Comune di Spoleto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it"

Transcript

1 1/7 Unità proponente: PIT - Direzione Progettazione Interventi Territorio Oggetto: Opere di permeabilità Urbana: approvazione progetto esecutivo. Responsabile del procedimento: Monica Proietti ESERCIZIO 2012 Vedi allegato impegni Visto contabile: Positivo Motivazione visto contabile: REGOLARE

2 2/7 Opere di Permeabilità Urbana. Approvazione Progetto Esecutivo. I L DIRIGENTE RICHIAMATO il decreto sindacale n. 107 del 17 giugno 2011 con il quale è stato nominato il responsabile e conferito l incarico dirigenziale per la Direzione P.I.T. del Comune di Spoleto per il periodo ; VISTA la Delibera n. 27 del 28/06/2012 con la quale il Consiglio Comunale ha approvato il B.P. 2012, il Bilancio Pluriennale 2012/2014 e la Relazione Previsionale e Programmatica 2012/2014; PREMESSO che: La G.C. con Direttiva n 169 del 03/06/2008 ha condiviso la priorità degli interventi proposti dalla SSIT Gestione S.p.A. (oggi Umbria TPL Mobilità S.p.A.) al fine dell inserimento degli stessi nella graduatoria degli interventi finanziabili con Legge 133/08 da parte del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture per il completamento dell intero Progetto Generale di Mobilità; fra gli interventi è compreso anche il progetto relativo alle Opere di Permeabilità Urbana. A seguito della costituzione della holding Umbria TPL e di quanto previsto dall Art. 23 del 25/06/2008 n 112 convertito in Legge 133/08 con D.C.C. n 83 del 15/11/2010, è stato disposto che la realizzazione del progetto inerente le Opere di Permeabilità Urbana, venisse effettuata dall Amministrazione Comunale. Il progetto consentirà attraverso la realizzazione di due uscite con i relativi percorsi pedonali individuati come percorrenze di interesse pubblico denominati Via del Seminario e Via Vaita de Domo, di collegare il percorso meccanizzato del 3 stralcio della Mobilità Alternativa con aree già fondamentali per il funzionamento della Cità, migliorandone ulteriormente l accessibilità. Con D.C.C. n 41 del 09/06/2011 è stato approvato il progetto preliminare relativo alle opere di permeabilità urbana redatto dal gruppo di professionisti incaricati dalla SSIT Gestione S.p.A. (oggi Umbria TPL e Mobilità S.p.A.); Con la stessa D.C.C. è stata adottata la variante al Piano Attuativo di Iniziativa Pubblica Progetto di Mobilità Alternativa per Spoleto Città aperta all uomo ovvero Città senza auto II e III stralcio e variante I stralcio approvato con D.C.C. n 99 del 19/06/2003 in variante al P.R.G. Parte operativa; Con D.C.C. n 6 del 13/02/2012 è stata deliberata l approvazione definitiva della variante al Piano Attuativo di che trattasi; la Deliberazione è stata pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione del 17/04/2012, dalla quale data decorre l efficacia dell atto; Con D.G.C. n 192 del 20/06/2012 è stato approvato il progetto definitivo dell importo complessivo di ,72 di cui ,61 per costi della sicurezza ed ,68 per oneri della sicurezza entrambi non soggetti a ribasso; Con nota n del è stata acquisita la documentazione inerente il progetto esecutivo di che trattasi dell importo complessivo di ,72 di cui ,61 per costi della sicurezza ed ,68 per oneri della sicurezza entrambi non soggetti a ribasso, redatto dal gruppo di Professionisti incaricato dalla Umbria TPL e Mobilità S.p.A., costituito dagli elaborati di seguito elencati che seppur non materialmente allegati costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto e depositato agli atti presso l ufficio competente: Elaborati allegati al progetto esecutivo: - Relazione tecnica - Relazione tecnica economica e Q.T.E. - Relazione geologica-tecnica - Piano particellare di esproprio - Elenco dei prezzi unitari - Analisi dei prezzi unitari non compresi in prezziario

3 3/7 - Computo metrico estimativo - Capitolato Speciale d appalto - Schema contratto di appalto - Piano della sicurezza - Piano di manutenzione - Cronoprogramma dei lavori Elaborati grafici architettonici: - Tav. 1/3 Stralcio della variante al Piano Attuativo 2005 Doc. Fotografica. Localizzazione degli interventi nell ambito generale - Tav. 2/3 Individuazione dei principali interventi. Indicazioni operative conseguenti -Tav. 3/3 Abaco dei dettagli realizzativi di riferimento.qualità dei materiali Elaborati grafici strutturali - Tav. PM PONZ P.U Sezioni strutturali percorso di permeabilizzazione in direzione via Vaita de Domo Elaborati grafici relativi all impianto elettrico Tav. EA1 Progetto elettrico percorso Via Vaita de Domo - Planimetria Generale Tav. EA2 Progetto elettrico percorso Via Vaita de Domo - Relazione tecnica illustrativa Tav. EA3 Progetto elettrico percorso Via Vaita de Domo - Computo metrico estimativo Tav. EA4 Progetto elettrico percorso via Vaita de Domo - Elenco dei prezzi unitari Tav. EA5 Progetto elettrico percorso via Vaita de Domo- Analisi Prezzi Tav. E Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Planimetria Generale Tav. EB2 Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Relazione tecnica illustrativa Tav. EB3 Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Schema unifilare quadri elettrici Tav. EB4 Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Computo metrico estimativo Tav. EB5 Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Elenco dei prezzi unitari Tav. EB6 Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Analisi Prezzi unitamente al Q.T.E. di seguito elencato: Q.T.E. - Progetto Esecutivo A OPERE DI PERMEABILITA' URBANA LAVORI IMPORTO TOTALE A1 Totale lavori a misura ,84 A2 Costi della sicurezza (non soggetti a ribasso d'asta) ,61 60% MIN. L % COMUNE A3 Totale complessivo dei lavori a misura , , ,58 A4 A5 B Oneri della sicurezza per spese generali (non soggetti a ribasso d'asta) Importo della manodopera totale (non soggetto a ribasso d'asta) Importo lavori a base d'asta soggetti a ribasso (A1-A4-A5) somme a disposizione dell'amm.ne , , ,27 Rilievi ed accertamenti ed indagini 9 469, , ,71 B2 Allacciamento a pubblici servizi 6 000, , ,00 B3 Imprevisti , , ,23 B4 Acquisizione aree ed immobili , , ,00 B5 Spese tecniche progettazione e direz. Lavori , , ,46 B6 Oneri RUP 4 500, , ,00 B7 Attività di consulenza e supporto 5 000, , ,00 B8 Spese per commissioni giudicatrici 2 000, ,00 800,00 B9 Spese per pubblicità di gara 1 500,00 900,00 600, Spese per collaudi e accertamenti di laboratori 2 000, ,00 800,00 Altre imposte (Inarcassa etc.) 1 904, ,41 761,61 Totale somme a disposizione (B) , , ,01

4 4/7 C 2 3 Totale generale (A3+B) , , ,59 Ulteriori somme a disposizione a carico del Comune di Spoleto I.V.A. sui lavori e imprevisti , ,70 I.V.A. su spese tecniche e somme a disposizione , ,54 Totale I.V.A ,24 TOTALE GENERALE PROGETTO (A3+B+C) , , ,83 ATTESO che ai sensi dell art. 93 comma 5 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i. è necessario approvare il progetto esecutivo; RICHIAMATO il Verbale di Validazione del progetto di che trattasi ai sensi di quanto previsto dall Art. 55 del D.P.R. 207/2010; VISTO il D.Lgs. 163/06 e s.m.i. ; VISTO il D.P.R. 207/2010; MOTIVAZIONE: E necessario adottare il presente atto al fine di approvare il progetto esecutivo per procedere alla successiva realizzazione dei lavori di che trattasi. DATO ATTO che la proposta della presente determinazione è stata redatta dal responsabile del procedimento che, con la trasmissione al dirigente attraverso il sistema di gestione digitalizzato dei provvedimenti relativo al progetto egov umbria denominato INTERPA, ne ha accertato la regolarità tecnico-amministrativa; RITENUTO che il presente atto sia di competenza dirigenziale ai sensi dell articolo 64 dello Statuto Comunale di Spoleto e dell articolo 107 del Dlgs 18 agosto 2000, n 267; D E T E R M I N A 1) DI APPROVARE il progetto esecutivo redatto dal gruppo di professionisti incaricati dalla Umbria TPL Mobilità S.p.A., trasmesso dal Coordinatore Ing. A. Pendenza in data e acquisito al protocollo con il n in data dell importo complessivo di ,72, di cui ,61 per costi della sicurezza ed ,68 per oneri della sicurezza entrambi non soggetti a ribasso, costituito dalla documentazione di seguito elencata che seppur non materialmente allegata al presente atto, costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto e depositata agli atti presso l ufficio tecnico competente: Elaborati allegati al progetto esecutivo: - Relazione tecnica - Relazione tecnica economica e QTE - Piano particellare di esproprio - Relazione geologica-tecnica - Elenco dei prezzi unitari - Analisi dei prezzi unitari non compresi in preziario - Computo metrico estimativo - Capitolato Speciale d appalto - Schema contratto di appalto - Piano della sicurezza - Piano di manutenzione - Cronoprogramma dei lavori elaborati grafici architettonici: - Tav. 1/3 Stralcio della variante al Piano Attuativo 2005 Doc. Fotografica

5 5/7 Localizzazione degli interventi nell ambito generale - Tav. 2/3 Individuazione dei principali interventi. Indicazioni operative conseguenti - Tav. 3/3 Abaco dei dettagli realizzativi di riferimento. Qualità dei materiali elaborati grafici strutturali - Tav. PM PONZ P.U Sezioni strutturali percorso di permeabilizzazione in direzione via Vaita de Domo elaborati grafici relativi all impianto elettrico: Tav. EA1 Progetto elettrico percorso Via Vaita de Domo - Planimetria Generale Tav. EA2 Progetto elettrico percorso Via Vaita de Domo - Relazione tecnica illustrativa Tav. EA3 Progetto elettrico percorso Via Vaita de Domo - Computo metrico estimativo Tav. EA4 Progetto elettrico percorso via Vaita de Domo - Elenco dei prezzi unitari Tav. EA5 Progetto elettrico percorso via Vaita de Domo- Analisi Prezzi Tav. E Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Planimetria Generale Tav. EB2 Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Relazione tecnica illustrativa Tav. EB3 Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Schema unifilare quadri elettrici Tav. EB4 Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Computo metrico estimativo Tav. EB5 Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Elenco dei prezzi unitari Tav. EB6 Progetto elettrico percorso Ex Seminario - Analisi Prezzi unitamente al Q.T.E. di seguito riportato: Q.T.E. - Progetto Esecutivo A OPERE DI PERMEABILITA' URBANA LAVORI IMPORTO TOTALE A1 Totale lavori a misura ,84 A2 Costi della sicurezza (non soggetti a ribasso d'asta) ,61 60% MIN. L % COMUNE A3 Totale complessivo dei lavori a misura , , ,58 A4 A5 B Oneri della sicurezza per spese generali (non soggetti a ribasso d'asta) Importo della manodopera totale (non soggetto a ribasso d'asta) Importo lavori a base d'asta soggetti a ribasso (A1-A4-A5) somme a disposizione dell'amm.ne , , ,27 Rilievi ed accertamenti ed indagini 9 469, , ,71 B2 Allacciamento a pubblici servizi 6 000, , ,00 B3 Imprevisti , , ,23 B4 Acquisizione aree ed immobili , , ,00 B5 Spese tecniche progettazione e direz. Lavori , , ,46 B6 Oneri RUP 4 500, , ,00 B7 Attività di consulenza e supporto 5 000, , ,00 B8 Spese per commissioni giudicatrici 2 000, ,00 800,00 B9 Spese per pubblicità di gara 1 500,00 900,00 600, C 2 3 Spese per collaudi e accertamenti di laboratori 2 000, ,00 800,00 Altre imposte (Inarcassa etc.) 1 904, ,41 761,61 Totale somme a disposizione (B) , , ,01 Totale generale (A3+B) , , ,59 Ulteriori somme a disposizione a carico del Comune di Spoleto I.V.A. sui lavori e imprevisti , ,70 I.V.A. su spese tecniche e somme a disposizione Totale I.V.A , , ,54

6 6/7 TOTALE GENERALE PROGETTO (A3+B+C) , , ,83 2) DI DARE ATTO che il finanziamento del progetto esecutivo per complessivi ,72 è assicurato secondo quanto specificato nella D.G.C. n 192 del 20/06/2012 relativa all approvazione del progetto definitivo; 3) DI DARE ATTO che: 1. il responsabile del presente procedimento amministrativo è l ing. Monica Proietti ai sensi dell articolo 5 della Legge 7 agosto 1990, n 241 e dell articolo 51 del regolamento di contabilità che provvederà immediatamente alla comunicazione di cui agli articoli 191 del Dlgs 267/2000 e 49 del regolamento di contabilità; 2. il presente documento è redatto in formato digitale ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005, n 82 recante il Codice dell'amministrazione digitale. Il Dirigente: Ing. Massimo Coccetta

7 7/7 ELENCO DEGLI IMPEGNI/ACCERTAMENTI (Pratica ASCOT n del 10/08/2012) Anno Capitolo Articolo Importo Direzione Tipo Numero imp/acc 789

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: PIT - Direzione Progettazione Interventi Territorio Oggetto: Approvazione modifica Q.T.E. dei lavori di realizzazione di un impianto di climatizzazione a servizio della tendostruttura

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: PIT - Direzione Progettazione Interventi Territorio Oggetto: Manutenzione straordinaria e ristrutturazione straordinaria finalizzati principalmente a risolvere problematiche relative

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: PIT - Direzione Progettazione Interventi Territorio Oggetto: Scuola elementare XX Settembre. Prescrizioni Vigili del Fuoco per acquisizione del CPI: approvazione preventivi, affidamento

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: PIT - Direzione Progettazione Interventi Territorio Oggetto: Estensione affidamento incarico di Ingegnere Responsabile della diga S. Felice di Giano per l anno 2011 all ing. Fabrizio

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: PIT - Direzione Progettazione Interventi Territorio Oggetto: Restauro architettonico, impiantistico, adeguamento funzionale e sicurezza del Teatro Caio Melisso lotto B) - Lotto B)

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggetto: Attività sportiva extrascolastica presso le palestre di proprietà provinciale: Palazzetto dello Sport Don Guerrino Rota e Palestra F.lli Campani.

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI - URBANISTICA SERVIZIO SETTORE LAVORI PUBBLICI - URBANISTICA Numero 39 del 22/04/2014 Numero

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggetto: Asili nido comunali: affidamento del servizio di stampa da file digitale alla ditta Fotomania2 per un importo pari ad 300,00 IVA compresa Responsabile

Dettagli

27/01/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 8. Regione Lazio

27/01/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 8. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 13 gennaio 2015, n. G00065 POR FESR LAZIO 2007-2013. Progetto A0070P0187. CALL FOR PROPOSAL

Dettagli

COMUNE DI NOCI CITTA METROPOLITANA DI BARI

COMUNE DI NOCI CITTA METROPOLITANA DI BARI COMUNE DI NOCI CITTA METROPOLITANA DI BARI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE GESTIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO CENTRO DI RESPONSABILITA N 4 RACCOLTA PARTICOLARE DEL SETTORE Determinazione n _214

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/6 Unità proponente: RIFCO - Direzione Risorse Finanziarie e Controllo Oggetto: Avviso di gara con procedura aperta, ai sensi dell art. 6 del regolamento disciplinante le modalità per l alienazione del

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: CUT - Direzione Cultura e Turismo Oggetto: Aggiudicazione alla ditta Del Gallo Editori D.G.E. Greenprinting del servizio di stampa di prodotti editoriali turistici attraverso il mercato

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Urbanistica Rigenerazione Urbana DIRETTORE CARLETTI arch. RUGGERO Numero di registro Data dell'atto 723 14/05/2015 Oggetto : Approvazione in linea tecnica

Dettagli

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa:

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Settore n 6 Manutenzione Ambiente Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Relazione del Dirigente: Premesso

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 alla quale partecipano i Signori: GHERGHETTA Enrico Presidente P ČERNIC

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO MS/ms

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO MS/ms SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO MS/ms Determinazione n. DD-2015-1060 esecutiva dal 24/06/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-64357 del 23/06/2015

Dettagli

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.142 del Reg. Data 16.09.2013 OGGETTO: Polo culturale comunale: intervento di adeguamento sismico e di riqualificazione della

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 32 del 08/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

Su relazione del Dirigente del 7 Settore Dott. Ing. Giovanni SPAGNUOLO e proposta dell Assessore OO.PP. prof. Antonio PRENCIPE

Su relazione del Dirigente del 7 Settore Dott. Ing. Giovanni SPAGNUOLO e proposta dell Assessore OO.PP. prof. Antonio PRENCIPE OGGETTO: Progetto per la realizzazione di un nuovo locale da adibire ad aula e dell alloggio custode presso la scuola elementare IV Circolo Didattico Maria Teresa di Calcutta Approvazione progetto esecutivo

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Deliberazione n. 141 del 21-09-2015 immediatamente eseguibile Comunicata ai capigruppo consiliari il 24-09-2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

LA GIUNTA MUNICIPALE

LA GIUNTA MUNICIPALE LA GIUNTA MUNICIPALE Premesso che: - con la sottoscrizione di un protocollo di intesa in data 02.12.2004 la Provincia di Rovigo, il Consorzio per lo Sviluppo del Polesine, i Comuni di Melara, Bergantino,

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 188 Data 28/12/2015 OGGETTO: Approvazione della progettazione preliminare definitiva, esecutiva, direzione lavori e adempimenti

Dettagli

COMUNE di FRANCOLISE

COMUNE di FRANCOLISE Casa COMUNE di FRANCOLISE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 65 del 12/05/2015 OGGETTO: Riqualificazione ed incremento dell efficienza energetica nonché realizzazione di impianti

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Con l'assistenza del SEGRETARIO COMUNALE Giorgio Sogos.

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Con l'assistenza del SEGRETARIO COMUNALE Giorgio Sogos. COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55 Data 21.03.2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO DEI LAVORI DI "INTERVENTI DI MESSA A NORMA

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 56. Data 09/04/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO ADEGUAMENTO IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************

Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************ Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************ COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO DI GESTIONE Verbale n. 45 del

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazione n. DD-2016-784 esecutiva dal 17/05/2016 Protocollo Generale n. PG-2016-54740 del 12/05/2016

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 9 3 Del 22 Ottobre 2015 OGGETTO Interventi di riparazione danni subiti alle infrastrutture viarie, idriche, idrauliche, fognarie

Dettagli

QUADRO ECONOMICO COMPLESSIVO DA FINANZIARE (on line)

QUADRO ECONOMICO COMPLESSIVO DA FINANZIARE (on line) QUADRO ECONOMICO COMPLESSIVO DA FINANZIARE (on line) importo in euro N. Voce Avviso Pubblico Dettaglio da inserire a sistema A.1 Importo lavori 160.885,61 A.2 Per oneri sicurezza e costo manodopera non

Dettagli

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO COMUNE DI BISACQUINO PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO N 273 del 05.12.2013 DETERMINA DIRIGENZIALE UFFICIO TECNICO N 814 Del 15.12.2013 Registro Generale OGGETTO: Approvazione variante al quadro economico

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: PMS - Polizia Municipale e Servizi Generali Oggetto: Rinnovo n. 10 domini su servizio hosting Aruba per attività espositive e culturali di Palazzo Collicola e della Biblioteca Carandente.

Dettagli

VERBALE N. 41. 3 punto: Progetto La Girandola : laboratori socio-ricreativi Distretto socio-sanitario Marsala-Petrosino;

VERBALE N. 41. 3 punto: Progetto La Girandola : laboratori socio-ricreativi Distretto socio-sanitario Marsala-Petrosino; VERBALE N. 41 L anno 2014, il giorno 21 del mese di Ottobre, alle ore 15.00, nei locali della Direzione Didattica del VI Circolo, siti in via Sirtori n. 20, si è riunito il Consiglio di Circolo per discutere

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: PMS - Polizia Municipale e Servizi Generali Oggetto: Affidamento a Città in Internet per assistenza e manutenzione evolutiva del portale istituzionale del Comune di Spoleto - Anno

Dettagli

COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA PROVINCIA DI RIMINI GIUNTA COMUNALE COPIA DI DELIBERAZIONE N 0000074 del 01-04-2014 OGGETTO STRAORDINARIA MANUTENZIONE MARCIAPIEDE VIA PINZON ZONA COLONIE - ANNO 2014 - IN

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: PIT - Direzione Progettazione Interventi Territorio Oggetto: Procedura di gara per approvvigionamento carburanti benzina e gasolio, a servizio degli automezzi i di proprietà comunale,

Dettagli

UFFICIO TECNICO COMUNALE DETERMINAZIONE N. 47 DEL 11.04.2015

UFFICIO TECNICO COMUNALE DETERMINAZIONE N. 47 DEL 11.04.2015 Comune di Venasca Provincia di Cuneo Via G. Marconi 19-12020 Venasca P.I. 00313540049 C.F. 85001090043 tel.0175.567353 fax 0175.567006 posta elettronica: ut.venasca@libero.it UFFICIO TECNICO COMUNALE DETERMINAZIONE

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SR/sr Determinazione n. DD-2015-1156 esecutiva dal 14/07/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-71152 del 09/07/2015

Dettagli

CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA

CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA QUADRO ECONOMICO opera complessiva A1) Importo presunto lavori A CORPO posti a base d'asta 4 980 000,00 di cui per oneri sulla sicurezza non soggetti a ribasso

Dettagli

COMUNE DI OCCHIOBELLO PROVINCIA DI ROVIGO SETTORE OPERATIVO 4 - AREA LAVORI PUBBLICI - DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI OCCHIOBELLO PROVINCIA DI ROVIGO SETTORE OPERATIVO 4 - AREA LAVORI PUBBLICI - DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI OCCHIOBELLO PROVINCIA DI ROVIGO SETTORE OPERATIVO 4 - AREA LAVORI PUBBLICI - DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA LAVORI PUBBLICI N. determinazione 753 Del 17.12.2007 N. Gen. 1801 Del 28.12.2007

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/6 Unità proponente: PMS - Polizia Municipale e Servizi Generali Oggetto: Affidamento a INIT Srl e Sistematica Spa dei servizi di assistenza, manutenzione e di supporto specialistico per l'anno 2014 rispettivamente

Dettagli

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B ORIGINALE ESTRATTO X Casa di Riposo Rossi I.P.A.B Buttigliera d Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE Del Consiglio di Amministrazione n. 12 OGGETTO: Interventi di adeguamento igienico sanitario e di prevenzione

Dettagli

Protocollo Generale n. PG-2015-59494 del 11/06/2015. Proposta n.:p05.2.0.0-2015-242

Protocollo Generale n. PG-2015-59494 del 11/06/2015. Proposta n.:p05.2.0.0-2015-242 SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO NM/nm Determinazione n. DD-2015-974 esecutiva dal 17/06/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-59494 del 11/06/2015

Dettagli

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa:

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Settore n 6 Manutenzione Ambiente Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Relazione del Dirigente: Premesso

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 180 Del 29-12-2014 C O P I A Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: CUT - Direzione Cultura e Turismo Oggetto: X Giornata nazionale del trekking urbano 2013 Responsabile del procedimento: Gilberto Giasprini ESERCIZIO 2013 Vedi allegato impegni Visto

Dettagli

copia n 334 del 07.11.2013

copia n 334 del 07.11.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 334 del 07.11.2013 OGGETTO : LAVORI DI SISTEMAZIONE DEI MARCIAPIEDI E DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE DI VIA A. DE GASPERI.

Dettagli

DETERMINA N. 3/99 DEL 15/05/2015 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N. 250/15 SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI- UFFICIO SEGRETERIA

DETERMINA N. 3/99 DEL 15/05/2015 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N. 250/15 SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI- UFFICIO SEGRETERIA DETERMINA N. 3/99 DEL 15/05/2015 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N. 250/15 SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI- UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO: RETTIFICA QUADRO ECONOMICO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE COMPLESSO SCOLASTICO

Dettagli

Il Commissario Straordinario Arch. Maurizio Tofani

Il Commissario Straordinario Arch. Maurizio Tofani MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE n. 4 DEL 16.02.2012 OGGETTO:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del 01/03/2016 n. 27

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del 01/03/2016 n. 27 VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del 01/03/2016 n. 27 Oggetto: Sistemazione di Via di Castelpulci. I stralcio. Approvazione Progetto definitivo esecutivo in linea tecnica COPIA L'anno duemilasedici

Dettagli

LA GIUNTA MUNICIPALE

LA GIUNTA MUNICIPALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DATA 27.8.2013 Approvazione in linea amministrativa del progetto esecutivo impianto fotovoltaico Il Sole a Scuola. N. 65 L anno duemilatredici il giorno ventisette

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO. Determinazione n. DD 2015 2226 esecutiva dal 13/12/2015

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO. Determinazione n. DD 2015 2226 esecutiva dal 13/12/2015 SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO NM/nm Determinazione n. DD 2015 2226 esecutiva dal 13/12/2015 Protocollo Generale n. PG 2015 128809 del 11/12/2015

Dettagli

COMUNE DI CUNEO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale. Seduta del 8 Gennaio 2014

COMUNE DI CUNEO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale. Seduta del 8 Gennaio 2014 N.1 registro deliberazione Settore Lavori Pubblici COMUNE DI CUNEO Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Seduta del 8 Gennaio 2014 OGGETTO: PROGRAMMA INTEGRATO DI SVILUPPO URBANO - REALIZZAZIONE

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 352/15 del 17/09/2015 Oggetto: LAVORI DI CONSOLIDAMENTO

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggetto: Integrazione retta disabili ospiti di strutture residenziali. Assunzione impegno di spesa per un importo pari ad 5.990,00 (euro cinquemilanovecentonovanta/00).

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: CUT - Direzione Cultura e Turismo Oggetto: PUC 2 Spoleto, piazza delle eccellenze Piano di Marketing Urbano: organizzazione e realizzazione di un educational settore mice. Affidamento

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1286 DEL 28/10/2011 1/5 Unità proponente: CUT - Direzione Cultura e Turismo Oggetto: Adesione a Frantoi Aperti 2011 e relativa organizzazione Costo totale previsto Euro 5.050,20;

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA (Provincia di Novara) Elaborato A - RELAZIONE ILLUSTRATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA Cascina Trolliet - Opere di sistemazione esterna PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO * * * * * * * La presente relazione è

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS GIUNTA PROVINCIALE Delibera n 155 Data: 02.08.2012 Oggetto: Lavori di demolizione e rifacimento pannelli facciate in amianto del liceo scientifico Emilio Lussu di Sant'Antioco.

Dettagli

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 182 DEL 31 LUGLIO 2015 SOVRAPPASSO PEDONALE AL KM 9+200 DELLA SR 3 VIA FLAMINIA L'AMMINISTRATORE UNICO

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 182 DEL 31 LUGLIO 2015 SOVRAPPASSO PEDONALE AL KM 9+200 DELLA SR 3 VIA FLAMINIA L'AMMINISTRATORE UNICO DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 182 DEL 31 LUGLIO 2015 OGGETTO: INTERVENTO URGENTE PER IL COMPLETAMENTO DEL SOVRAPPASSO PEDONALE AL KM 9+200 DELLA SR 3 VIA FLAMINIA L'AMMINISTRATORE UNICO PREMESSO

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggetto: Prestito d'onore comunale:restituzione prestito non pagato e versamento interessi su prestiti attivati. Responsabile del procedimento: Cinzia Calef

Dettagli

MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO. Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864

MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO. Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864 MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864 Deliberazione n. 6 del 28/07/2011 OGGETTO: Progetto Ricostituzione

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA REGISTRO GENERALE

COMUNE DI SALA CONSILINA REGISTRO GENERALE COPIA COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Numero REGISTRO GENERALE Data 327 10-12-2015 AREA TECNICA OGGETTO: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE CENTRO STORICO

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: DOC - Direzione Operativa Centrale Oggetto: Attività di supporto al personale SITEL finalizzata al miglioramento e mantenimento della documentazione relativa agli adempimenti in materia

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Provincia di Latina SETTORE 3. DETERMINAZIONE n. 199 del 23/08/2011

COMUNE DI NORMA. Provincia di Latina SETTORE 3. DETERMINAZIONE n. 199 del 23/08/2011 COMUNE DI NORMA Provincia di Latina SETTORE 3 DETERMINAZIONE n. 199 del 23/08/2011 OGGETTO: Lavori di realizzazione di un Polo Scolastico in località I Colli - Norma (LT). Approvazione progetto esecutivo

Dettagli

COMUNE DI BRIGA ALTA Provincia di Cuneo DETERMINA N. 9 DEL 29/04/2015

COMUNE DI BRIGA ALTA Provincia di Cuneo DETERMINA N. 9 DEL 29/04/2015 COMUNE DI BRIGA ALTA Provincia di Cuneo UNITA OPERATIVA AREA TECNICA DETERMINA N. 9 DEL 29/04/2015 OGGETTO : Accordo di Programma tra il Ministero dell'ambiente Tutela del Territorio e del Mare e la Regione

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 5. SETTORE SVILUPPO E AMBIENTE SERVIZIO Politiche energetiche - Ambiente - verde - Igiene urbana - Sanità e randagismo

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: RIFCO - Direzione Risorse Finanziarie e Controllo Oggetto: FORMAZIONE DEL PERSONALE della Polizia Municipale. Affidamento del servizio alla società MAGGIOLI S.P.A. Impegno di spesa

Dettagli

COMUNE di LESTIZZA Provincia di Udine

COMUNE di LESTIZZA Provincia di Udine Nr. 094 ORIGINALE COMUNE di LESTIZZA Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Adeguamento centro di raccolta di Lestizza. Approvazione progetto esecutivo.- L anno duemiladieci

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 3 0 Dell 11 febbraio 2015 OGGETTO Lavori di manutenzione straordinaria su parti della viabilità urbana ed extraurbana: viale Europa,

Dettagli

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 (D.P.C.M. 21 gennaio 2011) DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 OGGETTO: Accordo di Programma sottoscritto il 14 dicembre 2010 tra il MATTM e la Regione Basilicata. - Intervento di Consolidamento

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro \ Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE ISTITUTO SCOLASTICO OGGETTO D INTERVENTO LICEO SCIENTIFICO L. SICILIANI - CATANZARO CODICE MECCANOGRAFICO:

Dettagli

N. 61 DEL 22.10.21015

N. 61 DEL 22.10.21015 COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza Cod. 10980 N. 61 DEL 22.10.21015 OGGETTO: APPROVAZIONE VARIANTE PROGETTO PRELIMINARE PER OPERE DI RIQUALIFICAZIONE DI VIA PRINCIPALE S.P. 154 CON INTERVENTI

Dettagli

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA C O P I A A L B O COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA Deliberazione della Giunta Comunale N. 53 OGGETTO: PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA VALLE D'AOSTA 2007/2013, MISURA 313 "INCENTIVAZIONE

Dettagli

CITTA DI MATINO P R O V I N C I A D I L E C C E. Nr. 12 registro deliberazioni Seduta del 20/01/2011

CITTA DI MATINO P R O V I N C I A D I L E C C E. Nr. 12 registro deliberazioni Seduta del 20/01/2011 CITTA DI MATINO P R O V I N C I A D I L E C C E Nr. 12 registro deliberazioni Seduta del 20/01/2011 COPIA di Deliberazione della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE ED ADEGUAMENTO ALLE

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

COMUNE DI MONTESPERTOLI Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNE DI MONTESPERTOLI Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Deliberazione n. 139 del 29/04/2010 OGGETTO: Lavori di bonifica e consolidamento dei dissasti franosi dell`area di via Ribaldaccio.

Dettagli

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE O5 Settore Pianificazione Territoriale N. 402 Registro Generale N. 125 Registro del Settore DEL 30/10/2014

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 79 OGGETTO: Lavori di costruzione III lotto loculi presso il cimitero di Oulx capoluogo. Approvazione progetto definitivo-esecutivo

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 134. Data 18/09/2014 OGGETTO: PROGRAMMA OPERATIVO PON FESR AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO, ASSE

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: CUT - Direzione Cultura e Turismo Oggetto: Organizzazione Commemorazione dei Caduti e Giornata dell Unità Nazionale e delle Forze Armate Anno 2012. Assunzione impegno di spesa Euro

Dettagli

- Tavola A Planimetria catastale; planimetria del contesto; pianta dello stato attuale e interventi; pianta del soppalco;

- Tavola A Planimetria catastale; planimetria del contesto; pianta dello stato attuale e interventi; pianta del soppalco; Richiamata la deliberazione della Giunta Comunale n. 105 del 30.10.2006 avente ad oggetto Adozione del programma triennale dei Lavori Pubblici anni 2007 2009 ; Richiamata la determina n. 448 del 01.12.2006

Dettagli

N. 68/11 del 19 ottobre 2011

N. 68/11 del 19 ottobre 2011 COPIA EDUCATORIO DELLA PROVVIDENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE OGGETTO: N. 68/11 del 19 ottobre 2011 ADEGU DEGUAMENTO ALLA NORMATIVA A DI PREVENZIONE INCENDI ENDI: : IMPIANTO

Dettagli

Provincia di Torino COMUNE DI FOGLIZZO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10

Provincia di Torino COMUNE DI FOGLIZZO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 ESTRATTO Provincia di Torino COMUNE DI FOGLIZZO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 OGGETTO : LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA SOFFITTI PLESSO SCOLASTICO - APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI POLESELLA UFFICIO TECNICO c.f. 00197350291 Piazza Matteotti N 11-45038 Polesella - RO - 0425 / 447111 - FAX 444022 - E MAIL:comune.polesella@archimedia.it N. 168 Reg. N. Prot. VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 62 del 19-03 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 19-03 AREA TECNICA ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA DE NIGRIS ATTILIO

Dettagli

AREA DEI SERVIZI TECNOLOGICI E PIANIFICAZIONE. Lavori di manutenzione del canale navigabile della laguna di Sant Antioco.

AREA DEI SERVIZI TECNOLOGICI E PIANIFICAZIONE. Lavori di manutenzione del canale navigabile della laguna di Sant Antioco. Allegato A alla Delibera n. 63 del 20.11.2015 Lavori di manutenzione del canale navigabile della laguna di Sant Antioco. Approvazione del Progetto definitivo. (Recepimento delle prescrizioni del Decreto

Dettagli

COMUNE DI SPOLETO www.comune.spoleto.pg.it

COMUNE DI SPOLETO www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: SLOS - Direzione Sviluppo Locale Sostenibile Oggetto: Proroga della convenzione rep. n. 7771/2012 per la gestione del Canile Municipale. Periodo 01/05/2012-31/07/2012-12.480,00 Responsabile

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggetto: Gestione diretta impianto natatorio F. Pallucchi di Spoleto. Ripristino locali di primo soccorso, verifiche periodiche della funzionalità dei mezzi

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ---------------------

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO --------------------- COMPUTO METRICO ESTIMATIVO - ELENCO DEI PREZZI UNITARI - 2 RELAZIONE TECNICA - 3 TAVOLE GRAFICHE - 4 ALLEGATI : 1. RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA 2. CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO 3. ANALISI DEI PREZZI

Dettagli

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37 DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37 L'anno 2015 il giorno 18 del mese di Febbraio il sottoscritto dott. ing. Gian Luigi

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: Gara per l'affidamento, mediante procedura aperta con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, dei

Dettagli

AREA TECNICO-MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. 35 IN DATA 14/08/2014 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

AREA TECNICO-MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. 35 IN DATA 14/08/2014 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI GRANOZZO CON MONTICELLO Provincia di Novara Via Matteotti 15 28060 Granozzo con Monticello - Tel. 0321/55113 Fax 0321/550002 Codice fiscale 80013960036 - Partita Iva 00467930038 granozzo.con.monticello@ruparpiemonte.it

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 222 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Approvazione progetto definitivo-esecutivo denominato "Lavori di Ristrutturazione

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/6 Unità proponente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggetto: DETERMINAZIONE A CONTRARRE PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA A MEZZO DI COTTIMO FIDUCIARIO - ATTRAVERSO MEPA - DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI UN BAGNO CHIMICO/MOBILE,

Dettagli

A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona

A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona Adunanza del 09.01.2013 N. 2 del Registro L'anno duemilatredici (2013) nel mese di gennaio il giorno mercoledì nove alle ore 17,00 in Rimini, nella Sede

Dettagli

Provincia di Torino COMUNE DI VILLAR PELLICE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4

Provincia di Torino COMUNE DI VILLAR PELLICE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4 Originale Provincia di Torino COMUNE DI VILLAR PELLICE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4 OGGETTO: Opere di messa in sicurezza del Rio Cassarot a seguito dell evento alluvionale del maggio

Dettagli

allegato alla determinazione del responsabile dell ufficio tecnico n. del

allegato alla determinazione del responsabile dell ufficio tecnico n. del allegato alla determinazione del responsabile dell ufficio tecnico n. del COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Boagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.it

Dettagli

CITTA DI MOLFETTA SETTORE TERRITORIO ORIGINALE. Determinazione Dirigenziale n. 140 del 10.11.2011 n. Generale 1462

CITTA DI MOLFETTA SETTORE TERRITORIO ORIGINALE. Determinazione Dirigenziale n. 140 del 10.11.2011 n. Generale 1462 CITTA DI MOLFETTA SETTORE TERRITORIO ORIGINALE Determinazione Dirigenziale n. 140 del 10.11.2011 n. Generale 1462 Oggetto : Approvazione progetto esecutivo "Lavori di ristrutturazione ex capannone ASM

Dettagli

C O M U N E D I V I G O N Z A P R O V I N C I A D I P A D O V A

C O M U N E D I V I G O N Z A P R O V I N C I A D I P A D O V A C O M U N E D I V I G O N Z A P R O V I N C I A D I P A D O V A DETERMINAZIONE SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZI AMMINISTRATIVI DI SETTORE N. 26 DEL 06/02/2012 Numero Generale 79 OGGETTO: CONTRATTO DI QUARTIERE

Dettagli

27/01/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 8. Regione Lazio

27/01/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 8. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 13 gennaio 2015, n. G00069 OGGETTO: POR FESR LAZIO 2007-2013. Progetto A0070P0194 CALL

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GENERALE

RELAZIONE TECNICA GENERALE COMUNE DI MURO LECCESE (Provincia di LECCE) Lavori di COMPLETAMENTO E MIGLIORAMENTO INFRASTRUTTURALE DELLA ZONA PIP CUP: CIG: RELAZIONE TECNICA GENERALE PREMESSA Premesso che: con Deliberazione del Consiglio

Dettagli