LEGENDA. fondo rotativo progettualità devoluzione di mutui in ammortamento. mutuo assistito da contributo regionale 20 anni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LEGENDA. fondo rotativo progettualità devoluzione di mutui in ammortamento. mutuo assistito da contributo regionale 20 anni"

Transcript

1 LEGENDA al all alt avz buc busco lot cim cre cst cspa boc frprog dev/mtu mtu mtu cre/10 mtu cre/15 mtu cre/20 mtu/st trc alienazioni alienazioni legati alienazioni titoli avanzo di amministrazione bucalossi bucalossi a scomputo bucalossi lottizzazioni convenz cimiteriali contributi regionali contributi statali contributi settore pubblico boc fondo rotativo progettualità devoluzione di mutui in ammortamento mutuo mutuo assistito da contributo regionale 10 anni mutuo assistito da contributo regionale 15 anni mutuo assistito da contributo regionale 20 anni mutuo assistito da contributo statale trasferimenti capitali

2 PROGRAMMA OO.PP CENTRO DI COSTO DESCRIZIONE OPERA ANNO 2008 FIN 2008 ANNO 2009 FIN 2009 ANNO 2010 FIN DECENTRAMENTO Ristrutturazione centrali termiche Circoscrizioni ,00 BUC 19 DECENTRAMENTO Ristrutturazione centrali termiche Circoscrizioni ,00 BUC TOTALE 19 DECENTRAMENTO , ,00 25 INFORMATIZZAZIONE Attrezzature informatiche ,00 MTU 25 INFORMATIZZAZIONE Attrezzature informatiche ,00 AL TOTALE 25 INFORMATIZZAZIONE 30 SERVIZIO ACQUISTI, ECONOMATO E 30 SERVIZIO ACQUISTI, ECONOMATO E 30 SERVIZIO ACQUISTI, ECONOMATO E 30 SERVIZIO ACQUISTI, ECONOMATO E TOTALE 30 SERVIZIO ACQUISTI, ECONOMATO E 39 CONTABILITA' FINANZIARIA Arredi e attrezzature per uffici comunali ,00 BUC ,00 Arredi e attrezzature per uffici comunali ,00 BUC Acquisto veicoli ,00 AVZ Acquisto veicoli 6.000,00 CIM Alienazione titoli ,00 ALT , ,00 TOTALE 39 CONTABILITA' FINANZIARIA ,00 54 PATRIMONIO E DEMANIO Recupero architettonico e funzionale complesso edilizio ex macello ,00 CRE 54 PATRIMONIO E DEMANIO Recupero architettonico e funzionale complesso edilizio ex macello ,00 MTU 54 PATRIMONIO E DEMANIO Recupero alloggi comunali da destinare ad alloggi assistenziali ,00 BUC 54 PATRIMONIO E DEMANIO Recupero alloggi comunali da destinare ad alloggi assistenziali ,00 CIM 54 PATRIMONIO E DEMANIO Manutenzione straordinaria n. 8 alloggi assistenziali in Via Mantova, Pirona e Gortani ,00 BUC TOTALE 54 PATRIMONIO E DEMANIO , ,00 59 EDILIZIA MONUMENTALE Ristrutturazione complesso monumentale p.le XXVI luglio ,00 BUC BUC TOTALE 59 EDILIZIA MONUMENTALE ,00 60 SERVIZI TECNICI Fondo di rotazione ,00 TRC 60 SERVIZI TECNICI Fondo di rotazione ,00 TRC 60 SERVIZI TECNICI Fondo di rotazione ,00 TRC 60 SERVIZI TECNICI Accordi bonari ,00 MTU 60 SERVIZI TECNICI Accordi bonari ,00 MTU 60 SERVIZI TECNICI Accordi bonari ,00 MTU TOTALE 60 SERVIZI TECNICI , , ,00

