OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO"

Transcript

1 OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO

2 EMPOWERMENT E COMUNICAZIONE ECOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE LA COMUNICAZIONE SCRITTA LA COMUNICAZIONE E LA NEGOZIAZIONE PARLARE IN PUBBLICO LA GESTIONE DELLE EMOZIONI E LO STRESS POSITIVO PENSARE COME UN MAGO PER COMUNICARE IN MANIERA EFFICACE MIGLIORARE LE PERFORMANCE ATTRAVERSO LE TECNICHE MNEMONICHE LA GESTIONE DEI COLLABORATORI E L ORGANIZZAZIONE AZIENDALE LA GESTIONE DEL CONFLITTO IN AZIENDA LA LEADERSHIP IL COORDINAMENTO DELLE RIUNIONI E L USO EFFICACE DEL TEMPO LAVORARE PER OBIETTIVI PROBLEM SOLVING IL CLIMA AZIENDALE E LA COMUNICAZIONE INTERNA LA GESTIONE DEL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO LA COSTRUZIONE DEI GRUPPI DI LAVORO (TEAM BUILDING) LE TECNICHE PER LAVORARE IN TEAM (TEAM WORKING) LA GESTIONE DEI TEAM INTERNAZIONALI TEAM WORK E COOKING LEARNINGAME! COME COORDINARE E MOTIVARE I COLLABORATORI LA SELEZIONE DELLE RISORSE UMANE I TALENTI E LE CAPACITÀ: COME SCOPRIRLI, VALUTARLI, SVILUPPARLI LE RELAZIONI CON IL MERCATO IL SISTEMA CLIENTE E IL PRESIDIO DELLA RELAZIONE CONSULENZIALE

3 L ORIENTAMENTO AL CLIENTE IL FRONT OFFICE LA COMUNICAZIONE AL TELEFONO E IL TELEMARKETING COMUNICARE L AZIENDA LE TECNICHE DI VENDITA LA VENDITA DI SOLUZIONI E PRODOTTI TECNOLOGICI LE TECNICHE DI PROMOZIONE DEI SERVIZI LE TECNICHE E LE STRATEGIE DI MARKETING WEB MARKETING & E-COMMERCE: COME OTTIMIZZARE LE FUNZIONI COMUNICATIVE E DI VENDITA ATTRAVERSO INTERNET SEARCH MARKETING & RETAIL: LA GESTIONE E LA VALUTAZIONE DEL POSIZIONAMENTO DEI SITI WEB AZIENDALI NEI MOTORI DI RICERCA SOCIAL MEDIA MARKETING LA GESTIONE DEL PUNTO VENDITA LE TECNICHE E LE STRATEGIE PER GESTIRE UN PUNTO VENDITA LE TECNICHE DI MARKETING PER IL NEGOZIO LA GESTIONE DELLA VENDITA E LA FIDELIZZAZIONE DELLA CLIENTELA IL VISUAL MERCHANDISING LE TECNICHE ESPOSITIVE PER LA VETRINA E COMMERCE E VETRINE ON-LINE COMUNICARE MEGLIO PER VENDERE DI PIÙ I DISTRETTI DEL COMMERCIO E IL MARKETING TERRITORIALE SVILUPPO DELLE RETI COMMERCIALI E MARKETING TERRITORIALE IL MARKETING DEL DISTRETTO COMMERCIALE SVILUPPO DELLA COMPETITIVITÀ DEL DISTRETTO DEL COMMERCIO LA FORMAZIONE DEI MANAGER DEI DISTRETTI DEL COMMERCIO IL COMMERCIO ESTERO COME COMUNICARE CON EFFICACIA CON PERSONE DI ALTRE NAZIONALITÀ

4 COME NEGOZIARE CON SUCCESSO IN AMBITO INTERNAZIONALE FARE AFFARI CON L ESTERO ESPORTARE CON METODO: IL PERCORSO DELLA COMPETITIVITÀ LA GESTIONE DEL CREDITO COMMERCIALE NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE IL SETTORE ASSICURATIVO IL CONTRATTO DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA IL SINISTRO L OBBLIGO A CONTRARRE IL RISCHIO E IL CONTRATTO IL RISK MANAGEMENT COME APPROCCIO CULTURALE ALLA MAPPATURA DEI RISCHI39 LA COASSICURAZIONE CRITERI E PROCEDURE PER LA LIQUIDAZIONE DANNI DA GARANZIE DIRETTE INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY E MERCATO ASSICURATIVO IL RAMO INFORTUNI IL RAMO MALATTIA IL RAMO RESPONSABILITA CIVILE GENERALE IL RAMO RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO IL RAMO VITA: ASPETTI NORMATIVI E TECNICI IL RAMO VITA : TIPI DI POLIZZA IN BASE ESIGENZE LE CASSE DI PREVIDENZA E DI ASSISTENZA POLIZZE PREVIDENZIALI E I FONDI PENSIONE PIANIFICAZIONE SUCCESSORIA E POLIZZE VITA LA DISCIPLINA SULLA PRIVACY - ASPETTI GENERALI E RELATIVI ALL ATTIVITÀ ASSICURATIVA ANTIRICICLAGGIO (REGOLAMENTO ISVAP N. 41 DEL 15 MAGGIO 2012 E D.LGS. N. 231 DEL 21 NOVEMBRE 2007)

5 LA RESPONSABILITÀ DEI PROFESSIONISTI: DALLA FACOLTÀ ALL'OBBLIGO ASSICURATIVO (ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGGE N. 138 / 2011 IN MATERIA DI PROFESSIONI REGOLAMENTATE) LE APPLICAZIONI AMMINISTRATIVE E FINANZIARIE LA CONTABILITA AZIENDALE IL CONTROLLO DI GESTIONE IL BILANCIO CONSOLIDATO SAPER LEGGERE E STUDIARE UN BILANCIO (PER I NON ADDETTI) GLI ASPETTI FINANZIARI DELL ATTIVITÀ AZIENDALE LA GESTIONE DEL CREDITO COMMERCIALE INTERNATIONAL ACCOUNTING STANDARD: I PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IL CONTROLLO DEI COSTI LA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL PERSONALE I MODELLI E GLI STRUMENTI PER MIGLIORARE L ORGANIZZAZIONE DELL IMPRESA LE TECNICHE DI PROJECT MANAGEMENT I CRITERI DI VALUTAZIONE TECNICA ED ECONOMICA DEI SISTEMI ICT LO START UP PER LE PMI LA RESPONSABILITA SOCIALE D IMPRESA GLI ADEMPIMENTI NORMATIVI PER LE AZIENDE FORMAZIONE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA RISCHIO BASSO FORMAZIONE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA RISCHIO MEDIO LA FORMAZIONE PARTICOLARE AGGIUNTIVA PER IL PREPOSTO PER LA SICUREZZA 55 LA FORMAZIONE DEI DIRIGENTI PER LA SICUREZZA AGGIORNAMENTO FORMAZIONE LAVORATORI PER LA SICUREZZA FORMAZIONE PER ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO CORSO PER ADDETTI ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCENDIO BASSO PRIVACY, LA TUTELA DEI DATI (FORMAZIONE PER PERSONALE INCARICATO DEL TRATTAMENTO DEI DATI

