PROGRAMMA TRIESTE. 12 GIUGNO 2014 Ore 11,30: Conferenza stampa presso la sala del palazzo della Regione;

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA TRIESTE. 12 GIUGNO 2014 Ore 11,30: Conferenza stampa presso la sala del palazzo della Regione;"

Transcript

1

2 PROGRAMMA TRIESTE 12 GIUGNO 2014 Ore 11,30: Conferenza stampa presso la sala del palazzo della Regione; 13 GIUGNO 2014 Ore 9,00: Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco - Onori ai caduti dei Vigili del Fuoco alla lapide Ore 10,00: Monumento di Colle San Giusto Onori ai Caduti; Ore 11,00: Riva del Mandracchio zona p.za Unità d Italia - Inaugurazione mostra statica di automezzi Ore 11,30: Palazzo della Regione: inaugurazione mostra storica 14 GIUGNO 2014 Ore 9,30: Chiesa di Sant Antonio - Santa Messa Ore 11.00: Sfilata da P.za Sant Antonio a P.za Unità d Italia Ore 11.30: P.za Unità d Italia - Cerimonia ufficiale Ore 18,30: P.za Unità d Italia - Ammaina bandiera Ore 21,00: P.za Unità d Italia - Concerto della Banda Musicale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in onore della città di Trieste 15 GIUGNO 2014 Ore P.za Unità d Italia - Pompieropoli

3 ALCUNI DATI N 700 RADUNISTI CON SISTEMAZIONE LOGISTICA A GRADO N 1200 PARTECIPANTI ALLA MANIFESTAZIONE DI SABATO 14 GIUGNO N 4 DELEGAZIONI ESTERE N 15 ASSOCIAZIONI COMBATTENTISTICHE E D ARMA 700 METRI DI SFILATA SINO A P.ZA UNITA D ITALIA N 300 RIPRODUZIONI IN SCALA DI MODELLINI DI AUTOMEZZI DEI VV.F N 50 FOTO STORICHE SU INTERVENTI DEI VVF DI TRIESTE N ISCRITTI ALL ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO MOTIVAZIONI DEL RADUNO: CELEBRARE IL 60 ANNIVERSARIO DELLA SUA DEFINITIVA CONSEGNA ALL ITALIA, IN SEGUITO AL MEMORANDO DI LONDRA DEL CELEBRARE I 100 ANNI DELL INIZIO DELLA GUERRA IN QUESTO TERRITORIO DI CONFINE VICINO AI BALCANI, E RENDERE OMAGGIO AI NOSTRI SOLDATI, AI POMPIERI E AI TANTI CIVILI CADUTI. ONORARE TUTTI COLORO CHE HANNO DONATO LA PROPRIA VITA PER LA PATRIA, LA PACE, UN IDEALE O IN UN ADEMPIMENTO DI UN DOVERE.

4 21 RADUNO NAZIONALE ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO CERIMONIA ONORI AI CADUTI MONUMENTO VIGILI DEL FUOCO 13 GIUGNO ORE 9 SLIDE N 1 AUTORITA PRESENTI: DIRETTORE REGIONALE COMANDANTE PROV.LE PRESIDENTE ASSOC.NAZ.LE N 10 AUTOMEZZI VV.F. N 40 VVF. N 70 STENDARDI ASS. SEZIONI D ITALIA a LEGENDA 1 - MONUMENTO 2 STENDARDI ASSOCIAZIONE 3 BANDIERA COMANDO 4 STENDARDO NAZ. ASSOCIAZIONE 4 A STENDARDO SEZ TRIESTE 5 PICCHETTO ONORE 6 TROMBETTIERE AUTORITA 8 AUTOMEZZI VVF 8 9 CORONA

5 21 RADUNO NAZIONALE ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO CERIMONIA ONORI AI CADUTI MONUMENTO COLLE SAN GIUSTO 13 GIUGNO ORE 10 AUTORITA PRESENTI: PREFETTO DIRETTORE REGIONALE COMANDANTE PROV.LE PRESIDENTE ASSOC.NAZ.LE N 40 VVF. IN SERVIZIO N 100 SOCI ASSOCIAZIONE N 70 STENDARDI ASS. SEZIONI D ITALIA N STENDARDI ASSO ARMA A MONUMENTO LEGENDA 2 STENDARDI ASSOCIAZIONE +SEZ TRIESTE 3 AUTORITA 4 PICCHETTO D ONORE SLIDE N 2 5 BANDIERA DEL COMANDO 6 STENDARDO ASS.NE NAZIONALE 6A - STENDARDO SEZIONE TRIESTE 7 BANDIERE ASSO ARMA 8 - SPAZIO RADUNISTI ASSOCIAZIONE 9 GONFALONE CITTA TRIESTE 10 TROMBETTIERE

6 21 RADUNO NAZIONALE ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO INAUGURAZIONE MOSTRA AUTOMEZZI RIVA DEL MANDRACCHIO - 13 GIUGNO ORE 11 SLIDE N AUTORITA PRESENTI 10 6A PIAZZALE BERSAGLIERE LEGENDA 1 AUTOMESSI RECENTI CON AUTISTI A TERRA 0 - PREFETTO - SINDACO - DIRETTORE REGIONALE - COMANDANTE PROV.LE - PRESIDENTE ASSOC.NAZ.LE 2 AUTOMESSI STORICI CON AUTISTI A TERRA 3 - PATTIGLIA CICLISTICA STORICA 4- STENDARDO ASS. SEZ TRIESTE 5- STENDARDO ASSOC. NAZIONALE 6 BANDIERA COMANDO 6A - TROMBETTIERE 7 - SOSTENITORI NASTRO NASTRO 8 - AUTORITA 9 - PERCORSO AUTORITA 10 STENDARDI SEZIONE ASSOCIAZ

7 SLIDE N 4 21 RADUNO NAZIONALE ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO INAUGURAZIONE MOSTRA STORICA RIVA DEL MANDRACCHIO - 13 GIUGNO ORE 11,30 AUTORITA PRESENTI - PREFETTO - SINDACO - DIRETTORE REGIONALE - COMANDANTE PROV.LE - PRESIDENTE ASSOC.NAZ.LE LEGENDA 1 SEDE DELLA MOSTRA 2 SOSTENITORI NASTRO 3 - AUTORITA

8 SLIDE N 5 21 RADUNO NAZIONALE ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO MESSA IN CHIESA S.ANTONIO INIZIO 14 GIUGNO ORE 9, D C 8 D A B c LEGENDA: 1 - BANDIERA COMANDO PROVINCIALE VV.F 2 - PICCHETTO D ONORE VF IN SERVIZIO 3 - GONFALONE DELLA CITTA 4 - GONFALONE DELLE PROVINCIA 5 - GONFALONE DELLA REGIONE 6 - LABARI E MEDAGLIERI ASSOCIAZ. D ARMA 7 - BANDIERE COMANDI VVF. FRIULI 8 BANDIERE DELEGAZIONI ESTERE E VOLONTARI 9 -STENDARDO ASS. NAZIONALE DEI VV.F STENDARDI DELLE SEZIONI DELL ASS. 11- RADUNISTI 12 STENDARDO TRIESTE 13 TROMBETTIERE 14 - BANDA A - RISERV. AUTORITA VIGILI DEL FUOCO B - RISERV. AUTORITA CIVILI C - RISERVATO DIRIGENTI ASSOCIAZIONE D - RISERVATO VIGILI DEL FUOCO IN UNIFORME

9 SLIDE N 6 21 RADUNO NAZIONALE ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO AMMASSAMENTO IN PIAZZA S.ANTONIO - VIA ROSSINI 14 GIUGNO ORE LEGENDA 0 S.E. PATTUGLIA CICLISTICA IN ABITI STORICI 1 S.E. STRISCIONE TRIESTE 2014 SLIDE 2 S.E. BANDA N MUSICALE 4 3 S.I. BANDIERA DEL COMANDO PROV. VVF 3 A - S.I. BANDIERE COMANDI PROV. VV.F. FRIULI 4 S.I. PICCHETTO D ONORE DI VIGILI DEL FUOCO 5 S.I. GONFALONE DELLA CITTA 6 S.I. GONFALONE DELLE PROVINCIA 7 S.I. GONFALONE DELLA REGIONE 8 S.I. GRUPPO CROCE ROSSA 9 S.I. GRUPPO MEDAGL. E LABARI ASSO-ARMA 10 S.I STENDARDO PROT. CIVILE 11 S.I GRUPPO DEI VOLONT. DI PROT. CIVILE 12 S.E. UNICEF E BAMBINI 13 S.E. PERSONALE IN SERVIZIO E SATI 14 S.I. BANDIERE DEI VOLONTARI DEI VV.F. 15 S.E. BLOCCO RADUNISTI VV.F. VOLONTARI 16 S.I. BANDIERE DELEGAZIONE ESTERE 17 S.I. STENDARDO ASSOCIAZIONE NAZIONALE VV.F 18 S.I. STEND ASS TRIESTE 19 S.I. STENDARDI SEZIONI DELL ASSOCIAZIONE (IN 2 FILE) 20 S.E. STRISCIONI ASS. REGIONI ITALIA CENTR. 21 S.I. RADUNISTI REGIONI ITALIA CENTRALE 22 S.E. STRISCIONI ASS. REGIONI ITALIA SUD 23 S.I. RADUNISTI REGIONI ITALIA SUD 24 S.E. STRISCIONE ASS REGIONI NORD ITALIA 26 S.I. RADUNISTI REGIONI ITALIA DEL NORD 27 S.E. STRISCIONI ASS. REGIONE FRIULI 28 S.E. RADUNISTI REGIONE FRIULI 29 S.E BANDIERA ITALIANA 100 METRI 30 S.E. STRISCIONE ARRIVEDERCI S.E.- ASSISTENZA SANITARIA ED AUTOMEZZO DEL 118 LEGENDA: S.E.: SISTEMAZIONE ESTERNA S.I.: PROVENIENTE DA SISTEMAZIONE INTERNA CHIESA

10 21 RADUNO NAZIONALE ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO AMMASSAMENTO IN PIAZZA S.ANTONIO E ORDINE SFILATA 14 GIUGNO ORE 10,30 LAY OUT SFILATA PATTUGLIA CICLISTICA IN ABITI STORICI STRISCIONE RADUNO 21 RADUNO NAZIONALE BANDA MUSICALE GRUPPO BANDIERA DEL COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO (LA BANDIERA SI DEFILA PRIMA DI ENTRARE IN P.ZA DUOMO X RICEVERE ONORI) BANDIERE DEI COMANDI PROVINCIALI VIGILI DEL FUOCO DEL FRIULI GONFALONI CITTA - PROVINCIA - REGIONE GRUPPO CROCE ROSSA GRUPPO MEDAGLIERI ASSO-ARMA GRUPPO LABARI ASSO-ARMA STENDARDI DELLA PROTEZIONE CIVILE GRUPPO DEI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE BANDIERA UNICEF E BAMBINI GRUPPO DEL PERSONALE IN SERVIZIO PERMANENTE BANDIERE DEI VOLONTARI DEI VIGILI DEL FUOCO E BLOCCO RADUNISTI VOLONTARI: ITALIA TRENTO BOLZANO - VALLE D AOSTA BANDIERE E DELEGAZIONI ESTERE GRUPPO STENDARDO DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO (LO STENDARDO SI DEFILA PRIMA DI ENTRARE IN P.ZA DUOMOX RICEVERE ONORI) DIRETTIVO E CONSIGLIO NAZIONALE STENDARDI DELLE SEZIONI DELL ASSOCIAZIONE STRISCIONE REGIONI SUD RADUNISTI SUD STRISCIONE REGIONI CENTRO RADUNISTI CENTRO STRISCIONE REGIONI NORD RADUNISTI NORD STRISCIONE REGIONE FRIULI RADUNISTI FRIULI BANDIERA ITALIANA LUNGA 100 METRI CHIUSURA DELLO SCAGLIONE CON ASSISTENZA MEDICA SANITARIA ED AUTOMEZZO DEL 118

11 21 RADUNO NAZIONALE ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO PERCORSO SFILATA INIZIO 14 GIUGNO ORE 11 SLIDE N 6 SLIDE N 7 PERCORSO LATO DX DEL CANALE - VIA ROSSINI (ZP) -PASSAGGIO JOYCE -VIA ROMA -VIA CASSA DEI RISPARMIO -VIA GENOVA -VIA MAZZINI -VIA CANAL PICCOLO -PIAZZA DELLA BORSA -VIA EINAUDI -P.ZA GIUSEPPE VERDI -PASSO PIAZZA ANTONIO FONDA SAVIO -P.ZA UNITA D ITALIA

12 21 RADUNO NAZIONALE ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO CERIMONIA IN PIAZZA UNITA D ITALIA SLIDE N 8 14 GIUGNO ORE 11,30 LEGENDA 0 S.E. STRISCIONE RADUNO TRIESTE S.E. PATTUGLIA CICLISTICA IN ABITI STORICI 2 S.E. BANDA MUSICALE 3 S.I. BANDIERA DEL COMANDO PROV. VVF 3 A S.I. BANDIERE COMANDI PROV. VV.F. FRIULI 4 S.I. COMPAGNIA D ONORE DI VIGILI DEL FUOCO 5 S.I. GONFALONE DELLA CITTA TRIESTE 6 S.I. GONFALONE DELLE PROVINCIA L AQUIL6 7 S.I. GONFALONE DELLA REGIONE 8 S.I. GRUPPO CROCE ROSSA 9 S.I. GRUPPO MEDAGL. E LABARI ASSO-ARMA 10 S.I S.E. STENDARDO PROT. CIVILE 11 S.I S.E. GRUPPO DEI VOLONT. DI PROT. CIVILE 12 S.E. UNICEF E BAMBINI 13 S.E. PERSONALE IN SERVIZIO E SATI 14 S.I. BANDIERE DEI VOLONTARI DEI VV.F. 15 S.E. BLOCCO RADUNISTI VV.F. VOLONTARI 16 S.I. BANDIERE DELEGAZIONE ESTERE 17 S.I. STENDARDO ASSOCIAZIONE NAZION. VV.F 18 S.I. STENDARDI SEZIONI DELL ASSOCIAZIONE (IN 2 FILE) 19 S.E. STRISCIONI ASS. REGIONI ITALIA CENTR. 20 S.I. RADUNISTI REGIONI ITALIA CENTRALE 21 S.E. STRISCIONI ASS. REGIONI ITALIA SUD 22 S.I. RADUNISTI REGIONI ITALIA SUD 23 S.E. STRISCIONE ASS REGIONI NORD ITALIA 24 S.I. RADUNISTI REGIONI ITALIA DEL NORD 25 S.E. STRISCIONI ASS. REGIONE FRIULI 26 S.I. RADUNISTI REGIONE FRIULI 27- S.E. BANDIERA ITALIANA 100 METRI 28- S.E. STRISCIONE ARRIVEDERCI S.E.- ASSISTENZA SANITARIA 30 SE AUTOSCALA CON BANDIERONE 31 STAZIONAMENTO BANDIERA+ STED.NAZ E GONFALONI X ONORI (PREFETTURA)

13 21 RADUNO NAZIONALE ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO CERIMONIA IN PIAZZA UNITA D ITALIA 14 GIUGNO ORE 11,30 LAY OUT CERIMONIA 1 - ONORI AL GONFALONE DI TRIESTE DECORATO DI MEDAGLIA D ORO AL V.M. 2 - ONORI ALLA BANDIERA DEI VIGILI DEL FUOCO ACCOMPAGNATA DALLO STENDARDO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE 3 - ONORI ALLA MASSICA CARICA INTERVENUTA ACCOMPAGNATA DAL COMANDANTE PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO E IL PRESIDENTE NAZIONALE ASSOCIAZIONE 4 - CERIMONIA ALZABANDIERA 5 - SALUTO DELLE AUTORITÀ A) Sindaco Città: B) Presidente Nazionale Associazione C) Direttore Regionale VVF D) Massima autorità intervenuta: 6) DEFLUSSO CON ONORI FINALI SECONDO L ORDINE: 7 - ONORI ALLA MASSIMA AUTORITA 8 - ONORI ALLA BANDIERA DEI VIGILI DEL FUOCO ACCOMPAGNATA DALLO STENDARDO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE 9 - ONORI AL GONFALONE DI TRIESTE DECORATO DI MEDAGLIA D ORO AL V.M COMMIATO FINALE

14 21 RADUNO NAZIONALE ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO CERIMONIA AMMAINA BANDIERA P.ZA UNITA D ITALIA 14 GIUGNO ORE 18,30 LEGENDA: 1 STAZIONAMENTO X ALZABANDIERAI SLIDE N 9 2 PICCHETTO D ONORE 3 STENDARDO ASSOC. SEZIONE TRIESTE 4 TROMBETTIERE 5 AUTOMEZZI VF DELLA MOSTRA

PERCORSO SFILATA RADUNO ASSOCIAZIONE NAZIONALE VVF L AQUILA 9 GIUGNO 2012 SLIDE N 1

PERCORSO SFILATA RADUNO ASSOCIAZIONE NAZIONALE VVF L AQUILA 9 GIUGNO 2012 SLIDE N 1 BASILICA DI COLLEMAGGIO PERCORSO SFILATA MONUMENTO AI CADUTI VIALE CRISPI CORSO FEDERICO II A U T O VIALE COLLEMAGGIO PIAZZA DEL DUOMO B U S SLIDE N 1 MONUMENTO AI CADUTI SLIDE N 2 LEGENDA 1 - BANDA MUSICALE

Dettagli

19 RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE DEI VIGILI DEL FUOCO DEL CORPO NAZIONALE L AQUILA 9 GIUGNO 2012 ORDINE DI SFILATA

19 RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE DEI VIGILI DEL FUOCO DEL CORPO NAZIONALE L AQUILA 9 GIUGNO 2012 ORDINE DI SFILATA Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale Iscritta al n. 161/2002 del Registro delle Persone Giuridiche presso l UfficioTerritoriale del Governo Roma Firmissima est inter pares amicitia

Dettagli

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di svolgere a Torino, prima Capitale d Italia, il 3 Raduno

Dettagli

24 RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO

24 RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO 24 RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO PISTOIA 28 MAGGIO 4 GIUGNO 2016 3 GIUGNO ORE 16,30 CIRCA ORDINE DI SFILATA Aggiornamento al 25.05.2017 1 ORDINE DI SFILATA 1 SCAGLIONE

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA SEZIONE DI VERCELLI E PROVINCIA Lodi s immola Ten.Mo.O.V.M. Paolo Solaroli di Briona Cap.M.O.V.M. Amedeo De Rege Thesauro Annesso al Regolamento Interno DISPOSIZIONI

Dettagli

DIREZIONE NAZIONALE DELIBERA Disposizioni di base in ordine al Vestiario dei Soci della ANVVF

DIREZIONE NAZIONALE DELIBERA Disposizioni di base in ordine al Vestiario dei Soci della ANVVF DIREZIONE NAZIONALE DELIBERA Disposizioni di base in ordine al Vestiario dei Soci della ANVVF La Direzione Nazionale, riunitasi presso la sede nazionale a Roma, il giorno 17 giugno 2011, viste le proposte

Dettagli

XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA

XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA ACQUI TERME 10-11 OTTOBRE 2015 1 PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE Sabato 3 ottobre ore 15.00 - Inaugurazione

Dettagli

Prefettura di Salerno Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Salerno Ufficio Territoriale del Governo OGGETTO: Salerno 25 aprile 2012 : cerimonia per la celebrazione del 67 Anniversario della Liberazione. Deposizione di corona al Monumento ai Caduti ed alla Lapide del Partigiano Ten. Ugo Stanzione. ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Dettagli

XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA

XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA ACQUI TERME 10-11 OTTOBRE 2015 1 PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE Sabato 3 ottobre ore 15.00 - Inaugurazione

Dettagli

Provincia di Lecce REGOLAMENTO Per l uso dello Stemma, del Gonfalone, della fascia tricolore, delle bandiere e per il cerimoniale del Comune.

Provincia di Lecce REGOLAMENTO Per l uso dello Stemma, del Gonfalone, della fascia tricolore, delle bandiere e per il cerimoniale del Comune. Città di Nardò Provincia di Lecce REGOLAMENTO Per l uso dello Stemma, del Gonfalone, della fascia tricolore, delle bandiere e per il cerimoniale del Comune. - 1 - Capo I CONTENUTO DEL REGOLAMENTO Art.1

Dettagli

Venerdì 17 ottobre 2008

Venerdì 17 ottobre 2008 186 ANNUALE DI FONDAZIONE DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO DA 186 ANNI FORZE DELLA NATURA ROMA, 17-18-19-20 ottobre 2008 Venerdì 17 ottobre 2008 Area espositiva Il Corpo forestale dello Stato: un avamposto

Dettagli

Associazione Nazionale Carabinieri Ispettorato Regionale per il Veneto Sezione di Vicenza

Associazione Nazionale Carabinieri Ispettorato Regionale per il Veneto Sezione di Vicenza !!!! 11 Associazione Nazionale Carabinieri Ispettorato Regionale per il Veneto Sezione di Vicenza "!!# %$& ' ' )( * +, -. + +/! + +!# -.0, 12 1 + + + + VII RADUNO INTERREGIONALE ANC VENETO (Regioni: Veneto

Dettagli

A ssociazione N azionale C arabinieri

A ssociazione N azionale C arabinieri Montevarchi e Arezzo, Corpo Associato della Polizia Municipale di Terranuova Bracciolini Montevarchi e degli Arbitri AIA del Valdarno. La sera del 16 giugno 2012, al termine del torneo sarà organizzata

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: CUT - Direzione Cultura e Turismo Oggetto: Organizzazione Commemorazione dei Caduti e Giornata dell Unità Nazionale e delle Forze Armate Anno 2012. Assunzione impegno di spesa Euro

Dettagli

COMUNE DI CALASCIBETTA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

COMUNE DI CALASCIBETTA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA COMUNE DI CALASCIBETTA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA REGOLAMENTO COMUNALE DEL CERIMONIALE Approvato con delibera di C.C. n. 32 del 14/07/2005 ART.1 FINALITA E CONTENUTO Il cerimoniale contiene l insieme

Dettagli

COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO

COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO DI DISCIPLINA DELL USO DELLO STEMMA DEL COMUNE, DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE, DELLE BANDIERE, DELLA CONCESSIONE

Dettagli

Il 30 anno di fondazione del Corpo Pompieri Volontari di Moggio Udinese

Il 30 anno di fondazione del Corpo Pompieri Volontari di Moggio Udinese I Pompirs di Mueç - in friulano - il 20 e 21 settembre 2008 hanno festeggiato il trentesimo anniversario di fondazione e di attività con un esercitazione organizzata in collaborazione con l Amministrazione

Dettagli

XXVIII RADUNO NAZIONALE ARTIGLIERI d ITALIA PRATO 20 23 GIUGNO 2013

XXVIII RADUNO NAZIONALE ARTIGLIERI d ITALIA PRATO 20 23 GIUGNO 2013 XXVIII RADUNO NAZIONALE ARTIGLIERI d ITALIA PRATO 20 23 GIUGNO 2013 I Soci, Amici e Simpatizzanti che intendessero partecipare sono pregati di comunicare al più presto il proprio nominativo alla Segreteria

Dettagli

Comune di Cogoleto Provincia di Genova. REGOLAMENTO per l'uso dello stemma, del gonfalone, della fascia tricolore e delle bandiere

Comune di Cogoleto Provincia di Genova. REGOLAMENTO per l'uso dello stemma, del gonfalone, della fascia tricolore e delle bandiere Comune di Cogoleto Provincia di Genova REGOLAMENTO per l'uso dello stemma, del gonfalone, della fascia tricolore e delle bandiere Articolo 1 Scopo CAPO I SCOPO DEL REGOLAMENTO Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

CITTA DI TAURISANO (Prov. Di Lecce) Regolamento di disciplina dello stemma, gonfalone, fascia tricolore e bandiere

CITTA DI TAURISANO (Prov. Di Lecce) Regolamento di disciplina dello stemma, gonfalone, fascia tricolore e bandiere CITTA DI TAURISANO (Prov. Di Lecce) Regolamento di disciplina dello stemma, gonfalone, fascia tricolore e bandiere (Approvato con delibera del Consiglio Comunale n.09 del 31.03.2005) CAPO I FINALITA DEL

Dettagli

COMUNE DI GRESSONEY-SAINT

COMUNE DI GRESSONEY-SAINT COMUNE DI GRESSONEY-SAINT SAINT-JEAN REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA Regolamento comunale disciplinante l'uso del gonfalone e dello stemma del comune, nonché i necrologi di partecipazione al lutto Approvato

Dettagli

ROMA 5-6 GIUGNO 2014: IL BICENTENARIO

ROMA 5-6 GIUGNO 2014: IL BICENTENARIO ROMA 5-6 GIUGNO 2014: IL BICENTENARIO Piazza Risorgimento Museo Storico Giardini Villa Carlo Alberto al Quirinale P. Risorgimento - Monumento al Carabiniere Piazza Venezia - Vittoriano Altare della Patria

Dettagli

Prefettura di Lecco Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Lecco Ufficio Territoriale del Governo AGENDA EVENTI PROMOSSI DALLA CONFERENZA PROVINCIALE PER IL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA ED INIZIATIVE PER LA CELEBRAZIONE DEL 150 ANNIVERSARIO DELL UNITA D ITALIA 27 novembre 2010 Mostra L Italia Unitaria

Dettagli

La Sezione ANC di BARCELLONA POZZO DI GOTTO è intitolata Car.Scelto La Spada Pantaleo Mario Medaglia Argento al Valor Civile alla Memoria

La Sezione ANC di BARCELLONA POZZO DI GOTTO è intitolata Car.Scelto La Spada Pantaleo Mario Medaglia Argento al Valor Civile alla Memoria La Sezione ANC di BARCELLONA POZZO DI GOTTO è intitolata Car.Scelto La Spada Pantaleo Mario Medaglia Argento al Valor Civile alla Memoria LA SPADA PANTALEO CARABINIERE VAI A ANC BARCELLONA POZZO DI GOTTO

Dettagli

UNUCI ROMA. Notizie dalla sezione, settembre, ottobre 2009. Alcune tra le Associazioni d Arma presenti

UNUCI ROMA. Notizie dalla sezione, settembre, ottobre 2009. Alcune tra le Associazioni d Arma presenti UNUCI ROMA Notizie dalla sezione, settembre, ottobre 2009 Alcune tra le Associazioni d Arma presenti ROMA BASILICA DI S. PAOLO FUORI LE MURA, SETTEMBRE, FUNERALI DI STATO DEI SOLDATI ITALIANI CADUTI A

Dettagli

La liberazione della città di Arezzo

La liberazione della città di Arezzo La liberazione della città di Arezzo Dalla Resistenza alla ricostruzione, dalla dittatura alla democrazia Per guardare avanti, per costruire il futuro 1 (aggiornamento 31 marzo 2014) Calendario Iniziativa

Dettagli

Prefettura di Benevento Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Benevento Ufficio Territoriale del Governo Prefettura di Benevento Ufficio Territoriale del Governo COMUNICATO STAMPA EVENTI - Notte Tricolore e Festa dell Unità d Italia del 16 e 17 marzo 2011. Le cerimonie celebrative della ricorrenza del 150

Dettagli

REGOLAMENTO per l uso dello stemma e del gonfalone.

REGOLAMENTO per l uso dello stemma e del gonfalone. REGOLAMENTO per l uso dello stemma e del gonfalone. Approvato con delibera della Commissione Straordinaria con i poteri del Consiglio Comunale n. 47 del 10/04/2014 Esecutivo dal 10 aprile 2014 INDICE CAPO

Dettagli

Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE

Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE Emendato ed approvato con delibera del Consiglio comunale n. 19 del 25/02/2009 1

Dettagli

Capitolo I CERIMONIE IN CHIESA O IN LUOGHI CHIUSI

Capitolo I CERIMONIE IN CHIESA O IN LUOGHI CHIUSI Capitolo I CERIMONIE IN CHIESA O IN LUOGHI CHIUSI 1. Assegnazione dei Posti I banchi delle prime file centrali, nel numero stimato per le autorità e le persone di rilievo, devono essere riservati, ponendovi

Dettagli

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. C O M U N E D I C A L A T A B I A N O PROVINCIA DI CATANIA REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. I N D I C E CAPO

Dettagli

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari.

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005 OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. A TUTTE LE SEZIONI A.N.F.I. = LORO SEDI = e, per conoscenza: AI VICEPRESIDENTI

Dettagli

21 RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO

21 RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO 21 RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO GRADO - TRIESTE 9 16 GIUGNO 2014 CIRCOLARE N 2 INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE SULLE CERIMONIE 1 INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE SULLE CERIMONIE

Dettagli

SIAMO PRONTI PER LA 55 GIORNATA DEL RICORDOA MONTE ZURRONE IL 28 GIUGNO 2015

SIAMO PRONTI PER LA 55 GIORNATA DEL RICORDOA MONTE ZURRONE IL 28 GIUGNO 2015 Nuova serie anno VIII - Gennaio/Giugno 2015 nn. 1-2 del 2015 SIAMO PRONTI PER LA 55 GIORNATA DEL RICORDOA MONTE ZURRONE IL 28 GIUGNO 2015 Via Cassia Tomba di Nerone ricorrenza battaglia di Nikolaievska

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE MODALITA' DI USO DEI SEGNI DISTINTIVI DEL COMUNE E DI ESPOSIZIONE DELLE BANDIERE ALL'ESTERNO DEGLI EDIFICI COMUNALI

REGOLAMENTO SULLE MODALITA' DI USO DEI SEGNI DISTINTIVI DEL COMUNE E DI ESPOSIZIONE DELLE BANDIERE ALL'ESTERNO DEGLI EDIFICI COMUNALI COMUNE DI CESENA (Provincia di Forlì-Cesena) REGOLAMENTO SULLE MODALITA' DI USO DEI SEGNI DISTINTIVI DEL COMUNE E DI ESPOSIZIONE DELLE BANDIERE ALL'ESTERNO DEGLI EDIFICI COMUNALI TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO C O M U N E D I S C A L E T T A Z A N C L E A (PROVINCIA DI MESSINA) REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO Approvato

Dettagli

Comune di incisa in Val d Arno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO

Comune di incisa in Val d Arno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO Comune di incisa in Val d Arno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER L USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DI PARTECIPAZIONE AL LUTTO. Approvato con delibera C.C.

Dettagli

СУВОРОВСКИЕ ДНИ В ИТАЛИИ GIORNATE DI SUVOROV IN ITALIA

СУВОРОВСКИЕ ДНИ В ИТАЛИИ GIORNATE DI SUVOROV IN ITALIA REGOLAMENTO per l organizzazione del progetto giovanile dedicato al 212 anniversario della Campagna italiana di A.V. Suvorov Il progetto è promosso in concomitanza dell Anno della Cultura italiana e della

Dettagli

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE N. CIRCOSTANZE Unità Allegato A 1 In servizio non armato S. (1) (2) (2) (3) (2) (3) (2) (3) 2 In servizio isolato armato S.A. 1 (2) (2) S.A.

Dettagli

XXIX RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARTIGLIERI D ITALIA LA MEMORIA DEL PASSATO CI GUIDA AL FUTURO. Darfo Boario Terme, 5 8 maggio 2016

XXIX RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARTIGLIERI D ITALIA LA MEMORIA DEL PASSATO CI GUIDA AL FUTURO. Darfo Boario Terme, 5 8 maggio 2016 XXIX RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARTIGLIERI D ITALIA LA MEMORIA DEL PASSATO CI GUIDA AL FUTURO Darfo Boario Terme, 5 8 maggio 2016 PROGRAMMA DEL RADUNO 1 GIOVEDI 5 MAGGIO Mattino Ore 9.30:

Dettagli

Protezione Civile della Regione ANTINCENDIO BOSCHIVO AIB

Protezione Civile della Regione ANTINCENDIO BOSCHIVO AIB Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Protezione Civile della Regione ANTINCENDIO BOSCHIVO AIB Palmanova, 31 marzo 2009 Normativa Regionale PERIODI DI ALTA PERICOLOSITA Secondo la L.R. n.3 /1991 i periodi

Dettagli

MANUALE delle CERIMONIE

MANUALE delle CERIMONIE BOZZA Associazione Nazionale Carabinieri ISPETTORATO REGIONALE PER IL VENETO MANUALE delle CERIMONIE Edizione 2009 36100 Vicenza, via Paolo Calvi, 58 0444.304836 anc.veneto@alice.it www.ancispettoratoveneto.

Dettagli

La Protezione Civile e il Vajont. prevenzione, soccorso, memoria

La Protezione Civile e il Vajont. prevenzione, soccorso, memoria La Protezione Civile e il Vajont prevenzione, soccorso, memoria LONGARONE CASTELLAVAZZO ERTO E CASSO VAJONT 10.00 Convegno Pericolosità idraulica a valle delle dighe Longarone Fiere-Centro congressi 16.00

Dettagli

Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE E NECROLOGIE DI PARTECIPAZIONE AL LUTTO

Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE E NECROLOGIE DI PARTECIPAZIONE AL LUTTO Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE E NECROLOGIE DI PARTECIPAZIONE AL LUTTO **************** ************* ******* *** * Approvato con deliberazione di Consiglio

Dettagli

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e il sistema di Comando per la Gestione delle Emergenze

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e il sistema di Comando per la Gestione delle Emergenze Corso di formazione di base per Volontari di Protezione Civile Provincia di Bergamo Bergamo Croce Bianca, 9 novembre 2012 Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e il sistema di Comando per la Gestione

Dettagli

Porto di Civitavecchia e navigazione. Porto di Savona e navigazione.

Porto di Civitavecchia e navigazione. Porto di Savona e navigazione. CROCIERA A.N.M.I. 201 - COSTA PACIFICA PROGRAMMA PER I SOCI Aggiornato al 1.09.201 Data Orario Luogo Attività Tenuta Giovedì 2.09.1 Porto di Civitavecchia e navigazione. 13.00 Civitavecchia Imbarco Gruppi.

Dettagli

UFFICIO DI GABINETTO. Cat. A4/652/2013/GAB Novara, 18 settembre 2013

UFFICIO DI GABINETTO. Cat. A4/652/2013/GAB Novara, 18 settembre 2013 Questura di Novara UFFICIO DI GABINETTO Cat. A4/652/2013/GAB Novara, 18 settembre 2013 OGGETTO: Comignago, 20 settembre 2013. Celebrazione del matrimonio tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino. Misure

Dettagli

XXIV incontro annuale delle giornate italo-austriache per la pace. Genova, 23-24 maggio 2015.

XXIV incontro annuale delle giornate italo-austriache per la pace. Genova, 23-24 maggio 2015. Mura delle Cappuccine, 33 16128 GENOVA tel. 010.591598 XXIV incontro annuale delle giornate italo-austriache per la pace. Genova, 23-24 maggio 2015. Da oltre venti anni si celebrano in Europa le giornate

Dettagli

Nell ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell Unità d Italia è stato istituito un Comitato provinciale per la valorizzazione della cultura

Nell ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell Unità d Italia è stato istituito un Comitato provinciale per la valorizzazione della cultura Nell ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell Unità d Italia è stato istituito un Comitato provinciale per la valorizzazione della cultura della Repubblica coordinato dalla Prefettura di Terni. Il

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI Sezione gen. C.A. MAVM Eraldo Puddu - Pula (CA) in Sarroch

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI Sezione gen. C.A. MAVM Eraldo Puddu - Pula (CA) in Sarroch ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI Sezione gen. C.A. MAVM Eraldo Puddu - Pula (CA) in Sarroch Prot. 2/2 09012 Capoterra, 04 marzo 2015 OGGETTO: 1 Raduno regionale ANC Sant Antioco (CI), 16-17 maggio 2015.

Dettagli

Sezione di Salò Monte Suello Comune di Roè Volciano ADUNATA SEZIONALE ROÈ VOLCIANO 4-5 - 6 SETTEMBRE 2015

Sezione di Salò Monte Suello Comune di Roè Volciano ADUNATA SEZIONALE ROÈ VOLCIANO 4-5 - 6 SETTEMBRE 2015 63 Sezione di Salò Monte Suello Comune di Roè Volciano ROÈ VOLCIANO 4-5 - 6 SETTEMBRE 2015 63 PROGRAMMA Da Giovedì 27 Agosto 2015 a Mercoledì 09 Settembre 2015 Mostra bibliografica Pagine sulla grande

Dettagli

Salerno, 19 gennaio 2011. ali. n: 1. OGGETTO: Campionato studentesco di salvamento a mare. Lerici 26-28 maggio 2011.

Salerno, 19 gennaio 2011. ali. n: 1. OGGETTO: Campionato studentesco di salvamento a mare. Lerici 26-28 maggio 2011. Salerno, 19 gennaio 2011 ali. n: 1 Prefettura Salemo Prot. Uscita del 19/01/2011 Numero: 0003883 Classifica: 29.0017 84131 SALERNO o Illl!IJI1IIIIJ"~IIIJ III! 1111 OGGETTO: Campionato studentesco di salvamento

Dettagli

COMUNE DI VIAREGGIO. Provincia di Lucca REGOLAMENTO PER L'USO DEL GONFALONE, DELLO STEMMA E DELLA BANDIERA COMUNALE

COMUNE DI VIAREGGIO. Provincia di Lucca REGOLAMENTO PER L'USO DEL GONFALONE, DELLO STEMMA E DELLA BANDIERA COMUNALE COMUNE DI VIAREGGIO Provincia di Lucca REGOLAMENTO PER L'USO DEL GONFALONE, DELLO STEMMA E DELLA BANDIERA COMUNALE INDICE ART. 1- OGGETTO ART. 2- IL GONFALONE ART. 3- CUSTODIA DEL GONFALONE ART. 4- USO

Dettagli

MESSAGGIO DI PREALLARME

MESSAGGIO DI PREALLARME logo COMUNE DI. Da utilizzarsi per comunicare che sul territorio comunale si sono manifestati eventi potenzialmente in grado di arrecare danni a persone, cose e ambiente. MESSAGGIO DI PREALLARME DA: COMUNE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 192 del 13/10/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE DEL PROGRAMMA PER LA CELEBRAZIONE DEL 96 ANNIVERSARIO DELLA VITTORIA IV

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ESTERNO (Art. 20 D.Lgs. 334/99)

PIANO DI EMERGENZA ESTERNO (Art. 20 D.Lgs. 334/99) P r e f e t t u r a d i T o r i n o - P r o t e z i o n e C i v i l e R e v. 2 / 0 P i a n o d i E m e r g e n z a E s t e r n o s t a b i l i m e n t o G r u p p o T r o m b i n i L u s e r n a S. G i

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Regione Siciliana

REPUBBLICA ITALIANA. Regione Siciliana REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO FORESTE DIPARTIMENTO INTERVENTI INFRASTRUTTURALI DIPARTIMENTO INTERVENTI STRUTTURALI GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA MONTAGNA

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL USO DEL GONFALONE, DELLO STEMMA PROVINCIALE E DELLA BANDIERA NAZIONALE, DELL UNIONE EUROPEA E DELL ONU

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL USO DEL GONFALONE, DELLO STEMMA PROVINCIALE E DELLA BANDIERA NAZIONALE, DELL UNIONE EUROPEA E DELL ONU REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL USO DEL GONFALONE, DELLO STEMMA PROVINCIALE E DELLA BANDIERA NAZIONALE, DELL UNIONE EUROPEA E DELL ONU Approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 1 del

Dettagli

La Regione Friuli Venezia Giulia: il miracolo del volontariato

La Regione Friuli Venezia Giulia: il miracolo del volontariato La Regione Friuli Venezia Giulia: il miracolo del volontariato Trieste festeggia i volontari friulani: calorosi applausi e ringraziamenti per la comunità che reagisce REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA

Dettagli

La protezione civile questa sconosciuta

La protezione civile questa sconosciuta * La protezione civile questa sconosciuta Legge 24 febbraio 1992 n. 225 Art. 1 (Servizio nazionale della protezione civile) È istituito il Servizio nazionale della protezione civile al fine di tutelare

Dettagli

DESIO, CITTÀ SICURA E SOLIDALE. www.carpinelliufficiocasa.it

DESIO, CITTÀ SICURA E SOLIDALE. www.carpinelliufficiocasa.it CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI DESIO I N T E R M E D I A Z I O N I, G E S T I O N I E C O N S U L E N Z E I M M O B I L I A R I 2010 Carabinieri Via Caduti di Nassyria Tel. 0362.304400 www.carabinieri.it

Dettagli

PP_1. Parcheggio libero La Buca. Pubblico P1 - "Buca-Ferrovie FS" parcheggio a sosta libera a corona del centro storico. Tipologia Indirizzo

PP_1. Parcheggio libero La Buca. Pubblico P1 - Buca-Ferrovie FS parcheggio a sosta libera a corona del centro storico. Tipologia Indirizzo PP_1 parcheggio libero La Buca Dati identificativi e generali Denominazione Tipologia Indirizzo Quartiere: Proprietà: Gestione/manutenzione: Parcheggio libero La Buca Pubblico P1 - "Buca-Ferrovie FS" parcheggio

Dettagli

ASSISTENZA E BENEFICENZA

ASSISTENZA E BENEFICENZA ASSISTENZA E BENEFICENZA N. ISCR. DENOMINAZIONE ASSOCIAZIONE C I T T A 7 ASS. DI VOLONTARIATO CONFRATERNITA MISERICORDIA PARTANNA 8 UN LEGALE PER TUTTI (CASA SANTA) ERICE 10 ASS. VOLONTARIATO SENZA SPONDE

Dettagli

COMUNE DI TREVISO Prot. n. 13639/06 Treviso, 4.02.2016 Oggetto: PROVVEDIMENTI PER IL CONTENIMENTO E LA PREVENZIONE DELL INQUINAMENTO ATMOSFERICO 2016 INTEGRAZIONI. IL SINDACO VISTA l'ordinanza n. 12505/05

Dettagli

Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra. Testo e foto: Giuseppe Famiglietti

Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra. Testo e foto: Giuseppe Famiglietti w w w. p r o g p h o t o a g e n c y. c o m Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra Testo e foto: Giuseppe Famiglietti Onore Agli Eroi Una speranza di pace

Dettagli

ATTIVITÀ DELLE SEZIONI PROVINCIALI DELL ANVVF SVOLTE NELL ANNO 2015

ATTIVITÀ DELLE SEZIONI PROVINCIALI DELL ANVVF SVOLTE NELL ANNO 2015 Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale Iscritta al n. 161/2002 del Registro delle Persone Giuridiche presso l UfficioTerritoriale del Governo Roma Firmissima est inter pares amicitia

Dettagli

C.R.I. - Ispettorato Provinciale Volontari del Soccorso di Udine aggiornato dall Ispettore Provinciale Roberto Not 335.6073800 robertonot@tin.

C.R.I. - Ispettorato Provinciale Volontari del Soccorso di Udine aggiornato dall Ispettore Provinciale Roberto Not 335.6073800 robertonot@tin. CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE Regolamento per l uso dell'uniforme dei Volontari del Soccorso Regolamento di applicazione dell art.7, comma 3, del Regolamento dei Volontari del Soccorso emanato

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'USO DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE E NECROLOGI DI PARTECIPAZIONE AL LUTTO

REGOLAMENTO PER L'USO DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE E NECROLOGI DI PARTECIPAZIONE AL LUTTO COMUNE DI SAN SECONDO DI PINEROLO C.A.P. 10060 Provincia di Torino REGOLAMENTO PER L'USO DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE E NECROLOGI DI PARTECIPAZIONE AL LUTTO Approvato con deliberazione Consiliare n. 46

Dettagli

5 MODELLO DI INTERVENTO

5 MODELLO DI INTERVENTO Aggiornato al: 16.09.2009 MODELLO DI INTERVENTO pag. 5.1 5 MODELLO DI INTERVENTO Una parte fondamentale della redazione del Piano di Emergenza Comunale di Protezione Civile è la realizzazione dei Modelli

Dettagli

Comune di Pinzolo. 3 Trofeo. Cesare Cunaccia 3 Campionato Sci Alpino. per Vigili del Fuoco. Pinzolo 6 gennaio 2013

Comune di Pinzolo. 3 Trofeo. Cesare Cunaccia 3 Campionato Sci Alpino. per Vigili del Fuoco. Pinzolo 6 gennaio 2013 Comune di Pinzolo CORPO VIGILI DEL FUOCO - PINZOLO VOLONTARI 3 Trofeo Cesare Cunaccia 3 Campionato Sci Alpino per Vigili del Fuoco Pinzolo 6 gennaio 2013 CORPO VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI - PINZOLO Il Corpo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'USO DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE E NECROLOGIE DI PARTECIPAZIONE AL LUTTO

REGOLAMENTO PER L'USO DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE E NECROLOGIE DI PARTECIPAZIONE AL LUTTO REGOLAMENTO PER L'USO DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE E NECROLOGIE DI PARTECIPAZIONE AL LUTTO INDICE Articolo 1: Uso del Gonfalone Articolo 2: Partecipazione del Gonfalone Articolo 3: Portagonfalone e scorta

Dettagli

CELEBRAZIONE DELLA FESTA DELL UNITA NAZIONALE GIORNATA DELLE FORZE ARMATE 97 ANNIVERSARIO DELLA VITTORIA Domenica 8 Novembre 2015

CELEBRAZIONE DELLA FESTA DELL UNITA NAZIONALE GIORNATA DELLE FORZE ARMATE 97 ANNIVERSARIO DELLA VITTORIA Domenica 8 Novembre 2015 CELEBRAZIONE DELLA FESTA DELL UNITA NAZIONALE GIORNATA DELLE FORZE ARMATE 97 ANNIVERSARIO DELLA VITTORIA Domenica 8 Novembre 2015 P R O G R A M M A ore 10.00 Ritrovo per formazione corteo presso il Cimitero

Dettagli

Milano 25 APRILE 2015. Manifestazione NAZIONALE 1945-2015 Settantesimo della Liberazione.

Milano 25 APRILE 2015. Manifestazione NAZIONALE 1945-2015 Settantesimo della Liberazione. Mappa numero UNO. PARCHEGGI PULLMAN tutti vicinissimi uscite Autostradali e Tangenziale esterna Milano. LAMPUGNANO Via Natta. Milano. - Pullman numero 70. Corrispondenza MOLINO DORINO LINEA ROSSA MM1.

Dettagli

PIAZZA VENEZIA LA PICCOLA PIAZZA VENEZIA, NEL 1870

PIAZZA VENEZIA LA PICCOLA PIAZZA VENEZIA, NEL 1870 PIAZZA VENEZIA LA PICCOLA PIAZZA VENEZIA, NEL 1870 A DESTRA, PALAZZO VENEZIA; IN FONDO, PALAZZETTO VENEZIA CHE SARA INTERAMENTE SMONTATO E RIMONTATO ALCUNE DECINE DI METRI PIU INDIETRO PER DARE SPAZIO

Dettagli

SPORT CULTURA E TRADIZIONE... ... UNA MONTAGNA DI EVENTI

SPORT CULTURA E TRADIZIONE... ... UNA MONTAGNA DI EVENTI FESTA DELLA MONTAGNA NOVARA Centro storico 18-19-20 SETTEMBRE 2015 CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI NOVARA IN COLLABORAZIONE CON A SPORT CULTURA E TRADIZIONE...... UNA MONTAGNA DI EVENTI STREET BOULDER

Dettagli

la cittadella della Protezione Civile

la cittadella della Protezione Civile 34 edizione Riccione 24-25-26 settembre 2015 Palazzo dei Congressi la cittadella della Protezione Civile Premessa La Polizia Locale è parte del sistema di Protezione Civile e spesso di due servizi istituzionali

Dettagli

CENTOCINQUANTENARIO DELLA BATTAGLIA DI MOLA DI GAETA FORMIA 7-10 OTTOBRE 2010. Stralcio delle attività previste per la manifestazione

CENTOCINQUANTENARIO DELLA BATTAGLIA DI MOLA DI GAETA FORMIA 7-10 OTTOBRE 2010. Stralcio delle attività previste per la manifestazione CENTOCINQUANTENARIO DELLA BATTAGLIA DI MOLA DI GAETA FORMIA 7-10 OTTOBRE 2010 Stralcio delle attività previste per la manifestazione PROGRAMMA GIORNO/ORA LOCALITA ATTIVITA 7-8 ottobre Istituti scolastici

Dettagli

DISPOSIZIONI GENERALI IN MATERIA DI CERIMONIALE E DISCIPLINA DELLE PRECEDENZE TRA LE CARICHE PUBBLICHE (GIUGNO 2008)

DISPOSIZIONI GENERALI IN MATERIA DI CERIMONIALE E DISCIPLINA DELLE PRECEDENZE TRA LE CARICHE PUBBLICHE (GIUGNO 2008) DISPOSIZIONI GENERALI IN MATERIA DI CERIMONIALE E DISCIPLINA DELLE PRECEDENZE TRA LE CARICHE PUBBLICHE (GIUGNO 2008) TESTO COORDINATO Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 14 aprile 2006 (G.U.

Dettagli

Procedura SIOL ( Sport Iscrizioni On Line ) Manuale d uso (ver. 1.0 gennaio 2012)

Procedura SIOL ( Sport Iscrizioni On Line ) Manuale d uso (ver. 1.0 gennaio 2012) Procedura SIOL ( Sport Iscrizioni On Line ) Manuale d uso (ver. 1.0 gennaio 2012) Indice: 1. Premessa pag. 2 2. Introduzione pag. 2 3. Richiesta attivazione account pag. 3 4. Accesso al sistema pag. 3

Dettagli

Iniziativa a favore dei Bambini in cura presso l Ospedale infantile Burlo Garofolo di Trieste con manifestazione indetta nelle giornate del 27/28

Iniziativa a favore dei Bambini in cura presso l Ospedale infantile Burlo Garofolo di Trieste con manifestazione indetta nelle giornate del 27/28 Iniziativa a favore dei Bambini in cura presso l Ospedale infantile Burlo Garofolo di Trieste con manifestazione indetta nelle giornate del 27/28 settembre 2014 unitamente alla SSL 2 Isontina sulla prevenzione

Dettagli

Il SERVIZIO NAZIONALE DI PROTEZIONE CIVILE 15 NOVEMBRE 2011. Dott. Elvezio Galanti Direttore Ufficio Relazioni Istituzionali

Il SERVIZIO NAZIONALE DI PROTEZIONE CIVILE 15 NOVEMBRE 2011. Dott. Elvezio Galanti Direttore Ufficio Relazioni Istituzionali Il SERVIZIO NAZIONALE DI PROTEZIONE CIVILE 15 NOVEMBRE 2011 Dott. Elvezio Galanti Direttore Ufficio Relazioni Istituzionali elvezio.galanti@protezionecivile.it prima del terremoto del 1980 DPR n 66 1981

Dettagli

Il 3 e 4 maggio 2014 si svolgerà a Bergamo il 1 Raduno Nazionale degli Atleti Azzurri d Italia;

Il 3 e 4 maggio 2014 si svolgerà a Bergamo il 1 Raduno Nazionale degli Atleti Azzurri d Italia; Il 3 e 4 maggio 2014 si svolgerà a Bergamo il 1 Raduno Nazionale degli Atleti Azzurri d Italia; L evento raccoglierà nelle piazze e nei viali di Bergamo tutti coloro che nella vita sportiva hanno vestito

Dettagli

NOTA INFORMATIVA N 2 INFORMAZIONE SULLA LOGISTICA

NOTA INFORMATIVA N 2 INFORMAZIONE SULLA LOGISTICA NOTA INFORMATIVA N 2 INFORMAZIONE SULLA LOGISTICA INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE SULLA LOGISTICA Si forniranno di seguito alcune informazioni. ARRIVI PARTENZE DA AEROPORTI ( LAMEZIA CROTONE ) Si è predisposto

Dettagli

PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI

PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI Diocesi San Marco Argentano-Scalea Parrocchia Santa Maria del Piano VERBICARO Solenni Festeggiamenti in onore di MARIA SANTISSIMA DELLE GRAZIE - PATRONA DI VERBICARO 23 giugno-3 luglio 2013 Cari Verbicaresi,

Dettagli

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 143 del 24/09/2008 Oggetto: FESTEGGIAMENTI PER LA CONCESSIONE DEL TITOLO ONORIFICO

Dettagli

ORDINANZA N. 21 DEL 28.04.2014

ORDINANZA N. 21 DEL 28.04.2014 (Provincia di Genova) Prot. n. Albo n. 548-28.04.2014 COPIA UFFICIO DEMANIO MARITTIMO ORDINANZA N. 21 DEL 28.04.2014 Oggetto: Individuazione di ulteriore area oggetto di interdizione temporanea del transito

Dettagli

Par. 1 PROGRAMMA CERIMONIE Festività civili e religiose

Par. 1 PROGRAMMA CERIMONIE Festività civili e religiose 1 Par. 1 PROGRAMMA CERIMONIE Festività civili e religiose 27 Gennaio Giornata della Memoria 10 febbraio Giornata del ricordo 8 Marzo Festa della Donna - Manifesto 25 Aprile Anniversario Liberazione 1.

Dettagli

Settimana della Protezione Civile Comune di Reggio Calabria

Settimana della Protezione Civile Comune di Reggio Calabria Settimana della Protezione Civile Comune di Reggio Calabria Dal 04 al 11 ottobre 2009 c/o Salone delle Piramidi Palazzo Ce.Dir. 890 Reggio Calabria tel.: 0965/362500 FAX: 0965/8717 PROGRAMMA SETTIMANA

Dettagli

Il Volontariato di Protezione Civile nella Regione Lazio

Il Volontariato di Protezione Civile nella Regione Lazio Il Volontariato di Protezione Civile nella Regione Lazio Direzione regionale di Protezione Civile Lucrezia Casto Nella Regione Lazio il Volontariato di Protezione Civile è disciplinato da due Leggi regionali:

Dettagli

BOCCHEGGIANO MINIERE 2013

BOCCHEGGIANO MINIERE 2013 PUBBLICA ASSISTENZA di SIENA PUBBLICA ASSISTENZA CASSE MUTUE BOCCHEGGIANO ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE BOCCHEGGIANO MINIERE 2013 10-11 11-1212 Maggio 2013 dal cuore della terra alle vette della generosità

Dettagli

COMUNE DI CASSINO Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Frosinone GABINETTO DEL SINDACO

COMUNE DI CASSINO Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Frosinone GABINETTO DEL SINDACO 70 ANNIVERSARIO DELLA DISTRUZIONE DELLA CITTA DI CASSINO DOMENICA 11 MAGGIO 2014 Ore 10.00 Abazia di Montecassino accensione della Fiaccola dei Giochi a cura dell Ordinario Militare per l Italia e partenza

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL DISTACCAMENTO COMUNALE DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL DISTACCAMENTO COMUNALE DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL DISTACCAMENTO COMUNALE DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 13 dell 8.04.2013 INDICE ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO...

Dettagli

PROGRAMMA FESTEGGIAMENTI IN ONORE SS. MARIA ASSUNTA IN CIELO

PROGRAMMA FESTEGGIAMENTI IN ONORE SS. MARIA ASSUNTA IN CIELO PROGRAMMA FESTEGGIAMENTI IN ONORE SS. MARIA ASSUNTA IN CIELO DOMENICA 27 LUGLIO 2014 ORE 16:00 GIORNATA 4x4 TRIAL DI FUORISTRADA E GINCANA DI MINI JEEP ELETTRICHE PER BAMBINI PRESSO PARCO DEGLI ULIVI ORE

Dettagli

Festa e Fiera di San Savino

Festa e Fiera di San Savino Festa e Fiera di San Savino Programma Completo VENERDI 1 LUGLIO 2016 21.00 Borghetto: Musica Anni 60 a favore di Casa Insieme, hospice di Salerano, per raccogliere fondi. 8:30/18:30 16.30/19.30 21.00 DOMENICA

Dettagli

ESERCITAZIONE Basilicata 2012

ESERCITAZIONE Basilicata 2012 ESERCITAZIONE Basilicata 2012 Si è svolta il 15 dicembre la fase esercitativa di "Basilicata 2012", che ha previsto la simulazione di un terremoto di magnitudo 6.5 nella Val D Agri con effetti anche nelle

Dettagli

ELENCO AMMESSI ED ESCLUSI DATA CONSEGNA 21/05/2014 438677 X 06/06/2014 490379 X 06/06/2014 490423 X 06/06/2014 490477 X 10/06/2014 498075 X

ELENCO AMMESSI ED ESCLUSI DATA CONSEGNA 21/05/2014 438677 X 06/06/2014 490379 X 06/06/2014 490423 X 06/06/2014 490477 X 10/06/2014 498075 X C O M U N E D I P A L E R M O AREA DELLA DIREZIONE GENERALE, SVILUPPO E PIANIFICAZIONE STRATEGICA UFFICIO VALORIZZAZIONE RISORSE PATRIMONIALI via Gerardo Astorino, 36 Tel. 091/7406424 Fax 091/7406468 mail:valorizzazionerispatrimoniali@comune.palermo.it

Dettagli

Croce Rossa e Avis in lutto per la morte di Melania Bonvini

Croce Rossa e Avis in lutto per la morte di Melania Bonvini Croce Rossa e Avis in lutto per la morte di Melania Bonvini Laboriosità, generosità e gratuità. Tre semplici parole per descrivere una grande donna, una grande donna che ha dedicato la sua vita all'associazionismo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio Email istituzionale D'Amico Mauro 15/01/1960 Generale di Brigata Dirigente

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DEL GONFALONE COMUNALE

REGOLAMENTO PER L USO DEL GONFALONE COMUNALE REGOLAMENTO PER L USO DEL GONFALONE COMUNALE Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 48 del 30.11.2010 ART. 1 Contenuto del regolamento 1. Il presente regolamento disciplina la rappresentanza

Dettagli

22-23-24 Aprile 2011 raccolta fondi a favore della ricerca contro l'aids

22-23-24 Aprile 2011 raccolta fondi a favore della ricerca contro l'aids 22-23-24 Aprile 2011 raccolta fondi a favore della ricerca contro l'aids 12-04-2011 - Visita GEN. NOBILI Armata Lucio NOBILI, Comandante Interregionale Carabinieri "Culqualber" di Messina, in visita al

Dettagli