RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA"

Transcript

1 Corso di Alta Formazione Corso di Alta Formazione RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA ID CATALOGO INTERREGIONALE ALTAFORMAZIONE V Edizione Anno 2013 Ente di formazione In collaborazione con

2 TITOLO: RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA OBIETTIVI: La figura professionale in uscita dal percorso formativo è quella di Responsabile della Gestione di Progetti che supporta l impresa sociale e il suo management nel cambiamento. In ottemperanza con questo obiettivo il corso di specializzazione intende fornire le capacità e conoscenze necessarie a: comprendere la realtà progettuale e il suo contesto per operare efficacemente nella corretta gestione del progetto stesso; applicare al progetto le regole adottate dal contesto aziendale in cui si trova a operare (sistema organizzativo, sistema qualità, standard e normative); gestire il progetto in coerenza con gli aspetti finanziari (budgeting) e legali con particolare riferimento alla legislazione nazionale relativa alla sicurezza, alla salute e all ambiente; svolgere un ruolo di guida e indirizzo per il team di lavoro (leadership); negoziare e raggiungere accordi con i collaboratori, fornitori, committenti e con tutte le parti interessate al progetto; favorire lo svolgimento della cooperazione tra tutti gli attori; individuare, gestire e risolvere al meglio tutte le situazioni problematiche che possono condizionare il raggiungimento dell obiettivo del progetto; utilizzare un pacchetto informatico per il Project Management; avviare percorsi di certificazioni di qualità ed etico-sociali (ISO 14001, SA8000, OHSAS 18001, ISO 9001, Codice Etico). PROGRAMMA: Il corso prevede una durata totale pari a 360 ore suddivise in: 216 ore di aula (teoria e pratica) 120 ore di stage 24 ore di visite guidate Il programma didattico è il seguente: Modulo 1 PROJECT MANAGEMENT CONCETTI BASE conoscenze di contesto o progetto o Program management o Processi di project management Avvio Pianificazione Esecuzione controllo Chiusura o Approccio sistemico e integrazione o Contesto e Stakeholder o Fasi del progetto o Criteri di successo del progetto o Strategie di progetto, requisiti e obiettivi o Valutazione del progetto conoscenze tecnico/metodologiche: o Strutture gerarchiche di progetto

3 o Gestione rischi e opportunità di progetto o gestione ambito del progetto e deliverable o Gestione configurazione e modifiche o Gestione dei costi di progetto o Gestione dei tempi di progetto o Valutazione dell avanzamento o Gestione contrattualistica e acquisti di progetto o Gestione documentazione e reportistica o Gestione qualità di progetto conoscenze manageriali di base: o Sistema Qualità o Sicurezza, salute e ambiente o Finanza e aspetti legali o Strutture organizzative e progetti o Finanza e aspetti legali o Strutture organizzative e progetti o Gestione processi di cambiamento o Gestione delle comunicazioni o Standard e normative conoscenze comportamentali: o Leadership o Negoziazione o Team working/team building o Problem solving o Orientamento al risultato o Conflitti e crisi o Motivazione ed etica Durata 75 ore Modulo 2 - PROJECT MANAGEMENT CONCETTI AVANZATI Project Control o Individuazione degli scostamenti dal piano di progetto o Registrare tutte le variazioni nella baseline o Prevenire le variazioni incorrette, indesiderate e non autorizzate o Strumenti e tecniche: Earned Value Management (EVM) o Indicatori di performance e trend delle varianze: Cost Variance, Schedule Variance, Cost Permformance Index, Schedule Performance Index o Previsioni a finire e forecasting di progetto: Estimation At Completion, Estimation To Completion, TCPI Risk Management o Risk Planning o Identificazione rischi/opportunità: definizione del Risk Register o Analisi e quantificazione rischi (qualitativa e quantitativa) o Sviluppo della risposta ai rischi: definizione del Risk Plan o Controllo dei rischi Communication Management o Definizione del Communication Plan

4 o Gestione degli Stakeholder o Reportistica di progetto Human Ressource And Procurement Management o Individuazione delle risorse coinvolte nel progetto: persone, strumenti, materiali o Human Resource Management e Matrici RACI o Procurement Management e forme contrattuali Quality Management o Il Modello delle sei S o Le norme UNI EN ISO o Quality Planning o Quality Assurance o Quality Control Durata 77 ore modulo 3 - VISITE GUIDATE PRESSO AZIENDE OPERANTI A MEZZO SISTEMI DI PM Durata 24 ore modulo 4 - GESTIRE UN PROGETTO CON UN SISTEMA INFORMATIVO DI PROJECT MANAGEMENT Metodi di pianificazione o Definizione delle caratteristiche del progetto o Vincoli del progetto o Pianificazione impostata sulle attività o Relazioni tra attività e percorso critico (CPM) o Anticipo/ritardo (negativo e positivo) o Attività soggette a vincoli temporali o Attività riepilogative o Codici WBS o PERT e GANTT o Calendario di progetto o Ottimizzazione della pianificazione Gestione risorse o Informazioni caratteristiche di ogni risorsa o Pianificazione impostata sulle risorse o Assegnazione totale o parziale delle risorse o Creazione di calendari per risorse specifiche (part-time, turnisti, etc.) o Sovrassegnazione di risorse Gestione costi o Costi fissi e costi variabili per attività e risorse o Controllo dei costi di progetto o Valutazione dei costi per verificare il corretto procedere del progetto Controllo del progetto o Rilevazione percentuale del completamento delle attività o Preventivi e consuntivi di progetto o Selezione dei dati o Report predefiniti o Gestione delle comunicazioni sullo stato di avanzamento del progetto

