COMUNE DI NEMBRO ENTRATE TITOLO 1 - ENTRATE TRIBUTARIE TOTALE TITOLO ,00 ENTRATE TRIBUTARIE BILANCIO 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI NEMBRO ENTRATE TITOLO 1 - ENTRATE TRIBUTARIE TOTALE TITOLO 1 3.858.100,00 ENTRATE TRIBUTARIE BILANCIO 2012"

Transcript

1 ENTRATE COMUNE DI NEMBRO TITOLO 1 - ENTRATE TRIBUTARIE Categoria 1^ - IMPOSTE 180 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI FINANZIARIA Imposta ordinaria relativa agli immobili comunali. L'incremento rispetto all'assestato dell'esercizio precedente dipende esclusivamente dalla maggiore base imponibile. 186 ACCERTAMENTI I.C.I - ANNI PRECEDENTI , FINANZIARIA Lavoro di accertamento per gli anni pregressi. Realizzazione idonea banca dati debitamente aggiornata in stretta relazione al lavoro di censimento degli immobili e di azzeramento delle rendite catastali 140 IMPOSTA COMUNALE PUBBLICITA' , FINANZIARIA Canone fisso minimo con ditta AIPA. Verifica sul corretto adempimento contrattuale della medesima ditta e sulla corretta corresponsione del canone variabile. 170 ADDIZIONALE SUL CONSUMO DELL'ENERGIA ELETTRICA , FINANZIARIA Canone fisso erogato dall'enel. Verifica dell'importo che lo Stato assegnerà a titolo di contributo ordinario a seguito della diminuzione dei trasferimenti relativi all'addizionale. 145 COMPARTECIPAZIONE STATALE IRPEF FINANZIARIA Importo comunicato dal Ministero degli Interni 191 COMPARTECIPAZIONE ALL'IVA COMUNI RSO FINANZIARIA Importo comunicato dal Ministero degli Interni 193 IMPOSTA MUNICIPALE UNICA - IMU , FINANZIARIA Entrate derivanti dall'imposta municipale unica ,00 IMPOSTE Categoria 2^ - TASSE 311 TASSA AMMISSIONI CONCORSO 100, AMMINISTRATIVO quote per tasse concorsi comunali TOTALE Categoria 2^ 100,00 TASSE Categoria 3^ - ALTRE ENTRATE TRIB. 410 DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI , FINANZIARIA Canone fisso minimo con ditta AIPA. Verifica sul corretto adempimento contrattuale della medesima ditta e sulla corretta corresponsione del canone variabile. Verifica degli spazi attualmente destinati e distribuiti sul territorio comunale per tale serviz 192 FONDO SPERIMENTALE DI RIEQULIBRIO PER I COMUNI DELLE RSO , FINANZIARIA Importo comunicato dal Ministero degli Interni ,00 ALTRE ENTRATE TRIBUTARIE TOTALE TITOLO ,00 ENTRATE TRIBUTARIE Pagina 1/6

2 TITOLO 2 - ENTRATE TRASFERIMENTI Categoria 1^ - TRASFERIM.DALLO STATO 550 CONTR. STATALE - FONDO ORDINARIO , FINANZIARIA Importo comunicato dal Ministero degli Interni 551 CONTRIBUTO STATALE - FONDO CONSOLIDATO FINANZIARIA Importo comunicato dal Ministero degli Interni 552 CONTRIBUTO STATALE FONDO PEREQUATIVO FISCALITA' LOCALE FINANZIARIA Importo comunicato dal Ministero degli Interni 553 CONTR. STATALE - FONDO SVILUPPO INVESTIMENTI , FINANZIARIA Importo comunicato dal Ministero degli Interni 558 CONTRIBUTO STATO MENSA SCOLASTICA 4.000, CULTURALE Importo comunicato dal Ministero degli Interni 560 CONTR. STATALE RIMBORSO ICI ABITAZIONE PRINCIPALE FINANZIARIA 565 ALTRI CONTRIBUTI STATALI FINANZIARIA ,00 TRASFERIM.DALLO STATO Categoria 2^ - TRASFERIM. DA REGIONE 841 CONTR. REG. ATTIVITA' CULTURALI , CULTURALE contributo per stagioni teatrali 847 CONTRIBUTO REGIONALE PER MUPIC CULTURALE 848 TRASFERIMENTI PER 5 PER MILLE 2.000, SOCIALE Quota annuale 915 CONTR. REG. FUNZIONAMENTO ASILO NIDO , SOCIALE Quota annuale ex circ CONTR. REG. CENTRO RICREATIVO ESTIVO CULTURALE contributo funzionamento CRE 927 CONTRIBUTO REGIONALE SPORT E SCUOLA CULTURALE contr. regionale per progetto "Sport e Scuola elementare" 947 CONTRIB. REG. A SOSTEGNO DEGLI AFFITTI , SOCIALE Quota annuale F.S.A. regionale 941 CONTRIB. REG. SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE E LEGGE , SOCIALE Quota annuale ex circ. 4 TOTALE Categoria 2^ ,00 TRASFERIM.DA REGIONE Categoria 5^ - CONTRIB. E TRASFERIM.DA ALTRI ENTI SETTORE PUBBLICO 842 CONTRIB. PROV. PALCOSCENICO 2.000, CULTURALE contributo provinciale per stagione teatrale 844 CONTRIBUTO PROVINCIALE FESTA E GIORNATA ECOLOGICA TECNICO 849 RIMBORSO PROVINCIALE SPESE ASSISTENZA SCOLASTICA , SOCIALE Rimborso spese a carico della Provincia 846 CONTRIBUTI ASILO NIDO IN RETE , SOCIALE Contributo dei Comuni in rete convenzionati 1085 CONTRIBUTO COMUNI PER PLIS TECNICO 1086 CONTR. PROVINCIA PER INIZIATIVE SPORTIVE CULTURALE 1087 CONTRIBUTO COMUNI PER AGENDA TECNICO TOTALE Categoria 5^ ,00 TRASFERIM.DA ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO TOTALE TITOLO ,00 ENTRATE TRASFERIMENTI Pagina 2/6

3 TITOLO 3 - ENTRATE EXTRATRIBUTARIE Categoria 1^ - PROVENTI DEI SERVIZI PUBBLICI 1190 DIRITTI DI SEGRETERIA , AMMINISTRATIVO importo calcolato in via preventiva sulla base dei presunti contratti da stipularsi nell'anno DIRITTI SEGRETERIA COMPETENZA COMUNALE , TECNICO importo calcolato in via preventiva sulla base della riscossione dell'esercizio finanziario precedente 1230 DIRITTI DI NOTIFICA 500, AMMINISTRATIVO importo calcolato in via preventiva sulla base delle presunte notifiche per conto terzi da effettuarsi nell'anno C.O.S.A.P , FINANZIARIA Ex TOSAP:Verifica sulla corretta applicazione del canone relativamente alle occupazioni edilizie e temporanee, mercato ecc DIRITTI SULLE CARTE D'IDENTITA' , AMMINISTRATIVO importo calcolato sulle carte identità rilasciate 1396 RIMBORSO SPESE CARTELLI STRADALI 200, TECNICO importo calcolato in via preventiva sulla base dei rimborsi effettuati nell'esercizio finanziario precedente 1391 SANZIONI AMM.VE E TRIBUTARIE 1.000, FINANZIARIA Importo calcolato in via preventiva sulla base delle presunte violazioni da contestarsi nell'anno SANZIONI AMM.VE AMMENDE , FINANZIARIA Importo calcolato in via preventiva sulla base delle comunicazioni del Consorzio di Vigilanza SANZIONI AMMINISTRATIVE TERRITORIO , TECNICO sanzioni / oblazioni per abusi edilizi 1270 SERVIZIO TRASPORTO ALUNNI 3.000, CULTURALE entrate da trasporto alunni con mezzo comunale 1280 RETTE REFEZIONE MENSA SCOLASTICA , CULTURALE rette mensa 1282 INTROITO DA PRODUZIONE PASTI CSE IN CUCINA MATERNA CULTURALE produzione pasti nella nostra cucina (spese indirette) 1590 PROVENTI MANIFESTAZIONI CULTURALI 8.000, CULTURALE introiti da organizzazione corsi vari 1598 PROVENTI UTILIZZO INTERNET BIBLIOTECA CULTURALE introiti da utilizzo Internet 1591 PROVENTI VENDITA LIBRI STORIA NEMBRO CULTURALE vendita volumi vari editi dal Comune PROV. DA CONSUMAZ.BEVANDE E ALIMENTI AREA RISTORO 1593 BIBLIOTECA-CENTRO CULTURA 5.000, CULTURALE proventi da distributori bevande e alimenti in biblioteca-centro cultura 1500 PROVENTI GESTIONI IMPIANTI SPORTIVI , CULTURALE introiti da utilizzo impianti sportivi da parte di società e/o gruppi 1501 PROVENTI DA ORGANIZZAZIONE ATTIVITA' SPORTIVE , CULTURALE introiti da organizzazione corsi educazione fisica per adulti 1502 PROVENTI DA CENTRO TENNIS 6.000, CULTURALE proventi da gestione del centro 1290 RETTE FREQUENZA ASILO NIDO , SOCIALE Importo calcolato tenendo conto dell'utenza e delle rette in vigore 1291 RETTE FREQUENZA GIOCA FAMIGLIA 8.500, SOCIALE Importo calcolato tenendo conto dell'utenza e delle rette in vigore 1355 RICOVERO IN ISTITUTO INABILI 1.000, SOCIALE Importo calcolato in via preventiva su recuperi rette di ricovero integrate 1295 RETTE FREQUENZA CENTRO RICREATIVO , CULTURALE proventi da rettte frequenza C.R.E RIMB. SPESE UTENTI SERVIZIO ASSISTENZA DOM , SOCIALE Compartecipazione da utenti sulla base delle tariffe in vigore 1450 PROVENTI SERVIZI CIMITERIALI , TECNICO concessioni per sepolture private e campo comune 1543 CANONE SERVIZIO GAS METANO , FINANZIARIA Canone annuale dovuto dalla nuova Soc. di gestione del servizio gas-metano sulla base della convenzione in essere 1464 SPONSORIZZAZIONI PER INSERZIONE NEMBRO INFORMAZIONI 5.000, AMMINISTRATIVO Proventi da sponsorizzazione Nembro informazioni 2372 SPONSORIZZAZIONI INIZIATIVE SOCIALI E CULTURALI SOCIALE 1463 PROVENTI GESTIONE PARCHEGGI , FINANZIARIA valutazione relativa all'istituzione di un servizio di parcheggio a pagamento per alcuni spazi del territorio comunale 1465 CONTRIBUTO TRANSITO CENTRO STORICO 1.000, TECNICO contributo per passaggio carico "pesanti" centro storico ,00 PROVENTI DEI SERVIZI PUBBLICI Categoria 2^ - PROVENTI DEI BENI DELL'ENTE 1690 CANONI LOCAZIONI IMMOBILI COMUNALI , FINANZIARIA canoni affitto locali e alloggi di proprietà comunale affittate a terzi CANONI LOCAZIONI IMMOBILI DONAZIONI 9.000, SOCIALE Affitti annuali fabbricato donazione Savoldi 1771 CANONE LOCAZIONE AMBULATORI MEDICI 9.000, SOCIALE Canone locazione per ambulatori di Lonno, Gavarno e pediatra locali Bonorandi 1691 PROVENTI UTILIZZO SALE CIVICHE 5.000, CULTURALE proventi dall'utilizzo a pagamento delle sale civiche (Bonorandi, Sala lettura Lonno, Saloni polifunzi 1692 AFFITTO LOCALI CONSORZIO P.M , FINANZIARIA Importo del contratto di affitto stipulato con il Consorzio di P.M CANONE AFFITTO BLU META METANO , FINANZIARIA Importo del contratto di affitto stipulato con il Blu Meta 1697 CANONE CONCESSIONE BAR MODERNISSIMO , FINANZIARIA Canone derivante dalla concessione del Bar Modernissimo Pagina 3/6

4 1760 CONCESSIONE DERIVAZIONE D'ACQUA 3.500, FINANZIARIA TOTALE Categoria 2^ ,00 PROVENTI DEI BENI DELL'ENTE importo calcolato in via preventiva sulla base della riscossione dell'anno canoni corrisposti da privati per derivazione acqua Categoria 3^ - INTERESSI SU ANTICIPAZ. E CREDITI 1910 INTERESSI ATTIVI SU GIACENZE DI CASSA 1.500, FINANZIARIA Importo calcolato su presunte giacenze di cassa anno ,00 INTERESSI SU ANTICIPAZ. E CREDITI Categoria 5^ - PROVENTI DIVERSI 2320 INTROITI E RIMBORSI DIVERSI , FINANZIARIA Importo calcolato in via preventiva sulla base delle riscossioni dell'anno 2006 per introiti diversi 1595 RECUPERO SPESE VOLUMI SMARRITI 500, CULTURALE recupero spese volumi bibliotecasmarriti da utenti 2322 RIMBORSO STAMPATI E SPESE POSTALI 1.000, FINANZIARIA Importo calcolato in via preventiva sulla base delle riscossioni dell'anno RIMBORSO SPESE CASE COMUNALI 4.000, SOCIALE Recupero spese condominiali a carico inquilini 2324 RIMBORSO SPESE NUMERAZIONE CIVICA 400, TECNICO rimborso per assegnazione numeri civici 2390 RIMBORSO DANNI PATRIMONIO COMUNALE , TECNICO importo stanziato per pari valore anche nella spesa 2423 RIMB. SPESE X SERV. SOCIO SANITARI EX BONORANDI SOCIALE 2399 RIMBORSO COMUNI GESTIONE PAGHE 5.000, FINANZIARIA Importo calcolato sui presunti cedolini da elaborare per il Consorzio di P.M. e per il Comune di Gandino CONTRIBUTO PER SERVIZIO TESORERIA , FINANZIARIA Importo fisso da erogarsi annualmente dalla Tesoreria CONTRIBUTO PER MANIFESTAZIONI CULTURALI 5.000, CULTURALE contributi da enti o privati per manifestazioni culturali 2407 RIMBORSO SOCIETA' RIFIUTI SERVIZIO RSU , FINANZIARIA rimborso spese per prestazione di servizi alla Società S.S.S.A 2409 RIMBORSO UNIACQUE AMMORTAMENTO MUTUI , FINANZIARIA rimborso quote mutui per servizio idrico 2430 SPESE GESTIONE SERVIZIO IDRICO , FINANZIARIA Proventi per gestione Servizio Idrico 2350 PROV. DA AQUALIS PER DISTRIBUZIONE RISERVE FINANZIARIA Proventi dalla società Aqualis in seguito a distribuzione delle riserve e utili PROV.DA PRIVATI SOSTEGNO AL COMMERCIO AMMINISTRATIVO 2413 RIMBORSO ENERGIA ELETTRICA MODERNISSIMO , CULTURALE 2415 CONTRIBUTO FONDAZIONE CARIPLO PER IL SUQ DELLE CULTURE CULTURALE 2416 RECUPERO UTENZE COMUNITA' PSICHIATRICA 4.000, SOCIALE Recupero utenze anticipate 2417 PROVENTI GSE SCAMBIO SUL POSTO IMP. FOTOVOLTAICI , TECNICO 2418 RIMBORSO LIBRI DI TESTO SCUOLE PRIMARIE 1.000, CULTURALE TOTALE Categoria 5^ ,00 PROVENTI DIVERSI TOTALE TITOLO ,00 ENTRATE EXTRATRIBUTARIE introiti legati agli incentivi ed alla immissione in rete di energia elettrica a seguito dell' installazione impianti fotovoltaici Categoria 1^ - ALIENAZIONE BENI PATRIMONIALI TITOLO 4 - ENTRATE ALIENAZ. BENI PATRIMON PROVENTI CONCESSIONI CIMITERIALI , TECNICO tariffe per concessioni cimiteriali (concessione e rinnovi loculi, aree cimiteriali, etc.) 3300 PROVENTI CESSIONE AREE TECNICO 3220 DIRITTO DI UTILIZZO DALLA CAVA CUGINI , TECNICO versamenti effettuati dalla ditta Cugini spa per svolgimento attività estrattiva 2550 ALIENAZ.AREE - MONETIZZAZIONI AREE STANDARD , TECNICO monetizzazione standard e vendita immobili ,00 ALIENAZIONE BENI PATRIMONIALI Categoria 2^ - TRASFERIMENTI DI CAPITALE DALLO STATO 2600 FONDO NAZIONALE ORDINARIO INVESTIMENTI 1.250, FINANZIARIA Importo comunicato dal Ministero degli Interni Pagina 4/6

5 2601 CONTRIBUTO MINISTERIALE PER AULA DIDATTICA OASI SALETTI , TECNICO TOTALE Categoria 2^ ,00 TRASFERIMENTI DI CAPITALI DALLO STATO Categoria 3^ - TRASFERIMENTI DI CAPITALE DALLA REGIONE Realizzazione aula didattica presso oasi saletti tramite acquisto di attrezzature e arredi (vedi bando ministeriale) 2992 CONTRIBUTO REG. PER POMPE DI CALORE , TECNICO contributo regionale installazione pompe di calore PIANO FESR 2998 CONTRIBUTO REG. PER PROTEZIONE CIVILE , TECNICO contributo regional eper acquisto Pik Up e torre faro 2999 CONTRIBUTO REG. AUTO ELETTRICA , TECNICO contributro regionale x acquisto auto elettrica CONTRIBUTO REGIONALE PER SVILUPPO MOBILITA' CICLISTICA TECNICO CONTRIBUTO REGIONE DISTRETTO DIFFUSO DEL COMMERCIO-PARTE PUBBLICA TECNICO CONTRIBUTO REGIONE RICHIO SISMICO-SCUOLA MATERNA STATALE TECNICO ,00 TRASFERIMENTI DI CAPITALI DALLA REGIONE Categoria 4^ - TRASFERIMENTI DI CAPITALE DA ALTRI ENTI SETTORE PUBBLICO 3038 CONTRIBUTO A.T.O. PER FOGNATURA TECNICO 3046 CONTRIBUTO PROVINCIALE PER STUDI PLIS 2.000, TECNICO Contributo provinciale per progetti PLIS 3265 CONTRIBUTO ALTRI ENTI PER FITODEPURAZIONE TECNICO TOTALE Categoria 4^ 2.000,00 TRASFERIMENTI DI CAPITALE DA ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO Categoria 5^ - TRASFERIMENTI DI CAPITALE DA ALTRI SOGGETTI 3250 ONERI URBANIZZAZIONE PRIMARI , TECNICO oneri di urbanizzazione primari relativamente ad interventi edilizi sul territorio 3255 ONERI URBANIZZAZIONE SECONDARIA , TECNICO oneri di urbanizzazione secondaria relativamente ad interventi edilizi sul territorio 3256 COSTO DI COSTRUZIONE E SMALTIMENTO , TECNICO costo di costruzione e smaltimentorelativamente ad interventi edilizi sul territorio 3264 CONTRIBUTO FONDAZIONE CARIPLO PER PROGETTO BIODIVERSITA' TECNICO CONCORSO DA PRIVATI PER OPERE PUBBLICHE , TECNICO Proventi da privati per realizzazione opere pubbliche. TOTALE Categoria 5^ ,00 TRASFERIMENTI DI CAPITALE DA ALTRI SOGGETTI Categoria 6^ - RISCOSSIONE DI CREDITI 3400 PRELIEVO DA C/C VINCOLATO (Creberg) FINANZIARIA Prelievo da c/c vincolato per finanziamento Società Serio Servizi Ambientali TOTALE Categoria 6^ - RISCOSSIONE DI CREDITI TOTALE TITOLO ,00 ENTRATE ALIENAZ.BENI PATRIM. TITOLO 5 - ACCENSIONI DI PRESTITI Categoria 3^ - ASSUNZIONE DI MUTUI E PRESTITI 3049 MUTUO PER RIQUALIFICAZIONE VIA NEMBRINI TECNICO - ASSUNZIONE DI MUTUI E PRESTITI TOTALE TITOLO 5 - ACCENSIONE DI PRESTITI TITOLO 6 - ENTRATE PARTITE DI GIRO Categoria 1^ - RITENUTE PREVID. E ASSIST. AL PERSONALE Pagina 5/6

