l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l."

Transcript

1 MICRONIDO l ABBRACCIO VIA SAN CARLO 11 CASCINA POGLIANASCA ARLUNO (MILANO) CARTA DEI SERVIZI 2013/14 La Carta dei Servizi è un documento che evidenzia in tutta trasparenza le modalità di erogazione del servizio offerto dal Micronido l Abbraccio ai suoi utenti. La Carta dei Servizi è un documento descrittivo degli aspetti qualitativi del servizio e della loro modalità di erogazione, formulato al fine di garantire e tutelare l utente e di consentirgli di verificare il rispetto degli standard dichiarati. La Carta dei Servizi consente al Micronido l Abbraccio di: - garantire e migliorare la qualità del servizio offerto - tutelare gli utenti dai disservizi - avvicinare gli utenti ad un uso consapevole del servizio offerto La Carta dei Servizi deve essere interpretata come uno strumento di analisi e di miglioramento continuo. L utente non ha solo il diritto di vedere soddisfatte le sue esigenze, ma anche il dovere di collaborare. L utente ha diritto ad essere ascoltato, a ricevere informazioni adeguate, ad essere trattato con rispetto e cortesia; nello stesso tempo deve documentarsi, ascoltare, non pretendere più di quanto sia concordato, avere rispetto, comprensione e cortesia verso chi sta lavorando per lui.

2 1.INTRODUZIONE AL SERVIZIO CHI SIAMO Il Micronido l Abbraccio, situato in via San Carlo 11 ad Arluno, è stato autorizzato al funzionamento con provvedimento n rilasciato dall'ufficio di Vigilanza e Controllo del Comune di Arluno in data 9 luglio 2007 ed è gestito dalla società Cooperativa Sociale l'abbraccio Onlus a r. l.. La società Cooperativa Sociale l'abbraccio Onlus a r. l. nella sua attività si affianca all' Associazione di volontariato l'abbraccio ONLUS il cui scopo è fornire sostegno ai bambini disabili ed alle loro famiglie, e di questa occupa, a titolo di subcomodato, parte degli spazi all'interno della Cascina Poglianasca. Proprio in virtù di questa collaborazione il servizio offerto è in grado di gestire casi di bambini con diversa abilità o particolari esigenze psico-sociali avvalendosi del personale specializzato dell associazione. Il Micronido l'abbraccio offre quindi uno spazio adeguato, caratterizzato da molteplici proposte e attività che valorizzano l esperienza ludica, favorendo una crescita armoniosa del bambino, guidato dalla presenza di personale competente e preparato. DOVE SIAMO Micronido l Abbraccio Via San Carlo 11 Cascina Poglianasca Arluno Telefono e Fax : CALENDARIO DI FUNZIONAMENTO Il Micronido l Abbraccio è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore alle ore 16.45, per un periodo di 47 settimane annue. Apertura del servizio: da settembre a luglio

3 INIZIO ATTIVITA EDUCATIVE Lunedì 2 Settembre 2013 TERMINE ATTIVITA EDUCATIVE 31 Luglio 2014 FESTIVITA 1 Novembre 2013 Da lunedì 23 Dicembre 2013 a Lunedì 6 Gennaio 2014 Da venerdì 18 Aprile 2014 a lunedì 21 Aprile Aprile 2014 Venerdì 2 Maggio 2014 Lunedì 2 Giugno 2014 APERTURE STRAORDINARIE 24 Maggio 2014( open day) 19 Ottobre 2013; 16 Novembre 2013; 21 Dicembre 2013; 18 Gennaio 2014; 15 Febbraio 2014; 15 Marzo 2014; 12 Aprile 2014( Un Sabato Insieme) I NOSTRI OBIETTIVI Il nostro principale obiettivo è quello di fornire al bambino e alla famiglia una risposta formativa reale e significativa. Il Micronido l Abbraccio si presenta come un ambiente educativo sereno e sicuro, che favorisce lo sviluppo del bambino, il quale vi trova le condizioni che gli consentono di costruire la propria autostima e di sviluppare fiducia in sé e negli altri. Attraverso un attenta azione educativa, si promuovono lo sviluppo e la socializzazione dei bimbi, in armonia con le abitudini e le esigenze delle famiglie. Il Micronido l Abbraccio quindi garantisce la presenza di personale specializzato che con competenze diverse mira al medesimo scopo: lo sviluppo armonico ed il benessere dei bambini che lo frequentano.

4 L ambiente è strutturato ed arredato in maniera confortevole, qualificante e significativa, così da rispondere alle esigenze delle diverse età dei piccoli utenti. Gli spazi sono predisposti dal personale in modo da realizzare le attività di esplorazione e di gioco in sicurezza e secondo i moderni orientamenti psicopedagogici, con l utilizzo di materiali adatti a favorire lo sviluppo delle abilità e potenzialità dei bambini. I NOSTRI UTENTI I bambini frequentanti il Micronido l Abbraccio hanno un età che varia dai tre mesi ai tre anni, senza distinzione di sesso, di diversa abilità, nazionalità, etnia, religione e condizione economica. A tal proposito nel caso si raggiunga il numero massimo di 10 iscritti e fosse necessaria la predisposizione di una lista di attesa, questa verrà stilata tenendo conto nella compilazione della graduatoria innanzitutto dell eventuale presenza di un bambino con diversa abilità, a seguire delle particolari condizioni socio-economiche della famiglia ed in ultima battuta del luogo di residenza Il Micronido l Abbraccio è una struttura aperta al territorio circostante ed al contributo dei genitori. E si impegna a mantenere uno stretto collegamento con la rete delle Unità di offerta per la Prima Infanzia e a partecipare a momenti di confronto e condivisione Una volta all anno è effettuata una rilevazione sul gradimento del servizio tramite un questionario anonimo consegnato alle famiglie (allegato 1). I risultati di detto questionario vengono restituiti alle famiglie sotto forma di documento informativo e all Ufficio di Piano competente. 2.NORME RELATIVE ALL INSERIMENTO ISCRIZIONE Per accedere al servizio l utente deve rivolgersi presso la Segreteria di via san Carlo 11 per il ritiro del modulo d iscrizione.

5 All atto di ritiro del modulo, agli interessati verrà consegnata la seguente documentazione: - Modulo per la domanda di iscrizione - Carta dei servizi - Menù e regolamento L utente deve riconsegnare la domanda di iscrizione debitamente compilata e sottoscritta. GESTIONE DELL INSERIMENTO L età di ammissione non può essere inferiore ai nove mesi. L inserimento viene effettuato gradualmente e con la presenza di un genitore o di una persona significativa per il bambino, secondo tempi e modi concordati tra famiglia e micronido. I bambini, una volta ammessi, hanno titolo a frequentare il micronido fino al terzo anno di età e comunque fino all inserimento nella scuola Materna. SCHEMA DELL AMBIENTAMENTO La durata media dell ambientamento è di due settimane. - PRIMA SETTIMANA: Dal lunedì al mercoledì compreso, dalle ore alle ore Giovedì e venerdì, dalle ore alle ore Durante la mattinata, la mamma (o chi per essa), ad esclusione dei primi giorni e se il bambino lo permette, può essere invitata ad allontanarsi dalla sala per brevi tempi concordati con l educatrice, restando tuttavia all interno della struttura. Torna comunque per accudire il proprio bambino durante il pasto. - SECONDA SETTIMANA: Lunedì e martedì, dalle ore alle ore Durante la mattinata, la mamma (o per essa) si allontana dal salone ma torna per accudire il proprio figlio per il pasto.

6 Da mercoledì a venerdì, dalle ore a dopo il riposo. Durante la mattinata, la mamma si allontana dal salone ma torna per accudire il proprio figlio per il sonno. L uscita avviene a seconda della disponibilità del bambino ad addormentarsi. Gli orari degli inserimenti sono indicativi e potranno subire modifiche in base alle reali esigenze del singolo bambino. 3.ORGANISMI DI PARTECIPAZIONE SERVIZIO DI CONSULENZA SANITARIA E PSICOPEDAGOGICA Il Micronido l Abbraccio offre alle famiglie che lo richiedono un servizio di consulenza con professionisti qualificati: - PEDIATRA - NEUROPSICHIATRA INFANTILE - PSICOTERAPEUTA DELL ETA EVOLUTIVA Il Servizio Sanitario Nazionale tramite la ASL di competenza sul territorio effettua periodicamente la vigilanza sul servizio ai fini del mantenimento dell'autorizzazione al funzionamento. 4.IL NOSTRO PERSONALE IL PERSONALE All interno del Micronido l Abbraccio operano diverse figure professionali: - una coordinatrice - due educatrici - una ausiliaria con incarico di cucina

7 La coordinatrice è responsabile della realizzazione della programmazione educativa, dell organizzazione del lavoro e del mantenimento dei rapporti con i genitori. La coordinatrice definisce, nei tempi e negli spazi di cui dispone, le linee di un intervento qualitativo, nel pieno rispetto dell individualità del bambino, all interno di un contesto sociale. Le educatrici e la coordinatrice, insieme ai tecnici incaricati della formazione e dell aggiornamento, elaborano il progetto complessivo delle attività del nido e partecipano annualmente a corsi di formazione e aggiornamento secondo la normativa di riferimento. Un piano di massima della formazione è predisposto dalla coordinatrice (allegato 2) La ausiliaria si occupa della cura e della pulizia del nido: è suo compito rendere gli ambienti accoglienti, piacevoli e sicuri da un punto di vista igienico per i bambini che vi soggiornano. Collabora con le educatrici per la realizzazione di iniziative rivolte ai bambini e alle famiglie. La preparazione dei pasti viene effettuata all'interno della struttura secondo un menù compilato con l'ausilio del medico pediatra e risponde alle tabelle dietetiche ed ai criteri stabili dalla ASL competente. 5. IL PROGETTO EDUCATIVO PROGETTAZIONE EDUCATIVA La programmazione educativa consente al bambino una crescita armonica rispettando al meglio le individuali esigenze e diversità. L organizzazione degli spazi, la qualità dei giochi e delle attività, gli interventi corretti consentono la realizzazione del progetto educativo che adulto e bambino strutturano insieme, in una dimensione di reciproca crescita. Con le attività individualizzate si offre al bambino l opportunità di essere protagonista delle proprie iniziative, favorendo così i suoi interessi, i suoi bisogni e rafforzando l autostima. Con le attività di gruppo si sviluppa il linguaggio, la socializzazione e una nuova scoperta di sé e degli altri. Educatori e genitori hanno un ruolo molto importante e significativo in questi primi anni di crescita del bambino: favorire e condividere una parte del progetto educativo.

8 COLLABORAZIONE CON LE FAMIGLIE Un aspetto fondamentale della vita del micronido è rappresentato dalle relazioni tra educatore e genitore e tra micronido e famiglia. E importante instaurare e consolidare con i genitori un rapporto basato sulla disponibilità e sulla fiducia, per favorire un clima di serenità utile alla crescita del bambino. Per questo il Micronido l Abbraccio offre alcune possibilità di incontro: - colloquio pre inserimento, finalizzato ad una prima conoscenza tra i genitori e le educatrici in merito alle abitudini e alle esigenze del bambino. - colloqui individuali da effettuarsi secondo le necessità, finalizzati sia alla risoluzione di particolari problematiche che semplicemente allo scambio di informazioni. - feste: momenti di aggregazione per condividere occasioni speciali (Natale, festa di fine anno). Il progetto educativo è meglio dettagliato nel documento allegato 3 6.SERVIZI AMMINISTRATIVI SEDE AMMINISTRATIVA Segreteria Via San Carlo 11 Cascina Poglianasca Arluno (Milano) Telefono e Fax: sito internet: GESTIONE AMMINISTRATIVA La Cooperativa sociale l Abbraccio Onlus a r. l. garantisce l esecuzione degli adempimenti amministrativi relativi al funzionamento del micronido e precisamente: - il ricevimento del pubblico per le domande di ammissione - il calcolo delle rette di frequenza

9 contabile del servizio - la cura della corrispondenza e la tenuta dell archivio - lo svolgimento di ogni altro adempimento necessario per il regolare funzionamento amministrativo e ORARI DI FREQUENZA e RETTE L utilizzo del servizio è soggetto al pagamento di una quota mensile la cui entità è stabilita annualmente dalla Cooperativa sociale a r.l. l Abbraccio Onlus, secondo le modalità definite dalla seguente tabella: Orari di frequenza Dalle 7.45 alle (PART-TIME) 370 EURO Dalle 7.45 alle (FULL-TIME) 520 EURO E garantita flessibilità di orario in entrata ed in uscita Le rette includono la fornitura di: pannolini, merende e pranzo.

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano)

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano) CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano) Sommario LA CARTA DEI SERVIZI...3 Sezione I...4 Introduzione al servizio...4 CHI SIAMO...5 DOVE SIAMO...5 CALENDARIO DI FUNZIONAMENTO...5 I NOSTRI

Dettagli

Agoal per i più piccoli

Agoal per i più piccoli Agoal per i più piccoli Iniziativa per la Famiglia Asili Nido Happy Child Happy Child è un network di asili nidi familiari, tradizionali e aziendali. Impresa nata nel 2002, oggi conta oltre 40 strutture

Dettagli

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5 ASILO NIDO ROSA & CELESTE 2 Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI PROGETTO EDUCATIVO Pagina 1 di 5 PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA L asilo nido Rosa & Celeste 2 nasce da un indagine

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I 1 CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004 I nidi d Infanzia e i servizi integrativi costituiscono il sistema dei servizi educativi e si configurano come centri territoriali

Dettagli

COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA

COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia Assessorato alla Scuola Gestione Servizi per l Infanzia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA Anno scolastico 2014/2015 COMUNICAZIONE PER

Dettagli

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA Associazione Dives in Misericordia ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA CARTA DEI SERVIZI La seguente CARTA DEI SERVIZI è stata redatta facendo riferimento alla delibera della Giunta Regionale della Campania

Dettagli

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE 1 COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE La Scuola dell Infanzia Silvio Moretti offre il servizio di Micro-nido ai bambini residenti e non, in età compresa dai 18 ai 36 mesi. Il nido nasce per far

Dettagli

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO COMUNE DI CETONA Provincia di Siena Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina l attività di gestione del Nido Intercomunale d Infanzia di

Dettagli

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i Art. 1 ISTITUZIONE E FINALITÀ E istituito in Sarnonico il servizio asilo nido. Il nido di infanzia è un servizio educativo e sociale che concorre con le famiglie alla crescita e alla formazione delle bambine

Dettagli

Settore Politiche Sociali e di Sostegno alla Famiglia. regolamento. Asili nido Arcobaleno L arca di Noè

Settore Politiche Sociali e di Sostegno alla Famiglia. regolamento. Asili nido Arcobaleno L arca di Noè Settore Politiche Sociali e di Sostegno alla Famiglia regolamento Asili nido Arcobaleno L arca di Noè regolamento Documento aggiornato a febbraio 2013 Indice capo 1 art. 1 art. 2 art. 3 capo 2 art. 4 art.

Dettagli

mondo scarabocchio città futura

mondo scarabocchio città futura mondo scarabocchio città futura mondo scarabocchio Dall autunno 2014 la Cooperativa città futura ha attivato nuovi servizi complementari presso il nido Scarabocchio di Trento, con l obiettivo di implementare

Dettagli

PER CRESCERE UN BAMBINO CI VUOLE UN INTERO VILLAGGIO (proverbio africano)

PER CRESCERE UN BAMBINO CI VUOLE UN INTERO VILLAGGIO (proverbio africano) Cervignano del Friuli PER CRESCERE UN BAMBINO CI VUOLE UN INTERO VILLAGGIO (proverbio africano) 1 PRESENTAZIONE CHI SIAMO Il Nido è un Servizio Comunale, gestito da personale della Cooperativa ITACA, in

Dettagli

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 IL NIDO DI CASA REBECCA VIA MAIOLO, 5 10044 PIANEZZA (TO) LA CARTA DEL SERVIZIO ORARI Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 Pre-Nido 7,30-8,30 Tempo Pieno 8,30/9,30-16,15/16,30 Mattino corto 8,30-12,30/13,00

Dettagli

REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE Città di Somma Lombardo REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE Approvato con deliberazione CC n. 38 del 20 giugno 2008 Ultima modifica con deliberazione CC n. 52 del 26 luglio 2014 Ripubblicato all Albo

Dettagli

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO > pag. 1 di 6 Allegato 3 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO In vigore dall anno educativo 2014/2015 e tuttora valido Art. 1 L asilo Nido La voce dei bambini è un servizio socio-educativo di interesse pubblico, che

Dettagli

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO Art.1 Oggetto a. Il presente Regolamento disciplina finalità e attività di gestione dell Asilo Nido d Infanzia Il Melograno, realizzato e gestito dalla Cooperativa

Dettagli

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali Comune di Lodi Vecchio Assessorato ai Servizi Sociali ASILO NIDO COMUNALE La Coccinella di Lodi Vecchio A.e. 2015/2016 Il Nido è un servizio socio-educativo che in collaborazione con la famiglia contribuisce

Dettagli

IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO

IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO CARTA DELL ASILO NIDO IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO Anno educativo 2012/2013 PREMESSA La Carta dell Asilo Nido vuole essere uno strumento ideato per fornire garanzie alle famiglie che utilizzano

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE

SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO a. s. 2008/2009 INSEGNANTI DI SEZIONE : CANAL Chetti FRANCIA Meri VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE INIZIALE La scuola dell infanzia di Capitone

Dettagli

Bimbinsieme Asilo Nido. Via Magenta 4/b - 20900 Monza bimbinsieme@novomillennio.it www.novomillennio.it

Bimbinsieme Asilo Nido. Via Magenta 4/b - 20900 Monza bimbinsieme@novomillennio.it www.novomillennio.it Bimbinsieme Asilo Nido Via Magenta 4/b - 20900 Monza bimbinsieme@novomillennio.it www.novomillennio.it Mission Bimbinsieme intende offrire alle famiglie,italiane e straniere,una struttura educativa per

Dettagli

Istituto Comprensivo Donadoni via Torquato Tasso Bergamo. Scuole per l'infanzia - Scuola Primaria - Scuola Potenziata - Scuola Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Donadoni via Torquato Tasso Bergamo. Scuole per l'infanzia - Scuola Primaria - Scuola Potenziata - Scuola Secondaria di 1 SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA DELL'INFANZIA La scuola dell infanzia per bambini dai 3 ai 6 anni di età non è obbligatoria, ma è di fondamentale importanza per la promozione di competenze essenziali, quali:

Dettagli

COMUNITA MONTANA VALLE SERIANA Z.O. N. 8

COMUNITA MONTANA VALLE SERIANA Z.O. N. 8 BANDO PER L ACCREDITAMENTO DELLE UNITA DI OFFERTA SOCIALE PER LA PRIMA INFANZIA Art. 1 - Oggetto L Ambito Territoriale Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve, in attuazione della DGR n. 20943 del 16

Dettagli

Micronido BIM BUM BAM!!

Micronido BIM BUM BAM!! Micronido BIM BUM BAM!! Per i bimbi fino ai 3 anni aperto tutto l'anno dalle 07.30 alle 18.30 (orari e frequenze liberi!!) per info.: 049 9387559 via Dante, 5\B a Trebaseleghe CARTA DEI SERVIZI settembre

Dettagli

COMUNE DI ANCONA REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE

COMUNE DI ANCONA REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE COMUNE DI ANCONA REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE Delibera Consiglio Comunale n. 51 del 10.06.2015 1 REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE ART. 1 DEFINIZIONE Il Tempo per le famiglie rientra nella tipologia

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Carta dei Servizi Rev. 2 del 03/02/2013 INDICE

Carta dei Servizi Rev. 2 del 03/02/2013 INDICE CARTA DEI SERVIZI Magicabula SNC di Giumento A. & Oriani F. Via Milano, 34 Strada Vecchia Paullese Vigliano di Mediglia (MI) 345/2759906 345/2759907 www.ludotecamagicabula.it 1 INDICE o Carta servizi Che

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo.

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. CARTA DEI SERVIZI Anno scolastico 2013-2014 > Che cos'è la carta dei servizi la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. E' un impegno concreto da parte

Dettagli

MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI

MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI INDICE: 1. LA CARTA DEI SERVIZI 2. IL SERVIZIO DELL ASILO NIDO 3. COME RAGGIUNGERE LA STRUTTURA 4. COME SI ACCEDE AL SERVIZIO 5. COME FUNZIONA 5a.

Dettagli

Comune di Monte San Vito Provincia di Ancona

Comune di Monte San Vito Provincia di Ancona Ambito Territoriale Sociale 12 Falconara Marittima, Chiaravalle, Montemarciano, Monte San Vito, Agugliano, Camerata Picena, Polverigi CARTA DEI SERVIZI DI AMBITO CENTRI DI AGGREGAZIONE PER BAMBINI, BAMBINE

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI

LA CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO LA CULLA D ORO gestito da consorzio arcobaleno LA CARTA DEI SERVIZI 1 INDICE 1. LA CARTA DEI SERVIZI 1.1 Che cos è la Carta dei Servizi 1.2 Quali sono i principi a cui si ispira 2. IL SERVIZIO

Dettagli

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare SERVIZIO: Attività Socio-Assistenziale Culturale Educativa Sportiva - Carta dei Servizi: ASILO NIDO Pag. 1 INDICE della Carta dei Servizi Che

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE COMUNE DI LAVARONE provincia di Trento REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE Approvato con deliberazione consiliare n. 18 di data 20.06.2011. Modificato con deliberazione consiliare n. 40 dd.

Dettagli

C O M U N E DI N O R M A Piazza I Maggio, 13 04010 Tel. 0773/352808 Fax 0773/354186 www.comunedinorma.it P.I. 00125240598

C O M U N E DI N O R M A Piazza I Maggio, 13 04010 Tel. 0773/352808 Fax 0773/354186 www.comunedinorma.it P.I. 00125240598 C O M U N E DI N O R M A Piazza I Maggio, 13 04010 Tel. 0773/352808 Fax 0773/354186 www.comunedinorma.it P.I. 00125240598 SETTORE 3: POLITICHE SOCIALI E CULTURALI REGOLAMENTO DEL CENTRO DIURNO DISABILI

Dettagli

ASILO NIDO CASCINA LEVADA

ASILO NIDO CASCINA LEVADA UNA GIORNATA TIPO e Il METODO EDUCATIVO ASILO NIDO CASCINA LEVADA 7.30-9.30: accoglienza personalizzata, riferita ai diversi gruppi di età utilizzando le zone appositamente allestite in modo caldo, confortevole

Dettagli

PREMESSE GENERALI Direzione Politiche Educative Via di Francia 1 16149 GENOVA. Segreteria tel. 010 5577254

PREMESSE GENERALI Direzione Politiche Educative Via di Francia 1 16149 GENOVA. Segreteria tel. 010 5577254 Delibera n.34/2011 Carta dei Servizi Sistema Educativo Integrato dei servizi ai bambini di 0-6 anni Anno Scolastico 2011-2012 PREMESSE GENERALI Direzione Politiche Educative Via di Francia 1 16149 GENOVA

Dettagli

REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2010/11

REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2010/11 Fondazione Scuola dell infanzia Alessandra Benvenuti Via San Colombano, 4-24123 Bergamo P.I. 02428020164 C.F. 80024430169 Tel.035234286 - Fax 0355095765 info@scuolamaternabenvenuti.it www.scuolamaternabenvenuti.it

Dettagli

lettura, manipolazione, pittura, travasi, gioco simbolico, collage, costruzioni, ecc.

lettura, manipolazione, pittura, travasi, gioco simbolico, collage, costruzioni, ecc. a.s. 2014/2015 Caratteristiche del Servizio È un servizio integrativo al nido, che intende garantire risposte flessibili e differenziate alle esigenze delle famiglie (genitori e nonni) e dei bambini. Risponde

Dettagli

REGOLAMENTO AFFIDO FAMILIARE

REGOLAMENTO AFFIDO FAMILIARE REGOLAMENTO AFFIDO FAMILIARE Premessa L affidamento etero-familiare consiste nell inserire un minore in un nucleo familiare diverso da quello originario per un tempo determinato. È un esperienza di accoglienza

Dettagli

E uno strumento di informazione e orientamento nell ambito dei servizi prestati dai professionisti della Cooperativa Sociale l Abbraccio Onlus.

E uno strumento di informazione e orientamento nell ambito dei servizi prestati dai professionisti della Cooperativa Sociale l Abbraccio Onlus. CARTA DEI SERVIZI PRINCIPI GENERALI 1.Finalità e scopo della Carta dei Servizi E uno strumento di informazione e orientamento nell ambito dei servizi prestati dai professionisti della Cooperativa Sociale

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. n. 3, 4 novembre 2013

CARTA DEI SERVIZI. n. 3, 4 novembre 2013 CARTA DEI SERVIZI n. 3, 4 novembre 2013 Cos è il Consultorio Familiare Il Consultorio Familiare è un luogo che offre interventi di tutela, di prevenzione e di promozione della salute. In modo particolare

Dettagli

Educando nella Provincia di Varese 2012

Educando nella Provincia di Varese 2012 Scheda progetto Educando nella Provincia di Varese 2012 ANCI Lombardia coordina e organizza le azioni degli enti associati in materia di servizio civile definendo una precisa strategia metodologica comune

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI del CENTRO RICREATIVO ESTIVO

CARTA DEI SERVIZI del CENTRO RICREATIVO ESTIVO CARTA DEI SERVIZI del CENTRO RICREATIVO ESTIVO PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO Servizio estivo diurno ricreativo e socializzante in collaborazione con l Associazione ANFFS onlus Crema che si realizza nei mesi

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012 / 2013 Scuola Comunale dell infanzia Pollicinia Via Roma Potenza Tel. 0971 / 273041 DOVE SIAMO CHI SIAMO Potenza, capoluogo di regione, è la città della

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA

PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA DIREZIONE DIDATTICA DI CASTEL MAGGIORE PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA PREMESSA Nelle Indicazioni Nazionali per i Piani di Studio Personalizzati delle Attività Educative nella Scuola dell Infanzia

Dettagli

PROGETTO RACCORDO SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO RACCORDO SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA PROGETTO RACCORDO SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA FINALITÀ Creare le condizioni ed i presupposti per un sereno passaggio dei bambini dalla Scuola dell Infanzia alla scuola primaria, con particolare

Dettagli

2 FINALITA FORMATIVE DELLA SCUOLA PRIMARIA

2 FINALITA FORMATIVE DELLA SCUOLA PRIMARIA 2 FINALITA FORMATIVE DELLA SCUOLA PRIMARIA Il nostro impianto educativo vuol porre al centro la ricerca del sé nella scoperta della necessità dell altro. Noi siamo tutti gli altri che abbiamo incontrato

Dettagli

PROTOCOLLO DIVERS-ABILITÀ

PROTOCOLLO DIVERS-ABILITÀ PROTOCOLLO DIVERS-ABILITÀ Amministrazione Comunale Amministrazione Scolastica Zanica I.C. Zanica Commissione Inter-istituzionale La Commissione Inter-istituzionale è una commissione mista tecnico-politica

Dettagli

Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle

Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle In cosa consiste il sevizio Il Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle è un servizio socioeducativo per la

Dettagli

Progetto estate 2016 Per minori con disabilità

Progetto estate 2016 Per minori con disabilità Progetto estate 2016 Per minori con disabilità Fobap Onlus, forte della convinzione che il tempo libero rappresenti qualcosa di determinante nella vita quotidiana di ogni persona, propone per il terzo

Dettagli

COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA

COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 67 del 28/10/2004 COMUNE

Dettagli

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti CHE COS E LA CARTA SERVIZI La Carta dei Servizi è lo strumento attraverso il quale si forniscono alle

Dettagli

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Proposte Didattiche Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Il Progetto Un bambino è una persona piccola, con piccole mani, piccoli piedi e piccole orecchie, ma non per questo con idee piccole.

Dettagli

ASILO NIDO MATER PROGETTO EDUCATIVO

ASILO NIDO MATER PROGETTO EDUCATIVO Premessa ASILO NIDO MATER PROGETTO EDUCATIVO L asilo nido MATER è stato adeguato per l accoglienza di n. 24 bambini della fascia di età da 12 a 36 mesi. Uno spazio è poi riservato a un piccolo numero di

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO. Anno didattico 2011-2012 SEZIONE PRIMAVERA AZIENDA CERTIFICATA CERTIFICAZIONE DI QUALITA CERTIFICAZIONE ETICA

CARTA DEL SERVIZIO. Anno didattico 2011-2012 SEZIONE PRIMAVERA AZIENDA CERTIFICATA CERTIFICAZIONE DI QUALITA CERTIFICAZIONE ETICA Anno didattico 2011-2012 CARTA DEL SERVIZIO SEZIONE PRIMAVERA AZIENDA CERTIFICATA CERTIFICAZIONE DI QUALITA CERTIFICAZIONE ETICA La Cooperativa ha ottenuto la certificazione di qualità ai sensi dello standard

Dettagli

Ambito Territoriale di Monza Comuni di Monza, Brugherio e Villasanta

Ambito Territoriale di Monza Comuni di Monza, Brugherio e Villasanta In applicazione della normativa in vigore e nel rispetto delle Linee guida di ambito per l accreditamento delle Unità di Offerta sociali sono stati individuati ed approvati dall Assemblea dei Sindaci in

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO 2014/15

CARTA DEL SERVIZIO 2014/15 CARTA DEL SERVIZIO 2014/15 Presentazione dell Associazione La Cascina La nostra storia inizia nel 1982 dall incontro di alcune persone che -come cittadini e volontari- hanno cercato risposte plausibili

Dettagli

CARTA dei SERVIZI CENTRO PRIMA INFANZIA. SERVIZIO INFANZIA e FAMIGLIA

CARTA dei SERVIZI CENTRO PRIMA INFANZIA. SERVIZIO INFANZIA e FAMIGLIA Settore Politiche sociali e di sostegno alla famiglia CARTA dei SERVIZI CENTRO PRIMA INFANZIA SERVIZIO INFANZIA e FAMIGLIA Indice Capo 1 La carta dei servizi Uno strumento per dialogare e collaborare con

Dettagli

Area Servizi al lavoro Carta dei Servizi Padova, Aprile 2015

Area Servizi al lavoro Carta dei Servizi Padova, Aprile 2015 Area Servizi al lavoro Carta dei Servizi Padova, Aprile 2015 PRESENTAZIONE Gruppo R è una cooperativa sociale di tipo A, costituita ai sensi della legge 381/91. Come tale è quindi un soggetto in continua

Dettagli

CENTRO LAVORO E ARTE

CENTRO LAVORO E ARTE LIBERA ASSOCIAZIONE PRO-HANDICAPPATI Via 4 novembre 7 Lodi Vecchio Tel :0371 464188 e mail info@centrolavoroearte.it CENTRO LAVORO E ARTE Modulo A 1. SCHEMA GENERALE DEL CENTRO 2. TIPOLOGIA D UTENZA 3.

Dettagli

Unità d offerta accreditata dal Comune di Milano tel 02.48007174 fax 02.48196125 e-mail: bpcomunita@virgilio.it

Unità d offerta accreditata dal Comune di Milano tel 02.48007174 fax 02.48196125 e-mail: bpcomunita@virgilio.it CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI COMUNITÀ EDUCATIVE COMUNITÀ FAMILIARE SERVIZIO SEMIRESIDENZIALE ALLOGGIO PER L AUTONOMIA COMUNITA EDUCATIVE COMUNITA FAMILIARE FONDAZIONE PIO ISTITUTO BUON PASTORE Via

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SERVIZI AI BAMBINI DI 0-6 ANNI COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016

CARTA DEI SERVIZI SERVIZI AI BAMBINI DI 0-6 ANNI COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 CARTA DEI SERVIZI SERVIZI AI BAMBINI DI 0-6 ANNI COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 Direzione Scuola e Politiche Giovanili Settore Gestione Servizi per l Infanzia e le Scuole dell Obbligo Via di Francia

Dettagli

CartC a dei. Carta dei Servizi. e Servizi. della rete degli asili nido pubblici e privati. di Cremona

CartC a dei. Carta dei Servizi. e Servizi. della rete degli asili nido pubblici e privati. di Cremona CartC a dei e Servizi Carta dei Servizi A della rete degli asili nido pubblici e privati di Cremona Carta dei Servizi Ideazione e realizzazione del progetto: Silvia Toninelli, Franca Scala, Lina Stefanini

Dettagli

Asilo nido. Carta dei servizi ALBANO LAZIALE. Requisiti e Modalita per L accesso al servizio Asilo Nido

Asilo nido. Carta dei servizi ALBANO LAZIALE. Requisiti e Modalita per L accesso al servizio Asilo Nido Asilo nido ALBANO LAZIALE Carta dei servizi Requisiti e Modalita per L accesso al servizio Asilo Nido Premessa I servizi educativi rivolti alla prima infanzia rappresentano una delle priorità dell Amministrazione

Dettagli

QUI, GIOCANDO E SPERIMENTADO CON I MIEI AMICI, MOLTE ALTRE NE IMPARERO! MA LA SCUOLA NON E UN ATTACCAPANNI

QUI, GIOCANDO E SPERIMENTADO CON I MIEI AMICI, MOLTE ALTRE NE IMPARERO! MA LA SCUOLA NON E UN ATTACCAPANNI IO VADO A SCUOLA. La scuola dell infanzia è un luogo per stare insieme, con precise finalità educative: per favorire nel bambino graduali apprendimenti e la formazione della sua personalità sviluppando

Dettagli

Comune di Erba. Nido Magolibero. Gestito da. Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO

Comune di Erba. Nido Magolibero. Gestito da. Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO Comune di Erba Nido Magolibero Gestito da Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO Per noi il nido è... Il nido è un servizio socio-educativo per la prima infanzia, aperto a tutti i

Dettagli

Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29

Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29 Comune di Brescia Settore Scuole dell Infanzia Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29 Piano Offerta Formativa anno scolastico 2013/2014 PROGETTO EDUCATIVO Profilo territorio La scuola comunale dell

Dettagli

Servizio di Assistenza Domiciliare Minori (ADM)

Servizio di Assistenza Domiciliare Minori (ADM) Carta dei Servizi Servizio di Assistenza Domiciliare Minori (ADM) Cooperativa Sociale Azalea Onlus 22010 Mezzegra (Co) Il Servizio di Assistenza Domiciliare Minori della Cooperativa Azalea è un intervento

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE COMUNE DI BRENTONICO P R O V I N C I A D I T R E N T O REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE **** Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 18 dd. 31/03/2009 Modificato con deliberazione

Dettagli

Allegato 6 PROGETTO EDUCATIVO. Obiettivi e principi psico-pedagogici

Allegato 6 PROGETTO EDUCATIVO. Obiettivi e principi psico-pedagogici Allegato 6 PROGETTO EDUCATIVO Obiettivi e principi psico-pedagogici L istituzione dell asilo nido per bambine e bambini da tre mesi a tre anni di vita, rappresenta un ulteriore servizio rivolto al personale

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE COMUNE DI CALDERARA DI RENO Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N 68 DEL 30/07/2009 IN VIGORE

