiave dell'architettura DirXML. Esso fornisce l'interfaccia che consente ai driver DirXML di sincronizzare le informazioni con NDS, permettendo, anche ai più disparati sistemi di dati, di connettersi e condividere dati. Il motore DirXML presenta i dati e gli eventi NDS utilizzando il formato XML. Esso impiega un processore di regole e un motore di trasformazione dei dati per manipolare i dati durante il loro flusso tra i due sistemi. Durante l'inizializzazione di NDS vengono eseguite queste operazioni: 1. Reads the subscriber filter for all DirXML drivers. 2. Vengono registrati i driver per gli eventi NDS appropriati. 3. Vengono filtrati i dati in base alle specifiche di ciascun driver. 4. Viene impostata una cache per gli eventi NDS filtrati da ciascun driver. Panoramica su DirXML 11

12 Dopo che un evento è stato inserito nella cache, viene letto dal driver proprietario di quella cache. Il driver riceve i dati NDS in un formato nativo di NDS, li traduce nel formato XDS (il sottoinsieme Novell definito di possibili formati XML) ed invia l'evento al motore DirXML. Quest'ultimo legge tutte le regole che sono state impostate per il driver dell'applicazione (mappatura, confronto, posizionamento, creazione, trasformazione e fogli di stile), crea i dati formattati in XML in base a tali regole e li invia al driver dell'applicazione. Esso invia quindi i dati all'applicazione e controlla l'aggiornamento finché non riceve la segnalazione che l'operazione è terminata correttamente. The publisher portion of the driver performs the gathering and sending of updates from the external application database to NDS. Quando viene informato di modifiche apportate alle informazioni condivise dai due database, il driver dell'applicazione richiama tali informazioni, si accerta che siano state filtrate nell'appropriato insieme di dati, converte i dati nel formato DirXML e li invia al motore. Canali Produttore e Abbonato NDS è l'hub del framework di DirXML. Altre applicazioni e directory pubblicano le proprie modifiche su NDS, modifiche che NDS invia alle applicazioni e directory sottoscritte. Risultano così due flussi principali di dati: Verso NDS Questo flusso viene denominato il canale Produttore, poiché altre applicazione pubblicano le proprie modifiche su NDS. Il canale Produttore recupera le modifiche dall'applicazione in uso, le formatta in XML e le invia al motore DirXM. Da NDS Questo flusso viene denominato il canale Abbonato poiché NDS invia le modifiche sono alle applicazioni che hanno inviato la sottoscrizione per riceverle. L Abbonato riceve le modifiche da NDS e le sincronizza con l'applicazione in uso. Il motore e i driver DirXML sono componenti chiave per l'implementazione dei canali Produttore e Abbonato e consentono di connettere NDS ad altre applicazioni. 12 Guida all amministrazione di DirXML

13 Per ulteriori informazioni sulla creazione e configurazione dei canali Produttore e Abbonato, vedere i seguenti argomenti: Oggetto Abbonato DirXML a pagina 29 Oggetto Produttore DirXML a pagina 29 Aggiunta dei filtri Produttore e Abbonato a pagina 37 Interazione dei driver DirXML con gli oggetti e gli attributi NDS Il driver dell'applicazione DirXML dispone di due moduli principali con i quali comunica: il motore DirXML e il database dell'applicazione esterna. Il driver è rappresentato da oggetti definiti in NDS edirectory e accessibili tramite ConsoleOne. Il motore DirXML interagisce con tali oggetti che memorizzano valori di configurazioni e di regole. Il motore utilizza i seguenti oggetti ed attributi DirXML per generare il documento da inviare al driver dell'applicazione: Set di driver DirXML Questo oggetto definisce un gruppo di driver. Driver DirXML Questo oggetto definisce tutti i componenti di un driver inclusi i fogli di stile, le regole e il nome del driver dell'applicazione. Il driver dell'applicazione è una porzione di codice eseguibile che il motore DirXML utilizza per interfacciarsi con l'applicazione di destinazione. Il suo nome viene memorizzato come attributo dell'oggetto Driver. DirXML-Produttore Questo oggetto contiene la configurazione necessaria per guidare la pubblicazione su NDS delle informazioni di un'applicazione. Attributo Filtro Questo attributo determina quali dati vengono inviati da NDS al driver DirXML. Il motore DirXML registra il driver per un insieme standard di eventi NDS: creazione di un oggetto, cancellazione di un oggetto, ridenominazione di un oggetto, spostamento di un oggetto, aggiunta di un valore a un attributo e cancellazione di un valore di un attributo. Il server NDS legge il filtro del driver per limitare ulteriormente i dati da inviare al motore per il driver. Ad esempio, se è previsto che il driver debba sincronizzare soltanto le informazioni dell'utente, il filtro può far sì che Panoramica su DirXML 13

14 NDS si limiti a riportare solo le modifiche apportate agli oggetti Utente anziché a tutti gli oggetti dell'albero NDS. Abbonato DirXML Questo oggetto contiene la configurazione necessaria per guidare l'abbonamento alle informazioni di NDS in un'applicazione. Regola DirXML Questo oggetto contiene un documento XML che definisce una regola che viene applicata al flusso di eventi NDS quando questo passa attraverso il motore DirXML. Tali regole comprendono: Regola di mappatura dello schema Questo oggetto Regola DirXML specifica come gli oggetti e gli attributi NDS vengono mappati ai campi e ai record del database esterno. Ad esempio, è possibile mappare oggetti Utente con record Cliente, Società con Azienda, Telefono con Numero di telefono e Ruolo con Qualifica. Regola di confronto Questo oggetto Regola DirXML determina come gli oggetti di NDS vengono associati ai record di un database di un'applicazione esterna quando non è già stata stabilita un'associazione (per maggiori informazioni sulla creazione di associazioni, vedere ). È possibile determinare quali attributi e valori di NDS corrispondono a campi e valori di un database esterno. Ad esempio, è possibile impostare la regola che imponga che gli attributi Cognome, Nome e Numero di telefono di un utente corrispondano ai campi Cognome, Nome e Numero di telefono di un record, prima che DirXML possa creare un'associazione. Crea regola Questo oggetto Regola DirXML specifica le informazioni di cui il driver deve disporre prima di creare un nuovo oggetto o record. Tale operazione viene eseguita specificando gli attributi che devono contenere valori quali, ad esempio, il cognome, il nome, il numero di telefono e il nome di login. 14 Guida all amministrazione di DirXML

15 Regola di posizionamento Questo oggetto Regola DirXML determina dove vengono creati i nuovi oggetti in NDS o in un'applicazione esterna. Foglio di stile DirXML Si tratta di un documento XSLT che definisce la trasformazione dei dati XML di NDS in un altro formato. Per maggiori informazioni sulla creazione e l'aggiunta di oggetti e attributi, vedere Creazione di set di driver e oggetti DirXML a pagina 27 e Configurazione degli oggetti DirXML a pagina 29. Cache DirXML degli eventi Tutti gli eventi generati tramite NDS vengono memorizzati in una cache finché non vengono elaborati correttamente. Ciò garantisce che nessun dato vada perduto a causa di una connessione non valida, di una perdita di risorse di sistema, della indisponibilità di un driver o di qualsiasi altro guasto di rete. Tabella di associazioni In DirXML, le associazioni si riferiscono alla corrispondenza tra gli oggetti presenti in NDS e quelli che risiedono nei sistemi collegati. Quando DirXML viene installato per la prima volta, lo schema NDS viene esteso. Parte di tale estensione consiste in un nuovo attributo relativo alla classe di base di tutti gli oggetti NDS. Tale attributo è costituito da una tabella di associazioni. Le tabelle di associazioni tengono traccia di tutti gli oggetti dell'applicazione esterna ai quali è collegato un oggetto NDS. Questa tabella viene creata e gestita automaticamente, pertanto non vi è mai alcuna ragione di modificare manualmente tali informazioni sebbene, spesso, può essere utile visualizzarle. Vedere Associazione di oggetti NDS con oggetti Applicazione a pagina 40 per ulteriori informazioni. Panoramica su DirXML 15

16 16 Guida all amministrazione di DirXML

17 2 Installazione Piattaforme supportate Prerequisiti In questo capitolo vengono indicati i requisiti e le istruzioni per l'installazione di DirXML, dei driver DirXML e dei driver personalizzati. È possibile eseguire DirXML sulle seguenti piattaforme: NetWare Windows* NT*/2000 Solaris* Linux* Installazione di DirXML I seguenti requisiti sono validi per tutte le piattaforme: NDS edirectory TM 8.5 Il driver dell'applicazione DirXML deve essere eseguito sullo stesso computer dove è in esecuzione un server NDS. Il database dell'applicazione può risiedere sul server NDS o su un server remoto. ConsoleOne TM 1.2d o versione successiva Prima di installare DirXML, accertarsi di aver installato NDS edirectory 8.5. Vedere "Installazione e upgrade di NDS edirectory" nel capitolo 1 della Guida all'amministrazione di NDS edirectory per ulteriori informazioni. Installazione 17

18 NetWare 1 Avviare NWCONFIG.NLM sulla console del server. 2 Selezionare Opzioni del prodotto > Installa un prodotto non elencato. 3 Premere F3 (F4 se si sta utilizzando RCONSOLE) e specificare il percorso dei file d'installazione di DirXML NetWare sul CD DirXML. La utility di installazione grafica verrà avviata dopo alcuni secondi. 4 Fare clic su Avanti. 5 Leggere il contratto di licenza > fare clic su Accetta. 6 Selezionare i driver che si desidera installare selezionando le caselle corrispondenti > fare clic su Avanti. 7 Verificare i componenti da installare > fare clic su Fine. 8 Dopo aver completato l'installazione, viene visualizzata la finestra di dialogo Installazione completata. Fare clic su Chiudi. Utilizzare ConsoleOne per configurare i driver installati. Vedere Capitolo 4, Configurazione dei driver DirXML, a pagina 61 per ulteriori informazioni. File NLM di DirXML Percorso delle classi Java Tutti i file NLM TM necessari relativi a DirXML devono essere memorizzati in un percorso di ricerca del sistema, in genere la directory SYS:\SYSTEM. Tali file includono: DIRXML.NLM JSAS.NLM JCLNT.NLM JCLNTR.NLM JAVA.NLM deve inoltre essere accessibile da un percorso di ricerca del sistema, in genere SYS:\JAVA\BIN. Tutti i componenti e i driver DirXML necessari per Java* (file JAR) devono essere accessibili dal percorso delle classi Java oppure devono essere memorizzati nella directory SYS:\SYSTEM\LIB. Tutti i file JAR presenti 18 Guida all'amministrazione di DirXML

19 Modifica del file AUTOEXEC.NCF nella directory SYS:\SYSTEM\LIB verranno aggiunti al percorso esistente delle classi Java al momento dell'avvio del driver DirXML per Java. I seguenti file JAR devono trovarsi nella directory SYS:\SYSTEM\LIB: COLLECTIONS.JAR I18N.JAR JCLIENT.JAR NDSTONDS.JAR NXSL.JAR DIRXML.JAR XP.JAR Il caricamento automatico dei driver DirXML in NetWare potrebbe richiedere alcune piccole modifiche da apportare al file AUTOEXEC.NCF sul server NetWare. I percorsi di ricerca del server per i componenti Java hanno in genere la seguente struttura: SEARCH ADD SYS:\JAVA\BIN SEARCH ADD SYS:\JAVA\NWGFX Il programma di installazione di solito inserisce in modo automatico questi percorsi di ricerca nella parte finale del file AUTOEXEC.NCF. Tuttavia, se questi comandi di ricerca vengono inseriti alla fine del file AUTOEXEC.NCF, è possibile che non avvenga il caricamento automatico dei driver DirXML al momento dell'avvio. È necessario inserire i percorsi di ricerca più in alto nel file AUTOEXEC.NCF, in modo che siano disponibili durante il caricamento di DS.NLM per trovare i componenti Java di DirXML. Si raccomanda di inserire questi comandi di ricerca nella parte iniziale del file AUTOEXEC.NCF e prima che venga montato un qualsiasi volume. Ad esempio: set Time Zone = MST7MDT set Daylight Savings Time Offset = 1:00:00 set Start Of Daylight Savings Time = (APRIL SUNDAY FIRST 2:00:00 AM) Installazione 19

20 set End Of Daylight Savings Time = (OCTOBER SUNDAY LAST 2:00:00 AM) set Default Time Server Type = Single set Bindery Context =.O=Org.DIRXML_TREE. set TIMESYNC Type = SINGLE file server name DIRXML_SERVER ServerID B2CCB9 SEARCH ADD SYS:\JAVA\BIN SEARCH ADD SYS:\JAVA\NWGFX LOAD TCPIP LOAD 3C5X9.LAN SLOT=5 RXEARLY=YES FRAME=ETHERNET_II NAME=3C5X9_1_EII BIND IP 3C5X9_1_EII addr= mask= gate= mount all SYS:\SYSTEM\NMA\NMA5.NCF LOAD SAS LOAD PKI Esecuzione di DirXML dopo l'installazione Se un driver è configurato e abilitato, NDS avvierà automaticamente il modulo DirXML. Non è necessario caricare o scaricare manualmente DirXML. Per ulteriori informazioni sulla configurazione dei driver, vedere Capitolo 4, Configurazione dei driver DirXML, a pagina 61 e Aggiunta e configurazione del driver dell'applicazione a pagina 35. Windows NT/ Eseguire INSTALL.EXE dalla cartella NT del CD DirXML. 2 Fare clic su Avanti. 3 Leggere il contratto di licenza > fare clic su Accetta. 20 Guida all'amministrazione di DirXML

21 4 (Facoltativo) Selezionare uno dei seguenti driver: Active Directory Microsoft* Exchange Lotus Notes* Netscape* Directory Server* NDS edirectory to edirectory (NDS edirectory a edirectory) È possibile installare anche un driver personalizzato. Vedere Installazione di un driver personalizzato a pagina 26 per ulteriori informazioni. 5 Fare clic su Avanti. Esecuzione di DirXML dopo l'installazione 6 Leggere lo schermo Sommario > fare clic su Fine > fare clic su Chiudi. Al termine dell'installazione, ConsoleOne avvia la Creazione guidata all'applicazione del driver oppure la Configurazione guidata della replica filtrata. Per ulteriori informazioni, vedere "Uso della Configurazione guidata della replica filtrata" nel capitolo 6Uso della Configurazione guidata della replica filtrata della Guida all'amministrazione di NDS edirectory e Utilizzo della Creazione guidata all'applicazione del driver a pagina 28. Se un driver è configurato e abilitato, NDS avvierà automaticamente il modulo DirXML. Non è necessario caricare o scaricare manualmente DirXML. Per ulteriori informazioni sulla configurazione dei driver, vedere Capitolo 4, Configurazione dei driver DirXML, a pagina 61 e Aggiunta e configurazione del driver dell'applicazione a pagina 35. Solaris e Linux 1 Sull'host Solaris/Linux, eseguire il login come utente privilegiato (root). 2 Sul CD DirXML, passare alla cartella denominata Solaris o Linux > passare a Setup > digitare nds-install. 3 Digitare y > premere Invio per accettare il contratto di licenza. 4 Scegliere di installare DirXML. Installazione 21

22 Il programma di installazione comincerà ad aggiungere vari pacchetti del componente DirXML. 5 È possibile configurare i parametri dei driver in questo momento, immettendo i valori richiesti nel file ndscfg.inp. Il file verrà aperto nell'editor di testo di default o in VI se si tratta di un'installazione remota. 6 Immettere i seguenti parametri di configurazione nel file ndscfg.inp: Name (with the full context) of the user with administration rights to the root of the tree. (Facoltativo) NDS Driver Object Name: il nome (senza contesto) dell'oggetto NDS to NDS Driver (Driver NDS a NDS). Il nome di default è NDS2NDS. (Facoltativo) NCSP Driver Object Name: il nome (senza contesto) dell'oggetto Netscape to NDS Driver (Driver da Netscape a NDS). Il nome di default è NDStoNCSP. (Facoltativo) NDS Driver Options (Opzioni driver NDS): specificare se è necessario creare il Produttore, l'abbonato o entrambi. Se non viene immesso alcuno dei parametri accennati di seguito, per default vengono creati entrambi. Immettere 1 per installare sia il Produttore che l'abbonato. Immettere 2 per installare solo il Produttore. Immettere 3 per installare l'abbonato. Immettere4 per non installare né il Produttore né l'abbonato. Il Produttore contiene la configurazione utilizzata per guidare la pubblicazione su NDS delle informazioni (per un evento quale la creazione di un nuovo utente) di un'applicazione. L'Abbonato contiene la configurazione necessaria per guidare l'abbonamento delle informazioni di NDS in un'applicazione. Queste opzioni possono essere utilizzate per determinare il flusso di dati tra due database (ad esempio, durante la sincronizzazione). (Facoltativo) NSCP Driver Options: specificare se è necessario creare il Produttore, l'abbonato o entrambi. Se non viene immesso alcuno dei parametri accennati di seguito, per default vengono creati entrambi. Immettere 1 per installare sia il Produttore che l'abbonato. 22 Guida all'amministrazione di DirXML

23 Esecuzione di DirXML dopo l'installazione Immettere 2 per installare solo il Produttore. Immettere 3 per installare l'abbonato. Immettere4 per non installare né il Produttore né l'abbonato. (Facoltativo) Driver Set Context: specificare il contesto in cui è necessario creare il set di driver. Questo parametro non sarà effettivo se un set di driver è già stato associato al server. (Facoltativo) Driver Set Name: specificare il nome (senza contesto) dell'oggetto Set di driver. (Facoltativo) Driver Choice: specificare il driver da installare. Immettere 1 per installare sia il driver NDS/NDS che il driver NDS/Netscape. Immettere 2 per installare il driver NDS/NDS. Immettere 3 per installare il driver NDS/Netscape. Vedere File NDSDXCFG di esempio a pagina 24 per ulteriori informazioni. 7 Salvare le informazioni > chiudere l'editor. Il tipo di procedura di salvataggio e uscita dipende dal tipo di editor in uso. 8 Quando viene richiesta, immettere la parola d'ordine dell'utente con diritti amministrativi. È possibile configurare DirXML utilizzando la utility NDSDXCFG. Eseguire questa operazione se si esce dalla configurazione durante l'installazione, se la configurazione non riesce o se è necessario riconfigurare DirXML per qualsiasi ragione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di NDSDXCFG, vedere la pagina di aiuto di NDSDXCFG. Se un driver è configurato e abilitato, NDS avvierà automaticamente il modulo DirXML. Non è necessario caricare o scaricare manualmente DirXML. Per eseguire un driver automaticamente all'avvio: 1 In ConsoleOne, fare clic sul server su cui è stato installato DirXML per visualizzare i driver installati. Installazione 23

File Readme dell'applicazione desktop Novell Filr

File Readme dell'applicazione desktop Novell Filr File Readme dell'applicazione desktop Novell Filr Aprile 2015 1 Panoramica sul prodotto L'applicazione desktop Novell Filr consente di sincronizzare i file Novell Filr con il file system del computer e

Dettagli

2 GB di spazio su disco non partizionato disponibile all'esterno della partizione DOS per il volume sys

2 GB di spazio su disco non partizionato disponibile all'esterno della partizione DOS per il volume sys Novell NetWare 6.5 www.novell.com AVVIO RAPIDO Installazione e upgrade In questa guida di riferimento rapido vengono fornite informazioni di base per l'installazione o l'upgrade a un server NetWare 6.5.

Dettagli

Installazione di Novell Single Sign-on

Installazione di Novell Single Sign-on VERSION 2.1 Installazione di Novell Single Sign-on Per maggiori informazioni su come installare e impostare Novell Single Sign-on, consultare i file README.TXT e NSSO.PDF contenuti sul CD Novell Single

Dettagli

Brevetti USA n. 5.594.863, 5.633.931, 5.832.274 e 5.946.002. Brevetti USA e internazionali in corso di registrazione.

Brevetti USA n. 5.594.863, 5.633.931, 5.832.274 e 5.946.002. Brevetti USA e internazionali in corso di registrazione. Avvisi Legali Novell, Inc. non rilascia alcuna dichiarazione e non fornisce alcuna garanzia in merito al contenuto o all'uso di questa documentazione e specificamente non riconosce alcuna garanzia espressa

Dettagli

SUSE Linux Enterprise Desktop 10

SUSE Linux Enterprise Desktop 10 SUSE Linux Enterprise Desktop 10 Riferimento ramarpido di installazione SP1 Novell SUSE Linux Enterprise Desktop 10 GUIDA RAPIDA Marzo 2007 www.novell.com SUSE Linux Enterprise Desktop Utilizzare i seguenti

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute

Dettagli

Installazione di GFI MailArchiver

Installazione di GFI MailArchiver Installazione di GFI MailArchiver Requisiti di sistema di GFI MailArchiver Windows 2000/2003 Server oppure Advanced Server. Microsoft Exchange Server 2000/2003 (il prodotto è installato sulla macchina

Dettagli

Manuale TeamViewer Manager 6.0

Manuale TeamViewer Manager 6.0 Manuale TeamViewer Manager 6.0 Revisione TeamViewer 6.0-954 Indice 1 Panoramica... 2 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 2 1.2 Informazioni sul presente Manuale... 2 2 Installazione e avvio iniziale...

Dettagli

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati.

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik Sense Desktop Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik, QlikTech, Qlik

Dettagli

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012 Per WebReporter 2012 Ultimo aggiornamento: 13 settembre, 2012 Indice Installazione dei componenti essenziali... 1 Panoramica... 1 Passo 1 : Abilitare gli Internet Information Services... 1 Passo 2: Eseguire

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

Interfaccia di base di GroupWise WebAccess

Interfaccia di base di GroupWise WebAccess Interfaccia di base di GroupWise WebAccess 21 novembre, 2011 Novell Riferimento rapido Dopo che l'amministratore ha installato GroupWise 2012 WebAccess, è possibile usare l'interfaccia di base di GroupWise

Dettagli

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4 BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange Versione: 4.1 Service Pack: 4 SWD-313211-0911044452-004 Indice 1 Gestione degli account utente... 7 Aggiunta di un account utente... 7 Aggiunta manuale

Dettagli

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati.

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik Sense Desktop Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik, QlikTech, Qlik

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Importante: le istruzioni all'interno di questa guida sono applicabili solamente nel caso in cui l'archivio di messaggi sia Avaya Message

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 11 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli

Conferencing. Novell. Conferencing 1.0. novdocx (it) 6 April 2007 AVVIARE IL CLIENT CONFERENCING: ACCESSO. Luglio 2007

Conferencing. Novell. Conferencing 1.0. novdocx (it) 6 April 2007 AVVIARE IL CLIENT CONFERENCING: ACCESSO. Luglio 2007 Guida di riferimento rapido per Conferencing Novell Conferencing novdocx (it) 6 April 2007 1.0 Luglio 2007 GUIDA RAPIDA www.novell.com Conferencing Novell Conferencing si basa sulla tecnologia Conferencing.

Dettagli

GroupWise. Novell 6.5. www.novell.com RIFERIMENTO RAPIDO

GroupWise. Novell 6.5. www.novell.com RIFERIMENTO RAPIDO Novell GroupWise 6.5 RIFERIMENTO RAPIDO www.novell.com Novell GroupWise 6.5 è un sistema multipiattaforma per servizi di e-mail aziendali che fornisce funzioni sicure di messaggistica, calendario, pianificazione

Dettagli

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Versione 1.2 3725-69878-001 Rev. A Novembre 2013 In questa guida, vengono fornite le istruzioni per condividere e visualizzare il

Dettagli

Symantec Enterprise Vault

Symantec Enterprise Vault Symantec Enterprise Vault Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 9.0 Symantec Enterprise Vault: Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 Il software descritto nel presente documento

Dettagli

IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 16 Guida all'installazione e alla configurazione

IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 16 Guida all'installazione e alla configurazione IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 16 Guida all'installazione e alla configurazione Indice Capitolo 1. Introduzione a IBM SPSS Modeler Social Network Analysis.... 1 Panoramica di IBM SPSS Modeler

Dettagli

Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS. Stampa da Windows

Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS. Stampa da Windows Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS Stampa da Windows 2004 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Novell Vibe 3.3. Novell. 5 giugno 2012. Riferimento rapido. Avvio di Novell Vibe

Novell Vibe 3.3. Novell. 5 giugno 2012. Riferimento rapido. Avvio di Novell Vibe Novell Vibe 3.3 5 giugno 2012 Novell Riferimento rapido Quando si inizia a utilizzare il software Novell Vibe, è innanzitutto necessario configurare lo spazio di lavoro personale e creare uno spazio di

Dettagli

TeamViewer 9 Manuale Manager

TeamViewer 9 Manuale Manager TeamViewer 9 Manuale Manager Rev 9.1-03/2014 TeamViewer GmbH Jahnstraße 30 D-73037 Göppingen teamviewer.com Panoramica Indice Indice... 2 1 Panoramica... 4 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 4 1.2

Dettagli

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Informazioni sul copyright 2004 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione, l'adattamento e la

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

SPSS Inc. Data Access Pack - Istruzioni di installazione per Windows

SPSS Inc. Data Access Pack - Istruzioni di installazione per Windows i SPSS Inc. Data Access Pack - Istruzioni di installazione per Windows Per ulteriori informazioni sui prodotti software SPSS Inc., visitare il sito Web all indirizzo http://www.spss.it o contattare: SPSS

Dettagli

Riferimento rapido di Novell Vibe Mobile

Riferimento rapido di Novell Vibe Mobile Riferimento rapido di Novell Vibe Mobile Marzo 2015 Introduzione L'accesso mobile al sito di Novell Vibe può essere disattivato dall'amministratore di Vibe. Se non si riesce ad accedere all'interfaccia

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. NOKIA INTERNET STICK CS-10 http://it.yourpdfguides.com/dref/2737876

Il tuo manuale d'uso. NOKIA INTERNET STICK CS-10 http://it.yourpdfguides.com/dref/2737876 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di NOKIA INTERNET STICK CS-10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

Symantec Enterprise Vault

Symantec Enterprise Vault Symantec Enterprise Vault Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 9.0 Symantec Enterprise Vault: Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 Il software descritto nel presente documento

Dettagli

Novell Vibe OnPrem 3.1

Novell Vibe OnPrem 3.1 Novell Vibe OnPrem 3.1 27 giugno 2011 Novell Riferimento rapido Quando si inizia a utilizzare il software Novell Vibe OnPrem, è innanzitutto necessario configurare lo spazio di lavoro personale e creare

Dettagli

Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows

Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows Febbraio 2014 Novell Riferimento rapido In Novell Filr è possibile accedere facilmente a tutti i propri file e cartelle dal desktop,

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 13 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati

Dettagli

Novell ZENworks 10 Asset Management SP2

Novell ZENworks 10 Asset Management SP2 Guida di riferimento all'inventario risorse Novell ZENworks 10 Asset Management SP2 10.2 27 maggio 2009 www.novell.com Riferimento per Inventario risorse di ZENworks 10 Note legali Novell, Inc. non rilascia

Dettagli

Istruzioni per l'installazione e la disinstallazione dei driver della stampante PostScript e PCL per Windows Versione 8

Istruzioni per l'installazione e la disinstallazione dei driver della stampante PostScript e PCL per Windows Versione 8 Istruzioni per l'installazione e la disinstallazione dei driver della stampante PostScript e PCL per Versione 8 Questo file Leggimi contiene le istruzioni per l'installazione dei driver della stampante

Dettagli

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente Samsung IPP1.1 Software SOMMARIO Introduzione... 1 Definizione di IPP?... 1 Definizione di Samsung IPP Software?... 1 Installazione... 2 Requisiti di sistema...

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida all'aggiornamento dei plug-in

FileMaker Server 11. Guida all'aggiornamento dei plug-in FileMaker Server 11 Guida all'aggiornamento dei plug-in 2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker è un marchio di

Dettagli

Riferimento rapido dell'app mobile Novell Filr 1.0.2

Riferimento rapido dell'app mobile Novell Filr 1.0.2 Riferimento rapido dell'app mobile Novell Filr 1.0.2 Settembre 2013 Novell Riferimento rapido In Novell Filr è possibile accedere facilmente a tutti i propri file e cartelle dal desktop, dal browser o

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente

Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente 2011 Retrospect, Inc. Portions 1989-2010 EMC Corporation. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect 7.7, prima edizione. L'uso di

Dettagli

Informazioni preliminari

Informazioni preliminari Informazioni preliminari Symantec AntiVirus Solution Per iniziare Symantec AntiVirus Solution consente di controllare la protezione antivirus di server e desktop da una console di gestione centrale. Consente

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 2002 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione: Outlook XP Introduzione

Dettagli

Software della stampante

Software della stampante Software della stampante Informazioni sul software della stampante Il software Epson comprende il software del driver per stampanti ed EPSON Status Monitor 3. Il driver per stampanti è un software che

Dettagli

Processi di stampa in attesa protetti. Guida per l'amministratore

Processi di stampa in attesa protetti. Guida per l'amministratore Processi di stampa in attesa protetti Guida per l'amministratore Settembre 2013 www.lexmark.com Sommario 2 Sommario Panoramica...3 Configurazione processi di stampa in attesa protetti...4 Configurazione

Dettagli

Guida all installazione. upgrade

Guida all installazione. upgrade Guida all installazione e upgrade esclusioni di garanzia Novell, Inc. non rilascia alcuna dichiarazione e non fornisce alcuna garanzia in merito al contenuto o uso di questa documentazione e in particolare

Dettagli

FileMaker Server 14. Guida alla configurazione dell installazione in rete

FileMaker Server 14. Guida alla configurazione dell installazione in rete FileMaker Server 14 Guida alla configurazione dell installazione in rete 2007 2015 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati

Dettagli

CycloAgent v2 Manuale utente

CycloAgent v2 Manuale utente CycloAgent v2 Manuale utente Indice Introduzione...2 Disinstallazione dell'utility MioShare attuale...2 Installazione di CycloAgent...4 Accesso...8 Registrazione del dispositivo...8 Annullamento della

Dettagli

NetSpot Console Manuale dell'utente

NetSpot Console Manuale dell'utente NetSpot Console Manuale dell'utente NetSpot Console Prefazione Questo manuale contiene le descrizioni di tutte le funzioni e delle istruzioni operative per NetSpot Console. Si consiglia di leggerlo con

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 19 con licenza per utenti

Dettagli

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione di WinEMTLite...3 3. Descrizione generale del programma...3 4. Impostazione dei parametri di connessione...4 5. Interrogazione tramite protocollo nativo...6

Dettagli

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Versione 1.4 3725-03261-003 Rev. A Dicembre 2014 In questa guida, vengono fornite le istruzioni per condividere e visualizzare il

Dettagli

Symantec Enterprise Vault

Symantec Enterprise Vault Symantec Enterprise Vault Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2010 9.0 Symantec Enterprise Vault: Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2010 Il software descritto nel presente documento viene

Dettagli

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1 1 Il software Document Distributor comprende i pacchetti server e client. Il pacchetto server deve essere installato su sistemi operativi Windows NT, Windows 2000 o Windows XP. Il pacchetto client può

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

Novell Teaming 2.0. Novell. 29 luglio 2009. Riferimento rapido. Avvio di Novell Teaming

Novell Teaming 2.0. Novell. 29 luglio 2009. Riferimento rapido. Avvio di Novell Teaming Novell Teaming 2.0 29 luglio 2009 Novell Riferimento rapido Quando si inizia a utilizzare Novell Teaming, è innanzitutto necessario configurare lo spazio di lavoro personale e creare uno spazio di lavoro

Dettagli

Note legali. Marchi di fabbrica. 2013 KYOCERA Document Solutions Inc.

Note legali. Marchi di fabbrica. 2013 KYOCERA Document Solutions Inc. Note legali È proibita la riproduzione, parziale o totale, non autorizzata di questa Guida. Le informazioni contenute in questa guida sono soggette a modifiche senza preavviso. Si declina ogni responsabilità

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli)

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di SPSS Statistics con licenza per utenti singoli. Una

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Sommario Requisiti minimi...2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools...3 Installazione Motorola Phone Tools...4 Installazione e configurazione del

Dettagli

Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell utente

Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell utente Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell utente Indice Introduzione... 2 Installazione del Microcat Authorisation Server (MAS)... 3 Configurazione del MAS... 4 Opzioni di Licenza... 4 Opzioni Internet...

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-17 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-17 "Altri metodi

Dettagli

Impostazione di Scansione su e-mail

Impostazione di Scansione su e-mail Guida rapida all'impostazione delle funzioni di scansione XE3024IT0-2 Questa guida contiene istruzioni per: Impostazione di Scansione su e-mail a pagina 1 Impostazione di Scansione su mailbox a pagina

Dettagli

TELE2Internet ADSL Manuale d'uso

TELE2Internet ADSL Manuale d'uso TELE2Internet ADSL Manuale d'uso Il presente Manuale d'uso include le istruzioni di installazione per TELE2Internet e TELE2Internet ADSL. Per installare TELE2Internet ADSL, consultare pagina 3. Sommario

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

PageScope Data Administrator Ver.1.0 Manuale d uso

PageScope Data Administrator Ver.1.0 Manuale d uso PageScope Data Administrator Ver.1.0 Manuale d uso Data Administrator Sommario 1 Operazioni preliminari 1.1 Requisiti di sistema... 1-1 1.2 Panoramica delle funzioni... 1-2 Strumenti per l'amministratore...

Dettagli

Gateway NDPS Kyocera Guida dell amministratore

Gateway NDPS Kyocera Guida dell amministratore Gateway NDPS Kyocera Guida dell amministratore Versione 1.1 29 novembre 1999 Copyright Kyocera 1999 Denuncia di contratto Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifica senza preavviso.

Dettagli

Programma di configurazione di reti NetWare

Programma di configurazione di reti NetWare Novell NetWare Questo argomento include le seguenti sezioni: "Programma di configurazione di reti NetWare" a pagina 3-44 "Configurazione rapida" a pagina 3-44 "Impostazione avanzata" a pagina 3-44 "Impostazione

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2.

BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2. BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2.6 Manuale dell'utente SWDT229221-613076-0127040357-004 Indice Guida introduttiva...

Dettagli

Active Directory. Installatore LAN. Progetto per le classi V del corso di Informatica

Active Directory. Installatore LAN. Progetto per le classi V del corso di Informatica Installatore LAN Progetto per le classi V del corso di Informatica Active Directory 26/02/08 Installatore LAN - Prof.Marco Marchisotti 1 Agli albori delle reti...... nelle prime LAN era facile individuare

Dettagli

Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.2 per Windows

Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.2 per Windows Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.2 per Windows Aprile 2015 Riferimento rapido In Novell Filr è possibile accedere facilmente a tutti i propri file e cartelle dal desktop, dal

Dettagli

Soluzioni IBM Client Security. Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente

Soluzioni IBM Client Security. Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Soluzioni IBM Client Security Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Soluzioni IBM Client Security Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Prima edizione (Ottobre 2004) Copyright

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

Symantec Enterprise Vault

Symantec Enterprise Vault Symantec Enterprise Vault Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2010/2013 10.0 Componente aggiuntivo per Outlook versione Light Symantec Enterprise Vault: Guida per gli utenti di Microsoft Outlook

Dettagli

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Connessione da un browser Web Il documento contiene i seguenti argomenti: Informazioni su Symantec pcanywhere Web Remote Metodi per la protezione della

Dettagli

Tekla Structures Guida al prestito delle licenze. Versione del prodotto 21.1 agosto 2015. 2015 Tekla Corporation

Tekla Structures Guida al prestito delle licenze. Versione del prodotto 21.1 agosto 2015. 2015 Tekla Corporation Tekla Structures Guida al prestito delle licenze Versione del prodotto 21.1 agosto 2015 2015 Tekla Corporation Indice 1 Prestito delle licenze Tekla Structures per uso offline...3 2 Installare Tekla Structures

Dettagli

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk Macintosh Questo argomento include le seguenti sezioni: "Requisiti" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo TCP/IP" a pagina 3-36 "Procedura

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 9 alle versioni con licenza annuale per Windows e Macintosh

Guida dell'amministratore di JMP 9 alle versioni con licenza annuale per Windows e Macintosh Guida dell'amministratore di JMP 9 alle versioni con licenza annuale per Windows e Macintosh Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute Inc. 2010.

Dettagli

Installazione di GFI FAXmaker

Installazione di GFI FAXmaker Installazione di GFI FAXmaker Requisiti di sistema Prima di installare GFI FAXmaker, assicurarsi di soddisfare tutti i requisiti che seguono. Server FAX GFI FAXmaker: Una macchina server Windows 2000 o

Dettagli

IBM SPSS Modeler - Istruzioni di installazione (Licenza per l'utilizzo simultaneo)

IBM SPSS Modeler - Istruzioni di installazione (Licenza per l'utilizzo simultaneo) IBM SPSS Modeler - Istruzioni di installazione (Licenza per l'utilizzo simultaneo) Indice Istruzioni di installazione....... 1 Requisiti di sistema............ 1 Installazione.............. 1 Installazione

Dettagli

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Versione 4.10 PDF-SERVER-D-Rev1_IT Copyright 2011 Avigilon. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui presenti sono soggette a modifiche senza

Dettagli

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

Aggiornamento, backup e ripristino del software

Aggiornamento, backup e ripristino del software Aggiornamento, backup e ripristino del software Guida per l utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le

Dettagli

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform Versione 1.0 gennaio 2011 Xerox Phaser 3635MFP 2011 Xerox Corporation. XEROX e XEROX and Design sono marchi di Xerox Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Questo documento è soggetto a modifiche

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità

Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità Sommario Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità... 1 Performance Toolkit... 3 Guida introduttiva al Kit prestazioni... 3 Installazione... 3 Guida introduttiva...

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE...

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE Pagina SOMMARIO... 1 INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... 2 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 COLLEGAMENTO AD UN

Dettagli

Appendice al Manuale dell amministratore

Appendice al Manuale dell amministratore Appendice al Manuale dell amministratore Questa Appendice contiene aggiunte e modifiche al testo del Manuale dell'amministratore di VERITAS Backup Exec for Windows Servers. Le informazioni qui contenute

Dettagli