BOOKMARKWEB NOTE DI RILASCIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BOOKMARKWEB 2.2.10 NOTE DI RILASCIO"

Transcript

1 BOOKMARKWEB NOTE DI RILASCIO 1. Manutenzione: associazione automatica dell'immagine di copertina (e nuova tabella Tipo Allegato) 2. Catalogazione: nuovi campi vietato ai minori e disponibile dal (e rispettiva funzionalità nella circolazione) 3. Circolazione: gestione automatica delle condizioni di disponibilità del documento (nuovo campo tabellare Media) 4. Circolazione: gestione automatica degli utenti con tessera/barcode e dei documenti con ingresso/barcode 5. Circolazione: calcolo automatico del codice fiscale dell utente 6. Statistiche: primo rilascio statistiche annuali N SETTORE FUNZIONE DESCRIZIONE 1.1 Amministrazione > Tabelle Nuova tabella Tipo Allegato E' stata introdotta la nuova tabella "Tipo Allegato" con questi valori: Questa tabella serve nella fase di collegamento di un allegato nella sezione "file allegati" in Catalogazione > Notizie. BOOKMARKWEB NOTE DI RILASCIO 1

2 1.2 Manutenzione > Manutenzione tavole > Notizie Associazione automatica dell'immagine di copertina Questa funzione permette di importare automaticamente le copertine di tutti i documenti catalogati e messi in condivisione dai nostri sistemi bibliotecari che partecipano al progetto "Biblioteche insieme" (in collaborazione con il distributore di libri Leggere di Bergamo). Nella fase di associazione automatica viene assegnato alle copertine il tipo allegato "copertina" e viene assegnata una descrizione all'immagine della copertina corrispondente al codice EAN 13 stampato sul retro del libro. Per maggiori informazioni, si veda il documento disponibile a questo indirizzo. La procedura di manutenzione va effettuata contattando prima l'assistenza Bookmarkweb Note: Dalla prossima versione, sarà disponibile anche la cattura di abstract editoriale, frontespizio e indice per la saggistica 2.1 Catalogazione > Notizie > Descrizione Circolazione > Prestiti Nuovo campo vietato ai minori Avvisi di limitazione del prestito ai minori Vietato ai minori (con valori: ): se la notizia viene contrassegnata con uno dei valori presenti nella picklist, nella fase di prestito il programma avvisa che il documento è vietato ai minori e calcola l'età dell'utente. Il dato è visualizzato anche in ricerche ed OPAC in una specifica etichetta "vietato ai minori di", per informare l'utente sulle condizioni di disponibilità del documento. L'operatore può comunque prestare il documento, in base al suo giudizio. BOOKMARKWEB NOTE DI RILASCIO 2

3 2.2 Catalogazione > Notizie > Descrizione Circolazione > Prestiti Nuovo campo disponibile dal Gestione del periodo di latenza del materiale video Data disponibilità (es. 01/01/2010): il documento sarà prestabile dalla data inserita (la funzione, almeno allo stato attuale, consente invece la prenotazione). Il campo serve per gestire la data a partire dalla quale sarà legalmente disponibile una videocassetta od un DVD di materiale soggetto ai 18 mesi di latenza dalla data di produzione. Visto che, almeno finora, la data di produzione non è oggetto di catalogazione, il campo deve essere compilato manualmente. Il dato apparirà in OPAC per tutti i record gestionali associati alla notizia. 3.1 Amministrazione > Tabelle Nuova tabella Media La tabella contiene la definizione del tipo di media (monografia, dvd, cd-rom, ecc.) assegnato ad ogni singolo record gestionale e consente di gestire in automatico i parametri di circolazione dei singoli documenti. Il responsabile del sistema può eventualmente aggiungere dei nuovi valori (nuovi media), che devono però avere dei codici di 3 caratteri per distinguerli dai valori standard rilasciati. La tabella "Media" è legata alla tabella "Tipo Registrazione": ad ogni tipo di registrazione si può associare il tipo di "media" desiderato. La tabella "Tipo Registrazione" viene rilasciata già configurata per un servizio ottimale, ma la biblioteca e/o il sistema possono personalizzarla secondo le proprie esigenze. BOOKMARKWEB NOTE DI RILASCIO 3

4 3.2 Amministrazione > Configurazione generale > disponibilità/media Sezione di configurazione disponibilità/media La sezione permette di configurare i parametri di circolazione legati alla disponibilità e al tipo di media associato alla notizia: sarà quindi possibile definire la durata temporale di ciascun parametro legato alla gestione della circolazione (durata prenotazione, durata prestito, durata prestito ILL, durata proroga, durata novità, durata prestito novità). Si veda l esempio nella schermata (parziale) riportata qui sotto: La sezione mette quindi in relazione i dati della tabella Disponibilità (dal codice 01 al 51, che rendono il documento disponibile al prestito) e della tabella Media. Se non viene compilata questa sezione, il calcolo dei giorni di prestito viene fatto in base ai valori inseriti in "Configurazione > defaults". BOOKMARKWEB NOTE DI RILASCIO 4

5 3.3 Catalogazione > Notizie > Gestione Nuovo campo Media E' stata introdotta la nuova pick list che contiene i valori della tabella "media". Se questo campo viene compilato, il documento acquista i parametri di circolazione predefiniti nella tabella disponibilità/media (v. sopra, p. 3.2). Il campo Media si attiva correttamente in base a due condizioni: - deve essere stato creato il legame tra la tabella "Media" e la tabella "Tipi di registrazione" (v. sopra, p. 3.1) - deve essere stata compilata con i parametri desiderati la tabella "disponibilità/media" in "Amministrazione > configurazione generale > disponibilità/media (v. sopra, p. 3.2) Il campo viene contrassegnato automaticamente nelle importazioni di dati catalografici esterni e nella creazione di nuovi record gestionali (in base al tipo di registrazione della notizia, viene assegnato il media corrispondente), ma non è possibile per ora legare ad un media specifico il pregresso in blocco (solo manualmente). E prevista comunque nelle prossime versioni una funzione capace di creare un legame automatico tra tipo di registrazione e media, che funzionerà in maniera ottimale in cataloghi in cui il tipo di registrazione è correttamente impostato. I valori di circolazione legati al campo Media prevalgono sui valori definiti in Amministrazione > Configurazione generale > Defaults. Ma se per uno o più record gestionali è stato compilato il campo "giorni prestito", questo valore sarà prevalente sui valori definiti come "media" e sui valori definiti come "defaults". 3.4 Circolazione Gestione automatica delle condizioni di disponibilità del documento Le nuove funzioni presentate nei punti 3.1, 3.2, 3.3 garantiscono una gestione automatica delle condizioni di disponibilità di un documento correttamente legato al media corrispondente. Nei sistemi bibliotecari, è opportuno che tali condizioni siano condivise per una corretta gestione della circolazione interbibliotecaria. 4.1 Amministrazione > Configurazione generale > Defaults Nuovi parametri Formato barcode utente e Formato barcode testo Il campo barcode (codice a barre) esisteva anche nelle precedenti versioni: in questa versione però ne sono state ampliate le funzionalità. I due nuovi parametri servono ad impostare (o a reimpostare) il campo "barcode", che consente di generare un codice a barre alternativo al numero d'ingresso del documento ed al numero di tessera dell'utente, per gestire la circolazione con un lettore ottico. Il calcolo avviene automaticamente nella fase di inserimento di un nuovo utente, nuovo testo o nell'importazione di dati catalografici esterni. I parametri sono personalizzabili dalla singola biblioteca (in Amministrazione > Biblioteche > Descrizione): il parametro introdotto nella singola biblioteca prevale rispetto al parametro introdotto in Configurazione Generale > Defaults. BOOKMARKWEB NOTE DI RILASCIO 5

6 Esempi: Barcode utente 1: se il codice utente è "033-MMG-1250" il formato barcode con questi parametri "%3B%07T" genera questo barcode: , cioè il codice utente nel sistema (composto dalle 3 cifre del codice biblioteca e da un numero di tessera a 7 cifre) Barcode utente 2: il formato barcode con questi parametri "%F" genera invece un codice a barre che riproduce il codice fiscale dell utente (se questo è riportato nel rispettivo campo, v. punto 5 più avanti). Barcode testo: se il codice testo è "033-MMG il formato barcode con questi parametri " %3B%S%07I" genera questo barcode: , cioè il codice del testo nel sistema (composto dalle 3 cifre del codice biblioteca, dal codice della serie inventariale e da un numero d'ingresso a 7 cifre) NB: nei modelli per Codice a barre e per Tessera utente è ora disponibile un nuovo font denominato bcode che può opportunamente sostituire il precedente font barcode, garantendo una maggiore leggibilità dei codici a barre. Le biblioteche che utilizzano la stampa di codici a barre (sia per i documenti che per le tessere utente) sono pregate di fare riferimento all'assistenza Bookmarkweb per effettuare correttamente la sostituzione del font. Verrà comunque rilasciata un apposita newsletter per spiegare nel dettaglio la gestione dei codici a barre. 4.2 Manutenzione > Manutenzione tavole > testi Nuova funzione "Calcolo del barcode" La nuova funzione calcola (e ricalcola) i barcode in base al parametro inserito in Formato barcode utente e Formato barcode testo nella sezione Amministrazione > Defaults e/o Amministrazione > Biblioteche > Descrizione. 4.3 Catalogazione > Notizie > Gestione Generazione automatica del barcode del documento Il campo "barcode" viene generato automaticamente all inserimento di un nuovo record gestionale, in base ai parametri inseriti in "Amministrazione > Defaults" e in "Amministrazione > Biblioteche > descrizione". Nel caso venga cambiato manualmente il numero di ingresso/inventario del documento, il barcode deve essere corretto manualmente. 4.4 Circolazione > Utenti/prestiti > nuovo utente Generazione automatica del barcode dell utente Il campo barcode viene generato automaticamente all inserimento di un nuovo utente, in base ai parametri inseriti in "Amministrazione > Defaults" e in "Amministrazione > Biblioteche > descrizione". BOOKMARKWEB NOTE DI RILASCIO 6

7 4.5 Circolazione Gestione automatica degli utenti con tessera/barcode e dei documenti con ingresso/barcode Se la biblioteca od il sistema bibliotecario decidono di passare dalla gestione dell'utente con il numero di tessera alla gestione con il codice fiscale, nelle maschere di ricerca della Circolazione sarà possibile ricercare nello stesso campo sia il numero di tessera che il barcode (qualsiasi sia la sua configurazione). Infatti, il primo campo di ricerca in Circolazione > utenti/prestiti si chiama ora "tessera/barcode". Lo stesso vale per il primo campo di ricerca nella fase di prestito del documento che si chiama "ingresso/barcode". 5 Circolazione Calcolo automatico del codice fiscale dell utente Nella registrazione di un nuovo utente, inserendo i dati Nome,Cognome, Sesso, Data di nascita e Luogo di nascita è possibile ottenere la generazione automatica del codice fiscale dell utente, che verrà generato usando il tasto Tab per scorrere i campi o cliccando il pulsante Calcola in corrispondenza del campo CodiceFiscale. Se il campo CodiceFiscale era stato precedentemente compilato, sarà disponibile il solo pulsante per una eventuale variazione. Il servizio, basato su un servizio web, funziona correttamente se il Luogo di nascita viene digitato completamente. Per gli utenti nati all estero, è sufficiente scrivere il nome (italiano) del paese d origine per ottenere il codice fiscale. BOOKMARKWEB NOTE DI RILASCIO 7

8 6 Statistiche Statistiche annuali (rilascio di test) E disponibile una nuova funzione statistica che propone i seguenti dati: Dotazione documentaria Periodici correnti Acquisti Periodici correnti (acquisizioni) Doni Iscritti al prestito (età) Iscritti al prestito (cittadinanza) Prestiti Rinnovi Prestiti nella rete di cooperazione Prestiti fuori dalla rete di cooperazione Top 50 Richieste ILL suddivise per CDD ridotta Per distinguere correttamente la sezione ragazzi dalla sezione adulti, l operatore dovrà indicare le collocazioni (o, in alternativa, le ubicazioni) che contraddistinguono la sezione ragazzi (es. RN* R* ). Per distinguere correttamente i prestiti nella rete di cooperazione da quelli fuori dalla rete di cooperazione, l operatore dovrà indicare le biblioteche appartenenti alla propria rete di cooperazione. Note: la funzione viene rilasciata in forma provvisoria ed in parte incompleta, per permettere agli operatori un primo test approfondito. Avvertenza Comunicazioni amministrative e servizio di assistenza Vi preghiamo di invitare le Vs. amministrazioni a non inviare più posta all'indirizzo di via Stradella S. Barbara 1/b Vicenza, ma all'indirizzo più volte comunicato di via Torrossa, Camisano Vicentino (VI). La posta spedita al vecchio indirizzo non viene più ricevuta dal 01/07/2008. Camisano Vicentino, 23/07/2008 BOOKMARKWEB NOTE DI RILASCIO 8

NOTE DI RILASCIO VERSIONE 2.2.17 PROGRAMMA BOOKMARKWEB revisione del 10/08/2009

NOTE DI RILASCIO VERSIONE 2.2.17 PROGRAMMA BOOKMARKWEB revisione del 10/08/2009 Passione per l'innovazione NOTE DI RILASCIO VERSIONE 2.2.17 PROGRAMMA BOOKMARKWEB revisione del 10/08/2009 SOMMARIO: 1. Amministrazione > Biblioteche > Modelli 2. Manutenzione > Manutenzione tavole > Utenti

Dettagli

IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO NEL SERVIZIO BIBLIOTECARIO PROVINCIALE VICENTINO ATTRAVERSO IL MODULO ILL BOOKMARKWEB - in configurazione off line

IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO NEL SERVIZIO BIBLIOTECARIO PROVINCIALE VICENTINO ATTRAVERSO IL MODULO ILL BOOKMARKWEB - in configurazione off line SpazioPiù Multimedia S.r.l. Prodotti e servizi per le biblioteche Stradella S. Barbara 1/b - 36100 Vicenza Tel. 0444-324915 Fax 0444-231980 Web: www.bookmarkweb.it E-mail: info@spaziopiu.it IL PRESTITO

Dettagli

GESTIONE INVENTARI E COLLOCAZIONI. A cura di Michela Fedi

GESTIONE INVENTARI E COLLOCAZIONI. A cura di Michela Fedi GESTIONE INVENTARI E COLLOCAZIONI A cura di Michela Fedi INVENTARIAZIONE/COLLOCAZIONE TITOLO SEMPLICE Ricerco e seleziono il titolo di mio interesse a partire dalla schermata di ricerca iniziale in CATALOGAZIONE

Dettagli

GESTIONE INTEGRATA DEI SUGGERIMENTI D ACQUISTO DEGLI UTENTI MEDIANTE SOL

GESTIONE INTEGRATA DEI SUGGERIMENTI D ACQUISTO DEGLI UTENTI MEDIANTE SOL GESTIONE INTEGRATA DEI SUGGERIMENTI D ACQUISTO DEGLI UTENTI MEDIANTE SOL Dal sito web delle biblioteche comunali il link Suggerimento d acquisto rinvia gli utenti all utilizzo dei servizi FO di SOL. Sull

Dettagli

Catalogazioni minimali CLAVIS NG

Catalogazioni minimali CLAVIS NG Catalogazioni minimali CLAVIS NG Provincia di Brescia. Ufficio Biblioteche -Gennaio 2015-1 INTRODUZIONE Le catalogazioni minimali sono registrazioni catalografiche di materiale escluso dalla catalogazione

Dettagli

Rete Bibliotecaria Scuole Vicentine Gennaio 2010 MODULO PER IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO (ILL) (INTER LIBRARY LOAN) IN BOOKMARK WEB

Rete Bibliotecaria Scuole Vicentine Gennaio 2010 MODULO PER IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO (ILL) (INTER LIBRARY LOAN) IN BOOKMARK WEB Gennaio 2010 MODULO PER IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO (ILL) (INTER LIBRARY LOAN) IN BOOKMARK WEB E attivo nel programma BookMark Web il modulo per il prestito interbibliotecario (ILL) tra le biblioteche

Dettagli

Applicabile a rel. 2.6

Applicabile a rel. 2.6 Pag.1 di 14 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.7 Applicabile a rel. 2.6 Pag.2 di 14 Indice 1. Gestione utenti e servizi... 3 1.1 Gestione abilitazioni utenti a livello di polo/sottosistema...

Dettagli

STATISTICHE DOCUMENTI PMV IN SOL

STATISTICHE DOCUMENTI PMV IN SOL STATISTICHE DOCUMENTI PMV IN SOL INTRODUZIONE A cura del Coordinamento del Polo regionale del Veneto Vicenza, 12 ottobre 2011 PREMESSA Le istruzioni fornite nel 2010 per la compilazione del PMV riferito

Dettagli

Sebina OpenLibrary OPAC

Sebina OpenLibrary OPAC Pag.1 di 9 Sebina OpenLibrary OPAC Bollettino di Release v.2.5 Applicabile a rel. 2.4 Pag.2 di 9 Indice 1. Nuovi canali di ricerca per la Musica...3 2. Composizione musicale: presentazione dei dati...3

Dettagli

Elenco nuove implementazioni relative al Menu bibliotecario

Elenco nuove implementazioni relative al Menu bibliotecario FLUXUS - release 8.1 Elenco nuove implementazioni relative al Menu bibliotecario Sommario Invio preavviso scadenza... 2 Modificata scheda materiale... 2 Modificata scheda utente... 3 Nuova gestione delle

Dettagli

Capitolo 1 - Le funzioni di base

Capitolo 1 - Le funzioni di base La Biblioteca Civica Jacobino Suigo di Chivasso ti propone una guida rapida per conoscere ed usufruire al meglio del catalogo e di tutti i suoi servizi. INDICE Capitolo 1 - Le funzioni di base... 2 Capitolo

Dettagli

Procedure per il prestito intrateneo tra le strutture del Sistema bibliotecario d Ateneo

Procedure per il prestito intrateneo tra le strutture del Sistema bibliotecario d Ateneo Procedure per il prestito intrateneo tra le strutture del Sistema bibliotecario d Ateneo Il Servizio di prestito intrateneo è istituito per permettere agli utenti di richiedere volumi da e per i Centri

Dettagli

Sebina OpenLibrary. Bollettino di Release v.2.5. Applicabile a rel. 2.4. Sebina OpenLibrary Bollettino di release 2.5

Sebina OpenLibrary. Bollettino di Release v.2.5. Applicabile a rel. 2.4. Sebina OpenLibrary Bollettino di release 2.5 Pag.1 di 16 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.5 Applicabile a rel. 2.4 Pag.2 di 16 Indice 1. Gestione catalogo... 3 1.1 Catalogazione documento: modifica denominazione... 3 1.2 Ricerca nel catalogo

Dettagli

C A T A L O G O. Catalogo del Sistema Bibliotecario Padovano. Gruppo Lavoro per il Coordinamento dei Corsi all Utenza

C A T A L O G O. Catalogo del Sistema Bibliotecario Padovano. Gruppo Lavoro per il Coordinamento dei Corsi all Utenza C A T A L O G O Catalogo del Sistema Bibliotecario Padovano Gruppo Lavoro per il Coordinamento dei Corsi all Utenza Quando si usa un catalogo? Un catalogo permette di verificare se un documento, monografia

Dettagli

Il calendario di Windows Vista

Il calendario di Windows Vista Il calendario di Windows Vista Una delle novità introdotte in Windows Vista è il Calendario di Windows, un programma utilissimo per la gestione degli appuntamenti, delle ricorrenze e delle attività lavorative

Dettagli

RICERCA PRENOTAZIONE PRESTITO PROLUNGAMENTO RICHIAMI

RICERCA PRENOTAZIONE PRESTITO PROLUNGAMENTO RICHIAMI I servizi della nostra Biblioteca RICERCA PRENOTAZIONE PRESTITO PROLUNGAMENTO RICHIAMI Breganzona, novembre 04 1 SOMMARIO RICERCA come trovare in rete i libri disponibili nella nostra biblioteca -COME

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI PRESTITI INTERNI IN BOOKMARK WEB

ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI PRESTITI INTERNI IN BOOKMARK WEB ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI PRESTITI INTERNI IN BOOKMARK WEB Novembre 2010 INDICE 1. Registrazione di un prestito 1.1. Registrazione del prestito di un testo catalogato 1.2. Registrazione del prestito

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE Manuale per l operatore rev. 02 giugno 2010 SOMMARIO COME USARE IL PROGRAMMA PER LA MESSAGGISTICA...3 COSA BISOGNA FARE PRIMA DI INIZIARE A UTILIZZARE IL PROGRAMMA...3

Dettagli

Il Catalogo del Polo Veneziano (OPAC)

Il Catalogo del Polo Veneziano (OPAC) Il Catalogo del Polo Veneziano (OPAC) Ca Foscari Strumenti per la ricerca bibliografica Ca Foscari : Strumenti per la ricerca Catalogo di Ateneo (OPAC) Catalogo Periodici Elettronici Banche dati Biblioteca

Dettagli

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL AREA RISERVATA DEL SITO WWW.ADUTEI.IT

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL AREA RISERVATA DEL SITO WWW.ADUTEI.IT GUIDA ALLE FUNZIONI DELL AREA RISERVATA DEL SITO WWW.ADUTEI.IT Lo scopo di questa guida è di indicare ai Soci di Adutei le funzioni presenti nell area riservata. Alcune indicazioni possono sembrare ovvie,

Dettagli

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI CIRCOLAZIONE Prestiti/Restituzioni 1 - Spiegazione dei dati della schermata dei Prestiti 2 - Opzioni del Prestito 3 - Ricerca di un Utente 4 - Accesso al record (tessera) dell Utente 5 - Ricerca di un

Dettagli

STATISTICHE PRESTITI PMV IN SOL

STATISTICHE PRESTITI PMV IN SOL STATISTICHE PRESTITI PMV IN SOL PRESTITI INTERNI A cura del Coordinamento del Polo regionale del Veneto Vicenza, 12 ottobre 2011 LEGENDA PMV SOL PRESTITI INTERNI: All'interno della biblioteca PRESTITI

Dettagli

Promemoria delle principali funzioni di Gestione utenti e prestiti in SOL

Promemoria delle principali funzioni di Gestione utenti e prestiti in SOL Promemoria delle principali funzioni di Gestione utenti e prestiti in SOL Come cambiare la propria password di lavoro Spazio personale> Dati personali> Cambio password Come cambiare la biblioteca di lavoro

Dettagli

AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI

AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI INTRODUZIONE Il progetto nasce dall esigenza dei clienti di sviluppare

Dettagli

Standard Nazionale di Comunicazione Mercato Gas

Standard Nazionale di Comunicazione Mercato Gas Standard Nazionale di Comunicazione Mercato Gas Istruzioni per l uso del modulo di comunicazione DGCOMM 1 CONFIGURAZIONE LOCALE Nel PC che il Venditore utilizzerà per connettersi, dovrà essere preventivamente

Dettagli

Introduzione al foglio elettronico

Introduzione al foglio elettronico Introduzione al foglio elettronico 1. Che cos'è un foglio elettronico? Un foglio elettronico è un programma che permette di inserire dei dati, di calcolare automaticamente i risultati, di ricalcolarli

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

Sebina OpenLibrary v. 1.10 Rev. 0 del 12-12-07 Pag. 1 di 6

Sebina OpenLibrary v. 1.10 Rev. 0 del 12-12-07 Pag. 1 di 6 Pag. 1 di 6 Specifiche configurazione STANDARD di anagrafiche v. 1.10 Nel seguito si evidenziano le CONFIGURAZIONI BASE e le scelte definite per le installazioni standard di SOL. INDICE Parametri da definire

Dettagli

Manuale Sebina OpenLibrary Gestione utenti e servizi

Manuale Sebina OpenLibrary Gestione utenti e servizi 1 di 11 Manuale Sebina OpenLibrary Gestione utenti e servizi Indice Introduzione Configurazioni utenti e servizi Gestione utenti Gruppi di utenti Autoregistrati Stampe utenti Funzioni di servizio Servizi

Dettagli

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Pagina 2 di 16 Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Introduzione a Legalmail Enterprise...3

Dettagli

Standard Nazionale di Comunicazione Mercato Gas

Standard Nazionale di Comunicazione Mercato Gas JULIA RETE s.u.r.l. - Società unipersonale a responsabilità limitata Soggetta a direzione e coordinamento del Comune di Giulianova Sede legale: 64021 Giulianova (TE) Corso Garibaldi, 119 Sede operativa:

Dettagli

Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane e per le Informazioni bibliografiche APPLICATIVO SBNWEB

Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane e per le Informazioni bibliografiche APPLICATIVO SBNWEB Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane e per le Informazioni bibliografiche APPLICATIVO SBNWEB GESTIONE ACQUISIZIONI ORDINI Manuale utente Versione 1.0 Versione 1.0 08/03/2013

Dettagli

Standard Nazionale di Comunicazione Mercato Gas

Standard Nazionale di Comunicazione Mercato Gas JULIA RETE s.u.r.l. - Società unipersonale a responsabilità limitata Soggetta a direzione e coordinamento del Comune di Giulianova Sede legale: 64021 Giulianova (TE) Corso Garibaldi, 119 Sede operativa:

Dettagli

Prendere visione del regolamento della manifestazione. A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI.

Prendere visione del regolamento della manifestazione. A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI. Prendere visione del regolamento della manifestazione A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI. Se si conosce già la password di accesso inserire il codice FIN della società sportiva nella forma

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 19 dicembre 2007

BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 19 dicembre 2007 BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 19 dicembre 2007 INDICE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA DI COMUNICAZIONE...1 CONFIGURAZIONE AREA51...2 IMPOSTAZIONE ANAGRAFICA...2 CONFIGURAZIONE BILANCIA...2

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

MANUALE PER L ACCODAMENTO DECENTRATO

MANUALE PER L ACCODAMENTO DECENTRATO Qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx cvbnmqwertyuiopasdfg hjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxc MANUALE PER L ACCODAMENTO DECENTRATO vbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq

Dettagli

servizi e consulenze informatiche

servizi e consulenze informatiche Biblio on-line Gestione Archiviazione e Prestiti Bibliotecari S.E.M. s.a.s. servizi e consulenze informatiche sede legale: Contrada Pretaro, 1 66023 Francavilla al Mare (CH) sede operativa: Viale R. Camiscia,

Dettagli

AVVIO SERVIZI ONLINE UTENTI DELLE BIBLIOTECHE ISTRUZIONI OPERATIVE

AVVIO SERVIZI ONLINE UTENTI DELLE BIBLIOTECHE ISTRUZIONI OPERATIVE AVVIO SERVIZI ONLINE UTENTI DELLE BIBLIOTECHE ISTRUZIONI OPERATIVE Servizio Biblioteche e Archivi Responsabile: Emanuele Maffi E-mail: emanuele.maffi@provincia.lodi.it Via Fanfulla, 14 Gli utenti da casa

Dettagli

Manuale Sebina OpenLibrary Prestito e circolazione documenti

Manuale Sebina OpenLibrary Prestito e circolazione documenti 1 di 14 Manuale Sebina OpenLibrary Prestito e circolazione documenti Indice Introduzione Configurazioni Registrazione prestito Rientro documento Proroga prestito Prenotazione documento Richiesta prestito

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

L'AMMINISTRATORE. Questa utenza non è abilitata all'acquisto.

L'AMMINISTRATORE. Questa utenza non è abilitata all'acquisto. L'AMMINISTRATORE A seguito della stipulazione di un contratto di AdV e Tour Operator esteri con Trenitalia, la suddetta azienda viene configurata sul sistema e viene generato un utente speciale, l'amministratore.

Dettagli

Come utilizzare il nuovo HelpDesk Maggioli Informatica

Come utilizzare il nuovo HelpDesk Maggioli Informatica Come utilizzare il nuovo HelpDesk Maggioli Informatica Sommario 1. Home... 2 2. Tickets... 3 3. Nuove richieste... 3 4. Knowledge Base... 5 5. Documenti... 5 6. Referenti... 6 7. Come modificare e/o resettare

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA CENTRO DI ATENEO PER LE BIBLIOTECHE CENTRO DI CALCOLO DI ATENEO IPSOW - Integrazione del Prestito locale SBN con l OPAC WEB: visualizzazione dello stato di prestabilità

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

La biblioteca in cifre - Anno 2010

La biblioteca in cifre - Anno 2010 La biblioteca in cifre - Anno 2010 1.0 Patrimonio e servizi Patrimonio complessivo 61.987 documenti Patrimonio per sede e tipologia (n. di pezzi riferito a Castelfranco e Piumateca) Libri Multimediale

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Release 8.2.1 Tailback. Utente web Parte I: manuale per l utente

Release 8.2.1 Tailback. Utente web Parte I: manuale per l utente Release 8.2.1 Tailback Utente web Parte I: manuale per l utente 1 Manuale didattico ad uso interno Redazione: Emilio Penni Coordinamento: Marco Pinzani Firenze, 2014 Sistema Documentario Integrato Area

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

EDICOLA MANAGER 2.2. + EM Importer

EDICOLA MANAGER 2.2. + EM Importer EDICOLA MANAGER 2.2 + EM Importer Con la versione 2.2 del programma sono state introdotte numerose novità grazie anche alla collaborazione di colleghi che hanno messo a disposizione utility e documenti

Dettagli

1 Configurazioni SOL per export SIBIB

1 Configurazioni SOL per export SIBIB Pag.1 di 7 1 Configurazioni SOL per export SIBIB Le configurazioni per l export dei dati verso SIBIB si trovano in: Amministrazione Sistema > Import-Export dati > Configurazioni. Tutte le configurazioni

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi

Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi Dal 1 marzo la tua biblioteca cambia Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi Novità! Dal 1 marzo la Biblioteca di Segrate è entrata a far parte di CUBI (Culture Biblioteche in rete), l unione del Sistema

Dettagli

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-141. Procedura operativa al

Dettagli

NUOVI SERVIZI PER LE AZIENDE ISCRITTE A CORRENTE

NUOVI SERVIZI PER LE AZIENDE ISCRITTE A CORRENTE NUOVI SERVIZI PER LE AZIENDE ISCRITTE A CORRENTE Con il nuovo sito internet del Progetto Corrente, le aziende iscritte avranno a disposizione pagine dedicate e nuovi servizi personalizzati. Per migliorare

Dettagli

SCENARI. v 2.5.0 (Maggio 2015)

SCENARI. v 2.5.0 (Maggio 2015) SCENARI v 2.5.0 (Maggio 2015) Contenuto 3 3 3 4 8 9 10 11 12 14 15 Panoramica menù Scenari Impostare gli Scenari Comandi Oggetti Speciali Gestire gli Scenari Ripetizione Scenari da App Scenari Pianificati

Dettagli

SCARTO INVENTARIALE, RECUPERO E STAMPA DEI DOCUMENTI SCARTATI

SCARTO INVENTARIALE, RECUPERO E STAMPA DEI DOCUMENTI SCARTATI SCARTO INVENTARIALE, RECUPERO E STAMPA DEI DOCUMENTI SCARTATI L operazione di scarto in Clavis non consiste nella eliminazione degli esemplari o dei titoli dal catalogo, ma nel loro oscuramento ai fini

Dettagli

PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO

PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO Comunicare con chiarezza Laboratorio pagine web generali Lavoro svolto nell incontro del 20 maggio 2008 / 4 PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO Il prestito interbibliotecario (ILL InterLibrary Loan) è un servizio

Dettagli

Manuale d uso per il Cliente Buffetti. Pagina 1 di 20

Manuale d uso per il Cliente Buffetti. Pagina 1 di 20 Manuale d uso per il Cliente Buffetti Pagina 1 di 20 Pagina 2 di 20 INDICE Software Distribution...3 Primo accesso...4 Accesso successivo al primo...6 Non riesco ad accedere...7 Area riservata Home Page...9

Dettagli

Applicabile a rel. 2.4 e 2.5

Applicabile a rel. 2.4 e 2.5 Pag.1 di 25 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.6 Applicabile a rel. 2.4 e 2.5 Pag.2 di 25 Indice 1. Spazio personale... 3 1.1 Statistica attività modifica menù... 3 1.2 Statistica attività nuove

Dettagli

DbLan Hotel Gestione Casse

DbLan Hotel Gestione Casse DbLan Hotel Gestione Casse developed by dblan group srl copyright 2009 http://www.dblan.it Cassa La sezione cassa è composta dalla seguente schermate : Nella prima tabella sono elencate le categorie di

Dettagli

LINEE GUIDA PER L'UTILIZZO

LINEE GUIDA PER L'UTILIZZO LINEE GUIDA PER L'UTILIZZO 1.A PRIMA VISTA Il software Rio funziona tramite un collegamento ad internet. Se non possedete un collegamento ad internet è necessario prima di procedere attivarne uno attraverso

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015 Manuale Utente Gestione Richieste supporto Data Warehouse Della Ragioneria Generale dello Stato Versione 1.0 Roma, Ottobre 2015 1 Indice 1 Generalità... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Versioni del

Dettagli

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 VOUCHER FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE GUIDA OPERATIVA

Dettagli

www.associazioni.milano.it - Il sito dedicato alle associazioni no-profit di Milano e provincia

www.associazioni.milano.it - Il sito dedicato alle associazioni no-profit di Milano e provincia Utilizzo del Forum NEWS Il forum news è stato pensato per dare ad ogni associazione la possibilità di pubblicare una pagina di novità all intero del proprio sito (scheda o pagina autocomposta). E la sezione

Dettagli

STAMPA DI CATALOGO, BOLLETTINO NUOVE ACCESSIONI, BIBLIOGRAFIA IN ALEPH500 (versione 20.2)

STAMPA DI CATALOGO, BOLLETTINO NUOVE ACCESSIONI, BIBLIOGRAFIA IN ALEPH500 (versione 20.2) Università degli Studi di Siena Servizio Automazione Biblioteche Sistema Bibliotecario di Ateneo STAMPA DI CATALOGO, BOLLETTINO NUOVE ACCESSIONI, BIBLIOGRAFIA IN ALEPH500 (versione 20.2) MANUALE a cura

Dettagli

BearingNet - Elenco scorte

BearingNet - Elenco scorte Contenuto Elenco scorte... 2 La tabella Il Vostro Elenco Scorte... 3 Aggiungi elenco scorte... 4 Modifica o Elimina elenco scorte... 4 Per modificare un codice articolo, si deve innanzitutto individuare

Dettagli

MANUALE EDICOLA 04.05

MANUALE EDICOLA 04.05 MANUALE EDICOLA 04.05 Questo è il video che si presenta avviando il programma di Gestione Edicola. Questo primo video è relativo alle operazioni di carico. CARICO Nello schermo di carico, in alto a sinistra

Dettagli

Manuale d uso. UTILIZZO delle PROCEDURE

Manuale d uso. UTILIZZO delle PROCEDURE Manuale d uso UTILIZZO delle PROCEDURE Versione 1.0 Maint manager è sviluppato da ISI per Sommario. Manuale utente...1 Sommario...2 Gestione della manutenzione:...3 Richieste di servizio...3 Dichiarazione

Dettagli

Utente in linea. Guida rapida per gli utenti della Biblioteca delle Oblate

Utente in linea. Guida rapida per gli utenti della Biblioteca delle Oblate Utente in linea Guida rapida per gli utenti della Biblioteca delle Oblate Che cos'è Utente in linea? E' un servizio accessibile sia dal sito SDIAF che dal sito della Biblioteca delle Oblate che consente

Dettagli

Manuale LiveBox APPLICAZIONE ANDROID. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox APPLICAZIONE ANDROID. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox APPLICAZIONE ANDROID http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia

Dettagli

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1)

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) Indice. Introduzione Configurazione iniziale del database Condivisione del database su rete locale (LAN) Cambio e gestione di database multipli Importazione

Dettagli

MANUALE D UT ILIZZO. www.epde.it

MANUALE D UT ILIZZO. www.epde.it MANUALE D UT ILIZZO www.epde.it Ottobre 2012 Il nuovo sito www.epde.it è navigabile in modi diversi: Scorrendo verso il basso verranno visualizzati uno o più box contenenti informazioni rilevanti per ogni

Dettagli

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 ACQUISTO 2013 PEC ONLINE Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 Per acquistare una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail è necessario compilare

Dettagli

L obiettivo di questo servizio, proposto agli espositori, è di poter disporre dei dati anagrafici dei visitatori rilevati presso il loro stand.

L obiettivo di questo servizio, proposto agli espositori, è di poter disporre dei dati anagrafici dei visitatori rilevati presso il loro stand. 1.SERVIZIO ECONTACT 1.1 Premessa L obiettivo di questo servizio, proposto agli espositori, è di poter disporre dei dati anagrafici dei visitatori rilevati presso il loro stand. A tale fine è importante

Dettagli

Manuale Utente - Titì Versione 1.1 Data ultimo aggiornamento 15 gennaio 2009

Manuale Utente - Titì Versione 1.1 Data ultimo aggiornamento 15 gennaio 2009 Manuale Utente - Titì Versione 1.1 Data ultimo aggiornamento 15 gennaio 2009 L accesso al software per l invio di SMS è disponibile tramite collegamento internet: - dalla barra degli indirizzi del browser

Dettagli

Guida alla Webmail. L'accesso

Guida alla Webmail. L'accesso Guida alla Webmail L'accesso Il servizio webmail consente a coloro ai quali è stata assegnata una casella postale dei domini ospedale.caserta.it ospedalecaserta.it di accedere ad essa da un qualsiasi computer

Dettagli

Disciplinare d uso dei Servizi della Biblioteca SMS

Disciplinare d uso dei Servizi della Biblioteca SMS Disciplinare d uso dei Servizi della Biblioteca SMS Orario di apertura al pubblico L'orario di apertura al pubblico è il seguente: dal martedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 19.30; lunedì dalle ore

Dettagli

COLLOCAZIONI E SEZIONI:

COLLOCAZIONI E SEZIONI: COLLOCAZIONI E SEZIONI: La collocazione è il trattamento fisico dei documenti posseduti dalla biblioteca, ovvero l inserimento di un numero di inventario (esattamente corrispondente all inventario patrimoniale

Dettagli

Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio

Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio Navigazione Web e comunicazione Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio 7.6.1.1 Aprire, chiudere un programma/messaggio selezionare il menu Start / Tutti i programmi / Mozilla Thunderbird

Dettagli

Manuale di rilevamento statistiche Bibliolandia (ver.6 mar. 2014)

Manuale di rilevamento statistiche Bibliolandia (ver.6 mar. 2014) Manuale di rilevamento statistiche Bibliolandia (ver.6 mar. 2014) Il seguente manuale si basa sul sistema di rilevamento regionale Simonlib e segue quindi la sua scansione analitica di raccolta dei dati.

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

La catalogazione con LIBERO Modulo Catalogazione

La catalogazione con LIBERO Modulo Catalogazione CATALOGAZIONE 1. LA CATALOGAZIONE NEL FORMATO UNIMARC 2. COME LEGARE AL RECORD TERMINI DELLE LISTE DI AUTORITA 3. LA SCHERMATA GESTIONE DEL MAGAZZINO 1. LA CATALOGAZIONE NEL FORMATO UNIMARC Per catalogare

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Database 1 biblioteca universitaria. Testo del quesito

Database 1 biblioteca universitaria. Testo del quesito Database 1 biblioteca universitaria Testo del quesito Una biblioteca universitaria acquista testi didattici su indicazione dei professori e cura il prestito dei testi agli studenti. La biblioteca vuole

Dettagli

Manuale introduttivo a BookmarkWeb2 Multimedia (versione 2.2.18 03/08/2009)

Manuale introduttivo a BookmarkWeb2 Multimedia (versione 2.2.18 03/08/2009) Manuale introduttivo a BookmarkWeb2 Multimedia (versione 2.2.18 03/08/2009) CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEL PROGRAMMA Servizi integrati in outsourcing per la gestione online di biblioteche e sistemi bibliotecari

Dettagli

L obiettivo di questo servizio, proposto agli espositori, è di poter disporre dei dati anagrafici dei visitatori rilevati presso il loro stand.

L obiettivo di questo servizio, proposto agli espositori, è di poter disporre dei dati anagrafici dei visitatori rilevati presso il loro stand. 1.SERVIZIO ECONTACT 1.1 Premessa L obiettivo di questo servizio, proposto agli espositori, è di poter disporre dei dati anagrafici dei visitatori rilevati presso il loro stand. A tale fine è importante

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA UTILIZZO GENERALE DEL PROGRAMMA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA. Al primo

Dettagli

EDICOLA MANAGER 2.2. + EM Importer

EDICOLA MANAGER 2.2. + EM Importer EDICOLA MANAGER 2.2 + EM Importer Con la versione 2.2 del programma sono state introdotte numerose novità grazie anche alla collaborazione di colleghi che hanno messo a disposizione utility e documenti

Dettagli

CREAZIONE E MODIFICA DELLA PAGINA WEB DELLA BIBLIOTECA Andare nel modulo Biblioteche in alto a sinistra. Digitare nel campo Nome Biblioteca la

CREAZIONE E MODIFICA DELLA PAGINA WEB DELLA BIBLIOTECA Andare nel modulo Biblioteche in alto a sinistra. Digitare nel campo Nome Biblioteca la CREAZIONE E MODIFICA DELLA PAGINA WEB DELLA BIBLIOTECA Andare nel modulo Biblioteche in alto a sinistra. Digitare nel campo Nome Biblioteca la denominazione del Comune della Biblioteca (basta anche solo

Dettagli

Funzionamento del M.I.O. BOOK. 1. Che cos è il M.I.O. BOOK. 2. Avvio del M.I.O. BOOK»

Funzionamento del M.I.O. BOOK. 1. Che cos è il M.I.O. BOOK. 2. Avvio del M.I.O. BOOK» Funzionamento del M.I.O. BOOK Funzionamento del M.I.O. BOOK 1. Che cos è il M.I.O. BOOK Il M.I.O. BOOK è l innovativo testo multimediale contenuto nei CD-Rom o DVD-Rom allegati ai libri editi dal Gruppo

Dettagli

PROCEDURA GESTIONE LICENZE MULTIPLE

PROCEDURA GESTIONE LICENZE MULTIPLE GIUFFRÈ EDITORE PROCEDURA GESTIONE LICENZE MULTIPLE Manuale Gestione Licenze Assistenza Tecnica 1. Accesso al sistema di Provisioning Nel caso di abbonamenti con più di una utenza è necessario creare e

Dettagli

PASSAGGIO ALLA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI:

PASSAGGIO ALLA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI: PASSAGGIO ALLA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI: ISCRIVERE GLI UTENTI CON LA CRS Manuale per il bibliotecario rev. 02 6 aprile 2010 PASSAGGIO ALLA CRS COME TESSERA DI ISCRIZIONE ALLA BIBLIOTECA La sostituzione

Dettagli

Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus

Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus Caratteristiche generali e funzioni principali per operatori con ruolo di responsabile (aggiornato alla release 7.1) a cura di Monica Leoni e

Dettagli

Entrare in Fenice Inserire successivamente la Password : master, scritto miniscolo, e premere Invio

Entrare in Fenice Inserire successivamente la Password : master, scritto miniscolo, e premere Invio Fenice E-commerce Entrare in Fenice Inserire successivamente la Password : master, scritto miniscolo, e premere Invio Cliccare su conferma e prosegui per entrare nell interfaccia di Fenice Iniziare la

Dettagli

RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI. Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011

RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI. Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011 RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011 A. GLI UTENTI Art. 1 - Iscrizione 1. Gli utenti iscritti

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli