arte, comunicazione e know how industriale costituiscono un capitale incredibilmente vicino e disponibile.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "arte, comunicazione e know how industriale costituiscono un capitale incredibilmente vicino e disponibile."

Transcript

1

2 1 become a designer 3 missione La creatività è un impegno quotidiano in SPD. Dalla sua fondazione nel 1954 la scuola accoglie una straordinaria comunità di studenti che provengono da paesi ed esperienze diverse. Ognuno ha l opportunità unica di lavorare accanto a professionisti scelti secondo criteri di eccellenza, dialogare con aziende e partner didattici, scambiare esperienze con giovani talenti di tutto il mondo. Tutto questo è possibile a Milano, una città dove moda, design, architettura, arte, comunicazione e know how industriale costituiscono un capitale incredibilmente vicino e disponibile. METODO In SPD gli studenti sono seguiti individualmente da una faculty composta da designer, professionisti 2 Ci sono ancora molte cose da scoprire, inventare, progettare. Dagli oggetti quotidiani fino ai sistemi più complessi, il design rende possibili le idee e costruisce soluzioni per il futuro. specializzati in diversi settori e visiting professor. Patricia Urquiola, Ross Lovegrove and Chris Bangle tra gli altri hanno recentemente insegnato in SPD. La didattica è organizzata in workshop intensivi, laboratori, contributi teorici, seminari e visite. Le ricerche sperimentali condotte in collaborazione con partner accademici come Volkswagen, Beiersdorf, Poltrona Frau Group, Microsoft, Heineken, Alfa Romeo, Alias sono un esperienza centrale in SPD. I progetti sono articolati secondo un approccio interdisciplinare che mette alla prova le capacità dello studente, dal concept allo sviluppo. I risultati di questa attività si traducono in una più alta qualità della formazione e nel suo deciso orientamento professionale. La scuola è associata alle principali organizzazioni di settore come ADI (Associazione Disegno Industriale), AIAP (associazione italiana progettisti grafici) e ASFOR (associazione italiana per la formazione manageriale). SPD fa parte del network Cumulus che riunisce le più prestigiose accademie e università di design al mondo. 4 Scuola Politecnica di Design 5 laboratorio Oggi SPD è un laboratorio internazionale che favorisce il confronto tra studenti, professionisti e aziende. La specificità del progetto formativo è nella costante ricerca di equilibrio tra sperimentazione e orientamento professionale. Durante l anno progetti di varia durata e intensità - dai workshop settimanali ai laboratori semestrali - si succedono senza interruzione per trasferire una consapevolezza globale del progetto e perfezionare abilità e strumenti della professione. DIDATTICA Master e Corsi One Year hanno un numero limitato di partecipanti. L ammissione si basa sulla valutazione del portfolio e del background formativo del candadato e su un colloquio motivazionale. I corsi di Master e One Year si tengono in inglese. Iniziano generalmente in ottobre e terminano entro dicembre dell anno successivo. La frequenza è obbligatoria. I programmi prevedono impegno full time che comprende il lavoro richiesto per i vari corsi e lo stage oppure la preparazione di un progetto di ricerca finale. Grazie alla collaborazione con istituzioni e sponsor accademici, ogni anno SPD offre a candidati ad alto potenziale borse di studio ed esenzioni totali o parziali dal pagamento delle rette scolastiche. RICONOSCIMENTI Nel 2009 SPD ha recepito lo standard UNI EN ISO 9001:2008 ottenendo il certificato di sistema di gestione qualità che conferma l adozione di criteri di progettazione ed erogazione dei corsi conformi alla norma internazionale emanata dall ISO. SPD è un istituzione formativa riconosciuta dalla Regione Lombardia. I Master sono organizzati in collaborazione con importanti università italiane e attribuiscono 60 crediti formativi universitari secondo il sistema ECTS. L Ufficio Informazioni Studenti è a disposizione per ulteriori informazioni sul Master di interesse.

3 6 Nata anagraficamente con l affermazione internazionale del design italiano, SPD è la prima scuola di progetto in Italia. Oggi rappresenta una realtà di eccellenza nella formazione postlaurea anni di formazione per il sistema design 8 STORIA La Scuola Politecnica di Design è stata fondata nel 1954 da Nino di Salvatore, artista e teorico dell applicazione dei principi della Gestalt psichologie alle discipline del progetto. Sin degli esordi SPD avvicina programmaticamente ambiti diversi, dal design di prodotto alla grafica fino al progetto dei mezzi di trasporto. La scuola ha per prima avviato una riflessione sulla centralità della formazione per il sistema design grazie a un solido impianto culturale e al suo specifico approccio che integra discipline differenti: ergonomia, semiotica, studi sulla percezione, cinema ed arti visive. In particolare Di Salvatore partecipa a movimenti artistici a forte vocazione sperimentale che allargano il loro interesse fino agli ambiti della creatività legata al progetto grafico e alla produzione industriale. Questo contribuisce ad aggregare intorno alla scuola personalità di primo piano come Bruno Munari, Max Huber, Pino Tovaglia, Gio Ponti, Rodolfo Bonetto, Heinz Waibl. MOSTRE E PREMI I risultati di questa attività sono stati sottolineati negli anni da importanti riconoscimenti. Tra gli altri, le mostre alla XLII Biennale di Venezia, al Carrousel del Louvre e al Centre Pompidou di Parigi, la partecipazione alla seconda edizione del Triennale Design Museum, Serie e Fuoriserie, con un progetto selezionato dai curatori Andrea Branzi e Silvana Annichiarico. SPD ha ricevuto la Medaglia d Oro della X Triennale di Milano e il premio Compasso d Oro ADI nel 1994 per gli straordinari meriti in campo educativo. ALUMNI Grazie all intreccio di cultura, metodo ed esperienza la scuola ha espresso nel corso degli anni molti talenti. Hanno studiato in SPD Aldo Cibic, Ferruccio Laviani, Christoph Radl, Cino Zucchi, Elio Carmi, Marco Ferreri, Maurizio Di Robiliant, Martì Guixé, Lorenzo Damiani. Nomi emergenti dell ultima generazione sono Cedomir Pakusevskij, Erasmo Ciufo, Jorge Manes Rubio, Salvatore Franzese. 10 offerta formativa 9 STRUTTURA E PROGRAMMi L offerta di formazione postlaurea comprende Master annuali attivati da cinque dipartimenti: Industrial Design, Interior Design, Transportation e Car Design, Visual Design, Web Media Design. Il catalogo di programmi annuali full time include anche Corsi One-Year in Product Design o Visual Design rivolti a candidati con un background accademico non attinente all area di studio. I Corsi One-Year trasferiscono una combinazione equilibrata di pratica progettuale e metodo. Un esperienza che può fornire la preparazione propedeutica al Master. L offerta di formazione avanzata si completa con corsi intensivi di specializzazione, formule one-week, workshop estivi, training tecnico. Ogni anno SPD organizza inoltre un fitto calendario di lecture con ospiti internazionali. La partecipazione è aperta al publico.

4 11 master in industrial design 13 obiettivi Il disegno industriale è alla base dei più diffusi oggetti di consumo come degli strumenti e dei sistemi che ne permettono la produzione e la distribuzione. CARATTERISTICHE Il Master offre un percorso formativo completo che abbraccia la ricerca e la definizione del concept, il suo sviluppo e la sua rappresentazione fino alla comunicazione del progetto. La didattica segue un approccio user centered che pone l accento sulla fruizione individuale e sociale del prodotto. Il metodo aperto e multidisciplinare favorisce l espressione del background culturale degli studenti e valorizza il dialogo e lo scambio nel processo creativo. La collaborazione con importanti realtà industriali ha lo scopo di perfezionare la formazione attraverso workshop e progetti di studio che allenano gli studenti a gestire la relazione con il cliente. Il programma affina strumenti e competenze operative in una prospettiva professionale. Gli studenti possono avvalersi di attrezzati laboratori informatici e di modellazione con i più avanzati software 2D e 3D. ammissione Al Master accedono laureati in Disegno Industriale, Architettura, Ingegneria o equivalenti, studenti provenienti da scuole di design o di arti applicate; candidati che abbiano maturato significative esperienze professionali nel settore. 12 Oggi progettare nuovi prodotti significa affrontare la complessità del processo creativo e della fattibilità industriale prendendo in esame l intero ciclo di vita secondo logiche di sostenibilità sociale e ambientale. 14 master in interior design 15 Lo spazio esprime una funzione e un significato. 16 OBIETTIVI Il progetto d interni, oggi pienamente integrato nel sistema della produzione culturale, richiede competenze professionali allargate. Il corso promuove un approccio concettuale alla progettazione insieme a solide abilità operative secondo un orientamento architettonico. CARATTERISTICHe Il progetto d interni è un sistema articolato che risponde a molteplici esigenze di identità, efficienza, comfort, svago. Gli interni sono in grado di suggerire appartenenza, aggregare, suscitare emozioni attraverso dense trame narrative o atmosfere multisensoriali. Le esperienze proposte nel corso prendono in considerazione il concept creativo, l organizzazione dello spazio e delle funzioni, il layout e display. Il programma trasferisce informazioni complete sul linguaggio dei materiali, la luce, il progetto del colore e dell arredo, l integrazione delle componenti tecniche. La relazione con l esterno è oggetto di attenta analisi. Questi contributi confluiscono nei laboratori di progettazione che consentono di consolidare un metodo operativo efficace e personale. La collaborazione con partner accademici ha lo scopo di far comprendere come i luoghi del retail, dell accoglienza, gli spazi aziendali comunichino i valori della marca e dell istituzione attraverso un alfabeto architettonico e grafico. Il Master incoraggia a controllare e coordinare questi elementi inquadrandoli in una visione strategica del progetto. Particolare cura è riservata alla qualità della rappresentazione e del dettaglio tecnico per perfezionare le competenze professionali dello studente. AMMISSIONE Al Master accedono laureati in Architettura, Interior Design, Disegno Industriale, Ingegneria o equivalenti; candidati che abbiano maturato significative esperienze professionali nel settore.

5 19 Il designer è chiamato a mettere a fuoco concetti avanzati di mobilità che si inseriscano in uno scenario prossimo venturo dove l automobile non è più l elemento centrale. 17 master in transportation e car design 18 OBIETTIVI Accanto a soluzioni di micromobilità o sistemi per il trasporto massivo di merci e persone che meglio rispondano alle sfide delle nuove megalopoli, oggi occorre mettere in discussione anche gli stessi paradigmi consolidati del car design per interpretare il cambiamento sociale e ambientale in atto. CARATTERISTICHE Il programma prende in esame l intero processo di sviluppo del veicolo ipotizzando modelli di fruizione alternativi, ridefinendone l architettura e lo stile, introducendo nuovi parametri di comfort ed efficienza. Accanto al training tecnico, il Master propone progetti di studio organizzati in collaborazione con importanti realtà industriali. In particolare la scuola ha siglato un accordo di collaborazione formativa a lungo termine con Volkswagen Group Design che prevede la partecipazione alla didattica di designer dei vari brand, da Audi a Lamborghini. Dopo una prima fase di ricerca, i progetti prendono avvio dalla definizione dei concetti iniziali che vengono progressivamente sviluppati e verificati fino alla modellazione fisica e virtuale. è un processo lungo e articolato che richiede l acquisizione di competenze diversificate, un alto livello di impegno e flessibilità personale, capacità di organizzazione e gestione del tempo, attitudine al lavoro di gruppo. Ciascun progetto è sottoposto a sessioni di discussione con i docenti e con supervisori esterni. I designer maturano così un costante orientamento all innovazione sostenuto dalla comprensione delle strategie di marketing e della produzione. AMMISSIONE Al Master accedono laureati in Transportation o Car Design, Disegno Industriale, Ingegneria o equivalenti; candidati con significative esperienze professionali nel settore. 21 master in visual design 20 Il graphic design si è costituito come una disciplina vasta e dai contorni mutevoli che integra ambiti specializzati e riflette la pluralità dei profili professionali ad essa ricondotti. 22 OBIETTIVI Il programma del Master si prende carico di questa complessità e permette allo studente di fare esperienze profonde in diverse aree del progetto grafico. Questo impianto didattico promuove un più alto livello di consapevolezza professionale e di competenza operativa. CARATTERISTICHE Dallo studio dei sistemi di identità visiva alla grafica editoriale, dall information design alla comunicazione digitale, il programma del Master si sviluppa in continua relazione tra ambiti diversi. Il formato, il layout e gli aspetti compositivi, la tipografia, la gestione dei contenuti e dei riferimenti visuali sono attentamente analizzati in quanto elementi costitutivi del linguaggio della rappresentazione grafica. Il piano di studi prevede grande attenzione verso la formazione tecnica e la padronanza degli strumenti e delle tecnologie più avanzate. Infine, i laboratori di progettazione portano a sintesi queste diverse esperienze valorizzando la cultura visiva, l approccio concettuale e la creatività del singolo studente. Le competenze maturate durante l anno confluiscono in progetti di complessità crescente che riproducono in aula dinamiche professionali stimolanti e innovative. AMMISSIONE Al Master accedono laureati in Comunicazione, Grafica, Pubblicità o equivalenti; studenti provenienti da Accademie di Belle Arti con orientamento in grafica; candidati che abbiano maturato significative esperienze professionali nel settore.

6 23 master in web e multimedia design 25 OBIETTIVI Il Master trasferisce agli studenti le abilità necessarie per progettare e sviluppare correttamente progetti in ambiente web. Lo scopo è la creazione di differenti profili professionali nell ambito del web media design. Figure che siano in grado di pianificare efficacemente, produrre e condividere con le comunità digitali una nuova generazione di servizi e contenuti. CARATTERISTICHE Il Master offre un percorso di sperimentazione al confine tra design, digital marketing e tecnologia. Il piano di studi unisce contenuti orientati verso l art direction e l architettura dell informazione a solide competenze tecniche e a un ampio background di comunicazione 2.0. Il programma si 24 L approccio formativo mette al centro la user experience per creare siti web, applicazioni digitali e interfacce mobili davvero accessibili e usabili. sviluppa nella relazione continua tra insegnamenti teorici e laboratori pratici che rivestono un importanza cruciale nel processo di apprendimento e sintetizzano abilità e informazioni acquisite. I progetti seguono un workflow che abbraccia la definizione della strategia digitale e dei suoi obiettivi, il concept e il design dell informazione fino alla programmazione front/back end. Essendo la user experience vissuta sempre più all interno dei social network, il programma investiga i meccanismi secondo i quali le aziende adattano il loro business al nuovo scenario con particolare attenzione all integrazione di contenuto e flussi di navigazione tra siti e piattaforme social e viceversa. L impianto didattico nel suo complesso fornisce le competenze professionali per dialogare con le diverse figure coinvolte in progetti di comunicazione digitale. AMMISSIONe Al Master accedono laureati in Comunicazione, Grafica, Design e Architettura, Scienze dell Informazione o equivalenti; candidati con significativa esperienza professionale nel settore. 28 corsi one-year 27 I Corsi One-Year in Product o Visual Design consentono un immersione nella creatività e nella pratica del design presentando gli strumenti essenziali per gestire progetti di crescente complessità. 26 OBIETTIVI Un intenso programma annuale di formazione nei due orientamenti Product Design e Visual Design indirizzato a candidati con laurea in discipline non attinenti all ambito di interesse. Entrambi i corsi offrono un esperienza didattica completa che conduce gli studenti a sviluppare progetti di notevole spessore e parallelamente consente loro di costruire le necessarie basi metodologiche e operative. La frequenza ai Corsi One-Year può considerarsi come percorso propedeutico al Master nelle rispettive aree disciplinari. PRODUCT design Il Corso One-Year in Product Design permette di affrontare stimolanti esperienze di progettazione di prodotti e di spazi. Il programma sottolinenea le relazioni reciproche tra i due ambiti e ne trasferisce le specifiche abilità operative. L impianto didattico integra teoria, metodo e pratica di progetto. Il piano di studi presenta contenuti allargati che includono il disegno tecnico, la rappresentazione 2D and 3D, la teoria del colore e le sue applicazione, la conoscenza di base dei materiali e dei processi di produzione, la fotografia e gli strumenti di computer grafica per preparare presentazioni efficaci. I laboratori di progettazione consentono di affrontare il processo creativo in modo via via più completo. I temi proposti abbracciano l intero workflow dal concetto iniziale al suo sviluppo, dalla rappresentazione tecnica alla comunicazione. Le competenze maturate durante l anno si pongono in continuità con il programma del Master in Interior o in Industrial Design che ne rappresenta la specializzazione e la prosecuzione ideale.

7 29 visual design La progettazione grafica è inquadrata come una disciplina dotata di principi, pratiche e strumenti propri. Attraverso una serie di esercizi creativi sviluppati sia con il supporto di mock up che in forma digitale, gli studenti acquisiscono le competenze indispensabili per affrontare i progetti con sicurezza e consapevolezza professionale. Il piano di studi prende in considerazione tutti gli elementi costitutivi della grammatica visiva e la loro articolazione reciproca: il lettering e la tipografia, la teoria del colore e le sue applicazioni, il layout e le matrici compositive per gestire testi e visual - fotografia, illustrazione e media diversi - dalla gabbia fino all esplorazione di sistemi di impaginazione libera. Secondo l orientamento scientifico che la scuola ha storicamente proposto, l insegnamento dedica specifica attenzione ai meccanismi della percezione visiva e sottolinea il rapporto tra la rappresentazione grafica e le discipline artistiche. Questo orientamento valorizza la cultura umanistica dello studente e il suo potenziale creativo in una prospettiva professionale. Il programma One Year può essere inteso come percorso propedeutico al Master in Visual o Web e Multimedia Design. entry L ammissione ai Corsi One Year è riservata a candidati in possesso di un background universitario non attinente all area di studio prescelta. 31 collocazione e servizi 32 Studiare in SPD significa beneficiare di un ambiente vivo, dinamico e multiculturale dove gli studenti internazionali sono fino al 70% del totale. 30 COLLOCAZIONE L intera città di Milano fornisce opportunità uniche ai giovani creativi. Capitale mondiale della moda e del design, è la città del presente, vibrante di cultura e affari. Ogni anno, durante il Salone Internazionale del Mobile o la settimana della moda, Milano attrae designer e professionisti da tutto il mondo e si trasforma in un enorme showroom dove mostre, presentazioni ed eventi si succedono ininterrottamente. Intorno alla scuola c è una fitta rete di gallerie d arte, studi di design e architettura e un vivace quartiere universitario. L area è rapidamente collegata al centro dalla metropolitana: piazza Duomo, i suoi monumenti e musei possono essere raggiunti in 15 minuti. servizi La Segreteria Studenti fornisce assistenza per l ammissione e l iscrizione. Per i candidati fuori sede l intera procedura può essere condotta a distanza; in particolare il colloquio motivazionale ed eventuali test ulteriori possono essere tenuti via Skype. Specifico supporto è fornito agli studenti stranieri che devono espletare le procedure di immigrazione (visto, permesso di soggiorno, dichiarazione anagrafica di presenza per gli studenti UE, coperture assicurative). La scuola offre inoltre informazioni sulle possibilità di alloggio presso residence e appartamenti privati. LINGUA L inglese è la lingua ufficiale in SPD. La frequenza alle lezioni richiede un livello di padronanza intermedio.

8 Completa con gli sticker l offerta di formazione avanzata in SPD. Segui i numeri per disegnare il tuo percorso professionale. Complete with the stickers the overview of SPD educational programmes. Draw by numbers your professional pathway

9 MINDSET

10 1 3 in queste pagine: studenti al lavoro in SPD. La didattica favorisce l esperienza project based. in these pa g e s: students at work. The educational approach focuses on project based experiences. 2

11 4 in questa pagina, dall alto: revisione con Giulio Cappellini e Riccardo Blumer; prima della presentazione. pa g i n a a c c a n t o: studenti al lavoro su un modello di studio; Walter de Silva, responsabile del design del gruppo Volkswagen, commenta i lavori degli studenti. t h i s pa g e, f r o m t h e t o p: revision with Giulio Cappellini and Riccardo Blumer; before the presentation. opposite: students preparing their study models; Walter de Silva, Head of Design of Volkswagen Group, discusses the students submissions. 5

12 7 PROFESSIONALLY ORIENTED EDUCATION in questa pagina, dall alto Nino di Salvatore, fondatore della Scuola Politecnica di Design SPD; Bruno Munari insegna in SPD per un decennio. this page, from the top: Nino di Salvatore, founder of the Scuola Politecnica di Design SPD; Bruno Munari taught at SPD for a decade. 6

13 in q u e s ta pa g i n a, in senso orario dall alto: Attilio Marcolli; lezione di ergonomia; Gio Ponti in SPD. pa g i n a a c c a n t o, d a l l a lt o: Guido Petter; lezione di fotografia. this page, clockwise from top: Attilio Marcolli; ergonomics class; Gio Ponti in SPD. opposite, from the top: Guido Petter; photography class.

14 in queste pa g i n e: training su tecniche e strumenti. in these pa g e s: technical training. 8

15 10 in queste pagine: True Stories. Mostra dei progetti degli studenti in occasione del Salone del Mobile in these pa g e s: True Stories. Students exhibition during the 2010 Milan Design Week. 9

16 11 QUALITY 12 a sinistra: progetto di Isaac Pineiro (Spagna), Kelly Pearson (USA), Hiromi Fukikoshi Ruffatti (Giappone), Roberto Rossi (Italia) in collaborazione con La Murrina; supervisione di Huub Ubbens. left: project by Isaac Pineiro (Spain), Kelly Pearson (USA), Hiromi Fukikoshi (Japan), Roberto Rossi (Italy) in collaboration with La Murrina; supervised by Huub Ubbens.

17 in questa pagina dall alto: progetto di Evangelos Karapetsas (Grecia) e Jumpei Ushiyama (Giappone) in collaborazione con Ceramica Flaminia; supervisione di Huub Ubbens con Giulio Cappellini. Progetto di Gilda Borgnini (Svizzera) in collaborazione con Ceramica Flaminia; supervisione di Huub Ubbens con Giulio Cappellini. pa g i n a a c c a n t o: progetto di Francesca Imperiali e Alessandro Pasotti (Italia) in collaborazione con Gebrüder Thonet Vienna; supervisione di Riccardo Blumer con Giulio Cappellini. this page from the top: project by Evangelos Karapetsas (Greece) and Jumpei Ushiyama (Japan) in collaboration with Ceramica Flaminia; supervised by Huub Ubbens with Giulio Cappellini. Project by Gilda Borgnini (Switzerland) in collaboration with Ceramica Flaminia; supervised by Riccardo Blumer with Giulio Cappellini. opposite: project by Francesca Imperiali and Alessandro Pasotti (Italy) in collaboration with Gebrüder Thonet Vienna; supervised by Riccardo Blumer with Giulio Cappellini.

