IN VOLO SULLA REGINA DELLE DOLOMITI di Roberto Mandler 2003

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IN VOLO SULLA REGINA DELLE DOLOMITI di Roberto Mandler 2003"

Transcript

1 FLIGHT SHORT STORY IN VOLO SULLA REGINA DELLE DOLOMITI di Roberto Mandler 2003 E' da quando nel 1998 ho iniziato a volare in parapendio, che sento parlare dei voli in Dolomiti, di condizioni di volo davvero "estreme", ma anche di grandi emozioni. Poi avevo incontrato i primi "audaci", alcuni volatili friulani che da poco avevano avuto il coraggio di andarci a volare, ed erano stati dolori! Vento spesso molto forte, termiche violente, pareti e strapiombi impressionanti! Un racconto in particolare mi ritornava spesso in mente, quando il "pirata" Claudio Bresolin, una o due estati prima, raggiunta la Val di Fassa, aveva deciso di decollare, senza troppo pensarci su. E s'era trovato, lui e un'altra vela, subito altissimi, e non c'era verso di scendere! - "avrei pianto! ho provato di tutto!" - In qualche modo doveva essere riuscito poi a mettere i piedi per terra... Esagerato? Forse aveva voluto semplicemente impressionarmi. Ma il suo racconto era servito solo a farmi sognare ancor di più... Poi, volando con Stefano Piccini, avevamo fatto le nostre piccole esperienze, e ora ci sentivamo abbastanza pronti per una primo "assaggio". E dopo tanti rinvii, per sabato prossimo le previsioni meteo erano ottime! 20 settembre Finalmente si parte, Stefano con Laura, pilota anch'essa, ed io. Appuntamento ore 6 all'obelisco (sopra Trieste), carichiamo le sacche nella mia auto e via! La pianura ci accoglie con una fitta nebbia molto preoccupante ma poi, nell'affrontare le prime montagne, appare un promettente raggio di sole. Breve sosta rigenerante alla pasticceria di Alleghe, mentre il cielo s'è ormai pulito tutto, raggiungiamo molto presto Canazei, proseguiamo per qualche chilometro per Campitello di Fassa dove prendiamo emozionati la funivia (con biglietti rigorosamente di "sola andata"), e alle 10 siamo già sulla terrazza a due passi dal famoso decollo del Col Rodella, quota 2380m! Cielo blu che più blu..., venticello ideale e piacevole da SudOvest, sole ancora quasi estivo. Questo fine settimana c'è qui in programma un'importante gara nazionale di volo libero organizzata dalla lega piloti e mentre godiamo del panorama mozzafiato, il pendio di decollo proprio di fronte a noi si sta già riempiendo di vele coloratissime. Per noi, non molto esperti, è comunque troppo presto per partire, ma la nostra impazienza è tanta, e poco dopo c'è già qui sopra una vela alta in volo che sta traversando verso il vicino Sassolungo! Ci spostiamo così sul prato, già affollato, dove apriamo le vele e controlliamo tutto con cura esagerata, forse per prendere timorosi un po' di tempo. Osserviamo i primi decolli, poi mi sistemo per primo sul bordo del pendio, e parto! Dapprima prudente, comincio gradualmente a prendere confidenza con l'aria fresca di montagna, ma non ho davvero fretta e ci metto un po' a fare quota, volendo anche aspettare i miei due compagni, prima di decidere assieme cosa fare.

2 Deltaplani e parapendii in attesa al decollo del Col Rodella, quota 2380m, mentre sto risalendo la termica, con il Rifugio omonimo e l arrivo della seggiovia da Passo Sella a destra. La direzione di decollo è verso sinistra (versante Sud). Così, quasi senza accorgermene, raggiungo però quota 3100 ed a questo punto approfitto subito della quota per lasciare la grande termica sopra il decollo, e dirigermi verso la montagna. Aggancio bassino la grande parete e girando ad otto risalgo lentamente Punta Grohman (3111m), sfiorando la roccia riscaldata dal sole. Ora sta arrivando anche Stefano, mentre Laura si attarda ancora in decollo, e poi alla radio ci avvisa che rinuncia. Gruppo del Sassopiatto/Sassolungo: Il pianoro sulla cima è Punta Grohman, quota 3111m, dietro c è la cima del Sassopiatto/Plattkofel 2955m, e sullo sfondo l Alpe di Siusi.

3 La vela azzurra di Stefano risale la parete del Sassolungo/Langkofel 3181m, di cui si intravede la cima terrosa, e sotto il Rif. Demetz in Forcella Sassolungo 2681m. Sono ormai ben sopra il Gruppo del Sassolungo e preso dall'euforia senza perder tempo affronto subito il lungo traverso che mi separa dal massiccio del Sella, che aggancio con facilità alle Torri dove ora mi raggiunge Stefano. Oltrepassiamo in coppia la Val Lasties, costeggiamo la parete, passiamo davanti alla stazione della funivia del Pordoi e ci dirigiamo curiosi seguendo il ciglio della parete verso il Piz Boè 3152m, sorvolando ora i tornanti del sentiero di salita, oggi frequentatissimo. Gruppo del Sella e Piz Boè, con il gran buco di Val Lasties. In cima al Piz Boè si intravede il Rifugio omonimo, quota 3152m.

4 La piramide della cima, con alla sommità il Rifugio Boè, si trovano però un po all'interno rispetto al ciglio della parete, e c'è un ampio tratto quasi pianeggiante che potrebbe farci perdere quel po' di quota e non lasciarci più "uscire". Stefano si lancia per primo ed è subito molto basso, così è costretto a virare e a cercare di salvarsi buttandosi all'esterno, scadendo verso il Passo Pordoi e il Belvedere. Io seguo a ruota il suo tentativo, ma con maggior prudenza traverso il piano e poi giro e rigiro sopra le ghiaie risalendo un po', accompagnato dalle inaspettate ma ben udibili urla di incitamento dei tanti escursionisti sulla terrazza del Rifugio qui sopra, ma di sorvolare la cima proprio non se ne parla. Mi butto anch'io fuori, e poi sul Passo e verso il Belvedere, sorvolo ancora con buona quota Stefano che sta ormai dirigendosi mesto all'atterraggio di Campitello, e senza pensarci troppo, ma con non poca trepidazione, mi dirigo verso l'impressionante Gran Vernel, che mi si staglia proprio di fronte, e verso il quale avevo già intravisto da lontano due o tre velette coraggiose. La giornata è veramente buona, "galleggio" facilmente e le condizioni non sembrano troppo impegnative. Raggiungo presto la grande montagna, l'aggiro da Ovest per raggiungere la base della parete verticale riscaldata meglio dal sole, e risalgo così fino alla cima. Anni prima, incontrando a Greifenburg (in Austria) due volatili locali, probabilmente esperti, avevo ascoltato molto impressionato il racconto del loro avvicinamento alla Marmolada, che a loro dire andava effettuato assolutamente proprio dal Gran Vernel, e con una quota prudenziale di almeno 3700m! Io ora sono molto più basso (sui ), non c'è nessuno davanti un po' esperto della zona a farmi da battistrada, e soprattutto non era certo nelle mie pretese, nel mio primo volo in Dolomiti, avvicinarmi oggi tanto alla "Regina". Marmolada Punta Penia 3342m, con il ghiaccio della parete Nord, e gli strapiombi da 1000m della parete Sud, visti dall aria! E sulla cresta stanno risalendo alcune vele. Ma una "termichetta" gagliarda da SudOvest mi spinge un po', e ora intravedo qualcuno già sopra la cima! Cerco di non pensare troppo alle mie paure, mi "lancio" seguendo basso la crestina rocciosa della ferrata e recupero gradualmente quota sino a sorvolare inaspettatamente con un gran "balzo" la croce della cima! Che fare? L'ho ben letto anch'io l'articolo sulla Rivista di quel numeroso gruppetto di fortunati che si erano posati sulla neve della cima l'altr'anno...! Erano in gran parte piloti del posto, però! Gente con due p...!

5 Marmolada Punta Penia 3342m, stazione di monte della funivia sulla parete Nord, e un parapendio davanti a me. Sullo sfondo, Antelao 3264m, Pelmo 3169m e Civetta 3218m. Ci faccio un mezzo giro attorno, controllando rapidamente la situazione del vento, e tenendomi prudentemente distante dall'impressionante vuoto di oltre 1000m della parete Sud. Le condizioni devono essere ottime, se ci sono già parecchie vele distese sulla neve! Sorvolo la crestina, completo il mio mezzo giro di ricognizione e, dopo un momento un po' critico (quando ho pensato che avrei mancato clamorosamente lo spiazzo della cima), poso un po' fortunosamente... i piedi sulla neve! Sono le 12.45, sono su Punta Penia, 3342m, vetta della Marmolada e massima elevazione di tutte le Dolomiti! Sono emozionato e ho gli occhi umidi! Come avevo già visto dall alto, non sono solo: c'è infatti un gruppetto di volatili a farsi e a farmi i complimenti, e a prendere il sole. Mi tolgo l'imbrago, e mi sgranchisco le gambe fino al piccolo bivacco, dove mi fermo a scambiare due parole con una coppia di alpinisti saliti a piedi dalle ferrata (miseri mortali...), poi mi faccio scattare una foto davanti alla grande croce, e con il telefonino cerco prima la mia Mitti, e poi Maurizio, compagno di volo restato a lavorare a Trieste con il quale vorrei condividere questo momento, e magari farlo "ciccare" un po'. Oggi, prima nostra uscita di volo in Dolomiti, sono addirittura sulla cima della Marmolada! Non sono certo il primo parapendio sulla cima, ma penso che spesso si trattava di piloti esperti e magari anche del posto, e per un "triestin"..., senza grande esperienza...! E dovrei essere anche il primo della nostra Regione! Provo a sentire Stefano, ma non c'è più segnale sul cellulare, e alla radio non mi risponde nessuno, lui probabilmente è già a farsi un panino con Laura, che sarà ormai scesa con la funivia a valle. Il tempo mi passa veloce, ed è presto ora di ripartire, se non voglio rischiare di scendere a piedi. In realtà, nei brevissimi istanti in cui avevo dovuto decidere se tentare l'atterraggio, avevo dovuto anche mettere subito in preventivo questa possibilità, di una lunga sgambata con la pesante sacca in spalla, per un ritorno a piedi sul ghiacciaio (che comunque avevo affrontato già due volte in passato, quando avevo salito la Marmolada a piedi, dalla via normale sul ghiacciaio, e dalla ferrata lungo la cresta Ovest).

6 Osservo gli altri che si stanno già preparando: l'unica possibilità di decollo è nel pendio nevoso che degrada verso NordOvest. Il vento proviene però chiaramente da dietro... Ma ogni tanto c'è però qualche "soffietto" frontale, che ci dà qualche speranza. Stendo la vela anch'io, mi preparo e fronte a valle aspetto così un qualche alito di vento che risalga il ripido pendio. Ma anzi, tra vento da dietro e il ghiacciaio a escludere una qualche termica, c'è ora una decisa aria discendente, che non mi aiuterà di certo... Un piccolo soffio contro mi sorprende e mi trae ora in inganno, e la mia corsa nelle neve alta si arresta appena in tempo. In affanno, risalgo lentamente il breve pendio e stendo nuovamente e con cura la vela sulla neve. Aspetto un po' a riprender fiato e che ci sia un alito d'aria, un po' più consistente. Finalmente, traziono nuovamente i cordini con decisione, la vela si alza, e mi metto a correre sul pendio per darle un po' di portanza; questa volta lei mi solleva, con fatica, e mi trascina con eccessiva velocità giù verso le rocce della cresta. C'è giusto il tempo per virare rapidamente verso il vuoto, lontano dai pericoli. Sono di nuovo in volo! Le condizioni sono ancora quelle ottime che avevo trovato all'andata, ripasso attorno al Gran Vernel, riprendo la termica e raggiungo nuovamente e con facilità la cima. E' ancora presto, e non mi va proprio di abbandonare questo volo entusiasmante per dirigermi subito a Campitello. Così affronto nuovamente il lungo traverso verso il Sella, che ora posso però gustare, favorito anche dal vento che mi spinge da dietro, godendo del panorama aereo davvero unico, e raggiunta la montagna mi impegno in un nuovo tentativo alla vetta del Piz Boè. Nonostante l'esperienza precedente, la manco però nuovamente e così, dopo aver valutato in pochi attimi i possibili atterraggi di fortuna che mi offrirebbe il nuovo percorso, mi avventuro in un lungo e per me sconosciuto aggiramento del Gruppo del Sella dal suo lato Est, sorvolando dapprima Arabba, poi il Campolongo, la conca del Vallon, e infine la piana di Corvara. Dal Vallon, mi appare così la conca di Corvara, 1498m, tra il Sassongher 2226m a sinistra e il Col Alto 1983m (in fondo, La Villa / Pedraces e il Sasso della Croce 3026m)

7 Qui ci arrivo con più di 2000m di quota, e sto ancora salendo... Potrei probabilmente raggiungere senza troppa fatica la cima del "mitico" Sassongher, la montagna di Corvara, o magari tentare addirittura un improbabile rientro al Passo Sella per la Val Gardena, completando così il giro del Gruppo. Ma sono da oltre quattro ore e mezza in volo, e le troppe emozioni mi devono aver ormai tolto la necessaria grinta! Così sorvolo appagato il Col Alto, e con qualche spirale un po' tirata perdo gradualmente quota, atterrando finalmente in un bel prato, proprio vicino all'albergo oltre il torrente che tanti anni prima ci accoglieva nelle nostre vacanze estive. Riprendo fiato, piego tutto, e chiamo Stefano al cellulare: ancora emozionato, gli racconto del volo, con le dovute esagerazioni, e poi mi accordo per un recupero che mi porterà senz'altro ad una lunga attesa. Così raggiungo l'albergo dove la sorpresa proprietaria del Bracun mi riconosce e mi offre una apprezzatissima birra ristoratrice. E la sera, in albergo a Campitello, seduto con i miei compagni finalmente "al sicuro" a tavola e con i piedi ben per terra, brinderemo a quest'impresa davvero imprevista, mentre già programmeremo i favolosi voli del giorno dopo. Roberto Orto-fotografia aerea dell'area Sassopiatto-Sella-Marmolada e traccia del volo in parapendio del , in rosso in andata e in giallo il ritorno a Corvara.

8 il volo del 20 settembre 2003: dcr decollo 11:34 da Col Rodella, 2380m tlm "top landing" 13:37-14:31 sulla Marmolada, 3342m aco atterraggio 15:15 a Corvara, 1498m monti: mmp Marmolada P.ta Penia, 3342m (Arabba) mgv Gran Vernel, 3054m (Canazei) mpb Piz Boè, 3152m (Canazei) msp Sassopiatto, 2955m (Canazei) msl Sassolungo, 3181m (Canazei) mss Sassongher, 2226m (Corvara) mca Col Alto, 1983m (Corvara) località: fc funivia al Col Rodella fp funivia al Pordoi fb funivia al Boè fm funivia alla Marmolada P.ta di Rocca (Malga Ciapela) bm bidonvia alla Marmolada (Malga Ciapela) lf Lago del Fedaia (Malga Ciapela) rv Rifugio Vallon CA Canazei CO Corvara CF Colfosco AR Arabba SE Selva di Val Gardena pc Passo di Campolongo pp Passo Pordoi ps Passo Sella pg Passo Gardena

Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m)

Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m) Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m) Dal rifugio Fanes al Ju de Limo ed al lago. La si svolta a sinistra (est) su un sentiero evidente, però non numerato,

Dettagli

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso.

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso. 18 Rifugio Nuvolau, 2575 m ca. 4 ½ ore 870 m 870 m ca. 4 ½ ore località Ponte di Rù Bianco, strada del passo Falzarego, 1732 m Ra Gusela Passo Giau Rif. Nuvolau Al nido d aquile dal panorama mozzafiato

Dettagli

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g È una sgambata di oltre 15 km... lunga, non difficile, ma che richiede comunque una buona perseveranza...

Dettagli

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso 1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I Öberst, Obere Obisellalm 10,8 km 5.00 ore 1392 m 810 m 2160 m giu. ott. 26 Obere Obisellalm Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago Öberst Vernuer

Dettagli

Distelgrube Faltmaralm

Distelgrube Faltmaralm 7 Valle di Pfelders 36 Distelgrube Faltmaralm Paesaggio tipico di alta montagna e malga Pfelders C B A Pfelders 7 Faltmaralm, Bergkristall poca carta Kompass 044 14,5 km 5.30 ore 1550 m 900 m 2388 m lug.

Dettagli

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30. Itinerari 1) GOUTA: boschi di conifere, prati, quota 1.100 m Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Dettagli

Puoi abbonarti inviando il tuo indirizzo postale e versando la somma indicata con un bonifico bancario a CSVVA iban IT30M0542850180000000089272

Puoi abbonarti inviando il tuo indirizzo postale e versando la somma indicata con un bonifico bancario a CSVVA iban IT30M0542850180000000089272 Sped. in abb. postale - 70% Fil. di Varese. TAXE PERÇUE. Euro 8,00 GENNAIO/FEBBRAIO 2015 - n. 347 La Rivista dei Volovelisti Italiani Caro volovelista, ti invio in omaggio una copia dell ultima rivista

Dettagli

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI La partenza è da Villagrande di Tornimparte (880 m s.l.m.) lungo la strada provinciale SP1 Amiternina; dopo 400 metri circa in falsopiano svoltare a sinistra

Dettagli

Sistemi Informativi Territoriali. Paolo Mogorovich www.di.unipi.it/~mogorov

Sistemi Informativi Territoriali. Paolo Mogorovich www.di.unipi.it/~mogorov Sistemi Informativi Territoriali Paolo Mogorovich www.di.unipi.it/~mogorov Nozioni di Cartografia Esempi di lettura di carte Tratto da La lettura delle carte geografiche di Aldo Sestini Firenze, 1967 1

Dettagli

Intervista con Elsa Moccetti

Intervista con Elsa Moccetti Intervista con Elsa Moccetti [L intervista è condotta da Sonja Gilg di Creafactory SA. Intervengono altre due persone di cui un ospite: Antonietta Santschi] Dicevo, che è stata una mia scelta di venire

Dettagli

Non sapevo veramente cosa aspettarmi Pensavo sarebbe stato qualcosa di simile a quello che avevo fatto a casa mia a Briarwood. Pensavo di trovare famiglie senza casa, gente povera, e senso di isolamento.

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

ITINERARIO DODECANESO- KOS / KOS 20 / 27 SETTEMBRE 2014

ITINERARIO DODECANESO- KOS / KOS 20 / 27 SETTEMBRE 2014 ITINERARIO DODECANESO- KOS / KOS 20 / 27 SETTEMBRE 2014 SABATO 20 SETTEMBRE ARRIVO A Kos dei vari partecipanti. Cinque Amici /Amiche (Amedeo- Agnese Salvatore Lorenzina Marina) erano già in loco da qualche

Dettagli

IL TURISMO DAL VOLTO UMANO. Viaggi a piedi. a cura della cooperativa Walden

IL TURISMO DAL VOLTO UMANO. Viaggi a piedi. a cura della cooperativa Walden IL TURISMO DAL VOLTO UMANO Corso Regina Margherita 205/a - Torino - Tel. 011 4379468 - info@viaggisolidali.it - www.viaggisolidali.it Viaggi a piedi a cura della cooperativa Walden Viaggi a piedi adatti

Dettagli

Scialpinismo nelle Dolomiti

Scialpinismo nelle Dolomiti 70 itinerari Bacci 76 itinerari Cauz Kehrer Stauder Willeit Zangrando Ulrich Kössler Scialpinismo nelle Dolomiti Scialpinismo per principianti Dalle Tre Cime a Cortina, Fanes e Puez fino al Civetta Alto

Dettagli

Hotel Villa Campitello. Campitello di Fassa - Trentino-Alto-Adige - Dolomiti

Hotel Villa Campitello. Campitello di Fassa - Trentino-Alto-Adige - Dolomiti Hotel L hotel Villa Campitello è un piccolo ed accogliente hotel situato in una splendida radura al centro di Campitello. Completamente ristrutturato dalla titolare Simonetta Detomas che ha voluto personalmente

Dettagli

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno Il Cornizzolo da Civate Zona Prealpi Lombarde Triangolo Lariano Corni di Canzo Tipo itinerario Ad anello Difficoltà E (per Escursionisti) Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΔΙΕΤΘΤΝΗ ΑΝΩΣΕΡΗ ΚΑΙ ΑΝΩΣΑΣΗ ΕΚΠΑΙΔΕΤΗ ΤΠΗΡΕΙΑ ΕΞΕΣΑΕΩΝ ΠΑΓΚΤΠΡΙΕ ΕΞΕΣΑΕΙ 2012. 11:00π.μ. 14:15π.μ.

ΤΠΟΤΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΔΙΕΤΘΤΝΗ ΑΝΩΣΕΡΗ ΚΑΙ ΑΝΩΣΑΣΗ ΕΚΠΑΙΔΕΤΗ ΤΠΗΡΕΙΑ ΕΞΕΣΑΕΩΝ ΠΑΓΚΤΠΡΙΕ ΕΞΕΣΑΕΙ 2012. 11:00π.μ. 14:15π.μ. Μάθημα: ΙΣΑΛΙΚΑ ΤΠΟΤΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΔΙΕΤΘΤΝΗ ΑΝΩΣΕΡΗ ΚΑΙ ΑΝΩΣΑΣΗ ΕΚΠΑΙΔΕΤΗ ΤΠΗΡΕΙΑ ΕΞΕΣΑΕΩΝ ΠΑΓΚΤΠΡΙΕ ΕΞΕΣΑΕΙ 2012 Ημεπομηνία και ώπα εξέτασηρ : Δεςτέπα, 21 Μαϊος 2012 11:00π.μ. 14:15π.μ. ΣΟ

Dettagli

Val Badia: Corvara, La Villa e San Cassiano

Val Badia: Corvara, La Villa e San Cassiano Val Badia: Corvara, La Villa e San Cassiano Uscita n. 9 (prog. 14) Camper: Elnagh Clipper 50 soprannominato Camperer dalla piccola Valentina durata 4 giorni (19-22 settembre 2013) Viaggio con due bimbe

Dettagli

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea-arcore@libero.it Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza Sabato 27 ottobre

Dettagli

SETTIMANA IN VAL VENOSTA

SETTIMANA IN VAL VENOSTA E SCUR SIONISMO SETTIMANA IN VAL VENOSTA 27 Luglio - 03 Agosto 2014 Prenotazioni entro il 20 marzo La Val Venosta è una panoramica e soleggiata valle alpina nel settore occidentale dell'alto Adige, in

Dettagli

L escursione con 1100m di dislivello dura intorno alle 6-7 ore di cammino per camminatori abbastanza esperti.

L escursione con 1100m di dislivello dura intorno alle 6-7 ore di cammino per camminatori abbastanza esperti. Cima Fopel Questa splendida escursione si svolge interamente nel territorio del Parco Nazionale dello Stelvio in un ambiente particolarmente selvaggio. La partenza è situata nei pressi del Ristoro Fopél,

Dettagli

Dimmi che è solo un sogno!

Dimmi che è solo un sogno! Mariuccia FADDA Istituto Tecnico Commerciale G. Dessì, classe 4 a E Dimmi che è solo un sogno! Tutto è iniziato con uno stupido intervento alla gamba, in quello stupido ospedale, con quello stupido errore

Dettagli

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi.

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Una sera, dopo aver messo a letto mio figlio, stanca dopo una giornata molto impegnata, ho deciso di andare a letto presto, ma non riuscivo ad addormentarmi,

Dettagli

Gianpiero Andreatta IL BOSCO RACCONTA. Storie di uomini, alberi e animali. Dieci racconti e una riflessione. Disegni di Ernesto Roversi

Gianpiero Andreatta IL BOSCO RACCONTA. Storie di uomini, alberi e animali. Dieci racconti e una riflessione. Disegni di Ernesto Roversi Gianpiero Andreatta IL BOSCO RACCONTA Storie di uomini, alberi e animali Dieci racconti e una riflessione Disegni di Ernesto Roversi Gianpiero Andreatta, Il bosco racconta Copyright 2014 Edizioni del Faro

Dettagli

1. Diversi Mezzi di Trasporto

1. Diversi Mezzi di Trasporto 1. Diversi Mezzi di Trasporto Introduzione Oggi vorrei parlare del traffico e dei mezzi di trasporto: si può p.es. viaggiare in macchina, in treno, in aereo e in pullman. Chi vuole fare un viaggio turistico

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

22-29 AGOSTO 2015 SETTIMANA A LA VAL - ALTA BADIA

22-29 AGOSTO 2015 SETTIMANA A LA VAL - ALTA BADIA C.A.I - Sez. di Firenze Gruppo Escursionistico Emilio Orsini Gruppo Sci CAI Sergio Serafini Via del Mezzetta 2/M Orario: da Lunedì a Venerdì 16-19 (Venerdì 9-13) Tel/fax. 055-61.20.467 22-29 AGOSTO 2015

Dettagli

VIAGGIO IN BICI DA CORSA

VIAGGIO IN BICI DA CORSA VIAGGIO IN BICI DA CORSA IL GIRO DELLA CARINZIA IN BICI DA CORSA TRA MONTAGNE E LAGHI NEL SUD DELL AUSTRIA (Due varianti a scelta: ca. 455-675 km con circa 4.930-11.300 m. di dislivello in salita, percorso

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

primo avamposto roccioso, spostandosi, al suo termine, a sinistra ove si trova una sosta su chiodi uniti da cordino rosso. Noi abbiamo sostato qui,

primo avamposto roccioso, spostandosi, al suo termine, a sinistra ove si trova una sosta su chiodi uniti da cordino rosso. Noi abbiamo sostato qui, Relazione attinente alla scalata sulla via di roccia "Salluard" al Pic Adolphe Rey sul gruppo del Monte Bianco. Ascensione effettuata il 21 giugno 2014 da Toso, Damiano e Laura. Itinerario automobilistico:

Dettagli

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA.

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. TEST LIVELLO B1 QCE NOME COGNOME. CLASSE.. DATA.. COMPRENSIONE ORALE DETTATO. ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. 1.. Fabio e Barbara si incontrano A) alla stazione di Pisa. B) all aeroporto di

Dettagli

Ernesto Bazan. La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza. Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse.

Ernesto Bazan. La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza. Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse. Ernesto Bazan La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse. Ernesto ama definirsi piuttosto "Fotografo Poeta" e basta davvero poco per

Dettagli

Monte Pisanino. Descrizione del percorso

Monte Pisanino. Descrizione del percorso Monte Pisanino Galleria Cave Scaglia Pizzo Altare Pizzo Maggiore Foce Dell Altare Canale Delle Rose Cresta Sommitale Monte Pisanino Vetta Monte Pisanino Data Escursione: 30 agosto 2013 Località: Alpi Apuane

Dettagli

Trekking Valle Stura di Demonte Alpi Marittime

Trekking Valle Stura di Demonte Alpi Marittime Delle, mi sono innamorato in un momento. La prima volta che ci andai rimasi affascinato dal loro aspro profilo che, dal Colle della Maddalena, corre verso est, fino al Colle di Tenda, separando il territorio

Dettagli

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa SOCIETA DELLE GUIDE DI GRESSONEY Sede legale: Località Tache 11020 Gressoney-La-Trinité (Ao) Sede ufficio: Località Lago Gover 11025 Gressoney-Saint-Jean (Ao) Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info

Dettagli

MOTOTURISMO (A cura del motomedico dott. Valter Vannucci)

MOTOTURISMO (A cura del motomedico dott. Valter Vannucci) MOTOTURISMO (A cura del motomedico dott. Valter Vannucci) L inverno si avvicina ma la stagione può ancora offrire giornate indimenticabili, soprattutto se si sceglie di non restare a casa, se si possiede

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore

Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore Pagina 1 Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore Scheda informativa Punto di partenza: Arrone Distanza da Roma : 110 km Lunghezza: 22 km Ascesa totale: 530 m Quota massima:

Dettagli

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO Sommario Questo capitolo l aiuterà a pensare al suo futuro. Ora che è maggiormente consapevole dei suoi comportamenti di gioco e dell impatto che l azzardo

Dettagli

Lombardia. Run The Top. Guida e GPS. www.regione.lombardia.it

Lombardia. Run The Top. Guida e GPS. www.regione.lombardia.it Lombardia Run The Top TRAIL DELLE GRIGNE Guida e GPS www.regione.lombardia.it Lunghezza: 19 km Dislivello: 1900 m D+ Tecnicità: percorso che prevede alcuni tratti attrezzati sia in salita che in discesa.

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Presentazione. di Donatella Spinelli*

Presentazione. di Donatella Spinelli* Presentazione di Donatella Spinelli* Parole in corso è un libro e allo stesso tempo un gioco, pieno di consigli e di strumenti preziosi per chi vuole aiutare i bambini con difficoltà di lettura a progredire

Dettagli

SEI PROPOSTE DI TREKKING

SEI PROPOSTE DI TREKKING Natale 2008 SEI PROPOSTE DI TREKKING NELLE DOLOMITI Piccola strenna natalizia per gli amici del CAI di Fiume e non solo a cura di Roberto Monaco Trauben Roberto Monaco Trauben edizioni via Plana 1 - Torino

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

Trading con l arbitraggio

Trading con l arbitraggio Trading con l arbitraggio Tradare senza rischi? Un giorno il giovane apprendista di trading si avvicinò al suo maestro con l'aria sconfitta. "Maestro, ho capito che le perdite sono parte della mia vita

Dettagli

Ferrata Monte Albano Ottorino Marangoni 2014, Mori

Ferrata Monte Albano Ottorino Marangoni 2014, Mori Ferrata Monte Albano Ottorino Marangoni 2014, Mori Via Ferrata TD / Molto Difficile, saliremo con la nuova versione 2014 della ferrata fino ai prati di Zèle (600), ritorneremo con comodo sentiero. Descrizione

Dettagli

Reportage. Le Cinque. Terre. di Roberta Furlan. Foto di Maurizio Severin. Il borgo di Vernazza

Reportage. Le Cinque. Terre. di Roberta Furlan. Foto di Maurizio Severin. Il borgo di Vernazza Le Cinque Terre di Roberta Furlan Foto di Maurizio Severin 14 Il borgo di Vernazza La tentazione di ignorare la sveglia che suona alle quattro del mattino, per ricordarci l appuntamento alle Cinque Terre,

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

Monte Moregallo e Grigna Meridionale

Monte Moregallo e Grigna Meridionale Monte Moregallo e Grigna Meridionale TERZA USCITA CdA 2013 Sabato 1 e Domenica 2 Giugno APPUNTAMENTO Sono previsti due possibili appuntamenti per sabato (si consiglia il primo in caso di meteo incerto)

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il lato migliore di una vacanza: südtirol privat. I più eleganti bed & breakfast e appartamenti dell Alto Adige

COMUNICATO STAMPA. Il lato migliore di una vacanza: südtirol privat. I più eleganti bed & breakfast e appartamenti dell Alto Adige Il lato migliore di una vacanza: südtirol privat I più eleganti bed & breakfast e appartamenti dell Alto Adige Intimità e cordialità! pagina 1 di 5 È qualcosa di particolare, una vacanza rilassante, armonizzata

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli

L AZIONE DI DIFFUSIONE

L AZIONE DI DIFFUSIONE L AZIONE DI DIFFUSIONE 28 Messaggio, 4 marzo 1951 La volontà del Figlio Vedo una luce intensa e odo: Eccomi di nuovo. Attraverso la luce vedo la Signora. Dice: Guarda bene e ascolta quello che ho da dirti.

Dettagli

Conoscere e studiare l Italia Piccola guida per studenti stranieri

Conoscere e studiare l Italia Piccola guida per studenti stranieri Franca Marchesi Conoscere e studiare l Italia Piccola guida per studenti stranieri Franca Marchesi Conoscere e studiare l Italia Piccola guida per studenti stranieri È vietata la riproduzione, anche parziale,

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

SCENEGGIATURA ITALIANA SCENA 1

SCENEGGIATURA ITALIANA SCENA 1 SCENEGGIATURA ITALIANA SCENA 1 1 DOPO I TITOLI Lo schermo è nero. Si sente solo un respiro determinato e ritmato di qualcuno che sta compiendo uno sforzo, intercalato da alcune voci. OVER * (Anna) (respira

Dettagli

T r a n s e u r o p A

T r a n s e u r o p A T r a n s e u r o p A EDIZIONI a cura di errico buonanno introduzione di chiara gamberale io, chiara e l oscuro t r a n s e u r o p a inaudita big La collana si propone di mostrare il laboratorio segreto

Dettagli

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank.

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank. Anna Frank era una ragazza ebrea-tedesca, oggi divenuto simbolo dell'olocausto, ovvero dello sterminio degli Ebrei per mano della Germania nazista e dai suoi alleati ai tempi della seconda guerra mondiale.

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

NUVOLE IN VIAGGIO SULLA KAUNERTAL

NUVOLE IN VIAGGIO SULLA KAUNERTAL Austria 1 Luglio 2008 NUVOLE IN VIAGGIO SULLA KAUNERTAL La giornata della nuova impresa di Lola, inizia con un bel sole ed con una temperatura perfetta per la moto. Durante la notte, una breve temporale

Dettagli

Allenamento pre-route: CORSA

Allenamento pre-route: CORSA Allenamento pre-route: COSA All'inizio è avere dei dubbi sulla distanza da percorrere e la velocità da tenere, su cosa indossare, persino sull'opportunità della scelta fatta. Ecco allora come muoversi

Dettagli

Anteprima IL CIOCCO Rallye Açores

Anteprima IL CIOCCO Rallye Açores FEBBRAIO 2012 Anteprima IL CIOCCO Rallye Açores Rally di Svezia Il metodo Tommaso Rocco: ally Franciacorta Circuit, una Skoda arriva un po lunga all inversione, tocca le gomme, si ribalta e rimane di taglio,

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

Io a casa faccio la raccolta differenziata però non la faccio io ma la fanno mia mamma e mia sorella. Tutte le mattine del sabato e della domenica

Io a casa faccio la raccolta differenziata però non la faccio io ma la fanno mia mamma e mia sorella. Tutte le mattine del sabato e della domenica Io a casa faccio la raccolta differenziata però non la faccio io ma la fanno mia mamma e mia sorella. Tutte le mattine del sabato e della domenica guardano cosa c è dentro al bidone poi prendono le bottiglie

Dettagli

Claudia Porta. Come realizzare una. Bambola Waldorf. Cartamodello e istruzioni per bambola, maglia, pantaloni e pannolino

Claudia Porta. Come realizzare una. Bambola Waldorf. Cartamodello e istruzioni per bambola, maglia, pantaloni e pannolino Claudia Porta Come realizzare una Bambola Waldorf Cartamodello e istruzioni per bambola, maglia, pantaloni e pannolino 1 2 3 Le bambole Waldorf sono bambole di stoffa morbide e semplici, realizzate a mano

Dettagli

3000 delle Dolomiti. 3000 delle Dolomiti. Le vie normali. collanavienormali 5. idea Montagna

3000 delle Dolomiti. 3000 delle Dolomiti. Le vie normali. collanavienormali 5. idea Montagna 5 collanavienormali 5 3000 delle Dolomiti 28,00 Montura Shop Torino Tel. +39 011 541532 torino@alpstation.it Alpstation Brunico Alpstation Sarzana Alpstation Brianza Tel. +39 0474 550484 Tel. + 39 0187

Dettagli

Neve Valanghe 2 -comportamento e riduzione del rischio

Neve Valanghe 2 -comportamento e riduzione del rischio Neve Valanghe 2 -comportamento e riduzione del rischio ARVA Apparecchio di ricerca in valanga È il dispositivo di sicurezza più importante dello scialpinista? Avere o non avere l ARVA durante la gita modifica

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Eccoci... La partenza...

Eccoci... La partenza... Eccoci... Noi siamo due ragazzi che vogliono esplorare tutti i tipi di natura... dopo lunghi anni di ricerca siamo riusciti ad esplorarla tutta quanta e vi abbiamo portato un riassunto del nostro viaggio...

Dettagli

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.)

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) Questa è la storia di una donna perseguitata da un eco di una memoria, un sogno

Dettagli

INTRODUZIONE. La ragazza

INTRODUZIONE. La ragazza 5 INTRODUZIONE La ragazza Il braccio era vicino al telefono. Forse la ragazza aveva cercato di chiamare qualcuno, ma poi non aveva avuto il tempo di farlo. I lunghi capelli neri scendevano sul viso e coprivano

Dettagli

COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE

COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE Senza cambiare benzinaio, percorsi o abitudini di spostamento. Premetto che scrivo questo e-book perché ho sperimentato personalmente tutto ciò che andrò

Dettagli

Questionario di esame per L'ATTESTATO DI VOLO DA DIP. O SPORT.

Questionario di esame per L'ATTESTATO DI VOLO DA DIP. O SPORT. Questionario di esame per L'ATTESTATO DI VOLO DA DIP. O SPORT. Parte 5 - OPERAZIONI ED ATTERRAGGI DI EMERGENZA 1 Se una situazione d emergenza richiede un atterraggio con vento in coda, il pilota deve

Dettagli

Vini in abbinamento scelti dal sommelier Tariffa a persona Euro 25,--

Vini in abbinamento scelti dal sommelier Tariffa a persona Euro 25,-- Una vera fattoria con 200 vacche da latte, 300 maiali e 70 capre. Un Km Zero autentico, da toccare con mano e assaggiare. Degustazione di 20 tipi di formaggio, prodotti nel caseificio de La Fiorida con

Dettagli

SPORT & WELLNESS. i 4000 delle Alpi e il Canavese

SPORT & WELLNESS. i 4000 delle Alpi e il Canavese SPORT & WELLNESS i 4000 delle Alpi e il Canavese Splendida vacanza di una settimana nella regione nord occidentale dell Italia, alla scoperta delle cime più belle del Piemonte e della Valle d Aosta. Non

Dettagli

Sentiero Busatte Tempesta da Torbole sul Garda

Sentiero Busatte Tempesta da Torbole sul Garda Sentiero Busatte Tempesta da Torbole sul Garda Escursione T / Turistica, molto panoramica, a bassa quota, su comodo sentiero, lungo la riviera Orientale del Lago di Garda Trentino, partenza da Torbole.

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

Cosa ti porti a casa?

Cosa ti porti a casa? 8. L o p i n i o n e d e i r a g a z z i e d e l l e r a g a z z e Cosa ti porti a casa? A conclusione dell incontro di restituzione è stato richiesto ai ragazzi di riportare in forma anonima una valutazione

Dettagli

Croce Rossa Italiana Val di Fassa > www.crifassa.com

Croce Rossa Italiana Val di Fassa > www.crifassa.com Croce Rossa Italiana Val di Fassa Volontariato e Vacanza wonderful times > www.crifassa.com Foto: Robert Bernard - www.photorobert.it DOLOMITES CRI - Vigo di Fassa Il Comitato Locale della Croce Rossa

Dettagli

Newsletter trimestrale riservato agli appassionati della Fiat500 e delle sue derivate

Newsletter trimestrale riservato agli appassionati della Fiat500 e delle sue derivate il Cinquino Newsletter trimestrale riservato agli appassionati della Fiat500 e delle sue derivate Club Cinquini Brianzoli - Figino Serenza (CO) Villa Ferranti - Piazza Umberto 1 - www.cinquinibrianzoli.it

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

-LA CITTA DEL SOLE VIAGGI-

-LA CITTA DEL SOLE VIAGGI- -LA CITTA DEL SOLE VIAGGI- A CURA DI TREKKING AL SANTUARIO ANNAPURNA Kathmandu Pokhara Naya Pool Ghorepani Chomrong Annapurna B.C. ( ca. 4.130 m.) PROGRAMMA DI VIAGGIO: Giorno 1 Italia /Kathmandu Partenza

Dettagli

SUMMER FOR KIDS 2014 PROGRAMMA SETTIMANALE 23.06.2014 05.09.2014

SUMMER FOR KIDS 2014 PROGRAMMA SETTIMANALE 23.06.2014 05.09.2014 SUMMER FOR KIDS 2014 PROGRAMMA SETTIMANALE 23.06.2014 05.09.2014 CORVARA COLFOSCO LA VILLA BADIA SAN CASSIANO LA VAL www.altabadia.org INFO GENERALI Summer for kids è il programma estivo studiato per le

Dettagli

di Svetlana Prodan Classe 3A Scuola media Colombo a.s. 2010-2011

di Svetlana Prodan Classe 3A Scuola media Colombo a.s. 2010-2011 di Svetlana Prodan Classe 3A Scuola media Colombo a.s. 2010-2011 Schema di una relazione Titolo Scopo dell esperimento Materiale occorrente Previsione di ciò che succede Istruzioni o descrizioni Osservazioni

Dettagli

<> 26 giugno 2 luglio 2010

<<Itinerari sul filo della memoria: la prima guerra mondiale in Vallarsa (TN)>> 26 giugno 2 luglio 2010 26 giugno 2 luglio 2010 UNA SETTIMANA EMOZIONANTE DI ESCURSIONI NEL TRENTINO PER GLI AMANTI DEL CAMMINO LUNGO SENTIERI DI

Dettagli

ACTIVITY ESTATE 2012 DAL 18 GIUGNO ALLʼ 8 SETTEMBRE

ACTIVITY ESTATE 2012 DAL 18 GIUGNO ALLʼ 8 SETTEMBRE ACTIVITY ESTATE 2012 DAL 18 GIUGNO ALLʼ 8 SETTEMBRE LUNEDIʼ Molveno h. 9.30 / 12.00 Passeggiata: ai piedi delle Dolomiti Patrimonio dellʼumanità Passeggiata per tutti alla scoperta della valle delle Seghe,

Dettagli

La maestra Stefania G.

La maestra Stefania G. A 90 anni dalla fine della 1 guerra mondiale, mi è sembrato particolarmente importante ricordare con i miei alunni di classe 3 della Scuola Primaria di Liedolo i fatti senza retorica, ma in modo chiaro

Dettagli

Laura Virgini IL VIAGGIO

Laura Virgini IL VIAGGIO Il Viaggio Laura Virgini IL VIAGGIO romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A mia madre, senza la quale non sarei qui, ora, e non sarei quella che sono.

Dettagli

Art. della rivista MODUS Roche

Art. della rivista MODUS Roche 15 Art. della rivista MODUS Roche 16 17 Turisti per caso Vacanze in crociera di J.S. 18 Non sono stata mai sulla nave in un viaggio lungo, ma conoscere posti come Dubai, Il Cairo, Muskat, Sharm el-sheikh

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

14 consigli per essere un perfetto gentleman cattolico

14 consigli per essere un perfetto gentleman cattolico Riprendiamo sul nostro sito il testo pubblicato il 4 novembre 2015 dal sito www.aleteia.org Restiamo a disposizione per l immediata rimozione se la presenza sul nostro sito non fosse gradita a qualcuno

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

www.vienormali.it VieNormali.it

www.vienormali.it VieNormali.it www.vienormali.it è un portale della montagna con le relazioni di vie normali e scalate a centinaia di cime di Alpi e Dolomiti, dai facili percorsi escursionistici alle vie alpinistiche per raggiungere

Dettagli

PER MANO NEL MONDO DI OZ

PER MANO NEL MONDO DI OZ PER MANO NEL MONDO DI OZ BALLO INIZIALE base 1 NARRATORE: C era una volta una bambina di nome _SARA : Mirella! NARRATORE: No...la bambina si chiamava _CHIARA : Maria Pia! NARRATORE: No, si chiamava TUTTI:

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli