BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA (CLASSE LM 42), A.A. 2012/2013. D.R. n 187 del 11 luglio 2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA (CLASSE LM 42), A.A. 2012/2013. D.R. n 187 del 11 luglio 2012"

Transcript

1 IL RETTORE VISTA la Legge , n 121; VISTO il decreto legislativo 30 dicembre 1992, n 502 e successive modificazioni Riordino della disciplina in materia sanitaria ; VISTA la legge 2 agosto 1999, n 264 recante norme in materia di accessi ai corsi universitari ed, in particolare, gli articoli 1, comma 1 lettera a) e 4 ; VISTA la legge 30 luglio 2010, n 122, comma 3 bis, che integra l'art.4 della citata legge n.264 disponendo che la prova di ammissione ai corsi svolti in lingua straniera è predisposta direttamente nella medesima lingua; VISTA la legge 19 novembre 1990, n 341 Riforma degli ordinamenti didattici universitari ; VISTO il DM 22 ottobre 2004, n 270 Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica degli Atenei ; VISTI i decreti ministeriali in data 16 marzo 2007 con i quali sono state ridefinite, ai sensi del predetto D.M. n 270/2004, le classi dei corsi di laurea e dei corsi delle lauree magistrali; VISTA la legge 30 luglio 2002, n 189 Modifica alla normativa in materia di immigrazione e di asilo ; VISTO il D.P.R. 18 ottobre 2004, n 334 Regolamento recante modifiche ed integrazioni al D.P.R. 31 agosto 1999, n 394 in materia di immigrazione ; VISTA la legge 5 febbraio 1992, n 104 Legge quadro per l assistenza, l integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate e successive modificazioni; VISTA la legge 8 ottobre 2010, n 170 Norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico e, in particolare, l articolo 5, comma 5; VISTO il D.P.R. 3 maggio 1957, n 686 Norme di esecuzione del T.U. delle disposizioni sullo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n 3"; VISTA la legge 2 agosto 1990, n 241 "Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi" e successive modifiche; VISTO il decreto legislativo del 30 giugno 2003, n 196 Codice in materia di protezione dei dati personali e, in particolare, l articolo 154, comma 4 e 5; VISTO il parere favorevole espresso in data 28 giugno 2012 dal Garante per la protezione dei dati personali;

2 VISTO il vigente Statuto di Ateneo; VISTO il vigente Regolamento didattico di Ateneo; VISTO il vigente Regolamento sulla Disciplina delle procedure amministrative relative alla carriera degli studenti UNICAM; VISTO il Manifesto degli Studi per l anno accademico 2012/2013; VISTO il D.M. 28 giugno 2012 n 196 Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale a.a. 2012/2013 ; VISTO il D.M. 28 giugno 2012 n 199 Definizione dei posti disponibili per immatricolazioni al corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria a.a. 2012/2013 DECRETA Art. 1 E indetto il bando per l ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria (Classe LM-42) per l anno accademico 2012/2013. Ampliando la sperimentazione già effettuata nel precedente anno accademico, il MIUR ha confermato alcune aggregazioni di sede nelle quali la prova è svolta secondo le modalità successivamente indicate all art. 8. Per l anno accademico 2012/2013, tra le altre, è prevista l aggregazione fra le sedi di Camerino e Teramo. Art. 2 Numero posti disponibili Il numero dei posti disponibili per studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30 luglio 2002 n 189, art. 26 è di 32 (come da decreto/i ministeriale/i) e per studenti extra comunitari è di 15 posti, di cui 5 posti per studenti di nazionalità cinese. Art. 3 Requisiti per l ammissione Possono partecipare al concorso i cittadini italiani, i cittadini comunitari ovunque soggiornanti, i cittadini non comunitari di cui all art. 26 della legge 30 luglio 2002 n 189, nonché gli studenti non comunitari residenti all estero che siano in possesso del diploma degli Istituti di Istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale e i Diplomati degli Istituti di Istruzione secondaria di secondo grado di durata quadriennale che abbiano conseguito il quinto anno integrativo. Detti titoli devono essere stati conseguiti al momento della prova

3 Art. 4 Domanda di ammissione Le domande di ammissione, in carta libera, dirette al Magnifico Rettore dell Università degli Studi di Camerino e redatte su apposito modulo disponibile presso la Segreteria Studenti (Via Pieragostini n 18, Camerino, fax 0737/404814) o scaricate dal relativo sito all indirizzo dovranno essere consegnate o spedite a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno allo stesso ufficio dove dovranno pervenire dal 16 luglio al 3 settembre Non farà fede il timbro postale. Alla domanda devono essere allegati: - certificato del titolo di studio posseduto o autocertificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000. Il relativo modello di autocertificazione è scaricabile dal sito all indirizzo ; - ricevuta del pagamento della tassa di preiscrizione di euro 26,00 versata su: - c/c postale intestato all Università degli Studi di Camerino - conto tasse universitarie, con la causale tassa di preiscrizione al Corso di Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria ; - bonifico bancario (coordinate: CIN: L, ABI: 06055, CAB: 68830, Conto: 8285, IBAN: IT20 L ) intestato all Università degli Studi di Camerino - conto tasse universitarie, con la causale tassa di preiscrizione al Corso di Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria. Alla domanda dovrà essere allegata copia fotostatica non autenticata di un documento di identità in corso di validità con autocertificazione dei dati personali. Non verranno accettate domande pervenute e protocollate dalla Segreteria Studenti successivamente al 3 settembre 2012 o redatte su modulo diverso da quello fornito dallo stesso ufficio. Coloro che siano stati riconosciuti portatori di handicap ai sensi della legge 5 febbraio 1992 n 104 e successive modificazioni e coloro che siano stati riconosciuti affetti da dislessia, certificati ai sensi della legge 8 ottobre 2010 n 170 e che, in relazione al proprio handicap/disturbo, necessitino di supporti specifici e di particolari esigenze, dovranno rendere, in allegato alla domanda di ammissione, esplicita richiesta scritta in tal senso nonché idonea documentazione rilasciata dagli enti preposti attestante il riconoscimento dell handicap/disturbo. Art. 5 Data e sede della prova La prova di ammissione per gli studenti comunitari, per gli studenti non comunitari di cui all art. 26 della legge n 189/2002 e per gli studenti extracomunitari residenti all estero viene predisposta dal MIUR che si avvale di un apposita commissione di esperti costituita con apposito - 3 -

4 decreto ministeriale, è unica e di contenuto identico su tutto il territorio nazionale, e si svolge nella stessa data ed alla stessa ora in tutte le sedi universitarie il giorno 10 settembre Per l espletamento della prova i candidati avranno a disposizione 2 ore, dalle ore 11:00 alle ore 13:00. Per gli studenti affetti da dislessia, certificati ai sensi della legge n 170/2010, è concesso un tempo aggiuntivo pari al 30 per cento in più rispetto a quello definito per la prova di ammissione. Il manifesto degli studi ha valore di convocazione ufficiale; gli interessati non riceveranno altra comunicazione. I candidati dovranno presentarsi per l identificazione il giorno 10 settembre 2012 alle ore 8:15 presso il Polo didattico della Scuola di Scienze Mediche Veterinarie - Facoltà di Medicina Veterinaria, sito in Matelica (MC), in Via Fidanza n 15, muniti di valido documento di riconoscimento (carta di identità o passaporto; la patente di guida risulta valida solo nel caso sia stata rilasciata dal Prefetto). Per lo svolgimento della prova, nel caso di utilizzo di più aule, i candidati verranno distribuiti per età anagrafica, eccezion fatta per i gemelli. Art. 6 Programmi e modalità d esame I settori oggetto delle prove di ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria riguardano argomenti di: chimica (25 quesiti), cultura generale e ragionamento logico (23 quesiti), biologia (20 quesiti), fisica e matematica (12 quesiti). I relativi programmi possono essere consultati sul sito del MIUR all indirizzo o ritirati in forma cartacea presso la Segreteria Studenti di Camerino (Via Pieragostini, n 18) o presso la Segreteria Studenti della Scuola di Scienze Mediche Veterinarie - Facoltà di Medicina Veterinaria (Via Circonvallazione n 93/95, Matelica). La prova si svolge di fronte ad apposita Commissione nominata dal Consiglio della Scuola di Scienze Mediche Veterinarie - Facoltà di Medicina Veterinaria; il responsabile del procedimento è il Manager Didattico della Scuola/Facoltà. Durante la prova è fatto divieto al candidato di tenere con sé borsa o zaini, libri o appunti, carta, telefoni cellulari, palmari o altri strumenti elettronici simili, a pena dell annullamento della prova e potrà lasciare l aula solo trenta minuti prima della conclusione della prova

5 La prova di ammissione consiste nella soluzione di ottanta (80) quesiti a risposta multipla, di cui una sola risposta è esatta fra le cinque indicate che il candidato dovrà scegliere scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili. Le modalità d esame sono dettagliate nel D.M. 28 giugno 2012 n 196 che di seguito si riportano: Il MIUR, tramite il CINECA, provvederà: alla predisposizione nonché all invio, con apposite formalità, dei plichi individuali, da consegnare ai candidati al momento della prova; alla stampa di fogli di istruzione alla compilazione del modulo risposte ; alla realizzazione di un filmato, pubblicato sul sito del MIUR, che verrà proiettato prima dello svolgimento della prova di ammissione al fine di far conoscere alle Commissioni d esame e ai singoli partecipanti le varie fasi che attengono alla medesima. Il Presidente della Commissione d esame o il Responsabile d aula verificheranno, unitamente a due candidati sorteggiati fra i presenti in aula, l integrità delle scatole contenenti i plichi e, successivamente, provvederanno all apertura della/e scatola/e ed alla distribuzione dei plichi in relazione al numero dei partecipanti, avendo cura di redigere una dichiarazione, sottoscritta a margine anche dai due candidati sorteggiati, da cui risulti l integrità delle scatole, il numero dei plichi distribuiti ed il numero di quelli eventualmente non utilizzati. Nel caso in cui uno o più candidati segnalino eventuali irregolarità in merito al plico ricevuto, il Presidente della Commissione d esame o il Responsabile d aula ne verificheranno l'attendibilità e, se necessario, provvederanno alla sostituzione del plico stesso. Detta operazione risulterà a verbale unitamente alle relative motivazioni. I plichi sostituiti saranno restituiti al MIUR. Ogni plico contiene: 1. una scheda anagrafica che presenta un codice a barre di identificazione univoca e che lo studente deve obbligatoriamente compilare e sottoscrivere; 2. un questionario con 80 quesiti a risposta multipla, di cui una sola risposta esatta tra le cinque indicate; 3. due moduli risposta (il secondo da utilizzare nel caso il primo sia stato reso illeggibile), ciascuno dei quali presenta lo stesso codice a barre di identificazione posto sul modulo anagrafica; 4. un foglio sul quale risultano prestampati: il codice identificativo della prova, l indirizzo del sito web del MIUR ( le chiavi personali (username e password) per accedere all area riservata del sito; 5. una busta vuota, provvista di finestra trasparente, nella quale il candidato, al termine della prova, inserisce il solo modulo delle risposte ritenuto valido e che deve essere riconsegnata alla Commissione. La sostituzione che si dovesse rendere necessaria nel corso della prova anche di uno solo dei documenti indicati ai punti 2, 3 e 4 comporta la sostituzione integrale del plico in quanto contraddistinti dal medesimo codice identificativo

6 Relativamente alla scheda anagrafica, eventuali correzioni o segni effettuati dal candidato non comportano la sua sostituzione e quella dell intero plico, a meno che non si creino difficoltà di identificazione del candidato, in quanto trattasi di documento che rimane agli atti dell Ateneo. Nella compilazione del modulo risposta, il candidato dovrà far uso esclusivamente di penna nera (che verrà fornita dalla Scuola di Scienze Mediche Veterinarie - Facoltà di Medicina Veterinaria) e, nel caso di risposta ritenuta errata, potrà correggere una (e una sola) risposta già data ad un quesito, avendo cura di annerire completamente la casella precedentemente tracciata e scegliendone un altra; dovrà in ogni caso risultare un contrassegno in una sola delle cinque caselle perché possa essere attribuito il relativo punteggio. Il modulo risposta prevede, in corrispondenza del numero progressivo di ciascun quesito, anche una piccola figura circolare che lo studente deve barrare, solo dopo aver accuratamente valutato la propria competenza, per indicare la propria volontà di non rispondere. Tale indicazione, una volta apposta, non è più modificabile. Al termine della prova il candidato deve aver cura di inserire, non piegato, nella busta vuota provvista di finestra trasparente, il solo modulo delle risposte ritenuto valido (che verrà inviato al CINECA per la determinazione del punteggio conseguito), e provvedere, al momento della consegna, alla chiusura della busta; l'inserimento nella busta del modulo anagrafica costituisce elemento di annullamento della prova. La busta contenente il modulo risposte destinato al CINECA non deve risultare firmata né dal candidato, né da alcun componente della Commissione, pena la nullità della prova e la conseguente impossibilità da parte del CINECA di determinare il relativo punteggio. La Commissione tratterrà: il modulo delle risposte non utilizzato e debitamente annullato dal candidato con una barra, i quesiti relativi alla prova, la scheda anagrafica. Tale materiale verrà conservato dall'università sia ai fini della formulazione della graduatoria finale di merito sia per qualsiasi richiesta di accesso ai documenti che venga fatta successivamente da parte di studenti interessati. La Commissione provvederà, al termine di ciascuna prova, ad inserire tutte le predette buste in uno o più contenitori che verranno sigillati alla presenza di almeno due studenti presenti nell'aula d'esame e firmati nei lembi di chiusura dal Presidente della Commissione e dagli stessi studenti. La Commissione provvederà inoltre a confezionare altri contenitori in cui racchiudere: i plichi aperti perché oggetto di sostituzione; la dichiarazione, sottoscritta a margine da due candidati sorteggiati, da cui risulti l integrità delle scatole, il numero dei plichi distribuiti ed il numero di quelli eventualmente non utilizzati; la copia del/i verbale/i d aula qualora, nel corso della prova, si siano verificate situazioni degne di essere descritte in quanto influenti sul suo regolare svolgimento o nel caso si sia reso necessario sostituire dei plichi

7 La rappresentanza del MIUR presso il CINECA, verificato che siano state rispettate le procedure previste nel DM 28 giugno 2012 n 196, autorizza il CINECA stesso alla determinazione del punteggio di ciascun elaborato. Qualora vengano riscontrate situazioni anomale, la determinazione del punteggio è sospesa in attesa delle determinazioni della Amministrazione di appartenenza. Successivamente il MIUR, tramite il CINECA: pubblica, nel rispetto dell anonimato degli studenti di cui alla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali, sul sito esclusivamente il punteggio in ordine decrescente ottenuto dai candidati per ciascuna sede universitaria. Tali dati restano disponibili sul sito fino alla conclusione delle procedure; consente a ciascun candidato, attraverso le chiavi personali (username e password), di accedere ad un area riservata del suddetto sito nella quale sarà possibile visualizzare l immagine del proprio elaborato, contraddistinto dal codice identificativo; autorizza la trasmissione telematica, attraverso il sito riservato di ogni Ateneo, dei codici identificativi e dei relativi punteggi ottenuti dai candidati. La Commissione d esame redige due distinte graduatorie degli ammessi: l'una riferita agli studenti comunitari e non comunitari di cui all'art.26 della legge n.189/2002 in relazione alla programmazione dei posti, l'altra, riferita agli studenti extracomunitari residenti all'estero, in base al contingente dei posti loro riservato. Le graduatorie sono predisposte dopo aver abbinato i codici dei candidati e relativi punteggi ottenuti in esito alla prova con l'anagrafica in possesso dell'ateneo, tenendo conto di quanto segue. Per quanto attiene i criteri di valutazione della prova e la soglia minima di ingresso di cui al citato D.M., la normativa prevede quanto segue: voto della prova: 1 punto per ogni risposta esatta punti per ogni risposta sbagliata 0 punti per ogni risposta non data; distinzione degli ex aequo: in caso di parità di voti, prevale: a) in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di chimica, cultura generale e ragionamento logico, biologia, fisica e matematica; b) in caso di ulteriore parità, la votazione dell'esame di Stato conclusivo dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore; c) in caso di ulteriore parità, lo studente che sia anagraficamente più giovane

8 soglia minima di ingresso: nell ambito dei posti disponibili per le immatricolazioni, sono ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria), secondo l ordine decrescente del punteggio conseguito: gli studenti comunitari e non comunitari di cui all art. 26 della legge n 189/2002 che abbiano ottenuto una soglia minima di 20 (venti); nell ambito della relativa riserva dei posti, gli studenti non comunitari residenti all estero che abbiano ottenuto la medesima soglia minima di 20 (venti). Art. 7 Prova di ammissione presso le sedi aggregate Per l anno accademico 2012/2013, il Ministero conferma la sperimentazione di una procedura che coinvolge, per il Corso di Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria, alcune sedi universitarie ai fini delle rispettive immatricolazioni. Le Università di Camerino e di Teramo risultano aggregate. La procedura prevede che lo studente richieda di partecipare alla prova di ammissione in uno dei due Atenei ricompresi nella aggregazione. La prova si svolge con le modalità descritte in precedenza. Al termine della prova lo studente deve conservare il foglio contenuto nel plico sul quale risultano prestampati : il codice identificativo della prova; l indirizzo del sito web del MIUR: le chiavi personali (username e password) che gli consentiranno di accedere all area riservata del sito. Art. 8 Graduatoria e immatricolazioni 1. Dal giorno 11 settembre 2012 ed entro le ore 15:00 del 15 settembre 2012 tutti gli studenti, attraverso l'area del sito ( loro riservata, devono dichiarare il loro interesse alla immatricolazione indicando il corso e la sede universitaria in ordine di preferenza di assegnazione. Contestualmente il candidato deve indicare la sua disponibilità a trasferirsi su una scelta migliore qualora si rendano disponibili dei posti. In assenza di tale volontà il candidato rimarrà nella sede in cui si è immatricolato ed il posto disponibile verrà assegnato ad un candidato che si trova in una posizione successiva in graduatoria, ovvero ad un candidato che abbia espresso la disponibilità ad un eventuale trasferimento. Le opzioni espresse entro la scadenza dei termini sono irrevocabili e la mancata dichiarazione costituisce rinuncia all'immatricolazione. Per agevolare eventuali comunicazioni, gli studenti dovranno indicare, attraverso l'area loro riservata obbligatoriamente l'indirizzo della propria casella di posta elettronica ed eventualmente anche il proprio recapito telefonico, fisso o mobile

9 2. Il giorno 17 settembre 2012 il CINECA, per conto del MIUR, pubblica secondo il codice identificativo della prova sul sito nel rispetto delle norme per la protezione dei dati personali, garantendo l anonimato agli studenti, esclusivamente il punteggio in ordine decrescente ottenuto dai candidati per ciascun corso di laurea e ciascuna sede universitaria. Tali dati restano disponibili sul sito pubblico fino alla conclusione delle procedure. 3. A decorrere dal 17 settembre 2012, nell area riservata del sito gli studenti, utilizzando le chiavi di accesso personali (username e password), possono prendere visione dell immagine del proprio elaborato e dei predetti punteggi, corrispondenti a ciascun codice. 4. Il 18 settembre 2012 il CINECA acquisisce dai responsabili del procedimento delle Università aggregate, attraverso un sito web riservato, realizzato per esse dallo stesso Consorzio quale unico mezzo di comunicazione, i dati identificativi di ogni studente tratti dal modulo anagrafica. 5. Il 20 settembre 2012 alle ore 9:00 viene pubblicata, nell area del sito riservato agli studenti, la graduatoria di merito nominativa riferita alle Università aggregate. 6. Entro il 21 settembre 2012, in relazione alla graduatoria di merito e al numero dei posti disponibili presso le due Università aggregate, sull area riservata agli studenti sono pubblicati i nominativi di coloro che risultano assegnati al corso e alla sede indicata come prima scelta e viene fornito a ciascun Ateneo l elenco di tali studenti. 7. Dal 21 settembre 2012 ed entro il 25 settembre 2012 gli stessi studenti devono provvedere all immatricolazione presso l Ateneo in cui risultano assegnati, secondo le procedure proprie di ciascuna sede universitaria che, per UNICAM, vengono di seguito indicate. La mancata immatricolazione nei termini comporta la rinuncia alla stessa. 8. Entro le ore 12:00 del 26 settembre 2012 ogni Università, mediante il proprio sito riservato, comunica al CINECA i nominativi degli studenti immatricolati, provvedendo a stampare e a sottoscrivere il modulo che viene prodotto dal sistema all atto della conferma definitiva dell avvenuta immatricolazione da parte degli studenti e che deve essere trasmesso via fax. 9. Dal 27 settembre 2012 alle ore 9:00 ed entro il 1 ottobre 2012 vengono assegnati tutti gli altri studenti aventi titolo ancora alla prima sede disponibile tra quelle indicate in ordine di preferenza. Gli studenti assegnati hanno a disposizione tre giorni, escluso il sabato ed i festivi, per provvedere entro il 1 ottobre 2012 all immatricolazione presso i relativi Atenei, pena la rinuncia all immatricolazione. Il CINECA fornisce a ciascun Ateneo interessato, l elenco di tali studenti. 10. Le Università comunicano al CINECA, entro le ore 12:00 del 2 ottobre 2012, sempre tramite il loro sito riservato e secondo le modalità di cui al punto 8, i nominativi degli immatricolati

10 11. Il 3 ottobre 2012 alle ore 9:00, a conclusione delle procedure sopra indicate, viene pubblicato sull area riservata agli studenti, l elenco degli Atenei che presentano posti ancora disponibili. 12. Si procede, in relazione alla posizione di merito ed alle preferenze espresse, all assegnazione degli stessi fino al 11 ottobre In seguito, per poter assicurare lo svolgimento delle attività didattiche, le assegnazioni saranno fatte d ufficio. Gli stessi studenti assegnati hanno sempre a disposizione tre giorni, escluso il sabato ed i festivi, per provvedere all immatricolazione presso i relativi Atenei, pena la rinuncia all immatricolazione. Il CINECA fornisce a ciascun Ateneo interessato, l elenco di tali studenti. 13. Le Università comunicano al CINECA, sempre tramite sito riservato e secondo le modalità di cui al punto 8, i nominativi degli immatricolati. 14. Dal giorno 1 settembre 2012, per ogni informazione connessa alle varie fasi di assegnazione dei posti, sarà attivo presso il CINECA il numero verde con il seguente orario: lunedì - venerdì dalle ore 9.00 alle ore Per quanto concerne la regolarizzazione della propria iscrizione presso la competente Segreteria Studenti, i candidati ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria dell Università di Camerino devono presentare i seguenti documenti: domanda di immatricolazione, diretta al Magnifico Rettore dell Università degli Studi di Camerino e redatta su apposito modulo disponibile presso la Segreteria Studenti (Via Pieragostini n 18, Camerino, fax 0737/404814) o scaricata dal relativo sito all indirizzo due fotografie formato tessera (di cui una firmata); una fotocopia del documento di identità personale in corso di validità con autocertificazione dei dati personali; attestazione del versamento della prima rata delle tasse universitarie per l anno accademico 2012/2013 di 420 ( 280,00 quale tassa universitaria e 140,00 quale tassa regionale per il diritto allo studio) da effettuarsi tramite bonifico bancario (coordinate: CIN: L, ABI: 06055, CAB: 68830, Conto: 8285, IBAN: IT20 L ) intestato all Università degli Studi di Camerino - conto tasse universitarie, oppure tramite c/c postale intestato all Università degli Studi di Camerino - conto tasse universitarie; dichiarazione ISEE relativa ai redditi dell anno 2011 (tale dichiarazione è parte integrante della domanda di immatricolazione e deve, pertanto, essere consegnata contestualmente alla domanda); studenti stranieri: ai fini della determinazione dell importo delle tasse universitarie gli studenti stranieri dovranno produrre idonea documentazione, tradotta in italiano (o in lingua inglese o francese o spagnola) circa la consistenza ed il reddito relativo all anno 2011 del proprio nucleo familiare

11 Per qualsiasi informazione, gli interessati potranno rivolgersi agli uffici della competente Segreteria Studenti, sita in Via Pieragostini n 18, Camerino (MC), tel. 0737/ , fax 0737/404814, Scuola di Studi Superiori Giacomo Leopardi - sezione di Camerino La Sezione della Scuola di Studi Superiori Giacomo Leopardi è un centro di formazione e di ricerca con l intento di affiancare ai normali corsi universitari un percorso di eccellenza che consenta la specializzazione in settori particolari di studi avanzati e all avanguardia, individuando e coltivando il talento e la qualità dei propri allievi. Il bando di concorso determina il numero di studenti da selezionare, l esonero dal pagamento delle tasse universitarie, l alloggio gratuito presso il Campus Universitario e la quota annuale della borsa di studio. Gli allievi appartengono a tutti i corsi di studio che consentono il raggiungimento della Laurea Magistrale o di altro titolo di livello equivalente rilasciati da UNICAM e sono divisi in due Classi, ognuna con un proprio coordinatore, come di seguito riportate: Classe delle Scienze Sperimentali e Sociali per gli studenti universitari che scelgono i corsi di studio delle Scuole di Ateneo di Bioscienze e Biotecnologie, Giurisprudenza, Scienze Ambientali, Scienze e Tecnologie Classe delle Scienze della Salute per gli studenti universitari che scelgono i corsi di studio delle Scuole di Ateneo di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute e di Scienze Mediche Veterinarie Per info: Art. 9 Informativa sul trattamento dei dati personali Per l informativa relativa al trattamento dei dati personali dei candidati (art. 13 del decreto legislativo , n 196 Codice in materia dei dati personali ) si rimanda al testo di cui all allegato del D.M. 28 giugno 2012 n 196. La predetta informativa è consultabile sul sito del MIUR all indirizzo Per quanto non dettagliato nel presente bando, si rimanda ai decreti ministeriali ed alla normativa vigente. Camerino, 11 luglio 2012 Il Rettore (Prof. Flavio Corradini)

plichi sostituiti non sono da considerare materiale di scarto, ma devono essere conservati dagli Atenei.

plichi sostituiti non sono da considerare materiale di scarto, ma devono essere conservati dagli Atenei. Allegato n.1 (Procedure per la prova di ammissione al corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia in lingua inglese e relativa graduatoria di merito) 1. Il Ministero dell istruzione, dell università

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN DISEGNO INDUSTRIALE E AMBIENTALE (CLASSE L-4) ANNO ACCADEMICO 2013-2014 IL RETTORE

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN DISEGNO INDUSTRIALE E AMBIENTALE (CLASSE L-4) ANNO ACCADEMICO 2013-2014 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN DISEGNO INDUSTRIALE E AMBIENTALE (CLASSE L-4) ANNO ACCADEMICO 2013-2014 IL RETTORE DECRETO N. 214 - Vista la legge 9 maggio 1989, n. 168; - Vista

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n.1 (Prova di ammissione per i corsi di laurea e laurea magistrale cui agli articoli 2, 4, 5 e 6 ) 1. Il Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca si avvale del CINECA Consorzio

Dettagli

Decreto Ministeriale 3 luglio 2015 n. 463. Modalità di svolgimento dei test per i corsi di laurea a ciclo unico ad accesso programmato a.a.

Decreto Ministeriale 3 luglio 2015 n. 463. Modalità di svolgimento dei test per i corsi di laurea a ciclo unico ad accesso programmato a.a. Decreto Ministeriale 3 luglio 2015 n. 463 Modalità di svolgimento dei test per i corsi di laurea a ciclo unico ad accesso programmato a.a. 15/16 La prova di ammissione in MEDICINA consiste nella soluzione

Dettagli

Numero chiuso vademecum

Numero chiuso vademecum Numero chiuso vademecum I test d ingresso per i corsi di laurea a numero chiuso, per quanto riguarda quelli disciplinati dalla Legge 264/99, sono principalmente regolati dal Decreto Ministeriale emanato

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA CLASSE LM 42 ANNO ACCADEMICO 2014/2015

BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA CLASSE LM 42 ANNO ACCADEMICO 2014/2015 BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA CLASSE LM 42 ANNO ACCADEMICO 2014/2015 È indetto per l A.A. 2014/2015 il concorso per l ammissione al Corso di Laurea Magistrale

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN DISEGNO INDUSTRIALE E AMBIENTALE (CLASSE L-4) ANNO ACCADEMICO 2015-2016 IL RETTORE

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN DISEGNO INDUSTRIALE E AMBIENTALE (CLASSE L-4) ANNO ACCADEMICO 2015-2016 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN DISEGNO INDUSTRIALE E AMBIENTALE (CLASSE L-4) ANNO ACCADEMICO 2015-2016 IL RETTORE DECRETO N. 127 - Vista la legge 9 maggio 1989, n. 168; - Vista

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI AMMISSIONE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA AFFERENTE ALLA CLASSE N. LM-41 ANNO ACCADEMICO 2010/2011 VISTA la

Dettagli

Modalità e contenuti prove di ammissione corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale a.a. 2011/2012

Modalità e contenuti prove di ammissione corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale a.a. 2011/2012 Decreto Ministeriale 15 giugno 2011 Modalità e contenuti prove di ammissione corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale a.a. 2011/2012 VISTA la legge 14 luglio 2008, n. 121 "Conversione

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA (CLASSE LM-42), A.A. 2013/2014. D.R. n 193 del 24 giugno 2013

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA (CLASSE LM-42), A.A. 2013/2014. D.R. n 193 del 24 giugno 2013 BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE IL RETTORE VISTA la Legge 14.7.2008, n 121; VISTO il decreto legislativo 30 dicembre 1992, n 502 e successive modificazioni Riordino della disciplina in materia sanitaria

Dettagli

Bando di ammissione a.a. 2015-16 laurea magistrale a ciclo unico in INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA

Bando di ammissione a.a. 2015-16 laurea magistrale a ciclo unico in INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA Bando di ammissione a.a. 2015-16 laurea magistrale a ciclo unico in INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA Classe LM-4 - Lauree magistrali in Architettura e Ingegneria Edile e Architettura Allegato 1 DR n. 422

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Decreto Rettorale Repertorio n.2252 2008 Protocollo n. 33730 IL RETTORE VISTA la Legge 264 del 2.8.1999, recante norme in materia di accessi ai corsi universitari, integrata con le modifiche di cui alla

Dettagli

FACOLTÀ DI INGEGNERIA

FACOLTÀ DI INGEGNERIA FACOLTÀ DI INGEGNERIA Decreto n 45 del 6 luglio 2012 BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA CLASSE LM/4 C.U. CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA (CLASSE LM 42), A.A. 2014/2015. D.R. n 67 del 7 febbraio 2014

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA (CLASSE LM 42), A.A. 2014/2015. D.R. n 67 del 7 febbraio 2014 IL RETTORE VISTO il D.P.R. 3 maggio 1957, n 686 Norme di esecuzione del T.U. delle disposizioni sullo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA IL RETTORE Decreto Rettorale Repertorio n.2420-2007 Protocollo n.29619 VISTA la Legge 264 del 2.8.1999, recante norme in materia di accessi ai corsi universitari, integrata con le modifiche di cui alle

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA RIPARTIZIONE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI UFFICIO SEGRETERIE (Polo di Macchia Romana) DECRETO N. 321 del 09 LUGLIO 2014 VISTA la legge 5 febbraio 1992, n. 104, così come modificata dalla legge 28 gennaio

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA CLASSE LM 42 ANNO ACCADEMICO 2013/2014

BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA CLASSE LM 42 ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA CLASSE LM 42 ANNO ACCADEMICO 2013/2014 È indetto per l A.A. 2013/2014 il concorso per l ammissione al Corso di Laurea Magistrale

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche Decreto Rettorale n. 168 del 2 marzo 2015 IL RETTORE VISTO il decreto ministeriale 3 novembre 1999, n.509, e successive modificazioni e integrazioni, concernente " Regolamento recante norme concernenti

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA CLASSE LM 42 ANNO ACCADEMICO 2015/2016

BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA CLASSE LM 42 ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA CLASSE LM 42 ANNO ACCADEMICO 2015/2016 È indetto per l A.A. 2015/2016 il concorso per l ammissione al Corso di Laurea Magistrale

Dettagli

BANDO RELATIVO AL TEST DI AMMISSIONE E ASSOLVIMENTO DEL DEBITO FORMATIVO PER I CORSI DI LAUREA TRIENNALE DELLA SCUOLA DI INGEGNERIA

BANDO RELATIVO AL TEST DI AMMISSIONE E ASSOLVIMENTO DEL DEBITO FORMATIVO PER I CORSI DI LAUREA TRIENNALE DELLA SCUOLA DI INGEGNERIA Rep. 179/2013 Prot. 1520 del 1/7/2013 BANDO RELATIVO AL TEST DI AMMISSIONE E ASSOLVIMENTO DEL DEBITO FORMATIVO PER I CORSI DI LAUREA TRIENNALE DELLA SCUOLA DI INGEGNERIA Art. 1 PREMESSA Test per l accertamento

Dettagli

Scienza dell Alimentazione

Scienza dell Alimentazione Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 4 Fascicolo n 38101 del 17/05/2012 UOR formav CC RPA Lo Presti Decreto n 2052/2012 IL RETTORE VISTA VISTA il D.P.R. 10 Marzo 1982, n. 162, concernente

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016;

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016; BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 100 BORSE DI ECCELLENZA PER L A.A. 2014/2015 RISERVATO AGLI IMMATRICOLATI AL PRIMO ANNO DI UNO DEI CORSI DI STUDIO ATTIVATI DALL UNIVERSITA DI CAMERINO IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO IN ARCHITETTURA MAGISTRALE (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2014-15

AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO IN ARCHITETTURA MAGISTRALE (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2014-15 AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO IN ARCHITETTURA MAGISTRALE (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2014-15 IL DIRETTORE - Vista la legge 2 agosto 1999 n. 264 recante Norme in materia di accessi ai corsi Universitari

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA (CLASSE LM-42), A.A. 2015/2016. D.R. n 121 del 9 luglio 2015

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA VETERINARIA (CLASSE LM-42), A.A. 2015/2016. D.R. n 121 del 9 luglio 2015 IL RETTORE VISTO il D.P.R. 3 maggio 1957, n 686 Norme di esecuzione del T.U. delle disposizioni sullo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10

Dettagli

iscrizione partecipazion preparazione

iscrizione partecipazion preparazione Tutti i corsi di Laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia sono a numero chiuso, pertanto è necessario superare un test d ingresso. I bandi per le iscrizioni al nuovo anno accademico vengono pubblicati

Dettagli

Divisione Segreterie Studenti Area Studenti

Divisione Segreterie Studenti Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Area Studenti Rep. 2130/2008 Prot. 27151 Anno Accademico 2008/2009 BANDO PER L AMMISSIONE FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE IL RETTORE VISTA La Legge 2 Agosto 1999, n. 264

Dettagli

Definizione modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea programmati a livello nazionale - anno accademico 2010/2011.

Definizione modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea programmati a livello nazionale - anno accademico 2010/2011. Decreto Ministeriale 11 giugno 2010 Definizione modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea programmati a livello nazionale - anno accademico 2010/2011. VISTA la legge 14 luglio 2008,

Dettagli

CHI SIAMO TEST D INGRESSO 2015

CHI SIAMO TEST D INGRESSO 2015 CHI SIAMO L Unione degli Universitari, UDU, è un sindacato studentesco che è stato costituito nel 1994 e che è presente in tutto il territorio nazionale. Le rivendicazioni principali portate avanti da

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA BANDO DI AMMISSIONE. Approvato con D.R. N 2357 REG XX S del 05/07/2013

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA BANDO DI AMMISSIONE. Approvato con D.R. N 2357 REG XX S del 05/07/2013 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA BANDO DI AMMISSIONE Approvato con D.R. N 2357 REG XX S del 05/07/2013 Versione del 31/07/2013 Modificata la data della prova di lingua italiana per gli stranieri (2 settembre

Dettagli

Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive

Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive Bando per l ammissione al Corso di Laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva Classe L-24 (classe delle lauree in scienze e tecniche psicologiche)

Dettagli

Prot. n. 16770 VII.1 Rep. DR n. 787-2015

Prot. n. 16770 VII.1 Rep. DR n. 787-2015 Prot. n. 16770 VII.1 Rep. DR n. 787-2015 Data 03/07/2015 Oggetto: Concorso per l ammissione anno accademico 2015/2016 al Corso di laurea in Lettere e Beni culturali e al Corso di laurea in Scienze dell

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA Facoltà di Scienze della formazione Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA Facoltà di Scienze della formazione Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA Facoltà di Scienze della formazione Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria Per l A.A. 2006/2007 è bandito il concorso per l ammissione al Corso di Laurea

Dettagli

IL RETTORE. la Legge 19 novembre 1990, n. 341 Riforma degli ordinamenti didattici universitari ;

IL RETTORE. la Legge 19 novembre 1990, n. 341 Riforma degli ordinamenti didattici universitari ; Protocollo 25107-V.2 D.R. 1152 Data 07.10.2015 Oggetto: Riapertura bando di concorso per l ammissione anno accademico 2015/2016 al Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza e al Corso di laurea in Consulente

Dettagli

Bando di ammissione. al corso di laurea magistrale a ciclo unico in. Giurisprudenza. e ai corsi di laurea in

Bando di ammissione. al corso di laurea magistrale a ciclo unico in. Giurisprudenza. e ai corsi di laurea in Bando di ammissione al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza e ai corsi di laurea in Interfacce e Tecnologie della Comunicazione Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva Servizio

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata BANDO Dl CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN FARMACIA (classe LM-13 D.M. 270/2004 Farmacia e Farmacia Industriale) MACROAREA DI SCIENZE MM FF NN E FACOLTA DI MEDICINA

Dettagli

tutto ciò premesso REQUISITI PER L AMMISSIONE

tutto ciò premesso REQUISITI PER L AMMISSIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI AMMISSIONE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOTECNOLOGIE MEDICHE AFFERENTE ALLA CLASSE DELLE LAUREE LM-9 ANNO ACCADEMICO 2013/2014

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA Per l A.A. 2015/2016 è attivato il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in: -

OFFERTA FORMATIVA Per l A.A. 2015/2016 è attivato il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in: - DIPARTIMENTO DI FARMACIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE (Classe LM-13) BANDO PER L AMMISSIONE AL 1 ANNO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 RIFERIMENTI NORMATIVI D.M.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI AGRARIA. Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche (L-26).

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI AGRARIA. Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche (L-26). UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI AGRARIA Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche (L-26). 1 - NORME PER L'AMMISSIONE AL 1 ANNO DI CORSO E' titolo di ammissione il Diploma rilasciato da un Istituto

Dettagli

Corso Triennale in Disegno industriale. Procedure di ammissione

Corso Triennale in Disegno industriale. Procedure di ammissione Corso Triennale in Disegno industriale Procedure di ammissione A.A. 2014-2015 Informazioni generali L iscrizione al primo anno del corso di Disegno Industriale dell ISIA di Firenze è concessa a un massimo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E Università per Stranieri di Siena Decreto n.454.12 Prot. 11753 I L R E T T O R E - Viste Leggi sull Istruzione Superiore; - Vista la Legge n. 204 del 17/02/1992; - Visto il D.M. n. 509 del 03/11/1999;

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE (L- 22) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Art. 1 - Posti disponibili e requisiti per la partecipazione alla prova Per l'anno accademico

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Bando per l ammissione al corso di laurea in SCIENZE DELL EDUCAZIONE (Classe L19)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Bando per l ammissione al corso di laurea in SCIENZE DELL EDUCAZIONE (Classe L19) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Bando per l ammissione al corso di laurea in SCIENZE DELL EDUCAZIONE (Classe L19) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 (All.1 D.R. n. 1828/2015) Art.1 (Disposizioni

Dettagli

CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA

CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270,

Dettagli

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto Procedure di ammissione A.A. 2014-2015 Informazioni generali L ammissione al primo anno dei corsi specialistici dell ISIA di Firenze

Dettagli

Bando per l ammissione ai: - Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Architettura [Classe LM 4]

Bando per l ammissione ai: - Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Architettura [Classe LM 4] Repertorio n. 4438/2015 Prot n. 93661 del 10/07/2015 Decreto n. 93590 (745) del 10/07/2015 Bando per l ammissione ai: - Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Architettura [Classe LM 4] - Corso di

Dettagli

SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS. Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area sanitaria

SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS. Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area sanitaria DIV.III-7/ED/GB/mb Il D.P.R. 10.03.1982, n. 162; il D.M. 16.09.1982; SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area

Dettagli

D E C R E T A. Dipartimento Risorse Umane e Organizzazione Area Reclutamento Settore V Oggetto: bando concorso ammissione C.L.M. in Psicologia clinica

D E C R E T A. Dipartimento Risorse Umane e Organizzazione Area Reclutamento Settore V Oggetto: bando concorso ammissione C.L.M. in Psicologia clinica Decreto n.5315 IL RETTORE VISTA la legge 9.5.1989, n. 168; VISTA la legge 7.8.1990, n. 241 e successive modificazioni ed integrazioni; VISTA la legge 5.2.1992, n.104, così come modificata dalla legge 28

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SEDE DI BOLOGNA. Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SEDE DI BOLOGNA. Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SEDE DI BOLOGNA Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA codice: 018-05/06 Bando A.A. 2005/06 1 Art. 1 Indicazioni

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 2010/2011

BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 2010/2011 BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 2010/2011 Presso l'università «G. d'annunzio» è indetta per l anno accademico 2010/2011 la prova di ammissione

Dettagli

A.A. 2015/2016 - AVVISO

A.A. 2015/2016 - AVVISO A.A. 2015/2016 - AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO Corso di laurea ad accesso programmato in: OTTICA E OPTOMETRIA (LB24, CLASSE L-30) PROVA DI AMMISSIONE

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNICHE DELLO SPORT (LM-68) ANNO ACCADEMICO 2012/2013

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNICHE DELLO SPORT (LM-68) ANNO ACCADEMICO 2012/2013 FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNICHE DELLO SPORT (LM-68) ANNO ACCADEMICO 2012/2013 Art. 1 - Posti disponibili e requisiti per la partecipazione alla prova Per l Anno

Dettagli

I L R E T T O R E. d e c r e t a

I L R E T T O R E. d e c r e t a D. R. n. 3861 REG. XVS I L R E T T O R E VISTO il "Regolamento Recante Norme Concernenti l'autonomia Didattica degli Atenei" approvato con Decreto dal Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

IL RETTORE. la Legge 19 novembre 1990, n. 341, Riforma degli ordinamenti didattici universitari ;

IL RETTORE. la Legge 19 novembre 1990, n. 341, Riforma degli ordinamenti didattici universitari ; Protocollo n. 16778 - VII.1 Data 03.07.2015 Rep. DR n. 790-2015 Dipartimento di medicina clinica e sperimentale Dipartimento di scienze mediche e chirurgiche OGGETTO Bando ammissione CDL in Scienze delle

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata BANDO Dl CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN FARMACIA (classe LM-13 D.M. 270/2004 Farmacia e Farmacia Industriale) MACROAREA DI SCIENZE MM FF NN E FACOLTA DI MEDICINA

Dettagli

riservati a cittadini dell Unione Europea e non comunitari equiparati 1 riservati a candidati aderenti al progetto Marco Polo 3 Farmacia 95 3 2

riservati a cittadini dell Unione Europea e non comunitari equiparati 1 riservati a candidati aderenti al progetto Marco Polo 3 Farmacia 95 3 2 Allegato al D.R. n. 849 del 7 luglio 2015 Ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia Chimica e tecnologia farmaceutiche Per l anno accademico 2015/2016, è bandito il concorso per

Dettagli

IL DIRETTORE D E C R E T A. Art. 1 Attivazione moduli di 400 ore

IL DIRETTORE D E C R E T A. Art. 1 Attivazione moduli di 400 ore Affisso all Albo il 6 febbraio 2007 Prot. n. del 6 febbraio 2007 Bando di ammissione per attività formative per l integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap, riservati a docenti già

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Ufficio Gestione Segreterie Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Ufficio Gestione Segreterie Studenti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Ufficio Gestione Segreterie Studenti Bando per l ammissione al corso di laurea in FILOSOFIA E SCIENZE DELL EDUCAZIONE (Classe L5/L19) ANNO ACCADEMICO

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE (L- 22) ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 - Posti disponibili e requisiti per la partecipazione alla prova Per l'anno accademico

Dettagli

Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Conservazione e Valorizzazione dei beni culturali ebraici epigrafici, archivistici e librari

Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Conservazione e Valorizzazione dei beni culturali ebraici epigrafici, archivistici e librari Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE Conservazione e Valorizzazione dei beni culturali ebraici epigrafici, archivistici e librari sede di Ravenna codice: Bando A.A. 2005/06 1 Art. 1 Indicazioni

Dettagli

Oggetto: Concorso per l ammissione anno accademico 2015/2016 al Corso di Laurea in Economia Aziendale e al Corso di laurea in Economia.

Oggetto: Concorso per l ammissione anno accademico 2015/2016 al Corso di Laurea in Economia Aziendale e al Corso di laurea in Economia. Protocollo n. 16772 VII.1 Rep. DR n. 788-2015 Data 03.07.2015 Oggetto: Concorso per l ammissione anno accademico 2015/2016 al Corso di Laurea in Economia Aziendale e al Corso di laurea in Economia. IL

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area delle Segreterie Biomediche Segreteria Studenti Area di Medicina e Chirurgia

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area delle Segreterie Biomediche Segreteria Studenti Area di Medicina e Chirurgia Rep. n 136/2014 Prot. n.5289 del 7.2.2014 Anno 2014 fasc. V/2. Bando del concorso di ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Dettagli

Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso. Art.1 Premesse

Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso. Art.1 Premesse Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso Art.1 Premesse L Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Biologi, in ottemperanza alle finalità di cui all art. 3, comma 3, dello

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA PIAZZA DELL ATENEO NUOVO, 1-20126 MILANO IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA PIAZZA DELL ATENEO NUOVO, 1-20126 MILANO IL RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA PIAZZA DELL ATENEO NUOVO, 1-20126 MILANO IL RETTORE Vista Vista la Legge 19.11.1990, n. 341 Riforma degli ordinamenti didattici universitari ; la Legge 2.8.1999,

Dettagli

A.A. 2015/2016 - AVVISO di BANDO. Corsi di laurea ad accesso programmato in: BIOTECNOLOGIE (LB01, CLASSE L-2) SCIENZE BIOLOGICHE (LB02, CLASSE L-13)

A.A. 2015/2016 - AVVISO di BANDO. Corsi di laurea ad accesso programmato in: BIOTECNOLOGIE (LB01, CLASSE L-2) SCIENZE BIOLOGICHE (LB02, CLASSE L-13) A.A. 2015/2016 - AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO Corsi di laurea ad accesso programmato in: BIOTECNOLOGIE (LB01, CLASSE L-2) SCIENZE BIOLOGICHE

Dettagli

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Facoltà di Giurisprudenza

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Facoltà di Giurisprudenza D.R. n. 207 del 27 luglio 2011 Il Rettore Vista Ravvisata lo Statuto di autonomia dell Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria emanato con D.R. 29 giugno 1995, pubblicato nella G.U. 21 luglio

Dettagli

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Facoltà di Giurisprudenza

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Facoltà di Giurisprudenza Decreto Rettorale n. 232 Il Rettore Visto Visto lo Statuto dell'università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, emanato con Decreto Rettorale n. 92 del 29 marzo 2012 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

Repertorio n. 4347/2015 Prot n. 91896 del 07/07/2015 Decreto n. 91802 (723) del 7/07/2015

Repertorio n. 4347/2015 Prot n. 91896 del 07/07/2015 Decreto n. 91802 (723) del 7/07/2015 Repertorio n. 4347/2015 Prot n. 91896 del 07/07/2015 Decreto n. 91802 (723) del 7/07/2015 Bando per l ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia [Classe LM 41] e Odontoiatria

Dettagli

AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE (BOLOGNA) - CLASS FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA (RIMINI) - FAI A.A.

AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE (BOLOGNA) - CLASS FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA (RIMINI) - FAI A.A. AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE (BOLOGNA) - CLASS FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA (RIMINI) - FAI A.A. 2014/2015 REQUISITI CURRICULARI E LORO ACCERTAMENTO I Corsi di Laurea in Scienze

Dettagli

Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale anno accademico 2013/2014

Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale anno accademico 2013/2014 Testo aggiornato al 24 ottobre 2013 Decreto ministeriale 24 aprile 2013, n. 334 Gazzetta Ufficiale 22 maggio 2013, n. 118 Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato

Dettagli

Prove di ammissione ai corsi di laurea programmati a livello nazionale - anno accademico 2004-2005

Prove di ammissione ai corsi di laurea programmati a livello nazionale - anno accademico 2004-2005 Dipartimento per l'università, l'alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica e per la Ricerca Scientifica e Tecnologia Direzione per lo Studente per il Diritto allo Studio Prove di ammissione ai corsi

Dettagli

Studi di Bari, indetto con D.R. n. 3468 del 27/08

Studi di Bari, indetto con D.R. n. 3468 del 27/08 D. R. n. 3652 IL RETTORE Modifica e riapertura termini del bando di concorso per l ammissione al corso di laurea magistrale in Formazione e gestione delle risorse umane (LM-51 e LM-57) presso il Dipartimento

Dettagli

Requisiti di ammissione Diploma di istruzione secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto idoneo.

Requisiti di ammissione Diploma di istruzione secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto idoneo. Immatricolazioni Anno Accademico 2015-2016 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO: LM85 bis - SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA Posti disponibili al I anno: 175 - contingente autorizzato a.a. 2015-2016

Dettagli

Bando per l ammissione. ai corsi di laurea in. Fisica. Matematica. Informatica. Ingegneria dell Informazione e Organizzazione d Impresa

Bando per l ammissione. ai corsi di laurea in. Fisica. Matematica. Informatica. Ingegneria dell Informazione e Organizzazione d Impresa Bando per l ammissione ai corsi di laurea in Fisica Matematica Informatica Ingegneria dell Informazione e Organizzazione d Impresa Ingegneria dell Informazione e delle Comunicazioni ANNO ACCADEMICO 2015/2016

Dettagli

FACOLTA : ECONOMIA CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE. 330 Numero dei posti riservati agli studenti extracomunitari

FACOLTA : ECONOMIA CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE. 330 Numero dei posti riservati agli studenti extracomunitari FACOLTA : ECONOMIA CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Conoscenze richieste per l accesso Per essere ammessi al corso di laurea occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore

Dettagli

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a RIAPERTURA DEI TERMINI Ferma restando la validità del seguente Bando, si comunica che sono stati riaperti

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA Bando di concorso per l ammissione al corso di laurea in Economia Aziendale (Classe L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale) Anno Accademico 2012-2013 RIPARTIZIONE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

Dettagli

UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE Facoltà di Medicina e Chirurgia

UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE Facoltà di Medicina e Chirurgia UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di laurea magistrale a ciclo unico in MEDICINA E CHIRURGIA Classe di Laurea Magistrale LM-41 Medicina e Chirurgia Corso di laurea

Dettagli

Anno Accademico 2015 2016

Anno Accademico 2015 2016 Repertorio n. 4401/2015 Prot n. 92943 del 09/07/2015 Decreto n. 92801 (738) del 2015 Bando per l ammissione ai seguenti corsi di studio: - Corso di laurea in Biotecnologie [Classe L 2] - Corso di laurea

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (Classe LM - 41) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Classe LM - 46) PROVA UNICA DI AMMISSIONE

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006. Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006. Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 In convenzione con Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SOSTEGNO E L INTEGRAZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (Classe LM - 41) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Classe LM - 46) PROVA UNICA DI AMMISSIONE

Dettagli

BANDO RELATIVO AL TEST DI AUTOVALUTAZIONE PER COLORO CHE INTENDONO IMMATRICOLARSI AI CORSI DI LAUREA TRIENNALE DELLA SCUOLA DI INGEGNERIA

BANDO RELATIVO AL TEST DI AUTOVALUTAZIONE PER COLORO CHE INTENDONO IMMATRICOLARSI AI CORSI DI LAUREA TRIENNALE DELLA SCUOLA DI INGEGNERIA Repertorio n.219/2014 Prot. n. 2398 del 03.07.2014 Fascicolo V/2.1 - Class. V/2 BANDO RELATIVO AL TEST DI AUTOVALUTAZIONE PER COLORO CHE INTENDONO IMMATRICOLARSI AI CORSI DI LAUREA TRIENNALE DELLA SCUOLA

Dettagli

AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO MAGISTRALE ARCHITETTURA (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2015-16

AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO MAGISTRALE ARCHITETTURA (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2015-16 AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO MAGISTRALE ARCHITETTURA (CLASSE LM-4) ANNO ACCADEMICO 2015-16 IL DIRETTORE - Vista la legge 2 agosto 1999 n. 264 recante Norme in materia di accessi ai corsi Universitari

Dettagli

IL RETTORE. Considerata l urgenza di procedere alle iscrizioni relative alla I sessione d esame 2008 ; DECRETA

IL RETTORE. Considerata l urgenza di procedere alle iscrizioni relative alla I sessione d esame 2008 ; DECRETA Decreto 21502 del 7 marzo 2008 ESAMI DI STATO/ET IL RETTORE Visto Visto il Decreto Ministeriale del 19 aprile 2001 n. 445 Regolamento concernente gli Esami di Stato di abilitazione all esercizio della

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE in PSICOLOGIA CLINICA PROVA DI AMMISSIONE AL I ANNO A.A. 2008/2009 RISERVATO AI LAUREATI NON MEDICI È indetto

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EX INPDAP BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Prot. n. 32122-I/7 Rep.

Dettagli

SETTEMBRE: 24/9/2014 DICEMBRE: 19/12/2014 APRILE: 9/4/2015. AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO

SETTEMBRE: 24/9/2014 DICEMBRE: 19/12/2014 APRILE: 9/4/2015. AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO Corso di laurea magistrale in: BIOLOGIA (LM47, CLASSE LM-6) PROVE DI AMMISSIONE A.A. 2014/2015 SETTEMBRE: 24/9/2014

Dettagli

IL RETTORE. la Legge 19 novembre 1990, n. 341, Riforma degli ordinamenti didattici universitari ;

IL RETTORE. la Legge 19 novembre 1990, n. 341, Riforma degli ordinamenti didattici universitari ; Protocollo 18811-V/2 Data 17/07/2013 Rep.D.R. n. 797-2013 Coordinamento Amministrativo Responsabile Dott. Matteo Di Trani Settore Didattica, Servizi agli Studenti e Rapporti con il S.S.N. Responsabile

Dettagli

"La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino e nell'adolescente"

La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino e nell'adolescente BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO INTERATENEO DI II LIVELLO IN "La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Linee guida per lo svolgimento delle prove di ammissione ai corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico di cui al D.M. 3 luglio 2015, n. 463. Presa in consegna dei materiali Il giorno della prova

Dettagli

REGOLAMENTO SELEZIONI

REGOLAMENTO SELEZIONI CRITERI PER LO SVOLGIMENTO DELLA SELEZIONE DEL CORSO OPERATORE SOCIO SANITARIO - Intervento formativo destinato a lavoratori inoccupati e disoccupati, lavoratori in Cig in deroga a zero ore e percettori

Dettagli

POLITECNICO DI BARI Direzione Didattica, Ricerca, Trasferimento Tecnologico e Relazioni Internazionali Settore Segreterie Studenti

POLITECNICO DI BARI Direzione Didattica, Ricerca, Trasferimento Tecnologico e Relazioni Internazionali Settore Segreterie Studenti D. R. n.53/2014 POLITECNICO DI BARI IL RETTORE VISTA la legge 2 agosto 1990, n.241, "Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi" e successive

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 11 luglio 1980, n. 382; VISTA la legge 19 novembre 1990, n. 341; VISTA la legge 24 dicembre 1993, n. 537 recante «Interventi correttivi di finanza pubblica»

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX Direzione Infrastrutture Territoriali e Datore di Lavoro Ufficio Area Metropolitana, Infrastrutture,Trasporti e Servizi di distribuzione BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA

DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA AVVISO RELATIVO ALLE MODALITA DI ESPLETAMENTO DELLA PROVA D ESAME PER L AMMISSIONE ALLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI A.

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 1328

Università degli Studi di Perugia DR n. 1328 Università degli Studi di Perugia DR n. 1328 Il Rettore Oggetto: Trasferimenti ad anni successivi al primo da stesso corso di altro Ateneo - Corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria (Classe LM-42)

Dettagli

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto Procedure di ammissione A.A. 2013-2014 Informazioni generali L ammissione al primo anno dei corsi specialistici dell ISIA di Firenze

Dettagli

FISICA CHIMICA MATEMATICA

FISICA CHIMICA MATEMATICA FISICA CHIMICA MATEMATICA con il sostegno Regione Autonoma Friuli Venezia-Giulia enti fondatori Area di Ricerca Comune di Trieste Consorzio per la Fisica Università degli Studi di Trieste enti/soci sostenitori

Dettagli