IL MERCATO DEL FUTURO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL MERCATO DEL FUTURO"

Transcript

1 Comune di Crespano del Grappa 1 IL MERCATO DEL FUTURO Alessandro Minello Università Ca Foscari Venezia Elaborazioni statistiche EconLab Research Network Treviso, luglio 2013

2 2 L opinione dei clienti per costruire il mercato del futuro I risultati del questionario

3 I clienti: profilo 3 Sesso F 51% M Nazionalità 48% * 1% nessuna risposta IT 94% EU Extra EU 3% 3%

4 I clienti: profilo 4 Classe d età 18% 17% 20% 17% 14% 14% Oltre 70 Occupazione 39% 28% 14% 8% 7% 5% Dipendente Pensionato Lavoratore autonomo Casalinga Disoccupato Studente

5 I clienti: provenienza 5 Distribuzione: il 59% dei clienti è residente il 27% dei clienti viene dal resto della provincia il 14% dei clienti viene da fuori provincia (VR-VI-VE) Mezzo di trasporto: il 58% dei clienti si reca al mercato a piedi o in bicicletta il 47% dei clienti si reca al mercato in auto o in moto

6 I clienti: frequenza 6 Il campione intervistato frequenta il mercato di Crespano: Abitualmente (ogni settimana) 36% Spesso (2-3 volte al mese) Ogni tanto (1 volta al mese) 18% 19% Poco (1 volta ogni 3 mesi) 12% Raramente (1 volta ogni 6 mesi) Non lo frequento 8% 7% 1. E' la prima volta che vengo 2. Non trovo quello che cerco 3. Non amo la confusione

7 I clienti: frequenza 7 Rispetto agli anni scorsi, il campione intervistato frequenta il mercato di Crespano: 37% 48% 12% 3% Più spesso Meno spesso Come al solito Nessuna risposta 1. Incontro amici 2. I prezzi sono convenienti 3. Ho un'ampia scelta di articoli 1. La qualità è scarsa 2. Ho meno tempo libero 3. E' distante da casa

8 I clienti: abitudini di consumo 8 I clienti acquistano più frequentemente: Frutta e verdura Abbigliamento Formaggi e salumi Fiori e piante Gastronomia Accessori Intimo Altro Calzature Pesce 8% 6% 6% 5% 5% 16% 20% 48% 42% 39% Il 46% della clientela si reca al mercato per curiosare ed acquistare se trova qualcosa di suo interesse; il 35% per fare acquisti mirati Il 49% della clientela spende meno rispetto agli anni precedenti; il 36% non ha cambiato le sue abitudini di spesa

9 I clienti: valutazione del mercato 9 Quanto sei soddisfatto nel complesso del mercato di Crespano del Grappa? 5,

10 I clienti: valutazione del mercato 10 In generale come giudichi le seguenti caratteristiche del mercato di Crespano del Grappa? BUONO per nessuna delle caratteristiche è prevalsa la valutazione Buono SUFFICIENTE 1. Prezzo 2. Rapporto Qualità/Prezzo 3. Accoglienza 4. Professionalità 5. Qualità 6. Varietà INSUFFICIENTE 1. Accessibilità servizi igienici 2. Originalità 3. Accessibilità anziani e disabili 4. Parcheggio 5. Ordine e disposizione

11 I clienti: valutazione del mercato 11 Rispetto agli anni scorsi questo mercato è: 67% 6% 24% 3% Migliorato Peggiorato Rimasto uguale Nessuna risposta 1. Minor qualità dei prodotti 2. Minor varietà dei prodotti

12 I clienti: valutazione del mercato 12 Iniziative per il nuovo piano del mercato: Favorire la vendita di prodotti di qualità Migliorare la disposizione dei posteggi Incentivare la varietà dei prodotti Prevedere azioni per la promozione del mercato Migliorare l'accessibilità (parcheggi e passaggi per i clienti) Organizzare eventi collegati (esposizioni, mostre...) Prevedere maggiori controlli Ridurre il numero di posteggi Ampliare le dimensioni del mercato Ampliare la superficie dei posteggi

13 I clienti: suggerimenti per il nuovo piano di mercato Prevedere spazi e iniziative per: hobbisti, artigiani e produttori locali, associazioni, gruppi musicali, artisti di strada, vendita o scambio di usato, attività di intrattenimento per bambini e famiglie (clown, prestigiatore, laboratorio artistico, etc.). Dedicare una domenica al mese ad eventi particolari, ad esempio una zona specifica per mercati speciali quali l'artigianato locale, i formaggi e i salumi locali. etc. 2. Favorire la vendita di prodotti italiani e di qualità 3. Prevedere una migliore segnaletica dei parcheggi; aumentare i parcheggi non a pagamento o diminuirne il prezzo alla domenica o prevedere un carnet parcheggio (ad esempio ogni n. biglietti acquistati uno in omaggio); istituire un servizio di bus navetta 4. Riorganizzare e redistribuire i posteggi del mercato a seconda delle categorie merceologiche ed allontanarli dalla piazza

14 I clienti: suggerimenti per il nuovo piano di mercato Prevedere una segnaletica standard e ben visibile di fronte ad ogni posteggio indicante la tipologia dei prodotti ed eventualmente anche il nominativo del posteggiatore 6. Promuovere iniziative per anziani e disabili, aumentare i controlli per la sicurezza e fiscali e contenere gli aumenti di prezzo Il mercato del futuro

15 15 L opinione degli operatori per costruire il mercato del futuro I risultati del questionario

16 Gli operatori: profilo 16 Sesso Nazionalità M F 25% IT 75% 65% EU EXTRA EU 1% 34% Classe d età 28% 26% 29% 7% 4% 1% 5% Oltre 70 Nessuna risposta

17 Gli operatori: profilo 17 Settore merceologico Non alimentare 83% Alimentare 14% Misto 3% Tipo di merce Vestiario Calzature Prodotti ortofrutticoli Tessuti Mercerie Articoli casalinghi Profumeria e bigiotteria Fiori, piante e prodotti agricoli 11% 9% 9% 9% 6% 5% 4% 48% Altro 15%

18 Gli operatori: posteggi 18 Il 66% degli operatori è soddisfatto della propria posizione logistica, perché: CENTRALITA il posteggio si trova in una posizione centrale PASSAGGIO il posteggio si trova in una zona di passaggio per la clientela FEDELTA il posteggio è lo stesso da anni e la clientela sa dove trovarlo Il 27% degli operatori non è soddisfatto della propria posizione logistica, perché SETTORIALITA sarebbe meglio avere posteggi raggruppati per settore di vendita DISTANZE il posteggio non è centrale e/o è troppo vicino ad altri posteggi DIMENSIONI il posteggio è troppo piccolo

19 Gli operatori: posteggi 19 Il 91% degli operatori ha l esigenza di tenere il mezzo all interno del posteggio La dimensione dei posteggi va da un minimo di 6mq ad un massimo di 150mq La superficie media è di 41,67mq Il 75% degli operatori è soddisfatto delle dimensioni del proprio posteggio Il 90% degli operatori non soddisfatti delle dimensione del proprio posteggio lo vorrebbero più ampio

20 Gli operatori: clientela 20 La clientela è maggiormente: Abituale Occasionale Nessuna risposta 3% 41% 56% Nel corso degli ultimi anni i clienti sono: Diminuiti Invariati Aumentati Nessuna risposta 4% 1% 3% 92% Rispetto agli anni scorsi i clienti spendono: Di meno Di più Allo stesso modo Nessuna risposta 2% 1% 4% 93%

21 Gli operatori: fattori competitivi 21 Quali sono i fattori su cui punti per vendere i tuoi prodotti? Qualità 69% Prezzo 53% Accoglienza Varietà Professionalità 34% 31% 40% Originalità 23% Altro 4%

22 Gli operatori: valutazione del mercato 22 In generale come giudichi le seguenti caratteristiche del mercato di Crespano del Grappa? BUONO per nessuna delle caratteristiche è prevalsa la valutazione Buono SUFFICIENTE 1. Prezzo 2. Rapporto Qualità/Prezzo 3. Varietà 4. Professionalità 5. Accoglienza 6. Ordine e disposizione INSUFFICIENTE 1. Qualità 2. Originalità 3. Parcheggio 4. Accessibilità anziani e disabili 5. Accessibilità servizi igienici

23 Gli operatori: valutazione del mercato 23 Iniziative per il nuovo piano del mercato: Migliorare l accessibilità (parcheggi e passaggi per i clienti) Prevedere azioni di promozione del mercato Favorire la vendita di prodotti di qualità Incentivare la varietà dei prodotti Organizzare eventi collegati (esposizioni, mostre ) Migliorare la disposizione dei posteggi Ridurre il numero di posteggi Prevedere maggiori controlli Ampliare la superficie dei posteggi Ampliare le dimensioni del mercato

24 Gli operatori: suggerimenti per il nuovo piano di mercato Contenere le spese dei rifiuti, del posteggio (es. tornare alla riscossione settimanale) e dei parcheggi per i clienti (migliorandone il servizio in generale) 2. Aumentare la varietà e la qualità dei prodotti venduti (prevedere più spazio per i produttori locali per tutte le tipologie merceologiche, estendendo il loro numero a scapito di tipologie che dequalificano il mercato) 3. Aumentare i controlli sulle licenze commerciali e sul rispetto delle regole, per una migliore selezione delle bancarelle (es. attuare il DURC) 4. Riorganizzare e migliorare la distribuzione delle bancarelle (creare degli spazi integrativi da assegnare ad espositori artigiani, vendite automezzi agricoli etc.)

25 Gli operatori: suggerimenti per il nuovo piano di mercato Pubblicità e promozione in dialogo con i commercianti (es. pubblicità attraverso giornali o tv private; volantinaggio con foto del mercato offrendo dei premi abbinati ad acquisti nelle bancarelle che aderiscono all'iniziativa) 6. Organizzazione eventi particolari (es. fiere o feste a tema; eventi ludici per bambini e famiglie ed altri eventi collegati; creazione di un vero mercato dei produttori agricoli, attraverso le organizzazioni sindacali)

26 26 Il mercato del futuro Confronto tra clienti e operatori

27 Il confronto: clienti e operatori 27 Rapporto merce acquistata/offerta: CLIENTI (domanda di mercato) 48% Frutta e verdura 42% Abbigliamento 39% Formaggi e salumi OPERATORI (offerta di mercato) 48% Vestiario 11% Calzature 9% Prodotti ortofrutticoli Percezione della frequenza rispetto al passato: CLIENTI 48% Non è cambiata 37% Vengo meno spesso OPERATORI 92% I clienti sono diminuiti Percezione della spesa rispetto al passato: CLIENTI 49% Spendo come al solito 36% Spendo meno OPERATORI 93% I clienti spendono meno

28 Il confronto: clienti e operatori 28 Valutazione del mercato: Le caratteristiche analizzate sono state valutate allo stesso modo, ad eccezione di: CARATTERISTICHE Qualità Ordine e disposizione CLIENTI Sufficiente Insufficiente OPERATORI Insufficiente Sufficiente Azioni che il Comune dovrebbe intraprendere: CLIENTI Favorire la vendita di prodotti di qualità Migliorare la disposizione dei posteggi Incentivare la varietà dei prodotti OPERATORI Migliorare l accessibilità (parcheggi e passaggi per i clienti) Prevedere azioni di promozione del mercato Favorire la vendita di prodotti di qualità

29 29 Grazie per lʼattenzione EconLab Research Network Srl Coordinamento scientifico Alessandro Minello Gruppo di ricerca Alessia Bernardi Emiliano Conte

Indagine sul Comportamento d Acquisto del Cliente Multicanale

Indagine sul Comportamento d Acquisto del Cliente Multicanale presenta Indagine sul Comportamento d Acquisto del Cliente Multicanale In collaborazione con Multichannel Commerce Forum 2011 Milano, 26 ottobre 2011 1 Obiettivi e metodologia COSA Fotografare gli attuali

Dettagli

QUESTIONARIO SU ARTIGIANATO ARTISTICO DEL MARMO E DELLA PIETRA IN PROVINCIA DI MASSA-CARRARA

QUESTIONARIO SU ARTIGIANATO ARTISTICO DEL MARMO E DELLA PIETRA IN PROVINCIA DI MASSA-CARRARA QUESTIONARIO SU ARTIGIANATO ARTISTICO DEL MARMO E DELLA PIETRA IN PROVINCIA DI MASSA-CARRARA Denominazione impresa Comune di residenza E-mail ANAGRAFICA A2. Sesso dell imprenditore 1. Maschio 2. Femmina

Dettagli

Indagine sulla mobilità privata per acquisti delle famiglie a Piacenza. ESTRATTO Piacenza@fondazioneitl.org +39 0523 606731

Indagine sulla mobilità privata per acquisti delle famiglie a Piacenza. ESTRATTO Piacenza@fondazioneitl.org +39 0523 606731 Indagine sulla mobilità privata per acquisti delle famiglie a Piacenza ESTRATTO Piacenza@fondazioneitl.org Premessa L indagine sulla mobilità per acquisti delle famiglie di Piacenza è stata curata dalla

Dettagli

L INFLUENZA CHE I BAMBINI HANNO SUGLI ACQUISTI FAMILIARI PRESENTAZIONE DEI DATI

L INFLUENZA CHE I BAMBINI HANNO SUGLI ACQUISTI FAMILIARI PRESENTAZIONE DEI DATI L INFLUENZA CHE I BAMBINI HANNO SUGLI ACQUISTI FAMILIARI PRESENTAZIONE DEI DATI Progetto realizzato per conto di: TRADE BUSINESS METODOLOGIA E CAMPIONE Interviste telefoniche C.A.T.I OMNIBUS 206 interviste

Dettagli

Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario.

Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario. Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario. Scopo del questionario è quello di conoscere le abitudini, le modalità e la frequenza di utilizzo del car sharing.

Dettagli

Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 6-11 anni e dei giovani di 12-17 anni

Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 6-11 anni e dei giovani di 12-17 anni Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 611 anni e dei giovani di 1217 anni Sintesi dei risultati Aprile 2004 S. 0402930 Premessa Nelle pagine seguenti vengono

Dettagli

INFORMATIVA PROGETTO

INFORMATIVA PROGETTO INFORMATIVA PROGETTO WWW.UNMONDOBIOLOGICO.COM PRESENTAZIONE PROGETTO UN MONDO BIOLOGICO AGRICOLTURA E NATURA SI INCONTRANO, PER CREARE SINERGIA! Buongiorno a tutti, chi vi scrive queste righe di presentazione

Dettagli

Modulo di partecipazione

Modulo di partecipazione Modulo di partecipazione - Soggetto proponente Indicare se si tratta di un Comune o di una rete di Comuni (riferimento al punto 6.1) Soggetto proponente: Nome referente: Indirizzo mail: Contatto telefonico:

Dettagli

I VENETI E GLI EVENTI CULTURALI. Sondaggio d opinione LUGLIO 2012

I VENETI E GLI EVENTI CULTURALI. Sondaggio d opinione LUGLIO 2012 I VENETI E GLI EVENTI CULTURALI Sondaggio d opinione LUGLIO 2012 Il campione 2 Chi è stato intervistato? Un campione di soggetti maggiorenni che risiedono in alcuni comuni veneti. Il campione è stato stratificato

Dettagli

PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA SCUOLA LICEO SCIENTIFICO E ARTISTICO A. SERPIERI ISTITUTO PROFESSIONALE L.EINAUDI

PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA SCUOLA LICEO SCIENTIFICO E ARTISTICO A. SERPIERI ISTITUTO PROFESSIONALE L.EINAUDI Il Progetto Il progetto nasce dalla necessità di riflettere e stimolare la coscienza dei ragazzi più giovani, sulle problematiche ambientali: l ambiente naturale e materiale (cioè modificato dai bisogni

Dettagli

CONGIUNTURA FLASH - Consumi natalizi 2013

CONGIUNTURA FLASH - Consumi natalizi 2013 CONGIUNTURA FLASH - Consumi natalizi 2013 Report documento per ASCOM dell Emilia - Romagna dicembre 2013 1 SOMMARIO 1 LA DESCRIZIONE DEL PANEL... 3 2 L INDAGINE SULLE VENDITE NEL PERIODO NATALIZIO... 6

Dettagli

IV EDIZIONE BOLOGNA FIERE 12.13.14 APRILE 2016

IV EDIZIONE BOLOGNA FIERE 12.13.14 APRILE 2016 IV EDIZIONE BOLOGNA FIERE 12.13.14 APRILE 2016 UN PALCOSCENICO DEDICATO ALLE NUOVE PROPOSTE PER LE COLLEZIONI PELLETTERIA, ABBIGLIAMENTO E CALZATURE PRIMAVERA/ESTATE 2017 5 AREE MERCEOLOGICHE: PELLAMI

Dettagli

C o m u n e d i C o s t a d e N o b i l i P r o v i n c i a d i P a v i a P I A N O D I G O V E R N O D E L T E R R I T O R I O

C o m u n e d i C o s t a d e N o b i l i P r o v i n c i a d i P a v i a P I A N O D I G O V E R N O D E L T E R R I T O R I O C o m u n e d i C o s t a d e N o b i l i P r o v i n c i a d i P a v i a P I A N O D I G O V E R N O D E L T E R R I T O R I O Q U E S T I O N A R I O C O N O S C I T I V O P A R T E C I P A Z I O N E

Dettagli

PIANO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

PIANO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE PIANO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Ricognizione dei mercati e fiere esistenti. 1) MERCATI La tabella sintetizza la situazione dei mercati settimanali attualmente istituiti nel

Dettagli

La voce dei donatori

La voce dei donatori La voce dei donatori Uno studio sul grado di soddisfazione e di efficienza percepita dai Donatori nei confronti dell organizzazione e delle attività dell Avis Comunale RE www.avis.re.it Gli obiettivi della

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION E DESTINAZIONE TURISTICA

CUSTOMER SATISFACTION E DESTINAZIONE TURISTICA CUSTOMER SATISFACTION E DESTINAZIONE TURISTICA L'ANALISI DEI COMPORTAMENTI DI VACANZA NELLA PRATICA AZIENDALE E NEL MARKETING LE DECISIONI OPERATIVE SONO ASSUNTE FACENDO RIFERIMENTO A SEGMENTI DELLA DOMANDA

Dettagli

QUESTIONARIO sui servizi della biblioteca di Cologno Monzese

QUESTIONARIO sui servizi della biblioteca di Cologno Monzese Gentile Signora o Signore, Le chiediamo cinque minuti per rispondere alle domande del seguente questionario Le risposte che Lei ci darà saranno molto utili per valutare la percezione e il gradimento dei

Dettagli

Estensione territoriale: nazionale Numerosità campionaria: 1000

Estensione territoriale: nazionale Numerosità campionaria: 1000 Public Affairs S.r.l. Via Mauro Macchi, 61 20124 MILANO SONDAGGIO IPSOS La spesa alimentare tra sicurezza, qualità e convenienza Risultati Pubblicati sul Messaggero del 24 novembre 2009 e presentati in

Dettagli

Le decisioni di acquisto degli utenti Facebook

Le decisioni di acquisto degli utenti Facebook Le decisioni di acquisto degli utenti Facebook Il business nell era della comunicazione tra pari Milano, 8 Giugno 2011 (Rif.1029v111) Il disegno della ricerca 2 Obiettivi: Il presente studio, effettuato

Dettagli

QUESTIONARIO. Grazie

QUESTIONARIO. Grazie QUESTIONARIO Il questionario, anonimo, serve a rilevare in modo sistematico le opinioni degli studenti che hanno completato un corso di studi. Queste conoscenze potranno aiutare a valutare la qualità dei

Dettagli

LE BOTTEGHE: la voce dei clienti

LE BOTTEGHE: la voce dei clienti per LE BOTTEGHE: la voce dei clienti Marzo 2013 Profilo anagrafico dei frequentatori SESSO Italia Roma maschio 34 42 femmina 66 58 ETÀ Italia Roma 18-24 anni 2 2 25-34 anni 17 15 35-44 anni 27 19 45-54

Dettagli

CERMES 2014. CERMES Centro di Ricerche su Marketing e Servizi. La spending review dei consumatori italiani

CERMES 2014. CERMES Centro di Ricerche su Marketing e Servizi. La spending review dei consumatori italiani 2014 La spending review dei consumatori italiani 1 1 STRUTTURA CAMPIONE (1) Le slide successive presentano i risultati di una ricerca Cermes sulla fiducia dei consumatori e sull andamento dei prezzi ;

Dettagli

SUCCESSO DI GIOCHI E PUBBLICO A G! COME GIOCARE Nei 3 giorni a fieramilanocity oltre 40.000 visitatori

SUCCESSO DI GIOCHI E PUBBLICO A G! COME GIOCARE Nei 3 giorni a fieramilanocity oltre 40.000 visitatori COMUNICATO STAMPA SUCCESSO DI GIOCHI E PUBBLICO A G! COME GIOCARE Nei 3 giorni a fieramilanocity oltre 40.000 visitatori Milano, 23 novembre 2009 G! come giocare, la mostra dedicata ai bambini e alle loro

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO FIERISTICO IN TRENTINO - Visitatori -

INDAGINE SUL TURISMO FIERISTICO IN TRENTINO - Visitatori - Provincia Autonoma di Trento Osservatorio provinciale per il Turismo Servizio Turismo Provincia Autonoma di Trento INDAGINE SUL TURISMO FIERISTICO IN TRENTINO - Visitatori - Anno 2007 Per la collaborazione

Dettagli

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 30/06/2015 Gazzetta di Modena Pagina 21 Banchi di frutta irregolari : «Vigilare» 1 30/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena)

Dettagli

Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo

Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo Rapporto di ricerca Luglio 2010 (Rif. 1215v110) Indice 2 Capitolo I - L andamento dell economia e del credito al consumo oggi pag. 3 Capitolo

Dettagli

Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario.

Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario. Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario. Scopo del questionario è quello di conoscere le abitudini, le modalità e la frequenza di utilizzo del car sharing.

Dettagli

Caccia Pesca & Tiro Village Umbriafiere - Bastia Umbra (PG) 17 18-19 Maggio 2013. Media & Press Kit

Caccia Pesca & Tiro Village Umbriafiere - Bastia Umbra (PG) 17 18-19 Maggio 2013. Media & Press Kit Umbriafiere - Bastia Umbra (PG) 17 18-19 Maggio 2013 Media & Press Kit BIRRA VILLAGE Salone Nazionale della Umbriafiere Birra Bastia Artigianale Umbra (PG) di 17 Qualità 19 Maggio 2013 Dal 17 al 19 Maggio

Dettagli

La qualità. Di Stefano Azzini

La qualità. Di Stefano Azzini . La qualità Di Stefano Azzini Nel settore turisticoalberghiero e nella ristorazione, la parola qualità è molto di moda. E' vero che la maggior parte delle aziende che hanno superato la crisi sono quelle

Dettagli

STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-UNIVERSITA 1

STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-UNIVERSITA 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-UNIVERSITA 1 Sabrina Spaghi Università

Dettagli

INCONTRI: INDAGINE DI MERCATO: Presentazione azienda Seminari Visita Factory Store. Elaborazione questionario Sondaggio Tabulazione dati

INCONTRI: INDAGINE DI MERCATO: Presentazione azienda Seminari Visita Factory Store. Elaborazione questionario Sondaggio Tabulazione dati INCONTRI: Presentazione azienda Seminari Visita Factory Store INDAGINE DI MERCATO: Elaborazione questionario Sondaggio Tabulazione dati PRESENTAZIONE GENERALE ( riconoscimenti, struttura, caratteristiche

Dettagli

UNIVERSITA DI VERONA: INIZIATIVE DI MOBILITA SOSTENIBILE 1

UNIVERSITA DI VERONA: INIZIATIVE DI MOBILITA SOSTENIBILE 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali UNIVERSITA DI VERONA: INIZIATIVE DI MOBILITA SOSTENIBILE 1 Sabrina Spaghi Collaboratrice Università di Pavia, Dipartimento di

Dettagli

L esodo dal centro di Treviso. Ottobre 2009

L esodo dal centro di Treviso. Ottobre 2009 L esodo dal centro di Treviso Ottobre 2009 Il campione Chi è stato intervistato? Un campione di 210 soggetti maggiorenni che risiedono nel Comune di Treviso. Il campione è stato stratificato per sesso

Dettagli

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori Gentile Visitatore, attraverso l adesione alla Carta Europea per il Turismo sostenibile

Dettagli

I RAPPORTI DI STATISTICA E ANALISI DI MERCATO (SAM) IL RAPPORTO SAM 2015. Rapporto SAM2015 02/04/2015. Dipartimento di Economia e Impresa 1

I RAPPORTI DI STATISTICA E ANALISI DI MERCATO (SAM) IL RAPPORTO SAM 2015. Rapporto SAM2015 02/04/2015. Dipartimento di Economia e Impresa 1 DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E IMPRESA I RAPPORTI DI STATISTICA E ANALISI DI MERCATO (SAM) Rapporto di Statistica e Analisi di Mercato (SAM 2015) LA SICILIA NEL CARRELLO DELLA SPESA: CHI, COSA E PERCHÈ a cura

Dettagli

MILANO, 8 e 9 GIUGNO 2013 PARCO ESPOSIZIONI NOVEGRO

MILANO, 8 e 9 GIUGNO 2013 PARCO ESPOSIZIONI NOVEGRO ! Per conoscere il tuo migliore amico e divertirti con lui Due giorni di giochi, divertimento, novità, ampi spazi espositivi e tante promozioni MILANO, 8 e 9 GIUGNO 2013 PARCO ESPOSIZIONI NOVEGRO 9(BE6'2F(&%G-HIJH!

Dettagli

Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro

Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro Perché occuparsi di Mobilità Sostenibile? L'azienda, nell'ambito iniziative di miglioramento della qualità ambientale, sta valutando di migliorare l'utilizzo

Dettagli

Il Piano di mobilità per Poli Industriali della Provincia di Treviso

Il Piano di mobilità per Poli Industriali della Provincia di Treviso Il Piano di mobilità per Poli Industriali della Provincia di Treviso Poli coinvolti Polo industriale di Villorba Polo industriale di Conegliano Veneto - Vittorio Veneto collocati entrambi a nord del Comune

Dettagli

Questionario sugli spostamenti degli studenti

Questionario sugli spostamenti degli studenti Mobilità sostenibile per le università milanesi Questionario sugli spostamenti degli studenti Informativa sulla privacy Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 sulla tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto

Dettagli

Comune di Avigliana. Disciplinare

Comune di Avigliana. Disciplinare Comune di Avigliana Provincia di Torino Disciplinare Mercato riservato all esercizio della vendita diretta da parte degli imprenditori agricoli gestito da Federazione Coldiretti Torino ai sensi del d.m.

Dettagli

DIPENDENTI UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO 1

DIPENDENTI UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali DIPENDENTI UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO 1 Sabrina Spaghi Università di Pavia,

Dettagli

2. E la prima volta che visita questo Museo? 1. Sì 2. No

2. E la prima volta che visita questo Museo? 1. Sì 2. No QUESTIONARIO 1. Motivo della visita 1. Per ragioni di studio 2. Per ragioni connesse al proprio lavoro 3. Per interessi culturali 4. Per curiosità 5. Per accompagnare altre persone Parte 1 VALUTAZIONE

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: Acquirenti prodotti contraffatti Prima fase 2010-2011 Base: 4000 Seconda fase 2012 No 69,4% Si 30,6% Pari a 586 persone Pari a 367 persone CAMPIONE TOTALE Area Geografica ACQUIRENTI

Dettagli

Città di Termini Imerese Provincia di Palermo 2 Settore Territorio, Ambiente ed Attività Produttive

Città di Termini Imerese Provincia di Palermo 2 Settore Territorio, Ambiente ed Attività Produttive QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO RICEVUTO Gentile Signora/e, per migliorare i servizi offerti da quest Amministrazione Le chiediamo, cortesemente, di rispondere ad alcune domande.

Dettagli

Il commercio a CANOSSA

Il commercio a CANOSSA Il commercio a CANOSSA Indagine su un campione di residenti e di frequentatori dell area commerciale a cura di CAT Confesercenti Reggio Emilia e CAT Confesercenti Emilia-Romagna s.r.l. Dicembre 2008 Indice:

Dettagli

MOBILITY MANAGEMENT IN AREA TURISTICA. Rapporto definitivo

MOBILITY MANAGEMENT IN AREA TURISTICA. Rapporto definitivo MOBILITY MANAGEMENT IN AREA TURISTICA Rapporto definitivo (ai sensi dell art. 4 del D. D. prot. 57/2002/SIAR/DEC del 15.03.02) COMPLETAMENTO DEL PROGRAMMA OPERATIVO Sintesi delle attività svolte Con la

Dettagli

QUESTIONARIO. Progetto HOPEurope Speranza Europa

QUESTIONARIO. Progetto HOPEurope Speranza Europa QUESTIONARIO Progetto HOPEurope Speranza Europa Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello Scuole ed enti d'istruzione e formazione superiore Liguria 2014

Dettagli

- CARATTERISTICHE SOCIO-DEMOGRAFICHE DELL INTERVISTATO - (PER TUTTI)

- CARATTERISTICHE SOCIO-DEMOGRAFICHE DELL INTERVISTATO - (PER TUTTI) Soddisfazione per il servizio di distribuzione del GAS e del Teleriscaldamento (AES) Proposta di questionario telefonico Buongiorno. Sono un intervistatore/trice della XXXX. Stiamo effettuando una ricerca

Dettagli

COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 34 DEL 30-04-10 O R I G I N A L E Oggetto: SPOSTAMENTO ED AMPLIAMENTO DEL MERCATO SETTIMANALE

Dettagli

Progetto di marketing non convenzionale

Progetto di marketing non convenzionale Progetto di marketing non convenzionale Sintesi del progetto Recati in una delle attività economiche aderenti a Fareraccolta e utilizza il buono sconto per i tuoi acquisti Raccogli e differenzia i rifiuti

Dettagli

Comune di Tortona Settore Territorio e Ambiente

Comune di Tortona Settore Territorio e Ambiente Sistema Ambiente - Indagine conoscitiva Il questionario inerente al quarto forum sul sistema infrastrutturale produttivo è organizzato in dodici domande, di cui n. 7 a risposta singola e n. 5 a risposta

Dettagli

Indagine sugli spostamenti casa lavoro dei dipendenti della Cgil di Rimini

Indagine sugli spostamenti casa lavoro dei dipendenti della Cgil di Rimini Indagine sugli spostamenti casa lavoro dei dipendenti della Cgil di Rimini Analisi delle risposte date dai dipendenti della sede di Rimini. 1. 48 questionari compilati su una popolazione di 76 dipendenti:

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO Comune di Signa Prov. Firenze GIOCARE E CREARE: laboratori per bambini 15-36 mesi QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO Da rispondere e riconsegnare a : - Prossimo laboratorio effettuato; - URP Comune

Dettagli

Sicurezza alimentare. La percezione dei consumatori. Marzo 2011

Sicurezza alimentare. La percezione dei consumatori. Marzo 2011 Sicurezza alimentare. La percezione dei consumatori Marzo 2011 1 Metodologia Universo di riferimento Popolazione italiana Numerosità campionaria 1.000 cittadini, disaggregati per sesso, età, area di residenza

Dettagli

Progetto di web marketing per promuovere le aziende e portare nuovi clienti a fare acquisti nei negozi anche senza avere il sito web

Progetto di web marketing per promuovere le aziende e portare nuovi clienti a fare acquisti nei negozi anche senza avere il sito web By Progetto di web marketing per promuovere le aziende e portare nuovi clienti a fare acquisti nei negozi anche senza avere il sito web 1 2 Cosa è Happy Carnet Per i Fornitori Primari è lo strumento per

Dettagli

I FIORENTINI E LA TRANVIA Indagine conoscitiva sull utilizzo della linea 1 della tranvia

I FIORENTINI E LA TRANVIA Indagine conoscitiva sull utilizzo della linea 1 della tranvia I FIORENTINI E LA TRANVIA Indagine conoscitiva sull utilizzo della linea 1 della tranvia Introduzione 1. Obiettivi e caratteristiche dell indagine L indagine è progettata dal Settore Pianificazione Integrata

Dettagli

I consumi delle famiglie in Lombardia e nella macroregione del Nord - Anno 2012

I consumi delle famiglie in Lombardia e nella macroregione del Nord - Anno 2012 Lombardia Statistiche Report N 2 / 14 aprile 2014 I consumi delle famiglie in Lombardia e nella macroregione del Nord - Anno 2012 Sintesi La spesa media per consumi delle famiglie lombarde nel 2012 è di

Dettagli

Il mercato comunale: quale sede? L opinione degli operatori

Il mercato comunale: quale sede? L opinione degli operatori Il mercato comunale: quale sede? L opinione degli operatori 1. La qualità dei dati Nei primi giorni di novembre 2015 alcuni esponenti di Latina Bene Comune hanno visitato il mercato comunale presso la

Dettagli

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare!

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! FiorinCittà.it ti offre la possibilità di avere un negozio online personalizzato in base al tuo comune di residenza. Ad esempio, se il tuo negozio si

Dettagli

COMMERCIO ALL INGROSSO DI TAPPETI COMMERCIO ALL INGROSSO DI GIOCHI PER LUNA-PARK E VIDEOGIOCHI PER PUBBLICI ESERCIZI

COMMERCIO ALL INGROSSO DI TAPPETI COMMERCIO ALL INGROSSO DI GIOCHI PER LUNA-PARK E VIDEOGIOCHI PER PUBBLICI ESERCIZI STUDIO DI SETTORE UM88U ATTIVITÀ 46.47.20 COMMERCIO ALL INGROSSO DI TAPPETI ATTIVITÀ 46.49.90 COMMERCIO ALL INGROSSO DI VARI PRODOTTI DI CONSUMO NON ALIMENTARE NCA ATTIVITÀ 46.69.93 COMMERCIO ALL INGROSSO

Dettagli

6 Strategie per valorizzare ed espandere più velocemente la tua attività artiginale su Facebook. SPECIAL REPORT di Claudia Baruzzi

6 Strategie per valorizzare ed espandere più velocemente la tua attività artiginale su Facebook. SPECIAL REPORT di Claudia Baruzzi 6 Strategie per valorizzare ed espandere più velocemente la tua attività artiginale su Facebook SPECIAL REPORT di Claudia Baruzzi AVVISO NON HAI IL DIRITTO DI RISTAMPARE, MODIFICARE, COPIARE O RIVENDERE

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UM87U ATTIVITÀ 47.19.90 ATTIVITÀ 47.73.20 ATTIVITÀ 47.78.60 ATTIVITÀ 47.78.91 GRANDI MAGAZZINI

STUDIO DI SETTORE UM87U ATTIVITÀ 47.19.90 ATTIVITÀ 47.73.20 ATTIVITÀ 47.78.60 ATTIVITÀ 47.78.91 GRANDI MAGAZZINI STUDIO DI SETTORE UM87U ATTIVITÀ 47.19.10 GRANDI MAGAZZINI ATTIVITÀ 47.19.90 EMPORI ED ALTRI NEGOZI NON SPECIALIZZATI DI VARI PRODOTTI NON ALIMENTARI ATTIVITÀ 47.73.20 COMMERCIO AL DETTAGLIO IN ALTRI ESERCIZI

Dettagli

Giubileo 2015. Le attese delle imprese del terziario di Roma Capitale Rapporto di ricerca

Giubileo 2015. Le attese delle imprese del terziario di Roma Capitale Rapporto di ricerca Giubileo 2015. Le attese delle imprese del terziario di Roma Capitale Rapporto di ricerca Roma, 17 aprile 2015 (2015-112aw R01) roma, 17 aprile 2015 2 agenda presentazione del lavoro effetti del giubileo

Dettagli

AREA COMMERCIO. I dati relativi al Commercio sono stati forniti dall Ufficio Commercio del Comune di Aosta e riguardano gli anni dal 2002 al 2011.

AREA COMMERCIO. I dati relativi al Commercio sono stati forniti dall Ufficio Commercio del Comune di Aosta e riguardano gli anni dal 2002 al 2011. AREA COMMERCIO I dati relativi al Commercio sono stati forniti dall Ufficio Commercio del Comune di Aosta e riguardano gli anni dal 2002 al 2011. 1 Autorizzazioni commerciali rilasciate suddivise per genere.

Dettagli

COMUNE DI MIRANO. Regolamento per l istituzione e la disciplina del mercato dei prodotti agricoli di Piazza Paolo e Nella Errera APPROVATO

COMUNE DI MIRANO. Regolamento per l istituzione e la disciplina del mercato dei prodotti agricoli di Piazza Paolo e Nella Errera APPROVATO COMUNE DI MIRANO Regolamento per l istituzione e la disciplina del mercato dei prodotti agricoli di Piazza Paolo e Nella Errera APPROVATO Con delibera del C.S. n. 9 del 19.4.2012 - esecutiva - 1 Art. 1

Dettagli

Andamento vendite per l inizio della scuola CONGIUNTURA FLASH

Andamento vendite per l inizio della scuola CONGIUNTURA FLASH Andamento vendite per l inizio della scuola CNGIUNTURA FLASH Panel e note metodologiche abbigliamento e calzature 55% cartolibreria/gioca ttoli/informatica/li bri 45% Gli intervistati sono per il 95% titolari

Dettagli

A. S. 2014/2015 A U T O V A L U T A Z I O N E

A. S. 2014/2015 A U T O V A L U T A Z I O N E A. S. 2014/2015 A U T O V A L U T A Z I O N E Con il DPR 28 marzo 2013, n. 80 è stato emanato il regolamento sul Sistema Nazionale di Valutazione (SNV) in materia di istruzione e formazione. Le istituzioni

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SM88U ATTIVITÀ 51.47.9 ATTIVITÀ 51.56.2 ATTIVITÀ 51.90.0 COMMERCIO ALL'INGROSSO DI VARI PRODOTTI DI CONSUMO NON ALIMENTARI

STUDIO DI SETTORE SM88U ATTIVITÀ 51.47.9 ATTIVITÀ 51.56.2 ATTIVITÀ 51.90.0 COMMERCIO ALL'INGROSSO DI VARI PRODOTTI DI CONSUMO NON ALIMENTARI STUDIO DI SETTORE SM88U ATTIVITÀ 51.47.9 COMMERCIO ALL'INGROSSO DI VARI PRODOTTI DI CONSUMO NON ALIMENTARI N.C.A. ATTIVITÀ 51.56.1 COMMERCIO ALL'INGROSSO DI FIBRE TESSILI GREGGE E SEMILAVORATE ATTIVITÀ

Dettagli

COMMERCIO ALL INGROSSO DI TAPPETI COMMERCIO ALL INGROSSO DI VARI PRODOTTI DI CONSUMO NON ALIMENTARE NCA

COMMERCIO ALL INGROSSO DI TAPPETI COMMERCIO ALL INGROSSO DI VARI PRODOTTI DI CONSUMO NON ALIMENTARE NCA STUDIO DI SETTORE VM88U ATTIVITÀ 46.47.20 COMMERCIO ALL INGROSSO DI TAPPETI ATTIVITÀ 46.49.90 COMMERCIO ALL INGROSSO DI VARI PRODOTTI DI CONSUMO NON ALIMENTARE NCA ATTIVITÀ 46.69.93 COMMERCIO ALL INGROSSO

Dettagli

ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY

ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY Sedi di C.so Marche, Caselle Nord, Caselle Sud Torino, Dicembre 2008 MVRS_ALENIA_174_08 AGENDA OBIETTIVI AZIONI QUESTIONARIO PSCL ANALISI DEGLI SPOSTAMENTI: QUADRO GENERALE

Dettagli

2. E la prima volta che visita questo Museo? Si No

2. E la prima volta che visita questo Museo? Si No Estate 2004. Indagine condotta presso il Museo Tridentino di Scienze Naturali e il Museo Diocesano di Trento. DATI CUMULATI. Parte 1 VALUTAZIONE OFFERTA CULTURALE 1. Motivo della visita Per ragioni di

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO LUDOTECA SOLLEONE

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO LUDOTECA SOLLEONE Comune di Bibbona (Provincia di Livorno) Associazione Volontariato LA ROCCA Onlus Via Livorno, 6 57020 BIBBONA (LI) QUESTIONARIO DI GRADIMENTO SUL SERVIZIO LUDOTECA SOLLEONE Da rispedire a : Associazione

Dettagli

Comune di Selargius Biblioteca comunale di Selargius QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA

Comune di Selargius Biblioteca comunale di Selargius QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA Comune di Selargius Biblioteca comunale di Selargius QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA Frequenti con assiduità la Biblioteca? Con quale frequenza ci vai? tutti i giorni 8% qualche volta alla

Dettagli

Le famiglie e le festività natalizie Monza e Lombardia

Le famiglie e le festività natalizie Monza e Lombardia Le famiglie e le festività natalizie Monza e Lombardia con il coordinamento scientifico di Metodologia e caratteristiche: il campione Somministrazione telefonica di un questionario a 900 responsabili degli

Dettagli

QUESTIONARIO SULLA MOBILITÀ SCOLASTICA

QUESTIONARIO SULLA MOBILITÀ SCOLASTICA QUESTIONARIO SULLA MOBILITÀ SCOLASTICA Scuola Classe Età Sesso. 1. Dove abiti? 2. Come sei venuto oggi a scuola? A piedi In bicicletta In autobus (urbano) In automobile In autobus (extraurbano) Altro.

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI

STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI Aprile 2002 1 STUDIO DI SETTORE SG82U Numero % sugli invii Invii 8.416 Ritorni 4.988

Dettagli

REPORT DI SINTESI RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE AOU SASSARI

REPORT DI SINTESI RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE AOU SASSARI REPORT DI SINTESI RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE AOU SASSARI Settembre/Ottobre 2009 QUESTIONARIO: Analisi della soddisfazione del paziente sul servizio. U.O. coinvolte

Dettagli

Report relativo all analisi di Customer Satisfaction

Report relativo all analisi di Customer Satisfaction Report relativo all analisi di Customer Satisfaction Committente: Firenze Parcheggi SpA Società incaricata: Process Factory Srl Via Masaccio 153, 50132 Firenze Data del report: 11/05/2015 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

TPM TRASPORTI PUBBLICI MONZESI * CARTA DEI SERVIZI 2007 * INDICI DELLA QUALITÀ PARCHEGGI

TPM TRASPORTI PUBBLICI MONZESI * CARTA DEI SERVIZI 2007 * INDICI DELLA QUALITÀ PARCHEGGI TPM TRASPORTI PUBBLICI MONZESI * CARTA DEI SERVIZI 2007 * INDICI DELLA QUALITÀ PARCHEGGI I dati sono relativi all indagine svolta tramite interviste dirette, questionari auto-compilati, questionario on-line.

Dettagli

Natale. Gli italiani e i regali di Natale: scelte e tendenze per il 2006. Milano, 12 ottobre 2006 Lavoro n 25600683

Natale. Gli italiani e i regali di Natale: scelte e tendenze per il 2006. Milano, 12 ottobre 2006 Lavoro n 25600683 Natale Gli italiani e i regali di Natale: scelte e tendenze per il 2006 Milano, 12 ottobre 2006 Lavoro n 25600683 Marketing background e obiettivi della ricerca Fondato nel settembre del 1995, ebay è un

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it: Analisi delle tariffe offerte dal mercato della Telefonia Mobile per l utilizzo di internet da Tablet

Osservatorio SosTariffe.it: Analisi delle tariffe offerte dal mercato della Telefonia Mobile per l utilizzo di internet da Tablet 1 Osservatorio SosTariffe.it: Analisi delle tariffe offerte dal mercato della Telefonia Mobile per l utilizzo di internet da Tablet 1. Introduzione: L indagine condotta da SosTariffe.it sul mondo delle

Dettagli

Autorità dell Ambito Ottimale per il Servizio Idrico

Autorità dell Ambito Ottimale per il Servizio Idrico Autorità dell Ambito Ottimale per il Servizio Idrico Rapporto C 2010.285 Novembre 2010 a cura di Alessandro Amadori e Giorgio Pedrazzini COESIS RESEARCH Srl Sede legale - Direzione e amministrazione: 24127

Dettagli

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n.

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. 73) anno accademico 2008/2009 Aprile 2010 INDICE 1. Obiettivi 2. Metodologia

Dettagli

La metodologia. L universo di riferimento del sondaggio è costituito dagli individui. residenti su tutto il territorio nazionale. di 18 anni ed oltre

La metodologia. L universo di riferimento del sondaggio è costituito dagli individui. residenti su tutto il territorio nazionale. di 18 anni ed oltre La metodologia L universo di riferimento del sondaggio è costituito dagli individui residenti su tutto il territorio nazionale di entrambi i sessi di 8 anni ed oltre appartenenti a qualsiasi condizione

Dettagli

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese. Questionario. rivolto ai cavouresi dai 15 ai 20 anni

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese. Questionario. rivolto ai cavouresi dai 15 ai 20 anni I giovani e Cavour Le Vostre idee per migliorare il nostro paese Questionario Ai ragazzi dai 15 ai 20 anni rivolto ai cavouresi dai 15 ai 20 anni Carissimo/a giovane, quante volte, passeggiando per Cavour

Dettagli

CENTRO COMMERCIALE SAN MARTINO Novara

CENTRO COMMERCIALE SAN MARTINO Novara Multi Communication srl Novara, via Sforzesca 10/a Tel. 0321.462339 PI 02199370038 www.multicommunication.it CAMPAGNE PUBBLICITARIE COMPLETE: PIANIFICAZIONE, IDEAZIONE, REALIZZAZIONE E AVVIO Affissioni

Dettagli

Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010

Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010 Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010 Progetto LA SOSTENIBILITÀ COME PERCORSO DI QUALITÀ PER LE AZIENDE TURISTICHE DEL PARCO DEL TICINO www.networksvilupposostenibile.it

Dettagli

CITTA DI SESTO SAN GIOVANNI Medaglia d Oro al V.M. SETTORE CULTURA, POLITICHE GIOVANILI, SPORT Servizio Bibliotecario Urbano

CITTA DI SESTO SAN GIOVANNI Medaglia d Oro al V.M. SETTORE CULTURA, POLITICHE GIOVANILI, SPORT Servizio Bibliotecario Urbano CITTA DI SESTO SAN GIOVANNI Medaglia d Oro al V.M. SETTORE CULTURA, POLITICHE GIOVANILI, SPORT Servizio Bibliotecario Urbano in collaborazione con l'università Luigi Bocconi Gentile Utente, la biblioteca

Dettagli

UNITA OPERATIVA SEMPLICE COMFORT OSPEDALIERO. Questionario di gradimento

UNITA OPERATIVA SEMPLICE COMFORT OSPEDALIERO. Questionario di gradimento UNITA OPERATIVA SEMPLICE COMFORT OSPEDALIERO Questionario di gradimento IL COMFORT DURANTE IL RICOVERO IN DEGENZA Piano.. Lato Data di distribuzione Le informazioni che le chiediamo verranno trattate senza

Dettagli

Provincia Autonoma di Trento - Servizio Statistica

Provincia Autonoma di Trento - Servizio Statistica Provincia Autonoma di Trento - Servizio Statistica Il Servizio Statistica della Provincia Autonoma di Trento autorizza la riproduzione parziale o totale del presente volume con la citazione della fonte.

Dettagli

LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN EMILIA ROMAGNA

LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN EMILIA ROMAGNA Osservatorio Commercio Osservatorio regionale del commercio N IT 231513 LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN EMILIA ROMAGNA ANALISI DELL ANDAMENTO DEI CONSUMI PRINCIPALI MUTAMENTI NELLE ABITUDINI

Dettagli

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012 E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012 PERCHÈ UNA RICERCA SULL E-COMMERCE? GLI OBIETTIVI DELL INDAGINE Perché gli utenti decidono di acquistare online? Che cosa acquistano? Attraverso quali canali?

Dettagli

Famiglia e Società 4

Famiglia e Società 4 4 FAMIGLIA E SOCIETA Ogni anno le indagini Multiscopo condotte dall Istat rilevano i comportamenti e gli aspetti più importanti della vita quotidiana delle famiglie. Le informazioni presentate, riferite

Dettagli

COMUNE DI NOGARA Provincia di Verona. Piano comunale per il commercio su aree pubbliche durante sagre, feste o manifestazioni occasionali.

COMUNE DI NOGARA Provincia di Verona. Piano comunale per il commercio su aree pubbliche durante sagre, feste o manifestazioni occasionali. COMUNE DI NOGARA Provincia di Verona Piano comunale per il commercio su aree pubbliche durante sagre, feste o manifestazioni occasionali. 1 Indice Art. 1 - Finalità Pag. 3 Art. 2 - Individuazione delle

Dettagli

Programma Gioventù in Azione 2007-2013

Programma Gioventù in Azione 2007-2013 Programma Gioventù in Azione 2007-2013 Questionario rivolto agli Enti pubblici, Gruppi informali, Organizzazioni e Giovani partecipanti coinvolti nel Programma GiA in FVG Udine, 30 gennaio 2012 L indagine

Dettagli

Indagine statistica sulle abitudini al consumo di fumo e alcool.

Indagine statistica sulle abitudini al consumo di fumo e alcool. Indagine statistica sulle abitudini al consumo di fumo e alcool. Dopo aver studiato cos è un indagine statistica la classe 5c ha manifestato l esigenza di utilizzare esempi tratti dalla realtà vicina per

Dettagli

Premessa. Il Questionario per i cittadini

Premessa. Il Questionario per i cittadini Premessa Buongiorno/Buona sera Sig./Sig.ra...,sono (nome dell intervistatore) e la chiamo da parte della Fondazione per la Sussidiarietà che sta conducendo una ricerca per valutare la conoscenza e la percezione

Dettagli

FILIERA CORTA PROPOSTA D INTERVENTO ANCONA 03 FEBBRAIO 2011

FILIERA CORTA PROPOSTA D INTERVENTO ANCONA 03 FEBBRAIO 2011 FILIERA CORTA PROPOSTA D INTERVENTO ANCONA 03 FEBBRAIO 2011 Proposta di intervento L ultima fase del lavoro ha riguardato la progettazione di una proposta funzionale che incentivi ed agevoli il sistema

Dettagli

indagine sulle imprese dei fioristi nella città di roma rapporto di ricerca

indagine sulle imprese dei fioristi nella città di roma rapporto di ricerca indagine sulle imprese dei fioristi nella città di roma rapporto di ricerca roma, 10 aprile 2015 (2015-081aw R01) roma, 10 aprile 2015 2 agenda presentazione del lavoro il fenomeno dell abusivismo commerciale

Dettagli

CITTÀ DI CAMPOSAMPIERO Provincia di Padova REGOLAMENTO DEL MERCATO PER LA VENDITA DIRETTA DI PRODOTTI RISERVATA AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI

CITTÀ DI CAMPOSAMPIERO Provincia di Padova REGOLAMENTO DEL MERCATO PER LA VENDITA DIRETTA DI PRODOTTI RISERVATA AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI CITTÀ DI CAMPOSAMPIERO Provincia di Padova REGOLAMENTO DEL MERCATO PER LA VENDITA DIRETTA DI PRODOTTI RISERVATA AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI Approvato con Deliberazione di C.C. n. 25 del 27/04/2016 REGOLAMENTO

Dettagli