Noi lavoriamo perché tu possa sempre sorridere alla vita

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Noi lavoriamo perché tu possa sempre sorridere alla vita"

Transcript

1 ANNO I NUMERO 1 MAGGIO 2007 Poste Italiane Spa - Spedizione in abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (conv. In L. 27/02/2004 n.46) art. I comma I, DCB Milano Taxe Perçue ISSN Noi lavoriamo perché tu possa sempre sorridere alla vita IN QUESTO NUMERO: > 4 Il progetto Obiettivo Sorriso > 11 Ancora troppi finti dentisti. I consigli del Comandante dei NAS > 19 Il ritorno di Zanna Bianca: i consigli per un sorriso splendente > 24 Intervista con Francesco Rapetti

2 L alito ha scoperto la purezza. Se la bocca non è pura, la freschezza ha vita breve. Per questo Mentadent ha creato Alito Puro che, con il suo sistema attivo di gel antibatterico, strisce e microcapsule purificanti, non maschera l'alito cattivo, ma ne combatte a lungo le cause. Mentadent Alito Puro. Fresco è bene, puro è meglio.

3 Caro paziente, con questa nuova rivista distribuita all interno delle sale d attesa dei dentisti iscritti all ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani, la più rappresentativa nel nostro Paese con oltre ventimila soci), l Associazione ed il tuo dentista desiderano instaurare da oggi una comunicazione diretta con te. Questa rivista si propone, mentre attendi di sottoporti alle cure del dentista, di dialogare con te cercando di farti conoscere meglio il professionista che hai scelto, le sue qualità, la sua professionalità, i motivi per cui viene spesso definito caro, i motivi per cui andare dal dentista costa, i motivi per cui andare dal dentista è sinonimo di risparmio, di tutela della propria salute in generale e non solo della bocca e dei denti, le novità in campo odontoiatrico. Un rapporto immediato, proprio nei momenti cruciali dell approccio con il dentista che hai scelto, un modo per conoscere quanto vale l odontoiatria italiana andando oltre gli stereotipi ed i luoghi comuni che spesso identificano il dentista e la sua professione. Ma non parleremo solo di odontoiatria dal punto di vista clinico; affronteremo altri aspetti sempre legati al sorriso ed ai denti, ma in chiave più spensierata, ludica. D altronde il sorriso è sinonimo di gioia di vivere, benessere, felicità. Il tuo dentista, nell aderire all ANDI, ti offre un valore aggiunto non solo in termini di professionalità, ma anche in termini di un nuovo rapporto tra voi. Leggendo questa rivista scoprirai, appuntamento dopo appuntamento, che il dentista ANDI ha una vocazione, anche in termini sociali, certamente sorprendente. Insomma, d ora in poi la sala d attesa diventerà sala d intesa. In tal senso attendiamo anche un tuo costruttivo contributo, instaurando un nuovo costruttivo dialogo con il tuo dentista. N. 1 - MAGGIO Il Presidente Nazionale ANDI Dott. Roberto Callioni DIRETTORE RESPONSABILE Roberto Callioni DIRETTORE EDITORIALE Sergio Porro COORDINAMENTO EDITORIALE Norberto Maccagno HANNO COLLABORATO Cosma Capobianco, Saul Celora, Pier Michele Mandrillo, Sandro Forte EDITORE ANDI Servizi Srl - Ariesdue Srl REDAZIONE Ariesdue Srl - Via Airoldi, Carimate (CO) - REGISTRAZIONE del Tribunale di Como n. 7/07 del 08/03/2007 REGISTRAZIONE al ROC 16/03/2007 STAMPA Grafiche Sima - Via Provincial Francesca, 52 - Ciserano (BG)

4 N. 1 - MAGGIO 2007 Il progetto 4 Obiettivo Sorriso è un grande contenitore di eventi editoriali, manifestazioni, campagne preventive per favorire la diffusione della cultura del sorriso, l educazione all igiene orale e alla prevenzione e, in generale, per promuovere il benessere della persona. Nasce per volontà dell ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) e con il supporto di diversi partner di aziende del settore dentale e non. Il progetto rappresenta la nascita di un nuovo modello di relazione tra dentisti ANDI e i 10 milioni di italiani che ogni anno frequentano le loro sale d'attesa. Obiettivo Sorriso punta anzitutto a potenziare il ruolo del dentista ANDI quale consulente ed educatore alla salute. A questo scopo sono previste diverse attività di formazione dedicate al professionista, che potrà intervenire attivamente con controlli preventivi sempre più articolati per sostenere l importanza di una attenta e corretta cura della propria persona. In quest ottica, anche lo spazio dello studio dentistico verrà potenziato grazie a nuovi strumenti di divulgazione. Le diverse attività, che si svolgeranno nel 2007 e nel 2008, saranno anche l occasione per far conoscere ANDI e la Fondazione ANDI Onlus, impegnata in attività di ricerca di alto profilo.

5 Le attività del 2007 Il Mese della Prevenzione Dentale Un caposaldo dell attività preventiva, sviluppata in collaborazione con Mentadent, che dura ormai da 26 anni e che è destinata a durare nel tempo. Durante il Mese, di solito ottobre, i dentisti ANDI offrono visite di controllo gratuite ai pazienti. Oral Cancer Day Si tratta di una giornata nazionale, prevista per il prossimo 10 ottobre dedicata alla prevenzione dei tumori del cavo orale e alla sensibilizzazione della popolazione sull argomento. I dentisti ANDI che parteciperanno all iniziativa seguiranno corsi di aggiornamento e offriranno ai propri pazienti un consulto per la diagnosi precoce del tumore del cavo orale, una malattia poco conosciuta, che per incidenza è all ottavo posto nelle malattie tumorali. Le visite di controllo si svolgeranno in occasione del Mese della Prevenzione Dentale. Il progetto è coordinato dalla Fondazione ANDI Onlus, che si occupa di organizzare corsi di aggiornamento per i professionisti ANDI, di realizzare gli strumenti idonei allo scopo e di raccogliere i risultati dello screening. Il progetto è stato presentato in occasione del II Convegno di Cooperazione e Volontariato Odontoiatrico Fondazione ANDI, svoltosi presso la comunità di San Patrignano il 2 e 3 marzo scorsi. Questa attività di prevenzione è anche una forma efficace di integrazione tra attività pubblica e privata nel campo della sanità e della prevenzione in particolare. Nuovo allestimento delle sale d attesa negli studi dentistici ANDI Per valorizzare la professionalità dei dentisti ANDI e, soprattuto, fornire un servizio informativo ai pazienti, il progetto Obiettivo Sorriso prevede anche un nuovo allestimento delle sale d attesa degli studi ANDI, grazie alla distribuzione di una rivista dedicata al paziente e alla presenza di un monitor per la proiezione di video informativi. Video Obiettivo Sorriso Il video Obiettivo Sorriso contiene consigli utili sulla salute dentale, ma anche brevi interventi istituzionali dei vertici dell Associazione sull impegno nella ricerca e nella formazione di ANDI nei confronti dei propri associati. Sorriso News Una nuova testata, distribuita ogni 4 mesi nelle sale d attesa e nelle manifestazioni che vedranno coinvolti ANDI e i suoi partner. Ricca di notizie utili per il benessere completo della persona, la rivista si sviluppa attorno a diverse rubriche: salute, psicologia, nutrizione, cosmesi, fitness, lavoro, architettura, ecc. Servizi per i pazienti La sala d attesa diventa anche il luogo dove i pazienti possono conoscere meglio l attività dello studio al quale si N. 1 - MAGGIO

6 N. 1 - MAGGIO 2007 sono rivolti ed essere informati sulle attività che li riguardano, grazie alla distribuzione di brochure create ad hoc. In primis verrà distribuito materiale informativo sugli strumenti di tipo finanziario e assicurativo messi a disposizione dei pazienti. ANDI ha infatti stabilito delle convenzioni con banche (Compassgruppo Mediobanca) per la definizione di Finanziamenti Sorridenti, pacchetti di credito al consumo appositamente studiati per le cure odontoiatriche. Sorriso Channel TV Il canale televisivo di DentalSat vedrà l attiva presenza di ANDI e sarà uno dei vettori della filosofia di Obiettivo Sorriso. Obiettivo Sorriso prevede anche la relalizzazione di un sito internet dedicato al cittadino, alle sue necessità di informazione generale sulla salute orale o a richieste più specifiche. Un portale che diventi un punto di riferimento dell intero settore. Una potenziale evoluzione del progetto è rappresentata dal network Obiettivo Sorriso con la possibilità per tutti i dentisti ANDI di avere un proprio sito web coerente con la filosofia del progetto ed assolutamente rispettoso del codice etico-deontologico. 6

7 Nuovo accordo ANDI e COMPASS: insieme per far crescere i tuoi affari. Grazie alla nuova convenzione tra Andi e Compass, da oggi tutti gli associati Andi possono offrire ai propri clienti la possibilità di effettuare pagamenti rateali. Una grande opportunità per aumentare la soddisfazione del paziente e liberarsi da qualsiasi pensiero o preoccupazione, riscuotendo l intera parcella in un unica soluzione. Compass è la finanziaria del gruppo Mediobanca, attiva da oltre 40 anni, con oltre un milione di clienti e con più di 100 filiali dirette distribuite su tutto il territorio italiano. Affrettati: oltre 500 dentisti hanno già richiesto il convenzionamento. Per attivarsi e per ricevere ulteriori informazioni: Chiama il numero verde e comunica il codice ANDI 3067, specificando la sezione ANDI di appartenenza. Vai su fai click su Diventa Partner e compila la Scheda Contatto. Nella casella Codice Accordo inserisci il codice ANDI Messaggio pubblicitario promozionale. Per le condizioni contrattuali si rimanda ai fogli informativi disponibili presso la Sede e tutte le Filiali Compass S.p.A. o sul sito Socio Unico Direzione e Coordinamento Mediobanca S.p.A. Diamo forza ai tuoi progetti.

8 N. 1 - MAGGIO 2007 Da ANDI una comunicazione a tutto tondo 8 L Associazione Nazionale Dentisti Italiani - per vocazione, storia e identità - accoglie ogni giorno una doppia sfida: da una parte quella di sostenere l attività dei suoi 20 mila associati, offrendo servizi e supporto a 360 gradi per un attività complessa volta a tutelare la salute ed il benessere delle persone; dall altra, quella di guardare con attenzione costante ai milioni di italiani che ogni giorno frequentano gli studi odontoiatrici del nostro Paese. Una doppia sfida, dunque, ed un impegno che passano attraverso un attività davvero intensa e volta alla nascita e allo sviluppo di progetti ed eventi di natura molto diversa, ma sempre orientati alla valorizzazione del rapporto tra il dentista ed i propri pazienti. In questo senso, la rivista che oggi presentiamo rappresenta un luogo privilegiato di incontro con quanti frequentano la sala d attesa di uno studio odontoiatrico. E, insieme, il Mese della Prevenzione Dentale, che oggi tutti gli italiani hanno imparato a conoscere e che per tutti gli italiani

9 è occasione di esercizio della prevenzione (un esercizio, questo, che non può essere gestito sempre e solo autonomamente: con il Mese della Prevenzione, ANDI vuole ricordare che possiamo ricorrere al nostro dentista, perché proprio il nostro dentista può e deve sempre più essere il nostro partner per la prevenzione dalle malattie dentali). E, ancora, il neo nato sito con comunicazione ha preso una strada nuova. Una strada nuova proprio perché difficilmente abbiamo incontrato qualcuno che ci raccontasse che i denti sono una cosa viva. L Italia è ai primi posti al mondo per la qualità dei servizi odontoiatrici: nonostante questo (e nonostante i numeri ed i livelli raggiunti sia nel campo della prevenzione che della cura), ancora oggi siamo portati N. 1 - MAGGIO news, informazioni, aggiornamento e curiosità in linea. E Obiettivo Sorriso, un progetto nato qualche mese fa per incontrare tutti sia negli studi che fuori dagli studi odontoiatrici e per portare l attenzione sui grandi temi legati alla salute e al benessere della bocca e, quindi, della persona. Nel mondo del dentale, per dirla tutta, proprio grazie ad ANDI la troppo spesso a ricordarci dei nostri denti solo in occasione di eventi particolarmente traumatici. Ebbene, avere denti sani significa vivere meglio: per questo ANDI promuove iniziative a tutto tondo non solo perché cresca una cultura della prevenzione, ma anche e soprattutto perché cresca la convinzione condivisa che la prevenzione è strumentale alla salute dei denti e, quindi, al nostro benessere.

10

11 Attenzione ai falsi dentisti N. 1 - MAGGIO Non affidate il vostro sorriso al primo che capita. È questo l invito dell ANDI, l'associazione Nazionale Dentisti Italiani, per sensibilizzare verso il problema dell'abusivismo odontoiatrico. Ancora oggi -dice il Presidente Nazionale ANDI Roberto Callioni- sono molti i pazienti che si rivolgono a finti dentisti, veri e propri truffatori che si spacciano per professionisti senza averne titoli, autorizzazioni e capacità. Vi fareste fare un elettrocardiogramma da uno qualunque? Ci chiede il dott. Callioni. Ovvio che no. Lo stesso deve valere per la cura dei denti e della bocca, commenta il Presidente. Rivolgendosi ad un falso dentista, continua il dott. Callioni, si mette a rischio la propria salute e non solo quella dei denti e della bocca. Il rischio viene, per esempio, dal non rispetto delle norme igieniche legate alla sterilizzazione; inoltre, lo studio illegale non deve rispettare le norme igienico sanitarie imposte al vero dentista; ma sopratutto chi esercita abusivamente la professione di dentista non è preparato in quanto non è laureato, non frequenta corsi di aggiornamento, non può proporre le terapie idonee per la cura. E la dimostrazione sono le molte cause per danni intentate da pazienti rovinati dalle pratiche azzardate degli abusivi. L ANDI

12 N. 1 - MAGGIO stima che siano ad oggi oltre 15 mila coloro che si spacciano per dentisti senza averne i requisiti di legge (laurea ed autorizzazione all esercizio, esercitando in studi non denunciati o intestati a medici compiacenti. Da tempo l associazione chiede al legislatore che vengano inasprite le pene per coloro che praticano la professione di dentista senza i requisiti di legge. Spesso -continua il presidente ANDIi pazienti si rivolgono, sbagliando, ad un finto dentista perché pensano che chiunque possa curarli o che chi realizza la protesi sappia anche individuare quella più idonea alla sua menomazione; ma non è così. Come non è vero che si risparmia. Anzi; rivolgendosi ad un abusivo non si è tutelati, non ci si può rivalere se la cura non ha prodotto effetti positivi, se la protesi non funziona, se l'estetica non piace. Per questo i dentisti italiani invitano a verificare che il dentista a cui ci si rivolge sia iscritto all Albo degli Odontoiatri e, se non lo fosse, a interrompere subito il rapporto, non pagarlo e denunciarlo. Il tuo dentista è un vero dentista? Verifica inserendo il suo nome sul sito o chiedendo all Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della tua provincia Rivolgiti al dentista ANDI a te più vicino utilizzando il servizio Trova Dentisti sul sito o chiamando la sede ANDI della tua provincia Attenzione ai truffatori: i consigli dei NAS I Carabinieri dei NAS, Nuclei per la sanità, sono in prima linea per reprimere il fenomeno dell'abusivismo odontoiatrico. Per capire il fenomeno incontriamo il Tenente Giovanni Maria Jacobazzi, Comandante dei Nas di Milano. Tenente Jacobazzi, sono molti coloro che fanno i dentisti senza esserlo? Dati ufficiali non ci sono, ma dal nostro punto di osservazione notiamo che il fenomeno è molto vivo. Mediamente ogni settimana denunciamo dei finti dentisti. L'esercizio abusivo della professione odontoiatrica è un fenomeno complesso, alimentato da persone senza scrupoli, non abilitati e non qualificati: spesso odontotecnici e medici che delinquono spinti dalla legge del facile profitto. Sono dei truffatori che si spacciano professionisti svolgendo una attività illegale. Cosa rischiano gli abusivi? Una denuncia che spesso si trasforma in una sanzione pecuniaria di qualche centinaio di euro. Se invece il paziente decide di denunciarlo allora l'abusivo spesso viene condannato a risarcire, anche con somme considerevoli, il cittadino truffato che spesso ha subito anche gravi danni alla propria salute. Un consiglio per i cittadini? Di non scegliere il dentista a caso. La trasparenza, la consegna del preventivo, della fattura è sintomo di legalità. Poi è possibile verificare attraverso l Ordine dei Medici Chirurgi ed Odontoiatri o le associazioni di categoria chiedendo informazioni. Se si scopre che il dentista a cui ci si è rivolti dentista non è, bisognerà denunciarlo alle forze dell ordine, a noi Carabinieri, alla Guardia di Finanza oppure anche all Ordine dei Medici.

13 Il dentista ANDI N. 1 - MAGGIO 2007 Molti di voi stanno cominciando a conoscere il mondo ANDI proprio grazie alla lettura di questa rivista. In questo momento, molto probabilmente, siete nella sala d attesa del vostro dentista e una gentile assistente sta per farvi accomodare in poltrona. Ebbene, dovete sapere che voi oggi vi trovate nello studio di un dentista ANDI (ANDI è acronimo di Associazione Nazionale Dentisti Italiani ed è la più longeva ed importante associazione odontoiatrica italiana, che conta oggi su 20 mila iscritti). Ma chi è il dentista ANDI? E, soprattutto, cosa significa che il dentista che sta per mettervi le mani in bocca fa parte dell Associazione Nazionale Dentisti Italiani? E perché, infine, ha fatto la scelta di aderirvi? Partiamo dalla prima domanda. Il socio ANDI, innanzitutto, non è altro che un dentista appassionato alla propria professione e alla vostra salute. Un dentista che è consapevole che il vostro benessere dipende molto spesso dalla salute della vostra bocca: e per questo, ad esempio, sceglie ANDI perché intende impegnarsi per la diffusione di una cultura che porti la salute della bocca in primo piano. Così, una delle ragioni per le quali il vostro dentista ha scelto di associarsi ad ANDI sta nel fatto che questa è l associazione che ormai da diversi decenni è impegnata proprio per favorire una maggior consapevolezza e conoscenza delle malattie che possono colpire la bocca, nonché di tutti i metodi di prevenzione e di cura oggi disponibili (gli italiani nel campo dell'igiene dentale non sono certo al primo posto). L altra ragione che ha indotto il vostro dentista ad associarsi, poi, ci aiuta anche a trovare risposta alle altre domande che ci siamo posti. Associarsi ad ANDI, per un dentista, significa trovare il miglior partner per la propria professione. Una professione complessa che ha a che fare con la vostra salute e che può dare risposte adeguate solo attraverso una formazione continua sulle migliori tecniche, sui materiali, sugli strumenti più adeguati sia per la prevenzione che per le terapie. Ebbene, ANDI ogni anno promuove centinaia di corsi di formazione e aggiornamento sui temi di maggior rilievo per la professione (corsi nei confronti dei quali non è prevista per legge alcuna obbligatorietà di partecipazione ed ai quali, in ogni caso, il vostro dentista insieme a tanti altri decide di prender parte periodicamente). Ma associarsi ad ANDI significa anche, sempre a titolo esemplificativo, partecipare a progetti di rilievo nazionale, che hanno a che fare con la vostra salute (il numero di soci che prendono parte al Mese della Prevenzione Dentale è ogni anno in progressivo aumento e così milioni di italiani, a ottobre, vengono visitati gratuitamente negli studi degli associati di tutto il Paese). Significa poi poter contare sul rapporto diretto con le aziende del comparto, per conoscere novità e utilizzare i materiali migliori. Sono solo alcuni esempi, attraverso i quali potete trovare risposta alla domanda: chi è il dentista ANDI ed in cosa è tanto diverso da un normale dentista? 13

14 N. 1 - MAGGIO 2007 SEDI ANDI PROVINCIALI E REGIONALI 14 Segreteria Nazionale Via Sicilia ROMA Tel Fax ANDI SERVIZI S.r.l. Sede legale ed amministrativa Via Sicilia ROMA Tel Fax ANDI Assicura S.r.l. Sede operativa Via Lanzone Milano Tel Fax Sede Legale Via Sicilia, Roma Fondazione ANDI Onlus Segreteria Via Lanzone, Milano Tel andinazionale.it Sede Legale Via Sicilia, Roma FondoDentisti Sede legale Via Sicilia Roma Tel ANCONA Via XXV Aprile 28/B ANCONA BARI Via Massaua BARI BERGAMO Via Camozzi 111/A BERGAMO BRESCIA Via Pastrengo BRESCIA BOLOGNA Via Abruzzo 14 F BOLOGNA CAGLIARI Viale Marconi 23 O QUARTU S. ELENA COMO Via Volta COMO CREMONA Via Palestro CREMONA FERRARA Via Don Tazzoli FERRARA FIRENZE Via Toselli FIRENZE GENOVA P.zza della Vittoria 14/ GENOVA MILANO Via Lanzone MILANO NAPOLI Rione Sirignano NAPOLI PADOVA Via Pellizzo 14/ PADOVA RAVENNA Circonvallazione Molino RAVENNA SALERNO Via E. Bottiglieri SALERNO TORINO L.go Re Umberto 102 bis TORINO TREVISO Rivale Castelvecchio TREVISO TRENTO Via Grazioli TRENTO TRIESTE Via S. Caterina TRIESTE UDINE Via Carducci 28/C UDINE VARESE Via Manin VARESE VENEZIA Via Mazzini 4/ MESTRE (VE) RECAPITI ANDI

15

16

17

18

19 Sbiancamento dentale Il ritorno di Zanna Bianca N. 1 - MAGGIO 2007 Non sarà soltanto per causa delle immagini pubblicitarie se negli ultimi anni un numero sempre maggiore di persone, di ogni età e condizione, chiede di sbiancare i denti per migliorare l estetica del sorriso. La cura del proprio aspetto fisico è sempre stata un esigenza dell essere umano, più o meno sentita a seconda delle epoche e, soprattutto, delle condizioni socioeconomiche. Già le antiche donne romane di nobili famiglie usavano sostanze sbiancanti. Purtroppo, il colore naturale dei denti, ereditato geneticamente e quindi personale, non è mai bianco candido, anzi, tende al giallo o al grigio con diverse tonalità e sfumature, essendo la somma di una serie di fattori (spessore, struttura e colore dei tessuti duri del dente). Su questo possono influire negativamente una lunga serie di fattori che agiscono in modo diverso: una classificazione molto semplificata è riportata nello schema seguente. Nella maggior parte dei casi, il colore dei denti viene alterato da più di una causa: l usura quotidiana dello smalto dovuta alla masticazione, l assorbimento delle sostanze coloranti, naturali o vegetali, contenute in cibi e bevande, fumo di tabacco, sostanze inquinanti presenti nell aria. Più raramente, una macchia si forma per le conseguenze di traumi o devitalizzazioni den- 19

20 N. 1 - MAGGIO 2007 Tipi di macchie e decolorazioni dentali Cause che agiscono dall interno del dente Cause che agiscono dall esterno del dente Malattie genetiche che causano alterazioni Macchie di origine alimentare (caffè, bevande della struttura e della colorazione dello smalto a base di cola, sughi, liquirizia, vino rosso, the) Antibiotici (tetracicline) Uso prolungato di collutori Altri farmaci (ciclosporina) contenenti clorexidina Eccessiva assunzione di fluoro durante Placca batterica la formazione dei denti (fluorosi) Cure odontoiatriche (devitalizzazioni) Fumo di tabacco Malattie del sangue: ittero, talassemia, Decolorazione dello smalto dovuta anemia, porfiria all usura per l età Traumi dentali seguiti da emorragie Decolorazione dovuta all uso di abrasivi della polpa dentale o a spazzolamento errato 20 tali, l assunzione di alcuni antibiotici, l eccesso di fluoro o a causa di alcune malattie. Tutto questo può ridurre la luminosità e la trasparenza del colore dei denti oltre che causare macchie superficiali sullo smalto. Per fortuna gli specialisti dell odontoiatria dispongono oggi di una varietà di validi strumenti e prodotti specifici per ripristinare il colore naturale del dente. Seguendo l onda, alcune aziende hanno messo sul mercato prodotti per l uso domestico poco costosi e facilmente reperibili nei grandi magazzini e nelle farmacie (strisce adesive, stick, pennelli). Siccome per legge non possono contenere alte concentrazioni di sostanze sbiancanti come i prodotti per dentisti, la loro efficacia è piuttosto limitata. Una sintesi dei sistemi usati nello studio dentistico è riportata dalla tabella sottostante. Lo sbiancamento professionale risulta sicuramente più costoso, dato Armi bianche Mezzi fisici Ultrasuoni, microabrasione con bicarbonato spray Mezzi chimici Perossido di idrogeno Perossido di carbamide

21 che viene applicato nello studio di uno specialista, ma garantisce effetti soddisfacenti in breve tempo e di lunga durata. Durante questo trattamento i denti vengono coperti da un gel ad alta concentrazione di perossido di idrogeno in grado di penetrare lo smalto fino alla dentina (il tessuto duro che si trova tra lo smalto e la polpa dentale). In questo modo, si riescono a eliminare per ossidazione tutte le sostanze coloranti infiltratesi nel corso del tempo. Una volta applicato il gel e coperti le labbra e gli occhi del paziente, la superficie dentale è esposta alla luce di una lampada speciale o di un laser. Un alternativa meno efficace si basa sull impiego di mascherine preparate dal dentista che devono poi essere riempite di gel dal paziente e inserite in bocca durante la notte. Per quanto riguarda lo sbiancamento dei denti devitalizzati che tendono a diventare progressivamente sempre più scuri, il trattamento avviene di solito dall interno, cioè si riapre il dente e si applica un agente sbiancante all interno dove rimane chiuso con un otturazione provvisoria. Questo procedimento è abbastanza rapido e viene ripetuto più volte a distanza di qualche giorno fino al raggiungimento del colore prescelto. Il metodo professionale garantisce l eliminazione delle macchie e il raggiungimento della tonalità di bian- co preferito dal paziente. I potenziali effetti collaterali dovuti alla sensibilità dentale o all irritazione gengivale si possono prevenire riducendo le dosi di esposizione e distanziando le sedute; inoltre è prevista l applicazione topica di gel di fluoro alla fine del trattamento. In pratica, se eseguito da dentisti esperti, lo sbiancamento è praticamente privo di rischi sia per il dente sia per le gengive. Per evitare delusioni e pericolose incomprensioni tra dentisti e pazienti, è bene ricordare che i metodi di sbiancamento non portano mai a risultati definitivi. Anche con i metodi di tipo professionale l effetto sbiancante dura in media circa tre anni. Il ritorno alla situazione precedente dipende molto dalle abitudini dello stesso paziente (igiene orale, tipo di alimentazione, abitudini, come il fumo). N. 1 - MAGGIO

22

23 L impegno dei dentisti ANDI verso i bambini affetti da Displasia Ectodermica Non poter uscire in estate perché la pelle è troppo secca, non poter uscire d inverno perché la propria pelle non sopporterebbe il freddo, non poter mangiare perché non sono cresciuti i denti. Questa è la qualità della vita di un paziente affetto da Displasia Ectodermica, una malattia rara che colpisce prevalentemente i bambini. I pazienti displasici presentano capelli radi e sottili, la pelle particolarmente delicata ed irritabile, un deficit a carico delle ghiandole sudorifere che ne condiziona la termoregolazione e l assenza di denti o la presenza di gravi agenesie. L assenza di denti costringe i pazienti a portare fino dai primi anni di vita una dentiera. Coloro affetti da displasia ectodermica, in Italia sono circa 300, ma anche i loro familiari, devono convivere con pesanti problemi quotidiani. Tra i tanti anche la difficoltà di trovare medici ed odontoiatri preparati e con strutture idonee a dare una adeguata assistenza e i problemi economici dovuti alle continue cure di cui necessitano. In collaborazione con l Associazione Nazionale Displasia Ectodermica, la Fondazione ANDI Onlus ha attivato un progetto con l obiettivo di creare sul territorio nazionale una rete di dentisti volontari disponibili a curare e seguire con continuità questi pazienti nei propri studi; proprio in considerazione del fatto che spesso il dentista è il primo specialista al quale il portatore della patologia displasica si rivolge per le gravi sequele che interessano l apparato stomatognatico. Un progetto che prevede non solo l assistenza ma anche il finanziamento di un progetto di ricerca genetica per cercare di capire come e perché si sviluppa questa patologia ed il censimento dei soggetti displasici per poter meglio studiare un modello di assistenza efficace. N. 1 - MAGGIO L impegno sociale dei dentisti italiani Forte è la vocazione verso il volontariato, verso il sociale dei dentisti italiani. Sono molti i progetti attivi in Italia e nel mondo che, grazie al contributo dei dentisti ANDI, offrono assistenza odontoiatrica a persone socialmente deboli. Per istituzionalizzare e coordinare queste attività, l ANDI ha voluto istituire, nel 2005, la Fondazione ANDI. Una Onlus tra i cui scopi vi è la ricerca e la cooperazione dei settori pubblico e privato in ambito odontoiatrico. In particolare prevede il finanziamento di progetti di ricerca e sviluppo di metodologie preventive, diagnostiche e terapeutiche rivolte in particolare alle malattie rare o particolarmente degenerative. Informazioni sul sito Internet o presso la segreteria della Fondazione ANDI tel

24 N. 1 - MAGGIO 2007 Francesco Rapetti Ivo Rovira/Alinghi Francesco Rapetti, l'unico italiano a cui la Coppa America ha... sorriso 24 Francesco Rapetti detto Cicco, classe 1965, di professione fa il marinaio. Da sei anni è a bordo di una barca a vela svizzera. Una barca importante, molto veloce, passata alla storia per aver conquistato la Coppa America: Alinghi. Per lui fare il velista è un lavoro, uno sport, ma sopratutto una passione. Alinghi e Luna Rossa verso l arrivo durante una delle regate dell Act12 Dopo aver studiato a Milano, effettuato il servizio militare, comincia a concretizzarsi la passione per la vela quando a 22 anni, tornando nella sua Liguria, trova un ingaggio su di una barca da regata di 70 piedi (circa 21metri), il Cannoball e partecipa con successo a parecchie regate. Nel 1989 conosce alla Sardinia Cup Paul Cayard, il futuro timoniere del Moro di Venezia, che lo chiamerà nell'equipaggio che vincerà la Vuitton Cup a San Diego. Poi, dopo una breve esperienza su Luna Rossa nel 1999, viene ingaggiato dal team Svizzero per l avventura che porterà Alinghi, nel 2003, a vincere, ad Aucland in Nuova Zelanda, l America s Cup. Oggi Francesco Rapetti è a Valencia, dove lo incontriamo prima dell inizio delle regate che precedono l'inizio della Vuitton Cup, per difendere la Coppa con gli altri componenti del Team. Il suo ruolo a bordo è quello dell l uomo d albero, che aiuta ad issare le vele ma è anche quello di capitano, che deve controllare che tutto sia in ordine: è il primo a salire in barca e l'ultimo a scendere. Non solo membro dell'equipaggio, grazie alla sua esperienza ha anche collaborato allo sviluppo della strutture tecniche realizzate in coperta. Il mio ruolo a bordo è importante -ci dicequando finisci la regata e non hai fatto errori, sei soddisfatto ed è una bella sensazione.

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING)

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) Cosa bisogna sapere prima di decidere di fare lo sbiancamento dei denti? In inglese viene definito:dental bleaching 1. L'igiene orale correttamente eseguita

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Energia: come rateizzare una bolletta di conguaglio Mediaset: continua la battaglia per il recupero del credito residuo

Energia: come rateizzare una bolletta di conguaglio Mediaset: continua la battaglia per il recupero del credito residuo Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 23-2 maggio 2008 Stampato in proprio in maggio 2008 In questo numero: Energia: come rateizzare una bolletta di conguaglio Mediaset: continua la

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna Dipartimento di Sanità Pubblica SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche Giorgio Ghedini Medico

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - "testamento biologico")

SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - testamento biologico) SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - "testamento biologico") effettuato tra i chirurghi italiani delle varie branche e delle diverse specialità per conto del Collegio Italiano

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

CHE COS E L EUTANASIA?

CHE COS E L EUTANASIA? CHE COS E L EUTANASIA? Che cosa si intende per eutanasia? Il termine eutanasia deriva dal greco: eu=buono, e thanatos=morte. Interpretato letteralmente quindi, esso significa: buona morte. Nel significato

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Vivere accanto a una persona con problemi di dipendenze:

Vivere accanto a una persona con problemi di dipendenze: Vivere accanto a una persona con problemi di dipendenze: che fare? Alcol, droghe illegali, medicinali, gioco d azzardo Una persona a voi cara soffre di dipendenze. Vi sentite sopraffatti? Impotenti? Avete

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi STUDIO MEDICO DENTISTICO ROTA - Ripa - 20800 - BASIGLIO (MI) Tel: 02 90753222 Fax: 02 90753222 E-mail:maurorota2002@libero.it P.IVA

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME Associazione Provinciale di Ravenna ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME COME PENSARE ALLA PROPRIA IDEA D IMPRESA IN 5 STEP 1 STEP UNO RIFLESSIONI PER INDIVIDUARE LE BUSINESS IDEA ALCUNI MODI PER INDIVIDUARE

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA COME DEFINISCE LA QUALITÀ DI UNA BEVANDA CALDA? Esigenze per la macchina da caffè del futuro. Il piacere di una deliziosa bevanda aggiunge qualità in

Dettagli

C era una volta... Nel castello di Roccabisaccia è un giorno di festa tutti sono contenti perché è finalmente pace con i vicini del regno, dopo una guerra lunga dieci anni! Re Baldassarre medita di preparare

Dettagli

Epidemiologia & Salute pubblica

Epidemiologia & Salute pubblica Epidemiologia & Salute pubblica a cura del Medico cantonale vol. VI nr. 3 La medicina non è una scienza esatta Con questo slogan il Dipartimento delle opere sociali è entrato nelle case dei ticinesi. L

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio.

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Che cos è la Degenerazione Maculare correlata all Età (DME)? La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Essa porta a una limitazione o alla perdita

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Gli esami radiologici consentono ai medici di effettuare la diagnosi e decidere il corretto iter terapeutico dei loro pazienti.

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli