Condizioni generali di abbonamento valide per il club Milano Corso Como

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni generali di abbonamento valide per il club Milano Corso Como"

Transcript

1 Condizioni generali di abbonamento "Virgin Active Italia" Condizioni generali di abbonamento valide per il club Milano Corso Como Condizioni generali di abbonamento valide per il club Milano Vittorio Emanuele pag. 2 pag. 8 pag. 14 Condizioni generali di abbonamento valide per i club Milano Diaz e Milano Cavour pag. 20 Pag 1

2 Condizioni generali di abbonamento "Virgin Active Italia" Pag 2

3 CONDIZIONI GENERALI Articolo 1 Condizioni Generali 1. Le presenti Condizioni Generali costituiscono parte integrante del contratto di fornitura di servizi fitness e wellness (l' Abbonamento ) intercorrente tra Lei (il Cliente ) e Virgin Active Italia S.p.A. ( VAI ), con sede in Via Archimede n.2, Corsico (MI), stipulato mediante la sottoscrizione del Modulo di Iscrizione e delle presenti Condizioni Generali. 2. Con la sottoscrizione del Modulo di Iscrizione e delle presenti Condizioni Generali il Cliente accetta sia le disposizioni delle presenti Condizioni Generali sia le disposizioni di volta in volta emanate da VAI circa le norme di funzionamento dei suoi Clubs (il Regolamento Interno ) affisse in modo visibile nei locali dei medesimi. Articolo 2 - Formule e opzioni di Abbonamento Le formule di Abbonamento offerte da VAI sono riportate qui di seguito e possono essere associate ad eventuali opzioni. VAI si riserva la facoltà di proporre ulteriori formule e/o opzioni di Abbonamento. a. Formula OPEN MESE 1. Dà diritto al Cliente di frequentare il Club presso il quale ha sottoscritto il proprio Abbonamento (l' Home Club ) senza vincoli di giorni né di orario. 2. L'Abbonamento decorre dalla data di inizio abbonamento indicata nel Modulo di Iscrizione (la Data di Inizio Abbonamento ) e dura un minimo di 1 (un) mese. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento d ura sino all'ultimo giorno dello stesso mese in cui cade la Data di Inizio Abbonamento. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento non coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura un mese che decorre dal 1 giorno del mese successivo a quello in cui cade la Data di Inizio Abbonamento oltre al periodo che intercorre tra la Data di Inizio Abbonamento e il termine del mese in cui cade la Data di Inizio Abbonamento (il Periodo Pro-rata ). Il corrispettivo dovuto per il Periodo Pro-rata viene calcolato proporzionalmente alla lunghezza di tale periodo (il Pro-rata ). 3. Alla scadenza del 1 mese di decorrenza dell'abbonamento, oltre all eventuale Periodo Pro-rata, esso si rinnova tacitamente di un altro mese e così di seguito di mese in mese, salvo disdetta scritta da comunicarsi ai sensi dell art.14.2 entro il giorno 15 del mese nel quale il Cliente intende avvalersi di tale facoltà con le modalità di cui all art Il pagamento del corrispettivo dovuto avviene su base mensile, oltre al Pro-rata. La quota di attivazione è invece dovuta ai sensi di quanto previsto all art b. Formula OPEN 3 1. Dà diritto al Cliente di frequentare l Home Club senza vincoli di giorni né di orario. 2. L Abbonamento decorre dalla Data di Inizio Abbonamento e dura un minimo di 3 mesi. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento coincida con il 1 giorn o del mese, l'abbonamento dura 3 mesi che decorrono dalla Data di Inizio Abbonamento. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento non coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura 3 mes i che decorrono dal 1 giorno del mese successivo a quello in cui cade la Data di Inizio Abbonamento, oltre al Periodo Pro-rata. Il Pro-rata viene calcolato proporzionalmente alla lunghezza del Periodo Pro-rata. 3. Alla scadenza dei primi 3 mesi di decorrenza dell Abbonamento, oltre all eventuale Periodo Pro-rata, e ad ogni successiva scadenza, esso si intende tacitamente rinnovato per ulteriori 3 mesi, salvo disdetta scritta da comunicarsi ai sensi dell art.14.2 entro il giorno 15 del mese di scadenza dell Abbonamento con le modalità di cui all art Fermo restando l'obbligo di pagamento per l intera durata contrattuale, il pagamento del corrispettivo dovuto è suddiviso in 3 rate mensili, oltre al Pro-rata. La quota di attivazione è invece dovuta ai sensi di quanto previsto all art c. Formula OPEN Dà diritto al Cliente di frequentare, senza vincoli di giorni né di orario, l'home Club e gli altri Clubs VAI in Italia appartenenti alla stessa categoria tariffaria (o inferiore). Nel caso di abbonamenti sottoscritti a condizioni speciali (i.e. pre-vendita, promozioni, convenzioni, corporate, etc.) il Cliente avrà diritto di frequentare solo il proprio Home Club. 2. L Abbonamento decorre dalla Data di Inizio Abbonamento e dura un minimo di 12 mesi. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento coincida con il 1 gi orno del mese, l'abbonamento dura 12 mesi che 1 Pag 3

4 decorrono dalla Data di Inizio Abbonamento. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento non coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura12 mes i che decorrono dal 1 giorno del mese successivo a quello in cui cade la Data di Inizio Abbonamento, oltre al Periodo Pro-rata. Il Pro-rata viene calcolato proporzionalmente alla lunghezza del Periodo Pro-rata. 3. Alla scadenza dei primi 12 mesi di decorrenza dell Abbonamento, oltre all eventuale Periodo Pro-rata, e ad ogni successivo anniversario, esso si intende tacitamente rinnovato per ulteriori 12 mesi, salvo disdetta scritta da comunicarsi ai sensi dell art.14.2 entro il giorno 15 del mese di scadenza dell Abbonamento con le modalità di cui all art Fermo restando l'obbligo di pagamento per l intera durata contrattuale, il pagamento del corrispettivo dovuto è suddiviso in 12 rate mensili, oltre al Pro-rata. La quota di attivazione è invece dovuta ai sensi di quanto previsto all art d. Formula OPEN 36 La formula OPEN 36 dà la possibilità di frequentare tutti i Clubs Virgin Active in Italia, ad eccezione dei Clubs Virgin Active Classic, senza vincoli di giorni né di orario, alle condizioni di cui all Addendum condizioni speciali, ferma restando l applicazione delle altre disposizioni contrattuali valevoli per la formula OPEN 12 per tutto quanto ivi non espressamente previsto. e. Opzione OFF PEAK e YOUNG Le opzioni OFF PEAK e YOUNG (ove esistenti) danno diritto alla frequenza all'home Club solo in orari e/o giorni limitati (Day, Night o Weekend), ferma restando l'applicazione delle altre disposizioni contrattuali dell OPEN 12 o OPEN 3 a seconda della formula scelta. f. Opzione MULTIACTIVE L opzione MULTIACTIVE dà la possibilità di frequentare tutti i Clubs Virgin Active in Italia e nel mondo (con le modalità di volta in volta vigenti), ad eccezione dei Clubs Virgin Active Classic, ferma restando l'applicazione delle altre disposizioni contrattuali della formula OPEN 12. Articolo 3 - Prezzi e modalità di pagamento 1. I prezzi delle formule di Abbonamento possono variare da Club a Club. Il prezzo delle formule di abbonamento OPEN 12 e OPEN 3 (e delle altre formule ad esse assimilate) rimane invariato, rispettivamente, per i primi 12 e per i primi 3 mesi, decorsi i quali le rispettive formule di Abbonamento si rinnoveranno al prezzo vigente al momento della decorrenza del contratto di volta in volta rinnovato. Il prezzo della formula di abbonamento OPEN MESE (e delle altre formule ad essa assimilate) può invece variare di mese in mese. Tutte le suddette variazioni di prezzo verranno portate a conoscenza del Cliente con almeno 30 giorni di preavviso rispetto alla loro entrata in vigore, mediante affissione in bacheca presso l Home Club, comunicazione sul sito internet tramite call center e/o con altre modalità che VAI riterrà opportune. 2. Qualsiasi pagamento a favore di VAI verrà effettuato tramite SEPA (Sepa Direct Debit Core) con mandato per addebito diretto sul conto o sulla carta di credito indicati dal Cliente nel Modulo di Iscrizione (o in altra modulistica predisposta da VAI), oppure tramite Società di Credito al Consumo. 3. Relativamente alle formule OPEN 3 e OPEN 12 (e alle altre formule ad esse assimilate) VAI consente al Cliente di pagare il corrispettivo dovuto attraverso rate mensili (con le modalità di cui al precedente paragrafo 3.2) solo nel caso in cui il Cliente esegua i pagamenti con regolarità e puntualità. In caso contrario, VAI si riserva la facoltà di richiedere il pagamento in un'unica soluzione anticipata del corrispettivo dovuto residuo, nonché delle quote arretrate e delle spese conseguenti all'eventuale recupero forzoso del credito. Articolo 4 - Modalità di iscrizione 1. VAI si riserva il diritto di controllare i dati forniti dal potenziale Cliente e di accettare o respingere, a sua insindacabile discrezione, la domanda di iscrizione in presenza di motivi che, in ogni caso, facciano ritenere sconsigliabile la medesima. 2. La quota di attivazione deve essere versata a VAI contestualmente alla sottoscrizione del Modulo di Iscrizione da parte del Cliente. Articolo 5 - Condizioni fisiche del Cliente Il Cliente deve produrre, all atto dell iscrizione, e comunque entro la Data di Inizio Abbonamento, nonché in occasione di ogni scadenza annuale del certificato medico, certificazione medica attestante la sua idoneità all'esercizio dell'attività ludico-motoria. In caso di mancata consegna e/o rinnovo del certificato medico, VAI si riserva il diritto di non consentire al Cliente l accesso al Club per tutto il periodo in cui perdura tale inadempimento. La partecipazione del Cliente a tutte le attività o trattamenti disponibili presso il Club deve, in ogni caso, avvenire nel rispetto delle comuni regole di prudenza e di quanto prescritto nella relativa certificazione medica e, pertanto, il Cliente dovrà astenersi dallo svolgimento di attività vietate o, comunque, sconsigliate da tale certificazione e/o inopportune in base alle circostanze concrete. VAI non sarà 2 Pag 4

5 responsabile per eventuali conseguenze pregiudizievoli derivanti dal mancato rispetto da parte del Cliente di eventuali prescrizioni mediche e, in genere, delle regole generali di prudenza. Articolo 6 - Membership Card La Membership Card é strettamente personale e non può essere ceduta, prestata o in qualsiasi altro modo trasferita a terzi. Articolo 7 - Trasferimento ad altro Club Il Cliente può trasferire il suo Abbonamento dal suo Home Club ad un altro Club Virgin Active in Italia mediante richiesta scritta a VAI. A decorrere dalla data di trasferimento si applicheranno al Cliente le condizioni vigenti presso il Club di destinazione. Il Cliente può inoltre passare all'abbonamento MULTIACTIVE in qualsiasi momento, mediante richiesta scritta a VAI, alle condizioni di volta in volta vigenti. Articolo 8 - Chiusura del Club 1. Nel caso in cui VAI chiuda definitivamente, per qualsiasi motivo, l Home Club il Cliente avrà il diritto di trasferirsi senza costi aggiuntivi ad un altro Club Virgin Active (ad eccezione dei Clubs Virgin Active Classic) o di recedere dal suo Abbonamento a partire dall'ultimo giorno utile per la frequentazione dell Home Club comunicato da VAI. In quest'ultimo caso VAI restituirà al Cliente la quota di Abbonamento già versata corrispondente al periodo non utilizzato. 2. Nel caso in cui fosse necessario eseguire nell Home Club lavori di ristrutturazione, riparazione, decorazione, migliorie, pulizie straordinarie, ovvero esercitarvi funzioni speciali comportanti la non utilizzabilità dell Home Club o della piscina per più di 7 giorni consecutivi, il Cliente avrà diritto a sua scelta all estensione del proprio Abbonamento per un periodo pari al mancato utilizzo dell Home Club ovvero a frequentare altro Club (ad esclusione dei Club Virgin Active Classic). Articolo 9 - Ospiti Il Cliente che abbia almeno 18 anni può portare ospiti nel suo Home Club alle condizioni indicate nel Regolamento Interno. Il Cliente è solidalmente responsabile con l'ospite per gli eventuali danni arrecati dall'ospite a VAI o a terzi durante la frequentazione del Club. Articolo 10 - Condotta del Cliente - Parcheggi 1. Oltre a quanto stabilito nelle presenti Condizioni Generali, il Cliente deve osservare scrupolosamente il Regolamento Interno, il cui contenuto deve intendersi qui richiamato. 2. I parcheggi di cui il Club sia eventualmente dotato sono incustoditi. Pertanto VAI non risponde dei danni e/o dei furti di cui siano oggetto i veicoli di proprietà del Cliente e/o i beni in essi contenuti. Articolo 11 - V-Trainers 1. Presso ogni Club Virgin Active operano personal trainers che offrono i loro servizi ai clienti di VAI nel contesto di un rapporto di franchising intercorrente con VAI (i V-Trainers ), restando inteso che l attività di personal training all interno dei Clubs VAI potrà essere svolta esclusivamente dai V-Trainers stessi. 2. Pur esercitando la loro attività utilizzando i segni distintivi appartenenti a VAI, i V-Trainers sono soggetti professionalmente qualificati e giuridicamente autonomi rispetto a VAI. Essi non sono autorizzati ad agire in nome e per conto di VAI né ad impegnare VAI in qualsiasi modo. Il Cliente ha pertanto un rapporto diretto con i V-Trainers, i quali sono direttamente responsabili nei confronti del Cliente per qualsiasi conseguenza pregiudizievole derivante a quest'ultimo dall'esercizio della loro attività, fatti salvi i casi di comprovato dolo o colpa grave di VAI. 3. Il pagamento dei corrispettivi dovuti per l'utilizzazione dei servizi di personal training avviene direttamente a mani dei V-Trainers, i quali sono conseguentemente tenuti all'assolvimento di tutti i relativi obblighi fiscali. Articolo 12 - Responsabilità di VAI 1. VAI é responsabile nei confronti del Cliente e dei suoi ospiti per qualsiasi danno da costoro subito durante la permanenza nel Club che sia conseguenza di un'azione od omissione dolosa o colposa di VAI. VAI non é responsabile nei confronti del Cliente, dei suoi ospiti e dei loro aventi causa per i danni derivanti da un comportamento del Cliente stesso o di altri ospiti contrario alle norme di legge, alle presenti Condizioni Generali, al Regolamento Interno o alle normali regole di prudenza richieste per l'esercizio delle attività praticate nel Club ed in genere da cause di forza maggiore o al di fuori del ragionevole controllo di VAI. 2. In particolare, VAI non é responsabile per il furto, la perdita o il danneggiamento di danaro o di beni di proprietà del Cliente o dei suoi ospiti introdotti nel Club, salvo nel caso in cui il furto, la perdita o il danneggiamento siano direttamente imputabili a dolo o colpa grave di VAI. 3 Pag 5

6 Articolo 13 - Modifiche al Regolamento Interno 1. VAI si riserva la facoltà di modificare le disposizioni del Regolamento Interno al fine, tra gli altri, di garantire l'incolumità e la salute dei Clienti, ovvero per ragioni operative e, nel caso in cui le suddette modifiche comportino un peggioramento sostanziale dei termini e condizioni del suo Abbonamento, il Cliente potrà recedere dal proprio Abbonamento con le modalità di cui all art. 16, entro il giorno 15 del mese nel quale il Cliente intende avvalersi di tale facoltà; il recesso avrà effetto a partire dalla fine dello stesso mese. Qualora la comunicazione del recesso sia effettuata dopo il giorno 15 del mese, tale recesso avrà effetti alla fine del mese successivo. Il Cliente avrà diritto alla restituzione di quanto eventualmente versato in relazione al periodo di servizi non usufruito. Tali modifiche verranno portate a conoscenza dei Clienti nei modi più opportuni a seconda delle circostanze, tra i quali l'affissione nei locali dei Clubs. 2. Si precisa in ogni caso che variazioni dell'orario e del tipo dei corsi ovvero dell istruttore, o l adeguamento a sopravvenute normative, non costituiscono in alcun modo valida causa di recesso dall Abbonamento. Articolo 14 - Sospensione, disdetta, risoluzione e modifica dell'abbonamento 1. Sospensione. a. Il Cliente può sospendere gratuitamente l Abbonamento solo in caso di formula OPEN 12 e OPEN 36 (e delle altre formule ad esse assimilate) per un minimo di 2 ed un massimo di 6 mesi consecutivi e solo per una volta per ciascun anno di durata dell Abbonamento, esclusivamente nei casi espressamente indicati al successivo paragrafo b opportunamente documentati. b. La sospensione dell Abbonamento può essere richiesta nei casi di (i) gravidanza, (ii) grave infortunio, (iii) trasferimento per motivi di lavoro in una provincia in cui non sia presente alcun Club VAI, e (iv) perdita involontaria dell impiego a tempo indeterminato. c. Se il Cliente richiede la sospensione entro il giorno 15 del mese, la sospensione avrà effetto a decorrere dalla fine dello stesso mese in cui viene richiesta. Se invece il Cliente richiede la sospensione oltre il giorno 15 del mese, la sospensione avrà effetto dalla fine del mese successivo a quello in cui viene richiesta. La sospensione avrà l'effetto di traslare la scadenza dell'abbonamento di un periodo pari a quello della sospensione stessa. 2. Disdetta. Il Cliente potrà avvalersi della facoltà di disdetta del proprio Abbonamento ai sensi degli articoli 2.a.3, 2.b.3 e 2.c.3, dandone preavviso scritto a VAI entro il giorno 15 del mese di scadenza dell Abbonamento con le modalità di cui all art. 16. Analoga facoltà, alle medesime condizioni, spetta a VAI. 3. Risoluzione per impossibilità sopravvenuta. Nei casi di cui alle lettere (ii), (iii) e (iv) del precedente art b, qualora venga accertato tramite opportuna idonea documentazione il perdurare dell oggettivo impedimento di usufruire della prestazione in via definitiva, il Cliente potrà richiedere la risoluzione dell Abbonamento mediante comunicazione scritta da inviare a VAI con le modalità di cui all art.16. VAI si riserva la facoltà di richiedere al Cliente la consegna di ogni ulteriore specifica documentazione (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, certificazione medico-legale emessa da strutture sanitarie pubbliche, domanda di cambio di residenza nella nuova provincia, domanda del sussidio di disoccupazione, lettera di trasferimento da parte del datore di lavoro, lettera di licenziamento) comprovante la relativa richiesta. 4. Modifica. Il Cliente può decidere di modificare la sua formula di Abbonamento dall'open MESE all'open 3 e OPEN 12 e dall OPEN 3 all OPEN 12, ma non viceversa. Tale volontà deve essere comunicata a VAI, entro il giorno 15 del mese e ha effetto a partire dall'inizio del mese successivo a quello in cui viene comunicata. Il prezzo applicato alla nuova formula di Abbonamento sarà quello vigente al momento in cui la modifica diviene effettiva. Articolo 15 - Clausola risolutiva espressa 1. VAI si riserva la facoltà di risolvere l'abbonamento ex art c.c. mediante semplice comunicazione scritta al Cliente: a. In caso di violazione da parte del Cliente delle disposizioni di cui agli articoli 6 e 10.1 delle presenti Condizioni Generali. b. Nel caso in cui tutti o parte dei corrispettivi dovuti a VAI risultino non pagati entro i termini previsti per il pagamento. In tal caso, in alternativa alla risoluzione dell'abbonamento, VAI ha la facoltà, a sua esclusiva discrezione, di non consentire al Cliente l'accesso al Club per tutto il periodo in cui perdura tale inadempimento. 2. Il Cliente il cui Abbonamento venga risolto per i motivi di cui al precedente paragrafo 15.1 non ha diritto al rimborso degli importi già pagati ed è tenuto al pagamento di tutte le somme dovute a VAI a qualsiasi titolo. Nel caso di formula di Abbonamento OPEN 12 e delle altre formule di abbonamento aventi una durata minima di 12 mesi o superiore, il Cliente è inoltre tenuto al pagamento delle quote mensili ancora dovute fino alla naturale scadenza dell'abbonamento. 4 Pag 6

7 Articolo 16 Comunicazioni 1. Le comunicazioni a VAI di cui alle presenti Condizioni Generali devono essere effettuate dal Cliente mediante comunicazione da inviarsi presso l Home Club, a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento ovvero, in alternativa, mediante sottoscrizione da parte del Cliente dell'apposito modulo esistente presso la reception dell Home Club. In caso di spedizione a mezzo lettera raccomandata fa fede la data del timbro postale. 2. E onere del Cliente informare tempestivamente VAI di ogni eventuale variazione di residenza/domicilio, ed in genere dei dati personali, comunicando a VAI i nuovi recapiti per ogni comunicazione al Cliente ai sensi delle presenti Condizioni Generali e, più in generale, in relazione all Abbonamento e/o a VAI. 3. E' responsabilità del Cliente che intende recedere da/disdettare il proprio Abbonamento istruire per iscritto la propria banca per l'estinzione dell'addebito diretto mensile. Articolo 17 - Diritto di ripensamento 1. Il Cliente ha la facoltà di recedere dall'abbonamento entro il termine perentorio di 10 giorni dalla Data di Inizio Abbonamento in conformità alle modalità previste dall art.16, fermo ogni altro diritto previsto dalla legge a tutela del consumatore, ove applicabile. 2. In caso di recesso da parte del Cliente ai sensi del presente articolo, VAI provvede alla restituzione di quanto pagato dal Cliente dedotta la quota di attivazione e un importo calcolato in proporzione ai giorni trascorsi dalla Data di Inizio dell'abbonamento alla data di comunicazione del recesso. Articolo 18 - Trattamento dei dati personali Il Cliente dichiara di essere stato informato e di avere prestato il proprio consenso al trattamento dei dati personali forniti come da separata informativa ai sensi del D. Lgs. 196/03 il cui contenuto si intende qui integralmente richiamato. 5 U.V Pag 7

8 Condizioni generali di abbonamento valide per il club Milano Corso Como Pag 8

9 CONDIZIONI GENERALI Articolo 1 Condizioni Generali 1. Le presenti Condizioni Generali costituiscono parte integrante del contratto di fornitura di servizi fitness e wellness (l' Abbonamento ) intercorrente tra Lei (il Cliente ) e Club Milano Corso Como S.r.l. unipersonale ( CMCC ), società del Gruppo Virgin Active, con sede in Via Archimede n.2, Corsico (MI), stipulato mediante la sottoscrizione del Modulo di Iscrizione e delle presenti Condizioni Generali. 2. Con la sottoscrizione del Modulo di Iscrizione e delle presenti Condizioni Generali il Cliente accetta sia le disposizioni delle presenti Condizioni Generali sia le disposizioni di volta in volta emanate da CMCC circa le norme di funzionamento dei suoi Clubs (il Regolamento Interno ) affisse in modo visibile nei locali dei medesimi. Articolo 2 - Formule e opzioni di Abbonamento Le formule di Abbonamento offerte da CMCC sono riportate qui di seguito e possono essere associate ad eventuali opzioni. CMCC si riserva la facoltà di proporre ulteriori formule e/o opzioni di Abbonamento. a. Formula OPEN MESE 1. Dà diritto al Cliente di frequentare il Club Milano Classic Corso Como (o, anche, il Club ) senza vincoli di giorni né di orario. 2. L'Abbonamento decorre dalla data di inizio abbonamento indicata nel Modulo di Iscrizione (la Data di Inizio Abbonamento ) e dura un minimo di 1 (un) mese. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento du ra sino all ultimo giorno dello stesso mese in cui cade la Data di Inizio Abbonamento. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento non coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura un mese che d ecorre dal 1 giorno del mese successivo a quello in cui cade la Data di Inizio Abbonamento oltre al periodo che intercorre tra la Data di Inizio Abbonamento e il termine del mese in cui cade la Data di Inizio Abbonamento (il Periodo Pro-rata ). Il corrispettivo dovuto per il Periodo Pro-rata viene calcolato proporzionalmente alla lunghezza di tale periodo (il Pro-rata ). 3. Alla scadenza del 1 mese di decorrenza dell'abbonamento, oltre all eventuale Periodo Pro-rata, esso si rinnova tacitamente di un altro mese e così di seguito di mese in mse, salvo disdetta scritta da comunicarsi ai sensi dell art entro il giorno 15 del mese nel quale il Cliente intende avvalersi di tale facoltà con le modalità di cui all art Il pagamento del corrispettivo dovuto avviene su base mensile, oltre al Pro-rata. La quota di attivazione è invece dovuta ai sensi di quanto previsto all art b. Formula OPEN 3 1. Dà diritto al Cliente di frequentare il Club senza vincoli di giorni né di orario. 2. L Abbonamento decorre dalla Data di Inizio Abbonamento e dura un minimo di 3 mesi. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura 3 mesi che decorrono dalla Data di Inizio Abbonamento. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento non coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura 3 mesi che decorrono dal 1 giorno del mese successivo a quello in cui cade la Data di Inizio Abbonamento, oltre al Periodo Pro-rata. Il Pro-rata viene calcolato proporzionalmente alla lunghezza del Periodo Pro-rata. 3. Alla scadenza dei primi 3 mesi di decorrenza dell'abbonamento, oltre all eventuale Periodo Pro-rata, e ad ogni successiva scadenza, esso si intende tacitamente rinnovato per ulteriori 3 mesi, salvo disdetta scritta da comunicarsi ai sensi dell art entro il giorno 15 del mese di scadenza dell Abbonamento con le modalità di cui all art Fermo restando l'obbligo di pagamento per l intera durata contrattuale, il pagamento del corrispettivo dovuto è suddiviso in 3 rate mensili, oltre al Pro-rata. La quota di attivazione è invece dovuta ai sensi di quanto previsto all art c. Formula OPEN 12 (CLASSIC) 1 Pag 9

10 1. Dà diritto al Cliente di frequentare il Club, e tutti i Club Virgin Active in Italia e nel mondo (con le modalità di volta in volta vigenti), senza vincoli di giorni né di orario. 2. L Abbonamento decorre dalla Data di Inizio Abbonamento e dura un minimo di 12 mesi. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento coincida con il 1 gio rno del mese, l'abbonamento dura 12 mesi che decorrono dalla Data di Inizio Abbonamento. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento non coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura 12 mes i che decorrono dal 1 giorno del mese successivo a quello in cui cade la Data di Inizio Abbonamento, oltre al Periodo Pro-rata. Il Pro-rata viene calcolato proporzionalmente alla lunghezza del Periodo Pro-rata. 3. Alla scadenza dei primi 12 mesi di decorrenza dell Abbonamento, oltre all eventuale Periodo Pro-rata, e ad ogni successivo anniversario, esso si intende tacitamente rinnovato per ulteriori 12 mesi, salvo disdetta scritta da comunicarsi ai sensi dell art entro il giorno 15 del mese di scadenza dell Abbonamento con le modalità di cui all art Fermo restando l obbligo di pagamento per l intera durata contrattuale, il pagamento del corrispettivo dovuto è suddiviso in 12 rate mensili, oltre al Pro-rata. La quota di attivazione è invece dovuta ai sensi di quanto previsto all art d. Opzione OFF PEAK e YOUNG Le opzioni OFF PEAK e YOUNG e (ove esistenti) danno diritto alla frequenza al Club solo in orari limitati (Day o Night), ferma restando l'applicazione delle altre disposizioni contrattuali dell OPEN 12 o dell OPEN 3, a seconda della formula scelta. Articolo 3 - Prezzi e modalità di pagamento 1. I prezzi delle formule di Abbonamento possono variare tra il Club e gli altri Club Virgin Active. Il prezzo delle formule di abbonamento OPEN 12 Classic e OPEN 3 (e delle altre formule ad esse assimilate) rimane invariato, rispettivamente, per i primi 12 e per i primi 3 mesi, decorsi i quali le rispettive formule di Abbonamento si rinnoveranno al prezzo vigente al momento della decorrenza del contratto di volta in volta rinnovato. Il prezzo della formula di abbonamento OPEN MESE (e delle altre formule ad essa assimilate) può invece variare di mese in mese. Tutte le suddette variazioni di prezzo verranno portate a conoscenza del Cliente con almeno 30 giorni di preavviso rispetto alla loro entrata in vigore, mediante affissione in bacheca presso il Club, comunicazione sul sito internet tramite call center e/o con altre modalità che CMCC riterrà opportune. 2. Qualsiasi pagamento a favore di CMCC verrà effettuato tramite SEPA (Sepa Direct Debit Core) con mandato per addebito diretto sul conto o sulla carta di credito indicati dal Cliente nel Modulo di Iscrizione (o in altra modulistica predisposta da VAI), oppure tramite Società di Credito al Consumo. 3. Relativamente alle formule OPEN 3 e OPEN 12 Classic (e alle altre formule ad esse assimilate), CMCC consente al Cliente di pagare il corrispettivo dovuto attraverso rate mensili (con le modalità di cui al precedente paragrafo 3.2) solo nel caso in cui il Cliente esegua i pagamenti con regolarità e puntualità. In caso contrario, CMCC si riserva la facoltà di richiedere il pagamento in un'unica soluzione anticipata del corrispettivo dovuto residuo, nonché delle quote arretrate e delle spese conseguenti all'eventuale recupero forzoso del credito. Articolo 4 - Modalità di iscrizione 1. CMCC si riserva il diritto di controllare i dati forniti dal potenziale Cliente e di accettare o respingere, a sua insindacabile discrezione, la domanda di iscrizione in presenza di motivi che facciano ritenere sconsigliabile la medesima. 2. La quota di attivazione deve essere versata a CMCC contestualmente alla sottoscrizione del Modulo di Iscrizione da parte del Cliente. Articolo 5 - Condizioni fisiche del Cliente Il Cliente deve produrre, all atto dell iscrizione, e comunque entro la Data di Inizio Abbonamento, nonché in occasione di ogni scadenza annuale del certificato medico, certificazione medica attestante la sua idoneità all'esercizio dell'attività ludico-motoria. In caso di mancata consegna e/o rinnovo del certificato medico, CMCC si riserva il diritto di non consentire al Cliente l accesso al Club per tutto il periodo in cui perdura tale inadempimento. La partecipazione del Cliente a tutte le attività o trattamenti disponibili presso il Club deve, in ogni caso, avvenire nel rispetto delle comuni regole di prudenza e di quanto prescritto nella relativa certificazione medica e, pertanto, il Cliente dovrà astenersi dallo svolgimento di attività vietate o, comunque, sconsigliate da tale certificazione e/o inopportune in base alle circostanze concrete. CMCC non sarà responsabile per eventuali conseguenze pregiudizievoli derivanti dal mancato rispetto da parte del Cliente di eventuali prescrizioni mediche e, in genere, delle regole generali di prudenza. Articolo 6 - Membership Card La Membership Card é strettamente personale e non può essere ceduta, prestata o in qualsiasi altro modo trasferita a terzi. 2 Pag 10

11 Articolo 7 - Trasferimento ad altro Club Il Cliente può trasferire il suo Abbonamento dal Club ad un altro Club Virgin Active in Italia mediante richiesta scritta a CMCC. A decorrere dalla data del trasferimento si applicheranno al Cliente le condizioni vigenti presso il Club di destinazione. Articolo 8 - Chiusura del Club 1. Nel caso in cui CMCC chiuda definitivamente, per qualsiasi motivo, il Club, il Cliente avrà il diritto di trasferirsi senza costi aggiuntivi ad un altro Club Virgin Active o di recedere dal suo Abbonamento a partire dall'ultimo giorno utile per la frequentazione del Club comunicato da CMCC. In quest'ultimo caso CMCC restituirà al Cliente la quota di Abbonamento già versata corrispondente al periodo non utilizzato. 2. Nel caso in cui fosse necessario eseguire nel Club lavori di ristrutturazione, riparazione, decorazione, migliorie, pulizie straordinarie, ovvero esercitarvi funzioni speciali comportanti la non utilizzabilità del Club o della piscina per più di 7 giorni consecutivi, il Cliente avrà diritto a sua scelta all estensione del proprio Abbonamento per un periodo pari al mancato utilizzo del Club ovvero a frequentare altro Club Virgin Active. Articolo 9 - Ospiti Il Cliente che abbia almeno 18 anni può portare ospiti nel Club alle condizioni indicate nel Regolamento Interno. Il Cliente è solidalmente responsabile con l'ospite per gli eventuali danni arrecati dall'ospite a CMCC o a terzi durante la frequentazione del Club. Articolo 10 - Condotta del Cliente - Parcheggi 1. Oltre a quanto stabilito nelle presenti Condizioni Generali, il Cliente deve osservare scrupolosamente il Regolamento Interno del Club, il cui contenuto deve intendersi qui richiamato. 2. I parcheggi di cui il Club sia eventualmente dotato sono incustoditi. Pertanto CMCC non risponde dei danni e/o dei furti di cui siano oggetto i veicoli di proprietà del Cliente e/o i beni in essi contenuti. Articolo 11 - V-Trainers 1. Presso il Club operano personal trainers (i V-Trainers ) che offrono i loro servizi ai Clienti di CMCC nel contesto di un rapporto di franchising intercorrente con Virgin Active Italia S.p.A. ( VAI ), restando inteso che l attività di personal training all interno del Club potrà essere svolta esclusivamente dai V-Trainers stessi. 2. Pur esercitando la loro attività utilizzando i segni distintivi appartenenti a VAI e/o CMCC, i V-Trainers sono soggetti professionalmente qualificati e giuridicamente autonomi rispetto a VAI e/o CMCC. Essi non sono autorizzati ad agire in nome e per conto di VAI e/o CMCC né ad impegnare VAI e/o CMCC in qualsiasi modo. Il Cliente ha pertanto un rapporto diretto con i V-Trainers, i quali sono direttamente responsabili nei confronti del Cliente per qualsiasi conseguenza pregiudizievole derivante a quest'ultimo dall'esercizio della loro attività, fatti salvi i casi di comprovato dolo o colpa grave di CMCC. 3. Il pagamento dei corrispettivi dovuti per l'utilizzazione dei servizi di personal training avviene direttamente a mani dei V-Trainers i quali sono conseguentemente tenuti all'assolvimento di tutti i relativi obblighi fiscali. Articolo 12 - Responsabilità di CMCC 1. CMCC é responsabile nei confronti del Cliente e dei suoi ospiti per qualsiasi danno da costoro subito durante la permanenza nel Club che sia conseguenza di un'azione od omissione dolosa o colposa di CMCC. CMCC non é responsabile nei confronti del Cliente, dei suoi ospiti e dei loro aventi causa per i danni derivanti da un comportamento del Cliente stesso o di altri ospiti contrario alle norme di legge, alle presenti Condizioni Generali, al Regolamento Interno o alle normali regole di prudenza richieste per l'esercizio delle attività praticate nel Club ed in genere da cause di forza maggiore o al di fuori del ragionevole controllo di CMCC. 2. In particolare, CMCC non é responsabile per il furto, la perdita o il danneggiamento di danaro o di beni di proprietà del Cliente o dei suoi ospiti introdotti nel Club, salvo nel caso in cui il furto, la perdita o il danneggiamento siano direttamente imputabili a dolo o colpa grave di CMCC. Articolo 13 - Modifiche al Regolamento Interno 1. CMCC si riserva la facoltà di modificare le disposizioni del Regolamento Interno al fine, tra gli altri, di garantire l'incolumità e la salute dei Clienti, ovvero per ragioni operative e, nel caso in cui le suddette modifiche comportino un peggioramento sostanziale dei termini e condizioni del suo Abbonamento, il Cliente potrà recedere dal proprio Abbonamento con le modalità di cui all art. 16, entro il 15 del mese nel quale il Cliente intende avvalersi di tale facoltà; il recesso avrà effetti a partire dalla fine dello stesso mese. Qualora la comunicazione del recesso sia effettuata dopo il giorno 15 del mese, tale recesso avrà effetti alla fine del mese successivo. Il Cliente avrà diritto alla restituzione di quanto eventualmente 3 Pag 11

12 versato in relazione al periodo di servizi non usufruito. Tali modifiche verranno portate a conoscenza dei Clienti nei modi più opportuni a seconda delle circostanze, tra i quali l'affissione nei locali del Club. 2. Si precisa in ogni caso che variazioni dell'orario e del tipo dei corsi ovvero dell istruttore, o l adeguamento a sopravvenute normative, non costituiscono in alcun modo valida causa di recesso dall Abbonamento. Articolo 14 - Sospensione, disdetta, risoluzione e modifica dell'abbonamento 1. Sospensione. a. Il Cliente può sospendere gratuitamente l Abbonamento solo in caso di formula OPEN 12 (e delle altre formule ad essa assimilate) per un minimo di 2 ed un massimo di 6 mesi consecutivi e solo per una volta per ciascun anno di durata dell Abbonamento, esclusivamente nei casi espressamente indicati al successivo paragrafo b opportunamente documentati. b. La sospensione dell Abbonamento può essere richiesta nei casi di (i) gravidanza, (ii) grave infortunio, (iii) trasferimento per motivi di lavoro in una provincia in cui non sia presente alcun Club Virgin Active, e (iv) perdita involontaria dell impiego a tempo indeterminato. c. Se il Cliente richiede la sospensione entro il giorno 15 del mese, la sospensione avrà effetto a decorrere dalla fine dello stesso mese in cui viene richiesta. Se invece il Cliente richiede la sospensione oltre il giorno 15 del mese, la sospensione avrà effetto dalla fine del mese successivo a quello in cui viene richiesta. La sospensione avrà l'effetto di traslare la scadenza dell'abbonamento di un periodo pari a quello della sospensione stessa. 2. Disdetta. Il Cliente potrà avvalersi della facoltà di disdetta del proprio Abbonamento ai sensi degli articoli 2.a.3, 2.b.3 e 2.c.3, dandone preavviso scritto a CMCC entro il giorno 15 del mese di scadenza dell Abbonamento, con le modalità di cui all art.16. Analoga facoltà, alle medesime condizioni, spetta a CMCC. 3. Risoluzione per impossibilità sopravvenuta. Nei casi di cui alle lettere (ii), (iii) e (iv) del precedente art b, qualora venga accertato tramite opportuna idonea documentazione il perdurare dell oggettivo impedimento di usufruire della prestazione in via definitiva, il Cliente potrà richiedere la risoluzione dell Abbonamento mediante comunicazione scritta da inviare a CMCC con le modalità di cui all art.16. CMCC si riserva la facoltà di richiedere al Cliente la consegna di ogni ulteriore specifica documentazione (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, certificazione medico-legale emessa da strutture sanitarie pubbliche, domanda di cambio di residenza nella nuova provincia, domanda del sussidio di disoccupazione, lettera di trasferimento da parte del datore di lavoro, lettera di licenziamento) comprovante la relativa richiesta. 4. Modifica. Il Cliente può decidere di modificare la sua formula di Abbonamento dall'open MESE all'open 3 e OPEN 12 e dall OPEN 3 all OPEN 12, ma non viceversa. Tale volontà deve essere comunicata a CMCC, entro il giorno 15 del mese e ha effetto a partire dall'inizio del mese successivo a quello in cui viene comunicata. Il prezzo applicato alla nuova formula di Abbonamento sarà quello vigente al momento in cui la modifica diviene effettiva. Articolo 15 - Clausola risolutiva espressa 1. CMCC si riserva la facoltà di risolvere l'abbonamento ex art c.c. mediante semplice comunicazione scritta al Cliente: a. In caso di violazione da parte del Cliente delle disposizioni di cui agli articoli 6 e 10.1 delle presenti Condizioni Generali. b. Nel caso in cui tutti o parte dei corrispettivi dovuti a CMCC risultino non pagati entro i termini previsti per il pagamento. In tal caso, in alternativa alla risoluzione dell'abbonamento, CMCC ha la facoltà, a sua esclusiva discrezione, di non consentire al Cliente l'accesso al Club per tutto il periodo in cui perdura tale inadempimento. 2. Il Cliente il cui Abbonamento venga risolto per i motivi di cui al precedente paragrafo 15.1 non ha diritto al rimborso degli importi già pagati ed è tenuto al pagamento di tutte le somme dovute a CMCC a qualsiasi titolo. Nel caso di formula di Abbonamento OPEN 12 e delle altre formule di abbonamento aventi una durata minima di 12 mesi o superiore, il Cliente è inoltre tenuto al pagamento delle quote mensili ancora dovute fino alla naturale scadenza dell'abbonamento. Articolo 16 Comunicazioni 1. Le comunicazioni a CMCC di cui alle presenti Condizioni Generali devono essere effettuate dal Cliente mediante comunicazione da inviarsi presso il Club, a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento ovvero, in alternativa, mediante sottoscrizione da parte del Cliente dell'apposito modulo esistente presso la reception del Club. In caso di spedizione a mezzo lettera raccomandata fa fede la data del timbro postale. 2. E onere del Cliente informare tempestivamente CMCC di ogni eventuale variazione di residenza/domicilio, ed in genere dei dati personali, comunicando a CMCC i nuovi recapiti per ogni 4 Pag 12

13 comunicazione al Cliente ai sensi delle presenti Condizioni Generali e, più in generale, in relazione all Abbonamento e/o a CMCC. 3. E responsabilità del Cliente che intende recedere da/disdettare il proprio Abbonamento istruire per iscritto la propria banca per l estinzione dell addebito diretto mensile. Articolo 17 - Diritto di ripensamento 1. Il Cliente ha la facoltà di recedere dall'abbonamento entro il termine perentorio di 10 giorni dalla Data di Inizio Abbonamento in conformità alle modalità previste dall art.16, fermo ogni altro diritto previsto dalla legge a tutela del consumatore, ove applicabile. 2. In caso di recesso da parte del Cliente ai sensi del presente articolo, CMCC provvede alla restituzione di quanto pagato dal Cliente dedotta la quota di attivazione e un importo calcolato in proporzione ai giorni trascorsi dalla Data di Inizio dell'abbonamento alla data di comunicazione del recesso. Articolo 18 - Trattamento dei dati personali Il Cliente dichiara di essere stato informato e di avere prestato il proprio consenso al trattamento dei dati personali forniti come da separata informativa ai sensi del D. Lgs. 196/03 il cui contenuto si intende qui integralmente richiamato. U.V Pag 13

14 Condizioni generali di abbonamento valide per il club Milano Vittorio Emanuele Pag 14

15 CONDIZIONI GENERALI Articolo 1 Condizioni Generali 1. Le presenti Condizioni Generali costituiscono parte integrante del contratto di fornitura di servizi fitness e wellness (l' Abbonamento ) intercorrente tra Lei (il Cliente ) e Club Milano City S.r.l. unipersonale ( CMC ), società del Gruppo Virgin Active, con sede in Via Archimede n.2, Corsico (MI), stipulato mediante la sottoscrizione del Modulo di Iscrizione e delle presenti Condizioni Generali. 2. Con la sottoscrizione del Modulo di Iscrizione e delle presenti Condizioni Generali il Cliente accetta sia le disposizioni delle presenti Condizioni Generali sia le disposizioni di volta in volta emanate da CMC circa le norme di funzionamento dei suoi Clubs (il Regolamento Interno ) affisse in modo visibile nei locali dei medesimi. Articolo 2 - Formule e opzioni di Abbonamento Le formule di Abbonamento offerte da CMC sono riportate qui di seguito e possono essere associate ad eventuali opzioni. CMC si riserva la facoltà di proporre ulteriori formule e/o opzioni di Abbonamento. a. Formula OPEN MESE 1. Dà diritto al Cliente di frequentare il Club Collection Vittorio Emanuele (o, anche, il Club ) senza vincoli di giorni né di orario. 2. L'Abbonamento decorre dalla data di inizio abbonamento indicata nel Modulo di Iscrizione (la Data di Inizio Abbonamento ) e dura un minimo di 1 (un) mese. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura sino all ultimo giorno dello stesso mese in cui cade la Data di Inizio Abbonamento. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento non coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura un mese che decorre dal 1 giorno del mese successivo a quello in cui cade la Data di Inizio Abbonamento oltre al periodo che intercorre tra la Data di Inizio Abbonamento e il termine del mese in cui cade la Data di Inizio Abbonamento (il Periodo Pro-rata ). Il corrispettivo dovuto per il Periodo Pro-rata viene calcolato proporzionalmente alla lunghezza di tale periodo (il Pro-rata ). 3. Alla scadenza del 1 mese di decorrenza dell'abbonamento, oltre all eventuale Periodo Pro-rata, esso si rinnova tacitamente di un altro mese e così di seguito di mese in mse, salvo disdetta scritta da comunicarsi ai sensi dell art entro il giorno 15 del mese nel quale il Cliente intende avvalersi di tale facoltà con le modalità di cui all art Il pagamento del corrispettivo dovuto avviene su base mensile, oltre al Pro-rata. La quota di attivazione è invece dovuta ai sensi di quanto previsto all art b. Formula OPEN 3 1. Dà diritto al Cliente di frequentare il Club senza vincoli di giorni né di orario. 2. L Abbonamento decorre dalla Data di Inizio Abbonamento e dura un minimo di 3 mesi. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura 3 mesi che decorrono dalla Data di Inizio Abbonamento. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento non coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura 3 mesi che decorrono dal 1 giorno del mese successivo a quello in cui cade la Data di Inizio Abbonamento, oltre al Periodo Pro-rata. Il Pro-rata viene calcolato proporzionalmente alla lunghezza del Periodo Pro-rata. 3. Alla scadenza dei primi 3 mesi di decorrenza dell'abbonamento, oltre all eventuale Periodo Pro-rata, e ad ogni successiva scadenza, esso si intende tacitamente rinnovato per ulteriori 3 mesi, salvo disdetta scritta da comunicarsi ai sensi dell art entro il giorno 15 del mese di scadenza dell Abbonamento con le modalità di cui all art Fermo restando l'obbligo di pagamento per l intera durata contrattuale, il pagamento del corrispettivo dovuto è suddiviso in 3 rate mensili, oltre al Pro-rata. La quota di attivazione è invece dovuta ai sensi di quanto previsto all art c. Formula OPEN 12 (COLLECTION) 1 Pag 15

16 1. Dà diritto al Cliente di frequentare il Club, e tutti i Club Virgin Active in Italia e nel mondo (con le modalità di volta in volta vigenti), senza vincoli di giorni né di orario. 2. L Abbonamento decorre dalla Data di Inizio Abbonamento e dura un minimo di 12 mesi. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura 12 mesi che decorrono dalla Data di Inizio Abbonamento. Nel caso in cui la Data di Inizio Abbonamento non coincida con il 1 giorno del mese, l'abbonamento dura 12 mesi che decorrono dal 1 giorno del mese successivo a quello in cui cade la Data di Inizio Abbonamento, oltre al Periodo Pro-rata. Il Pro-rata viene calcolato proporzionalmente alla lunghezza del Periodo Pro-rata. 3. Alla scadenza dei primi 12 mesi di decorrenza dell Abbonamento, oltre all eventuale Periodo Pro-rata, e ad ogni successivo anniversario, esso si intende tacitamente rinnovato per ulteriori 12 mesi, salvo disdetta scritta da comunicarsi ai sensi dell art entro il giorno 15 del mese di scadenza dell Abbonamento con le modalità di cui all art Fermo restando l obbligo di pagamento per l intera durata contrattuale, il pagamento del corrispettivo dovuto è suddiviso in 12 rate mensili, oltre al Pro-rata. La quota di attivazione è invece dovuta ai sensi di quanto previsto all art d. Opzione OFF PEAK L opzione OFF PEAK (ove esistente) danno diritto alla frequenza al Club solo in orari limitati (Day o Night), ferma restando l'applicazione delle altre disposizioni contrattuali dell OPEN 12 o dell OPEN 3, a seconda della formula scelta. Articolo 3 - Prezzi e modalità di pagamento 1. I prezzi delle formule di Abbonamento possono variare tra il Club e gli altri Club Virgin Active. Il prezzo delle formule di abbonamento OPEN 12 Collection e OPEN 3 (e delle altre formule ad esse assimilate) rimane invariato, rispettivamente, per i primi 12 e per i primi 3 mesi, decorsi i quali le rispettive formule di Abbonamento si rinnoveranno al prezzo vigente al momento della decorrenza del contratto di volta in volta rinnovato. Il prezzo della formula di abbonamento OPEN MESE (e delle altre formule ad essa assimilate) può invece variare di mese in mese. Tutte le suddette variazioni di prezzo verranno portate a conoscenza del Cliente con almeno 30 giorni di preavviso rispetto alla loro entrata in vigore, mediante affissione in bacheca presso il Club, comunicazione sul sito internet tramite call center e/o con altre modalità che CMC riterrà opportune. 2. Qualsiasi pagamento a favore di CMC verrà effettuato tramite SEPA (Sepa Direct Debit Core) con mandato per addebito diretto sul conto o sulla carta di credito indicati dal Cliente nel Modulo di Iscrizione (o in altra modulistica predisposta da VAI), oppure tramite Società di Credito al Consumo. 3. Relativamente alle formule OPEN 3 e OPEN 12 Collection (e alle altre formule ad esse assimilate), CMC consente al Cliente di pagare il corrispettivo dovuto attraverso rate mensili (con le modalità di cui al precedente paragrafo 3.2) solo nel caso in cui il Cliente esegua i pagamenti con regolarità e puntualità. In caso contrario, CMC si riserva la facoltà di richiedere il pagamento in un'unica soluzione anticipata del corrispettivo dovuto residuo, nonché delle quote arretrate e delle spese conseguenti all'eventuale recupero forzoso del credito. Articolo 4 - Modalità di iscrizione 1. CMC si riserva il diritto di controllare i dati forniti dal potenziale Cliente e di accettare o respingere, a sua insindacabile discrezione, la domanda di iscrizione in presenza di motivi che facciano ritenere sconsigliabile la medesima. 2. La quota di attivazione deve essere versata a CMC contestualmente alla sottoscrizione del Modulo di Iscrizione da parte del Cliente. Articolo 5 - Condizioni fisiche del Cliente Il Cliente deve produrre, all atto dell iscrizione, e comunque entro la Data di Inizio Abbonamento, nonché in occasione di ogni scadenza annuale del certificato medico, certificazione medica attestante la sua idoneità all'esercizio dell'attività ludico-motoria. In caso di mancata consegna e/o rinnovo del certificato medico, CMCC si riserva il diritto di non consentire al Cliente l accesso al Club per tutto il periodo in cui perdura tale inadempimento. La partecipazione del Cliente a tutte le attività o trattamenti disponibili presso il Club deve, in ogni caso, avvenire nel rispetto delle comuni regole di prudenza e di quanto prescritto nella relativa certificazione medica e, pertanto, il Cliente dovrà astenersi dallo svolgimento di attività vietate o, comunque, sconsigliate da tale certificazione e/o inopportune in base alle circostanze concrete. CMC non sarà responsabile per eventuali conseguenze pregiudizievoli derivanti dal mancato rispetto da parte del Cliente di eventuali prescrizioni mediche e, in genere, delle regole generali di prudenza. Articolo 6 - Membership Card La Membership Card é strettamente personale e non può essere ceduta, prestata o in qualsiasi altro modo trasferita a terzi. 2 Pag 16

17 Articolo 7 - Trasferimento ad altro Club Il Cliente può trasferire il suo Abbonamento dal Club ad un altro Club Virgin Active in Italia mediante richiesta scritta a CMC. A decorrere dalla data del trasferimento si applicheranno al Cliente le condizioni vigenti presso il Club di destinazione. Articolo 8 - Chiusura del Club 1. Nel caso in cui CMC chiuda definitivamente, per qualsiasi motivo, il Club, il Cliente avrà il diritto di trasferirsi senza costi aggiuntivi ad un altro Club Virgin Active o di recedere dal suo Abbonamento a partire dall'ultimo giorno utile per la frequentazione del Club comunicato da CMC. In quest'ultimo caso CMC restituirà al Cliente la quota di Abbonamento già versata corrispondente al periodo non utilizzato. 2. Nel caso in cui fosse necessario eseguire nel Club lavori di ristrutturazione, riparazione, decorazione, migliorie, pulizie straordinarie, ovvero esercitarvi funzioni speciali comportanti la non utilizzabilità del Club o della piscina per più di 7 giorni consecutivi, il Cliente avrà diritto a sua scelta all estensione del proprio Abbonamento per un periodo pari al mancato utilizzo del Club ovvero a frequentare altro Club Virgin Active. Articolo 9 - Ospiti Il Cliente che abbia almeno 18 anni può portare ospiti nel Club alle condizioni indicate nel Regolamento Interno. Il Cliente è solidalmente responsabile con l'ospite per gli eventuali danni arrecati dall'ospite a CMC o a terzi durante la frequentazione del Club. Articolo 10 - Condotta del Cliente - Parcheggi 1. Oltre a quanto stabilito nelle presenti Condizioni Generali, il Cliente deve osservare scrupolosamente il Regolamento Interno del Club, il cui contenuto deve intendersi qui richiamato. 2. I parcheggi di cui il Club sia eventualmente dotato sono incustoditi. Pertanto CMC non risponde dei danni e/o dei furti di cui siano oggetto i veicoli di proprietà del Cliente e/o i beni in essi contenuti. Articolo 11 - V-Trainers 1. Presso il Club operano personal trainers (i V-Trainers ) che offrono i loro servizi ai Clienti di CMC nel contesto di un rapporto di franchising intercorrente con Virgin Active Italia S.p.A. ( VAI ), restando inteso che l attività di personal training all interno del Club potrà essere svolta esclusivamente dai V-Trainers stessi. 2. Pur esercitando la loro attività utilizzando i segni distintivi appartenenti a VAI e/o CMC, i V-Trainers sono soggetti professionalmente qualificati e giuridicamente autonomi rispetto a VAI e/o CMC. Essi non sono autorizzati ad agire in nome e per conto di VAI e/o CMC né ad impegnare VAI e/o CMC in qualsiasi modo. Il Cliente ha pertanto un rapporto diretto con i V-Trainers, i quali sono direttamente responsabili nei confronti del Cliente per qualsiasi conseguenza pregiudizievole derivante a quest'ultimo dall'esercizio della loro attività, fatti salvi i casi di comprovato dolo o colpa grave di CMC. 3. Il pagamento dei corrispettivi dovuti per l'utilizzazione dei servizi di personal training avviene direttamente a mani dei V-Trainers i quali sono conseguentemente tenuti all'assolvimento di tutti i relativi obblighi fiscali. Articolo 12 - Responsabilità di CMC 1. CMC é responsabile nei confronti del Cliente e dei suoi ospiti per qualsiasi danno da costoro subito durante la permanenza nel Club che sia conseguenza di un'azione od omissione dolosa o colposa di CMC. CMC non é responsabile nei confronti del Cliente, dei suoi ospiti e dei loro aventi causa per i danni derivanti da un comportamento del Cliente stesso o di altri ospiti contrario alle norme di legge, alle presenti Condizioni Generali, al Regolamento Interno o alle normali regole di prudenza richieste per l'esercizio delle attività praticate nel Club ed in genere da cause di forza maggiore o al di fuori del ragionevole controllo di CMC. 2. In particolare, CMC non é responsabile per il furto, la perdita o il danneggiamento di danaro o di beni di proprietà del Cliente o dei suoi ospiti introdotti nel Club, salvo nel caso in cui il furto, la perdita o il danneggiamento siano direttamente imputabili a dolo o colpa grave di CMC. Articolo 13 - Modifiche al Regolamento Interno 1. CMC si riserva la facoltà di modificare le disposizioni del Regolamento Interno al fine, tra gli altri, di garantire l'incolumità e la salute dei Clienti, ovvero per ragioni operative e, nel caso in cui le suddette modifiche comportino un peggioramento sostanziale dei termini e condizioni del suo Abbonamento, il Cliente potrà recedere dal proprio Abbonamento con le modalità di cui all art. 16, entro il 15 del mese nel quale il Cliente intende avvalersi di tale facoltà; il recesso avrà effetti a partire dalla fine dello stesso mese. Qualora la comunicazione del recesso sia effettuata dopo il giorno 15 del mese, tale recesso avrà effetti alla fine del mese successivo. Il Cliente avrà diritto alla restituzione di quanto eventualmente 3 Pag 17

18 versato in relazione al periodo di servizi non usufruito. Tali modifiche verranno portate a conoscenza dei Clienti nei modi più opportuni a seconda delle circostanze, tra i quali l'affissione nei locali del Club. 2. Si precisa in ogni caso che variazioni dell'orario e del tipo dei corsi ovvero dell istruttore, o l adeguamento a sopravvenute normative, non costituiscono in alcun modo valida causa di recesso dall Abbonamento. Articolo 14 - Sospensione, disdetta, risoluzione e modifica dell'abbonamento 1. Sospensione. a. Il Cliente può sospendere gratuitamente l Abbonamento solo in caso di formula OPEN 12 (e delle altre formule ad essa assimilate) per un minimo di 2 ed un massimo di 6 mesi consecutivi e solo per una volta per ciascun anno di durata dell Abbonamento, esclusivamente nei casi espressamente indicati al successivo paragrafo b opportunamente documentati. b. La sospensione dell Abbonamento può essere richiesta nei casi di (i) gravidanza, (ii) grave infortunio, (iii) trasferimento per motivi di lavoro in una provincia in cui non sia presente alcun Club Virgin Active, e (iv) perdita involontaria dell impiego a tempo indeterminato. c. Se il Cliente richiede la sospensione entro il giorno 15 del mese, la sospensione avrà effetto a decorrere dalla fine dello stesso mese in cui viene richiesta. Se invece il Cliente richiede la sospensione oltre il giorno 15 del mese, la sospensione avrà effetto dalla fine del mese successivo a quello in cui viene richiesta. La sospensione avrà l'effetto di traslare la scadenza dell'abbonamento di un periodo pari a quello della sospensione stessa. 2. Disdetta. Il Cliente potrà avvalersi della facoltà di disdetta del proprio Abbonamento ai sensi degli articoli 2.a.3, 2.b.3 e 2.c.3, dandone preavviso scritto a CMC entro il giorno 15 del mese di scadenza dell Abbonamento, con le modalità di cui all art.16. Analoga facoltà, alle medesime condizioni, spetta a CMC. 3. Risoluzione per impossibilità sopravvenuta. Nei casi di cui alle lettere (ii), (iii) e (iv) del precedente art b, qualora venga accertato tramite opportuna idonea documentazione il perdurare dell oggettivo impedimento di usufruire della prestazione in via definitiva, il Cliente potrà richiedere la risoluzione dell Abbonamento mediante comunicazione scritta da inviare a CMC con le modalità di cui all art.16. CMC si riserva la facoltà di richiedere al Cliente la consegna di ogni ulteriore specifica documentazione (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, certificazione medico-legale emessa da strutture sanitarie pubbliche, domanda di cambio di residenza nella nuova provincia, domanda del sussidio di disoccupazione, lettera di trasferimento da parte del datore di lavoro, lettera di licenziamento) comprovante la relativa richiesta. 4. Modifica. Il Cliente può decidere di modificare la sua formula di Abbonamento dall'open MESE all'open 3 e OPEN 12 e dall OPEN 3 all OPEN 12, ma non viceversa. Tale volontà deve essere comunicata a CMC, entro il giorno 15 del mese e ha effetto a partire dall'inizio del mese successivo a quello in cui viene comunicata. Il prezzo applicato alla nuova formula di Abbonamento sarà quello vigente al momento in cui la modifica diviene effettiva. Articolo 15 - Clausola risolutiva espressa 1. CMC si riserva la facoltà di risolvere l'abbonamento ex art c.c. mediante semplice comunicazione scritta al Cliente: a. In caso di violazione da parte del Cliente delle disposizioni di cui agli articoli 6 e 10.1 delle presenti Condizioni Generali. b. Nel caso in cui tutti o parte dei corrispettivi dovuti a CMC risultino non pagati entro i termini previsti per il pagamento. In tal caso, in alternativa alla risoluzione dell'abbonamento, CMC ha la facoltà, a sua esclusiva discrezione, di non consentire al Cliente l'accesso al Club per tutto il periodo in cui perdura tale inadempimento. 2. Il Cliente il cui Abbonamento venga risolto per i motivi di cui al precedente paragrafo 15.1 non ha diritto al rimborso degli importi già pagati ed è tenuto al pagamento di tutte le somme dovute a CMC a qualsiasi titolo. Nel caso di formula di Abbonamento OPEN 12 e delle altre formule di abbonamento aventi una durata minima di 12 mesi o superiore, il Cliente è inoltre tenuto al pagamento delle quote mensili ancora dovute fino alla naturale scadenza dell'abbonamento. Articolo 16 Comunicazioni 1. Le comunicazioni a CMC di cui alle presenti Condizioni Generali devono essere effettuate dal Cliente mediante comunicazione da inviarsi presso il Club, a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento ovvero, in alternativa, mediante sottoscrizione da parte del Cliente dell'apposito modulo esistente presso la reception del Club. In caso di spedizione a mezzo lettera raccomandata fa fede la data del timbro postale. 2. E onere del Cliente informare tempestivamente CMC di ogni eventuale variazione di residenza/domicilio, ed in genere dei dati personali, comunicando a CMC i nuovi recapiti per ogni 4 Pag 18

19 comunicazione al Cliente ai sensi delle presenti Condizioni Generali e, più in generale, in relazione all Abbonamento e/o a CMC. 3. E responsabilità del Cliente che intende recedere da/disdettare il proprio Abbonamento istruire per iscritto la propria banca per l estinzione dell addebito diretto mensile. Articolo 17 - Diritto di ripensamento 1. Il Cliente ha la facoltà di recedere dall'abbonamento entro il termine perentorio di 10 giorni dalla Data di Inizio Abbonamento in conformità alle modalità previste dall art.16, fermo ogni altro diritto previsto dalla legge a tutela del consumatore, ove applicabile. 2. In caso di recesso da parte del Cliente ai sensi del presente articolo, CMC provvede alla restituzione di quanto pagato dal Cliente dedotta la quota di attivazione e un importo calcolato in proporzione ai giorni trascorsi dalla Data di Inizio dell'abbonamento alla data di comunicazione del recesso. Articolo 18 - Trattamento dei dati personali Il Cliente dichiara di essere stato informato e di avere prestato il proprio consenso al trattamento dei dati personali forniti come da separata informativa ai sensi del D. Lgs. 196/03 il cui contenuto si intende qui integralmente richiamato. U.V Pag 19

20 Condizioni generali di abbonamento valide per i club Milano Diaz e Milano Cavour Pag 20

REGOLAMENTO SEGUI IL MOVIMENTO SSD a.r.l.

REGOLAMENTO SEGUI IL MOVIMENTO SSD a.r.l. REGOLAMENTO SEGUI IL MOVIMENTO SSD a.r.l. Art. 1 PREMESSE 1.1 Le presenti Condizioni Generali ed i relativi Allegati costituiscono parte integrante e sostanziale del Contratto di fornitura (Abbonamento)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. OGGETTO. Le presenti condizioni generali di contratto hanno ad oggetto la fornitura di servizi fitness acquistati mediante stipula di apposito abbonamento tra GIMNASTICA

Dettagli

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le Parti convengono e stipulano quanto segue. Articolo 1 - Oggetto

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le Parti convengono e stipulano quanto segue. Articolo 1 - Oggetto Virgin Active Italia S.p.A., con sede in Via Archimede n. 2, Corsico (Milano), in persona del suo National Sales Manager Sig. Marco Schiavetta, tel. +39-02-440781, fax. +39-02-44078268, email: m.schiavetta@virginactive.it

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web BANCA

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI SOGGIORNO RESIDENZA CAMPUS SANPAOLO FORMULA ABITATIVA CAMPUS. consenso informato

CONDIZIONI GENERALI DI SOGGIORNO RESIDENZA CAMPUS SANPAOLO FORMULA ABITATIVA CAMPUS. consenso informato CONDIZIONI GENERALI DI SOGGIORNO RESIDENZA CAMPUS SANPAOLO FORMULA ABITATIVA CAMPUS consenso informato 1. Permanenza La formula abitativa CAMPUS della Campus SANPAOLO prevede soggiorno minimo di 6 mesi

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro Spa, tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web

Dettagli

TRA. - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede

TRA. - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemila e questo dì del mese di in Firenze CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA FATTA IN TRE ORIGINALI TRA - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A., facente parte integrante

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

L anno duemila e questo dì del TRA. Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede

L anno duemila e questo dì del TRA. Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemila e questo dì del mese di in Firenze CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA FATTA IN TRE ORIGINALI TRA - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web BANCA

Dettagli

COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani Oggetto: convenzione disciplinante modalità per la concessione di finanziamenti ai dipendenti da parte di banche ed intermediari finanziari con delegazione convenzionale.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

CONTRATTO QUADRO CAR2GO

CONTRATTO QUADRO CAR2GO CONTRATTO QUADRO CAR2GO Pagina 1 di 5 Fra il cliente e car2go Italia S.r.l. (di seguito denominata "car2go")viene stipulato il seguente Contratto Quadro di car sharing (il Contratto Quadro ): 1) Il presente

Dettagli

Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288

Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288 Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288 e il cliente che usufruisce del servizio e-commerce. Premesse

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: - Contratto : denominato anche Contratto per l uso del Servizio Indagini Finanziarie indica le presenti Condizioni Generali di Contratto, la Richiesta

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ESPERTO ON LINE CON IMPORTO PREPAGATO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ESPERTO ON LINE CON IMPORTO PREPAGATO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ESPERTO ON LINE CON IMPORTO PREPAGATO 1) oggetto Le presenti condizioni generali di contratto disciplinano le modalità e le condizioni con cui

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

Condizioni di assicurazione

Condizioni di assicurazione Mod. 5251 RCA - Ed. 08/14 Autovetture Condizioni di assicurazione 1 di 96 2 di 96 1.1 DECORRENZA DELLA GARANZIA E PAGAMENTO DEL PREMIO L assicurazione ha effetto dal giorno e dall ora indicati in polizza

Dettagli

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l.

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. N del Tra la PANTAREI INFORMATICA S.r.l. - Via degli Innocenti,

Dettagli

PREMESSO. A) che con delibera del 6 aprile 2000 l' Autorità per l'informatica nella Pubblica

PREMESSO. A) che con delibera del 6 aprile 2000 l' Autorità per l'informatica nella Pubblica CONVENZIONE TRA INFOCAMERE SCpA E CIRCUITO DI GARANZIA NAZIONALE PROFESSIONISTI E IMPRESE SRL PER LO SVOLGIMENTO DI ATTlVITA' DI UFFICIO DI REGISTRAZIONE E RILASCIO DI CERTIFICATI DIGITALI DI SOTTOSCRIZIONE

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE - INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore Indirizzo Telefono Fax Sito web BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società

Dettagli

CONVENZIONE. premesso che

CONVENZIONE. premesso che Schema di convenzione- tipo per contratti di finanziamento CONVENZIONE L Università degli Studi di Roma La Sapienza (codice fiscale 80209930587) di seguito Amministrazione, nella persona di., nato il...

Dettagli

COMUNE DI ADRANO REGOLAMENTO. del Servizio di ILLUMINAZIONE VOTIVA

COMUNE DI ADRANO REGOLAMENTO. del Servizio di ILLUMINAZIONE VOTIVA Pagina 1 di 5 COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania REGOLAMENTO del Servizio di ILLUMINAZIONE VOTIVA Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 11 del 27/02/2010 Pagina 1 INDICE Pagina 2 di

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ABBONAMENTO. 1. Definizioni

TERMINI E CONDIZIONI DI ABBONAMENTO. 1. Definizioni TERMINI E CONDIZIONI DI ABBONAMENTO 1. Definizioni a) Nei presenti Termini e Condizioni di Abbonamento, nel Modulo di Iscrizione, nei Regolamenti e in qualsiasi altro documento emanando ai sensi del Contratto,

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE - INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore Indirizzo Telefono Contatti Sito web BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società

Dettagli

Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente contratto disciplina la concessione del

Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente contratto disciplina la concessione del COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente

Dettagli

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale 1. NATURA DEI SERVIZI 1.1 AGGIORNAMENTO GRATUITO del Programma Gestionale fornito da MACRO Srl, relativamente alle nuove versioni

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA..

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME INDIRIZZO.. CITTA.. TELEFONO CELL.. FAX. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. SEDE DI ROMA EURO 1.220,00 IVA INCLUSA SEDE DI MILANO EURO

Dettagli

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali di vendita si applicano ai contratti conclusi tra SOLON S.p.A. (di seguito SOLON ), persona giuridica che agisce nell esercizio della propria

Dettagli

Termini e Condizioni Generali (Accordo per il servizio di segnalazione mytaxi)

Termini e Condizioni Generali (Accordo per il servizio di segnalazione mytaxi) Termini e Condizioni Generali (Accordo per il servizio di segnalazione mytaxi) mytaxi Italia S.r.l. con sede legale in Via del Gonfalone n. 2, 20123 Milano, Italia, codice fiscale e numero di iscrizione

Dettagli

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO 1. Definizioni Nell ambito delle presenti Condizioni di Finanziamento, ciascuno dei seguenti termini, quando viene scritto con l iniziale maiuscola, sia al singolare che al

Dettagli

Condizioni generali di contratto Device Edizione n. 09 14 luglio 2014

Condizioni generali di contratto Device Edizione n. 09 14 luglio 2014 Condizioni generali di contratto Device Edizione n. 09 14 luglio 2014 1 di 6 CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Edizione n. 08 Aprile 2014 PREMESSE Allianz Telematics S.p.A. è una società di servizi dedicata

Dettagli

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE CONDIZIONI DI VENDITA ISTRUZIONI PER L ACQUISTO: SCEGLI I PRODOTTI DI TUO INTERESSE CON IL CODICE ARTICOLO E RIPORTALI NELLA MAIL DI

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

RICHIESTA ADESIONE SERVIZI

RICHIESTA ADESIONE SERVIZI RICHIESTA ADESIONE SERVIZI AZIENDA COD: CODICE RIVENDITORE DATA / / *Denominazione Sociale *Indirizzo *Città *Pr *CAP *P.Iva *E-Mail *Cell. *Tel / Fax Indirizzo di consegna Kit: La spedizione del Kit è

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA

CONDIZIONI DI VENDITA CONDIZIONI DI VENDITA 1. DEFINIZIONE E OGGETTO DEL CONTRATTO 1.1. Il presente contratto ("Contratto") è un contratto a distanza ai sensi degli artt. 45 e ss. del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 ("Codice

Dettagli

tra con sede legale in n. con sede legale in - impianto, l impianto ubicato nel Comune di, autorizzato

tra con sede legale in n. con sede legale in - impianto, l impianto ubicato nel Comune di, autorizzato SERVIZI COMUNALI S.p.A. CONTRATTO DI SMALTIMENTO Rifiuti solidi urbani e assimilati tra con sede legale in n., codice fiscale e partita I.V.A. n., in persona del Suo Legale Rappresentante sig. (di seguito

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL CREDITO

QUANTO PUÒ COSTARE IL CREDITO IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE ANNUNCIO PUBBLICITARIO PRESTITO RISOLVO TUTTO Banca di Credito Cooperativo di San Marzano di San Giuseppe Taranto - Società Cooperativa Via Vittorio Emanuele s.n. 74020

Dettagli

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURE DI GAS NATURALE NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 Premessa: Brescia Trasporti S.p.A. intende istituire un proprio sistema di qualificazione al fine di selezionare operatori

Dettagli

In ordine alla durata, si prendono in considerazione le due ipotesi previste dall art. 62, lett. a) del d. lgs. n. 276/2003.

In ordine alla durata, si prendono in considerazione le due ipotesi previste dall art. 62, lett. a) del d. lgs. n. 276/2003. Nota esplicativa dello schema di contratto a progetto Lo schema di contratto di collaborazione coordinata e continuativa a progetto prevede, nell ambito delle singole clausole, alcune soluzioni alternative

Dettagli

DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE. Determinazione n. 106

DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE. Determinazione n. 106 O P E R A R O M A N I (Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) Via Roma, 21 38060 - NOMI (TN) Costituita ai sensi della L.R. 21 settembre 2005, n. 7. DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE Determinazione n. 106

Dettagli

DELIBERA N. 664/06/CONS

DELIBERA N. 664/06/CONS DELIBERA N. 664/06/CONS Regolamento recante disposizioni a tutela dell utenza in materia di fornitura di servizi di comunicazione elettronica mediante contratti a distanza (Proposta di modifiche) Articolo

Dettagli

COMUNE DI PESCHIERA DEL GARDA CITTA TURISTICA E D ARTE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L USO TEMPORANEO DEI LOCALI SCOLASTICI

COMUNE DI PESCHIERA DEL GARDA CITTA TURISTICA E D ARTE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L USO TEMPORANEO DEI LOCALI SCOLASTICI COMUNE DI PESCHIERA DEL GARDA CITTA TURISTICA E D ARTE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L USO TEMPORANEO DEI LOCALI SCOLASTICI approvato con deliberazione di C.S. n. 50 del 19/3/2004 1 Art. 1 Oggetto Il presente

Dettagli

L anno nel mese di il giorno.in Milano Via Vivaio, 1 TRA

L anno nel mese di il giorno.in Milano Via Vivaio, 1 TRA SCHEMA DI CONVENZIONE TIPO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI AI DIPENDENTI DELLA CITTA' METROPOLITANA DI MILANO CON ESTINZIONE MEDIANTE L ISTITUTO DELLA DELEGAZIONE DI PAGAMENTO L anno nel mese di il giorno.in

Dettagli

RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca)

RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca) PAG 1/5 RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca) Spettabile IWBank Private Investments Luogo e data

Dettagli

LICENZA DANEA EASYFATT CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI PRODOTTI SOFTWARE E DEI SERVIZI DI AGGIORNAMENTO, ASSISTENZA E MANUTENZIONE

LICENZA DANEA EASYFATT CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI PRODOTTI SOFTWARE E DEI SERVIZI DI AGGIORNAMENTO, ASSISTENZA E MANUTENZIONE LICENZA DANEA EASYFATT CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI PRODOTTI SOFTWARE E DEI SERVIZI DI AGGIORNAMENTO, ASSISTENZA E MANUTENZIONE Le presenti condizioni generali ("Condizioni Generali" o "Contratto")

Dettagli

b) la durata del contratto con l indicazione del periodo selezionato dal Cliente;

b) la durata del contratto con l indicazione del periodo selezionato dal Cliente; 1. Oggetto del contratto Il presente contratto di Housing ovvero di Residence ha per oggetto la concessione in godimento temporaneo da parte di The Best Rent S.r.l. al Cliente di una unità immobiliare,

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI A TUTELA DELL UTENZA IN MATERIA DI FORNITURA DI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA MEDIANTE CONTRATTI A DISTANZA

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI A TUTELA DELL UTENZA IN MATERIA DI FORNITURA DI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA MEDIANTE CONTRATTI A DISTANZA ALLEGATO A Alla delibera n. REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI A TUTELA DELL UTENZA IN MATERIA DI FORNITURA DI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA MEDIANTE CONTRATTI A DISTANZA Art. 1 (Definizioni) 1. 1.

Dettagli

VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO

VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO CONTRATTO TIPO di VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO 1 CONTRATTO DI VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO La Società...., con sede legale in, partita IVA. ed iscritta nel Registro delle Imprese

Dettagli

ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE

ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE 1) OGGETTO DELLA LOCAZIONE Il locatore concede in locazione al conduttore, che accetta, l immobile di sua proprietà

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO

SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO CONTRATTO DI APPALTO PRIVATO PER OPERE RELATIVE A IMMOBILI CIVILI Tra... d ora in avanti denominato il committente residente in. C.F... P. IVA - da una parte e.. d ora in avanti

Dettagli

CONVENZIONE. per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze

CONVENZIONE. per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze CONVENZIONE per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze TRA - L Azienda Regionale per il Diritto allo Studio

Dettagli

che pure costituiscono parte integrante ed essenziale del presente accordo.

che pure costituiscono parte integrante ed essenziale del presente accordo. Tra Giordano Lisena, con sede in Bologna, Via caduti della via fani 17, 40127 Bologna, in persona del Titolare Giordano Lisena, di seguito denominata "Fornitore", da una parte e me stesso, di seguito denominato

Dettagli

Comunicazione della Società : significa quanto descritto nell articolo 3.2.

Comunicazione della Società : significa quanto descritto nell articolo 3.2. REGOLAMENTO DEI SPONSOR WARRANT SPACE S.P.A. 1 DEFINIZIONI 1.1 Nel presente Regolamento i seguenti termini hanno il significato qui attribuito. I termini definiti al singolare si intendono definiti anche

Dettagli

Assicurato/Beneficiario: il soggetto cui l Impresa deve corrispondere l indennizzo in caso di sinistro.

Assicurato/Beneficiario: il soggetto cui l Impresa deve corrispondere l indennizzo in caso di sinistro. Condizioni di Assicurazione della Polizza per l Assicurazione sul Credito a garanzia delle perdite patrimoniali derivanti dalla Contraente in caso di perdita dell impiego del mutuatario relativa a prestiti

Dettagli

Autorizzazione di addebito Piano Ricaricabile Business

Autorizzazione di addebito Piano Ricaricabile Business DATI DEL CLIENTE Denominazione/Ragione Sociale Forma giuridica Partita IVA Numero di Iscrizione al REA Anno di Iscrizione al REA Provincia del REA SEDE LEGALE Indirizzo N. Comune Nazione (Dato opzionale)

Dettagli

Importo della rata mensile per un capitale di: 30.000,00

Importo della rata mensile per un capitale di: 30.000,00 IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE ANNUNCIO PUBBLICITARIO Banca di Credito Cooperativo di San Marzano di San Giuseppe Taranto - Società Cooperativa Via Vittorio Emanuele s.n. 74020 San Marzano di San

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER GLI UTENTI DI ABBONAMENTI.IT

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER GLI UTENTI DI ABBONAMENTI.IT CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER GLI UTENTI DI ABBONAMENTI.IT 1 Validità. Le presenti condizioni generali di contratto ( Condizioni ) regolano il servizio di fornitura e vendita, o della sola vendita,

Dettagli

Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori

Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori 1. Premessa L Istituto per il Credito Sportivo (di seguito anche Istituto o ICS ) intende istituire e disciplinare un Elenco di operatori

Dettagli

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO TIPO di AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO D AFFITTO D AZIENDA Tra i signori: A..., di seguito concedente, nato a..., il..., codice fiscale..., partita IVA..., residente in..., via..., nella sua qualità

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO MENSILE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING BRESCIA (PER PERSONA FISICA)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO MENSILE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING BRESCIA (PER PERSONA FISICA) RICHIESTA DI ABBONAMENTO MENSILE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING BRESCIA (PER PERSONA FISICA) SPAZIO RISERVATO AL GESTORE: CONTRATTO MENSILE N. NUMERO CLIENTE (WEB) NUMERO OMNIBUS CARD PASSWORD DECORRENZA CONTRATTO

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

CONVENZIONE. Visti. Premesso

CONVENZIONE. Visti. Premesso CONVENZIONE L anno il giorno del mese di, in Palermo, nella sede di Via ; tra RAP spa Risorse Ambiente Palermo- (cod. fiscale 06232420825), di seguito Azienda, con sede in Piazzetta Cairoli Palermo, rappresentata

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 A) LOCATORE CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 COGNOME E NOME, nato a Luogo (CO) in data data e residente in Luogo(CO), Indirizzo e n. civico, C.F. Se società:

Dettagli

PRESTITO D ONORE. Cassa Rurale di Trento - Banca di Credito Cooperativo - Società cooperativa

PRESTITO D ONORE. Cassa Rurale di Trento - Banca di Credito Cooperativo - Società cooperativa Il presente foglio informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell art. 1336 Cod.Civ. PRESTITO D ONORE FONDO PER LA VALORIZZAZIONE E LA PROFESSIONALIZZAZIONE DEI GIOVANI (Apertura di credito

Dettagli

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011 Filiale Emilia Romagna ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO Rep. n /Atti Privati del 2011 L anno 2011 addì del mese di, presso la sede dell Agenzia del Demanio Filiale Emilia Romagna

Dettagli

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a tutti i contratti stipulati dalla società Ghibli Design srl (d ora innanzi Ghibli)

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO ENTE CONTRAENTE: COMUNE DI B I B B I E N A Decorrenza: dalle ore 24 del 30 Giugno 2010 Scadenza: alle ore 24 del 30 Giugno 2012 1 DEFINIZIONI

Dettagli

MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015

MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015 MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015 NOME COGNOME INDIRIZZO CITTA TELEFONO CELL. FAX E-MAIL Codice Fiscale/P.IVA modalità dal vivo ed on line: 600,00 IVA INCLUSA modalità PREMIUM : 915,00 IVA INCLUSA

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE ORGANI ISTITUZIONALI E AA.GG. Servizio Provveditorato ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE ART. 1. OGGETTO 1.A.

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE. Premessa. Il Comune di Palermo è proprietario di un immobile sito in Palermo Via

SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE. Premessa. Il Comune di Palermo è proprietario di un immobile sito in Palermo Via SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE Premessa Il Comune di Palermo è proprietario di un immobile sito in Palermo Via pervenuto al Comune di Palermo giusta confisca ex L. 575/65 e succ. mod. ed integr. in pregiudizio

Dettagli

Banca Popolare di Ancona

Banca Popolare di Ancona UBI03380_WEB 21/02/2013 Banca Popolare di Ancona 05308.2 053082 RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della

Dettagli

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI UFFICIO DI REGISTRAZIONE E RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI UFFICIO DI REGISTRAZIONE E RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI UFFICIO DI REGISTRAZIONE E RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA InfoCert S.p.A., con sede legale in Roma, Piazza Sallustio n. 9, in persona del

Dettagli

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA. Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II 20153 Milano - CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI INPS. L anno duemilasette, il giorno del mese di in Roma Via

CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI INPS. L anno duemilasette, il giorno del mese di in Roma Via CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI INPS L anno duemilasette, il giorno del mese di in Roma Via TRA L Istituto Nazionale della Previdenza Sociale,

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA (LAVORO A PROGETTO) Tra le sotto indicate Parti: La Società.. srl, costituita ai sensi della Legge italiana con sede a Milano in via., C.F. e P. IVA.,

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO PER SERVIZI DI PULIZIA RECEPTION E RISTORAZIONE IN ITALIA CON DISTACCO DI LAVORATORI ALBANESI

CONTRATTO DI APPALTO PER SERVIZI DI PULIZIA RECEPTION E RISTORAZIONE IN ITALIA CON DISTACCO DI LAVORATORI ALBANESI CONTRATTO DI APPALTO PER SERVIZI DI PULIZIA RECEPTION E RISTORAZIONE IN ITALIA CON DISTACCO DI LAVORATORI ALBANESI Con la presente scrittura privata, avente ogni valore giuridico, TRA - La società (ditta

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Maxirata Restart Bank@Work

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Maxirata Restart Bank@Work Modulo n. MEUCF217 Agg. n. 006 Data aggiornamento 27.07.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Maxirata Restart Bank@Work Prodotto offerto da UniCredit S.p.A. tramite la rete di Promotori

Dettagli

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE Clausola tipo 1 Definizioni L Assistenza telefonica e/o online ha ad oggetto un servizio di call center di helpline via telefonica e/o telematica (via email o web

Dettagli

DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO

DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO ALL. B AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RELATIVO ALLA POLIZZA TRIENNALE INFORTUNI PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA. CIG:

Dettagli

Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori

Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono:

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Abitare Bank@Work

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Abitare Bank@Work Modulo n. MEUCF221 Agg. n. 007 data aggiornamento 05.10.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Abitare Bank@Work Prodotto offerto da UniCredit S.p.A. tramite la rete di Promotori Finanziari,

Dettagli

CONVENZIONE. premesso che

CONVENZIONE. premesso che Allegato A CONVENZIONE....... (codice fiscale.. ), di seguito Amministrazione, nella persona di., nato il... a., in qualità di.. e.... con sede legale in..... (codice fiscale.... e iscrizione all albo

Dettagli

1. Definizioni. 2. Oggetto: descrizione del Servizio Smarthabitat.

1. Definizioni. 2. Oggetto: descrizione del Servizio Smarthabitat. 1. Definizioni. a) I seguenti termini (e tutte le loro declinazioni) sono usati nel Contratto con i significati di seguito riportati: Smarthabitat è la società proprietaria dell'applicazione TheBigEye;

Dettagli

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - a...il...c.f......e residente. a...via......n..., tel..., C.F./P.IVA.

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - a...il...c.f......e residente. a...via......n..., tel..., C.F./P.IVA. INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - ART. 1 - CONFERIMENTO DI INCARICO Con il presente contratto TRA,...nato a...il...c.f......e residente a...via......n..., tel..., oppure Società.,

Dettagli

AVVISO PRESTITO PERSONALE PRINCIPALI NORME DI TRASPARENZA

AVVISO PRESTITO PERSONALE PRINCIPALI NORME DI TRASPARENZA AVVISO PRESTITO PERSONALE PRINCIPALI NORME DI TRASPARENZA L AVVISO RIGUARDA LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI DISCIPLINATA DAL D.LGS.385/1993 (TESTO UNICO BANCARIO T.U.B.) E DALLE ISTRUZIONI

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI IN REGISTRO SCRITTURE PRIVATE N REP. N. L anno duemila, il giorno del mese di, in Novate Milanese presso e

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI POSTA BASIC EASY e POSTA FULL EASY

CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI POSTA BASIC EASY e POSTA FULL EASY Pagina 1 di 7 CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI POSTA BASIC EASY e POSTA FULL EASY Le presenti Condizioni Generali (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano i servizi PostaBasic Easy e Posta Full Easy

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Premessa : ogni fornitura comprende esclusivamente la merce e i servizi indicati nel relativo ordine d acquisto, nel preventivo e/o nella lettera di conferma d ordine accettati

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA DEL PERIODICO COMUNALE IL GIORNALE DI CORSICO E DI ALTRI PRODOTTI TIPOGRAFICI

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA DEL PERIODICO COMUNALE IL GIORNALE DI CORSICO E DI ALTRI PRODOTTI TIPOGRAFICI LOTTO 2 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA DEL PERIODICO COMUNALE IL GIORNALE DI CORSICO E DI ALTRI PRODOTTI TIPOGRAFICI. (PERIODO: gennaio 2016/ dicembre 2016) CIG:

Dettagli

Convenzione per il trattamento e smaltimento dei rifiuti non pericolosi L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, tra i sottoscritti: -

Convenzione per il trattamento e smaltimento dei rifiuti non pericolosi L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, tra i sottoscritti: - Convenzione per il trattamento e smaltimento dei rifiuti non pericolosi L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, tra i sottoscritti: - SICULA TRASPORTI S.R.L., con sede a Catania in Via Antonino

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA NEL CIMITERO COMUNALE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA NEL CIMITERO COMUNALE Comune di Calvenzano P.zza Vitt. Emanuele II, 6 Tel. 0363/860711 Fax. 0363/860799 REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA NEL CIMITERO COMUNALE Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione

Dettagli

REGIONE BASILICATA. Accesso ai servizi online della Regione Basilicata. Condizioni Generali: DIPARTIMENTO PRESIDENZA

REGIONE BASILICATA. Accesso ai servizi online della Regione Basilicata. Condizioni Generali: DIPARTIMENTO PRESIDENZA Accesso ai servizi online della Regione Basilicata Condizioni Generali: La Regione Basilicata, al fine di rendere possibile l erogazione dei servizi on line solo a chi ne ha diritto e con un livello di

Dettagli