5 o Personalizzazioni o Inserimento di grafici, tabelle, disegni o Creazione ed utilizzo dei filtri o Analisi PERT e grafici Excel o Sottoprogetti e multiprogetti Durata: 24 ore modulo 5 - le certificazioni di qualità ed etico-sociali La qualità in impresa: l introduzione di percorsi di certificazione in impresa Le certificazioni ambientali Le certificazioni etico-sociali I sistemi di certificazione della sicurezza Le certificazioni di gestione di processo D.LGS 231/2001 Gli strumenti di responsabilità sociale d impresa. Durata: 40 ore Modulo 6 - STAGE AZIENDALE/ projectwork Lo stage applicativo è previsto principalmente per i partecipanti disoccupati che sono inseriti in azienda, in affiancamento ad un tutor aziendale (responsabile di gestione progetto o manager). In alternativa allo stage, per coloro che ne faranno richiesta, verrà organizzato un project work Durata: 120 ore CALENDARIO: Il corso ha una durata di 8 mesi circa per un totale di 360 ore, di cui 216 di aula, 120 di stage e 24 di visite guidate. La data di avvio del corso è prevista per il 13/12/2013. Le lezioni teoriche si terranno il venerdì dalle 15 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. PREREQUISITI DI ACCESSO: Attraverso un colloquio individuale e l esame della documentazione verranno verificati i seguenti requisiti: NECESSARI: possesso di un diploma di scuola media superiore o titolo equivalente se conseguito all estero; in caso di cittadini extracomunitari il candidato dovrà produrre una traduzione giurata del titolo di studio; per i candidati italiani e comunitari si raccoglierà l autodichiarazione; stato di occupazione se in possesso esclusivamente di un diploma (verificato attraverso una autocertificazione); possesso di laurea (verificato attraverso una autocertificazione)

6 PRIORITARI: possesso di esperienze lavorative nell'ambito oggetto del corso e/o possesso di titolo di studio ad indirizzo aziendale ATTESTATO RILASCIATO: Attestato di frequenza per chi ha superato il 70% delle ore e attestato che riporta capacità e conoscenze per chi ha superato positivamente le prove finali previste, il Project Work o lo stage. A fine corso è possibile acquisire la certificazione ISIPM-Base dell Ist. Italiano di Project Management: requisito di accesso all elenco prof.le dei Project Manager (legge 04-13). Sono riconosciuti 35 crediti formativi del Project Management Institute per una certificazione Project Management Professional. SEDE DI SVOLGIMENTO: Le lezioni teoriche ed esercitazioni si svolgeranno presso: PIAZZA DEI MARTIRI, BOLOGNA. I tirocini/stage saranno organizzati presso imprese cooperative. QUOTA DI PARTECIPAZIONE: La quota di partecipazione è di 3.000,00 pagabile in 5 rate da 600,00 (la prima all atto dell iscrizione e le restanti 4 rate con cadenza mensile a partire dal mese successivo all avvio del corso). Il corso è anche inserito nel CATALOGO INTERREGIONALE ALTAFORMAZIONE V Edizione Anno 2013 e potrà essere anche fruito attraverso la richiesta di un voucher per la frequenza GRATUTITA utilizzando le funzionalità del sito L assegnazione del voucher è subordinata alla verifica dei requisiti del richiedente, specifici per ciascuna Regione finanziatrice e all ammissione in graduatoria. Richiedere il voucher è semplice, basta registrarsi al portale del Catalogo all indirizzo e compilare on-line la domanda di assegnazione del voucher seguendo le istruzioni. Associazione Seneca è a disposizione dal 26 agosto per aiutarti nella compilazione della domanda per i corsi presenti nel Catalogo dell Alta Formazione in Rete INFORMAZIONI: Per informazioni: Tel Riferimento: RENZO COLUCCI

7 Associazione Seneca è un ente di formazione, attivo dal 1989, accreditato presso la Regione Emilia-Romagna per operare nei vari settori formativi. Associazione Seneca, profondamente inserita nel territorio della provincia di Bologna e dell Emilia Romagna, si avvale di uno staff interno di professionisti della formazione e di una rete di consulenti esterni provenienti dal mondo del lavoro e dall Università. Seneca collabora con istituzioni, studi professionali e imprese che consentono un costante scambio di esperienze e know how. Seneca partecipa inoltre a progetti innovativi a livello internazionale con diverse organizzazioni pubbliche e private di altri paesi dell Unione Europea, per scambiare efficacemente metodologie, esperienze, know how, best practices.

ISIPM Base. Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base)

ISIPM Base. Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base) ISIPM Base Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base) Gruppo B Conoscenze Tecniche e Metodologiche Syllabus da 2.1.1 a 2.7.1 1 Tema: Gestione Ambito del Progetto e Deliverable

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE A.A. 2013-2014 MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION Project Management Base Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT PREMESSA Il Project Management

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing

CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing Regione di Presentazione: ID Corso: Organismo di formazione: Tipo organismo: Data invio telematico:

Dettagli

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice CORSO DI ALTA FORMAZIONE 38 ORE IN AULA 8 Moduli Didattici Roma, dal 13 novembre al 5 dicembre 2015 Hotel

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI DI SUPPORTO

AREA ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI DI SUPPORTO AREA ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI DI SUPPORTO IL PROJECT MANANAGEMENT BASE E SOFTWARE APPLICATIVO Corso propedeutico al conseguimento della certificazione ISIPM-Base PRESENTAZIONE Il project management

Dettagli

Corso Base di Project Management 3 giorni (21 ore)

Corso Base di Project Management 3 giorni (21 ore) Corso Base di Project Management 3 giorni (21 ore) Mettere in grado i partecipanti di acquisire la conoscenza della disciplina del project management affinchè essi possano successivamente affrontare e

Dettagli

Corso di Formazione TECNICO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI IN IMPRESA SOCIALE CORSO GRATUITO PER. Qualifica: TECNICO ESPERTO NELLA GESTIONE di SERVIZI

Corso di Formazione TECNICO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI IN IMPRESA SOCIALE CORSO GRATUITO PER. Qualifica: TECNICO ESPERTO NELLA GESTIONE di SERVIZI CORSO GRATUITO PER Corso di Formazione TECNICO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI IN IMPRESA SOCIALE Qualifica: TECNICO ESPERTO NELLA GESTIONE di SERVIZI Attività cofinanziata dal Contributo di Solidarietà del

Dettagli

Corso di Formazione. Titolo operazione TECNICO ESPERTO NELLA GESTIONE DI SERVIZI. Obiettivo formare: RESPONSABILE ATTIVITA ASSISTENZIALI (RAA)

Corso di Formazione. Titolo operazione TECNICO ESPERTO NELLA GESTIONE DI SERVIZI. Obiettivo formare: RESPONSABILE ATTIVITA ASSISTENZIALI (RAA) Corso di Formazione Titolo operazione TECNICO ESPERTO NELLA GESTIONE DI SERVIZI Obiettivo formare: RESPONSABILE ATTIVITA ASSISTENZIALI (RAA) Ente di formazione Rif. PA 2013-2337/BO - Approvato con det.

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER CODICE PM 10.25 DURATA 10 giorni CATEGORIA Project Management DESTINATARI Project manager, responsabili di funzione, membri del Project Management Office, dirigenti,

Dettagli

EUROPEAN PROJECT MANAGEMENT QUALIFICATION - epmq. Fundamentals. Syllabus

EUROPEAN PROJECT MANAGEMENT QUALIFICATION - epmq. Fundamentals. Syllabus EUROPEAN PROJECT MANAGEMENT QUALIFICATION - epmq Fundamentals Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di epmq Modulo 1 Fundamentals. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo

Dettagli

Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional)

Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional) Industrial Management School Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional) - Ripercorrere le tematiche del PMBOK per acquisire le competenze necessarie e prepararsi all esame di

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE TITOLO DEL CORSO Project Manager TIPOLOGIA FORMATIVA DEL PROGETTO Formazione professionale PROFILO PROFESSIONALE Il Corso di Alta Formazione è rivolto a coloro che intendono acquisire

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE TITOLO DEL CORSO Project Manager TIPOLOGIA FORMATIVA DEL PROGETTO Formazione professionale PROFILO PROFESSIONALE Il Corso di Alta Formazione è rivolto a coloro che possiedono competenze

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE TITOLO DEL CORSO Project Manager TIPOLOGIA FORMATIVA DEL PROGETTO Formazione professionale PROFILO PROFESSIONALE Il Corso di Alta Formazione è rivolto a coloro che possiedono competenze

Dettagli

Piano di Formazione in Project Management

Piano di Formazione in Project Management Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli - Commissione Ingegneria Gestionale - Piano di Formazione in Project Management Piano di Formazione in Project Management Rev.02 del 03/06/2011- Codice:

Dettagli

Presentazione a cura di: Enrico Mastrofini Presidente ISIPM e-mail: mastrofini@isipm.org

Presentazione a cura di: Enrico Mastrofini Presidente ISIPM e-mail: mastrofini@isipm.org Presentazione a cura di: Enrico Mastrofini Presidente ISIPM e-mail: mastrofini@isipm.org ISIPM Istituto Italiano di Project Management Via A. Gallonio, 18 00161 Roma ISIPM - Istituto Italiano di Project

Dettagli

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi Programmazione didattica 2009 Project Management Catalogo dei corsi Alta Formazione in Project Management Project Management: principi e criteri organizzativi Metodi e tecniche di avvio ed impostazione

