ETF con vista a New York

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ETF con vista a New York"

Transcript

1 È disponibile la nuova app di ETF news per il tuo Ipad, è gratis! NUMERO APRILE Nuove Emissioni State Street porta in Italia 15 nuovi ETF Arriva anche il Lyxor ETF sulla volatilità Pillole Educational Tassazione ETF, aliquota agevolata per quelli che investoni su titoli di Stato Tema Caldo Gli ETF per prendere posizione sugli indici di Wall Street Focus Banca Imi La crisi immobiliare si fa sentire maggiormente in provincia ETF in cifre ETF Plus: migliori, peggiori e più scambiati a uno e sei mesi Commento agli ETF Dietrofront di Piazza Affari favorisce l andamento degli ETF short a leva sul Ftse Mib ETF con vista a New York

2 NUOVE EMISSIONI a cura di Titta Ferraro SPDR ETF raddoppia in Italia con 15 nuovi ETF Hanno fatto il loro debutto in Italia 15 nuovi prodotti targati SPDR ETF, la piattaforma di Exchange traded funds di State Street Global Advisors (SSgA). Si tratta di un cross-listing di ETF già presenti in altre piazze finanziarie europee. La quotazione di questi nuovi ETF, insieme a quello sulla volatilità di Lyxor (vedi Box), ha consentito al mercato ETFPlus di superare per la prima volta la soglia dei 600 ETF quotati. Dallo SPDR S&P 500 agli ETF Aristocrats Tutti gli ETF proposti da State Street presentano una replica fisica del sottostante, con l utilizzo del metodo a campionamento nei casi in cui non è praticabile la replica fisica completa. Spicca tra gli altri lo SPDR S&P 500 ETF, versione europea dello SPY, storico primo ETF quotato negli Usa e che svetta nella classifica mondiale come il più grande per masse gestite. Interessanti novità sono soprattutto gli ETF Aristocrats sulla tematica dividendo. In un contesto di bassi tassi di interesse c è una domanda crescente di rendimenti sottolinea Danilo Verdecanna, Managing Director di State Street Global Advisors Italy - e gli ETF con esposizione ad alti dividendi sono una opzione interessante per tutti quegli investitori alla ricerca di azioni dividend-paying. Lo SPDR S&P US Dividend Aristocrats ETF seleziona i 60 titoli che negli ultimi 25 anni hanno presentato una costante crescita del dividendo. Inoltre un settore non può pesare più del 30% e un singolo titolo non più del 4%. Lo SPDR Euro Dividend Aristocrats ETF, lanciato lo scorso mese, ha invece il proprio sottostante composto da titoli di aziende che hanno mantenuto una politica di dividendi stabile o in crescita negli ultimi dieci anni. In più, aziende che distribuiscono dividendi superiori al 10% non vengono prese in considerazione perché il track record storico dimostra come tali livelli siano insostenibili nel lungo periodo, e questo introdurrebbe incertezza. Tra gli altri prodotti quotati ci sono sei replicanti legati ai mercati emergenti tra cui uno globale sulle small cap emergenti e uno legato a un indice che seleziona le azioni tra quelle ad alto dividendo guardando principalmente alla sostenibilità delle cedole e non all entità del dividend yield. Tra i prodotti azionari c è lo SPDR MSCI ACWI IMI ETF che permette di prendere posizione sia sui mercati sviluppati sia su quelli emergenti. Infine, sempre restando sul tema emergenti, nel segmento obbligazionari spicca l ETF sulle emissioni governative emergenti in valuta locale. 2 Lyxor porta a Milano il primo ETF sulla volatilità Lunedì 16 aprile ha debuttato a Milano anche il Lyxor ETF S&P500 VIX Futures Enhanced Roll, primo ETF su Borsa Italiana che offre l opportunità di esporsi alla volatilità attraverso i VIX future. Il fondo va a replicare l indice S&P500 VIX Futures Enhanced Roll, composto dai future sull indice VIX e (per la parte non impiegata nei margini dei citati future) da una componente di liquidità. L indice VIX misura la volatilità del mercato azionario statunitense utilizzando la volatilità implicita a 30 giorni delle opzioni quotate relative all indice S&P500. Non essendo tecnicamente possibile investire direttamente sul VIX, l unica via percorribile è quella di ricorrere ai future. L indice replicato dall ETF è pertanto basato sui prezzi dei VIX Future che esprimono le aspettative del mercato in merito al valore del VIX alla scadenza del future (e non il valore del VIX corrente): questo spiega la ragione per cui l evoluzione del prezzo dei VIX Future non è identico all evoluzione del valore del VIX corrente. Il TER del fondo risulta pari allo 0,7% annuo. Caratteristiche dei nuovi ETF Spdr Nome ISIN TER SPDR MSCI ACWI IMI ETF IE00B3YLTY66 0,55% SPDR S&P 500 ETF IE00B6YX5C33 0,15% SPDR S&P Euro Dividend Aristocrats ETF IE00B5M1WJ87 0,30% SPDR S&P US Dividend Aristocrats ETF IE00B6YX5D40 0,35% SPDR MSCI EM Asia ETF IE00B466KX20 0,65% SPDR MSCI EM Europe ETF IE00B431K857 0,65% SPDR MSCI EM Latin America ETF IE00B454X613 0,65% SPDR MSCI Emerging Markets ETF IE00B469F816 0,65% SPDR MSCI Emerging Markets Small Cap ETF IE00B48X4842 0,65% SPDR S&P Emerging Markets Dividend ETF IE00B6YX5B26 0,65% SPDR Barclays Capital Euro Corporate Bond ETF IE00B3T9LM79 0,20% SPDR Barclays Capital 1-3 Year Euro Gov Bond ETF IE00B6YX5F63 0,15% SPDR Barclays Capital Euro Government Bond ETF IE00B3S5XW04 0,15% SPDR Barclays Capital Emerging Markets Local Bond ETF IE00B ,55% SPDR Barclays Capital Euro High Yield Bond ETF IE00B6YX5M31 0,45% Elaborazione ETF News

3 NEWS DAL MONDO ETF News Sette CS ETF passeranno alla replica fisica Dopo il passaggio alla replica fisica di quattro suoi ETF nel novembre 2011, Credit Suisse ha annunciato che tra il 30 aprile e il 10 maggio 2012 altri sette CS ETF saranno convertiti in fondi a replica fisica. Questa seconda serie di conversioni prevede la modifica dell indice di riferimento replicato dal CS ETF (IE) on MSCI Russia, previa approvazione degli azionisti. Dal 10 maggio 2012 questo fondo replicherà l MSCI Russia ADR/GDR Index Net USD, e la sua denominazione sarà cambiata in CS ETF (IE) on MSCI Russia ADR/GDR al fine di riflettere tale modifica. Nomura e Sorce lanciano un nuovo ETF sulla volatilità Si amplia la gamma di prodotti sulla volatilità proposti da Nomura e Source. A un anno di distanza dal debutto del Voltage Mid-Term Source - che nei primi 3 mesi del 2012 ha visto nuovi afflussi per 490,8 milioni di dollari - è stato quotato sul London Stock Exchange il Voltage Short-Term Source ETF che replica un indice che riflette l andamento di futures sul Vix a breve scadenza, che quindi sono più reattivi ai picchi di volatilità rispetto all ETF Voltage Mid-Term. Il sottostante del nuovo ETF, il Nomura Voltage Strategy Short-Term 30-day Usd Tr, potrà avere un esposizione alla volatilità, ossia all indice S&P 500 Vix Short-Term Futures Index Tr, tra lo 0% e il 100%. Esposizione che dipende dalla volatilità dello stesso: più alta è la volatilità relativa, più grande sarà l allocazione. Educational Agli ETF si applica il medesimo regime fiscale previsto per la tassazione dei proventi da partecipazione agli OICR (organismi di investimento collettivo). Da inizio 2012 il nuovo regime fiscale delle attività finanziarie prevede l applicazione di un aliquota unica pari al 20% sui redditi di capitale e sui redditi diversi di natura finanziaria rispetto al 12,5% precedente. Deroga all aliquota unica è prevista per i redditi derivanti dagli investimenti in titoli di Stato italiani ed equiparati oppure in titoli emessi da Enti sovrannazionali e da Stati appartenenti alla white list, ossia a fiscalità non privilegiata. Per tali redditi la ritenuta fiscale è pari al 12,5% e anche gli OICR che investono in tali titoli possono usufruire di questa aliquota agevolata. Tale l aliquota ridotta risulta applicabile alla quota percentuale dei proventi derivanti dalla partecipazione ad OICR riferibile a titoli di Stato. Relativamente agli ETF, nei siti degli emittenti è possibile trovare le informazioni sugli strumenti che investono in titoli di Stato dei paesi appartenenti alla white list con l indicazione della percentuale di titoli del fondo che usufruiscono dell aliquota agevolata. 3

