Ciao campione... COPIA GRATUITA ANNO 6 - N. 32 NOVEMBRE/DICEMBRE sfoglia online questo numero!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ciao campione... COPIA GRATUITA ANNO 6 - N. 32 NOVEMBRE/DICEMBRE 2014. sfoglia online questo numero!"

Transcript

1 ANNO 6 - N novembre/dicembre Periodico - Copia gratuita - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Verona n / 2008 ANNO 6 - N. 32 NOVEMBRE/DICEMBRE 2014 COPIA GRATUITA Buon Natale e Fe F lice 2015 Ciao campione... A N D R E A Z A M B A L D I Fe sfoglia online questo numero!

2 Fimauto. Concessionaria BMW, MINI e Motorrad per vocazione Fimauto Concessionaria BMW Via Torricelli 44, Verona tel Concessionaria MINI Via Torricelli 16, Verona tel Concessionaria BMW Motorrad Via del Lavoro19, Bussolengo (VR) tel

3 SOMMARIO 30 PALLAVOLO SCHERMA 50 Editoriale 7 Un anno di soddisfazioni da condividere con tutti voi! Centri Giovanili Don Mazzi 8 Al Moe s l errore si corregge con un abbraccio Diocesi Verona 10 Una cometa grigia per un Natale d oro Il corner di Tommasi 11 Sport, sport minori e... calcio Comune di Isola Rizza 12 Bambini, giochiamo a fare sport Città di Oppeano 13 Alexandra Stalder da Oppeano a gonfie vele! Comune di Cavano Veronese 14 Tamburello... a tutto gas! CONI 16 Coni Verona tanta roba per lo sport scaligero Calcio a 5 20 MSP Verona quando la passione fa 90! Iniziative 22 Con Opes Verona si festeggia la vita! Iniziative 24 Inverno+neve= P&M Eventi! Pallacanestro 26 Un 2014 da incorniciare per il Basket Est Veronese Pallacanestro 27 Verona Basket 28 anni di grande pallacanestro Iniziative 29 Amia partner ufficiale dello sport veronese Pallavolo 30 Calzedonia Verona la parola a Capitan Gasparini Pallavolo femminile 36 La isla Bonitta IL RICORDO 32 Lassù qualcuno ci ama Calcio 40 C era una volta (e c è ancora) l AC Cavaion Calcio femminile 43 Il Valpolicella Femminile nelle mani di Luca e Paolo! Ciclismo 46 La Roccia della Valpolicella Scherma 50 VeronaScherma ha riaperto i battenti! Vela 52 Navigare in internet? No! Navigare è una cosa seria! Vela 54 Alla scoperta della vela insieme allo Yacht Club Verona Podismo 56 Correre a Verona a novembre e dicembre Podismo 58 Duo Half Marathon accende la sfida... e l amore Tamburello 60 Verona capitale (e campione) del tamburello italiano Bocce 64 Le bocce, concentrazione mentale e gesto tecnico Fiscalità 66 L utilizzo condiviso dell impianto sportivo tra più associazioni Salute 68 Funzione linguale e deglutizione fondamentali nello sport Guida sicura 70 Ragazzi, attenzione: sulle 2 ruote non si scherza! LEGENDA Redazione / Speciali Istituzioni / Rubriche Eventi / Associazioni / Medicina Uomini di sport Donne di sport Sport individuali / Montagna / Outdoor Sport di squadra Sport invernali / Volo Sport acquatici Sport paralimpici Motori Servizi speciali

4 B u on e e Felice 2015 l a t Na CORSINI IL NEGOZIO Vieni a scoprire le novità e le migliori marche per il nuovo anno scolastico CORSINI IL NEGOZIO VIA CARLO CATTANEO, VERONA TEL

5 SD In questo numero scendono in campo COMUNE DI BARDOLINO COMUNE DI BOSCOCHIESANUOVA COMUNE DI CASTEL D AZZANO COMUNE DI CASTELNUOVO D/G COMUNE DI CAVAION VERONESE COMUNE DI LAZISE COMUNE DI MARANO DI VALPOLICELLA COMUNE DI ISOLA DELLA SCALA COMUNE DI ISOLA RIZZA CITTÀ DI OPPEANO CITTÀ DI RONCO ALL ADIGE COMUNE DI ROVERCHIARA COMUNE DI S. GIOVANNI LUPATOTO COMUNE DI SAN MARTINO B/A COMUNE DI SOAVE COMUNE DI VERONELLA COMUNE DI VILLAFRANCA COMUNE DI ZEVIO COMUNE DI ZIMELLA Anno 6 - Numero 32 novembre/dicembre 2014 Testata giornalistica registrata al Tribunale di Verona n. 1807/2008 Direttore responsabile Alberto Cristani Caporedattore Andrea Etrari In Redazione Marina Soave, Giulia Sambo, Federico Vaccari, Bruno Mostaffi Art director Enrico Gastaldelli Grafica e impaginazione Unit Editrice Srl Viale del Lavoro, 22/d San Martino Buon Albergo (VR) Stampa e distribuzione Mediaprint Srl Sede operativa di San Giovanni Lupatoto Via Brenta, Verona Tel Pubblicità e spedizioni Mediaprint Srl Sede operativa di San Giovanni Lupatoto Via Brenta, Verona Tel Contatti Hanno collaborato per questo numero Don Andrea Giacomelli, Damiano Tommasi, Elena Benaglia, Ufficio Stampa Comune di Castel D Azzano, Ufficio Stampa Città di Oppeano, Ufficio Stampa Comune di Cavaion Veronese, Andrea Scamperle, Federica Vilio, Cesare Monetti, Enrica Girelli, Dott. Vittorio Antonino, Giuliano Zocca, Studio Leonardo Ambrosi Verona, Davide Valerio, Foto Archivio Sportdi+, Archivio Unit Editrice Srl, Ufficio Stampa Comune di Castel D Azzano, Ufficio Stampa Città di Oppeano, Ufficio Stampa Comune di Cavaion Veronese, Ufficio Stampa Bluvolley Verona, Grigolini Foto Express Verona, Archivio Coni Verona, Ufficio Stampa Amia Verona, Valpolicella Calcio Femminile, MSP Verona, Verona Marathon, Studio Viso Sorriso Verona, Foto copertina Elia Lefas Photo Stampata su carta ecologica 100% riciclata con inchiostri a base vegetale prodotta senza uso di cloro

6 Trova la sua camerettta nella nuova esposizione: riceverai in regalo un set di lenzuola con copripiumino. Scopri i vantaggi Fidelity Card su

7 EDITORIALE Un anno di soddisfazioni da condividere con tutti voi! Tante cose sono accadute nel 2014 che cercare di elencarle tutte sarebbe per chi scrive quasi impossibile oltre che noioso per chi legge. Dodici mesi importanti per lo sport veronese che ha regalato soddisfazioni a tutti gli sportivi, praticanti e non. Molte novità e avvenimenti hanno coinvolto anche Sportdi+ che nel febbraio del 2015, lo ricordiamo, compirà 8 anni (!!!). Si è innanzitutto rafforzata la collaborazione con il Coni Provinciale di Verona. La sinergia instaurata con il Delegato Provinciale Stefano Gnesato e i fiduciari dei singoli comuni veronesi ha portato alla realizzazione di eventi come la Festa Intercomunale dello sport di Ronco all Adige tenutasi il 20 settembre presso gli impianti sportivi di Via Mazzini del Comune di Ronco all Adige, un vero successo di sport e divertimento per 45 società sportive presenti e oltre 1000 i bambini. Un successo che ha dato il via, di fatto, a confronti sempre più frequenti che hanno permesso a Sportdi+ l allestimento, da inizio novembre, una vera e propria postazione operativa presso la sede Coni Verona in Via Forte Tomba, a Ca di David. Inutile sottolineare l importanza di questa opportunità non solo per la nostra testata ma anche - ci auguriamo - per federazioni, società, enti di promozione sportiva e assessorati allo sport. A proposito di comuni ad oggi sono ben 20 i patrocini concessi a Sportdi+ dagli assessorati allo sport veronesi. Nel ringraziarli ancora per la fiducia accordataci, li ricordiamo velocemente (in ordine alfabetico): Bardolino, Bosco Chiesanuova, Castel D Azzano, Castelnuovo del Garda, Cavaion Veronese, Isola della Scala, Isola Rizza, Lazise, Marano di Valpolicella, Città di Oppeano, San Giovanni Lupatoto, San Martino Buon Albergo, Soave, Ronco all Adige, Roverchiara, Verona, Veronella, Villafranca, Zevio, Zimella. Una squadra, restando in ambito sportivo, che è destinata a crescere ancora e creare ancor più rete tra territorio e sportivi con, ovviamente, il nostro supporto. Anche Federazioni ed Enti di promozione sportiva non sono state a guardare e, in modo sempre più attivo, hanno deciso di utilizzare le nostre pagine per promuovere le loro attività. Anche in questo caso è doveroso ricordare i patrocini: Associazione Italiana Calciatori, Federazione Italiana Bocce Verona, Federazione Italiana Gioco Calcio Verona, Federazione Italiana Hockey, Federazione Italiana Palla Tamburello Verona, Federazione Italiana Pallavolo di Verona, Fondazione Bentegodi Verona, MSP Verona, Opes Verona. Con noi anche importantissimo il loro aiuto e supporto specialmente per le attività di promozione dello sport tra gli studenti l Ufficio Sport della Diocesi di Verona nella persona di Don Andrea Giacomelli e la Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi presieduta da Giovanni Mazzi. Un GRAZIE va infine al mondo della scuola, ormai la nostra vera e propria casa, il luogo dove il nostro magazine trova la sua più completa e tangibile realizzazione. Purtroppo lo sport scolastico sta vivendo un momento non facile: tanta confusione, poca chiarezza e moltissima incertezza. Le risorse sono sempre meno e chi ne pagherà le conseguenze saranno, come al solito, i nostri ragazzi ovvero coloro che, anche grazie allo sport, saranno tra qualche anno i nuovi adulti. Tante, anzi troppe, parole si gettano al vento quando si parla di sport giovanile ma di azioni concrete, ahimè, se ne vedono gran poche. Sportdi+, nel suo piccolo cercherà di essere sempre vicino e di supportare - insieme a tutti i suoi partner e sponsor - l attività sportiva nelle scuole. Perché crediamo che lo sport, al di la di tutte le pagliacciate che si dicono e si leggono, sia ancora ER VOI! UATTRO P utile ai ragazzi. Non per vincere ma te SI FA IN Q TA everai la tua copia direttamen RIVbiIS per crescere. Diceva Pierre de Couestre ric Ogni m a scuola! tu presso la bertin: Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, SCUOLA n COmbrNeTveRrremI Ao nellaaptupua scntuoamlaencoti dedicati la difficoltà per vincerla. Ecco, l auguin TE MENLA Da nove UOLA, ENTE A SC SCUO ORTIVAM sport giovanile rio che voglio fare a tutti voi lettori di 2014 SP dello al mondo Sportdi+ è di poter sostituire la parola AFICO O FalOviaTlaOteGrzRa edizionpreemi S sport con la parola vita e di ottenere le R O C N O e C pre da novembr UOLA, concorso a Sem ti T A SC medesime, se non maggiori, LO SPOR insegnan di SCATTA udenti, scuole e st dedicato soddisfazioni. Buon Natale D e buon 2015! TAY TUNE ortdi+ Alberto Cristani A SPORTIV S n finisce qui... Sp u.com portdipi n online co itter è anche book e Tw ce Fa e gin e le pa E no 7

8 FONDAZIONE CENTRI GIOVANILI DON MAZZI Al Moe s l errore si corregge con un abbraccio Un incoraggiamento vale più di 89 rimproveri: la nostra Tremenda voglia di educare e prevenire! Oltre 450 insegnanti, provenienti da diverse parti d Italia, hanno partecipato al convegno tenutosi il 2 ottobre scorso al salone Moe s di Cavriana, dal titolo L intelligenza numerica: i processi di base, organizzato dall Associazione Educare Oggi di Volta Mantovana. Relatrice d eccezione la dottoressa Daniela Lucangeli, ordinaria di Psicologia dello sviluppo presso l Università di Padova, che ha coinvolto il numeroso pubblico con spunti di riflessione e proposte concrete per rendere accattivante lo studio della matematica a tutti gli studenti, anche a quelli con difficoltà. La dott.ssa Lucangeli ha evidenziato quanto il nostro sistema educativo inizi a porre attenzione sistematica allo sviluppo delle competenze numeriche solo verso i 6 anni, mentre la ricerca ha dimostrato che i meccanismi cognitivi di base sono innati e hanno bisogno di attenzione educativa al loro sviluppo fin dal primo anno di vita, così come già normalmente si fa per le abilità motorie e linguistiche. Sviluppando le abilità numeriche (innate) già dalla scuola materna o nei nidi si riduce del 76% il rischio di una successiva difficoltà di apprendimento negli studenti. Poiché ogni apprendimento è portatore di un emozione, la relatrice ha esortato gli insegnanti a dare più potere alle emozioni positive, poiché sono quelle che stimolano e costruiscono, quindi incoraggiare e non rimproverare, dare fiducia, infondere ottimismo ai ragazzi, non creare meccanismi di paura che portano all insuccesso e alla ripetizione degli errori. Bisogna creare un rapporto di alleanza con l alunno ed elaborare insieme una strategia contro l errore, non essere, quindi, giudici e valutatori, ma imparare a guardare il bambino negli occhi, chinarsi (fisicamente) alla sua altezza per diventare suoi alleati, accompagnarlo, stringerlo in un abbraccio empatico. Il compito degli insegnanti è, pertanto, importantissimo, e altrettanto fondamentale è la loro preparazione e formazione, per arrivare prima dell insuccesso, dell emarginazione, del disagio, della ribellione, della devianza. La Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi, costituitasi nel dicembre 2012, opera nel settore della prevenzione al disagio giovanile attraverso le 4 ruote educative di Exodus: musica e danza, sport, teatro e volontariato. La Fondazione intende promuovere la costruzione di una forte e radicata rete di soggetti del territorio, quali: istituzioni, enti, scuole, associazioni culturali, associazioni sportive, parrocchie.. e tutti coloro che intendono unirsi per collaborare e fare squadra. I Centri Giovanili sono luoghi di aggregazione e sano protagonismo giovanile, per dare un alternativa agli adolescenti di oggi, arrivare prima del disagio e liberare una tremenda voglia di vivere. Elena Benaglia Referente comunicazione Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi 8

9 NATALE dello SPORTIVO 9

10 DIOCESI DI VERONA Una cometa grigia per un Natale d oro La cometa grigia... ma che spettacolo... e che viaggio lunghissimo! La notizia ha mosso interesse e simpatia per un ragnetto (il lander della sonda Rosetta n.d.r.) aggrappato a una massa nodosa nello spazio uni - verso incredibilmente raggiunto, ma in ogni caso infinito. Immagini ed emozioni viste al computer o su un altro display hanno anticipato la cometa sulla via di Natale. Cometa inedita la 67P/ Churyumov-Gerasimenko, se confrontata alle più consuete raffigurazioni di stelle e code giallo luminose. Dieci anni di attesa. Un tempo lungo, lunghissimo prima del goal planetario. Un tempo infinitesimale... nella scansione cosmica. Chiedo QuantoCosa questo insegni: attendere anni la risposta sulla giustezza di calcoli e previsioni con milioni di variabili prima di una conferma. Un incontro pensato a 500 milioni di chilometri Eppure si potrebbe adattare a un ragazzo che inizia un nuovo percorso scolastico, secondario o universitario. Oppure all inizio di un esperienza lavorativa. Startup della vita con orizzonti lontani che i nostri giorni anticipano. Attendere un evento: prepararlo, studiarlo, anticiparlo dentro cuore muscoli cervello... A impieghi alterni. Riprogettarlo una, due, tre, dieci volte ipotizzando scenari possibili e impossibili, futuri aperti e chiusi per noi è per altri nella vicenda della vita. Vale per la scuola che un bambino, un ragazzo, inizia e cammina senza guardare il domani, fiducioso che ci sarà comunque una meta. Con un calcolo non matematico ben più complesso dentro le piccole e grandi conquiste miste a delusioni sulla scena della crescita. Anche per chi guarda dalle finestre dei ricordi riconosce attese riassunte nella memoria di persone, stanze, banchi e pareti. Soggetti e oggetti concreti ancora sullo sfondo dei giorni. Vale per lo sport di chi prepara una stagione agonistica e immagina partite e gare. Nasce tutto prima, uguale e differente, nella mente di un dirigente, un allenatore. Il tempo denso dell attesa, il tempo prima... che vorremmo scorresse veloce e che poi coccoliamo quando cerchiamo i ricordi. Forse non siamo la società del tutto e subito. La nostra esperienza ci parla continuamente di lunghe attese. L attesa prepara anticipa, ma il racconto viene solo dopo... Anche quando si dice: il gol era nell aria. Vale per il Natale e il suo Avvento che sbiadisce se i suoi riti sono solo scontati e stanchi. Cresce invece nei cuori se immaginiamo un incontro di speranza per il nostro oggi personale e sociale. Sarà bello viverlo fotografarlo insieme agli atleti delle società sportive cittadine e provinciali veronesi delle massime serie, accogliendo il messaggio augurale e natalizio del Vescovo di Verona Mons. Giuseppe Zenti giovedì 11 dicembre presso l Istituto salesiano di Via Provolo. Nell occasione incontreremo campioni-persone-vite, storie, famiglie, progetti, sogni di tante differenti provenienze unite nella stella del Natale a Verona. Il suono elettromagnetico registrato da Rosetta, che ha risvegliato dentro di noi un cosmo lontano, possa risvegliare l esplorazione di mondi vicini altrettanto misteriosi e affascinanti da riscoprire e abbracciare. Buon Natale a tutti! Don Andrea Giacomelli 10

11 IL CORNER DI TOMMASI Sport, sport minori e... calcio Il 2015 sarà ricordato dal calcio come l anno in cui si è persa la memoria! I nuovi criteri di distribuzione delle risorse Coni allo sport italiano attraverso le contribuzioni alle Federazioni, alle Discipline Associate e agli Enti di Promozione vedono il calcio ancora una volta finanziatore dello sport. Un passo indietro di qualche decennio vede il Totocalcio principale volano di risorse per l intero movimento sportivo italiano fino agli anni Novanta del secolo scorso. Un accordo preso a suo tempo con il passaggio ai Monopoli della gestione delle scommesse aveva stabilito una percentuale fissa dei contributi girati al Coni da destinare al calcio. Era il 18% arrivato al 15% nel 2014 che verrà spazzato via nel 2015 quando anche la Figc rientrerà nei criteri di ripartizione che fino ad oggi non le riguardavano. Morale, il calcio perde più del 25% delle risorse pubbliche a vantaggio di tutto il mondo dello sport. Il principio di fondo non è sbagliato, chi ne ha di più mette a servizio di chi deve emergere e che a livello olimpico ha più possibilità di portare medaglie. Ma un drastico cambio di direzione fa male a qualsiasi economia sana. Si poteva, si può ancora a dire il vero, ammorbidire il passaggio da calcio fuori dagli schemi di ripartizione a calcio uguale a tutti. Da appassionato di tamburello non posso non vivere sulla mia pelle la sensazione molto diffusa del calcio viziato e che la vuole fare da padrone dappertutto. Si è giocato a tamburello aveva detto Conte all indomani della partita persa dalla Juventus in Champions League a Istanbul che aveva visto i bianconeri uscire anzitempo dalla competizione. Il senso sembrava spregiativo e poco elegante nei confronti di uno sport con una storia importante e una tradizione tutta italiana da far invidia a tante discipline più valorizzate. Credo che il concetto di mandare la palla in avanti senza due passaggi fosse alla base di quell affermazione ma è passato comunque il messaggio di come il calcio si senta più dignitoso di altra disciplina. Alla base di questo nuovo modo di accogliere il calcio all interno del Coni c è proprio questo eterno contrasto tra chi, il calcio, erroneamente si sente troppo diverso e chi, gli altri sport, erroneamente si sente troppo uguale. La campagna elettorale di Malagò si era basata tutta su questa dinamica, una testa un voto e sono molte di più le teste contro il calcio per non seguire quella linea. Ora però, da veronese che ha gioito per il ritorno in provincia dello scudetto (vinto la scorsa estate dal Monte peroni Marmi, ndr), vedo il lato buono del taglio dei contributi al calcio da parte del Coni. Chissà, infatti, che le risorse ridistribuite non aiutino anche il tamburello nella sua crescita nazionale e internazionale! 11

12 COMUNE DI ISOLA RIZZA Bambini, giochiamo a fare sport Domenica 21 settembre 2014, davanti ad un pubblico di circa 500 persone, si sono tenute le premiazioni dei bambini che hanno partecipato al 1 progetto di orientamento sportivo Giochiamo a fare Sport Svoltasi in concomitanza con la sagra settembrina di Isola Rizza e organizzata dall amministrazione comunale con il patrocinio del Coni Veneto e Coni Provinciale, Giochiamo a fare Sport ha dato la possibilità ai bambini della scuola primaria di far conoscere e provare, gratuitamente, gli sport presenti nel territorio di Isola Rizza, affinché poi potessero scegliere in piena libertà e tranquillità quale attività svolgere durante l anno. Molti sono stati i bambini che hanno aderito a questa iniziativa, andando ben oltre le aspettative dell amministrazione e non solo, riscontrando un enorme entusiasmo sia da parte dei genitori che delle società sportive partecipanti. In queste tre settimane, dove si sono alternati sport quali Pallavolo- Karate- Calcio- Atletica e Tennis, i bambini si sono divertiti a giocare e ad interagire con i vari istruttori presenti, hanno potuto imparare e vedere da vicino ciò che ogni singolo sport poteva offrire loro. Gli istruttori, grazie alla loro esperienza e professionalità, sono riusciti a rendere particolarmente travolgente questa iniziativa, coinvolgendo ogni singolo bambino e insegnandogli le regole fondamentali dello sport: divertimento, disciplina, impegno e rispetto. Durante la serata si sono tenute anche le premiazioni degli atleti residenti a Isola Rizza che nel corso dell anno 2013/2014 si sono distinti per meriti sportivi a livello internazionale. I riconoscimenti sono andati agli atleti: SCANDOLA STEFANO, campione del Mondo, Atene 2013, di Karate, Kata, Weapons e freestyle STRAZZER PAMELA, campionessa Mondiale Atene 2013 di Weapons GHELLERE ELENA, campionessa Mondiale Atene 2013 e Londra 2014 di Karate, Kata e Weapons LIMAROVA MARIANNA, campionessa Italiana di Tiro Dinamico (ipsc) A questi atleti va un ringraziamento speciale da parte di tutta L amministrazione Comunale per aver portato così in alto il nome di Isola Rizza. Non da ultimo si ringraziano le associazioni sportive che hanno aderito al I progetto di orientamento sportivo Giochiamo a fare Sport : Aiki Team di Isola Rizza, ACD Isola Rizza, Associazione Tennis di Isola Rizza, Volley Nettuno di Ronco All Adige e Atletica Selva di Bovolone. Devi Riboni Assessore allo Sport di Isola Rizza 12

13 CITTÀ DI OPPEANO Alexandra Stalder da Oppeano a gonfie vele! Nel 2013, all età di 14 anni, Alexandra vinse il Meeting del Garda Optimist Fu la quarta ragazza, dopo 31 edizioni, a conquistare il prestigioso trofeo. E oggi è una delle giovani promesse italiane della vela La giovane promessa della vela italiana, Alexandra Stalder, è una oppeanese di 16 anni piena di talento e di grinta. Dopo essere arrivata 5^ lo scorso anno sul podio del Meeting Garda Optimist, manifestazione con oltre iscritti, inserita nella prima settimana mondiale della vela giovanile, Alexandra ha trionfato anche nella competizione internazionale organizzata dal circolo vela di Torbole. Il suo allenamento costante e la disciplina l hanno infine portata nello scorso mese di ottobre a partecipare all esibizione internazionale di vela alle Bermuda, quale portabandiera del nostro tricolore. Per arrivare a questo importante traguardo la giovane campionessa aveva in precedenza già preso parte e superato le tre dure selezioni per accedere al Campionato euopeo di Optimist singolo e a squadre. Al campionato europeo è arrivata al 4 posto in assoluto e prima tra gli italiani. Proprio per essersi distinta per la sua bravura e aver conseguito questo risultato, Alexandra è stata invitata a rappresentare l Italia alla Renaissance Re Junior Gold Cup delle Bermuda: si tratta di una regata per adulti di grande importanza a livello internazionale, spiega la mamma di Alexandra, Alice, che la segue con orgoglio in ogni campionato e gara. Tra l altro nella Argo Group Gold Cup, che ha visto la partecipazione del Team Italiano Prada Luna Rossa con il timoniere Francesco Bruni, la giovane oppeanese si è distinta proprio per l impegno e per l ottima tattica agonistica. Il Sindaco e l Amministrazione comunale colgono l occasione per augurare ad Alexandra Stalder un in bocca la lupo per il futuro! Ufficio stampa Città di Oppeano 13

14 COMUNE DI CAVAION VERONESE Tamburello... a tutto gas! Chiusura d anno coi fuochi d artificio! Da Monte si trasferisce a Cavaion la squadra neo-campione d Italia di tamburello, e come ciliegina, una serata speciale con uno dei campioni più amati di sempre: Giacomo Agostini Andiamo con ordine. Da questo numero SportDi+ annovera tra i patrocini anche la Federazione Provinciale di Tamburello, orgogliosa di aver riportato dopo 28 anni lo Scudetto a Verona. Il maggior artefice di questo risultato è un imprenditore che opera a Cavaion e che ha fortemente voluto portare nel paese gardesano la sua squadra e parte del suo staff, ancora freschi di Tricolore. Si chiama Guido Peroni ed una persona seria e concreta che crede molto in questo sport e soprattutto nel messaggio di sportività che deve trasmettere: l ospitalità per gli avversari viene prima di tutto ci racconta e il terzo tempo non è un riempitivo ma una fase irrinunciabile dell incontro. Lo spirito è positivo, la voglia di fare molta, la fame ancora tanta, nonostante una stagione in cui ha conquistato a Monte un fantastico Triplete : titolo italiano, Supercoppa e Coppa Europa. Sì, ma abbiamo perso la Coppa Italia, battuti dal Castellaro ci ricorda con fermezza e quest anno sarebbe proprio bello portarla a casa. Non è ingordigia, ma consapevolezza dei propri mezzi, in primis delle persone che compongono la squadra e lo staff. Gente di valore, come l allenatore Edoardo Facchetti, che sa che la parola passione fa rima con sacrificio. Prendiamo la punta di diamante della formazione, il francese Yohan Pierron: di giorno lavora il marmo, la sera si allena e il fine settimana gioca talmente bene da essere stato ribattezzato il Messi del tamburello. Assieme a lui altri atleti di spessore come Luca Festi, Stefano Previtali, Federico Gasperetti (appena rientrato dal Solferino) e Saverio Bottero. Peroni ci racconta perché il suo percorso l ha portato ora a Cavaion. A Monte il ciclo era terminato: dalla serie D nel 2008 al 2014 la crescita è stata costante, ma la struttura era logisticamente carente. A Cavaion ho trovato un campo più attrezzato, un gruppo di amici pronti a collaborare e, soprattutto, sono nel posto in cui lavoro e quindi punto ad avere un maggiore ritorno d immagine. L ASD Cavaion Monte Peroni Marmi giocherà nell impianto di località COPPIA DEI CAMPIONI Yohan Pierron, francese, è attualmente considerato il più grande giocatore internazionale di tamburello. L indimenticabile Giacomo Agostini è stato il più grande motociclista di tutti i tempi. Entrambi hanno Cavaion nel destino... Montean, che ospita anche una seconda società di tamburello, sport che a Cavaion è sempre stato di casa. Importante per Peroni anche il ruolo del settore giovanile, con ben due squadre composte da ragazzi dai 10 ai 18 anni, che saranno seguite dallo staff del Tamburello Bardolino. Ago punge ancora. Quindici titoli mondiali nelle classi 350 e 500, 18 titoli, 311 vittorie di cui 123 con validità mondiale e 10 affermazioni nel mitico TT. Questo è l incredibile palmarès messo assieme da Giacomo Agostini, il più grande motociclista della storia, che il 5 dicembre sarà ospite in Corte Torcolo a Cavaion per presentare la sua autobiografia fotografica GIACOMO AGOSTINI IMMAGINI DI UNA VITA (Giorgio Nada Editore). Un appuntamento eccezionale fortemente voluto dall Amministrazione comunale, che vedrà il campione lombardo raccontare la sua vita a tutta velocità non solo come sportivo, sia in moto che in automobile (ha pure sfiorato la Formula 1!), ma anche come manager, attore e protagonista di fotoromanzi! L appuntamento è in Sala Turri presso Corte Torcolo a Cavaion, in via Vittorio Veneto 1, alle ore 20.00, con ingresso libero e la possibilità di acquistare l opera autografata da Agostini. Angelo Indelicato Assessore allo Sport del Comune di Cavaion V.se 14

15 SEDE CENTRALE: Acque Veronesi S.c.a r.l. Lungadige Galtarossa, Verona INTERNET : Sito: P.E.C.: Per reclami e info: SERVIZIO CLIENTI Fax Clientela: Fax U.R.P.: Numero Verde Clienti e URP (solo da rete fissa) Per chiamate da rete mobile a pagamento Entrambi i numeri sono disponibili negli orari: 8,00-20,00 da lunedì a venerdì 8,00-13,00 il sabato Numero Verde Guasti (sia da rete fissa da mobile Attivo 24 ore su 24) SPORTELLI LOCALI: Verona Ingresso Via Campo Marzo c/o AGSM Verona s.p.a. Lun - Mar - Mer - Gio dalle ore 7.45 alle ore Ven dalle ore 7.45 alle ore Bovolone Via Vescovado, 16 Lun - Mar - Gio - Ven dalle ore 8.30 alle ore Mar - Mer - Gio dalle ore alle ore Bussolengo Piazza della Vittoria, 20 Lun - Mar - Gio - Ven dalle ore 8.30 alle ore Mar - Gio dalle ore alle ore Grezzana Via Roma,1 - c/o Uffici comunali Mercoledi dalle ore 9.00 alle ore venerdi del mese dalle ore 9.00 alle ore Tregnago Piazza Massalongo, 13/A Mar - Gio dalle ore 8.30 alle ore Legnago Via Ragazzi del 99, 9 Lun - Mar - Mer - Ven dalle ore 8.30 alle ore Lun - Mer - Gio dalle ore alle ore Nogara Via Labriola, 1 Lun - Mer - Gio - Ven dalle ore 8.30 alle ore Lun - Mar dalle ore alle ore San Bonifacio Corso Venezia, 6/c Lun - Mer - Ven dalle ore 8.30 alle ore Mar - Mer - Gio dalle ore alle ore San Giovanni Lupatoto solo per pratiche del Comune Via San Sebastiano, 6 c/o Lupatotina Gas Lun - Mer - Gio - Ven - Sab dalle ore 9.00 alle ore Mar dalle ore 9.00 alle ore Villafranca Via dei Cipressi, 2 Lun - Mar - Mer - Ven dalle ore 8.30 alle ore Lun - Mer - Gio dalle ore alle ore SPORTELLI DI CORTESIA: solo per il supporto delle pratiche amministrative del singolo Comune Caldiero Piazza Marcolongo, 19 - c/o Municipio Lun dalle 8.30 alle Mer - Ven dalle alle Cerea Via XXV Aprile, 52 - c/o Municipio Gio dalle 9.30 alle Colognola ai Colli Piazzale Trento, 2 - c/o Municipio Mar - Gio dalle 9.30 alle Isola della Scala Via V. Veneto, 4 - c/o Municipio Ven dalle ore alle ore Tabellare Rev

16 Coni Verona tanta roba per lo sport scaligero Una sintesi delle attività svolte durante il 2014 del Coni Provinciale Verona. Tante le collaborazioni compresa quella con SportDi+ che, da novembre, ha trovato uno spazio esecutivo presso la sede di Cadidavid FACCE DA SPORT Stefano Gnesato, con l aiuto dei fiduciari, ha avuto il merito di riportare il Coni Verona al centro dell attività sportiva veronse, un punto di riferimento per Federazioni, Enti di promozione, Comuni SPORTDI+ MAgAzIne La rivista sportiva che da più di sette anni viene distribuita nelle scuole di Verona e provincia. L obiettivo del periodico bimestrale è creare un minimo di formazione e di cultura sportiva. È a disposizione in 120 scuole della provincia e può essere fatta la richiesta di patrocinio da parte delle amministrazioni comunali. Con il patrocinio si può distribuire la rivista sia all interno del municipio che in tutti gli Istituti Scolastici di appartenenza. Inoltre, per le società sportive del territorio, c è la possibilità di inviare segnalazioni e articoli per interventi o promuovere le proprie attività. Le società sportive del territorio possono farlo attraverso l ausilio degli assessorati. Già diversi comuni inviano regolarmente ogni due mesi un articolo per lo sviluppo delle attività. Il magazine è possibile consultarlo anche al sito Da novembre il Coni Verona ha messo a disposizione di SportDi+ un ufficio presso la sede propria sede di Via Forte Tomba Tomba 7/a a Cadidavid. Una vicinanza che renderà la sinergia ancor più attiva e tangibile. Per info: TeLeARenA Durante il programma condotto da Gigi Vesentini, Serie A e Diretta Gialloblù, sono già molti gli spazi che vengono dedicati al Coni. Prossimamente verrà sottoscritto un accordo con TeleArena che andrà a favore delle società sportive che vorranno partecipare alla trasmissione. Per info: o FOnDAzIOne CenTRI giovanili DOn MAzzI I Centri Giovanili Don Mazzi sono luoghi di aggregazione e sano protagonismo giovanile, per offrire una mentalità alternativa agli adolescenti di oggi: centri di divertimento sano, di confronto, formazione e sensibilizzazione sui temi giovanili aperti a tutti. Con la Fondazione si collaborerà durante le varie Feste Intercomunali che si svolgeranno nel territorio. Sono già stati individuati dei territori per ampliare le Feste dedicate alla promozione e alla iniziazione sportiva. La Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi intende fare squadra a livello nazionale e propone progetti ed eventi di sport, musica, teatro, volontariato e molto altro rivolti a chi crede ancora nella parte sana dei giovani. Per info: oppure a 16

17 CONI PIAzzA DeLLO SPORT SCALIgeRO Con DNA SPORT c è stata la realizzazione della Piazza dello Sport Scaligero all interno di Sport Expo. Come ogni anno Sport Expo cerca di portare qualcosa di nuovo, qualche elemento innovativo che possa arricchire sempre di più il grande contenitore di sport e divertimento. Per l edizione 2014 la novità è stata la Piazza dello Sport Scaligero, progetto nato dall idea di coinvolgere tutti i Comuni della Provincia di Verona, invitandoli a partecipare attivamente a Sport Expo. Ogni Comune ha così la possibilità di presentare le proprie proposte sportive, gli eventi e le attività del proprio territorio, un occasione unica per tutti i visitatori di scoprire la ricchezza e le peculiarità delle singole realtà locali. Un progetto reso possibile dal prezioso supporto del Coni Point di Verona, che ha contribuito in questi mesi a promuovere l iniziativa in tutta la Provincia di Verona. In allegato come fare per iscriversi e tutte le informazioni. corsi, così come i convegni o le serate informative che vengono realizzate in tutto il territorio, sono servizi programmati grazie alla collaborazione di docenti ed esperti di settore. Già a Verona, nel primo semestre del 2014, la SRdS aveva organizzato alcuni convegni relativi all impiantistica sportiva, alla gestione fiscale per le società sportive e alle metodologie sul corretto avviamento sportivo. Sul territorio per la possibilità di organizzare convegni o serate di sensibilizzazione sportiva, culturale e formativa. Già stati programmati nel 2014 nei comuni di Grezzana, Bosco Chiesa Nuova, Casteldazzano, Buttapietra, Isola della Scala, San Giovanni Lupatoto, Cologna Veneta (Liceo Scientifico). Per info: a PROSSIMI APPUNTAMENTI EVENTI SeTTeMBRe In SPORT - Venerdì 12 settembre a Verona, MENNEA DAY. L evento è stato organizzato dal comitato provinciale di Verona in ricordo del record del grande indimenticato campione. - Sabato 13 settembre a Bosco Chiesanuova, ICE OPEN DAY una Provincia sul ghiaccio. Seconda edizione di questa iniziativa che ha promosso la disciplina del pattinaggio su ghiaccio. - Domenica 14 settembre presso il parco dell Azienda Speciale Terme di Giunone del Comune di Caldiero, Fiera dello Sport. - Sabato 20 settembre presso il Comune di Ronco all Adige, 7^Festa Intercomunale dello Sport e presso l istituto comprensivo scolastico di Illasi la Festa dello Sport. LO SPORT è UnA FAVOLA FeSTA nazionale DeLLO SPORT In occasione della Giornata Nazionale dello Sport 100 anni di CONI, si è tenuto domenica 8 Giugno presso la facoltà di Scienze Motorie con la collaborazione del Panathlon Gianni Brera Università di Verona il progetto LO SPORT E UNA FAVOLA, progetto didattico, culturale e sportivo per i ragazzi d età compresa fra gli 8 e i 11 anni. CORSO AggIORnAMenTO Il corso di aggiornamento per tecnici ed istruttori organizzato dalla Scuola Regionale dello Sport Veneto lunedì 13 e mercoledì 15 ottobre da tutto esaurito (più di 130 iscrizioni) verrà riproposto più avanti per tutti coloro che non sono riusciti a partecipare. I BeneMeRenze Martedì 2 dicembre alle ore 17,30 si svolgerà la cerimonia delle benemerenze sportive a Verona. Alla cerimonia vi parteciperanno le federazioni sportive, gli enti associati e di promozione sportiva. Il Coni assegnerà due premi all allenatore e società sportiva che si sono distinti nella promozione sportiva e attenzione ai ragazzi. Saranno assegnati anche due premi speciali in collaborazione con SportDi+ magazine. gran galà SAn giovanni LUPATOTO Il Coni collaborerà con il comune di San Giovanni Lupatoto al GranGalà dello Sport in cui si assegneranno due premi. Il Galà dello Sport si realizzerà sabato 6 dicembre e non si limiterà a premiare gli atleti del territorio di San Giovanni ma spazierà in tutta la provincia mediante le candidature presentate attraverso il bando. PROMOzIOne SPORTIVA nel TeRRITORIO Il Coni ha suddiviso il territorio provinciale in 12 zone che sono coordinate da Fiduciari Periferici. Come si sta lavorando in alcune zone è importante creare un rete collaborativa fra gli assessorati dei comuni coinvolti. Ecco perché nasce l idea del Coordinamento Intercomunale allo Sport. Il Coordinamento è una realtà di unione dei vari comuni che si impegnano a collaborare assieme per realizzare progetti, manifestazioni ed eventi sportivi. Il tutto viene coordinato dal Fiduciario periferico. Tra gli eventi che maggiormente riguardano il Coordinamento c è la Festa Intercomunale dello Sport e il Natale Intercomunale dello Sport. FeSTe InTeRCOMUnALI DeLLO SPORT Hanno già aderito nel mese di settembre 12 Comuni, 40 società sportive, oltre 1100 scolari della scuola primaria di primo grado. 17

18 Poliambulatorio Specialistico MEDICINA DEL LAVORO E DELLO SPORT GALENO VENETA s.r.l. Poliambulatorio Specialistico Via Strà, Colognola Ai Colli (VR) tel Cell Fax

19 CONI La mattinata è stata interamente riservata alle scuole mentre nel pomeriggio gli spazi sportivi sono stati a disposizione per tutti coloro che volevano continuare a provare le attività sportive. La manifestazione è stata organizzata dal Coni Verona, dal Coordinamento Intercomunale per lo Sport - Zona 12, Ufficio Scolastico Provinciale, Dna Sport Consulting, SportDi+ magazine, Panathlon Club Università di Verona ed è stata Patrocinata dalle Federazioni Sportive, Accademia Sky Skett e Fondazione Don Mazzi. Il lavoro ha coinvolto le amministrazioni, gli istituti scolastici e tutte le società sportive del territorio. L intenzione è quella di creare un equipe che aiuti l avviamento alle Feste. Per info: oppure telefona al numero AnnUARIO DeLLO SPORT Si realizzerà entro il 2015 un annuario dello sport legato a tutte le società sportive grazie al supporto di Claudio Toninel, coordinatore dei fiduciari periferici. L annuario verrà realizzato in collaborazione con SportDi+ magazine. L aggiunta è quella di realizzare un annuario degli assessorati allo sport della provincia di Verona. Questo servirà per mettere in rete tutti gli assessorati. DALLA CARTA DeI DIRITTI ALLA CARTA DeI DOVeRI Si tratta di un iniziativa del CONI Verona che vuole essere proposta e condivisa con tutti coloro che a vario titolo si occupano di formazione, promozione e divulgazione dell attività sportiva. Il progetto vuole coinvolgere tutti gli Enti e i soggetti suddetti per creare, partendo dalla carta dei diritti dello sportivo (redatta dalla commissione tempo libero dell O.N.U.), la carta dei doveri degli atleti, dei genitori, delle società sportive e degli Assessorati allo Sport. La proposta è creare uno stretto contatto tra il territorio, il mondo sportivo, gli Enti Locali e la Scuola; oltre all aspetto agonistico lo Sport ha delle valenze formative e sociali. LO SPORT è CULTURA, educazione e VALORIzzAzIOne DeL TeMPO LIBeRO La realizzazione di questo progetto si propone una diffusione di una cultura sportiva caratterizzata non solo dal rispetto degli avversari e delle regole ma anche della condivisione e dell assunzione di doveri reciproci. Il progetto che viene proposto si compone di quattro momenti: - Il lavoro sul territorio della Provincia - Il lavoro di confronto e sintesi - Presentazione del progetto - Tavolo di confronto per le verifica e revisione del progetto Il lavoro deve essere coordinato tra fiduciari, Amministrazioni Comunali, Scuole e tutti gli Enti che si occupano di educazione e formazione. Si inizia analizzando la Carta dei Diritti dei ragazzi allo Sport stilata nel 2013 (chiedere al fiduciario) per proseguire 100 ANNI DEL CONI: LA FESTA DEL VENETO A VICENZA Il Veneto ha voluto festeggiare il centenario del Coni nazionale con grandi eventi ed iniziative di assoluto prestigio. Venerdì 17 ottobre al Teatro Comunale di Vicenza il libro Olimpiadi Gli eroi veneti di Alberto Zuccato. Frutto di anni di ricerche del giornalista sportivo che ha raccolto le storie, le schede e le vicende degli atleti veneti alle Olimpiadi. A presentare l opera accanto al presidente del Coni Giovanni Malagò, al presidente Coni Veneto Gianfranco Bardelle e a Luca Pancalli presidente del Comitato Paralimpico Italiano. Dopo la presentazione della pubblicazione a seguire sono stati premiati tutti i 107 atleti della veneti che hanno conquistato una medaglia ai Giochi Olimpici estivi, invernali e Paralimpici. Protagonisti dell evento anche i atleti olimpici veronese che hanno ricevuto il riconoscimento. Questi gli scaligeri premiati a Vicenza: Severino Andreoli, Luciano Dalla Bona, Pietro Guerra, Eros Poli, Paola Pezzo, Tatiana Guderzo (ciclismo), Fabio Albarelli (vela), Sara Simeoni (atletica), Luca Devoti, Roberto Di Donna (tiro a segno), Sabina Valbusa e Fulvio Valbusa (giochi invernali), Stefano Giovanetti, Paola Fantato, Paolo Martini, Milena Balsamo, Carlo Piccoli, Michela Brunelli, Sandro Filipozzi (giochi paralimpici). Successivamente sabato 18 ottobre al Teatro Olimpico dalle 9.30 si è tenuto il forum Sport & Scuola, tappa del progetto Il ruolo dello sport veneto nel panorama nazionale. A presentare il programma degli eventi c erano in sala Stucchi a palazzo Trissino il sindaco Achille Variati, l assessore alla formazione Umberto Nicolai e Gianfranco Bardelle presidente del Coni Veneto. Presenti alla due giorni di Vicenza anche il Delegato Provinciale Stefano Gnesato e una nutrita delegazione del Coni Provinciale di Verona. stilando una Carta dei Doveri della Amministrazioni Comunali, delle Società Sportive, dei Genitori e degli Atleti. Dopodiché si procederà alla raccolta dei lavori e al confronto di essi. Infine, in occasione della Giornata Nazionale dello Sport 2015 verrà la presentazione della Carta dei Doveri e di tutti coloro che l hanno preparata. Per info: Coni Point Verona Tel Fax Federico Vaccari 19

20 CALCIO A 5 di Davide Valerio MSP Verona quando la passione fa 90! Da qualche settimana è iniziata la XXIV edizione del Campionato Provinciale MSP di Calcio a 5, organizzato come tutti gli anni dal Comitato Provinciale di Verona, che ad ogni stagione è sempre riuscito a superarsi Abbiamo avuto la fortuna di aver posto qualche domanda a due delle menti di spicco di MSP, ovvero Marco Portale (presidente del Comitato Provinciale di Verona) e Antonio Portale (presidente Regionale Veneto). Marco, racconta ai lettori di SportDi+ come si articolerà questo nuovo ed entusiasmante campionato. Il campionato è composto da ben 90 squadre, tutte racchiuse in gironi da nove. Sono confermate le tre categorie di A1 (due gironi), A2 e B (quattro ciascuna). Dopo la classica fase del girone all italiana, le prime sei squadre di A1 e le vincitrici di ogni raggruppamento di A2, si sfideranno nel torneo dei playoff, dal quale ne uscirà soltanto una. Discorso diverso va fatto per le settime e le ottave di A1 e le seconde, terze e quarte di A2, le quali si sfideranno nel trofeo dei Playout, utile sia alla promozione/salvezza, sia per accaparrarsi un posto per i campionati regionali. Posto che verrà guadagnato anche dalla miglior squadra di serie B. Si giocherà da ottobre 2014 a maggio Detta così, sembra che si continui nella solita vincente direzione... Esatto, in questi tempi confermarsi con una formula collaudata è sempre più difficile e lo è ancora di più ogni anno che passa. Posso dire che rimane sempre una grandissima soddisfazione: ricordiamoci infatti che al nostro torneo partecipano ben novanta squadre che, unite allo staff organizzativo, agli arbitri, vogliono dire migliaia di persone. Tutte unite dallo spirito dello sport amatoriale, divertente e sano. L ideale sarebbe arrivare a 100? Esatto, ci abbiamo anche pensato, ma abbiamo preferito rimanere a quota novanta, ce l avremmo anche fatta, ma bisogna sempre contare le solite indecise che ritirano l iscrizione a pochi giorni dall inizio del torneo. Comunque nessun problema, già confermarsi, di questi tempi, è più che abbastanza e quindi sinonimo di successo. Dove si disputeranno le gare? Un po in tutta la provincia: uno dei campi principali è il Moss di San Floriano, ma poco distante 20

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015 Con la collaborazione di: EDUCAZIONE ATTRAVERSO IL MOVIMENTO Le abilità di movimento sono conquiste tangibili che contribuiscono alla formazione di un immagine di sé positiva. Progetto di collaborazione

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Rete di Treviso Integrazione Alunni Stranieri LABORATORIO SUL TRATTAMENTO DEI TESTI DISCIPLINARI SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO TITOLO: IL SISTEMA SOLARE AMBITO DISCIPLINARE: SCIENZE AUTORE: GIANCARLA VOLPATO

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato F.I.M.P. Federazione Italiana Medici Pediatri Regione Veneto Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato Il Codice

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE 1 INDICE INDICE...2 1. Date degli eventi... 2 2. Percorso... 3 3. L area dei Paddock... 4 4. Organizzazione... 5 5. Regolamento 12H Cycling Marathon... 6 Safety

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941/721948 e-mail: segreteria@pgsmessina - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE N 49 Stagione

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli