Invito a presentare un Articolo Applicativo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Invito a presentare un Articolo Applicativo"

Transcript

1 Invito a presentare un Articolo Applicativo Gentile collega, da sempre National Instruments raccoglie e diffonde, attraverso le sue pubblicazioni o le riviste di settore, articoli tecnici su sistemi ed applicazioni realizzate con i propri prodotti. Riteniamo che la soluzione da lei realizzata utilizzando i prodotti National Instruments sia d interesse come esempio concreto di utilizzo delle nostre tecnologie in differenti settori di mercato ma con un comune approccio innovativo. Il beneficio per lei e per la sua azienda è una visibilità nazionale e internazionale a livello di brand e/o know-how dimostrati, oltre che un riconoscimento personale/aziendale del lavoro svolto. Il contribuito che le chiediamo consiste nella stesura di un articolo che descriva il lavoro svolto, la cui riproduzione potrebbe includere: Pubblicazione sul sito web di National Instruments (alla pagina italy.ni.com o Pubblicazione su materiale marketing cartaceo National Instruments, tra cui raccolte di articoli, brochure, cataloghi, etc. Pubblicazione dell intero testo o parte di esso su alcune delle riviste di settore più conosciute, quando ci sia la richiesta specifica Pubblicazione sulla nostra NINews (in formato elettronico), newsletter in italiano sulle novità di National Instruments Pubblicazione sulla newsletter periodica Instrumentation Newsletter, newsletter in inglese di National Instruments. Mettiamo a sua disposizione il kit per gli autori che la guiderà nell'organizzare il suo articolo in modo che sia facilmente divulgabile sia sulle nostre pubblicazioni che sulle riviste. Le chiediamo di attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite e di non dimenticare di inviarci il diritto di pubblicazione via . Rimaniamo a sua disposizione per qualsiasi ulteriore informazione o chiarimento. L occasione è gradita per porgere cordiali saluti. Matteo Bambini Marketing Manager National Instruments Italy Per informazioni: Emilia Leotta Tel Fax: Roberto Isernia Tel Fax:

2 Indicazioni generali per la stesura dell articolo Materiale da inviare Articolo Formato Grafica e Immagini L articolo deve essere scritto in italiano. La lunghezza massima dell articolo è di parole (2-3 pagine massimo) Utilizzare font Arial, 10 pt, e interlinea doppia. Creare un file in formato PC, Microsoft Word o compatibile Inviare un singolo file per ciascuna immagine (sono accettati solo formati elettronici.tif,.bmp,.gif,.jpg). Tutte le immagini devono essere corredate dalle rispettive didascalie (massimo 2 righe). Se si è utilizzato software National Instruments, allegare, se possibile, schermate delle applicazioni. Le immagini devono avere una risoluzione di almeno 300 dpi al 100%; per le schermate si consiglia il formato True Color (24 bit) ma sono accettabili anche High Color (16 bit) oppure 256 colori. Non inviare più di 2-3 immagini in totale Importante: Non inserire le immagini nel file contenente il testo dell articolo, ma inviarle su file separati. Non è necessario indicare la posizione delle immagini nel testo. La sfida: Inserire qui un paragrafo della lunghezza di parole nel quale vengono riassunti l obiettivo e la sfida rappresentata dall applicazione. La soluzione: Inserire qui un paragrafo della lunghezza di parole nel quale viene riassunta la soluzione adottata. Breve riassunto Inserire un abstract di parole. L inclusione del riassunto è facoltativa, ma raccomandata. Articolo Inserire il testo dell articolo. La lunghezza deve essere di circa parole. È preferibile utilizzare il font Arial, 10 pt, e interlinea doppia. Indicazioni per la stesura Per essere accettato e pubblicato da National Instruments, il testo dovrà soddisfare alcuni requisiti fondamentali. Di seguito alcune indicazioni: - Descriva l applicazione o il progetto sviluppato - Quale problema l azienda si propone di risolvere attraverso l applicazione sviluppata? - Descriva i problemi affrontati in applicazioni precedenti. Utilizzando i prodotti National Instruments, l azienda ha ottenuto risultati che in precedenza non era in grado di raggiungere? - Quale ruolo svolgono i prodotti National Instruments all interno dell applicazione? - Quali funzionalità dei prodotti National Instruments sono state impiegate nell applicazione? - Quanto tempo e/o denaro è stato possibile risparmiare grazie alla nuova applicazione o sistema?

3 Diritto di Pubblicazione Il presente documento deve essere inviato a National Instruments Italy a mezzo posta, o fax ( ) compilato in tutte le sue parti e firmato. A: National Instruments Italy Da: Nome dell autore Posizione ricoperta in azienda Azienda Indirizzo dell azienda Città Provincia Tel. Fax Sito web aziendale N.B: Se non diversamente specificato, le informazioni di contatto che verranno pubblicate sul sito web saranno i dati dell autore. Se si desidera specificare un nominativo o indirizzo di differente, riportarlo di seguito: Descrizione dei lavori inviati: Testo Immagini Schermate di applicazioni Altro Titolo dell articolo Il presente documento garantisce a National Instruments Corporation il diritto di riprodurre e diffondere, senza alcun vincolo e in accordo con le leggi di copyright, i lavori sopra descritti o parte di essi, in qualsiasi formato (cartaceo o elettronico), lingua e area geografica. La riproduzione dell articolo potrebbe includere (si prega di contrassegnare esplicitamente le pubblicazioni per le quali si fornisce o si nega l autorizzazione): Sì No Pubblicazioni Pubblicazione sul sito Web di National Instruments (alla pagina italy.ni.com o Pubblicazione su materiale marketing cartaceo National Instruments, tra cui raccolte di articoli, brochure, cataloghi, CD ecc. Pubblicazione dell intero testo o parte di esso su riviste di settore quando ci sia la richiesta specifica Pubblicazione su Instrumentation Newsletter, newsletter trimestrale cartacea in inglese di National Instruments Pubblicazione su NI News (in formato elettronico), newsletter in italiano sulle novità di National Instruments Italy L autore verrà citato insieme alla nota di copyright sotto riportata: Copyright 2014 National Instruments Corporation. Tutti i diritti riservati. I nomi delle società o dei prodotti menzionati sono marchi o nomi registrati delle rispettive società. Firma dell autore o suo rappresentante Data Nome dell autore (in stampatello)

4 Questionario sull Applicazione (1/2) Prodotti National Instruments utilizzati: Compact FieldPoint Compact Vision System CompactDAQ CompactRIO Data Acquisition DIAdem Digital Multimeters Dynamic Signal Analyzers FieldPoint GPIB High-Speed Digital I/O Industrial Communication Industrial TouchPanel LabVIEW LabVIEW Datalogging and Supervisory Control LabVIEW Embedded LabVIEW FPGA LabVIEW Microprocessor SDK LabVIEW Mobile LabVIEW Real-Time LabVIEW Simulation Interface Toolkit LabVIEW Toolkits LabWindows/CVI Lookout Measurement Studio Modular Instruments Motion Control Multisim Oscilloscopes/Digitizers PXI/CompactPCI Reconfigurable I/O Serial Signal Conditioning Single-Board RIO Smart Camera Sound and Vibration Toolkit Spectral Measurement Toolkit Switches TestStand Vision Altro: Settore industriale - Contrassegnare il settore applicativo più significativo dell articolo: Aerospaziale/Avionica Alimentare Apparecchiature per immagini ATE/Strumentazione Automotive Beni di consumo Biotecnologia Cartario Controlli/dispositivi/sistemi industriali Edilizia Elettromeccanica/Elettrotecnica Elettronica Energia/Potenza Governo/Difesa Industria di Processo Macchine/Meccanica Manufacturing Medicale/Strumentazione medica Petrolio e gas RF/Communications Ricerca Semiconduttori Telecomunicazioni Tessile/Fibre/Plastica Trasporti Trattamento delle acque Università/Didattica

5 Questionario sull Applicazione (2/2) Settore applicativo - Contrassegnare il settore applicativo più significativo dell articolo: Acustica/Vibrazioni Allineamento Ambientale Analisi Vibrazioni Assemblaggio Automazione Industriale Automazione Laboratorio Controllo celle a combustibile Controllo e Simulazione Controllo Movimentazione Controllo/Monitoraggio Remoto Datalogging e Generazione a bassa frequenza Diagnostica sul campo Didattica Digitale ad Alta Velocità Generazione e Acquisizione del Segnale Gestione Dati Ingegneria Verde Ispezione e Posizionamento Misura Monitoraggio Monitoraggio condizioni macchina PDA Radio Frequenze (RF) Ricerca scienze biologiche SCADA Sicurezza Sistemi embedded Test Acustico Test Funzionale Test di processi di produzione Test Strutturale/Meccanico Test Video Visione Industriale Inviare gli articoli via posta elettronica all indirizzo Per ciascun articolo deve pervenire anche il documento Diritto di Pubblicazione compilato in ogni sua parte. In assenza del Diritto di Pubblicazione gli articoli non saranno pubblicati. National Instruments si riserva il diritto di non pubblicare, a propria discrezione, gli articoli che non ritenesse conformi alle indicazioni sopra riportate. National Instruments Italy S.r.l. Centro Direzionale Milanofiori Nord - Palazzo U4 Via del Bosco Rinnovato, Assago (MI) Tel Fax italy.ni.com P.IVA/C.F.: CCIAA Milano Iscr. Trib. Milano /7502/ National Instruments Corporation. Tutti i diritti riservati. Instrumentation Newsletter, National Instruments, NI, ni.com sono marchi registrati di National Instruments. Altri nomi di società o di prodotti menzionati sono marchi o nomi registrati delle rispettive società.

Invito a presentare un Articolo Applicativo

Invito a presentare un Articolo Applicativo Invito a presentare un Articolo Applicativo Gentile collega, da sempre National Instruments raccoglie e diffonde, attraverso le sue pubblicazioni o le riviste di settore, articoli tecnici su sistemi ed

Dettagli

Formazione e Certificazione

Formazione e Certificazione Formazione e Certificazione Ridurre i tempi di sviluppo Incrementare le prestazioni Ridurre i tempi di manutenzione Le soluzioni NI per accelerare la tua produttività: Fotografia e valutazione delle tue

Dettagli

SISTEMI INTERESSATI ALL ACQUISIZIONE DATI

SISTEMI INTERESSATI ALL ACQUISIZIONE DATI SISTEMI INTERESSATI ALL ACQUISIZIONE DATI Strumenti dedicati a particolari fasi operative (esempio: analizzatori di bus di campo, sniffer, strumenti per il monitoraggio della distribuzione dell energia,..)

Dettagli

nidays.it Roma 29 Febbraio 2012 Ergife Palace Hotel Keynote esterna: Scienza e Ingegneria Biorobotica: sfide e opportunità tecnologiche 19 Edizione

nidays.it Roma 29 Febbraio 2012 Ergife Palace Hotel Keynote esterna: Scienza e Ingegneria Biorobotica: sfide e opportunità tecnologiche 19 Edizione INVITO GRATUITO Roma 29 Febbraio 2012 Ergife Palace Hotel 19 Edizione Keynote esterna: Scienza e Ingegneria Biorobotica: sfide e opportunità tecnologiche Cecilia Laschi, Scuola Superiore Sant Anna, Pisa

Dettagli

InVIto. gratuito. e tempo di. InVentARe. MILAno 23 FebbRAIo. CentRo CongRessI MILAnoFIoRI 18 EDIZIONE. WWW.nIdAys.It

InVIto. gratuito. e tempo di. InVentARe. MILAno 23 FebbRAIo. CentRo CongRessI MILAnoFIoRI 18 EDIZIONE. WWW.nIdAys.It InVIto gratuito e tempo di InVentARe MILAno 23 FebbRAIo CentRo CongRessI MILAnoFIoRI 18 EDIZIONE WWW.nIdAys.It NIDays EXPERIENCE È tempo di inventare L obiettivo di Thomas Edison era quello di inventare

Dettagli

EOLO crp: la nuova frontiera dei datalogger imbarcabili

EOLO crp: la nuova frontiera dei datalogger imbarcabili EOLO crp: la nuova frontiera dei datalogger imbarcabili Luca Pasquini e Stefano Vianelli Eurins srl Abstract Il datalogger imbarcabile EOLO crp è concepito per l impiego in numerosi settori applicativi

Dettagli

RoboTESTER Wall-E, ATE a letto d aghi per Test In-Circuit e Funzionale. 1/6 www.ni.com

RoboTESTER Wall-E, ATE a letto d aghi per Test In-Circuit e Funzionale. 1/6 www.ni.com RoboTESTER Wall-E, ATE a letto d aghi per Test In-Circuit e Funzionale "L utilizzo di hardware COTS (Commercial off-the-shelf) National Instruments e di LabVIEW ha permesso al cliente finale di ottenere

Dettagli

Corsi di formazione e programma di certificazione 2005. ni.com/italy/customerservice

Corsi di formazione e programma di certificazione 2005. ni.com/italy/customerservice Corsi di formazione e programma di certificazione 2005 Il metodo più veloce e sicuro per aumentare la produttività con i prodotti National Instruments Corsi di Formazione Corsi in classe, Online e di auto-formazione

Dettagli

Summer of LabVIEW The Sunny Side of System Design

Summer of LabVIEW The Sunny Side of System Design Summer of LabVIEW The Sunny Side of System Design 30th June - 18th July 1 Test di visione: soluzioni implementative con NI LabVIEW e NI TestStand Gian Luca Pizzocolo Alessandro Ricco IPSES S.r.l. info@ipses.com

Dettagli

Introduzione alle misure con moduli multifunzione (DAQ)

Introduzione alle misure con moduli multifunzione (DAQ) Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Introduzione alle misure con moduli multifunzione (DAQ) Ing. Andrea Zanobini - Maggio 2012 Dipartimento

Dettagli

La simulazione motore nel test automatico per centraline auto. 1/7 www.ni.com

La simulazione motore nel test automatico per centraline auto. 1/7 www.ni.com La simulazione motore nel test automatico per centraline auto "Grazie a LabVIEW è stato possibile riutilizzare tutti gli oggetti software e le funzioni precedentemente sviluppate e collaudate" - L. Pantani,

Dettagli

APPLICAZIONE COMPACTRIO DI RIFERIMENTO PER UN DATALOGGER A BORDO VEICOLO BASATO SU TIPS & TECHNIQUES

APPLICAZIONE COMPACTRIO DI RIFERIMENTO PER UN DATALOGGER A BORDO VEICOLO BASATO SU TIPS & TECHNIQUES APPLICAZIONE DI RIFERIMENTO PER UN DATALOGGER A BORDO VEICOLO BASATO SU COMPACTRIO Ryan King Q uesta applicazione presenta una soluzione software per un datalogger embedded stand-alone basato su hardware

Dettagli

SecretEYE. Registratore cronologico di eventi. Fabio Parere Project Manager IRS. 25 febbraio 2009 Milano, Italia. ni.

SecretEYE. Registratore cronologico di eventi. Fabio Parere Project Manager IRS. 25 febbraio 2009 Milano, Italia. ni. SecretEYE Registratore cronologico di eventi 25 febbraio 2009 Milano, Italia aly/nidays Fabio Parere Project Manager IRS Agenda Chi siamo La sfida Applicazioni Architettura Hardware Applicazione Software

Dettagli

Una protezione affidabile e intelligente

Una protezione affidabile e intelligente Una protezione affidabile e intelligente Hubert Baierl Business manager, industrial Infineon Technologies Grazie ai componenti della famiglia ISOFACE di Infineon Technologies è possibile garantire un isolamento

Dettagli

Andrea Pichetto easitec S.r.l. Parma, 16 Settembre 2010

Andrea Pichetto easitec S.r.l. Parma, 16 Settembre 2010 Soft Control facile con RTX e Windows Embedded Standard 7 Architetture Soft Control Andrea Pichetto easitec S.r.l. Parma, 16 Settembre 2010 Innovazioni nelle architetture x86 Oggi calcolatori PC compatibili

Dettagli

AutomationView. LabVIEW 6.1 consente misure su Web. ni.com. Inserto all interno

AutomationView. LabVIEW 6.1 consente misure su Web. ni.com. Inserto all interno Notiziario tecnico di National Instruments Primo trimestre 2002 AutomationView TM Inserto all interno Il software per l automazione dei test Questo articolo, primo di una serie dedicata alle tecnologie

Dettagli

Le tendenze future nella tecnologia PC Bus

Le tendenze future nella tecnologia PC Bus Le tendenze future nella tecnologia PC Bus Agenda Bus Il software NI Demo Domande I Bus Test and Measurement Message based GPIB Ethernet USB Register-based VXI PCI PXI PCI Express Cos è la GPIB? General

Dettagli

LA RIPARTIZIONE DELLE SPESE DI RISCALDAMENTO

LA RIPARTIZIONE DELLE SPESE DI RISCALDAMENTO LA RIPARTIZIONE DELLE SPESE DI RISCALDAMENTO CRITERI DI RIPARTIZIONE DELLE SPESE DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E DI ACQUA CALDA SANITARIA IN EDIFICI CONDOMINIALI SECONDO LA UNI 10200:2013 COLLANA: NORMATIVA

Dettagli

I tecnici di Automazione nel mondo del lavoro

I tecnici di Automazione nel mondo del lavoro I tecnici di Automazione nel mondo del lavoro Indagine sulla collocazione del tecnico/ingegnere di automazione nel mondo del lavoro pag. 1 Motivazioni Un osservatorio per l analisi dei bisogni di cultura

Dettagli

Formulario per la richiesta di candidatura per Franchisee McDonald s

Formulario per la richiesta di candidatura per Franchisee McDonald s Il presente formulario è compilabile, per salvare i dati inseriti è tuttavia necessario stampare una copia su carta, oppure stampare una copia su file PDF. Formulario per la richiesta di candidatura per

Dettagli

LabelWriter serie 450. Soluzioni facili per ogni tipo di etichettatura e spedizione

LabelWriter serie 450. Soluzioni facili per ogni tipo di etichettatura e spedizione serie 450 Soluzioni facili per ogni tipo di etichettatura e spedizione 1 serie 450 Etichettatura più rapida, spedizione veloce, massima efficienza! Stampare etichette è facilissimo con le nuove stampanti

Dettagli

Hardware & Software Development

Hardware & Software Development Hardware & Software Development MISSION Realizzare prodotti ad alta innovazione tecnologica e fornire servizi con elevati standard qualitativi 3 AZIENDA ATTIVITÀ Prodotti 4 6 8 10 5 AZIENDA ISER Tech

Dettagli

IPSES S.r.l. Scientific Electronics

IPSES S.r.l. Scientific Electronics IPSES S.r.l. Scientific Electronics Con uffici e laboratori alle porte di Milano, IPSES opera nell'ambito del design hardware, firmware e software, rivolgendo la propria attività al settore della strumentazione

Dettagli

Introduzione a National Instruments LabVIEW

Introduzione a National Instruments LabVIEW Introduzione a National Instruments LabVIEW Cosa è e a cosa serve E un linguaggio di programmazione grafico orientato a: Acquisizione dati Controllo di strumenti VME VXI e molto altro! Profibus GPIB Installare

Dettagli

Un Laboratorio di Telecomunicazioni ed Elettromagnetismo applicato per Teledidattica

Un Laboratorio di Telecomunicazioni ed Elettromagnetismo applicato per Teledidattica Un Laboratorio di Telecomunicazioni ed Elettromagnetismo applicato per Teledidattica A.N. D ANDREA, F. GIANNETTI, G. MANARA, M. MICHELINI, P. NEPA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE, UNIVERSITÀ

Dettagli

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto SEM Communication Maurizio Colombo Presidente CdA 10-15 Aprile 2014 APA

Dettagli

torino bologna venezia www.fabbricafuturo.it 19 marzo 2015 10 giugno 2015 8 ottobre 2015 Presentano gli eventi 2015 di

torino bologna venezia www.fabbricafuturo.it 19 marzo 2015 10 giugno 2015 8 ottobre 2015 Presentano gli eventi 2015 di Presentano gli eventi 2015 di Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani bologna 19 marzo 2015 torino 10 giugno 2015 Novità venezia 8 ottobre 2015 www.fabbricafuturo.it Il Progetto e i contenuti

Dettagli

Regolamento del bando

Regolamento del bando PREMIO RASSEGNA ECONOMICA Edizione 2012 Regolamento del bando CARATTERISTICHE DEI PARTECIPANTI Potranno partecipare al Bando 2012 del Premio Rassegna Economica, giovani ricercatori di età inferiore ai

Dettagli

CONTROLLO DIGITALE SISTEMI DI CONTROLLO DISTRIBUITO (DCS)

CONTROLLO DIGITALE SISTEMI DI CONTROLLO DISTRIBUITO (DCS) CONTROLLO DIGITALE SISTEMI DI CONTROLLO DISTRIBUITO (DCS) La tecnologia del controllo digitale è stata applicata al controllo dei processi sin dal 1959 (DDC: Direct Digital Control), ma la dipendenza totale

Dettagli

Norme redazionali ad uso degli articolisti della rivista ilpm

Norme redazionali ad uso degli articolisti della rivista ilpm Norme redazionali ad uso degli articolisti della rivista ilpm TITOLO RIVISTA: il Project Manager CONTATTI REDAZIONE: redazione@ilprojectmanager.it PUBBLICITA': pubblicita@ilprojectmanager.it SITO WEB:

Dettagli

SISTEMI GEOTERMICI A POMPA DI CALORE

SISTEMI GEOTERMICI A POMPA DI CALORE SISTEMI GEOTERMICI A POMPA DI CALORE DIMENSIONAMENTO DEI SISTEMI GEOTERMICI SECONDO UNI 11466:2012 E CALCOLO DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE DEI SISTEMI A POMPA DI CALORE SECONDO UNI/TS 11300-4:2012 E UNI/TS

Dettagli

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER ARTICOLO 1 Finalità del Concorso APC-Associazione Produttori Caravan e Camper indice la I edizione del Bando

Dettagli

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto.

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto. Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto Azcom Technology Relatore: Claudio Canosi 10-15 Aprile 2014 APA Confartigianato

Dettagli

EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio

EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio Dr Stefano Vianelli EURINS srl Categoria Automotive Prodotti utilizzati LabVIEW 6i,

Dettagli

Soluzioni Wonderware per il Trattamento e la Depurazione delle Acque

Soluzioni Wonderware per il Trattamento e la Depurazione delle Acque Soluzioni Wonderware per il Trattamento e la Depurazione delle Acque Wonderware: quello che fa la differenza Oggi assistiamo ad una domanda crescente di soluzioni complete e integrate per le attività di

Dettagli

ALIANO IT Tel. +39.030.8925563 - Fax +39.030.8924973 via Castagnotta, 8 - Loc. Muratello di Nave 25075 Nave Brescia - ITALY

ALIANO IT Tel. +39.030.8925563 - Fax +39.030.8924973 via Castagnotta, 8 - Loc. Muratello di Nave 25075 Nave Brescia - ITALY ITALIANO INTELLIGENT MOVEMENT TO MOVE THE WORLD Automazioni Industriali S.r.l. nasce a Lumezzane (BS) nel 1984 operando nel settore della robotica applicata. L azienda, nata in una delle più importanti

Dettagli

Gestire il ciclo di vita dei documenti: realizzare una gestione documentale in accordo con le norme ISO 9001

Gestire il ciclo di vita dei documenti: realizzare una gestione documentale in accordo con le norme ISO 9001 Gestire il ciclo di vita dei documenti: realizzare una gestione documentale in accordo con le norme ISO 9001 INTRODUZIONE Gran parte del patrimonio informativo di una organizzazione risiede in insiemi

Dettagli

Raspberry Pi. New. New. New. New. New. New. New. New. New. 128 Ulteriori informazioni, datasheet e acquisti on-line: www.futurashop.

Raspberry Pi. New. New. New. New. New. New. New. New. New. 128 Ulteriori informazioni, datasheet e acquisti on-line: www.futurashop. Raspberry Pi + 128 Ulteriori informazioni, datasheet e acquisti on-line: www.futurashop.it Sistemi di sviluppo, software e didattica w w Sistemi Raspberry di sviluppo Piper PIC 129 ARDUINO alla la piattaforma

Dettagli

NOTA: per mantenere dei riferimenti comuni nello svolgimento degli esercizi che seguono, è consigliato copiare la cartella crio HO 2013 sul desktop.

NOTA: per mantenere dei riferimenti comuni nello svolgimento degli esercizi che seguono, è consigliato copiare la cartella crio HO 2013 sul desktop. NOTA: per mantenere dei riferimenti comuni nello svolgimento degli esercizi che seguono, è consigliato copiare la cartella crio HO 2013 sul desktop. Page 1 of 34 Esercizio: Configurare il CompactRIO Prima

Dettagli

Total Monitoring: la realizzazione della centrale di controllo e degli allarmi in sanità. Dalla grande distribuzione organizzata aspetti innovativi

Total Monitoring: la realizzazione della centrale di controllo e degli allarmi in sanità. Dalla grande distribuzione organizzata aspetti innovativi Total Monitoring: la realizzazione della centrale di controllo e degli allarmi in sanità. Dalla grande distribuzione organizzata aspetti innovativi per le aziende ospedaliere A cura dell Ing. Roberto Penso,

Dettagli

Embedded Control con LabVIEW Real- Time e FieldPoint

Embedded Control con LabVIEW Real- Time e FieldPoint Embedded Control con LabVIEW Real- Time e FieldPoint Overview Modellizzazione e progetto di controllo Simulazione e tuning Estensione del concetto di controllo di sistema LabVIEW Real-Time Controllo discretizzato

Dettagli

Integrazione dell architettura boundary-scan nella piattaforma NI

Integrazione dell architettura boundary-scan nella piattaforma NI Boundary-Scan Integrazione dell architettura boundary-scan nella piattaforma NI IEEE 1149.1, lo standard per il test della porta di scansione e l architettura boundary-scan, sta rapidamente sostituendo

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

INVENTION AND TECHNOLOGY DISCLOSURE FORM SCHEDA DI RICHIESTA PER L APERTURA DI UNA PRATICA DI BREVETTO

INVENTION AND TECHNOLOGY DISCLOSURE FORM SCHEDA DI RICHIESTA PER L APERTURA DI UNA PRATICA DI BREVETTO INVENTION AND TECHNOLOGY DISCLOSURE FORM UFFICIO TRASFERIMENTO TECNOLOGICO SCHEDA DI RICHIESTA PER L APERTURA DI UNA PRATICA DI BREVETTO Mittente: Prof./Dott Dipartimento di Via.. 4412. Ferrara Al Magnifico

Dettagli

MANUALE DI COMUNICAZIONE

MANUALE DI COMUNICAZIONE MANUALE DI COMUNICAZIONE INDICE Manuale di comunicazione 4 1. Oltre il grant: comunicare il progetto realizzato 5 1.1 Gli strumenti di comunicazione di Fondazione Cariplo: come utilizzarli? 6 Sito 6 Social

Dettagli

Guida sintetica alle principali funzionalità del sito. Non Profit & Religious Bodies

Guida sintetica alle principali funzionalità del sito. Non Profit & Religious Bodies Guida sintetica alle principali funzionalità del sito Non Profit & Religious Bodies Bologna, Aprile 2014 SOMMARIO www.ilmiodono.it Che Cosa è Come aderire al servizio Navigazione sito Home Page Motore

Dettagli

Guida sintetica alle principali funzionalità del sito. Non Profit Planning & Monitoring

Guida sintetica alle principali funzionalità del sito. Non Profit Planning & Monitoring Guida sintetica alle principali funzionalità del sito Non Profit Planning & Monitoring Bologna, Giugno 2012 SOMMARIO www.ilmiodono.it Che Cosa è Come aderire al servizio Navigazione sito Home Page Motore

Dettagli

alla c.a. del Presidente Arch. Daniela Volpi

alla c.a. del Presidente Arch. Daniela Volpi Santarcangelo di Romagna, 27 luglio 2006 Spett.le Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano Via Solferino, 19 20121 Milano MI - alla c.a. del Presidente

Dettagli

SAVE 2007 - Veronafiere 23-25 ottobre 2007

SAVE 2007 - Veronafiere 23-25 ottobre 2007 AGENDA Introduzione all architettura PAC Programmazione Multithread con OS Real-Time Strumenti di diagnostica e debugging Real-Time System Manager Parallelismo hardware grazie alla tecnologia FPGA Execution

Dettagli

Due nuove interfacce di imaging semplificano l acquisizione e la connessione di immagini

Due nuove interfacce di imaging semplificano l acquisizione e la connessione di immagini DAQ Tuning dei sistemi servo I motori servo costituiscono una soluzione eccellente per molte applicazioni, ma richiedono il tuning. La nuova versione del software NI-Motion offre gratuitamente la funzionalità

Dettagli

SERVICE. Service HEIDENHAIN: puoi contare su di noi! HEIDENHAIN Service Exchange. Tool diagnostici per sistemi di misura HEIDENHAIN

SERVICE. Service HEIDENHAIN: puoi contare su di noi! HEIDENHAIN Service Exchange. Tool diagnostici per sistemi di misura HEIDENHAIN SERVICE HEIDENHAIN Service News! Service HEIDENHAIN: puoi contare su di noi! HEIDENHAIN Service Exchange Tool diagnostici per sistemi di misura HEIDENHAIN Calibrazione dei Vostri strumenti Filo diretto

Dettagli

Guida pratica. Leggere attentamente la parte teorica. Scegliere, approfondire e conoscere il tema

Guida pratica. Leggere attentamente la parte teorica. Scegliere, approfondire e conoscere il tema ITALIA E SVIZZERA VERSO L EXPO 2015 IMPARARE SVILUPPARE DIFFONDERE Guida pratica per lo sviluppo di un concept di un APP: i passi fondamentali 1 Leggere attentamente la parte teorica Sapete cos è un APP,

Dettagli

Sistemi di Video Sorveglianza

Sistemi di Video Sorveglianza Sistemi di Video Sorveglianza WEB Based Technology Il sistema di video-sorveglianza è basato su un sistema di visualizzazione-registrazione costituito da un Camera Server e da una o più telecamere Digitali

Dettagli

Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa

Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa Reti di telecontrollo per le acque: i vantaggi nella modernizzazione degli impianti Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma

Dettagli

Software di controllo AquaView. Monitoraggio più sicuro e controllo più semplice

Software di controllo AquaView. Monitoraggio più sicuro e controllo più semplice Software di controllo AquaView Monitoraggio più sicuro e controllo più semplice Il primo sistema di controllo dedicato, espressamente progettato per le stazioni di pompaggio Soluzioni innovative dall azienda

Dettagli

VARIABILI CONDIVISE. L articolo introduce le variabili condivise e contiene una discussione sulle loro caratteristiche e prestazioni in LabVIEW

VARIABILI CONDIVISE. L articolo introduce le variabili condivise e contiene una discussione sulle loro caratteristiche e prestazioni in LabVIEW COME USARE LE VARIABILI CONDIVISE IN LABVIEW Mike Trimborn L articolo introduce le variabili condivise e contiene una discussione sulle loro caratteristiche e prestazioni in LabVIEW LabVIEW permette di

Dettagli

l evoluzione della casa

l evoluzione della casa MART Domotica ed Efficienza Energetica: la EN 15232 I consumi Nazionali. I pianti internazionali. La EN 15232. Metodi di calcolo. Risultati Ottenibili con i sistemi HBES 1 I consumi... Energia impiegata

Dettagli

Presentazione al. dei progetti LIFE+ 13. LIFE2013 Kick-off Meeting, Roma, 28 ottobre 2014 Chiara Caccamo, Astrale Timesis 1

Presentazione al. dei progetti LIFE+ 13. LIFE2013 Kick-off Meeting, Roma, 28 ottobre 2014 Chiara Caccamo, Astrale Timesis 1 LIFE+ COMUNICAZIONE Presentazione al Kick-off Meeting dei progetti LIFE+ 13 LIFE2013 Kick-off Meeting, Roma, 28 ottobre 2014 Chiara Caccamo, Astrale Timesis 1 Contenuti della presentazione: 1. Gruppo esterno

Dettagli

I concetti fondamentali degli switch RF complessi

I concetti fondamentali degli switch RF complessi ek pulu.14-24.ns 2/12/01 8:43 AM Page 14 PXI PXI Systems Alliance pubblica la versione 2.0 delle specifiche PXI PXI Systems Alliance, un associazione di oltre 50 aziende, nell agosto 2000 ha pubblicato

Dettagli

P1548 UN MONDO NEL TUO MONDO

P1548 UN MONDO NEL TUO MONDO P1548 UN MONDO NEL TUO MONDO UN MONDO NEL TUO MONDO La Comun icazione ed i Servizi Il Mondo de Il Sole 24 ORE Attività Professionali e Gestionali La Gestione dello Studio Il Cliente al Centro dello Studio

Dettagli

INTERATTIVO & MULTIMEDIA TECNICA FISICA CHIMICA BIOLOGIA. in touch with learning. interattivo. the real change. catalogo IM-1. lavagna interattiva

INTERATTIVO & MULTIMEDIA TECNICA FISICA CHIMICA BIOLOGIA. in touch with learning. interattivo. the real change. catalogo IM-1. lavagna interattiva in touch with learning FISICA CHIMICA BIOLOGIA INTERATTIVO & MULTIMEDIA TECNICA interattivo catalogo IM-1 the real change lavagna interattiva Indice indice Lavagna interattiva Istruzione Industria Tecnologia

Dettagli

Le reti e la rete Internet. Mauro Gaspari gaspari@cs.unibo.it

Le reti e la rete Internet. Mauro Gaspari gaspari@cs.unibo.it Le reti e la rete Internet Mauro Gaspari gaspari@cs.unibo.it 1 Telecomunicazioni L area delle telecomunicazioni riguarda Trasmissione di voce e video Comunicazione di dati (Data Communication) In questo

Dettagli

Computer e società. Sono sempre più frequenti le situazioni in cui si può avere a che fare con i sistemi informatici; ecco alcuni esempi:

Computer e società. Sono sempre più frequenti le situazioni in cui si può avere a che fare con i sistemi informatici; ecco alcuni esempi: L informatica nella vita di tutti i giorni Computer e società La società attuale è pesantemente legata all'informatica. Spesso, mentre facciamo la spesa al supermercato, quando preleviamo soldi in banca,

Dettagli

SMS Supervisor Management System

SMS Supervisor Management System www.brccompressors.it www.brcfuelmaker.it SMS Supervisor Management System SMS: Sistema di Supervisione e Controllo degli impianti di erogazione metano. Totalmente ingegnerizzato da Dresser Wayne, il sistema

Dettagli

PROCEDURA EVENTI COLLATERALI

PROCEDURA EVENTI COLLATERALI PROCEDURA EVENTI COLLATERALI 15. Mostra ART. 1 Articolazione della Mostra La Biennale di Venezia (d ora in avanti denominata La Biennale ) promuove e organizza la 15. Mostra (d ora in avanti denominata

Dettagli

Aggiungere il Video al Telecontrollo per una visione integrata degli impianti distribuiti sul territorio

Aggiungere il Video al Telecontrollo per una visione integrata degli impianti distribuiti sul territorio Aggiungere il Video al Telecontrollo per una visione integrata degli impianti distribuiti sul territorio Enzo M. Tieghi ServiTecno srl etieghi@servitecno.it Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche

Dettagli

Luce Digitale GRAPHIC DESIGN PHOTOGRAPHY & INTERACTIVE

Luce Digitale GRAPHIC DESIGN PHOTOGRAPHY & INTERACTIVE Luce Digitale GRAPHIC DESIGN PHOTOGRAPHY & INTERACTIVE Chi siamo La nostra storia e i nostri progetti ndrea ed Erica Tonin sono la mente ed il cuore A di Luce Digitale, azienda fondata nel 2000. I primi

Dettagli

Strada dell Alpo, 7-37136 Verona (VR) - Tel. 0039 045 8203319 r.a. Fax 0039 045 8203051

Strada dell Alpo, 7-37136 Verona (VR) - Tel. 0039 045 8203319 r.a. Fax 0039 045 8203051 Strada dell Alpo, 7-37136 Verona (VR) - Tel. 0039 045 8203319 r.a. Fax 0039 045 8203051 E-mail sepec@sepec.it - Sito Internet http://www.sepec.it Cap. Soc. Lire 180.000.000 - Iscr. Trib. Verona 281914/35415

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

SOLUZIONI DI AUTOMAZIONE INDUSTRIALE CON I PRODOTTI H/W E S/W DI CJB GENNAIO 2011

SOLUZIONI DI AUTOMAZIONE INDUSTRIALE CON I PRODOTTI H/W E S/W DI CJB GENNAIO 2011 SOLUZIONI DI AUTOMAZIONE INDUSTRIALE CON I PRODOTTI H/W E S/W DI CJB GENNAIO 2011 Questo documento illustra in modo sintetico le possibili soluzioni di Automazione & Controllo, utilizzando i prodotti CJB

Dettagli

ARCHITETTURA NATURALE Progetti di Bioedilizia

ARCHITETTURA NATURALE Progetti di Bioedilizia ARCHITETTURA NATURALE Progetti di Bioedilizia Bando di concorso MOSTRA & CONVEGNO a cura di ANAB Associazione Naturale Architettura Bioecologica Coordinamento: Arch. Sira Savoldi Arch. Alessandro Beber

Dettagli

MONITORAGGI STRUTTURALI WIRELESS A LETTURA REMOTA

MONITORAGGI STRUTTURALI WIRELESS A LETTURA REMOTA ESSEBI Srl NUOVE FRONTIERE DEL MONITORAGGIO STRUTTURALE MONITORAGGI STRUTTURALI WIRELESS A LETTURA REMOTA Roma, 4 maggio 2011 Facoltà di Architettura via Gramsci, 53 Roma MONITORAGGIO WIRELESS I principali

Dettagli

OGGETTO E FINALITA DELLA MOSTRA

OGGETTO E FINALITA DELLA MOSTRA 97015 Modica (RG) Via San Giuliano, I traversa,33 Tel. Fax 0932 763990 http://ingegniculturamodica.ning.com/ e-mail cultura@ingegnicultura.it c. f. 90022250881 REGOLAMENTO MOSTRA TRASFORMA-AZIONE: la Rifunzionalizzazione

Dettagli

MILANO 23-25 SETTEMBRE 2015 POWER YOUR BUSINESS SCEGLIETE LE OPPORTUNITÀ DI SPONSORIZZAZIONE E COMUNICAZIONE PIÙ ADATTE A VOI

MILANO 23-25 SETTEMBRE 2015 POWER YOUR BUSINESS SCEGLIETE LE OPPORTUNITÀ DI SPONSORIZZAZIONE E COMUNICAZIONE PIÙ ADATTE A VOI MILANO 23-25 SETTEMBRE 2015 POWER YOUR BUSINESS SCEGLIETE LE OPPORTUNITÀ DI SPONSORIZZAZIONE E COMUNICAZIONE PIÙ ADATTE A VOI perchè sponsorizzare chem-med/rich-mac offre diverse opportunità di promozione

Dettagli

I SERVIZI ON LINE L HOME BANKING

I SERVIZI ON LINE L HOME BANKING I SERVIZI ON LINE L HOME BANKING Antenati dell Home Banking sono il Remote Banking ed il Phone Banking. Il primo nasce negli anni 80 e realizza un interscambio informativo collegando, mediante linea telefonica

Dettagli

Sistemi Operativi per Sistemi di Elaborazione Ubiqui

Sistemi Operativi per Sistemi di Elaborazione Ubiqui Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Sistemi Operativi per Sistemi di Elaborazione Ubiqui Griglie e Sistemi Ubiqui - D. Talia - UNICAL 1 Sistemi Operativi per Ubiquitous Computing Palm OS Symbian OS

Dettagli

Le registrazioni documentali necessarie per l attuazione del decreto 626/94

Le registrazioni documentali necessarie per l attuazione del decreto 626/94 INFORMAZIONE 99 SICUREZZA. Le registrazioni documentali necessarie per l attuazione del decreto 626/94 UN DOCUMENTO PRODOTTO DAL GRUPPO 3 ALL INTERNO DELLA COMMISSIONE SICUREZZA Con l'emissione della documentazione

Dettagli

SERVICE CARD CARTE DI FIDELIZZAZIONE CLIENTI MULTI-PIATTAFORMA. Disponibile su piattaforme web, phone & tablet, PC software

SERVICE CARD CARTE DI FIDELIZZAZIONE CLIENTI MULTI-PIATTAFORMA. Disponibile su piattaforme web, phone & tablet, PC software SERVICE CARD CARTE DI FIDELIZZAZIONE CLIENTI MULTI-PIATTAFORMA Disponibile su piattaforme web, phone & tablet, PC software Con la parola fidelizzazione si intende propriamente l'insieme di tutte le azioni

Dettagli

Gli strumenti di simulazione per lo sviluppo di sistemi elettronici automotive

Gli strumenti di simulazione per lo sviluppo di sistemi elettronici automotive 18 aprile 2012 Gli strumenti di simulazione per lo sviluppo di sistemi elettronici automotive Andrea Delmastro R&D Manager La normativa ISO 26262 Road vehicles Functional Safety Soddisfare esigenze per

Dettagli

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni Cosa è l I.C.T I.T. (Information Technology) significa INFORMATICA = INFORMazione + automatica Scienza per la gestione delle informazioni in modo automatico, cioè attraverso il computer + TELEMATICA =

Dettagli

Modello Pubblicitario

Modello Pubblicitario w w w. h a r r i s i n t e r a c t i v e. f r NetObserver Italia Autunno 2007 Modello Pubblicitario Sommario Presentazione dello studio Metodologia dello studio Fattori che influenzano la decisione d acquisto

Dettagli

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.07

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.07 Sharpdesk V3.3 Guida all installazione Versione 3.3.07 Copyright 2000-2009 di SHARP CORPORATION. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione

Dettagli

Istruzioni per l utilizzo di file KML (Google Earth) con Software dei navigatori satellitari TELE System

Istruzioni per l utilizzo di file KML (Google Earth) con Software dei navigatori satellitari TELE System Istruzioni per l utilizzo di file KML (Google Earth) con Software dei navigatori satellitari TELE System 1. Introduzione KML file... 1 2. Creazione e condivisione dei file KML usando Google Earth... 1

Dettagli

FAC - SIMILE SCHEDA DI ISCRIZIONE (da compilare in stampatello) AUTORI DELLE OPERE NOME E COGNOME... TEL/FAX... CELL...E-MAIL...

FAC - SIMILE SCHEDA DI ISCRIZIONE (da compilare in stampatello) AUTORI DELLE OPERE NOME E COGNOME... TEL/FAX... CELL...E-MAIL... FAC - SIMILE SCHEDA DI ISCRIZIONE (da compilare in stampatello) AUTORI DELLE OPERE 1) Autore/i NOME E COGNOME... Residente in.. Prov. di..via... CAP... TEL/FAX... CELL... E-MAIL... 2) Soggetti Collettivi

Dettagli

FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E SISTEMISTICA. Presentazione

FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E SISTEMISTICA. Presentazione UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E SISTEMISTICA Presentazione Tesi di Laurea in Misure per l Automazione

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA. Docente. Stefania Melillo

CORSO DI INFORMATICA. Docente. Stefania Melillo CORSO DI INFORMATICA Docente Stefania Melillo Cosa significa informatica? Il termine nasce dalla fusione di due parole, INFORMazione e automatica le informazioni vengono immesse, in un calcolatore capace

Dettagli

SOLUTIONS POSITIV MENTE COMMUNICATION

SOLUTIONS POSITIV MENTE COMMUNICATION SOLUTIONS POSITIV @ MENTE M A R K E T I N G COMMUNICATION SIAMO un gruppo della modernità professionale del Marketing, della Comunicazione e della Tecnologia che fonda le sue radici nella cooperazione

Dettagli

Pubblicazione: E prevista nel 2016 l edizione del catalogo collettivo del Festival nel quale verrà dato spazio alla mostra Opere dal Mondo.

Pubblicazione: E prevista nel 2016 l edizione del catalogo collettivo del Festival nel quale verrà dato spazio alla mostra Opere dal Mondo. Sezione Opere Musive Modalità di selezione e Mostra collettiva: Le opere selezionate verranno esposte in una mostra collettiva denominata Opere dal Mondo che verrà allestita a Ravenna presso Palazzo Rasponi

Dettagli

PR362009 24 novembre 2009 Software, controllo basato su PC Pagina 1 di 5

PR362009 24 novembre 2009 Software, controllo basato su PC Pagina 1 di 5 Software, controllo basato su PC Pagina 1 di 5 Utilizzo degli standard IT: ambiente di programmazione TwinCAT integrato in Microsoft Visual Studio TwinCAT 3, dalla standard Automation all extended Automation

Dettagli

SOFTWARE PER LA PROGETTAZIONE VIRTUALE DEGLI SPAZI DI VENDITA E LA STAMPA DEL PLANOGRAMMA

SOFTWARE PER LA PROGETTAZIONE VIRTUALE DEGLI SPAZI DI VENDITA E LA STAMPA DEL PLANOGRAMMA Virtualway Srl Virtual Reality Design Corso Re Umberto, 42-10128 Torino TO - Italy Tel.+39.011.5627990 - Fax: +39.011.549814 info@virtualway.it - www.virtualway.it SOFTWARE PER LA PROGETTAZIONE VIRTUALE

Dettagli

Storia di FG Wilson. FG Wilson viene fondata nella First Street, a Belfast, da Fred Wilson.

Storia di FG Wilson. FG Wilson viene fondata nella First Street, a Belfast, da Fred Wilson. CHI È FG WILSON? Chi è FG Wilson? Costruttore di gruppi elettrogeni conosciuto in tutto il mondo Vendite globali superiori a 1 miliardo di dollari 10% del totale delle esportazioni dell'irlanda del Nord

Dettagli

CORSI PER OCCUPATI E CASSAINTEGRATI

CORSI PER OCCUPATI E CASSAINTEGRATI CORSI PER OCCUPATI E CASSAINTEGRATI FORMAZIONE FINANZIATA Una Garanzia per Crescere TUTTI I NS CORSI POSSONO ESSERE FINANZIABILI FINO AL 100% FORMAZIONE FINANZIATA Premessa Le aziende hanno la possibilità

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Newsletter marzo 2015

Newsletter marzo 2015 Newsletter marzo 2015 Indice novità Thinknx: - Aggiornamento dei client IOS tramite servizio Cloud Visualizzazione e gestione di grafici tramite i client Thinknx Gateway Sonos Funzione feedback per gli

Dettagli

Sistemi di automazione e controllo di processo

Sistemi di automazione e controllo di processo Sistemi di automazione e controllo di processo Profilo dell azienda S o l u z i o n i i n d u s t r i a l i La società INDAS d.o.o., ubicata a Novi Sad, capoluogo della regione della Vojvodina, è una delle

Dettagli

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE ENTERPRISE 2006 INTERFACCIA GRAFICA PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE DI SISTEMI 1019 MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Enterprise-ITA-27-05-2008 2006 1 Sommario Introduzione... 3 Release... 3 Principali caratteristiche...

Dettagli

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni SKF TKTI Software per termocamere Manuale d istruzioni Indice 1. Introduzione...4 1.1 Installazione e avvio del software... 5 2. Note d uso...6 3. Proprietà immagini...7 3.1 Caricamento di immagini dalla

Dettagli

LA SOLUZIONE YOUR OPERATOR

LA SOLUZIONE YOUR OPERATOR LA SOLUZIONE YOUR OPERATOR Creativa, impresa di comunicazione orientata all innovazione e Atinedis, azienda di sviluppo software per la produzione di pubblicazioni cartacee ed elettroniche, presentano

Dettagli

Strumentazione e Connessione personale per gli operatori in campo negli impianti: come ti rimetto a nuovo l Operatore a Giro

Strumentazione e Connessione personale per gli operatori in campo negli impianti: come ti rimetto a nuovo l Operatore a Giro Strumentazione e Connessione personale per gli operatori in campo negli impianti: come ti rimetto a nuovo l Operatore a Giro 28 Ottobre 2015 - Ore 9,30 SAVE - Veronafiere La figura e la funzione dell Operatore

Dettagli

call for ideas CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI 1/7 www.cniscintille.it scintille2014 call for ideas

call for ideas CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI 1/7 www.cniscintille.it scintille2014 call for ideas scintille2014 www.cniscintille.it 1/7 PREMESSA Le idee hanno un valore intrinseco di spinta al rinnovamento e al miglioramento della società, spostando in avanti i limiti e allargando gli orizzonti, generando

Dettagli