COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)"

Transcript

1 COMUNE DI VEGLIE (Prvincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI Numer 1 del 16/01/2015 Numer 1 Reg. Generale del 16/01/2015 OGGETTO: DGLS N. 118/2011 COORDINATO CON IL DLGS N. 126/2014 E LA L. N. 190/2014 (LEGGE DI STABILITÀ 2015). ARMONIZZAZIONE DEI SISTEMI CONTABILI. FORNITURA SOFTWARE PER L ADOZIONE DEL NUOVO SISTEMA CONTABILE INTEGRATO ED AFFIDAMENTO SERVIZIO ASSISTENZA E MANUTENZIONE SOFTWARE APPLICATIVI DELL ATTUALE SISTEMA INFORMATICO COMUNALE.

2 L'ann 2015 il girn 16 del mese di GENNAIO, nel prpri Uffici press la Sede Municipale, il sttscritt ALEMANNO Csim, Respnsabile del 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI - Servizi 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI: Visti: il D.Lgs n. 267; il vigente Statut cmunale; il vigente Reglament per l Organizzazine degli Uffici e dei Servizi; il vigente Reglament di Cntabilità; il decret sindacale di attribuzine della respnsabilità del Settre; l'adempiment ex art. 48 bis del DPR 602/73 intrdtt dal L. 286/2006; Dat att, ai sensi e per gli effetti del dispst di cui agli artt.49 e 147 bis del D.Lgs. n. 267/2000 e di quant previst dal vigente reglament dei cntrlli interni, che nella fase preventiva di frmazine del presente att si è eseguit idne cntrll di reglarità amministrativa e che, cn la firma appsta in calce all'riginale del presente att, se ne attesta, anche, la legittimità, la reglarità e la crrettezza dell'azine amministrativa; Premess che: le dispsizini del CAD (Cdice dell Amministrazine digitale) pngn a caric delle Amministrazini pubbliche l nere di dare vita ad una reingegnerizzazine dei prcessi critici rganizzativi, per avere una struttura più snella ed elastica, attravers l us delle tecnlgie dell infrmazine e della cmunicazine, cme strument privilegiat nel rapprt tra la Pubblica Amministrazine e i cittadini; l intrduzine delle tecnlgie inf-telematiche negli uffici pubblici deve essere necessariamente accmpagnata dalla revisine delle strutture e dei mdelli rganizzativi esistenti, al fine di garantire il raggiungiment degli biettivi perseguiti attravers la digitalizzazine, cme il miglirament degli standard di efficienza, efficacia ed ecnmicità dell azine amministrativa e ttimizzand i tempi di rispsta all utenza; l attuale gestine cmmissariale ha ritenut di fndamentale imprtanza per l Ente prcedere cn l elabrazine di un Prgett di mdernizzazine, miglirament ed implementazine dell attuale sistema infrmatic dell Ente finalizzat a garantire gli pprtuni livelli di sicurezza, affidabilità e perfrmance nell ergazine dei servizi, ltre che dell interperabilità dei dati tra pubbliche amministrazini; tant anche alla luce della necessità di rendere perativ il nuv sistema di legalità cn l Uffici territriale del Gvern e dare piena attuazine alla nrmativa in tema di trasparenza e anticrruzine; cn determinazine dirigenziale n. 532 del è stata attivata prcedura di selezine pubblica finalizzata al cnferiment di n. 1 incaric di cllabrazine crdinata e cntinuativa ad un ingegnere infrmatic per la redazine del prgett suddett e cn determinazine dirigenziale n. 563 del è stat cnferit il relativ incaric; il prfessinista incaricat, a seguit della rilevazine del parc hardware e sftware esistente, ha prdtt un prim prgett di massima (del quale si è pres att cn deliberazine cmmissariale 75/2014) per la reingegnerizzazine dei servizi infrmatici dell Ente. Cnsiderat che dal prgett suddett si è rilevata l urgente ed imprcrastinabile necessità di prcedere, cntestualmente all implementazine ed aggirnament del sistema infrmatic gestinale esistente, alla sstituzine/ptenziament/aggirnament di numerse pstazini infrmatiche attualmente utilizzate dal persnale; a tal fine, cn determinazine R.G. n. 683 del 18/12/2014 dell uffici cntratti Cnsip-Mepa, si è prvvedut all acquist delle frniture hardware e sftware di cui al predett prgett. Al fine di perseguire gli indirizzi ed biettivi spraccitati, si è verificat l stat degli applicativi gestinali frniti dall attuale frnitre cn il quale il cntratt è venut a scadere in data 31/12/2014 anche alla luce delle nvità legislative intrdtte dalle recentissime dispsizini in materia di pubbliche amministrazini; nella fattispecie, è stat riscntrat che:

3 cn particlare riferiment alle necessità del Settre Ecnmic Finanziari e Tributi, ccrre adeguare l Ente alle nuve regle in materia di cntabilità pubblica ai sensi decret legislativ 23 giugn 2011, n. 118 crdinat cn il decret legislativ 10 agst 2014, n. 126 e la L 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di stabilità 2015) sia implementare e rendere perativ il sistema del cntrll di gestine. In particlare l art. 3 del predett decret ha previst che, a decrrere dal , le Amministrazini Pubbliche territriali ed i lr enti strumentali in cntabilità finanziaria cnfrman la prpria gestine a regle cntabili unifrmi definite stt frma di principi cntabili generali e di principi cntabili applicati; a tal fine ccrre prcedere all installazine di un nuv sftware di cntabilità armnizzata aggirnat alla nuva cdifica di cui al predett D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.. Inltre, in materia di cntrll di gestine, l articl 3, cmma 1, del decret legge 10 ttbre 2012 n. 174 cnvertit, cn mdificazini, cn la legge 7 dicembre 2012 n. 213, che sstituisce l art. 147 del d.lgs. 18 agst 2000 n. 267 cn i nuvi articli 147, 147-bis, 147-ter, 147-quater e 147- quinquies, ha innvat l inter sistema dei cntrlli interni degli enti lcali; l stess ggi, alla luce delle nuve dispsizini, risulta cstituit dalle seguenti tiplgie di cntrll: a) reglarità amministrativa e cntabile; b) di gestine; c) di cntrll sugli equilibri finanziari; d) cntrll strategic; e) cntrll sulle scietà partecipate nn qutate ed f) sulla qualità dei servizi ergati. L attivazine dei cntrlli interni cstituisce un strument assai imprtante per il miglirament della qualità dei servizi ergati e, più in generale, della attività amministrativa, nnché per il cnteniment della spesa e il rispett della legalità. A tal prpsit, si richiama la deliberazine del Cnsigli Cmunale n. 2 del , immediatamente esecutiva, cn la quale, in ttemperanza alla predetta nrmativa, è stat adttat appsit reglament inerente al sistema dei cntrlli interni e la deliberazine di Giunta Cmunale n. 35 del , immediatamente esecutiva, cn la quale sn state emanate le linee rganizzative per l attuazine del sistema del cntrll intern. Ai sensi degli artt. 9 e ss. del reglament, l esercizi del cntrll di gestine cmpete a ciascun Respnsabile di Settre, cn il supprt dell uffici del Cntrll di Gestine, in riferiment alle attività rganizzative e gestinali di cmpetenza di ciascun centr di cst, sulla base degli biettivi e degli indicatri del P.E.G.. L'attività di cntrll di gestine cnsiste nella verifica, all'inizi, nel crs ed al termine della gestine, dell stat di attuazine degli biettivi prgrammati dagli Organi plitici e, attravers l'analisi delle risrse acquisite e della cmparazine tra i csti e la qualità e la quantità dei servizi fferti, della funzinalità dell'rganizzazine dell'ente, del livell di efficienza, efficacia ed ecnmicità dell'attività gestinale svlta per il raggiungiment dei predetti biettivi. Cn determinazine R.G. n. 200 del 08/05/2013 si è prcedut cn la cstituzine dell uffici del cntrll di gestine (U.C.G.) all intern del Settre Servizi Finanziari. Inltre, l'articl 3 del succitat dlgs n. 118 del 2011 prevede che, a decrrere dal 1 gennai 2015, ltre agli adempimenti sull armnizzazine dei principi cntabili, il principi cntabile applicat sperimentale della prgrammazine (Allegat n. 12 DPCM Sperimentazine) prevede anche il Dcument unic di prgrammazine (DUP), presentat al Cnsigli entr il 31 lugli di ciascun ann per la cnseguente deliberazine. L 'eventuale nta di aggirnament del DUP va presentata al Cnsigli entr il 15 nvembre di gni ann. A seguit di variazini del quadr nrmativ di riferiment la Giunta aggirna l schema di delibera di bilanci di previsine in crs di apprvazine unitamente al DUP. L U.C.G., cn il supprt degli altri Respnsabili di Settre, si deve ccupare dell elabrazine, rganizzazine e successiva implementazine di un sistema di mnitraggi e di verifica avente cme ggett l andament della gestine, dei relativi csti e dei sui risultati e, a tal fine, risulta necessari dtarsi di un appsit sftware nn sl per la gestine di tali flussi a supprt dell attività dell Uffici ma anche per la gestine e cmpilazine del DUP (dcument unic di prgrammazine). Per le finalità spra indicate cmprtanti, di fatt, un imprtante adeguament del sftware gestinale della cntabilità finanziaria, risulta indispensabile un attività frmativa prpedeutica ai dipendenti prepsti all utilizz dell stess atta ad illustrare i nuvi prcedimenti ed il relativ funzinament; per ciò che attiene all espletament dell attività rdinaria dell Ente che cinvlge, per cmpetenza funzinale, il Settre Affari generali, legali e Servizi alla Persna, cn particlare riferiment agli applicativi già in us Sep utilizzati per la redazine degli atti deliberativi, determinazini, sistema di prtcllazine, pubblicazine all alb pretri, ltre che tutti i

4 sftware specifici JSIBAC utilizzati per Segreteria, tributi, servizi demgrafici, gestine ecnmica del persnale, ecnmat e patrimni, ccrre prcedere cn l affidament del servizi di assistenza e manutenzine vlt da un lat agli adeguativi/crrettivi/miglirament funzinalità degli stessi alle nuve dispsizini di legge sia assistenza telefnica e telematica per diagnsi anmalie, miglirament us prgrammi, ripristin funzinalità, ecc. Tra le ultime nvità nrmative rispett alle quali ccrre apprtare gli adeguativi ricrdiam quelle in materia di divrzi breve in vigre dal 11 dicembre 2014 che cinvlge i servizi demgrafici - stat civile - del Cmune ed ancra il dpcm del 13 nvembre 2014, pubblicat in Gazzetta Ufficiale n. 8 del 12 gennai 2015, che ha intrdtt le regle tecniche in materia di frmazine, trasmissine, cpia, duplicazine, riprduzine e validazine temprale dei dcumenti infrmatici nnché' di frmazine e cnservazine dei dcumenti infrmatici delle pubbliche amministrazini in accrd alle dispsizini e principi cntenuti nel C.A.D. Affinché un dcument infrmatic pssa avere valre legale devn prima essere prtati a termine tutti i passaggi dell'perazine previsti dall'art. 3 del dpcm. Prim fra tutti la sua frmazine che può avvenire mediante: redazine cn appsit sftware, acquisizine diretta da supprt infrmatic, registrazini risultanti da transazini infrmatiche, generazine raggruppament di infrmazini prvenienti da più banche dati. Il passaggi successiv è, pi, l'assunzine della caratteristica di immdificabilità «affinché», si legge nell'art. 3, «ne sia garantita la staticità nella fase di cnservazine». Nel crs del terz passaggi, pi, il dcument viene memrizzat nel sistema di gestine infrmatica dei dcumenti di cnservazine. Nel cas di redazine del dcument tramite sftware la caratteristica di immdificabilità è, infatti, data dal rispett dei requisiti di: firma digitale, validazine temprale, trasferiment a terzi tramite Pec, memrizzazine su sistemi di gestine dcumentale che adttin idnee plitiche di sicurezza e versament ad un sistema di cnservazine. Precisat che: per tutte le necessità spra dette, è stata valutata la pssibilità di affidare le predette attività alla medesima scietà che sin al 31/12/2014 ha svlt il servizi di assistenza e manutenzine sftware, ed ssia alla scietà Parsec srl, cn sede legale in Cavallin (Le) alla via del Platan n 5, P. Iva la quale ha un diritt di esclusiva sull utilizz del sftware SEP e JSIBAC prdtt da Alphasft, sia perché il rapprt csti/benefici è favrevle all Amministrazine cmunale che cnseguentemente sarebbe facilitata nella gestine e nell aggirnament di applicativi frniti sin dal 2007 ad ggi e che cstituiscn gran parte del sistema infrmatic; inltre l affidament ad eventuale altr gestre del servizi di assistenza, aggirnament e manutenzine del sistema infrmatic cmprterebbe per l Amministrazine il sstanziale rallentament delle attività amministrative nn cmpatibile cn le esigenze di efficienza ed efficacia dell azine amministrativa anche nei cnfrnti della cittadinanza e degli utenti esterni ed interni, ed inltre ci sarebbe un ntevle aument dei csti dvuti alla sstituzine cmpleta del sistema infrmatic cn la frnitura di altri nuvi applicativi e la nuva frmazine di tutt il persnale per l utilizz degli stessi; risulta pprtun garantire ltre alla frnitura del mdul aggiuntiv sftware per la cntabilità armnizzata ed il cntrll di gestine cmpatibile cn quell esistente, anche l assistenza, aggirnament e manutenzine dei prdtti infrmatici cntenuti nel sistema infrmatic cmunale già in pssess dell amministrazine csì cme frnita dal medesim frnitre che cnsenta un aggirnament tempestiv degli stessi a tutte le nvità legislative; l espletament del servizi di assistenza e manutenzine sui prgrammi e banche dati da parte del predett frnitre ha permess di perare, nel crs degli anni, cn bun esit nell attività amministrativa cmplessiva dell Ente. Richiamat l art. 57 cmma 2 lettere b) del D. Lgs n. 163 del e ss.mm.ii. nella parte in cui dispne che gli Enti aggiudicatari pssn ricrrere ad una prcedura senza previa indizine di gara quand, per ragini di natura tecnica vver attinenti alla tutela di diritti esclusivi, l appalt può essere aggiudicat ad un peratre ecnmic determinat, ppure quand - richiamat anche il cmma 5 - trattasi di lavri servizi cmplementari, nn cmpresi nel prgett inizialmente aggiudicat e nel cntratt iniziale, i quali sian divenuti necessari, per circstanze impreviste, all'esecuzine dell'appalt, purche' quest sia aggiudicat all'imprenditre al prestatre di servizi che esegue l'appalt iniziale; in particlare quand tali lavri servizi cmplementari nn pssan essere separati,

5 stt il prfil tecnic ecnmic, dall'appalt iniziale senza recare gravi incnvenienti agli enti aggiudicatri, ppure quand tali lavri servizi cmplementari, pur essend separabili dall'esecuzine dell'appalt iniziale, sian strettamente necessari al su perfezinament. Tenut cnt delle numerse nvità legislative sia in tema di cntabilità pubblica sia, più in generale, nell ambit delle tematiche cinvlgenti le PAL, sia del diritt di esclusiva della scietà Parsec srl sull utilizz dei sftware applicativi SEP e JSIBAC in pssess dell amministrazine cmunale, per l effett del quale la tiplgia di assistenza spra rappresentata nn ptrebbe essere richiesta ad altri frnitri e, peraltr, nn sarebbe né cnciliabile né cmpatibile cn le esigenze di celerità, efficienza ed efficacia dell amministrazine, stante l urgenza di prvvedere, anche in cnsiderazine della ntevle quantità di dati immessa nei prgrammi suddetti e la necessità degli adeguativi/crrettivi a nrma di legge. Su invit della scrivente amministrazine, la scietà Parsec srl ha prpst un fferta per il sftware applicativ inerente all adzine del nuv sistema cntabile integrat (ivi cmpres il mdul per il cntrll di gestine) sia per il servizi di assistenza e manutenzine dei sftware applicativi già in us press l amministrazine SEP-Sistema Enti Pubblici e JSIBAC-Sistema Infrmativ per le amministrazini cmunali, giusta nta pervenuta al prt. n. 449 del 15/01/2015, per un imprt di 2992,50 ltre Iva per la frnitura del nuv sistema cntabile JSIBAC mdul Bilanci Armnizzat e mdul cntrll di gestine e relativ servizi di installazine e cnfigurazine ltre n. 3 girni di frmazine al persnale dipendente per un imprt cmplessiv di 1110,00 esente Iva ex art. 14 Legge 537, ltre il Servizi di assistenza sftware applicativ SEP-Sistema Enti Pubblici e JSIBAC-Sistema Infrmativ per le amministrazini cmunali, per l imprt di 9953,82 ltre Iva ed il servizi di manutenzine sftware applicativ SEP-Sistema Enti Pubblici e JSIBAC-Sistema Infrmativ per le amministrazini cmunali per l imprt di 9.763,10 ltre Iva per un ttale del canne annu pari ad ,92 ltre Iva. In particlare, l fferta prevede in dettagli ed in sintesi: 1. JSIBAC Mdul Bilanci Armnizzat; 2. JSIBAC Mdul Cntrll di Gestine. Il sftware cnsente la cmpleta gestine della nuva cntabilità finanziaria secnd le direttive del decret legislativ n.118/2011 e ss.mm.ii. che ne definisce principi, mdalità di attuazine e schemi di bilanci. Il nuv bilanci sarà elabrat secnd i principi di cmpetenza finanziaria e di cassa, secnd cui tutte le bbligazini attive e passive giuridicamente perfezinate sn imputate all esercizi nel quale le stesse vengn a scadenza, quest significa che per gli enti nn sarà più pssibile frmare residui derivanti da accantnamenti cntabili in assenza di bbligazini nn perfezinate. Cllegament capitli cn il nuv pian dei cnti integrat (armnizzat) Travas archivi nella nuva cntabilità: Gestine determinazine residui: Variazine re-imputazine: Re-imputazine inizi ann caricament Residui (accertamenti/impegn): Gestine della previsine di cassa Gestine del fnd pluriennale vinclat Gestine del fnd crediti di dubbia esigibilità in fase di creazine del bilanci di previsine. Gestine adeguament fnd crediti di dubbia esigibilità. Inltre verrann aggirnati i seguenti sftware: 1. Sftware JSibac - Gestine Ecnmica del Persnale: Sarann aggirnati i mduli di relazine tra cntabilità e paghe per permettere alla prcedura di perare autmaticamente cn il nuv pian dei cnti integrat. (per gli enti che utilizzan la prcedura paghe) 2. Sftware JSibac Gestine Ecnmat e Patrimni L aggirnament permetterà la gestine del patrimni (beni mbili ed immbili) cn le nuve categrie patrimniali previste dall armnizzazine e la relativa cmpilazine del cnt del patrimni secnd i nuvi schemi. Cntestualmente sarann aggirnati anche i mduli di relazine tra cntabilità e cassa ecnmale per la generazine autmatica dei mandati/reversali in fase di rendicntazine peridica delle piccle spese. ***

6 Mdul Cntrll di Gestine, necessari per la gestine e cmpilazine del Dcument Unic di Prgrammazine (DUP). *** Frmazine ed affiancament per il persnale nella fase di avviament Servizi di assistenza e manutenzine sftware applicativ Segreteria Prtcll Atti decisinali Gestine Messi Cmunali Demgrafici Anagrafe Elettrale Stat civile Ragineria Cntabilità ecnmica/patrimniale Gestine della cntabilità analitica Cntrll di gestine Gestine cnti crrenti mutui Inventari e patrimni Ecnmat e magazzin Bilanci Armnizzat Cntrll di Gestine Persnale Gestine ecnmica Gestine giuridica del persnale Gestine delle presenze Tributi Gestine TARSU/TARES/TARI; Gestine IMU/ICI; Gestine TASI; Gestine tsap-csap Gestine catast 2.2. Servizi di assistenza sftware applicativ Assistenza telefnica; Assistenza telematica (teleassistenza) per eseguire le seguenti perazini: diagnsi delle anmalie e l'interpretazine della lr natura; le cnsulenze ed il supprt per un miglir us dei prgrammi; esecuzine in simultanea delle principali funzinalità degli applicativi; la cllabrazine alla sluzine di prblemi pratici; intervent remt per il ripristin delle funzinalità; l'installazine e la disinstallazine dei sistemi e dei prgrammi di base; interventi per ricaricament della piattafrma sftware (DataBase e Applicativi, dvuti alla sstituzine di parti cmpnenti a frnte di guast). Assistenza ON-SITE. Fin ad un massim di N. 56 (cinquantasei) interventi di massim

7 3 re press la sede cmunale vlti alla risluzine dei prblemi irrislti per via telefnica telematica Servizi di manutenzine del sftware applicativ Tale servizi prevede l aggirnament a nuve release del sftware ed eventuale dcumentazine aggirnata dvute ad una manutenzine: Adeguativi (dvuta a nuve dispsizini di Legge); Crrettiva (eventuali crrezini di pssibili errri); Miglirativa (nuve gestini, funzinalità, stampe, ecc.). DETTAGLIO ECONOMICO 1. FORNITURA NUOVO SISTEMA CONTABILE Q.ta Descrizine P.zz unitari P.zz ttale N. 1 JSIBAC Mdul Bilanci Armnizzat N. 1 JSIBAC Mdul Cntrll di Gestine Cnversine della base dati 3.800, , , ,00 900,00 900,00 N. 3 Girn Frmazine 370, ,00 Servizi di installazine e cnfigurazine 650,00 650,00 TOTALE FORNITURA 7.760,00 TOTALE FORNITURA (SCONTO 55%) + IVA 2992,50 TOTALE FORMAZIONE (IVA ESENTE EX ART. 14 L. 537) 1110,00 2. SERVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE SISTEMA INFORMATIVO COMUNALE 2.1. SERVIZIO ASSISTENZA SOFTWARE APPLICATIVO 9.953, SERVIZIO MANUTENZIONE SOFTWARE APPLICATIVO 9.763,10 TOTALE CANONE ANNUO ,92 Ritenuta cnveniente e cngrua l fferta prdtta dalla scietà Parsec Srl, cnsiderata anche la particlare prfessinalità richiesta per l svlgiment delle attività di che trattasi; Pres att del rispett delle dispsizini di cui all art. 26, cmma 3, della legge n. 488/1999, in quant ai sensi e per gli effetti del decret legge n. 168/2004, cnvertit cn mdificazini nella legge n. 191/2004, al mment dell adzine della presente determinazine nn sn attive Cnvenzini Cnsip che riguardin beni servizi cmparabili cn quelli ggett del cntratt; Pres att, altresì, di aver effettuat preventivamente un indagine di mercat sul MEPA (mercat elettrnic della Pubblica Amministrazine) di CONSIP SPA, ai sensi del cmma 2, art. 7, del

8 Decret Legge 7 maggi 2012, n. 52, cme cnvertit cn mdificazini dalla Legge 6 lugli 2012, n. 94 e di nn aver rinvenut servizi analghi e/ cmparabili cn quelli d interesse stante la specificità del servizi richiest e ferm restand cmunque il diritt di esclusiva sull utilizz delle banche dati; Vist: che la spesa cnnessa cn il presente att rientra nel dettat dell articl 3 cmma 5 della legge 13 agst 2010, n. 136 e cnseguentemente che i pagamenti cnnessi cn il servizi ggett del presente affidament sn sggetti alla tracciabilità dei flussi finanziari ed alla cnseguente identificazine tramite CIG Z2F12C46A2; che sn state sservate le dispsizini in materia di verifica della reglarità cntributiva (Dcument Unic di Reglarità Cntributiva) ai sensi della vigente nrmativa vigente; VISTI: il decret legislativ 12 aprile 2006, n. 163, Cdice dei cntratti pubblici relativi a lavri, servizi e frniture in attuazine della direttiva n. 2004/17/CE e 2004/18/CE e ss.mm.ii.; il decret del Presidente della Repubblica 5 ttbre 2010, n. 207, recante il reglament di esecuzine e di attuazine del d.lgs. 163/2006; Legge del 13/08/2010, n. 136, ed in particlare l art. 3 Tracciabilità dei flussi finanziari ; il D.L n. 52 del 7 maggi 2012, cnvertit, cn mdificazini, cn legge 6 lugli 2012, n. 94; il D.L n. 95 del 6 lugli 2012, cnvertit in mdificazini nella legge 07/08/2012, n. 135; il D.L n. 174 del 10 ttbre 2012, cnvertit cn mdificazini nella legge 7 dicembre 2012, n. 213; il D.L n. 83 del 22 giugn 2012, cnvertit cn mdificazini nella legge 7 agst 2012, n. 134, ed in particlare l art. 18, che prevede l bblig per le Pubbliche Amministrazini, di garantire adeguata trasparenza e cnsultazine dei dati di amministrazine aperta, mediante pubblicazine, sulla prpria rete internet, di tutte le cncessini ed attribuzini di vantaggi ecnmici di imprt cmplessiv superire a mille eur nel crs dell ann slare, quale cndizine legale di efficacia del titl legittimante le medesime; la Legge n. 190 del 6 nvembre 2012; il dgls n. 118/2011 crdinat cn il dlgs n. 126/2014 e la l. n. 190/2014 (legge di stabilità 2015) l'art. 33 Appalti pubblici e accrdi quadr stipulati da centrali di cmmittenza, cmma 3- bis, del dlgs 163/2006 csì cme aggirnat dall'art. 23 ter, cmma 1, della Legge 114 del 2014, per l'effett del quale i Cmuni cn pplazine superire a abitanti pssn prcedere autnmamente per gli acquisti di beni, servizi e lavri di valre inferire a eur. VISTO il vigente Reglament Cmunale dei lavri, delle frniture, e dei servizi in ecnmia apprvat giusta deliberazine di C.C. n. 19 del 04 lugli 2012; il vigente reglament di cntabilità ed Reglament sull Ordinament degli Uffici e Servizi dell Ente; Vista l urgenza di prvvedere, Per i mtivi di cui in narrativa DETERMINA 1. le premesse cstituiscn parte integrante e sstanziale del presente att 2. DI APPROVARE l fferta della scietà Parsec srl, cn sede legale in Cavallin (Le) alla via del Platan n 5, P. Iva , giusta nta pervenuta al prt. n. 449 del 15/01/2014, a firma del legale rapp.te, per un imprt di ,42 ltre Iva ed 1110,00 per frmazine del persnale sui mduli della nuva cntabilità e cntrll di gestine Iva esente; 3. DI AFFIDARE, per l effett di quant spra, alla scietà Parsec srl, cn sede legale in Cavallin (Le) alla via del Platan n 5, P. Iva , i seguenti servizi e prdtti: frnitura Sftware JSIBAC Mdul Bilanci Armnizzat e Mdul Cntrll di Gestine, servizi di installazine e cnfigurazine degli stessi e n. 3 girni di frmazine specifica sui nuvi sftware ltre che Servizi di assistenza e manutenzine sftware applicativ cme megli precisat in narrativa; 4. DI APPROVARE l schema di cntratt riprtante termini, cndizini e mdalità di svlgiment del servizi ad integrazine e specifica di quant già cntenut nell'fferta che si

9 richiama integralmente ancrchè nn materialmente allegat; 5. DI DARE ATTO che il ttale dell affidament richiest ammnta ad ,49 maggirat cn l Iva al 22% ed 1110,00 esente Iva; 6. DI IMPEGNARE la smma ttale di 28815,49 (di cui 27705,49 inclusa Iva al 22% ed 1110,00 esente Iva) sul cap.240/1 intervent del redigend Bilanci di previsine; 7. DI DARE ATTO che il frnitre ttempera, in virtù dell affidament sin al , agli bblighi di tracciabilità dei flussi finanziari nel rispett della Legge 13 agst 2010, n. 136 e s.m.i.; 8. DI ATTESTARE, ai sensi dell art. 9, legge n. 102/2009, che l impegn di spesa adttat cn il presente prvvediment risulta cmpatibile cn gli stanziamenti di bilanci, nnché cn le regle di finanza pubblica; 9. DI ATTESTARE che l attribuzine del crrispettiv di cui al presente att è sggetta alla pubblicità prevista dall art. 18 del D.L 83/2012, cnvertit cn mdificazine nella legge 134/2012 quale cndizine legale di efficacia della stessa ed è pertant pubblicata nella sezine trasparenza valutazine e merit del sit istituzinale dell ente; 10. DI DARE ATTO che il Respnsabile del Settre Affari Generali, Legali e Servizi alla Persna interessat all'affidament in parla per quant precisat in narrativa ha dat il su assens all stess ed al cnseguente preliev di risrse sttscrivend l riginale del presente att; 11. DI PROCEDERE alla pubblicazine sul sit dell ente dei dati di cui all articl 1, cmma 32, Legge 190/2012; 12. DI DARE ATTO che nn sussistn csti della sicurezza per rischi da interferenza, in quant nn sn state rilevate interferenze; 13. DI DARE ATTO CHE la presente determinazine dirigenziale ha efficacia dalla data di appsizine del vist di reglarità cntabile attestante la cpertura finanziaria, da parte del Settre Finanziari di cui all art. 147-bis del D.lgs. 267/00 e ss.mm.ii.; 14. DI TRASMETTERE il presente att al Settre Servizi Finanziari, ai sensi del Reglament di Cntabilità, ai fini della registrazine dell impegn di spesa e dell attestazine in rdine alla cpertura finanziaria ed alla Segreteria Generale per la racclta e la relativa pubblicazine all alb pretri n line. 15. DI DARE ATTO che il cdice smart CIG assegnat dal Simg è il seguente Z2F12C46A2. Per accettazine e cnferma Il Respnsabile del Settre Affari generali, legali e Servizi alla Persna dr. Silvi Scalinci Il sttscritt attesta di aver reglarmente effettuat l istruttria del prcediment amministrativ sttes al presente prvvediment nel rispett della nrmativa vigente in materia. Attesta altresì che la presente prpsta di determinazine è cnfrme alle risultanze dell istruttria cndtta. L istruttre direttiv amministrativ Avv. Guida Mirella Rsaria

10 Il presente apprvat viene sttscritt. IL RESPONSABILE DEL SETTORE f.t ALEMANNO Csim Vist il test determinativ che precede; Il Respnsabile del Settre Servizi Finanziari Eseguit il dvut cntrll di reglarità cntabile sull'att che precede, ai sensi e per gli effetti dell'art. 147-bis del D.lgs. n. 267/2000 e delle dispsizini di cui al vigente reglament di cntabilità e dei cntrlli interni rilascia il vist di cmpetenza attestante la reglare cpertura della spesa impegnita; Veglie, lì IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO f.talemanno Csim Il sttscritt Segretari cmunale, visti gli atti d Uffici; n Che la presente determinazine: ATTESTA Verrà affissa all Alb Pretri del Cmune per 10 girni cnsecutivi a partire dal cme prescritt dal vigente Reglament di funzinament degli Uffici (N. Reg. Pub.); n Che la presente determinazine è divenuta esecutiva il girn stess della pubblicazine. Veglie, lì IL SEGRETARIO GENERALE f.t GRASSO Giuliana

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE P R OVI N C I A DI PIACE N ZA COPIA FIN. Uffici di Staff Prvveditrat - Ecnmat ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. UEC2008/25 Determ. n. 1253 del 27/06/2008 Oggett: SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E TRASMISSIONE

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Determinazine n. 4821 del 29 ttbre 2013 PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Prt. Generale N.

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Determinazine n. 4704 del 24 nvembre 2014 PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Prt. Generale

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI TERRITORIALI (S) MANUTENZIONI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI TERRITORIALI (S) MANUTENZIONI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI TERRITORIALI (S) MANUTENZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1857 / 2014 OGGETTO: CIG 6048522640 - SERVIZIO

Dettagli

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE PROVINCIA DI PIACENZA FIN. Settre Risrse ecnmiche, finanziarie e patrimniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. STRISORS 2423/2011 Determ. n. 1978 del 23/09/2011 Oggett:

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Dipartiment Lavri Pubblici - Uffici Tecnic - Lavri Pubblici Determinazine n. 161 del 13/02/2014 Oggett: CIG. Z940D93ED2

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registr generale n. 1322 del 2012 Determina di liquidazine di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizi Gare Lavri Pubblici Oggett SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazine Prpsta nr. 57 del 29/10/2015 Determinazine nr. 748 del 30/10/2015 Servizi Bibliteca, Cultura e Prmzine Sprt OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015 COMUNE DI VERGATO Prvincia di BOLOGNA C O P I A Area3 - Lavri Pubblici, Manutenzine Determinazine n. 62 del 19/06/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE IMPIANTI ANTIFURTO E RILEVAZIONE INCENDI PRESSO

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 16 del 19/01/2015 Registr del Settre N. 2 del 16/01/2015 Oggett: Acquist servizi di manteniment annuale del

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 395 del 17/06/2015 Registr del Settre N. 49 del 25/05/2015 Oggett: Determinazine a cntrattare per l'assegnazine

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1294/A del 30/09/2014 Dirigente: Istruttre: Area: Pal Grifagni Francesc Piantini Amministrativa OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA, SVOLTA IN MODALITÀ TELEMATICA, PER LA PROGETTAZIONE,

Dettagli

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010 Riferimenti Legge 136 del 13.08.2010 D.L. 187 del 12.11.2010 Determinazine n. 8 AVCP del 18.11.2010 Legge 217 del 17.12.2010 Determinazine n. 10 AVCP del 22.12.2010 Finalità Assicurare la tracciabilità

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013 COMUNE DI POMPIANO Cpia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 18 AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA COOPERATIVA COLIBRÌ DI BRESCIA DELLA GESTIONE DELLA

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA

PROVINCIA DI BOLOGNA 1 I.P. 3213/2009 Tit./Fasc./Ann 14.1.2.0.0.0/5/2009 PROVINCIA DI BOLOGNA Prt. n 245512/2009 del 03/07/2009 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA N. 17/2009

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Ecnmic Finanziari Servizi Persnale- Servizi Sclastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 OGGETTO: Riscssine cattiva entrate cmunali.

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE COP IA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Prvincia di Cune DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE Settre LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE N. 33 del 30/05/2012 Il Respnsabile del Servizi: Gem. Luigi BIESTRO

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Prvincia di Venezia Lavri Pubblici\\Edilizia pubblica e prgettazine realizzazine Infrastrutture, D. Lgs 81/2008 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N 1938 Del 12/10/2012 Oggett:

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali ********* DETERMINAZIONE

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali ********* DETERMINAZIONE PR OVINCIA DI PI ACENZA FIN. Settre Risrse ecnmiche, finanziarie e patrimniali P.O. Ecnmat - prvveditrat ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. ST12010/13 Determ. n. 1619 del 04/08/2010 Oggett: DETERMINA A

Dettagli

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Cnsrzi di Bnifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblic ecnmic) SEDE DI: PISA STRUTTURA PROPONENTE: Area affari generali DETERMINA DEL DIRETTORE DI N. 62 DEL 04.08.2015 OGGETTO: Prgett LIFE +11 NAT/IT/00094

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Cansa Margherita di S. - Minervin S. Ferdinand di P. - Spinazzla Trani - Trinitapli) 76123 A N D R I A

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settre V Respnsabile: Fntana Alessandr DETERMINAZIONE N. 1481 in data 31/12/2015 OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA RETE DI VIDEOSORVEGLIANZA, WIRELESS E HOT SPOT.

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12. N. 312 del Reg. Decreti del 28/05/2013 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dtt. Artur Orsini - nminat cn Decret del Presidente della Giunta Reginale del Venet n. 237 del 29.12.2012 OGGETTO: Servizi di manutenzine

Dettagli

Comune di Eupilio PROVINCIA DI COMO

Comune di Eupilio PROVINCIA DI COMO Cmune di Eupili PROVINCIA DI COMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 10 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ALL'ECONOMO ALL'ATTIVAZIONE DI CARTE PREPAGATE PER LA GESTIONE DELLE SPESE ECONOMALI. Nell

Dettagli

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N.

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. Pag. 1 / 7 cmune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.cmune.trieste.it partita iva 00210240321 SERVIZIO PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. 3927

Dettagli

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO CONVENZIONE PER ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER LE FIGURE PROFESSIONALI NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO D.LGS. N. 81/08 E SMI TESTO UNICO E ALTRI SERVIZI

Dettagli

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI l.t CENTRO SERVIZI PER IL VOLONTARIATO REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI Principi generali Il Centr Servizi VOL.TO al fine di imprntare la prpria gestine a principi di trasparenza

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE COP IA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Prvincia di Cune DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE Settre LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE N. 108 del 28/12/2012 Il Respnsabile del Servizi: Gem. Luigi BIESTRO

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Dipartiment Lavri Pubblici - Uffici Tecnic - Lavri Pubblici Determinazine n. 1493 del 07/11/2013 Oggett: CIG. Z080C3E631

Dettagli

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale COMUNE DI NOVARA OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquta Tributi Servizi Indivisibili -TASI. IL CONSIGLIO COMUNALE Su prpsta della Giunta Cmunale Premess che: l art. 1 della Legge del 27 dicembre 2013, n. 147

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 Determina a cntrarre cn Atahtels Executive l affidament dirett per l affitt e l utilizz dei servizi necessari alla realizzazine

Dettagli

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto Metd di rilevazine adttati per le previsini ed il Cntrll L ASP Opus Civium utilizza un sistema infrmativ che cntempla la tenuta sia della cntabilità generale che della cntabilità analitica per centri di

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv pubblicata sul sit www.autrita.energia.it in data 20 marz 2008 Delibera ARG/elt 33/08 Cndizini tecniche per la cnnessine alle reti di distribuzine dell energia elettrica a tensine nminale superire ad 1

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c.

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. REGIONE MARCHE ATTIVITA DI DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. 3) SCIA L. 82/94 Segnalazine certificata di inizi

Dettagli

De D mat a eria i l a ilz i zaz a io i ne e Fat a turaz a io i ne Ele l ttronic i a - 1 -

De D mat a eria i l a ilz i zaz a io i ne e Fat a turaz a io i ne Ele l ttronic i a - 1 - Dematerializzazine e Fatturazine Elettrnica - 1 - Il Fluss Dcumentale Enti Interni e-mail e-mail Prtcll e-mail e-mail - 2 - Prblemi Archiviazine e Reperibilità: Spazi Mltiplicazine archivi lcali Tempi

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Urbanistica DIRETTORE MASSERDOTTI arch. MARCO Numer di registr Data dell'att 99 02/02/2015 Oggett : Legge Reginale 11/03/2005 n 12 Cap III Artt. 70-71-

Dettagli

COMUNE DI VIGGIANO PROVINCIA DI POTENZA AREA: AREA F SPORTELLO SVILUPPO

COMUNE DI VIGGIANO PROVINCIA DI POTENZA AREA: AREA F SPORTELLO SVILUPPO COMUNE DI VIGGIANO PROVINCIA DI POTENZA AREA: AREA F SPORTELLO SVILUPPO DETERMINAZIONE N DetSet 00284/2017 del 12/10/2017 Respnsabile dell'area: SIMONA AULICINO Istruttre prpnente: SIMONA AULICINO OGGETTO:

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE COP IA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Prvincia di Cune DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE Settre LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE N. 110 del 30/12/2013 Il Respnsabile del Servizi: Gem. Luigi BIESTRO

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

COMUNE DI VOGHIERA (Provincia di Ferrara)

COMUNE DI VOGHIERA (Provincia di Ferrara) COMUNE DI VOGHIERA (Prvincia di Ferrara) SETTORE URBANISTICA TERRITORIO PATRIMONIO AMBIENTE SERVIZIO LL.PP E MANUTENZIONI DETERMINAZIONE N. 4/1 DEL 16-01-2013 OGGETTO: FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Cansa Margherita di S. - Minervin S. Ferdinand di P. - Spinazzla Trani - Trinitapli) 76123 A N D R I A

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 575 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 30/04/2014

DETERMINAZIONE N. 575 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 30/04/2014 DETERMINAZIONE N. 575 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 30/04/2014 DA UFFICIO: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE E GESTIONE DEL TERRITORIO CENTRO DI COSTO: RSU N. 15/PP OGGETTO: Incaric alla ditta

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 23 DEL 13/02/2017 OGGETTO: Aggiudicazine prcedura sttsglia per la frnitura di sstituzine del sistema di prduzine acqua calda per riscaldament e sanitaria della mensa Le Grazie

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Determinazine n 259 del 20/08/2012 Oggett: PRESTAZIONE DI SERVIZIO INERENTE L INDAGINE TERMOGRAFICA SU TUTTI GLI INTONACI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI DONORATICO - CIG ZDE061589A. -IMPEGNO SPESA; -APPROVAZIONE

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 DOCUMENTO FIRMATO DIGITALMENTE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 OGGETTO: PROVVEDIMENTI IN MERITO ALLA DELIBERAZIONE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 766 SETTORE Settre Lavri Pubblici NR. SETTORIALE 185 DEL 26/06/2015 OGGETTO: CANDIDATURA AL C.S.E. 2015 PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE MANIFESTI SU IMPIANTI DI PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNALI E LA DEFISSIONE DI MANIFESTI AFFISSI ABUSIVAMENTE.

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE MANIFESTI SU IMPIANTI DI PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNALI E LA DEFISSIONE DI MANIFESTI AFFISSI ABUSIVAMENTE. REGISTRO GENERALE N 1194 del 07/08/2015 SETTORE TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO SETTORE N 33 DEL 07/08/2015 INDIZIONE GARA PER L`AFFIDAMENTO IN COTTIMO FIDUCIARIO DEL SERVIZIO DI MATERIALE

Dettagli

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI Centr Nazinale per l infrmatica nella Pubblica Amministrazine Allegat 2c alla lettera d invit LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 1/2006 PER L AFFIDAMENTO, NEL RISPETTO DEL D.LGS.

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP COMUNE DI COLONNA Prvincia di Rma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP (art. 31 cmma 45 e ss. Legge n. 448 del 23 dicembre 1998 e ss.mm.ii.)

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res ISTITUTO COMPRENSIVO DI CODEVIGO Via Garubbi, 43 35020 Cdevig (PD) Tel. N. 049 5817860 Fax N. 049 5817883 C.F. 80013420288 - e-mail : pdic87000x@pec.istruzine.it Prt. n. _3335/B15 Cdevig, 20/11/2013 Reg.

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PG N 19198 Titlazine: del 04/06/2014 COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 624 del 26/06/2014 PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA Dirigente: FANTINI Dr. Luca

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO Band per la cncessine di un cntribut a cmuni che versan in particlari cndizini di disagi per l ann 21. (GURS n.41 del 3 Settembre 211) Interventi finalizzati al raffrzament/attivazine dei servizi al cittadin

Dettagli

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it INFORMAZIONI PERSONALI Marisa Fabietti +390718063808 marisa.fabietti@regine.marche.it Nata a Jesi (An) il 12/10/1964 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA Servizi Attività prduttive, lavr,

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

Piano di informatizzazione

Piano di informatizzazione COMUNE DI FURTEI PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO Pian di infrmatizzazine delle prcedure per la presentazine n line di istanze, dichiarazini e segnalazini (ai sensi dell art 24 c 3bis DL 90/2014 L 114/2014) Apprvat

Dettagli

Prot. n 256/A15 San Giovanni La Punta, 21.01.2014

Prot. n 256/A15 San Giovanni La Punta, 21.01.2014 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. FALCO NE Cent r E DA n. 10 Via Pisa P.zza Givanni XXIII 95037 SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT) Tel. 095/7512713 Fax 095/7512232 Centr EDA

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 15/2012

COMUNE DI POMPIANO AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 15/2012 COMUNE DI POMPIANO Cpia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 169 AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 15/2012 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER L AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO E L AMPLIAMENTO

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

IL DIRETTORE CENTRALE

IL DIRETTORE CENTRALE Decret 3 agst 2010 Mdalità relative alle certificazini cncernenti il rendicnt al bilanci 2009 delle amministrazini prvinciali, dei cmuni unine dei cmuni e delle cmunità mntane. * * * * * I sggetti interessati

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di incarichi di insegnament pratic mediante stipula

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione Comune di San Nicola Manfredi (AV)

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione Comune di San Nicola Manfredi (AV) 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Cmune di San Nicla Manfredi (AV) Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.sanniclamanfredi.gv.it 2014 Elenc

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli

Ente di gestione del Parco naturale delle Capanne di Marcarolo Documento Piano di Informatizzazione

Ente di gestione del Parco naturale delle Capanne di Marcarolo Documento Piano di Informatizzazione nte di gestine del arc naturale delle apanne di arcarl Dcument ian di nfrmatizzazine (art. 24, cmma 3 bis D.. n. 90/2014, cnvertit cn. n. 114/2014) ndice 1. nquadrament e biettivi del pian 2. rchitettura

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.cmune.dmusdemaria.ca.it

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc.

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc. DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiell n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distrett Sclastic n. 12 Cd. Fisc. 93082920617 e- mail: ceee100002@ istruzine. it/ 81100 C A S E R T A Stazine appaltante:

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 164 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 34 del 09/03/2015 Oggett: Canni per utilizz dei servizi frniti da Lepida

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

RIPARTO 5 PER MILLE 2015

RIPARTO 5 PER MILLE 2015 Direzine Reginale del Piemnte Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi RIPARTO 5 PER MILLE 2015 SEGNA LE SCADENZE 7 MAGGIO 2015 14 MAGGIO 2015 20 MAGGIO 2015 25 MAGGIO 2015 30 GIUGNO 2015 30 SETTEMBRE

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE 1 INDIZIONE DELL AVVISO L Azienda Speciale Farmacia Cmunale

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Istitut di Istruzine Superire Statale Marc Fann di Cneglian Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.iissfann.gv.it

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli