Programma triennale dei LL.PP ed elenco annuale ^ modifica. COMUNE di RICCIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma triennale dei LL.PP. 2011 2013 ed elenco annuale 2011 1^ modifica. COMUNE di RICCIONE"

Transcript

1 Programma triennale dei LL.PP ed elenco annuale ^ modifica COMUNE di RICCIONE Art. 128 del Decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE (G.U. n. 100 del 2 maggio 2006) 1^ MODIFICA APPROVATO con DELIBERA C.C. n 59 del Il Dirigente responsabile del Programma Triennale dei Lavori Pubblici Ing. Ivo Castellani L Assessore ai LL.PP. e Q.U. Maurizio Pruccoli Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.1 di 19

2 SOMMARIO 1) PREMESSA pag. 3 2) STUDIO PRELIMINARE pag. 3 3) INDIVIDUAZIONE DEGLI IMPORTI DISPONIBILI pag. 4 PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE Tabella A Quadro delle risorse finanziarie disponibili pag. 4 Tabella B1 Quadro degli investimenti pag. 7 Tabella B2 Quadro invest. con indicazione finanziamenti pag. 8 Notazioni sulla Tab. B1 pag. 10 4) STUDI DI FATTIBILITA e PROGETTI PRELIMINARI pag. 12 5) PROGRAMMA TRIENNALE LL.PP. ed pag. 12 ELENCO ANNUALE ALLEGATO C pag. 13 In colore rosso sono riportate le modifiche rispetto al piano approvato (delibera C.C. n 11/2011) NB: Il presente programma triennale è stato redatto sulla base delle presunte disponibilità economico-finanziarie dell A.C. e, pertanto, viene garantita la fonte finanziaria degli investimenti e dei lavori (impegni di spesa). Si precisa tuttavia che l effettivo avvio di ogni singolo intervento dovrà essere subordinato al preventivo accertamento della tempestività dei pagamenti delle somme dovute dall Amministrazione (art. 9, comma 1, punto a) L. 102/09). Quanto sopra nel rispetto del patto di stabilità. Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.2 di 19

3 1) PREMESSA Il quadro normativo che regola la redazione, adozione ed approvazione del Programma triennale dei Lavori Pubblici e dell elenco annuale 2010 è il seguente: Art. 128 del D.Lgs.163/2006 e succ. modifiche ed integrazioni Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE; Art. 13 del DPR 554/99 (Regolamento di attuazione della legge quadro); Decreto Min. LL.PP (Modalità di avvio della programmazione dei lavori pubblici); Decreto Min. LL.PP (Modalità e schemi tipo per la redazione del programma triennale e dell elenco annuale dei lavori) successivamente sostituito dal Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del 09 giugno 2005 (Procedura e schemi-tipo per la redazione e la pubblicazione del programma triennale, dei suoi aggiornamenti annuali e dell elenco annuale dei lavori pubblici); Lo scrivente è stato nominato responsabile per la predisposizione della proposta del programma triennale e dell elenco annuale, con deliberazione di G.C. n 157 del ) STUDIO PRELIMINARE A) Lo studio è stato elaborato in collaborazione, in particolare, dei dirigenti dei Settori Servizi Finanziari (verifica delle risorse finanziarie disponibili), Patrimonio (possibilità di vendita di beni comunali non essenziali e loro presunto valore) nonché degli altri dirigenti che hanno evidenziato le esigenze dei diversi settori. Elementi di partenza per la predisposizione del Programma Triennale dei LL.PP. sono stati: - Documento contenente le linee programmatiche per il mandato amministrativo, a seguito delle elezioni amministrative del 6 e 7 giugno 2009 (Delibera di C.C. n 3 del ). - Piano triennale degli investimenti (Delibera di C.C. n 11 del ); B) In relazione al primo documento, occorre distinguere il Piano Triennale degli Investimenti dal Piano Triennale dei Lavori Pubblici. Con il primo si attivano le spese (finanziabili, di regola, con mutui, Boc, vendita del patrimonio immobiliare, oneri di urbanizzazione, contributi erogati da altri Enti) necessarie per: a) Programma triennale dei Lavori Pubblici di cui all'art.128 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n (opere eseguite direttamente dal Comune); b) Altri interventi di spesa per investimenti effettuati dal Comune (es: acquisto di arredi, attrezzature, veicoli, apparecchiature informatiche, ecc.); c) Finanziamento ad altri Enti pubblici che provvedono essi stessi ad effettuare l'opera pubblica 2 Tale articolazione, è quella utilizzata nelle delibere di CC di approvazione del Piano Triennale degli Investimenti. 1 già art.14 della Legge Merloni (L.109/94 e s.m.i.) 2 ad esempio la Geat per la realizzazione di opere di manutenzione straordinaria, ecc. Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.3 di 19

4 3) INDIVIDUAZIONE DEGLI IMPORTI DISPONIBILI PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE DEL PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI Condizione indispensabile affinché un'opera venga inserita nel Programma, è che vengano indicati i mezzi finanziari stanziati sullo stato di previsione o sul proprio bilancio o disponibili in base a contributi già stanziati di altri Enti (Art.128 c.9 del D.Lgs. 163/2006). Tale condizione non era richiesta prima dell'entrata in vigore del Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici che definisce gli schemi tipo a cui le diverse amministrazioni devono riferirsi a partire dall'anno Tale Decreto è stato ultimamente sostituito dal D.M. delle Infrastrutture e dei Trasporti del Anteriormente a tale data, le Amministrazioni inserivano, di regola, una molteplicità di opere (coincidenti con quelle dell intera legislatura) per importi nettamente superiori a quelli effettivamente finanziabili, riservandosi di effettuare successivamente, in corso d anno, la scelta di quali realizzare. Il Piano Triennale degli Investimenti prossimo, quello relativo al , dovrà prevedere stanziamenti per gli importi, la cui finanziabilità sia espressamente indicata. Si considerino le risorse finanziarie disponibili, così come risultano nella Tabella A. Tabella A Quadro delle Risorse finanziarie disponibili a) Indebitamento b) Vendita patrimonio immobiliare c) Contributi Regione-Provincia-ecc d) Oneri urbanizzazione e) Monetizzazione parcheggi f) Cessione loculi cimiteria li TOTALE NB: vedasi le seguenti specificazioni relative ai diversi punti a) f). Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.4 di 19

5 a) Indebitamento: si ipotizza l indebitamento riportato in tabella; b) Entrate derivanti dal Patrimonio immobiliare: si ipotizza il seguente quadro: 1 ANNO 2011 Diritto superficie parcheggi in p.le Curiel Casa colonica vicino A Bar Giardini via Milano Ristorante Oberdan di v.le Michelangelo Bar Katia chioschi in p.le Fabbri Colonia Bertazzoni Aree in v.le Napoli ANNO Colonia Bertazzoni Lotti Zona artigianale Fabbricati in via Formia ANNO Rosticceria Chiosquito via Michelangelo N.B.: L importo relativo alla Colonia Bertazzoni è ipotizzato: verrà precisato dopo idonea stima valutativa. c) Contributi Regione - Provincia Enti vari, ecc.: si ipotizzano nel 2011 così suddivisi: un contributo della Regione per il porto di , un contributo della Provincia di RN per il bike sharing di , un contributo da imprese private per incentivi relativi ai P.F. di , un contributo della Provincia di RN per diritto allo studio servizi mensa, trasporto, sussidi handicap di , un contributo della Regione per acquisto dispositivo telefonico per operatore non vedente di , un contributo della Regione per verifiche tecniche interventi di adeguamento e miglioramento sismico di ed un contributo della Regione per l impiantistica sportiva di ; inoltre per gli anni 2012 e d) Oneri urbanizzazione: a seguito dell approvazione di diversi piani particolareggiati d iniziativa privata ed entrata in vigore del PSC e del POC, si ipotizzano nel 2011 ed per gli anni 2012 e e) Monetizzazione parcheggi: si ipotizzano per ciascun anno. f) Cessione loculi cimiteriali: si ipotizzano nel Prima di individuare l importo delle somme utilizzabili per la realizzazione di opere pubbliche, dagli importi risultanti in Tabella A occorre detrarre gli importi per investimenti risultanti dalle seguenti voci: - Altri interventi di spesa effettuati dal Comune (es: acquisto di arredi, attrezzature, veicoli, apparecchiature informatiche, pagamento aree espropriate, ecc.); - Finanziamento ad altri Enti pubblici che provvedono ad effettuare essi stessi l'opera pubblica (es: la Geat per la realizzazione di opere di manutenzione straordinaria, ecc.). Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.5 di 19

6 Nella seguente Tabella B1 vengono indicati anche il capitolo di spesa (per una migliore interconnessione con il bilancio) nonché, nell'ultima colonna, anche i Settori/Servizi Responsabili del Procedimento. Nella successiva Tabella B2 vengono indicate anche le fonti del finanziamento, relativamente al solo anno 2011 (BOC, alienazioni o altro). Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.6 di 19

7 Tabella B1 Quadro degli investimenti Cap/Art A.2011 A.2012 A.2013 Sett./Serv. Resp.Proc. A) ATTIVITA' (vedi Tabella "A") B) PASSIVITA' (impegni da assumere) 1 Pagamento per acquisizione immobili e procedure Uff. Legale espropriative 2 Acquisizione aree per edilizia convenzionata o pubblica Qual.Ambient. 3 Acquisto 10 alloggi al Borgo delle Noci Serv.Persona 4 Acquisto aree Patrimonio 5 Acquisti di arredi e di attrezzature varie 60715/ / vari 6 Acquisto arredi ed attrezzature Centro Arboreto Cicchetti Qual.Ambient. 7 Acquisti di attrezzature per Pol.Muncipale e videosorv Polizia Munic. 8 Arredi e attrezzature scolastiche Serv.Persona 9 Arredi per Biblioteca, museo e Centro giovani Fontanelle Tur.Sport Cult. 10 Sviluppo rete informatica / Sist. Inform. 11 Incarichi esterni di progettazione Infrastrutture 12 Interventi di manutenz. straord. Geat opere stradali Patrimonio 13 Interventi di manutenz. straord. Geat patrimonio / Patrimonio 14 Manutenz. straord. ed acquisto giochi parchi Geat Qual.Ambient. 15 Interventi per ripascimento arenile (pulizia e vagliatura sabbia) Qual.Ambient. 16 Interventi di escavazione porto (finanz. Regione) Qual.Ambient. 17 Smaltimento fanghi dragaggio porto canale Qual.Ambient. 18 Acquisto attrezzature ed interventi politica buon vicinato Patrimonio 19 Spostamento elettrodotti ed incentivazione di tutti i sistemi Qual.Ambient. tecnologici volti al risparmio energetico 20 Spese per pratiche condono edilizio Pianificaz. 21 Contribuzione per realizzaz. edifici e servizi adibiti al culto Pianificaz. 22 Contrib. straord. Gran Premio Moto GP a Riviera di Rimini, Tur.Sport Cult. R.S.M. 23 Contributo ad Hera per rinnovo tecnologico impianti Bilancio illuminazione pubblica fino al 2013 CC 23/ Contributo straordinario ad associaz. Centro 21 per Serv.Persona ristrutturazione fabbricato in via Limentani 25 Contributo per opere urbanizz. PPIP v.le Piemonte Patrimonio 26 Contributo per interventi di urbanizz. "Agenzia Promozione e Bilancio sviluppo attività Produttive" - Apea Raibano 27 Trasferimento di capitale all'agenzia TRAM per realizzazione Bilancio Trasporto Rapido Costiero Totale B) PASSIVITA' Risorse disponibili per OO.PP. A) - B) a detrarre per artt. 241 e 243 D.Lgs. 163/2006 (accordi Infrastrutture bonari ed arbitrati) 29 RESTANO per OO.PP. nel NB: si veda la Tabella B2 seguente dove sono indicate anche le fonti di finanziamento (BOC, alienazioni o altro) relativamente al solo anno Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.7 di 19

8 Programma triennale dei LL.PP ed elenco annuale ^ modifica Quadro degli investimenti con indicazione dei finanziamenti (ANNO 2011) Cap/Art A.2011 Finanziamento Tabella B2 A) ATTIVITA' (vedi Tabella "A") B) PASSIVITA' (impegni da assumere) 1 Pagamento per acquisizio ne immobili e procedure espropria tive Acquisto 10 alloggi al Borgo delle Noci Acquisto aree Acquisti di arredi e di attrezzature varie 60715/ / Acquisto arredi ed attrezzature Centro Arboreto Cicchetti Acquisti di attrezzature per Pol.Muncipale e videosorv Arredi e attrezzature scolastiche Arredi per Biblioteca, museo e Centro giovani Fontanelle Sviluppo rete informatica / Incarichi esterni di progettazione Interventi di manutenz. straord. Geat opere stradali Interventi di manutenz. straord. Geat patrimonio / Manutenz. straord. ed acquisto giochi parchi Geat Interventi per ripascimento arenile (pulizia e vagliatura sabbia) Interventi di escavazione porto (finanz. Regione) Smaltimento fanghi dragaggio porto canale Acquisto attrezzature ed interventi politica buon vicinato Spostamento elettrodotti ed incentivazione di tutti i sistemi tecnologici volti al risparmio energetico 20 Spese per pratiche condono edilizio Contribuzione per realizzaz. edifici e servizi adibiti al culto Oneri Acquisizione aree per edilizia convenzionata o pubblica Oneri Monetizzazione parcheggi Oneri Contrib. Prov.le Contrib. Reg.le Contrib. Prov.le Contributo da privati Cessione loculi cimiteriali Contrib. Reg.le Specificazione Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.8 di 19

9 Programma triennale dei LL.PP ed elenco annuale ^ modifica Quadro degli investimenti con indicazione dei finanziamenti (ANNO 2011) Cap/Art A.2011 Tabella B2 Finanziamento Specificazione 22 Contrib. straord. Gran Premio Moto GP a Riviera di Rimini, R.S.M Contributo ad Hera per rinnovo tecnologico impianti illuminazione pubblica Contributo straordinario ad associazione Centro 21 per ristrutturazione fabbricato in via Limentani 25 Contributo per opere urbanizzazione PPIP v.le Piemonte Contributo per interventi di urbanizzazione "Agenzia Promozione e sviluppo attività Produttive" - Apea Raibano 27 Trasferimento di capitale all'agenzia TRA M per la realizzazione del Trasporto Rapido Costiero Totale B) PASSIVITA' Risorse disponibili per OO.PP. A) - B) a detrarre per artt. 241 e 243 D.Lgs. 163/ (accordi bonari ed arbitrati) 29 RESTANO per OO.PP. nel Oneri Oneri Indebitamento Indebitamento (Cassa DD.PP.) Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.9 di 19

10 Programma triennale dei LL.PP ed elenco annuale ^ modifica NOTAZIONI sulla Tabella B1 (voci principali) Voce 1) Voce 2) Voce 3) Voce 4) Voce 5) Voce 7) Voce 10) Voce 12) Voce 13) Voce 14) Pagamento per acquisizioni immobili e per procedure espropriative: viene prevista una cifra di nel 2011 per il pagamento di cause dell Ufficio Legale, di nel 2012 ed nel Acquisizione aree per edilizia convenzionata o pubblica: viene prevista una cifra pari a nel 2011 per spese di esproprio aree di proprietà Sig.ri Papini in via Berlinguer per la realizzazione di n 32 alloggi di edilizia residenziale pubblica. Acquisto n 10 alloggi a Borgo delle Noci: rientra nel Bando Regionale case per l affitto e prima casa di proprietà e viene inserito nel 2011; Acquisto aree: sono aree non strettamente connesse alla realizzazione delle opere pubbliche. Si prevedono nel di cui per indennizzo acquisizione Grande Cocomero al Castello degli Agolanti da Coop.va sociale Riccione Solidale, per acquisizione area in v.le Bellini, per acquisizione area dal Demanio per p.le A.Moro, per acquisizione area dalle RFI per p.le V.Veneto, per acquisizione area dal Demanio per p.le Giovanni XXIII ed per acquisizione altre aree da definire. Acquisti di arredi e di attrezzature varie: vengono utilizzati per le esigenze dei diversi settori di competenza. Si prevedono nel 2011 di cui per acquisto attrezzature per bike sharing con un contributo provinciale ed per acquisto dispositivo telefonico per operatore non vedente con un contributo regionale, di negli anni 2012 e 2013; Acquisti di attrezzature per Polizia Municipale e videosorveglianza: si prevedono nel 2011 ed negli anni 2012 e 2013; Sviluppo rete informatica: vengono utilizzati per le esigenze strumentali dei diversi settori e lo sviluppo di azioni di innovazione rispetto a progettualità specifiche relative all avvio di servizi on-line, allo sviluppo di progetti di de materializzazione ed al miglioramento di strumenti di comunicazione. Si prevedono nel 2011, negli anni 2012 e 2013; Interventi di manutenzione straordinaria alle strade ed ai marciapiedi da parte di GEAT: come da convenzione con GEAT alla quale sono stati affidati, oltre agli interventi di ordinaria manutenzione, anche parte di quelli di natura straordinaria, vengono erogati nel 2011 ed negli anni 2012 e Interventi di manutenzione straordinaria al patrimonio comunale da parte di GEAT: si prevedono, per interventi di manutenzione straordinaria, negli anni 2012 e 2013; Manutenzione straordinaria ed acquisto giochi parchi da parte di Geat: si prevedono, per interventi di manutenzione straordinaria ed acquisto di nuovi giochi per ciascun anno; Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.10 di 19

11 Voce 15) Voce 16) Interventi di ripascimento arenile (vagliatura sabbia): sono previsti nel 2011 ed negli anni 2012 e 2013 per le operazioni di vagliatura della sabbia proveniente dagli scavi nei cantieri edili e suo trasporto sul litorale nonché interventi straordinari sull arenile (pulizia e ripascimento); Interventi di escavazione porto: sono previsti per ciascun anno derivanti da un contributo erogato dalla Regione, trattasi di partita di giro vedasi punto c) di pag.5; Voce 18) Acquisto attrezzature ed interventi di Politica buon vicinato: si prevedono nel 2011 ed negli anni 2012 e 2013; Voce 21) Contributo per realizzazione edifici e servizi adibiti al culto: si prevedono nel 2011 ed nel 2012 e 2013; si tratta di una quota parte di oneri di urbanizzazione vincolati per legge alla realizzazione di edifici adibiti al culto; Voce 22) Voce 23) Voce 24) Voce 25) Voce 26) Voce 27) Contributo straordinario Gran Premio Moto GP a Riviera di Rimini, R.S.M.: si prevedono nel 2011 derivanti dall accordo sottoscritto con la Provincia di Rimini (delibera C.C. n 120 del ) che prevede un importo a carico del Comune di Riccione di a partire dall anno 2007 indicizzati in alto del 5% all anno a partire dal secondo anno e fino al 2011 (fine della durata del contratto); Contributo ad Hera per rinnovo tecnologico degli impianti di pubblica illuminazione: è prevista una spesa di per ciascun anno; Contributo straordinario ad associazione Centro 21 per ristrutturazione fabbricato in via Limentani: è prevista una somma di nel 2011 quale contributo per la ristrutturazione del fabbricato in via Limentani che verrà utilizzato quale centro ricreativo diurno dall associazione Onlus, denominata Centro 21, per il progetto a sostegno di persone diversamente abili; Contributo per opere urbanizzazione PPIP v.le Piemonte: viene inserito l importo di nel 2011 per pagamento lavori in corso; Contributo per interventi di urbanizzazione Agenzia Promozione e sviluppo attività Produttive Apea Raibano: viene inserito l importo di nel 2011 derivante dall accordo di programma sottoscritto dal Sindaco in data per la realizzazione della zona industriale di Raibano. Verranno finanziati con mutuo. Trasferimento di capitale all agenzia TRAM per la realizzazione del Trasporto Rapido Costiero: viene inserito l importo di nel 2011 derivante dalla delibera di G.C. n 234 del Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.11 di 19

12 4) STUDI DI FATTIBILITÀ E PROGETTI PRELIMINARI Individuate le risorse disponibili per la realizzazione dei lavori pubblici negli anni , è stato effettuato, avendo a base l ultimo Piano Triennale degli investimenti, una valutazione di quali opere mantenere e di quali altre, la necessità od opportunità di realizzazione delle quali si è evidenziata successivamente, inserire ex novo. Costituiscono supporto alla presente relazione gli studi di fattibilità di tutti i lavori inseriti negli anni 2012 e 2013 (ad eccezione delle opere di manutenzione escluse per legge), nonché i progetti preliminari delle opere dell'elenco annuale 2011 (approvati dalla Giunta Comunale), ad eccezione di quelle di importo minore a (art.128 del Decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163) per i quali occorre lo studio di fattibilità. Il tutto alla data di approvazione del Piano Triennale da parte del Consiglio Comunale. 5) PROGRAMMA TRIENNALE LL.PP. ed ELENCO ANNUALE Il programma triennale dei lavori pubblici relativo al triennio e l elenco annuale delle opere da realizzare nel 2011 risultano dall Allegato C Taluni aspetti ritenuti significativi, relativamente alle singole opere, vengono illustrati nello stesso allegato. Il Dirigente responsabile del Programma Triennale dei Lavori Pubblici Ing. Ivo Castellani Si allega: Allegato C - Programma triennale dei Lavori pubblici ed elenco lavori annuali relativo all'anno Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.12 di 19

13 COMUNE di RICCIONE 1^ MODIFICA APPROVATO con DELIBERA C.C. n 59 del Il Dirigente responsabile del Programma Triennale dei Lavori Pubblici Ing. Ivo Castellani L Assessore ai LL.PP. e Q.U. Maurizio Pruccoli Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.13 di 19

14 Al fine di una migliore comprensione delle opere pubbliche che verranno prossimamente realizzate, si indicano di seguito le opere già finanziate alla data del 31 dic. 10 e quelle che sono state finanziate con la vendita di azioni Hera, come disposto dalla 2 a modifica al PT (Delibera di C.C. n 50 del ). a) OPERE già finanziate al 31 dic. '10 importo complessivo 1) Sottopasso ciclo-pedonale in corrispondenza del cimitero vecchio 2) Viabilità in adiacenza di Vle Berlinguer e rotatoria all'uscita del casello dell'autostrada A14 (1 stralcio) 3) Prolungamento Vle XIX Ottobre attraverso area sottostazione elettrica FS (1 stralcio) 4) Incrocio Vle Cassino/SS ) Pista ciclabile v.le Jonio ) Realizzazione di pista ciclabile in v.le Veneto stralcio da v.le Brescia a v.le Bergamo 7) Interventi nei Parchi del Colle dei Pini e del Viale Abruzzi b) OPERE già finanziate con alienaz. azioni Hera a) importo complessivo 1) A.U. in v.le Ceccarini (area Palacongressi) 2 str. P.le Ceccarini 2) Rotatoria v.le Berlinguer/SS.16 e prolungamento v.le Berlinguer in adiacenza a v.le Massaua 3) Interventi di manutenzione straordinaria stradale ) Potenziamento manutenzione del verde di cui per realizzazione giardino pubblico in v.le Belluno adiacente a cavalcavia di via Udine finanziati con HERA ) Manutenzione straordinaria impianti sportivi finanziati con HERA b) a) + b) = Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.14 di 19

