Riacce rtamento Residui

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Riacce rtamento Residui"

Transcript

1 E COMUNE DIBERNALDA Provincia di (Matera) Riacce rtamento Residui Software by TINN -

2 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI. SPESA Pag 1 IMPEGNO Sigla Num Prg C Resp Num e Data Codice lmporto residuo Economie Tit. / Capitolo/Art.: 'lt 11006/0 Compensi per prosecuzione contratti L.S.U. cod. meccanogr.: centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO S S 1: 2 - Spesa del personale percalcol S S 3: 2 - spesa del personale altro DR INTEGRAZIONE ORARIA SETTIMANALE PER I LAVORATORI SOCIALMENTE UTILI FAVALE E RENNA PER / 0 703,56 432,96 Compensr per prosecuzione contratti L S U Totale del capitolo/art.: 'l 11006/ Tit. / Capitolo/Art.: 1l Acquisto carburante per scuolabus God.meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETToRE Soclo - ECoNoMICO ACQUISTO CARBUMNTE PER LO SCUOLABUS COMUNALE MÉGAL SRL 915 Tit. / Capitolo/Art.: 1l Acquisto di beni perservizl cimiteriali Cod. meccanogr.: 'l Centro Resp.: 3 SETTORE SoCIO - ECONOMICo 5 I OOIO - Socio-Economico DR TARGHETTE NUMEMTE PER LOCULI COMUNALI DISANTIS GAETANO DR ACOUISTO ENZIMI PER ACCELERARE I PROCESSI MINERALIZZAZIONE DELLE SALME ESTUMULATE 6768 VEZZANI SPA O ,67 99,33 o,oo ssjé uou DR ACQUISTI DI FACILE CONSUMO - OPERAZIONI CIMITERIALI DR ACQUISTI DI FACILE CONSUMO - OPERAZIONI CIMITERIALI 5436.GUALTIERI COSIMO DI '1466 CAPALBO FRANCESCO O 35 35o,oo O 10 : o,oo 3,30 LO{,{

3 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA o Siqla Num Prg C Resp Num e Data Codice Descrizione Determina Ragione sociale I Anno Tit Capitolo/Art Mandat residuo, Residui da rip DR ACQUISTI DI FACILE CONSUMO. OPERAZIONI CIMITERIALI AGRIPLAST SRL ,64 Acquisto di beni per servizi cimiteriala Acquisto di beni per biblioteca Totale del capitolo/art.: Tit. / Capitolo/Art.: 1t 12025t 1 Cod. meccanogr.: 1050'102 Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICo DR 24t ACQUISTO MATERIALE INFORMATICO PER ta BIBLIOTECA COMUNALE SB ROL P ETRO 3 70 l Acquisto di beni per brblioteca Totale del capitolo/art.: ,80 Tit./Capitolo/Art.: 1t Acquistodi beni permanifestazioni culturali Cod.meccanogr.: 1050'102 Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICo Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico DR INIZIATIVE CULTURALI ORGANIZZATE DALLE LOCALI ASSOCIAZIONI CULTURALI Acquisto di beni per manilestazronr culturali Totale del capitolo/art.: 1 ', Tit. / Capitolo/Art.: 1l Acquisto libri di testo Cod. meccanogr.: ' Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO DR PIANO COMUNALE DIRITTO ALLO STUDIO AS ACQUISTO LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE ELEMENTARI , 'l 50 Acquisto lrbri di testo Totale del capitolo/art.: O

4 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI. SPESA to Pag 3 C Resp. Num e Data Codice Determina Ragione sociale CREDITORE Anno Tit Capitolo/Art Mandat Residui eliminati Economie Annotazloni Tit. / Capitolo/Art.: Cod. meccanogr.: 1l O Acquisto pezzi di ricambio perscuolabus 1O4O5O2 Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO S S 2: 5 - Capitoli flnanziati da Oneri d DR 900 ACOUISTO RICAMBI PER LO SCUOLABUS 04t STATILE AUTORICAMBI O 25, Acqursto pezzr di flcambro per scuolabus Totale del capitolo/art.: I Tit. / Capitolo/AÉ.: 1 / 't 3 / 5 Spese per prestazioni Cod.meccanogr.: 11'10503 Centro Resp.: 3 SETToRE SOCIO - ECoNOMlco Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico 1.32 PRESTAZIONISETTOREPO N 6 SBIROLI PIETRO Totale del capitolo/art,: 1 Tit. / Capitolo/AÉ.: 1l 13/11 Spese per prestazioni Cod.meccanogr.: Centro Resp.: DR D P R N 285/90 ART 1o-EVENTUALE RECUPERO DI SALME SUL TERRITORIO COMUNALE DISPOSTE Spese per prestazioni 3 SETToRE SOCIO - ECONOMICO Totale del capitolo/art.: / t1 34oo ìoo Tit. / Capitolo/Art.: 1t 13/13 Cod. meccanogr.:' Spese per prestazioni Centro Resp.: SETTORE SOCIO. ECONOMICO,OISANTIS GAETANO '13/ ,63 2,37

5 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA.20'13 10t Pag 4 Prg C.Resp Num. e Data Codice Determina Ragione sociale Mandat lmporto da rip. Residui eliminati ' Economie DR / ,1 0 Totale del capitolo/art.: 2195,73 724,27 1/ 13040/0 Prestazioni di servizio per bando mensa scolastica cod. meccanogr.: 1O4O5O3 Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico DR SERVIZIO MENSA SCOLASTICA- PUB BLICAZIONE AWISI DI GARA Totale del capitolo/art.: Prestazioni di servizro per bando mensa scolastica / Tit. / Capitolo/Art.: 1t '.3045t0 Cod.meccanogr,: 'l DR P S Z AMBITO " BASSO BASENTO" RIPART RISORSE INDISTINTE ANNO 2011 AREA HANDICAP P.S.Z. - CAPOAREA BERNALDA - AREA HANDICAP Centro Resp.: 3 SETTORE SoClo - ECONOMICo / , , ',t 22 1 DR P SZ SERVIZIO SA P- PERIODOGENNAIO/GIUGNO 20't / , 't 139 I DR P S Z AMBITO "BASSO BASENTO" - FONDO REGIONALE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI IN FORMA ASSOCIATA I' / 0 1'l 983,81 P S Z - CAPOAREA BERNALOA. AREA HANDICAP Totale del capitolo/art.: / ,36 Tit. / Capitolo/Art.: 1t 13046t0 Cod.meccanogr.: P.S.Z. - CAPOAREA BERNALDA - AREA ANZIANI Centro Resp.: 3 SETToRE SoCIO - ECONOMICO

6 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA t2014 Pag DR Num e Data Codice 'r 80 CRE Determina Ragione sociale '19to PSZ- AMBITO "AMBITO BASSO BASENTO"- FONDO REGIONE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI IN FORMA 't3046/ , ,22 lmporto residuo 4 480, ,69 Totale del capitolo/art.: P S Z - CAPOAREA BERNALDA - AREA ANZIANI / , ,69 Tit. / Capitolo/AÉ.: 1t t0 Cod. meccanogr.: DR P.S.Z. - COMPARTECIPAZIONE FUNZIONAMENTO UFFICI SOCIALI BERNALDA - QUOTA REGIONE Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO 55 02t02t2011 CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE ALLA DOTT SSA LILIANA GRIECO - ASSISTENTE SOCIALE - 20't I O 329, '1 DR 56 02tO CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE ALLA DOTT SSA ANTONIETTA IMMACOLATA VITALI O 3, '15 1 DR 63 02t CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE ALLA DOTT SSA MARIA DONATA MONTANO - PSICOLOGA -, I O 72, DR I O 1,3s PIANO SOCIALE DI ZONA- CONFERMENTO INCARICO MESE DI AGOSTO ;GRIECO LILIANA DR PIANO SOCIALE DI ZONA -CONFERIIVIENTO INCARICO MESE DI AGOSTO VITALI ANTONIETTA IM I O 1, DR CONFERIMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA DI N 2 ASSISTENTI SOCIALI- INDIZIONE I O 5 290,97 i 5 290, , DR CONFERIMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA DI N 2 PSICOLOGI INDIZIONE SELEZIONE I O 6 280,08 r 6 280, , DR t P S Z AMBITO "BASSO BASENTO" -FONDO REGIONALE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI IN FORMA ASSOCIATA I" I O 733,12 616, ,68 115,58

7 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA t04t2014 Pag DR C Resp Num e Data Determina ', P S Z. - FONDO REGIONALE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI IN FORMA ASSOCIATA OELL'AMBITO " BASSO P S Z COMPARTECIPAZIONE DEI CINQUE COMUNIALLA GESIONE AREA ANZIANI -ANNO Codice Ragione sociale CREDITORE Totale del capitolo/art.: 1 Anno Tit. Capitolo/Art BO47l O 'l3o47l O P S Z - COMPARTECIPMIONE FUNZIONAMENTO UFFICI SOCIALI BERNALDA - Tit. / Capitolo/AÉ.: 't t 13049t0 P.S.z. COMPARTECIPAZIONE DEI CINQUE COMUNI ALLA GESTIONE AREA ANZIANI Cod. meccanogr.: 'l Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico t / 0 Totale del capitolo/art.: / 0 P S Z COMPARTECIPAZIONÉ DEI CINQUE COMUNI ALLA GESTIONE AREA ANZIANI : lmporto resìduo Residui da rip. 7.O48, , , ,42 Tit. / Capitolo/Art.: 1/ 13050/0 P.S.Z. COMPARTECIPAZIONE DEI CINQUE COMUNI ALLA GESTIONE AREA HANDICAP Cod.meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETToRE Soclo - EcoNoMlCo Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico DR P S Z COMPARTECIPAZIONE DEI CINQUE COMUNIALLA GESTIONE AREA HANDICAP.ANNO / O I 358, , DR ' P S Z COMPARTECIPAZIONE DEI CINQUE COMUNI ALLA GESTIONE AREA HANDICAP / , ,92 8,97 8.,97 Totale del capitolo/aé.: / 0 P S Z COMPARTECIPAZIONE DEI CINOUE COMUNI ALLA GESTIONE AREA , , , s9,74 Tit. / Capitolo/Art.: 1t 13078t0 Spese per procedure informatiche Cod.meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETTORE SoClo - ECONOMICO Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico DR PRESTMIONI DI SERVIZIO PER SISTEMI INFORMATICI IN DOTAZIONEDELLAPO N 6 72 SBIROLI PIETRO O 1 00 Spese per procedure informalrche Totale del capitolo/art.: 13078/

8 Sigla Num Prg C ResP Num e Data codice Determina Ragione sociale Tit./Capitolo/Art.: 1t 13390/O Prestazioni di servizioperservizi cimiteriali Cod. meccanogr.: 11OO5O3 Centro Resp': 3 SETTORE Soclo - ECoNoMlco Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico s7 1 DR 't / 0 Prestazioni di servizio Per servizi cimiteriali STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA.2013 lmporto residuo Residui da rip. -.:::[H, ,16 101o Pag 7 Prestazronr di servtzio per servlzl cimllerrali Totale del capitolo/art.: / ,1 6 Tit. / Capitolo/Art.: Cod. meccanogr.: 1t 13451t DR TRASPORTO SCOLASTICO ALUNNI PORTATORI DI HANDICAP Spese per trasporto alunni Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICo GRAVAME PALMIERI & C lrrr- ec Speso per l.asporlo alunnl 040 Tit./Capitolo/Art.: 1t 13453/0 Cod.meccanogr.: DR servtzto REFEZTONE SCOTASTTCA NELLE SCUOLE MATERNE ED ELEMENTARI DI BERNALDA E METAPONTO Spese per mensa scolastica Centro Resp.: 3 SETToRE SOCIO - ECoNOMICo LA RosA DEI VENTI S '13453/ 0 Spese per m6nsa scolastlca Totale del capitolo/art,: 1 Tit. / Capitolo/AÉ.: 1t Spese per progetti scuola cod. meccanogr.: 1O4O5O3 Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO lzon r DR looo l roarao*o DELLE progetrualtra' scolasttche I oelle locnlt scuole DELL'oBBLlGo I

9 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA to4t2014 Pag 8 Sigla Num Prg C.Resp Num. e Data Codlce 'rnne Determina Ragione sociale Mandat residuo Residui da rip. Residui eliminati : Tit. / CaPitolo/AÉ.: Cod. meccanogr.: 1t 13455t DR 999? PIANO DIRITTO ALLO STUDIO - CONTRIBUTO ALLE SCUOLE PER ACQUISTI Contributo alte scuole dell'obbligo per acquisto sussidi integr. materiale bibliografico Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO Totale del capltolo/art.: / O Contflbuto alle scuole d ll obbligo per acquisto sussrdi rntegr malerrale bibliografico Tit. / capitolo/art.: 1/ 13459/0 Manutenzione ordinaria scuolabus Cod. meccanogr.: Centro Resp': 3 SETTORE SOCIo - ECONOMICO DR MANUTENZIONEORDINARIASCUOLABUSCOMUNALE.IANNUZZIDONATO / / S S,2: 5 - Capitoli finanziati da Oneri d ,16 \r$lr Manutenzione ordinarla scuolabus Totale del capltolo/art.: / 0 Tit. / capitololart.: 1t 13710to Prestazioni di servizio turismo Cod. meccanogr.: 1O7O103 Centro Resp': 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO Centrodi Costo: 5/OO/O - Socio-Economico DR ',139 NOLEGGIO FOTOCOPIATRICE, MANUTENZIONE E VEMAR SAS DI V A 8 FORNITURA CARTA ANNO Totale del capitolo/art.: 1 '13710/ O 1 395,00 Tit. / Capitolo/Art.: Cod. meccanogr.: 1 I O Eventi stagione estiva Centro ResP.: 3 SETTORE SOCIO. ECONOMICO

10 L COMUNE DI BERNALDA STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI. SPESA t2014 Pag 9 Sigla Num Prg C Resp Num e Data Codice Mandat DR EVENTI STAGIONE ESTIVA FORLIANO DIODATO 2012 fi7261 O 482,OO eventi stagione estiva- DR :LA MASSERIA SRL O 335,00 335,00 urq op-eo Totale del capitolo/art.: ,00 817,00 Evenh stagione eslrva Tit. / Capitolo/AÉ.: 1t 13970tO Cod.meccanogr.: DR RETTE RICOVERO ANZIANI Rette Ricovero Anziani Centro Resp.: 3 SETToRE SOCIO - ECONOMICO 26107t / RETTE RICOVERO ANZIANI t11t2012 \ / ,90 Rette Rrcovero Anzrani Totale del capitolo/aé.: / 0 Tit. / Capitolo/Art.: 'l I '13971 l0 Quota comune per assitenti e psicologi cod. meccanogr.: centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO I DR O P SZ INCARICO PROFESSIONALEAN 2ASSISTENTI SOCIALI EN 2PSICOLOGI DR P SZ. INCARICO PROFESSIONALEA N 2ASSISTENTI SOCIALI EN 2PSICOLOGI I O 4 277,45' 4.035, DR P SZ. INCARICO PROFESSIONALEA N 2ASSISTENTI SOCIALI EN 2PSICOLOGI 2012 '13971 / ,

11 10t04t?o14 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI. SPESA Pag 10 Num. e Data Codice Determina Ragione sociale Ouola comune per assrtentl e psicologl CREDITORE Totale del capitolo/aé.: Anno Tit Capitolo/Art lmpegni def Mandati Economie I567, Tit. / Capitolo/Art.: 'l t 13972t0 Cod.meccanogr.: DR P S Z AMBITO ''BASSO BASENTO"EROGAZIONE SERVIZIO DI SOSTEGNO A DOMICILIO PER LE PERSONE ANZIANE Compartecipazione comune PSZ Centro Resp.: 3 SETToRE SoCIO - ECONOMICO 2010 I , , I DR P S Z AMBITO'BASSO BASENTO" COMPARTECIPMIONE COMUNALEAI SERVIZI SAD ESAP O , , DR P S.Z AMBITO'BASSO BASENTO". COMPARTECIPAZIONE COMUNALE AI SERVIZI S A,D E O ,98 i , ,87 't 0.606, DR , , , ,31 P S Z AMBITO BASSO BASENTO"- COMPARTECIPAZIONE COMUNALEAI SERVIZI SAD ES,A,P. Totale del capltolo/art.: , , , ,02 Conpadecipazrone comune PSz Tit. / Capitolo/Art.: 1t 14160t0 Nolo attrezzature d'ufficio Cod.meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETToRE Soclo - ECoNOMICo Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico DR : / 0 NOLO STAMPANTE MULTIFUNZIONALE DISTASI GIUSEPPE 782,87 'l:llbn**t Nolo attrezzature d'uff rcio Totale del capitolo/an.: Tit./Capitolo/Art.: 1/ 15/0 Cod.meccanogr.: TRASFERIMENTI IN MATERIA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA ALLE PERSONE Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO

12 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA Residui da rip. Residui eliminati Economie 10i04i2014 Pag DR /1 1/1999 ATTUAZIONE PIANO TRIENNALE LEGGE 285/97 ANNI '1999/2 1 5/ , , , DR /06/ / , ,84 ATTUAZIONE PIANO TRIENNALE PER L'INFANZIA E L'ADOLESCENZA LEGGE 285/97- Totale del capitolo/aé.: 1 15/ , , ,61 TRASFERIMENTi IN MATERIA DI ASSISTENZA E EENEFICENZA ALLE PERSONE 1/ 15003/O P.S.Z. - COMPARTECIPAZIONE FUNZIONAMENTO UFFICI SOCIALI. QUOTA REGIONE AD ALTRI COMUNI Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONoMICO DR P S Z. IMPEGNO DI SPESA PER FUNZIONAMENTO UFFICI SOCIALI DELL'AMBITO 15003/ , , DR 'r 80 19to P S Z AMEITO ''BASSO BASENTO" -FONDO REGIONALE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI IN FORMA ASSOCIATA I" / , DR I / ,47 P S Z - FONDO REGIONALE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI IN FORMA ASSOCIATA DELL'AMBITO "BASSO Totale del capitolo/art.: / 0 P S Z COMPARTECIPAZIONE FUNZIONAMENTO UFFICI SOCIALI - OUOTA ,41 Tit. / Capitolo/AÉ.: 1/ 15005/0 Contributi alla locazioner Cod. meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico AO 1 DR ' / ,19, , ,23 FONDO NAZIONALE PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE - BANDO ANNO 201' / , ,96

13 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA to4l?o14 Pag 12 Sigla Num Prg C Resp. Num e Data Codice lmpegni del : Economie Annotazioni Tit./Capitolo/Art.: 1/ 15436/0 Cod.meccanogr.: DR LR, ART 24 LIBERA CIRCOLAZIONE TRASPORTO PUBBLICO PER CITTADINI IN GRAVE DISAGIO Trasferimento regionale libera circolazione l.r. n, Centro Resp.: 3 SETTORE Soclo - ECoNOMlco / Trasfelmento regionale Iibera circolazione I ( n Totale clel capitolo/art.: 1 '15436/ Tit. / Capitolo/Art.: 'l t t0 Trasferimento regionale per borse di studio legge n. 62/2 cod. meccanogr.: centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO DR ', L 1O 3 2OOO N 62. BORSE DI STUDIOANNO SCOLASTICO 20 1 O I2O1 l.impegno DI SPESA Totale del capitolo/art.: 1 '15437 I 0 Trasfeflmenlo regionale per bors dr studro legge n 6212 Tit. / Capitolo/AÉ.: 1/ 15439/0 Manutenzione ordinaria scuole(assegnazione dirette) Cod.meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETTORE Soclo - ECONOMICO Centrodi Costo: 5 I 00 I 0 - Socio-Economico I DR CONCESSIONE CONTRIBUTI ALLE SCUOLE ANNO ScoLASTtCO DIREZ DIDATTICA / , , , DR CONCESSIONE CONTRIBUTO ALLE SCUOLE DELL'OBBLIGO A S 2011/ 2012PER MANUTENZIONI Totalè del capltolo/art.: 1 Manutenzrong ordrnana scuole(assegnazione dirette) / / 0 I 016,98, 2 686, ,78 Tit. / Capitolo/Art.: 1t 15971tO Cod.meccanogr.: Trasaferimenti a talassemici e nefropatici Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO

14 DR PRESTAZIONI ECONOMICHE A FAVORE DI CITTADINI AFFETTI DA PATOLOGIE NEFROPATICHE E i Num. e Data Codice Determina Ragione sociale STAMPA RIACCERTAMENTO RES]DUI. SPESA.2013 CREDITORE Anno Tit. Capitolo/Art. ; lmporto residuo Residui da rip. 10t Pag IJ Trasafenmenli a talassemici e nefropatici Totale del capltolo/art.: I O Tit. / Capitolo/Art.: 1t Realizzazione progetto di educazione alla salute "oltre le frontiere dell'autismo". Cod.meccanogr.: I Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico S S.2: 6 - Finanziamenti Regionali DR jA Realizzazione progetto di educazione alla salute "oltre le frontiere dell'autismo" 1 208,94 Totale del capltolo/art.: Reahzazione progetto dr educazione alla salute "ollre le frontiere dell'autismo" 2 878, , ,94.l 208,94 Tit. / Capitolo/Art.: 1t Traasferimenti quota regionale per assistenti e psicologi cod. meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO 2008 't R O , ,39 PSZ AMBITO "AMBITO BASSO BASENTO" RINNOVO INCARICO ALLE ASSISTENTI SOCITAI E PSICOLOGA DR t O ,74 54,74 P S Z AMBITO "BASSO BASENTO" RINNOVO INCARICO ALLE ASSISTENTI SOCIALI E PSICOLOGA AL 3'I 03 2OO DR PSZ- AMBITO "BASSO BASENTO" RINNOVO INCARICO ALLE ASSISTENTI SOCIALI E PSICOLOGA AL I 't,98 41,98 41, I DR O 175,07 ) 175,07 175,07 CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE A N 2 ASSISTENTI SOCIALI E N 1 PSICOLOGA AL O1O DR RIPARTO RISORSE INDISTINTE P S Z TMSF ASSISTENTI E PSICOLOGI O l

15 COMUNE DI EERNALDA IMPEGNO Sigla Num Prg C.Resp- Num e Data Codice 10t STAMPA RIACGERTAMENTO RESIDUI - SPESA Pag 14 CREDITORE Mandat ' Anno Tit Capitolo/Art. lmpegni def Economie Annotazioni Totale del capitolo/art.: Traasferimentr quota regtonale Per assislenti e Tit./Capitolo/Art.: 1l 15975/0 Cod. meccanogr.: 1 ' 'l 2'169 1 DR ' PSZ AMBITO "BASSO BASENTO" RISORSE INDISTINTE ANNO 2OO7 UFFICI SOCIALI Trasferimenti PSZ area handicap Centro Resp.: 3 SETTORE SoCIO - ECoNOMICo Trasfenmenli PSZ area handtcap Totale del capitolo/art.: Tit. / Capitolo/Art.: 1 / / O Progetto per tossicodipendenza-comune di Montescaglioso' cod. meccanogr.: '1 Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO sF oo9 1 '15980/ 0 PROGETTO PER TOSSICODIPENDENZA COMUNE DI MONTESCAGLIOSO Totale del capitolo/aé.: I Progetto per tossrcodipendenza-comune di Monlescaglioso , , ,22 Tit. / Capitolo/Art.: 1/ /0 Piano Sociale dizona cod. meccanogr.: 1 'loo405 centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO DR 6 t PSZ AMBITO BASSO BASENTO RIPARTIZIONE E TRASFERIMENTO RISORSE PER GLI UFFICI SOCIALI 15981/ , , , DR PSZ-AMBITO "BASSO BASENTO' RISORSE INDISTINTE, ANNO 2OO8-RIPARTZIONE AI COMUNE DELL'AMBITO / 0 ' , , ,85 ' 2oos DR PSZ-AMBITO'BASSO BASENTO" RISORSE INDISTINTE ANNO 2OO9-RIPARTIZIONE AI COMUNI DELL'AMBITO 'l / , ,22

16 STAMPA RIACCERTAMENTO RES!DUI SPESA i04t20'14 Pag DR PSZ - AMBITO "BASSO BASENTO" RISORSE INDISTINTE ANNO 2OO9 -RIPARTZIONE AI COMUNI DELL'AMBITO CRE Num. e Data 'Codice Determina Ragione sociale Anno Tit Caoitolo/Art ,89 Residui da rip. Residui eliminati Economie ' , ,89 Annotazioni DR P S Z - "AMBITO BASSO BASENTO"- RIPARTO RISORSE INDISTINTE ANNO 201O ì DR PSZ.AMEITO"BASSOBASENTO"SERVIZIOASSISTENZACOOPSOCLEPROGET ALLA PERSONA - AREA HANDICAP 20' / , , ,10 2o1o ',l DR 11A RIPARTO RISORSE INDISTINTE PIANO SOCIALE DI ZONA / O , ,36 Prarìo Socrale di Zona Totale del capitolo/art.: 1 4 S4o,OO ',t4 069,72 Tit. / Capitolo/Art.: 1t 15s82tO ONERI PER CONVENZIONI COMUNE/CAF PER BONUS ENERGIA (ELETTRICA-GAS) Cod.meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico DR TARIFFA SOCIALE PER LA FORNITURA ELETTRICA E GAS SOSTENUTA DA CITTADINI ECONOMICAMENTE O 447, , ,31 ONERI PER CONVENZIONI COMUNE/CAF PER BONUS ENERGIA (ELETIRICA-GAS) 1052,3'1 '1.052,3.1 Tit. / Capitolo/Art.: 'l / / 0 Politiche Sociali Cod. meccanogr.: Centro Resp.: DR GESTIONE POLITICHE SOCIALI SETTORE SOCIO. ECONOMICO 168,96 2oo912029IDR GESTIONE POLITICHE SOCIALI ,70

17 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA t04t2014 Pag 16 Sigla Num Prg C ResP DR 1',183 GESTIONE POLITICHE SOCIALI. CREDITORE Num e Data ;Codice Determina.Ragione sociale I Anno Tit. Caoitolo/Art. ' / DR 1 ' FORNITURE FARMACEUTICHE DALTA FARMACIA PALUMBO / DR GESTIONE POLITICHE SOCIALI IN FORMA SINGOLA ANNO / ,O DR GESTIONE POLITICHE SOCIALI IN FORMA SINGOLA ANNO '15983/ ,08 ',l , ,08 Poliliche Sociali Totale del capitololart.: 15983/ , ,96 Tit. / Capitolo/Art.: 1t 17005tO Cod.meccanogr.: DR l.r.a.p. su contratti L.S.U. Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICo INTEGRAZIONE ORARIA SETTIMANALE PER I LAVOMTORI SOCIALMENTE UTILI FAVALE E RENNA PER S S 1: 2 - Spesa del personale per calcol 17005/ S S 3: 2 - spesa del personale altro 36,80 22,98 22,s8 ULtrI DR PRoGETTI N 269/9S- N 140/98 E N L S.U ULTMCINOUANTENNI E NON.IRAP SU COMPETENZE ,73 4,73 IRAP sucontratlilsu Totale del capitolo/art.: 'l o 64,51 Tit. / Capitolo/Art.: 2l 211OSl1 manutenzione straordinaria cimitero Cod.meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO r DR t12t lzoro I LAVoRt Dt MANUTENztoNE srmordlnarla AL lcur,ttreno I S S.2: 3 - Spese linanziate da oneri cimi 304,1 8 : 7,7s \rù^

18 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI. SPESA Peg 17 IMPEGNO Sigla Num Prg C ResP I DR Num e Data,Codice LAVORI DI MANUTENZIONE STMORDINARIA CIMITERO Determina Ragione sociale :4733 CREDITORE IGENERAL COSTRUZIONI Anno Tit Capitolo/Art ,48. lmporto residuo Economie 78,35 \r\ Annotazioni DR 1025 manutenzione straordinaria cimitero , DR LAVORI DI ASSISTENZA MURARIA E MAUTENZIONE AL CIMITERO DR 'l'l ', I IAVORI DI SISTEMAZIONE ED AMPLIAMENTO CIMITERO ,01 ' ,63 86,08 Tit. / Capitolo/Art.: 2l lo lnterventi per situazioni mimpreviste eccezionali-ristrutturazione cucinacod. meccanogr.: 2O4O5O1 Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economtco DR lnterventi per situazioni mimpreviste eccezionalirislrutturazione cucina-regione basilicata Totale del capitolo/art.: 2 lnteryenti per situazlonl mimprevisle ecceztonah-rist.utturazione cucina Tit. / Capitolo/AÉ.: 2t 2'1526tO Cod.meccanogr.: Acquisto arredi per biblioteca Centro Resp.: 3 SETTORE Soclo - ECoNOMICO ',l DR ,80 hor o FORNITURA ARREDI PER LA BIBLIOTECA-VINCOLO O'AMEROSIO S A S Acquislo arrédi per biblioteca 7,80

19 STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA t04t20't4 Pag 18 Sigla Num Prg C Resp Num e Oata Codice Determina Ragione sociale CREDITORE Tit. / Capitolo/Art.: 2t 24515t0 Manutenzione straordinaria cucina Cod.meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO Centrodi Costo: 5/00/0 - Socio-Economico Anno Tit Capitolo/Art lmpegni def Mandati lmporto residuo Residui da rip. Residui eliminati : Economie ' Annotazioni L,l Manutenzione straordinaria cucina-vincolo bucalossi Manutenzione slraordinafl a cuctna Totale del capitolo/art.: O I Tit. / Capitolo/Art.: to Acguisto attrezzature per cimitero I I Cod. meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIo - EC6N6MICO ICentrodi Costo: 5/00/0 - Socro-Economico lzor I DR ilst 2st11lzo1i 2011? ,94 ACQUISTI PER FUNZIONAMENTO CIMITERO COMUNALE DR OPERAZIONI CIMITERIALI ESTUMULAZIONI/TUMULAZIONI. FORNITURA DI BENI O s,s+ urr,l 207,O8 trorr oea 2012 ',t 6A2 1 DR FORNITURA ATTREZZARìTURE PER IL CIMITERO- VINCOLO LOCULI , , Totale del capitolo/art.: ,02 719, , , Acqursto attrezzature per crmitero Tit. / Capitolo/Art.: 2t 2812'l t0 indennita Reg. Basilicata per cessione bonaria zona sin Cod.meccanogr.: Centro Resp.: 3 SETTORE SOCIO - ECONOMICO CentrodiCosto: Costo: 5/00/0 - St Socio-Economico SF DESTINAZIONE INTROITI RELATIVI ALLA VENDITA DI BENI PATRIMONIALI O 24 s57, ,65 Totale del capitolo/art.: O , ,65 rnderìnrta ReO Basrlrcata per cessione bonaria zona srn

20 L COMUNE DI BERNALDA STAMPA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA t Pag 19 IMPEGNO Sigla Num Prg C Resp Num e Data Codice Anno Tit Capitolo/Art lmpegni def da rip. Residui eliminati Economie Annotazioni I Tit. / capitolo/art.: 2t Manutenzione straordinaria mercato coperto I Cod. n1""""nogr., centro Resp.: 3 SETToRE soclo - ECoNoMlco lc.ntrodi Costo: 5/OO/0 - Socio-Economico 2oo9I oo MANUTENZIONE STRAORDINARIA MERCATO COPERTO 2789, , I DR LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PRESSO IL MERCATO COPERTO MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO , , ,01 ; DR Manutenzione straordinaria mercato coperto ', lvlanlrtenzìone slraordinaria mercato coperlo TOTALE GÉNERALE DELLA SPESA Totale del capitolo/art.: O22,OO , , ,3? \.4 Qtqo?i er- Èn.tulo { l'o 6} 'os4, Ao, J\\ -FNs\ \nu t A 0À.,103,c.,t \et \Luo

21 FnnoC"piUe,L RIACCERTAMENTO RESIDUI. SPESA.2013 Riepilogo per GaPitolo 10t rresidui : lmpegni def' Mandati lmporto Residuo Residui da rip Residui eliminati Economie Pag: 1 20' '1.978,95 ' 703,56 432,96 270,60, 270,60 ) Tot.Capit:1'10060 I978,95 703,56 432,96 270,60 270,60 Compensi per prosecuzione contratti L S U O 4244,15 9,15, 9,15 ' 9,15: Tot.Capit: ,15 9,1 5 9,1 5 9,15 Acquisto carburante per scuolabus O 5OOO,OO] 370 2A21' ,27 i,ll Tot.Caplt: OOO,OO' 3 7OO'OO 2'621/3 1 Acquisto di beni Per servizi cimiteriali r, OOO,OO : 5OO,OO, 499,80' ,27 I 1 50 ; 1.5UU,UU u,uu u'uu 1 5oO,OO 1.5oO,OO Tot.Capit: ,43 s 316, , ,43, t SOS,ZS 1 308,23 ' 0'00 ll i 130s,23i 1s08,23 o,oo, o,oo Acquisto libri di testo I 2s : : Tot.Capit: ' ' 25 i ; Acquisto pezzi di ricambio per scuolabus,,' Tot.capit:13s : tgzo,oor 1.32o,ooi o,oo, 1.32o,ool t.szo,oo o,oo o'00 Spese per prestazioni Tot.Capit: 13 1 'l 1 334,00 i 34,00 : 34,00 i 34,00 : o,oo Spese per prestazioni

22 -l COMUNE OI BERNALDA RIACCERTAMENTO RESIDUI - SPESA Riepilogo per CaPitolo 10t04t2014 da rip Residui eliminati ,73 724,27 I 721,90 2,37 Tot.Capit: OO ,73 ' 724,27 ' 721,90 2,37 Spese per prestazioni , 2 50 Tot.Capit: ' 2.50 Prestazioni di servizio per bando mensa scolastica , , , ,70 '13.101, ,34 Tot.Capit: , ,25 ì ,25, P S.Z. CAPOAREA BERNALDA. AREA HANDICAP , ,22, 4.480, ,69 Tot.Capit: , ,22: 4.480, ,69 P S Z - CAPOAREA BERNALDA - AREA ANZIANI , , , , ,47 Tot.Capit: , , ,06 P S Z - COMPARTECIPAZIONE FUNZIONAMENTO UFFICI SOCIALI BERNALDA - OUOTA REGIONE , ,42 l , ,42 Tot.Capit: ' , , , ,42 P S Z COMPARTECIPMIONE DEI CINQUE COMUNI ALLA GESTIONE AREA ANZIANI , ,77 : 8 358,77 I 358,77, ,92 8,97. 8,97 Tot.Capit: ,92' ,74 '16 359,74, P S Z COMPARTECIPAZIONE DEI CINQUE COMUNIALLA GESTIONE AREA HANDICAP I 50, 50 Tot.Capit: ' : Spese per procedure informatiche

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG Piazza Toselli n. 1-96010 Buccheri (SR) Tel. 0931880359 - Fax 0931880559 DETERMINA DEL CAPO AREA AFFARI GENERATI DETERMINAN,/UóDEL Z>,n zorrr Reg. Gen. Oggetto: Liquidazione fatîure a ll'associazio ne

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 203 Funzion Servizi. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizi 0. 02 Segreteria generale,personale e organizzazione Servizi 0. 03

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 38.83,47.000,00 75.86,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 04 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0,00 980,00 9.007,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 6.40,57.44,00 38.640,43

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 31.551,42 01 Non vincolato 30.426,92 02 Vincolato 1.124,50 02 Finanziamenti dello Stato 52.872,58

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa SERVIZIO DI ESTUMULAZIONE PRESSO IL CIMITERO COMUNALE DI MONTECERBOLI. PERIZIA DI SPESA

COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa SERVIZIO DI ESTUMULAZIONE PRESSO IL CIMITERO COMUNALE DI MONTECERBOLI. PERIZIA DI SPESA COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa SERVIZIO DI ESTUMULAZIONE PRESSO IL CIMITERO COMUNALE DI MONTECERBOLI. PERIZIA DI SPESA Art. 1 Demolizione muratura loculo, smontaggio lapide con recupero delle eventuali

Dettagli

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Art. 1 Personale avente diritto I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati nei confronti dei dipendenti comunali a tempo

Dettagli

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0 Numer o Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 Previsione 2012 Previsione 2013 1 16/08/2011 E 1011060 E 75-0 1011060: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

Comune di Sant'Agata sul Santerno

Comune di Sant'Agata sul Santerno CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA SERVIZI GENERALI RESPONSABILE: RAMBELLI STEFANO 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie Area Servizi Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

ATTO SOGGETTO A REGISTRAZIONE IN CASO D USO AI SENSI DELL ART. 6 DEL D.P.R. 26 APRILE 1986, N. 131, E DELL ART. 2,

ATTO SOGGETTO A REGISTRAZIONE IN CASO D USO AI SENSI DELL ART. 6 DEL D.P.R. 26 APRILE 1986, N. 131, E DELL ART. 2, COMUNE DI GAVARDO (Provincia di Brescia) ATTO SOGGETTO A REGISTRAZIONE IN CASO D USO AI SENSI DELL ART. 6 DEL D.P.R. 26 APRILE 1986, N. 131, E DELL ART. 2, PARTE SECONDA, PUNTO 1, DELLA TARIFFA ALLEGATA.

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg.

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg. COMUNE DI PALMANOVA Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Copia N. 120 Reg. OGGETTO: Integrazione del G.C. 34 dd. 11.04.2012 "Servizi pubblici a domanda individuale 2012 - determinazione

Dettagli

PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO

PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO 10 ANNI DI PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO IN ITALIA INDICE DEI CONTENUTI 1 INDICE Introduzione Definizioni e procedure di PPP PARTE PRIMA 1. IL MERCATO DELLE OPERE PUBBLICHE 2. IL MERCATO DEL PARTENARIATO

Dettagli

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR005 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. COMUNICAZIONE UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 007 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 9 0 3 5.00 7.00.00 Servizio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Art. 1 Personale richiedente il rapporto di lavoro a tempo parziale

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Art. 1 Personale richiedente il rapporto di lavoro a tempo parziale REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Art. 1 Personale richiedente il rapporto di lavoro a tempo parziale 1. I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati, a richiesta, nei

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

Comune di Bagnara di Romagna

Comune di Bagnara di Romagna CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR009 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. SEGRETERIA GENERALE AREA AMMINISTRATIVA (URP E SERVIZI DEMOGRAFICI - UFFICIO SEGRETERIA) CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale PUGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO RESTA - DE DONATO GIANNINI

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale PUGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO RESTA - DE DONATO GIANNINI A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 17.715,12 01 Non vincolato 17.162,78 01 Ecc da FF non vincolati 2.697,58 02 CC famm alunni

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA Esenzione dalla spesa farmaceutica Tabella Riepilogativa - Modalità di compilazione della a partire dal 1 luglio 2011 ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA a carico Esenzione Totale e quota E03 E04

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. CADUTI DI NASSIRIYA

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. CADUTI DI NASSIRIYA A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 15.000,00 01 Non vincolato 11.602,54 02 Vincolato 3.397,46 02 Finanziamenti dello Stato 1.500,00

Dettagli

Tabella di sintesi elaborata dagli uffici senza alcun valore normativo. COOPERATIVE SOCIALI iscritte alla sezione A dell Albo.

Tabella di sintesi elaborata dagli uffici senza alcun valore normativo. COOPERATIVE SOCIALI iscritte alla sezione A dell Albo. CAPO II INVESTIMENTI Acquisto, costruzione, ristrutturazione, ammodernamento ed ampliamento di immobili aziendali Art. 9 comma 1 200.000,00) 200.000,00) Fino al 50% 200.000,00) se LEASING: fino al 40%

Dettagli

INFORMAZIONI SUL CONTRAENTE PER LA VALUTAZIONE

INFORMAZIONI SUL CONTRAENTE PER LA VALUTAZIONE INFORMAZIONI SUL CONTRAENTE PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO RCT/RCO Parma, ottobre 2013 2 INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Ragione sociale Pedemontana Sociale - Azienda Territoriale per i Servizi alla

Dettagli

Comune di Casal di Principe Provincia di caserta Settore finanziario

Comune di Casal di Principe Provincia di caserta Settore finanziario Comune di Casal di Principe Provincia di caserta Settore finanziario Rep. Part n.. ~H?ii".del!~:.~!i.:.

Dettagli

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE.

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. IL SEGRETARIO GENERALE con la capacità e con i poteri del privato

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 64 del Reg. Delib. N. 6258 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Scarpari N. 433 REP.

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 116 del 20/02/2013 OGGETTO: Autorizzazione preventivo per il trasloco dell'oevr - CIG Z49089DEFB L'anno

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

COMUNE DI VILLACHIARA. Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART TIME, DELLE INCOMPATIBILITA E DEI SERVIZI ISPETTIVI

COMUNE DI VILLACHIARA. Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART TIME, DELLE INCOMPATIBILITA E DEI SERVIZI ISPETTIVI COMUNE DI VILLACHIARA Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART TIME, DELLE INCOMPATIBILITA E DEI SERVIZI ISPETTIVI (Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 174 del 22/10/1997,

Dettagli

Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2010

Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2010 Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2010 Sottoscritto definitivamente in data 20 dicembre 2010 Comune di MERCATELLO SUL METAURO

Dettagli

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione COMUNE DI ALBIATE Provincia di Monza e della Brianza REGOLAMENTO COMUNALE PER LA RIPARTIZIONE TRA IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO E GLI INCARICATI DELLA REDAZIONE DEL PROGETTO, DEL COORDINAMENTO PER LA

Dettagli

Burc n. 23 del 26 Maggio 2014

Burc n. 23 del 26 Maggio 2014 Burc n. 23 del 26 Maggio 2014 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 6 AGRICOLTURA - FORESTE FORESTAZIONE SETTORE 4 Servizi di sviluppo agricolo fitosanitario e valorizzazione patrimonio ittico

Dettagli

tm \, ~. "'K,', :, ~;-.,-,.,.,..y,... " COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE III Servizi Sociali - DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. d6::l DEL,Il - 02.

tm \, ~. 'K,', :, ~;-.,-,.,.,..y,...  COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE III Servizi Sociali - DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. d6::l DEL,Il - 02. tm \, ~. "'K,', :, ~;-.,-,.,.,..y,... " COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE III Servizi Sociali - r:..,... i f,p.:

Dettagli

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI DIGNANO Provincia di UDINE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO *** Testo coordinato Allegato alla deliberazione C.C. n 10 del 21-02-2011 SOMMARIO Art. 1 - Istituzione del servizio Art. 2

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2012

CONTO DEL BILANCIO 2012 CONTO DEL BILANCIO 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 7.640,44 750,00 8.66,48 5.343,90

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

Provincia di Verona AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI. (Cimiteri di Soave capoluogo, Costeggiola, Castelcerino/Fittà e Castelletto)

Provincia di Verona AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI. (Cimiteri di Soave capoluogo, Costeggiola, Castelcerino/Fittà e Castelletto) Comune di Soave Provincia di Verona AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI (Cimiteri di Soave capoluogo, Costeggiola, Castelcerino/Fittà e Castelletto) ALLEGATO A) OPERE CIMITERIALI OPERAZIONI

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO in collaborazione con Il contesto di riferimento BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO L obiettivo fissato dall Unione Europea che si prefiggeva di raggiungere una ricettività del 33% dei nidi e in generale

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007 Servizio Sanitario Nazionale - Regione del Veneto AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO - SANITARIA N. 8 Sede Legale: Via Forestuzzo, 41 Asolo (TV) Comuni: Altivole, Asolo, Borso del Grappa, Caerano di San Marco,

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11.

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11. VERBALE N 2/11 L anno 2011 il giorno 4 del mese di marzo alle ore 12,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA REGOLAMENTO COMUNALE per la disciplina della concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l attribuzione di vantaggi economici 1 CAPO

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel TPL per l anno 2014. IL DIRETTORE DEL SERVIZIO

Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel TPL per l anno 2014. IL DIRETTORE DEL SERVIZIO Direzione Generale Servizio degli Appalti e gestione dei sistemi di trasporto Determinazione prot. 11629 repertorio n.638 del 7 ottobre 2013 Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale MODELLO 730/204 redditi 203 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA Lombardia/169/2015/PAR REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott.ssa Simonetta Rosa dott. Gianluca Braghò dott. Donato Centrone

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

(Lombardia, BUR 18 novembre 2014, n. 47) LA GIUNTA REGIONALE

(Lombardia, BUR 18 novembre 2014, n. 47) LA GIUNTA REGIONALE Deliberazione Giunta Regionale 14 novembre 2014 n. 10/2637 Determinazioni in ordine a: "Promozione e coordinamento dell'utilizzo del patrimonio mobiliare dismesso dalle strutture sanitarie e sociosanitarie

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI Allegato 1 COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE FINANZIARIA COMUNALE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E DI FUNZIONAMENTO IN FAVORE DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE PRIMARIA

Dettagli

PARTE SPESA. Comune di Fano Esercizio: 2011 PEG PER VOCE E SERVIZIO ASSEGNATARIO Data: 13-04-2011 Pag. 1

PARTE SPESA. Comune di Fano Esercizio: 2011 PEG PER VOCE E SERVIZIO ASSEGNATARIO Data: 13-04-2011 Pag. 1 Comune di Fano Esercizio: 2011 PEG PER VOCE E SERVIZIO ASSEGNATARIO Data: 13-04-2011 Pag. 1 ASSEGNATARIO 15 50 10 00 U.O. GABINETTO DEL SINDACO Dott. Giuseppe De Leo 1010102 1011.203.01 SPESE PER IL FUNZIONAMENTO

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI INDICE CAPO I - NORME GENERALI ART: 1 - FINALITA ART.

Dettagli

Provincia di Siena ANNO 2015 DA APPLICARE ALLE RICHIESTE DI PERMESSO DI COSTRUIRE, SCIA E CILA DEPOSITATE SUCCESSIVAMENTE AL GIORNO 20/04/2015

Provincia di Siena ANNO 2015 DA APPLICARE ALLE RICHIESTE DI PERMESSO DI COSTRUIRE, SCIA E CILA DEPOSITATE SUCCESSIVAMENTE AL GIORNO 20/04/2015 AREA TECNICA Responsabile dell Area: Dott. Urbanista Luigi Pucci ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA COSTO DI COSTRUZIONE DA APPLICARE ALLE RICHIESTE DI PERMESSO DI COSTRUIRE, SCIA E CILA DEPOSITATE

Dettagli

Il Sottoscritto. chiede. dichiara:

Il Sottoscritto. chiede. dichiara: P.G. n. del Comune di Vicenza Settore Interventi Sociali Ufficio Prestazioni al Cittadino timbro e firma per ricevuta RICHIESTA DI CONTRIBUTO PER IL RIENTRO DEI VENETI NEL MONDO (ART. 8, L.R. 2/2003) Il

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

ALLEGATO 1 ALLA DELIBERA. 148/2014- GRIGLIA DI RILEVAZIONE AL 31/12/2014. Curricula. Compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione della carica

ALLEGATO 1 ALLA DELIBERA. 148/2014- GRIGLIA DI RILEVAZIONE AL 31/12/2014. Curricula. Compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione della carica mministrazione BEDOLLO 31/1/215 LLEGTO 1 LL DELIBER. 148/214- GRIGLI DI RILEVZIONE L 31/12/214 livello 1 (Macrofamiglie) Denominazione sotto-sezione 2 livello (Tipologie di dati) mbito soggettivo (vedi

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 2.572,26 02 Vincolato 2.572,26 01 Funzionamento amministrativo e didattico - Dematerializzazione

Dettagli

Erogazione di altri benefici

Erogazione di altri benefici N. Operazione Esecutore Note/moduli/ attrezzature connessi alla borsa di studio borsa servizi 1 Mobilità Internazionale: Il bando di concorso per la borsa di studio prevede che l Azienda conceda integrazioni

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI Ufficio del Piano di Zona Sociale dell' Ambito Territoriale A 1 COMUNE DI ARIANO IRPINO Capofila REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI erogato nei Comuni dell ambito territoriale

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART-TIME, DELLE INCOMPATIBILITA' E DEI SERVIZI ISPETTIVI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART-TIME, DELLE INCOMPATIBILITA' E DEI SERVIZI ISPETTIVI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART-TIME, DELLE INCOMPATIBILITA' E DEI SERVIZI ISPETTIVI Approvato con D.G. N.40 DEL 10.04.2000 Modificato con D.G. N.79 DEL 04.11.2002 Modificato con D.G. N.70 DEL 13.11.2006

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI

CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI Il presente documento contiene la classificazione dei servizi pubblici adottata per l iniziativa Mettiamoci la faccia. Si tratta di una classificazione e non di una

Dettagli

Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale

Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale OGGETTO: Borsa di studio per laureato in Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche. Approvazione della graduatoria ed assegnazione della borsa di studio.

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 5.2.4 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, gennaio 2009 CIRCOLARE N. 4/2008 Abroga la circolare n. 4/2007 del gennaio 2008 DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 2. Scuole

Dettagli

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PIANO DISTRETTUALE DEGLI INTERVENTI del Distretto socio-sanitario di Corigliano Calabro Rif. Decreto Regione Calabria n. 15749 del 29/10/2008 ANALISI DELBISOGNO

Dettagli

ELENCO DETERMINAZIONI - ANNO 2013 SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZI CULTURALI E SOCIALI

ELENCO DETERMINAZIONI - ANNO 2013 SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZI CULTURALI E SOCIALI ELENCO DETERMINAZIONI - ANNO 2013 SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZI CULTURALI E SOCIALI REGISTRAZIONE IDENTIFICAZIONE n. data Oggetto 1 03.01.2013 Concessione materiale di proprietà comunale per il giorno

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

Tavola Rotonda, 17 marzo 2014 Studio di Fattibilità e Ciclo del Progetto

Tavola Rotonda, 17 marzo 2014 Studio di Fattibilità e Ciclo del Progetto COMUNE di VIGONZA RIQUALIFICAZIONE DEL SERVIZIO CIMITERIALE mediante FINANZA di di PROGETTO Tavola Rotonda, 17 marzo 2014 Studio di Fattibilità e Ciclo del Progetto testo: DOSI C., Gli Studi di Fattibilitàdegli

Dettagli

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI ALLEGATO N. 1 (aggiornato G.U.R.I. N. 96 26/04/2014) ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI (Barrare la categoria di specializzazione SOA) Categorie opere generali (ex D.P.R.

Dettagli

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI Agevolazioni all acquisto L acquisto di un montascale a poltroncina, a piattaforma e di una piattaforma elevatrice per l utilizzo in abitazioni

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 922 DEL 12/11/2013 PROPOSTA N. 191 Centro di Responsabilità: Servizi Sociali, Istruzione, Associazionismo, Cultura, Promozione del Territorio

Dettagli

MINISTERO DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER TRASPORTI TERRESTRI DOMANDA PER OPERAZIONI RELATIVE AI CICLOMOTORI

MINISTERO DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER TRASPORTI TERRESTRI DOMANDA PER OPERAZIONI RELATIVE AI CICLOMOTORI Mod. TT 2118 MINISTERO DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER TRASPORTI TERRESTRI DOMANDA PER OPERAZIONI RELATIVE AI CICLOMOTORI 1/8 TABELLA RIASSUNTIVA DELLE OPERAZIONI A), B) 01 - Immatricolazione ciclomotore

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI.

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI. REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI. APPROVATO CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 244 IN DATA 28 OTTOBRE 1997. MODIFICATO CON DELIBERAZIONI

Dettagli