Dettagli

Questionario per le famiglie

Questionario per le famiglie Allegato Questionari di rilevazione Questionario per le famiglie Cari genitori, i Nidi e le Scuola dell infanzia, già da alcuni anni, sono impegnati in progetti di formazione e valutazione per il miglioramento

Dettagli

CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI

CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N 78 del 26 settembre 1997 e N 13 del 12 marzo 1998 TITOLO 1 Finalità

Dettagli

Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA E PER L INFANZIA

Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA E PER L INFANZIA Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA E PER L INFANZIA Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 25 del 19.06.2008 INDICE Art. 1 - Finalità generali

Dettagli

insieme siamo protagonisti e responsabili della carta dei servizi.

insieme siamo protagonisti e responsabili della carta dei servizi. Che cos'è la carta dei servizi la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. E' un impegno concreto da parte nostra di serietà nei vostri confronti ma

Dettagli

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 A) PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO 1.TIPOLOGIA DEL SERVIZIO (artt. 3, 4, 5 L.R. n. 20/2005) Nido d infanzia

Dettagli

COMUNE DI CASTELBELLINO

COMUNE DI CASTELBELLINO PROVINCIA DI ANCONA - INDICE - PREMESSA Pag. 2 Che cos è la carta del servizio Pag. 2 A chi si rivolge Pag. 2 Finalità Pag. 2 Valutazione ed aggiornamento della carta Pag. 2 1) FINALITA E PRINCIPI FONDAMENTALI

Dettagli

SERVIZIO DI FORMAZIONE ALL AUTONOMIA (PERCORSI PARALLELI E PROGETTI MIRATI DI TERRITORIO

SERVIZIO DI FORMAZIONE ALL AUTONOMIA (PERCORSI PARALLELI E PROGETTI MIRATI DI TERRITORIO SERVIZIO DI FORMAZIONE ALL AUTONOMIA (PERCORSI PARALLELI E PROGETTI MIRATI DI TERRITORIO Cenni storici Il Servizio S.F.A. nasce nel giugno del 2001 in conformità con quanto stabilito nel Capitolato speciale

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA ENTE GESTORE. Finalità e percorsi formativi della Sezione Primavera

SEZIONE PRIMAVERA ENTE GESTORE. Finalità e percorsi formativi della Sezione Primavera SEZIONE PRIMAVERA ENTE GESTORE l Ente Giuridico CASA MARIA AUSILIATRICE delle Salesiane di Don Bosco, con sede in Varese, Piazza Libertà, 9, in persona del Legale Rappresentante pro tempore Vilma Maria

Dettagli

ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto. Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione

ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto. Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione 1 PROGETTO ASILO NIDO GESTIONE DEL SERVIZIO ASILO NIDO E DEL POST-NIDO Premessa: La traccia

Dettagli

ASILO NIDO COMUNALE Villafranca in Lunigiana

ASILO NIDO COMUNALE Villafranca in Lunigiana ASILO NIDO COMUNALE Villafranca in Lunigiana Perchè sceglierci? Perchè il nostro Asilo Nido fornisce un servizio assistenziale ed educativo che, in collaborazione con le famiglie, sa fornire uno spazio

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO LE CILIEGINE. Anno Educativo 2012/2013

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO LE CILIEGINE. Anno Educativo 2012/2013 KOINÈ COOPERATIVA SOCIALE ONLUS Progettazione e gestione d iniziative sociali CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO LE CILIEGINE Anno Educativo 2012/2013 PREMESSA La Carta dell Asilo Nido vuole essere uno

Dettagli

Carta dei servizi socio-educativi per la prima infanzia

Carta dei servizi socio-educativi per la prima infanzia Carta dei servizi socio-educativi per la prima infanzia La Carta dei servizi socio-educativi del Comune di Perugia ha come fonte di ispirazione i principi contenuti nella Convenzione internazionale ONU

Dettagli

ASS.ONLUS PICCOLI AMICI. COSTITUITA IL 2 OTTOBRE 2000 Via del Carabiniere 6 33170 Pordenone c.f: 91049500936 Aggiornamento 27 marzo 2014

ASS.ONLUS PICCOLI AMICI. COSTITUITA IL 2 OTTOBRE 2000 Via del Carabiniere 6 33170 Pordenone c.f: 91049500936 Aggiornamento 27 marzo 2014 ASS.ONLUS PICCOLI AMICI COSTITUITA IL 2 OTTOBRE 2000 Via del Carabiniere 6 33170 Pordenone c.f: 91049500936 Aggiornamento 27 marzo 2014 LA NOSTRA STORIA L Associazione ONLUS Piccoli Amici nasce il 2 ottobre

Dettagli

AMIGOS servizi per l infanzia, l adolescenza e le famiglie AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO

AMIGOS servizi per l infanzia, l adolescenza e le famiglie AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO CONTESTO: Un percorso di crescita e continuità educativa: bambini 0-6 anni La nostra struttura si occupa dell infanzia e della gioventù dal 2002 offrendo un servizio di Nido d

Dettagli

Asilo Nido di Pramorisio

Asilo Nido di Pramorisio ῲ ASILO NIDO COMUNALE DI TRIVERO In questa sezione : Ingresso del nido Accesso al servizio Frequenze e rette Calendario e orario La giornata al Nido Inserimento e partecipazione delle famiglie Regolamento

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

A cura degli insegnanti di sostegno Dell Istituto Comprensivo L. Belludi di Piazzola sul Brenta

A cura degli insegnanti di sostegno Dell Istituto Comprensivo L. Belludi di Piazzola sul Brenta A cura degli insegnanti di sostegno Dell Istituto Comprensivo L. Belludi di Piazzola sul Brenta Accoglienza come riconoscimento delle diverse abilità Accogliere è riconoscere le persone nella loro completezza,

Dettagli

S.S.E.R. NUOVA EDUCATIVA TERRITORIALE

S.S.E.R. NUOVA EDUCATIVA TERRITORIALE CARTA DEL SERVIZIO S.S.E.R. NUOVA EDUCATIVA TERRITORIALE CARTA DEL SERVIZIO Strumento di base che regola i rapporti fra Servizio e utenti nonché dichiarazione d intenti con la quale la cooperativa Il Punto

Dettagli

Comunità Familiare per Minori La Goccia. Progetto Generale di Comunità

Comunità Familiare per Minori La Goccia. Progetto Generale di Comunità Comunità Familiare per Minori La Goccia Progetto Generale di Comunità Premessa: il valore della famiglia La Comunità familiare per Minori La Goccia nasce nella consapevolezza che la famiglia rappresenta

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE UN.DUE..TRE STELLA! VIA EINAUDI 5 Approvata con Deliberazione C.C. n. 8 del 27.02.2006 ANNO EDUCATIVO 2013/2014 ART. 1 - FINALITA Il Comune di Casorezzo, a conferma

Dettagli

16 ASILI NIDO. Destinatari del servizio Bambini di età compresa tra 6 mesi e 3 anni e le loro famiglie 16.

16 ASILI NIDO. Destinatari del servizio Bambini di età compresa tra 6 mesi e 3 anni e le loro famiglie 16. 16 ASILI NIDO Descrizione del servizio Mission L Asilo Nido è un servizio educativo e sociale, che accoglie durante il giorno le bambine ed i bambini tra 6 mesi e 3 anni, e concorre al pieno sviluppo psico-fisico,

Dettagli

LEGGE REGIONALE 28 APRILE 2000, N.76 DIRETTIVE GENERALI DI ATTUAZIONE

LEGGE REGIONALE 28 APRILE 2000, N.76 DIRETTIVE GENERALI DI ATTUAZIONE Direzione Qualità della Vita, Beni ed Attività Culturali, Sicurezza e Promozione Sociale Servizio Servizi Sociali LEGGE REGIONALE 28 APRILE 2000, N.76 Norme in materia di servizi educativi per la prima

Dettagli

Città di CERNUSCO SUL NAVIGLIO REQUISITI DI ACCREDITAMENTO PER LE UNITA D OFFERTA PER LA PRIMA INFANZIA

Città di CERNUSCO SUL NAVIGLIO REQUISITI DI ACCREDITAMENTO PER LE UNITA D OFFERTA PER LA PRIMA INFANZIA REQUISITI DI ACCREDITAMENTO PER LE UNITA D OFFERTA PER LA PRIMA INFANZIA Approvati dall Assemblea Distrettuale dei Sindaci deliberazione n. 3 del 9.2.2011 Premessa L accreditamento può essere richiesto

Dettagli

PGQ 04 Mod.01 Data 16/06/2015 Rev.0 Pag.1 di 7. Programmazione del servizio. Micro Nido Privato. Largo Città dei Ragazzi 1, Roma

PGQ 04 Mod.01 Data 16/06/2015 Rev.0 Pag.1 di 7. Programmazione del servizio. Micro Nido Privato. Largo Città dei Ragazzi 1, Roma PGQ 04 Mod.01 Data 16/06/2015 Rev.0 Pag.1 di 7 Programmazione del servizio Largo Città dei Ragazzi 1, Roma Rev. 0 del 16/06/2015 Qualifica Nominativo Elaborato da Coordinatrice Lorena Ottaviani Verificato

Dettagli

REGOLAMENTO PER ASILI NIDO COMUNALI VALLE SERIANA Albino, Alzano Lombardo, Fiorano al Serio, Nembro, Leffe e Vertova

REGOLAMENTO PER ASILI NIDO COMUNALI VALLE SERIANA Albino, Alzano Lombardo, Fiorano al Serio, Nembro, Leffe e Vertova ART 1 FINALITÀ DEL REGOLAMENTO Questo Regolamento è finalizzato alla realizzazione del processo di coordinamento e d integrazione dei servizi educativi pubblici, privati sociali e privati per l infanzia

Dettagli

COMUNE di VILLA DEL CONTE. Assessorato alle Politiche Sociali Assessorato all Istruzione. in collaborazione con. Anno Scolastico 2015-2016

COMUNE di VILLA DEL CONTE. Assessorato alle Politiche Sociali Assessorato all Istruzione. in collaborazione con. Anno Scolastico 2015-2016 COMUNE di VILLA DEL CONTE Assessorato alle Politiche Sociali Assessorato all Istruzione in collaborazione con Invita tutti i bambini delle SCUOLE ELEMENTARI di Villa del Conte e di Abbazia Pisani ed i

Dettagli

L'approccio iniziale all esperienza nella struttura educativa sarà quindi interpretato nel rispetto dei principi di "gradualità" e "continuità".

L'approccio iniziale all esperienza nella struttura educativa sarà quindi interpretato nel rispetto dei principi di gradualità e continuità. 1 Accogliere un bambino in un servizio educativo per la prima infanzia, significa accogliere tutta la sua famiglia, individuando tutta una serie di strategie di rapporto fra nido/centro gioco e casa, volte

Dettagli

CENTRO BAMBINI E GENITORI IL BRUCO MAGICO

CENTRO BAMBINI E GENITORI IL BRUCO MAGICO CENTRO BAMBINI E GENITORI IL BRUCO MAGICO Via Allende 357, Bertinoro Tel. 0543-445105 ilbruco@acquarellocoop.it www.nidocbgbertinoro.it Centro Bambini e Genitori IL BRUCO MAGICO Indirizzo: Via Allende

Dettagli

Dati essenziali della scuola. Servizi amministrativi

Dati essenziali della scuola. Servizi amministrativi Scuola dell infanzia Paritaria T.A. GALIMBERTI Via Sobrero, 18 Cuneo Anno scolastico 2015-2016 Dati essenziali della scuola Aspetti organizzativi Servizi amministrativi Condizioni ambientali Procedure

Dettagli

Alla Scoperta dell ASILO NIDO

Alla Scoperta dell ASILO NIDO realizzazione grafica: ROBERTO MOLTENI - ZENIT snc Bovisio M. Città di Paderno Dugnano Assessorato ai Servizi Sociali...una guida ai serv per un servizio guida Alla Scoperta dell ASILO NIDO...una guida

Dettagli