6 3840 RITENUTE PREVIDENZIALI - INPS 5.000, FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa RITENUTE PREVIDENZIALI - CPDEL , FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa RITENUTE PREVIDENZIALI - INADEL , FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa RITENUTE RISCATTI 1.000, FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa ,00 RITENUTE PREVID. E ASSIST. AL PERSONALE Categoria 2^ - RITENUTE ERARIALI 3850 RITENUTE ALLA FONTE IRPEF DIPENDENTI , FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa ALTRE RITENUTE IRPEF , FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa. TOTALE Categoria 2^ ,00 RITENUTE ERARIALI Categoria 3^ - ALTRE RIT. AL PERSONALE PER CONTO TERZI 3860 RITENUTE PER CONTO DI TERZI , FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa ,00 ALTRE RIT. AL PERSONALE PER CONTO TERZI Categoria 4^ - DEPOSITI CAUZIONALI 3870 DEPOSITI CAUZIONALI , FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa DEPOSITI CAUZIONALI - UTC , TECNICO Importo stanziato per pari valore anche nella spesa. TOTALE Categoria 4^ ,00 DEPOSITI CAUZIONALI Categoria 5^ - RIMBORSO SPESE PER SERVIZI IN CONTO TERZI 3900 SERVIZI PER CONTO DI TERZI , FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa SERVIZIO PER CONTO DELLO STATO , FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa CONTR. OCCUPAZIONI SUOLO CENTRO STORICO , TECNICO Importo stanziato per pari valore anche nella spesa CONTR.DI COSTRUZ. PER INTERVENTI IN CENTRO STORICO , TECNICO contr. di costruz.. Per interventi in Centro storico 3984 RIMBORSO SPESE DEMOLIZIONI ABUSI EDILIZI , TECNICO rimborso spese demolizioni abusi edilizi 3986 RIMBORSO SPESE CREMAZIONE , TECNICO rimborso spese cremazione TOTALE Categoria 5^ ,00 RIMBORSO SPESE PER SERVIZI IN CONTO TERZI Categoria 6^ - RIMBORSO ANTICIPAZIONE ECONOMATO 3950 SERVIZIO ECONOMATO 2.500, FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa. TOTALE Categoria 6^ 2.500,00 RIMBORSO ANTICIPAZIONE ECONOMATO Categoria 7^ - DEPOSITI PER SPESE CONTRATTUALI 3970 DEPOSITI SPESE CONTRATTUALI 2.000, FINANZIARIA Importo stanziato per pari valore anche nella spesa. TOTALE Categoria 7^ 2.000,00 DEPOSITI PER SPESE CONTRATTUALI TOTALE TITOLO ,00 ENTRATE PARTITE DI GIRO RIEPILOGO ENTRATE TITOLO I ENTRATE TRIBUTARIE ,00 TITOLO II ENTRATE PER TRASFERIMENTI ,00 TITOLO III ENTRATE EXTRATRIBUTARIE ,00 TITOLO IV ENTRATE ALIENAZ.BENI PATRIM ,00 TITOLO V ACCENSIONE DI PRESTITI - TITOLO VI ENTRATE PER PARTITE DI GIRO ,00 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE - TOTALE GENERALE ENTRATE ,00 Pagina 6/6

BILANCIO DI PREVISIONE PROSPETTO DELLE ENTRATE DI BILANCIO PER TITOLI, TIPOLOGIE E CATEGORIE PREVISIONI DI COMPETENZA

BILANCIO DI PREVISIONE PROSPETTO DELLE ENTRATE DI BILANCIO PER TITOLI, TIPOLOGIE E CATEGORIE PREVISIONI DI COMPETENZA Pag.1 ENTRATE CORRENTI DI NATURA TRIBUTARIA CONTRIBUTIVA PEREQU 1010100 Tipologia 101: Imposte, tasse e proventi assimilati 1010106 Imposta municipale propria 2.019.505,00 2.019.505,00 2.019.505,00 1010108

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 203 Funzion Servizi. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizi 0. 02 Segreteria generale,personale e organizzazione Servizi 0. 03

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA Prospetto di cui all'art. 8, comma 1,D.L. 66/2014 (enti in contabilità finanziaria) Bilancio di Previsione 2015 E I Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 0 0 E II Tributi 0

Dettagli

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0 Numer o Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 Previsione 2012 Previsione 2013 1 16/08/2011 E 1011060 E 75-0 1011060: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 38.83,47.000,00 75.86,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 04 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0,00 980,00 9.007,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 6.40,57.44,00 38.640,43

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2012

CONTO DEL BILANCIO 2012 CONTO DEL BILANCIO 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 7.640,44 750,00 8.66,48 5.343,90

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

3. Determinazione dei servizi a domanda individuale e relativi costi di gestione

3. Determinazione dei servizi a domanda individuale e relativi costi di gestione 1. Approvazione addendum al contratto di concessione della progettazione, realizzazione e gestione di impianti fotovoltaici asserviti ad immobili di proprietà del Comune di Casapinta 2. Verifica quantità

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 007 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 9 0 3 5.00 7.00.00 Servizio

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

TRASFERIMENTI FINANZIARI AI COMUNI «IERI, OGGI E DOMANI»

TRASFERIMENTI FINANZIARI AI COMUNI «IERI, OGGI E DOMANI» TRASFERIMENTI FINANZIARI AI COMUNI «IERI, OGGI E DOMANI» Prefettura Ufficio Territoriale del Governo di Avellino a cura del dr. Pasquale Trocchia Dirigente del Ministero dell Interno Responsabile delle

Dettagli

RELAZIONE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE 2012

RELAZIONE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE 2012 Comune di Villafranca Padovana Provincia di Padova RELAZIONE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE 2012 a cura della Giunta Comunale art. 151, comma 6 e art. 231 D.Lgs.267/2000 Pag. 1 1. IL CONTESTO PREMESSA Il

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

IL NUOVO ISEE. Innovazioni principali: un quadro di sintesi Impatti per enti erogatori e utenti

IL NUOVO ISEE. Innovazioni principali: un quadro di sintesi Impatti per enti erogatori e utenti IL NUOVO ISEE Innovazioni principali: un quadro di sintesi Impatti per enti erogatori e utenti Consorzio MIPA 2 Indice IL NUOVO ISEE: UN QUADRO D'INSIEME Riferimenti del nuovo Isee e ambiti di applicazione

Dettagli

Comune di Bagnara di Romagna

Comune di Bagnara di Romagna CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR009 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. SEGRETERIA GENERALE AREA AMMINISTRATIVA (URP E SERVIZI DEMOGRAFICI - UFFICIO SEGRETERIA) CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione

Dettagli

Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI

Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI Comune di Cerignola Provincia di Foggia Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI INDICE Art. 1 - Art. 2 - Art. 3 - Art. 4 - Art. 5 - Art. 6 - Art. 7 - Art. 8 - Art. 9

Dettagli

Comune di Sant'Agata sul Santerno

Comune di Sant'Agata sul Santerno CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA SERVIZI GENERALI RESPONSABILE: RAMBELLI STEFANO 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie Area Servizi Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

Gli oneri concessori

Gli oneri concessori Laboratorio di di Progettazione Esecutiva dell Architettura 2 Modulo di Estimo Integrazione al costo di produzione: gli oneri concessori Proff. Coll. Renato Da Re Federica Di Piazza Gli oneri concessori

Dettagli

B I L A NC I O DI PR E V I SI ONE 2008

B I L A NC I O DI PR E V I SI ONE 2008 T itolo 1 Spese correnti 01 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo 01. 04 Gestione delle entrate tributarie e servizi fiscali 01. 01. 04. 01 Personale 01. 01. 04. 03 Prestazioni

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

I.U.C. Imposta Unica Comunale

I.U.C. Imposta Unica Comunale COMUNE DI MARCON I.U.C. Imposta Unica Comunale Con la Legge n. 147/2013 (Legge di stabilità 2014) è stata istituita a decorrere dal 01/01/2014 l Imposta Unica Comunale (IUC). L imposta unica comunale (IUC)

Dettagli

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi Redditi diversi Redditi diversi - art. 67 Sono redditi diversi se non costituiscono redditi di capitale, ovvero se non sono conseguiti nell esercizio di arti e professioni o di imprese commerciali, o da

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

ENTE: APOF-IL PROVINCIA: POTENZA ALTRI ALLEGATI

ENTE: APOF-IL PROVINCIA: POTENZA ALTRI ALLEGATI ALTRI ALLEGATI Anno 2014 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) Pagina 2 di 15 CAPACITA' DI INDEBITAMENTO Anno 2014 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja

Dettagli

ROMA SOLIDALE ONLUS. Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2012

ROMA SOLIDALE ONLUS. Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2012 ROMA SOLIDALE ONLUS Codice fiscale 08060901009 Partita iva 09559981007 BORGO PIO 10-00193 ROMA RM Numero R.E.A. 1176430 Fondo di dotazione Euro 350.000 Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C.

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

TARSU poi TARES ed ora TARI e TASI

TARSU poi TARES ed ora TARI e TASI TARSU poi TARES ed ora TARI e TASI di Luigi Cenicola 1. Premessa. A decorrere dall anno 2014, per il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani e per i servizi indivisibili comunali, si pagheranno

Dettagli

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI INDICE CAPO I - NORME GENERALI ART: 1 - FINALITA ART.

Dettagli

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI DIGNANO Provincia di UDINE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO *** Testo coordinato Allegato alla deliberazione C.C. n 10 del 21-02-2011 SOMMARIO Art. 1 - Istituzione del servizio Art. 2

Dettagli

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR005 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. COMUNICAZIONE UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie

Dettagli

Opportunità e agevolazioni per gli studenti alla ricerca di casa

Opportunità e agevolazioni per gli studenti alla ricerca di casa Affitti in nero: convenienza ZERO Opportunità e agevolazioni per gli studenti alla ricerca di casa A cura del Comando Provinciale Guardia di Finanza Studia e vivi Roma Studia e vivi Roma è una guida di

Dettagli

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 COMUNE DI VIGONZA UNITA OPERATIVA TRIBUTI GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 Il decreto legge 21 maggio 2013 n 54 ha sospeso il versamento dell'acconto IMU per alcuni

Dettagli

IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI

IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO ATTIVO A) CREDITI VS STATO E ALTRI AA.PP. PARTECIPAZIONE FONDO DI DOTAZIONE B) IMMOBILIZZAZIONI I IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 1 Costi di impianto ed ampliamento 2 Costi

Dettagli

Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2010

Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2010 Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2010 Sottoscritto definitivamente in data 20 dicembre 2010 Comune di MERCATELLO SUL METAURO

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Città di Biella Rendiconto 2013

Città di Biella Rendiconto 2013 erogati a domanda individuale I servizi a domanda individuale raggruppano quelle attività gestite dal comune che non sono intraprese per obbligo istituzionale, che vengono utilizzate a richiesta dell'utente

Dettagli

IL SISTEMA TRIBUTARIO INTRODUZIONE

IL SISTEMA TRIBUTARIO INTRODUZIONE IL SISTEMA TRIBUTARIO INTRODUZIONE Sistema tributario Insieme di tributi intesi come prestazioni di denaro obbligatorie (art. 53 Costituzione) L obbligatorietà vs. la contribuzione volontaria dovrebbe

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI COMUNALI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE

REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI COMUNALI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI COMUNALI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE Approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 13 maggio 2013 - Delibera n. 35 INDICE: Articolo

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale MODELLO 730/204 redditi 203 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 COMUNE DI TAINO Provincia di Varese Prot. N. 3207 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia N. 6 del 28/04/2014 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 L'anno

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI CITTÀ DI BARLETTA COMANDO POLIZIA MUNICIPALE SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI Descrizione : L apertura e il trasferimento di sede degli esercizi di somministrazione

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012

IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012 IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012 OGGETTO DELL IMU L IMU sostituisce l ICI e, per la componente immobiliare, l IRPEF e le relative addizionali regionali e comunali, dovute

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. CADUTI DI NASSIRIYA

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. CADUTI DI NASSIRIYA A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 15.000,00 01 Non vincolato 11.602,54 02 Vincolato 3.397,46 02 Finanziamenti dello Stato 1.500,00

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO

PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO 10 ANNI DI PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO IN ITALIA INDICE DEI CONTENUTI 1 INDICE Introduzione Definizioni e procedure di PPP PARTE PRIMA 1. IL MERCATO DELLE OPERE PUBBLICHE 2. IL MERCATO DEL PARTENARIATO

Dettagli

COMUNE DI NE Provincia di Genova

COMUNE DI NE Provincia di Genova COMUNE DI NE Provincia di Genova COPIA Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza del 28.04.2014 Reg. Verb. N. 5 OGGETTO: GESTIONE COMPONENTE TASI (TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI) ANNO 2014. L anno duemilaquattordici

Dettagli

ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI

ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI 1. Aspetti fiscali generali Gli enti di tipo associativo, di cui fanno parte anche le associazioni sportive dilettantistiche, sono assoggettate

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA L Amministrazione Città metropolitana di Roma Capitale, con sede in Roma,

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA ARGOMENTI DA TRATTARE: DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

RISOLUZIONE N. 69/E. Quesito

RISOLUZIONE N. 69/E. Quesito RISOLUZIONE N. 69/E Roma, 16 ottobre 2013 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Consulenza giuridica Art. 2, comma 5, d.l. 25 giugno 2008, n. 112 IVA - Aliquota agevolata - Opere di urbanizzazione primaria

Dettagli

GUIDA AL VERSAMENTO DELLA TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI

GUIDA AL VERSAMENTO DELLA TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI GUIDA AL VERSAMENTO DELLA TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI Chi deve pagare la Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani? Tutti coloro che occupano,utilizzano o dispongono di locali e di aree scoperte a qualsiasi

Dettagli

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO SERVIZIO DECENTRAMENTO E ASSISTENZA AMMINISTRATIVA AI PICCOLI COMUNI SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE ATTIVITA TURISTICHE E SPORTIVE www.provincia.torino.gov.it FORUM IN MATERIA DI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

Dettagli

Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2011

Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2011 Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2011 Sottoscritto definitivamente in data 5 settembre 2012 Comune di MERCATELLO SUL METAURO

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI 2015-2017

BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI 2015-2017 Allegato B Assessorato Bilancio e Finanze Direzione Risorse finanziarie Settore Bilancio BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI - Ripartizione in Unità Previsionali di Base STATO DI PREVISIONE DELL

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE E LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDILIZIA RESIDENZIALE

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE E LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDILIZIA RESIDENZIALE ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO Manifestazione di interesse alla presentazione di progetti, iniziative e misure da inserire nella proposta di Accordo di Programma della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI Allegato 1 COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE FINANZIARIA COMUNALE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E DI FUNZIONAMENTO IN FAVORE DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE PRIMARIA

Dettagli

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA REGOLAMENTO COMUNALE per la disciplina della concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l attribuzione di vantaggi economici 1 CAPO

Dettagli

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO in collaborazione con Il contesto di riferimento BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO L obiettivo fissato dall Unione Europea che si prefiggeva di raggiungere una ricettività del 33% dei nidi e in generale

Dettagli

TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU. Guida a cura della UIL Servizio Politiche Territoriali LE ALIQUOTE

TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU. Guida a cura della UIL Servizio Politiche Territoriali LE ALIQUOTE TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU Guida a cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Aliquota ordinaria rurali LE ALIQUOTE Aliquota ordinaria I casa Aliquota ordinaria altri 2 per mille 4 per

Dettagli

ANALISI DEL DISEQUILIBRIO FINANZIARIO E PIANO DI RIENTRO DI ROMA CAPITALE

ANALISI DEL DISEQUILIBRIO FINANZIARIO E PIANO DI RIENTRO DI ROMA CAPITALE ANALISI DEL DISEQUILIBRIO FINANZIARIO E PIANO DI RIENTRO DI ROMA CAPITALE 3 luglio 2014 Sommario Premessa... 5 Sintesi dei risultati e conclusioni... 6 I risultati principali... 7 Conclusioni... 10 Il

Dettagli

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO Comune di Cabras Provincia di Oristano Comuni de Crabas Provìncia de Aristanis Ufficio Tecnico S e r v i z i o l l. p p. - U r b a n i s t i c a - P a t r i m o n i o REGOLAMENTO PER LA VENDITA DA PARTE

Dettagli

La riforma dell ISEE. Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia

La riforma dell ISEE. Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia 2 La riforma dell ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) rappresenta un passo fondamentale per

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 2.572,26 02 Vincolato 2.572,26 01 Funzionamento amministrativo e didattico - Dematerializzazione

Dettagli

L ORDINAMENTO FINANZIARIO E CONTABILE DEGLI ENTI LOCALI. Slides a cura del dott. Paolo Longoni

L ORDINAMENTO FINANZIARIO E CONTABILE DEGLI ENTI LOCALI. Slides a cura del dott. Paolo Longoni L ORDINAMENTO FINANZIARIO E CONTABILE DEGLI ENTI LOCALI 1 Slides a cura del dott. Paolo Longoni!1 PARLARE DI CONTABILITÀ NEGLI ENTI LOCALI.. Significa adottare un punto di vista diverso da quello in uso

Dettagli

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 Nuovo Piano Casa Regione Lazio Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 AMBITO DI APPLICAZIONE (Art. 2) La Legge si applica agli edifici: Legittimamente realizzati

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Come noto, l'imu sostituisce, in caso di immobili non locati, l'irpef e relative addizionali riguardanti i redditi fondiari. Il Mod. 730/2013, è stato di conseguenza

Dettagli

Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi

Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi Le principali novità in materia di tassazione dei redditi fondiari Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi

Dettagli

COSTO SERVIZI EROGATI - ANNO 2013

COSTO SERVIZI EROGATI - ANNO 2013 - ANNO 2013 TIPOLOGIA DEI A DEI (*) PERSONA LE A STAFF 1 - GIURICO ISTITUZIONALE Servizio sportello per il cittadino Organizzazione e guida alle opere d'arte presenti nelle sale della sede. Concessione

Dettagli

COMUNE DI MORGONGIORI. I.M.U. anno 2012

COMUNE DI MORGONGIORI. I.M.U. anno 2012 COMUNE DI MORGONGIORI PROVINCIA DI ORISTANO IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA I.M.U. anno 2012 VADEMECUM ILLUSTRATIVO Con l art. 13 del D.L. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito in Legge 22 dicembre 2011, n. 214

Dettagli

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego DECRETO 28 maggio 2001, n.295 Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego Capo I Art. 1 Definizioni 1. Nel presente regolamento l'espressione: a)

Dettagli

9) promozione della cultura e dell'arte ; 10) tutela dei diritti civili ; 11) ricerca scientifica di particolare interesse sociale svolta

9) promozione della cultura e dell'arte ; 10) tutela dei diritti civili ; 11) ricerca scientifica di particolare interesse sociale svolta Le ONLUS Secondo le previsioni dell'art. 10 del decreto 460/97 possono assumere la qualifica di Onlus le associazioni riconosciute e non, i comitati, le fondazioni, le società cooperative e tutti gli altri

Dettagli

LE IMPOSTE SULL ENERGIA ELETTRICA

LE IMPOSTE SULL ENERGIA ELETTRICA LE IMPOSTE SULL ENERGIA ELETTRICA Guida pratica agli adempimenti fiscali degli impianti di produzione A cura di Marco Dal Prà www.marcodalpra.it Premessa Questo documento si occupa delle normative fiscali

Dettagli

C O M U N E DI O P E R A

C O M U N E DI O P E R A copia Codice Ente 11047 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE IMU ANNO 2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 2012

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 2012 CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. LUGLIO 998, N. 3 RELATIVA ALL'ANNO 0 Pagina AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D'IMPOSTA Codice fiscale Cognome

Dettagli

S T A T O P A T R I M O N I A L E 31/12/2012 31/12/2011

S T A T O P A T R I M O N I A L E 31/12/2012 31/12/2011 Ditta 005034 Data: 05/04/2013 Ora: 15.13 Pag.001 A.I.R. - ASSOCIAZIONE ITALIANA RETT - ONLUS VIALE BRACCI 1 53100 SIENA SI ESERCIZIO DAL 01/01/2012 AL 31/12/2012 BILANCIO IN FORMA ABBREVIATA AI SENSI DELL'ART.2435

Dettagli

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006 CIRCOLARE N. 37/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 29 dicembre 2006 OGGETTO: IVA Applicazione del sistema del reverse-charge nel settore dell edilizia. Articolo 1, comma 44, della legge

Dettagli

CANONI PATRIMONIALI RICOGNITORI E NON RICOGNITORI

CANONI PATRIMONIALI RICOGNITORI E NON RICOGNITORI CANONI PATRIMONIALI RICOGNITORI E NON RICOGNITORI Il canone RICOGNITORIO rappresenta esclusivamente la somma dovuta a titolo di riconoscimento del diritto di proprietà del Comune sul bene oggetto della

Dettagli

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969).

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969). Il commento 1. Premessa La sospensione feriale dei termini è prevista dall art. 1, co. 1, della L. 07/10/1969, n. 742 1, il quale dispone che: Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni

Dettagli

40133 BOLOGNA (BO) VIA DE CAROLIS 23 C.F. 91153320378 C.M. BOIC808009. ENTRATE Importi. Voce Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017

40133 BOLOGNA (BO) VIA DE CAROLIS 23 C.F. 91153320378 C.M. BOIC808009. ENTRATE Importi. Voce Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. ENTRATE Voce Anno 2013 Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 01 Avanzo di amministrazione presunto 15.217,90 02 Vincolato 15.217,90 02 Finanziamenti

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

COMUNE DI MACCAGNO con PINO e VEDDASCA

COMUNE DI MACCAGNO con PINO e VEDDASCA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N 26 del 30/09/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) - ANNO 2014 L'anno 2014, addì trenta

Dettagli