6 LA DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ DELLE IMPRESE E IL CODICE ETICO (IL DECRETO LEGISLATIVO 231/2001) LE APPLICAZIONI INFORMATICHE IL PACCHETTO OFFICE (livello base/avanzato) LA GESTIONE DEI DATI CON EXCEL (livello base/avanzato) GLI ELEMENTI DI PROGRAMMAZIONE IN EXCEL: MACRO E VISUAL BASIC LA GESTIONE DEI DATABASE CON ACCESS (livello base/avanzato) IL WEB PER COMUNICARE CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE GLI STRUMENTI DELL ICT I SOFTWARE PER CREARE E GESTIRE IL PROPRIO SITO LA GESTIONE DI UNA RETE AZIENDALE (PER NON ADDETTI) LE STRATEGIE DI SICUREZZA PER LAVORARE IN RETE (NETWORK SECURITY) IL SISTEMA OPERATIVO UNIX IL SISTEMA OPERATIVO LINUX L UTILIZZO DEL SOFTWARE DI PROJECT MANAGEMENT INTRODUZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP LA FILOSOFIA ITIL PER L OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI IT (disponibile anche in modalità e-learning con esempio di prova d esame) SVILUPPATORE DI APPLICAZIONI PER ANDROID SVILUPPATORE DI APPLICAZIONI PER IPHONE/IPAD SVILUPPATORE DI APPLICAZIONI PER WINDOWS PHONE WEB DESIGNER HTML5 & CSS WEB DESIGNER PHP & MYSQL SVILUPPATORE WEB ASP.NET LE LINGUE STRANIERE LINGUA INGLESE (livello base/intermedio/avanzato) BUSINESS ENGLISH LINGUA FRANCESE (livello base/intermedio/avanzato)

7 FRANCESE COMMERCIALE CINESE DI BASE FORMAZIONE IN LINGUA INGLESE PUBLIC SPEAKING DIVERSITY MANAGEMENT FOR EFFECTIVE COMMUNICATION CLIENT RELATIONSHIP: HOW TO BUILD A LASTING BOND NEGOTIATION SKILLS

8 COME LEGGERE L OFFERTA FORMATIVA Il Catalogo è articolato in aree di contenuto: Empowerment e comunicazione La gestione dei collaboratori e l organizzazione aziendale Le relazioni con il mercato La gestione del punto vendita Distretti del commercio e marketing territoriale Il settore assicurativo Il commercio estero Le applicazioni amministrative e finanziarie I modelli e gli strumenti per migliorare l organizzazione dell impresa Gli adempimenti normativi per le aziende Le applicazioni informatiche Gli strumenti dell ICT Le lingue straniere Formazione in lingua inglese Nell ambito di ciascuna delle aree sopraelencate vengono proposti alcuni corsi che sono descritti sulla base di obiettivi, contenuti e durata. Si tratta di una descrizione di massima che non è esaustiva e che ha lo scopo di supportare le aziende e le Associazioni nella raccolta dei fabbisogni formativi. Allo stesso modo, sia i contenuti che la durata sono indicativi, poiché verranno ridefiniti, in collaborazione con l azienda/associazione e i docenti, in fase di progettazione di dettaglio. Infine si sottolinea che i corsi potranno essere erogati su livelli diversi (base/avanzato) sulla base delle competenze possedute dai partecipanti e dei risultati attesi e/o concordati. Per questo talvolta possono essere previsti un test d ingresso oppure il possesso di alcuni prerequisiti. 8

9 Empowerment e comunicazione 9

10 ECOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Lo spazio in cui si svolgono tutti gli atti di comunicazione personali, pubblici, professionali è un ecosistema. Obiettivo del corso è di attivare l autoconsapevolezza delle regole del gioco, per migliorare comunicazione e relazione, potenziando: consapevolezza del ME, attenzione su di TE, osservazione del NOI. Analisi degli elementi dell ecosistema comunicativo Attivazione delle risorse personali in gioco Osservazione dei segnali verbali e non verbali Individuazione delle mappe cognitive e valoriali Sviluppo della capacità di empatia Sviluppo dell efficacia comunicativa LA COMUNICAZIONE SCRITTA Il corso potenzia le capacità di comunicazione in diversi contesti e per differenti scopi. , post per blog aziendali, presentazioni saranno esempi concreti per presentare in azione la comunicazione scritta e lavorare su competenze trasversali. A partire dall esperienza dei corsisti, si forniranno cornici teoriche per sviluppare skill strettamente legati al profilo professionale dei partecipanti. Dalla pratica alla teoria: costruzione induttiva del modello comunicativo , post, presentazione: cambia la funzione, cambiano le parole Scrivere una Perché gli scrivo? Come focalizzare i propri obiettivi di comunicazione. Mi leggerà? Oggetto, attacco, mittente, firma: come affilare le proprie armi. Ci capiamo? Codici, linguaggio e passi falsi: come costruire un testo efficace. Le sette regole d oro : la teoria da mettere subito in pratica. Scrivere un post Gutemberg vs Google: l esperienza di leggere Parlare al cuore e ai motori: scegliere le parole giuste in rete C è post per te: l arte di convincere è una scienza, ecco le regole Post-it : la teoria da mettere subito in pratica. Scrivere una presentazione Vendere con parole e immagini: impariamo dalla pubblicità Fare una promessa: avere un idea chiara e metterla al centro Trovare le ragioni: esporre le opinioni e prevedere le obiezioni Power to the point : la teoria da mettere subito in pratica. 10

11 LA COMUNICAZIONE E LA NEGOZIAZIONE La capacità di gestire le relazioni con i clienti e con i collaboratori in maniera efficace è un elemento basilare per il successo aziendale. Il corso ha l obiettivo di sviluppare nei partecipanti le abilità comunicazionali e di negoziazione. La comunicazione interpersonale La capacità di ascolto La comunicazione nei gruppi di lavoro e la leadership Le caratteristiche delle situazioni negoziali La delega DURATA: 24 ore PARLARE IN PUBBLICO La capacità di coinvolgere positivamente gli ascoltatori rappresenta l elemento di successo di ogni tipo di comunicazione, sia interna/operativa che di vendita. Il corso ha l obiettivo di fornire strumenti e tecniche utili per preparare e gestire riunioni o presentazioni. Le caratteristiche della comunicazione rivolta ad un gruppo Come assumere un ruolo primario all interno di un gruppo I linguaggi e le modalità di una presentazione pubblica Come preparare un intervento La scelta degli strumenti di supporto La comunicazione verbale e non verbale Come aprire e concludere un intervento La gestione del consenso e delle obiezioni NOTA: Il corso è erogabile anche in lingua inglese LA GESTIONE DELLE EMOZIONI E LO STRESS POSITIVO Le aziende, per poter conservare il proprio posizionamento sul mercato, si trovano a dover far fronte a problematiche molteplici e sempre nuove; di conseguenza anche gli individui sono costantemente sollecitati a raggiungere obiettivi in tempi veloci. Gestire lo stress consente ai singoli di riappropriarsi di una condizione di ben-essere e di equilibrio personale per esprimere al meglio le proprie potenzialità sia dal punto di vista cognitivo che comportamentale. Riconoscere lo stress su di sé Analisi delle situazioni lavorative che creano stress ed individuazione dei comportamenti personali attivati dalle situazioni stressanti Il tempo, le prestazioni e lo stress Il riconoscimento delle proprie risorse personali La riattivazione delle risorse personali per poter essere pro-attivi ed efficaci 11

12 Tecniche di gestione dello stress e di riequilibrio personale PENSARE COME UN MAGO PER COMUNICARE IN MANIERA EFFICACE Il Pensiero Illusionistico è un potente strumento di problem solving: consente di affrontare problemi e situazioni professionali - e non solo con straordinaria efficacia, anche laddove le consuete metodologie sono di poco aiuto. Il corso è una vera e propria scuola di prestigiazione, ai partecipanti viene anche fornito del materiale che resterà di loro proprietà. Saper eseguire con successo un gioco di prestigio significa apprendere molto riguardo a: - linguaggi non verbali - controllo dell'attenzione - gestione dello stress - comunicazione interpersonale e di massa - problem solving. Le forme dell intelligenza umana I modelli mentali La comunicazione verbale, paraverbale e non verbale (con accenni alla prossemica) Inganni, autoinganni e automatismi mentali Dal pensiero laterale al Pensiero Illusionistico MIGLIORARE LE PERFORMANCE ATTRAVERSO LE TECNICHE MNEMONICHE La nostra memoria è costantemente sollecitata dalla quantità di informazioni che riceviamo e la capacità di ricordare (dati, persone, eventi) è una leva fondamentale per raggiungere gli obiettivi professionali. Questo corso vuole offrire ai partecipanti alcune tecniche per selezionare e memorizzare facilmente le informazioni. Cosa sono le mnemotecniche Come funziona la nostra mente Emozione e visualizzazione Memorizzare sul lavoro Tecniche di associazione e ancoraggio emotivo Tecnica dei loci Tecnica per memorizzare i numeri Tecnica per memorizzare nomi e volti DURATA: 8 ore 12

13 La gestione dei collaboratori e l organizzazione aziendale 13

14 LA GESTIONE DEL CONFLITTO IN AZIENDA In un azienda vitale, il conflitto è inevitabile in quanto espressione dei normali processi di evoluzione che comportano la ricerca di nuovi equilibri. Il conflitto va dunque accettato come una delle componenti dell attività lavorativa, ma deve essere diagnosticato e gestito tempestivamente. Obiettivo di questo corso è aiutare i partecipanti a identificare le cause che sono alla base dei conflitti in ambito lavorativo e a familiarizzare con alcune tecniche per gestirli in modo efficace. Tipologie di conflitto (emotivo, di interessi di dati di valori) Conflitti dichiarati e conflitti latenti Modi di affrontare il conflitto Le abilità personali per affrontare le situazioni conflittuali Mediazione e gestione dei conflitti LA LEADERSHIP Il clima di lavoro dipende in modo fondamentale dalle capacità di leadership che si basano sia sulle doti personali che su principi e regole di carattere organizzativo. Il corso presenterà i principali strumenti e metodi per sviluppare entrambi gli aspetti. Leadership e management Le capacità personali a sostegno della leadership (l ascolto attivo, la comunicazione, l analisi, la diagnosi) Le capacità organizzative a sostegno della leadership (la delega, il coordinamento e controllo, la negoziazione) IL COORDINAMENTO DELLE RIUNIONI E L USO EFFICACE DEL TEMPO La vita aziendale richiede spesso momenti di condivisione e riunioni di lavoro. Obiettivo del corso è quello di definire i comportamenti e le procedure che aiutano a garantire l efficacia delle riunioni e un rapporto più efficiente con la gestione del tempo. La partecipazione alle riunioni Le riunioni efficaci Gestire le riunioni con successo (la gestione del dissenso) La gestione del tempo La gestione dello stress 14

15 LAVORARE PER OBIETTIVI Il corso propone ai partecipanti un percorso di consapevolezza sul tema della gestione degli obiettivi sia come individui sia come gruppo. Attraverso l esperienza e l analisi degli ostacoli e dei fattori facilitanti rispetto al raggiungimento degli obiettivi si vuole dare un modello condiviso per affrontare la definizione e la condivisione degli obiettivi ed elementi per migliorare le modalità individuali di gestione dell obiettivo. Obiettivi, compiti, scopi Locus of control Gestione delle emozioni e dello stress Strutturazione efficace degli obiettivi Condivisione degli obiettivi Tempo e obiettivi Motivazione agli obiettivi PROBLEM SOLVING Una delle criticità in cui si incorre molto frequentemente quando ci si trova di fronte ad una situazione problematica è quella di tentare soluzioni senza prima aver pensato ad una strategia efficace. Il principio su cui si basa il metodo del problem solving strategico è che sia necessario, per risolvere qualsiasi tipo di problema, costruire una strategia di intervento che consenta di definire il proble-ma, riconoscere l efficacia o l inefficacia di ciò che è già stato attivato e costruire soluzioni strategi-che alternative attraverso l utilizzo delle logiche non ordinarie, per conseguire il raggiungimento dell obiettivo primario, la soluzione. Sviluppare capacità di analisi di un problema Fornire un metodo strutturato di risoluzione problemi Fornire strumenti che aiutino ad organizzare il lavoro per obiettivi (organizzazione del tempo e delle risorse) Agevolare la realizzazione di performance efficaci Facilitare l organizzazione dei tempi Ridurre la conflittualità tra le parti coinvolte a livello organizzativo IL CLIMA AZIENDALE E LA COMUNICAZIONE INTERNA Il clima aziendale è ciò che si respira all'interno del luogo di lavoro e influenza tutto quello che avviene in azienda: dallo svolgimento delle proprie mansioni, ai rapporti con i superiori e con i colleghi. Un buon clima permette all'organizzazione di raggiungere più facilmente i suoi obiettivi e di ottenere dei buoni risultati. Per questo analizzare periodicamente i flussi della comunicazione interna è di fondamentale importanza ai fini del benessere organizzativo in quanto significa capire in quale misura l impresa è in grado di rispondere alle aspettative di soddisfazione, ai desideri e ai bisogni di crescita del proprio personale. 15

16 La cultura aziendale Gli indicatori di people satisfaction Gli strumenti e gli approcci per l indagine di clima Le strategie di comunicazione interna Strumenti di informazione e coinvolgimento Eventi e altre iniziative di aggregazione LA GESTIONE DEL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO In un momento complesso come quello attuale, la capacità di un impresa di gestire un processo di cambiamento diviene fondamentale per la sua stessa sopravvivenza. Il corso si propone di fornire ai partecipanti metodologie e strumenti per gestire con successo tutte la fasi del processo. Cambiamento e gestione strategica d impresa Implementazione del cambiamento Barriere e resistenze al cambiamento Strategie di congelamento (istituzionalizzazione) del cambiamento Cambiamento e cultura d impresa DURATA: 24 ore LA COSTRUZIONE DEI GRUPPI DI LAVORO (TEAM BUILDING) L efficienza di un gruppo di lavoro dipende dalla capacità di integrare le competenze dei singoli. Con questo corso si vogliono suggerire gli strumenti operativi per definire le caratteristiche di un team di successo e gestirne le dinamiche relazionali. La funzione del lavoro di squadra Le caratteristiche di un gruppo efficiente La costituzione di un gruppo di lavoro e la sua organizzazione La gestione degli aspetti di comunicazione che intervengono nella fase di costruzione del gruppo: l adesione, il mandato, i conflitti LE TECNICHE PER LAVORARE IN TEAM (TEAM WORKING) Nella realtà aziendale ci si trova molto spesso a lavorare in gruppo: il corso si propone di fornire indicazioni e strumenti per intervenire efficacemente nei diversi stadi dello sviluppo del team. Opportunità e limitazioni del lavoro in team: le componenti hard e soft del lavoro di gruppo La capacità di collaborare interfunzionalmente Lo sviluppo del gruppo di lavoro (fasi ed eventi caratterizzanti) L efficienza del gruppo di lavoro e gli strumenti di facilitazione e di intervento La comunicazione nell ambito del gruppo 16

17 LA GESTIONE DEI TEAM INTERNAZIONALI È sempre più frequente la composizione di team che comprendono più culture nazionali; integrare stili e visioni diverse, proprie delle appartenenze culturali di ogni membro, è compito non facile per un team leader. Il seminario mira a suggerire spunti manageriali in ordine alla gestione, motivazione e coordinamento di un gruppo multiculturale. Le differenti concezioni di team da parte degli stessi membri Come gestire un team cross-culturale (anche a distanza), tra sostegno, motivazione e controllo TEAM WORK E COOKING* *(realizzato in collaborazione con la società ADEXIA) L utilizzo della metafora del cooking permette di agire sulle competenze manageriali e sui comportamenti organizzativi con risultati immediati e tangibili, avvalendosi di un territorio comune a tutti i partecipanti ma, contemporaneamente, decontestualizzato rispetto alla quotidianità lavorativa. La metodologia adottata vedrà l alternarsi tra i momenti di cucina e gli interventi del Formatore per lo sviluppo dei contenuti del Teamworking. Teamworking Cooking esperienziale Debriefing NOTA: il corso verrà erogato presso un laboratorio di cucina LEARNINGAME!* *(realizzato in collaborazione con la società ADEXIA) L utilizzo della metafora del gioco permette di affrontare il tema del team working in modo ludico quanto efficace e di ritrovare le corrette dimensioni della collaborazione, della fiducia e della competizione finalizzate ad un risultato comune. Team working Collaborazione e competizione Rapporto di fiducia nel team Strategie di negoziazione e problem solving Condivisione di un esperienza ludica creata ad hoc 17

18 NOTA: la sede del corso è un contesto idoneo all esperienza ludica da realizzare COME COORDINARE E MOTIVARE I COLLABORATORI Nelle organizzazioni moderne il rapporto capo-collaboratore non è più basato sul controllo, bensì assume una dimensione relazionale più complessa nella quale elemento fondamentale divengono la condivisione degli obiettivi e il coinvolgimento di tutto il gruppo nel perseguimento del risultato. In questo corso verranno illustrati alcuni strumenti operativi utili a migliorare le relazioni e sviluppare il potenziale dei propri collaboratori. La relazione tra prestazione di lavoro, motivazione e competenze La leadership e i livelli di potere Il ruolo prescritto e ruolo discrezionale La delega come strumento per lo sviluppo delle competenze La comunicazione degli obiettivi e il colloquio motivazionale La demotivazione, la frustrazione e i meccanismi di difesa L Empowered team e la gestione per progetti Le cause di conflitto in azienda e il loro superamento LA SELEZIONE DELLE RISORSE UMANE Le Risorse Umane rappresentano il patrimonio di potenzialità di crescita e di sviluppo del business di tutte le realtà aziendali e uno dei fattori di successo è la capacità di individuare, attrarre, sviluppare e mantenere le persone giuste. Per questo la fase di reclutamento, scelta e inserimento dei collaboratori non può essere improvvisata, ma deve essere il risultato di una pianificazione mirata. Il processo aziendale continuo di selezione del personale I metodi per una reale analisi dei bisogni aziendali La progettazione della selezione L intervista di selezione: il momento del colloquio La valutazione dell inserimento della risorsa selezionata I TALENTI E LE CAPACITÀ: COME SCOPRIRLI, VALUTARLI, SVILUPPARLI Le aziende sono alla continua ricerca di talenti che possano contribuire e dare un valore aggiunto per il raggiungimento di obiettivi superiori e sempre più importanti. Questa politica è sempre stata centrale nelle strategie aziendali, ma diventa un elemento ineludibile in un contesto socioeconomico che vede da una parte clienti/consumatori sempre più evoluti e, dall altra, l innalzarsi della soglia di imprevedibilità e competitività dei mercati di riferimento. Scoprire i propri talenti e saperli valorizzare significa sapere esattamente come e dove vuole arrivare l impresa. L individuazione delle core competences La messa a punto dello strumento di mappatura 18

19 Il processo di rilevazione Principi per l assegnazione degli obiettivi Modelli e strumenti di performance management Aspetti psicologici e organizzativi del colloquio di valutazione La costruzione di un progetto di analisi del potenziale Le tecniche di assessment La gestione dei feedback 19

20 Le relazioni con il mercato 20

21 IL SISTEMA CLIENTE E IL PRESIDIO DELLA RELAZIONE CONSULENZIALE Nella situazione attuale, il venditore deve fornire un servizio sempre più di qualità, trasformandosi nel gestore di una relazione consulenziale con il cliente, capace al tempo stesso di mettere in atto i meccanismi di reporting che consentano alle altre funzioni aziendali di recepire il feedback sulla relazione con i clienti e di strutturare quindi politiche di consolidamento dei livelli di fidelizzazione. Il corso favorisce nel gruppo dei partecipanti l acquisizione di consapevolezza della propria azienda e delle sue competenze distintive (in termini di prodotto o di servizio) nel contesto della relazione col cliente: Quali risorse intangibili ha a disposizione la mia azienda? Come migliorare l offerta? Identificare e capitalizzare le competenze distintive relative al proprio modello di business Valutare le diverse alternative di sviluppo basato sulle competenze e sui clienti attuali e potenziali Valutare la propria offerta e confrontarla con quella dei concorrenti L ORIENTAMENTO AL CLIENTE La costruzione e lo sviluppo nel tempo di una relazione efficace e proficua con i clienti si basa sulla capacità da parte dell organizzazione di raccogliere e analizzare informazioni sulla clientela. Il corso fornirà le basi per gestire in maniera integrata la relazione cliente - azienda allo scopo di acquisire un vantaggio competitivo. Come gestire l orientamento al cliente: l approccio reattivo Il processo di acquisizione del cliente Le caratteristiche del prodotto e del servizio Il sistema di erogazione del servizio La percezione del Cliente I desideri e le aspettative del consumatore La customer satisfaction Fidelizzare il cliente (le necessità latenti: come prevederle e soddisfarle) IL FRONT OFFICE Il contatto con la clientela è una delle principali vetrine dell azienda e diviene uno degli elementi che danno valore all azienda stessa. Il corso svilupperà le capacità dei partecipanti nell erogare un servizio di qualità al cliente attraverso l acquisizione di alcune tecniche comunicazionali. La diffusione della cultura del servizio La qualità del servizio L influenza dei Servizi Relazionali nella valorizzazione delle attività aziendali I comportamenti e le aspettative degli utenti Il ruolo e la comunicazione La comunicazione come servizio 21

22 Il Processo di Comunicazione Negoziale La comunicazione strategica LA COMUNICAZIONE AL TELEFONO E IL TELEMARKETING La gestione della comunicazione telefonica è uno degli elementi su cui la clientela misura la qualità del servizio. Il corso ha l obiettivo di sviluppare nei partecipanti la capacità di identificare le esigenze degli interlocutori al fine di individuare la strategia comunicativa più adatta. La comunicazione: il linguaggio telefonico e le differenze con la comunicazione vis-à-vis Tipologia degli interlocutori L'attività telefonica e il miglioramento dell'efficacia nella gestione dei colloqui La gestione del tempo e degli obiettivi della conversazione telefonica Le fasi della conversazione telefonica La qualità del servizio commerciale e la gestione del rapporto telefonico I piani di comunicazione telefonica COMUNICARE L AZIENDA Il corso guida nella messa a fuoco dei fattori chiave della comunicazione aziendale: identità; posizionamento competitivo; tono e linguaggio; canali e mezzi. Con l obiettivo di affinare le competenze per definire una strategia, selezionare le attività, gestire efficacemente il rapporto con consulenti e società di comunicazione. Il corso parte dall esperienza dei corsisti, la inquadra in cornici teoriche e fornisce skill congruenti con il profilo professionale dei partecipanti. Dalla pratica alla teoria: costruzione induttiva del modello comunicativo Pubblicità, prodotti, sito, biglietto da visita silenzio: non si può non comunicare Chi parla? Costruire la piramide dei valori della propria azienda A chi parlo? Conoscere i propri destinatari: bisogni funzionali e simbolici Cosa dico? Prodotti e servizi: mercato, plus competitivi, posizionamento Come lo dico? Un modello per mettere a fuoco gli obiettivi di comunicazione Mi hanno capito? Valutare i feedback della comunicazione Che canali utilizzo? Come scegliere e valutare l efficacia dei mezzi di comunicazione Il percorso della comunicazione aziendale: la teoria da mettere subito in pratica Il mercato della comunicazione: una matrice per orientarsi LE TECNICHE DI VENDITA Grazie alla diffusione di Internet e degli acquisti on-line, le Tecniche di Vendita, si stanno modificando passando dalla logica di "hard selling", dove l'obiettivo primario da perseguire da parte del cliente è l'acquisto, a quella del "soft selling", dove l'obiettivo primario consiste nel 22

23 costruire una relazione che consenta di entrare in sintonia con il cliente per meglio comprenderne i bisogni. Il corso fornirà gli strumenti necessari per individuare e applicare al meglio la strategia e la tattica negoziale più adatta al cliente. Il ruolo del venditore Le esigenze dell'organizzazione e della clientela Le fasi del processo di vendita Gli strumenti operativi Le motivazione all'acquisto La personalizzazione del servizio La negoziazione La conclusione della vendita LA VENDITA DI SOLUZIONI E PRODOTTI TECNOLOGICI Il processo di vendita per il settore ICT risulta essere molto articolato e coinvolge diversi ruoli all interno dell azienda. Al termine del corso il partecipante sarà in grado di gestire la vendita di soluzioni e prodotti tecnologici, utilizzando metodologie e tecniche che gli permettono di conoscere le modalità del processo di acquisto dell azienda cliente e gli obiettivi delle persone che vi partecipano. L uso efficace del proprio tempo: l imbuto della vendita La ricostruzione del sistema d acquisto dell azienda cliente: la gestione delle informazioni; riconoscere i ruoli presenti nel processo di acquisto La gestione dei risultati aziendali e degli obiettivi personali degli attori che intervengono nel processo di acquisto La presentazione efficace delle proprie proposte La conclusione della vendita LE TECNICHE DI PROMOZIONE DEI SERVIZI La vendita di servizi richiede competenze diverse rispetto a quelle necessarie per portare a termine una transazione di beni. Il corso si propone di fornire gli strumenti per individuare le strategie e le tecniche più adatte per far cogliere al cliente il valore aggiunto del servizio proposto. Il rapporto tra le caratteristiche dell azienda e la gestione del cliente Le competenze relazionali La gestione del colloquio con un potenziale cliente : l approccio; la diagnosi delle esigenze; il servizio proposto; la gestione delle obiezioni; la chiusura del colloquio La stesura di un piano di miglioramento individuale 23

ssctsp OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO Le relazioni con il mercato

ssctsp OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO Le relazioni con il mercato Le relazioni con il mercato 1 IL SISTEMA CLIENTE E IL PRESIDIO DELLA RELAZIONE CONSULENZIALE Nella situazione attuale, il venditore deve fornire un servizio sempre più di qualità, trasformandosi nel gestore

Dettagli

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti Si rivolge a: Forza vendita diretta Agenti Responsabili vendite Il catalogo MARKET Responsabili commerciali Imprenditori con responsabilità diretta sulle vendite 34 di imprese private e organizzazioni

Dettagli

Corsi E-Learning a catalogo

Corsi E-Learning a catalogo E-Learning a catalogo Indice documento gratuiti (12 titoli)... "compliance" (7 titoli)... software & IT (16 titoli)... di lingua (36 titoli)... (136 titoli)... Caratteristiche e modalità di acquisto...

Dettagli

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE manageriali f o r m a z i o n e IL CONTESTO Le trasformazioni organizzative e culturali che stanno avvenendo nelle amministrazioni comunali,

Dettagli

AREA MARKETING E COMUNICAZIONE

AREA MARKETING E COMUNICAZIONE AREA MARKETING E COMUNICAZIONE Si tratta di un area particolarmente centrale del nostro settore, che punta a sviluppare le capacità comunicative e le tecniche di marketing (anche quelle non convenzionali),

Dettagli

TUTTO QUELLO CHE OCCORRE SAPERE PER RESTARE COMPETITIVI SUL MERCATO

TUTTO QUELLO CHE OCCORRE SAPERE PER RESTARE COMPETITIVI SUL MERCATO TUTTO QUELLO CHE OCCORRE SAPERE PER RESTARE COMPETITIVI SUL MERCATO Proposte Corsi OFFERTA I contenuti sono stati sviluppati per rispondere ai fabbisogni formativi specifici per poter realizzare piani

Dettagli

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B Fornire ai partecipanti elementi di Marketing, applicati alla realtà Business to Business. MARKETING B2B Il corso si rivolge a tutti coloro che si occupano di vendite

Dettagli

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico.

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico. PIANO DI FORMAZIONE TRIENNIO 2014-2016 AI SENSI DELLA CONVENZIONE TRA LA SCUOLA NAZIONALE DELL AMMINISTRAZIONE E L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Art. 1 - Oggetto Oggetto del presente Piano

Dettagli

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M.

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M. Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

FORMAZIONE COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO TORINO IVREA. Corso di alta formazione CORSO GRATUITO

FORMAZIONE COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO TORINO IVREA. Corso di alta formazione CORSO GRATUITO COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO Corso di alta formazione FORMULA INTENSIVA 7 venerdì non consecutivi di lezione in aula DOPPIA EDIZIONE: TORINO 1 EDIZIONE DAL 31 GENNAIO

Dettagli

Geprim per il Settore Immobiliare

Geprim per il Settore Immobiliare Geprim per il Settore Immobiliare Strumenti, tecniche, competenze, per superare le criticità e raggiungere i propri obiettivi Geprim per il Settore Immobiliare Il settore immobiliare è caratterizzato da

Dettagli

COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA

COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA MARKETING E VENDITE COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA PREMESSA Per sviluppare un piano di marketing bisogna tenere in considerazione alcuni fattori

Dettagli

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI COACHING LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI I N D I C E 1 [CHE COSA E IL COACHING] 2 [UN OPPORTUNITA DI CRESCITA PER L AZIENDA] 3 [ COME SI SVOLGE UN INTERVENTO DI COACHING ]

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E

Dettagli

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI Corso di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa La LUM School of Management crede fermamente

Dettagli

MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche

MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche legale: Corso Mazzini 151, Ascoli Piceno operativa: C.da S. Giovanni Scafa, San Benedetto del Tronto (centro

Dettagli

AREA TEMATICA INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO

AREA TEMATICA INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO AREA TEMATICA INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO Gestire la relazione di vendita con efficacia 1 Corso base in commercio estero 2 L efficacia commerciale: corso per operatori al servizio vendita 3

Dettagli

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it GEPRIM Snc Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio Geprim per il Settore Creditizio Il settore del credito e la figura del mediatore creditizio hanno subito notevoli cambiamenti nel

Dettagli

Comunicazione d impresa

Comunicazione d impresa Comunicazione d impresa Lorenza Rossini Anno 2005-2006 Programma I concetti fondamentali Le aree della comunicazione d impresa Gli strumenti e i mezzi della comunicazione Il piano di comunicazione Alcuni

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE Società certificata per procedure relative ad elaborazione delle retribuzioni ed amministrazione del personale Certificato ISO 9001 2008 N 50 100 2011 FORMAZIONE MANAGERIALE

Dettagli

CEREF Soc. Coop. a r.l. Viale Monza, 12 20127 Milano www.ceref.net - Catalogo corsi di Formazione per la Distribuzione Commerciale -

CEREF Soc. Coop. a r.l. Viale Monza, 12 20127 Milano www.ceref.net - Catalogo corsi di Formazione per la Distribuzione Commerciale - 3333 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE PER LA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE INDICE AREA COMMERCIALE E GESTIONALE Lo scenario e gli sviluppi della GD in Italia e in Europa pag. 2 Le leve commerciali della distribuzione

Dettagli

Essere Manager per creare valore

Essere Manager per creare valore FORMAZIONE E SERVIZI INNOVATIVI - RAVENNA CATALOGO CORSI www.ecipar.ra.it/som Essere Manager per creare valore Ecipar di Ravenna School of Management La School Of Management (SOM) realizzata da Ecipar

Dettagli

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento Proverbio cinese Cogito ERGO sum Cartesio solutions s.r.l. è una società che vuole essere al servizio delle Aziende

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - IMPIEGATO SERVIZI MARKETING E COMUNICAZIONE - DESCRIZIONE

Dettagli

NSM Nexus Scuola di Management

NSM Nexus Scuola di Management NSM Nexus Scuola di Management NSM è la Scuola di Management della Nexus Srl, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Abruzzo per la Formazione continua e superiore, che opera dal 1991 fornendo

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane.

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane. www.beon-dp.com Operiamo in ambito di: Sviluppo Assessment e development Center Valutazione e feedback a 360 Formazione Coaching CHI SIAMO BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione

Dettagli

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA. Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena - P.IVA 02721270367

Dettagli

Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ

Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ FORMAZIONE TECNICA Cliccando tendina COMUNICAZIONE E RELAZIONALITA

Dettagli

TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE

TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE 1 COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE SOCIALE L ambito Comunicazione e partecipazione sociale concorre a mettere lo studente

Dettagli

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Catalogo formativo COM01 COM02 COM03 COM04 COM05 COM06 COMUNICARE Team working L arte di ascoltare - modulo 1 L arte di ascoltare

Dettagli

Newsletter Aprile 2012

Newsletter Aprile 2012 Newsletter Aprile 2012 Lo IAL - Innovazione Apprendimento Lavoro della Campania, da sempre attento alle richieste formative e di aggiornamento che arrivano dai giovani e dal mercato del lavoro, con questa

Dettagli

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Quadro di riferimento Le opzioni per le aziende per crescere e garantirsi continuità incrementano: si acquisiscono imprese o

Dettagli

LA PROPOSTA FORMATIVA

LA PROPOSTA FORMATIVA LA PROPOSTA FORMATIVA FORMIAMO PERSONE, PRIMA DI FORMARE MANAGER E UOMINI DI AZIENDA IL METODO VALORIZZAZIONE DELLE ESPERIENZE PROFESSIONALI E CULTURALI TRASFERIBILITÀ DI QUANTO APPRESO AL CONTESTO LAVORATIVO

Dettagli

FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013

FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013 1. PROGETTO FORMATIVO FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013 Si tratta di un iniziativa formativa svolta in ottemperanza ai disposti del Regolamento Isvap n 5 del 16 ottobre 2006, focalizzata su: mantenimento

Dettagli

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione.

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione. Mission Filosofia di intervento Soluzioni Management Consulting Training & HR Development Approccio al Training Catalogo Training Modello di Training Targetizzazione Contatti 2 MISSION Future People offre

Dettagli

corsi di formazione 2006-07 Organizzazione e Management

corsi di formazione 2006-07 Organizzazione e Management Al Polo Lionello Bonfanti corsi di formazione 2006-07 OM Organizzazione e Management OM ORG-MNG 01 Comunicazione aziendale Destinatari Durata ore / giornate Apprendere un modello della comunicazione non

Dettagli

AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE PROFESSIONI

AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE PROFESSIONI FOR.TE. Invito a partecipare alla costruzione di un catalogo nazionale di iniziative di Formazione Continua AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE

Dettagli

Corso di Alta Formazione RETAIL AND STORE MANAGEMENT: strumenti e metodologie operative orientate alla gestione e sviluppo della rete di punti vendita Obiettivi Il corso di Alta Formazione in Retail e

Dettagli

Team Building e Volontariato d impresa

Team Building e Volontariato d impresa Team Building e Volontariato d impresa LE MALATTIE RARE OGNI MINUT0 NEL MONDO NASCONO 10 BAMBINI COME TOMMASO, AFFETTI DA UNA MALATTIA GENETICA RARA. La Formazione di Valore produce VALORE Rebis e Zeta

Dettagli

ESSERE O APPARIRE. Le assicurazioni nell immaginario giovanile

ESSERE O APPARIRE. Le assicurazioni nell immaginario giovanile ESSERE O APPARIRE Le assicurazioni nell immaginario giovanile Agenda_ INTRODUZIONE AL SETTORE ASSICURATIVO La Compagnia di Assicurazioni Il ciclo produttivo Chi gestisce tutto questo Le opportunità di

Dettagli

Restaurant Manager Academy

Restaurant Manager Academy Restaurant Manager Academy 1 La conoscenza non ha valore se non la metti in pratica L Accademia Un percorso formativo indispensabile per l attività di un imprenditore nel settore della ristorazione e dell

Dettagli

Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione. In testa.

Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione. In testa. Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione. In testa. Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione Operiamo a sostegno delle piccole e medie imprese, degli enti pubblici e delle associazioni nella

Dettagli

METODOLOGIA DELL ASSESSMENT

METODOLOGIA DELL ASSESSMENT METODOLOGIA DELL ASSESSMENT Chi siamo HR RiPsi nasce come divisione specializzata di Studio RiPsi grazie alla collaborazione di Psicologi e Direttori del Personale che hanno maturato consolidata esperienza

Dettagli

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT WEB MARKETING SVILUPPO WEB DESIGN VISIBILITÀ E PUBBLICITÀ ON LINE FORMAZIONE E CONSULENZA MOTORI DI RICERCA Promobit genera traffico Internet qualificato che si

Dettagli

Premessa. Di seguito le nostre principali aree aree di intervento

Premessa. Di seguito le nostre principali aree aree di intervento Premessa Ad Meliora è anche Sicurezza. Ci rivolgiamo principalmente ad aziende operanti nel settore del terziario erogando: corsi di adempimento normativo: in funzione della tipologia di azienda e dei

Dettagli

Consulenza e Formazione 2012

Consulenza e Formazione 2012 Consulenza e Formazione 2012 Settore: Hair Beauty - Wellness One day Seminar LA COMUNICAZIONE VERBALE, PARAVERBALE, NON VERBALE (T/C) Il buon comunicatore è quello che ottiene dalla propria comunicazione

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Master in marketing e comunicazione

Master in marketing e comunicazione Master in marketing e comunicazione Il Master intende fornire i fondamenti metodologici per operare in un settore in continua evoluzione come quello del marketing. Oggi la saturazione dei mercati impone

Dettagli

Master Bancario in Area Commerciale

Master Bancario in Area Commerciale Master Bancario in Area Commerciale Premessa Il mondo del credito è in costante evoluzione e le innovazioni si susseguono con sempre maggior frequenza nel campo legislativo, gestionale, organizzativo e

Dettagli

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE Non c è mai una seconda occasione per dare una prima impressione 1. Lo scenario Oggi mantenere le proprie posizioni o aumentare le quote di mercato

Dettagli

Dalla valutazione alla valorizzazione delle performance

Dalla valutazione alla valorizzazione delle performance LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE IN QUALITÀ La valutazione delle prestazioni basata sulle competenze Dalla valutazione alla valorizzazione delle performance Lo strumento che verrà illustrato nelle pagine

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE

Dettagli

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE CRM E GESTIONE DEL CLIENTE La concorrenza è così forte che la sola fonte di vantaggio competitivo risiede nella creazione di un valore superiore per i clienti, attraverso un investimento elevato di risorse

Dettagli

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli

N.1292 UNI EN ISO 9001:2008. Sistema Qualità certificato per la Progettazione ed erogazione di interventi di formazione manageriale

N.1292 UNI EN ISO 9001:2008. Sistema Qualità certificato per la Progettazione ed erogazione di interventi di formazione manageriale Incrementare il valore delle persone per rendere più competitive le organizzazioni nel loro percorso di cambiamento verso il digital, contribuendo alla creazione di valore per gli stakeholders CHI SIAMO

Dettagli

Studio Staff R.U. S.r.l. Consulenti di Direzione REFERENZE AREA FORMAZIONE Nell ambito della propria strategia di crescita, lo Studio Staff R.U. ha da sempre riservato un ruolo importante alle attivitàdi

Dettagli

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti MA.VE.CO. Consulting www.maveco-consulting.it Viale Stazione,43-02013 Antrodoco (Rieti) Tel. 0746-578699 e-mail : info@maveco-consulting.it Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing

Dettagli

Il management cooperativo e l innovazione

Il management cooperativo e l innovazione AZIENDE IN RETE NELLA FORMAZIONE CONTINUA Strumenti per la competitività delle imprese venete Il management cooperativo e l innovazione DGR n. 784 del 14/05/2015 - Fondo Sociale Europeo in sinergia con

Dettagli

Aree di specializzazione della MAVECO consulting e tematiche oggetto di programmi formativi

Aree di specializzazione della MAVECO consulting e tematiche oggetto di programmi formativi MA.VE.CO. Consulting Aree di specializzazione della MAVECO consulting e tematiche oggetto di programmi formativi Marketing Vendita Comunicazione Marketing Operativo e Strategico (Analisi delle Risorse,

Dettagli

Il primo questionario di assessment europeo con un approccio sistemico nato per rispondere alle esigenze più evolute di sviluppo delle risorse umane

Il primo questionario di assessment europeo con un approccio sistemico nato per rispondere alle esigenze più evolute di sviluppo delle risorse umane Il primo questionario di assessment europeo con un approccio sistemico nato per rispondere alle esigenze più evolute di sviluppo delle risorse umane Che cos è Dolquest? E uno strumento che favorisce e

Dettagli

Percorso Apprendisti MODULO BASE

Percorso Apprendisti MODULO BASE Percorso Apprendisti MODULO BASE ORE: 40 COMPETENZE: Comunicare ed esprimersi correttamente nelle situazioni quotidiane e professionali saper identificare le proprie caratteristiche comunicative e le aree

Dettagli

SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA

SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA Bologna Aprile 2009 L IMPORTANZA DEL MOMENTO In un mercato denso di criticità e nel medesimo tempo di opportunità, l investimento sulle

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - IMPIEGATO SERVIZI COMMERCIALI

Dettagli

Catalogo corsi di formazione in videoconferenza

Catalogo corsi di formazione in videoconferenza Catalogo corsi di formazione in videoconferenza Abilità personali Contabilità - finanza Gestione aziendale amministrazione Marketing vendite Assicurazioni Aprile 2015 Catalogo corsi di formazione in videoconferenza

Dettagli

PROGRAMMA CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE

PROGRAMMA CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE In un mondo del lavoro altamente competitivo, nel quale l offerta turistica è molto vasta e i clienti possono scegliere tra

Dettagli

DCR consulting email: info@dcrconsulting.it website: www.dcrconsulting.it - cellulare: 345.502.0019 - telefono: 0824.42.969 Partiva iva 01559270622

DCR consulting email: info@dcrconsulting.it website: www.dcrconsulting.it - cellulare: 345.502.0019 - telefono: 0824.42.969 Partiva iva 01559270622 PROGRAMMA CORSO MARKETING ED INNOVAZIONE NEL MERCATO FARMACEUTICO TITOLO RAZIONALE PRINCIPALI ARGOMENTI ORE Modulo 1 Modulo 2 Marketing strategico Marketing operativo Questo modulo introduce gli aspetti

Dettagli

Chi Siamo motivazione partecipazione attiva prove esperienziali verificando l apprendimento

Chi Siamo motivazione partecipazione attiva prove esperienziali verificando l apprendimento Chi Siamo ADM Advanced Development of Mind svolge la sua attività nell ambito del Miglioramento Personale, della Formazione Aziendale, della Consulenza e del Coaching. Fondata nel 1997 da Andrea Di Martino,

Dettagli

www.take-your-ti me.it

www.take-your-ti me.it SERVIZI PER LO SVILUPPO PROFESSIONALE E MANAGERIALE Prendi il tuo tempo e crea il tuo www.take-your-ti me.it TAKE YOUR TIME è un marchio AMBIRE S.r.l. - Partita IVA 06272851004 - info@take-your-time.it

Dettagli

ENGLISH STUDIONLINE. INGLESE E GIAPPONESE prezzo. lingua di erogazione del corso. durata abbonamen to. durata corso. azienda erogatrice

ENGLISH STUDIONLINE. INGLESE E GIAPPONESE prezzo. lingua di erogazione del corso. durata abbonamen to. durata corso. azienda erogatrice ENGLISH STUDIONLINE INGLESE E GIAPPONESE prezzo durata corso lingua di erogazione del corso durata abbonamen to azienda erogatrice Corso preparazione al TOEFL 60,00 20 ore inglese English Studio Corso

Dettagli

Gestione e Fidelizzazione del Cliente

Gestione e Fidelizzazione del Cliente Gestione e Fidelizzazione del Cliente Obiettivi Formativi Il percorso, nell ottica del lifelong learning, nasce con l obiettivo di fornire ai Tecnici Ascensoristi le skills per: Punto di partenza di ogni

Dettagli

PIANIFICAZIONE ED ORGANIZZAZIONE PIANIFICAZIONE ED ORGANIZZAZIONE

PIANIFICAZIONE ED ORGANIZZAZIONE PIANIFICAZIONE ED ORGANIZZAZIONE PIANIFICAZIONE ED ORGANIZZAZIONE un team di professionisti al servizio della tua banca La definizione degli obiettivi strategici e di sviluppo è da sempre un esigenza connaturata nella realtà di Cassa

Dettagli

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti.

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. executive master COURSE www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. EXECUTIVE MASTER COURSE General Management PREMESSA Le figure al timone di un azienda hanno

Dettagli

Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME. Corsi di Alta Formazione PREMESSA CONTENUTI

Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME. Corsi di Alta Formazione PREMESSA CONTENUTI Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME Corsi di Alta Formazione PREMESSA La LUM School of Management crede fermamente nel ruolo cruciale della formazione manageriale

Dettagli

Proposte formative CHANGE MANAGEMENT MANAGEMENT DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EFFICACE DEL TEMPO E ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO NELLA PMI

Proposte formative CHANGE MANAGEMENT MANAGEMENT DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EFFICACE DEL TEMPO E ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO NELLA PMI Proposte formative Un team di esperti in progettazione formativa è a disposizione per lo sviluppo di soluzioni personalizzate e la realizzazione di percorsi costruiti intorno alle esigenze di ciascuna

Dettagli

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Le caratteristiche del mercato finanziario e le dinamiche competitive emerse sin dall emergere della crisi hanno imposto

Dettagli

CORSO GRATUITO ADDETTO VENDITE COMMESSO DI NEGOZIO (STORE MANAGER) SEDI E CONTATTI. ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte.

CORSO GRATUITO ADDETTO VENDITE COMMESSO DI NEGOZIO (STORE MANAGER) SEDI E CONTATTI. ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte. CORSO GRATUITO ADDETTO VENDITE COMMESSO DI NEGOZIO (STORE MANAGER) SEDI E CONTATTI ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte.it IN EVIDENZA Frequenza infrasettimanale Corso gratuito Corpo docente formato

Dettagli

Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio

Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio Allegato 1 REVISIONE DEL SISTEMA DI VALUTAZIONE DEL COMPARTO Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio SINTESI DEI COMPORTAMENTI ORGANIZZATIVI

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 AREA 2 FORMAZIONE TECNICO-MANAGERIALE IRECOOP UMBRIA Ente di formazione professionale di CONFCOOPERATIVE UMBRIA 0 INDICE DEI CORSI A CATALOGO COMUNICAZIONE EFFICACE.....

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE DI DIREZIONE: ASSISTANT MANAGER 2ªedizione Al termine del percorso di sviluppo delle competenze, ogni partecipante sarà in grado di allenare le qualità manageriali

Dettagli

per l Azienda Turistica

per l Azienda Turistica Marketing Comunicazione e Internet per l Azienda Turistica Rurale GATEWAY TO LEARNING Il corso è inserito nel Catalogo Interregionale di Alta Formazione www.altaformazioneinrete.it Titolo del corso: Marketing,

Dettagli

COMUNICAZIONE PER L INNOVAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

COMUNICAZIONE PER L INNOVAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE COMUNICAZIONE PER L INNOVAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Corso di Alta Formazione - Pubblica Amministrazione, Sanità e No Profit Premessa E comprovato che in ogni organizzazione la formazione riveste

Dettagli

Catalogo Generale Corsi di Formazione 2014

Catalogo Generale Corsi di Formazione 2014 Catalogo Generale Corsi di Formazione 2014 Il Catalogo Generale dei Corsi di Formazione erogati da SFIA si compone di oltre 600 titoli che, suddivisi in varie aree di intervento, costituiscono lo storico

Dettagli

Tecnico commerciale delle vendite. Standard della Figura nazionale

Tecnico commerciale delle vendite. Standard della Figura nazionale Tecnico commerciale delle vendite Standard della Figura nazionale Denominazione della figura TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche

Dettagli

Formazione Obbligatoria IVASS: da necessità ad opportunità

Formazione Obbligatoria IVASS: da necessità ad opportunità Formazione Obbligatoria IVASS: da necessità ad opportunità Parliamo di noi 124 anni di storia al servizio del territorio Attenzione ai bisogni della clientela Connotazione Locale Professionalità del Personale

Dettagli

SIMULWARE. Datawarehouse e sistemi di BI Dati in qualità, decisioni rapide ed efficaci

SIMULWARE. Datawarehouse e sistemi di BI Dati in qualità, decisioni rapide ed efficaci SIMULWARE Datawarehouse e sistemi di BI Dati in qualità, decisioni rapide ed efficaci Introduzione Il mercato di riferimento per la Business Intelligence è estremamente eterogeneo: dalla piccola azienda

Dettagli

Acquisire una metodologia strutturata ed efficace nello sviluppo della capacità comunicativa e commerciale nel ruolo di consulente commerciale

Acquisire una metodologia strutturata ed efficace nello sviluppo della capacità comunicativa e commerciale nel ruolo di consulente commerciale La gestione creativa dei conflitti L ARTE STRATEGICA DI GESTIRE I CONFLITTI (L autodifesa conversazionale) Potenziare la capacità di gestione delle dinamiche conflittuali e di trarre occasioni di crescita

Dettagli

FONDIMPRESA- P.I.S.T.E. CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE GRATUITA. Area tematica: INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO (*) INDICE DEI CORSI

FONDIMPRESA- P.I.S.T.E. CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE GRATUITA. Area tematica: INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO (*) INDICE DEI CORSI FONDIMPRESA- P.I.S.T.E. CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE GRATUITA Area tematica: INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO (*) INDICE DEI CORSI Analisi di settore e internazionalizzazione (Mip) 2 Formazione

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI PRESENTAZIONE DELL AZIENDA GRUEMP nasce nel 1993 come conseguenza di un percorso di formazione personale e professionale dei titolari e ispiratori del progetto, Claudio e Damiano Frasson, che hanno saputo

Dettagli

Il Piano di comunicazione

Il Piano di comunicazione Il Piano di comunicazione 23 lezione 11 novembre 2011 Cosa è un piano di comunicazione Il piano di comunicazione è uno strumento utilizzato da un organizzazione per programmare le proprie azioni di comunicazione

Dettagli

Digital CRM: analytics e customer dynamics per lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi PROPOSTA DI ADESIONE ATTIVITA DI RICERCA 2015

Digital CRM: analytics e customer dynamics per lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi PROPOSTA DI ADESIONE ATTIVITA DI RICERCA 2015 ATTIVITA DI RICERCA 2015 Digital CRM: analytics e customer dynamics per lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi PROPOSTA DI ADESIONE In collaborazione con 1 TEMI E MOTIVAZIONI Nel corso degli ultimi

Dettagli

Dall ascolto organizzativo alla motivazione professionale: L Audit organizzativo

Dall ascolto organizzativo alla motivazione professionale: L Audit organizzativo Dall ascolto organizzativo alla motivazione professionale: L Audit organizzativo Premessa L Audit organizzativo si fonda sull ascolto organizzativo che presenta come obiettivo primario la valorizzazione

Dettagli

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

1.3.1.2.0 - Imprenditori, gestori e responsabili di piccole imprese nell industria in senso stretto

1.3.1.2.0 - Imprenditori, gestori e responsabili di piccole imprese nell industria in senso stretto 1.3.1.2.0 - Imprenditori, gestori e responsabili di piccole imprese nell industria in senso stretto Gli Imprenditori, gestori e responsabili di piccole imprese sono a capo di piccole imprese di cui definiscono,

Dettagli

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità Mario Massone fondatore Club CMMC 1) Il Marketing, nuova centralità: meno invasivo, più efficace 2) La customer experience, come

Dettagli

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione.

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. La Compagnia Della Rinascita PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si

Dettagli

Affianchiamo l imprenditore ed i suoi collaboratori nella gestione della complessità nella quale l azienda quotidianamente si muove

Affianchiamo l imprenditore ed i suoi collaboratori nella gestione della complessità nella quale l azienda quotidianamente si muove Dr. Mario Venturini Professionista operante in conformità alla Legge n. 4 del 14 /01/2013 Certified Management Consultant - Socio qualificato APCO-CMC n 2003/0042 Affianchiamo l imprenditore ed i suoi

Dettagli

IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM

IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM Istituto Comprensivo di Villongo Anno scolastico 2010/2011 OGGETTO: IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM A seguito dell appuntamento telefonico con la Prof.ssa Nicoletta Vitali si è delineata

Dettagli

REALIZZARE PROCESSI DI VENDITA CHE SOSTENGANO UNA CRESCITA PROFITTEVOLE

REALIZZARE PROCESSI DI VENDITA CHE SOSTENGANO UNA CRESCITA PROFITTEVOLE REALIZZARE PROCESSI DI VENDITA CHE SOSTENGANO UNA CRESCITA PROFITTEVOLE SALESFORCE EFFECTIVENESS 1. [ GLI OBIETTIVI ] PERCHÉ DISPORRE DI PROCESSI COMMERCIALI PIÙ COMPETITIVI? Realizzare nel tempo una crescita

Dettagli