15 Al fine di completare la visione sulle opere pubbliche in città, si evidenziano le opere in project financing in corso di realizzazione, quelle di cui è in corso la procedura amministrativa di individuazione del concessionario e quelle inserite nel presente Programma Triennale N Oggetto Importo a) Project Financing in corso di esecuzione (sett.'11) 1 Palazzetto dello Sport da realizzarsi al posto dell'attuale pattinodromo P.F. - Riqualificazione dello Stadio del Nuoto di Riccione con realizzazione di una nuova vasca esterna e nuovi servizi 3 (*) Parcheggio interrato nel Lungomare della Repubblica (p.le Roma-p.le S. Martino) (*) Parcheggio interrato nel p.le S. Martino a) (*) da completare aspetti amministrativi b) Project Financing in corso procedura amm.va (sett.'11) 1 Parcheggio interrato ed A.U.nel Lungomare della Costituzione da v.le Zandonai (escluso) a p.le Azzarita 2 Pontile marino in corrispondenza di p.le Roma integrato da palco per manifestazioni b) c) Project Financing e Leasing "in costruendo" inseriti nel Programma Triennale Leasing in costruendo - Costruzione della Caserma per i carabinieri P.F. - Parcheggio interrato nella p.zza Unità P.F. Parcheggio interrato nel p.le Giovanni XXIII c) a) + b) + c) = Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.15 di 19

16 LEGENDA FINANZIAMENTI INDEBITAMENTO = Prestiti per emissione di Mutui o BOC; ONERI URBANIZZAZIONE = Oneri di urbanizzazione, concessioni edilizie, condono edilizio, vendita di loculi, ecc. PRIVATI = Interventi con il concorso di capitali privati, fra i quali la Concessione di costruzione e gestione, Project finance (promotore finanziario, così come definito dall art. 153 del D.Lgs. n 163/2006), L.122/89, STU, ecc. ALIENAZIONI = Vendita immobili e partecipazioni azionarie REGIONE - PROVINCIA = Finanziamento regionale e provinciale Tipologia opera 01=Nuova costruzione 03=Recupero 04=Ristrutturazione 07=Manutenz. Straordinaria 08=Completamento 09=Ampliamento 99=Altro Priorità 1 = massima priorità; 2 = media priorità; 3 = minima priorità. 2 per tutte le opere NOTE Progetto (est/int); viene indicato se il progetto è svolto, internamente all Amm.ne Com.le o da professionista esterno individuato a norma di legge. Cap/Art; viene indicato il capitolo in cui viene finanziata l opera, che trova corrispondenza nel bilancio dell anno in corso. N.B. Non sono compresi nel presente Piano i lavori e le opere pubbliche di competenza dei seguenti Enti: GEAT - TRAM - AUSL - Consorzio di bonifica, ecc. Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.16 di 19

17 Programma triennale dei LL.PP ed elenco annuale ^ modifica PIANO TRIENNALE e LISTA ANNO 2011 All. "C" num. Tipo ELENCO DEI LAVORI Elenco A.2011 A.2012 A.2013 Progetto (int/est) Finanz. Pubbl. (Anno 2011) Finanz. Privato Capitolo spesa OPERE STRADALI (Codice 01) 1 01 Rotatoria SS16/bretella V. Venezia ed allargamento V est./int Venezia fino a V. Empoli (1 str.) 2 01 Rotatoria SS16/bretella V. Venezia ed allargamento V est./int Venezia fino a V. Empoli (2 str.) 3 01 P.F. Parcheggio interrato nella p.zza Unità - (a totale est carico dei privati) nel P.F. Parcheggio interrato nel P.le Giovanni XXIII - (a totale est carico dei privati) nel 2012 DISTRIBUZIONE ENERGIA ELETTRICA (cod.06) 5 04 Realizzazione della nuova illuminazione pubblica nel v.le int Castrocaro EDILIZIA SOCIALE E SCOLASTICA (Cod. 08) 6 03 Sistemazione casa nel Parco delle Magnolie int Leasing in costruendo Costruzione della caserma per i est carabinieri - (a totale carico dei privati) nel 2011 Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.17 di 19

18 Programma triennale dei LL.PP ed elenco annuale ^ modifica num. Tipo ELENCO DEI LAVORI Elenco A.2011 A.2012 A.2013 Progetto (int/est) Finanz. Pubbl. (Anno 2011) Finanz. Privato Capitolo spesa OPERE DI PROTEZIONE AMBIENTALE (Cat. 11) 8 01 Boulevard dei Paesaggi - percorso ciclo-pedonale e verde est ambito 1 tratto tra v.le Torino e v.le Puglia 9 01 Boulevard dei Paesaggi - percorso ciclo-pedonale e verde est ambito 2 tratto tra v.le Venezia e v.le Piemonte Boulevard dei Paesaggi - percorso ciclo-pedonale e verde est ambito 3 tratto tra v.le Tortona e v.le D'Annunzio Boulevard dei Paesaggi - percorso ciclo-pedonale e verde est ambito 4 tratto tra v.le Veneto e area ex Fornace di v.le Murano Boulevard dei Paesaggi - percorso ciclo-pedonale e verde est ambito 5 area lungo il Rio Melo in prossimità della ex Fornace di via Massaua SPORT E SPETTACOLO (Cat. 12) 13 1 P.F. Riqualificazione dello Stadio del Nuoto di Riccione est con realizzazione di una nuova vasca esterna e nuovi servizi - (a totale carico dei privati) nel 2011 Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.18 di 19

19 Programma triennale dei LL.PP ed elenco annuale ^ modifica num. Tipo ELENCO DEI LAVORI Elenco A.2011 A.2012 A.2013 Progetto (int/est) Finanz. Pubbl. (Anno 2011) Finanz. Privato Capitolo spesa LAVORI DI MANUTENZIONE MANUT. OPERE STRADALI (Codice 01) Interventi di manutenzione straordinaria stradale int (nel 2011 verranno impiegati per il 3 stralcio della Pista ciclabile in Via Veneto, per la pista ciclopedonale lungo v.le Vespucci da v.le S.Martino a v.le Michelangelo ed altri interventi) MANUT. OPERE PROT. AMBIENTALE (Codice 11) Potenziamento manutenzione del verde int MANUT. OPERE MARITTIME e FLUVIALI (Cod.04) Sostituzione banchine al porto canale int MANUT. OPERE SPORT E SPETTACOLO (Cod.12) Manutenzione straordinaria impianti sportivi int Contrib. Reg.le MANUT. ALTRA EDILIZIA PUBBLICA (Cod.09) Nel 2011; a) adeguamento normativo antincendio scuola int./est Paese ; b) sistemazione centro giovani a Fontanelle ; c) sistemazione area esterna e Contrib. Reg.le parcheggio castello Agolanti ; d) residenza Pullé ; e) altri interventi ; f) Adeguamento sismico scuola via Ionio Nel 2011: a) b) c) d) e) f) A TOTALE importo opere dal n 1 al 18 (finanz.pubbl.) Settore Infrastrutture, Q.U.e Controllo del Territorio Pag.19 di 19

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO *

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * SCHEMA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE * PROT. N 21051 DEL 15/06/2010 UFFICIO ISTRUTTORE: RAGIONERIA * CAPO SETTORE:

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELLE SPESE IN C/CAPITALE 2013-2015

PIANO TRIENNALE DELLE SPESE IN C/CAPITALE 2013-2015 COMUNE DI FANO (Provincia di Pesaro e Urbino) ALLEGATO AL BILANCIO PREVENTIVO DELL ESERCIZIO 2013 PIANO TRIENNALE DELLE SPESE IN C/CAPITALE 2013-2015 01) Funzioni generali di amministrazione, di gestione

Dettagli

9 ambito progettuale stazione ferroviaria

9 ambito progettuale stazione ferroviaria 9 ambito progettuale stazione ferroviaria Project manager: gruppo dirigenti: master plan e progettazione urbanistica: progettazione urbana: progettazione opere pubbliche: Lavorare in team si lavora in

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI SCHEMA PROGRAMMA DEI LAVORI PUBBLICI E OPERE PUBBLICHE PIANO TRIENNALE 2006 2007 2008 ELENCO ANNUALE 2006

SETTORE LAVORI PUBBLICI SCHEMA PROGRAMMA DEI LAVORI PUBBLICI E OPERE PUBBLICHE PIANO TRIENNALE 2006 2007 2008 ELENCO ANNUALE 2006 Comune di Follonica SETTORE LAVORI PUBBLICI il Comune di follonica è certificato ISO 14.001/96 SCHEMA PROGRAMMA DEI LAVORI PUBBLICI E OPERE PUBBLICHE PIANO TRIENNALE 2006 2007 2008 ELENCO ANNUALE 2006

Dettagli

TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015 2017

TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015 2017 COMUNE DI PULA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015 2017 Ufficio Lavori Pubblici 19/12/2014 Pagina 1 di 1 Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Pula QUADRO

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE Dott. Arch. Alessandro Zaccagnini INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALESSANDRO ZACCAGNINI Data di Nascita 18-08-1954 Qualifica Funzionario D/3 D/5 (Architetto) Amministrazione Comune di Ponsacco

Dettagli

COMUNE DI VILLESSE PROVINCIA DI GORIZIA

COMUNE DI VILLESSE PROVINCIA DI GORIZIA COPIA N. 06 del Reg. Delib. COMUNE DI VILLESSE PROVINCIA DI GORIZIA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria adunanza pubblica prima convocazione. OGGETTO: Piano triennale 2011-2013

Dettagli

RIEPILOGO DELLE FONTI DI FINANZIAMENTO DELLE SPESE IN C/CAPITALE PREVISTE

RIEPILOGO DELLE FONTI DI FINANZIAMENTO DELLE SPESE IN C/CAPITALE PREVISTE RIEPILOGO DELLE FONTI DI FINANZIAMENTO DELLE SPESE IN C/CAPITALE PREVISTE NELL'ANNO 2012 - SUDDIVISE PER PROGRAMMA 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE finanz.c/capitale 1.02 Progr. 1 Progr. Progr. 2 3 Progr. 4

Dettagli

Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2005

Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2005 Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2005 I conti del cittadino: come sono stati spesi i soldi di tutti Ecco le cifre del conto del bilancio 2005 LE ENTRATE ACCERTATE NEL 2005 SONO STATE PARI AD 43.962.251,42

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE

Dettagli

COMUNE DI STORO BILANCIO DI PREVISIONE 2014 PIANO GENERALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011 2016

COMUNE DI STORO BILANCIO DI PREVISIONE 2014 PIANO GENERALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011 2016 COMUNE DI STORO BILANCIO DI PREVISIONE 2014 PIANO GENERALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011 2016 Allegato e parte integrante della relazione previsionale e programmatica approvata dal consiglio comunale con

Dettagli

ELENCO ANNO 2007 DESCRIZIONE LAVORI. - Interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria programmata o a guasto avvenuto

ELENCO ANNO 2007 DESCRIZIONE LAVORI. - Interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria programmata o a guasto avvenuto A - EDILIZIA SCOLASTICA 1. - MANUTENZIONE EDIFICI SEDI DI SCUOLA MATERNA - Interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria programmata o a guasto avvenuto 80.000 (U) 1 2008 2. - MANUTENZIONE EDIFICI

Dettagli

COMUNE DI MELICUCCA. Provincia di Reggio Calabria www.comune.melicucca.rc.it STUDIO DI FATTIBILITA

COMUNE DI MELICUCCA. Provincia di Reggio Calabria www.comune.melicucca.rc.it STUDIO DI FATTIBILITA COMUNE DI MELICUCCA Provincia di Reggio Calabria www.comune.melicucca.rc.it Sommario STUDIO DI FATTIBILITA PROJECT FINANCING INTERVENTO INSERITO NEL BILANCIO 2010-2012 REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DEL

Dettagli

PIANO/PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI (Approvato con delibera del Consiglio Comunale n.62 del 19.12.2013) ANNO 2014

PIANO/PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI (Approvato con delibera del Consiglio Comunale n.62 del 19.12.2013) ANNO 2014 PIANO/PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI (Approvato con delibera del Consiglio Comunale n.62 del 19.12.2013) ANNO 2014 N Progetto Descrizione sommaria Importo Finanziamento Note 1 Viabilità (Rif. Bilancio

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2011

BILANCIO DI PREVISIONE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE 2011 Il bilancio di previsione 2011 presenta, rispetto al bilancio assestato 2010, una contrazione sia delle entrate che delle spese correnti. Sulle entrate incide il forte taglio

Dettagli

c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO INFRASTRUTTURE E TERRITORIO Pag. 51 c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO Quadro di riferimento Le infrastrutture sono lo scheletro del territorio,

Dettagli

DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ELENCO DEI LAVORI PUBBLICI PER L ANNO 2010 APPROVAZIONE PROGETTI.

DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ELENCO DEI LAVORI PUBBLICI PER L ANNO 2010 APPROVAZIONE PROGETTI. Servizio Lavori Pubblici e Progetti Ufficio Lavori Pubblici DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N 044 del 30.03.2010 OGGETTO: ELENCO DEI LAVORI PUBBLICI PER L ANNO 2010 APPROVAZIONE PROGETTI. L anno duemiladieci

Dettagli

QUADRO COMPLESSIVO dei bisogni, delle esigenze da soddisfare e dei lavori pubblici necessari per il triennio 2015-2017

QUADRO COMPLESSIVO dei bisogni, delle esigenze da soddisfare e dei lavori pubblici necessari per il triennio 2015-2017 ALLEGATO 1) alla Deliberazione della Giunta Comunale n. del 15 ottobre 2014 ADOZIONE SCHEMA DI PIANO TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2015/2017 ED ELENCO ANNUALE 2015. ART. 128 COMMA 1 ED 11 DEL D.LGS. 163/2006,

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI EMPOLI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI EMPOLI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

COMUNE DI ARGELATO Provincia di Bologna PROGRAMMA DELLE OPERE, DEI LAVORI PUBBLICI E DEGLI INVESTIMENTI - TRIENNIO 2015/2017

COMUNE DI ARGELATO Provincia di Bologna PROGRAMMA DELLE OPERE, DEI LAVORI PUBBLICI E DEGLI INVESTIMENTI - TRIENNIO 2015/2017 COMUNE DI ARGELATO Provincia di Bologna PROGRAMMA DELLE OPERE, DEI LAVORI PUBBLICI E DEGLI INVESTIMENTI - TRIENNIO 2015/2017 DESCRIZIONE E TIPOLOGIA DEGLI INVESTIMENTI DA REALIZZARE NELL'ANNO 2015 di N

Dettagli

Le opere inserite nel Programma Triennale 2007-2009 per le quali è stato assunto impegno finanziario sono le seguenti:

Le opere inserite nel Programma Triennale 2007-2009 per le quali è stato assunto impegno finanziario sono le seguenti: Comune di Livorno STAFF PROGRAMMAZIONE OO.PP. LO STATO DI ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA Le opere inserite nel Programma Triennale 2007-2009 per le quali è stato assunto impegno finanziario sono le seguenti:

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2002-2003 - 2004 SEZIONE 3 PROGRAMMI

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2002-2003 - 2004 SEZIONE 3 PROGRAMMI RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2002-2003 - 2004 SEZIONE 3 PROGRAMMI Comune di Roseto degli Abruzzi 3.1 - Considerazioni generali e motivata dimostrazione delle variazioni rispetto all'esercizio

Dettagli

COMUNE di BRACIGLIANO BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2010 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1

COMUNE di BRACIGLIANO BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2010 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA 1 TITOLO I ENTRATE TRIBUTARIE 1 1 Categoria 01 - IMPOSTE 1010020 I.C.I 354.100,00 374.003,00 6.731,37 367.271,63 1010021

Dettagli

Totale programma 1 - servizi generali 813.500,00 220.500,00 220.500,00

Totale programma 1 - servizi generali 813.500,00 220.500,00 220.500,00 PROGRAMMA DI INVESTIMENTO 2008-2010 Intervento Cap. descrizione 2008 2009 2010 Programma 1: Servizi generali 2010501 7260 Manutenzione straordinaria immobili di proprietà comunale 40.000,00 40.000,00 40.000,00

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 8 In data 27.02.2014 Prot. N. 4234 OGGETTO: COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI MAURIZIO PERON

CURRICULUM VITAE DI MAURIZIO PERON DI MAURIZIO PERON INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Maurizio Peron Telefono 0746 287300 E-mail Nazionalità maurizio.peron@comune.rieti.it Italiana Data di nascita 29.05.1957 ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E

C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome / Nome FRAVISINI CHIARA Indirizzo Via Sinistra del Porto, 128 Telefono 0541-704923 Cellulare 333 3555046 Fax 0541-704728 E-mail chiara.fravisini@comune.rimini.it

Dettagli

SCHEDA 2 Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2015/2017 COMUNE DI PRATO Articolazione della copertura finanziaria

SCHEDA 2 Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2015/2017 COMUNE DI PRATO Articolazione della copertura finanziaria 1 100005 6 A05-8 Manutenzione straordinaria Nidi 1 100.000,00 100.000,00 100.000,00 300.000,00 N 2 100005 1 A05-8 3 100005 1 A05-8 Realizzazione della nuova palestra a servizio della scuola media Don Bosco

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - ESERCIZIO 2010

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - ESERCIZIO 2010 Pag. 1 OPERATORI: PO04 LAVORI PUBBLICI OBIETTIVI: POLIZIA MUNICIPALE Attuazione del Servizio di vigilanza stradale, previsione, verifica ed aggiornamenti della segnaletica orizzontale e verticale. Adeguamento

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014

COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014 COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014 COMUNE DI VEGLIE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2014 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI

Dettagli

Utente: Monica Salviato, Data di stampa: 13/05/2014 Pagina 1 di 14

Utente: Monica Salviato, Data di stampa: 13/05/2014 Pagina 1 di 14 Responsabile : 30104801 30107401 30107401 30208701 30208 30509401 30509413 40109 40109 Settore AFFARI GENERALI - SUPPORTO ALLA SEGRETERIA GENERALE 30.02.1 CONTRIBUTO PER LA TENUTA REGISTRO REGIONALE DELLE

Dettagli

COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015-2017

COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015-2017 COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015-2017 PREMESSA Ai sensi di quanto previsto dal principio contabile applicato concernente la programmazione di bilancio

Dettagli

C O M U N E D I U D I N E D I P A R T I M E N T O P R O G R A M M A Z I O N E POLITICHE FINANZIARIE, ACQUISTI E ATTIVITA PRODUTTIVE

C O M U N E D I U D I N E D I P A R T I M E N T O P R O G R A M M A Z I O N E POLITICHE FINANZIARIE, ACQUISTI E ATTIVITA PRODUTTIVE ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE N. DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL C O M U N E D I U D I N E D I P A R T I M E N T O P R O G R A M M A Z I O N E POLITICHE FINANZIARIE, ACQUISTI E ATTIVITA PRODUTTIVE ALLEGATO A

Dettagli

Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale stanziamento impegni pagamenti % di realizzazione

Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale stanziamento impegni pagamenti % di realizzazione Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale Segreteria manutenzione straordinaria palazzo municipale 8.000,00 8.000,00 2.500,00 100% acquisto mobili,macchine,attrezzature ecc 13.000,00

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E DOTAZIONE L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni come

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

TEMPI STIMATI DI REALIZZAZIONE (10)

TEMPI STIMATI DI REALIZZAZIONE (10) LAVORO N. 001 (3) CODICE C.U.P. : (4) OGGETTO INTERVENTO: Interventi su viabilità comunale (5) CATEGORIA INTERVENTO: Stradali (Codice A0101) (7) COSTO PRESUNTO:. 60.000,00 (8) Entrate aventi destinazione

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2015/2017

PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2015/2017 PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2015/2017 Opera precedenti Finanziamento 2015 Finanziamento 2016 Finanziamento 2017 Finanziamento proventi L. 10/77-applicazione Manutenzione straordinaria edifici

Dettagli

SETTORE ATTUAZIONE PIANO DEI SERVIZI, PROGRAMMA OO.PP., STRADE (BRUNO G. LATTUADA) UFFICIO PROGETTI SPECIALI ANNO 2015 ANNO 2016 ANNO 2017 TOT.

SETTORE ATTUAZIONE PIANO DEI SERVIZI, PROGRAMMA OO.PP., STRADE (BRUNO G. LATTUADA) UFFICIO PROGETTI SPECIALI ANNO 2015 ANNO 2016 ANNO 2017 TOT. SETTORE ATTUAZIONE PIANO DEI SERVIZI, PROGRAMMA OO.PP., STRADE (BRUNO G. LATTUADA) UFFICIO PROGETTI SPECIALI ANNO 2015 ANNO 2016 ANNO 2017 TOT. ISTITUZIONI CEDERNA: RISTRUTTURAZIONE/RIQUALIFICAZIONE E

Dettagli

Acquisto arredamenti e attrezzature reinvestimento quote ammort. 0004 Magnani Fabrizio 500,00 avanzo 500,00 avanzo 13

Acquisto arredamenti e attrezzature reinvestimento quote ammort. 0004 Magnani Fabrizio 500,00 avanzo 500,00 avanzo 13 Funzione 01 - FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE GESTIONE E DI CONTROLLO Servizio 101 - Organi Istituzionali Acquisto arredamenti e attrezzature 0001 Moretti Antonella 500,00 avanzo 500,00 avanzo 13

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Città di Ugento Provincia di Lecce SETTORE LAVORI PUBBLICI Tel. 0833/557222-224-246 - Fax 0833/955128 Codice Fiscale 81003470754 www.comune.ugento.le.it e-mail: ufficiolavoripubblici@comune.ugento.le.it

Dettagli

STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011

STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011 STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011 (Approvato dal Consiglio comunale con delibera n. 108 del 27 maggio 2011) Anno 2011 Protezione e valorizzazione dell

Dettagli

SPESE PER TITOLI E MACROAGGREGATI PREVISIONI DI COMPETENZA ANNO 2014

SPESE PER TITOLI E MACROAGGREGATI PREVISIONI DI COMPETENZA ANNO 2014 Cap.40 / 0 Cap.50 / 0 Cap.52 / 0 Cap.58 / 0 TITOLO 1 - Spese correnti 101 Redditi da lavoro dipendente RETRIBUZIONE AL PERSONALE SERVIZI GENERALI COMPENSI PER STRAORD. E SALARIO ACCESSORIO. INDENNITA'

Dettagli

SCHEDA 3 Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2015/2017 COMUNE DI PRATO ELENCO ANNUALE

SCHEDA 3 Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2015/2017 COMUNE DI PRATO ELENCO ANNUALE Triennale delle Opere Pubbliche 2015/2017 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 C37B14000250004 Manutenzione straordinaria Nidi Totti Stefano 100.000,00 300.000,00 CPA / / 1 SF 4/2015 4/2017 Realizzazione

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i.

RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i. RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i. Il/La sottoscritto/a Arch./Ing./Geom./Per.Ind. nato/a

Dettagli

2005 100,000 4 Opere civili per Realizzazione Parcheggio "Scalo Ferroviario" 2005 500,000 680,000 7

2005 100,000 4 Opere civili per Realizzazione Parcheggio Scalo Ferroviario 2005 500,000 680,000 7 n. ord. Denominazione dell'opera pubblica Anno 1 Collegamento acquedotto comunale a rete AGSM in loc. Campagnetta 2 Realizzazione di un "Centro civico" in Piazza del Campagnol Costo totale presunto ) 206,000

Dettagli

Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico

Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico Venezia, 3 dicembre 2014 Valentina Antoniucci valutareilprogetto2@gmail.com Estimo Corso di laurea magistrale in Architettura per il

Dettagli

I N D I C E Centro di Costo Pag. Centro di Costo Pag.

I N D I C E Centro di Costo Pag. Centro di Costo Pag. Comune di Cesena Settore Servizi Economico-finanziari Servizio Entrata e Spesa Straordinaria I N D I C E Centro di Costo Pag. Centro di Costo Pag. 9 Organi Istrituzionali: Consiglio 1 55 Turismo 23 10

Dettagli

Consuntivo 2010. Documenti allegati

Consuntivo 2010. Documenti allegati Consuntivo 2010 Consuntivo 2010 Documenti allegati Relazione dei revisori dei conti Elenco dei residui attivi e passivi distinti per anno di provenienza Conto del Bilancio Conto economico Conto Patrimoniale

Dettagli

L anno duemilaotto, addì nove del mese di luglio in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 9,30

L anno duemilaotto, addì nove del mese di luglio in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 9,30 PAG. 1 OGGETTO: Ampliamento Civico Cimitero secondo lotto primo stralcio Edificio principale, torre ascensori e tombe di famiglia. Approvazione progetto definitivo. L anno duemilaotto, addì nove del mese

Dettagli

COMUNE DI CETONA Provincia di Siena

COMUNE DI CETONA Provincia di Siena COPIA COMUNE DI CETONA Provincia di Siena VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 32 del Reg. OGGETTO: APPROVAZIONE PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2012-2014 ED ELENCO ANNUALE 2012.

Dettagli

Comune di Treviglio Treviglio Provincia (BG) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Intervento

Comune di Treviglio Treviglio Provincia (BG) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Intervento Altro 500 - Accantonamento per lavori di somma urgenza 50.000,00 50.000,00 50.000,00 501 - Accantonamento per studi ed indagini per aggiornamento del programma 5.000,00 5.000,00 5.000,00 503 - Studio di

Dettagli

Art. 1 - Principi e scopi Art. 2 - Contenuti delle norme Art. 3 Principi interpretativi Art. 4 Ambito d intervento Art. 5 Suddivisione del territorio

Art. 1 - Principi e scopi Art. 2 - Contenuti delle norme Art. 3 Principi interpretativi Art. 4 Ambito d intervento Art. 5 Suddivisione del territorio Art. 1 - Principi e scopi Art. 2 - Contenuti delle norme Art. 3 Principi interpretativi Art. 4 Ambito d intervento Art. 5 Suddivisione del territorio Art. 6 Comparti sottoposti a ristrutturazione edilizia

Dettagli

COMUNE DI VILLA GUARDIA BILANCIO DI PREVISIONE 2009 1 SPESE

COMUNE DI VILLA GUARDIA BILANCIO DI PREVISIONE 2009 1 SPESE COMUNE DI VILLA GUARDIA BILANCIO DI PREVISIONE 2009 1 SPESE 1 01 0101 1004 STIPENDI AL PERSONALE - SETTORE CULTURA/ISTRUZIONE 34.200,00 1 01 0101 1005 ONERI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI A CARICO ENTE

Dettagli

COMUNE DI SOLOPACA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI SOLOPACA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI INDENNITA' A Acquisto di Interessi Oneri L SINDACO beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e

Dettagli

COMUNE DI LUGO Provincia di Ravenna PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2013-2015

COMUNE DI LUGO Provincia di Ravenna PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2013-2015 COMUNE DI LUGO Provincia di Ravenna PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2013-2015 CDC ORGANI ISTITUZIONALI Acquisti e arredi e attrezzature per le consulte PRG.01.01 (hera) 25.000,00 25.000,00 CDC ORGANI

Dettagli

CONTO CONSUNTIVO 2005 QUADRO DEI SERVIZI INDISPENSABILI

CONTO CONSUNTIVO 2005 QUADRO DEI SERVIZI INDISPENSABILI CONTO CONSUNTIVO 2005 QUADRO DEI SERVIZI INDISPENSABILI DESCRIZIONE ACCERTAMENTI IMPEGNI RISULTATO % COPERTURA 1. ORGANI ISTITUZIONALI 2.269.075,57-2.269.075,57 % 2. AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZIO

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE

BILANCIO DI PREVISIONE Comune di Cernusco Lombardone BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2015 al 19 maggio 2015 www.comune.cernuscolombardone.lc.it BILANCIO COME FUNZIONA Il bilancio di previsione del Comune risulta in pareggio: il

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER LE OO.PP. TRIENNIO 2014 2016 L U.O. LL.PP. IL DIRIGENTE DEL SETTORE

PIANO TRIENNALE PER LE OO.PP. TRIENNIO 2014 2016 L U.O. LL.PP. IL DIRIGENTE DEL SETTORE V Settore Servizi Al Territorio U.O. LL.PP. PIANO TRIENNALE PER LE OO.PP. TRIENNIO 2014 2016 L U.O. LL.PP. IL DIRIGENTE DEL SETTORE PROGRAMMA TRIENNALE OO.PP. TRIENNIO 2014-2016 RELAZIONE GENERALE Il presente

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009 Provincia di NAPOLI BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009 PARTE I - ENTRATA 14/05/2009 :00 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 1.147.632,00 1.698.132,00

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

CONFERENZA STAMPA 12/02/2015

CONFERENZA STAMPA 12/02/2015 PROTOCOLLO DI INTESA TRA COMUNE DI BERGAMO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO CDP INVESTIMENTI SGR S.P.A. PER LA RIQUALIFICAZIONE E RICONVERSIONE FUNZIONALE DELLA SEDE STORICA DEGLI OSPEDALI RIUNITI DI

Dettagli

COMUNE DI MELFI BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI MELFI BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE IMPEGNI PER SPESE CORRENTI

CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE IMPEGNI PER SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI IMPEGNI PER SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi-

Dettagli

Comune di ORTONA DEI MARSI (AQ) I LAVORI PUBBLICI programmati nel triennio 2012/2014 e STATO DI ATTUAZIONE -AGGIORNAMENTO-

Comune di ORTONA DEI MARSI (AQ) I LAVORI PUBBLICI programmati nel triennio 2012/2014 e STATO DI ATTUAZIONE -AGGIORNAMENTO- Comune di ORTONA DEI MARSI (AQ) I LAVORI PUBBLICI programmati nel triennio 2012/2014 e STATO DI ATTUAZIONE -AGGIORNAMENTO- Il responsabile dell area tecnica Arch. Berardino Ruggeri Premessa Come ogni anno,

Dettagli

STUDIO DI INGEGNERIA ING. GIULIANO GIOVANNI MAZZAGLIA CURRICULUM VITAE ING. GIULIANO GIOVANNI MAZZAGLIA

STUDIO DI INGEGNERIA ING. GIULIANO GIOVANNI MAZZAGLIA CURRICULUM VITAE ING. GIULIANO GIOVANNI MAZZAGLIA STUDIO DI INGEGNERIA ING. GIULIANO GIOVANNI MAZZAGLIA CURRICULUM VITAE ING. GIULIANO GIOVANNI MAZZAGLIA Dati anagrafici : Nome e Cognome : Giuliano Giovanni Mazzaglia Luogo e data di nascita: Monte Colombo

Dettagli

GESTIONE DEL TERRITORIO LAVORI PUBBLICI ED ESPROPRI (3)

GESTIONE DEL TERRITORIO LAVORI PUBBLICI ED ESPROPRI (3) COMUNE di MARTELLAGO SCHEDE DI BUDGET 2013 SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO SERVIZI LAVORI PUBBLICI ED ESPROPRI (3) Ing. Fabio Callegher Responsabile Bilancio di previsione annuale 2013 e pluriennale 2013

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

Il piano generale di sviluppo 2010-2014. Città di Seriate - www.comune.seriate.bg.it

Il piano generale di sviluppo 2010-2014. Città di Seriate - www.comune.seriate.bg.it Il piano generale di sviluppo 2010-2014 1 Cos è il piano generale di sviluppo Uno degli strumenti di programmazione e di rendicontazione finanziaria di mandato Citato (solamente citato) in due norme sull

Dettagli

Laboratorio integrato architettura e città _Valutazione economica del progetto

Laboratorio integrato architettura e città _Valutazione economica del progetto Laboratorio integrato architettura e città _Valutazione economica del progetto Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico Venezia, 9 gennaio 2013 Valentina Antoniucci Contenuti

Dettagli

Proposta di deliberazione Consiglio Comunale

Proposta di deliberazione Consiglio Comunale Proposta di deliberazione Consiglio Comunale 10145/2014 del 26/11/2014 OGGETTO PROPOSTA DI RIQUALIFICAZIONE CAMPO SPORTIVO COMUNALE LEGA GIOVANILE IN VIA RIMEMBRANZE MEDIANTE PROJECT FINANCING ART. 153

Dettagli

pagina 1 06/03/2012 10.21

pagina 1 06/03/2012 10.21 pagina 1 06/03/2012 10.21 pagina 2 COMUNE DI CREMA SERVIZIO BILANCIO ECONOMATO N. TABELLA E DESCRIZIONE 1 RIEPILOGO PER TITOLI - ENTRATE E SPESE DI COMPETENZA 2 ENTRATE - RIEPILOGO PER CODICE FINANZIAMENTO

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

SUD OVEST ENGINEERING S.r.l. - Viale Marconi 87, 09131 Cagliari 1

SUD OVEST ENGINEERING S.r.l. - Viale Marconi 87, 09131 Cagliari 1 INDICE PREMESSA... 1 STATO DI FATTO DEI LUOGHI E DELLE OPERE... 1 DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA STATO DI FATTO... 2 RISPONDENZA DEL PROGETTO ESECUTIVO RISPETTO AI PRECEDENTI LIVELLI DI PROGETTAZIONE... 4

Dettagli

COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

COMUNE DI ISCHIA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2010 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI ISCHIA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2010 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

COMUNE DI GALATONE BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI GALATONE BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

Comune di Galzignano Terme (Prov. Pd)

Comune di Galzignano Terme (Prov. Pd) ELEZIONE DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE (Art. 71, comma 2, D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267) (Comuni sino a 15.000 abitanti) Comune di Galzignano Terme (Prov. Pd) Votazioni del giorno 26 e 27 maggio

Dettagli

A cura dell Ufficio del Controllo di Gestione

A cura dell Ufficio del Controllo di Gestione Giovani idee in. Porto Partecipo al Bilancio Com è strutturato il bilancio del Comune A cura dell Ufficio Che cos è il bilancio del Comune? Il bilancio è un insieme di documenti necessari per l organizzazione

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 147 approvata il 7 ottobre 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

CITTA' DI NARDO' BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

CITTA' DI NARDO' BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

Comune di Caorle PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014

Comune di Caorle PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 Comune di Caorle PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE SECONDA: MODELLO UFFICIALE Quadro delle risorse disponibili

Dettagli

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE A far data 01/03/2015 la struttura organizzativa dell Ente viene articolata in 5 macroaree suddivise in 9 Servizi, ai quali sono preposti i Responsabili individuati

Dettagli

ambito 1-1 parco del mare

ambito 1-1 parco del mare ambito 1-1 parco del mare stralcio a - lungomare claudio tintori tratto compreso tra viale antonio beccadelli e piazzale j. f. kennedy Project manager: gruppo dirigenti: master plan e progettazione urbanistica:

Dettagli

CURRICULUM VITAE. - Esame di Stato sostenuto presso Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura 1 sessione anno 1987

CURRICULUM VITAE. - Esame di Stato sostenuto presso Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura 1 sessione anno 1987 Dott. Arch. Walter Riani, nato ad Aulla (Ms) il 13.11.1957 residente in Via Aldo Moro 139 - Villafranca in Lunigiana (Ms) recapiti: 0187/4988220- cell.3663735761 - mail: arch.riani@libero.it CURRICULUM

Dettagli

Provincia di Rimini SERVIZIO INFRASTRUTTURE TERRITORIALI E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. N 1294 del 06/10/2011

Provincia di Rimini SERVIZIO INFRASTRUTTURE TERRITORIALI E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. N 1294 del 06/10/2011 SERVIZIO INFRASTRUTTURE TERRITORIALI E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Il proponente Dott. Maddalena Dionigi Il proponente Arch. Laura Minervini Pag. 1 SERVIZIO INFRASTRUTTURE

Dettagli

SEZIONE 4 STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI DELIBERATI NEGLI ANNI PRECEDENTI E CONSIDERAZIONI SULLO STATO DI ATTUAZIONE

SEZIONE 4 STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI DELIBERATI NEGLI ANNI PRECEDENTI E CONSIDERAZIONI SULLO STATO DI ATTUAZIONE SEZIONE 4 STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI DELIBERATI NEGLI ANNI PRECEDENTI E CONSIDERAZIONI SULLO STATO DI ATTUAZIONE Staff Programmazione Finanziaria 17 marzo 2006 4.1 - ELENCO DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

Comune di LEVERANO Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011

Comune di LEVERANO Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011 Provincia di LECCE BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011 PARTE I - ENTRATA 22/06/2011 9:15 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 314.100,35 34.790,99

Dettagli

COMUNE di Mesoraca. Provincia di Crotone

COMUNE di Mesoraca. Provincia di Crotone COMUNE di Mesoraca Provincia di Crotone COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 19 del 07-10-2013 Prot: 11197 Data: 14.10.2013 Oggetto: DECRETO LGS N. 163/2006 E D.M. MINISTERO DELLE IN= FRASTRUTTURE

Dettagli

COMUNE DI SERRAVALLE SCRIVIA PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI SERRAVALLE SCRIVIA PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI SERRAVALLE SCRIVIA PROVINCIA DI ALESSANDRIA PROCEDURA DI GARA APERTA COL SISTEMA DELLA FINANZA DI PROGETTO AI SENSI DEGLI ARTT.153 E SEGUENTI DEL D.LGS. 163/06 E SS.MM.II. PER L AFFIDAMENTO IN

Dettagli

Adozione dell elenco annuale 2014 e del programma triennale dei lavori pubblici 2014-2016

Adozione dell elenco annuale 2014 e del programma triennale dei lavori pubblici 2014-2016 Consiglio di Amministrazione del 11/10/2013 PROPOSTA DI DELIBERA UOP proponente: ASIA RPA: Pompele Tiziano Adozione dell elenco annuale 2014 e del programma triennale dei lavori pubblici 2014-2016 Premessa

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ombretta Perolio Indirizzo Piazza Municipio, 16 - SALUGGIA ( Vc ) Telefono 0161-480112 int. 5 Fax 0161-480202

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri e tasse della di

Dettagli

1: RESPONSABILE SETTORE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE

1: RESPONSABILE SETTORE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE ASSEGNAZIONE DELLA RESPONSABILITA DEL PROCEDIMENTO DEI CAPITOLI DI ENTRATA 1: RESPONSABILE SETTORE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE TITOLO TIPOLOGIA RESIDUI PRESUNTI AL TITOLO 3 Entrate extratributarie Tipologia

Dettagli

Curriculum. dipendente a tempo indeterminato del Comune di SANTA MARIA A VICO

Curriculum. dipendente a tempo indeterminato del Comune di SANTA MARIA A VICO 81028 S. Maria a Vico (CASERTA) Ufficio : Piazza Roma, 235 Casa : Via G. De Lucia, 15 (uff.) 0823 759523 0823 759517 328 860 37 72 e-mail : isoletticomunesmv@virgilio.it PEC : ll.pp@pec.comunesantamariaavico.it

Dettagli

BILANCIO PREVISIONALE 2013-2015 PROSPETTI ENTRATE VINCOLATE E VARIE

BILANCIO PREVISIONALE 2013-2015 PROSPETTI ENTRATE VINCOLATE E VARIE BILANCIO PREVISIONALE 2013-2015 PROSPETTI ENTRATE VINCOLATE E VARIE - CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI RAS - BIBLIOTECA CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI RAS - ALTRI CONTRIBUTI REGIONALI - BIBLIOTECA CONTRIBUTO BIBLIOTECA

Dettagli