3 72 ELETTORALE ACQUISTO TABELLONI PER PROPAGANDA ELETTORALE ,00 AVZ TOTALE 72 ELETTORALE ,00 84 SPESE GENERALI Adeguamento impianto elettrico via Beato Odorico da Pordenone ,00 MTU 84 SPESE GENERALI Adeguamento impianti e prevenzione incendi edificio via B.O. da Pordenone ,00 MTU 84 SPESE GENERALI Palazzo D'Aronco: adeguamento norme di sicurezza per ottenimento CPI 4 lotto ,00 MTU/CRE SPESE GENERALI Palazzo d'aronco: manutenzione straordinaria copertura ,00 MTU 84 SPESE GENERALI Ristrutturazione centrali termiche Palazzo D'Aronco ,00 BUC 84 SPESE GENERALI Ristrutturazione centrali termiche Palazzo D'Aronco ,00 BUC TOTALE 84 SPESE GENERALI , , , SCUOLE MATERNE Scuola materna Zambelli di via Bernardinis: ampliamento e ristrutturazione ,00 MTU 140 SCUOLE MATERNE Arredi scuole materne ,00 BUC TOTALE 140 SCUOLE MATERNE 142 SCUOLE ELEMENTARI Scuola elementare P. Zorutti; ristrutturazione e adeguamento norme di sicurezza 1 intervento , ,00 MTU 142 SCUOLE ELEMENTARI Scuola elementare Girardini: ristrutturazione ,00 MTU 142 SCUOLE ELEMENTARI Scuola elementare Garzoni: manutenzione straordinaria ed interventi per C.P.I ,00 MTU 142 SCUOLE ELEMENTARI Scuola elementare Mazzini: ristrutturazione e adeguamento norme di sicurezza ,00 MTU 142 SCUOLE ELEMENTARI Ristrutturazione scuola elementare Pascoli ,00 MTU 142 SCUOLE ELEMENTARI Scuola elementare A. Negri; ristrutturazione e adeguamento norme di sicurezza ,00 MTU 142 SCUOLE ELEMENTARI Scuola elementare A. Zardini; palestra manutenzione straordinaria ,00 BUC 142 SCUOLE ELEMENTARI Scuola elementare G. Carducci; manutenzione straordinaria ,00 MTU 142 SCUOLE ELEMENTARI Arredi scuole elementari ,00 BUC 142 SCUOLE ELEMENTARI Ristrutturazione centrali termiche scuole elementari ,00 MTU TOTALE 142 SCUOLE ELEMENTARI , , , SCUOLE MEDIE Scuola Media E. Fermi: Manutenzione straordinaria copertura ,00 MTU 144 SCUOLE MEDIE Scuola media Tiepolo sistemazione e adeguamento impianti ,00 MTU 144 SCUOLE MEDIE Scuola media Valussi; ristrutturazione II intervento ,00 MTU ,00 MTU 144 SCUOLE MEDIE Scuola media Bellavitis; manutenzione straordinaria pitture esterne ,00 MTU 144 SCUOLE MEDIE Scuola media Marconi sistemazione e adeguamento impianti ,00 MTU 144 SCUOLE MEDIE Scuola media Ellero sistemazione copertura, facciate, serramenti corpo B ,00 MTU 144 SCUOLE MEDIE Ristrutturazione centrali termiche scuole medie ,00 MTU

4 144 SCUOLE MEDIE Ristrutturazione centrali termiche scuole medie ,00 BUC 144 SCUOLE MEDIE Arredi scuole medie ,00 BUC TOTALE 144 SCUOLE MEDIE , , , MENSE SCOLASTICHE Acquisto attrezzature mense scolastiche ,00 BUC 154 MENSE SCOLASTICHE Acquisto attrezzature mense scolastiche ,00 CIM TOTALE 154 MENSE SCOLASTICHE 170 CIVICA BIBLIOTECA Restauro immobile ex latrine di via Sottomonte ed integrazione con palazzo Bartolini , , ,00 MTU 170 CIVICA BIBLIOTECA Ristrutturazione centrali termiche Civica Biblioetca ,00 BUC 170 CIVICA BIBLIOTECA Acquisto attrezzature informatiche per la Civica biblioteca 6.000,00 CSPA 170 CIVICA BIBLIOTECA Acquisto attrezzature informatiche per la Civica biblioteca 4.600,00 CIM 170 CIVICA BIBLIOTECA Arredi per la Civica biblioteca 6.000,00 CIM TOTALE 170 CIVICA BIBLIOTECA , , CIVICI MUSEI Allestimento museale di tipo impiantitico Palazzo Giacomelli: primo intervento ,00 MTU/CRE CIVICI MUSEI Allestimento museale di tipo impiantistico Palazzo Giacomelli: secondo intervento ,00 MTU/CRE CIVICI MUSEI Climatizzazione e realizzazione servizi igienici Chiesa S. Francesco ,00 MTU/CRE CIVICI MUSEI Ristrutturazione ex Chiesa S. Francesco ,00 MTU 174 CIVICI MUSEI Acquisto mobili, arredi e attrezzature ,00 CRE 174 CIVICI MUSEI Acquisto mobili, arredi e attrezzature 6.000,00 AL 174 CIVICI MUSEI Acquisto mobili, arredi e attrezzature ,00 AL TOTALE 174 CIVICI MUSEI , , MUSEO DI STORIA NATURALE TOTALE 176 MUSEO DI STORIA NATURALE 192 ACCADEMIA D'ARTE DRAMMATICA TOTALE 192 ACCADEMIA D'ARTE DRAMMATICA Acquisto arredi e attrezzature 5.000,00 AL Ristrutturazione centrale termica Accademia d'arte Drammatica ,00 MTU 5.000, , PISCINE Ristrutturazione centrali termiche piscine ,00 BUC 200 PISCINE Ristrutturazione piscina interna di via Ampezzo: trattamento acque e impianti tecnologici ,00 MTU TOTALE 200 PISCINE , ,00 Realizzazione parcheggio a servizio area sportiva e bocciodromo di Cussignacco ,00 MTU Palasport "Carnera" ampliamento e ristrutturazione ,00 MTU/CRE 15

5 Stadio Friuli manutenzione straordinaria CPI impianti e strutture ,00 MTU/CRE 15 Stadio Friuli ristrutturazione e adeguamento D.M. 6/86/05 (Pisanu) ,00 AL Certificato idoneità statica Stadio Friuli ,00 BUC Impianto sportivo di Paderno Rugby illuminazione campo principale ,00 MTU Impianto sportivo Paderno campo di Rugby nuova recinzione campo principale ,00 BUC Impianto sportivo di Paderno gestione FIDAL rifacimento pista, impianto audio, recinzione, e sistemazioni esterne campo atletica Dal Dan ,00 MTU/CRE 20 Impianto sportivo di Paderno gestione FIDAL nuovi magazzini, nuovo fotofinish, circuito jogging, sistemazione aree esterne ,00 MTU Ampliamento e riqualificazione imp. sportivo v.le dello Sport ,00 MTU Impianto sportivo Viale dello Sport illuminazione corpo principale ,00 BUC Imp. sport. v. Valente: realizzazione illuminazione campo di calcio B ,00 BUC Impianto sportivo di via Pradamano realizzazione nuovi spogliatoi e sistemazione area esterna ,00 MTU Impianto sportivo v. Cormor Basso: realizzazione illuminazione campo di calcio ,00 BUC Impianto sportivo Via Laipacco sistemazione palestra e realizzazione nuova recinzione Impianto sportivo di Via Barcis manutenzione straordinaria e adeguamento norme di sicurezza ,00 BUC ,00 BUC Ristrutturazione centrali termiche impianti sportivi ,00 MTU Attrezzature Indoor ,00 BUC TOTALE 219 IMPIANTI SPORTIVI 340 SERVIZIO DELLA MOBILITA' 340 SERVIZIO DELLA MOBILITA' 340 SERVIZIO DELLA MOBILITA' TOTALE 340 SERVIZIO DELLA MOBILITA' Armadi fornitura energia elettrica parcheggio sud stadio Friuli ,00 BUC Parcheggio via Bassano/ ingresso campo sportivo Cussignacco ,00 MTU Costruzione parcheggio via M. Volpe ,00 MTU/CRE , , , ,00 0,00 0,00 Collegamento viario tra via Feletto e via Friuli ,00 MTU Strada del Tiro a segno ,00 MTU Completamento sistemazione via Bariglaria (da S. Gottardo a viale Forze Armate) ,00 MTU Sistemazione via Lonzano ,00 BUC Sistemazione via Longarone ,00 MTU Messa in sicurezza via Basiliano (realizzazione marciapiede, sistemazione manto stradale illuminazione) ,00 MTU Sistemazione strade soggette a pubblico transito a seguito acquisizione (Vie Brollo Giussani Aosta Carneo Pellegrino II Bufalini Pisino) ,00 MTU

6 RIQUALIFICAZIONE CENTRO STORICO Sistemazione via Nazario Sauro e Via Stringher ,00 MTU RIATTO PAVIMENTAZIONI / ASFALTATURE Campionati mondiali di corsa su strada: infrastrutture stardali di piazza XXVI Luglio e un tratto di via Moretti ,00 DEV/MTU Sistemazione Via Larga ,00 BUC Riatto pavimentazioni bituminose in varie strade comunali ,00 MTU Asfaltatura via Cotonificio da nuova rotonda fino a sede AMGA ,00 BUC Asfaltatura via Pinerolo, Via Rizzolo, Via Caporiacco ,00 BUC Allargamento stradale zona capolinea n. 8 Via del Bon e completamento marciapiedi ,00 BUC INTERSEZIONI / INCROCI Costruzione rotatoria in zona ZIU Partidor ,00 BUC Costruzione rotatoria P.le Oberdan ,00 MTU Sistemazione incrocio via S. Rocco Via Gabelli ,00 BUC Realizzazione rotatoria via Pieri Via Chiusaforte ,00 BUC Intersezione via Pieri via Nimis ,00 BUC Sistemazione intersezione via Bariglaria, via Cividale, via Ternova e via S. Gottardo e attraversamenti ,00 MTU Opere connesse alla realizzazione della nuova sede regionale in via Volturno (Percorso ciclopedonale Via Grazzano) ,00 CRE INTERVENTI SICUREZZA STRADALE Interventi di sicurezza stradale (progetto città sane) ,00 CRE Interventi di sicurezza stradale ,00 MTU PISTE CICLABILI Percorso ciclo pedonale da Chiavris a Molin Nuovo ,00 MTU MARCIAPIEDI Completamento marciapiedi in varie strade comunali (via della Polveriera, via del Bon, via Valdagno, via Cividale ) ,00 MTU Costruzione marciapiedi in via Baldasseria media ,00 MTU Marciapiedi Via Laipacco ,00 MTU Realizzazione marciapiedi Via Baisnizza, Via Sesto in Silvis, Baldasseria Alta, Via Cargnacco Realizzazione marciapiedi Via Baisnizza, Via Sesto in Silvis, Baldasseria Alta, Via Cargnacco ,00 BUC ,00 CIM

7 Costruzione marciapiedi e messa in sicurezza Via Verona ,00 BUC Marciapiedi Via Liguria ,00 MTU Marciapiedi Via Torino ,00 BUC Realizzazione marciapiedi Via Basaldella ,00 MTU Costruzione marciapiedi in via Cotonificio (dalla nuova rotatoria fino alla sede AMGA) ,00 MTU Marciapiedi via Oslavia ,00 BUC Marciapiedi via dei Pascoli, Gorizia, Podrecca, S. Margherita del Gruagno, Tavagnacco ,00 BUC Marciapiedi via Delle Fornaci e Via Pradamano ,00 BUC Completamento marciapiedi via Baldasseria Bassa ,00 MTU Marciapiedi via Lauzacco ,00 BUC Costruzione marciapiedi e messa in sicurezza via Padova ,00 MTU Costruzione marciapiedi e messa in sicurezza Via Veneto (nel tratto tra Via Este e Via Vicenza) ,00 BUC Esprori ,00 BUC TOTALE 345 STRADE E PIAZZE 350 SERVIZIO ELETTRICO 350 SERVIZIO ELETTRICO Assestamento illuminazione pubblica II fase IX stralcio 2 lotto (zone viale Vat,Via Gorizia e Via M.Grappa) Assestamento illuminazione pubblica II fase IX stralcio 3 lotto (zone viale Vat,Via Gorizia e Via M.Grappa) , , , ,00 MTU ,00 MTU 350 SERVIZIO ELETTRICO Assestamento impianti illuminazione pubblica zona Viale Palmanova ,00 MTU 350 SERVIZIO ELETTRICO Illuminazione piazzale mercato viale Vat ,00 BUC 350 SERVIZIO ELETTRICO Illuminazione Nuova strada tra via Popone e via della Valle ,00 BUC 350 SERVIZIO ELETTRICO Centralizzazione semaforica secondo stralcio ,00 MTU 350 SERVIZIO ELETTRICO Miglioramenti impianti illuminazione centro storico ,00 MTU 350 SERVIZIO ELETTRICO Nuovo impianto Via Monte Nevoso ,00 BUC TOTALE 350 SERVIZIO ELETTRICO 368 URBANISTICA E 368 URBANISTICA E 368 URBANISTICA E 368 URBANISTICA E TOTALE 368 URBANISTICA E Lottizzazioni convenzionate ,00 LOT , , ,00 Lottizzazioni convenzionate ,00 LOT Lottizzazioni convenzionate ,00 LOT Acquisto reti e impianti ,00 BUC ,00 BUC ,00 BUC , , ,00

8 371 EDILIZIA PRIVATA Bucalossi a scomputo ,00 BUSCO 371 EDILIZIA PRIVATA Bucalossi a scomputo ,00 BUSCO 371 EDILIZIA PRIVATA Bucalossi a scomputo ,00 BUSCO 371 EDILIZIA PRIVATA Restituzione oneri di urbanizzazione ,00 BUC 371 EDILIZIA PRIVATA Restituzione oneri di urbanizzazione ,00 BUC 371 EDILIZIA PRIVATA Restituzione oneri di urbanizzazione ,00 BUC TOTALE 371 EDILIZIA PRIVATA , , , ECOLOGIA Piano energetico comunale: realizzazione e gestione di una rete di teleriscaldamento e di un sistema di cogenerazione integrato nell'area nordovest CONCESSIONE DI COSTRUZIONE E GESTIONE 372 ECOLOGIA Segnaletica variabile combinata con semafori per riduzione emisioni inquinanti ,00 CRE TOTALE 372 ECOLOGIA ,00 TOTALE 410 SERVIZI PER LA TUTELA TOTALE Acquisto giochi scuole ,00 AVZ Acquisto giochi scuole ,00 BUC Acquisto giochi scuole ,00 BUC Acquisto giochi aree verdi ,00 CIM Acquisto giochi aree verdi ,00 BUC ,00 BUC Interventi straordinari ad alberature e siepi, abbattimenti nuove piantumazioni ,00 MTU Realizzazione nuovi impianti di irrigazione presso il vivaio ,00 AL Acquisto attrezzature per verde pubblico ,00 AL Sistemazione della recintazione dell'area verde tra via Tre novembre e via S.Pietro , , , ,00 MTU Parco A. Foni: interventi di miglioramento e completamento vialetti ,00 MTU Parchi del Torre e Cormor: acquisizione aree, lavori di bonifica, viabilità opere a verde (1 lotto) Parchi del Torre e Cormor: acquisizione aree, lavori di bonifica, viabilità opere a verde (2 lotto) ,00 MTU Sistemazione strada d'accesso parco del Cormor ,00 MTU Sistemazione aree verdi via S. Gottardo ,00 MTU ,00 MTU Sistemazione dell'area di via Tagliamento e via Monte Coglians ,00 MTU , , , ASILI NIDO Asilo nido di via della Roggia manutenzione straordinaria ,00 MTU

9 420 ASILI NIDO Arredi asili nido ,00 AL TOTALE 420 ASILI NIDO , INTERVENTI DI SOLIDARIETA' INTERNAZIONALE TOTALE 444 INTERVENTI DI SOLIDARIETA' INTERNAZIONALE 490 SERVIZI CIMITERIALI PADERNO Arredi alloggi ,00 AL , SERVIZI CIMITERIALI Sistemazione interna zona ampliamento cimitero Paderno primo lotto terzo intervento ,00 MTU 490 SERVIZI CIMITERIALI RIZZI 490 SERVIZI CIMITERIALI Costruzione colombari cimitero Rizzi blocco A 2 intervento ,00 MTU 490 SERVIZI CIMITERIALI CUSSIGNACCO 490 SERVIZI CIMITERIALI Costruzione colombari cimitero Cussignacco blocco ,00 MTU 490 SERVIZI CIMITERIALI CIMITERI DIVERSI 490 SERVIZI CIMITERIALI 490 SERVIZI CIMITERIALI Sicurezza interna cimiteri: automazione apertura cancelli d'ingresso con tele controllo dello stato degli stessi, realizzazione colonnine di chiamata punti luce Adeguamento normativo, ampliamento e riqualificazione impianti illuminazione votiva ,00 MTU ,00 MTU 490 SERVIZI CIMITERIALI Adeguamento normativo, ampliamento e riqualificazione impianti illuminazione votiva ,00 MTU 490 SERVIZI CIMITERIALI Nuovo impianto aspirazione fumi impianto cremazione ,00 CIM 490 SERVIZI CIMITERIALI Acquisto attrezzature 1.500,00 CIM 490 SERVIZI CIMITERIALI Retrocessione aree e loculi ,00 CIM 490 SERVIZI CIMITERIALI Retrocessione aree e loculi ,00 CIM 490 SERVIZI CIMITERIALI Retrocessione aree e loculi ,00 CIM TOTALE 490 SERVIZI CIMITERIALI 500 MERCATO ORTOFRUTTICOLO ALL'INGROSSO 500 MERCATO ORTOFRUTTICOLO ALL'INGROSSO TOTALE 500 MERCATO ORTOFRUTTICOLO ALL'INGROSSO Interventi di ampliamento e ristrutturazione funzionale complesso mercato agroalimentare all'ingrosso, impianti e strutture , , , ,00 MTU/CRE 10 Interventi infrastrutturali per miglioramento logistica MOF ,00 MTU/CRE , ONORANZE FUNEBRI Acquisto attrezzature 1.000,00 CIM TOTALE 535 ONORANZE FUNEBRI 1.000,00 TOTALE COMPLESSIVO , , ,00

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2012

CONTO DEL BILANCIO 2012 CONTO DEL BILANCIO 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 7.640,44 750,00 8.66,48 5.343,90

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 203 Funzion Servizi. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizi 0. 02 Segreteria generale,personale e organizzazione Servizi 0. 03

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 38.83,47.000,00 75.86,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 04 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0,00 980,00 9.007,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 6.40,57.44,00 38.640,43

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 007 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 9 0 3 5.00 7.00.00 Servizio

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci 8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE Prof. Pier Luigi Carci Introduzione Introduzione Le opere di urbanizzazione costituiscono tutte le strutture e i servizi necessari per rendere un nuovo insediamento adatto

Dettagli

RENDICONTO DI FINE MANDATO

RENDICONTO DI FINE MANDATO MAGGIO 2014 RENDICONTO DI FINE MANDATO ASSESSORATO LL.PP. E VIABILITA ANNO 2009 Sistemazione aiuola via Zanchi per messa in sicurezza fermata ATB Manutenzione straordinaria spalcatura barriera verde Impianti

Dettagli

LISTA PROGETT I- Fonte di finanziamento: REGIONE

LISTA PROGETT I- Fonte di finanziamento: REGIONE N. Denominazione Livello di Progett Gen Set Cat Importo in migliaia di euro 1. Pavimentazione ed arredo urbano vie, piazze, centro storico, via Bixio, Cancellieri, Dei Mille, Esecutiva 1 1 1 959 VIA CAVOUR

Dettagli

Gli oneri concessori

Gli oneri concessori Laboratorio di di Progettazione Esecutiva dell Architettura 2 Modulo di Estimo Integrazione al costo di produzione: gli oneri concessori Proff. Coll. Renato Da Re Federica Di Piazza Gli oneri concessori

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

Messa in Sicurezza e Riqualificazione della viabilità e dei percorsi pedonali del centro urbano di Castelnovo ne Monti Via Bagnoli

Messa in Sicurezza e Riqualificazione della viabilità e dei percorsi pedonali del centro urbano di Castelnovo ne Monti Via Bagnoli Bisi & Merkus Studio Associato Messa in Sicurezza e Riqualificazione della viabilità e dei percorsi pedonali del centro urbano di Castelnovo ne Monti Via Bagnoli Comune di castelnovo ne monti \ Progettista

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI ALCAMO

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI ALCAMO SCHEDA : PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 0/05 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI ALCAMO QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

Comune di Sant'Agata sul Santerno

Comune di Sant'Agata sul Santerno CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA SERVIZI GENERALI RESPONSABILE: RAMBELLI STEFANO 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie Area Servizi Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE GRECO GIUSEPPE Dirigente DIREZIONE/SEGRETERIA (INGGRECO), EDILIZIA SCOLASTICA, MAN.PATRIMONIO ABITATIVO, MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI, PUBBLICA ILLUMINAZIONE UOPI ASSENZA ASSENZA/ PRESENZA PRESENZA/

Dettagli

CITTA DI CERVIGNANO DEL FRIULI Provincia di Udine SETTORE TECNICO E GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio Lavori Pubblici e Manutenzioni

CITTA DI CERVIGNANO DEL FRIULI Provincia di Udine SETTORE TECNICO E GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio Lavori Pubblici e Manutenzioni LAVORO N. 01 CODICE C.U.P. F46D14000080002 OGGETTO INTERVENTO LAVORI DI COMPLETAMENTO EX SCUOLA ELEMENTARE DI VIA ROMA AD USO EDIFICIO PER SERVIZI SOCIO-SANITARI TIPOLOGIA INTERVENTO 07 Manutenzione Straordinaria

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

Unione di Comuni della Romagna forlivese. Corpo Unico di Polizia Municipale. Unità Operativa Giro d'italia 2015. Martedì 19/05/2015

Unione di Comuni della Romagna forlivese. Corpo Unico di Polizia Municipale. Unità Operativa Giro d'italia 2015. Martedì 19/05/2015 Martedì 9/05/05 (semaforica) Libertà/ Oriani/Marconi Presidi fissi di viabilità: 07.5-.45 07.5-0.45.5-fine Via Oriani 07.5-.45 07.5-.45 Informazioni+viabilità (rimozioni dalle ore 08.00) Via Oriani (parcheggi

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione).

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione). DECRETO MINISTERIALE 2 aprile 1968, n. 1444 (pubblicato nella g. u. 16 aprile 1968, n. 97). Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati e rapporti massimi tra spazi

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

B I L A NC I O DI PR E V I SI ONE 2008

B I L A NC I O DI PR E V I SI ONE 2008 T itolo 1 Spese correnti 01 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo 01. 04 Gestione delle entrate tributarie e servizi fiscali 01. 01. 04. 01 Personale 01. 01. 04. 03 Prestazioni

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0 Numer o Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 Previsione 2012 Previsione 2013 1 16/08/2011 E 1011060 E 75-0 1011060: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi degli articoli 41 e 42 L.R. 11.03.2005 n.12 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. Spazio riservato al Servizio Urbanistica AGIBILITA' n del L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.160 ) l sottoscritt...

Dettagli

doc. 8A2v Relazione Opere di Urbanizzazione

doc. 8A2v Relazione Opere di Urbanizzazione Gruppo Pasini S.p.a. Programma Integrato di Intervento Ex E.Marelli - Proposta di Variante Relazione Opere di Urbanizzazione Progettisti: Gruppo Pasini S.p.a. V.le Edison 50 2099 Sesto San Giovanni (MI)

Dettagli

PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO

PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO 10 ANNI DI PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO IN ITALIA INDICE DEI CONTENUTI 1 INDICE Introduzione Definizioni e procedure di PPP PARTE PRIMA 1. IL MERCATO DELLE OPERE PUBBLICHE 2. IL MERCATO DEL PARTENARIATO

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Anagrafe, Stato Civile, Elettorale. n. 5 monitor n. 3 stampanti laser di rete n. 3 stampanti ad aghi n. 1 calcolatrice n. 3 apparecchi telefonici

Anagrafe, Stato Civile, Elettorale. n. 5 monitor n. 3 stampanti laser di rete n. 3 stampanti ad aghi n. 1 calcolatrice n. 3 apparecchi telefonici Indicazione delle dotazioni strumentali, anche informatiche, che corredano le stazioni di lavoro nell automazione dell ufficio Segreteria SS.DD. - Affari Generali Anagrafe, Stato Civile, Elettorale Segreteria,

Dettagli

Variante al Piano di Lottizzazione Belloli RELAZIONE

Variante al Piano di Lottizzazione Belloli RELAZIONE Variante al Piano di Lottizzazione Belloli RELAZIONE 1) Inquadramento della variante In attuazione delle previsioni del Piano Regolatore Generale vigente dal 10 marzo 2005 il Consiglio Comunale di Ghisalba

Dettagli

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G.

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. CRITERI E PROCEDURA PER IL RILASCIO DI CONCESSIONI DI OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PER L INSTALLAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa Allegato B COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa SETTORE 2 GESTIONE DEL TERRITORIO E DEL PATRIMONIO U.O. URBANISTICA EDILIZIA Modifica all Appendice 2 Schede norma dei comparti di trasformazione

Dettagli

RISOLUZIONE N. 69/E. Quesito

RISOLUZIONE N. 69/E. Quesito RISOLUZIONE N. 69/E Roma, 16 ottobre 2013 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Consulenza giuridica Art. 2, comma 5, d.l. 25 giugno 2008, n. 112 IVA - Aliquota agevolata - Opere di urbanizzazione primaria

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta PREMESSA L itinerario lungo il corso del fiume Brenta è motivato dalla presenza di un area di notevole interesse ambientale che merita una sua specifica valorizzazione anche a livello di turismo minore

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI

CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI Il presente documento contiene la classificazione dei servizi pubblici adottata per l iniziativa Mettiamoci la faccia. Si tratta di una classificazione e non di una

Dettagli

Regolamento per l assegnazione dei contributi per "edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi" e per "centri civici e sociali

Regolamento per l assegnazione dei contributi per edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi e per centri civici e sociali Regolamento per l assegnazione dei contributi per "edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi" e per "centri civici e sociali attrezzature culturali e sanitarie." (Deliberazioni del Consiglio

Dettagli

Comune di Bagnara di Romagna

Comune di Bagnara di Romagna CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR009 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. SEGRETERIA GENERALE AREA AMMINISTRATIVA (URP E SERVIZI DEMOGRAFICI - UFFICIO SEGRETERIA) CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale COMUNE DI VENEZIA Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale N. 87 DEL 14 MAGGIO 2015 E presente il COMMISSARIO STRAORDINARIO: VITTORIO

Dettagli

COMUNE DI VITTORIA REVISIONE PIANO REGOLATORE GENERALE PROGETTO: UFFICIO TECNICO COMUNALE - SETTORE URBANISTICA - ATTUAZIONE

COMUNE DI VITTORIA REVISIONE PIANO REGOLATORE GENERALE PROGETTO: UFFICIO TECNICO COMUNALE - SETTORE URBANISTICA - ATTUAZIONE . REGIONE SICILIA COMUNE DI VITTORIA Provincia di Ragusa REVISIONE PROGETTO: UFFICIO TECNICO COMUNALE - SETTORE URBANISTICA - ARCH. NUNZIO BARONE (Capogruppo) ARCH. EMILIO GIANSANTI ING. EMANUELE GULINO

Dettagli

C M Y K C M Y K. 5. La normativa

C M Y K C M Y K. 5. La normativa 5. La normativa 5.1 Il quadro normativo Numerose sono le norme di riferimento per la pianificazione e la progettazione delle strade. Vengono sinteticamente enunciate quelle che riguardano la regolazione

Dettagli

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR005 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. COMUNICAZIONE UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

Tavola Rotonda, 17 marzo 2014 Studio di Fattibilità e Ciclo del Progetto

Tavola Rotonda, 17 marzo 2014 Studio di Fattibilità e Ciclo del Progetto COMUNE di VIGONZA RIQUALIFICAZIONE DEL SERVIZIO CIMITERIALE mediante FINANZA di di PROGETTO Tavola Rotonda, 17 marzo 2014 Studio di Fattibilità e Ciclo del Progetto testo: DOSI C., Gli Studi di Fattibilitàdegli

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

SP- 06 SCHEDA PROGETTO S. BARTOLOMEO. Analisi, Obiettivi e Strategie. Progetto. Parametri progettuali- aree standard (prescrizioni)

SP- 06 SCHEDA PROGETTO S. BARTOLOMEO. Analisi, Obiettivi e Strategie. Progetto. Parametri progettuali- aree standard (prescrizioni) S. BARTOLOMEO SP- 06 Progetto Parametri progettuali- aree standard (prescrizioni) All interno del perimetro del PAC devono essere realizzati/ceduti i seguenti servizi: a) S5g - Servizi per la balneazione

Dettagli

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA 1 Realizzazione Parco Commerciale Osimo (AN) STRADA CLUENTINA 57/A 62100 MACERATA Indice INTRODUZIONE ALL INTERVENTO DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO

Dettagli

Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini

Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini Innocenzo Mastronardi, Ingegnere Civile, professionista antincendio, PhD student in S.O.L.I.P.P. XXVI Ciclo Politecnico di Bari INTRODUZIONE Con l

Dettagli

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 Nuovo Piano Casa Regione Lazio Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 AMBITO DI APPLICAZIONE (Art. 2) La Legge si applica agli edifici: Legittimamente realizzati

Dettagli

SCHEMA DI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE SUA

SCHEMA DI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE SUA NTA di SUA di iniziativa privata SCHEMA DI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE SUA.. INDICE ART. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE... pag. 2 ART. 2 ELABORATI DEL PIANO...» 2 ART. 3 DATI COMPLESSIVI DEL PIANO...» 2 ART.

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Marca da bollo Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Protocollo Oggetto: Richiesta concessione temporanea Impianto Sportivo

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA ARGOMENTI DA TRATTARE: DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009

CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009 CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone Prot. n. AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009 E intendimento dell Amministrazione Comunale,

Dettagli

Città di Biella Rendiconto 2013

Città di Biella Rendiconto 2013 erogati a domanda individuale I servizi a domanda individuale raggruppano quelle attività gestite dal comune che non sono intraprese per obbligo istituzionale, che vengono utilizzate a richiesta dell'utente

Dettagli

Documento Preliminare alla Progettazione Concorso Internazionale di Idee Piazza della Scala

Documento Preliminare alla Progettazione Concorso Internazionale di Idee Piazza della Scala Documento Preliminare alla Progettazione Concorso Internazionale di Idee Piazza della Scala SOMMARIO PREMESSA 1 OBIETTIVI DEL CONCORSO 2 INQUADRAMENTO URBANO 2.1 DESCRIZIONE E IDENTIFICAZIONE DELL AMBITO

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI

INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI 48 Come si diceva non ci si deve dimenticare che la rete provinciale va intesa come substrato per un successivo allargamento, come proposta propedeutica

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

LE ROTATORIE DI SECONDA GENERAZIONE

LE ROTATORIE DI SECONDA GENERAZIONE LE ROTATORIE DI SECONDA GENERAZIONE Alcuni criteri di pianificazione delle rotatorie Cenni alla manualistica della Regione Piemonte, della Regione Lombardia e di altri Paesi europei Torino, 14 DICEMBRE

Dettagli

I J çp."~.:..j/: '...'.' ndare che le alberature della piazza Matteotti:' sianò' integrate con altri AI nguardo e da raccoma -. esemplari in modo da completare il disegno penmetrale. R I t nte all'intervento

Dettagli

e r r e 3 s t u d i o t e c n i c o a s s o c i a t o a r c h. c r i s t i n a r o s t a g n o t t o

e r r e 3 s t u d i o t e c n i c o a s s o c i a t o a r c h. c r i s t i n a r o s t a g n o t t o Come disposto nelle norme di attuazione, artt. 15, 16, 17 e dall Allegato 5 alle NTA del PTC2 gli strumenti urbanistici generali e le relative varianti assumono l obbiettivo strategico e generale del contenimento

Dettagli

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI ALLEGATO N. 1 (aggiornato G.U.R.I. N. 96 26/04/2014) ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI (Barrare la categoria di specializzazione SOA) Categorie opere generali (ex D.P.R.

Dettagli

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI)

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) Domande frequenti inerenti la Relazione Energetico - Ambientale e la conformità delle pratiche edilizie alla normativa di settore. Aggiornamento al

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI

SETTORE LAVORI PUBBLICI SETTORE PUBBLICI RISTRUTTURAZIONE MUNICIPIO SCHEDA OPERA PUBBLICA N 1/2010 I LOTTO Rilevazione Dati al 30.08.2010 OPERA: DI ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA E ANTINCENDIO DELLA SEDE MUNICIPALE I LOTTO

Dettagli

Programma dei Lavori Pubblici

Programma dei Lavori Pubblici Dipartimento 2 Programmazione Economica e Finanziaria Coord.to, controllo e monitoraggio programma LL.PP. Finanziamenti Pubblici. Relazioni Istituzionali Programma dei Lavori Pubblici 2014 2016 Relazione

Dettagli

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres.

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. Regolamento attuativo dell articolo 9, commi da 26 a 34 della

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

IL PIANO ENERGETICO COMUNALE

IL PIANO ENERGETICO COMUNALE UNIVERSITA MEDITERRANEA DEGLI STUDI DI REGGIO CALABRIA FACOLTA DI ARCHITETTURA CORSO DI LAUREA IN PIANIFICAZIONE TERRITORIALE URBANISTICA ED AMBIENTALE CORSO DI FONDAMENTI DI PIANIFICAZIONE SETTORIALE

Dettagli

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE foglio mappale dimensione in mq 23 42 1.388 mq 23 35 1.354 mq 23

Dettagli

OCCUPARE IL SUOLO PUBBLICO

OCCUPARE IL SUOLO PUBBLICO Ph. Città di Torino/Archivio Storico della Città di Torino OCCUPARE IL SUOLO PUBBLICO Lo spazio pubblico della città è il patrimonio collettivo di una comunità locale, luogo in cui interagiscono e si

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

Allegato 2 Rilevazioni dei dati quantitativi relativi alle leggi per il rapporto sullo stato della legislazione della Camera dei Deputati 2000-2003

Allegato 2 Rilevazioni dei dati quantitativi relativi alle leggi per il rapporto sullo stato della legislazione della Camera dei Deputati 2000-2003 Allegato 2 Rilevazioni dei dati quantitativi relativi alle leggi per il rapporto sullo stato della legislazione della Camera dei Deputati 2000-2003 progr. Anno legge Titolo della legge articoli commi

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA

AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA L Istituto dell Addolorata di Foggia ha istituito un albo

Dettagli