HAI QUALCHE DUBBIO LEGGI DI SEGUITO.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "HAI QUALCHE DUBBIO LEGGI DI SEGUITO."

Transcript

1 DEPOSITO TEMPORANEO RIFIUTI A NORMA. (2^parte) Sei un produttore di rifiuti pericolosi o non pericolosi? Hai considerato se il tuo deposito rifiuti è a norma? SE HAI QUALCHE DUBBIO LEGGI DI SEGUITO. Se sei un azienda certificata ISO 14001, sicuramente hai già affrontato l argomento ma una rinfrescata non fa mai male. Deposito temporaneo, come essere in regola Nella precedente informativa di Luglio (1^ PARTE), ho scritto in merito alla importanza per le aziende certificate e non, di conoscere le norme che disciplinano il Deposito temporaneo di Rifiuti. Ho diviso l argomento in 2 parti.

2 1^ parte: MODALITA PRATICHE DI GESTIONE DEL DEPOSITO TEMPORANEO RIFIUTI 2^ parte: TEMPI MASSIMI E QUANTITA MASSIME CONSENTITE PER LA GESTIONE DEL DEPOSITO TEMPORANEO RIFIUTI Nella informativa di Luglio appunto, trattando la 1^ parte, ti ho specificato a quali modalità pratiche devi attenerti per la corretta gestione del tuo deposito temporaneo di rifiuti. Dal punto di vista legislativo ci sono 2 riferimenti normativi che dettano le linee guida a cui attenersi. Ti riassumo brevemente i riferimenti legislativi a cui attenersi 1)D.Lgs 152/2006 art.183, comma 1, lett. bb), punti 3 e 4. E art.184 c.5 ter; e Art 187 c 1. 2)Deliberazione del Comitato Interministeriale del Art , 4.1.2, 4.1.3, 4.1.4, 4.1.5, 4.1.6; Ricorda sempre comunque il seguente dogma fondamentale: I rifiuti non devono mai in nessuna caso avere nemmeno la minima possibilità di inquinare ne terreno, ne falda, ne corpi idrici superficiali e ne l aria. Se si dovesse verificare anche in minima parte un evento di questo genere e venisse rilevato dagli organi competenti, si innescherebbe una serie di adempimenti i cui costi potrebbero non avere limiti Per ulteriori approfondimenti puoi andare a leggerti proprio la mia informativa al seguente link: Venendo alla informativa di oggi, tratterò la 2^ PARTE, che invece è relativa alla parte più burocratica : Tempi e quantità massime consentite per il deposito temporaneo rifiuti.

3 2^ PARTE DEPOSITO TEMPORANEO RIFIUTI TEMPO MASSIMO E QUANTITA MASSIME CONSENTITE. Per quanto riguarda questa 2^ parte, la direttiva è più semplice e chiara. Infatti le quantità massime consentite e i tempi massimi di detenzione sono stabiliti chiaramente dal D.Lgs 152/2006 Art 183 c.1 lett. bb punti 2, che cita testualmente: 2)- I rifiuti devono essere raccolti ed avviati a smaltimento o a recupero secondo una delle seguenti modalità alternative, a scelta del produttore dei rifiuti: -Con cadenza almeno trimestrale, indipendentemente dalle quantità in deposito; -Quando il quantitativo di rifiuti in deposito raggiunga complessivamente i 30 mc di cui al massimo 10 mc di rifiuti pericolosi. -In ogni caso, allorchè il quantitativo di rifiuti non superi il predetto limite all anno, il deposito temporaneo, non può comunque avere in nessun caso, durata superiore ai 12 mesi. SANZIONI: Il non rispetto delle precedenti prescrizioni, fa incorrere nel reato di Attività di gestione rifiuti non autorizzata che può essere sanzionato in base Art. 256 c.1-2 con sanzione penale (arresto da 3 mesi a 2 anni) ed amministrativa da 2600 a euro. Quindi per approcciarti in modo corretto al rispetto della suddetta norma devi sempre valutare se nell arco dell anno produci meno o più, di 30 mc di rifiuti (di cui max 10 mc di rifiuti pericolosi). 1 caso (< 30 mc anno) E il caso più diffuso, perché riguarda le piccole aziende con produzione di rifiuti limitate.

4 Infatti se sei sotto quella soglia (totale 30 mc anno di cui max 10 mc anno di rifiuti pericolosi), devi provvedere allo smaltimento dei tuoi rifiuti non oltre 12 mesi da quando hai iniziato a produrli. Molto spesso mi capitano dei clienti i cui consulenti (un po sbrigativi, oppure forse per non fare troppa confusione e rendere più semplice la valutazione dei tempi), gli hanno riferito, che devono provvedere 1 volta all anno. Ma non è proprio così. Infatti se il tuoi rifiuti non provengono da un processo continuo di produzione del rifiuto, i 12 mesi partono da quando tu hai dichiarato la produzione di quel rifiuto. Ti faccio 2 esempi: Esempio 1 (produzione non continuativa): Se si tratta di una produzione saltuaria non continuativa, perché ad esempio ho 1)fatto una pulizia dello stabilimento, oppure, come spesso capita nei reparti di verniciatura di carrozzerie o falegnamerie, 2)ho cambiato i filtri della cabina oppure 3)ho riscontrato l inutilizzabilità di alcune vernici e quindi decido di non potermene più servire, perché appunto inutilizzabili, posso provvedere alla registrazione di carico sul registro, nei primi 2 casi, nel momento in cui ho prodotto il rifiuto, e nel 3 caso quando ho deciso di disfarmi dei prodotti inutilizzabili. IN TUTTI E 3 I CASI DI QUESTO 1 ESEMPIO, QUINDI, DA QUEL GIORNO SCATTANO I 12 MESI. Esempio 2 (smaltimento contestuale alla produzione): Vi sono poi alcune tipologie di rifiuti che diventano tali solamente nella fase di asportazione per lo smaltimento. Es. Soluzioni acquose da abbattimento fumi della cabina di verniciatura oppure Soluzioni Acquose di sgrassaggio metalli. In questo caso trattasi di materie prime o preparati che fino a che sono utilizzati nel ciclo di produzione all interno dell impianto di trattamento/lavorazione rimangono tali. Diventano rifiuti solamente nel momento in cui vengono asportate dall impianto di trattamento/lavorazione. E se nello stesso momento in cui vengono asportati dall impianto, vengono immediatamente smaltiti, la registrazione di carico (produzione del rifiuto) avverrà nello stesso giorno dello scarico (smaltimento del rifiuto). E quindi in questo 2 esempio, il problema dei tempi non esiste.

