ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA"

Transcript

1 ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n del OGGETTO: Ampliamento del servizio di pulizia alla ditta Team Service Soc. Consortile arl presso la Sezione di Pisa La presente deliberazione si compone di n. pagine Proposta di deliberazione n. del. Direzione Acquisizione Beni e Servizi... L Estensore.... Il Responsabile del procedimento.. Il Dirigente.. Parere del Direttore Amministrativo F.to Dott. Antonio Cirillo.. Favorevole Non favorevole Parere del Direttore Sanitario F.to Dott. Remo Rosati. Favorevole Non favorevole IL DIRETTORE GENERALE FF F.to (Dott. Remo Rosati)

2 IL RESPONSABILE DELLA DIREZIONE ACQUSIZIONE BENI E SERVIZI Dott.ssa Silvia Pezzotti PREMESSO che con deliberazione n. 604 del 24 dicembre 2007 è stata aggiudicato l affidamento del servizio di pulizia relativo agli immobili in uso all Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Regioni Lazio e Toscana, ai sensi ed agli effetti della direttiva 31 marzo 2004, n. 18 e del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 al R.T.I. TEAM SERVICE/CNS per un periodo di (quattro) anni dalla data dell affidamento, con facoltà di rinnovo per uguale periodo; PRESO ATTO che con del 2 novembre 2010, il responsabile della Sezione di Pisa, Dott. Riccardo Forletta, ha fatto richiesta al responsabile della Direzione Acquisizione Beni e Servizi di definire l ampliamento di fornitura riguardante la pulizia dei nuovi locali della Sezione di Pisa; che in data 18 novembre 2010 è stata inoltrata alla ditta Team Service Soc. Consortile a.r.l. richiesta di preventivo di spesa per l ampliamento in oggetto; che in data 14 dicembre 2010, con nota prot , avente ad oggetto Offerta per l ampliamento del servizio di pulizia della sezione territoriale dell I.Z.S di Pisa, la ditta ha presentato un preventivo di spesa; che in data 22 dicembre 2010 il Dott. Forletta ha chiesto di prorogare i termini di avvio dell ampliamento, rilevando inoltre la necessità di aumentare il personale o il numero di ore di servizio per l espletamento adeguato delle pulizie e che in data 29 dicembre 2010, con nota prot. 1785/I ha riscontrato la possibilità di tale avvio fatto salvo il problema di cui sopra; che in data 11 marzo con nota prot il Dott. Forletta ha nuovamente autorizzato la scrivente Direzione a prendere contatto con la ditta Team Service Soc. Consortile a.r.l. per l ampliamento del servizio di pulizia presso i nuovi locali della sezione di Pisa; che, a seguito di contatti telefonici intercorsi con il Responsabile Regionale della Toscana della ditta Team Service Soc. Consortile a.r.l., Sig. Luigi Cacace, si è stabilito di effettuare un nuovo sopralluogo presso la sezione di Pisa per meglio definire i termini e le modalità dell ampliamento del servizio di pulizie; che a seguito di tale sopralluogo si è infine giunti all invio di una nuova offerta da parte della ditta Team Service Soc. Consortile a.r.l. e che, acquisita agli atti con nota prot del 4 aprile 2011, costituisce parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; che con del 5 aprile 2011, prot del 06/04/2011, il Sig. Luigi Cacace, ha provveduto all invio dell elenco dei locali e degli spazi compresi nell ampliamento del servizio del padiglione B presso la Sede di Pisa, così come segue:

3 - n. 3 stanze, CONSIDERATA l offerta inviata che prevede, come richiesto dall Istituto nella nota sopra richiamata, la pulizia giornaliera dei locali e degli spazi compresi nell ampliamento del servizio del padiglione B presso la Sede di Pisa, al costo di Euro 680,32 (Euro seicentottanta/32) al mese IVA esclusa; RITENUTO che il Dott. Riccardo Forletta, avendo preso visione del preventivo della Team Service Soc. Consortile a.r.l. e delle condizioni in esso contenute, ha sottoscritto per accettazione tale preventivo; che l offerta risulta essere congrua, PROPONE per i motivi espressi in narrativa che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento 1. di accettare il preventivo inviato in data 4 aprile 2011 dalla Team Service Soc. Consortile a.r.l., riguardante l ampliamento del servizio di pulizia presso la Sezione di Pisa dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Regioni Lazio e Toscana per un importo pari ad Euro 680,32+IVA; 2. di comunicare alla Team Service Soc. Consortile arl tale ampliamento di fornitura a far data dal 16 maggio 2011, prevedendo la pulizia dei seguenti locali: - n. 3 stanze, 3. di imputare la spesa sul centro di costo SIP GEN MGZIS, numero di conto , che ne offre la necessaria disponibilità. Direzione Acquisizione Beni e Servizi Il Responsabile F.to (Dott.ssa Silvia Pezzotti)

4 IL DIRETTORE GENERALE F.F. LETTA E VALUTATA la suesposta proposta di Deliberazione avente ad oggetto: Ampliamento del servizio di pulizia alla ditta Team Service Soc. Consortile arl presso la Sezione di Pisa ; RITENUTO di doverla condividere così come proposta; SENTITI il Direttore Amministrativo ed il Direttore Sanitario favorevole alla adozione del presente provvedimento, che hanno espresso parere DELIBERA per i motivi espressi in narrativa che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento: 1. di accettare il preventivo inviato in data 4 aprile 2011 dalla Team Service Soc. Consortile a.r.l., riguardante l ampliamento del servizio di pulizia presso la Sezione di Pisa dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Regioni Lazio e Toscana per un importo pari ad Euro 680,32+IVA; 2. di comunicare alla Team Service Soc. Consortile arl tale ampliamento di fornitura a far data dal 16 maggio 2011, prevedendo la pulizia dei seguenti locali: - n. 3 stanze, - 3. di imputare la spesa sul centro di costo SIP GEN MGZIS, numero di conto , che ne offre la necessaria disponibilità. IL DIRETTORE GENERALE FF F.to ( Dott. Remo Rosati)

5 PUBBLICAZIONE Copia della presente deliberazione è stata pubblicata ai sensi della legge 69/2009 e successive modificazioni ed integrazioni in data e per quindici giorni. IL FUNZIONARIO INCARICATO F.to Sig.ra Eleonora Quagliarella

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..559. del 20.12.2012 OGGETTO: Determinazioni in materia di spending review Applicazione dell

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 102. del 06.03.2013.. OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario ex art. 125, D.Lgs.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 82. del 14.02.2013.. OGGETTO: Affidamento diretto della fornitura di n. 1 software gestionale

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 429. del 30.09.2013.. OGGETTO: Affidamento diretto per la fornitura di assistenza e manutenzione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 238. del 17.05.2012.. OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..540. del 15.11.2013 OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario per la fornitura

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 71. del 21.02.2014.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell art.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 16. del 20.01.2014.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 387. del 29.09.2014 OGGETTO: Affidamento diretto ex art. 125, comma 11, D.Lgs 163/06

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..221. del 28.04.2011 OGGETTO: Direzione Tecnica e Patrimoniale Manutenzione ascensori, montacarichi

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 56. del 09.02.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 539. del 12.12.2012 OGGETTO: Affidamento ex art. 125, comma 11, D.Lgs 163/06 del contratto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 219. del 10.05.2012.. OGGETTO: Acquisizione di n. 4 stampanti termiche zebra (CIG: 4142677534),

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 121. del 23.03.2015 OGGETTO: Adesione al circuito interlaboratorio-ditta Test Veritas

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 395. del 02.10.2014 OGGETTO: Affidamento diretto ex art. 125, comma 11, D.Lgs 163/06

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 488. del 28.11.2014.. OGGETTO: RDO MEPA per l affidamento della fornitura di n. 1 sistema

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 218. del 29.05.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 348. del 04.07.2013.. OGGETTO: Pagamento accreditamento Corsi ECM La presente deliberazione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 421. del 26.09.2012 OGGETTO:Contratti di assicurazione per polizze varie all risks, infortuni

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 269. del 07.07.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 290. del 29.07.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 302. del 31.05.2011.. OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell art.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 570 del 05.12.2013 OGGETTO: Carte di credito prepagate presso Unicredit - Determinazioni

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..277. del 07.07.2014 OGGETTO: Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 282. del 25.05.2011 OGGETTO: Affitto Sala Campidoglio presso Incubatore BIC Lazio, Business

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 154 del 22.03.2011 OGGETTO: Direzione Tecnica e Patrimoniale Interventi manutentivi/forniture

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 300. del 31.05.2011.. OGGETTO: fornitura di n. 8 sgabelli da laboratorio, a seguito di gara

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 195. del..11.05.2015. OGGETTO: Evento Malattie da Retrovirus sottoposte a sorveglianza:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 15 del 17.01.2012 OGGETTO: Programmazione delle procedure degli acquisti dei beni mobili,

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 184. del 24.04.2014.. OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP marzo

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..243. del 21.05.2013 OGGETTO: Elenco dei fornitori e dei prestatori di servizi di fiducia

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 22. del 19.01.2011.. OGGETTO: convenzione con il Ministero della Salute per l acquisizione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 170. del 21.04.2015.. OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP per

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 216.. del 19.05.2014... OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP aprile

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n..364. del 16.07.

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n..364. del 16.07. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..364. del 16.07.2012 OGGETTO: Evento formativo: Corso di sicurezza alimentare per medici

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione COPIA Determinazione n 88 in data 28/07/2012 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Amministrativa Determinazione Oggetto: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. PROROGA DEL CONTRATTO CON LA SOCIETA'

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 332 del 09/04/2013 OGGETTO: Proroga borsa di studio in favore della Dr.ssa Alessia Caterina Noli in qualità

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 754 DEL 14/10/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 754 DEL 14/10/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 754 DEL 14/10/2014 OGGETTO: Liquidazione compenso alla INSER

Dettagli

Dott. Antonio Solinas

Dott. Antonio Solinas AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 190 DEL 19/05/2015 OGGETTO: Fornitura, in lotti distinti,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 642 DEL 03/09/2013 OGGETTO: Affidamento diretto alla Ditta Sodexo

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 629 DEL 26/08/2013

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 629 DEL 26/08/2013 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 629 DEL 26/08/2013 OGGETTO: Proroga tecnica rapporto contrattuale

Dettagli

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme Prot. n. 4197/15 (1) AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione N. 19 OGGETTO: APPROVAZIONE 4^ PERIZIA DI VARIANTE

Dettagli

(Dott.ssa Giuseppina Alessandra Del Gatto)

(Dott.ssa Giuseppina Alessandra Del Gatto) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 113 DEL 03/04/2015 OGGETTO: Prosecuzione del rapporto

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856

Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 N. Provv.006 del 31 01-2012 Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 SETTORE 10 - SERVIZI SOCIALI E CULTURALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 113 DELl 8-02-2012 IL

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 750 del 13/10/2011 OGGETTO: Rinnovo contratto per il servizio di Housing 2011 del server Coran e pagamento

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 915 del 15/12/2011 OGGETTO: Interventi di manutenzione straordinaria sugli impianti di climatizzazione

Dettagli

(Dott. Antonio Solinas)

(Dott. Antonio Solinas) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 257 DEL 07/07/2015 OGGETTO: Prosecuzione contrattuale

Dettagli

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Sede legale: VIA SAN MARTINO, 60 56125 PISA Consorzio di Bonifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblico economico)

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Sede legale: VIA SAN MARTINO, 60 56125 PISA Consorzio di Bonifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblico economico) SEDE DI Ponte a Egola STRUTTURA PROPONENTE: Area Tecnica Area Manutenzione e Servizi Tecnici PROPOSTA NOTA DI SERVIZIO DETERMINA DEL DIRETTORE AREA MANUTENZIONE E SERVIZI TECNICI N. 41 DEL 30/06/2015 OGGETTO:

Dettagli

ISTITUTO TUMORI GIOVANNI PAOLO II

ISTITUTO TUMORI GIOVANNI PAOLO II ISTITUTO TUMORI GIOVANNI PAOLO II ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO Via Amendola, 209 70126 Bari BARI Deliberazione del Direttore Generale n. 111 del registro OGGETTO: CONTRATTO PER IL

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 145 del 09/03/2015 OGGETTO: Riscatto finale dell'apparecchiatura ``Rotor-Gene Q MDx 2plex HRM Platform

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 600 DEL 04/11/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO: Sostituzione lastra pertinente loculo n. 10 fila 3 del

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 809 DEL 29/12/2014 SETTORE Ufficio Staff del Dirigente III Settore OGGETTO: Contratto per la gestione del servizio di assistenza domiciliare

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 552 del 29/06/2011 OGGETTO: Organizzazione di un corso di aggiornamento 'Aspetti giuridici connessi all'esercizio

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G02188 del 04/03/2015 Proposta n. 1803 del 12/02/2015 Oggetto: Presenza annotazioni contabili

Dettagli

MARKETING STRATEGICO

MARKETING STRATEGICO MARKETING STRATEGICO Dirigente: BURZAGLI SILVIA Decreto N. 294 del 17-11-2014 Responsabile del procedimento: Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO,PUBBLICAZIONE PRESSO S.I.T.A.T.,PUBBLICAZIONE SU

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 348 DEL 11/08/2015 OGGETTO: Autorizzazione al trasferimento,

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE GESTIONE SISTEMI INFORMATICI E FINANZIARI ED ESECUZIONE PAGAMENTI Decreto n. 86 del 1 settembre 2014 Oggetto:

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 370 DEL 01/09/2015 OGGETTO: Procedura aperta per la fornitura

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 308 del 14/05/2012 OGGETTO: Approvazione preventivi di spesa delle Autofficine Mediterraneo Motors e dell'officina

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 204 del 28/02/2014 OGGETTO: Aggiudicazione RDO 410616 per la fornitura biennale di carta A4 e A3, Ditta

Dettagli

Ospedale Luigi Sacco AZIENDA OSPEDALIERA POLO UNIVERSITARIO

Ospedale Luigi Sacco AZIENDA OSPEDALIERA POLO UNIVERSITARIO OGGETTO: aggiudicazione gara a procedura aperta per la fornitura in service per l esecuzione del test quali/quantitativo per dosaggio HCV- RNA e HBV- DNA. DELIBERAZIONE ADOTTATA DAL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BAT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 70031 A N D

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 553 del 08/10/2010 OGGETTO:Estensione contrattuale del servizio di derattizzazione dei locali interni

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA Premesso che: ü L Amministrazione comunale di Pinzolo ha attuato, con altre dieci Amministrazioni dei Comuni della Val Rendena, il Progetto per l ottenimento della registrazione

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 84 Data 16/09/2014 COPIA Oggetto : PULIZIA STRAORDINARIA VETRI PRESSO COMUNE DI GRONTARDO MENSA SCOLASTICA GRONTARDO COMUNE

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 90 DEL 14-12-2012 L anno duemiladodici, addì quattordici del mese di dicembre alle ore 13,15, in Santa Maria di Licodia, presso il Municipio, convocata a norma

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 28 del 23/01/2015 OGGETTO: Lavori di ristrutturazione con ampliamento della sede di Oristano CIG: 5377625C86

Dettagli

Azienda USL 10 di Firenze - Comuni Zona Socio-Sanitaria del Mugello PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N. 47 DEL 12/05/2015

Azienda USL 10 di Firenze - Comuni Zona Socio-Sanitaria del Mugello PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N. 47 DEL 12/05/2015 Azienda USL 10 di Firenze - Comuni Zona Socio-Sanitaria del Mugello Società della Salute del Mugello C.F. e P. IVA 05517830484 Via Palmiro Togliatti, 29-50032 BORGO SAN LORENZO (FI) Tel. 0558451430 Fax

Dettagli

QUESITO RISPOSTA QUESITO

QUESITO RISPOSTA QUESITO Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Approvvigionamenti e Provveditorato Ufficio II Roma, 11/03/2010 Prot. N. 0000840 OGGETTO: procedura ristretta

Dettagli

Comune di Bernalda Provincia di Matera

Comune di Bernalda Provincia di Matera DETERMINAZIONE n. 798 del 22.10.2013 Reg. Gen. Comune di Bernalda Provincia di Matera SETTORE SERVIZI E AFFARI GENERALI SERVIZIO PROTOCOLLO Determinazione n. 148 del 18.10.2013 OGGETTO: Impegno di spesa

Dettagli

C I T T A D I M A T I N O PROVINCIA DI LECCE D E T E R M I N A Z I O N E

C I T T A D I M A T I N O PROVINCIA DI LECCE D E T E R M I N A Z I O N E C I T T A D I M A T I N O PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE ORGANI DI STAFF - CED D E T E R M I N A Z I O N E Registro Generale N. 335 del 11/07/2011 Registro del Servizio N. 4 del 23/06/2011 OGGETTO: Acquisto

Dettagli

copia n 372 del 04.12.2013

copia n 372 del 04.12.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 372 del 04.12.2013 OGGETTO : DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.303 DELL 8/10/2013, AVENTE AD OGGETTO : FONDO TENUTA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 56 del 05/02/2015 OGGETTO: Piano Genotipizzazione, Responsabile Dr. Ciriaco Ligios, laboratorio Istopatologia

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO COPIA Determinazione n 67 in data 01/08/2014 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Servizi Amministrativi e Patrimoniali Determinazione Oggetto: SERVIZIO DI COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE. IMPEGNO

Dettagli

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE ED ATTIVITA` PRODUTTIVE IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 437 del 12/10/2015

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE ED ATTIVITA` PRODUTTIVE IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 437 del 12/10/2015 COPIA COMUNE DI CALIMERA (Provincia di Lecce) Tel.: 0832/870111 Fax 0832/872266 1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE ED ATTIVITA` PRODUTTIVE IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE: nr. 437 del 12/10/2015

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMBIENTE E TERRITORIO

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMBIENTE E TERRITORIO COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMBIENTE E TERRITORIO N. 179 del Reg. Gen.le OGGETTO: N. 52 AMBIENTE E ADESIONE AL MERCATO ELETTRONICO PER TERRITORIO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: PATRIZIA BACCI DETERMINAZIONE N. 487 DEL 18/05/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 533 DEL 15/07/2014

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 533 DEL 15/07/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 533 DEL 15/07/2014 OGGETTO: fornitura di materiale diagnostico

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 206 DEL 25/05/2015

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 206 DEL 25/05/2015 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 206 DEL 25/05/2015 OGGETTO: Risoluzione rapporto di lavoro

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 378 del 24/04/2013 OGGETTO: Aggiudicazione RDO 173003 per il servizio di conservazione sostitutiva dei

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 653 Registro Generale N. 46 Registro del Settore Oggetto : IMPEGNO DI SPESA PER L'ACQUISTO

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 117 del 09 dicembre 2014 Oggetto:

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : 1108 DEL : 06/11/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : GIOVANNI FIRMANI L'estensore Gara a procedura

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 449 DEL 27/04/2012 1/5 Unità proponente: SLOS - Direzione Sviluppo Locale Sostenibile Oggetto: Servizi di disinfestazione e derattizzazione - derattizzazione preventiva presso

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 142 esecutiva dal 15/03/2014 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra 18 MARZO 2010

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra 18 MARZO 2010 Determinazione Direttoriale i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2010\0467.doc Approvazione capitolato POLIZZA Infortuni /mg NUMERO GENERALE 467 CODICE PROPOSTA BUDGET ADOTT. ANNO PROGR. 000 PRV 10

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 258 DEL. 07/07/2015 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AL TIROCINIO

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 658 04/10/2012 OGGETTO: Acquisto materiale di cancelleria tramite adesione Convenzione Centro di AcquistoTerritoriale

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 728 del 19-05-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 765-2014 del 19-05-2014 L estensore SABELLA ANTONELLA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 541 del 17/06/2014 OGGETTO: Ricerca Corrente 2011 IZS SA 07/11 Responsabile Dott. S. Lollai U.O. n 1 -

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 780 del 12/11/2012 OGGETTO: Approvazione preventivi di spesa della Mediterraneo Motors, Piras Francesco

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 420 DEL 11/07/2012 OGGETTO: Contratto triennale di noleggio

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 70031 A N D

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 163 DEL 01/03/2013

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 163 DEL 01/03/2013 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via M. Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 163 DEL 01/03/2013 OGGETTO: CONFERIMENTO INCARICO AVV. GIOVANNI

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO. Approvaz. atti conseq. inoltro R.L.

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO. Approvaz. atti conseq. inoltro R.L. AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : 1102 DEL : 06/11/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. GESTIONE ATTIVITA TECNICHE DEI PRESIDI OSPEDALIERI OGGETTO : Finanz.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 94 DEL 03-07-2014

DETERMINAZIONE N. 94 DEL 03-07-2014 DETERMINAZIONE COPIA N. 94 DEL 03-07-2014 Oggetto: Fornitura gas GPL per riscaldamento delle foresterie del Parco: determina a contrarre per procedura tramite START SETTORE TECNICO Pagina 1 LA RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 363 del 10/09/2015 Reg. n.177 del 10/09/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO SOCIALE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 28 DEL 20/01/2012 IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE N. 28 DEL 20/01/2012 IL DIRIGENTE FINANZE\\ECONOMATO ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 28 DEL 20/01/2012 L anno 2012, nel mese di gennaio, il giorno venti, adotta la seguente determinazione avente per oggetto: INDAGINE ESPLORATIVA DI MERCATO

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 73 del 03.06.2014 Oggetto: Lavori di Ampliamento del cimitero comunale. Imputazione della spesa: autofinanziamento

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 174 del 16/03/2015 OGGETTO: Assegnazione n. 1 borsa di studio per biologi in favore della Dr.ssa Maria

Dettagli