18 in questa pagina, dall alto: progetto di Alessandro Stabile (Italia), Isaac Pineiro (Spagna) in collaborazione con Nutella e Interni; supervisione di Odoardo Fioravanti. Progetto di Serdar Ozsumer (Turchia), Igor Lukic (Slovenia), Vivek Anand Muthuswamy (India); supervisione di Marco Merendi. pa g i n a a c c a n t o: progetto di Enrico De Lotto (Italia), Evangelos Semizidis (Grecia), Georgios Kolliopoulos (Grecia) in collaborazione con Beiersdorf; supervisione di Odoardo Fioravanti. this page from the top: project by Alessandro Stabile (Italy), Isaac Pineiro (Spain) in collaboration with Nutella and Interni; supervised by Odoardo Fioravanti. Project by Serdar Ozsumer (Turkey), Igor Lukic (Slovenia), Vivek Anand Muthuswamy (India); supervised by Marco Merendi. opposite: project by Enrico De Lotto (Italy), Evangelos Semizidis (Greece), Georgios Kolliopoulos (Greece) in collaboration with Beiersdorf; supervised by Odoardo Fioravanti. 13

19 a destra: progetto di Hafsteinn Juliusson (Islanda), Joana Pais (Portogallo) e Rui Pereira (Portogallo). o n t h e r i g h t: project by Hafsteinn Juliusson (Iceland), Joana Pais (Portugal) and Rui Pereira (Portugal). CONNECTIONS

20 14 15 in questa pagina: progetto di Armand Rrasa (Albania), Marianne Diebow (Germania), Chiara Taddei (Italia) in collaborazione con Stone Island; supervisione di Diego Grandi. pa g i n a a c c a n t o, d a l l a lt o: progetto di Mauro Marciante (Italia), Marco Manicone (Italia), Marina Gloulobtchik (Svezia). Supervisione di Diego Grandi con Andrea Schmidt, Adidas. Progetto di Asia Maria Sierra Martinez (Spagna), Joanna Kozaczek (Germania/ Polonia), Erica Tironi (Italia), Daniela Aru (Italia); supervisione di Diego Grandi con Andrea Schmidt, Adidas. t h i s pa g e: project by Armand Rrasa (Albania), Marianne Diebow (Germany), Chiara Taddei (Italy) in collaboration with Stone Island; supervised by Diego Grandi. opposite, from the top: project by Mauro Marciante (Italy), Marco Manicone (Italy), Marina Gloulobtchik (Sweden); supervised by Diego Grandi with Andrea Schmidt, Adidas. Project by Asia Maria Sierra Martinez (Spain), Joanna Kozaczek (Germany/ Poland), Erica Tironi (Italy), Daniela Aru (Italy); supervised by Diego Grandi with Andrea Schmidt, Adidas.

21 16 in questa pagina: progetto di Daniel Simonini Raiser da Silva Ramos (Brasile), Lorenzo Marini (Italia), Fernando Gonzalez Sandino (Guatemala); supervisione di Huub Ubbens. pa g i n a a c c a n t o: progetto di Armand Rrasa (Albania), Marianne Diebow (Germania), Chiara Taddei (Italia) in collaborazione con Feltrinelli; supervisione di Guendalina di Lorenzo e Paolo Cesaretti. t h i s pa g e: project by Daniel Simonini Raiser da Silva Ramos (Brazil), Lorenzo Marini (Italy), Fernando Gonzalez Sandino (Guatemala); supervised by Huub Ubbens. opposite: project by Armand Rrasa (Albania), Marianne Diebow (Germany), Chiara Taddei (Italy) in collaboration with Feltrinelli; supervised by Guendalina di Lorenzo and Paolo Cesaretti.

22 a destra: progetto di Nelson Simoes (Portogallo), Viktar Filipchanka (Bielorussia) in collaborazione con Lamborghini; supervisione di Filippo Perini, Responsabile del Design Automobili Lamborghini SpA. r i g h t: project by Nelson Simoes (Portugal), Viktar Filipchanka (Belarus) in collaboration with Lamborghini; supervised by Filippo Perini, Head of Design Automobili Lamborghini SpA. STUDIO EXPERIENCE 17

23 18 in queste pagine dall alto: progetto di Ryu Seung-Wook (Corea) in collaborazione con Alfa Romeo; supervisione di Alessandro Maccolini, Alfa Romeo. Progetto di Dimitrov Krassimire (Bulgaria) con Felipe Palermo (Brazil) in collaborazione con Volkswagen; supervisione di Andreas Zapatinas con Alessandro Dambrosio, Volkswagen AG. these pa g e s f r o m t h e t o p: project by Ryu Seung-Wook (Korea) in collaboration with Alfa Romeo. Supervised by Alessandro Maccolini, Alfa Romeo. Project by Dimitrov Krassimire (Bulgaria) with Felipe Palermo (Brazil) in collaboration with Volkswagen; supervised by Andreas Zapatinas with Alessandro Dambrosio, Volkswagen AG.

24 19 in questa pagina dall alto: progetto di Marc Reisen (USA) in collaborazione con Audi; supervisione di Andreas Zapatinas con Frank Lamberty, Audi. Progetto di Sergey Velet (USA) in collaborazione con Lamborghini; supervisione di Filippo Perini, Responsabile del Design Automobili Lamborghini SpA. pa g i n a a c c a n t o, d a l l a lt o: progetto di Richard Cullis (Regno Unito) in collaborazione con Audi; supervisione di Andreas Zapatinas con Audi Design Team. Progetto di Ian Dunn (USA) per EICMA; supervisione di Jacek Peplowski. t h i s pa g e f r o m t h e t o p: project by Marc Reisen (USA) in collaboration with Audi; supervised by Andreas Zapatinas with Frank Lamberty, Audi. Project by Sergey Velet (USA) in collaboration with Lamborghini; supervised by Filippo Perini, Head of Design Automobili Lamborghini SpA. opposite, from the top: project by Richard Cullis (UK) in collaboration with Audi; supervised by Andreas Zapatinas with Audi Design Team. Project by Ian Dunn (USA) for EICMA; supervised by Jacek Peplowski.

25 a destra: progetto di Valeria Panizza (Svizzera), Onofrio Magro (Italia), Sara Makki (Libano) in collaborazione con EMI Music; supervisione di Daniele Barbiero. on the right: project by Valeria Panizza (Switzerland), Onofrio Magro (Italy), Sara Makki (Lebanon) in collaboration with EMI Music; supervised by Daniele Barbiero. RESEARCH 20 EMI masters Beethoven: Symphony No. 9 Sir Simon Rattle Wiener Philharmoniker

26 21 in questa pagina, dall alto: progetto di Davide Bignotti (Italia), Sigitas Guzauskas (Lituania); supervisione di Paolo Tassinari. pa g i n a a c c a n t o: progetto di Nicolas Vargas Camargo (Colombia), Lisa Bedogni (Italia), Tiziano Frigoli (Italia) in collaborazione con Adidas; supervisione di Mauro Carichini. Progetto di Fabrizio Piccolini (Italia); supervisione di Marta Bernstein. This page from the top: project by Davide Bignotti (Italy), Sigitas Guzauskas (Lithuania); supervised by Paolo Tassinari. opposite: project by Nicolas Vargas Camargo (Colombia), Lisa Bedogni (Italy), Tiziano Frigoli (Italy) in collaboration with Adidas; supervised by Mauro Carichini. Project by Fabrizio Piccolini (Italy); supervised by Marta Bernstein.

SCEGLI CON IL CUORE. GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA corso triennale post diploma

SCEGLI CON IL CUORE. GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA corso triennale post diploma SCEGLI CON IL CUORE pag. 2 Il corso, di durata triennale, permette di conseguire un alta formazione nel campo del design della comunicazione visiva. Il percorso formativo è strutturato in modo da trasmettere

Dettagli

GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA [GCV]

GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA [GCV] corso triennale GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA [GCV] Progetto: Flavia Pellegrini Comunicazione e informazione sono oggi presenze generalizzate e pervasive che caratterizzano ogni aspetto della quotidianità.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN VISUAL AND INNOVATION DESIGN

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN VISUAL AND INNOVATION DESIGN REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN VISUAL AND INNOVATION DESIGN Art. 1 - Denominazione del Corso di studio È istituito presso la Rome University of Fine Arts -

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. WEB & INTERACTION DESIGN corso triennale post diploma

SCEGLI CON IL CUORE. WEB & INTERACTION DESIGN corso triennale post diploma SCEGLI CON IL CUORE pag. 2 Il corpus del corso, di durata triennale, è costituito da sapere e saper fare legati al mondo del web, delle nuove tecnologie e alla gestione di quelle che definiamo esperienze

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN SCENOGRAFIA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN SCENOGRAFIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN SCENOGRAFIA Art. 1 - Denominazione del Corso di studio È istituito presso la Rome University of Fine Arts - Accademia di Belle

Dettagli

corso triennale HABITAT DESIGN [HD]

corso triennale HABITAT DESIGN [HD] corso triennale HABITAT DESIGN [HD] Progetto: Valerio Calamari, Valentina Ciocci, Devil D Angelo, Giulia Lombardi, Jessica Pizzuto, Alessio Rubini L habitat è il complesso delle strutture fisiche, naturali

Dettagli

Diamo futuro alle tue idee

Diamo futuro alle tue idee Diamo futuro alle tue idee FASHION & COMMUNICATION SCHOOL Formazione specialistica nell area Abbigliamento, Calzatura e Accessori, Comunicazione, Graphic e Web Design. Scegli una professione a misura del

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE E TECNOLOGIA DELLO SPAZIO MULTIMEDIALE

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE E TECNOLOGIA DELLO SPAZIO MULTIMEDIALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE E TECNOLOGIA DELLO SPAZIO MULTIMEDIALE Art. 1 - Denominazione del Corso di studio È istituito presso la Rome University

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. WEB DESIGN corso di qualificazione professionale

SCEGLI CON IL CUORE. WEB DESIGN corso di qualificazione professionale SCEGLI CON IL CUORE WEB DESIGN pag. 2 WEB DESIGN Il corso, annuale, forma tecnici/progettisti specializzati nel settore della comunicazione multimediale orientata al web. Progettisti in grado di governare

Dettagli

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Comunicazione visiva

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Comunicazione visiva Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design Corso di laurea in Comunicazione visiva Dipartimento ambiente costruzioni e design Il Dipartimento

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Profilo delle scuole universitarie d arti visive e di arti applicate (SUAAV)

Profilo delle scuole universitarie d arti visive e di arti applicate (SUAAV) 4.3.3.1.5. Profilo delle scuole universitarie d arti visive e di arti applicate (SUAAV) del 10 giugno 1999 1. Statuto Le scuole universitarie d arti visive 1 e d arti applicate (SUAAV) rientrano nella

Dettagli

Business Education at the University of Bologna

Business Education at the University of Bologna Business Education at the University of Bologna (in copertina) Imprenditore, Messori Italia Emba ed. X Hai un idea imprenditoriale e vuoi concretizzarla? Hai sempre sognato di creare la tua impresa? Vuoi

Dettagli

SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II

SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II Presentazione Un Master per i mestieri della cultura Un anno dopo la triennale, con una forte componente professionale,

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica Titolo I - Istituzione ed attivazione Art. 1 - Informazioni generali 1. Il presente Regolamento didattico si riferisce al Corso di Laurea in Informatica,

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture XI Edizione 2014-2015 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Dipartimento di Progettazione e arti applicate. DESIGN Scuola di progettazione artistica per l impresa. (DAPL 06)

Dipartimento di Progettazione e arti applicate. DESIGN Scuola di progettazione artistica per l impresa. (DAPL 06) Dipartimento di Progettazione e arti applicate. DESIGN Scuola di progettazione artistica per l impresa. (DAPL 06) È un dipartimento di ABADIR interamente dedicato alla formazione e la specializzazione

Dettagli

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione A.A. 2007-2008 COMUNE DI NOVARA Assessorato istruzione e formazione professionale Assessorato

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN GRAPHIC DESIGN E COMUNICAZIONE VISIVA

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN GRAPHIC DESIGN E COMUNICAZIONE VISIVA REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN GRAPHIC DESIGN E COMUNICAZIONE VISIVA ACCADEMIA DELLA MODA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN

Dettagli

Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE

Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Anno accademico 11/ L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto, emanato con Decreto Rettorale

Dettagli

SCUOLA POLITECNICA DI DESIGN SPD VIA VENTURA 15 20134 MILANO, ITALIA T +39 02 21597590 - F +39 02 21597613 WWW.SCUOLADESIGN.COM INFO@SCUOLADESIGN.

SCUOLA POLITECNICA DI DESIGN SPD VIA VENTURA 15 20134 MILANO, ITALIA T +39 02 21597590 - F +39 02 21597613 WWW.SCUOLADESIGN.COM INFO@SCUOLADESIGN. SCUOLA POLITECNICA DI DESIGN SPD VIA VENTURA 15 20134 MILANO, ITALIA T +39 02 21597590 - F +39 02 21597613 WWW.SCUOLADESIGN.COM INFO@SCUOLADESIGN.COM Nata anagraficamente insieme al design italiano, Scuola

Dettagli

Cooltural projects Progettazione culturale contemporanea

Cooltural projects Progettazione culturale contemporanea Progettazione culturale contemporanea A cura di Gruppo Monti & Taft ARTEPRIMA Courtesy of Darren Almond COOLTURAL PROJECTS è un brand di progettazione culturale contemporanea nato dall integrazione di

Dettagli

SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II

SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II Presentazione Un Master per i mestieri della cultura Un anno dopo la triennale, con una forte componente professionale,

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

COMUNICAZIONE E DIDATTICA DELL ARTE. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

COMUNICAZIONE E DIDATTICA DELL ARTE. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano COMUNICAZIONE E DIDATTICA DELL ARTE Accademia di Belle Arti di Brera - Milano La Scuola di Didattica dell arte dell Accademia di Brera risponde ad un vuoto formativo sulle culture del contemporaneo e dei

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Art. 5 - Prospettive occupazionali Art. 6 - Criteri di ammissione Art. 7 - Articolazione dei curricula

Art. 5 - Prospettive occupazionali Art. 6 - Criteri di ammissione Art. 7 - Articolazione dei curricula REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN DESIGN INDICE Art. 1 - Denominazione del Corso di studio... 1 Art. 2 - Scuola di appartenenza... 1 Art. 3 - Dipartimento afferente...

Dettagli

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE 2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE SDA Bocconi School of Management SDA Bocconi School of Management è nata nel 1971 dall Università Bocconi per essere una scuola di cultura manageriale d eccellenza

Dettagli

4.0 IL PROGETTO EDUCATIVO

4.0 IL PROGETTO EDUCATIVO 4.0 IL PROGETTO EDUCATIVO 4. 1 LA MISSION La Direzione Didattica San Giovanni conferma le scelte educative delineate nel corso degli ultimi anni, coerenti con le finalità e gli obiettivi del sistema nazionale

Dettagli

( Fondazione Pescarabruzzo)

( Fondazione Pescarabruzzo) ISIA ROMA DESIGN MASTER IN DESIGN DELL ACCOGLIENZA ( allegato C) Livello Primo livello AFAM, ( MIUR) Alta Formazione Artistica e Musicale Anno di attivazione Anno Accademico 2008/09 Istituzione ISIA ROMA

Dettagli

rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management

rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management rete di enti di formazione per le PMI Fondazione ISTUD ASF-Associazione Servizi Formativi Università degli Studi di

Dettagli

TvvtwxÅ t w UxÄÄx TÜà ^tçw Çá~ } gütñtç Certificata Uni En Iso 9001: 2008

TvvtwxÅ t w UxÄÄx TÜà ^tçw Çá~ } gütñtç Certificata Uni En Iso 9001: 2008 L'arte oltrepassa i limiti nei quali il tempo vorrebbe comprimerla, e indica il contenuto del futuro... Vasilij Kandinskij DIPARTIMENTO ARTI VISIVE SCUOLA DI GRAFICA CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO

Dettagli

SINTESI DEL PROGETTO

SINTESI DEL PROGETTO Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Società di Cultura La Biennale di Venezia ALLEGATO I PROGETTO PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELL ARTE CONTEMPORANEA

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN GRAPHIC DESIGN

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN GRAPHIC DESIGN REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN GRAPHIC DESIGN INDICE Art. 1 - Denominazione del Corso di studio... 1 Art. 2 - Scuola di appartenenza... 1 Art. 3 - Dipartimento

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITÀ

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITÀ LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITÀ CLASSE LM 51 SECONDO CICLO: LICENZA O LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA Il secondo ciclo di Licenza o Laurea Magistrale in Psicologia si propone di formare

Dettagli

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia MARKETING MANAGEMENT Master serale Anno Accademico 2010-2011 Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale del

Dettagli

TvvtwxÅ t w UxÄÄx TÜà ^tçw Çá~ } gütñtç Certificata Uni En Iso 9001: 2008

TvvtwxÅ t w UxÄÄx TÜà ^tçw Çá~ } gütñtç Certificata Uni En Iso 9001: 2008 Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista San Francesco d Assisi DIPARTIMENTO

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. INDUSTRIAL DESIGN corso master

SCEGLI CON IL CUORE. INDUSTRIAL DESIGN corso master SCEGLI CON IL CUORE INDUSTRIAL DESIGN pag. 2 INDUSTRIAL DESIGN Master patrocinato dall Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia, con rilascio di crediti formativi

Dettagli

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le ACCENTURE SPA Profilo Azienda Accenture è un'azienda globale di Consulenza Direzionale, Servizi Tecnologici e Outsourcing che conta circa 323 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. Quello che

Dettagli

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello III Edizione

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello III Edizione MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello III Edizione A.A. 2008-2009 COMUNE DI NOVARA Assessorato istruzione e formazione professionale Obiettivi

Dettagli

Abadir si trova a Sant Agata Li Battiati, comune situato a circa 10 km da Catania, in un antica villa che ha assunto l attuale aspetto tra la fine

Abadir si trova a Sant Agata Li Battiati, comune situato a circa 10 km da Catania, in un antica villa che ha assunto l attuale aspetto tra la fine Abadir si trova a Sant Agata Li Battiati, comune situato a circa 10 km da Catania, in un antica villa che ha assunto l attuale aspetto tra la fine del 700 e il 1840. La villa è un antico caseggiato costruito

Dettagli

www.logisapiens.it PARTNER

www.logisapiens.it PARTNER PARTNER www.logisapiens.it LOGISTICA E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT: LA SFIDA Garantire l eccellenza nell organizzazione e nella gestione degli approvvigionamenti, della produzione, della distribuzione, del

Dettagli

Industrial Design: sistemi, servizi, prodotto

Industrial Design: sistemi, servizi, prodotto Industrial Design: sistemi, servizi, prodotto master ISIA DI PRIMO LIVELLO - 2011 A PORDENONE Industrial Design: sistemi, servizi, prodotto MasteR DI PRIMO LIVELLO - 2011 Progetto Il Master si rivolge

Dettagli

Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio

Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio Master Courses 2012/2013 Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio Istituto Europeo di Design Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio OBIETTIVI I profondi mutamenti sociali

Dettagli

Accademia di Belle Arti di Palermo. ordinamenti didattici dei corsi triennali di primo livello in corso di autorizzazione ministeriale

Accademia di Belle Arti di Palermo. ordinamenti didattici dei corsi triennali di primo livello in corso di autorizzazione ministeriale Accademia di Belle Arti di Palermo ordinamenti didattici dei corsi triennali di primo livello in corso di autorizzazione ministeriale ORDINAMENTI DIDATTICI DEI CORSI TRIENNALI DI PRIMO LIVELLO DIPARTIMENTO

Dettagli

MASTER OF BUSINESS ADMINISTRATION- XXIII EDIZIONE CIMBA - UNIVERSITY OF IOWA

MASTER OF BUSINESS ADMINISTRATION- XXIII EDIZIONE CIMBA - UNIVERSITY OF IOWA MASTER OF BUSINESS ADMINISTRATION- XXIII EDIZIONE CIMBA - UNIVERSITY OF IOWA CIMBA CIMBA, in Italia dal 1991, è un consorzio di 36 Università americanecon sede a Paderno del Grappa (TV) che organizza programmi

Dettagli

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA 10 GIORNATE DI AULA E 3 MESI IN AZIENDE INNOVATIVE 1

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ARTI VISIVE SCUOLA DI PITTURA CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN PITTURA

DIPARTIMENTO DI ARTI VISIVE SCUOLA DI PITTURA CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN PITTURA DIPARTIMENTO DI ARTI VISIVE SCUOLA DI PITTURA PITTURA Obiettivi formativi I corsi di studio per il conseguimento del Diploma accademico di primo livello della Scuola di Pittura hanno l obiettivo di formare

Dettagli

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU www.unipegasotrapani.it ECONOMIA AZIENDALE L-18 triennale 180 CFU Facoltà di Giurisprudenza OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI Il corso di laurea in Economia

Dettagli

EPPUR SI MUOVE PROGETTO PER LA COSTRUZIONE E LA DIFFUSIONE DI MODELLI DI DIDATTICA LABORATORIALE PER LE DISCIPLINE SCIENTIFICHE

EPPUR SI MUOVE PROGETTO PER LA COSTRUZIONE E LA DIFFUSIONE DI MODELLI DI DIDATTICA LABORATORIALE PER LE DISCIPLINE SCIENTIFICHE EPPUR SI MUOVE PROGETTO PER LA COSTRUZIONE E LA DIFFUSIONE DI MODELLI DI DIDATTICA LABORATORIALE PER LE DISCIPLINE SCIENTIFICHE 1. Analisi dei bisogni In un momento nel quale, con il riordino della scuola

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELLE ORGANIZZAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELLE ORGANIZZAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELLE ORGANIZZAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE CLASSE LM-51 SECONDO CICLO: LICENZA O LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA Il secondo ciclo di Licenza o Laurea Magistrale

Dettagli

GRAFICA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

GRAFICA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano GRAFICA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Le principali tecniche tradizionali della grafica d arte, nate al traino delle grandi invenzioni della carta e della stampa, si distinguono per la natura

Dettagli

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO MOTIVAZIONE... 3 OBIETTIVI DEL PROGETTO... 5 METODOLOGIA... 6 PIANO DI LAVORO... 8 GRUPPI DI RIFERIMENTO.IMPATTO... 9 2 MOTIVAZIONE

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Corso di Aggiornamento Professionale Coordinatori dei Processi di AutoValutazione PREMESSA

Dettagli

HOUSING SOCIALE E COLLABORATIVO

HOUSING SOCIALE E COLLABORATIVO CORSO DI MASTER LEVEL IN: HOUSING SOCIALE E COLLABORATIVO Programmare, progettare e gestire l abitare contemporaneo. Il corso è organizzato dal Consorzio POLI.design del Politecnico di Milano ed è supportato

Dettagli

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM Master di I Livello - IX EDIZIONE - A.A. 2015-2016 Premessa Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e

Dettagli

BANDO di PARTECIPAZIONE THE TRILOGY PART ll - HOMECOMING

BANDO di PARTECIPAZIONE THE TRILOGY PART ll - HOMECOMING BANDO di PARTECIPAZIONE THE TRILOGY PART ll - HOMECOMING UN PROGETTO DI ALA ACCADEMIA LIBERA DELLE ARTI IN COLLABORAZIONE CON ISCFI - ISTITUTO SUPERIORE DI FOTOGRAFIA E COMUNICAZIONE INTEGRATA - E VOID

Dettagli

YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014

YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014 YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014 14 16 Ottobre Ex Mattatoio di Testaccio Ingresso: piazza Orazio Giustiniani 4 PROGRAMMA Martedì 14 Ottobre 2014 H. 9.00 11.00 - Sala Europa Presentazione dello Young International

Dettagli

Corsi di studio e percorsi di vita

Corsi di studio e percorsi di vita Corsi di studio e percorsi di vita Corsi di studio e percorsi di vita Corsi di studio e percorsi di vita economia Corsi di studio e percorsi di vita ingegneria Cos è la LIUC e perché sceglierla? giurisprudenza

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO TRIENNALE

PROGETTO EDUCATIVO TRIENNALE Scuole dell infanzia di Baraggiole e Calderara PROGETTO EDUCATIVO TRIENNALE Anni scolastici 2012-13/2014-15 Le scuole dell infanzia dell Istituto Comprensivo T. Croci si pongono come obiettivo, nel corso

Dettagli

@Architetti di Apprendimento The meeting point to learn, experience and share. www.archittettidiapprendimento.it

@Architetti di Apprendimento The meeting point to learn, experience and share. www.archittettidiapprendimento.it @Architetti di Apprendimento The meeting point to learn, experience and share www.archittettidiapprendimento.it FINALITÀ DESTINATARI ORGANIZZAZIONE L Hdemia@ArchitettidiApprendimento si colloca fra le

Dettagli

MANIFESTO. Formare Insegnanti che sappiano Insegnare A.N.F.I.S. ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI INIZIALE FORMAZIONE

MANIFESTO. Formare Insegnanti che sappiano Insegnare A.N.F.I.S. ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI INIZIALE FORMAZIONE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI per la FORMAZIONE INIZIALE Formare Insegnanti che sappiano Insegnare COORDINAMENTO NAZIONALE DEI SUPERVISORI DEL TIROCINIO 2 2 3 PRESENTAZIONE

Dettagli

Doppio Diploma. Doppia Opportunità. Prepara gli studenti a nuove sfide

Doppio Diploma. Doppia Opportunità. Prepara gli studenti a nuove sfide Doppio Diploma Doppia Opportunità Prepara gli studenti a nuove sfide Oggigiorno per affrontare il XXI secolo, agli studenti è richiesto un maggior numero di qualificazioni professionali per competere con

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MET. Master in Economia del turismo

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MET. Master in Economia del turismo MET Master in Economia del turismo Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MET Master in Economia del turismo La crescente attenzione con la quale si guarda oggi al turismo come a un settore

Dettagli

Accademia di Belle Arti di Carrara Centro arti visive di Pietrasanta CAVP

Accademia di Belle Arti di Carrara Centro arti visive di Pietrasanta CAVP Accademia di Belle Arti di Carrara Centro arti visive di Pietrasanta CAVP Accademia di Belle Arti di Carrara CENTRO ARTI VISIVE DI PIETRASANTA Corsi di perfezionamento biennali in - Disegno, dal progetto

Dettagli

L alternanza scuola-lavoro e il riordino del secondo ciclo di istruzione. Dario Nicoli

L alternanza scuola-lavoro e il riordino del secondo ciclo di istruzione. Dario Nicoli L alternanza scuola-lavoro e il riordino del secondo ciclo di istruzione Dario Nicoli I Regolamenti sul Riordino Nei nuovi Regolamenti sul Riordino dei diversi istituti secondari di II grado (Istituti

Dettagli

Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (Disegno Industriale) di Roma - Accademia Musicale Pescarese

Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (Disegno Industriale) di Roma - Accademia Musicale Pescarese Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (Disegno Industriale) di Roma - Accademia Musicale Pescarese Corso di Diploma Accademico di Secondo Livello in Multimedia Design Premessa L opportunità di

Dettagli

IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale

IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale RISULTATI E PROSPETTIVE Antonio Danieli Direttore Generale Fondazione Golinelli GLI ATTORI Promotori

Dettagli

Alla proposta di istituzione di un nuovo corso di laurea in Design della moda

Alla proposta di istituzione di un nuovo corso di laurea in Design della moda Nucleo di valutazione interna RELAZIONE TECNICA In ordine Alla proposta di istituzione di un nuovo corso di laurea in Design della moda per l a.a. 2005/2006 Venezia, 17 febbraio 2005 1 Indice 1. Premessa...

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO SCHOOL OF MANAGEMENT PERCORSI EXECUTIVE SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Gestione Strategica degli Acquisti / Logistica Distributiva 11 EDIZIONE NOVEMBRE 2013 OTTOBRE 2014 PERCORSI EXECUTIVE

Dettagli

ERGONOMIA E FATTORI UMANI

ERGONOMIA E FATTORI UMANI Società Italiana di Ergonomia Sezione Territoriale Lazio VOCATIONAL MASTER IN ERGONOMIA E FATTORI UMANI SECONDA EDIZIONE ROMA 27 MAGGIO 2005 / 26 MAGGIO 2006 con la collaborazione di S3 Opus S.r.l. Presentazione

Dettagli

IL SALONE DELLE OPPORTUNITA I NAPOLI 2015 17 19 NOVEMBRE MOSTRA D OLTREMARE. Martedì 17

IL SALONE DELLE OPPORTUNITA I NAPOLI 2015 17 19 NOVEMBRE MOSTRA D OLTREMARE. Martedì 17 IL SALONE DELLE OPPORTUNITA I NAPOLI 2015 17 19 NOVEMBRE MOSTRA D OLTREMARE Martedì 17 H. 9.00 - SALA ITALIA INAUGURAZIONE DI ORIENTASUD 2015 E SALUTI ISTITUZIONALI Presentazione della XVI edizione di

Dettagli

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI Martedì 1 Marzo 2016 Ingresso gratuito H. 9.00 - SALA PORTO Inaugurazione del Salone

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO Corso di Master e suoi Organi 1. Per l anno accademico 2014-2015 è istituito il Corso di Master di II livello in: OPEN - ARCHITETTURA

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. HYPERGRAPHICS corso master

SCEGLI CON IL CUORE. HYPERGRAPHICS corso master SCEGLI CON IL CUORE HYPERGRAPHICS pag. 2 HYPERGRAPHICS Master patrocinato dall Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia, con rilascio di crediti formativi professionali

Dettagli

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE!

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! 2014 FORMAPER SVILUPPO DELL IMPRENDITORIALITÀ Formaper è un azienda speciale della Camera di Commercio di Milano nata nel 1987 con la missione

Dettagli

Regolamenti ISIA Firenze

Regolamenti ISIA Firenze Regolamenti ISIA Firenze Regolamento di transizione dei corsi accademici di secondo livello di indirizzo specialistico Il Consiglio Accademico dell ISIA di Firenze VISTA la legge 21 dicembre 1999, n. 508,

Dettagli

SCUOLA DI PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Corso di GRAFICA EDITORIALE

SCUOLA DI PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Corso di GRAFICA EDITORIALE SCUOLA DI PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Corso di GRAFICA EDITORIALE SCUOLA DI PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Corso di GRAFICA EDITORIALE Corso di Diploma Accademico di I livello in Grafica

Dettagli

Abadir si trova a Sant Agata Li Battiati, comune situato a circa 10 km da Catania, in un antica villa che ha assunto l attuale aspetto tra la fine

Abadir si trova a Sant Agata Li Battiati, comune situato a circa 10 km da Catania, in un antica villa che ha assunto l attuale aspetto tra la fine Abadir si trova a Sant Agata Li Battiati, comune situato a circa 10 km da Catania, in un antica villa che ha assunto l attuale aspetto tra la fine del 700 e il 1840. La villa è un antico caseggiato costruito

Dettagli

OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 10 OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI AUTOCONTROLLO ATTENZIONE E PARTECIPAZIONE ATTEGGIAMENTO E COMPORTAMENTO

Dettagli

isgmd Ateneo Post-Diploma grafica moda design Istituto Superiore - Ateneo Post-diploma - Masters Accreditato dalla regione Lombardia

isgmd Ateneo Post-Diploma grafica moda design Istituto Superiore - Ateneo Post-diploma - Masters Accreditato dalla regione Lombardia isgmd Ateneo Post-Diploma Lecco, via Cavour 90 i www.isgmd.it tel. +390341282336 fax +390341264400 is grafica moda design Istituto Superiore - Ateneo Post-diploma - Masters Accreditato dalla regione Lombardia

Dettagli

Paciolo D Annunzio. liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico

Paciolo D Annunzio. liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico Paciolo D Annunzio liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico Sede 2 Sede: Via Alfieri 43036 Fidenza(PR) tel +039 0524 526102 www.paciolo-dannunzio.gov.it VISITE GUIDATE (su prenotazione) MICROSTAGE

Dettagli

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo B. Munari inside INSIDE è specializzata nella trasformazione organizzativa, nello sviluppo e nella valorizzazione del capitale umano

Dettagli

FAQ. Master in Finanza Avanzata 2015 (aggiornate a giugno 2014)

FAQ. Master in Finanza Avanzata 2015 (aggiornate a giugno 2014) FAQ Master in Finanza Avanzata 2015 (aggiornate a giugno 2014) SELEZIONI E AMMISSIONI 1. Qual è la data di scadenza del bando? La scadenza per la presentazione della domanda è giovedì 23 ottobre 2014 alle

Dettagli

Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT. Dai il via al tuo futuro

Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT. Dai il via al tuo futuro Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT Dai il via al tuo futuro ACCENDI NUOVE OPPORTUNITÀ Il tuo futuro parte adesso. Perché il mondo delle telecomunicazioni è il futuro. E Telecom Italia

Dettagli

Formazione manageriale in Trentino

Formazione manageriale in Trentino Formazione manageriale in Trentino Linee strategiche Dal 2002 il sistema istituzionale trentino ha avviato una serie di esperienze di alta formazione nel settore turistico che, seppure in mutati assetti

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. E' emanato, nel testo allegato, il regolamento di funzionamento del Corso.

IL RETTORE DECRETA. E' emanato, nel testo allegato, il regolamento di funzionamento del Corso. U.S.R. DECRETO N. 4009 lo Statuto di Ateneo; il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.); il decreto ministeriale 22 ottobre 2004 n. 270; il Regolamento per l'istituzione ed il funzionamento dei Corsi

Dettagli

Competenze di riferimento: osservare, descrivere, conoscere, analizzare ed

Competenze di riferimento: osservare, descrivere, conoscere, analizzare ed PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE A.S. 2014.2015 Arte della Tipografia e della Grafica Pubblicitaria_D613 Classe 5D Prof.ssa Moira Piemonte 1. Obiettivi. Obiettivi disciplinari. Acquisire le competenze/conoscenze

Dettagli

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Architettura d interni

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Architettura d interni Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design Corso di laurea in Architettura d interni Dipartimento ambiente costruzioni e design Il Dipartimento

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. M a s t e r i n E n v i r o n m e n t a l M a n a g e m e n t

BANDO DI SELEZIONE. M a s t e r i n E n v i r o n m e n t a l M a n a g e m e n t Programma Operativo Nazionale per le Regioni Obiettivo 1 Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione 2000-2006 Asse III Misura III.4 Formazione superiore e universitaria UNIONE EUROPEA Fondo

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. VISUAL EFFECTS, 3D ART & COMPOSITING corso di qualificazione professionale

SCEGLI CON IL CUORE. VISUAL EFFECTS, 3D ART & COMPOSITING corso di qualificazione professionale SCEGLI CON IL CUORE VISUAL EFFECTS, 3D ART & COMPOSITING pag. 2 VISUAL EFFECTS, 3D ART & COMPOSITING Il corso, annuale, fornisce conoscenze e strumenti tecnici utilizzati nelle maggiori produzioni italiane

Dettagli

MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA

MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA Corsi di specializzazione

Dettagli

Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo

Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo dal 19 ottobre 2015 Marinagri, Policoro BUSINESS PRACTICE MARKETING SKILLS Il turismo è uno dei settori economici che

Dettagli

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. di CANELLA Cecilia

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. di CANELLA Cecilia Libera Università di Lingue e Comunicazione di CANELLA Cecilia La missione dell Università IULM Creare professionisti per l Europa attraverso una preparazione fondata su l approfondita conoscenza della

Dettagli

E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ARTISTICO. Brera per chi non disegna COMUNICAZIONE. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico

E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ARTISTICO. Brera per chi non disegna COMUNICAZIONE. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Brera per chi non disegna COMUNICAZIONE E VALORIZZAZIONE Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico DEL PATRIMONIO ARTISTICO Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Discipline della Valorizzazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali

MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali dipartimento di Giurisprudenza MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali XII edizione A.A. 2014/2015 Nota: per le modalità concorsuali, si prega cortesemente

Dettagli

Perché studiare ingegneria gestionale e perché in LIUC?

Perché studiare ingegneria gestionale e perché in LIUC? Perché studiare ingegneria gestionale e perché in LIUC? Siete connessi? Allora partiamo! Università Carlo Cattaneo LIUC LIUC Campus: Vivere a Castellanza «Vicino a una città europea, ma lontana dal caos»

Dettagli

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 Negli ultimi anni le amministrazioni pubbliche, e in particolar modo le Regioni, sono coinvolte in un processo di forte cambiamento dettato dalla

Dettagli

Copyright 2009 lalineabiancastudio Copenhagen Berlino Roma Siracusa

Copyright 2009 lalineabiancastudio Copenhagen Berlino Roma Siracusa 1 PERCHE SCEGLIIERE LALIINEABIIANCASTUDIIO Perché la lineabiancastudio: é un polo di riferimento nazionale ed europeo nel campo della ricerca, della formazione interdisciplinare e della professione e quindi

Dettagli