5 2 caso (> 30 mc anno) Se invece produci in totale oltre i 30 mc di rifiuti all anno (di cui max 10 mc di rifiuti pericolosi), in questo caso, puoi scegliere tra 2 possibilità: 1) Lo smaltimento trimestrale indipendentemente dalle quantità in deposito oppure 2) Quando la quantità complessiva dei tuoi rifiuti raggiunge i 30 mc totali di cui massimo 10 mc di rifiuti pericolosi. Scegliendo questa opzione, devi fare molta attenzione a non superare i limiti indicati. SANZIONI In entrambi i casi descritti (1 caso < 30 mc oppure 2 caso > 30 mc) è importante rispettare i tempi e le quantità massime imposti. Solo la presenza di un autorizzazione specifica rilasciata dalla provincia di competenza ti può consentire di sforare da questi tempi, 12 mesi, 3 mesi, o da queste quantità (30 mc di cui max 10 mc di rifiuti pericolosi). Infatti il non rispetto delle precedenti prescrizioni configura il reato di : Attività di gestione rifiuti non autorizzata che può essere sanzionato in base Art. 256 c.1-2 con sanzione penale (arresto da 3 mesi a 2 anni) ed amministrativa da 2600 a euro. Quindi occhio a non sottovalutare queste prescrizioni Si, sono d accordo con te, tutti questi adempimenti, se sommati a tutte le altre prescrizioni che una normale impresa già deve rispettare, contribuiscono a complicare ulteriormente l attività lavorativa delle stesse aziende. CONSIDERA PERO CHE HAI SEMPRE UNA POSSIBILITA PER EVITARE TUTTE LE PROBLEMATICHE RIGUARDANTI LA GESTIONE

6 TECNICO-BUROCRATICA DEI TUOI RIFIUTI. INFATTI Cosa puoi fare per : -Sgravarti per sempre dalle incombenze relative alla gestione Rifiuti e Registri? -Ridurre a 0 il rischio di pesanti sanzioni per Gestione Rifiuti e Registri? -Sentirti sempre tutelato in caso di controllo degli enti preposti? -e soprattutto per risparmiare tempo prezioso che potrai dedicare al tuo business? Per avere tutto ciò devi fare una cosa molto semplice: Devi affidarti a noi! Chiedendo un incontro con un nostro consulente potremo valutare insieme la possibilità di impostare nella tua azienda un vero ed inattaccabile Sistema di Gestione Rifiuti. Ed in ogni caso valuteremo insieme quale delle 3 soluzioni da noi proposte può essere idonea per te. Infatti abbiamo predisposto i seguenti 3 tipi di pacchetti: PACCHETTO A : ASSITENZA (Sistema di gestione Parziale) PACCHETTO B : ASSISTENZA TOTALE (compreso Gestione Registri on-line) PACCHETTO C : GLOBAL SERVICE RIFIUTI+REGISTRI (Chiavi in mano)

7 Insieme possiamo valutare quale può essere il più adatto a te. Cosa propongono i pacchetti nello specifico?: Per vedere i 3 pacchetti ed entrare nel dettaglio puoi cliccare su questo link: Concludendo direi che quanto evidenziato sopra, torna a rimarcare come la gestione dei rifiuti richieda sempre più figure altamente specializzate che siano in grado di dare i giusti consigli alle aziende, in modo da evitare sanzioni ma soprattutto incidenti fastidiosi che possono oltre che provocare gravi danni a persone cose ed ambiente, avere anche conseguenze negative in termini di immagine di costi da sostenere. Per questo è importante rivolgersi ad aziende competenti che sappiano dare le direttive giuste dal punto di vista gestionale tecnico ed anche burocratico. Nel nostro caso, Ecoindustria è presente dal 1994 nella gestione dei rifiuti. Con l esperienza maturata in questi anni è in grado di fornirti il supporto adeguato per aiutarti nella gestione dei tuoi rifiuti. Per verificarlo puoi chiederci direttamente informazioni oppure una visita per un chek-up generale. Saremo ben lieti di poterti dare il nostro contributo. TESTIMONIANZE Chi può darti indicazioni rispetto alla validità del nostro sistema?: Puoi anche andare a vedere le testimonianze di alcuni nostri clienti. Le potrai vedere a questo link:

8 Cosa fa Ecoindustria in particolare?: Quindi tieni sempre presente che: Ecoindustria è un gestore rifiuti che esegue anche la Gestione Registri di carico/scarico on-line (con interoperabilità sistri) ed il servizio di Consulenza Ambientale in tema rifiuti. A differenza dei concorrenti, che propongono solamente il servizio di smaltimento rifiuti, noi possiamo fornire un servizio completo Chiavi in mano (Rifiuti + Registri on-line + Consulenza). Questo ti consente di ottenere i seguenti 5 vantaggi: -Sgravarti per sempre dalle responsabilità relative alla gestione Rifiuti e Registri -Ridurre a 0 il rischio di pesanti sanzioni per Gestione Rifiuti e Registri. -Sentirti sempre tutelato in caso di controllo degli enti preposti. -Avere la giusta immagine, nei confronti degli enti di controllo e dei tuoi partner clienti e fornitori, di un azienda che rispetta l ambiente e le normative ambientali. -e soprattutto risparmiare tempo prezioso che potrai dedicare al tuo business. Visita il nostro sito chiedi un incontro via mail: Il nostro consulente è a disposizione per fornirti tutte le informazioni necessarie. Quale garanzia per avere fatto la scelta giusta?: La nostra politica è sempre quella della massima trasparenza e massima disponibilità. Quindi durante il primo anno diamo la possibilità al cliente di provare il nostro sistema per i primi 6 mesi. Nel caso dopo tale periodo di prova, voglia ritornare alla sua impostazione originale, è sufficiente una semplice comunicazione scritta.

9 IL NS. SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE La ns. mission è aiutare le aziende ad adottare un sistema che permetta loro di affrontare il complesso mondo della gestione rifiuti. Le guidiamo nella corretta applicazione della normativa vigente, e nella scelta delle migliori soluzioni disponibili nel campo dello smaltimento/recupero rifiuti. I ns. clienti e i ns. fornitori sono i ns. partner per crescere insieme e usufruire insieme delle nuove tecnologie disponibili sul mercato. I ns. partner insieme a noi risparmiano la risorsa più importante al mondo : il tempo! Invia una richiesta di incontro, per parlare con un nostro consulente. Scrivi a: Ringraziandoti dell attenzione, se sei arrivato fino in fondo a questa lettera, (eppure ho cercato P.Fabio Tamassia di concentrarla il più possibile) invio cordiali saluti. ECOINDUSTRIA Srl Sede Centrale: Via E. Curiel, San Benedetto Po (MN) TEL: FAX: Riproduzione riservata - Copyright Ecoindustria

SISTRI VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO E MODALITA DI CANCELLAZIONE

SISTRI VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO E MODALITA DI CANCELLAZIONE SISTRI VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO E MODALITA DI CANCELLAZIONE Le discussioni sull applicabilità del Sistema zombi così comè stato definito nella nuova campagna stop-sistri portata avanti dalle associazioni

Dettagli

Deposito temporaneo, come essere in regola

Deposito temporaneo, come essere in regola DEPOSITO TEMPORANEO RIFIUTI A NORMA. (1^ PARTE) Sei un produttore di rifiuti pericolosi o non pericolosi? Hai considerato se il tuo deposito rifiuti è a norma? SE HAI QUALCHE DUBBIO LEGGI DI SEGUITO. Se

Dettagli

VADEMECUM PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI DA MANUTENZIONE

VADEMECUM PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI DA MANUTENZIONE VADEMECUM PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI DA MANUTENZIONE Per fare in modo che le aziende che fanno attività di manutenzione, attuino in modo corretto la gestione dei rifiuti provenienti appunto dalla loro

Dettagli

Credi veramente di conoscere proprio tutto sui formulari di identificazione del rifiuto?

Credi veramente di conoscere proprio tutto sui formulari di identificazione del rifiuto? Credi veramente di conoscere proprio tutto sui formulari di identificazione del rifiuto? Se sei un produttore di rifiuti leggi questo articolo. Sicuramente troverai diverse informazioni importanti per

Dettagli

Il vecchio Sistri? Condannato a morte.

Il vecchio Sistri? Condannato a morte. Il vecchio Sistri? Condannato a morte. Nella informativa precedente sullo stato del Sistri,Vi ricordate in marzo quando comunicavo qual era lo stato del Sistema Sis.t.ri Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti?:

Dettagli

I fanghi di depurazione nell'autolavaggio: aspetti normativi e gestionali

I fanghi di depurazione nell'autolavaggio: aspetti normativi e gestionali ModenaFiere, 9-10-11 Maggio 2010 I fanghi di depurazione nell'autolavaggio: aspetti normativi e gestionali Edoardo Martignoni UNA DEFINIZIONE... I FANGHI ORIGINATI DAL LAVAGGIO SUPERFICIALE DEI VEICOLI

Dettagli

Le problematiche dei rifiuti in azienda e la nuova classificazione

Le problematiche dei rifiuti in azienda e la nuova classificazione Associazione Piccole e Medie industrie delle Provincie di Novara, VCO e Vercelli Le problematiche dei rifiuti in azienda e la nuova classificazione Alessandria, 08/07/15 Sportelli API SPORTELLO AMBIENTE

Dettagli

Rispettare la normativa sulla sicurezza è

Rispettare la normativa sulla sicurezza è Rispettare la normativa sulla sicurezza è Un obbligo di legge Un dovere nei confronti dei lavoratori Un opportunità economica Un modo per tutelare l impresa Rispettare la normativa sulla sicurezza è un

Dettagli

Privacylab. Il portale web sempre aggiornato per gestire tutti gli adempimenti richiesti dalla normativa sulla privacy. www.privacylab.

Privacylab. Il portale web sempre aggiornato per gestire tutti gli adempimenti richiesti dalla normativa sulla privacy. www.privacylab. Privacylab Il portale web sempre aggiornato per gestire tutti gli adempimenti richiesti dalla normativa sulla privacy CONFORMITÀ GARANTITA al D.Lgs.196/2003 www.privacylab.it La soluzione Privacylab DOCUMENTI

Dettagli

Parere n. 65/2010 Quesiti relativi al servizio di trasporto rifiuti gestito da Consorzio.

Parere n. 65/2010 Quesiti relativi al servizio di trasporto rifiuti gestito da Consorzio. Parere n. 65/2010 Quesiti relativi al servizio di trasporto rifiuti gestito da Consorzio. Vengono posti alcuni quesiti in relazione al servizio di trasporto dei rifiuti. Un Consorzio di Enti Locali, costituito

Dettagli

Lo sapevi che tutte le partite IVA sono tenute a smaltire i rifiuti esausti da stampa informatica (toner, inkjet, nastri a impatto)?

Lo sapevi che tutte le partite IVA sono tenute a smaltire i rifiuti esausti da stampa informatica (toner, inkjet, nastri a impatto)? Prevenire è meglio Lo sapevi che tutte le partite IVA sono tenute a smaltire i rifiuti esausti da stampa informatica (toner, inkjet, nastri a impatto)? Lo sapevi che le sanzioni partono da 1.600 euro con

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Mobile Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Telefonia mobile cos'è l'area Clienti business L Area Clienti

Dettagli

Classificazione/Caratterizz azione Rifiuti (3^ Parte).

Classificazione/Caratterizz azione Rifiuti (3^ Parte). Classificazione/Caratterizz azione Rifiuti (3^ Parte). Sei consapevole che la classificazione/caratterizzazi one dei tuoi rifiuti è l aspetto più delicato e importante di tutti? Allora Scopri i segreti

Dettagli

www.mitesys.it Perchè Zerozerotoner? Cosa richiede la legge? I vantaggi Come funzionamento Le fasi di servizio

www.mitesys.it Perchè Zerozerotoner? Cosa richiede la legge? I vantaggi Come funzionamento Le fasi di servizio Perchè Zerozerotoner? Cosa richiede la legge? I vantaggi Come funzionamento Le fasi di servizio Perché 00Toner Pieno adempimento degli obblighi normativi e smaltimento ecompatibile di toner e cartucce

Dettagli

LA GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI DA PARTE DEL PRODUTTORE

LA GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI DA PARTE DEL PRODUTTORE LINEE GUIDA LA GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI DA PARTE DEL PRODUTTORE Le linee guida di seguito proposte rappresentano un Vademecum per la gestione dei rifiuti speciali originatisi dall attività produttiva

Dettagli

UN MONDO DI OPPORTUNITÀ PER LA TUA IMPRESA.

UN MONDO DI OPPORTUNITÀ PER LA TUA IMPRESA. UN MONDO DI OPPORTUNITÀ PER LA TUA IMPRESA. Al tuo fianco, sempre. DIREZIONE ESTERO E SISTEMI DI PAGAMENTO. Scopri la differenza. Forte delle sue radici, Banca d Alba è oggi più che mai la banca di riferimento

Dettagli

Gyproc Saint-Gobain 3. La nostra sostenibilità ambientale 3. Il Progetto Gy.eco 5. Il valore del riciclo 5. I siti di recupero 6

Gyproc Saint-Gobain 3. La nostra sostenibilità ambientale 3. Il Progetto Gy.eco 5. Il valore del riciclo 5. I siti di recupero 6 Sistema di gestione e recupero di scarti a base gesso Sommario Gyproc Saint-Gobain 3 La nostra sostenibilità ambientale 3 Il Progetto Gy.eco 5 Il valore del riciclo 5 I siti di recupero 6 La tecnologia

Dettagli

Il crescente utilizzo di stampanti, fax e fotocopiatrici implica un consumo in costante aumento di cartucce toner, cartucce a getto d inchiostro,

Il crescente utilizzo di stampanti, fax e fotocopiatrici implica un consumo in costante aumento di cartucce toner, cartucce a getto d inchiostro, Come si possono smaltire le cartucce di stampa esauste?? Il crescente utilizzo di stampanti, fax e fotocopiatrici implica un consumo in costante aumento di cartucce toner, cartucce a getto d inchiostro,

Dettagli

Consulenza per la gestione dei rifiuti

Consulenza per la gestione dei rifiuti Consulenza per la gestione dei rifiuti ECORADAR DI GRAMEGNA ALESSANDRO - VIA DELLA REPUBBLICA, 41/A 20011 CORBETTA TEL. 02.97272190 MOB. +393661585997 - e-mail: info@ecoradar.it P.IVA 08738030967 - C.F.

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Il massimo dei risultati, con il minimo sforzo e nel minor tempo possibile! Creative Consulting

Il massimo dei risultati, con il minimo sforzo e nel minor tempo possibile! Creative Consulting Il massimo dei risultati, con il minimo sforzo e nel minor tempo possibile! Creative Consulting La maggior parte della nostra attività di consulenza ruota intorno a un Framework che abbiamo ideato e perfezionato

Dettagli

Quaderni di aggiornamento normativo A cura del dott. Jacopo Rapisarda e-mail:j.rapisarda@bluebrain.it DISCARICHE

Quaderni di aggiornamento normativo A cura del dott. Jacopo Rapisarda e-mail:j.rapisarda@bluebrain.it DISCARICHE DISCARICHE Nuove definizioni: riflessi per le aziende Criteri di ammissione dei rifiuti, adeguamento delle discariche in esercizio, obblighi dei conferitori dei rifiuti Il Decreto Legislativo 13 gennaio

Dettagli

TESTO UNICO AMBIENTALE D.Lgs. 152/2006

TESTO UNICO AMBIENTALE D.Lgs. 152/2006 TESTO UNICO AMBIENTALE D.Lgs. 152/2006 Il 3 aprile 2006 è stato firmato dal Presidente della Repubblica il nuovo Decreto Legislativo in materia ambientale approvato dal Consiglio dei Ministri in via definitiva

Dettagli

Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia

Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia Un imprenditore capisce il marketing? Pensare che un imprenditore non capisca il marketing e' come pensare che una madre

Dettagli

TI OFFRIAMO 5 ANNI DI ASSOLUTA TRANQUILLITÀ

TI OFFRIAMO 5 ANNI DI ASSOLUTA TRANQUILLITÀ TI OFFRIAMO 5 ANNI DI ASSOLUTA TRANQUILLITÀ Alla tua caldaia ci pensiamo noi FORMULA COMFORT GARANZIA5ANNI IMMERGAS LEADER NELLA QUALITÀ DA OLTRE 40 ANNI Consigliandoti una caldaia Immergas, il tuo installatore

Dettagli

Attività fisica: è più importante la QUANTITA o la QUALITA?

Attività fisica: è più importante la QUANTITA o la QUALITA? Attività fisica: è più importante la QUANTITA o la QUALITA? Spesso mi capita di visitare persone che si lamentano del fatto che pur allenandosi tutti i giorni (a volte anche 2 volte al giorno), non ottengono

Dettagli

Sicurezza sul Lavoro

Sicurezza sul Lavoro Sicurezza sul Lavoro Azzerare i rischi potenziali e coprire i bug di sistema, questi e non solo i principali vantaggi di una consulenza esterna in materia di sicurezza sul lavoro. Per ottenere performance

Dettagli

Introduzione. Gentile lettore,

Introduzione. Gentile lettore, Le 5 regole del credito 1 Introduzione Gentile lettore, nel ringraziarti per aver deciso di consultare questo e-book vorrei regalarti alcune indicazioni sullo scopo e sulle modalità di lettura di questo

Dettagli

NUOVI CRITERI DALL UE PER LA CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI. Milano 22/06/2015

NUOVI CRITERI DALL UE PER LA CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI. Milano 22/06/2015 NUOVI CRITERI DALL UE PER LA CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI Milano 22/06/2015 1 Introduzione 2 Le Responsabilità nella classificazione del rifiuto 3 Classificazione: come deve operare il Produttore 4 Caratterizzazione:

Dettagli

Oggetto: SISTRI - Riepilogo delle ultime modifiche normative relative al sistema SISTRI

Oggetto: SISTRI - Riepilogo delle ultime modifiche normative relative al sistema SISTRI Pordenone lì 29/07/2014 CIRCOLARE INFORMATIVA N 10/2014 Oggetto: SISTRI - Riepilogo delle ultime modifiche normative relative al sistema SISTRI Fonte: Manuale Ambiente 2014, Unione Industriali Pordenone

Dettagli

Il recepimento della nuova direttiva rifiuti (D.lgvo 3 dicembre 2010, n. 205 di recepimento della direttiva 2008/98/CE)

Il recepimento della nuova direttiva rifiuti (D.lgvo 3 dicembre 2010, n. 205 di recepimento della direttiva 2008/98/CE) Il recepimento della nuova direttiva rifiuti (D.lgvo 3 dicembre 2010, n. 205 di recepimento della direttiva 2008/98/CE) Roma, 23 marzo 2011 Hotel dei Congressi Sala dei Congressi (Viale Shakespeare n.

Dettagli

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone.

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone. Presentazione Il web offre enormi opportunità. Avere una vetrina online con pagine web dedicate per ogni articolo o servizio, può espandere il tuo business in maniera significativa. Hai dei dubbi? Due

Dettagli

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS.

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. SCOPRI G2 AUTOMOTIVE L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. Efficiente, rapido, su misura. G2 Automotive è l innovativo sistema di gestione specifico

Dettagli

GUIDA DELLO STUDENTE. anno accademico 2016/17

GUIDA DELLO STUDENTE. anno accademico 2016/17 GUIDA DELLO STUDENTE anno accademico 2016/17 Cara studentessa, caro studente, con questa breve Guida potrai orientarti tra i servizi forniti dall'università degli Studi di Palermo e compiere i primi passi

Dettagli

LINEE GUIDA LA GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI DA PARTE DEL PRODUTTORE

LINEE GUIDA LA GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI DA PARTE DEL PRODUTTORE LINEE GUIDA LA GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI DA PARTE DEL PRODUTTORE Le linee guida di seguito proposte rappresentano un Vademecum per la gestione dei rifiuti speciali originatisi dall attività produttiva

Dettagli

Fornitori d Eccellenza

Fornitori d Eccellenza Fornitori d Eccellenza Dal 1994 Consulenza e Formazione Aziendale www.gestaonline.it Sistemi gestionali Sicurezza sul lavoro Ambiente Modelli 231 Direzione aziendale La nostra missione è quella di aiutare

Dettagli

Un valore chiamato futuro

Un valore chiamato futuro Un valore chiamato futuro Ecopadana nasce nel 1985, si sviluppa e si propone nel settore della raccolta e smaltimento dei rifiuti industriali, a volte soverchiando quanto previsto dalle normative in materia,

Dettagli

IL PRIMO PASSO PER NON FARTI SCHIACCIARE DALLA CONCORRENZA

IL PRIMO PASSO PER NON FARTI SCHIACCIARE DALLA CONCORRENZA Con questo special report vogliamo essere d aiuto e di supporto a tutte quelle aziende e professionisti che cercano nuovi spunti e idee illuminanti per incrementare il numero di clienti e di conseguenza

Dettagli

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

Il numero di aziende on line è immenso, puoi trovarle su Facebook, su i vari Dealer come Groupon, Groupalia, Glamoo ecc

Il numero di aziende on line è immenso, puoi trovarle su Facebook, su i vari Dealer come Groupon, Groupalia, Glamoo ecc Guida Dr amark t r 1 Utilizzo Dreampage Dreamarketer La tua Dreampage Dreamarketer è il tuo biglietto da visita, è la prima cosa che i tuoi potenziali clienti e potenziali membri del tuo team, andranno

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Tel@com srl. La gioia di vendere. Colloquio di vendita

GRUPPO TELECOM ITALIA. Tel@com srl. La gioia di vendere. Colloquio di vendita Tel@com srl GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Colloquio di vendita Il nostro processo comunicativo 1 Presentazione personale 2 Feeling 3Motivo dell'incontro 4 Presentazione Aziendale 5 Conferma

Dettagli

DALLA PARTE DEL COMMERCIO. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEL COMMERCIO. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEL COMMERCIO La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEL COMMERCIO La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

PARTE SPECIALE - 3 - Illeciti ambientali

PARTE SPECIALE - 3 - Illeciti ambientali PARTE SPECIALE - 3 - Illeciti ambientali 51 1. Funzione della Parte Speciale - 3 - Per effetto del D.Lgs. n. 121/2011, dal 16 agosto 2011 è in vigore l'art.25 - undecies, D.Lgs. n. 231/2001, che prevede

Dettagli

Stefano Pini ASQ AMBIENTE SICUREZZA QUALITA SRL spini@mo.cna.it www.asqcna.it Via Malavolti 33/A - Modena

Stefano Pini ASQ AMBIENTE SICUREZZA QUALITA SRL spini@mo.cna.it www.asqcna.it Via Malavolti 33/A - Modena Stefano Pini ASQ AMBIENTE SICUREZZA QUALITA SRL spini@mo.cna.it www.asqcna.it Via Malavolti 33/A - Modena TIPOLOGIE DI RIFIUTI PRINCIPALMENTE GESTITE - RAEE, RIFIUTI APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE

Dettagli

Ecco la nostra mano per un trattamento da professionista.

Ecco la nostra mano per un trattamento da professionista. Ecco la nostra mano per un trattamento da professionista. Trattamento gratuito perché già pagato con l ecocontributo, sicuro perché a norma di legge e in più rispettoso dell ambiente. 2 Ecolamp ti dà una

Dettagli

2M Consulting s.r.l.

2M Consulting s.r.l. 2 M Consulting 2M Consulting s.r.l. servizi alle Aziende Supporto e Partenrship sono le parole che meglio identificano la nostra azienda. Da anni condividiamo e mettiamo a disposizione di medie e grandi

Dettagli

Diventerò genitore. Istruzioni per l uso

Diventerò genitore. Istruzioni per l uso Diventerò genitore Istruzioni per l uso 1 Diventare genitore Tutela della salute della donna e del bambino è un grande evento, e ti esprimiamo tutte le nostre più vive congratulazioni. La tutela riconosciuta

Dettagli

Come aumentare le conversioni del 48% senza incrementare il budget

Come aumentare le conversioni del 48% senza incrementare il budget 1 COME AUMENTARE LE CONVERSIONI SENZA INCREMENTARE IL BUDGET CASO DI STUDIO Come aumentare le conversioni del 48% senza incrementare il budget Una Guida per ottimizzare le tue Campagne AdWords e ottenere

Dettagli

La nuova Unione Doganale

La nuova Unione Doganale SCHEDA CORCIULO La nuova Unione Doganale L Unione Doganale di Russia, Bielorussia e Kazakistan è uno spazio economico comune, creato nel 2010 ispirandosi all Unione Europea. Andamento export Italia verso

Dettagli

E tu, con chi vuoi stare?

E tu, con chi vuoi stare? Il programma di Partnership per i Professionisti del Fotovoltaico. E tu, con chi vuoi stare? Diventa partner certificato SOLON e rendi vincente il tuo business. Con SOLON PARTNER puoi ottenere di più.

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Fisso Mobile Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Telefonia cos'è l'area Clienti Business L Area Clienti

Dettagli

Convenzioni. Oggetto: Convenzione per ricerca personale. Bologna, 10 aprile 2015

Convenzioni. Oggetto: Convenzione per ricerca personale. Bologna, 10 aprile 2015 Convenzioni Oggetto: Convenzione per ricerca personale Bologna, 10 aprile 2015 Gentili Associati, Allegato alla presente la convenzione nazionale Confimi Impresa / Trenkwalder Italia, per la ricerca del

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A2

Università per Stranieri di Siena Livello A2 Unità 14 La Carta sanitaria elettronica CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sulla Carta sanitaria elettronica e sul Fascicolo sanitario elettronico parole relative

Dettagli

SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE?

SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE? SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE? Ti piacerebbe gestire la tua giornata lavorativa in LIBERTÀ e AUTONOMIA anche Part-Time o come Secondo Lavoro? Se vuoi dare una svolta definitiva alla tua vita

Dettagli

2) PRESCRIZIONI DI CARATTERE TECNICO COSTRUTTIVO E GESTIONALE

2) PRESCRIZIONI DI CARATTERE TECNICO COSTRUTTIVO E GESTIONALE 4.1) Requisiti tecnico costruttivi e gestionali degli impianti di verniciatura di oggetti vari in metalli o vetro con utilizzo complessivo di prodotti vernicianti pronti all uso non superiore a 50 kg/g

Dettagli

Scegli il tuo percorso

Scegli il tuo percorso Vuoi vederci chiaro nel mondo della stampa? Hai il file grafico pronto? Hai l idea e la devi realizzare? Consegna il file Scegli il prodotto da stampare e fatti fare delle proposte grafiche dal nostro

Dettagli

SIAL srl è in grado di garantire alle aziende richiedenti, sia di

SIAL srl è in grado di garantire alle aziende richiedenti, sia di SIAL srl è in grado di garantire alle aziende richiedenti, sia di piccole che di medie e grandi dimensioni, una qualificata assistenza tecnica ed amministrativa, in ordine ai più diversi profili concernenti

Dettagli

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Non aspettare, il tempo non potrà mai essere " quello giusto". Inizia da dove ti trovi, e lavora con qualsiasi strumento di cui disponi, troverai

Dettagli

Copyright 2013 www.creazioneecommerce.com

Copyright 2013 www.creazioneecommerce.com Per non perderti nella giungla legislativa in materia di e-commerce Ecco le 5 cose che devi sapere per poter aprire un ecommerce Ti aiuteranno ad inquadrare i principali capitoli legali per sentirti più

Dettagli

Manuale Employee Branding

Manuale Employee Branding Manuale Employee Branding Come coinvolgere i colleghi, per una azione di successo sui social media Luglio 2014 1 Indice 1. A COSA SERVE QUESTO MANUALE... 3 2. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 3. INIZIAMO

Dettagli

Noleggio Semplice. www.noleggiosemplice.it. Noleggio a lungo termine autovetture e veicoli commerciali per imprese e professionisti

Noleggio Semplice. www.noleggiosemplice.it. Noleggio a lungo termine autovetture e veicoli commerciali per imprese e professionisti Noleggio Semplice Noleggio a lungo termine autovetture e veicoli commerciali per imprese e professionisti La gestione della tua auto non è mai stata più semplice La gestione dei veicoli aziendali è diventata

Dettagli

QSA Bologna Srl QSA Bologna S.r.l.

QSA Bologna Srl QSA Bologna S.r.l. QSA Bologna Srl QSA Bologna Srl nasce nel marzo del 2006 dall incontro di professionalità tecniche e gestionali da anni operanti nel settore della sicurezza e salute negli ambienti di lavoro. I nostri

Dettagli

TUTTE LE INDICAZIONI UTILI PER GESTIRE AL MEGLIO UN SINISTRO GUIDA PRATICA DIALOGO

TUTTE LE INDICAZIONI UTILI PER GESTIRE AL MEGLIO UN SINISTRO GUIDA PRATICA DIALOGO TUTTE LE INDICAZIONI UTILI PER GESTIRE AL MEGLIO UN SINISTRO GUIDA PRATICA DIALOGO SIAMO AL TUO FIANCO SEMPRE SOPRATTUTTO NEI MOMENTI DIFFICILI Sulla strada è importante essere prudenti, rispettare con

Dettagli

2007: LA RIFORMA PREVIDENZIALE Guida pratica alle novità previdenziali e fiscali

2007: LA RIFORMA PREVIDENZIALE Guida pratica alle novità previdenziali e fiscali 2007: LA RIFORMA PREVIDENZIALE Guida pratica alle novità previdenziali e fiscali RIFORMA TFR E PREVIDENZA INTEGRATIVA Sarebbero dovute entrare in vigore il prossimo anno, il 2008. Con un anno di anticipo,

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI La nostra risposta alle esigenze della

Dettagli

FONDO ESPERO: RINNOVO ASSEMBLEA DELEGATI 28, 29 E 30 APRILE SI VOTA!

FONDO ESPERO: RINNOVO ASSEMBLEA DELEGATI 28, 29 E 30 APRILE SI VOTA! Sito Snals www.snals.it/cn NUMERO SPECIALE ELEZIONI FONDO ESPERO Pensando di fare cosa gradita, il presente notiziario è inviato -a fini informativi- a tutti gli iscritti Snals, indipendentemente se aderenti

Dettagli

Unione Industriali Pordenone

Unione Industriali Pordenone Unione Industriali Pordenone Decreto Legislativo n 152 del 3 aprile 2006 D.Lgs 152/2006 noto come Testo unico ambientale : è stato pubblicato nel Supplemento Ordinario alla Gazzetta Ufficiale 14 aprile

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO

GUIDA DI APPROFONDIMENTO WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU GUIDA DI APPROFONDIMENTO I SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 COSA È UN SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE... 3 OBIETTIVI DI UN SISTEMA

Dettagli

Scegli il meglio per i tuoi bagni. Bagni diversi, esigenze diverse. Una guida per essere più informati. www.sca-tork.com

Scegli il meglio per i tuoi bagni. Bagni diversi, esigenze diverse. Una guida per essere più informati. www.sca-tork.com Tork Il marchio Tork offre prodotti e servizi per la pulizia professionale che spaziano dagli esercizi di ristorazione al settore sanitario, dagli uffici alle scuole e alle industrie. I prodotti includono

Dettagli

Area Pianvallico. Linea di Intervento B. Progetto S..C..A..L..A..R..E.. Studi di Fattibilità PIANVALLICO. Data: Giugno 2011

Area Pianvallico. Linea di Intervento B. Progetto S..C..A..L..A..R..E.. Studi di Fattibilità PIANVALLICO. Data: Giugno 2011 Progetto S..C..A..L..A..R..E.. Linea di Intervento B Azione B2 Studi di Fattibilità Area Pianvallico Data: Giugno 2011 File rif.:.doc Tecnico: David Giraldi INDICE PREMESSA... 1 1. GESTIONE DEI RIFIUTI

Dettagli

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE. L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS.

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE. L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. SCOPRI G2 AUTOMOTIVE. L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. Efficiente, rapido, su misura. G2 Automotive è l innovativo sistema di gestione specifico

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello 1

Università per Stranieri di Siena Livello 1 Unità 4 In farmacia In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su dove comprare i medicinali parole relative alla farmacia e all uso corretto dei farmaci l uso dei verbi servili

Dettagli

Leadership aziendale e competenza professionale.

Leadership aziendale e competenza professionale. DOSSIER FRANCHISING Leadership aziendale e competenza professionale. BluEnergyControl srl è un azienda che vanta tredici anni di esperienza nelle energie rinnovabili e, ad oggi, opera prevalentemente con

Dettagli

DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un

Dettagli

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Fisso. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Fisso. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Fisso Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Un Area dedicata a te che sei Cliente Business. Tutto su www.impresasemplice.it

Dettagli

CONVENO UIL-SGK Bolzano SICUREZZA SUL LAVORO: UNA PRIORITA

CONVENO UIL-SGK Bolzano SICUREZZA SUL LAVORO: UNA PRIORITA CONVENO UIL-SGK Bolzano SICUREZZA SUL LAVORO: UNA PRIORITA Intervento di Maurizio D Aurelio Responsabile Sicurezza sul UIL-SGK Per affrontare un tema delicato ed importante come la sicurezza sul lavoro,

Dettagli

DIVENTA INSTALLATORE MONDO ENERGETICO, ENTRA NELLA NOSTRA SQUADRA.

DIVENTA INSTALLATORE MONDO ENERGETICO, ENTRA NELLA NOSTRA SQUADRA. DIVENTA INSTALLATORE MONDO ENERGETICO, ENTRA NELLA NOSTRA SQUADRA. MONDO ENERGETICO OFFRE SISTEMI INTEGRATI 100% GREEN TANTE SOLUZIONI. UN UNICO OBIETTIVO. Mondo Energetico nasce nel 2007 ed opera nel

Dettagli

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere quando smettere di bere DEVI SMETTERE DI BERE? Se il bere é una scelta libera e consapevole da parte di un individuo, é anche vero che molti non si trovano nelle condizioni di poter bere e continuare a

Dettagli

fotovoltaico SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE)

fotovoltaico SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO fotovoltaico clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) tel. 085 9771404 cell. 334 7205 930 MAIL energie@icaro-srl.eu WEB www.icaro-srl.eu

Dettagli

COME SCEGLIERE ASSISTENTE NOTARILE IL CORSO PER DIVENTARE 9 UTILISSIMI CONSIGLI PER NON SPRECARE TEMPO E DENARO!

COME SCEGLIERE ASSISTENTE NOTARILE IL CORSO PER DIVENTARE 9 UTILISSIMI CONSIGLI PER NON SPRECARE TEMPO E DENARO! COME SCEGLIERE IL CORSO PER DIVENTARE ASSISTENTE NOTARILE 9 UTILISSIMI CONSIGLI PER NON SPRECARE TEMPO E DENARO! 1 CORSO PROFESSIONALE PER ASSISTENTE NOTARILE. COME SCEGLIERE IL CENTRO DI FORMAZIONE. Il

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 25 settembre 2012

Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 25 settembre 2012 Robert Bosch S.p.A. MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO EX DECRETO LEGISLATIVO 8 GIUGNO 2001, N. 231 PARTE SPECIALE I: REATI IN TEMA DI AMBIENTE Approvato dal Consiglio di Amministrazione del

Dettagli

IL NUOVO SISTEMA DI RECUPERO E SMALTIMENTO DEI PNEUMATICI FUORI USO:

IL NUOVO SISTEMA DI RECUPERO E SMALTIMENTO DEI PNEUMATICI FUORI USO: Servizi alla Comunità AUTORIPARAZIONE IL NUOVO SISTEMA DI RECUPERO E SMALTIMENTO DEI PNEUMATICI FUORI USO: TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE IN 16 DOMANDE D 1) Perché è stato istituito il Contributo

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI La nostra risposta alle esigenze della

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

Sicurezza sul lavoro: le domande più frequenti! dvrinregola.it è un progetto

Sicurezza sul lavoro: le domande più frequenti! dvrinregola.it è un progetto Sicurezza sul lavoro: le domande più frequenti! dvrinregola.it è un progetto 1 Come mi devo comportare quando assumo un dipendente, un collaboratore o uno stagista? Che conseguenze subisco se non provvedo

Dettagli

RELAZIONI INDUSTRIALI E ISTITUZIONALI CIRCOLARE N. 2528 OGGETTO: VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI D.M. 15/05/2015

RELAZIONI INDUSTRIALI E ISTITUZIONALI CIRCOLARE N. 2528 OGGETTO: VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI D.M. 15/05/2015 RELAZIONI INDUSTRIALI E ISTITUZIONALI CIRCOLARE N. 2528 Roma, 23 giugno 2015 ALLE ASSOCIAZIONI E AI SINDACATI TERRITORIALI ALLE UNIONI REGIONALI Loro sedi e loro indirizzi (Via e-mail) OGGETTO: VOUCHER

Dettagli

OLI VEGETALI - TESSUTI BATTERIE RIFIUTI ELETTRICI ED ELETTRONICI PLASTICHE - PVC PE PET METALLI FERROSI ACCIAIO CARTA CARTONE OLI LUBRIFICANTI

OLI VEGETALI - TESSUTI BATTERIE RIFIUTI ELETTRICI ED ELETTRONICI PLASTICHE - PVC PE PET METALLI FERROSI ACCIAIO CARTA CARTONE OLI LUBRIFICANTI PLASTICHE - PVC PE PET METALLI FERROSI ACCIAIO CARTA CARTONE OLI LUBRIFICANTI OLI VEGETALI - TESSUTI BATTERIE RIFIUTI ELETTRICI ED ELETTRONICI 000 PNEUMATICI FUORI USO LEGNO SMALTIMENTO VANTAGGIOSO DEI

Dettagli

le cinque cose che devi sapere se vuoi comperare un climatizzatore d aria e vuoi beneficiare delle detrazioni fiscali del 50%

le cinque cose che devi sapere se vuoi comperare un climatizzatore d aria e vuoi beneficiare delle detrazioni fiscali del 50% le cinque cose che devi sapere se vuoi comperare un climatizzatore d aria e vuoi beneficiare delle detrazioni fiscali del 50% Vorrei comprare un climatizzatore d aria, di quali agevolazioni posso beneficiare?

Dettagli

Il deposito temporaneo irregolare è un operazione di recupero (dell incertezza giuridica ) Andrea Quaranta

Il deposito temporaneo irregolare è un operazione di recupero (dell incertezza giuridica ) Andrea Quaranta Il deposito temporaneo irregolare è un operazione di recupero (dell incertezza giuridica ) Andrea Quaranta La nuova disciplina del deposito temporaneo dettata dal T.U.A. Analogamente a quanto previsto

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

Dal marketing le soluzioni. consulenti per le farmacie

Dal marketing le soluzioni. consulenti per le farmacie Dal marketing le soluzioni consulenti per le farmacie Creiamo valore attraverso i nostri valori. La filosofia di business Phare consulting si riassume in un unica frase: vi aiutiamo a crescere Chi siamo

Dettagli

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

Cenni normativi e ottimizzazione ciclo di gestione reflui e scarti industriali

Cenni normativi e ottimizzazione ciclo di gestione reflui e scarti industriali Cenni normativi e ottimizzazione ciclo di gestione reflui e scarti industriali 24 gennaio 2013 Definizioni Cosa sono gli scarti di produzione o residui industriali (NON acque reflue industriali o rifiuti)

Dettagli

IL LAVORO COME MISSIONE... QUASI IMPOSSIBILE.. (LA STAMPA APRILE 2014)

IL LAVORO COME MISSIONE... QUASI IMPOSSIBILE.. (LA STAMPA APRILE 2014) LAVORARE... occupare un posto di lavoro realizzazione personale, familiare indipendenza percepire uno stipendio, reddito conquistare un ruolo attivo riconoscibile dalla comunità, partecipazione sociale,

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te!

Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te! .it Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te! easynoleggio Easynoleggio nasce dalla collaborazione di professionisti con pluriennale esperienza nel mondo dell automobile

Dettagli

Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu

Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu CHI SIAMO Carmaconsulting nasce dall intuizione dei soci fondatori di offrire

Dettagli