Comproprietà Nautica.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comproprietà Nautica."

Transcript

1 Comproprietà Nautica. Acquisto dell imbarcazione. Si tratta di acquistare un imbarcazione nuova o usata dividendo la proprietà in tre con pari diritti. Modalità di acquisto. L acquisto potrà essere effettuato tramite società di leasing se nuovo o come subentro ( per ottenere l I.V.A. agevolata) o in altro modo in accordo tra i soci. Gestione delle spese e dei costi. La suddivisione dei costi sarà proporzionale al reale utilizzo che ogni comproprietario farà del bene, secondo un principio di contribuzione determinato da un listino costi di utilizzo stabiliti per il bene, in pratica il comproprietario versa in cassa una somma ogni volta che utilizza il bene. In questo modo si eviteranno disparità tra i soci e conseguenti discussioni. Modalità di utilizzo. Poiché in genere nessuno ha più di due o tre settimane piene di ferie consecutive e comunque mediamente due settimane in barca sono sufficienti per una buona crociera, ogni socio dopo un primo sorteggio per determinare il primo periodo di utilizzo, a rotazione avrà in uso l imbarcazione due settimane consecutive all anno per i periodi: A) prime due settimane di Agosto a partire dal primo sabato B) seconde due settimane di Agosto a seguire il periodo A. C) Ultime due settimane Luglio precedenti il periodo A. Le settimane immediatamente antecedenti e susseguenti i periodi B e C essendo collegabili a detti periodi possono essere prenotate dai comproprietari al costo del 30 % del costo di utilizzo corrispondente a quel periodo, se abbinate al loro periodo. I restanti periodi dell anno in cui l imbarcazione è in acqua verranno cosi utilizzati. Da dicembre a marzo tutto compreso, rimessaggio a secco e manutenzione. Partendo a ritroso nel calendario fino al mese di Aprile considerando le settimane da sabato a sabato esclusa la settimana immediatamente precedente il periodo C, la barca potrà essere utilizzata da uno dei comproprietari dalle ore 17 del sabato alle 18 del venerdì successivo o per il week end lungo dalle 17 del Giovedì alle ore 09 del lunedì successivo e i proventi versati in cassa. La prenotazione del week end lungo esclude la prenotabilità della settimana successiva ed imprenotabile se sono prenotate le settimane a cavallo. Partendo in avanti nel calendario fino al mese di Novembre considerando le settimane da sabato a sabato esclusa la settimana immediatamente successiva il periodo B, la barca potrà essere noleggiata da uno dei comproprietari dalle ore 17 del sabato alle 18 del venerdì successivo o per il week end lungo dalle 17 del Giovedì alle ore 09 del lunedì successivo e i proventi versati in cassa. La prenotazione del week end lungo esclude la prenotabilità della settimana successiva ed imprenotabile se sono prenotate le settimane a cavallo.

2 Gestione delle prenotazioni per l utilizzo. Le prenotazioni verranno effettuate via internet tramite form di prenotazione per stabilire una priorità certa. Il sistema provvederà l accesso tramite user e pwd e registrerà la prenotazione per precedenza comunicando ai comproprietari mail e gli estremi di prenotazione e il tipo di prenotazione. La prenotazione si potrà intendere aperta o chiusa differenziandole come segue. Per prenotazione aperta si intende una prenotazione in cui il prenotante comunica a tutti gli utenti la disponibilità ad imbarcare ulteriore equipaggio con o senza partecipazione alle spese e specificando prezzi e durata prevista dell uscita. Nel sito si potrà creare una black list personalizzata in cui escludere membri di equipaggio non graditi. Per prenotazione chiusa si intende una prenotazione in cui il prenotante comunica a tutti gli utenti l indisponibilità ad imbarcare ulteriore equipaggio. Partecipanti. Comproprietari: titolari della proprietà dell imbarcazione. Utenti: Membri di equipaggio registrati nel sito internet di gestione che possono utilizzare con uno dei comproprietari, essere ospiti o ospiti paganti. Base Nautica e Aree di navigazione. I comproprietari dovranno stabilire una base nautica principale in accordo tra di loro e delle aree di navigazione preferite per i periodi di crociera estiva. Penali per gli utilizzatori. E fatto obbligo all utilizzatore di rendere disponibile l imbarcazione per il noleggio o l uso di proprietà, nel porto di ormeggio designato come base nautica per quel determinato periodo. Perché questo accada il comandante dovrà seguendo le condizioni meteomarine e metereologiche fare in modo che possa raggiungere la base in tempo utile per consegnare l imbarcazione al successivo comandante. Qualora questo non accada per qualsiasi motivo il comandante e tenuto a risarcire il mancato utilizzo dell imbarcazione all equipaggio successivo secondo la seguente formula. Costo periodo / unità di tempo totali * unità di tempo o frazione di unità di ritardo * 2 + eventuali spese sostenute. Alberghi, cene, trasporti, ovviamente documentati. Detta somma sarà immediatamente decurtata dalla cauzione fatto salvo il maggior costo da integrare quanto prima. Responsabilità nell utilizzo. Come per legge la responsabilità dell imbarcazione durante l utilizzo sarà a carico del comandante e durante lo stazionamento in porto a carico dell ultimo comandante che ha usufruito dell imbarcazione, fatti esclusi gli eventi imputabili al gestore dell ormeggio o ad eventi inusuali ed imprevedibili.

3 Cauzioni e risarcimenti. Durante l utilizzo dell imbarcazione tutti i danni verificatisi a bordo dovranno essere riparati attingendo alla cauzione versata e alla polizza assicurativa per la parte eccedente. I comproprietari potranno fare a meno di versare la cauzione e si attingerà alla cassa per eseguire i lavori dando il tempo di 30 gg al comproprietario responsabile per versare il costo degli stessi. Manutenzione e spese di gestione ordinarie. La manutenzione ordinaria e tutte le spese di gestione ordinarie saranno definite da un planning annuo riportante tutte le spese e le date di esecuzione pattuite con i manutentori considerando una tolleranza dei tempi dovuta a causa di forza maggiore. Sono da considerarsi ordinarie le spese per alaggio e varo, carena, ormeggio, assicurazioni, tagliando motore, controllo annuale degli organi di governo. Manutenzione e spese di gestione straordinaria periodica. La manutenzione straordinaria periodica è la manutenzione e sostituzione di tutte quelle componenti che a causa dell usura vanno sostituite con periodi variabili. Queste spese saranno definite in un planning generale con una scadenza ipotetica per ognuna di esse prorogabile per decisione unanime dei comproprietari qualora si decidesse che la stessa lo sia e definendo la nuova scadenza. I comproprietari non hanno alcun diritto di richiedere o discutere proroghe in presenza del diniego del comproprietario dissenziente. Sono da considerarsi spese di gestione straordinaria periodica le spese per Sostituzione di vele, drizze, scotte, stralli e paterazzo, sartie, parti metalliche e cavi d acciaio anche se solo ossidati e antiestetici, lavori di falegnameria interni ed esterni, revisione motore, revisione e sostituzione di parti elettriche ed elettroniche, verricello elettrico, catena dell ancora, ancora, rinvii e bozzelli, cucina e fornelli, lavello, tessuti di copertura, lenzuola e vettovaglie, pompe elettriche tubazioni, bagni rubinetteria, ecc. In occasione della manutenzione straordinaria ogni socio potrà proporre di effettuare i lavori secondo standard migliorativi per approvare le migliorie sarà necessaria l unanimità dei consensi. Va precisato comunque che tutti i lavori di manutenzione sia ordinaria che straordinaria potranno essere eseguiti solo se conformi al planning, alle specifiche tecniche del costruttore dell imbarcazione e utilizzando ricambi originali o di qualità pari o superiori. In nessun caso potranno essere eseguiti lavori di alcun genere in difformità dalle specifiche tecniche e degli standard del produttore, neanche in presenza della maggioranza dei consensi dei comproprietari. Spese straordinarie. Le spese straordinarie dovute ad eventi improvvisi ed imprevisti saranno discusse in riunione tra i comproprietari e gestite di volta in volta. La maggioranza decide e delibera. Gestore del bene. La gestione del bene secondo il planning annuale viene affidata a rotazione ad ogni comproprietario partendo dal primo che usufruisca del periodo A ed a seguire per comproprietari dei periodi B e C Qualora il gestore di turno sia impossibilitato o non voglia eseguire il compito potrà cederne l onere ad altro comproprietario al costo del 10% delle spese totali di gestione ordinaria.

4 Manutentori autorizzati. Di comune accordo i comproprietari nomineranno tra le ditte in regola e riconosciute dal/dai costruttori i vari fornitori che il gestore dovrà coordinare e coadiuvare per l esecuzione dei lavori. Assicurazioni. L imbarcazione sarà coperta da polizza assicurativa kasko. Morosità dei Comproprietari. Il comproprietario moroso, dopo il mancato pagamento di 2 rate di leasing o di importi per utilizzo perde il diritto al godimento del bene fino al regolamento dei sospesi, il sistema di prenotazione inibisce la password di accesso relativa e nel caso in cui il moroso sia nella veste di gestore la gestione passa automaticamente al comproprietario del turno successivo. Gli altri comproprietari si fanno carico dell onere dei pagamenti e usufruiscono del bene come nel caso fossero gli unici comproprietari fino al regolamento delle somme dovute da parte dell inadempiente. Dopo che il comproprietario inadempiente abbia accumulato 6 rate di insolvenza verrà considerato dimissionario e la sua quota resa disponibile secondo le condizioni del punto cessione delle quote ma con l aggravante della perdita di diritto sulle somme non versate che saranno scalate del valore della sua quota. Comunicazioni tra i comproprietari. Ogni proposta, obiezione osservazione o comunicazione rivolta agli altri comproprietari dovrà essere comunicata per iscritto tramite apposito modulo di comunicazione on line che provvederà a inviarne copia direttamente ai destinatari ed archiviarle in apposito database on line consultabile dagli aventi diritto. Ogni comunicazione o accordo verbale tra i comproprietari che non sia ufficializzata per iscritto si riterrà come mai esistita. Cessione delle quote. Le quote di comproprietà potranno essere cedute solo ai rimanenti comproprietari che ne volessero acquisire una percentuale che comunque non potrà essere inferiore al 50% della quota ad un prezzo pari alla media delle quotazioni riportate dagli annunci di armatori privati dalle riviste di settore decurtate di un terzo delle quote di manutenzione ordinaria per l anno in corso. Nel caso in cui i comproprietari rimanessero solo due i periodi di utilizzo sarebbero riassegnati secondo il seguente quadro. Periodo a ultime due settimane di luglio e prima di agosto Periodo b le tre settimane successive di agosto. Nel caso in cui nessuno dei due comproprietari rimanenti volesse acquisire la quota cedibile si potrà valutare la candidatura di un nuovo comproprietario in sostituzione dell uscente ma solo come tale e non come obbligo. Sarà altresì possibile per un unico comproprietario rimanente acquisire l intera proprietà dell imbarcazione alla media della quotazioni riportate dagli annunci di armatori privati dalle riviste di settore decurtate di un terzo delle quote di manutenzione ordinaria per l anno in corso per ogni quota. Vendita dell imbarcazione.

5 Nel caso in cui su proposta di un comproprietario si volesse vendere l imbarcazione e gli altri comproprietari fossero d accordo ogni comproprietario avrà diritto ad un terzo del valore di vendita.

CONDIZIONI GENERALI PER LA LOCAZIONE DELLE IMBARCAZIONI

CONDIZIONI GENERALI PER LA LOCAZIONE DELLE IMBARCAZIONI CONDIZIONI GENERALI PER LA LOCAZIONE DELLE IMBARCAZIONI 1. OGGETTO L armatore concede in locazione al Conduttore l imbarcazione da diporto senza equipaggio, indicata nella comunicazione di conferma di

Dettagli

Sali a bordo di un sogno

Sali a bordo di un sogno Punta Ala Sali a bordo di un sogno Una vacanza in barca a vela Cos'è la vita se non l'inseguimento di un sogno? (Rebecca Dearborn in Vanilla Sky) Punta Ala Indice Itinerari pag. 5 La nostra flotta pag.

Dettagli

Sanremo - 16-17 maggio YC Sanremo

Sanremo - 16-17 maggio YC Sanremo 1. Eventi SPRING CUP (Combinata YCM/YCS) 1 evento Montecarlo - 28-29 marzo Yacht Club Monaco Quai Louis II - MC 98000 Monaco Info generali: tel: +377 93.10.64.04 - Fax: +377 93.50.80.88 E- mail: events@ycm.org

Dettagli

CAPO III ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DEL PERSONALE A.T.A.ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO - 1 -

CAPO III ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DEL PERSONALE A.T.A.ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO - 1 - CAPO III ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DEL PERSONALE A.T.A.ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO - 1 - PREMESSA Al fine di evitare equivoci di sorta, a tutto il personale ATA viene consegnata copia individuale dell

Dettagli

CRITERI E MODALITA RELATIVI ALL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA

CRITERI E MODALITA RELATIVI ALL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA CRITERI E MODALITA RELATIVI ALL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA Art. 1 Criteri di assegnazione del personale docente ai corsi e alle classi 1. Il

Dettagli

COMUNE DI MOLTRASIO VIA BESANA 67 (Tel. 031/290402 N. FAX 031/290280)

COMUNE DI MOLTRASIO VIA BESANA 67 (Tel. 031/290402 N. FAX 031/290280) COMUNE DI MOLTRASIO VIA BESANA 67 (Tel. 031/290402 N. FAX 031/290280) PROT.N. 1248/2012 li 22.03.2012 OGGETTO: BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI POSTI D ORMEGGIO NEL PORTO COMUNALE E SULLA RIVA GRANDE SCADENZA

Dettagli

Derthona Viaggi Piazza Malaspina, 14 Tortona (AL) Tel 0131/861816

Derthona Viaggi Piazza Malaspina, 14 Tortona (AL) Tel 0131/861816 Aggiornato al 09.02.2015 Valide per tutti i marchi houseboat che rappresenta 2 1 - PRENOTAZIONE E PAGAMENTI 2 - LE QUOTE COMPRENDONO / LE QUOTE NON COMPRENDONO 3 - ASSICURAZIONI 4 - ANNULLAMENTO 5 - MODIFICHE

Dettagli

REGOLAMENTO AMMINISTRATIVO DEL PORTO TURISTICO DI PALAU

REGOLAMENTO AMMINISTRATIVO DEL PORTO TURISTICO DI PALAU REGOLAMENTO AMMINISTRATIVO DEL PORTO TURISTICO DI PALAU (APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 21 DEL 21.02.2013, MODIFICATO CON DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 31 DEL

Dettagli

Priority Group OUP GR

Priority Group OUP GR GROUP Presentazione Leader nei servizi nautici come dealer autorizzato Sunseeker e Opacmare, Priority Group mette a disposizione una decennale esperienza nel settore, proponendo servizi su misura per

Dettagli

YACHT CLUB LIVORNO Associazione Sportiva Dilettantistica REGOLAMENTO INTERNO

YACHT CLUB LIVORNO Associazione Sportiva Dilettantistica REGOLAMENTO INTERNO YACHT CLUB LIVORNO Associazione Sportiva Dilettantistica REGOLAMENTO INTERNO Approvato nella seduta del 3 marzo 2010 del Consiglio Direttivo dello YACHT CLUB LIVORNO 1 TITOLO I DEI SOCI Art. 1.1 Procedura

Dettagli

INFORMATIVA SU MODALITA DELL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ORARIO DI SERVIZIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA ANNO SCOLASTICO 2011/2012

INFORMATIVA SU MODALITA DELL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ORARIO DI SERVIZIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio LICEO SCIENTIFICO STATALE GIUSEPPE PEANO 00142 Roma - Via Francesco Morandini, 38 - XIX Distretto e-mail:

Dettagli

OGGETTO: SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E L ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI POLIZIA MUNICIPALE

OGGETTO: SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E L ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI POLIZIA MUNICIPALE CITTÀ DI RAGUSA www.comune.ragusa.it SETTORE XIV Corpo di Polizia Municipale Via M. Spadola n 56 97100 Ragusa Tel. 0932 244211 676771 Fax 0932 248826 e mail polizia.municipale@comune.ragusa.it OGGETTO:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DI ASSISTENZA, AGGIORNAMENTI E SERVIZI ACCESSORI AI SOFTWARE TECNOS

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DI ASSISTENZA, AGGIORNAMENTI E SERVIZI ACCESSORI AI SOFTWARE TECNOS CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DI ASSISTENZA, AGGIORNAMENTI E SERVIZI ACCESSORI AI SOFTWARE TECNOS 1. DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: TECNOS: soggetto che

Dettagli

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO REGOLAMENTO OGGETTO Il presente regolamento stabilisce gli indirizzi generali che disciplinano il servizio di sala prove musicali Matrice sonora fornito dal Comune di Borgo san Dalmazzo presso il Centro

Dettagli

CAPITOLATO CONTRATTUALE

CAPITOLATO CONTRATTUALE COMUNE DI PRATO CAPITOLATO CONTRATTUALE SERVIZIO DI NOLEGGIO CON MANUTENZIONE DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI PER GLI UFFICI COMUNALI Area Risorse Finanziarie Servizio Patrimonio Amministrativo Via Del Ceppo

Dettagli

CONTRATTO MethoDENT / F.DENT DEL numero.

CONTRATTO MethoDENT / F.DENT DEL numero. CONTRATTO MethoDENT / F.DENT DEL numero. CLIENTE: Dr. Tel. d. fisc. Fax Cap.Città.Prov E-mail: P.IVA Altro: C.F. Oggetto del contratto il presente contratto ha per oggetto la fornitura dei servizi di assistenza

Dettagli

REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO AL PUBBLICO

REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO AL PUBBLICO CITTÀ DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola Ufficio Segreteria REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO AL PUBBLICO 1 Titolo 1 : Personale Comunale. Art. 1 Orario di Servizio. 1. Il comune di

Dettagli

SETTORE 2 U.O. Risorse Umane ed Organizzazione REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DELL ORARIO DI LAVORO

SETTORE 2 U.O. Risorse Umane ed Organizzazione REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DELL ORARIO DI LAVORO SETTORE 2 U.O. Risorse Umane ed Organizzazione REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DELL ORARIO DI LAVORO Approvato con Deliberazione di G.C. n. 258 del 20.12.2012 Modificato con Deliberazione

Dettagli

Circolo della Vela Bari Associazione Sportiva Dilettantistica NUOVO REGOLAMENTO ORMEGGI

Circolo della Vela Bari Associazione Sportiva Dilettantistica NUOVO REGOLAMENTO ORMEGGI NUOVO REGOLAMENTO ORMEGGI ART. 1 Il presente regolamento ha per oggetto l'uso da parte dei soci, dei pontili e degli ormeggi, ottenuti in diritto di concessione dal Circolo ed utilizzati per lo svolgimento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE PER LA DISCIPLINA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE PER LA DISCIPLINA COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI LAVORO, PER LA FRUIZIONE DELLE FERIE E PER GLI ISTITUTI DEL TURNO E DELLA REPERIBILITA

Dettagli

AZZURRA CHARTER di Elio Costantino Via Lodi is 47,B 98124, MESSINA (ME) Italia(+39) 090 2930248 cell.: 335 8486597 PI 02991770831

AZZURRA CHARTER di Elio Costantino Via Lodi is 47,B 98124, MESSINA (ME) Italia(+39) 090 2930248 cell.: 335 8486597 PI 02991770831 AZZURRA CHARTER di Elio Costantino Via Lodi is 47,B 98124, MESSINA (ME) Italia(+39) 090 2930248 cell.: 335 8486597 PI 02991770831 CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UNITA DA DIPORTO Dufour 385 Gran Large Locatore

Dettagli

REGOLAMENTAZIONE PER LO STAZIONAMENTO DELLE UNITA DA DIPORTO NEL PORTO TURISTICO DI CHIAVARI

REGOLAMENTAZIONE PER LO STAZIONAMENTO DELLE UNITA DA DIPORTO NEL PORTO TURISTICO DI CHIAVARI REGOLAMENTAZIONE PER LO STAZIONAMENTO DELLE UNITA DA DIPORTO NEL PORTO TURISTICO DI CHIAVARI ARTICOLO 1 ORMEGGI PER IMBARCAZIONI ECCEDENTI LA LUNGHEZZA Gli ormeggi, ubicati a levante del pontile principale

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE DELL OPERAZIONE A PREMIO: Galaxy Note 4 Protezione garantita

REGOLAMENTO INTEGRALE DELL OPERAZIONE A PREMIO: Galaxy Note 4 Protezione garantita REGOLAMENTO INTEGRALE DELL OPERAZIONE A PREMIO: Galaxy Note 4 Protezione garantita Promosso da Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Cernusco sul Naviglio (MI), Via C. Donat Cattin n. 5,

Dettagli

ALLEGATO 1 DETERMINAZIONI DEL DIRIGENTE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO VISTO VISTA VISTA VISTA VISTA VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA

ALLEGATO 1 DETERMINAZIONI DEL DIRIGENTE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO VISTO VISTA VISTA VISTA VISTA VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA ALLEGATO 1 DETERMINAZIONI DEL DIRIGENTE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO VISTO il CCNL Comparto Scuola 2006-2009; VISTA la Sequenza Contrattuale Docenti dell 8.04.2008; VISTA la Sequenza Contrattuale

Dettagli

AGOSTO 2015 IN CAICCO IMBARCO ALLA CABINA SU CAICCO DEFINITO CON VOLI AEREI DALL ITALIA

AGOSTO 2015 IN CAICCO IMBARCO ALLA CABINA SU CAICCO DEFINITO CON VOLI AEREI DALL ITALIA OCY.it - Ocean Yachting, in occasione dell estate 2015 organizza due crociere alla cabina a bordo di caicchi di ottimo livello con aria condizionata e box doccia. 8-15 agosto Bodrum-Hisaronu-Bodrum a bordo

Dettagli

CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT

CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT S.p.A. CONTRATTO tra Milanosport S.p.A., con sede in Milano,

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA

CONDIZIONI DI VENDITA CONDIZIONI DI VENDITA Contratto di Vendita Pacchetto Turistico Premesso che: a) il Consumatore ha diritto di ricevere una copia del contratto di vendita del pacchetto turistico (ai sensi dell art.35 del

Dettagli

COMUNE DI LIBRIZZI (Provincia di Messina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO

COMUNE DI LIBRIZZI (Provincia di Messina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO COMUNE DI LIBRIZZI (Provincia di Messina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO Approvato con Deliberazione di GIUNTA MUNICIPALE n. 53 del 28/05/2010 1 REGOLAMENTO

Dettagli

Timbro e Firma del Cliente

Timbro e Firma del Cliente Condizioni Generali di Fornitura Tra con sede in P. IVA di seguito indicata e... con sede in... P. IVA... di seguito indicato Cliente, si conviene e si stipula quanto segue: Conclusione ed Efficacia degli

Dettagli

Campionato di Classe e Master 470 19 20 Luglio 2014 Formia BANDO DI REGATA

Campionato di Classe e Master 470 19 20 Luglio 2014 Formia BANDO DI REGATA Campionato di Classe e Master 470 19 20 Luglio 2014 Formia BANDO DI REGATA 1) ORGANIZZAZIONE Circolo Nautico Caposele, via Porto Caposele, 37 04023 Formia (LT) tel/fax 0771/324567 sito: www.cncaposele.com

Dettagli

LEASING: PRINCIPI GENERALI

LEASING: PRINCIPI GENERALI LEASING: PRINCIPI GENERALI Il contratto di leasing è un contratto atipico che assolve la funzione di finanziamento. Nel contratto di leasing finanziario la società di leasing acquista con autonomo contratto

Dettagli

www.ater.vr.it., protocolloatervr@legalmail.it.

www.ater.vr.it., protocolloatervr@legalmail.it. A.T.E.R. Azienda Territoriale per l Edilizia Residenziale della Provincia di VERONA Piazza Pozza 1/c,d,e - 37123 VERONA telefono 045-8062411 telefax 045-8062432 E-mail: info@ater.vr.it www.ater.vr.it.,

Dettagli

Regolamento Raduni 1 Camper APS

Regolamento Raduni 1 Camper APS Regolamento Raduni 1 Camper APS Premessa Il presente regolamento è vincolante per i Partecipanti ai viaggi e raduni organizzati dall associazione 1 Camper APS. Tutti i partecipanti dichiarano di conoscere

Dettagli

"VOLONTARIATO E VACANZE"

VOLONTARIATO E VACANZE IL COMITATO LOCALE DI SAN MARCELLO PISTOIESE... "VOLONTARIATO E VACANZE"...propone la formula di soggiorno "VOLONTARIATO E VACANZA" rivolto a tutti i Volontari d'italia... 1 A 30 minuti dall'abetone A

Dettagli

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO POLITICHE DELL AMBIENTE

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO POLITICHE DELL AMBIENTE REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO POLITICHE DELL AMBIENTE BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE ACQUE MARINE SUPERFICIALI DELLA FASCIA COSTIERA CALABRESE CAPITOLATO

Dettagli

Tali costi saranno rimborsati al Proprietario/incaricato direttamente dal Cliente all inizio del soggiorno.

Tali costi saranno rimborsati al Proprietario/incaricato direttamente dal Cliente all inizio del soggiorno. 1. LOCAZIONE CASA VACANZE Il presente Regolamento rappresenta l elenco delle Condizioni Generali di Contratto. Esso regola l Accordo con gli utenti (che sono da intendersi coloro che usufruiscono dei servizi

Dettagli

$UW $0%,72',$33/,&$=,21(

$UW $0%,72',$33/,&$=,21( 5(*2/$0(172 '(*/,$3352',',81,7$ $9(/$$',%,7($/&+$57(51$87,&235(662/$ '$56(1$$&721'(/32572',1$32/, $0%,72',$33/,&$=,21( Il presente regolamento disciplina, a titolo sperimentale, l uso delle banchine portuali

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA MANUTENZIONE PROGRAMMATA E STRAORDINARIA DEGLI AUTOMEZZI SOCIETARI ART.1 OGGETTO ART.2 - MANUTENZIONE PROGRAMMATA

CAPITOLATO SPECIALE PER LA MANUTENZIONE PROGRAMMATA E STRAORDINARIA DEGLI AUTOMEZZI SOCIETARI ART.1 OGGETTO ART.2 - MANUTENZIONE PROGRAMMATA CAPITOLATO SPECIALE PER LA MANUTENZIONE PROGRAMMATA E STRAORDINARIA DEGLI AUTOMEZZI SOCIETARI ART.1 OGGETTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio di manutenzione programmata e straordinaria

Dettagli

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 GRAND SOLEIL CUP CALA GALERA 2015 Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo,

Dettagli

C O M U N E D I L U V I N A T E

C O M U N E D I L U V I N A T E C O M U N E D I L U V I N A T E P R O V I N C I A D I V A R E S E REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ORARIO DI LAVORO, DEI PERMESSI, DEL LAVORO STRAORDINARIO E DELLE ASSENZE DEL PERSONALE DIPENDENTE Definizioni:

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE BIBLIOTECA COMUNALE CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA approvata con Deliberazione della Giunta Comunale n. 9 del 09/02/2012 in vigore dal 13/02/2012 Biblioteca Comunale

Dettagli

CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL LIDO - PISCINA COMUNALE DI SUNA

CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL LIDO - PISCINA COMUNALE DI SUNA CITTÀ DI VERBANIA Provincia del Verbano Cusio Ossola CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL LIDO - PISCINA COMUNALE DI SUNA CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL LIDO PISCINA COMUNALE

Dettagli

AFFITTO AZIENDA. a cura del Dott. Diego Boschiroli e del Dott. Francesco Monaco

AFFITTO AZIENDA. a cura del Dott. Diego Boschiroli e del Dott. Francesco Monaco AFFITTO AZIENDA a cura del Dott. Diego Boschiroli e del Dott. Francesco Monaco 1 ASPETTI CIVILISTICI } L affitto d azienda non ha una disciplina ad hoc NORME DEL CODICE CIVILE APPLICABILI : } L art. 2562

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI MESSINA L.R. n. 15/2015

CITTA METROPOLITANA DI MESSINA L.R. n. 15/2015 CITTA METROPOLITANA DI MESSINA L.R. n. 15/2015 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DELL ORARIO DI LAVORO, DEL LAVORO STRAORDINARIO, DEI PERMESSI, DEI RITARDI E DELLE ASSENZE DEI DIPENDENTI

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO La Società DE LONGHI APPLIANCE SRL, con sede legale in via L. Seitz, 47 31100 Treviso (TV), c.f/p.iva 00698370962 intende promuovere la presente operazione a premi secondo le modalità contenute nei seguenti

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO Allegato alla deliberazione di G.C. n. 23 del 16.02.2013 Art. 1 - Definizioni 1. Nel presente regolamento alle sotto elencate espressioni

Dettagli

Università di Parma Facoltà di Ingegneria. Polo Tecnologico Nettuno

Università di Parma Facoltà di Ingegneria. Polo Tecnologico Nettuno Università di Parma Facoltà di Ingegneria Polo Tecnologico Nettuno Guida ai servizi FINALITÀ...2 COORDINATORE...3 SEGRETERIA DIDATTICA E CEDI...4 TUTORI...5 DATI UTILI...6 Finalità L obiettivo di questa

Dettagli

Approvato con delibera di Giunta Unione n. 45 del 11/05/2011

Approvato con delibera di Giunta Unione n. 45 del 11/05/2011 SETTORE ORGANIZZAZIONE RISORSE UMANE Servizio Sviluppo del Personale Corso Garibaldi, 62 48022 Lugo Tel. 0545 38328 Fax 0545 38440 cavalluccif@unione.labassaromagna.it DISCIPLINA DELL ORARIO DI LAVORO,

Dettagli

CONTRATTO DI MANUTENZIONE ORDINARIA PER IMPIANTI ASCENSORI tra

CONTRATTO DI MANUTENZIONE ORDINARIA PER IMPIANTI ASCENSORI tra CONTRATTO DI MANUTENZIONE ORDINARIA PER IMPIANTI ASCENSORI tra Utente ed indirizzo di fatturazione Spett.le e Ditta manutentrice Via F.lli Bandiera n 12 20016 Pero Tel. 02/3390.285-Fax.02/3390.651 E -mail:

Dettagli

soluzioni finanziarie

soluzioni finanziarie s.r.l. soluzioni finanziarie per grandi imprese pmi e privati www.alifinservice.com perché scegliere noi Alifin Service si pone come interlocutore privilegiato nel settore Finanza attraverso la creazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA PROVE COMUNALE (approvato con deliberazione C.C. n. 35 del 06.04.2004)

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA PROVE COMUNALE (approvato con deliberazione C.C. n. 35 del 06.04.2004) REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA PROVE COMUNALE (approvato con deliberazione C.C. n. 35 del 06.04.2004) Art.1 Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina l utilizzo della sala prove musicali comunale

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO MENSILE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING BRESCIA (PER PERSONA FISICA)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO MENSILE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING BRESCIA (PER PERSONA FISICA) RICHIESTA DI ABBONAMENTO MENSILE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING BRESCIA (PER PERSONA FISICA) SPAZIO RISERVATO AL GESTORE: CONTRATTO MENSILE N. NUMERO CLIENTE (WEB) NUMERO OMNIBUS CARD PASSWORD DECORRENZA CONTRATTO

Dettagli

Kit Sicurezza Navalia realizzato in collaborazione con Borghini e Cossa Broker e Navale Assicurazioni.

Kit Sicurezza Navalia realizzato in collaborazione con Borghini e Cossa Broker e Navale Assicurazioni. Kit Sicurezza Navalia realizzato in collaborazione con Borghini e Cossa Broker e Navale Assicurazioni. COMPRESA NELLA QUOTA DI ISCRIZIONE LA POLIZZA ASSISTENZA SANITARIA NAVALE S.O.S. Assicura l assistenza

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO BLURENT Vers. 2013

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO BLURENT Vers. 2013 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO BLURENT Vers. 2013 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 1.1. Il servizio comprende: noleggio per giorni e chilometri indicati nel contratto, assicurazioni: RCA (assicura i danni

Dettagli

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi I. Disposizioni generali 1. Validità Le presenti condizioni generali disciplinano la conclusione, il testo e l esecuzione

Dettagli

Regata Nazionale 470 BANDO DI REGATA

Regata Nazionale 470 BANDO DI REGATA Regata Nazionale 470 3 4 Maggio 2014 Riva del Garda Fraglia Vela Riva, Indirizzo: Via Maroni, 2, 38066 Riva del Garda, Tel: +39 0464 552460, Fax: +39 0464 350571, e-mail: info@fragliavelariva.it, website:

Dettagli

Condizioni generali di vendita.

Condizioni generali di vendita. Maffi G Figli S.r.l. Via Emilia 8 Frazione Manzo 27046 Santa Giuletta (PV) Tel. 0383 899071 Fax 0383 899736 www.maffi.it P.IVA01346500182 C.F. 01392680060 iscrizione registro imprese Pavia num. R.E.A.

Dettagli

COMUNE DI BARI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. Pag. 1 di 9

COMUNE DI BARI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. Pag. 1 di 9 COMUNE DI BARI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Pag. 1 di 9 Art. 1 Finalità Il presente capitolato ha per oggetto l affidamento del servizio di brokeraggio e consulenza

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita. Validità delle presenti Condizioni Generali di Vendita

Condizioni Generali di Vendita. Validità delle presenti Condizioni Generali di Vendita Condizioni Generali di Vendita Validità delle presenti Condizioni Generali di Vendita La Eurosell spa con sede in via Stiria 45/12-13 Udine C.F./P.IVA 02077580302 è titolare del sito www.eurosell.it L

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (sottocategoria A1, categorie A, B, B + E e patenti superiori)

DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (sottocategoria A1, categorie A, B, B + E e patenti superiori) - 1 DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (sottocategoria A1, categorie A, B, B + E e patenti superiori) Modulo da compilare e trasmettere via fax al numero 02. 7601.4531 o via e-mail

Dettagli

Condizioni Generali Top Cruises applicabili ai viaggi Crociera Louis Cruises

Condizioni Generali Top Cruises applicabili ai viaggi Crociera Louis Cruises Condizioni Generali Top Cruises applicabili ai viaggi Crociera Louis Cruises SI RIPORTANO DI SEGUITO LE CONDIZIONI GENERALI APPLICABILI AL VIAGGIO CROCIERA LOUIS CRUISES PRESCELTO DAL PASSEGGERO. SI ESORTA

Dettagli

Importo complessivo del noleggio per la durata di cinque anni a base di gara: 148.800,00 oltre IVA.

Importo complessivo del noleggio per la durata di cinque anni a base di gara: 148.800,00 oltre IVA. AMAP S.p.A. CAPITOLATO SPECIALE PER IL NOLEGGIO DI MULTIFUNZIONI LASER A SERVIZIO DEGLI UFFICI AZIENDALI E DEL CENTRO STAMPA, PER UN PERIODO DI CINQUE ANNI ART.1 OGGETTO DELLA GARA La gara ha per oggetto

Dettagli

REGOLE APPLICATIVE DEL REGOLAMENTO SULL ORARIO DI LAVORO DEL COMUNE DI COTIGNOLA

REGOLE APPLICATIVE DEL REGOLAMENTO SULL ORARIO DI LAVORO DEL COMUNE DI COTIGNOLA AREA PERSONALE E ORGANIZZAZIONE Servizio Amministrazione del Personale Corso Garibaldi, 62 48022 Lugo Tel. 0545 38311 Fax 0545 38442 marinid@unione.labassaromagna.it REGOLE APPLICATIVE DEL REGOLAMENTO

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA BLT Enterprise S.r.l. Via Mascheroni, 14 20145 Milano Cap. Soc. 100.000,00 i.v. Numero REA: MI-1353611 Cod.Fisc. e P. IVA 10200520152 blt@pec.bltenterprise.it www.bltenterprise.eu CONDIZIONI GENERALI DI

Dettagli

COMUNE DI LANCIANO (Provincia di Chieti)

COMUNE DI LANCIANO (Provincia di Chieti) COMUNE DI LANCIANO (Provincia di Chieti) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DELL ORARIO DI LAVORO, DEL LAVORO STRAORDINARIO, DEI PERMESSI, DEI RITARDI E DELLE ASSENZE DEI DIPENDENTI

Dettagli

Crociera Scuola Estate 2015

Crociera Scuola Estate 2015 Crociera Scuola Estate 2015 CONTENUTI DEL CORSO OBIETTIVI Le crociere scuola della sezione di Milano della Lega Navale hanno come obiettivo di coniugare l'apprendimento della navigazione a vela alla scoperta

Dettagli

1 REGOLAMENTI 1.1 1.2 Navigazione notturna: 1.3 ISCRIZIONI 2.1 2.2 2.3 2.4

1 REGOLAMENTI 1.1 1.2 Navigazione notturna: 1.3 ISCRIZIONI 2.1 2.2 2.3 2.4 1 REGOLAMENTI 1.1 La Regata sarà disputata applicando: - il Regolamento di Regata ISAF 2013/2016; - le ISAF Offshore Special Regulations 2014-2015 per le regate di 3^ categoria, con obbligo aggiuntivo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A... 1 2 RIPARAZIONI... 4

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A... 1 2 RIPARAZIONI... 4 SOMMARIO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A.... 1 1.1 AMBITO DI APPLICAZIONE... 1 1.2 APPROVAZIONE DEL CONTRATTO QUALITA DEL MATERIALE... 1 1.3 CONSEGNA...

Dettagli

PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE

PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE 2015-3 LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE DI MILANO Viale Cassala, 34 20143 Milano tel. 02.58314058 Fax 02.58314305 cod. fisc. 80100590159 www.leganavale.mi.it e-mail: milano@leganavale.it

Dettagli

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale 1. NATURA DEI SERVIZI 1.1 AGGIORNAMENTO GRATUITO del Programma Gestionale fornito da MACRO Srl, relativamente alle nuove versioni

Dettagli

COLLEGIO SAN PAOLO. CONTRATTO DI ACCOGLIENZA tra Fondazione La Vincenziana Pensionato San Paolo e

COLLEGIO SAN PAOLO. CONTRATTO DI ACCOGLIENZA tra Fondazione La Vincenziana Pensionato San Paolo e FONDAZIONE LA VINCENZIANA Piazza Fontana, 2-20122 Milano COLLEGIO SAN PAOLO Via Statuto, 4 20121 MILANO tel. 02 632401 fax 02 29005961 e-mail: sanpaolo.direzione@vincenziana.it e sanpaolo.segreteria@vincenziana.it

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: - Contratto : denominato anche Contratto per l uso del Servizio Indagini Finanziarie indica le presenti Condizioni Generali di Contratto, la Richiesta

Dettagli

VERBALE ESAME CONGIUNTO

VERBALE ESAME CONGIUNTO VERBALE ESAME CONGIUNTO Il giorno 27/03/2013, presso l ITIS E. Mattei di San Donato Milanese tra la delegazione di parte pubblica rappresentata dal Dirigente Scolastico prof. Paiano Giacomo e la delegazione

Dettagli

1 Campionato Lega A HAPPINESS

1 Campionato Lega A HAPPINESS 1 Campionato Lega A HAPPINESS 2012-2013 Regolamento Il Centro sportivo HAPPINESS organizza una manifestazione a carattere amatoriale che si svolgerà a Nardò ( Le) in Via Penta 1 Campionato Lega A Calcio

Dettagli

L imposta sul valore aggiunto IVA. Prof. Sartirana

L imposta sul valore aggiunto IVA. Prof. Sartirana L imposta sul valore aggiunto IVA Prof. Sartirana L IVA è una imposta Indiretta (in quanto non colpisce il reddito ma una sua manifestazione mediata, ovvero il consumo o la produzione di ricchezza) Proporzionale

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI LAVORO E DI SERVIZIO DEL PERSONALE DIPENDENTE DEL COMUNE DI CELANO

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI LAVORO E DI SERVIZIO DEL PERSONALE DIPENDENTE DEL COMUNE DI CELANO REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI LAVORO E DI SERVIZIO DEL PERSONALE DIPENDENTE DEL COMUNE DI CELANO ART. 1. DEFINIZIONI ART. 2. ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DI SERVIZIO ART. 3. ORARIO ORDINARIO

Dettagli

EQUITALIA POLIS S.p.A.

EQUITALIA POLIS S.p.A. EQUITALIA POLIS S.p.A. Gara d appalto comunitaria a procedura aperta, indetta ai sensi del D.Lgs. 163/06 e s.m.i., per l affidamento dei servizi di prenotazione e rilascio di titoli di viaggio (aerei,

Dettagli

Testo coordinato con le integrazioni e modifiche apportate dalla deliberazione 22 luglio 2004, n. 129/04

Testo coordinato con le integrazioni e modifiche apportate dalla deliberazione 22 luglio 2004, n. 129/04 Deliberazione dell Autorità per l energia elettrica e il gas 18 marzo 2004, n. 40/04 in materia di adozione del regolamento delle attività di accertamento della sicurezza degli impianti di utenza a gas

Dettagli

Servizi di Consegna Personalizzata al Destinatario Adesione on line

Servizi di Consegna Personalizzata al Destinatario Adesione on line Servizi di Consegna Personalizzata al Destinatario Adesione on line Condizioni generali di contratto 1. Oggetto I servizi, oggetto delle presenti Condizioni Generali di Contratto, consentono al destinatario

Dettagli

CITTA DI CASTELLAMONTE MODULO CONCENTRICO CITTA

CITTA DI CASTELLAMONTE MODULO CONCENTRICO CITTA MODULO CONCENTRICO CITTA Tipologia raccolta LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO QUESTO CALENDARIO E CONSULTABILE ANCHE SUL SITO DEL COMUNE: http://www.comune.castellamonte.to.it/ 1 FRAZIONE

Dettagli

ADRIA APEX s.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO IMBARCAZIONI

ADRIA APEX s.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO IMBARCAZIONI ADRIA APEX s.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO IMBARCAZIONI Disposizioni introduttive Articolo 1 Per noleggiante si intende la società commerciale ADRIA APEX s.r.l. per il turismo nautico, Labin, Presika

Dettagli

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA 6 CAMPIONATO PROVINCIALE 6 COPPA UISPFC di CALCIO a 11 Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI Norme di Partecipazione e Deroghe al Regolamento Nazionale di Calcio a 11 Stagione

Dettagli

QUOTA PRATICA NESSUNA QUOTA PRATICA SARÀ DOVUTA DAL SOCIO CLIENTE PER L UTILIZZO DEL VOUCHER.

QUOTA PRATICA NESSUNA QUOTA PRATICA SARÀ DOVUTA DAL SOCIO CLIENTE PER L UTILIZZO DEL VOUCHER. REGOLAMENTO MONDO VACANZE! DIRITTI E DOVERI DEL CLIENTE MONDO VACANZE! 1) IL POSSESSORE DI VOUCHER PER UTILIZZARE I DIRITTI DERIVANTI DAL VOUCHER DOVRÀ CONTATTARE IL CENTRO PRENOTAZIONI B.L.U. 2) IL VOUCHER

Dettagli

REGOLAMENTO SULL'ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E DI APERTURA AL PUBBLICO DEL COMUNE DI PADRIA

REGOLAMENTO SULL'ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E DI APERTURA AL PUBBLICO DEL COMUNE DI PADRIA REGOLAMENTO SULL'ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E DI APERTURA AL PUBBLICO DEL COMUNE DI PADRIA Il presente regolamento, ai sensi dell art. 5, comma 2, del D.Lgs. n. 165/2001, disciplina i tempi e le modalità

Dettagli

Fantacampionato Trofeo Pizzaballa --- Regolamento ---

Fantacampionato Trofeo Pizzaballa --- Regolamento --- Fantacampionato Trofeo Pizzaballa --- Regolamento --- 1 - Rosa, crediti, date, ecc. : Gli accordi relativi alla rosa dei giocatori, ai crediti a disposizione all inizio del primo campionato, agli scambi

Dettagli

www.sealand.it info@sealand.it Che cos è un caicco Turchia goulette goletta caicco

www.sealand.it info@sealand.it Che cos è un caicco Turchia goulette goletta caicco LE VACANZE IN CAICCO Che cos è un caicco In Turchia, suo luogo d origine, si chiama gulet e probabilmente la parola deriva dal francese goulette o goletta. Per generazioni sono stati utilizzati per il

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. R C Natanti

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. R C Natanti CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE R C Natanti Definizioni Termini assicurativi ed espressioni tecniche ai quali le Parti attribuiscono, nell ambito del presente contratto, il significato qui precisato: Assicurato:

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA ACQUA POTABILE DITTA BUCARO

CONTRATTO DI FORNITURA ACQUA POTABILE DITTA BUCARO CONTRATTO DI FORNITURA ACQUA POTABILE DITTA BUCARO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI FORNITURA ACQUA USO IDRO-POTABILE PER UTENZE EXTRAURBANE ART. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO 1. Con il presente contratto

Dettagli

ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA

ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA Atti preliminari ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA All inizio di ogni anno scolastico e comunque prima dell inizio delle lezioni, sulla base del POF e delle attività ivi previste:?? Il

Dettagli

VERBALE DI ACCORDO 1) SISTEMA INFORMATIVO E RELAZIONI INDUSTRIALI

VERBALE DI ACCORDO 1) SISTEMA INFORMATIVO E RELAZIONI INDUSTRIALI VERBALE DI ACCORDO Il giorno 21 Luglio 2009, presso la sede della Ditta Vimec S.r.l. con sede in Luzzara Via Parri 7, tra la Direzione Aziendale rappresentata dall A.D. Dott. Ettore Zoboli assistito dal

Dettagli

PROGRAMMI E PREZZI INVERNO 2015/16

PROGRAMMI E PREZZI INVERNO 2015/16 OBIWAN a vela intorno al mondo Il nostro giro del mondo è appena cominciato, condividi con noi le tratte più belle PROGRAMMI E PREZZI INVERNO 2015/16 Relax, yoga e meditazione a bordo di una barca confortevole,

Dettagli

FOGLIO CONDIZIONI PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD PER IL PARCO MEZZI COMUNALI PERIODO 01.01.2010 31.12.

FOGLIO CONDIZIONI PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD PER IL PARCO MEZZI COMUNALI PERIODO 01.01.2010 31.12. FOGLIO CONDIZIONI PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD PER IL PARCO MEZZI COMUNALI PERIODO 01.01.2010 31.12.2012 ART. 1 (OGGETTO DELLA FORNITURA) L'appalto ha per oggetto

Dettagli

Condizioni generali di contratto della TAB Austria Industrie- und Unterhaltungselektronik GmbH & CoKG Haider Straße 40, A-4052 Ansfelden

Condizioni generali di contratto della TAB Austria Industrie- und Unterhaltungselektronik GmbH & CoKG Haider Straße 40, A-4052 Ansfelden Condizioni generali di contratto della TAB Austria Industrie- und Unterhaltungselektronik GmbH & CoKG Haider Straße 40, A-4052 Ansfelden 1. Validità delle condizioni di contratto Le seguenti condizioni

Dettagli

SIMULATORE ETS Manuale d uso per il simulatore virtuale di operazioni di credito fornitore

SIMULATORE ETS Manuale d uso per il simulatore virtuale di operazioni di credito fornitore SIMULATORE ETS Manuale d uso per il simulatore virtuale di operazioni di credito fornitore INDICE 1. COS È IL CREDITO FORNITORE 2 1.1. Le caratteristiche principali di un Credito Fornitore di tipo Corporate

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (Categorie A, B)

DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (Categorie A, B) DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (Categorie A, B) Modulo da compilare e trasmettere via fax al numero 0342/511075 o via mail a autoscuolaacisondrio@gmail.com Cognome Nome Codice

Dettagli

IN BARCA A VELA 4 anno

IN BARCA A VELA 4 anno IN BARCA A VELA 4 anno Le Kornati e la Dalmazia del sud La vacanza fatta in barca cambia! Diventa un esperienza fatta di sport, attività e relax Giorni di mare lungo coste incantevoli, accompagnati da

Dettagli

COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA

COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Allegato B COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5 DEL 10.02.2012 ESECUTIVO DAL 27.02.2012

Dettagli

CONTRATTO BILATERALE DI VENDITA ENERGIA ELETTRICA

CONTRATTO BILATERALE DI VENDITA ENERGIA ELETTRICA CONTRATTO BILATERALE DI VENDITA ENERGIA ELETTRICA Indirizzo:.. Città:.. Provincia:.. Telefono:.. Fax:.. Indirizzo:.. Città:.. Provincia:.. Telefono:.. Fax:.. Tra.. e.. (di seguito denominati anche: singolarmente

Dettagli

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.)

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.) Soluzione Polisportiva è un intuitivo e completo applicativo ideato per semplificare la gestione dei centri sportivi (circoli tennis, campi polifunzionali, campi calcetto, piscine ecc.), sia attraverso

Dettagli

Booking Conditions. Condizioni generali

Booking Conditions. Condizioni generali Booking Conditions CHECK IN: Sabato alle 17:00. CHECK OUT: Venerdì alle 18:00 SBARCO: Sabato alle 09:00 Il costo della locazione incluse : Assicurazione ed accessori presenti nella scheda tecnica Il costo

Dettagli