Provìncia di Palermo Area Affari istituzionali e Generali ;,,:- ; -DETERMINAZIONE;' : // ' ' ^-:aiì~^)i3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Provìncia di Palermo Area Affari istituzionali e Generali ;,,:- ; -DETERMINAZIONE;' : // ' ' ^-:aiì~^)i3"

Transcript

1 Provìncia di Palermo Area Affari istituzionali e Generali ;,,: ; DETERMINAZIONE;' :, ;H, // ' ' ^:aiì~^)i OGGETTO Rendiconto spese economato [Trimestre 01 " IL DIRÌGENTE il RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Doti. G. Li Vecchi Rag. Rita Aresu Registro Generale determinazioni Pubblicazione all'albo Atto n. Data U B 1 FEfl. 014 Si attesta che copia della nre^eate è stata pubblicata all'albo dell'ente dal IP.«> irt*», Der Quindici aiorni consecutivi. / Registro Pubblicazioni n.k *iqq/4 nr impiegatoreaonsabile

2 IL DIRIGENTE VISTO il nuovo Regolamento dell'ordinamento degli Uffici e dei Servizi, con il quale le competenze relative al Provveditorato ed Economato dell'ente, sono transitate dalie varie Aree, all'area AA. II. GG. "Servizi di supporto generale"; VISTO l'art. 11 del Regolamento del servizio di "Provveditorato ed Economato" approvato con deliberazione della Giunta Municipale n. 1 del 1 novembre 006, e successivamente modificato con deliberazione G.M. n. 1 del 5/7//010; VISTO l'art. 5 del regolamento di contabilità, si attesta la regolare esecuzione delle forniture e delle prestazioni; CONSIDERATO che con Delibera G.M. n. 71 del /5/007 la Sig.ra Aresu Rita, dipendente Cat. D, con la qualifica di "Specialista Contabile" è stata nominata, con decorrenza immediata, Agente Contabile Generale dell'ente, in sostituzione del Rag. Gioacchino Di Salvo. CONSIDERATO che con Determinazione del Dirigente dell'area Affari Istituzionali e Generali n. 118 del 4/5/007, la Sig.ra Aresu Rita è stata nominata Responsabile dell'ufficio Economato Generale dell'ente. VISTA la determinazione AIG n del /1/01 e la determina AIG n. 69 dell'1//01, con cui si è provveduto ad impegnare le spese economato del I trimestre 01 per l'importo complessivo di ,00. VISTO il presente rendiconto economato di. 7.9,6, si determina in. 10.,74 il totale delle somma non spesa al 1//01 e tale somma (secondo le disponibilità residue dei singoli capitoli) potrà essere utilizzata dal Responsabile dell'ufficio Economato nel 11 trimestre 01 in aggiunta alle somme impegnate con determinazione AIG. N. 98 del 5/4/01 (totale somma complessiva da utilizzare nel II trimestre ,74) Visto l'art. 18 e 184 del D.Lgs 18/08/00 n 67; Visto il Regolamento di Contabilità; Per le motivazioni citate in premessa: DETERMINA Approvare il rendiconto economato di Euro 7.9,6 relativo al periodo gennaio/marzo 01, come da tabella seguente, dandone legale discarico al Responsabile dell'ufficio Economato Rag. R. Aresu, determinando in. 10.,74 la disponibilità residua al 1/0/01, che potrà essere utilizzata nel II trimestre c.a. in aggiunta alle somma complessiva di ,00, impegnata con determinazione AIG n. 98 del 5/4/01. Effettuare la regolarizzazione contabile mediante emissione di reversale di incasso dell'importo complessivo di Euro 7.9,6, con imputazione al cap denominato: "rimborso anticipazione spese economato" ed emissione dei mandati di pagamento sui capitoli di spesa del bilancio 01, per come indicato nel seguente prospetto ed ove per effetto delle determinazioni AIG n. del /1/01 e n. 69 dell'1//01, sono state accertate ed impegnate le relative somme.

3 codice capitolo denominazione! I trimestre Resid I Trim n.ro fattura importo Ditta beni rappres. 65,00 8,8 Rimb/scont 0,00 Modica David Rimb/scont 10,00 Modica 1 108,00 Rincione S 100,80 Rincione S scontrino 5 14,50 15,00 7,00 Lidi Tusa Mirto ,0 Di Matteo ,48 Di Matteo 4 16,5 Di Matte 5 7, Di Matteo 4 10,00 Bonsignore M.G. 596,7 100 beni rappres 17,65 Cont /Corr 90,75 Aruba Cont /Corr 4,10 Unìcredit Fatt4 1,50 Mirto 5 9,60 Medinilla 6 59,40 Medinilia 7,5 109 serv gen (presi) 4 1, ,00 Giuriconsult estr conto 7,05 Unicredit 17,05 105/0 segr. Gen 141,0 Fati 6 7,90 Expert Pistone Fatt5 108,00 Gìqamatic Rìmb/Scont 6,40 Leroy Merlin Italia 4/1 /h 185,00 FPWEB Scroi I scontrino,00 Elettronica 6 1,50 Emporio 58, /50 ServCED 00,00 119, ,00 DoctorWeb 181, segr. Gen , ,00 Elettronica Cicala 45, serv. Gen 1.67 Rimb/scontr 4, Emporio/ Rimb/scontr 4 Emporio/ 48 0,50 Mignosi Vittorino 16 7,90 Exspert Pistone t6 9,90 Exspert Pistone t15 18,80 Paper Line Rimb/scontr,60 Emporio/ Rimb/scontr 1,0 Emporio/ t8 19,50 Emporio/ 8 169,00 Doctor Web 48 1, scontrino ,9 487, ScroII ' Lidi

4 1085 Ut C 7,89 t ,00 58,08 19,0 0,00 6,11 Flaccovio Ferreri Ferreri Serali UTC pres serv 75,00 11,70 Cont/corr 16,0 16,0 Tesoreria Prov dello Stato servfìn. serv fin. 75,00 60, ,00 95,00 15,00 Pape Line FPWEB 1114 Beni demogr 75,00 0, ,00,00 14,00 19,00 7,00 Rubino Mica lizzi Mica lizzi Scroi I serv dem patrimonio 175,00 170,90 Cont/Corr 4,10 4,10 Unicredit 1160 patrimonio 1188 tributi 16, , ,09 Doctor Web Additi G tributi 00,00 00,00 17 serv. Elett. 00,00 79, ,19 96,80 4,0 1,00 16,90 1,71 0,90 Alice Polysistem Emporio/ Emporio/ Ferreri Di Matteo 1 Serv Pers 75, estr conto 1,00 1,00 Unicredit 1 Serv. Pers. 40, ,00 9,10 69,10 Store Consulting 19 uff. giud , uff. giud. 15,00 15,00 170/50 autoparco p.m ,00 18,00 98,00 Cars Shop Cars Shop di Marchese Cars Shop di Marchese

5 beni P.M. 7 04, ,01 70,00 60, Centro Chiavi Calatafìmi Gigamatic Scroll PowerMedia 5 185,00 FPWEB 445, prest P.M autop. AA.GG, L_ 176, ,00 74,00 Gorgone Giuseppa 1456 autop. Scuolab 1477 biblioteca 75, ,00 Emporio/ 0 4,0 Emporio/ ,50 59,70 Cancemi Rubino 1511 prom umana 75,00 169,48 Rimb/Scont 5 7,80 5,10 14,6 Emporio/ Cose di Casa Gorgone ,00 5,00 05,5 Additi Scroll 15 prom umana pr 1571 urbanistica 17, , Alice Pap_er line ,00 56, ,00 Libreria Campolo PowerMedia Alice 8,8 157 urbanistica 50,99 107/1 1f 7,01 4,00 49,01 Nuova Eliografica DPS ITALIA 1618 autop. Acque 6, ,00 Ferrare Fabio beni serv.cimit. 7 15, ,90,90 Expert Pistone Expert Pistone ,9 97,77 Fra in ito Ferreri ,00 PoWerMedia 51 79,86 Ditta Mirto G ,00 597,5 Additi pr. serv ctmit i i,

6 1691 acquedotto 75,00 1, ,00,00 10,00 16,00 Serali Emporio/ Scroll Scroll 169 acquedotto benidepur. 75,00 7, rimb/scont 158 0,68 105,71 10,60 10,00 9,00 7,99 Bruno Mica lizzi Emporio Lipari Salvatore Rubino beni asilo nido 65, ,65 46,65 Emporio / Cash & Carry 1779 presi asilo nido 75,00 75, ,00 Giuri consult 1807 verde attrezzato 1876 serv sociali 17,40 6 scontrino 41 1/a ' ,0 140,00 7,60 PoweMedia Alas Buffetti Additi Sport e Premi pr.ser. SoI.Soc segnaletica 00,00 11, ,0 187,0 Giuriconsult 10 agricoltura 11 agricoltura 15,00 15, commercio commerc prest 00,00 14, ,00 76,00 Rubino Additi ,74 7.9,6 Trasmettere copia del presente Provvedimento al Servizio Gestione Finanziaria ed alla Segreteria Generale per ia relativa pubblicazione. L'Ufficio di Ragioneria provvedere ad attestatecela, corretta copertura finanziaria verificare la giusta imputazione di spesa. /*&> ~V.' \i e a Monreaielì,*7 <5vir 01 J\ RESPONSAB; (Rag. R. ICIO ECONOMATO

7 COMUNE DI MONREALE Area Gestione Risorse Servìzio Gestione Finanziaria IL DIRIGENTE VISTA la determinazione AìG n. cjei 4 VISTO il! D.Lgs. 67 dei VISTO Part 16 del vigente regolamento economato ATTESTA Corretta la rendicontazione e si da discarico delie somme anticipate. Mo n reale lì IL DIRIGENTE

8 CERTIFICATO D'IMPEGNO SULLA DETERMINAZIONE N. 116 DEL 18/04/01 GAP Denominazione Importo n IMPEGNO 1004 Beni rappresentana 596, Beni rappresentana 7, Servizi generali ps 17, segretario generale 58, spese economato CED bc 181, staff Segret.Gen. PS 45, servizi generali 487, utc 6, utc 16, serv. Finanziario 15, serv. Finanziario servizi demografici 7, servizi demografici 4, patrimonio patrimonio tributi, tributi servizio elettorale 0, Spese economato Personale P.S. 1, Spese economato Personale B.C. 69, uffici giudiziari uffici giudiziari autoparco PM 98, PM 445, PM Autoparco A.G 74, Autoparco scuolabus biblioteca 59, promozione umana 05, promozione umana urbanistica 8, urbanistica autoparco acquedotto 49,01 4, servizi cimiteriali 597, servizi cimiteriali acquedotto 16, acquedotto depuratore 7, asilo nido 46, asilo nido 100,

9 verde attrezzato servizi sociali servizi sociali segnaletica stradale agricoltura agricoltura commercio commercio 7,60 187,0 76, ,6 IL DIRIGENTE Viste le registrazioni contabili sopra riportate ATTESTA che è corretta la copertura finanziaria della spesa prevista nella suddetta determinazione pari a 7.9,6,

10 r& COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo Area Affari Istituzionali e Generali DETERMINAZIONE N. 4tt Iklo^ito^ OGGETTO Rendiconto spese economato II Trimestre 01 IL DIRIGENTE IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Dott. G. Li Vecchi Rag. Rita Aresu Registro Generale determinazioni Atto n.,_ Data _4 014 Pubblicazione all'albo Si attesta che copia dejla, presente è stata pubblicata all'albo dell'ente dal il fffi?flfl per quindici giorni consecutivi.. Registro Pubblicazioni n./) iroom h o L'impiegatp/refeponsabile

11 IL DIRIGENTE VISTO il nuovo Regolamento dell'ordinamento degli Uffici e dei Servizi, con il quale le competenze relative al Provveditorato ed Economato dell'ente, sono transitate dalle varie Aree, all'area AA. II. GG. "Servizi di supporto generale"; VISTO l'ari 11 del Regolamento del servizio di "Provveditorato ed Economato" approvato con deliberazione della Giunta Municipale n. 1 del 1 novembre 006, e successivamente modificato con deliberazione G.M. n. 1 del 5/7//010; VISTO l'art. 5 del regolamento di contabilità, si attesta la regolare esecuzione delle forniture e delle prestazioni; CONSIDERATO che con Delibera G.M. n. 71 del /5/007 la Sig.ra Aresu Rita, dipendente Cat. D, con la qualifica di "Specialista Contabile" è stata nominata, con decorrenza immediata, Agente Contabile Generale dell'ente, in sostituzione del Rag. Gioacchino Di Salvo. CONSIDERATO che con Determinazione del Dirigente dell'area Affari Istituzionali e Generali n. 118 dei 4/5/007, la Sig.ra Aresu Rita è stata nominata Responsabile dell'ufficio Economato Generale dell'ente. VISTA la determinazione AIG n del /1/01, la determinazione AJG n. 69 dell'1//01 (integrazione impegno I trim. 01) e la determinazione AIG. N. 98 del 5/4/01, con cui si è provveduto ad impegnare le spese economato del I e 11 trimestre 01. VISTO il presente rendiconto economato relativo al II trimestre 01 di. 10.1,97, si determina in ,77 il totale delle somma non spesa al 0/6/01 e tale somma (secondo le disponibilità residue dei singoli capitoli) potrà essere utilizzata dal Responsabile dell'ufficio Economato nel III trimestre 01 in aggiunta alle somme impegnate con determinazione AIG. N. 165 del 8/6/01 (totale somma complessiva da utilizzare nel III trimestre ,77) Visto l'art. 18 e 184 del D.Lgs 18/08/00 n 67; Visto il Regolamento di Contabilità; Per le motivazioni citate in premessa: DETERMINA Approvare il rendiconto economato di Euro 10.1,97 relativo al periodo aprile/giugno 01, come da tabella seguente, dandone legale discarico al Responsabile dell'ufficio Economato Rag. R. Aresu, determinando in ,77 la disponibilità residua al 0/06/01, che potrà essere utilizzata nel 111 trimestre c.a. in aggiunta alle somma di ,00, impegnata con determinazione AIG n. 165 del 8/6/01 (totale complessivo ,77) Effettuare la regolarizzazione contabile mediante emissione di reversale di incasso dell'importo complessivo di Euro 10.1,97, con imputazione al cap denominato: "rimborso anticipazione spese economato" ed emissione dei mandati di pagamento sui capìtoli di spesa del bilancio 01, per come indicato nel seguente prospetto ed ove per effetto delle determinazioni AIG n. del /1/01, n. 69 dell'1//01 e n. 98 del 5/4/01, sono state accertate ed impegnate le relative somme.

12 codice capitolo 1004 denominazione :eni rappres.! trimestre 65,00 Resìd I Trim 8,8 otale dìsp 65,8 attura 4 mporto 108,00 104,40 Ditta Edicola Rìncione Edicola Rincione 46 9, Di Matteo 1 60,50 Biscottificio Modica DÌ Matteo ,50 Di Matteo scontrino 10,00 Antico Forno 550,88 Sport e Premi ,91 576,07 Bacile Nicola 100 beni rappres 17,65 67,65 164/a 9 0,00 570,00 Bar Mirto Ristoservice 109 serv gen (prest) 4 1,95 76,95 66 estr conto rie bonifico 199,0 1,00 4, 04,5 Wood & Panels srl Unicredit Unicredit 105/0 segr. Gen 141,0 641, ,4 8,88 Gorgone Giuseppa Ferreri Serali ,14 85,00 81,68 Di Matteo Scroi I Ferreri 0,94 105/50 Serv CED 00,00 119,00 419, ,00 16,00 Serali Scroll 19 10,00 86,00 Serali 1057 segr. Gen 15,00 80,00 05, serv. Gen 1,67 51, scontrino 6 7 scontrino ,00 6,60 5,90 7,00,00 9,0 19, ,90 6,80 15,00 15,00 484,65 Rescaff Di Miceli Francesco Ferreri Terzoli Scroll

13 1085 utc 7,89 77, ,79 77,00 1,71 59,85 5,00 4,68 11,0 Strano Ferreri Ferreri Ferreri Scroll lbs.lt UTC pres serv ,70 586,70 1 rie bonifico 110,00 4, 114, Bar del Sole Unicredit 1100 serv fin. 75,00 60, scontrini 7,00 7,00 Guardi Salvatore noi serv fin Beni demogr 75,00 0,00 677, ,00 600,00 655,00 Scroll Scroll 1115 serv dem 175,00 170,90 45, patrimonio patrimonio ,00 5,0 41,0 FPWEB Maggioli 1188 tributi 16,91 66, tributi 00, serv. Elett. 00,00 79,10 79,10 1 Serv Pers 75,00 74,00 749,00 vere 66 00,00 1,00 64,7 76,7 Wood & Panels srl Aruba 1 Serv. Pers 40,90 90, f 57 80,00 15,18 84,70 0,00 56,88 Rescaff Paper Line Arkimede 19 uff. gìud. 15,00 15, uff. giud. 15,00 15,00 170/50 autoparco p.m ,00 1.0, beni P.M. 7 04, ,99 scontrino ,98 8,00 60,00 00,00 47,98 Tinnirei lo Mica lizzi Scroll Panifìcio Lucchese

14 178 prest P.M. 800, ,9 10,85 Croce Blu Tecnocopìer scontrino 6,00 Nuova Eliografica rie bonifico,1 08,91 Unicredit 1455 autop. AA.GG. 176,00 46, ,00 1,00 5,00 Clamide A. Ferrare Fabio 1456 autop, Scuolab biblioteca 75, , , ,60 Scroi! 58 1,0 6, prom umana 75,00 169,48 544,48 98/a 9 75,96 9,4 Sport e Premi Gorgone ,66 70,1 Di Matteo Di Matteo 455,99 15 prom umana pr 1571 urbanistica , ,0 145,00 00,00 7,00 54,0 Strano Power Media Messina Sara La Corte AI Mercatone 157 urbanìstica 50,99 750, ,5 La Corte 1618 autop. Acque 6,00 476, ,00 10,00 190,00 Romano Giuseppe Romano Giuseppe beni serv. Cimit. 7 15,65 90, scontrino 4 80,00 57,50 41,50 9,00 194,50 8,50 Strano Cars Shop Dj Matteo Messina Sara pr. serv clmit 700, acquedotto 75,00 1,00 588, It ,04 100, ,00 54,04 P&G. Scroi I Scroll Pistone

15 169 acquedotto ,00 170,00 Tecnocopier benidepur. 75,00 7,01 41, ,00 0, ,84 49,45 Madonìa Gianfranco Scroi I Madonia Gianfranco beni asilo nido 65,5 1.65, ,99 99,0 96,0 Auchan Di Matteo 1779 prest asilo nido 75,00 75, verde attrezzato ,70 95,70 161,40 Agrishop Piante e Fiori Aiello 1876 serv sociali 17,40 67,40, 164 scontrini ,0 15,00 0,00 0,0 Tessitore Terzoli Cose di Casa pr.ser. SoI.Soc 00,00 11,80 41, ,1 85,1 Damira 196 segnaletica 800,00 11 scontrino SCO 46.17,00 4,50 605,00 658,67 Ferreri Pitagora Euro Marmi 10 agricoltura _ 6 40,00 90,00 Cancemi Arredi Panificio Lucchese \1 agricoltura 15,00 15, ,00 7,00 Tecnocopier 1 1 commercio commerc prest 00, ,00 14,00 10.,74 4,00 100, , , ,97 Cancemi Arredi Panifìcio Lucchese

16 Trasmettere copia del presente Provvedimento al Servizio Gestione Finanziaria ed alla Segreteria Generale per la relativa pubblicazione. L'Ufficio di Ragioneria provvedere ad attestare la corretta copertura finanziaria verificare la giusta imputazione di spesa. e a Monreale li RESPONSABILCT^flCIO ECONOMATO (Rag. R. Ai

17 CERTIFICATO D'IMPEGNO SULLA DETERMINAZIONE N. 178 DEL 4/07/01 CAP Denominazione Importo n IMPEGNO 1004 Beni rappresentana 576, Beni rappresentana 570, Servizi generali ps 04, segretario generale 0, spese economato CED bc 86, staff Segret.Gen. PS servizi generali 484, utc 11, utc 114, serv. Finanziario 7, serv. Finanziario servizi demografici 655, servizi demografici patrimonio patrimonio 41, tributi tributi servizio elettorale Spese economato Personale P.S. 76, Spese economato Personale B.C. 56, uffici giudiziari uffici giudiziari autoparco PM PM 47, PM 08, Autoparco A.G 5, Autoparco scuolabus biblioteca 6, promozione umana 455, promozione umana urbanistica 54, urbanistica 15, autoparco acquedotto 190, servizi cimiteriali servizi cimiteriali 8, acquedotto 54, acquedotto 170, depuratore 49, asilo nido 96, asilo nido verde attrezzato 161, servizi sociali 0,

18 <~lk/t, /// COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo Area Affari Istituzionali e Generali DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N. 0? 4t>/Q4/zofa OGGETTO Autorizzazione spese 1 trimestre 014 economato IL DIRIGENTE II Responsabile del Procedimento Dott. Giancarlo Li Vecchi Rag. Rita Aresu Registro determinazioni Generale Pubblicazione all'albo Attori. Data ^ i htb. 0U1 Si attesta che copia della presente è, stata pubblicata all'albo dell'ente dal y rfft??4 per quindici giorni consecutivi. Registro Pubblicazioni n. L'impiegato reonsabile

19 IL DIRIGENTE VISTO l'ari 11 del Regolamento del servizio di "Provveditorato ed Economato" approvato con deliberazione della Giunta Municipale n. 1 de! 1 novembre 006 e successivamente modificato con deliberazione G.M. n, 1 del 5/7//010 e deliberazione G.M. 90/01 CONSIDERATO che ai sensi dell'ari 168 de! D. Lgs. M.67 del 18/08/000 occorre effettuare su! relativo fondo stanziato in bilancio nel titolo IV un mandato di anticipazione trimestrale all'economo; CONSIDERATO che con Delibera G.M. n. 71 del /5/007 la Sig.ra Aresu Rita, dipendente Cat. D, con la qualifica di "Specialista Contabile" è stata nominata, con decorrenza immediata, Agente Contabile Generale dell'ente, in sostituzione del Rag. Gioacchino Di Salvo. CONSIDERATO che con Determinazione del Dirigente dell'area Affari Istituzionali e Generali n. 118 del 4/5/007, la Sig.ra Aresu Rita è stata nominata Responsabile dell'ufficio Economato Generale dell'ente. RITENUTO provvedere all'impegno delle somme che dovranno essere utilizzate dal Responsabile dei Servizio Economato Rag. R. Aresu nel I trimestre 014, in ragione di /1 per ogni trimestre, sulla scorta delle previsioni del bilancio 01 e nelle more dell'approvazione de! bilancio di previsione dell'esercizio 014. RITENUTO di autorizzare il Responsabile dell'ufficio Economato Rag. R. Aresu ad effettuare spese economato per ii I trimestre dell'anno 014, per l'importo Euro ,00 RITENUTO autorizzare il Responsabile dell' Ufficio Economato Rag. Aresu Rita ad utilizzare nei trimestri successivi al 1A le somme residue e non utilizzate nei trimestri precedenti, che verranno evidenziate nei rendiconti trimestrali. Visto l'ari. 15 del D.Lgs 67/000 Visti gli articoli nn. 18 e 184 del D.Lgs ; Visto il Regolamento di Contabilità; DETERMINA Impegnare per le spese economato de! I trimestre 014 la complessiva somma di ,00 a! cap 5006 dei bilancio 014, denominato "Anticipazione somme servizio economato" che con riferimento agli stanziamenti del bilancio di previsione 01, presenta la necessaria disponibilità e contestualmente accertare la corrispondente somma di Euro ,00 al Cap del bilancio 014, denominato "Restituzione somme servizio economato ",. Impegnare la somma di Euro ,00 occorrente per la re n dicontazione delle somme anticipate al Responsabile dell'ufficio Economato Rag. R. Aresu per il I trimestre 014, nei capitoli di spesa indicati nel seguente prospetto e per le somme indicate a fianco di ciascuno di essi e che, con riferimento agli stanziamenti del bilancio dì previsione 01, presentano la necessaria disponibilità ,00 spese economato beni per rappresentanza ,00 45,00 Spese economato servizi di rappresentanza ,00 Spese econ. servizi generali presi serv ,00 Spese economato Staff Segretario beni cons ,00 Spese economato CED acquisto beni ,00 Spese economato Staff segretario prest serv

20 ,00 6 Spese economato Serv. Generali beni cons ,00 Spese economato UTC beni consumo Spese economato UTC prestazione servizi ,00 Servizio finanziario spese econ facile cons Servizio finanziario spese econ prest servizi ,00 Spese econ servizi demogr. beni consum ,00 175,00 Spese econ servizi demografici prest servizi ,00 00,00 Servizio patrimonio spese econ prest servizi Spese economato serv. Patrimonio beni f. cons Servizio Tributi Spese econom. facile consum ,00 00,00 Servizio Tributi Spese econom. prest. consumo Servizio elettorale spese economato Spese Economato Personale Prest. Servizi ,00 Spese Economato Personale acquisto beni ,00 Spese economato uffici giudiziariservizi ,00 Spese economato uffici giudiziarì servizi ,00 175,00 Spese economato autoparco P M ,00 7 Spese economato P M beni consumo ,00 Spese economato P. M. prest. servizi ,00 00,00 Spese economato autoparco aa gg ,00 Autoparco scuolabus prest. Servizi ,00 Spese econ biblioteca pinacoteca beni cons Spese economali promozione umana I ,00 Spese economi promozi umana prest. servizi ,00 Spese economato urbanistica ,00 00,00 Spese economato urbanistica prest. servizi

21 spese economato autoparco acq ,00 6 Spese economato serv. cimiteriali beni cons ,00 00,00 Spese econ. Servizio Cimitero Prest. Serv ,00 Spese economato acquedotto beni consumo ,00 00,00 Spese econ. acquedotto prestazione servizi ,00 Spese economato depuratore ,00 Spese economato asili nido beni di consumo Spese economato asili nido prestazione servizi Servizio verde attrezzato beni consumo ,00 1 Spese economali att. sportive beni consumo ,00 Spese econ. servizi sociali beni facile consumo Spese econom serv. sociali prestazione servizi ,00 Spese econom segnalet. Strad acquisto beni 1000 Spese econom agricoltura beni facile consum ,00 Spese econom serv. agricoltura prest. servizi ,00 00,00 Spese econ. serv. commercio beni consumo ,00 Spese econom serv. commercio prest servizi 66.00, ,00, Liquidare e pagare, per la costituzione del fondo economato del I trimestre 014, a mezzo bonifico 'su c/c intrattenuto presso Unicredit Ag. Monreale Vaglica, iban: IT91R , la superiore somma di ,00 al Rag Aresu Rita, nata a Palermo il 9/11/1960 RSARTI60S69G7P, prelevandola dal cap del bilancio 014, denominato "anticipazione somme servizio economato" ove per effetto dell'impegno assunto con la presente determinazione, esiste la necessaria disponibilità. Autorizzare il Responsabile del!"ufficio Economato Rag. Aresu Rita ad utilizzare nei trimestri successivi al 1A,le somme residue e non utilizzate nei trimestri precedenti, che verranno evidenziate nei rendiconti trimestrali Trasmettere copia del presente provvedimento al Servizio Gestione Finanziaria ed alla Segreteria Generale perla relativa pubblicazione. L'Ufficio di Ragioneria provveder^ ad attestare la corretta copertura finanziaria. Monreale lì

22 COMUNE DI MONREALE SERVIZIO GESTIONE FINANZIARIA CERTIFICATO DI IMPEGNO Esercizio Rif. a! Titolo Funzione Servizio Intervento Bilancio Codici Categoria Capitolo Cod.Mec C. Statistici 4 Capitolo ANTICIPAZIONE FONDI SERVIZIO ECONOMATO E C Numero Impegno Data Codice Descrizione vincolo Atto Tipo Numero Data Registro Data Seduta Data Esec. AIO Per: AIO 9 del 16/01/14 Autorizzazione spese economato I Trimestre 014 Importo Attuale Euro ,00 Importo Iniziale Euro ,00 Previsione Attuale Impegnato sul GAP Differenza , , ,00 SI ATTESTA LA REGOLARITÀ' CONTABILE E LA COPERTURA FINANZIARIA DELL'IMPEGNO DI SPESA SECONDO L'IMPUTAZIONE E LA DISPONIBILITÀ' SOPRA RIPORTATA. Vale esclusivamente quale attestazione di copertura finanziaria, con esclusione di ogni possibile valutazione sulla regolarità tecnica e legittima dell'atto e per il periodo di durata del bilancio di previsione. Per le annualità successive, il presente certificato vale solo quale presa nota ai fini della formazione dei bilanci futuri, ex art. 18 comma 7 TUEL. LI' ^^ II Contabile * GiuseppinalNa/di i W ~ gdnte e Sunseri

23 COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo Area Gestione Risorse Servizio Gestione Finanziaria PARERE DETERMINAZIONE Dirigenziale AIO 9 DEL 16/01/14 AUTORIZZAZIONE SPESE ECONOMATO 1 TRIMESTRE 014 Visto l'art. 151 comma4dlgs67/000 SI ATTESTA LA REGOLARITÀ' CONTABILE E LA COPERTURA FINANZIARIA DELL'IMPEGNO DI SPESA SECONDO GLI IMPEGNI SEGUENTI: GAP IMPEGNO/ L_ ?, IMPORTO 75, ,00 00,00 15,00 175,00 75,00 00,00 00,00 75,00 15,00 CAP , IMPEGNO/014 18\ TOTALE IMPORTO 45,00 75,00 15,00 75,00 75,00 00,00 15, ,00 75,00 75,00 00, ,00 75, , ,00 Vale esclusivamente quale attestazione di copertura finanziaria, con esclusione di ogni possibile valutazione sulla regolarità tecnica e legittima dell'atto e per il periodo di durata del bilancio di previsione. Per le annualità successive, il presente certificato vale solo quale presa nota ai fini della formazione dei bilanci futuri, ex art. 18 comma 7 TUEL. Monreale, 04/0/14 nte re Sunseri

CITTA' MONREALE Prov. di Palermo

CITTA' MONREALE Prov. di Palermo CITTA' MONREALE Prov. di Palermo AREA PROMOZIONE SOCIALE E TERRITORIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE APST N.ASL Data Vglo&takr OGGETTO IL DIRIGENTE II Responsabile dell' li. O. Approvazione dei Maggiori

Dettagli

COMUNE DI CURSI COPIA DI DETERMINAZIONE

COMUNE DI CURSI COPIA DI DETERMINAZIONE COMUNE DI CURSI PROVINCIA DI LECCE Reg. Gen. N 1 del 23/01/2015 RAGIONERIA COPIA DI DETERMINAZIONE Reg. Sett. N 1 DEL 23/01/2015 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI FONDI AL SERVIZIO DI ECONOMATO PER L ANNO 2015.

Dettagli

SETTORE FINANZIARIO ATTO DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE

SETTORE FINANZIARIO ATTO DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI (PROVINCIA DI POTENZA) SETTORE FINANZIARIO C.A.P. 85034 P.IVA 00242110765 ORIGINALE Proposta di Determinazione N. 53 del 13/12/2013 Determinazione Generale N 508 del 16/12/2013

Dettagli

CITTA DI MOLFETTA (PROVINCIA DI BARI) SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO U.O. Economato-Provveditorato DATA 11/07/2011 N. GEN. 916

CITTA DI MOLFETTA (PROVINCIA DI BARI) SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO U.O. Economato-Provveditorato DATA 11/07/2011 N. GEN. 916 CITTA DI MOLFETTA (PROVINCIA DI BARI) SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO U.O. Economato-Provveditorato DATA 11/07/2011 N. GEN. 916 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 61 del 11/07/2011 OGGETTO: Costituzione nuovi

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 203 DEL 22/04/2015 OGGETTO: Servizio firma digitale per

Dettagli

COMUNE DI MONREALE. PROVINCIA DI PALERMO Area Affari Istituzionali e Generali. DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE AG N. Ili Data 20.3.

COMUNE DI MONREALE. PROVINCIA DI PALERMO Area Affari Istituzionali e Generali. DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE AG N. Ili Data 20.3. COMUNE DI MONREALE PROVINCIA DI PALERMO Area Affari Istituzionali e Generali DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE AG N. Ili Data 20.3.2012 OOOETTO: Legge E.egionale n. 30/2000 - Liquidazione permessi retribuiti

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 525 DEL 15/10/2013 OGGETTO: Manifestazione culturale "Presicce

Dettagli

Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona

Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona DETERMINAZIONE N. 20 DEL 11/01/2014 OGGETTO: Assunzione impegno di spesa per il rinnovo dei canoni di manutenzione ed assistenza software diversi in uso degli

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA ~--... "- -- ---i Protoeollc N....11 ~ COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COORDINAMENTO AFFARI GENERALI GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N M del.-{ 8 O 4 ).; O ( ~ OGGETIO Impegno di spesa per consentire

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEMOGRAFICO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 08/10/2015

COMUNE DI NERETO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEMOGRAFICO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 08/10/2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINA Atto n.ro 363 del 08/10/2015 - Pagina 1 di 6 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 363 del 08/10/2015 AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA SETTORE

Dettagli

COMUNE DI MONREALE (Provincia di Palermo)

COMUNE DI MONREALE (Provincia di Palermo) COMUNE DI MONREALE (Provincia di Palermo) AREA PROMOZIONE SOCIALE E TERRITORIALE DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE Data OGGETTO Assicurazione bambini asilo nido comunale. Anno 2014 Impegno di spesa e liquidazione

Dettagli

COMUNE DI MONREALE Provìncia di Palermo. AREA GESTIONE RISORSE U.O. Gestione Finanziarla DETERMINAZIONE. Doti Ettore Sunseri. Salvatore Modica. (..

COMUNE DI MONREALE Provìncia di Palermo. AREA GESTIONE RISORSE U.O. Gestione Finanziarla DETERMINAZIONE. Doti Ettore Sunseri. Salvatore Modica. (.. COMUNE DI MONREALE Provìncia di Palermo AREA GESTIONE RISORSE U.O. Gestione Finanziarla DETERMINAZIONE AGR n. 76 07 agosto 2014 OGGETTO Liquidazione Competenze Collegio revisori dei Conti 3 trimestre 2013

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA AFFARI GENERALI *** COPIA ***

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA AFFARI GENERALI *** COPIA *** COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 39 del 19-03-2015 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 19-03-2015 AREA AFFARI GENERALI *** COPIA *** DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA

Dettagli

COMUNE DI EMPOLI. ANALISI PER UFFICI E PER CENTRI DI COSTO/RICAVO Rendiconto 2007

COMUNE DI EMPOLI. ANALISI PER UFFICI E PER CENTRI DI COSTO/RICAVO Rendiconto 2007 Allegato al Referto del Controllo di Gestione 2007 COMUNE DI EMPOLI Provincia di Firenze ANALISI PER UFFICI E PER CENTRI DI COSTO/RICAVO Rendiconto 2007 Presentazione L analisi che segue e stata condotta

Dettagli

COMUNE DI CRAVEGGIA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO

COMUNE DI CRAVEGGIA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO Approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 28 del 21.07.2014 COMUNE DI CRAVEGGIA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento disciplina le funzioni specifiche

Dettagli

C O M U N E D I C A M P I B I S E N Z I O (Provincia di Firenze)

C O M U N E D I C A M P I B I S E N Z I O (Provincia di Firenze) COMUNE DI CAMPI BISENZIO Provincia di Firenze C O M U N E D I C A M P I B I S E N Z I O (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PROVVEDITORATO ECONOMATO e Approvato con Deliberazione della Giunta

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) 1^ DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) 1^ DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) 1^ DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE I DELL'AREA TECNICA \ - \a 20/01/2015 /ÒGGETTO:Cantieri di servizio di cui alla direttiva Assessoriale 26/07/2013,

Dettagli

. CITTA'DI MONREALE Provincia di Palermo AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE RISORSE UMANE SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE

. CITTA'DI MONREALE Provincia di Palermo AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE RISORSE UMANE SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE . CTTA'D MONREALE Provincia di Palermo AREA PROGRAMMAZONE E GESTONE RSORSE UMANE SERVZO GESTONE RSORSE UMANE DETERMNAZONE DRGENZALE D MPEGNO A.P.G.R.J. DATA 07 AGOSTO 2O5 OggEttO: CONTROLLO AUTOMATTZZATO

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA * EDETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA / OGGETTO:Liquidazione di spesa per esecuzione N. 457 m lavori di somma urgenza per _. Data 02/12/2011 fl riparazione rete

Dettagli

«COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA )

«COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) COPIA «COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N.353 Data 15/12/2O09 OGGETTO iliquidazidne ', di -.- spesa'.per 'l'esecuzione,,>vdéi ^ lavori', di"

Dettagli

COMUNE DI MONREALE. PROVINCIA DI PALERMO Area Affari Istituzionali e Generali. DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE AG N.273 Data 7.10.

COMUNE DI MONREALE. PROVINCIA DI PALERMO Area Affari Istituzionali e Generali. DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE AG N.273 Data 7.10. COMUNE DI MONREALE PROVINCIA DI PALERMO Area Affari Istituzionali e Generali DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE AG N.273 Data 7.10.2011 OGGETTO: Legge Regionale n. 30/2000 - Liquidazione permessi retribuiti

Dettagli

COMUNE DI BARIANO Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

COMUNE DI BARIANO Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI BARIANO Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con delibera C.C. n. 2 del 04.04.2012 Sommario: Titolo I - Economato Art. 1 - Il servizio di economato

Dettagli

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di Brindisi -----ooooooo----- VI SETTORE - TRIBUTI - AA.PP- SUAP - INNOVAZIONE TECNOLOGICA

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di Brindisi -----ooooooo----- VI SETTORE - TRIBUTI - AA.PP- SUAP - INNOVAZIONE TECNOLOGICA REGISTRO GENERALE N. 471 REGISTRO RESP.SERV. N. 62 COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di Brindisi -----ooooooo----- VI SETTORE - TRIBUTI - AA.PP- SUAP - INNOVAZIONE TECNOLOGICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 203 DEL 07/06/2012 OGGETTO: Riconoscimento debito fuori

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 204 del 29-02-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 220 del 29-02-2012 Repertorio Segreteria n. 40/SG del 29/02/2012

Dettagli

COMUNE DI MONREALE. Provincia di Palermo. BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011

COMUNE DI MONREALE. Provincia di Palermo. BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011 COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011 COMUNE DI MONREALE Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2011 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione di cui Vincolato

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Settore Servizi Demografici. Ufficio Elettorale <<<<0>>>>

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Settore Servizi Demografici. Ufficio Elettorale <<<<0>>>> CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Settore Servizi Demografici Ufficio Elettorale DETERMINAZIONE N 1S DEL 1 1 MAG. 2015 OGGETTO: Elezioni Regionali del 31 Maggio 2015. Impegno

Dettagli

COMUNE DI SAN MINIATO PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI SAN MINIATO PROVINCIA DI PISA COMUNE DI SAN MINIATO PROVINCIA DI PISA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO DEGLI AGENTI CONTABILI E DEGLI INCARICATI INTERNI ALLA RISCOSSIONE Approvato con Deliberazione Consiglio Comunale n. 60 del 26.09.2013.

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Urbanistica - Edilizia SETTORE : Mameli Giovanni Antonio. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 13/02/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Urbanistica - Edilizia SETTORE : Mameli Giovanni Antonio. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 13/02/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Urbanistica - Edilizia Mameli Giovanni Antonio DETERMINAZIONE N. in data 170 13/02/2015 OGGETTO: Liquidazione fatture n. 831 e n. 833 del 31.12.2014 alla ditta Nicola

Dettagli

Regolamento del servizio di economato e di cassa e della tenuta dell inventario dei beni mobili

Regolamento del servizio di economato e di cassa e della tenuta dell inventario dei beni mobili C O M U N E D I P A L A I A Provincia di Pisa 56036 Palaia - Piazza della Repubblica n 56 Regolamento del servizio di economato e di cassa e della tenuta dell inventario dei beni mobili Approvato con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Data 25/08/2011 OGGETTO:Acquisto di giochi per bambini da collocare nella piazzetta Tornante. Determinazioni. - L'Anno Duemilaundici,

Dettagli

RELAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE ANNO 2013

RELAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE ANNO 2013 RELAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE ANNO 2013 RIFERIMENTI NORMATIVI Legge 6.11.2012, n. 190 Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità

Dettagli

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 13 del 02/02/2015

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 13 del 02/02/2015 COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 13 del 02/02/2015 OGGETTO: RENDICONTO ECONOMO COMUNALE ANNO 2014 L anno duemilaquindici addì due del mese di febbraio

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA -PROVINCIA DI MESSINA- DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA AMMINISTRATIVA

COMUNE DI RACCUJA -PROVINCIA DI MESSINA- DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA AMMINISTRATIVA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA -PROVINCIA DI MESSINA- DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA AMMINISTRATIVA N 350 OGGETTO:LIQUIDAZIONE SERVIZIO GITA ANZIANI A PALERMO E MONREALE -CIG-.ZB50AF2BO. Del 02-10-2013

Dettagli

Delibera di Giunta n. 101 del 01/10/2014 G.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Delibera di Giunta n. 101 del 01/10/2014 G.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera di Giunta n. 101 del 01/10/2014 DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE CITTA' DI BOLLATE Codice 10915 G.C. NUMERO REG. DEL. DATA 101 01/10/2014 Oggetto: APPROVAZIONE DELL'ORGANIGRAMMA E DEL FUNZIONIGRAMMA

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 55 DEL 05/02/2015 OGGETTO: Riparto quota diritti di rogito

Dettagli

COMUNE DI MONREALE Prov. di Palermo

COMUNE DI MONREALE Prov. di Palermo COMUNE DI MONREALE Prov. di Palermo AREA GESTIONE RISORSE U.O. Gestione Finanziaria DETERMINAZIONE DATA N. 5 _07_202 OGGETTO RIACCERTAMENTO RESIDUI GESTIONE RISORSE AL _2_20 - AREA IL DIRIGENTE II Responsabile

Dettagli

Città di Molfetta Provincia di Bari

Città di Molfetta Provincia di Bari N 1241 del Reg. Gen. Città di Molfetta Provincia di Bari SETTORE TRIBUTI E CONCESSIONI COMUNALI Determinazione Dirigenziale ORIGINALE N 117 in data 30/09/2011. OGGETTO: Tributi Italia S.p.a. per conto

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE Settore CENTRO RESPONSABILITA' Categoria TEOLDI SILVIA D3G RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE ordinaria PROGRAMMAZIONE: BILANCIO/PEG/PDO 2 GESTIONE: INVENTARIO 3 GESTIONE: BILANCIO/PEG/PDO RENDICONTAZIONE: RENDICONTO

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

Servizio Bilancio e Controllo di Gestione

Servizio Bilancio e Controllo di Gestione Servizio Bilancio e Controllo di Gestione Responsabile settore: Mara Fabbiani Telefono: 0522 610 214 e mail: m.fabbiani@comune.castelnovo-nemoti.re.it Dotazione organica Loretta Marciani Rossella Tognetti

Dettagli

----- - - --. 13 DIC 2011 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: ECONOMICO FINANZIARIO. DETERMINAZIONE N'~1 DEL )? t( '2..

----- - - --. 13 DIC 2011 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: ECONOMICO FINANZIARIO. DETERMINAZIONE N'~1 DEL )? t( '2.. Città di Castell:tmmare di Stabia Settore Economico Finanziario ----- - - --. 13 DIC 2011 ---~.. -- - - ----! COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZIO: Entrate DETERMINAZIONE

Dettagli

CITTA' DI ALCAMO. PROVINCIA Dl TRAPANI 2 SETTORE AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE 2 SERVIZIO - SERVIZI DEMOGRAFICI STATO CIVILE E STATISTICA

CITTA' DI ALCAMO. PROVINCIA Dl TRAPANI 2 SETTORE AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE 2 SERVIZIO - SERVIZI DEMOGRAFICI STATO CIVILE E STATISTICA Settore Prot. n. 1 del 20/01/214 CITTA' DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI 2 SETTORE AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE 2 SERVIZIO - SERVIZI DEMOGRAFICI STATO CIVILE E STATISTICA UFFICIO ANAGRAFE STATISTICA E

Dettagli

ATTIVITA' E PROCEDIMENTI

ATTIVITA' E PROCEDIMENTI ATTIVITA' E PROCEDIMENTI UNIONE DEI COMUNI "MARMILLA" ART. 35 D.LGS. 33/2013 PROGRAMMAZIONE E GESTIONE BILANCIO ANNUALE E PLURIENNALE (D.LGS. N. 267/2000, REGOLAMENTO DI CONTABILITA' DELL'ENTE) provvedimento

Dettagli

REGISTRO GENERALE N.116 DEL 06-05-2014

REGISTRO GENERALE N.116 DEL 06-05-2014 1 SETTORE SEGRETERIA, ECONOMICO E TRIBUTI COPIA DETERMINAZIONE REGISTRO GENERALE N.116 DEL 06-05-2014 Oggetto: LIQUIDAZIONE DITTA DAY RISTOSERVICE S.P.A. PER ACQUISTO BUONI PASTO - 1^ TRANCE. IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI BAUNEI Provincia dell Ogliastra

COMUNE DI BAUNEI Provincia dell Ogliastra COMUNE DI BAUNEI Provincia dell Ogliastra DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Servizio: Area: RESPONSABILE: SERVIZIO: AFFARI GENERALI Provveditorato - Trasparenza - Anticorruzione CABRAS MARIO

Dettagli

ov~nc~ d~ Como Cod.Fisc. 81001550136

ov~nc~ d~ Como Cod.Fisc. 81001550136 \ &RBAL Is!,. ~ Comune di Arosio ov~nc~ d~ Como Cod.Fisc. 81001550136 VERBALE DI VERIFICA ORDINARIA DI CASSA E DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO TESORERIA E Dl ECONOMATO I TRIMESTRE 2012 L anno duemiladodici

Dettagli

Allegato A2 alla deliberazione della GIUNTA COMUNALE n. 50 del 15 marzo 2011

Allegato A2 alla deliberazione della GIUNTA COMUNALE n. 50 del 15 marzo 2011 Allegato A2 alla deliberazione della GIUNTA COMUNALE n. 50 del 15 marzo 2011 Dott.ssa Paola BULFON SEGRETARIO COMUNALE TITOLARE DELLA POSIZIONE ORGANIZZATIVA ECONOMICO - FINANZIARIA RESPONSABILE DEI SERVIZI

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO CITTA DI LAVELLO Provincia di Potenza Via Cavour - 0972-80111 0972-88643 Sito web: www.comune.lavello.pz.it e-mail: info@comune.lavello.pz.it C.A.P. 85024 - C.F.: 85000470766 P.IVA: 00789800760 REGOLAMENTO

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 188 DEL 26/03/2015 RENDICONTO 2014:PARIFICAZIONE DEL CONTO DEGLI AGENTI CONTABILI INTERNI (A DENARO) E DEL CONSEGNATARIO DI TITOLI

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA OGGETTO: Manifestazioni in occasione delle festività natalizie e di fine anno. Liquidazione di spesa

Dettagli

Titolo 1 SPESE CORRENTI

Titolo 1 SPESE CORRENTI Comune di Rio Saliceto Esercizio: 2012 BILANCIO DI PREVISIONE - SPESA Data: 07-03-2012 Pag. 1 DISAVANZO DI AMMINISTRAZIONE 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Titolo 1 SPESE CORRENTI Funzione 01 FUNZIONI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI MONTEROSSO ALMO ( Provincia di Ragusa)

COMUNE DI MONTEROSSO ALMO ( Provincia di Ragusa) REG. DELIB. N. 168 DEL 12/09/2014 COMUNE DI MONTEROSSO ALMO ( Provincia di Ragusa) *********** DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE - COPIA OGGETTO: Liquidazione fatture alla Telecom 5 Bimestre 2014.

Dettagli

COMUNE DI GIULIANA Provincia Palermo

COMUNE DI GIULIANA Provincia Palermo COMUNE DI GIULIANA Provincia Palermo CODICE FISCALE 02655100820 www.comune.giuliana.pa.it e-mail: comunedigiuliana@alice.it tei. 0918356357 Fax 0918356077 AREA AMMINISTRATIVA - SETTORE AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA SETTORE FUNZIONALE 4 : POLIZIA MUNICIPALE SERVIZI ALLE IMPRESE SERVIZI CIMITERIALI SEGRETERIA AFFARI GENERALI RELAZIONI CON IL PUBBLICO SERVIZIO SEGRETERIA DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 23/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 420 DEL 24/06/2015 OGGETTO: Impegno spesa pubblicazione indizione gara su GURI

Dettagli

COMUNE DI MONREALE. Provincia di Palermo. Area Promozione Sociale e Territoriale DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE. Dott. Li Vecchi Giancarìo

COMUNE DI MONREALE. Provincia di Palermo. Area Promozione Sociale e Territoriale DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE. Dott. Li Vecchi Giancarìo COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo Area Promozione Sociale e Territoriale DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE N. I APST DATA OGGETTO Liquidazione rette di ricovero disabili Caputo Antonino e Campanella

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELL'AREA TECNICA COPIA COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) EDETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 388 Data 0271172010 OGGETTO:PJROGBTTO DI VIGILANZA AMBIENTALE, INTERVENTI DI PULITURA CUNETTE E DECESPUGLIAMENTO

Dettagli

... I CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. Protocollo N.d 06 S

... I CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. Protocollo N.d 06 S Città di Cas telkwnmare di Slllb. Settore Economico Fin.. ta - --,.. anz1ano 7 01 {1DFTA' Protocollo N.d 06 S... [) I CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE SECONDO : DEMOGRAFICI- URP- BIBLIOTECA

Dettagli

Comune di Cagliari BILANCIO DI PREVISIONE. Triennio: 2015-2017

Comune di Cagliari BILANCIO DI PREVISIONE. Triennio: 2015-2017 Delibera: 14 / 25 del 31/03/25 Comune di Cagliari BILANCIO DI PREVISIONE Triennio: 25-27 Delibera: 14 / 25 del 31/03/25 ENTRATE Cassa Anno 25 Competenza 25 26 27 SPESE Cassa Anno 25 Competenza 25 26 27

Dettagli

COMUNE DI JESI - MAPPA DEI CENTRI DI COSTO

COMUNE DI JESI - MAPPA DEI CENTRI DI COSTO GALLERIA DELLE ESPERIENZE Controllo di Gestione: Best Practices COMUNE DI JESI - MAPPA DEI CENTRI DI COSTO SERVIZIO RESPONSABILE tipo CdC SE01 - DIREZIONE GENERALE dott. E. G. CC01.1 - Progetto Patrimonio

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO -------- Redatto in base alle deliberazioni: C.C. n. 77 del 22.04.1975 C.C. n. 180 del 8.11.1977 C.C. n. 37 del 03.05.1978 C.C. n. 394 del 15.10.1984 C.C. N. 44

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO Allegato A) alla Deliberazione C.C. n. 40 del 21/05/2012 COMUNE DI ARGENTA Provincia di Ferrara Piazza Garibaldi, 1-44011 Argenta (FE) Cod. Fisc. 00315410381 - P.I. 00108090382 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 62 del 29 dicembre 2011 INDICE CAPO I Principi Generali Art. 1 Oggetto e scopo del Regolamento Art. 2 Organizzazione

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 62 del 19-03 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 19-03 AREA TECNICA ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA DE NIGRIS ATTILIO

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 8 del 01-02-2011 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 01.02.2011 AREA AFFARI GENERALI

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 8 del 01-02-2011 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 01.02.2011 AREA AFFARI GENERALI COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 8 del 01-02-2011 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 01.02.2011 AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA BIANCHINO MARIO

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 772 DEL 31/12/2013 OGGETTO: Acquisto materiale informatico.

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n.7 del 10.02.2015. INDICE Art.1 Istituzione del servizio Art.2

Dettagli

RIPARTIZIONE CANTIERE MUNICIPALE REGOLAMENTO DEI LAVORI IN ECONOMIA

RIPARTIZIONE CANTIERE MUNICIPALE REGOLAMENTO DEI LAVORI IN ECONOMIA RIPARTIZIONE CANTIERE MUNICIPALE REGOLAMENTO DEI LAVORI IN ECONOMIA APPROVAZIONE Deliberazione n 2079 del 29/7/1968, esito favorevole C.P.C. n 26021/30285 del 27/8/1968. MODIFICHE 1) Delib. di C.C. n 4009

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 09/04/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 09/04/2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINA Atto n.ro 143 del 09/04/2015 - Pagina 1 di 5 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 143 del 09/04/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE

Dettagli

Regolamento di cassa economale

Regolamento di cassa economale Regolamento di cassa economale (approvato con delibera n. 59/10 del 21/07/2010) Preambolo Vista la L. R. 11 aprile 2001, n. 7, artt. 4 e 44; Vista la L. R. 5 dicembre 2001, n. 18 (Regolamento regionale

Dettagli

COMUNE DI CUMIANA PROVINCIA DI TO

COMUNE DI CUMIANA PROVINCIA DI TO C o p i a Al b o COMUNE DI CUMIANA PROVINCIA DI TO DETERMINAZIONE DETERMINA SERVIZIO AMMINISTRATIVO FINANZIARIO N. 434 DEL 24/12/2012 REG.GEN N.81 DEL24/12/2012 OGGETTO: LIQUIDAZIONE SPESE SOSTENUTE DALL'ECONOMO

Dettagli

ANALISI DEI PROGRAMMI

ANALISI DEI PROGRAMMI RIEPILOGO PROGRAMMI AA0000000000 BB0000000000 CC0000000000 DD0000000000 SETTORE AMMINISTRATIVO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI RESPONSABILE CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE TECNICO E ASSETTO DEL

Dettagli

Regolamento Comunale per l Economato, Riscuotitori Speciali e Spese Minute

Regolamento Comunale per l Economato, Riscuotitori Speciali e Spese Minute Regolamento Comunale per l Economato, Riscuotitori Speciali e Spese Minute Sommario Art. 1 - Oggetto e scopo del Regolamento CAPO 1 - LE SPESE MINUTE Art. 2 - Disciplina e competenze Art. 3 - Programmazione

Dettagli

COMUNE di CASALEONE. Provincia di Verona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE

COMUNE di CASALEONE. Provincia di Verona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE Det. 014/2015 Segreteria COPIA COMUNE di CASALEONE Provincia di Verona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE UNITÀ OPERATIVA: UFFICIO SEGRETERIA AFFARI GENERALI CULTURA - SERVIZI SOCIALI N 239 Data:

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTO - APPROVATO CON ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE N.44 DEL 16.2.1972, ESECUTIVO AI SENSI DI LEGGE - MODIFICATO CON ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE N.61

Dettagli

COMUNE DI CAMPIGLIA DEI BERICI

COMUNE DI CAMPIGLIA DEI BERICI COMUNE DI CAMPIGLIA DEI BERICI PROVINCIA DI VICENZA Regolamento per il servizio di Economato Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 14 del 15 luglio 2015 Regolamento per il servizio di Economato

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE. anche quale coordinatore del Settore tecnico, alla stregua dell istruttoria compiuta dal RUP;

IL DIRETTORE GENERALE. anche quale coordinatore del Settore tecnico, alla stregua dell istruttoria compiuta dal RUP; DISPOSIZIONE N. 660 DEL 5.12.2015 Lavori di messa in sicurezza e di risparmio energetico degli edifici IACP siti in MORRA Via L. Settembrini, 2-4. Finanziamento Fondi PO CAMPANIA FESR 2007/2013, Decreto

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA ,.-. Città di Ca!telbmmare dis-l" Settort Economico Finanziario -.--~- Z 5 NOV 2011 wu1a CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA COORDINAMENTO AFFARI GENERALI GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE W 346 del

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA UFFICIO SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 28/03/2015

COMUNE DI NERETO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA UFFICIO SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 28/03/2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINA Atto n.ro 125 del 28/03/2015 - Pagina 1 di 5 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 125 del 28/03/2015 AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA UFFICIO

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE SETTORE LAVORI PUBBLICI AMBIENTE MANUTENZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL U.T.C. N. 72 del 04 Maggio 2012 N. 148 raccolta generale

Dettagli

N. 90 del 02.12.2014 avente ad oggetto: Assistenza economica finalizzata. Impegno spesa. IL RESPONSABILE DELL AREA AFFARI GENERALI ED AMMINISTRATIVA

N. 90 del 02.12.2014 avente ad oggetto: Assistenza economica finalizzata. Impegno spesa. IL RESPONSABILE DELL AREA AFFARI GENERALI ED AMMINISTRATIVA N. 90 del 02.12.2014 avente ad oggetto: Assistenza economica finalizzata. Impegno spesa. IL RESPONSABILE DELL AREA AFFARI GENERALI ED AMMINISTRATIVA : 1. Di impegnare la complessiva somma di. 610,00, necessaria

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il ORIGINALE/COPIA SETTORE 5 - SERVIZI SOCIALI - UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINA n.28

Dettagli

COMUNE DI OLMEDO. Provincia di Sassari AREA ECONOMICO FINANZIARIA

COMUNE DI OLMEDO. Provincia di Sassari AREA ECONOMICO FINANZIARIA COMUNE DI OLMEDO Provincia di Sassari AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. N 27 DEL 03.04.2014 Oggetto: Presa d atto e parificazione del Conto della Gestione degli Agenti Contabili per l Esercizio

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la SETTORE AFFARI GENERALI-Risorse ll l'11amii Castelhmmare di Stabia Settore F.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 123 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 33 DEL 18/02/ OGGETTO: RINNOVO POLIZZA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA DI CONDUCENTI DI AUTOVEICOLI

Dettagli

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013.

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013. COMUNE DI VERNANTE CUMÜNA DAL VERNANT APPARTENENTE ALLA MINORANZA LINGUISTICA STORICA OCCITANA PROVINCIA DI CUNEO VIA UMBERTO I N 87 CAP. 12019 Tel. 0171/920104 -Fax 0171/920698 P.IVA C.F. 00457660041

Dettagli

ELENCO N. 03 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 15.02.2008 N. DATA OGGETTO SETTORE

ELENCO N. 03 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 15.02.2008 N. DATA OGGETTO SETTORE ELENCO N. 03 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 15.02.2008 N. DATA OGGETTO SETTORE 007 07.01.2008 005 07.01.2008 002 07.01.2008 003 07.01.2008 004 07.01.2008 006 07.01.2008 475 19.12.2007 486

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA Copia CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA DETERMINAZIONE N. 246 del 21/10/2015 UFFICIO: Segreteria Oggetto: TELEFONIA FASTWEB ANNO 2015 CITTÀ DI BELGIOIOSO Provincia di Pavia N.RO GENERALE 246 Settore

Dettagli

COMUNE DI TOIRANO. Provincia di Savona REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO

COMUNE DI TOIRANO. Provincia di Savona REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO COMUNE DI TOIRANO Provincia di Savona REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO TITOLO I Disposizioni generali Art. 1 Oggetto e scopo del regolamento 1. Il presente regolamento disciplina le procedure di acquisto,

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali (AG) Servizio Gare Provveditorato e Acquisti (AG)

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali (AG) Servizio Gare Provveditorato e Acquisti (AG) Registro generale n. 2886 del 2011 Determina di liquidazione DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali (AG) Servizio Gare Provveditorato e Acquisti (AG) Oggetto Liquidazione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 422 del 13/02/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto Interessi

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA AREA AFFARI GENERALI *** COPIA ***

COMUNE DI SALA CONSILINA AREA AFFARI GENERALI *** COPIA *** COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 125 del 27-05-2014 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 27-05-2014 AREA AFFARI GENERALI *** COPIA *** DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA

Dettagli

COMUNE DI SOLBIATE ARNO PROVINCIA DI VARESE - LARGO REPUBBLICA, 1 - COD. FISC. e P. IVA 00226820124 Tel. (0331) 993.043 - Fax (0331) 985.

COMUNE DI SOLBIATE ARNO PROVINCIA DI VARESE - LARGO REPUBBLICA, 1 - COD. FISC. e P. IVA 00226820124 Tel. (0331) 993.043 - Fax (0331) 985. COMUNE DI SOLBIATE ARNO PROVINCIA DI VARESE - LARGO REPUBBLICA, 1 - COD. FISC. e P. IVA 00226820124 Tel. (0331) 993.043 - Fax (0331) 985.380 COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione ORIGINALE Determinazione n 18 in data 11/03/2014 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Amministrativa Determinazione Oggetto: SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA AI PROGRAMMI GESTIONALI PER L'ANNO

Dettagli

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 276

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 276 ESTRATTO Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 276 Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO N. 168 OGGETTO : AFFIDAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli