Introduzione p Perché è importante costruire il tuo brand p Come promuoverti efficacemente su internet p. 12

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Introduzione p. 1. 1. Perché è importante costruire il tuo brand p. 2. 2. Come promuoverti efficacemente su internet p. 12"

Transcript

1 Principi di Marketing per Psicologi. 5 passi per iniziare la libera professione Introduzione p Perché è importante costruire il tuo brand p Come promuoverti efficacemente su internet p Come farti conoscere dai potenziali pazienti p Come realizzare il materiale pubblicitario p Come dar prova delle tue conoscenze p. 27 Conclusioni p. 30 Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net.

2 Introduzione Caro psicologo, grazie per aver scaricato questa guida. Come tutor ho seguito tanti psicologi che hanno provato ad avviare la libera professione. Con loro ho testato diverse strategie di avvio. Qui troverai una selezione di 5 passi, suddivisi in azioni da compiere, per massimizzare la tua attività fin dall inizio ed evitare errori che spesso si commettono. Sono principi di marketing già adattati alla professione di psicologo, che rispettano la deontologia, le norme sulla pubblicità e il del decoro della categoria. Non sono tecniche di vendita, di manipolazione o di persuasione. Servono a creare valore per i tuoi clienti/pazienti, ritagliarti uno spazio nonostante il sovraffollamento del mercato e avviare con soddisfazione la tua professione di psicologo. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 1

3 1. Perché è importante costruire il tuo brand Prima di iniziare, ecco un quiz che apre i seminari di psicomarketing in studio. Qui ci sono alcune mele: se ti venisse voglia di mangiarne una, quale sceglieresti? Quando viene posta questa domanda, tutti rispondono: - Non saprei quale scegliere, sono tutte uguali! - Inutile osservarle, non vedo differenze - Va bene una qualsiasi, tanto sono uguali - Farei la conta non ho motivo di preferirne una Generalmente, queste sono le stesse risposte dei pazienti che devono scegliere uno psicologo! Si trovano davanti a tantissimi psicologi, tutti uguali. Anche osservandoli, è impossibile trovare caratteristiche distintive. Alla fine, contattano quelli più vicini al loro quartiere, inviano per confrontare le tariffe e scelgono quello Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 2

4 più economico. Spesso infatti l unica differenza percepita tra uno psicologo e l altro è proprio il tariffario. Il marketing invece è il modo di organizzare la tua attività per competere su basi indipendenti dalla tariffa. Azione 1: sottrarsi all omologazione, evitando di presentarti come psicologo generalista, perché ti porta solo a competere sul prezzo. Finché i pazienti/clienti ti scelgono perché costi meno, spesso accade perché ancora non ti riconoscono un identità univoca, solida e specifica, che nella psicologia del marketing viene definita brand. Per un professionista, costruirsi un brand non significa essere il migliore, contare più attestati o esibire qualità eccezionali, bensì essere associato ad un particolare servizio. Ecco alcuni esempi di cos è un brand. Questi sono 3 marchi. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 3

5 Il primo, Giovanni Rana, quale prodotto ti evoca? Quasi tutti rispondono i tortellini. La Barilla? Pasta. McDonald? Fast-food. Ogni marchio è associato ad uno specifico prodotto. Vale anche il contrario: se pensi ai tortellini, quale marca ti viene in mente? Se pensi alla pasta? E a un fastfood di hamburger e patatine fritte? Si è creata dunque un associazione biunivoca: il brand evoca il prodotto e il prodotto evoca il brand. Così anche un professionista, nel proprio piccolo, è opportuno che abbia un identità definita. Il suo nome dovrà evocare un preciso servizio. Scegli dunque in che ambito focalizzarti: ansia da esame per studenti universitari, depressione post-partum per le neomamme, percorsi per aumentare l autostima, sostegno alla genitorialità, mental training per sportivi, ecc. Quando si sarà stabilita l associazione tra il tuo nome e il tuo servizio, vedrai la tua attività svilupparsi. Azione 2: costruire un brand, focalizzandoti su un attività, così da far associare il tuo nome ad un servizio preciso. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 4

6 A questo punto, è opportuno verificare che la categoria a cui vuoi rivolgerti esista, sia interessata ai tuoi servizi e disponibile a pagarli. Succede infatti che giovani psicologi vogliano dedicarsi ad attività scenografiche, ad esempio all analisi della scena del crimine per incastrare il killer, a cui però non corrisponde un mercato, cioè un segmento di persone disposte a pagare per quel servizio. Come verificare che esista un mercato vitale per i tuoi servizi? Puoi utilizzare Google: inserisci una parola attinente e appariranno le frasi cercate dai navigatori. Ad esempio, se inserisci la parola bambino che e apparirà la lista delle espressioni utilizzate dai navigatori e registrate da Google attraverso particolari algoritmi inerenti un argomento. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 5

7 Come vedi, si tratta di preoccupazioni relative alla tappe di sviluppo o alla gestione di comportamenti problematici, e tu hai conoscenze specialistiche utili, quindi puoi pensare ad un servizio che risponda a queste domande. Inoltre, i visitatori spesso cercano indicazioni per affrontare un problema. Se inserisci come superare, uscirà questa lista: Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 6

8 Anche in questo caso, lo psicologo ha conoscenze specialistiche su depressione, fobia, ansia, ma anche sulla vita di coppia, sull elaborazione del lutto, sulla timidezza. Se hai una predilezione per questi settori, puoi vedere che esista un mercato potenziale. Per quantificare in modo più preciso le ricerche mensili su una parola, puoi digitare adwords.google.it e fare login con un (è gratuita, puoi aprirla in pochi secondi). Effettuato l accesso, troverai questa schermata: Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 7

9 Ad esempio, inserendo ansia, puoi leggere quante volte al mese venga cercata questa parola. Nelle elenco relativo all ansia, si può vedere come un espressione specifica come Ansia da prestazione sia cercata ben volte al mese. Dunque, si tratta di un mercato vitale, da intercettare per proporre specifiche attività. Ovviamente, sia google che google adwords sono strumenti estremamente semplici e puramente orientativi, ma i dati che ricavi possono offrirti indicazioni rapide sui bisogni delle persone, per rilevare una domanda e aggiustare il paniere di servizi che vuoi proporre. Azione 3: verificare che esista un mercato vitale per la tua attività, cioè persone potenzialmente interessate ai tuoi servizi e disponibili a pagarli. Occorre poi differenziarti dai colleghi che lavorano nel tuo stesso ambito. Nella psicologia del marketing, la peculiarità distintiva che ogni servizio professionale dovrebbe avere si chiama USP Unique Selling Point. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 8

10 I clienti/pazienti, infatti, non acquistano il tuo servizio, bensì il tuo USP, cioè la caratteristica che ti contraddistingue dagli altri. Ecco un esempio concreto: l acqua in bottiglia. Se ti chiedono di pensare ad un acqua in bottiglia, quale marca ti viene in mente? E perché? Nei seminari in studio, i partecipanti rispondono: Rocchetta, perché è l acqua della bellezza, Ferrarelle, perché ricordo la bottiglia verde con l etichetta rossa. Dunque non viene in mente una bottiglia anonima, ma un marchio associato ad una caratteristica distintiva. Analizziamo queste acque in bottiglia: Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 9

11 La prima è Levissima, associata ad una caratteristica specifica: è purissima, perché viene dall alta quota. Uliveto è l acqua che fa digerire. Rocchetta è l acqua che rende più belle, perché elimina i liquidi in eccesso (infatti ha come testimonial bellissime showgirl). Ferrarelle è un acqua minerale con una formula speciale, né liscia, né gassata. Fiuggi è l acqua delle terme. E così via. Ogni acqua è associata ad un USP, perché quando il consumatore ricorda la marca, subito associa non solo il prodotto, ma anche la caratteristica che lo distingue dai prodotti simili. Così anche lo psicologo, nel proprio ambito focalizzato, dovrà distinguersi per un USP. Ad esempio, se hai scelto di occuparti di orientamento universitario, può distinguerti perché aiuti a scegliere la facoltà attraverso un particolare test attitudinale. Puoi distinguerti anche per essere il primo a realizzare un certo un servizio. Sicuramente poi lo imiteranno anche altri, ma non avranno la peculiarità di essere i primi. Ad esempio, un giovane psicologo romagnolo ha iniziato organizzando, per primo, gruppi di crescita personale. In pochi mesi è arrivato a condurli persino fuori regione. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 10

12 Una giovane psicologa recentemente ha lanciato il primo videocorso sul deficit di attenzione e iperattività, con spiegazioni e consigli per genitori e insegnanti. Tu cosa puoi fare per primo nel tuo ambito? Trova un modo per distinguerti e le richieste ai tuoi servizi aumenteranno. Azione 4: individuare il tuo USP, poiché le persone non acquistano un servizio, ma le caratteristiche che lo differenziano da altri. Dopo aver definito il tuo usp, è opportuno crearti un marchio da usare nel tuo sito, nei biglietti da visita e nel materiale pubblicitario. Non basta utilizzare il tuo nome e cognome, a meno che non ti chiami Crepet o Morelli, che sono di per sé dei brand, veri e propri marchi con una loro identità. Al di fuori di questi esempi eclatanti, per facilitare la memorizzazione, è opportuno creare un marchio, costituito da un nome, un logo e la spiegazione del servizio. Un esempio è lo studio che ha realizzato questo ebook: Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 11

13 110eLode è uno studio di Roma che si occupa di consulenza didattica e orientamento professionale. In termini meno tecnici, aiuta gli studenti e i laureati di materie psicologiche, sociologiche e pedagogiche, a superare gli esami, l Esame di Stato e a trovare lavoro dopo la laurea. È più semplice ricordare questo marchio, oppure nomi come Mario Gialli, Giovanni Verdi, Francesca Azzurri 1? ;) Azione 5: creare un marchio che ti possa identificare e faciliti la memorizzazione della tua attività. 2. Come promuoverti efficacemente su internet Per far conoscere i tuoi servizi, è opportuno essere presente su internet. Puoi creare il tuo sito in pochi click, a costo zero e senza nessuna abilità tecnica. Ciò che conta non è l aspetto tecnico, lo scintillio della grafica o gli effetti speciali che molte web agency vendono a caro prezzo. 1 Sono nomi inventati, il riferimento a persone è puramente casuale. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 12

14 Il sito è efficace quando è uno strumento che crea una relazione. Dal punto di vista tecnico, puoi usare uno di questi siti: Ci sono modelli grafici già pronti e gratuiti, da riempire con i tuoi contenuti. Puoi anche optare per un blog, ad esempio oppure Lo apri in un minuto e lo aggiorni facilmente. Puoi inserire anche sondaggi per capire cosa cercano i tuoi visitatori. Wordpress è il massimo oggi per i siti e i blog. Il blog è la scelta migliore, perché gli utenti possono commentare i tuoi articoli, sottoporti un problema e stabilire con te una relazione di dialogo, senza la quale difficilmente si affideranno. È importante in ogni caso che il tuo sito o il tuo blog non sia un calderone di contenuti e servizi diversi, ma sia focalizzato su un tema: l ansia da esame, i bambini iperattivi, ecc. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 13

15 Azione 1: spostare l attenzione dagli aspetti tecnici del sito a quelli comunicativi, aprendo un blog a tema, per interagire con i visitatori. Un errore di comunicazione frequente in chi si fa costruire il sito o si apre un blog, è intitolarlo con il proprio nome e cognome. È una forma di narcisismo inefficace, perché dopo qualche minuto il visitatore non ricorderà più il tuo nome, quindi non tornerà più sul sito. È preferibile intitolare il sito o blog con il tuo marchio o con una parola chiave associata alla tua attività (ansia, orientamento, ecc). Oltre che nel nome, spesso i siti degli psicologi sono autoreferenziali anche nei contenuti. Questo, ad esempio, non è un sito, è una celebrazione di se stessi e del proprio percorso formativo e professionale. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 14

16 Nei siti degli psicologi compare spesso anche un elenco di disturbi: disturbi d ansia, disturbi dell umore, disturbi di personalità, disturbi bipolari, ecc. Se un potenziale paziente trova questi termini, chiude il sito dopo pochi secondi, perché non capisce di cosa si tratta e passa a un altro sito: basta un click! Immagina se ti fa male un dente e cerchi un dentista. Approdi sul sito di un dentista e leggi: ortodonzia preprotesica, analisi posturale, malocclusione, ricketts, tecnica crozat. Riesci a capire se questo dentista fa per te? Purtroppo succede spesso con i siti degli psicologi: sono tecnici, non parlano la stessa lingua dei visitatori e non si rivolgono a loro. Azione 2: nel sito o nel blog, evitare autoreferenzialità, autocelebrazioni e tecnicismi, come il classico elenco di patologie. I contenuti del sito dovranno essere sintonizzati sulle esigenze del visitatore, quindi semplici e pratici. Ad esempio, se ti occupi di incontri divulgativi sulla depressione, meglio non scrivere la depressione è una Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 15

17 psicopatologia a eziologia multifattoriale. Il criterio diagnostico principale è l abbassamento dell asse timico. Nessuno potrebbe capirlo, se non altri professionisti. È preferibile scrivere: ti senti stanco, apatico, ti mancano le forze anche per vestirti quando ti alzi di mattina. In questo caso il linguaggio è semplice, quasi banale, ma comprensibile, descrive una situazione in cui la persona che soffre di depressione può riconoscersi. Occorre offrire più informazioni possibili e scrivere molti articoli, semplici e utili. Soltanto dopo che il visitatore avrà letto tanti articoli e fruito di tanti contenuti gratuiti, allora (forse) ti contatterà. Azione 3: arricchisci il tuo sito/blog di contenuti semplici, che non descrivano solo le tue attività, ma forniscano informazioni utili al visitatore. Per scrivere contenuti, può essere utile seguire 2 regole molto efficaci. La prima consiste nella scrittura di how to, cioè articoli su come fare qualcosa. Ad esempio, se ti occupi di autostima, puoi scrivere un articolo su come aumentarla. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 16

18 La seconda regola è quella dei bullet-points, che consiste nel suddividere i contenuti in una lista di 3, 5, 7 punti. Ad esempio: 3 modi per aumentare l autostima, 7 passi per migliorare l assertività, le 5 domande più frequenti nei colloqui di lavoro. Le persone infatti hanno poco tempo, visitano i siti in pochi secondi, quindi schematizzare il contenuto facilita l attenzione e l assimilazione. Azione 4: arricchire il tuo sito di contenuti utili e semplici, strutturati come un how to oppure come bullet-points. Puoi distribuire le tue conoscenze anche rispondendo nei forum. In un forum, non potrai fare pubblicità diretta al tuo sito, se non nella firma (ma non sempre: controlla il regolamento di ciascun forum). Quando ti registri ad un forum, potrai impostare una firma che sarà aggiunta automaticamente in calce a tutti i tuoi interventi. Ecco alcuni esempi di firme (di altri settori) a cui puoi ispirarti: Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 17

19 Quanto vuoi bene al tuo criceto? Scarica 5 modi per renderlo felice Hai messo da parte una sommetta e vuoi investirla? Ecco 5 tecniche per destreggiarti nei mercati finanziari, calcolare i rischi e proteggere i tuoi risparmi Se le persone con una specifica problematica vedono il tuo nome associato al tuo servizio, ora nel tuo sito, poi nel forum, poi in un articolo su un altro sito, il tuo brand si rafforzerà e la tua attività si svilupperà. Azione 5: diffondere la tua conoscenza anche sui forum e proporre articoli su altri siti, per rafforzare il tuo brand. 3. Come farti conoscere dai potenziali pazienti Molti pazienti/clienti non ti contattano direttamente, ma ti arrivano perché un altro professionista segnala il tuo nominativo. I pazienti infatti non si rivolgono allo psicologo nemmeno per problematiche psicologiche. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 18

