La guida Debian. CVS, gio gen 18 11:52:32 UTC Estratto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La guida Debian. CVS, gio gen 18 11:52:32 UTC 2007. Estratto"

Transcript

1 La guida Debian Osamu Aoki <osamu\#at\#debian.org> Traduzione italiana: Davide Di Lazzaro <mc0315\#at\#mclink.it> Autori a pagina 257 CVS, gio gen 18 11:52:32 UTC 2007 Estratto La guida Debian (http://qref.sourceforge.net/) è pensata per fornire un ampio panorama del sistema Debian come una guida dell utente post-installazione. Essa copre molti aspetti dell amministrazione di sistema attraverso esempi di comandi da shell. Vengono proposte lezioni base, trucchi e molte altre informazioni su molti argomenti, tra cui i concetti fondamentali tipici di un sistema Debian, suggerimenti per l installazione, il sistema Debian di gestione dei pacchetti, il kernel sotto Debian, l affinamento del sistema, la costruzione di un gateway, editor di testo, CVS, programmazione e GnuPG per i non sviluppatori.

2 Avviso di Copyright Copyright by Osamu Aoki <osamu#at#debian.org> Copyright (Chapter 2) by Software in the Public Interest. Questa guida può essere utilizzata nei termini della GNU General Public License versione 2 o successive. (http://www.gnu.org/copyleft/gpl.html) Permission is granted to make and distribute verbatim copies of this document provided the copyright notice and this permission notice are preserved on all copies. Permission is granted to copy and distribute modified versions of this document under the conditions for verbatim copying, provided that the entire resulting derived work is distributed under the terms of a permission notice identical to this one. Permission is granted to copy and distribute translations of this document into another language, under the above conditions for modified versions, except that this permission notice may be included in translations approved by the Free Software Foundation instead of in the original English.

3 i Indice 1 Prefazione Il documento ufficiale Convenzioni utilizzate Script di esempio Impostazione di base Le basi delle distribuzioni Debian Nozioni fondamentali della Debian Gli archivi Debian Struttura della directory Le distribuzioni Debian La distribuzione stable La distribuzione testing La distribuzione unstable La distribuzione frozen Codice dei nomi della distribuzioni Debian Nomi in codice usati in passato Da dove vengono i nomi delle distribuzioni? La directory pool Alcune note storiche su Sid Pacchetti caricati in incoming Recuperare un vecchio pacchetto Sezioni per architettura Il codice sorgente

4 INDICE ii 2.2 Il sistema di gestione dei pacchetti Debian Panoramica dei pacchetti Debian Il formato dei pacchetti Debian Convenzioni nei nomi dei pacchetti Debian Mantenimento della configurazione locale Script di gestione Debian Priorità dei pacchetti Pacchetti Virtuali Dipendenze dei pacchetti Cosa significa Pre-Depends Lo stato dei pacchetti Evitare l aggiornamento dei pacchetti Pacchetti sorgente Compilare pacchetti binari dai sorgenti Creare nuovi pacchetti Debian Aggiornare un sistema Debian dpkg APT dselect Aggiornare un sistema in funzione File.deb scaricati e tenuti in cache Tenere una registrazione dell aggiornamento La sequenza di boot della Debian Il programma init I Runlevel Personalizzare i runlevel Supportare le differenze Internazionalizzazione Debian ed il kernel Compilare un kernel da un sorgente non-debian Gli strumenti per compilare un kernel personalizzato Funzioni speciali per trattare con i moduli Disinstallare un vecchio pacchetto kernel

5 INDICE iii 3 Suggerimenti per l installazione di un sistema Debian Tracce generali per l installazione di Linux Le basi della compatibilità hardware Definire i componenti del PC ed il chipset Definire i componenti del PC tramite Debian Definire i componenti del PC tramite altri S.O Il mito di Lilo GRUB Scegliere i floppy di avvio Installazione Quale host ed IP usare per una LAN Account utenti Creare i filesystem Linee guida per la memoria DRAM Lo spazio di Swap Configurare Bash Configurare il mouse Mouse PS/ Mouse USB Touchpad Configurare NFS Configurare Samba Configurare la stampante lpr/lpd CUPS Altri consigli di configurazione per l host Installate pochi altri pacchetti dopo l installazione iniziale Moduli Impostazione base del CD-RW Grosse memorie e spegnimento automatico Strani problemi di accesso con alcuni siti web Configurazione di PPP per una connessione dial-up Altri file di configurazione da perfezionare in /etc

6 INDICE iv 4 Lezioni di Debian Per iniziare Login come root al prompt dei comandi Impostare un ambiente minimale per il novizio Aggiungere un account utente Muoversi tra le console virtuali Lo spegnimento del PC E tempo di giocare Midnight commander (MC) Migliorare MC Lanciare MC Il file manager in MC Trucchi per la riga di comando in MC L editor in MC Il visualizzatore in MC Le caratteristiche di lancio automatico di MC Il fileystem FTP virtuale di MC Ambiente di lavoro Unix-like Combinazioni speciali di tasti Comandi base Unix Esecuzione dei comandi Il comando semplice Esecuzione dei comandi e variabili d ambiente Il percorso di ricerca dei comandi Opzioni della riga di comando Metacaratteri della shell Restituire il valore dei comandi Tipiche sequenze di comandi Alias dei comandi Elaborazione del testo Unix-like Le espressioni regolari

7 INDICE v Espressioni sostitutive Il filesystem Unix-like Le basi dei file Unix Il concetto di filesystem in Debian Permessi di accesso a file e directory Timestamp Collegamenti Named pipe (FIFO) Socket Device Il filesystem /proc Il sistema X Window Lanciare il sistema X Window Il menu di X Window Sequenze di tasti per X Window Studi ulteriori Aggiornare una distribuzione a stable, testing o unstable Aggiornare da Potato a Woody Preparazione per l aggiornamento Aggiornamento Usare dselect Usare apt-get Gestione dei pacchetti in Debian Introduzione Strumenti principali di gestione dei pacchetti Strumenti utili Iniziare la gestione dei pacchetti Debian Impostare APT Installare i task aptitude

8 INDICE vi dselect Tracciare una distribuzione con APT I comandi di aptitude, apt-get e apt-cache Comandi di sopravvivenza Debian Controllo dei bachi in Debian e ricerca di aiuto Aggiornamento con APT: risoluzione dei problemi Salvataggio mediante dpkg Recuperare i dati sulla selezione dei pacchetti Recupero del sistema dopo danneggiamento di /var Installare un pacchetto su un sistema non bootabile Cosa fare se dpkg non funziona Comandi del paradiso Debian Informazioni su di un file Informazioni su di un pacchetto Installazione automatica con APT Riconfigurare i pacchetti già installati Rimozione e purga dei pacchetti Mantenere vecchi pacchetti Sistema misto stable/testing/unstable Potare i file della cache Salvare/copiare la configurazione del sistema Portare un pacchetto nel sistema stable Archivio locale dei pacchetti Convertire od installare un pacchetto binario di altra distribuzione Comando di installazione automatica Verificare i file dei pacchetti installati Ottimizzare sources.list Altre particolarità di Debian Il comando dpkg-divert Il pacchetto equivs Comandi alternativi Uso dei runlevel Demoni di servizio disabilitati

9 INDICE vii 7 Il kernel Linux su Debian Ricompilare il kernel Il metodo Debian standard Il metodo classico I Kernel header Kernel 2.4 modulare PCMCIA SCSI Funzioni di rete Il filesystem EXT3 ( > ) Supporto nel kernel 2.4 per Realtek RTL Supporto per la porta parallela Mettere a punto il kernel tramite il filesystem proc Troppi file aperti Intervalli di flush del disco rigido Vecchie macchine lente e con poca memoria Il kernel 2.6 con udev Trucchi per Debian Avviare il sistema Ho scordato la password di root! (1) Ho scordato la password di root! (2) Non riesco a fare il boot Voglio disabilitare X al boot! Altri trucchi con il boot prompt Come impostare i parametri di boot (GRUB) Registrazione degli eventi Registrare gli eventi della shell Registrare gli eventi di X Copia ed archiviazione di una intera sottodirectory Comandi base per copiare una intera sottodirectory

10 INDICE viii cp tar pax cpio afio Backup differenziali e sincronizzazione dei dati Backup differenziale con rdiff Backup giornalieri con pdumpfs Backup differenziali regolari con RCS Recuperare un sistema bloccato Uccidere un processo Alt-SysRq Alcuni piccoli comandi da ricordare Pager Memoria libera Impostare l ora (BIOS) Impostare l ora (NTP) Come controllare le funzionalità della console, come lo screensaver Ricerca dei database amministrativi Disabilitare il suono (beep) Messaggi di errore sulla console Impostare i caratteri corretti per la console Riportare la console allo stato normale Convertire file di testo da DOS a Unix Convertire un file di testo con recode Sostituzione delle espressioni regolari Modificare un file in situ tramite uno script Estrarre le differenze e fondere gli aggiornamenti da un file sorgente Convertire grossi file in file più piccoli Estrarre dati da un file tabella Parti di script per il piping

11 INDICE ix Pezzi di script ricorsivi Brevi follie in Perl script Catturare il testo od un archivio delle ML da una pagina web Stampare bene una pagina Web Stampare bene una pagina di manuale Unire due file Postscript o PDF Cronometrare un comando Il comando nice Programmare gli eventi (cron, at) Scambio di console con screen Testare la rete: le basi Eliminare la posta dallo spool locale Rimuovere la posta congelata dallo spool locale Riinviare il contenuto delle caselle di posta Ripulire il contenuto di un file File fantoccio chroot Come controllare i collegamenti mount il file immagine del disco rigido Samba Utilità per filesystem estranei Errori tipici da notare rm -rf.* rm /etc/passwd Messa a punto del sistema Debian Inizializzazione del sistema Personalizzare gli script di inizializzazione Personalizzare i file di log Ottimizzare l accesso hardware Controllare gli accessi

12 INDICE x Restrizione tramite PAM Why GNU su does not support the wheel group (Perchè GNU su non supporta il gruppo wheel) Il significato dei vari gruppi sudo lavorare con maggiore sicurezza Controllare l accesso ai servizi Centralizzare l autenticazione LDAP Masterizzatori Introduzione Approccio 1: moduli + lilo Approccio 2: ricompilare il kernel Procedure post-configurazione Il file CD-image (avviabile) Scrivere sul masterizzatore (R, RW): Creare un file immagine di un CD CD con le immagini Debian Backup del sistema su CD-R Copiare CD musicali su CD-R Masterizzare i DVD-R, DVD-RW e DVD+RW X Pacchetti del sistema X Pacchetti per il riconoscimento hardware per X X server X client Le X session Connessione TCP/IP ad X Connessioni ad un X server remoto xhost Connessioni ad un X server remoto ssh L emulatore di terminale di X xterm X resources Mappatura della tastiiera e dei tasti del puntatore in X

13 INDICE xi Diventare root in X Font TrueType in X Web Browser (grafici) SSH Principi basilari di SSH Port forwarding per il tunneling SMTP/POP Connettersi con meno passwords RSA Client SSH differenti SSH agent Risoluzione dei problemi con SSH Posta Mail transport agent (MTA) Ritirare la posta Fetchmail Processare la posta Procmail Processare lo spam con crm Leggere la posta Mutt Localizzazione (l10n) Le basi della localizzazione I locale Introduzione ai locale Attivare le capacità di supporto locale Attivare un locale in particolare Formato data ISO Esempio per US (ISO ) Esempio per l Italiano con euro (ISO ) Esempio per un sistema multilingue per X window system Metodi alternativi di input in X Emulatori di terminale in X Supporto UTF-8 per l emulatore di terminale in X Esempio per UTF-8 in console framebuffer Oltre i locale Multilingualizzazione (m17n)

14 INDICE xii 10 Configurare la rete Le basi dell IP networking Configurazione della rete a basso livello Configurazione a basso livello ifconfig and route Configurazione a basso livello ip Configrazione di un interfaccia Wi-Fi Configurare un interfaccia PPP Dare un nome al computer Hostname Mailname Domain Name Service (DNS) Il risolutore Gestire le informazioni del nameserver resolvconf Salvare i nomi cercati nscd, dnsmasq, pdnsd, bind Fornire un Domain Name Service bind Configurare le interfacce di rete con DHCP Configurazione di rete ad alto livello in Debian Configurare un interfaccia con un indirizzo IP statico Configurare un interfaccia con DHCP Configurare un interfaccia Wi-Fi Configurare un interfaccia PPP Configurare un interfaccia PPPoE Configurare più interfacce Ethernet per un gateway Configurare le interfacce virtuali Configurazione di rete mediante definizione delle interfacce logiche Magie della configurazione di rete Selezione delle interfacce logice con guessnet Configurazione di rete automatica con laptop-net Gestire nomi inconsistenti delle interfacce dati dal kernel Iniziare la configurazione di rete Iniziare la configurazione di rete all avvio

15 INDICE xiii Iniziare la configurazione di rete hotplug Iniziare la configurazione di rete ifplugd Iniziare la configurazione di rete waproamd Configurazione di rete e PCMCIA Mappatura multilivello Configurazione dei servizi di rete Risoluzione dei problemi di rete Costruire un gateway router Configurare Netfilter La tabella di netfilter Gestione di connessioni multiple di rete Gli Editor Editor più popolari Editor di salvataggio Emacs e Vim Tracce per Vim Tracce per Emacs Lanciare l editor Riassunto dei comandi (Emacs e Vim) Configurare Vim Ctags Convertire una schermata da sintassi-evidenziata in sorgente HTML Dividere lo schermo con vim Sistemi per il controllo versione Concurrent Version System (CVS) Installare un server CVS Esempi di una sessione CVS Risoluzione dei problemi Comandi CVS Subversion

16 INDICE xiv Installazione di un server Subversion Muovere un deposito CVS a Subversion Subversion usage examples Programmazione Dove iniziare Shell Bash la shell interattiva standard GNU Le shell POSIX Parametri della shell Redirezione Condizionali Processamento delle righe di comando Awk Perl Python Make C Un semplice programma in C (gcc) Debugging Flex un miglior Lex Bison un Yacc migliore Autoconf Web Preparazione di documenti roff SGML TeX/LaTeX Literate Programming Creare pacchetti debian Impacchettare un singolo binario Impacchettare con gli strumenti

17 INDICE xv 14 GnuPG Installazione di GnuPG Uso di GnuPG Gestione di GnuPG Usare GnuPG con altre applicazioni Uso con Mutt Uso con Vim Supporto per Debian Riferimenti Trovare il significato di una parola Scoprire la popolarità di un pacchetto Debian Il sistema Debian di tracciamento dei bachi Liste di messaggi Internet Relay Chat (IRC) Motori di ricerca Siti Web A Appendice 257 A.1 Autori A.2 Garanzie A.3 Feedback A.4 Formato del documento A.5 Il labirinto di Debian A.6 Citazioni Debian

18 INDICE xvi

19 1 Capitolo 1 Prefazione La guida Debian (http://qref.sourceforge.net/) è nata per fornire una descrizione a grandi linee del sistema Debian, intesa come guida utente post-installazione. Il lettore a cui è indirizzata è qualcuno interessato a leggere gli script di shell. Mi aspetto che il lettore abbia acquisito delle conoscenze base dei sistemi tipo Unix, prima di leggere questo documento. Ho fatto una scelta ponderata di non spiegare ogni cosa in dettaglio, se questa può essere trovata in una pagina di manuale, o in una pagina info, oppure in un documento HOWTO. Al posto di dare delle spiegazioni complete, ho tentato di fornire delle informazioni pratiche, fornendo le sequenze esatte dei comandi nel testo principale, oppure negli script di esempio reperibili sotto Dovete comprendere il contenuto degli esempi prima di dare i comandi. Il vostro sistema potrebbe richidere sequenze di comandi lievemente diverse. Molte delle informazioni incluse consistono in richiami ai riferimenti più autorevoli, elencati in Riferimenti a pagina 249. Questo documento è nato come guida rapida, poi è cresciuto. Nondimeno, Keep it short and simple (Sii semplice e conciso) (KISS) è il mio principio guida. Per un aiuto sulle procedure di emergenza per il vostro sistema, andate subito a Comandi di sopravvivenza Debian a pagina Il documento ufficiale L ultima versione ufficiale del documento è reperibile negli archivi Debian come pacchetto di nome debian-reference-it ed anche reperibile da manuals/debian-reference/. L ultima versione in fase di sviluppo è Il progetto è ospitato presso dove questo documento è disponibile per essere scaricato in formato testo, HTML, PDF, SGML e PostScript.

20 Capitolo 1. Prefazione Convenzioni utilizzate La guida Debian fornisce informazioni attraverso brevi comandi bash. utilizzate sono le seguenti: Le convenzioni # comando nell account root $ comando nell account utente... descrizione dell azione Questi esempi di comandi di shell usano PS2= Vedere Bash la shell interattiva standard GNU a pagina 226 per maggiori informazioni su Bash. Il riferimento a: una pagina di manuale in stile UNIX è dato sotto forma di bash(1). una pagina TEXINFO GNU è dato sotto forma di info libc. un libro è dato sotto forma di The C Programming Language. una URL è dato sotto forma di debian-reference/. un file nel sistema è dato sotto forma di /usr/share/doc/debian/reference/. Abbreviazioni: LDP: Linux Documentation Project (http://www.tldp.org/) DDP: Debian Documentation Project (http://www.debian.org/doc/) Altre abbreviazioni vengono definite nel testo prima di essere usate. In questo documento per i documenti LDP si forniscono solo i riferimenti alle URL. Tuttavia, dei documenti LDP ne sono stati fatti dei pacchetti per Debian; quando sono installati, i documenti sono disponibili in /usr/share/doc/howto/. Vedere Riferimenti a pagina Script di esempio Gli script di esempio (http://www.debian.org/doc/manuals/debian-reference/ examples/) che accompagnano questo documento nel pacchetto debian-reference-it disponibile in /usr/share/doc/debian/reference/examples/. Il punto. che precede il nome dei file nascosti è convertito in sottolineatura _. Estensioni aggiuntive sono state date quando ci sono altri script di esempio alternativi. 1.4 Impostazione di base Se il sistema è stato installato con il minimo dei pacchetti, e volete fare l uso migliore di questo documento, allora è consigliabile dare i seguenti comandi per installare altri pacchetti che contengono documenti utili:

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate.

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate. Comandi filtro: sed Il nome del comando sed sta per Stream EDitor e la sua funzione è quella di permettere di editare il testo passato da un comando ad un altro in una pipeline. Ciò è molto utile perché

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux DNS (Domain Name System) Gruppo Linux Luca Sozio Matteo Giordano Vincenzo Sgaramella Enrico Palmerini DNS (Domain Name System) Ci sono due modi per identificare un host nella rete: - Attraverso un hostname

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Usare KDE su 6 3 Funzionamento interno 8

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

APRS su Linux con Xastir, installazione dai sorgenti

APRS su Linux con Xastir, installazione dai sorgenti APRS su Linux con Xastir Installazione dai sorgenti L installazione di Xastir Per installare Xastir non è richiesto essere un guru di Linux, anche se una conoscenza minima della piattaforma è necessaria.

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Introduzione alle applicazioni di rete

Introduzione alle applicazioni di rete Introduzione alle applicazioni di rete Definizioni base Modelli client-server e peer-to-peer Socket API Scelta del tipo di servizio Indirizzamento dei processi Identificazione di un servizio Concorrenza

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte)

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 10 CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) WEB SERVER PROXY FIREWALL Strumenti di controllo della rete I contenuti di questo documento, salvo diversa indicazione, sono rilasciati

Dettagli

ARP (Address Resolution Protocol)

ARP (Address Resolution Protocol) ARP (Address Resolution Protocol) Il routing Indirizzo IP della stazione mittente conosce: - il proprio indirizzo (IP e MAC) - la netmask (cioè la subnet) - l indirizzo IP del default gateway, il router

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

RSYNC e la sincronizzazione dei dati

RSYNC e la sincronizzazione dei dati RSYNC e la sincronizzazione dei dati Introduzione Questo breve documento intende spiegare come effettuare la sincronizzazione dei dati tra due sistemi, supponendo un sistema in produzione (master) ed uno

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Zeroshell su HP Microserver

Zeroshell su HP Microserver Zeroshell su HP Microserver Introduzione Un Captive Portal su HP Microserver Approfondisco l argomento Zeroshell, mostrando la mia scelta finale per la fornitura di un captive portal in versione boxed,

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Analisi di sistemi compromessi (ricerca di rootkit, backdoor,...)

Analisi di sistemi compromessi (ricerca di rootkit, backdoor,...) Analisi di sistemi compromessi (ricerca di rootkit, backdoor,...) Massimo Bernaschi Istituto per le Applicazioni del Calcolo Mauro Picone Consiglio Nazionale delle Ricerche Viale del Policlinico, 137-00161

Dettagli

MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER FTP

MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER FTP Università degli Studi di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche,Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Michela Chiucini MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: Eduard Roccatello eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 7

Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Il protocollo Programma della lezione file transfer protocol descrizione architetturale descrizione

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

Sistemi Operativi. Interfaccia del File System FILE SYSTEM : INTERFACCIA. Concetto di File. Metodi di Accesso. Struttura delle Directory

Sistemi Operativi. Interfaccia del File System FILE SYSTEM : INTERFACCIA. Concetto di File. Metodi di Accesso. Struttura delle Directory FILE SYSTEM : INTERFACCIA 8.1 Interfaccia del File System Concetto di File Metodi di Accesso Struttura delle Directory Montaggio del File System Condivisione di File Protezione 8.2 Concetto di File File

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Inidirizzi IP e Nomi di Dominio. Domain Name System. Spazio dei Nomi Piatto. Gestione dello Spazio dei Nomi

Inidirizzi IP e Nomi di Dominio. Domain Name System. Spazio dei Nomi Piatto. Gestione dello Spazio dei Nomi I semestre 03/04 Inidirizzi IP e Nomi di Dominio Domain Name System Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

L'ambiente UNIX: primi passi

L'ambiente UNIX: primi passi L'ambiente UNIX: primi passi Sistemi UNIX multiutente necessità di autenticarsi al sistema procedura di login Login: immissione di credenziali username: nome identificante l'utente in maniera univoca password:

Dettagli

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. "Generate debugging information"

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. Generate debugging information FASE DEBUGGING: Prima della compilazione, si devono inserire 1 nel progetto informazioni per il debug cioè si devono visualizzare le opzioni di progetto seguendo il percorso: controllando che la voce Genera

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Modulo 2 - Appendice 3 L'editor vi e cenni su sed

Modulo 2 - Appendice 3 L'editor vi e cenni su sed 1 Modulo 2 - Appendice 3 L'editor vi e cenni su sed Laboratorio di Sistemi Operativi I Anno Accademico 2008-2009 Copyright 2005-2007 Francesco Pedullà, Massimo Verola Copyright 2001-2005 Renzo Davoli,

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

UML Component and Deployment diagram

UML Component and Deployment diagram UML Component and Deployment diagram Ing. Orazio Tomarchio Orazio.Tomarchio@diit.unict.it Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni Università di Catania I diagrammi UML Classificazione

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Zeroshell su vmware ESXi 4.1

Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Introduzione Vediamo come installare Zeroshell su Vmware ESXi 4.1 usando come immagine quella per IDE,SATA e USB da 1GB. Cosa ci serve prima di iniziare: Una distro Live io

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client Versione 25.4.05 Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori): appunti delle lezioni Architetture client/server: applicazioni client 1 Architetture client/server: un esempio World wide web è un

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli