Regione Lombardia ASL Monza e Brian za. Seduta del

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regione Lombardia ASL Monza e Brian za. Seduta del"

Transcript

1 Q Regione Lombardia ASL Monza e Brian za 00775S Deliberazione n. Seduta del ^ 1 DIC 2015 Attestazione del possesso dei requisiti di esercizio e accreditamento a seguito di Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) con contestuale richiesta di accreditamento di unità di offerta sociosanitaria ADI ordinaria e cure palliative, con sede operativa in Piazza C.Pavese, 2, a Villasanta, denominata "ADI Medisan". Soggetto gestore "MEDISAN Società Cooperativa Sociale Onlus" con sede legale in via Roma, 38 a Bollate (Codice fiscale/ Partita IVA ). coadiuvato da: Il Direttore Generale Matteo Stocco PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL 1 7 DIC Il Direttore Amministrativo: Mario Nicola Francesco Alparone Il Direttore Sanitario: Patrizia Zarinelli Il Direttore Sociale: Salvatore Silvano Lopez Richiamata la delibera n. 1 del con cui questa ASL ha preso atto della D.G.R. n. X/1701 del , in virtù della quale è stato nominato il Direttore Generale della Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Monza e Brianza nella persona del Dott. Matteo Stocco; Premesso che i provvedimenti regionali per l'assistenza Domiciliare Integrata (ADI) prevedono, tra le altre, la competenza in capo alle ASL ad approvare l'atto di attestazione del possesso dei requisiti di accreditamento da parte del soggetto gestore di unità di offerta sociosanitarie; Richiamati i seguenti atti normativi e provvedimenti regionali: D.G.R. n. IX/3541 del "Definizione dei requisiti specifici per l'esercizio e l'accreditamento dell'assistenza domiciliare integrata (A seguito di parere della Commissione Consiliare) "; - D.G.R. n. IX/3584 del "Determinazioni in ordine all'allegato A) alla D.G.R. n del 30/05/2012 "Definizione dei requisiti specifici per l'esercizio e l'accreditamento dell 'assistenza domiciliare integrata ""; Decreto Regionale della Direzione Generale Famiglia, conciliazione, integrazione e solidarietà sociale n del "Determinazioni in ordine alla sperimentazione del nuovo modello di valutazione del bisogno per l'assistenza domiciliare integrata "; D.G.R. n. IX/3851 del "Determinazioni in ordine alle tariffe sperimentali dei nuovi profili dell 'assistenza domiciliare integrata (ADI) "; DGR n. X/l 185 del "Determinazioni in ordine alla gestione del Servizio Sociosanitario Regionale per l'esercizio 2014"; Decreto Regionale della Direzione Generale Famiglia, Conciliazione, Integrazione e Solidarietà sociale n del "Determinazioni in ordine all'assistenza domiciliare integrata "; i

2 Regione Lombardia ASL Monza e Brianza - DGR X/2569/14 del ad oggetto "Revisione del sistema di esercizio e accreditamento delle unità d'offerta sociosanitarie e linee operative per le attività di vigilanza e controllo (a seguito di parere della commissione consiliare relativamente all'allegato atto da trasmettere al Consiglio Regionale); D.G.R. X/2989 del "Determinazioni in ordine alla gestione del servizio socio sanitario regionale per l'esercizio 20125" e le relative circolari esplicative G del e GÌ del ; DGR X/3993 del "Ulteriori determinazioni in ordine alla gestione del Servizio Sanitario Regionale per l'esercizio 2015"; Preso atto della Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) per l'esercizio e contestuale domanda di accreditamento presentata con pec in data prot. ASLMB n , dal Sig. Forte Giuseppe, Legale Rappresentante di MEDISAN Società Cooperativa Sociale Onlus con sede in Via Roma, 38, Bollate, quale gestore dell'unità d'offerta ADI ordinaria e cure palliative denominata "Società Cooperativa Sociale Onlus ADI Medisan", con sede operativa nel Comune di Villasanta prov. MB, piazza Cesare Pavese, 2; Dato atto che con nota G.l del (protocollo ASLMB 80122/15 del ) Regione Lombardia ha comunicato l'avvio del procedimento per richiesta di accreditamento ADI - Piazza C.Pavese, 2, a Villasanta; Dato atto che: l'immobile in cui è esercitata l'attività è di proprietà di privati; l'attività è esercitata a titolo di gestione diretta di bene non di proprietà; per la realizzazione dell'immobile non sono stati impiegati finanziamenti statali o regionali; Acquisiti dall'u.o. Vigilanza e Controllo Socio Sanitari: l'attestazione del possesso dei requisiti di esercizio e di accreditamento, parte integrante del presente provvedimento (Allegato 1); i verbali di verifica dei requisiti di esercizio e accreditamento a seguito di sopralluogo da parte dell'equipe di vigilanza del verbale N 222_2015_soc.san; Preso atto delle autocertificazioni presentate dal Legale Rappresentante e dagli altri Soggetti previsti dalla DGR X/2569/14 in merito al possesso dei requisiti soggettivi di esercizio e accreditamento; Accertati: il possesso dei requisiti di esercizio, organizzativi e gestionali di accreditamento previsti dalla D.G.R. n. X/2569 del e quelli specifici dalla D.G.R. n. IX/3541del e DGR n. IX/3584 del ; il rispetto dei termini procedimentali come previsto dalla Legge Regionale n. 1 del ; Considerato che sono state acquisite le certificazioni rilasciate dalle Pubbliche Amministrazioni, per la verifiche dei requisiti soggettivi di esercizio e accreditamento previsti dalla D.G.R. n. X/2569/14; 2

3 Regione Lombardia ASL Monza e Brianza Preso atto dell'attestazione del Responsabile della U.O. Vigilanza e Controlli Socio Sanitari circa la correttezza formale e sostanziale del presente provvedimento; Dato atto che il presente atto, in quanto tale, non comporta oneri a carico di questa ASL; Acquisiti i pareri favorevoli del Direttore Amministrativo, del Direttore Sanitario e del Direttore Sociale ai sensi e per gli effetti degli artt. 3 e 3 bis del D. Lgs. n. 502/92 e ss.mm.ii. ed art. 15 della L.R. n. 33/2009 nel testo vigente, nonché disposizioni regionali applicative; DELIBERA per le motivazioni citate in premessa e che qui si intendono integralmente trascritte e riportate: 1) di attestare, sulla base di quanto accertato e verificato dal Responsabile della U.O. Vigilanza e Controlli Socio Sanitari - responsabile del procedimento - il possesso dei requisiti di esercizio e accreditamento di "MEDISAN Società Cooperativa Sociale Onlus" con sede legale in Bollate (MI), via Roma, 38" quale ente gestore dell'unità d'offerta sociosanitaria ADI con sede operativa nel Comune di Villasanta prov. MB, Piazza C. Pavese, 2, denominata "ADI Medisan"; 2) di incaricare la U.O. Vigilanza e Controllo Socio Sanitari in qualità di Responsabile del procedimento, per gli adempimenti conseguenti all'adozione del presente provvedimento; 3) di dare atto, altresì, che il presente provvedimento non comporta oneri economici a carico di questa ASL; 4) di dare atto che il presente provvedimento è immediatamente esecutivo e sarà pubblicato all'albo dell'azienda ai sensi dell'art. 18, c.9, della L. R , n.33. IL DIRETT GENERALE (Matteo/Stocco) Esprimono parere favorevole: 3

4 Allegato alla delibera del Direttore Generale n. Regione Lombardia ASL Monza e Brianza 728 ] del 00 v6 11 DIC 2015 Oggetto: Attestazione del possesso dei requisiti di esercizio e accreditamento a seguito di Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) con contestuale richiesta di accreditamento di unità di offerta sociosanitaria ADI ordinaria e cure palliative, con sede operativa in Piazza C. Pavese, 2, a Villasanta, denominata "ADI Medisan". Soggetto gestore "MEDISAN Società Cooperativa Sociale Onlus" con sede legale in via Roma, 38 a Bollate (Codice fiscale/ Partita IVA ). Il Responsabile del Procedimento Il Responsabilef' ILO Vigilanza e Controllo Strutture Socio Saailjarie (Dr. ssa M lalgnone) A n Parere in ordine alla regolarità contabile Il/Birettore del Servizio Contabilità e Finanza (Maria^tèHa Gklbu eia) 4

5 728 ALLEGATO 1 ALLA DELIBERAZIONE ASL MONZA E BRIANZA N. DEL ATTESTAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUITI DI ESERCIZIO E DI ACCREDITAMENTO Al SEN DELLA DGR N. 2569/14 PER SCIA E CONTESTUALE ISTANZA DI ACCREDITAMENTO Unità d'offerta ADI ordinaria e cure palliative ADI MEDISAN PIAZZA CESARE PAVESE, 2- VILLASANTA Motivazione messa in esercizio di nuova unità d'offerta con contestuale istanza di accreditamento Soggetto gestore Denominazione Sede legale codice fiscale partita IVA indirizzo PEC MEDISAN SOCIETÀ' COOPERATIVA SOCIALE ONLUS VIA ROMA, BOLLATE (MI) Legale rappresentante Nome cognome codice fiscale luogo e data di nascita residenza atto di nomina GIUSEPPE FORTE FRTGPP65B17E716N LUCERÀ (FG) 17/02/1965 VIA CONFALONIERI, 27 - VILLASANTA VERBALE ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 4/07/2013 Estremi della SCIA contestuale/istanza di accreditamento ISTANZA DELLA SCIA CONTESTUALE ACCREDITAMENTO PROTOCOLLO ASLMB /15 DEL 6/10/2015 titolo di godimento dell'immobile sede dell'attività LOCAZIONE durata del tìtolo di godimento dell'immobile: CONTRATTO SOTTOSCRITTO IL 15/09/2015 DURATA 6 ANNI RINNOVABILI dati identificativi del proprietario: FOSSATI MARIA LUCIA FSSMLC55P65E786P l'attività è esercitata a titolo di GESTIONE DIRETTA DI BENE NON DI PROPRIETÀ' FINO ALLA SCADENZA DEL TITOLO DI GODIMENTO

6 REQUITI SOGGETTIVI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE E ALTRI SOGGETTI TENUTI - DGR 2569/14 allegato 1 sez. 2.1 Le verifiche non sono dovute per i legali rappresentanti di enti locali e di ASL che gestiscono direttamente unità d'offerta sociosanitarie, in quanto soggetti a specifica normativa di riferimento Insussistenza di una delle cause di decadenza, di sospensione o di divieto di cui all'articolo 67, comma 2, del D.Lgs. 159/11 perii legale rappresentante FORTE GIUSEPPE ( AMMINISTRATORE UNICO) FRTGPP65B17E716N Esito Acquisita autocertificazione NOTE Insussistenza di una delle cause di decadenza, di sospensione o di divieto di cui all'articolo 67, comma 2, del D.Las. 159/11 per tutti ali altri soaaetti di cui al Libro II del Acquisita autocertificazione medesimo decreto, di seguito elencati: FERRARI GIANCARLO (NDACO UNICO) FRRGCR43P24B019M REQUITI SOGGETTIVI DEL SOGGETTO GESTORE DGR 2569/14 allegato 1 sezione 3.1 Personalità giuridica con iscrizione nello specifico registro delle imprese o delle persone giuridiche private s Privata Regolarità della continuità gestionale e finanziaria * Presenza dell'organo di controllo economico e relativa composizione (tipologia, nominativi e qualifiche dei componenti) Assenza di stato di fallimento * Assenza di liquidazione coatta * Assenza di concordato preventivo * Esito si NOTE Relazione del sindaco unico esercente attività di revisione legale dei conti Datata 31/10/2015 FERRARI GIANCARLO (NDACO UNICO) FRRGCR43P24B019M Iscrizione albo revisori legali n Assenza di procedimenti per la die hiarazione di una di tali situazioni: fallimento, liquidazio ne coatta. concordato preventivo * * e i: : contabili e di controllo previsti dalle specifiche normative

7 Visto l'esito dell'istruttoria relativa alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività con contestuale istanza di accreditamento / istanza di accreditamento, ATTESTA CHE - il soggetto gestore denominato MEDISAN SOCIETÀ' COOPERATIVA SOCIALE ONLUS, avente sede legale nel Comune di Bollate, in via Roma, 38 (C.F./P.I ), RISULTA in possesso dei requisiti soggettivi di esercizio e di accreditamento previsti dalla DGR n. 2569/14; - l'unità d'offerto ADI "ADI MEDISAN ", con sede nel Comune di Seregno in Piazza C. Pavese, 2- Villasanta RISULTA in possesso dei requisiti generali e specifici di esercizio e di accreditamento previsti dalla DGR n. 2569/2014 e dalla DGR n. 3541/2012 e 3854/2012 Data, 24/11/2015 Responsabile del procedimento: Dott.ssa Maria Si allega la check list/verbale di verifica dei requisiti di esercizio generali e specifici per l'unità di offerta che ha presentato la SCIA contestuale I istanza di accreditamento, come previsti dalle relative DGR.

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del Regione Lombardia ASL Monza e Brianza 007 ; 37 Deliberazione n. 711 Seduta del 3 0 NOV 2015 Attestazione del possesso dei requisiti di esercizio e accreditamento a seguito di SCIA con contestuale richiesta

Dettagli

DECRETO n. 138 del 01/04/2016

DECRETO n. 138 del 01/04/2016 Agenzia di Tutela della Salute di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030,3838233 www.ats-brescia.it informa@ats-brescia.it posta certificata: protocollo@pec.ats-brescia.it

Dettagli

DECRETO n. 654 del 18/12/2014

DECRETO n. 654 del 18/12/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Sistema Socio Sanitario Regione Lombardia PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL 11 MAR. 2016 ATS-Brianza r 4 Q O M C DELIBERAZIONE N. DEL u OGGETTO: RETTIFICA DELIBERA ATS BRIANZA N 35 DEL 26.01.2016 AD OGGETTO

Dettagli

PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL

PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL Deliberazione n. Farmacia Sede n. 02 del Comune di Lissone: autorizzazione al trasferimento di Titolarità dalla "Farmacia Pozzi" del Dott. Brambilla Giuseppe, impresa individuale, alla Società "Farmacia

Dettagli

001,260. Deliberazione n. Seduta del

001,260. Deliberazione n. Seduta del 001,260 ASL Monza e Brianza Deliberazione n 479 Seduta del 28LUG2015 Farmacia Sede n. 4 del Comune di Monza. Trasferimento di Titolarità dalla Società "Farmacia Americana S.n.c del Dott. Alberto Siccardi

Dettagli

001389 Monza e Brìanza

001389 Monza e Brìanza ASL Regione Lombardia 001389 Monza e Brìanza Deliberazione n. Seduta del 1 8 FEB 2015 "TORRI SPORT S.R.L." di Milano: subentro nelle autorizzazioni sanitarie dell'ente "CENTRO MEDICO TORRI BIANCHE S.R.L.,

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Il Direttore Generale Matteo Stocco. ON-LINE IL coadiuvato da: «. -, rrrr-

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Il Direttore Generale Matteo Stocco. ON-LINE IL coadiuvato da: «. -, rrrr- 004949 Deliberazione n. 414 J Seduta del 3 0 G1U 2015 Acquisizione di un applicativo per la gestione delle attività formative. Il Direttore Generale Matteo Stocco PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL coadiuvato

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del. Il Direttore Generale Matteo Stocco

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del. Il Direttore Generale Matteo Stocco Regione Lombardia Ji.4325 ASL Monza e Brianza Deliberazione n. 393 1 Seduta del 25 G iu2015 Determinazioni in ordine al Progetto ECM "Governance sistema integrato ospedale - territorio: scompenso cardiaco

Dettagli

Piano Gestione Risorse Umane anno 2015 - Assunzione a tempo indeterminato n. 1 Collaboratore Professionale Sanitario Tecnico della Prevenzione.

Piano Gestione Risorse Umane anno 2015 - Assunzione a tempo indeterminato n. 1 Collaboratore Professionale Sanitario Tecnico della Prevenzione. Deliberazione n. Piano Gestione Risorse Umane anno 2015 - Assunzione a tempo indeterminato n. 1 Collaboratore Professionale Sanitario Tecnico della Prevenzione. Il Direttore Generale *,.» Matteo Stocco

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del Deliberazione n 40 2 Seduta del 25 GIU2015 Proroga tecnica del contratto per la fornitura e consegna a domicilio di prodotti e dispositivi per la nutrizione parenterale. Gara aggregata tra le AA.SS.LL.

Dettagli

Il Direttore Generale Matteo Stocco

Il Direttore Generale Matteo Stocco Deliberazione n. Aggiudicazione delle procedure negoziate per l'affidamento dei progetti di prevenzione universale e selettiva del gioco d'azzardo. Decreto DG Famiglia n. 4162 del 21.05.2015. Il Direttore

Dettagli

Regione Lombardia ASL Monza Brkinza. Seduta del

Regione Lombardia ASL Monza Brkinza. Seduta del Deliberazione n. 730 Regione Lombardia ASL Monza Brkinza Seduta del 11 DIC 2015 Progetto "Fare rete: il contributo di tutti all'integrazione e alla continuità dell'intervento per le persone autistiche

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del 2 9 SET 2019. Il Direttore Generale Matteo Stocco

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del 2 9 SET 2019. Il Direttore Generale Matteo Stocco Regione 007072 ASL Monza e Brianza Deliberazione n. 589 Seduta del 2 9 SET 2019 Conferimento incarichi dirigenziali di natura professionale. Il Direttore Generale Matteo Stocco coadiuvato da: Il Direttore

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza & Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. ASL Monza & Brianza. Seduta del Regione Lombardia ASL Monza & Brianza Deliberazione n. 39U Seduta del 25 GIÙ2015 Convenzione con l'università degli Studi Guglielmo Marconi- per lo svolgimento di tirocini curriculari. coadiuvato da: Il

Dettagli

Regione Lombardia. Monza e Brianza ASL. Seduta del

Regione Lombardia. Monza e Brianza ASL. Seduta del 00738.1 Regione Lombardia ASL Monza e Brianza Deliberazione n 651 Seduta del 29 OTT 2015 Aggiudicazione della procedura aperta per la fornitura triennale di "metadone cloridrato" in soluzione orale allo

Dettagli

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del D0b265 Deliberazione n. 80 Seduta del 2 8 LUG 2015 Prestazioni a favore di soggetti affetti da tabagismo e da dipendenze comportamentali, ad eccezione del gioco d'azzardo patologico: compartecipazione

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza Brtanza. Seduta del

Regione Lombardia. ASL Monza Brtanza. Seduta del ASL Monza Brtanza 004944 Deliberazione n. 413 Seduta del 30 GIÙ2015 Aggiudicazione della procedura di affidamento diretto del rinnovo del servizio di assistenza e manutenzione degli applicativi amministrativi

Dettagli

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del 00^955 Deliberazione n. Seduta del Adesione alla convenzione dell'agenzia Regionale Centrale Acquisti (ARCA) per la fornitura di ausili monouso ad assorbenza per incontinenti - Ed. 3 per i fabbisogni dei

Dettagli

Regione Lombardia. Il Direttore Generale Matteo Stocco

Regione Lombardia. Il Direttore Generale Matteo Stocco Regione Seduta del 25 GIÙ2015 Presa d'atto del provvedimento n. 490 del 04.06.2015 dell'azienda Sanitaria Locale della Provincia di Bergamo inerente l'aggiudicazione della fornitura triennale di guanti

Dettagli

Il Direttore Generale Matteo Stocco

Il Direttore Generale Matteo Stocco Deliberazione n. Aggiudicazione procedura negoziata per i soggiorni estivi degli ospiti degenti presso il Corberi di Limbiate, Via Monte Grappa, 19, afferente all'asl di Monza e Brianza. Periodo - luglio

Dettagli

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del Regione Lombardia 3073^7 ASL Monza e Deliberazione n. 64U Seduta del 2 0 OTT 2015 Attestazione del possesso dei requisiti di esercizio e accreditamento a seguito di Segnalazione Certificata di Inizio Attività

Dettagli

Regione Lombardia. Monza e Brian za ASL. Seduta del. Acquisizione della soluzione in hosting di un sistema di gestione del parco auto

Regione Lombardia. Monza e Brian za ASL. Seduta del. Acquisizione della soluzione in hosting di un sistema di gestione del parco auto G02724 Regione Lombardia ASL Monza e Brian za Deliberazione n. POS* Seduta del 22LUG20U Acquisizione della soluzione in hosting di un sistema di gestione del parco auto Il Direttore Generale Matteo Stocco

Dettagli

DECRETO n. 355 del 03/07/2015

DECRETO n. 355 del 03/07/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

Regione Lombardia ASL Monza e Brianza

Regione Lombardia ASL Monza e Brianza Lombardia ASL Monza e Brianza 008324 Deliberazione n. 763 J Seduta del 30D1C2015 Aggiudicazione definitiva della procedura per l'affidamento del servizio di recapito della corrispondenza inerente le chiamate

Dettagli

Regione Lombardia. Monza e Brianza ASL. Seduta del

Regione Lombardia. Monza e Brianza ASL. Seduta del 004733 Deliberazione n. 408 Seduta del 11 NOV 20U Estensione dell'applicativo contabile aziendale con la gestione della fatturazione elettronica e la comunicazione dei crediti alla piattaforma nazionale

Dettagli

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del Lombardia 005328 Deliberazione n. Seduta del 31 LU6 2015 Indizione di gara - procedura aperta - per la fornitura triennale di "metadone cloridrato" in soluzione orale allo 0,5% in flaconi da 500 mi o 1000

Dettagli

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del 006623 Monza e Brianza Determinazione n Seduta del 31 MAR 2014 Aggiudicazione Polizza RC Auto Libro Matricola e Polizza Infortuni Cumulativa. Gara aggregata per le Aziende Sanitarie Locali della Provincia

Dettagli

DELIBERAZIONE N. OGGETTO: Funzionamento Centro Regionale DEL di Farmacovigilanza proroga Borsa di Studio.

DELIBERAZIONE N. OGGETTO: Funzionamento Centro Regionale DEL di Farmacovigilanza proroga Borsa di Studio. Sistema Socio Sanitario ^ Regione Lombardia ATS Brianza 171 31 MAR 2016 PUBBLICATA ALL'ALBO ON-i" r 6 APR. 2016 DELIBERAZIONE N. OGGETTO: Funzionamento Centro Regionale DEL di Farmacovigilanza proroga

Dettagli

Deliberazione n. 144 del 26 febbraio 2015

Deliberazione n. 144 del 26 febbraio 2015 Deliberazione n. 144 del 26 febbraio 2015 Direttore Generale Dr. Roberto Bollina Coadiuvato da: Giancarlo Bortolotti Direttore Amministrativo Carlo Alberto Tersalvi Direttore Sanitario Giuseppe Giorgio

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

DECRETO n. 631 del 18/12/2014

DECRETO n. 631 del 18/12/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

Regione Lombardia. Monza e Briartzci. Seduta del 2 8 APR 2015

Regione Lombardia. Monza e Briartzci. Seduta del 2 8 APR 2015 Regione Lombardia 0 0 o 1 Monza e Briartzci Deliberazione n. Seduta del 2 8 APR 2015 L.R. n.23/99, art.4 commi 4 e 5 - anno 2014. Contributi alle famiglie di persone con disabilità o al singolo disabile

Dettagli

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 5 DEL 02/01/2015 OGGETTO Nomina Coordinatore Sociosanitario Dott. Paolo Bordon nominato con D.G.R. 2544 del

Dettagli

12 APR < L IL DIRETTORE GENERALE

12 APR < L IL DIRETTORE GENERALE Sistema Socio Sanitario Regione Lombardia ATS Brianza DELIBERAZIONE N. DEL 12 APR < L PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL 14 APR. 2016 OGGETTO: SOTTOSCRIZIONE CONTRATTO TRA ATS E SOGGETTI GESTORI DI UNITÀ D'OFFERTA

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il ORIGINALE/COPIA SETTORE 5 - SERVIZI SOCIALI - UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINA n.28

Dettagli

Regione Lombardia ASL Monza e Brlanza

Regione Lombardia ASL Monza e Brlanza Regione Lombardia ASL Monza e Brlanza Deliberazione n. 692 Seduta del 3 0N0V 2015 Stipula di convenzione per l'esecuzione di esami specialistici nell'ambito del servizio di certificazione sportiva, eseguita

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 466 DEL 22/04/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 466 DEL 22/04/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 466 DEL 22/04/2015 OGGETTO: Approvazione "Progetto di Sviluppo delle cure domiciliari

Dettagli

CONTRATTO PER LA DEFINIZIONE DEI RAPPORTI GIURIDICI ED ECONOMICI PER

CONTRATTO PER LA DEFINIZIONE DEI RAPPORTI GIURIDICI ED ECONOMICI PER Allegato 1 CONTRATTO PER LA DEFINIZIONE DEI RAPPORTI GIURIDICI ED ECONOMICI PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO SPERIMENTALE DI NUOVE MODALITA DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE TRA l Azienda

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 676 06/05/2015 Oggetto : Approvazione della seconda tranche di spesa,

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del Regione Lombardia ASL Monza e Brianza Gb557 Deliberazione n. 538 Seduta del -2 SET 2015 Convenzione a tini didattici integrativi tra l'università degli Studi di Milano - Bicocca per l'utilizzo di strutture

Dettagli

Copia in pubblicazione

Copia in pubblicazione Deli bera zio ne del Direttore Generale n. OGGETTO: PARERI DELLA S.O. PROPONENTE EX ART. 4, 1 COMMA, L. 7.8.1990 N. 241 S.O. il Responsabile del Procedimento artt. 5 6 L. 7.8.90 n. 241 A Z I E N D A S

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE 36016 Thiene (VI VI) N. 27/2014 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Con l'assistenza dei signori: In data: 16/01/2014 Direttore Amministrativo Direttore Sanitario Direttore dei Servizi Sociali

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 382 18/03/2015 Oggetto : Ulteriore proroga, sino al 31 maggio 2015,

Dettagli

Regione Lombard. ASL Monza e Brianza

Regione Lombard. ASL Monza e Brianza Regione Lombard ASL Monza e Brianza Deliberazione n. Seduta del 20 AGO 2015 Autorizzazione definitiva a seguito del completamento del Piano Programma per l'unità d'offerta denominata "Servizio di riabilitazione

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza Regione Lombardia M5031 Deliberazione n Seduta del U LUG 2015 Autorizzazione alla vendita di prodotti dietoterapeutici senza glutine a soggetti affetti da celiachia da parte della Azienda GDO denominata

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO S.C. LIBERA PROFESSIONE E MARKETING

IL COORDINATORE UNICO S.C. LIBERA PROFESSIONE E MARKETING ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 Deliberazione n. 0000283 del 09/03/2016 - Atti U.O. SC Libera Professione e Marketing Oggetto: STIPULA CONVENZIONE CON L A.S.S.T. OVEST MILANESE, PER PRESTAZIONI

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 304 in data 01/04/2015 OGGETTO: BONUS FAMILIA ANNO 2013 - LIQUIDAZIONE DEL SALDO DEL CONTRIBUTO A FAVORE DI 1 BENEFICIARIO

Dettagli

Lombardia. ASL Monza e Brianza

Lombardia. ASL Monza e Brianza aregione Lombardia ASL Monza e Brianza 000158 Deliberazione n. t Seduta del 27GEN 2015 Convenzione con l'università degli Studi di Milano Bicocca per lo svolgimento di attività di tirocinio a fini didattico

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 114 05/02/2015 Oggetto : Approvazione della prima tranche di spesa,

Dettagli

DECRETO n. 155 del 12/03/2015

DECRETO n. 155 del 12/03/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL 7 LUe. 2015

PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL 7 LUe. 2015 004925 Deliberazione n. 410 Seduta del 30 GIÙ2015 Ammissione dei candidati al concorso pubblico, per titoli ed esami, per la formulazione di una graduatoria per la copertura a tempo indeterminato di n.

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 140 Data 30/12/2014 COPIA Oggetto : LIQUIDAZIONE SALDO SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE ANNO 2013 E RELATIVO ACCERTAMENTO DI

Dettagli

Comune di Valsamoggia Provincia di Bologna

Comune di Valsamoggia Provincia di Bologna Comune di Valsamoggia Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 73 DEL 14/05/2015 OGGETTO: INDIRIZZI OPERATIVI PER LA FASE DI PRIMA APPLICAZIONE DEL DPCM 5 DICEMBRE 2013 N. 159 DI RIFORMA

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria Deliberazione n 15 Adunanza del 12/02/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE BOZZA CONTRATTO DI INGRESSO PER SERVIZIO CDD "IL PORTICO DI VIDICETO", GESTITO

Dettagli

DECRETO n. 491 del 17/09/2015

DECRETO n. 491 del 17/09/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni della Ciria Comuni di CORTE DE FRATI GRONTARDO OLMENETA

Unione Lombarda dei comuni della Ciria Comuni di CORTE DE FRATI GRONTARDO OLMENETA Deliberazione n 2 Adunanza del 29/01/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE OGGETTO: FORNITURA PASTI A DOMICILIO A FAVORE DI PERSONE RESIDENTI NEI COMUNI DLL'UNIONE - COOP. S. LUCIA ONLUS

Dettagli

Città di Tarcento. Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4.

Città di Tarcento. Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4. COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4.2 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA Nr. 198 del 18.05.2015

Dettagli

Regione Lombardia. Monza Brianza ASL. Seduta del

Regione Lombardia. Monza Brianza ASL. Seduta del ASL Regione Lombardia Monza Brianza 07204 Deliberazione n. 616 Seduta del 13OTT2015 DGR n. 3996 del 04.08.2015 "Determinazioni conseguenti alla DGR n. 2989/2014: programma di adeguamento della rete delle

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2013-527 DEL 30/04/2013. Comune di Parma

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2013-527 DEL 30/04/2013. Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2013-527 DEL 30/04/2013 Comune di Parma Centro di Responsabilità: Centro di Costo: 65000 - SETTORE WELFARE E FAMIGLIA F1300 INTERVENTI A FAVORE DI ANZIANI E STRUTTURE RESIDENZIALI

Dettagli

Al Comune di GIUGLIANO IN CAMPANIA.

Al Comune di GIUGLIANO IN CAMPANIA. Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 ATTIVITA DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) INIZIO ATTIVITÀ - SUBINGRESSO TRASFERIMENTO DI SEDE VARIAZIONI - CESSAZIONE ATTIVITA Al Comune

Dettagli

Deliberazione N.: 771 del: 04/08/2015

Deliberazione N.: 771 del: 04/08/2015 Deliberazione N.: 771 del: 04/08/2015 Oggetto : RIQUALIFICAZIONE DELL'OSPEDALE DI LENO COME SEDE DELLA SPERIMENTAZIONE P.O.T.: INCARICO PROFESSIONALE PER LA REDAZIONE DEI PROGETTI PRELIMINARE/DEFINITIVO

Dettagli

COMUNICAZIONE ANTIMAFIA (ex art. 87 D.Lgs. 06/09/2011, n. 159, modificato dal D.Lgs. 15/11/2012, n.218)

COMUNICAZIONE ANTIMAFIA (ex art. 87 D.Lgs. 06/09/2011, n. 159, modificato dal D.Lgs. 15/11/2012, n.218) COMUNICAZIONE ANTIMAFIA (ex art. 87 D.Lgs. 06/09/2011, n. 159, modificato dal D.Lgs. 15/11/2012, n.218) La comunicazione antimafia consiste nell'attestazione della sussistenza o meno di una delle cause

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 650 del 21-9-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 650 del 21-9-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 650 del 21-9-2015 O G G E T T O Accreditamento Istituzionale, ai sensi dell'art. 16 c. 2 della L.R. n. 22/2002, della

Dettagli

PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL 10A60. 2015

PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL 10A60. 2015 Deliberazione n. Nuovo Polo Socio Sanitario di Lissone, via Don Minzoni, 74. Lavori inerenti modifiche interne per formazione nuovi Uffici MB. Presa d'atto del Quadro Economico Definitivo a lavori ultimati

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 213 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 50 DEL 08/03/2016 OGGETTO: ASSENSO AL SUBENTRO CONTRATTUALE DELLA DITTA D.E.S.I SRL DA MILANO ALLA

Dettagli

AUSLRE di 2 Atto 2015/GUA/0106 del 17/12/2015: Inserimento Albo 18/12/2015 Pagina 1 ATTO DEL DISTRETTO GUASTALLA

AUSLRE di 2 Atto 2015/GUA/0106 del 17/12/2015: Inserimento Albo 18/12/2015 Pagina 1 ATTO DEL DISTRETTO GUASTALLA AUSLRE di 2 Atto 2015/GUA/0106 del 17/12/2015: Inserimento Albo 18/12/2015 Pagina 1 ATTO DEL DISTRETTO GUASTALLA 2015/GUA/0106 DEL 17/12/2015 OGGETTO: Proroga dei contratti di servizio relativi a servizi

Dettagli

UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO

UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO Delibera n. 211 del 17/02/2016 REGIONE DEL VENETO UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 PIEVE DI SOLIGO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO L`anno duemilasedici, il giorno diciassette del mese di Febbraio Il Commissario

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria Deliberazione n 108 Adunanza del 08/10/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE OGGETTO: ADOZIONE PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE PER IL TRIENNIO 2016-2017-2018 - L'anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Originale N 48 del 27/08/2015 OGGETTO: ADESIONE ALL'INIZIATIVA DI REGIONE LOMBARDIA "DOTE SPORT" L'anno duemilaquindici,

Dettagli

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE PRESSO LA COMUNITÀ MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE S.C.I.A - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ DI VENDITA AL DETAGLIO PER CORRISPONDENZA,

Dettagli

COMUNE DI CARINARO AREA TECNICA

COMUNE DI CARINARO AREA TECNICA COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2013-30 Data 25-03-2013 OGGETTO: PROPOSTA DI CLASSIFICAZIONE DI INDUSTRIA INSALUBRE I ^ CLASSE - LETTERA B PUNTO

Dettagli

CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli

CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli Sportello Unico attività produttive Via Firenze n.35 e-mail: suap@pec.comune.afragola.na.it Data: IMPRESA FUNEBRE (Articolo n. 115 T.U.L.P.S; D.Lgs. 114/98, art.19

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 202 In data: 18/12/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: FONDAZIONE CASA DI RIPOSO AMBROSETTI PARAVICINI ONLUS PROGETTO SPERIMENTALE

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE COPIA N. 044 del Reg. delib. COMUNE DI SAN VITO AL TORRE Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE

Dettagli

DECRETO n. 387 del 17/07/2014

DECRETO n. 387 del 17/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

DECRETO n. 581 del 14/11/2014

DECRETO n. 581 del 14/11/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2012 DELIBERAZIONE N.41 del 30/06/2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

DECRETO n. 664 del 22/12/2014

DECRETO n. 664 del 22/12/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

OGGETTO: Domanda/Comunicazione per

OGGETTO: Domanda/Comunicazione per MODELLO UNICO COMMERCIO AREE PUBBLICHE IN FORMA ITINERANTE (TIP. B) (La marca da bollo deve essere applicata solamente nel caso di richiesta di nuova autorizzazione) Marca da bollo da 14.62 AL COMUNE di

Dettagli

Det n. 2144 /2010 Class. 497 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 2144/2010 SETTORE SERVIZI SOCIALI SERVIZIO CASA, IGIENE E SANITA

Det n. 2144 /2010 Class. 497 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 2144/2010 SETTORE SERVIZI SOCIALI SERVIZIO CASA, IGIENE E SANITA COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 2144/2010 SETTORE SERVIZI SOCIALI SERVIZIO CASA, IGIENE E SANITA Proponente: GAGGI MATTEO OGGETTO: ACCREDITAMENTO TRANSITORIO PER CENTRO SOCIO RIABILITATIVO RESIDENZIALE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015. OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo Economico Annuale Aziendale anno 2016.

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015. OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo Economico Annuale Aziendale anno 2016. AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015 OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo

Dettagli

Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate

Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate , Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate OSPEDALI DI: Carate Brianza, Desio, Giussano, Seregno, Vimercate "O~ 7951 DELIBERAZIONE N. 824 DEL 2 DOTT. 2014 Oggetto: lndividuazione dell' Area Organizzativa

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CAVENAGO di BRIANZA SERVIZIO SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 1 del 13/01/2010 Cod. Ente: 10956 COPIA OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE BI

AZIENDA SANITARIA LOCALE BI Via Marconi n. 23 BIELLA IL COMMISSARIO Dr.ssa Carla Peona (nominata con D.G.R. n. 52-1359 del 29 Dicembre 2010) L anno duemilaundici, il giorno 30 del mese di Marzo in Biella, presso la sede legale dell

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 864 DEL 17/07/2014

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 864 DEL 17/07/2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 864 DEL 17/07/2014 OGGETTO: Liquidazione fatture per aggiornamento professionale emesse dalla

Dettagli

DECRETO n. 188 del 26/03/2015

DECRETO n. 188 del 26/03/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 302 DEL 30-12-2014 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a.

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a. AL COMUNE DI MEZZANA Via IV Novembre n. 75 38020 Mezzana (TN) - riservato all ufficio protocollo - Segnalazione certificata di inizio attività (*) per variazione Responsabile tecnico attività Acconciatore

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica COMUNE DI USSANA Area Tecnica DETERMINAZIONE N. 269 in data 09/10/2013 OGGETTO: Conferimento frazione umida C.E.R. 200108 all'impianto di compostaggio Villaservice S.p.A. mese SETTEMBRE 2013. Impegno di

Dettagli

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 93 Reg. del 11.08.2015 Oggetto: N. Prot. D.G.R. n. 855 del 30.6.2015 di approvazione dell Avviso Pubblico Promozione

Dettagli

Al Comune di Montecchio Emilia P.zza Repubblica n.1 42027 Montecchio Emilia RE

Al Comune di Montecchio Emilia P.zza Repubblica n.1 42027 Montecchio Emilia RE Bollo (non dovuto se presentata nell ambito della domanda unica) Al Comune di Montecchio Emilia P.zza Repubblica n.1 42027 Montecchio Emilia RE AUTORIZZAZIONE ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

Sanità Farmacie avvio - nuova apertura

Sanità Farmacie avvio - nuova apertura Istruzioni per l interessato: Modello per la presentazione della richiesta di autorizzazione per l avvio di attività di farmacia ai sensi del R.D.27/7/34 n. 1265 e success. modif., L.2 /4/68 n. 475 e success.

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.658 DEL 23/09/2014 DISTRETTO SANITARIO TEMPIO DOTT. MARCO MULAS (firma digitale apposta) OGGETTO: assistenza

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del 1- Settore Affari Generali e Istituzionali Num. determina: 126 Proposta n. 910 del 03/10/2013 Determina generale num. 879

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE 4 dr. Mauro Sfreddo

IL DIRIGENTE DEL SETTORE 4 dr. Mauro Sfreddo IL DIRIGENTE DEL SETTORE 4 dr. Mauro Sfreddo Documento redatto 25/11/2008 A cura del Registro Imprese Responsabile U.O. Letteria Cucinotta Operatore addetto Sig.ra Giovanna Maietti 1 GUIDA ALLA CANCELLAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org

COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org SETTORE UFFICIO DI PIANO PROPONENTE: UFFICIO DI PIANO DETERMINAZIONE N. 291 DEL 30/06/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI PRESA IN CARICO POST-VALUTAZIONE

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 60 del 01.04.2015 OGGETTO: ADESIONE AL PROTOCOLLO DI INTESA PER L ATTIVAZIONE DI UNA RETE DI SPORTELLI PER L INFORMAZIONE

Dettagli

DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 80

DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 80 COMUNITA VALSUGANA E TESINO DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 80 OGGETTO : Trentino Riscossioni S.p.A.: rinnovo contratto affidamento del servizio gestione procedure sanzionatorie del Corpo di Polizia

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Finanziario Determinazione N. 121 del 21/04/2015 Oggetto : RINNOVO DEI SERVIZI COMUNE WEB ANNO 2015 - IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE - CIG Z9F14351E8

Dettagli