Guglielmo Ronco CPO Piemonte

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guglielmo Ronco CPO Piemonte"

Transcript

1 Efficacy of human papillomavirus testing for the detection of invasive cervical cancers and cervical intraepithelial neoplasia: a randomised controlled trial. Guglielmo Ronco CPO Piemonte

2 Studio NTCC Trial randomizzato multicentrico 9 programmi organizzati di screening Torino Padova Verona Trento Bologna Imola Ravenna Firenze Viterbo

3 CONVENTIONAL ARM women Conventional cytology Routine protocol CONVENTIONAL ARM women Conventional cytology Routine protocol PHASE I women PHASE women EXPERIMENTAL ARM women Thin layer cytology + hrhpv DNA test Referral to colposcopy with cytology ASCUS or more severe With normal cytology but HPV positive(1 pg/ml): - if age 35 years or more. referral to colposcopy - If age < 35 years retesting for HPV and cytology and referral if still HPV positive or cytology became ASCUS+ EXPERIMENTAL ARM women hrhpv DNA test Referal to colposcopy if positive at 1 pg/ml cutoff.

4 After colposcopy, if HPV+ and no lesion LBC and HPV yearly - if LBC+ colposcopy - when both negative to new screening round Frequently after colposcopy short term new colposcopy or cytology also in HPV- women (according to gynecologist s advise) At new screening round cytology in both arms

5 PERIODS CONSIDERED Round 1 (recruitment + short interval follow-up) Round 2 (from referral to new round up to 3.5 years after) Total (Round 1+ Round 2) DETECTION OF: CIN2 CIN3 Invasive Ca During each period By age (25-34 and 35-60)

6 NUMBER OF CASES OF INVASIVE CERVICAL CANCER BY SCREENING GROUP AND ROUND HPV group Cytology group p value All ages pooled Screening round one Screening round two 0 9 * Total over first two rounds * 5 squamous-cell carcinomas (1 stage T1A, 4 stage T1B) 4 adenocarcinomas (2 stage T1A, 1 stage T1B, 1 TX) Ronco et al. Lancet Oncol 2010

7 NTCC STUDY WOMEN AGE DETECTION OF CIN 2 or 3 or AIS BY STUDY PERIOD Women enrolled (invited to round 2) screening round1 N (%) HPV group (33363) 206 (0.60%) screening round2 N (%) 16 (0.05%) Total over both rounds N (%) 222 (0.64%) Cytology group (33979) 101 (0.29%) 32 (0.09%) 133 (0.39%) RR (95%CI) 2.03 ( ) 0.51 ( ) 1.66 ( ) P heterogeneity between phases Ronco et al. Lancet Oncol 2010 modif.

8 Study Randomised controlled trials Detection ratio of CIN3 betweeen HPV and cytology group in 2 screening round Screening interval Sweedscreen POBASCAM ARTISTIC NTCC 35-60yrs Detection ratio CIN3 (HPV vs. cytology) 1 Naucler et al Bulkmans et al Kitchener et al Ronco et al. 2010

9 Relative Positive Predictive Value of colposcopy referral (HPV vs. cytology) Stand-alone HPV plus cytological triage (Finnish trial 1 ): 1.34 ( ) Stand alone HPV with direct referral (NTCC PHASE 2 2 ): 0.80 ( ) Combined testing with direct referral NTCC PHASE 1 3 ): 0.34 ( ) 1. Leinonen et al JNCI Ronco et al JNCI Ronco et al JNCI 2006

10 Strongly reduced occurrence of hgcin at round 2 (HPV vs. cytology) prolonged intervals can be applied in HPV negative women In longitudinal studies cumulative incidence (CI) of CIN3+ within 3 years from normal cytology < CIN3+ CI within 5 years from negative HPV. (Dillner BMJ 2008, Mesher Br J Cancer 2010)

11 NTCC STUDY WOMEN AGE DETECTION OF CIN3 or AIS BY STUDY PERIOD Phase 1 HPV group 6602 (5640) 23 (0.38%) 8 (0.14%) 31 (0.52%) Cytology group 5808 (5721) 24 (0.41%) 6 (0.10%) 30 (0.53%) RR (95%CI) 0.93 ( ) Phase ( ) 1.00 ( ) HPV group 6937 (6395) 44 (0.63%) 2 (0.03%) 46 (0.66%) Cytology group 6788 (6629) 11 (0.16%) 10 (0.15%) 21 (0.31%) RR (95%CI) 3.91 ( ) P heterogeneity between phases Ronco et al. Lancet Oncol 2010 modif 0.21 ( ) 2.14 ( )

12 NTCC STUDY WOMEN AGE DETECTION OF CIN2 BY STUDY PERIOD Women enrolled (invited to round 2) screening round1 N (%) screening round2 N (%) Total over both rounds N (%) HPV group (12035) 126 (0.97%) 8 (0.07%) 134 (1.04%) Cytology group (12350) 27 (0.21%) 15 (0.12%) 42 (0.33%) RR (95%CI) 4.54 ( ) 0.55 ( ) 3.11 ( ) P heterogeneity between phases Ronco et al. Lancet Oncol 2010 modif

13 Conclusioni Test HPV da solo come test primario triage citologico delle HPV positive intervalli di screening prolungati (almeno 5 anni per le HPV-) Non iniziare lo screening con HPV prima dei 35 anni

14 Necessità di ricerca Definire gli intervalli di screening ottimali Età ottimale di inizio (e fine) Ottimizzazione della gestione delle donne HPV positive (biomarkers) accuratezza trasversale per hgcin (invio in colposcopia) rischio futuro di hgcin (frequenza di retesting) Marker di progressione da CIN a Ca (trattamento)

15 Adozione consigliabile se si può garantire l applicazione di protocolli adeguati (entro programmi organizzati) Programmi pilota avviati entro programmi organizzati in Piemonte (Torino e Ivrea) e altre regioni. Obiettivi: Preparare la transizione verso l adozione routinaria Mettere a punto metodi e strumenti Valutare costi Valutare impatto sull adesione

16 Turin (CPO Piemonte) G. Ronco N. Segnan A.Gillio-Tos L. De Marco B. Ghiringhello F. Parisio R.Volante R. Rizzolo S.Patriarca Veneto M. Zorzi AR Delmistro D. Minucci G. Nardo M. Lestani L. Onnis M. Matteucci A. Vignato Emilia Romagna C. Naldoni GP. Casadei S. Folicaldi A. Bondi P. Schincaglia M. Serafini M. Manfredi C. Sintoni P. Pierotti G. Collina M. Aldi G. Galanti London (Cancer Research UK) J Cuzick Florence (CSPO) M. Confortini F. Carozzi M. Zappa A. Iossa S. Ciatto MP. Cariaggi S. Cecchini C. Sani GL. Taddei Trento P. Dalla Palma A. Pojer E. Polla S. Girlando D. Aldovini Lazio S. Brezzi P. Giorgi-Rossi A. Pellegrini P. Raggi E. Gomes ML. Schiboni

Le esperienze internazionali di adesione al test HPV e ai protocolli. Guglielmo Ronco CPO Piemonte - Torino

Le esperienze internazionali di adesione al test HPV e ai protocolli. Guglielmo Ronco CPO Piemonte - Torino Le esperienze internazionali di adesione al test HPV e ai protocolli Guglielmo Ronco CPO Piemonte - Torino Dati dalle survey dei progetti pilota Manuel Zorzi Registro Tumori del Veneto ADESIONE ALL INVITO

Dettagli

Screening della cervice uterina e HPV: la valutazione HTA sull utilizzo dell HPV. Guglielmo Ronco CPO Piemonte

Screening della cervice uterina e HPV: la valutazione HTA sull utilizzo dell HPV. Guglielmo Ronco CPO Piemonte Screening della cervice uterina e HPV: la valutazione HTA sull utilizzo dell HPV Guglielmo Ronco CPO Piemonte L introduzione del test HPV come test di screening primario impone un importante cambiamento

Dettagli

Il report HTA Italiano sull HPV come test primario di screening. Risultati dai progetti pilota

Il report HTA Italiano sull HPV come test primario di screening. Risultati dai progetti pilota Osservatorio Nazionale Screening, Palermo, 12-10 Dicembre 2012 Il report HTA Italiano sull HPV come test primario di screening. Risultati dai progetti pilota Paolo Giorgi Rossi Servizio Interaziendale

Dettagli

I tumori correlati all HPV e nuove tecniche di screening. Guglielmo Ronco CPO Piemonte

I tumori correlati all HPV e nuove tecniche di screening. Guglielmo Ronco CPO Piemonte I tumori correlati all HPV e nuove tecniche di screening Guglielmo Ronco CPO Piemonte Estimated number of new cancer cases occurring in 2008 attributable to HPV by anatomic site and gender, (de Martel

Dettagli

HPV test come test primario di screening: perchè, come e quando? E i costi?

HPV test come test primario di screening: perchè, come e quando? E i costi? HPV test come test primario di screening: perchè, come e quando? E i costi? Paolo Giorgi Rossi AUSL Reggio Emilia HPV e screening: la storia 1970 Ipotesi sul nesso causale 1980 1990 2000 2010 Accertamento

Dettagli

Dal Pap-test al DNA- HPV: analisi delle evidenze. Paolo Giorgi Rossi Laziosanità Agenzia di Sanità Pubblica

Dal Pap-test al DNA- HPV: analisi delle evidenze. Paolo Giorgi Rossi Laziosanità Agenzia di Sanità Pubblica Dal Pap-test al DNA- HPV: analisi delle evidenze Paolo Giorgi Rossi Laziosanità Agenzia di Sanità Pubblica Il cambiamento di paradigma 1995: There is compelling epidemiological evidence that some HPV types

Dettagli

Diagnosi dell infezione da HPV e del cancro della cervice: dal Pap test al DNA test. Francesca Carozzi Marco Zappa

Diagnosi dell infezione da HPV e del cancro della cervice: dal Pap test al DNA test. Francesca Carozzi Marco Zappa Diagnosi dell infezione da HPV e del cancro della cervice: dal Pap test al DNA test Francesca Carozzi Marco Zappa Cervical Cancer Screening. IARC Handbooks on Cancer Prevention 2005 There is sufficient

Dettagli

Come cambia lo screening carcinoma della cervice uterina in Basilicata.

Come cambia lo screening carcinoma della cervice uterina in Basilicata. Come cambia lo screening carcinoma della cervice uterina in Basilicata. Georgios Papanikolaou va in soffitta? Sergio Schettini ONCOLOGICI Regione Basilicata Dipartimento Sicurezza e Solidarietà Sociale

Dettagli

Lo screening con HPV DNA come test primario

Lo screening con HPV DNA come test primario Bologna, 21 novembre 2014 Lo screening con HPV DNA come test primario Paolo Giorgi Rossi Servizio Interaziendale di Epidemiologia, AUSL Reggio Emilia Argomenti trattati Storia naturale del cancro della

Dettagli

HPV test come test primario di screening: cosa sta cambiando

HPV test come test primario di screening: cosa sta cambiando Seminario PASSI, Roma, 27 Settembre 2012 HPV test come test primario di screening: cosa sta cambiando Paolo Giorgi Rossi Servizio Interaziendale di Epidemiologia, AUSL Reggio Emilia HPV e screening: la

Dettagli

L esperienza italiana vista dall esterno (o quasi ) Silvia Franceschi Convegno GISCi, Firenze, 2014

L esperienza italiana vista dall esterno (o quasi ) Silvia Franceschi Convegno GISCi, Firenze, 2014 L esperienza italiana vista dall esterno (o quasi ) Silvia Franceschi Convegno GISCi, Firenze, 2014 International Agency for Research on Cancer Lyon, France La risposta breve e Fuori dall Italia riconoscono

Dettagli

Adesione all invito, per Regione. Anno 2011

Adesione all invito, per Regione. Anno 2011 Marco Zappa Il passato/presente Nel 2012 = 75% Adesione all invito, per Regione. Anno 2011 70 60 50 40 30 20 10 0 LIGURIA MOLISE ABRUZZO BASILICATA LAZIO CALABRIA CAMPANIA SICILIA PUGLIA BOLZANO TRENTO

Dettagli

HPV test come test primario di screening: cosa sta cambiando

HPV test come test primario di screening: cosa sta cambiando Seminario PASSI, Roma, 27 Settembre 2012 HPV test come test primario di screening: cosa sta cambiando Paolo Giorgi Rossi Servizio i Interaziendale di Epidemiologia, i i AUSL Reggio Emilia HPV e screening:

Dettagli

Venezia, 27-28 maggio 2010 Scuola Grande San Giovanni Evangelista

Venezia, 27-28 maggio 2010 Scuola Grande San Giovanni Evangelista REGIONE LAZIO DAL PAP TEST AI VACCINI: LE NUOVE OPPORTUNITÀ NELLA PREVENZIONE DEL CANCRO CERVICALE Venezia, 27-28 maggio 2010 Scuola Grande San Giovanni Evangelista Test HPV I livello: I PROGETTI MULTICENTRICI

Dettagli

Lo screening tramite il test HPV: protocollo ed aspetti organizzativi

Lo screening tramite il test HPV: protocollo ed aspetti organizzativi Screening del cervicocarcinoma con il test per l HPV Rovigo, 13 ottobre 2010 Lo screening tramite il test HPV: protocollo ed aspetti organizzativi Manuel Zorzi Registro Tumori del Veneto - IOV Utilizzo

Dettagli

Le basi scientifiche del passaggio al test HPV come test primario di screening e dei protocolli di applicazione. Guglielmo Ronco

Le basi scientifiche del passaggio al test HPV come test primario di screening e dei protocolli di applicazione. Guglielmo Ronco Le basi scientifiche del passaggio al test HPV come test primario di screening e dei protocolli di applicazione Guglielmo Ronco DGR 21 Apr 2013 n. 21-1705 Introduzione del test per la ricerca di DNA di

Dettagli

Programma di Screening Prevenzione Serena per i tumori femminili

Programma di Screening Prevenzione Serena per i tumori femminili Programma di Screening Prevenzione Serena per i tumori femminili Nereo Segnan Direttore Dipartimento Interaziendale di Prevenzione Secondaria dei Tumori Torino Prevenzione Serena Workshop Regionale: Screening

Dettagli

SEMINARIO DI CITOLOGIA E CITOGENETICA: ASPETTATIVE E PROSPETTIVE PER UN BIOLOGO Roma 23 Ottobre 2013 QUALE CITOLOGIA NEL FUTURO PROSSIMO

SEMINARIO DI CITOLOGIA E CITOGENETICA: ASPETTATIVE E PROSPETTIVE PER UN BIOLOGO Roma 23 Ottobre 2013 QUALE CITOLOGIA NEL FUTURO PROSSIMO SEMINARIO DI CITOLOGIA E CITOGENETICA: ASPETTATIVE E PROSPETTIVE PER UN BIOLOGO Roma 23 Ottobre 2013 QUALE CITOLOGIA NEL FUTURO PROSSIMO Massimo Confortini Direttore SC Citopatologia SC Citologia Analitica

Dettagli

NUOVI SCREENING: UNA RIVOLUZIONE?

NUOVI SCREENING: UNA RIVOLUZIONE? NUOVI SCREENING: UNA RIVOLUZIONE? Nuovi programmi di screening Montale, 18 Ottobre 2014 Villa Castello Smilea HPV E CARCINOMA CERVICALE L infezione da HPV è un passaggio essenziale per lo sviluppo delle

Dettagli

Ministero della Salute. Centro Nazionale per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie

Ministero della Salute. Centro Nazionale per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie Ministero della Salute Centro Nazionale per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie TITOLO PROGETTO Studio multicentrico di fattibilità dell utilizzo del test HPV come screening primario in aree

Dettagli

Progetto pilota HPV di Torino. Lo stato dell arte. G Ronco CPO Piemonte

Progetto pilota HPV di Torino. Lo stato dell arte. G Ronco CPO Piemonte Progetto pilota HPV di Torino. Lo stato dell arte G Ronco CPO Piemonte Progetto pilota HPV Donne invitate Numero di donne invitate (ultimo invito 31/08/2012) BRACCIO HPV 62606 PAP 52616 Totale 115222 Progetto

Dettagli

VDA Net srl http://www.vdanet.it VDA Net srl. Raccomandazioni sul test HR-HPV come test di screening primario e rivisitazione del ruolo del Pap test

VDA Net srl http://www.vdanet.it VDA Net srl. Raccomandazioni sul test HR-HPV come test di screening primario e rivisitazione del ruolo del Pap test Raccomandazioni sul test HR-HPV come test di screening primario e rivisitazione del ruolo del Pap test Versione elaborata: - dal Gruppo di lavoro GISCi: Rivisitazione del ruolo del Pap test e dell HPV-DNA

Dettagli

I risultati dello studio pilota del HPV DNA test come test di screening nella Provincia di Reggio Emilia

I risultati dello studio pilota del HPV DNA test come test di screening nella Provincia di Reggio Emilia I risultati dello studio pilota del HPV DNA test come test di screening nella Provincia di Reggio Emilia SONIA PRANDI - CINZIA CAMPARI LUISA PATERLINI - TERESA RUBINO TITOLO DEL PROGETTO MINISTERIALE Progetto

Dettagli

La parola al Gruppo Approfondimenti Diagnostici e Terapia

La parola al Gruppo Approfondimenti Diagnostici e Terapia La parola al Gruppo Approfondimenti Diagnostici e Terapia STUDIO ISTOLOGICO DEL NTCC B. Ghiringhello, S. Privitera S.C. Anatomia patologica A.S.O. OIRM-S.Anna Torino The risk of false-positive histology

Dettagli

Sessione IV Ricerca e sviluppo per i programmi di screening

Sessione IV Ricerca e sviluppo per i programmi di screening Sessione IV Ricerca e sviluppo per i programmi di screening o L Adeguamento delle linee-guida dello screening del cervicocarcinoma o I Vaccini anti-hpv e gli Screening o Modelli di interazione tra screening

Dettagli

Lo screening del carcinoma cervico vaginale in Italia

Lo screening del carcinoma cervico vaginale in Italia Lo screening del carcinoma cervico vaginale in Italia Bologna 30 Gennaio 2014 Guglielmo Ronco CPO Piemonte Elaborazione dati: Pamela Giubilato. Adesione all invito Survey su attività 2010-2012 ITALIA NORD

Dettagli

FOLLOW-UP CON TEST VIRALE Come,quando,perchè

FOLLOW-UP CON TEST VIRALE Come,quando,perchè LA DISPLASIA CERVICALE FOLLOW- UP.FOLLOW-UP. FOLLOW-UP Torino 17 giugno 2013 FOLLOW-UP CON TEST VIRALE Come,quando,perchè Massimo Confortini ISPO Firenze Surveysui followup Riva del Garda Maggio 2013 Ambiti

Dettagli

Raccomandazioni sul test HR-HPV come test di screening. rivisitazione del ruolo del Pap test

Raccomandazioni sul test HR-HPV come test di screening. rivisitazione del ruolo del Pap test Raccomandazioni sul test HR-HPV come test di screening primario e rivisitazione del ruolo del Pap test Versione elaborata: dal Gruppo di lavoro GISCi: Rivisitazione del ruolo del Pap test e dell HPV-DNA

Dettagli

CancerStat Umbria. Indice: No. 1 Maggio 2010. Ultime pubblicazioni dei collaboratori del RTUP pag. 3

CancerStat Umbria. Indice: No. 1 Maggio 2010. Ultime pubblicazioni dei collaboratori del RTUP pag. 3 CancerStat Umbria Registro Tumori Umbro di Popolazione Registro Nominativo delle Cause di Morte No. 1 Maggio 2010 Registro Regionale dei Mesoteliomi Direttore: Francesco La Rosa Coordinatore: Fabrizio

Dettagli

Utilizzo del test HPV-hr nel triage delle ASC-US, di 35 anni, nel follow-up delle. dopo un approfondimento di secondo livello negativo

Utilizzo del test HPV-hr nel triage delle ASC-US, di 35 anni, nel follow-up delle. dopo un approfondimento di secondo livello negativo Utilizzo del test HPV-hr nel triage delle ASC-US, delle L-SIL in donne con piu' di 35 anni, nel follow-up delle donne con citologia ASC-US+ dopo un approfondimento di secondo livello negativo per CIN2+

Dettagli

Il TEST HPV come test primario nello Screening Cervicale

Il TEST HPV come test primario nello Screening Cervicale Il TEST HPV come test primario nello Screening Cervicale L esperienza del Centro Unificato Screening di Torino Anna Gillio Tos Centro Unificato per lo Screening Cervico Vaginale Ospedale S. Giovanni Antica

Dettagli

I Programmi di Screening attraverso le Survey. Lo screening cervicale. Le criticità

I Programmi di Screening attraverso le Survey. Lo screening cervicale. Le criticità Ministero della Salute Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie Conferenza del Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome I Programmi di Screening attraverso le Survey

Dettagli

Screening dei tumori: PREVENZIONE SERENA

Screening dei tumori: PREVENZIONE SERENA Conferenza dei Servizi di Prevenzione della Regione Piemonte Villa Gualino, Torino, 9 dicembre 2009 Screening dei tumori: PREVENZIONE SERENA Nereo Segnan (CPO Piemonte e AOU S.Giovanni Battista - Torino)

Dettagli

La riconversione del programma di screening dei tumori del collo dell utero in Emilia Romagna: il punto della situazione.

La riconversione del programma di screening dei tumori del collo dell utero in Emilia Romagna: il punto della situazione. La riconversione del programma di screening dei tumori del collo dell utero in Emilia Romagna: il punto della situazione Carlo Naldoni Ricerca del DNA di papilloma virus umano (HPV) come test primario

Dettagli

Introduzione del test HPV come test di screening primario: un analisi di Budget Impact. Guglielmo Ronco, CPO Piemonte Maria Calvia

Introduzione del test HPV come test di screening primario: un analisi di Budget Impact. Guglielmo Ronco, CPO Piemonte Maria Calvia Introduzione del test HPV come test di screening primario: un analisi di Budget Impact. Guglielmo Ronco, CPO Piemonte Maria Calvia Introduzione del test HPV: un analisi di Budget Impact. Caratteristiche

Dettagli

Vantaggi e limiti della Liquid Based Cytology (LBC): cosa emerge dalla letteratura?

Vantaggi e limiti della Liquid Based Cytology (LBC): cosa emerge dalla letteratura? Vantaggi e limiti della Liquid Based Cytology (LBC): cosa emerge dalla letteratura? Maria Rosaria D Amico Az. Sanitaria Regionale dell Umbria USL2 U.O.C Citologia Via XIV settembre, 75 - Perugia Convegno

Dettagli

SCREENING CON HPV DNA TEST

SCREENING CON HPV DNA TEST SCREENING CON HPV DNA TEST L HPV ha un ruolo etiologico nella carcinogenesi Progressione della malattia Il DNA virale è rintracciabile in tutte le fasi Epitelio normale Infezione da HPV CIN I CIN II CIN

Dettagli

Modelli di interazione tra screening e vaccinazione

Modelli di interazione tra screening e vaccinazione IL CCM PER LA PREVENZIONE: PREVENZIONE SECONDARIA DEI TUMORI DELLA MAMMELLA, CERVICE UTERINA, COLONRETTO Modelli di interazione tra screening e vaccinazione Annibale Biggeri Dipartimento di Statistica

Dettagli

PROTOCOLLO REGIONALE PER LA GESTIONE DELLE CITOLOGIE ANORMALI E DEL FOLLOW-UP POST-TRATTAMENTO DELLE LESIONI PRECANCEROSE DELLA CERVICE UTERINA

PROTOCOLLO REGIONALE PER LA GESTIONE DELLE CITOLOGIE ANORMALI E DEL FOLLOW-UP POST-TRATTAMENTO DELLE LESIONI PRECANCEROSE DELLA CERVICE UTERINA PROTOCOLLO REGIONALE PER LA GESTIONE DELLE CITOLOGIE ANORMALI E DEL FOLLOW-UP POST-TRATTAMENTO DELLE LESIONI PRECANCEROSE DELLA CERVICE UTERINA Anna Iossa, Francesca Maria Carozzi, Paola Mantellini e il

Dettagli

Significato e modalità di triage nello screening con HPV test

Significato e modalità di triage nello screening con HPV test La sorveglianza epidemiologica dello screening dei tumori del collo dell utero nella Regione Emilia Romagna e le prospettive di studio Seminario di studio Bologna 25 Marzo 2013 Significato e modalità di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SANI CRISTINA Indirizzo VIA COSIMO IL VECCHIO 2, FIRENZE Telefono 055 32697853 Codice Fiscale E-mail c.sani@ispo.toscana.it

Dettagli

Il report HTA Italiano sull HPV come test primario di screening.

Il report HTA Italiano sull HPV come test primario di screening. Giornata di presentazione dei risultati dello screening cervicocarcinoma Emilia-Romagna, Bologna, 25 Marzo 2013 Il report HTA Italiano sull HPV come test primario di screening. Antonio Federici Paolo Giorgi

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 772 del 27 maggio 2014 pag. 1/10

ALLEGATOA alla Dgr n. 772 del 27 maggio 2014 pag. 1/10 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 772 del 27 maggio 2014 pag. 1/10 INTRODUZIONE DEL TEST HPV-DNA PER LO SCREENING DEL TUMORE DEL COLLO DELL UTERO NELLA REGIONE DEL VENETO PROTOCOLLO

Dettagli

GISCI 2011- Viterbo Innovazione e ricerca nei programmi di screening della regione Lazio

GISCI 2011- Viterbo Innovazione e ricerca nei programmi di screening della regione Lazio GISCI 2011- Viterbo Innovazione e ricerca nei programmi di screening della regione Lazio A. Barca, P. Giorgi Rossi Laziosanità - ASP Nuove tecnologie nella prevenzione del cervico-carcinoma: la ricerca

Dettagli

IL TRIAGE CON TEST PER HPV

IL TRIAGE CON TEST PER HPV IL TRIAGE CON TEST PER HPV Paola Migliora Mansueto Pavesi Torino, 28 marzo 2006 HPV triage Scopo dello screening citologico con PAP-test è identificare donne con lesioni cervicali che aumentino il rischio

Dettagli

Il Test HPV come test di screening primario: la scelta della Regione Toscana Prof. Gianni Amunni

Il Test HPV come test di screening primario: la scelta della Regione Toscana Prof. Gianni Amunni Il Test HPV come test di screening primario: la scelta della Regione Toscana Prof. Gianni Amunni Direttore Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica ISPO Direttore Istituto Toscani Tumori (ITT)

Dettagli

Gestione delle donne con ASC-US che sono HPV-hr negative

Gestione delle donne con ASC-US che sono HPV-hr negative PROPOSTA di revisione indicazioni test HPV-hr all interno del programma di screening per il carcinoma cervicale: - Triage ASC-US E LSIL - Follow up post colposcopia negativa o istologia CIN1 in donne con

Dettagli

Ricerca del DNA di papilloma virus umano (HPV) come test primario per lo screening dei precursori del cancro del collo uterino

Ricerca del DNA di papilloma virus umano (HPV) come test primario per lo screening dei precursori del cancro del collo uterino Ricerca del DNA di papilloma virus umano (HPV) come test primario per lo screening dei precursori del cancro del collo uterino Il documento di riferimento è il Rapporto HTA su screening del cervicocarcinoma

Dettagli

GIORNATA DI VALUTAZIONE DEI PROGRAMMI DI SCREENING CITOLOGICO DELLA REGIONE LAZIO

GIORNATA DI VALUTAZIONE DEI PROGRAMMI DI SCREENING CITOLOGICO DELLA REGIONE LAZIO Verbale della GIORNATA DI VALUTAZIONE DEI PROGRAMMI DI SCREENING CITOLOGICO DELLA REGIONE LAZIO Giovedì 12 giugno 2008 Istituto Superiore di Sanità, Aula Bovet Presenti Laziosanità- ASP: CRCM 1 : ONS 2

Dettagli

Validazione dei test HPV Annarosa Del Mistro Istituto Oncologico Veneto IOV - IRCCS, Padova

Validazione dei test HPV Annarosa Del Mistro Istituto Oncologico Veneto IOV - IRCCS, Padova GISCi 2014 Giornata precongressuale Workshop ONS Firenze, 11 giugno 2014 Validazione dei test HPV Annarosa Del Mistro Istituto Oncologico Veneto IOV - IRCCS, Padova Programma di Screening organizzato L

Dettagli

Studi sperimentali, studi osservazionali, studi controllati?

Studi sperimentali, studi osservazionali, studi controllati? Studi sperimentali, studi osservazionali, studi controllati? Se vi sono spiegazioni alternative alla associazione causale sono indicati studi controllati se vi è un gruppo di controllo è meglio randomizzato

Dettagli

Dalla storia naturale dell infezione da HPV ai motivi del cambiamento

Dalla storia naturale dell infezione da HPV ai motivi del cambiamento Rimini, 11/02/2015 Dalla storia naturale dell infezione da HPV ai motivi del cambiamento Paolo Giorgi Rossi Servizio Interaziendale di Epidemiologia, AUSL Reggio Emilia Argomenti trattati Storia naturale

Dettagli

I Programmi di Screening Citologico: criticità e prospettive

I Programmi di Screening Citologico: criticità e prospettive I Programmi di Screening Citologico: criticità e prospettive Marcello Vettorazzi Riunione annuale Screening Citologico Padova, 21 novembre 2007 Carcinoma della Cervice in Veneto 200 nuovi casi/anno (8.6

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Zorzi Manuel Data di nascita 23/09/1970 Qualifica Medico Chirurgo Amministrazione Azienda ULSS 17 Incarico attuale Dirigente Medico di Igiene e Sanità Pubblica

Dettagli

Studio Assenza di cellule endocervicali : risultati definitivi. Studio promosso e condotto dal

Studio Assenza di cellule endocervicali : risultati definitivi. Studio promosso e condotto dal Studio Assenza di cellule endocervicali : risultati definitivi Studio promosso e condotto dal Razionale Un buon prelievo cervicale deve contenere anche una piccola ma identificabile quantità di cellule

Dettagli

L impatto dei programmi di screening sull incidenza del cancro della cervice uterina in Emilia-Romagna ( )

L impatto dei programmi di screening sull incidenza del cancro della cervice uterina in Emilia-Romagna ( ) L impatto dei programmi di screening sull incidenza del cancro della cervice uterina in Emilia-Romagna (1996-2008) Stefania Caroli, Paolo Giorgi Rossi, Silvia Mancini, Priscilla Sassoli de' Bianchi, Alba

Dettagli

Test HPV I livello: quali test? Il punto di vista analitico

Test HPV I livello: quali test? Il punto di vista analitico Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Convegno Nazionale GISCi GESTIRE IL CAMBIAMENTO Venezia, 27-28 maggio 2010 Test HPV I livello: quali test?

Dettagli

www.gisci.it LE SIGLE DELLO SCREENING

www.gisci.it LE SIGLE DELLO SCREENING www.gisci.it A cura di Anna Iossa ISPO Firenze Debora Canuti AUSL Romagna Con il contributo di: Francesca Maria Carozzi ISPO Firenze Massimo Confortini Firenze Annarosa Del Mistro Istituto Oncologico Veneto

Dettagli

Screening e vaccini: verso un programma integrato di prevenzione del cervicocarcinoma

Screening e vaccini: verso un programma integrato di prevenzione del cervicocarcinoma Screening e vaccini: verso un programma integrato di prevenzione del cervicocarcinoma Screening and vaccine: toward an integrated cervical cancer prevention programme Paolo Giorgi Rossi, 1 Guglielmo Ronco,

Dettagli

Introduzione. Scopo dello studio. Materiali e metodi

Introduzione. Scopo dello studio. Materiali e metodi Indicazioni attuali all utilizzo dell HPV-DNA test nello screening del carcinoma del collo dell utero: gestione del Pap test anormale con esito ASCUS (Atipie delle Cellule Squamose di Significato Indeterminato)

Dettagli

Lo screening adesso prevede

Lo screening adesso prevede LA DISPLASIA CERVICALE Lo screening adesso prevede 17 giugno 2013 Ettore Mancini Adele Caprioglio Cristina Larato ASL TO1 - CPO Piemonte Quale Follow-up? Follow-up di un primo livello anormale (ASC-US,

Dettagli

Risultati del triage e del follow-up post-trattamento con HPV-DNA test

Risultati del triage e del follow-up post-trattamento con HPV-DNA test Lo screening per la prevenzione dei tumori della cervice uterina in Emilia Romagna Risultati del triage e del follow-up post-trattamento con HPV-DNA test Bologna, 29 marzo 2011 HPV TEST NEL TRIAGE DI ASC-US

Dettagli

GESTIONE INFORMATICA E ASPETTI ORGANIZZATIVI

GESTIONE INFORMATICA E ASPETTI ORGANIZZATIVI GESTIONE INFORMATICA E ASPETTI ORGANIZZATIVI HPV come test primario di screening 23-30 settembre 21-28 ottobre 2014 Cristina Larato PROTOCOLLO INVITO PAP TEST < 30 anni e rand cito Test HPV. Protocollo

Dettagli

Prevalenza di infezioni da HPV in giovani donne vaccinate in Toscana. Francesca Carozzi ISPO Laboratorio Prevenzione Oncologica

Prevalenza di infezioni da HPV in giovani donne vaccinate in Toscana. Francesca Carozzi ISPO Laboratorio Prevenzione Oncologica Prevalenza di infezioni da HPV in giovani donne vaccinate in Toscana Francesca Carozzi ISPO Laboratorio Prevenzione Oncologica Effective surveillance and impact of HPV vaccination on screening for cervical

Dettagli

La survey 2012 Dati di estensione e adesione

La survey 2012 Dati di estensione e adesione La survey 2012 Dati di estensione e adesione Programmi di screening cervicale Popolazione femminile italiana 25-64: 17.000.000 Popolazione 25-64 interessata: 84% Numero programmi attivi: 115 Estensione

Dettagli

sviluppare l attività del Centro di Documentazione sui rischi cancerogeni ambientali e diffondere informazioni sui rischi di cancerogenità;

sviluppare l attività del Centro di Documentazione sui rischi cancerogeni ambientali e diffondere informazioni sui rischi di cancerogenità; REGIONE PIEMONTE BU20 16/05/2013 Deliberazione della Giunta Regionale 23 aprile 2013, n. 21-5705 Approvazione della modifica del programma regionale di screening oncologico, "Prevenzione Serena" per i

Dettagli

Nuove prospettive per la diagnosi precoce del tumore al polmone!!!! Ugo Pastorino! Chirurgia Toracica, Istituto Nazionale Tumori, Milano!

Nuove prospettive per la diagnosi precoce del tumore al polmone!!!! Ugo Pastorino! Chirurgia Toracica, Istituto Nazionale Tumori, Milano! GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO! WORLD NO -TOBACCO DAY 2015! ISS - Roma, 29 maggio 2015! Nuove prospettive per la diagnosi precoce del tumore al polmone!!!! Ugo Pastorino! Chirurgia Toracica, Istituto

Dettagli

UTILIZZO DEL TEST HPV HR NEL TRIAGE DELLE DIAGNOSI CITOLOGICHE DI ATIPIA SQUAMOSA DI SIGNIFICATO INDETERMINATO E DELLE DIAGNOSI DI LSIL IN DONNE CON

UTILIZZO DEL TEST HPV HR NEL TRIAGE DELLE DIAGNOSI CITOLOGICHE DI ATIPIA SQUAMOSA DI SIGNIFICATO INDETERMINATO E DELLE DIAGNOSI DI LSIL IN DONNE CON UTILIZZO DEL TEST HPV HR NEL TRIAGE DELLE DIAGNOSI CITOLOGICHE DI ATIPIA SQUAMOSA DI SIGNIFICATO INDETERMINATO E DELLE DIAGNOSI DI LSIL IN DONNE CON PIU' DI 35 ANNI NONCHE' NEL FOLLOW-UP DELLE LESIONI

Dettagli

Il programma di screening della cervice uterina: risultati, criticità e prospettive

Il programma di screening della cervice uterina: risultati, criticità e prospettive CORSO di FORMAZIONE Strategie di comunicazione e advocacy per promuovere lo screening della cervice uterina presso le fasce di popolazione più svantaggiate evento residenziale: Cesena, 15 e 16 ottobre

Dettagli

HPV e piano di prevenzione ASL: programma di screening nella fascia 25-64 anni

HPV e piano di prevenzione ASL: programma di screening nella fascia 25-64 anni Corso di formazione ASL- Ospedale di Mantova Ospedale e territorio. Dalla fisiologia alla patologia nell ambito materno-infantile Incontro del 12 marzo 2013 RELAZIONE: HPV e piano di prevenzione ASL: programma

Dettagli

dello screening mammografico in Piemonte

dello screening mammografico in Piemonte I progetti per l innovazione dello screening mammografico in Piemonte Workshop regionale Torino, 7 novembre 2013 Antonio Ponti, Elisabetta Petracci CPO-Piemonte, Torino Loredana Correale im3d, Torino Progetto

Dettagli

Cosa deve cambiare nella prevenzione del cervicocarcinoma

Cosa deve cambiare nella prevenzione del cervicocarcinoma Cosa deve cambiare nella prevenzione del cervicocarcinoma MARIO SIDERI ISTITUTO EUROPEO DI ONCOLOGIA Milano Istituto Europeo di Oncologia Prevenzione STRATEGIA PREVENTIVA Eliminazione dei CIN3 per prevenire

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) ZAPPA Marco Via Gattaia 135, 50039 Vicchio (Firenze) Telefono(i) +390556268335 (ufficio) Mobile Fax E-mail +39055679954

Dettagli

IL NODULO ALLA MAMMELLA

IL NODULO ALLA MAMMELLA IL NODULO ALLA MAMMELLA SCUOLA REGIONALE DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE 18.04.2012 Giancarlo Bisagni Dipartimento di Oncologia SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

I progetti pilota HPV in Veneto

I progetti pilota HPV in Veneto I progetti pilota HPV in Veneto Utilizzo del test per la ricerca dell HPV nello screening del cervicocarcinoma triage delle ASC-US triage delle LSIL in donne > 35 anni come indicatore di recidiva Raccomandazioni

Dettagli

La formazione: chi come quando?

La formazione: chi come quando? La formazione: chi come quando? Livia Giordano CPO Piemonte CHI FORMARE? Formazione: chi Operatori del call centre Screening Prelevatori Citologi MMG Anatomo Patologi Ginecologi Ginecologi 2 livello Extra

Dettagli

PROTOCOLLO DIAGNOSTICO RELATIVO ALLA LETTURA DEI PAP TEST ALL INTERNO DEL PROGRAMMA DI SCREENING DEL CERVICO-CARCINOMA

PROTOCOLLO DIAGNOSTICO RELATIVO ALLA LETTURA DEI PAP TEST ALL INTERNO DEL PROGRAMMA DI SCREENING DEL CERVICO-CARCINOMA Data 30-06-2013 Pagina 1 di 30 PROTOCOLLO DIAGNOSTICO RELATIVO ALLA LETTURA DEI PAP TEST Redatto da: Emissione Dott. Vincenzo Tralongo, Direttore della UOC Anatomia Patologica Dott.ssa Teresa Bustinto,

Dettagli

Il test HPV nello screening primario : le sfide attuali Massimo Confortini Citologia Analitica e Biomolecolare-ISPO Firenze

Il test HPV nello screening primario : le sfide attuali Massimo Confortini Citologia Analitica e Biomolecolare-ISPO Firenze RIUNIONE ANNUALE SCREENING CITOLOGICO PADOVA 30 Novembre 2010 Il test HPV nello screening primario : le sfide attuali Massimo Confortini Citologia Analitica e Biomolecolare-ISPO Firenze STUDIO NTCC Sintesi

Dettagli

TEST HPV come test primario

TEST HPV come test primario TEST HPV come test primario Dallo studio di fattibilità allo screening regionale in Piemonte Anna Gillio Tos Centro Unificato per lo Screening Cervico Vaginale S. Giovanni Antica Sede AOU Città della Salute

Dettagli

Massimo Confortini Direttore Laboratorio Prevenzione Oncologica ISPO Firenze

Massimo Confortini Direttore Laboratorio Prevenzione Oncologica ISPO Firenze LA CITOLOGIA NEGLI SCREENING ONCOLOGICI Roma 19 Novembre 2014 IL PAP TEST NEI DIVERSI SCENARI: SIMILITUDINI E DIFFERENZE Massimo Confortini Direttore Laboratorio Prevenzione Oncologica ISPO Firenze Bertozzi

Dettagli

Nella gestione della patologia preneoplastica cervico

Nella gestione della patologia preneoplastica cervico 4 Follow up post trattamento per CIN: quale strategia? P. Cattani, G. Dall Oglio*, R. Colombari, N. Papadopoulos, S. Giudici, M. Franchi Clinica Ostetrico Ginecologica, Università degli studi di Verona

Dettagli

LA CITOLOGIA NEGLI SCREENING ONCOLOGICI Roma 19 Novembre Epidemiologia delle lesioni ghiandolari

LA CITOLOGIA NEGLI SCREENING ONCOLOGICI Roma 19 Novembre Epidemiologia delle lesioni ghiandolari LA CITOLOGIA NEGLI SCREENING ONCOLOGICI Roma 19 Novembre 2014 Epidemiologia delle lesioni ghiandolari Massimo Confortini Direttore Laboratorio Prevenzione Oncologica ISPO Firenze ADENOCARCINOMI DELLA PROVINCIA

Dettagli

SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA

SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA Controversie sullo screening mammografico: pro e contro Edda Simoncini Breast Unit A.O.Spedali Civili Brescia Spedali Civili di Brescia Azienda Ospedaliera

Dettagli

Il Pap test di triage

Il Pap test di triage La Citologia negli screening oncologici Roma, 19 novembre 2014 Il Pap test di triage nello screening con test HPV Maria Luisa Schiboni UOC Anatomia Patologica, Osp S.Giovanni - Roma Il Pap test di triage

Dettagli

La concentrazione delle immagini nella diagnostica radiologica: opportunità per lo screening oncologico

La concentrazione delle immagini nella diagnostica radiologica: opportunità per lo screening oncologico La concentrazione delle immagini nella diagnostica radiologica: opportunità per lo screening oncologico Daniele Regge Fondazione del Piemonte per l Oncologia IRCCS Candiolo-Torino Agenda Il programma Proteus

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI VALLECAMONICA-SEBINO

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI VALLECAMONICA-SEBINO RELAZIONE dicembre RAZIONALE L evidenza scientifica che l infezione da Papilloma Virus Umano (HPV) è la causa necessaria del carcinoma cervicale ha aperto nuovi scenari in termini di prevenzione primaria

Dettagli

Massimo Confortini. Impatto delle patologie HPV correlate in Italia

Massimo Confortini. Impatto delle patologie HPV correlate in Italia Riv. It. Ost. Gin. - 2008 - Num. 19 Sp. - Impatto delle patologie HPV correlate in Italia M. Confortini pag. 886 Impatto delle patologie HPV correlate in Italia Massimo Confortini CSPO-Firenze Indirizzo

Dettagli

Il primo livello con test HPV primario (Approfondimento Survey HPV)

Il primo livello con test HPV primario (Approfondimento Survey HPV) Convegno Nazionale GISCi 2015 Finalborgo (SV), 21-22 maggio 2015 Il primo livello con test HPV primario (Approfondimento Survey HPV) Annarosa Del Mistro Istituto Oncologico Veneto IOV - IRCCS, Padova Elaborazione

Dettagli

La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica?

La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica? La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica? Lucia Del Mastro SS Sviluppo Terapie Innovative Bergamo 6 luglio 2014 IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino IST

Dettagli

HPV DNA Test: applicazioni attuali

HPV DNA Test: applicazioni attuali QUALITA E INNOVAZIONE NELLA PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE DEL CARCINOMA DEL COLLO DELL UTERO 4 aprile 2014 HPV DNA Test: applicazioni attuali S. Costa 3 Grandi eventi nella prevenzione del Cervico Carcinoma:

Dettagli

OSPEDALE SAN GIOVANNI ANTICA SEDE DI TORINO

OSPEDALE SAN GIOVANNI ANTICA SEDE DI TORINO OSPEDALE SAN GIOVANNI ANTICA SEDE DI TORINO Apertura attività del centro 3 giugno 2009 BACKGROUND DGR 111 3632 del 2/8/2006 (riorganizzazione screening) Gruppo di Lavoro Regione, CPO, SIAPEC 2007/2008

Dettagli

L HPV nel follow up post accertamenti di II livello negativi

L HPV nel follow up post accertamenti di II livello negativi L HPV nel follow up post accertamenti di II livello negativi Karin L. Andersson ISPO,Firenze Workshop GISCI interdiciplinare: citologia, colposcopia e istologia con screening HPV primario Storia del protocollo

Dettagli

Prevenzione Serena. Workshop Regionale: Impatto dello Screening del Carcinoma Colorettale

Prevenzione Serena. Workshop Regionale: Impatto dello Screening del Carcinoma Colorettale Prevenzione Serena Workshop Regionale: Impatto dello Screening del Carcinoma Colorettale Nereo Segnan Direttore dipartimento interaziendale di Screening dei tumori CPO Piemonte e AO Città della Salute

Dettagli

Lo screening citologico con il test HPV nella Regione Veneto: come e quando

Lo screening citologico con il test HPV nella Regione Veneto: come e quando Lo screening citologico con il test HPV nella Regione Veneto: come e quando dr.ssa Annamaria Del Sole (Coordinamento Regionale Screening Regione del Veneto) Bassano del Grappa, 28/12/2014 http://www.epiprev.it

Dettagli

Impatto dei programmi di screening del carcinoma colorettale

Impatto dei programmi di screening del carcinoma colorettale Padova, 3 novembre 2010 Impatto dei programmi di screening del carcinoma colorettale Manuel Zorzi Istituto Oncologico Veneto IRCCS Registro Tumori del Veneto Programmi di screening colorettale attivi in

Dettagli

Tavola Rotonda: Trattamenti escissionali a confronto

Tavola Rotonda: Trattamenti escissionali a confronto Convegno Nazionale GISCI 2007 Tavola Rotonda: Trattamenti escissionali a confronto G.Garozzo Catania 3-4 Maggio 2007 Il trattamento escissionale è sempre il gold standard nella terapia della CIN? L avvento

Dettagli

Europass Curriculum Vitae

Europass Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Informazioni Personali Cognome / Nome Nazionalità Giorgi Rossi Paolo Italiana Data di nascita 11 Febbraio 1971 Genere Maschio Esperienze Lavorative Date Ruolo o posizione Nome

Dettagli

Xpert HPV. Detect HPV. Prevent cervical cancer. She deserves it.

Xpert HPV. Detect HPV. Prevent cervical cancer. She deserves it. Xpert HPV Detect HPV. Prevent cervical cancer. She deserves it. Xpert HPV Un test dalle caratteristiche uniche in grado di individuare il DNA del papilloma virus umano ad alto rischio da un prelievo di

Dettagli

Le survey, le criticità. Lo screening cervicale: La survey PAP-Test La survey HPV

Le survey, le criticità. Lo screening cervicale: La survey PAP-Test La survey HPV Le survey, le criticità Lo screening cervicale: La survey PAP-Test La survey HPV Discussione: Francesca Carozzi Survey commenti Survey : Buona stabilità del sistema screening tradizionale Siamo arrivati

Dettagli

Tumore del collo dell utero e screening citologico in Veneto

Tumore del collo dell utero e screening citologico in Veneto Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Corso regionale sulla rosolia congenita e nuove strategie di prevenzione Villafranca, 5 ottobre 2007 Tumore

Dettagli