- SERVIZIO: Legale e del Contenzioso l"rototollo N. ~50

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "- SERVIZIO: Legale e del Contenzioso l"rototollo N. ~50"

Transcript

1 j COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE I Città di CasteU... nmare di Slabia Settore Economico Finanziario APR SERVIZIO: Legale e del Contenzioso l"rototollo N. ~50,, DETERMINAZIONE N ( f (_ DEL Qggetto:CitaDone in appeuo Sorobella Angela c/comune.miuiilato per Ùl difesa all'avvocato Anna Formicola.. - N N Reg. del Settore Reg. Ufficio di Segreteria Generale

2 Prot.n 165/D del 05/ rif.n o Ocit AVVOCATURA IL DIRIGENTE Visto l'atto di Appello con cui Sorabella Angela ha convenuto il Comune di CIMare di Stabia innanzi il Tribunale di Torre Annunziata sez.distaccta di CIMare di Stabia al fme di sentire riformare la sentenza n 1256/11 emessa dal Giudice di Pace di CIMare di Stabia dr. Vitale,depositata in data 25/11/11. Ritenuto opportuno costituire l'ente nel giudizio de quo; Considerato l'attuale carico di lavoro dell'avvocatura comunale, allo stato composta di due soli elementi, di cui uno esercitata il ruolo di dirigente dei settori lavori pubblici,urbanistica,ambiente, "Più Europa, oltre avvocatura, vede gli avvocati deputati ali' assolvimento dell'attività di patrocinio, nonché all'assistenza e consulenza legale ad organi ed uffici dell'ente, segnatamente nei recenti, necessari, delicatissimi provvedimenti ad emanarsi a carico di soggetti terzi all'ente; Ritenuto opportuno, in conseguenza, affidare l'incarico di patrocinio relativo al giudizio de quo a legale esterno ali 'Ente; Preso atto che, ali' esito di apposito avviso pubblico, formalmente indetto con relativa pubblicazione sul sito istituzionale dell'ente, si è provveduto ad espletare procedura comparativa, al fme di convenzionare professionisti avvocati, con esperienza nella materia oggetto di contenzioso, segnatamente in seno ad Avvocature comunali, secondo prestabilite condizioni economiche di compenso; che, all'esito della detta procedura, con atto di determinazione n.523 del 2/08/2010, è stato stabilito di stipulare convenzione professionale con gli Avvocati Pierpaolo Pesce, nato il 27/09/1979 a Samq (SA) e residente in Scafati alla Via Leonardo da Vinci,5 del Foro di Nocera Inferiore (SA), ed Anna Formicola nata a Potenza il 01/02/1970 e residente in Ercolano (NA) alla via G. D'Annunzio 31, del Foro di Napoli; che,con determinazione n 447 del 15/11/2011 si è ritenuto di prorogare la predetta convenzione professionale; che, in conseguenza, con i detti professionisti, sono state sottoscritte apposite convenzioni, nelle quali sono espressamente stabiliti i criteri e condizioni economiche di attribuzione degli incarichi di patrocinio; ritenuto conveniente, alla luce della relativa esperienza professionale pre-valutata, conferire l'incarico di patrocinio, per conto dell'ente, nel giudizio de quo, all'avvocato Anna Formicola in possesso della necessaria esperienza nella materia, oggetto del giudizio; dato atto che, in conformità della predetta convenzione, sottoscritta con il professionista ad incaricarsi per il patrocinio del giudizio de quo,è previsto compenso assolutamente conveniente, in rapporto al valore di causa ed alle condizioni economiche generalmente praticate; dato atto, altresì, che a mente della predetta convenzione professionale, il complessivo importo armuo ad erogarsi ai professionisti prescelti il compenso non può superare l'importo, pari al trattamento retributivo armuale di due Avvocati municipali;

3 che, in conseguenza, nei limiti di detti importi, non è superato l'ammontare annuo di spese di patrocinio, sostenuto dal Comune nei precedenti tre anni, in occasione della vigenza di rapporti di lavoro subordinato a tempo determinato, anche alla luce del risparmio derivante dal mancato obbligo di versamento di oneri accessori connessi al rapporto di lavoro; ciò, con conseguente tutela economica del Comune; preso atto, inoltre, che è stato avviato il concorso pubblico per la copertura di n. 2 posti di funzionario- Avvocato a tempo indeterminato; Letto l'art. 58 bis dello Statuto comunale; Letto l'art. lo? del D.Lgs.n.267/00; per la causale ed effetto di quanto innanzi DETERMINA di affidare all'avvocato Anna Formicola l'incarico di costituire l'ente nel giudizio di appello Sorabella Angela dcomune CIMare di Stabia di stabilirsi che il suddetto professionista, così come innanzi designato e nominato, nell'espletamento delle sue attività professionali, connesse e conseguenti alla presente nomina, renda costanti e formali aggiornamenti sullo stato del presente procedimento; ç!i precisare che al professionista incaricato verranno corrisposti compensi, secondo quanto stabilito ali' art. 3 della convenzione con il medesimo sottoscritta; di stabilire che il compenso è pari ad 150,00 oltre iva e cpa, per ogni fase del presente grado di giudizio; di impegnare la spesa presunta di 212,36 compresi oneri fiscali, con imputazione al capitolo 124 del bilancio, relativo ali' esercizio fmanziario in corso. Di trasmettere il presente provvedimento al Responsabile del servizio Economico-Finanziario per l'apposizione del visto di regolarità contabile, attestante la copertura fmanziaria della spesa, ai sensi dell'art.151 co. 4 D.L.vo 267/00; Di precisare che il presente provvedimento è stato adottato in deroga all'art.163,comma1 del D.Lgs.267/00,dal momento che trattasi di spesa obbligatoria per legge e,come tale,non frazionabile; Di trasmettere copia della presente determinazione ali 'ufficio di Segreteria, per la pubblicazione all'albo Pretorio; Avverso la presente determinazione può essere proposto ricorso al funzionario che lo ha adottato, per la lesione di un interesse legittimo o di un diritto soggettivo, sia per motivi di legittimità, che di merito, entro 10 gg. dalla data di pubblicazione. Il Dirigente A v. Donatangelo Cancelmo

4 CERTIFICATO DI IMPEGNO CASTELLAMMARE DI STABIA Esercizio EPF T F s I Cap. Art. 124 Cod.Mec. o Numero Data /04/2012 Proposta Provvedimento Esecutivita' PI D /04/ /04/2012 CITAZIONE IN APPELLO SORABELLA ANGELA C/COMUNE. MANDATO PER LA DIFESA ALL'AVV.ANNA FORMICOLA. Soggetto AVV. FORMICOLA ANNA 1790~ Importo 212,36 Previsione ,00 Impegnato ,96 Differenza ,04 Settore Economico-finanziario l'istruttore 124 o l 2012 Liti, arbitraggi, risarcimenti - servizi prestazione di SI APPONE visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziarla al sensi dell ' art. 151 c. 4 TUEL ID.'"-" n l GENTE [G- k~lpl l A~~~

5 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Vista la determinazione n. a flnna del Dirigente del Settore, pervenuta a questo Servizio finanziario In data Visto l'art. 151, comma 4, del Decreto Legislativo n APPONE, Al presente provvedimento Il visto di regolarità contabile attastante la cooertura finanziarla, così come si rileva dalle seguenti rlsultanze: STANZIAMENTI DEFINmVI :E. IMPEGNI ASSUNn :E. IMPORTO DEL PRESENTE IMPEGNO TOTALE IMPEGNI :E. :E. Addì IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO DI SEGRETERIA RELATA DI PUBBLICAZIONE Su attastaz/one del messo comunale si certifica che la presente determinazione è stata affissa In copia all'albo comunale Il g/omo e ci rimarrà pubblicata per quindici gloml consecutivi, sino al giorno Addì IL MESSO COMUNALE 1\llunicl~io <li Castellammare di Stab'~ 00~ CONFORME ALL'ORIGINALa IW lls.o ~BATIYO i U AP& 2012 ISTRU RE Roberto vt~~gelis,l SEGRETARIO COMUNALE

-"&1. {~H:;l -~ ~- CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. Oggetto: ricorso proposto dal dipendente TITO Antonio e/comune: transazione.

-&1. {~H:;l -~ ~- CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. Oggetto: ricorso proposto dal dipendente TITO Antonio e/comune: transazione. Città di C..tell"""""" di S!abia Settore Economko Fin:mziario Z 6 LUG 1012 -"&1 {~H:;l -~ ~- CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA e-- = SERVIZIO: AVVOCATURA DETERMINAZIONE N )(8 o DEL :t~ /07/2012 Oggetto:

Dettagli

Protocollo N. CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli

Protocollo N. CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Protocollo N. CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli t:;ittà di Eastell,...ma... Iii Ololllla Settore F.conomico finanziario 2 9 NOV 2011 )oo& Servizio: AVVOCATURA DETERMINAZIONE W 556 del

Dettagli

COMUNE DI FORCE. (Provincia di Ascoli Piceno) -------------------------------------------------------------------------------

COMUNE DI FORCE. (Provincia di Ascoli Piceno) ------------------------------------------------------------------------------- COMUNE DI FORCE (Provincia di Ascoli Piceno) ------------------------------------------------------------------------------- COPIA DETERMINAZIONE DEL SINDACO RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 107 DEL 15-07-2015

Dettagli

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA ( Provincia di Napoli ) AVVOCATURA

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA ( Provincia di Napoli ) AVVOCATURA CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA ( Provincia di Napoli ) AVVOCATURA DETERMINAZIONE n. n. 4 q 9 REGISTRO GENERALE DEL _2_G Oggetto: versamento contributo unificato iscrizione a ruolo presso Tribunale di

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : DIREZIONE GENERALE IMPEGNO DI SPESA PER INCARICO DI TUTELA LEGALE ATTIVITA' DI RECUPERO CREDITI. NR. Progr. Data 623 20/12/2013 Copertura

Dettagli

jsettore: LEGGE 328/00 AMBITO 141

jsettore: LEGGE 328/00 AMBITO 141 Città di Castelbmmare di 5-.abia Settore Ec(~'11~m.ico Finmziario O 5 OTT 2012 r------ -"""--:---------1 Protocollo N. 92>0 l CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Capofila AMBITO N 14 Comuni di: Agerola -

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA Città di Castelhmrmare di Stabia Settore Economico.. Finanziario Z 9 NOV 2011 - Protocollo N,!O~~ COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: URBANISTICA DETERMINAZIONE No 5" J DEL i 4 j 11 /20 :f t OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la SETTORE AFFARI GENERALI-Risorse ll l'11amii Castelhmmare di Stabia Settore F.

Dettagli

Città di CASTELLAMMARE di STABIA Provincia di Napoli --ooo-- SETTORE INNO V AZIONE TECNOLOGICA- Sito Web - URP

Città di CASTELLAMMARE di STABIA Provincia di Napoli --ooo-- SETTORE INNO V AZIONE TECNOLOGICA- Sito Web - URP Città di CASTELLAMMARE di STABIA Provincia di Napoli --ooo-- SETTORE INNO V AZIONE TECNOLOGICA- Sito Web - URP DETERMINAZIONE N. 10 DEL 05/11/2014 Oggetto: Impegno di spesa ed affidamento della manutenzione

Dettagli

1 3 GEN 2012 DETERMINAZIONE N. 02 DEL 05.01.2012. SETTORE: CORPO di POLIZIA MUNICIPALE. Reg. Del Settore. REG. Ufficio di Segreteria Generale

1 3 GEN 2012 DETERMINAZIONE N. 02 DEL 05.01.2012. SETTORE: CORPO di POLIZIA MUNICIPALE. Reg. Del Settore. REG. Ufficio di Segreteria Generale - CITTA' DI CASTELLAMMARE~.-...~~-----. CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Città di Castdbmmare di Stabia Piazza Giovanni XXIII, n. 13 -telefono 081.390030 l - fax 08139 03 Hettore Enmomko Finanziario e.mail:

Dettagli

OGGETTO: FONDO ANNO 2012 PER VISURE VEICOLI ALL'OGGETTO DEGLI ATTI DI ACCERTAMENTO DELLE VIOLAZIONI ALLE NORME DEL C.D.S- ACCESSO DIRETTO Al DATI

OGGETTO: FONDO ANNO 2012 PER VISURE VEICOLI ALL'OGGETTO DEGLI ATTI DI ACCERTAMENTO DELLE VIOLAZIONI ALLE NORME DEL C.D.S- ACCESSO DIRETTO Al DATI CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Giovanni XXIII, n. 13 -telefono 081.390030 l - fax 0813900318- e.mail: poliziamunicipale@comune.castellammare-di-stabia napoli it SETTORE:

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA. 1\1' ~. ' ~ f.astr~ l ~M MARE 1M STka. ,, t', E A D E l. [> l. 1\ S O N A L K

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA. 1\1' ~. ' ~ f.astr~ l ~M MARE 1M STka. ,, t', E A D E l. [> l. 1\ S O N A L K COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA UFFICIO 00.11. SETTORE: AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE Città di Castelllmlmare di Stabia Settrm: Ecor.omico Finanziario -- -------f 2 Z G IU 2012 'rotocouo N. )-/0 DETERMINAZIONE

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il SETTORE II RISORSE STRATEGICHE Servizio Economico Finanziario UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE n. 36 DEL 01/07/2014 Prot. Gen. Determina

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 511 del 28/06/2014 Nr. 107 del 28/06/2014 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Segreteria Generale Servizio Supporto Giunta e

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) SERVIZIO AVVOCATURA. Reg. Generale del -

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) SERVIZIO AVVOCATURA. Reg. Generale del - CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) SERVIZIO AVVOCATURA Reg. Generale del - 9 A P R. 2015 Oggetto: accertamento lesioni personali patite in occasione di infortunio stradale da Iaccarino

Dettagli

COMUNE DI ALVIGNANO. Provincia di Caserta. Copia di Deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 05/05/2016

COMUNE DI ALVIGNANO. Provincia di Caserta. Copia di Deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 05/05/2016 COMUNE DI ALVIGNANO Provincia di Caserta Copia di Deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 05/05/2016 Oggetto: AZIONE LEGALE INTENTATE NEI CONFRONTI DEL COMUNE DI ALVIGNANO - AUTORIZZAZIONE ALLA COSTITUZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE.

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE. CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 522 del 18/04/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI

Dettagli

----- - - --. 13 DIC 2011 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: ECONOMICO FINANZIARIO. DETERMINAZIONE N'~1 DEL )? t( '2..

----- - - --. 13 DIC 2011 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: ECONOMICO FINANZIARIO. DETERMINAZIONE N'~1 DEL )? t( '2.. Città di Castell:tmmare di Stabia Settore Economico Finanziario ----- - - --. 13 DIC 2011 ---~.. -- - - ----! COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZIO: Entrate DETERMINAZIONE

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Medaglia d ' Oro al Merito Civile SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE -POLITICHE GIOVANILI-CULTURA-SPORTe TURISMO

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Medaglia d ' Oro al Merito Civile SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE -POLITICHE GIOVANILI-CULTURA-SPORTe TURISMO Città Ji Cl< eh= mare di 5t..ilia 'ettc-re Eco' t Finta.ru.ia.rio O 3 ~!~ 20'Z CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Medaglia d ' Oro al Merito Civile SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE -POLITICHE GIOVANILI-CULTURA-SPORTe

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA ~--... "- -- ---i Protoeollc N....11 ~ COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COORDINAMENTO AFFARI GENERALI GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N M del.-{ 8 O 4 ).; O ( ~ OGGETIO Impegno di spesa per consentire

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A REP. GENERALE N. 87 DEL 13/04/2015 SETTORE RAGIONERIA E TRIBUTI DETERMINAZIONE N. 10 DEL 13/04/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ASSISTENZA

Dettagli

CITTA' DI ANAGNI PROVINCIA DI FROSINONE

CITTA' DI ANAGNI PROVINCIA DI FROSINONE CITTA' DI ANAGNI PROVINCIA DI FROSINONE PERVENUTA IL 15/05/2015 PROTOCOLLO N. 1943/2015 D Responsabile del Servizio Contenzioso Assicurazioni Anagni, 15 maggio 2015 Prot. Gen 9302 Spett.le Consiglio dell'ordine

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE AMBIENTE Determinazione no 4/- del ~ o MAG. 2D~. Oggetto: Impegno di spesa per la gestione di un conto corrente "BANCOPOSTAIMPRESA" dedicato

Dettagli

COMUNE DI POLIZZI GENEROSA Provincia di Palermo

COMUNE DI POLIZZI GENEROSA Provincia di Palermo COMUNE DI POLIZZI GENEROSA Provincia di Palermo Via Garibaldi n. 13 C.A.P. 90028 tel. 0921 551612 fax 688205 E-mail: s.ficile@comune.polizzi.pa.it Determinazione N. 49 del 15/01/2013 Registro Generale

Dettagli

COMUNE di Montecorvino Rovella Provincia di Salerno

COMUNE di Montecorvino Rovella Provincia di Salerno COMUNE di Montecorvino Rovella Provincia di Salerno Città dell Astronomia e della Musica AREA AMMINISTRATIVA (Registro di settore n 28 del 17/02/2015) ORIGINALE DETERMINA N. registro generale 82 DEL 17/02/2015

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 65 del 24-01-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 58 del 17-01-2012 Repertorio Segreteria n. 12/SG del 24/01/2012

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 468 del 17/06/2015 Nr. 242 del 17/06/2015 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Servizi al Cittadino e Affari Generali Servizio

Dettagli

DETERMINAZIONE COPIA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETARIO COMUNALE DOTT. NICOLA DI LEO N.26 DEL 2.05.2016

DETERMINAZIONE COPIA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETARIO COMUNALE DOTT. NICOLA DI LEO N.26 DEL 2.05.2016 C O M U N E D I A M E N D O L A R A P R O V I N C I A D I C O S E N Z A DETERMINAZIONE COPIA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETARIO COMUNALE DOTT. NICOLA DI LEO N.26 DEL 2.05.2016 =====================================================================

Dettagli

COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona

COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona ORIGINALE Determinazione AREA LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONE E PATRIMONIO N. 427/R.G. del 21/08/2012 D E T E R M I N A Z I O N E L anno Duemiladodici addì ventuno del mese di Agosto nella sede comunale

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 58 DEL 04-02-2014 - STAFF DEL SEGRETARIO GENERALE - OGGETTO: Integrazione impegno di spesa per incarico di assistenza

Dettagli

Visto l OREL vigente in Sicilia; PROPONE. Al Responsabile del Servizio Risorse Umane. Per i motivi sopra esposti:

Visto l OREL vigente in Sicilia; PROPONE. Al Responsabile del Servizio Risorse Umane. Per i motivi sopra esposti: CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA UNITA DI STAFF GABINETTO DEL SINDACO E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE Servizio Gestione Amministrativa del Personale DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE Data 14.10.2014

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 692 DEL 09-12-2011 AREA POLITICHE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 692 DEL 09-12-2011 AREA POLITICHE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 692 DEL 09-12-2011 OGGETTO: CONTRATTO DI QUARTIERE ABITARE E INCONTRARSI AL CROCIONE : TRASFERIMENTO DEL COFINANZIAMENTO EROGATO DALLA REGIONE LOMBARDIA

Dettagli

Città di Cesano Maderno Provincia di Milano

Città di Cesano Maderno Provincia di Milano DIREZIONE GENERALE CULTURA E TURISMO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n. 185/A Del 29.12.2008 OGGETTO: CIVICA ACCADEMIA MUSICALE SPERIMENTALE CITTÀ DI CESANO MADERNO. IMPEGNO DI SPESA PER DIRETTORE ARTISTICO

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST ASIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST ASIA Città di CaateU;Jmmare di ~~ia Se'f"\~' ' f, ;: n\' rnico En.anztano 21 MAR 2012.-.-- r-~ -'>-,._._,_,.,. - '....J '_.,. ""....------- Protocollo N..Q.::r6 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST ASIA SETTORE: URBANISTICA

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI La presente determinazione verrà affissa all'albo Pretorio per 15 giorni consecutivi a decorrere dal 13/02/2013 Contestualmente all'affissione sarà trasmessa

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 8 DEL 16/02/2015 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER SOLI TITOLI PER IL RILASCIO DI N. 1 (UNA)

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 715 DEL 17-11-2010 OGGETTO: SERVIZIO DI NOLEGGIO PIATTAFORME AEREE - BIENNIO 2011-2012. AREA LAVORI PUBBLICI Oggetto: SERVIZIO DI NOLEGGIO PIATTAFORME AEREE

Dettagli

COMUNE DI SANTA LUCIA DEL MELA. Provincia MESSINA DETERMINAZIONE SINDACALE

COMUNE DI SANTA LUCIA DEL MELA. Provincia MESSINA DETERMINAZIONE SINDACALE COMUNE DI SANTA LUCIA DEL MELA Provincia MESSINA DETERMINAZIONE SINDACALE Atto n. 39 del 12 Dicembre 2014 OGGETTO: Affidamento incarico per consulenza HACCP ai sensi del Regolamento CEE 852/2004 e s.m.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE SISTEMI DI SICUREZZA QUALI PORTE REI, PORTE CON MANIGLIONE, IMPIANTO RILEVAZIONE FUMI E CENTRALINE

Dettagli

COMUNE DI RIETI. Servizio Verde Pubblico ed Ambiente e rifiuti. DETERMINAZIONE n. 873 del 23/07/2015 OGGETTO:

COMUNE DI RIETI. Servizio Verde Pubblico ed Ambiente e rifiuti. DETERMINAZIONE n. 873 del 23/07/2015 OGGETTO: COMUNE DI RIETI Servizio Verde Pubblico ed Ambiente e rifiuti DETERMINAZIONE n. 873 del 23/07/2015 OGGETTO: Impegno di spesa per assistenza software gestione cimiteriale. CIG Z73154C9BB IL DIRIGENTE VI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI COMUNE DI SALA CONSILINA ORIGINALE Provincia di Salerno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Numero REGISTRO GENERALE Data 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI OGGETTO: LIQUIDAZIONE PREMIO ANNUO

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 135 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Affido incarico all avv. Anna Maria Tripodi, del foro di Roma, per tutti gli

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Centro di Responsabilità DIREZIONE AA.GG.- ORGANIZZAZIONE - SERVIZI FINANZIARI - FORMAZIONE PROFESSIONALE - POLITICHE DEL LAVORO E SOCIALI - PUBBLICA ISTRUZIONE - CULTURA -

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina II Dipartimento Settore Urbanistica e Assetto del Territorio

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina II Dipartimento Settore Urbanistica e Assetto del Territorio COMUNE DI GAETA Provincia di Latina II Dipartimento Settore Urbanistica e Assetto del Territorio DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 211/URB del 31/12/2012 OGGETTO: Recupero crediti per procedimenti ex art.

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

ORIGINALE CONSORZIO PER I SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI DEL MONREGALESE (C.S.S.M.) Mondovì

ORIGINALE CONSORZIO PER I SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI DEL MONREGALESE (C.S.S.M.) Mondovì ORIGINALE CONSORZIO PER I SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI DEL MONREGALESE (C.S.S.M.) Mondovì DETERMINAZIONE 97 06/02/2012 OGGETTO: AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE. AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA

Dettagli

N 269 REGISTRO GENERALE DEL 2 5 MAR. 2014

N 269 REGISTRO GENERALE DEL 2 5 MAR. 2014 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE: POLITICHE SOCIALI LEGGE 328/00 - AMBITO N 27 DETERMINA N" $4 DEL,,J_g l~ /lo>( 4 N 269 REGISTRO GENERALE DEL 2 5 MAR. 2014 Oggetto: Oggetto:

Dettagli

Città di Castellammare di Stabia Provincia di N a poli

Città di Castellammare di Stabia Provincia di N a poli .. Città di Castellammare di Stabia Provincia di N a poli SETTORE nrr D etermmaztone e Mfari Generali - Risorse Umane.. r }!l/ d l 1,2 3 GEN. 20 15 '..._. _ OGGETTO: Sostituzione del Presidente in seno

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO : Referendum popolare del 17 aprile 2016. Affidamento ex art. 125, comma 11, del D.Lgs 163/2006 del Servizio di pulizia dei locali

Dettagli

PERVENUTO. ClSTtUAMilRf: &l Sl*A COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA 18 GIU 2015 SETTORE AFFARI GENERALI-RISORSE UM~~E ~-~ SERVIZIO: 00.11.

PERVENUTO. ClSTtUAMilRf: &l Sl*A COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA 18 GIU 2015 SETTORE AFFARI GENERALI-RISORSE UM~~E ~-~ SERVIZIO: 00.11. " COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE AFFARI GENERALI-RISORSE UM~~E ~-~ ClSTtUAMilRf: &l Sl*A SERVIZIO: 00.11. OGGETTO: acquisto bandiere, fascia sindaco e foto presidente della Repubblica tramite

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA 'l -. COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE AFFARI GENERALI-RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N.) 3 DEL 6 /02/2014 OGGETTO: impegno spesa a seguito dell'espletamento, in data 29/01/2014, della gara ad evidenza

Dettagli

CITTA ' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. SETTORE URBANISTICA- Servizio SUAP

CITTA ' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. SETTORE URBANISTICA- Servizio SUAP Città di Cutell:xnmare di Stabia Settore EcoMmico f: -- n1.iario -... - 16 AGO 2012 Protocollo N. f_{ [) CITTA ' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE URBANISTICA- Servizio SUAP DETERMINAZIONE

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) DETERMINAZIONE SINDACALE N. 28 DEL 27.10.2011 OGGETTO: Bilancio 2011 Storni di fondi. I L S I N D A C O Visto il bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2011 approvato con deliberazione del

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NUVOLERA PROVINCIA DI BRESCIA COPIA Codice ente Protocollo n. 10370 0 DELIBERAZIONE N. 5 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Autorizzazione al Sindaco

Dettagli

C O M U N E D I S E R I N O (PROV. AVELLINO)

C O M U N E D I S E R I N O (PROV. AVELLINO) C O M U N E D I S E R I N O (PROV. AVELLINO) DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE IV - (TECNICO) Numero 74 Del 29/03/2013 Oggetto:AGGIUDICAZIONE PER FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER GLI EDIFICI E POZZI COMUNALI

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 29 del 27/01/2016 Reg. n.19 del 26/01/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO RISORSE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012 OGGETTO: ORGANIZZAZIONE DELLA RASSEGNA DI CINEMA PER BAMBINI FABULOSA CON LA COOPERATIVA CONTROLUCE DI SEREGNO.- AREA POLITICHE EDUCATIVE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Amministrativo Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 375 in data 17/04/2014 OGGETTO: L.R. 12/2011 RIMBORSO A FAVORE DEI TRAPIANTATI DI CUORE, FEGATO, PANCREAS.

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo Deliberazione della Commissione Straordinaria adottata con i poteri della Giunta Municipale Con immediata esecuzione COPIA N. 47 del registro Data 13 settembre

Dettagli

ORIGINALE DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI. Data 03/02/2016 Oggetto: modifica det. Ser. Soc. e Cult. n.

ORIGINALE DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI. Data 03/02/2016 Oggetto: modifica det. Ser. Soc. e Cult. n. Comune di Palma di Montechiaro Provincia di Agrigento Registro Generale n. 166 del 04/02/2016 ORIGINALE DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI N. 66 del registro Data 03/02/2016

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 927 del 09/12/2015 Nr. 153 del 09/12/2015 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Tecnica Programmazione Gestione Territorio Serv.

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI MASSA MARITTIMA PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI MASSA MARITTIMA PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE GESTIONE TECNICA BENI DEMANIALI PATRIMONIALI OPERE PUBBLICHE E AMBIENTE N. 216 DEL 19-06-15 N. 458 del Registro Generale

Dettagli

COMUNE DI VALENZANO Provincia di Bari

COMUNE DI VALENZANO Provincia di Bari COMUNE DI VALENZANO Provincia di Bari DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DIVISIONE I - SERVIZIO CONTENZIOSO VINCENZO ZANZARELLA Registro Interno n. 43 del 26/02/2016 REPERTORIO GENERALE n. 191

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Seat Pagine Gialle

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: DELIBERAZIONE NUMERO 104 DEL 04-06-15 PROGETTO AVVIATO DA C.N.A., UNIONE COSTRUZIONI IMPIANTI, COMUNE E BANCA SUASA, DENOMINATO "PROGETTO COSTO

Dettagli

PERVENUTO COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA. STi.F ~ CAS1fflAMBARt: &l Sl.lM AREA DEL PERSONALE 1 1 MAR 2015. DETERMINAZIONE N.iJfJ_ DELJQ_/03/2015

PERVENUTO COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA. STi.F ~ CAS1fflAMBARt: &l Sl.lM AREA DEL PERSONALE 1 1 MAR 2015. DETERMINAZIONE N.iJfJ_ DELJQ_/03/2015 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: Affari Generali-Risorse. Umane SERVIZIO: DETERMINAZIONE N.iJfJ_ DELJQ_/03/2015 OGGETTO: impegno di spesa per il funzionamento dell'ufficio Posta Conto di credito

Dettagli

COMUNE DI SAN DONACI

COMUNE DI SAN DONACI COMUNE DI SAN DONACI (Provincia di Brindisi) DETERMINAZIONE N. 525 Data di registrazione 10/11/2015 OGGETTO: Servizio di manutenzione stabili comunali, verde pubblico, strutture, impianti ed aree comunali

Dettagli

... I CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. Protocollo N.d 06 S

... I CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. Protocollo N.d 06 S Città di Cas telkwnmare di Slllb. Settore Economico Fin.. ta - --,.. anz1ano 7 01 {1DFTA' Protocollo N.d 06 S... [) I CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE SECONDO : DEMOGRAFICI- URP- BIBLIOTECA

Dettagli

ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE

ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE C O M U N E D I T U R I P R O V I N C I A D I B A R I ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE SETTORE 3 ECONOMICO FINANZIARIO UFFICIO: TRIBUTI Registro Settore 3 REPERTORIO GENERALE Determinazione

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA ,.-. Città di Ca!telbmmare dis-l" Settort Economico Finanziario -.--~- Z 5 NOV 2011 wu1a CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA COORDINAMENTO AFFARI GENERALI GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE W 346 del

Dettagli

COMUNE DI AQUILONIA terra d Irpinia

COMUNE DI AQUILONIA terra d Irpinia COMUNE DI AQUILONIA terra d Irpinia REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI AVELLINO Tel. 0827/83004 83263 Fax 082783190 e.mail sito web CAP 83041 Copia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 88 Del 07-10-2009

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone Determinazione nr. 45 Del 24/02/2014 Area Legale, Amministrativa, Economico Finanziaria e Cultura Ufficio Gestione Bilancio, Economato e Personale OGGETTO: ADESIONE ALL'INIZIATIVA DEL ME.PA DENOMINATA

Dettagli

CITTA DI AVIGLIANO. Provincia di Potenza. 1 SETTORE "Affari generali e Servizi anagrafici" SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE COPIA

CITTA DI AVIGLIANO. Provincia di Potenza. 1 SETTORE Affari generali e Servizi anagrafici SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE COPIA CITTA DI AVIGLIANO Provincia di Potenza 1 SETTORE "Affari generali e Servizi anagrafici" SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE COPIA Raccolta particolare del servizio Raccolta generale della Segreteria

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 2 SETTORE: BILANCIO - PROGRAMMAZIONE SERVIZIO CED N. 1174 del registro delle determinazioni del 17/11/2014 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: ATTIVAZIONE NUOVA

Dettagli

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2014-118 Data 28-10-2014 OGGETTO: : COSTITUZIONE IN GIUDIZIO AVVERSO ATTO DI CITAZIONE PRESENTATO AL GIUDICE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 527 DEL 17-10-2012

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 527 DEL 17-10-2012 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 527 DEL 17-10-2012 OGGETTO: CASE COMUNALI DI VIA SAN GIUSEPPE. LAVORI DI COMPLETAMENTO IMPIANTO ASCENSORE. AFFIDAMENTO A SCHINDLER SPA AREA QUALITA URBANA

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia Delibera N. 1 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AL SINDACO DI PROMUOVERE UN GIUDIZIO INNANZI AL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1028 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 235 DEL 15/09/2015 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DI AUSILI SCOLASTICI PER ALUNNO

Dettagli

DETERMINA N. 0. del. N Reg. del Settore. N Reg. Ufficio di Segreteria Generale O Z FEB 2012 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. 3 1 GEN.

DETERMINA N. 0. del. N Reg. del Settore. N Reg. Ufficio di Segreteria Generale O Z FEB 2012 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. 3 1 GEN. Città di Castell~.nmare di Stabia Settore ftoeollo N. ~ ~ CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO ADOTTATA EX ART. 48 DEL TUEL N. 267/2000 N. 19 /G del 15/10/2014 Oggetto: Atto di citazione - Giudice di Pace di Napoli - Sig. De Nicola Massimiliano - Costituzione

Dettagli

ISTITUZIONE VILLA MONASTERO. Affidamento incarico esterno per l attività di assistenza e consulenza contabile e fiscale fino al 31.01.

ISTITUZIONE VILLA MONASTERO. Affidamento incarico esterno per l attività di assistenza e consulenza contabile e fiscale fino al 31.01. COPIA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE VILLA MONASTERO Nr. 5 di Registro del 20/02/2012 OGGETTO: Affidamento incarico esterno per l attività di assistenza e consulenza contabile e fiscale fino

Dettagli

COMUNE DI CATTOLICA ERACLEA PROVINCIA DI AGRIGENTO

COMUNE DI CATTOLICA ERACLEA PROVINCIA DI AGRIGENTO COMUNE DI CATTOLICA ERACLEA PROVINCIA DI AGRIGENTO UFFICIO SERVIZI SOCIO-CULTURALI, TURISMO, TEMPO LIBERO, SPORT. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 58 del 07/06/2001 GENERALE N 240 del 07/06/2011 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 23 del 27-01-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 23 del 27-01-2016 Determinazione n. 1 del 22-01-2016 Settore

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 448 DEL 27/08/2013 OGGETTO: Acquisto carburante per gli

Dettagli

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area COPIA Determinazione num. 546 Data adozione 01/08/2013 COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza Determinazione del Responsabile di Area Oggetto: AGGIUDICAZIONE DELLA GARA NEL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA AREA AFFARI GENERALI *** COPIA ***

COMUNE DI SALA CONSILINA AREA AFFARI GENERALI *** COPIA *** COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 125 del 27-05-2014 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 27-05-2014 AREA AFFARI GENERALI *** COPIA *** DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA

Dettagli

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO MANUTENZIONI

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO MANUTENZIONI CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO MANUTENZIONI DETERMINAZIONE n42_~el '3 Q 'DIC. 2013 OGGETTO: Manutenzione estintori a servizio delle scuole cittadine per il biennio 2012-2013:

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 68 DEL 18/06/2015 OGGETTO: COMUNE DI ALLISTE C/ SERVIZI LOCALI SPA -

Dettagli

COMUNE DI VOGHERA PROVINCIA DI PAVIA SETTORE URBANISTICA Ufficio Amministrativo 0383 336248

COMUNE DI VOGHERA PROVINCIA DI PAVIA SETTORE URBANISTICA Ufficio Amministrativo 0383 336248 COMUNE DI VOGHERA PROVINCIA DI PAVIA SETTORE URBANISTICA Ufficio Amministrativo 0383 336248 ATTO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 21 DEL 7 LUGLIO 2014 OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURA ALL AVV.PROF.FERRARI GIUSEPPE

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA SERVIZI DI PIANIFICAZIONE SVILUPPO TERRITORIALE ED ECONOMICO SERVIZIO 4010N - U.O.A. FUNZIONI AMMINISTRATIVE DELL AREA E POLITICHE DELL ABITARE N DETERMINAZIONE 2159 OGGETTO: INCARICO

Dettagli

Comune di Bernalda Provincia di Matera

Comune di Bernalda Provincia di Matera DETERMINAZIONE Nr. 1118 del 02 dic.2014 Reg. Gen. Comune di Bernalda Provincia di Matera A R E A P.O. n. 1 SERVIZIO CONTENZIOSO DETERMINAZIONE N. 193 del 25.11.2014 OGGETTO: Conferimento incarico all Avv.

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Settore Servizi Demografici. Ufficio Elettorale <<<<0>>>>

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Settore Servizi Demografici. Ufficio Elettorale <<<<0>>>> CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Settore Servizi Demografici Ufficio Elettorale DETERMINAZIONE N 1S DEL 1 1 MAG. 2015 OGGETTO: Elezioni Regionali del 31 Maggio 2015. Impegno

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI Servizio Manutenzioni UFFICIO GESTIONE E MANUTENZIONE PATRIMONIO E IMPIANTI SPORTIVI

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI Servizio Manutenzioni UFFICIO GESTIONE E MANUTENZIONE PATRIMONIO E IMPIANTI SPORTIVI 1 l Città di Castell~mare di Stabia Settore Economico Fi"'.nziario O 4 SET 2012 1---- - ---r--;;----1 Protocollo N. _t ~ 1 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI Servizio Manutenzioni

Dettagli

COMUNE DI VELLEZZO BELLINI

COMUNE DI VELLEZZO BELLINI ORIGINALE DETERMINAZIONE N 37 - DATA 17/02/2014 Oggetto : IMPEGNO DI SPESA E CONTESTUALE APPROVAZIONE DEL PREVENTIVO PERVENUTO DOTT. FABRIZIO SCAFA DI BORGARELLO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI MEDICO

Dettagli

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza Reg. Delibera N 278 Prot. N. Seduta del 28/10/2010 Originale COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PATROCINIO PRESENTAZIONE DEL LIBRO UNA GIOVENTU

Dettagli

CITTA' DI CASTEL MAGGIORE

CITTA' DI CASTEL MAGGIORE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 56 del 12/06/2015 SENTENZA DEL TRIBUNALE DI BOLOGNA NELLA CAUSA PROMOSSA DA R.T.P. S.R.L. PER DICHIARAZIONE INEFFICACIA CARTELLA DI PAGAMENTO - RICORSO

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como SERVIZIO AMMINISTRATIVO E CONTABILE N. 90 del 28-04-2015 Oggetto: PROCEDURA DI AFFIDAMENTO DIRETTO IN ECONOMIA (RdO) MEDIANTE L UTILIZZO DEL SISTEMA INFORMATICO

Dettagli