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE TITOLO DEL CORSO Project Manager TIPOLOGIA FORMATIVA DEL PROGETTO Formazione professionale PROFILO PROFESSIONALE Il Corso di Alta Formazione è rivolto a coloro che intendono acquisire

Dettagli

CORSO PROJECT MANAGEMENT PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

CORSO PROJECT MANAGEMENT PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO CORSO PROJECT MANAGEMENT PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO VALIDO ANCHE COME AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE RSPP/ASPP (Art. 32 D.Lgs. 9 Aprile 2008 n.81 e s.m.i. Accordo Stato Regioni 26/01/2006) PROGRAMMA

Dettagli

CORSO PROJECT MANAGEMENT PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

CORSO PROJECT MANAGEMENT PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO CORSO PROJECT MANAGEMENT PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO VALIDO ANCHE COME AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE RSPP/ASPP (Art. 32 D.Lgs. 9 Aprile 2008 n.81 e s.m.i. Accordo Stato Regioni 26/01/2006) PROGRAMMA

Dettagli

certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015

certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015 Corso di Project Management + Corso di preparazione al conseguimento della certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015 Che cos è il PMP PMP (Project Management

Dettagli

Project Management Project Management

Project Management Project Management Obiettivi Il corso è specificatamente creato per l ottenimento della certificazione PMPc e presuppone delle conoscenze di gestione dei progetti sia teoriche che pratiche. E strutturato per permettere ai

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

EUROPROJECT - Corso di Specializzazione in Europrogettazione e gestione di attività finanziate dall Unione Europea

EUROPROJECT - Corso di Specializzazione in Europrogettazione e gestione di attività finanziate dall Unione Europea Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): EUROPROJECT - Corso di Specializzazione in Europrogettazione e gestione di attività finanziate dall Unione Europea

Dettagli

Master Universitario di II livello

Master Universitario di II livello C O N S O R Z I O P E R I L L A V O R O E L E A T T I V I T A I N N O V A T I V E E F O R M A T I V E UNIVERSITA DELLA CALABRIA Facoltà di INGEGNERIA Master Universitario di II livello Sistemi di Gestione

Dettagli

Metodologia TenStep. Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia

Metodologia TenStep. Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia Metodologia TenStep Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia Livello di Complessità Processo di Project Management TenStep Pianificare il Lavoro Definire il Lavoro Sviluppare Schedulazione e Budget Gestire

Dettagli

PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT

PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT L' della in collaborazione con l Associazione Ingegneri della e KWANTIS organizza il seguente CORSO DI AGGIORNAMENTO: PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT MODULO UNICO DI 24 ORE 21-28 Ottobre 2015 e 3 Novembre

Dettagli

Indice. 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4

Indice. 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4 LEZIONE LA GESTIONE DEI PROGETTI DOTT. GIUSEPPE IULIANO Indice 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4 1.1 La prima fase di impostazione ---------------------------------------------------------------------7

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER LA CERTIFICAZIONE DEL PROJECT MANAGER ED I CORSI DI Cod. QI 62 01 00a REGOLAMENTO GENERALE

REGOLAMENTO GENERALE PER LA CERTIFICAZIONE DEL PROJECT MANAGER ED I CORSI DI Cod. QI 62 01 00a REGOLAMENTO GENERALE STORIA DELLE REVISIONI: REGOLAMENTO GENERALE Rev. 02 Pagina 1 di 7 REGOLAMENTO GENERALE PER LA CERTIFICAZIONE DEL PROJECT MANAGER ED I CORSI DI N DATA MOTIVO EMETTE APPROVA 00 2013-03-18 PRIMA EMISSIONE

Dettagli

Executive Master PROJECT MANAGEMENT 8 edizione Firenze 23 maggio 2015

Executive Master PROJECT MANAGEMENT 8 edizione Firenze 23 maggio 2015 Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Executive Master PROJECT MANAGEMENT 8 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa Certificata

Dettagli

NECS EXPERT- Esperto di new media, eventi e comunicazione strategica

NECS EXPERT- Esperto di new media, eventi e comunicazione strategica Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Area tematica: Comunicazione Settore/i: Durata

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

DAL PROGETTO/DESIGN PROGETTO/PROJECT

DAL PROGETTO/DESIGN PROGETTO/PROJECT DAL PROGETTO/DESIGN AL PROGETTO/PROJECT Dal Progetto / Design al Progetto / Project. Il Project Management come strumento per la competitività. Una panoramica su strumenti e tecniche per la gestione efficace

Dettagli

MANAGEMENT PUBBLICO PER IL FEDERALISMO

MANAGEMENT PUBBLICO PER IL FEDERALISMO EXECUTIVE MASTER IN MANAGEMENT PUBBLICO PER IL FEDERALISMO Master EMMPF I a EDIZIONE DICEMBRE 2014 - LUGLIO 2016 EXECUTIVE MASTER IN MANAGEMENT PUBBLICO PER IL FEDERALISMO MASTER EMMPF Negli ultimi anni,

Dettagli

Chi può richiedere il Voucher Formativo?

Chi può richiedere il Voucher Formativo? COS E IL VOUCHER? Il Voucher è un buono che permette al beneficiario di disporre di un finanziamento pubblico, per accedere a corsi di alta formazione indicati e disciplinati nell apposito catalogo interregionale

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC 2015 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1162 Formula weekend 26 NOVEMBRE - 12 DICEMBRE 2015 REFERENTI

Dettagli

Principali funzionalità delle soluzioni Microsoft nei processi di project & portfolio management

Principali funzionalità delle soluzioni Microsoft nei processi di project & portfolio management ROMA 12-15 Maggio 2008 Master Diffuso sul Project Management Principali funzionalità delle soluzioni Microsoft nei processi di project & portfolio management KP.Net - SOCIETA E COMPETENZE Kelyan Project.Net

Dettagli

GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Alta Formazione per il Business Executive master GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Bologna, 4 maggio 2013 introduzione al Project management a cura del dott. Stefano Soglia Materiale riservato alla

Dettagli

Le discipline del Project Management

Le discipline del Project Management Cmanpmn04 Le discipline del Project Management Pag 1 di 6 Le discipline del Project Management Obiettivo: Formare personale amministrativo/dirigenziale sulle discipline del Project management Figure interessate

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1098 Formula weekend 4-5 -6 20 DICEMBRE 2014 REFERENTI

Dettagli

Project Management Base

Project Management Base Master in Project Management e Gestione dell'innovazione http://www.rieforum.org/master/index.php?option=com_content&view=article&id=48&itemid=53&lang=it Project Management Base Modulo 3/3 Venerdì/Sabato

Dettagli

COMUNICAZIONE PER IL MANAGEMENT D IMPRESA

COMUNICAZIONE PER IL MANAGEMENT D IMPRESA COMUNICAZIONE PER IL MANAGEMENT D IMPRESA Roma, aprile 2015 Project Management (Prof. A. Rocchi) A cosa si riferisce Diverse sono le problematiche relative alla gestione dei progetti all interno di ogni

Dettagli

Il Project Management nei progetti di infrastrutture di trasporto

Il Project Management nei progetti di infrastrutture di trasporto Con il contributo scientifico di SEZIONE DI BARI Corso di formazione Il Project Management nei progetti di infrastrutture di trasporto 13 aprile 12 maggio 2015 presso R.F.I. S.p.A. - Direzione Territoriale

Dettagli

Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica

Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica CAPITOLATO TECNICO PER UN SERVIZIO DI MANUTENZIONE, GESTIONE ED EVOLUZIONE DELLA COMPONENTE AUTOGOVERNO DEL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT Strumento per processi di cambiamento e innovazione

PROJECT MANAGEMENT Strumento per processi di cambiamento e innovazione Q110 Srl 67100 L AQUILA - S.S. 17 OVEST COMPLESSO PANORAMA - PAL. B TEL. 0862.318379-0862.323890 FAX 0862.1965031 www.q110.it - info@q110.it Ente Formativo accreditato Regione Abruzzo Intensive short MASTER

Dettagli

Domanda: 1. Domanda: 2. Domanda: 3

Domanda: 1. Domanda: 2. Domanda: 3 Domanda: 1 In un gruppo di progetto si ha uno stato di crisi allorché Esiste una situazione di conflitto in cui non riescono ad essere utili e durature logiche di win-win Esiste una situazione di conflitto

Dettagli

Forum: I Soft. Skills del Project Manager. Paolo Vallarano 1/17

Forum: I Soft. Skills del Project Manager. Paolo Vallarano 1/17 Forum: I Soft Skills del Project Manager Paolo Vallarano 1/17 Elementi di conoscenza di Project Management (secondo Certificazione Base di ISIPM) CONOSCENZE COMPORTAMENTALI CONOSCENZE DI CONTESTO ELEMENTI

Dettagli

Proposte formative CHANGE MANAGEMENT MANAGEMENT DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EFFICACE DEL TEMPO E ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO NELLA PMI

Proposte formative CHANGE MANAGEMENT MANAGEMENT DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EFFICACE DEL TEMPO E ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO NELLA PMI Proposte formative Un team di esperti in progettazione formativa è a disposizione per lo sviluppo di soluzioni personalizzate e la realizzazione di percorsi costruiti intorno alle esigenze di ciascuna

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 Presentazione Le aziende sanitarie e sociosanitarie e gli enti e le strutture sanitarie si devono confrontare con una realtà

Dettagli

Cardinis. Cardinis. Progetti.Comunicazione.Innovazione. CARDINIS. Progetti. Comunicazione. Innovazione. OST Organizzazione Sistemi Tecnologie

Cardinis. Cardinis. Progetti.Comunicazione.Innovazione. CARDINIS. Progetti. Comunicazione. Innovazione. OST Organizzazione Sistemi Tecnologie CARDINIS Progetti. Comunicazione. Innovazione. OST Organizzazione Sistemi Tecnologie Via T. Aspetti, 157-35134 Padova tel: 049-60 90 78 fax: 049-88 95 780 e-mail: ost@ost.it web: www.ost.it 1 Nome e Logo

Dettagli

PMBOK Guide 5th Edition (2012) vs PMBOK Guide 4th Edition (2008)

PMBOK Guide 5th Edition (2012) vs PMBOK Guide 4th Edition (2008) Paolo Mazzoni 2013. E' ammessa la riproduzione per scopi di ricerca e didattici se viene citata la fonte completa nella seguente formula: "di Paolo Mazzoni, www.paolomazzoni.it, (c) 2013". Non sono ammesse

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER DIRETTORE SANITARIO ED AMMINISTRATIVO DI AZIENDA SANITARIA ai sensi del D.D.G. n. 3245/09 e s.m.i.

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER DIRETTORE SANITARIO ED AMMINISTRATIVO DI AZIENDA SANITARIA ai sensi del D.D.G. n. 3245/09 e s.m.i. Via Padre Rosario da Partanna, 22 90146 PALERMO Tel. 0916710220 Fax. 0916710401 www.cfssicilia.it email: segreteria@cfssicilia.it CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER DIRETTORE SANITARIO ED AMMINISTRATIVO

Dettagli

PM03 - IL PROJECT MANAGEMENT:TECNICHE DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

PM03 - IL PROJECT MANAGEMENT:TECNICHE DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO + Obiettivi Far conoscere e diffondere la conoscenza di pianificazione, programmazione e controllo dei progetti allo scopo di potenziare le competenze dei partecipanti nella preparazione di progetti di

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEI PROGETTI. Capitolo V IL MONITORAGGIO E CONTROLLO DEL PROGETTO

GUIDA ALLA GESTIONE DEI PROGETTI. Capitolo V IL MONITORAGGIO E CONTROLLO DEL PROGETTO GUIDA ALLA GESTIONE DEI PROGETTI DISPENSE DI SUPPORTO ALLO STUDIO CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE DEI PROGETTI E DELLE INFRASTRUTTURE (PROF. ING. GUIDO CAPALDO, ING. ANTONELLO VOLPE) Capitolo

Dettagli

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE DIRETTORE: Prof.ssa Paula Benevene VICE DIRETTORE: Dott. Emiliano Maria Cappuccitti COORDINAMENTO

Dettagli

Master in Euro-progettazione e Project Management

Master in Euro-progettazione e Project Management Master in Euro-progettazione e Project Management Il Master in Euro-progettazione e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, sviluppa le competenze tecniche

Dettagli

Master in Turismo Rurale

Master in Turismo Rurale Master in Turismo Rurale Il Master è inserito nel Catalogo Interregionale di Alta Formazione www.altaformazioneinrete.it GATEWAY TO LEARNING Titolo del corso: Master in Turismo Rurale Tipologia corso:

Dettagli

social Project management

social Project management Q110 Srl 67100 L Aquila - S.S. 17 Ovest Complesso Panorama - Pal. B Tel. 0862.318379-0862.323890 Fax 0862.1965031 www.q110.it - info@q110.it Ente Formativo accreditato Regione Abruzzo Con il patrocinio

Dettagli

Il controllo di progetto come strumento di IT Governance

Il controllo di progetto come strumento di IT Governance Il controllo di progetto come strumento di IT Governance ing. Giorgio Beghini 20 febbraio 2003 - Vicenza OST Organizzazione Sistemi Tecnologie Via T. Aspetti, 157-35134 Padova tel: 049-60 90 78 fax:049-88

Dettagli

Alternanza scuola lavoro: che cosa significa

Alternanza scuola lavoro: che cosa significa Alternanza scuola lavoro: che cosa significa È una modalità didattica realizzata in collaborazione fra scuole e imprese per offrire ai giovani competenze spendibili nel mercato del lavoro e favorire l

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base 2014 Project Management Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In. PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU)

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In. PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU) Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU) Anno Accademico 2015/2016 II edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE

Dettagli

Un approccio sistemico alla gestione dei progetti: dalle strategie al project management

Un approccio sistemico alla gestione dei progetti: dalle strategie al project management isedi_indice_cantamessa 27-04-2007 9:25 Pagina V Indice XI Prefazione XIII Premessa XVII Introduzione Un approccio sistemico alla gestione dei progetti: dalle strategie al project management PARTE I Aspetti

Dettagli

Lesson learned esperienza di attivazione PMO. Il Modello e i Processi a supporto

Lesson learned esperienza di attivazione PMO. Il Modello e i Processi a supporto Lesson learned esperienza di attivazione PMO Il Modello e i Processi a supporto Indice Il contesto di riferimento Il modello PMO ISS L integrazione nei processi Aziendali Lessons Learned Contesto di riferimento

Dettagli

B1 LA PROGETTAZIONE. PROGRAMMA: gruppo di progetti con un obiettivo comune.

B1 LA PROGETTAZIONE. PROGRAMMA: gruppo di progetti con un obiettivo comune. ATTIVITÀ ORDINARIA : operazione svolta periodicamente con obiettivo implicito e tempi, risorse e costi standard (Es.di Attività Ordinaria: buste paga, pagamento fornitori) PROGETTO : ha un obiettivo esplicito

Dettagli

Gestione dei Progetti (2005-2006)

Gestione dei Progetti (2005-2006) Gestione dei Progetti (2005-2006) Alessandro Agnetis DII Università di Siena (Alcune delle illustrazioni contenute nella presentazione sono tratte da PMBOK, a guide to the Project Management Body of Knowledge,

Dettagli

Master MaRSS Management delle Reti per lo Sviluppo Sociale

Master MaRSS Management delle Reti per lo Sviluppo Sociale Master MaRSS Management delle Reti per lo Sviluppo Sociale promosso e realizzato da DiSS - Dipartimento di Scienze Sociali Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione Università Sapienza di

Dettagli

Esperto in Ingegneria della sicurezza alimentare: dalla norma HACCP alla ISO 22000:05

Esperto in Ingegneria della sicurezza alimentare: dalla norma HACCP alla ISO 22000:05 Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Area tematica: Qualità (livello avanzato) Settore/i:

Dettagli

Project management per l'innovazione

Project management per l'innovazione Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Project management per l'innovazione Corsi di

Dettagli

Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato. Marzo 2011- Ottobre 2013. Master in Risorse Umane e Organizzazione

Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato. Marzo 2011- Ottobre 2013. Master in Risorse Umane e Organizzazione Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato Marzo 2011- Ottobre 2013 Master in Risorse Umane e Organizzazione Alta formazione in Apprendistato Linea di finanziamento: sperimentazione ART. 50 Dlgs 276/03

Dettagli

MANAGEMENT DELLA SOSTENIBILITÀ E DEL CARBON FOOTPRINT LIVELLO I - II EDIZIONE A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DELLA SOSTENIBILITÀ E DEL CARBON FOOTPRINT LIVELLO I - II EDIZIONE A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DELLA SOSTENIBILITÀ E DEL CARBON FOOTPRINT LIVELLO I - II EDIZIONE A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master in Management della Sostenibilità e del Carbon Footprint si propone di formare figure

Dettagli

Dirigere con successo un impresa del settore edile. Corso executive di alta formazione in gestione aziendale

Dirigere con successo un impresa del settore edile. Corso executive di alta formazione in gestione aziendale Dirigere con successo un impresa del settore edile Corso executive di alta formazione in gestione aziendale Fondazione CUOA e ITALSOFT GROUP per la formazione degli imprenditori del settore edile Il settore

Dettagli

Introduzione al Project Management

Introduzione al Project Management Introduzione al Project Management Che cos è il project management Gestione di un impresa complessa, unica e di durata determinata rivolta al raggiungimento di un obiettivo chiaro e predefinito mediante

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 9559 - Esperto nell integrazione dei sistemi qualità, sicurezza, ambiente (HSE)

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 9559 - Esperto nell integrazione dei sistemi qualità, sicurezza, ambiente (HSE) CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 99 - Esperto nell integrazione dei sistemi qualità, sicurezza, ambiente (HSE) Dati principali - Corso ID: 99 - Esperto nell integrazione dei sistemi qualità, sicurezza,

Dettagli

MASTER RISK MANAGEMENT IN

MASTER RISK MANAGEMENT IN MASTER RISK MANAGEMENT IN QUALITA', AMBIENTE, SICUREZZA, ENERGIA XX Edizione SETTEMBRE 2015 Con 3 Corsi 40 ore Riconosciuti Auditor Qualità ISO 9001: 2015 Auditor Ambiente ISO 14001:2015 Auditor Safety

Dettagli

Catalogo Offerta Formativa

Catalogo Offerta Formativa Catalogo Offerta Formativa Indice delle Aree Tematiche Area A - Amministrazione & Finanza Area B - Area Legale Area C - Sicurezza Qualità e Ambiente Area D - Produzione & Manutenzione Area E - Sviluppo

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE La certificazione manageriale 29/07/2014 PREMESSA In diverse realtà sono stati attivati corsi di

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

u Politiche di miglioramento della marginalità, valutazione dei costi aziendali e riduzione degli oneri per la crescita della redditività aziendale;

u Politiche di miglioramento della marginalità, valutazione dei costi aziendali e riduzione degli oneri per la crescita della redditività aziendale; I Servizi che TETRIS CONSULTING s.r.l. offre nel settore di Direzionale comprendono: u Implementazione di sistemi di Controllo di Gestione, Reporting, analisi degli scostamenti, politiche di adjustment,

Dettagli

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena

Dettagli

Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU

Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU I Edizione / Formula weekend OTTOBRE 2015 APRILE 2016 Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU 2015 / 2016 PA, Sanità e No Profit In collaborazione con DIRETTORE Matteo Giuliano

Dettagli

Progettazione ed erogazione di servizi educativi innovativi: il Metodo Montessori

Progettazione ed erogazione di servizi educativi innovativi: il Metodo Montessori Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Progettazione ed erogazione di servizi educativi innovativi: il Metodo Montessori Corsi

Dettagli

CORSO A CATALOGO 2011. Ente di Formazione Professionale Promoform. Caratteristiche del percorso formativo

CORSO A CATALOGO 2011. Ente di Formazione Professionale Promoform. Caratteristiche del percorso formativo Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Manager di organizzazioni no profit: creare,

Dettagli

Executive Program Project Management (III edizione)

Executive Program Project Management (III edizione) Executive Program Project Management (III edizione) OBIETTIVI Il percorso si pone come obiettivo quello di sviluppare le attuali ed adeguate competenze idonee per impostare e gestire progetti aziendali

Dettagli

"FONDAMENTI DI PROJECT MANAGEMENT" Cagliari 16 Maggio 2015 Dalle ore 14:00 alle ore 19:00

FONDAMENTI DI PROJECT MANAGEMENT Cagliari 16 Maggio 2015 Dalle ore 14:00 alle ore 19:00 Organizzazione scientifica a cura di AIIC in collaborazione con l'ordine degli ingegneri della provincia di Cagliari "FONDAMENTI DI PROJECT MANAGEMENT" Cagliari 16 Maggio 2015 Dalle ore 14:00 alle ore

Dettagli

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento Proverbio cinese Cogito ERGO sum Cartesio solutions s.r.l. è una società che vuole essere al servizio delle Aziende

Dettagli

Project Management. Corso Sistemi Informativi Aziendali, Tecnologie dell Informazione applicate ai processi aziendali.

Project Management. Corso Sistemi Informativi Aziendali, Tecnologie dell Informazione applicate ai processi aziendali. Corso Sistemi Informativi Aziendali, Project Management. di Simone Cavalli (simone.cavalli@unibg.it) Bergamo, Maggio 2010 Project Management: definizioni Progetto: Progetto si definisce, di regola, uno

Dettagli

Project Management e Controllo del Progetto - di Stefano Orlandi (*)

Project Management e Controllo del Progetto - di Stefano Orlandi (*) a cura di - Coordinatore della Sezione Quadri Project Management e Controllo del Progetto - di Stefano Orlandi (*) L implementazione di un sistema di Project Management all interno della propria organizzazione

Dettagli

Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico

Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico wwwisipmorg Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico Arch Eugenio Rambaldi Presidente ISIPM Istituto Italiano di Project Management wwwisipmorg Intervento all interno del

Dettagli

QCM. MASTER UNIVERSITARIO di II livello in QUALITY CONTROL MANAGER. della filiera agroalimentare biologica e biotecnologica (60 CFU) A.A.

QCM. MASTER UNIVERSITARIO di II livello in QUALITY CONTROL MANAGER. della filiera agroalimentare biologica e biotecnologica (60 CFU) A.A. MASTER UNIVERSITARIO di II livello in QUALITY CONTROL MANAGER della filiera agroalimentare biologica e biotecnologica (60 CFU) A.A. 2011/2012 QCM Direttore Scientifico del Master Prof. Gaetano Ragno Dipartimento

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN SECURITY MANAGER A.A. 2010/2011 Università degli Studi di Roma Tor Vergata (Facoltà di Giurisprudenza) Direttore:

Dettagli

Il nostro obiettivo è offrire la migliore soluzione alle vostre esigenze

Il nostro obiettivo è offrire la migliore soluzione alle vostre esigenze Consulenze Il nostro obiettivo è offrire la migliore soluzione alle vostre esigenze Cosmetica Italia, tramite Unipro Servizi s.r.l., risponde alle esigenze e alle richieste delle aziende e del mercato,

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

Corso di PErFEZioNAMENTo IMPRESA SOCIALE: IMPRENDITORIALITÀ, GESTIONE E STRUMENTI DI FINANZIAMENTO

Corso di PErFEZioNAMENTo IMPRESA SOCIALE: IMPRENDITORIALITÀ, GESTIONE E STRUMENTI DI FINANZIAMENTO Corso di PErFEZioNAMENTo Anno Accademico 2015 2016 IMPRESA SOCIALE: IMPRENDITORIALITÀ, GESTIONE E STRUMENTI DI FINANZIAMENTO DIREZIONE: Paula Benevene; Laura Michelini COMITATO SCIENTIFICO: Gennaro iasevoli,

Dettagli

AREA GIURIDICO LEGALE PAG. 3 MODULO 1 STRUMENTI GIURIDICI PER GESTIRE IL PASSAGGIO DELLA PROPRIETÀ PAG. 3 AREA ECONOMICA FINANZIARIA PAG.

AREA GIURIDICO LEGALE PAG. 3 MODULO 1 STRUMENTI GIURIDICI PER GESTIRE IL PASSAGGIO DELLA PROPRIETÀ PAG. 3 AREA ECONOMICA FINANZIARIA PAG. 1 AREA GIURIDICO LEGALE PAG. 3 MODULO 1 STRUMENTI GIURIDICI PER GESTIRE IL PASSAGGIO DELLA PROPRIETÀ PAG. 3 AREA ECONOMICA FINANZIARIA PAG. 4 MODULO 2 RATING AZIENDALE E BILANCIO D ESERCIZIO PAG. 4 MODULO

Dettagli

Marketing Management - serale

Marketing Management - serale Marketing Management - serale Master Universitario di primo livello Facoltà di Economia X edizione Anno Accademico 2013/2014 Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale

Dettagli