20 Se soffrono di ansia, vanno dal medico. Se hanno un figlio iperattivo, lo dicono al pediatra. Se vogliono combattere lo stress, vanno dall erborista per una tisana rilassante oppure si iscrivono a un corso di yoga. Dunque occorre creare una relazione di fiducia con i professionisti a cui si rivolgono i pazienti/clienti, affinché possano fare un invio. Azione 1: creare una rete di invianti perché le persone, prima di arrivare allo psicologo, passano attraverso altri professionisti. Per crearsi una rete di invianti, molti psicologi fanno il giro dei medici, si presentano e chiedono di inviare i pazienti. Questo tipo di presentazione non ha quasi mai risultati. Dopo di te, ci sono altri 100 psicologi che si sono presentati allo stesso modo, hanno dato il loro biglietto da visita e il medico non ha capito qual è la differenza tra te e tutti gli altri, quindi alla fine non invia a nessuno. È opportuno invece presentarti come professionista che si occupa di una specifica problematica e che può trattare una specifica categoria di pazienti. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 19

21 Se ti presenti come psicologo che si occupa di ansia, il medico ti associa ad uno specifico servizio e può più facilmente consigliare il tuo nominativo alla persona ansiosa. Altrimenti, non ti invierà nessuno. Azione 2: presentarsi ad altri professionisti in modo specifico, precisando chi possono inviarti. Per rendere più salda l alleanza con gli invianti, puoi proporre uno sportello di ascolto gratuito presso di loro. Ad esempio, se ti occupi di ansia, puoi attivare uno Sportello Ansia presso un ambulatorio, due ore a settimana. Le persone si prenotano chiamandoti al cellulare, ciascuno ha diritto a 20 minuti in cui potrai offrire competenze di base come accoglienza, ascolto attivo ed empatia. Poi, in base alla problematica, valuterai il servizio da offrire al paziente (a pagamento): una valutazione psicodiagnostica, un ciclo di colloqui di sostegno, l inserimento in un gruppo di mutuo-aiuto. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 20

22 Lo sportello gratuito presso un ambulatorio è una formula efficace che faciliterà l avvicinamento delle persone allo psicologo, limitando la diffidenza e i pregiudizi legati alla figura dello psicologo. Azione 3: aprire uno sportello d ascolto gratuito a tema in un ambulatorio o in una struttura in cui affluiscono le persone a cui rivolgi il tuo servizio. Oltre allo sportello, puoi consentire alle persone di avvicinarsi più dolcemente anche con un incontro a tema. Si tratta di un incontro breve per piccoli gruppi, gratuito, molto pratico e coinvolgente, perché non è strutturato come una lezione frontale, ma basato su giochi, simulazioni, attività interattive. Puoi farlo nel tuo studio oppure chiedendo lo spazio ad un associazione. Tutto deve essere estremamente semplice e concreto. Prima puoi fare un gioco, cioè un esperienza interattiva, e poi un dopogioco, dando spazio ai partecipanti, facendoli confrontare e riflettere insieme su come si sono sentiti e quali riflessioni possono fare. Azione 4: organizzare un incontro a tema breve, gratuito e pratico per venire a contatto con persone Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 21

23 interessate ai tuoi servizi, che non se la sentono di contattare subito uno psicologo. Alla fine dell incontro a tema, è utile far compilare ai partecipanti una scheda anonima per esprimere la loro opinione e indicare gli argomenti a cui sarebbero interessati. Dopo aver analizzato le risposte, puoi organizzare un ciclo di 3 incontri a tema (a pagamento), che trattano proprio gli argomenti che le persone ti hanno segnalato. Ad esempio, se ti occupi di crescita personale, puoi organizzare un ciclo di 3 incontri intitolato 3 strategie per aumentare l autostima, e così via. Se sono 3 incontri, non saranno percepiti come troppo impegnativi e proibitivi e ti consentiranno di approfondire la relazione con i partecipanti. Ecco un esempio di scheda: Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 22

24 Azione 5: alla fine dell incontro a tema, far compilare una scheda di gradimento, poi organizzare un ciclo di 3 incontri in base alle informazioni emerse e proporlo ai partecipanti. 4. Come realizzare il materiale pubblicitario Per farti conoscere puoi realizzare anche appositi materiali, ad esempio i biglietti da visita. Quelli classici riportano nome, cognome, e sotto il titolo psicologo. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 23

25 Questo è il modello più diffuso, ma la percentuale di riscontri è pressoché nulla. Spesso questi biglietti vengono persi, buttati, accantonati e dimenticati. Per trasformare i bigliettini da visita in uno strumento efficace di promozione della tua attività, è opportuno dedicarli a uno specifico servizio. Ecco un esempio. Questo è un biglietto concepito come strumento di marketing, molto artigianale, ritagliato con le forbici. Distribuito a ginecologi e medici affinché lo distribuissero a loro volta alle donne in gravidanza. La percentuale di riscontri è mediamente più alta. Azione 1: andare oltre il classico biglietto da visita con nome e qualifica. Progettarne uno specifico, dedicato ad un servizio. Anche le locandine sono efficaci se riferite ad attività, e non sono un monumento a se stessi o un elenco di termini tecnici. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 24

26 In molti studi medici si vedono affisse locandine che riportano Maria Rossi Psicologa: disturbi alimentari, disturbi psicotici, disturbi dell umore, disturbi di personalità, disturbi alimentari. Questa forma di pubblicità non ha nessun effetto, anzi può persino allontanare le persone, perché pensano quella dottoressa cura i disturbati, io non ho disturbi, sono solo un po ansiosa. Anche la locandina dovrà quindi essere focalizzata su un servizio. Ecco un esempio: Puoi affiggere le locandine presso studi medici, centri olistici, yoga, presso centri studi, doposcuola, ambulatori pediatrici. Tutte queste strutture hanno sempre una bacheca o appositi spazi di affissione. Attenzione! Le locandine sono inadatte per prestazioni psicoterapeutiche e sanitarie e non vanno affisse in luoghi inappropriati (pizzerie, bar e altri locali) per non Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 25

27 compromettere il decoro professionale. Se hai dubbi che la tua locandina non rispetti il decoro e la deontologia, chiedi all ordine della tua regione. Azione 2: predisporre una locandina focalizzata su un servizio, da affiggere in studi medici, pediatrici, centri di formazione, ecc (in base all attività che vuoi far conoscere). Oltre alla locandina puoi realizzare una brochure, per spiegare in modo più dettagliato i servizi. Ecco un esempio: Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 26

28 Per aumentare i riscontri e trasformare la brochure da strumento illustrativo a strumento di marketing, puoi utilizzare l ultima colonna. Scrivi sull ultima colonna che, consegnando la brochure in studio, si riceverà un colloquio conoscitivo gratuito o alla partecipazione gratuita al primo incontro di un corso o di un gruppo di crescita personale, ecc. In questo modo le brochure non verranno buttate e torneranno a te che potrai di nuovo ridistribuirle invece di ristamparle di nuovo ;)! Azione 4: creare una brochure e sull ultima colonna scrivere che, consegnando l intera brochure in studio, si ha diritto ad un benefit. Così non verrà buttata, ma te la riconsegneranno e potrai riutilizzarla! Puoi applicare questo stesso concetto ai volantini. Più che stampare volantini con scritto l elenco dei servizi che offri, puoi trasformarli in un coupon che dà diritto ad un colloquio gratuito o a un altro benefit. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 27

29 Le persone lo prendono, ti contattano per ricevere il benefit e quindi te lo riconsegnano e tu potrai nuovamente ridistribuirli, senza doverli nuovamente stampare ;). Azione 5: trasformare i volantini in coupon, focalizzando un servizio e specificando che consegnandoti il volantino, riceveranno il benefit descritto. 5. Come dar prova delle tue conoscenze Abbiamo visto come sia importante interagire nei forum, per dar prova delle tue conoscenze e renderti utile, perché soltanto vedendoti all opera, le persone potranno fidarsi. Un altro modo per far capire di cosa ti occupi, è scrivere una guida digitale, anche più breve di questa. Bastano 10 pagine, purché siano dense di contenuti utili, concreti e scritti in modo non tecnico. Anche la guida, come gli articoli, dovrà essere suddivisa in 3 strategie, oppure 5 passi, 7 consigli e così via, per facilitare la lettura. Azione 1: scrivere una mini-guida suddivisa in 3 strategie, 5 modi o 7 consigli, e così via. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 28

30 La guida potrà essere come questa, digitale e amica dell ambiente, scritta in caratteri grandi per poterla leggere a schermo, senza spendere soldi per stamparla. Potrai farla scaricare dal tuo sito, in modo da "ringraziare" le persone per averlo visitato, oppure distribuirla alla fine degli incontri a tema, su pen-drive, per lasciare un omaggio utile ai partecipanti e un pro-memoria delle attività che svolgi. Azione 2: la guida può essere scaricata dal tuo sito oppure consegnata ai pazienti/clienti alla fine dell incontro a tema. Realizzare una mini-guida costa molto in termini di tempo e impegno, non si scrive di getto, ma rielaborando ogni singola frase molte e molte volte. Nei corsi di start-up professionale in studio, i partecipanti iniziano a scrivere la propria mini-guida e già in questa occasione si accorgono di quanto sia impegnativo. Allora chiedono: perché dovrei dare gratuitamente il frutto del mio lavoro?, non sarebbe meglio farlo pagare, Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 29

31 anche poco, per dare un minimo riconoscimento economico ai miei sforzi?, E se poi me la copiano?. Ma è inevitabile dover offrire un assaggio consistente della tua attività, poiché siamo nell economia del fremium, dove occorre fornire generosamente contenuti gratuiti. Soltanto fornendo prove, facendoti vedere all opera, è probabile che le persone inizino a conoscerti e decidano di affidarsi a te. Non si tratta di volontariato come quello che si fa alla Asl, ma di proporre una dimostrazione delle tue attività, per consentire alla persona di capire se il tuo servizio fa per lei. Azione 3: non temere di socializzare gratuitamente le tue conoscenze, che ti sono costate tempo e sforzo, poiché in un economia freemium è l unica via per ottenere stima e fiducia dei potenziali pazienti/clienti. Conclusioni Questi 5 passi sono semplici, ma costringono a pensare da imprenditori, a uscire dalla zona di comfort, fare i conti con la timidezza ed esporsi al rischio Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 30

32 di fallimento (non tutte le iniziative che organizzerai partiranno!). È difficile dover provvedere a tutti questi aspetti, ma è determinante, perché il mercato non premia i più bravi, ma quelli che si costruiscono un brand con relazioni e strategie di promozione. In bocca al lupo! Per qualsiasi cosa sono qui Stella Di Giorgio, Psicologa e consulente marketing per liberi professionisti. Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 31

33 Siti utili Articoli, guide, seminari e servizi per lavorare come psicologo libero-professionista Blog di consigli brevi per lavorare come come psicologo libero-professionista Tutti i Diritti Riservati 110eLode.Net. 32

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento!

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! GLI OGRIN Il sistema di Punti scambiabili nei servizi ANKAMA Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! Si tratta, in primo luogo, di un

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

IDI IRCCS Roma. CRESCERE con l EB. Elisabetta Andreoli. Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Psicosomatica

IDI IRCCS Roma. CRESCERE con l EB. Elisabetta Andreoli. Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Psicosomatica IDI IRCCS Roma CRESCERE con l EB Elisabetta Andreoli Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Psicosomatica EB: patologia organica che interessa l ambito fisico e solo indirettamente quello psicologico

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE Collegati allo sportello internet studenti (click su login ed inserisci nome utente e password). Clicca su Laurea. Clicca sul

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA.

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. Avere il sospetto o essere a conoscenza che una donna che conosciamo è vittima di violenza da parte del compagno/marito/amante/fidanzato (violenza intrafamiliare)

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

Esempi di utilizzazione dell ADVP

Esempi di utilizzazione dell ADVP Esempi di utilizzazione dell ADVP G. Cappuccio Ipssar P. Borsellino ESERCIZIO DI REALIZZAZIONE IL VIAGGIO Guida per l insegnante Questo esercizio è un modo pratico per coinvolgere l alunno nel progetto

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione 1 PREMESSA...3 PRIMA PARTE...4 1. Il Curriculum Vitae...4 Modello...5 Fac simile 1...6 2. Il Curriculum Europass...7

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA 12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA LE CARATTERISTICHE PEDAGOGICHE DEL GRUPPO CLASSE 13 1 Le caratteristiche

Dettagli

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE Questa guida ha lo scopo di illustrarti le modalità da seguire per inoltrare la domanda di conseguimento titolo ON-LINE che non rende necessario recarsi personalmente alla Segreteria Studenti. Se desideri

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE RIEPILOGO CORSI Tecniche di negoziazione e di redazione dei contratti di vendita e di distribuzione commerciale Talenti & Vendite: la gestione della relazione commerciale Capire per vendere Tecniche di

Dettagli

Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale?

Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale? Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale? Come l intelligenza e l empatia, e un poco come tutte le caratteristiche che contraddistinguono gli esseri umani, anche la competenza sociale non è facile

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO

PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO 1 Esistono difficoltà di accesso degli studenti all Università rilevate dagli esiti dei test di ingresso. 2 A ciò si aggiunge il ritardo negli studi universitari

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS (Ultimo aggiornamento 24/08/2011) 2011 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 8 1.1. Cos è un SMS?... 8 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 8 1.3. Chi

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it Vivi un mondo accessibile con Abiliatour www.abiliatour.it Che cos è Abiliatour O.N.L.U.S. L Associazione Abiliatour O.N.L.U.S. ha come scopo principale l assistenza e l aiuto alle persone disabili e alle

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Il documento va compilato in forma digitale per poter ampliare gli spazi dello schema (ove necessario) e togliere

Dettagli

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro)

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Quando si realizzano dei documenti visivi per illustrare dati e informazioni chiave, bisogna sforzarsi di

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o HDR n e t w o r k Come costruire un Organizzazione di Network Marketing di successo Parte I m a n u a l e o p e r a t i v o M a t e r i a l e a d u s o e s c l u s i v o D e i Co P a r t n e r H D R SOMMARIO

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online

Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online Aperto nel Mondo Intero! Supporto in Francese, Inglese, Italiano e Spagnolo. Ovunque tu sia, approfitta di questa eccezionale opportunità! copyright Support

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Lo standard europeo per i negozi online professionali. Soluzioni per la fiducia nell e-commerce

Lo standard europeo per i negozi online professionali. Soluzioni per la fiducia nell e-commerce Lo standard europeo per i negozi online professionali Soluzioni per la fiducia nell e-commerce Ecco cosa ti offriamo con il nostro pacchetto all-inclusive! Invia subito la tua adesione! +39 02 94754586

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Questa lettera informativa è quindi dedicata a tutti gli imprenditori che vogliono aumentare le vendite della loro azienda.

Questa lettera informativa è quindi dedicata a tutti gli imprenditori che vogliono aumentare le vendite della loro azienda. [D q Una delle domande più frequenti è: Cosa può fare la mia azienda per generare più richieste, avere più clienti e aumentare le vendite? Quasi tutte le aziende, anche le più piccole, oggi investono in

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale. PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname?

Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale. PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname? Le schede di Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname? Tutti immagino. Quindi armatevi di pazienza

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli