IL CONGRESSO NAZIONALE AIO DI BOLOGNA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL CONGRESSO NAZIONALE AIO DI BOLOGNA"

Transcript

1

2 EVENTI ECM AIO IL CONGRESSO NAZIONALE AIO DI BOLOGNA Apertura del Congresso: Umberto Pratella (Presidente AIO Bologna), prof. Luigi Checchi (Università di Bologna), Gian Carlo Pizza (Presidente OMCeO di Bologna), Salvatore Rampulla (Presidente Nazionale AIO), prof. Giovanni Dondi dall'orologio (Università di Bologna) e Todd Cubbon (Presidente della Chicago Dental Society) 2 - Giuseppe Renzo (Presidente CAO Nazionale) con Pietro Di Natale (Presidente Cenacolo Odontostomatologico Bolognese e Vice-Presidente Nazionale) e Vincenzo Macrì (Vice Presidente Nazionale AIO) 3/4 - La platea congressuale 5 - Il prof. Giovanni Dondi dall'orologio con Tomaso Conci 6 - Momenti dell'esposizione merceologica 7 - Mario Marrone (Consigliere AIO Nazionale) con Andrea Benetti e Donatella Lusuardi 8 - Mario Marrone e Sebastiano Pantaleoni (Segretario AIO Emilia Romagna) con Marianna Cozzolino 9 - Umberto Pratella con Roberto Cocchi (Direttore Reparto Maxillo Facciale Ospedale Bellaria) 24 PROSPETTIVA ODONTOIATRICA P.O.

3 EVENTI ECM AIO Crediti formativi (ECM ) Congresso Internazionale AIO di Bologna del Aprile 2008 I Ritrattamenti Endodontici Emanuele Ambu Evento crediti La preparazione del sito implantare con Piezosurgery Crescenzo Russo, Erika Barbalonga Evento crediti Congresso Focus on Dentistry Evento crediti Attualità di terapia implantologica miniinvasiva Riccardo Benzi Evento crediti Sessione Igienisti Evento crediti 10 - Luca Ortensi (Consigliere Nazionale AIO) con Mario Semenza e il sig. Gianfranco Ferrari 11 - Riccardo Benzi con Massimo Frascaria 12 - Frank Lipari 13 - Il segretario Nazionale AIO, Pierluigi Delogu, con la dott.ssa Marina Manna 14 - Luca Ortensi e Umberto Pratella con Massimo Semenza ed i sigg.ri Fabrizio Molinelli e Gianfranco Ferrari 15 - Partecipanti alla parte pratica del corso precongressuale sulla piezosurgery 16 - Momenti dalla cena di Gala del Gran Hotel Baglioni 17 - Pierluigi Delogu con il fondatore dell'aio di Bologna Domenico Lo Bianco e Sebastiano Pantaleoni alla cena di Gala P.O. PROSPETTIVA ODONTOIATRICA 25

4 SI PARLA DI... Rassegna Stampa DENTISTI UNGHERESI SORPRESI DAI NAS A BOLZANO A VISITARE E RACCOGLIERE PRENOTAZIONI PER CURE IN UNGHERIA Il Nucleo antisofisticazione dei carabinieri di Trento, nei giorni scorsi, ha denunciato per esercizio abusivo della professione medica quattro dentisti ungheresi. Secondo quanto appreso dalle agenzie di stampa i militari dell'arma li hanno sorpresi in un albergo di un paesino in provincia di Bolzano mentre raccoglievano prenotazioni per cure dentarie nel loro paese. Secondo quanto appurato dai militari, che si sono mossi a seguito di alcune segnalazioni e che dopo una minuziosa indagine sono riusciti a sorprendere i quattro in flagranza di reato, i presunti dentisti ungheresi non si sarebbero limitati a fissare gli appuntamenti per gli interventi nella clinica ungherese, ma avrebbero anche effettuato delle vere e proprie visite mediche. In base alla denuncia si è appreso che i quattro, dentisti lo erano ma i titoli di studio esibiti ai carabinieri non avrebbero validità legale in Italia. (da Obbiettivo Sorriso 30/04/2008) Gratuita la diffusione di musica negli studi medici Tribunale di Torino - Sezione IX, Sent. del 21/03/2008 La riproduzione musicale in uno studio medico - medico-dentistico nel caso specifico - non è effettuata a scopo di lucro, neppure indirettamente, atteso che il medico dentista ascolta la musica mentre lavora soltanto per diletto e il paziente è indifferente al fatto che nello studio venga trasmessa della musica, né è indotto a scegliere un dentista piuttosto che un altro in base al fatto che nello studio si ascolti della musica. Consegue che il medico non è tenuto al versamento di compensi in favore del produttore di fonogrammi, nonché gli artisti interpreti e gli artisti esecutori che abbiano compiuto l'interpretazione o l'esecuzione fissata o riprodotta nei fonogrammi. Avv. Ennio Grassini RX ENDORALE PER GLI IGIENISTI! Un laureato magistrale in Igiene Dentale detiene legalmente - nel proprio studio un apparecchio rx endorale! "Questa la racconto": sul sito di AltroConsumo un questionario per i "turisti" dell'odontoiatria all'estero «Siete andati di recente all'estero per sottoporvi a un ciclo di cure dentistiche (impianti, protesi, corone...)? Volete raccontarci la vostra esperienza? Stiamo cercando persone che negli ultimi 3 anni si siano recate in un centro odontoiatrico all'estero (possibilmente in un Paese dell'europa dell'est) e che sono disposte a collaborare ad un articolo che sarà pubblicato su uno dei prossimi numeri di Test Salute. Se siete interessati vi chiediamo di rispondere a queste domande. E non dimenticate di indicare i vostri dati, così potremo ricontattarvi.» Così recita la pagina del sito Altroconsumo sul questionario che servirà per raccogliere dati a La notizia la trovate su: Graditi i commenti a: fini statistici e per la realizzazione di un articolo della rivista della stessa associazione dei consumatori. L'iniziativa di Altroconsumo è senza dubbio lodevole, sperando che molti utentipazienti partecipino rispondendo alle domande. Quello che risulterà sarà un quadro generale sicuramente ben diverso da quello propagandato da molti siti web, a caccia di facili guadagni a scapito della salute dei cittadini. Fra le altre, servirà anche come deterrente per molti pazienti che vorrebbero affrontare questa "avventura", per "far aprire loro gli occhi", quando "aprono la bocca" in uno studio o clinica dentale dell'est. Falso dentista ferito da un paziente dopo una cura risultata inefficace A sparare un pregiudicato in preda a un forte mal di denti ROMA - Spara al dentista abusivo che lo ha curato male e il falso odontoiatra, per nascondere la sua attività irregolare, racconta di essere stato ferito in un tentativo di rapina. E' accaduto ieri pomeriggio nell'androne di un palazzo nel quartiere romano di Torpignattara. La storia è stata ricostruita dai carabinieri, che hanno rintracciato il responsabile. Si tratta di un pregiudicato di 50 anni che ha confessato di aver agito dopo una seduta odontoiatrica molto dolorosa. L'uomo è stato sottoposto a fermo di polizia per tentato omicidio, con l'aggravante di aver agito con premeditazione per futili motivi nei confronti della vittima. Il falso dentista, 57 anni, ora è ricoverato nell'ospedale Vannini dove è stata operato. Aveva depistato le indagini simulando una rapina per nascondere la sua attività. E' stato denunciato, in stato di libertà, per esercizio abusivo della professione, avendo illecitamente attrezzato un ambulatorio nell'abitazione della ex moglie. Anche la donna, il fratello e il nipote sono stati denunciati per simulazione di reato e favoreggiamento personale. Lo studio è stato sequestrato. (2 aprile 2008) 26 PROSPETTIVA ODONTOIATRICA P.O.

5 SI PARLA DI... LA MATTINA DEL 13 MAGGIO, BATTISTA SE N È ANDATO Erano giorni che me lo aspettavo, ma sono stato lo stesso colto di sorpresa; non sentire mai più la sua voce mi è, da subito, sembrato inverosimile. Così, improvvisamente, alle 12 del 13 Maggio mi sono sentito incommensurabilmente più povero e molto, molto più solo. Gia in giugno ricevetti un sms che diceva senza mezzi termini: ho cominciato il viaggio che mi porterà a raggiungere mio padre e mia sorella. Era assolutamente cosciente che il suo tempo stava per finire. Ma ha continuato a lavorare, a risolvere i piccoli ed i grandi problemi dei suoi pazienti, della sua famiglia, ha continuato a studiare, frequentare l università di Cagliari dove faceva la specializzazione, a fare esami, a frequentare l università di Catanzaro dove era cultore della materia e seguiva alcuni studenti che preparavano la loro tesi. Ma soprattutto continuava ad eseguire disciplinatamente le terapie che gli venivano prescritte, da medici che lo stimavano e gli mostravano affetto e lui ricambiava curandosi con fiducia e partecipazione. Quante volte, quasi con noncuranza, comunicava: devo fare un piccolo intervento (ne ha fatti cinque o sei, alcuni sono durati diverse ore), comincio la chemio, cambio protocollo, farò il vaccino, sono in contatto con Battista non ha mai mostrato cedimenti, mai una parola di autocommiserazione, mai rabbia o delusione. Eppure gli ultimi mesi sono stati un vero calvario, spesso in ospedale, sostenuto sempre dal suocero che ha fatto in silenzio le veci di un padre scomparso troppo presto, dalla giovane moglie Paola, dalla sorella e da quella donna fragile all aspetto, ma incredibilmente forte che è la madre. Tu entravi in quella stanza d ospedale e parlavi con Battista e Lui faceva progetti e programmi, perchè era così: propositivo sempre. E così lo voglio ricordare. Un amico sempre presente, anche quando le battaglie erano decisamente perdute, lui era lì con un sorriso che sdrammatizzava tutto, forse perché, da sempre, sapeva che i drammi erano ben altri. Il sindacato, la professione: c era sempre, su di Lui si poteva contare. Mi sono spesso chiesto da dove venissero la sua forza, e il suo sorriso. Ho capito il suo sorriso uno dei suoi ultimi giorni, quando mi sono avvicinato al suo letto sentendomi colpevole per non sapere fare nulla, ed allora sua madre mi ha sorriso, il sorriso bellissimo di un insegnante che assolve i suoi allievi che non hanno saputo fare un compito particolarmente difficile, lo stesso sorriso di Battista. Ho capito la sua forza quando non c era già più. Leggendo il suo blog su odontoline, ho trovato questa frase: Per chi ha il dono della fede, la sofferenza su questa terra e un modo che ci da nostro Signore per avvicinarci a Lui. Io credo fortemente in Dio, pur non essendo cattolico praticante assiduamente e da sempre sono stato convinto che niente di quello che succede in terra è fine a se stesso. Con questo spirito mi sono sforzato di accettare quel po di male e di disagio che il mio amichetto (cosi chiamava il suo tumore) mi sta facendo subire. Ha vissuto così con leggerezza, col sorriso, anche se ha dovuto affrontare mille avversità; si laureava che suo padre non c era già più e da solo ha salito tutti i gradini della professione, ha anche perduto una sorella che amava moltissimo. Ma possedeva doti umane che arricchivano chi gli stava vicino forse proprio perchè aveva tanto sofferto. A Dominick figlio amatissimo di soli 10 anni lascia una grande eredità fatta di forza d animo, coraggio, dignità. So che questo bambino, nonostante l affetto di tutti dovrà affrontare una strada in salita, ma il suo grande papà gli ha insegnato in quei pochi anni che ha potuto amarlo a non avere paura delle avversità. La partecipazione al lutto di tanti colleghi da tutta Italia, dell AIO e di odontoline, ma soprattutto di tantissima gente comune che ha affollato all inverosimile la cattedrale di Lamezia mi ha commosso e mi ha confermato: in tanti hanno capito. Grazie Battista! Gregorio Meddis È una triste e dolorosa notizia la scomparsa di Battista Cimino, presidente della sede AIO Catanzaro. Il suo ricordo di animo nobile e generoso, strenuo difensore della libera professione e' per noi un'eredita' di onore. Salvatore Rampulla P.O. PROSPETTIVA ODONTOIATRICA 27

6 SI PARLA DI... WIKIPEDIA Una pagina dell'enciclopedia libera Wikipedia interamente dedicata all'aio e un link anche nella versione inglese. Qui di seguito le foto delle pagine e i link per visualizzarle. /Associazione_Italiana_Odontoiatri Nicola Boccardi webmaster Il sito fu creato nel 1994 grazie ad un gruppo di pionieri illuminati della sede AIO di Bari, tra cui Paolo Mastrangelo, Mario Leone e Guido Ranieri, primo sponsor la Anthos. Quando è partito il progetto "Sito Web dell'aio", restyling iniziato dal nostro amico Michele Modoni alcuni anni fa, mai nessuno avrebbe potuto prevedere che negli ultimi due anni avrebbe contato più di DUE MILIONI E TRECENTOMILA accessi. I fatti parlano chiaro ed i meriti vanno sicuramente al nostro attuale webmaster, Nicola Boccardi, cui va il nostro ringraziamento. Il contenuto del sito AIO è di gran lunga il più attuale ed informativo e un sito sempre pronto puo essere consultato in pochissimo tempo anche tra un paziente e l'altro. AIO WEB Perche, quindi, non settare come homepage sul proprio computer la pagina del sito AIO? La procedura è la seguente: a) Cliccate su Internet Explorer o altri browser, entrate in Internet e digitate b) Cliccate sulla voce "Strumenti" nella barra degli strumenti in alto sullo schermo. c) Cliccate "Opzioni Internet". Se non compare gia, inserite in "Pagina iniziale" l indirizzo e cliccate "Pagina corrente". d) Fatto! Grazie per la collaborazione e Buon lavoro! Gerhard Seeberger Past Presidente Nazionale A.I.O. MAURIZIO SACCONI È IL NUOVO MINISTRO DEL WELFARE Maurizio Sacconi è il nuovo Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali. Il passaggio di consegne con il Ministro della Salute uscente Livia Turco è avvenuto l'8 maggio dopo il giuramento nelle mani del Presidente della Repubblica quando il nuovo Governo, guidato da Silvio Berlusconi, si è insediato a Palazzo Chigi. Il Ministero della Salute, in attuazione di quanto previsto dalla Legge finanziaria 2008 (art.1 comma Legge 244/2007) confluisce nel Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali. Il nuovo Ministro è nato a Conegliano (Treviso) il 13 luglio 1950, sposato e padre di un figlio, laureato in giurisprudenza, è eletto Senatore nel Pdl alle elezioni politiche di quest'anno, e l'8 maggio ha ricevuto il nuovo mandato governativo. Il Ministro Sacconi vanta una lunga carriera politica e parlamentare, prima nel Psi poi in Forza Italia. Negli ultimi anni, ha legato il suo nome in particolare alle politiche per il lavoro, collaborando con Marco Biagi alla stesura del Libro bianco del 2001, e poi impegnandosi per l'approvazione di quei progetti di riforma dopo l'assassinio del giurista bolognese. Tra il 1987 e il 1994 è più volte sottosegretario. Dopo un'esperienza all'organizzazione internazionale del lavoro a Ginevra, torna in politica nelle fila di Forza Italia e diventa sottosegretario al lavoro dal 2001 al I sottosegretari del nuovo dicastero prof. Ferruccio FAZIO on. Francesca MARTINI on. Eugenia Maria ROCCELLA sen. Pasquale VIESPOLI (Fazio ha la delega alla Salute) Ferruccio Fazio Nato a Garessio (CN) il 7/8/1944 Sposato con Margherita Colnaghi 2 figli: Alessandro 20 anni e Arianna 18 anni. Professore Ordinario di Diagnostica per Immagini e Radioterapia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Milano-Bicocca. Direttore della Scuola di Specializzazione in Radiodiagnostica, Università di Milano-Bicocca. E stato inoltre componente in numerose commissioni ed esperto scientifico a livello ministeriale (Ministero dell Università e della Ricerca, Ministero della Salute), regionali (Lombardia) e di enti pubblici e privati in Italia (CNR, Università di Milano, Lega Italiana per la lotta contro i tumori, CONI, ecc.) e all estero. 28 PROSPETTIVA ODONTOIATRICA P.O.

7 SI PARLA DI... LA NUOVA COMMISSIONE ECM Durante il Forum Sanità Futura sono emersi i nomi dei componenti della nuova Commissione Nazionale ECM, così fortemente attesi dal tutto il comparto della sanità e della formazione ad essa afferente. Fortissima la rappresentanza espressa da FNOMCEO: oltre ad Amedeo Bianco, vicepresidente della Commissione, sono presenti anche Luigi Conte, presidente OMCeO di Udine, Salvatore Onorati, presidente OMCeO di Foggia e Giuseppe Renzo, presidente della Commissione Albo Odontoiatri nazionale. La presenza più significativa, nella nuova composizione, ''riguarda le professioni, che sono destinatarie del programma - ha spiegato ai media Maria Linetti, coordinatrice dell'attuale commissione Ecm - quindi è una commissione vicina agli operatori, in cui anche lo Stato e le Regioni non solo hanno fatto un passo indietro, ma l'hanno fatto in favore delle professioni''. La Commissione avrà, come risaputo da tempo, una "nuova casa": è l'agenzia nazionale dei servizi sanitari regionali, già Assr, oggi Agenas. All'interno dell'agenas la nuova Commissione avrà compito di riformare l'intero sistema dei crediti che gli operatori della sanità acquisiscono con la formazione continua. In particolare - ha spiegato Ancona, direttore Agenas, all'an- SA - la Commissione dovrà "riorientare l'attività di formazione: il peso dei convegni è eccessivo rispetto agli altri strumenti. Bisogna fare in modo che i crediti arrivino anche attraverso l'operatività sul campo, dai processi organizzativi e dall'impegno dei professionisti sulle nuove procedure della sanità che stanno emergendo, come nel lavoro di gruppo necessario per stilare le linee guida. E, infine, bisogna potenziare la formazione a distanza". A cura della Redazione FNOMCeO web La Commissione nazionale per la formazione continua Con D.M. 17 marzo 2008, è stata ricostituita, presso l'agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, la Commissione nazionale per la formazione continua. Ne fanno parte: Presidente Il Ministro della Salute Vice presidenti Ass.re Enrico Rossi (Coordinatore Commissione Salute) Dott. Amedeo Bianco (Presidente della Federazione Nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri) Membri Dott. Paolo Messina (Ministero della Salute) Prof. Riccardo Vigneri (Ministero della Salute) Dott. Melchiorre Fidelbo (Ministero della Salute) Dott. Dipede Egidio (Ministero della Salute) Dott. Claudio Cricelli (Ministero della Salute) Prof. Andrea Lenzi (Ministero della Salute su proposta del Ministro dell'università e della Ricerca) Dott. Roberto Basta (Ministero della Salute su proposta del Ministro dell'università e della Ricerca) Dott.ssa Nora Coppola (Conferenza Stato-Regioni) Dott. Alberto Ferrando (Conferenza Stato-Regioni) Dott. Sandro Oddi (Conferenza Stato-Regioni) Dott. Roberto Petescia (Conferenza Stato-Regioni) Dott. Felice Ungaro (Conferenza Stato-Regioni) Dott. Alberto Zanobini (Conferenza Stato-Regioni) Dott. Alessandro Rossi (Conferenza Stato-Regioni) Dott. Pietro Stellini (Conferenza Stato-Regioni) Dott. Luigi Conte (FNOMCeO) Dott. Salvatore Onorati (FNOMCeO) Dott. Giuseppe Renzo (Commissione Nazionale Albo Odontoiatri) Dott. Felice Ribaldone (Federazione Nazionale degli Ordini dei Farmacisti) Dott. Gaetano Penocchio (Federazione Nazionale degli Ordini dei Veterinari) Prof. Armando Zingales (Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici) Dott. Giuseppe Luigi Palma (Federazione Nazionale degli Ordini degli Psicologi) Dott. Alberto Spanò (Federazione Nazionale degli Ordini dei Biologi) Dott. Marcello Bozzi (Federazione Nazionale dei Collegi degli Infermieri Professionali) Dott. Gennaro Rocco (Federazione Nazionale dei Collegi degli Infermieri Professionali) Dott.ssa Maria Santo (Federazione Nazionale dei Collegi delle Ostetriche) Dott. Claudio Ciavatta (Associazioni delle Professioni dell'area della Riabilitazione) Componenti di diritto Dott. Aldo Ancona (Direttore generale dell'agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) Dott. Giovanni Leonardi (Direttore generale delle Risorse Umane e delle Professioni Sanitarie del Ministero della Salute) Con D.M. 11 aprile 2008 la dott.ssa Maria Linetti è stata nominata Segretario e Responsabile del supporto amministrativo-gestionale della Commissione nazionale per la formazione continua. P.O. PROSPETTIVA ODONTOIATRICA 29

8 EVENTI ECM AIO ECM: EVENTI AIO II SEMESTRE 2008 TITOLO E RELATORI LUOGO, DATA DI INIZIO E CREDITI MODERNI CONCETTI DI ORTODONZIA E GNATOLOGIA CLINICA RELATORE: PROF. PIETRO BRACCO LECCE 13/09/ (quattro) L ESAME ELETTROMIOGRAFICO IN ODONTOIATRIA RELATORE: DOTT. ALESSANDRO GALLETTA VIMERCATE, MILANO 13/09/ (sette) ATTUALITA NELLA VALUTAZIONE DELLA PROGNOSI PARODONTALE RELATORE: DOTT. LEONARDO TROMBELLI BOLOGNA 15/09/ (due) LA RIGENERAZIONE DELLA MATRICE EXTRACELLULARE NELLA MODERNA ODONTOSTOMATOLOGIA RELATORI: VARI LECCE 15/09/ (sei) ENDODONZIA CLINICA, RITRATTAMENTI ED ENDODONZIA CHIRURGICA: ATTUALITA E PROSPETTIVE RELATORE: DOTT. GIOVANNI ANGLESIO FARINA SCIACCA 19/09/ (undici) VALUTAZIONI PARODONTALI ED ESTETICHE NEL PIANO DI TRATTAMENTO IN PROTESI FISSA RELATORI: DOTT. SANDRO TONAT E FABIO MARCON PORDENONE 19/09/ (quattro) GESTIONE EXTRACLINICA DELLO STUDIO ODONTOIATRICO: NUOVI ADEMPIMENTI RELATORE: DOTT. SERGIO GIANFREDA LECCE 20/09/2008 * LA CHIRURGIA ORALE AMBULATORIALE: PRINCIPI, TECNICHE, COMPLICAZIONI RELATORI: PROF. GABRIELE PECORA, DOTT. LUIGI PISTILLI NAPOLI 27/09/ (tre) PRESENTE E FUTURO DELL ORTODONZIA: COME E PERCHÉ LE INNOVAZIONI DELLE SISTEMATICHE E DELLE TECNOLOGIE INFLUISCONO SUI NOSTRI TRATTAMENTI RELATORE: DOTT. PAOLO MANZO LECCE 27/09/ (quattro) ATTUALI ORIENTAMENTI IN IMPLANTOLOGIA: CARICO IMMEDIATO, RIALZO DEL SENO, APPROCCIO CON IL PAZIENTE RELATORE: DR. FERDINANDO COSCI e VARI PALERMO 27/09/2008 * LA CHIRURGIA PARODONTALE RESETTIVA RELATORE: DOTT. ALESSANDRO CREA FALCONARA (AN) 27/09/2008 * ORTODONZIA PREPROTESICA NELL ADULTO RELATORI: DOTT. PIERLUIGI DELOGU E DOTT. FAUSTO FIORILE TRIESTE 27/09/ (sette) CORSO DI PROTESI PARZIALE REMOVIBILE RELATORE:PROF. GLAUCO MARINO E DOTT. LUGI GALLO CAGLIARI 03/10/ (dodici) 11 (undici) CORSO PRATICO DI FORMAZIONE IN IMPLANTOLOGIA UTILIZZANDO UN SISTEMA NON SOMMERSO RELATORI: DR. GERHARD SEEBERGER, DR. GABRIELE CARUSO CAGLIARI 10/10/ (cinquanta) I DISORDINI TEMPOROMANDIBOLARI: UN APPROCCIO BASATO SULL EVIDENZA DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA RELATORI: DOTT. TOMMASO CASTROFLORIO, DOTT. MASSIMILIANO DI GIOSIA TORINO 03/10/ (trentasei) FORMAZIONE DEI DATORI DI LAVORO CHE POSSONO SVOLGERE DIRETTAMENTE I COMPITI DI RSPP NEL SETTORE ODONTOIATRICO RELATORE: ING. MARCO PASSONE MILANO 03/10/2008 * PROTESI FISSA :CONOSCENZE GIUSTE ED ACCORGIMENTI CLINICI PER IL CONSEGUIMENTO DEL SUCCESSO. RELATORE: DOTT. BRUNO PARENTE POTENZA 04/10/ (sette) SEMPLIFICARE IL CARICO IMMEDIATO: PROTOCOLLO PER IL SUCCESSO RELATORE: DOTT. SALVATORE LONGONI LECCE 04/10/ (quattro) LA GESTIONE DEI TESSUTI MOLLI IN IMPLANTOLOGIA ELETTROSALDATA RELATORI: VARI CASERTA 04/10/ (cinque) ATTUALI ORIENTAMENTI IN IMPLANTOLOGIA E CHIRURGIA ORALE RELATORI: VARI MASSAFRA (TARANTO) 04/10/ (sei) SELF LIGATING E LOW FICTION TECNICHE ORTODONTICHE A CONFRONTO RELATORI: VARI VERANO BRIANZA 04/10/2008 * TRATTAMENTO MULTIDISCIPLINARE PER LA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI OCCLUSALI DELL ADULTO RELATORE: DOTT. VALERIO MACCAGNOLA PADOVA 04/10/ (sette) SURGICAL DAY RELATORI: VARI TORINO 04/10/ (cinque) LA PROGRAMMAZIONE ORTODONTICO CHIRURGICA RELATORE: DOTT. MICHELE ANTONIOLI BARLETTA 04/10/2008 * LE LESIONI PRECANCEROSE. IL PRELIEVO BIOPTICO RELATORI: VARI ROMA 06/10/2008 * CORSO PRATICO DI FORMAZIONE IN IMPLANTOLOGIA UTILIZZANDO UN SISTEMA NON SOMMERSO RELATORI: DR. GERHARD SEEBERGER, DR. GABRIELE CARUSO CAGLIARI 10/10/2008 * CHIRURGIA MUCO-GENGIVALE RELATORE: PROF. GIAMPIERO CORDIOLI CREAZZO (VICENZA) 11/10/ (sette) I MERCOLEDI CULTURALI AIO RELATORI: VARI BARI 15/10/ (sei) CORSO TEORICO PRATICO DI ENDODONZIA MODERNA RELATORE: DOTT. MAURO CABIDDU CAGLIARI 18/10/ (nove) III SIMPOSIO AIO CORSO PRECONGRESSUALE ODONTOIATRIA RESTAURATIVA RELATORE: PROF. CAMILLO D ARCANGELO BARI 23/10/ (otto) III SIMPOSIO AIO I RITRATTAMENTI ENDODONTICI COMPLESSI RELATORE: DOTT. PIERO ALESSANDRO MARCOLI BARI 23/10/2008 * III SIMPOSIO AIO CORSO DI ODONTOIATRIA INFANTILE LA GESTIONE DEL PICCOLO PAZIENTE RELATORE: DOTT.SSA PATRIZIA DEFABIANIS BARI 24/10/2008 * III SIMPOSIO AIO LA RIGENERAZIONE OSSEA: ATTUALI TECNICHE IN CHIRURGIA IMPLANTARE RELATORE: DOTT. STEPHAN LUNDGREN BARI 24/10/2008 * III SIMPOSIO AIO SESSIONE DI IMPLANTOPROTESI RELATORI: VARI BARI 25/10/2008 * III SIMPOSIO AIO SESSIONE CONGIUNTA ODONTOIATRI ED IGIEINISTI RELATORI: VARI BARI 25/10/2008 * LA RIPARAZIONE OSSEA PRIMARIA RELATORE: DOTT. MASSIMO CORIGLIANO CAGLIARI 25/10/ (otto) IL TRASFERIMENTO DEI DATI DALLO STUDIO AL LABORATORIO: DAI MODELLI D ANALISI ALLA COSTRUZIONE DEI PROVVISORI. RELATORE: DOTT. LUCA ORTENSI BOLOGNA 28/10/2008 * LA REALIZZAZIONE DI MANUFATTI PROTESICI PER UNA CORRETTA INTEGRAZIONE ESTETICA,BIOLOGICA E FUNZIONALE RELATORE: DOTT. MARIO SEMENZA PALERMO 04/11/2008 * ODONTOIATRIA ESTETICA: INTARSI E FACCETTE RELATORE: DOTT. LUCA ORTENSI PERUGIA 06/11/2008 * IMPLANTOLOGIA CLINICA: TECNICA FLAPLESS ED IMPIANTI POST ESTRATTIVI RELATORE: DR. GIUSEPPE SETTINERI PALERMO 07/11/2008 * RIABILITAZIONI IMPLANTO-PROTESICHE RELATORi: DR. GIORGIO PEDRETTI e DR. MICHELE MAGLIONE PALERMO 07/11/2008 * RECUPERO ENDODONTICO O SOLUZIONE IMPLANTARE: RAGIONI DI UNA SCELTA. RELATORI: VARI PALERMO 07/11/2008 * CORSO PRATICO DI MANAGEMENT ODONTOIATRICO RELATORE: ING. PAOLO BARELLI CAGLIARI 08/11/2008 * LA RIABILITAZIONE IMPLANTOPROTESICA IMMEDIATA: PRINCIPI BIOLOGICI E TECNICHE MINIMAMENTE INVASIVE RELATORE: DOTT. GERHARD KONRAD SEEBERGER BOLZANO 08/11/2008 * I COMPOSITI OGGI: TRA ESTETICA E FUNZIONE RELATORE: PROF. CAMILLO D ARCANGELO LECCE 08/11/2008 * IMPLANTOLOGIA SEMPLICE ED AVANZATA NEL RISPETTO DELL ANATOMIA RELATORE: DR. STELLA PANTALEONE POTENZA 14/11/2008 * CONVEGNO AIO MILANO 2008 RELATORI: VARI SESTO S. GIOVANNI (MI) 15/11/2008 * ODONTOIATRI E ATTIVITA PROFESSIONALE: NUOVI STRUMENTI PER AVERE SUCCESSO. RELATORE: MASSIMILANO CALORE ALGHERO 15/11/2008 * IMPLANTOLOGIA SOTTOPERIOSTEA RELATORE: PROF. OLEG SUROV UDINE 15/11/2008 * LA TERAPIA RIGENERATIVA IN PARODONTOLOGIA ED IMPLANTOLOGIA: POSSIBILITA E LIMITI RELATORE: PROF. GIULIO RASPERINI LECCE 22/11/2008 * VI SIMPOSIO AIO SARDEGNA CORSO PRECONGRESSO LA CHIRURGIA IMPLANTARE NEI CASI DI DEFICIT OSSEI RELATORE: DOTT. DANIEL HESS ORISTANO 28/11/2008 * VI SIMPOSIO AIO SARDEGNA RELATORI: VARI ORISTANO 29/11/2008 * VI SIMPOSIO AIO SARDEGNA SESSIONE ORTODONZIA RELATORI: VARI ORISTANO 29/11/2008 * VI SIMPOSIO AIO SARDEGNA SESSIONE IGIENISTI RELATORI: VARI ORISTANO 29/11/2008 * * Eventi Formativi in attesa di accreditamento 30 PROSPETTIVA ODONTOIATRICA P.O. Per informazioni Dr. Enrico Lai - SETTEMBRE NOVEMBRE OTTOBRE

9 PROMO EVENTI Milano Presidenti di seduta Prof. Enrico Gherlone - Salvatore Rampulla Saluto delle autorità e introduzione del Presidente AIO Milano Sabato 15 Novembre CONVEGNO AIO MILANO 2008 Grand Hotel Villa Torretta via Milanese,3 - Sesto San Giovanni (Milano) Evento ECM gratuito per i soci AIO obbligo di iscrizione! Patrocinato dall ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Milano Compilare ed inviare la scheda di partecipazione entro 11 Novembre Segreteria Fax La chirurgia ambulatoriale del 3 Molare Un caso di implantologia... estrema Mario Cirincione Medico chirurgo specialista in chirurgia Maxillo-facciale, odontostomatologia e anestesia e rianimazione La chirurgia implantare minimamente invasiva Gerhard Konrad Seeberger President-Elect e Vicepresidente dell Organizzazione Regionale Europea (E.R.O.) della Federation Dentaire Internationale (F.D.I.) Scopi, limiti e rischi della professione odontoiatrica Inquadramento giuridico e stato della giurisprudenza; Consenso informato Maria Jole Fontanella Magistrato Tribunale Milano Aspetti assicurativi responsabilità civile e professionale Alessandro Davico Esperto consulente assicurativo Assitorino 2000 Non soci compreso iva Corso gratuito per studenti in odontoiatria, previa iscrizione A.I.O. come soci aggregati (allegare fotocopia frontespizio libretto universitario) È aperto il tesseramento AIO per il 2009; l iscrizione consente di partecipare gratuitamente ai lavori Il Convegno AIO MILANO, oltre ad esprimere la presenza della nostra associazione di categoria sul territorio milanese, vuole essere un momento di aggiornamento culturale che affronta aspetti clinici, giuridici e assicurativi indispensabili all esercizio della professione. Il programma mira a dare consigli all approccio clinico fra l odontoiatra e il paziente in una pratica comune quale la chirurgia del 3 molare. I richiami all anatomia e l esperienza trentennale del relatore, maturata in ambiente ospedaliero, sono testimonianza di conoscenze sempre da approfondire. L implantologia minimamente invasiva aiuta a sfatare l approccio negativo che diversi colleghi hanno con la disciplina impiantare, sempre più di uso comune. Per concludere, gli aspetti giuridici e assicurativi come il consenso informato e altro, fanno capire quale pericolosa tendenza si sta delineando in merito. Come tutelarsi dal punto di vista assicurativo? Preziosi saranno i consigli degli esperti. Alessandro Cristiano Staffelli PRESIDENTE AIO MILANO L ESAME ELETTROMIOGRAFICO IN ODONTOIATRIA (EMGs) Alessandro Galletta c/o Centro GNATHOS via Cavour, 46 VIMERCATE MILANO 13 settembre, 25 ottobre, 29 novembre 2008 Perchè in odontoiatria è consigliabile effettuare l EMGs dei muscoli masticatori ad un paziente? Queste le risposte: perchè non invasivo, economico, preciso e ripetibile nel tempo. Fornisce dati refertabili sullo stato funzionale neuromuscolare dell occlusione quindi, in tempo reale, si hanno abbiamo informazioni superiori alla semplice condizione morfologica delle arcate dentali ed al loro contatto. Funge da guida nelle riabilitazioni protesiche (altezza del tavolato occlusale, carichi, baricentro, forze torcenti negative, ecc.), in corso di terapia ortodontica (spesso negli adulti la disposizione dentale è il risultato di un equilibrio muscolare, anche se poco estetico ), in gnatologia (bite misurabili, precontatti, ecc.). CORSO T.U. SICUREZZA D. Leg.vo 81/08 ex 626/94 Ing. Marco Passone 3-4 ottobre 2008 c/o NEOSS ITALIA SRL Via Marcantonio Colonna 42 Milano evento ECM riservato soci AIO area eventi culturali segreteria tel Angelo Castronovo segretario provinciale Il presidente AIO Milano Staffelli (a sx) con Antonio Lauretti (AIO Roma) P.O. PROSPETTIVA ODONTOIATRICA 31

10 PROMO EVENTI IL CULTURALE AIO ROMA Nella considerazione che siamo oramai giunti al giro di boa dell anno culturale 2008, crediamo sia importante e doveroso fare un punto della situazione. La macchina organizzativa è partita lentamente, ma con vigorosa progressione ha preso la giusta velocità ed oggi possiamo dire orgogliosi per aver fornito ai nostri soci, con la sola iscrizione all Associazione, eventi per più di 30 Crediti, con ulteriori 117 Crediti conseguiti dai corsi annuali. Il merito di questo nostro successo deve essere assegnato anche all importantissimo sforzo e supporto economico delle aziende sponsorizzatrici che hanno aderito con entusiasmo ad un nuovo Progetto, permettendoci anche di raccogliere richieste ed interessamenti di altre Ditte a partecipare al prossimo anno culturale Crediamo che poche altre associazioni possano vantare la capacità di organizzare degli incontri in modo così ben cadenzato; inoltre, grazie all eccezionale lavoro svolto dalla nostra Segreteria Nazionale, che oramai ha raggiunto un elevato grado di efficienza nel gestire i Crediti Formativi, questi sono stati assegnati con estrema puntualità. Il secondo semestre si presenta ancora ricco di corsi e di serate, con la possibilita di poter utilizzare per alcuni eventi le nuove aule della facoltà di odontoiatria dell Università La Sapienza. Una giornata sarà dedicata alle terapie alternative in odontoiatria, giornata che trascorreremo presso la prestigiosa sede dell Università Urbaniana al Gianicolo. Il programma culturale 2009 sarà impostato secondo nuovi criteri, in modo da poter fornire ai partecipanti argomenti di chiaro interesse e un maggior numero di crediti formativi. Con orgoglio comunichiamo che, superati i limiti numerici statutari, avremo il contributo aggiuntivo di due nuovi consiglieri, Stefano Loghi e Giovanni Barbini, sicuramente motivati alla realizzazione dei nostri progetti futuri. Stiamo inoltre definendo il restilyng del sito web, al quale sara associato un corso esclusivo per i soci, che permetterà di comunicare e di sentirci tutti presenti ed utili su una piazza virtuale quale quella della rete. Michelangelo Marino Segretario Culturale Roma Università degli Studi di Roma La Sapienza Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Universitat Internacional de Catalunya Area, Estructura y Functiòn del Cuerpo Humano y del Laboratorio de Dissectiòn CORSO DI ANATOMIA DISSETTIVA E TECNICHE CHIRURGICHE RAGIONATE DEL CAVO ORALE Prof. Andrea Cicconetti Università La Sapienza Roma Prof. Marian Lorente Gascon l Università Internacional de Catalunya Febbraio e Marzo 2009 Il corso si compone di una parte teorica che verrà svolta presso il Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche dell Università di Roma La Sapienza e di una parte pratica che verrà svolta presso l Università Internacional de Catalunya. Nella parte teorica verranno presi in esame i più frequenti interventi di chirurgia e di implantologia orale che verranno esaminati in modo sistematico e secondo piani topografici specifici. L obiettivo del corso è di favorire l apprendimento dell organizzazione anatomica del cavo orale al di là dei ristretti limiti del campo operatorio in modo tale da favorire un atto chirurgico il più sicuro e il meno aggressivo possibile. L organizzazione didattica prevede due incontri antecedenti la dissezione dei pezzi anatomici e un incontro successivo in modo tale da poter eseguire con gli studenti una rivalutazione critica delle tecniche chirurgiche. In modo specifico si metteranno in evidenza le cause delle complicanze e delle problematiche medico-legali che derivano da una conoscenza superficiale della anatomia del cavo orale. Sabato 13 dicembre 2008 Aule nuove Facoltà di odontoiatria La Sapienza II CONGRESSO AIO SUI FALLIMENTI IN ODONTOIATRIA Gestione e risoluzione dei fallimenti in Endodonzia, Gnatologia, Implantologia, Ortodonzia, Parodontologia, Protesi e aspetti medico legali dei fallimenti. Capita a tutti di andare incontro a fallimenti durante lo svolgimento della professione e spesso riusciamo a risolvere il problema anche con la collaborazione del paziente; altre volte cio non e possibile e il paziente puo decidere di rivolgersi ad un altro collega e di iniziare un contenzioso nei nostri confronti. Nasce da questi presupposti la necessita di confrontarsi con professionisti qualificati ad identificare e capire che comportamento adottare in caso di fallimento STEFANO LOGHI CORSO TEORICO PRATICO L uso quotidiano del microscopio operatorio in odontoiatria - Fallimenti endodontici: ritrattamento, apicectomia o implantoprotesi? Terapia: ortograda retrograda impianto postestrattivo I ritrattamenti endodontici fanno parte di quelle terapie odontoiatriche che possono sicuramente annoverarsi tra le più complesse. Negli ultimi anni si sono sviluppate numerose tecniche e prodotti nuovi materiali, che possono permetterci di affrontare e risolvere questo tipo di problematica. Per ottenere il successo di un ritrattamento è di estrema importanza valutare e conoscere l eziologia e le cause, spesso iatrogene, che hanno indotto il fallimento endodontico e le tecniche innovative oggi a nostra disposizione. Lo scopo di questa relazione è proprio di valutare tecniche, prodotti e protocolli operativi, al fine di superare le difficoltà che il caso implica. In presenza di una lesione periapicale persistente è importante anche la conoscenza delle varie possibilità terapeutiche di carattere chirurgico come l apicectomia o la resezione radicolare. L obiettivo finale rimane, comunque, quello di ristabilire un corretto equilibrio morfologico e funzionale delle arcate. Recuperare un dente compromesso periapicalmente, offre sempre un certo grado d incognite, sostituirlo con un impianto potrebbe rientrare invece in una pratica abbastanza predicibile e molto spesso più redditizia e semplice. Non dobbiamo però dimenticare che conservare un dente rappresenta sempre un risparmio biologico e che un impianto è comunque, anche se ben realizzato, un arto artificiale. L apicectomia resta quindi il percorso primario da dover valutare. E anche da considerare che la chirurgia retrograda ha rappresentato la palestra operatoria per molti dei più famosi odontomicroscopisti attuali, e la validità didattica della stessa deve essere un modello presente, oltre che studiato, al fine di promuovere un adeguata crescita professionale per tutti coloro che si dedicano alla chirurgia orale. 25 ottobre 2008 Giornata AIO sulla Pedodonzia Prevenzione Odontostomatologica nell età evolutiva Prof. Livia Ottolenghi, Prof. Antonella Polimeni, Prof. Ersilia Barbato Università La Sapienza 32 PROSPETTIVA ODONTOIATRICA P.O.

11 PROMO EVENTI Roma 22 Novembre 2008 Giornata di Protesi su impianti ALTERNATIVA ESTETICO FUNZIONALE ALLA PORCELLANA IN IMPLANTOPOTESI Biagio Di Dino Diagnosi Radiologica Massimiliano Dell Aquila Sistema impiantare multifunzionale a connessione conometrica Umberto Venditti Innovativo sistema composito policeramico a base pex Sig. Dario Mellera Sig. Enrico Passarelli Un unico materiale nel cavo orale Estetica e funzione sono da sempre traguardi da raggiungere nelle riabilitazioni implanto-protesiche. Il sistema Diamond Crown, messo a punto nel corso negli ultimi anni, ha permesso di conferire ai manufatti protesici stabilità e resistenza e, alla sistematica implantare Konus, un elevato grado di versatilità ed affidabilità. La possibilità di stratificazione diretta su un moncone a conometria pura unisce semplicità e precisione. SERATE AIO ROMA 6 ottobre 2008 Il prelievo Bioptico professori Ripari, Del Vecchio, Romeo 20 ottobre 2008 Utilizzo dei Mini Impianti Famà AIO Roma Roma 18 Ottobre 2008 Francesco Cacciatori Incontro introduttivo sulle terapie alternative in odontoiatria. Se gengive, intestino, vescica, polmoni, originano dallo stesso foglietto embrionario, come è possibile che Obiettivo dell incontro è fornire la conoscenza di base delle metodologie di diagnosi, prognosi e terapia, da accostare e\o alternare a quelle ufficiali, già conosciute. Argomenti: Fammi la linguaccia (patologie orali ed alimentazione) Alito: soffio divino o (parodontologia e bioterapie) In bilico sul mondo cenni di posturologia e kinesiologia odontoiatrica I temi sono propedeutici al seminario di Terapie Naturali in Odontoiatria che si svolgerà nel 2009, in quattro appuntamenti, suddiviso in moduli, ognuno indipendente, ma facenti parte di un insieme terapeutico. Torino ESERCITO E PREVENZIONE SURGICAL DAY TORINO DENTAL SCHOOL, LINGOTTO 4 ottobre 2008 PROGRAMMA Tiziano Testori L elevazione del seno mascellare e le sue alternative terapeutiche Carlo Manzella - Franco Piemonesi Chirugia guidata computer assisted, flapless e carico immediato: l'evoluzione dell'implantologia. Ezio Bruna - Alberto De Chiesa La soluzione implantare nei casi di edentulia completa Rolando Ceccarelli Nuovi presidi nell elevazione del seno mascellare: l approccio crestale, evoluzione tecnica Roberto Abundo Chirurgia parodontale: possibilità e limiti. Andrea Podestà Per celebrare adeguatamente la ricorrenza del 90 anniversario della fine vittoriosa della 1 Guerra Mondiale, il 9 novembre sarà organizzata in Torino una cerimonia pubblica che vedrà le Forze Armate protagoniste in alcune delle più belle Piazze del capoluogo piemontese (Piazza San Carlo e Piazza Castello). Il programma della giornata prevede in apertura la Cerimonia dell'alzabandiera con i Reparti delle 4 Forze Armate schierati, una serie di concerti e di eventi correlati, nonchè l'esposizione di elicotteri, mezzi e materiali in uso, tra i quali - di rilievo e sicuro interesse per il pubblico - i mezzi sanitari (Shelter Odontoiatrico e Sala Operatoria). Questi ultimi, in particolare, sono attualmente utilizzati in Ciad a favore della Task Force Ippocrate, nell'ambito dell'operazione Nicole.In tale occasione la dr.ssa Carmen Rosso e il dr. Caretta, ufficiali delle Forze di Microchirurgia Ortodontica : nuova terapia nel paziente adulto. Sergio Ruffino - Marco Bernardi - Maria Cristina Spada - William Manuzzi Le dismorfie dento-scheletriche: dalla diagnosi alla chirurgia Procedure di programmazione terapeutica nelle disgrazie Planning ortodontico Planning chirurgico Completamento, saranno a disposizione per effettuare visite odontoiatriche all'interno dello shelter. Carmen Fiorella Rosso Capitano Corpo Sanvet P.O. PROSPETTIVA ODONTOIATRICA 33

12 PROMO EVENTI BENEVENTO CORSO TEORICO PRATICO DI CHIRURGIA OSSEA PIEZOELETTRICA Prof. Luca Ramaglia Dott. Raffaele Saviano BENEVENTO, 8 NOVEMBRE 2008 Programma Principi e tecnologia della chirurgia piezoelettrica Aspetti biologici e clinici dell osteotomia con inserto piezoelettrico La chirurgia ossea piezoelettrica nella pratica clinica: indicazioni, limiti e strumentario chirurgico Le applicazioni in chirurgia orale ed implantare Durante l esercitazione pratica su simulatori sara possibile eseguire: osteoplastica e raccolta di frustoli ossei; osteotomia piezoelettrica e prelievo a blocco monocorticale; incremento orizzontale del supporto osseo con tecnica split crest. La Chirurgia Piezoelettrica rappresenta una nuova metodologia che permette di eseguire osteotomie e osteoplastiche con precisione e con minimo danno alle strutture circostanti. La caratteristica principale dell osteotomo piezoelettrico è il taglio Corso Gratuito per i soci AIO micrometrico e selettivo, che riconosce solo il tessuto mineralizzato senza avere alcun effetto sui tessuti molli. Questa caratteristica risulta molto vantaggiosa quando si devono eseguire delle osteotomie in vicinanza di strutture anatomiche sensibili quali i fasci vascolonervosi o la membrana sinusale. Inoltre favorisce l esecuzione di linee osteotomiche a spessore ridotto nel rispetto della vitalità cellulare in corrispondenza dei frammenti osteotomizzati. Queste caratteristiche, particolarmente utili nella chirurgia ossea orale, verranno analizzate nelle diverse applicazioni cliniche con una serie di casi esemplificativi. Il Corso è un introduzione a questa particolare Chirurgia e permette di acquisire le conoscenze biologiche e tecnologiche necessarie per il corretto utilizzo della strumentazione. La parte pratica comprende l'analisi dettagliata dello strumentario e l'identificazione dei parametri necessari per una scelta razionale dell'inserto idoneo a ciascuna tecnica. 29 Congresso Nazionale SIE LE NUOVE FRONTIERE DELL ENDODONZIA Torino, novembre 2008 Centro Congressi Lingotto Cari colleghi, è per me un piacere e un onore invitarvi a partecipare al 29 Congresso Nazionale SIE, che si terrà dal 13 al 15 novembre nella prestigiosa sede congressuale del Lingotto di Torino. Il Congresso si aprirà con un unico corso pre-congressuale teorico che farà il punto su cause, prevenzione e possibili soluzioni degli insuccessi endodontici. Il tema principale del Congresso sarà, invece, quello delle Nuove frontiere dell endodonzia. Nella sala Auditorium si svolgeranno le sessioni principali, dove saranno illustrati gli attuali orientamenti della ricerca endodontica - scientifica e tecnologica - e presentate le numerose novità che si stanno affacciando sul mercato e che diverranno parte integrante dell endodonzia dei prossimi anni. In ogni sessione, un coordinatore assicurerà una completa e obiettiva trattazione dei diversi argomenti cercando di coinvolgere attivamente i presenti con domande e/o commenti. Tra i relatori vanno ricordati alcuni illustri ospiti stranieri: Paul Dummer, editor dell International Endodontic Journal; Ken Hargreaves, editor del Journal of Endodontics; Bertrand Khayat e Kishor Gulabivala, nomi noti in tutto il mondo per il valore delle loro ricerche e per il contributo dato alla diffusione della disciplina endodontica. Il programma congressuale sarà completato, come da tradizione, da una serie di relazioni su temi scelti direttamente dal Direttivo della SIE, dalle comunicazioni libere dei soci, dalle sempre popolari tavole cliniche e dall ormai classico corso per Igienisti e Assistenti dentali. Infine, per la parte dedicata alla ricerca, SIE offrirà un premio per il miglior poster di ricerca e il prestigioso premio Garberoglio, assegnato da una giuria internazionale, per la migliore ricerca endodontica. Il 29 Congresso SIE si chiuderà sabato nel primo pomeriggio con i workshop in cui i nostri soci potranno apprendere l uso dei nuovi strumenti per la sagomatura, l otturazione e la ricostruzione dei denti trattati endodonticamente. Come vedete un programma vasto e completo che merita la vostra attenzione e, ne sono sicuro, la vostra partecipazione. Un saluto affettuoso a tutti e arrivederci a Torino! Giuseppe Cantatore Presidente SIE Segreteria SIE - T F PALERMO V Congresso Provinciale Aio Palermo RECUPERO ENDODONTICO O SOLUZIONE IMPLANTARE: RAGIONI DI UNA SCELTA 7-8 novembre 2008 Jolly Hotel Palermo Foro Italico ENDODONZIA: Antonio Bonaccorso Mario Palmeri Sergio La Rocca Roberto Sammarco Mario Marrone Giuseppe Pollastro IMPLANTOLOGIA: Norberto Berna Stefano Fanali Michele Maglione Giorgio Pedretti Giuseppe Del Prete Giovanni Cricchio Giuseppe Genduso Enrico Manca Giuseppe Settineri Decennale Università Milano Bicocca - Monza 27 settembre 2008 TAVOLA ROTONDA: Le scienze odontostomatologiche negli anni 2000: dalla ricerca alla clinica in Italia ed in Europa La professione odontoiatrica in ambito accademico, ospedaliero e libero-professionale Intervenuto, tra gli altri, Gerhard Seeberger, President-elect European regional organization of the FDI (ERO) con la presentazione Gli sviluppi dell'odontoiatria nel 3 millennio 34 PROSPETTIVA ODONTOIATRICA P.O.

13 NOTIZIE DALLE SEDI BARI MEMORIAL 2008 Anche quest anno l'viii Memorial Vittorio Nisio - V Congresso Aio ha proposto argomenti di vario genere e di altissimo contenuto scientifico.la manifestazione si è aperta con la commovente e intensa cerimonia inaugurale. Il memorial, nato dalla forte volontà dei figli di ricordare il professor Vittorio Nisio, ospita ogni anno alcuni dei tanti amici, colleghi e collaboratori che lo hanno stimato e amato. Quest anno abbiamo raccolto la testimonianza del Professor Martino Bonomo che ha voluto ripercorrere alcune delle tappe e dei successi più significativi della vita professionale di Nisio, ma lo ha voluto ricordare soprattutto come Uomo, per quella generosità, dolcezza e galanteria che ancora a distanza di anni lo fanno profondamente rimpiangere. Anche le Autorità, quest anno al completo - il Sindaco Michele Emiliano, il Vicepresidente Provinciale Onofrio Sisto e l Assessore Regionale AlbertoTedesco - hanno voluto condividere un ricordo personale del professore. C è stata anche la possibilità di ascoltare il Presidente Nazionale AIO, Salvatore Rampulla, con i suoi modi enfatici e coinvolgenti, sul particolare momento della nostra professione (nelle foto). Interessante novità di questa riuscitissima edizione, è stata la realizzazione di due Short Section che hanno congiunto Odontoiatri e Igienisti dentali, di Parodontologia nella prima giornata con un seminario del Professor Leonardo Trombelli e Luigi Minenna in cui si é brillantemente protocollato il rischio prognostico della terapia parodontale nei casi complessi di riabilitazione orale, e di Oral Care in seconda giornata con il gruppo della Professoressa Strohmenger, instancabile fautrice di importanti progetti sulla prevenzione. Nella prima giornata, nelle sessioni per gli odontoiatri, si è parlato dei nuovi ausili tecnologici quali la chirurgia piezoelettrica, la TC volumetrica e i nuovi software per la pianificazione computerizzata dell intervento di implantologia. Si è sviluppata poi una sessione di Riabilitazione Orofacciale, con una emozionante relazione dell osteopata fisioterapista Maria Favundez Guarnieri, con oltre 50 anni di esperienza in questo campo e in particolare sulla riabilitazione di pazienti disabili. Nel pomeriggio, esperti cattedratici dell UniBari e di altre Università italiane si sono confrontati su un tema controverso e dibattuto quale quello dell osteonecrosi da bifosfonati. Enorme affluenza anche alle sessio- ni per Igienisti Dentali che ha messo in crisi l organizzazione (già dal primo giorno si è stati costretti ad allestire un altra sala igienisti dividendoli in due gruppi): entrambi i Workshop, quello di Abbinante sulla strumentazione ultrasonica e quello formativo di Gaggiani sul colloquio di lavoro, sono stati seguitissimi e molto graditi come risulta dalla valutazione dell evento compilata dai partecipanti. Stesso successo anche nella seconda giornata congressuale organizzata dal Direttore del Corso di Laurea in Igiene Dentale, Professor Mangini, e dai suoi collaboratori. Il Sabato infine, oltre al riuscito corso di Endodonzia di Mario Marrone, abbiamo assistito a lezioni sulla rigenerazione ossea da parte di due maestri, per la ROMA Mario Marrone con il direttivo AIO Roma ed i partecipanti al corso di endodonzia BRINDISI ELEZIONE CONSIGLIO DIRETTIVO PROVINCIALE AIO BRINDISI Biologia e Istologia il Professor Adriano Piattelli dell Università di Chieti, e per gli aspetti chirurgici, un decano svedese della chirurgia ricostruttiva ed implantare, il Professor Stefan Lundgren dell Università di Umea. In conclusione, si è trattato del successo di una manifestazione dedicata ad un Uomo che ha lasciato il segno sia su quanti l hanno conosciuto, sia su tanti giovani che non hanno potuto seguire le sue lezioni di vita e di professione, a testimonianza che, come dice l intestazione del suo libro, certi uomini restano sempre come delle sorgenti. Stefania Saracino Alessandro Nisio Si sono svolte in data 10 Maggio 2008 le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali della sezione A.I.O. di brindisi. Il nuovo Presidente eletto per il triennio è Mario Poli. Il consiglio direttivo risulta cosi formato: Vice Presidente Gallaccio Alessandro Segretario culturale Scarano Alessandro Segretario Sindacale Putignano Costanza Tesoriere Ruggiero Carla P.O. PROSPETTIVA ODONTOIATRICA 35

14 NOTIZIE DALLE SEDI AVELLINO-IMPERIA OPERATIVE LE NUOVE SEDI DI AVELLINO ED IMPERIA! Per info: Imperia PresidenteAlessio Bosco Consiglieri Attilio Venerucci (Segretario Provinciale), Monica Benedetti (Tesoriere) Avellino Picariello Luigi CATANZARO RINNOVO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO 2008/2010 Presidente BATTISTA MASTROIANNI Vice Presidente AUGUSTO MATANO Segretario Culturale ALBERTO RICCARDI Segretario Sindacale PASQUALINO VIRARDI Tesoriere ALFREDO MANCUSO CAGLIARI Grande successo per la programmazione del primo semestre di AIO Cagliari/Oristano, culminata con il corso del professor Vignoletti che ha visto la partecipazione di oltre 100 persone nelle sale del T Hotel di Cagliari. Tutto l'impegno della sede è ora, ovviamente, riservato al programma del secondo semestre che prevede il ritorno del professor Glauco Marino il 3 e 4 Ottobre, un corso di endodonzia di Mauro Cabiddu e un corso di implantologia del dottor Corigliano. Insieme a questi, partiranno i corsi pratici di implantologia di Seeberger e Caruso e di management odontoiatrico di Paolo Barelli. Per concludere in bellezza, il Novembre la VI Edizione del Simposio AIO Sardegna presso l'hotel Alabirdi di Arborea (Oristano). NAPOLI AIO di Napoli ha deciso il rinnovo delle cariche di rappresentanza locali L assemblea alla luce sia degli impegni personali e professionali, sia in previsione del rinnovo delle rappresentanze ordinistiche nell'autunno prossimo. L'attuale composizione del direttivo risulta pertanto essere la seguente: Presidente: Mariano Malvano Tesoriere: Francesco Saverio D'Ascoli Segretario culturale: Vincenzo Maria Festa Segretario sindacale: Angelo Raffaele Sodano Ricordando Battista Cimino La prima di tante manifestazioni previste in memoria del collega scomparso. 14 GIUGNO 2008 RICORDANDO BATTISTA CIMINO CORSO DI AGGIORNAMENTO IN ENDODONZIA Mariano Malvano BENEVENTO DAL TRATTAMENTO DELLA POLPA VITALE AL RESTAURO CONSERVATIVO Prof. Sandro Rengo Da oltre trent anni l introduzione di materiali a base resinosa in odontoiatria ha innescato una rivoluzione che ha orientato la pratica clinica al concetto di adesione alle strutture dentarie. Lo sviluppo di tali materiali ha reso possibile l esecuzione di procedure preventive e minimamente invasive. Il successo clinico di tali materiali dipende dalle proprietà fisiche e chimiche così come dalla loro sicurezza biologica. Causa frequente della compromissione a lungo termine di un restauro diretto è contrazione da polimerizzazione dei materiali compositi, in quanto un distacco locale della ricostruzione rappresenta un "gap interfacciale" che può provocare una recidiva cariosa per infiltrazione batterica. Nelle abituali condizioni cliniche il processo e le tecniche di polimerizzazione influenzano fortemente la performance ed il successo clinico dei restauri in composito. L innovazione scientifica e tecnologica in campo di biomateriali ha permesso, inoltre, il recupero di elementi dentari gravemente compromessi. In alcuni casi, per poter ricreare l integrità anatomica coronale, l odontoiatra ha la necessità di ricorrere a strutture ritentive artificiali quali i perni endocanalari, oltre a restauri di tipo diretto o indiretto. Laddove sia possibile, il mantenimento della vitalità pulpare rappresenta il trattamento più conservativo nella pratica endodontica e ha lo scopo di trattare il danno pulpare reversibile, proteggendo la polpa da ulteriori noxae patogene in modo da facilitare la guarigione attraverso la riparazione e la rigenerazione. Alla base del successo clinico ci sono modalità di trattamento capaci di stimolare i processi biologici che determinano una risposta dentinogenetica. Nella comunicazione sono state illustrate le attuali possibilità terapeutiche e le nuove prospettive che la ricerca offre. 36 PROSPETTIVA ODONTOIATRICA P.O.

15 NOTIZIE DALLE SEDI VENETO Vuoi una cura di qualità? Da molti anni il dentista privato assicura: uno studio organizzato e tecnologicamente avanzato... per offrirti la migliore scelta terapeutica massima attenzione alla sicurezza e all igiene.. perché la salute è un bene da custodire grande impegno per dare risposta alle tue esigenze.. perché tu non sei un numero ridotti tempi di attesa e appuntamenti programmati flessibilità nella scelta degli orari personale di assistenza preparato in modo ottimale e soprattutto una prestazione professionale di elevata qualità Perché il dentista libero professionista aggiorna periodicamente se stesso e il personale che lavora con lui. Per tutti questi servizi il dentista libero professionista non ha mai ricevuto e non riceve dallo Stato alcun contributo ma può contare solo sul suo lavoro e sulle sue capacità professionali. AIO VENETO PRESENTAZIONE E COMMENTO DEL PRESIDENTE DI AIO VENETO: MOLTIPLICHIAMO QUESTA INIZIATIVA Le campagne di stampa che mettono in cattiva luce i dentisti privati italiani da qualche tempo sono all ordine del giorno e in questi articoli veniamo descritti come professionisti troppo cari (nella migliore delle ipotesi) o addirittura come persone senza scrupoli perché approfitteremmo dello stato di necessità del paziente. Senza entrare in una polemica inutile, AIO Veneto ha deciso di promuovere la figura del dentista privato libero professionista che in questi anni, grazie ad un aggiornamento costante, a scrupolosi investimenti sul lavoro e ad un efficace organizzazione degli studi, ha fatto crescere la salute orale di molti cittadini italiani, senza ricevere alcun contributo dallo Stato ma utilizzando solo il rapporto di fiducia tra cittadino e dentista. Con questa iniziativa AIO Veneto vuole rispondere costruttivamente ad accuse ingiuste e ingiustificate mosse a tutti noi in un periodo in cui i nostri concittadini sono invitati, poco responsabilmente, ad acquistare all estero cure odontoiatriche, spesso di bassa qualità e in precarie condizioni di sicurezza, con l unica motivazione di una spesa sensibilmente inferiore, senza dire mai però che quella stessa spesa potrebbe essere proposta anche nei nostri studi se solo non ci fosse, nel nostro Paese, un carico fiscale così esagerato e insopportabile. Proporre al pubblico la figura ed il lavoro onesto del dentista privato non serve solo a difendere la storia e la dignità di professionisti seri. Serve ad evidenziare l impegno, la fatica di intraprendere e le difficoltà che gravano su questi professionisti che hanno costruito negli anni un modello di assistenza privata, efficace e qualitativamente d avanguardia, che sarebbe un delitto oggi cancellare, specialmente se l alternativa è di sostituirlo con un modello di odontoiatria della dipendenza. Esperienze di altri Paesi europei ed extra-europei che hanno scelto una assistenza cosiddetta sociale, erogando prestazioni low cost, hanno dimostrato il fallimento di questa strategia, perché essa comporta quasi sempre il pagamento di un prezzo biologico elevato: l impoverimento della salute orale dei cittadini. Difendere l odontoiatria privata di qualità non è, dunque, interesse solo dei dentisti privati ma anche dei cittadini. Promuovere lo studio del dentista privato non è solo una battaglia di sopravvivenza per il dentista privato, ma rappresenta l occasione per sconfiggere quanti puntano oggi sull indebolimento della libera professione in Italia per accaparrarsi un mercato che vogliono piegare, con la scusa delle liberalizzazioni e con il pretesto di una maggiore concorrenza, alle convenzioni, da offrire a società terze per puntare su prestazioni basate su grandi numeri ma anche di bassa qualità. L assistenza odontoiatrica sociale è giusto che diventi anche per il nostro Paese una priorità e sarebbe opportuno che questo progetto venisse affrontato con serietà e lungimiranza per dare alle richieste di cittadini economicamente meno fortunati delle risposte non virtuali. Quello che non è condivisibile è il fatto che questo progetto sia stato presentato in competizione se non in contrasto con il lavoro dei dentisti privati, facendo credere che un servizio odontoiatrico pubblico non esiste nel nostro Paese a causa o per colpa dei liberi professionisti privati. Con l annuncio sul Gazzettino, AIO Veneto ha voluto dare un esempio di come si può promuovere e valorizzare il lavoro del dentista. Vorremmo ripetere analoghe iniziative anche la settimana prossima e anche quella dopo e dopo ancora, ma abbiamo bisogno di risorse perché l acquisto di spazi pubblicitari sui giornali costa caro. Per questo se hai condiviso la nostra scelta ti invitiamo a sostenerla e ad iscriverti ad AIO. Con la tua quota darai la possibilità di sostenere la nostra attività professionale, la tua attività professionale.. perché il tuo futuro è il nostro futuro. Noi crediamo che ne valga la pena. Questo è il nostro impegno e questo è quanto faremo con entusiasmo e convinzione perché difendere un odontoiatria privata di qualità non è interesse solo dei dentisti privati ma anche dei cittadini. Il Presidente di AIO Veneto Domenico Del Monaco P.O. PROSPETTIVA ODONTOIATRICA 37

16 NOTIZIE DALLE SEDI TORINO IL CONGRESSO FUORIPORTA Il congresso fuoriporta organizzato dall AIO Torino è sicuramente uno degli avvenimenti più attesi da parte dei nostri colleghi e delle loro famiglie. Marsa Alam è un paese affacciato su un mare protetto da una lunghissima barriera corallina, la vicinanza all aeroporto, la suggestione del deserto alle spalle, ne fanno un centro di sicuro interesse per appassionati delle immersioni e per amanti del relax. Se a tutto questo aggiungiamo la vicinanza a città come Luxor o siti di interesse archeologico lungo le sponde del Nilo, ci rendiamo conto che l organizzazione ha perfettamente interpretato i desideri dei partecipanti e tra un escursione alle piramidi, una motorata nel deserto, una gita in barca e un po di snorkeling, la nostra settimana è fuggita lasciandosi alle spalle le tensioni della vita nello studio. A un appuntamento così esclusivo non poteva mancare un programma culturale di livello, con l alternarsi di relazioni su differenti argomenti. Anglesio Farina ha trattato l endodonzia col Laser ND:YAG, Bonaudo l implantologia con metodica Cad-Cam e Barcali col microscopio elettronico; Dani ha considerato la tecnica Cosci nel rialzo crestale del seno, Grassi la GBR con microgriglie in titanio, Cimma il Toronto bridge e, infine, Vincenzo Macrì ha fatto una esaustiva riflessione sindacale sul futuro della professione. Reduce da una immersione subacquea con nostri colleghi, Matteo Chiapasco, specialista in chirurgia maxillo-facciale e titolare di corso di laurea all università di Milano, ha presentato un breve intervento con valutazione di vari protocolli didattici implantoprotesici, oltre a slides di casi prettamente chirurgici che hanno suscitato interesse e curiosita. La presenza degli sponsor ha permesso di condividere le ultime novità in campo merceologico; a loro il plauso per il sostegno offerto alla nostra iniziativa e per la professionalità che da anni li contraddistingue. Roberto De Benedictis I relatori della parte congressuale La nutrita delegazione dell'aio Aosta ELEZIONI LOCALI Si sono da poco svolte le elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale torinese. Per il ruolo che mi è stato affidato, mi sento di dover ringraziare i colleghi che hanno collaborato in questi ultimi tre anni alla conduzione della sede AIO, impegnandosi spesso in un lavoro oscuro che sottrae tempo agli affetti ed alla professione, ma che è stato sempre svolto con passione, entusiasmo e spirito di appartenenza. Spirito che continuerà a contraddistinguerci anche in futuro e che ha già "contagiato" i nuovi membri del consiglio direttivo per il prossimo triennio. Grazie alle nostre famiglie, spesso coinvolte, talora "abbandonate" per la causa. Grazie ai consulenti "esterni", che in diversi momenti e secondo varie modalità, ci affiancano con i loro consigli e la loro professionalità nella conduzione della sede. Grazie agli sponsor per il loro aiuto economico e di immagine. Grazie al direttivo AIO nazionale: vera guida, ispirazione ed esempio per noi tutti. Grazie ai soci AIO, che permettono alle sedi di esistere e di crescere e che, pur non vedendo il loro nome pubblicato sui quotidiani, sanno di non essere inferiori ad altri. Grazie anche a tutti i colleghi che, pur non essendo ancora iscritti all AIO, seguono le nostre iniziative e che quotidianamente svolgono la loro professione con passione e rispetto. Siete voi, con la vostra correttezza ed i vostri ideali, la miglior "pubblicità" per l' odontoiatria. Mauro Sanalitro Mauro Sanalitro Presidente Giuseppe Spina Tesoriere Vincenzo Macrì Segretario sindacale Federico Palermo Segretario Culturale Roberto De Benedictis (vicepresidente) Liliana Giolito, Giuseppe Gava - Consiglieri Andrea Russo, Oliviero Toso Revisori dei conti 38 PROSPETTIVA ODONTOIATRICA P.O.

17 NOTIZIE DALLE SEDI ROMA PROGETTO SCUOLA Giovanni Migliano e i piccoli uditori L educazione alla salute orale e all igiene alimentare, associate ad un costante intervento da parte del pedodontista, rappresentano la migliore arma di difesa nei confronti della patologia orale più largamente diffusa nei piccoli pazienti, la carie. In Italia il 63% di ragazzi e affetto da tale patologia all eta di 12 anni. Si puo facilmente capire, quindi, come sia estremamente importante che venga svolto, da parte delle figure piu vicine al bambino - genitori, insegnanti, pediatra e pedodontista - un continuo intervento educativo, al fine di ottenere l apprendimento delle piu basilari norme per raggiungere la migliore salute orale. Per questo motivo AIO Roma, durante l anno scolastico 2007/08 ha organizzato presso le scuole elementari del comune di Roma incontri con i bambiniragazzi e gli insegnanti per portarli a riconoscere ed ottenere un sorriso sano e bello. Gli incontri si sono svolti illustrando prima l anatomia del cavo orale, quindi la sua fisiologia, descrivendo poi la placca batterica ed il suo ruolo. Con l ausilio di un cartone animato, offerto dagli sponsor, si e passati alla presentazione di presidi per l igiene orale, istruendo i nostri piccoli amici sull uso corretto. Tutto contornato da un grande e attiva partecipazione dei bambini, con divertente test finale, disegni sulla salute orale e distribuzione di gadgets. Lo stesso progetto sara riproposto nel corso del 2008, a grande richiesta sia dei soci, sia delle scuole elementari. Le sedi AIO interessate al materiale didattico possono contattare Giovanni Migliano all indirizzo specificando in oggetto: richiesta progetto scuola. Consiglio Direttivo AIO Roma CRONACA DI UNA NOSTRA GIORNATA CULTURALE Il restauro estetico diretto/indiretto dei denti posteriori in odontoiatria conservatrice con la registrazione occlusale e funzionale. prof. Luigi Cianconi, Gabriele Conte, Manuele Mancini. E stata una giornata culturale entusiasmante nella quale due giovani odontoiatri, Gabriele Conte insieme al suo amico e collega Manuele Mancini, affiancati dal prof. Luigi Cianconi che, con molta umanità, ha esaltato le loro qualità, hanno condotto un corso in modo esemplare tenendo sempre alta l attenzione dei partecipanti. Si e trattato di un corso teorico ma che con i principi trasmessi si potrebbe considerare estremamente pratico; uno di quei corsi che la nostra Associazione cerca sempre di promuovere, che permettono di mettere in pratica immediatamente nello studio ciò che si è acquisito in modo semplice e naturale durante la giornata culturale. Dopo una mattinata di pura teoria, nella quale si è fatto il punto sui vari sistemi adesivi ed i vari materiali compositi che il commercio propone quotidianamente, si è passati alla spiegazione dettagliata della tecnica per eseguire un restauro estetico degli elementi posteriori con la registrazione occlusale e funzionale nella quale il prof. Cianconi, ideatore della stessa, ha mostrato tutti i trucchi per poterla utilizzare da subito senza errori. I casi clinici mostrati hanno interessato notevolmente i partecipanti ed ogni dubbio è stato pienamente chiarito dai due allievi che, sotto la supervisone ed il commento del prof. Cianconi, hanno messo in pratica su alcuni modellini didattici quanto spiegato durante la parte teorica. Michelangelo Marino Segretario culturale AIO Roma GIORNATA DI PREVENZIONE Raffaella Bergè, madrina dell evento, tra Luigi Piccolo e Giovanni Migliano Domenica 8 giugno si e svolta a Roma la Ia Giornata della Prevenzione Orale organizzata dall Associazione Italiana Odontoiatri in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e l Associazione degli Igienisti dentali. Lo scopo della manifestazione era quello di sensibilizzare adulti e bambini al ruolo fondamentale della prevenzione e dell igiene quotidiana corretta come deterrente a cure altrimenti indaginose ed evidentemente onerose. Una particolare attenzione e stata rivolta all individuazione di eventuali lesioni potenzialmente evolutive in senso neoplastico, spesso sottovalutate nelle indagini diagnostiche ambulatoriali. Sfidando il maltempo imprevisto, i volontari della Croce Rossa hanno approntato due tende nella Piazza della Chiesa nuova, una deputata alle visite stomatologiche, l altra alle spiegazioni delle norme corrette da impiegare nella quotidiana igiene orale. Notevole l afflusso dei passanti curiosi di valersi dell opportunita di conoscere nozioni utili inerenti la propria salute. A differenza di altre campagne di prevenzione, quella organizzata dall A.I.O. non ha discriminato gli odontoiatri non facenti parte all Associazione ma si e rivolta a qualsiasi odontoiatra fosse interessato a fornire la propria professionalita in maniera totalmente gratuita e volontaria. In un crescendo di partecipazione, uno dopo l altro i partecipanti all iniziativa si sono dimostrati soddisfatti ricevendo oltretutto dei gadget in regalo utili a mettere in pratica le regole apprese. A tal proposito si ringraziano gli sponsor che hanno aderito all iniziativa, in articolare LISTERINE, GUM-SUNSTAR e la ZYMAFLUOR, oltre alla ROSSI-SIRONA (per il montaggio delle poltrone odontoiatriche), la BIO- SAN (per lo smaltimento dei rifiuti speciali), la GERHO (per il monouso) e la GOLMAR e la MAXI-MEDICAL (per i prodotti di disinfezione e sterilizzazione). Alla giornata hanno aderito con la loro presenza personaggi dello spettacolo quali gli attori Vincenzo Crocitti, Giampiero Lisarelli e la madrina della manifestazione Raffaella Berge. Lo sforzo profuso dagli organizzatori si e concretizzato nel successo dell evento, ribadendo la necessita di tornare sul territorio per fare informazione e dimostrando la forza di un Associazione che tende non solo a tutelare il lavoro dei professionisti dell odontoiatria ma anche e soprattutto la qualita dei servizi offerti ai pazienti. P.O. PROSPETTIVA ODONTOIATRICA 39

18

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi STUDIO MEDICO DENTISTICO ROTA - Ripa - 20800 - BASIGLIO (MI) Tel: 02 90753222 Fax: 02 90753222 E-mail:maurorota2002@libero.it P.IVA

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE FORMA DIRETTA CERTIFICATO DEFINITIVO PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE

PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE FORMA DIRETTA CERTIFICATO DEFINITIVO PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE Allegato 5 FONDO ASSISTENZA SANITARIA DIRIGENTI AZIENDE FASDAC COMMERCIALI Via Eleonora Duse, 14/16-00197 Roma PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE FORMA DIRETTA Spazio per l etichetta con il codice a barre (a cura

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale

Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale A cura di: - Inail Direzione Regionale Lombardia - Regione Lombardia - Direzione Generale Sanità Documento realizzato nell ambito della

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

IL MINISTRO DELLA SALUTE

IL MINISTRO DELLA SALUTE Testo aggiornato al 20 settembre 2013 Decreto ministeriale 26 marzo 2013 Gazzetta Ufficiale 8 agosto 2013, n. 185 Contributo alle spese dovuto dai soggetti pubblici e privati e dalle società scientifiche

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) BATTAGLIA FRANCESCO MATEMATICA Giovedì / 08.58 09.56 CECCHINI ANTONELLA INGLESE Riceve su appuntamento CEOTTO PIETRO TECN MECC ed APPLIC

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A.

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A. Alessandro Acocella comunque ci sono solo studi con un follow-up follow up non ancora elevato e comunque i casi vanno accuratamente selezionati evitando parafunzioni e ricordando che gli impianti corti

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

Deliberazione n. 18 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

Deliberazione n. 18 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Protocollo RC n. 21857/08 Anno 2008 VERBALE N. 9 Deliberazione n. 18 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta Pubblica del 12 febbraio 2008 Presidenza: CORATTI L anno duemilaotto,

Dettagli

DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI

DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI LA COMMISSIONE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA VISTO il decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modificazioni e, in particolare,

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 La Sol Levante nasce nel 1998 per dare una risposta alle esigenze delle persone, di ogni fascia d età, affette da disagio psichico e con problematiche in

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008.

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008. Offerta pubblica di sottoscrizione di CAPITALE SICURO prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto CF900) Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti: Parte

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli