Alla C.A. Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bergamo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Alla C.A. Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bergamo Email: oappc.bergamo@archiworldpec."

Transcript

1 Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE QUALITÀ DELL'ARIA, EMISSIONI INDUSTRIALI E RUMORE Piazza Città di Lombardia n Milano Tel Alla C.A. Conservatori della Provincia di Bergamo Conservatori della Provincia di Brescia Conservatori della Provincia di Como Conservatori della Provincia di Cremona Conservatori della Provincia di lecco Conservatori della Provincia di lodi Conservatori della Provincia di mantova Conservatori della Provincia di Milano

2 Conservatori della Provincia di Monza e della Brianza Conservatori della Provincia di pavia Conservatori della Provincia di Sondrio Conservatori della Provincia di varese Ordine degli Ingegneri della provincia di Bergamo Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Ordine degli Ingegneri della provincia di Como Ordine degli Ingegneri della provincia di Cremona Ordine degli Ingegneri della provincia di Lecco Ordine degli Ingegneri della provincia di Lodi Ordine degli Ingegneri della provincia di Mantova Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano Ordine degli Ingegneri della provincia di Monza e della Brianza Ordine degli Ingegneri della provincia di Pavia

3 Ordine degli Ingegneri della provincia di Sondrio Ordine degli Ingegneri della provincia di Varese Ordine dei Biologi Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali Provincia di Bergamo Provincia di Brescia Provincia di Como Provincia di Cremona Provincia di Lecco Provincia di Lodi Provincia di Mantova Provincia di Milano Provincia di Monza e della Brianza

4 Provincia di Pavia Provincia di Sondrio Provincia di Varese Ordine interprovinciale dei Chimici della Lombardia Collegio degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati FEDERAZIONE REGIONALE DEGLI AGROTECNICI E DEGLI AGROTECNICI LAUREATI DELLA LOMBARDIA COLLEGIO INTERPROVINCIALE DI BRESCIA - Bergamo - Como - Lecco - Sondrio COLLEGIO PROVINCIALE DI CREMONA COLLEGIO PROVINCIALE DI MANTOVA COLLEGIO INTERPROVINCIALE DI MILANO - LODI - MONZA E BRIANZA COLLEGIO INTERPROVINCIALE DI PAVIA - VARESE Provincia di Brescia

5 Provincia di Bergamo Provincia di Como Provincia di Cremona Provincia di Lecco Provincia di Lodi Provincia di Mantova Provincia di Milano Provincia di Monza e della Brianza Provincia di Pavia Provincia di Sondrio Provincia di Varese laureati della Lombardia

6 laureati della Lombardia - collegio di Bergamo laureati della Lombardia - collegio di Brescia laureati della Lombardia - collegio di Como e Lecco laureati della Lombardia - collegio di Cremona laureati della Lombardia - collegio di Mantova laureati della Lombardia - collegio di Milano - Lodi - Varese laureati della Lombardia - collegio di Pavia laureati della Lombardia - collegio di Sondrio LORO SEDI Oggetto : Approvazione del Piano Regionale degli Interventi per la qualità dell Aria (PRIA). Con la presente si comunica che in data 06 Settembre 2013, con Deliberazione della Giunta Regionale numero 593, è stato approvato il Piano Regionale degli Interventi per la qualità dell Aria (PRIA) al termine della procedura di Valutazione Ambientale Strategica avviata nel novembre La proficua partecipazione dei soggetti coinvolti nella consultazione ha permesso di orientare e confermare le scelte di Piano consentendo la costruzione di un documento di pianificazione completo, organico e condiviso.

7 Il PRIA, con i relativi allegati, è disponibile in formato elettronico: sul sito della DG Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile, sul sito SIVAS, e pubblicato sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia. Distinti saluti IL DIRIGENTE GIAN LUCA GURRIERI

ALLEGATO 1) ELENCO DEGLI ORDINI PROFESSIONALI AMMESSI

ALLEGATO 1) ELENCO DEGLI ORDINI PROFESSIONALI AMMESSI ALLEGATO 1) ELENCO DEGLI ORDINI PROFESSIONALI AMMESSI n. DENOMINAZIONE 1 CONSIGLIO NOTARILE DI MILANO 2 ORDINE DOTTORI AGRONOMI DOTTORI FORESTALI DI BRESCIA 3 ORDINE DOTTORI AGRONOMI DOTTORI FORESTALI

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ARTIGIANATO E SERVIZI

DIREZIONE GENERALE ARTIGIANATO E SERVIZI 10462 15/10/2009 Identificativo Atto n. 170 DIREZIONE GENERALE ARTIGIANATO E SERVIZI APPROVAZIONE DELLE GRADUATORIE DEL BANDO "CONTRIBUTI ALLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE (MPMI) PER IL SOSTEGNO DELL'INNOVAZIONE

Dettagli

Referente per l'istruttoria della pratica: VALENTINA PASSONI Tel. 02/6765.2575

Referente per l'istruttoria della pratica: VALENTINA PASSONI Tel. 02/6765.2575 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it ambiente@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 10 - Mercoledì 06 marzo 2013

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 10 - Mercoledì 06 marzo 2013 111 D.G. Protezione civile, polizia locale e sicurezza D.d.s. 1 marzo 2013 - n. 1734 Esito della ricognizione delle pianificazioni provinciali vigenti in materia di protezione civile IL DIRIGENTE DELLA

Dettagli

NORME LEGITTIMANTI L'ACCESSO. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD

NORME LEGITTIMANTI L'ACCESSO. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD NR. EROGATORE BANCA DATI DI RIFERIMENTO FRUITORE NORME LEGITTIMANTI L'ACCESSO TIPO DI ACCESSO/SERVIZIO DATA CONVENZIONE DURATA 1 di Istruzione Superiore "Balilla Pinchetti" 03/12/2012 3 anni 2 3 Questura

Dettagli

Il modello di pronto intervento di ARPA Lombardia per la valutazione ed il monitoraggio degli eventi di crisi

Il modello di pronto intervento di ARPA Lombardia per la valutazione ed il monitoraggio degli eventi di crisi Il modello di pronto intervento di ARPA Lombardia per la valutazione ed il monitoraggio degli eventi di crisi Organizzazione regionale e dipartimentale Elisa Galimberti Sede Centrale Settore Attività Industriali,

Dettagli

Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE. Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1

Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE. Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it sanita@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1 Protocollo H1.2015.0006048 del 24/02/2015

Dettagli

Prospettive per il 2015. Vittorio Boccaletti Area Programmazione Risorse Finanziarie e di Bilancio

Prospettive per il 2015. Vittorio Boccaletti Area Programmazione Risorse Finanziarie e di Bilancio Prospettive per il 2015 Vittorio Boccaletti Area Programmazione Risorse Finanziarie e di Bilancio 26 febbraio 2015 L impatto della manovra finanziaria Comparto province 2012 2013 2014 2015 2016 2017 D.L.78/2010

Dettagli

Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2015 della Scuola Superiore di Protezione Civile

Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2015 della Scuola Superiore di Protezione Civile Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2015 della Scuola Superiore di Protezione Civile Corso di formazione per responsabili delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile

Dettagli

Manuale di supporto alla rendicontazione on line

Manuale di supporto alla rendicontazione on line ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO ECONOMICO E LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA LOMBARDO ASSE 1- INNOVAZIONE Misura 1.5 Nascita e consolidamento imprese di servizi all innovazione Bando CONTRIBUTI ALLE MICRO,

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2011

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2011 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2011 Imprese nel complesso In Lombardia, nel secondo trimestre del 2011 le anagrafi camerali registrano un saldo positivo di 6.804 unità. Alla fine di giugno

Dettagli

Il Piano Regionale degli Interventi per la qualità dell Aria in Regione Lombardia

Il Piano Regionale degli Interventi per la qualità dell Aria in Regione Lombardia Il Piano Regionale degli Interventi per la qualità dell Aria in Regione Lombardia Gian Luca Gurrieri Dirigente U.O. Qualità dell aria, emissioni industriali e rumore D.G. Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile

Dettagli

Dal 21 aprile 2015 a seguito della riorganizzazione degli Uffici di livello non generale, l Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia è

Dal 21 aprile 2015 a seguito della riorganizzazione degli Uffici di livello non generale, l Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia è Dal 21 aprile 2015 a seguito della riorganizzazione degli Uffici di livello non generale, l Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia è strutturato come di seguito riportato: Ufficio I (Affari generali,

Dettagli

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO 10405 10/11/2014 Identificativo Atto n. 552 DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO DETERMINAZIONI RELATIVE ALL ATTUAZIONE DELLA DGR 2513 DEL 17/10/2014 PRIMA ATTUA- ZIONE DELLA

Dettagli

Protocollo H1.2015.0023092 del 30/07/2015 Firmato digitalmente da CHIARA PENELLO Alla cortese attenzione dei Direttori Generali:

Protocollo H1.2015.0023092 del 30/07/2015 Firmato digitalmente da CHIARA PENELLO Alla cortese attenzione dei Direttori Generali: Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE PROGRAMMAZIONE E GOVERNO DEI SERVIZI SANITARI SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO E PROGETTI DI SANITA' INTERNAZIONALE Piazza Città di Lombardia n.1 20124

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 001 - Consulenti del Lavoro (art. 1, co. 1, L.. 12/79) Codice

Dettagli

DEPOSITI E PRESTITI BANCARI PROVINCIA DI BRESCIA

DEPOSITI E PRESTITI BANCARI PROVINCIA DI BRESCIA DEPOSITI E PRESTITI BANCARI PROVINCIA DI BRESCIA Dal 31/12/2007 al 30/6/20 QUADERNI DI APPROFONDIMENTO N. 8/20 Ottobre 20 Fonte dati Banca d'italia Elaborazioni Ufficio Studi ed Informazione Statistica

Dettagli

http://www.sanita.regione.lombardia.it/shared/ccurl/556/961/dgr2012_4490_celiachia.pdf

http://www.sanita.regione.lombardia.it/shared/ccurl/556/961/dgr2012_4490_celiachia.pdf APPROVAZIONE DEL PROGETTO NUOVA CELIACHIA DELLO SCHEMA TIPO DI CONVENZIONE ACCORDO REGIONALE CON LE SIGLE DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE ORGANIZZATA PER L EROGAZIONE DI PRODOTTI DIETETICI SENZA GLUTINE PER

Dettagli

I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo

I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo La rete regionale al servizio dell internazionalizzazione LombardiaPoint (Punti Operativi per l Internazionalizzazione) è la rete degli sportelli regionali

Dettagli

L IMPEGNO DELLE IMPRESE LOMBARDE PER LA RESPONSABILITA SOCIALE EDIZIONE 2013

L IMPEGNO DELLE IMPRESE LOMBARDE PER LA RESPONSABILITA SOCIALE EDIZIONE 2013 L IMPEGNO DELLE IMPRESE LOMBARDE PER LA RESPONSABILITA SOCIALE EDIZIONE 2013 LE CAMERE DI COMMERCIO INVITANO LE IMPRESE A PARTECIPARE ALLA SELEZIONE DELLE MIGLIORI BUONE PRASSI AZIENDALI PER LA RESPONSABILITÀ

Dettagli

Protocollo T1.2011.0004632 del 24/02/2011 Firmato digitalmente da FILIPPO DADONE. Alla

Protocollo T1.2011.0004632 del 24/02/2011 Firmato digitalmente da FILIPPO DADONE. Alla Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E RETI TUTELA AMBIENTALE VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE Protocollo T1.2011.0004632 del 24/02/2011 Firmato digitalmente da FILIPPO DADONE Alla PROVINCIA

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO 2014 PROFESSIONE SEDI ATTUARIO e ATTUARIO IUNIOR CHIMICO e CHIMICO IUNIOR COMO (Univ. dell

Dettagli

Management Game. La sfida di business per gli studenti delle scuole superiori

Management Game. La sfida di business per gli studenti delle scuole superiori Management Game La sfida di business per gli studenti delle scuole superiori LE ASSOCIAZIONI INDUSTRIALI MONZA BRIANZA MANTOVA BRESCIA LEGNANO MILANO BERGAMO VARESE PAVIA COMO SONDRIO COS E Il Management

Dettagli

Progetto Lombardia Integrata

Progetto Lombardia Integrata Progetto Lombardia Integrata Cos è Lombardia Integrata E il programma di connessione telematica della P.A. Lombarda per la diffusione di servizi telematici e lo scambio di informazioni tra tutti gli Enti

Dettagli

Raccolta e riciclo dell Alluminio Allegato Tecnico CiAl

Raccolta e riciclo dell Alluminio Allegato Tecnico CiAl CiAl Consorzio Imballaggi Alluminio N. Registro I-000492 Raccolta e riciclo dell Alluminio Allegato Tecnico CiAl Giuseppina Carnimeo Consorzio Imballaggi Alluminio Bergamo, 31 maggio 2012 Il Consorzio

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE EROGAZIONI EMBLEMATICHE DELLA FONDAZIONE CARIPLO

REGOLAMENTO PER LE EROGAZIONI EMBLEMATICHE DELLA FONDAZIONE CARIPLO REGOLAMENTO PER LE EROGAZIONI EMBLEMATICHE DELLA FONDAZIONE CARIPLO 1. Finalità degli interventi emblematici 2 2. Ammontare delle assegnazioni e soggetti destinatari 2 3. Aree filantropiche di pertinenza

Dettagli

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE GOVERNO DEI DATI, DELLE STRATEGIE E PIANI DEL SISTEMA SANITARIO FARMACEUTICA, PROTESICA E DISPOSITIVI MEDICI Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano

Dettagli

LE PENSIONI SOCIALI E PER INVALIDI CIVILI GLI ASSEGNI PER INVALIDI DEL LAVORO I REDDITI PER VEDOVE E ORFANI della regione

LE PENSIONI SOCIALI E PER INVALIDI CIVILI GLI ASSEGNI PER INVALIDI DEL LAVORO I REDDITI PER VEDOVE E ORFANI della regione Serie schede tematiche febbraio 2007 - n. 28 - cod. 67456 pag. 1 LE PENSIONI SOCIALI E PER INVALIDI CIVILI GLI ASSEGNI PER INVALIDI DEL LAVORO I REDDITI PER VEDOVE E ORFANI della regione di ogni provincia

Dettagli

COMUNICARE LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Strumenti per un dialogo trasparente con i cittadini e per la semplificazione della comunicazione

COMUNICARE LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Strumenti per un dialogo trasparente con i cittadini e per la semplificazione della comunicazione COMUNICARE LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Strumenti per un dialogo trasparente con i cittadini e per la semplificazione della comunicazione Progetto realizzato nell ambito del Programma generale di intervento

Dettagli

Fondo Sostegno Affitti in Lombardia e nuovi interventi per edilizia residenziale pubblica verso il tracollo?!

Fondo Sostegno Affitti in Lombardia e nuovi interventi per edilizia residenziale pubblica verso il tracollo?! Unione Inquilini Conferenza Stampa Fondo Sostegno Affitti in Lombardia e nuovi interventi per edilizia residenziale pubblica verso il tracollo?! Scheda 1: Andamento della spesa destinata al fondo affitti

Dettagli

delle aziende in Italia:

delle aziende in Italia: Livello di rischiosità delle aziende in Italia: Lombardia Dati aggiornati a Dicembre 2012 Marketing CRIBIS D&B Agenda Distribuzione delle aziende nella regione Analisi del livello di rischiosità Confronto

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Relazioni internazionali e lingue straniere Incontro con le OO. SS. del 21 dicembre 2010 DOCUMENTO

Dettagli

AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE TAVOLO ISTITUZIONALE ARIA

AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE TAVOLO ISTITUZIONALE ARIA TAVOLO ISTITUZIONALE ARIA 17 luglio 2014 Piano Regionale degli Interventi sulla qualità dell Aria (PRIA) Misure sulla mobilità Settori e misure del piano AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE TRASPORTI

Dettagli

Milano, Al Signor Raffaele MANGANIELLO Via P. Borsellino, 19 27020 Tromello (PV) tramite raccomandata A/R

Milano, Al Signor Raffaele MANGANIELLO Via P. Borsellino, 19 27020 Tromello (PV) tramite raccomandata A/R Milano, Protocollo: R.U. Al Signor Raffaele MANGANIELLO Via P. Borsellino, 19 27020 Tromello (PV) Rif.: Allegati: Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Palazzo Chigi - Piazza Colonna, 370 00187 ROMA

Dettagli

Protocollo M1.2012.0016064 del 25/10/2012 Firmato digitalmente da PAOLO BACCOLO

Protocollo M1.2012.0016064 del 25/10/2012 Firmato digitalmente da PAOLO BACCOLO Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE AGRICOLTURA Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it agricoltura@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1 Protocollo M1.2012.0016064 del 25/10/2012

Dettagli

Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona

Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona PROVINCIA DI CREMONA SERVIZIO STATISTICA SISTEMA STATISTICO NAZIONALE Studenti iscritti e laureati nelle università della provincia di Cremona Anno Accademico 2011-2012 INDICE LE UNIVERSITA CREMONESI pag.

Dettagli

E. Alberto Bertolotti Amministratore Delegato ACF SpA

E. Alberto Bertolotti Amministratore Delegato ACF SpA E. Alberto Bertolotti Amministratore Delegato ACF SpA IL METODO ANALISI DI ALCUNE DELLE PRINCIPALI MISURE AGEVOLATIVE LOMBARDE PER LE PMI INDUSTRIALI MISURE AGEVOLATIVE ANALIZZATE METODOLOGIA ANALISI ECONOMICO

Dettagli

REPORT WEST NILE DISEASE (WND) Anno 2014. Aprile 2014

REPORT WEST NILE DISEASE (WND) Anno 2014. Aprile 2014 REPORT WEST NILE DISEASE (WND) Anno 2014 Aprile 2014 1 Sorveglianza West Nile Disease Anno 2014 Il presente report ha l obiettivo di fornire un aggiornamento dei risultati della sorveglianza integrata

Dettagli

TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO 2006

TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO 2006 TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO 2006 PROFESSIONE SEDI ATTUARIO e ATTUARIO IUNIOR CHIMICO e CHIMICO IUNIOR CAMERINO CATANIA

Dettagli

Tutto quello che avreste voluto sapere sul progetto Leonardo Vetsin. EuropeVI...

Tutto quello che avreste voluto sapere sul progetto Leonardo Vetsin. EuropeVI... Giornata Leonardo - giovedì 15 luglio 2010 Tutto quello che avreste voluto sapere sul progetto Leonardo Vetsin EuropeVI... Prof.ssaPaola Paola Dall Ara referente Leonardo (paola.dallara@unimi.it) cos è

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Lombardia. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Lombardia. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Lombardia Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 gennaio 2015 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce

Dettagli

Europaconcorsi For architects only (/) Italian Liberty Free! 1 di 6 26/04/14 01.15. AdWords per i video

Europaconcorsi For architects only (/) Italian Liberty Free! 1 di 6 26/04/14 01.15. AdWords per i video Lingua: Italiano (/locales/set/it) English (/locales/set/en) Aggiungi un Progetto (/projects/new) Registrati (/signup) Accedi (/login) Europaconcorsi For architects only (/) Bandi (/competitions) Autori

Dettagli

Indicare n. tel. / posta elettronica @. di chi presenta il modello. CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI

Indicare n. tel. / posta elettronica @. di chi presenta il modello. CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI Indicare n. tel. / posta elettronica @. di chi presenta il modello. CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI Rt/82L (F08) Nomina aggiunta sostituzione di preposto alla gestione tecnica

Dettagli

ABSTRACT. Gli obbiettivi di questo elaborato sono:

ABSTRACT. Gli obbiettivi di questo elaborato sono: ABSTRACT Dal titolo del presente elaborato, già si può intuire che l argomento di cui si andrà a trattare è l analisi degli aspetti che ruotano intorno alla maternità multiculturale. Viene presa in considerazione

Dettagli

Conferenza Regionale Amianto 2007

Conferenza Regionale Amianto 2007 Conferenza Regionale Amianto 2007 Monitoraggio ambientale delle fibre di amianto aerodisperse normate e ultrafini in attuazione del punto 3 del PRAL Anno 2007 1 INDICE 1. SCOPO 2. IL MONITORAGGIO AMBIENTALE

Dettagli

Controllo e manutenzione degli impianti termici

Controllo e manutenzione degli impianti termici Controllo e manutenzione degli impianti termici Direzione Generale Risorse Idriche e Servizi di Pubblica Utilità U.O. Risorse Energetiche e Reti Tecnologiche Struttura Tecnologie e Gestioni Innovative

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE, DIREZIONE REGIONALE della LOMBARDIA

PROTOCOLLO D INTESA TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE, DIREZIONE REGIONALE della LOMBARDIA Direzione Regionale della Lombardia PROTOCOLLO D INTESA TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE, DIREZIONE REGIONALE della LOMBARDIA E Gli ORDINI dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI della LOMBARDIA

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE Servizio Tributi DETERMINA N 217 DATA 17/10/2013 OGGETTO: PROROGA FINO AL 31.12.2013 DELL AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE A EQUITALIA NORD

Dettagli

La Rete dei Laboratori di ARPA Lombardia

La Rete dei Laboratori di ARPA Lombardia La Rete dei Laboratori di ARPA Lombardia Pierluisa Dellavedova Direttore Settore Laboratori ARPA Lombardia UNIDEA, Rimini, 8-9 maggio 2014 I Laboratori di ARPA Lombardia: La Struttura del Settore DIRETTORE

Dettagli

F.A.Q. 112 - Azienda Regionale Emergenza Urgenza. (http://www.areu.lombardia.it/web/home/home)

F.A.Q. 112 - Azienda Regionale Emergenza Urgenza. (http://www.areu.lombardia.it/web/home/home) Pagina 1 di 5 (http://www.areu.lombardia.it/web/home/home) Home (/web/home/home) Chi Siamo (http://www.areu.lombardia.it/web/home/chi-siamo) Cosa Facciamo (http://www.areu.lombardia.it/web/home/cosa-facciamo)

Dettagli

Legge regionale 6/2012 Un nuovo sistema dei trasporti pubblici

Legge regionale 6/2012 Un nuovo sistema dei trasporti pubblici Legge regionale 6/2012 Un nuovo sistema dei trasporti pubblici EPF Conference 2014 Milan March 15th 2014 DG Infrastrutture e Mobilità www.trasporti.regione.lombardia.it 1 Legge regionale 6/2012 Con la

Dettagli

U.C.A.M.P. UFFICIO CENTRALE ANTIFRODE DEI MEZZI DI PAGAMENTO «IL SISTEMA SIRFE NELLA GESTIONE DEL CONTANTE»

U.C.A.M.P. UFFICIO CENTRALE ANTIFRODE DEI MEZZI DI PAGAMENTO «IL SISTEMA SIRFE NELLA GESTIONE DEL CONTANTE» U.C.A.M.P. UFFICIO CENTRALE ANTIFRODE DEI MEZZI DI PAGAMENTO «IL SISTEMA SIRFE NELLA GESTIONE DEL CONTANTE» Milano, 27 maggio 2014 ORDINAMENTO GERARCHICO MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO

Dettagli

Le risorse finanziarie messe a disposizione per l erogazione dei contributo di cui trattasi sono pari a 3.000.000.

Le risorse finanziarie messe a disposizione per l erogazione dei contributo di cui trattasi sono pari a 3.000.000. Bando per la concessione di contributi in conto capitale per l installazione di sistemi di contabilizzazione diretta o indiretta della quantità di calore consumata in abbinamento a sistemi di termoregolazione

Dettagli

INVITO A PARTECIPARE BANDO RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA (CSR)

INVITO A PARTECIPARE BANDO RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA (CSR) INVITO A PARTECIPARE BANDO RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA (CSR) RACCOLTA DI BUONE PRASSI DI IMPRESE IMPEGNATE IN PERCORSI DI RESPONSABILITA SOCIALE PREMESSA La responsabilità sociale d impresa (CSR)

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa da Martedì 28 maggio 2013 a Venerdì 31 maggio 2013 Rubrica Presidente della Provincia Sommario Rassegna Stampa Pagina Testata Data Titolo Pag. 16 il Giorno - ed. Milano 28/05/2013 PROVINCIA, CORTI E FLASH

Dettagli

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI REGIONE LOMBARDIA ALBO DEGLI INCARICHI A CONSULENTI E COLLABORATORI ANNO 2014

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI REGIONE LOMBARDIA ALBO DEGLI INCARICHI A CONSULENTI E COLLABORATORI ANNO 2014 Fossi Andrea, Dott. consulenza contabile, fiscale anno 2014 14.000,00 oltre Fanfani Andrea, Sig. consulenza del lavoro anno 2014 3000,00 oltre Menù srl assistenza informatica hardware e software 2640,00

Dettagli

La stima del parco circolante di Bus e Pullman a livello locale

La stima del parco circolante di Bus e Pullman a livello locale XIII Expert panel emissioni da trasporto su strada Roma, 4 ottobre 2007 La stima del parco circolante di Bus e Pullman a livello locale Stefano Caserini - ARPA Lombardia Lucia Pennisi, Alessandro Vasserot

Dettagli

Focus su filiera AUTO in Lombardia

Focus su filiera AUTO in Lombardia Focus su filiera AUTO in Lombardia IMPRESE, IMMATRICOLAZIONI, PARCO MACCHINE CIRCOLANTE e BILANCIA COMMERCIALE settembre 2013 a cura dell Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 1 Focus su filiera auto

Dettagli

Referente per l'istruttoria della pratica: Mario Cassani Tel. 02/6765.3825 Nadia Rossella Da Re Tel. 02/6765.3393

Referente per l'istruttoria della pratica: Mario Cassani Tel. 02/6765.3825 Nadia Rossella Da Re Tel. 02/6765.3393 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE PROGRAMMAZIONE E GOVERNO DEI SERVIZI SANITARI ACCREDITAMENTO, APPROPRIATEZZA E CONTROLLI Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it

Dettagli

LAUREATI, CRESCE IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE: DAL 7% AL

LAUREATI, CRESCE IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE: DAL 7% AL Relazioni con i Media Tel. 02/8515.5288/5224 cell. 335/6413321. Comunicati www.mi.camcom.it La ricerca: Il lavoro dei laureati in tempo di crisi LAUREATI, CRESCE IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE: DAL 7% AL 12%

Dettagli

Regione Lombardia. Valutazione di massima dell impatto generato dal. Progetto di legge regionale per il rilancio edilizio

Regione Lombardia. Valutazione di massima dell impatto generato dal. Progetto di legge regionale per il rilancio edilizio Regione Lombardia Valutazione di massima dell impatto dal Progetto di legge regionale per il rilancio edilizio (giugno 2009) VALUTAZIONE COMPLESSIVA DELL IMPATTO ECONOMICO milioni di 1) utilizzo patrimonio

Dettagli

PROGETTO PALLAVOLO. Noi lo facciamo per passione, voi potete aiutarci con il vostro contributo.

PROGETTO PALLAVOLO. Noi lo facciamo per passione, voi potete aiutarci con il vostro contributo. PROGETTO PALLAVOLO Noi lo facciamo per passione, voi potete aiutarci con il vostro contributo. Chi siamo? TEAM VOLLEY è un progetto per la Pallavolo formato da due Associazioni Sportive Dilettantistiche

Dettagli

Circ n. 91 Tradate, 15 novembre 2014 Ai docenti e agli studenti delle classi seconde di tutti gli indirizzi e p.c. al DSGA al personale ATA

Circ n. 91 Tradate, 15 novembre 2014 Ai docenti e agli studenti delle classi seconde di tutti gli indirizzi e p.c. al DSGA al personale ATA LICEO STATALE MARIE CURIE TRADATE Via Mons. Brioschi - 21049 TRADATE (Va) - tel. 0331 842220 - Fax 0331 811080 E-mail: INFO@LICEOCURIE.IT PEC : VAIS01400B@pec.istruzione.it Sito Web: WWW.LICEOCURIE.IT

Dettagli

Capiago Intimiano. Cermenate. Rovellasca. Rovello Porro

Capiago Intimiano. Cermenate. Rovellasca. Rovello Porro COMPANY PROFILE Canzo Cavallasca Como Erba Capiago Intimiano Cantù Cermenate Rovellasca Rovello Porro Barlassina Monza Sedi e uffici delle società del GRUPPO Bolzano Venzone Sondrio Belluno Trento Udine

Dettagli

SONDRIO Primaria BERGAMO I grado A030 EDUCAZIONE FISICA NELLA SCUOLA MEDIA BERGAMO I grado A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA BRESCIA I grado AN77 VIOLONCELLO LODI I grado A032 EDUCAZIONE MUSICALE

Dettagli

DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA ANNO 2016 BIOLOGI, CHIMICI, PSICOLOGI Ai sensi dell art. 21 dell'accordo Collettivo Nazionale

DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA ANNO 2016 BIOLOGI, CHIMICI, PSICOLOGI Ai sensi dell art. 21 dell'accordo Collettivo Nazionale PARTE PRIMA DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA ANNO 2016 BIOLOGI, CHIMICI, PSICOLOGI Ai sensi dell art. 21 dell'accordo Collettivo Nazionale Primo inserimento Aggiornamento Imposta di Bollo AL COMITATO

Dettagli

L AGENZIA PER LA MOBILITÀ METROPOLITANA E REGIONALE DI TORINO

L AGENZIA PER LA MOBILITÀ METROPOLITANA E REGIONALE DI TORINO L GENZI PER L MOBILITÀ METROPOLITN E REGIONLE DI TORINO Cesare Paonessa DT: 8 novembre 2013 CHI SIMO L genzia per la mobilità di Torino e l area metropolitana è stata istituita con la Legge Regionale 1/2000

Dettagli

Tabella 2. I criteri di valutazione dei progetti presentati dalle allanze territoriali alle Asl

Tabella 2. I criteri di valutazione dei progetti presentati dalle allanze territoriali alle Asl Tabella 2. I criteri di valutazione dei progetti presentati dalle allanze territoriali alle Asl Bando Criteri di valutazione Bergamo Brescia Como Qualità dell'ʹanalisi dei bisogni territoriali Percentuale

Dettagli

Anno 2013 Unità Organizzativa Governo della Prevenzione e Tutela Sanitaria Direzione Generale Salute

Anno 2013 Unità Organizzativa Governo della Prevenzione e Tutela Sanitaria Direzione Generale Salute Incidenti domestici in Lombardia: quadro di contesto Anno 2013 Unità Organizzativa Governo della Prevenzione e Tutela Sanitaria Direzione Generale Salute La Prevenzione degli infortuni domestici in Regione

Dettagli

Sorveglianza West Nile Disease

Sorveglianza West Nile Disease Report 2013 Sorveglianza West Nile Disease Il presente report ha l obiettivo di fornire un aggiornamento dei risultati della sorveglianza integrata su WND nell anno 2013. La sorveglianza è condotta in

Dettagli

Il mercato della locazione in Lombardia

Il mercato della locazione in Lombardia Il mercato della locazione in Lombardia Milano, 29 Gennaio 2009 Circolo della Stampa Il mercato della locazione in Lombardia I principali risultati dell indagine Daniela Percoco Responsabile Real Estate

Dettagli

LA LOMBARDIA PER L ATTRATTIVITÀ. Bando per la realizzazione di iniziative di area vasta

LA LOMBARDIA PER L ATTRATTIVITÀ. Bando per la realizzazione di iniziative di area vasta LA LOMBARDIA PER L ATTRATTIVITÀ Bando per la realizzazione di iniziative di area vasta 17 luglio 2014 LA STRATEGIA PER L ATTRATTIVITÀ Attivazione di iniziative per potenziare l attrattività del territorio

Dettagli

elimousine.it Parola chiave con le quai il sito viene trovato nei motori di ricerca: noleggio limousine pavia limousine pavia limousine lecco

elimousine.it Parola chiave con le quai il sito viene trovato nei motori di ricerca: noleggio limousine pavia limousine pavia limousine lecco elimousine.it Parola chiave con le quai il sito viene trovato nei motori di ricerca: noleggio limousine pavia limousine pavia limousine lecco elimousine limousine novara noleggio limousine lecco limousine

Dettagli

BANDO VOLONTARIATO 2014 INDICE. Premessa. Obiettivi. Linee guida. Contatti CSV

BANDO VOLONTARIATO 2014 INDICE. Premessa. Obiettivi. Linee guida. Contatti CSV BANDO INDICE Premessa Obiettivi Linee guida Contatti CSV 2 PREMESSA La situazione socio-economica attuale, ormai non più emergenziale ma stabile e perdurante, richiede interventi di tipo sistemico e strutturale

Dettagli

La Provincia verso l Expo

La Provincia verso l Expo La Provincia verso l Expo Bergamo, 5 novembre 2012 Expo 2015: Potenzialità del il territorio di Bergamo Patrimonio storico, artistico e culturale Risorse paesistico-ambientali Sistema produttivo locale

Dettagli

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO REGIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO - LOMBARDIA

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO REGIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO - LOMBARDIA FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO REGIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO - LOMBARDIA GLI ISCRITTI F.A.B.I. DELLE B.C.C. CARTA SCONTO METANO/GPL Regione Lombardia ha varato un piano di incentivazione

Dettagli

Le tesi di laurea dovranno infatti essere incentrate su studi che, a seconda della disciplina, riguardino il paese e il territorio di Oppeano.

Le tesi di laurea dovranno infatti essere incentrate su studi che, a seconda della disciplina, riguardino il paese e il territorio di Oppeano. Pagina 1 di 5 Aggiungi un Progetto (/projects/new) Registrati (/signup) Accedi (/login) Europaconcorsi Beta (/) Bandi (/competitions) Autori (/authors) Progetti (/projects) Risultati (/results) Jobs (/jobs)

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 29 - Lunedì 13 luglio 2015

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 29 - Lunedì 13 luglio 2015 Bollettino Ufficiale 7 D.g.r. 3 luglio 2015 - n. X/3770 La cremazione in Lombardia. Approvazione delle indicazioni per l evoluzione della rete degli impianti, elaborate in esito all analisi dei dati raccolti

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 29 - Lunedì 13 luglio 2015

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 29 - Lunedì 13 luglio 2015 Bollettino Ufficiale 7 D.g.r. 3 luglio 2015 - n. X/3770 La cremazione in Lombardia. Approvazione delle indicazioni per l evoluzione della rete degli impianti, elaborate in esito all analisi dei dati raccolti

Dettagli

D.C. Posizione assicurativa e Rapporto Enti:

D.C. Posizione assicurativa e Rapporto Enti: D.C. Posizione assicurativa e Rapporto Enti: Potenzialità applicativo PAssWeb Relatore: Francesco Gemelli Direzione Centrale Posizione Assicurativa e Rapporto Enti 1 BANCA DATI di POSIZIONE ASSICURATIVA

Dettagli

21 aprile 2010 Filctem Cgil Lombardia

21 aprile 2010 Filctem Cgil Lombardia ACQUA: Effetti dell art. 15 D.L. N. 135/2009 GAS: Prospettive relative ai nuovi Decreti ATTIVO REGIONALE dei Delegati e strutture 21 aprile 2010 Filctem Cgil Lombardia a cura di Natale Carapellese NORME

Dettagli

Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione. Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati

Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione. Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati Intervento a Metano e Trasporti per il governo della

Dettagli

Modalità operative di applicazione del buono-scuola 2004 L.r. 5 gennaio 2000, n. 1, art. 4, comma 121, lettera e). IL DIRETTORE GENERALE

Modalità operative di applicazione del buono-scuola 2004 L.r. 5 gennaio 2000, n. 1, art. 4, comma 121, lettera e). IL DIRETTORE GENERALE Modalità operative di applicazione del buono-scuola 2004 L.r. 5 gennaio 2000, n. 1, art. 4, comma 121, lettera e). IL DIRETTORE GENERALE VISTA la l.r. 5 gennaio 2000, n.1 avente ad oggetto: Riordino del

Dettagli

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO FASE REGIONALE S. S. 2013-2014 Bovisio Masciago (MB) Centro Sportivo Via Europa 1 GIUGNO 2014 TEMA DELLA MANIFESTAZIONE IL GIOCO PREMESSA FONDAMENTALE Si ricorda che la manifestazione

Dettagli

CALENDARIO SCUOLE. Con il contributo di Hanno collaborato:

CALENDARIO SCUOLE. Con il contributo di Hanno collaborato: CALENDARIO SCUOLE Ai Ragazzi delle scuole medie e superiori sono destinati 60 incontri che coinvolgeranno circa 120 classi e più di 3000 studenti. Il gruppo di lavoro Adiconsum GRISS entrerà nelle scuole

Dettagli

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 7 - Venerdì 13 febbraio 2015

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 7 - Venerdì 13 febbraio 2015 7 D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta regionale D.G. Salute D.d.u.o. 4 febbraio 2015 - n. 774 Indirizzi per la realizzazione dei controlli ufficiali sulla presenza di organismi geneticamente modificati negli alimenti

Dettagli

tour febbraio-aprile terza edizione

tour febbraio-aprile terza edizione tour 2014 febbraio-aprile terza edizione 60 città 141 ordini e collegi provinciali patrocinanti edizione 2013 93.280 12% 12% 17% 29% 30% ALCUNI NUMERI contatti autorevole comitato scientifico enti e aziende

Dettagli

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA Sommario Introduzione Le finalità del progetto CRS-SISS e il ruolo di Regione Lombardia Aspetti tecnico-organizzativi del Progetto Servizi

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

I Titoli sociali nel sistema dei Piani di Zona della Lombardia. Regione Lombardia D.G. Famiglia e Solidarietà Sociale

I Titoli sociali nel sistema dei Piani di Zona della Lombardia. Regione Lombardia D.G. Famiglia e Solidarietà Sociale I Titoli sociali nel sistema dei Piani di Zona della Lombardia Regione Lombardia D.G. Famiglia e Solidarietà Sociale Fruitori dei titoli sociali Buoni Voucher 2003 2004 10.501 12.155 860 2050 Regione Lombardia

Dettagli

Accesso al lavoro delle persone disabili

Accesso al lavoro delle persone disabili Comitato Paritetico di Controllo e Valutazione Seduta del 4 ottobre 2012 Accesso al lavoro delle persone disabili Servizio Studi e Valutazione Politiche regionali Ufficio Analisi Leggi e Politiche regionali

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Tipo comunicazione Codice comunicazione 01 - Prospetto informativo 1001514C00394126 Data invio 13/02/2014

Dettagli

MOBILITY MANAGEMENT UNA SOLUZIONE PER LA MOBILITA SOSTENIBILE DELL AREA VARESINA Varese, 14 maggio 2010

MOBILITY MANAGEMENT UNA SOLUZIONE PER LA MOBILITA SOSTENIBILE DELL AREA VARESINA Varese, 14 maggio 2010 Mobilità e competitività ità le azioni della Camera di Commercio di Varese MOBILITY MANAGEMENT UNA SOLUZIONE PER LA MOBILITA SOSTENIBILE DELL AREA VARESINA Varese, 14 maggio 2010 I FLUSSI DI LAVORATORI

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

concrete per i del settore

concrete per i del settore le TUTELE concrete per i LAVORATORI del settore ARTIGIANATO Contributi per i lavoratori previsti da e.l.b.a. Cassa integrazione disoccupazione Aiuti familiari Formazione Contratti salario Sicurezza sul

Dettagli

DAL BANDO WELFARE AZIENDALE E INTERAZIENDALE ALLO SVILUPPO DI RETI TERRITORIALI. Dott. Piergiorgio Guizzi C.C.I.A.A. di Brescia, 08 ottobre 2013

DAL BANDO WELFARE AZIENDALE E INTERAZIENDALE ALLO SVILUPPO DI RETI TERRITORIALI. Dott. Piergiorgio Guizzi C.C.I.A.A. di Brescia, 08 ottobre 2013 DAL BANDO WELFARE AZIENDALE E INTERAZIENDALE ALLO SVILUPPO DI RETI TERRITORIALI Dott. Piergiorgio Guizzi C.C.I.A.A. di Brescia, 08 ottobre 2013 RETI TERRITORIALI OBIETTIVO Attivazione di reti territoriali

Dettagli

Servizi garantiti TRENORD per il giorno 18 ottobre 2013 dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 18:00 alle 21:00

Servizi garantiti TRENORD per il giorno 18 ottobre 2013 dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 18:00 alle 21:00 Servizi garantiti TRENORD per il giorno 18 ottobre 2013 dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 18:00 alle 21:00 S6 - Milano - Novara - Treviglio Direzione Novara 10650 MILANO PORTA GARIBALDI 06:17 NOVARA 07:12 10652

Dettagli

NUMERO VALORE PERCENTUALE

NUMERO VALORE PERCENTUALE Le istituzioni non profit in provincia di Cremona al Censimento del 2011 L Istat ha svolto il 9 Censimento generale dell industria e dei servizi ed il Censimento delle istituzioni non profit, rilevando

Dettagli

Modello organizzativo del Call Center Laico (CCL) Numero Unico Emergenza (NUE) 112:

Modello organizzativo del Call Center Laico (CCL) Numero Unico Emergenza (NUE) 112: Modello organizzativo del Call Center Laico (CCL) Numero Unico Emergenza (NUE) 112: profili, requisiti e trattamento economico del Personale Il progetto "NUE 112 in Lombardia rappresenta la prosecuzione

Dettagli

AVVISO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE CONTENENTI PROPOSTE PROGETTUALI PRELIMINARI PER LA PROMOZIONE

AVVISO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE CONTENENTI PROPOSTE PROGETTUALI PRELIMINARI PER LA PROMOZIONE ALLEGATO 1) AVVISO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE CONTENENTI PROPOSTE PROGETTUALI PRELIMINARI PER LA PROMOZIONE DELL ATTRATTIVITÀ DEL TERRITORIO LOMBARDO IN OCCASIONE DELL EVENTO EXPO

Dettagli