PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE."

Transcript

1 CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N del 15/12/2014 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE Codice 14 N. 146 Data: 10/12/2014 OGGETTO: Determina a contrarre e relativo impegno di spesa per l'affidamento della fornitura con formula noleggio 24 mesi e possibilità di riscatto finale del sistema mobile "Targa System 2.0" per il controllo dei veicoli per l'importo complessivo di Euro ,08 (IVA inclusa) CIG Z97120E92E L'anno duemilaquattordici, il giorno dieci del mese di Dicembre nel proprio ufficio REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 1391 del 15/12/ Pagina 1 di 6

2 IL RESPONSABILE DEL SETTORE V CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Oggetto: Determina a contrarre e relativo impegno di spesa per l'affidamento della fornitura con formula noleggio 24 mesi e possibilità di riscatto finale del sistema mobile Targa System 2.0 per il controllo dei veicoli per l'importo complessivo di Euro ,08 (IVA inclusa) CIG Z97120E92E Visto il decreto del Sindaco del Comune di Spoltore n. 98 del 30/09/2014, con il quale il sottoscritto è stato incaricato della responsabilità della posizione organizzativa del SETTORE V Corpo di Polizia Municipale fino alla scadenza del mandato amministrativo del Sindaco; Rilevato che con il medesimo provvedimento sono state conferite al sottoscritto le funzioni dirigenziali di cui agli artt. 107 e 109 del d.lgs. 267/2000 relativamente al settore di competenza; Richiamate le delibere: - n. 42 del 29 luglio 2014 adottata dal Consiglio Comunale ad oggetto: Approvazione Bilancio di previsione dell'anno 2014, della relazione previsionale e programmatica e del Bilancio pluriennale per il periodo Emendamenti; - n. 143 del 24 Ottobre 2014 adottata dalla Giunta Comunale ad oggetto PEG 2014 contenente l'assegnazione delle risorse finanziarie ai responsabili dei servizi; Premesso: - che l'amministrazione ha inserito tra i principali obiettivi la sicurezza del territorio comunale, cercando di ridurre con la Polizia Locale e la collaborazione delle altre Forze dell'ordine fenomeni di illegalità, per garantire ai cittadini un elevato livello di sicurezza anche nella circolazione stradale; - che con l'aumento della circolazione sulle strade cittadine si è rilevato anche un aumento esponenziale di veicoli privi di copertura assicurativa, fenomeno questo legato probabilmente alla crisi economica che ha investito il Paese; - che nell'anno 2014 operatori di questo Comando di P.L. hanno effettuato n. 80 sequestri per la mancanza di assicurazione (Art. 193 c.2 C.d.S.); - che occorre adottare strategie tali da arginare il protrarsi di queste situazioni che creano nella popolazione un diffuso allarme sociale; Ritenuto che la tecnologia chiamata TARGA sia la più idonea al raggiungimento dell'obiettivo prefissato in quanto si avvale di un sistema che procede alla lettura delle targhe dei veicoli in circolazione per mezzo di sofisticate telecamere, invia poi le targhe al P.C. sul quale è installato un software specifico che memorizza il transito e invia le informazioni ai data base del Ministero dei Trasporti e dell'interno per l'accesso allo schedario dei veicoli rubati, all'ania per quanto riguarda la verifica delle coperture assicurative ed alla M.C.T.C. per quanto attiene le revisioni effettuate. Sul P.C. o sui dispositivi portatili in dotazione alle pattuglie presenti sul territorio, in un tempo stimato tra i 2 e i 5 secondi vengono visualizzati, attraverso dei segnali d'allarme, i dati dei veicoli che risultano rubati, privi di assicurazione o senza revisione così che la pattuglia procede immediatamente al fermo dei veicoli ed al controllo e successiva redazione degli atti conseguenti all'accertamento delle infrazioni; Considerato che questo Comando ha testato il sistema tanto da verificarne l'efficacia; Ritenuto per quanto in premessa necessario provvedere alla fornitura, con formula noleggio 24 mesi e possibilità di riscatto finale, del sistema mobile TARGA SYSTEM 2.0 per il Corpo di Polizia Locale; Visto l'art. 11 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006 n. 163 che prevede che prima dell'avvio delle procedure di affidamento dei contratti pubblici, le amministrazioni aggiudicatrici decretino o determino di contrarre in conformità ai propri ordinamenti, individuando gli elementi essenziali del REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 1391 del 15/12/ Pagina 2 di 6

3 contratto e i criteri di selezione degli operatori economici e delle offerte; Visto l'art. 192 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, che prevede che la stipulazione dei contratti deve essere preceduta da apposita determinazione del responsabile del procedimento di spesa indicante: a) il fine che con il contratto si intende perseguire; b) l'oggetto del contratto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali; c) le modalità di scelta del contraente ammesse dalle disposizioni vigenti in materia di contratti delle pubbliche amministrazioni e le ragioni che ne sono alla base. Rilevato che, ai sensi dell'art. 26, comma 3, della legge 488/1999, le amministrazioni pubbliche che non abbiano aderito alle convenzioni Consip di cui al comma 1 dell'art. citato, ed intendano espletare autonome procedure di gara per l'acquisto di beni/servizi comparabili con quelli oggetto delle predette convenzioni, sono tenute ad utilizzarne i relativi parametri di qualità e prezzo; Dato atto che non sono attive convenzioni Consip di cui all'art. 26, comma 1, della legge 488/1999 aventi ad oggetto beni/servizi comparabili con quelli relativi alla presente procedura di approvvigionamento; Visto l'art. 7 comma 2 lettera c del Regolamento comunale per lavori, forniture e servizi in economia, approvato con Delibera di G.M. n. 67 del 30/08/2007 e smi, che prevede che possono essere eseguite in economia le forniture di attrezzature per gli apprestamenti speciali dei veicoli di servizio di importo non superiore ad ,00; Visto l'art. 125, comma 11, del D.Lgs 163/2006, codice dei contratti, che testualmente recita: Per servizi o forniture di importo pari o superiore a ,00 e fino alle soglie di cui al comma 9, l'affidamento mediante cottimo fiduciario avviene nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione, parità di trattamento, previa consultazione di almeno cinque operatori economici, se sussistono in tale numero soggetti idonei, individuati sulla base di indagini di mercato ovvero tramite elenchi di operatori economici predisposti dalla stazione appaltante. Per servizi o forniture inferiori a quarantamila euro, è consentito l'affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento. Visto l'art. 13 comma 4 lettera d) del citato Regolamento che prevede che quando gli interventi sono eseguiti per cottimo fiduciario si prescinde dalla richiesta di pluralità di preventivi e si può trattare direttamente con un unico interlocutore nel caso di servizi o forniture quando l'importo della spesa non superi l'ammontare di Euro ,00; Ritenuto quindi di utilizzare il mercato elettronico della pubblica amministrazione ai sensi dell'art. 328 del D.P.R. 207/2010, in conformità a quanto disposto dall'art. 7 del d.l. 52/2012 convertito in legge 94/2012 che prevede per gli acquisti in economia due modalità di approvvigionamento: - Richiesta di Offerta (RDO); - Ordine Diretto di Acquisto (ODA); Rilevato che alla data odierna l' articolo oggetto di approvvigionamento è presente nel Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione; Preso atto delle offerte economiche presentate dalle Ditte: - P & P Automazioni e sicurezza S.r.l. con sede a L'Aquila in Via G. Napolitano n. 50/54, prezzo del bene/servizio Euro 9.220,00 IVA esclusa; - G.A. EUROPA AZZARONI S.a.s. con sede a Bologna in Via del Litografo n. 1, prezzo del bene/servizio Euro 7.570,00 IVA esclusa - Sirtel S.r.l. con sede a Martina Franca (TA) in Via Taranto n. 87A/10, prezzo del bene/servizio Euro 8.445,00 IVA esclusa e, comparando la fornitura della stessa tipologia di articoli, sebbene prodotti differenti per specificità e caratteristiche proprie, il prezzo in acquisto più vantaggioso risulta essere quello della Ditta G.A. Azzaroni S.a.s.; Ritenuto quindi che il prezzo applicato, per la fornitura sopra meglio specificata, dalla Ditta G.A. EUROPA AZZARONI S.a.s. con sede a Bologna in Via del Litografo n. 1 risulta essere quello più basso e cha la fornitura comprende n. 1 telecamera digitale ad alta risoluzione a colori, la valigia REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 1391 del 15/12/ Pagina 3 di 6

4 di trasporto, il software TS 2.0, il personal computer portatile completo di software, la licenza d'uso TS 2.0, l'installazione ed il corso d'uso, il pacco batterie 12V con carica batteria da rete 220V, il supporto a ventosa per parabrezza veicolo e la versione WiFi senza cavo tra telecamera e PC,ed inoltre l'invio di aggiornamenti software, l'assistenza tecnica telefonica, l'assistenza tecnica da remoto e l'assistenza hardware ; Considerato che anche l'offerta a noleggio ( Imponibile Euro 8.264,00, Iva 22% Euro 1.818,08) risulta essere più conveniente delle offerte di acquisto proposte dalle altre Ditte sopra menzionate e considerato altresì che comunque le caratteristiche tecniche e qualitative del sistema mobile Targa System 2.0 sono effettivamente differenti ( modalità REC, immagini a colori, verifica anche su velocità elevate, possibilità di creare una black list etc.); Visto il preventivo, allegato alla presente, del 02/12/2014 della Ditta G.A. EUROPA AZZARONI S.a.s., con sede a Bologna in Via del Litografo n. 1, registrato al protocollo dell'ente al n del 03/12/2014, per la fornitura del sistema mobile TARGA SYSTEM 2.0 in formula noleggio 24 mesi al prezzo complessivo di Euro10.082,08 Iva inclusa, compreso il prezzo di riscatto finale; Accertato che sul portale Acquistinrete, alla data odierna, la Ditta G.A. EUROPA AZZARONI S.a.s., con sede a Bologna in Via del Litografo n. 1, effettua la fornitura del sistema mobile TARGA SYSTEM 2.0 in formula noleggio 24 mesi al prezzo complessivo di Euro10.082,08 Iva inclusa, compreso il prezzo di riscatto finale; Ritenuto quindi possibile procedere ad un ordine diretto di acquisto (ODA) alla Ditta G.A. EUROPA AZZARONI S.a.s. con sede a Bologna in Via del Litografo n. 1 C.F./P.I ; Accertata l'insussistenza di condizioni di conflitto di interessi, neanche potenziali, del sottoscritto Responsabile di Settore relativamente al procedimento de quo ai sensi dell'art. 6 c. 2 D.P.R. 62/2013 e dell'art. 6 del Codice di Comportamento integrativo del Comune di Spoltore; Visto il vigente regolamento comunale sui contratti; Visto il vigente regolamento comunale per l'esecuzione dei lavori, delle forniture e dei servizi in economia; Visto il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, recante: Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali e successive modificazioni; Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, recante: Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi e successive modificazioni; Visto il codice dei contratti emanato con D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163; Visto lo Statuto Comunale; D E T E R M I N A In relazione al combinato disposto dell'art. 192 del T.U. emanato con D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e dell'art. 11 del codice dei contratti, vengono individuati ed indicati gli elementi e le procedure di cui al seguente prospetto ai fini dell'affidamento della fornitura con formula noleggio 24 mesi e possibilità di riscatto finale del sistema mobile Targa System 2.0 per il controllo dei veicoli per l'importo complessivo di Euro ,08 (IVA inclusa) compreso il prezzo di riscatto finale : CIG OGGETTO DEL CONTRATTO FORMA DEL CONTRATTO T.U. n. 267/2000 Art. 192 c.1/b Z97120E92E FORNITURA CON FORMULA NOLEGGIO 24 MESI E POSSIBILITÀ DI RISCATTO FINALE DEL SISTEMA MOBILE TARGA SYSTEM 2.0 PER IL CONTROLLO DEI VEICOLI A misura (art. 53 comma 4 del Codice) - mediante scrittura privata (art. 11 comma 13 Codice) tramite procedura telematica sul portale degli acquisti REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 1391 del 15/12/ Pagina 4 di 6

5 CLAUSOLE ESSENZIALI T.U. n. 267/2000 Art. 192c.1/b elettronici della Pubblica Amministrazione (Ordine diretto d'acquisto) Previste per gli acquisti sul ME.PA. CRITERIO DI SELEZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI Codice dei contratti Articolo 125 La selezione dell' operatore economico viene fatta con acquisizione in affidamento diretto ai sensi dell'art. 125 del codice dei contratti e con l'impiego del Mercato elettronico (ODA). Di affidare la fornitura con formula noleggio 24 mesi e possibilità di riscatto finale del sistema mobile Targa System 2.0 per il controllo dei veicoli alla Ditta G.A. EUROPA AZZARONI S.a.s. con sede a Bologna in Via del Litografo n. 1 C.F./P.I , attraverso la piattaforma MEPA con O.D.A. (C.I.G. Z97120E92E); Di impegnare l'importo di Euro 2.500,00 I.V.A. inclusa a carico del bilancio del presente esercizio finanziario sul capitolo indicato nel seguente prospetto, per il pagamento delle prime rate relative alla fornitura con formula noleggio 24 mesi e possibilità di riscatto finale del sistema mobile Targa System 2.0 per il controllo dei veicoli Noleggio per installazione box Euro 2.500,00 Capitolo 414/4 rilevamento infrazioni- Art. 142 C.d.S. Di dare atto che i restanti canoni relativi agli esercizi 2015 e 2016 saranno imputati nei bilanci pluriennali e successivi; Dare atto che la presente determinazione: - va inserita nel registro delle determinazioni, tenuto presso l'ufficio del sottoscritto e disponibile attraverso l'apparato informatico dell'ente; - comportando impegno di spesa sarà sottoposta al visto del Responsabile del Servizio Finanziario, e diverrà esecutiva al momento del suo inserimento nel registro generale delle determinazioni. Il Responsabile del V Settore Dott. Panfilo D'ORAZIO REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 1391 del 15/12/ Pagina 5 di 6

6 SERVIZIO FINANZIARIO IL FUNZIONARIO RESPONSABILE In relazione a quanto disposto dall'art. 183, comma 9 del D. Lgs. 18 Agosto 2000, n. 267, il "Visto di Regolarità Contabile" e APPONE ATTESTA la copertura finanziaria della spesa ai sensi dell'art. 151, comma 4 del D. Lgs. 18 Agosto 2000, n L'impegno contabile è stato registrato con n. in data odierna. Dalla Residenza Municipale, lì IL FUNZIONARIO RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO L'OPERATORE CONTABILE Il presente atto, comportante impegno, viene affisso in data odierna all'albo Pretorio del Comune e vi resterà per 15 giorni consecutivi. Dalla Residenza Municipale, lì 15/12/2014 IL MESSO COMUNALE REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 1391 del 15/12/ Pagina 6 di 6