4 TEMA CALDO a cura di Titta Ferraro Cogliere le occasioni oltreoceano attraverso gli ETF su Wall Street La Borsa newyorkese sta continuando in questi mesi a confermarsi decisamente più affidabile rispetto a quelle europee ancora alle prese con i cangianti umori dovuti al riacutizzarsi della crisi del debito, oltre ai concreti timori di una ricaduta recessiva più duratura del previsto. In questa prima parte del 2012 Wall Street ha proseguito nel trend ascendente chiudendo il primo trimestre con Wall Street continua a sovraperformare rispetto all equity europeo aumentando l appeal degli ETF legati ai principali indici azionari statunitensi che nei primi mesi del 2012 hanno continuato ad attrarre forti affl ussi la migliore performance dal lontano Guardando agli ultimi due anni lo S&P 500, indice delle maggiori società Usa che risulta anche il più gettonato come sottostante degli ETF, ha messo a segno un guadagno del 16%, mentre per l Eurostoxx 50, composto dalle 50 principali blue chip europee, l andamento è opposto con un saldo negativo di oltre il 21%. Sul mercato degli ETF non mancano gli strumenti atti a catturare le performance della più grande piazza finanziaria del pianeta che mantiene il suo ruolo di lido più affidabile per posizionarsi sull equity, ancora di più in un contesto caratterizzato dalla debolezza relativa dell economia europea rispetto a quella statunitense. Ruolo principe dell equity Us confermato dal fatto che conta per circa il 45% della capitalizzazione globale e, guardando al lungo periodo, negli ultimi 110 ha garantito un ritorno medio annualizzato del 6,2%, più del triplo rispetto ai bond Usa che nello stesso periodo hanno offerto il 2% medio. Investitori europei aumentano asset in ETF su indici Usa Già nella seconda metà del 2011 sul mercato degli ETF si era palesata una tendenza degli investitori a privilegiare 4

5 TEMA CALDO gli strumenti legati a indici a stelle e strisce. Trend continuato nel primo trimestre del 2012: l ETF Landscape curato da BlackRock evidenzia come nei mercati europei gli ETF su indici Usa hanno catturato nuovi afflussi per 360 mln di dollari (759 mln se si considerano tutti gli ETF sul Nord America), mentre quelli legati a indici europei hanno visto fuoriuscite per 1,79 mld nonostante il trend positivo dei mercati. Efficienti con spread minimi Prendere posizione su Wall Street attraverso gli ETF è indicato a chi intende esporsi sul mercato statunitense mantenendo un elevato grado di diversificazione dell investimento sia in termini di titoli che a livello settoriale. Il tutto senza tralasciare i fattori di rischio: oltre alla concentrazione dell investimento su un unico mercato, per l investitore dell area euro è presente anche il rischio cambio. In questo senso sono presenti anche ETF che permettono di neutralizzare quasi totalmente l effetto delle fluttuazioni del cambio euro/dollaro. Gli ETF legati a Wall Street, oltre a presentare una minore rischiosità percepita, si mostrano efficienti a livello di costi di negoziazione anche in contesti volatili. La liquidità degli ETF risulta dipendere principalmente da quella dei titoli che compongono il sottostante e, pertanto, agganciarsi a indici molto liquidi come lo S&P 500 permette di godere di bassi spread denarolettera, ovvero lo scarto fra il prezzo in acquisto e quello in vendita che rappresenta un costo aggiuntivo per l investitore. Ad esempio l ishares S&P 500, il più grande ETF europeo ad offrire esposizione al mercato azionario statunitense con AuM superiore ai 10 mld di dollari, vanta un tracking error di un punto base al netto dei costi su base annua. L elevata liquidità nel mercato secondario di questo ETF si traduce in spread stretti e bassi costi di negoziazione che a loro volta contribuiscono a ridurre il costo totale del fondo, rimarca David Gardner, responsabile distribuzione ishares EMEA. I diversi tipi di ETF made in Usa Sono molteplici gli ETF quotati in Italia che permettono di replicare linearmente l andamento degli indici azionari Usa. Da quelli composti dalle società a maggiore capitalizzazione (S&P 500, Msci Usa o Dow Jones Industrial Average) a quelli ad alto contenuto tecnologico (Nasdaq). E presente anche un tris di ETF, tra cui quello lanciato a inizio anno da Lyxor, che permettono di puntare sulle società di piccola taglia presenti sul New York Stock Exchange e contenute nell indice Russell L elevato numero di società presenti nel sottostante permette un investimento fortemente diversificato. La maggiore rischiosità/ volatilità che le caratterizza rispetto alle large cap risulta storicamente compensata nel mediolungo periodo da ritorni dell investimento superiori rispetto alla media del mercato. Per chi vuole neutralizzare il rischio cambio, ishares e Rbs propongono anche ETF con sottostante lo S&P 500 che sono muniti di copertura valutaria (hedging), indicati soprattutto per chi teme una prolungata fase di apprezzamento dell euro rispetto al dollaro Usa. Afflussi per oltre 20 mld $ su ETF azionari nordamerica nel I trim mld $ USA S&P 500 vs EuroStoxx50 negli ultimi 2 anni Nord America equity Europa equity S&P 500 Eurostoxx50 Q NNA: 67.3 mld $ USA Altri paesi Sviluppati Equity Q NNA Mercati emergenti equity Entrate fisse Materie prime Altri Q NNA Fonte: BlackRock Investment Institute, Bloomberg, National Stock Exchange (NSX), Strategic Insight Simfund, Wind Fonte: Bloomberg 5

6 FOCUS BANCA IMI L onda lunga della crisi immobiliare si fa sentire di più in provincia Collegati al sito per leggere tutte le ricerche o ascoltare i risultati con il servizio Podcast L APPROFONDIMENTO DI BANCA IMI 6 In provincia si percepisce maggiormente l onda lunga della crisi immobiliare. Secondo uno studio condotto da Nomisma, nelle stesse città in cui negli anni scorsi la frenata delle compravendite era arrivata in ritardo, oggi il mercato è più in difficoltà. Nelle principali città di provincia nel corso del 2011 si è registrato un calo medio delle transazioni del 2,12% a/a contro una ripresa di un punto e mezzo nei principali centri urbani. Gli sconti praticati attualmente sui prezzi di vendita si vanno via via ampliando; infatti, si applica mediamente il 13,3% sul prezzo di vendita dell usato rispetto al 12,8% di un anno fa e il 9% del Anche i tempi di trattativa si allungano, occorrono mediamente 6 mesi e mezzo e 7 mesi rispettivamente per l usato e il nuovo. La crisi è ovunque ma certamente oggi è maggiormente sentita nelle piccole città. Se a Roma e Milano il mercato immobiliare ha mostrato una tenuta maggiore delle attese nel 2011, in provincia il calo è stato generalizzato. Le dinamiche sono note: crisi economica, difficoltà di accesso ai mutui, rigidità dei prezzi, eccesso di nuove costruzioni che rimangono invendute sul mercato generando aspettative di ribassi che poi non si concretizzano. Tra le 13 città analizzate da Nomisma, i prezzi sono scesi di più a Livorno, sia nel nuovo (-3,9%) che nell usato (-4,8%). Hanno tenuto di più Parma, Salerno e Messina (sotto l 1% nel nuovo); Brescia è al primo posto nella tenuta dell usato (-0,6%), ma anche nel nuovo è sopra la media (-1,2%). Si allungano i tempi di vendita e scendono i valori soprattutto negli immobili di provincia, mentre tengono meglio delle attese le grandi città, a partire da Milano e Roma

7 FOCUS BANCA IMI L APPROFONDIMENTO DI BANCA IMI 7 La città più cara è Salerno con una media di euro al mq per il nuovo e per l usato, la più economica Taranto (rispettivamente e euro al mq). I privati vendono più velocemente a Messina (5,6 mesi) e più lentamente a Modena (8,8 mesi), mentre gli sconti maggiori si ottengono a Trieste e Messina (15%) e i più bassi a Verona (10,9%). IMU, aliquote incerte fino a dicembre L IMU, Imposta Municipale Unica, è una nuova tassa sulla casa, introdotta con la riforma del federalismo fiscale, che sostituisce l ICI. La base imponibile dell IMU è la rendita catastale, ossia l unità di misura fondamentale del prelievo fiscale sugli immobili. La rendita è il risultato di un meccanismo che parte dalle tariffe d estimo e indica la redditività (e quindi, a grandi linee, la base imponibile annuale) di un immobile. La tariffa d estimo, rivalutata e moltiplicata per i vani, produce la rendita catastale: a questa base vanno applicati i moltiplicatori (per gli immobili abitativi, per esempio, il moltiplicatore è 160, mentre fino al 2011 era 100) per ottenere la base imponibile dell IMU. Il risultato dipende dalla categoria catastale in cui è inquadrato l immobile e dalla classe. Le regole che disciplinano l IMU saranno definite entro il 10 dicembre Il testo dei correttivi al Decreto Legge sposta, infatti, a quella data il termine entro il quale il Governo potrà cambiare le aliquote dell imposta per garantire (allo Stato) il gettito previsto dal decreto Salva-Italia. Quest ultimo, infatti, chiede all IMU La nuova Imposta Municipale Unica, che prende il posto della vecchia ICI, dovrà garantire allo Stato entrate per 9 mld di euro. A giugno il primo acconto di garantire allo Stato 9 miliardi di euro, tramite la quota erariale che i Comuni gli devono girare, ma le tante novità delle imposte aprono più di una incertezza sul gettito effettivo. In un panorama ancora in definizione la cosa certa è che a giugno, e precisamente entro il 18, dovrà essere pagato l acconto sull IMU Le aliquote dell acconto sono state fissate dal decreto legge nel 4 per mille per l abitazione principale, 7,6 per gli altri immobili tranne quelli strumentali all attività agricola, per i quali è il 2 per mille. Praticamente uno sconto temporaneo ai contribuenti, che comunque integreranno con il saldo il prossimo dicembre e un problema ulteriore per i Comuni che incassano temporaneamente meno del dovuto. Variazione media ponderata dei prezzi di vendita di abitazioni a febbraio 2012 su febbraio 2011 Usato Var. % Nuovo Var. % Ancona -2,7-2,3 Bergamo -1,0-1,8 Brescia -0,6-1,2 Livorno -4,8-3,9 Messina -1,5-0,9 Modena -3,6-2,7 Novara -3,3-2,5 Parma -1,1-0,6 Perugia -2,7-3,4 Salerno -1,2-0,9 Taranto -1,2-1,0 Trieste -2,6-1,1 Verona -2,4-2,3 Media -2,2-1,9 Fonte Nomisma A cura del Servizio studi e Ricerche Intesa Sanpaolo Il presente articolo costituisce l estratto di un documento di ricerca redatto da Intesa Sanpaolo e distribuito da BancaIMI. Per ogni dettaglio informativo relativo al documento, alle avvertenze e ai confl itti di interesse dell analista, di BancaIMI e del Gruppo Bancario di appartenenza (IntesaSanpaolo) si invita a voler consultare il sito

8 OSSERVATORIO ETF La pagina dei numeri di ETF News Europa - Indice EuroStoxx nov-11 dic-11 gen-12 feb-12 mar-12 apr-12 CHIUSURA VARIAZIONE% 3 MESI 6 MESI 12 MESI Eurostoxx ,98-0,63-21,17 Ftse Mib ,97-9,45-33,96 Dax ,61 13,07-7,71 Ftse ,49 4,22-5,50 Far East - Indice Nikkei nov-11 dic-11 gen-12 feb-12 mar-12 apr-12 CHIUSURA VARIAZIONE% 3 MESI 6 MESI 12 MESI Giappone ,79 6,59-1,32 Cina ,07 9,77-23,74 Russia ,37 11,06-21,93 Brasile ,16 14,92-7,09 Usa - Indice Dow Jones nov-11 dic-11 gen-12 feb-12 mar-12 apr-12 CHIUSURA VARIAZIONE% 3 MESI 6 MESI 12 MESI Dow Jones ,52 13,38 4,70 S&P ,87 14,05 3,78 Nasdaq ,57 14,38 15,71 Russell ,25 15,90-4,42 Commodity - Indice CRB nov-11 dic-11 gen-12 feb-12 mar-12 apr-12 CHIUSURA VARIAZIONE% 3 MESI 6 MESI 12 MESI Crb 303-3,24-4,39-17,10 Petrolio Wti 103 2,03 18,95-6,30 Oro ,36-1,54 11,07 Cacao ,37-13,89-28,99 Nelle tabelle sono riportati solamente gli Etf quotati sul segmento ETFplus di Borsa Italiana Spa. I dati sono elaborati su base quindicinale. Il trend indicato nelle ultime due colonne è dato dall incrocio di due medie mobili. Per quella di breve periodo, l indicazione è positiva tutte le volte che la media mobile esponenziale a 5 giorni perfora verso l alto quella a 20 giorni mentre è negativa ogni volta che la media a 5 giorni perfora verso il basso quella a 20 giorni. Per quello di medio termine l indicazione è positiva tutte le volte che la media mobile esponenziale a 20 giorni perfora verso l alto quella a 50 giorni mentre è negativa ogni volta che la media a 20 giorni perfora verso il basso quella a 50 giorni. PREZZO VOLUMI PER % 1 MESE PER % 6 MESI TREND BT TREND MT I MIGLIORI A 1 MESE Lyxor Etf Xbear Ftse Mib 42, ,92 2,79 Etfx Ftse Mib Super Short Stoxx 2X 97, ,50 1,03 Lyxor Etf Stx50 Dailyx2 Short 32, ,23-11,49 Etfx Dj Euro Stoxx 50 Double Short 2X 51, ,79-13,19 Lyxor Etf Bear Ftse Mib 50, ,42 3,93 I MIGLIORI A 6 MESI Amundi Etf Leverage Usa 306, ,51 42,15 Db X-Trackers S&P 500 2X Leveraged 12, ,24 33,61 Ishares Epra Us Property Yield 16, ,98 25,58 = Lyxor Etf Epra/Nareit Us 31, ,80 23,55 = Lyxor Etf Levdax 40, ,24 23,42 I PEGGIORI A 1 MESE Etfx Ftse Mib Leveraged 2X 47, ,34-23,14 Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib 5, ,24-23,72 Etfx Dj Euro Stoxx 50 Leverage 2X 69, ,53-3,79 Lyxor Etf Euro Stoxx 50 Leverage 10, ,49-2,40 Amundi Etf Leverage E50 108, ,43-2,59 I PEGGIORI A 6 MESI Etfx Dax 2X Short Fund 34, ,37-30,98 Lyxor Etf Daily Shortdax X2 27, ,83-29,79 Db X-Trackers S&P 500 2X Inv 10, ,99-24,22 Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib 5, ,24-23,72 Etfx Ftse Mib Leveraged 2X 47, ,34-23,14 I PIÙ SCAMBIATI / QUANTITÀ Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib 5, ,24-23,72 Lyxor Etf Xbear Ftse Mib 42, ,92 2,79 Lyxor Etf Ftse Mib 14, ,46-9,75 Ishares S&P 500 Index Fund 10, ,65 19,08 Ishares Euro Stoxx 50 23, ,16-0,21 I PIÙ SCAMBIATI / VALORE Lyxor Etf Xbear Ftse Mib 42, ,92 2,79 Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib 5, ,24-23,72 Lyxor Etf Ftse Mib 14, ,46-9,75 Lyxor Etf Dax 64, ,18 13,25 Ishares Msci Emerging Markets 30, ,88 15,26 Fonte: Bloomberg - dati aggiornati al 17/04/2012

9 OSSERVATORIO ETF Il Commento agli ETF I nuovi timori per la tenuta dei conti pubblici dei Paesi periferici della zona euro ha favorito le prese di beneficio sui listini azionari. Tra i fondi a gestione passiva quotati sul mercato ETFplus di Borsa Italiana che hanno beneficiato di questa tendenza spiccano quelli che replicano gli indici azionari short. In particolare si tratta del Lyxor Etf Xbear Ftse Mib (+36,92%), dell Etfx Ftse Mib Super Short Stoxx 2X (+36,50%) e del Lyxor Etf Stx50 Dailyx2 Short (+25,23%). A sei mesi in evidenza i fondi che consentono di prendere una posizione a leva sui listini Usa come l Amundi Etf Leverage Usa (+42,15%) e il Db X-Trackers S&P 500 2X Leveraged (+33,61%). Al terzo posto l Ishares Epra Us Property Yield (+25,58%). Penalizzati nell ultimo mese di contrattazione gli ETF che consentono di prendere una posizione a leva sugli indici azionari del La debolezza dell azionario europeo ha favorito l ascesa degli indici short a leva, di contro in coda alla classifica dell ultimo mese figurano quelli long a leva sul Ftse Mib Vecchio Continente come l Etfx Ftse Mib Leveraged 2X (-29,34%), il Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib (-29,24%) e l Etfx Dj Euro Stoxx 50 Leverage 2X (-21,53%). Anche a sei mesi sono stati penalizzati gli ETF che consentono di prendere una posizione a leva sugli indici azionari del Vecchio Continente come l Etfx Dax 2X Short Fund (-30,98%), il Lyxor Etf Daily Shortdax X2 (-29,79%) e il Db X-Trackers S&P 500 2X Inv (-24,22%). Tra gli ETF più scambiati per numero di pezzi spiccano il Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib con una media giornaliera di 5,3 milioni di pezzi, il Lyxor Etf Xbear Ftse Mib con transazioni per 1,02 milioni di pezzi e il Lyxor Etf Ftse Mib con scambi per 974mila unità. Il maggiore controvalore di scambio è stato registrato dal Lyxor Etf Xbear Ftse Mib con una media giornaliera di 51,8 milioni di euro. Seguono il Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib con 35,6 milioni di euro e poi il Lyxor Etf Ftse Mib con una media di 14,8 milioni di euro. 9 La presente newsletter ETF News ha carattere puramente informativo e non rappresenta né un offerta né una sollecitazione ad effettuare alcuna operazione di acquisto o vendita di strumenti fi nanziari. Il Documento è stato preparato da Brown Editore S.p.A (l editore) in completa autonomia e rifl ette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell Editore stesso. Il presente Documento è distribuito per posta elettronica a chi è iscritto ai servizi di newsletter di Finanza.com ed a chi ne ha fatto richiesta, è destinato al pubblico indistinto e non può essere riprodotto o pubblicato, nemmeno in una sua parte, senza la preventiva autorizzazione scritta di Brown Editore S.p.a. Qualsiasi informazione, opinione, valutazione e previsione contenute nel presente Documento è stata ottenuta da fonti che gli Editori ritengono attendibili, ma della cui accuratezza e precisione l editore non potrà essere ritenuto responsabile né possono assumersi responsabilità alcuna sulle conseguenze fi nanziarie, fi scali o di altra natura che potrebbero derivare dall utilizzazione di tali informazioni.

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

FR0010869578 IE00BKS8QN04 IE00BKS8QT65 IE00B3VTPS97. Azioni Vendita in utile dell 1% l Etf Global Titans che aveva guadagnato parecchio: FR0007075494

FR0010869578 IE00BKS8QN04 IE00BKS8QT65 IE00B3VTPS97. Azioni Vendita in utile dell 1% l Etf Global Titans che aveva guadagnato parecchio: FR0007075494 Verso fine gennaio 2009 avevo introdotto un Portafoglio in Etf. Ricordo che questo portafoglio, è stato concepito per essere tenuto fino alla completa uscita dalla crisi (che ricordo è soprattutto legata

Dettagli

Snam e i mercati finanziari

Snam e i mercati finanziari Snam e i mercati finanziari Nel corso del 2012 i mercati finanziari europei hanno registrato rialzi generalizzati, sebbene in un contesto di elevata volatilità. Nella prima parte dell anno le quotazioni

Dettagli

LYXOR UCITS ETF IBOXX $ TREASURIES 1-3Y

LYXOR UCITS ETF IBOXX $ TREASURIES 1-3Y Verso fine gennaio 2009 avevo introdotto un Portafoglio in Etf. Ricordo che questo portafoglio, è stato concepito per essere tenuto fino alla completa uscita dalla crisi. Introdurrò in questo report un

Dettagli

Per investitori italiani. Presentazione degli ETF ishares

Per investitori italiani. Presentazione degli ETF ishares Per investitori italiani Presentazione degli ETF ishares Perché scegliere gli ETF? Vantaggi degli ETF Gli Exchange Traded Fund (ETF) hanno rivoluzionato il modo in cui gli investitori gestiscono il proprio

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SCUOLA DI ECONOMIA, MANAGEMENT E STATISTICA Corso di Laurea Magistrale in Finanza, Intermediari e Mercati GLI EXCHANGE TRADED PRODUCT: STRATEGIE DI INVESTIMENTO

Dettagli

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit.

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Codice ISIN: IT0006724766 Codice Negoziazione: UMIB3L Codice ISIN: IT0006724782 Codice Negoziazione: UMIB5L Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Puoi replicare, moltiplicando x3 e x5 la performance

Dettagli

Osservatorio ETF. Secondo trimestre 2014 aprile giugno

Osservatorio ETF. Secondo trimestre 2014 aprile giugno Osservatorio Secondo trimestre aprile giugno Contenuti plus Novità del trimestre pag. 3 Nuovi strumenti sul mercato italiano pag. 4 Andamento degli scambi pag. 5 Liquidità Spread pag. 6 Patrimonio investito

Dettagli

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Fausto Tenini - Analista Quantitativo presso Ufficio Studi MF-MilanoFinanza - Prof. presso Univ. Statale di Milano, facoltà

Dettagli

Classe A NAV 101,18. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 72,68% 2) Corporate 2,11% 3) Bilanciato 2,57% 4) Governativo 22,65%

Classe A NAV 101,18. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 72,68% 2) Corporate 2,11% 3) Bilanciato 2,57% 4) Governativo 22,65% Classe A NAV 0,8 marzo 05 Carta d' Identita Linea Obiettivo della linea Orizzonte temporale Grado di rischio (-7) 4 Total return Crescita del patrimonio nel medio lungo periodo - 5 anni Obiettivi del Fondo

Dettagli

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859 Vediamo di aggiornare l Etf Portfolio in ottica di Investimento, che avevo introdotto a fine gennaio 2009. (a fondo articolo metto anche un portafoglio per chi inizia adesso, chiaramente con differenti

Dettagli

AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus

AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus Mittente del comunicato : SOCIETE GENERALE Societa' oggetto dell'avviso : LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT S.A. Multi Units France Oggetto : Avviso ai portatori

Dettagli

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by Morningstar Italy ETF Survey 2011 Sponsored by Etf, promossi per i costi, ma gli investitori vogliono saperne di più Conosce cosa sono gli Etf/Etc, ma vuole saperne di più sul funzionamento. Li sceglie

Dettagli

L OUTLOOK DEL SETTORE ETF/ETP SECONDO BLACKROCK:

L OUTLOOK DEL SETTORE ETF/ETP SECONDO BLACKROCK: L OUTLOOK DEL SETTORE ETF/ETP SECONDO BLACKROCK: IL PATRIMONIO GESTITO IN ETF/ETP A LIVELLO INTERNAZIONALE POTREBBE SUPERARE LA SOGLIA DEI 2.000 MILIARDI DI DOLLARI ENTRO L INIZIO DEL 2012 Gli ETF si impongono

Dettagli

Con la giusta strategia ogni mese può essere un mese speciale.

Con la giusta strategia ogni mese può essere un mese speciale. riconoscimento e di distribuzione delle cedole, fai leggere ai tuoi Clienti il Prospetto dei Fondi, Challenge Funds di Mediolanum International Funds e del Sistema Mediolanum Fondi Italia di Mediolanum

Dettagli

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico ASSET SG S.p.A. A SOCIO UNICO Via Tre Settembre, 210 47891 Dogana R.S.M.

Dettagli

numero 100-30 agosto 2011 L ardua scelta tra i vari replicanti sull oro

numero 100-30 agosto 2011 L ardua scelta tra i vari replicanti sull oro numero 100-30 agosto 2011 L ardua scelta tra i vari replicanti sull oro TEMA CALDO a cura di Titta Ferraro Il sell-off dei mercati mette in recessione il mercato Usa degli ETF 2 Da Jackson Hole il numero

Dettagli

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog Asset allocation: settembre 2015 /blog Come sono andati i mercati? Il rallentamento della Cina, la crisi in Grecia, il crollo delle materie prime e la moderata crescita dell economia americana hanno sollevato

Dettagli

Cedola ricca con i select dividend

Cedola ricca con i select dividend È disponibile la nuova app di ETF news per il tuo Ipad, è gratis! NUMERO 145-3 LUGLIO 2013 2 3 4 5 7 8 Nuove emissioni Si mantiene alto l interesse sul Giappone Nuovo ETF sul Topix con copertura valutaria

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Life Insurance Italia S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2013) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Life Insurance

Dettagli

Linea Azionaria. Avvertenza

Linea Azionaria. Avvertenza Avvertenza Si allegano le schede relative alle analoghe LInee di Gestioni di CFO SIM, come elemento di continuità gestoria alle nuove Linee di Gestione Elite di CFO GESTIONI FIDUCIARIE Capitale Sociale

Dettagli

8a+ Investimenti Sgr. Latemar

8a+ Investimenti Sgr. Latemar 8a+ Investimenti Sgr Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Latemar RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007 Sede Legale: Varese, Piazza Monte Grappa 4 Tel 0332-251411 Telefax 0332-251400 Capitale

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS F INFLAZIONE

Dettagli

Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora):

Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora): Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora): Questa settimana l Eurostoxx ha avuto un ulteriore rialzo con nuovi massimi annuali a 2787 e chiusura in forza

Dettagli

numero 97-21 giugno 2011 Copertura dal rischio tassi con gli ETF

numero 97-21 giugno 2011 Copertura dal rischio tassi con gli ETF numero 97-21 giugno 2011 Copertura dal rischio tassi con gli ETF TEMA CALDO a cura di Titta Ferraro Posizionarsi con giudizio sugli emergenti attraverso gli ETF 2 Tra maggio e giugno l equity ha riservato

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap Small Cap Piccole imprese grandi opportunità. A sei anni dall inizio della crisi finanziaria internazionale, l economia mondiale sembra recuperare, pur in presenza di previsioni di crescita moderata. In

Dettagli

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Aggiornamento dei dati periodici al 28/12/2012 II Indice Guida alla lettura.................................... 2 Pioneer Fondi Italia

Dettagli

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 98 MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il semestre

Dettagli

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 Sotto i riflettori Eur/Jpy: andamento I temi del giorno Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Tassi: Treasury a 10 anni in lieve rialzo al 2,35%;

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento Data xx/xx/xxxx Piano di Intervento Cliente: ESEMPIO/09/03/1 Gentile CLIENTE, Il presente elaborato è stato redatto sulla base di quanto emerso durante i nostri precedenti incontri e costituisce uno strumento

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI Sintesi Descrizione delle caratteristiche qualitative con l indicazione di: categoria Morningstar, categoria Assogestioni, indice Fideuram. Commenti sulla gestione

Dettagli

db x-trackers Strategie ad alto dividendo A Passion to Perform.

db x-trackers Strategie ad alto dividendo A Passion to Perform. db x-trackers Strategie ad alto dividendo Exchange Traded Funds su DJ EURO STOXX Select Dividend 30 Index DJ STOXX Global Select Dividend 100 Index A Passion to Perform. Strategia ad alto dividendo Nel

Dettagli

Opportunità di mercato e strategie operative nel breve periodo

Opportunità di mercato e strategie operative nel breve periodo La gestione dei rischi finanziari in tempo di crisi Opportunità di mercato e strategie operative nel breve periodo R e l a t o r e : N i c o l a F r a n c i a Obbligazioni Plain Vanilla Le obbligazioni

Dettagli

Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato

Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato No. 10 giugno 2015 N. 10 giugno 2015 2 Le principali Banche Centrali hanno aumentato complessivamente di oltre 6.000 miliardi

Dettagli

I fondi a distribuzione Parvest

I fondi a distribuzione Parvest Il presente documento ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali, è redatto a mero titolo informativo e non costituisce (i) un offerta di acquisto o una sollecitazione a vendere;

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012 Fondo Interno Core 31 luglio 2012 Indice FIDEURAM VITA INSIEME Commento mensile FVI - Fondo Interno Core Classe K FVI - Fondo Interno Core Classe Y FVI - Fondo Interno Core Classe Z Indice Luglio 2012

Dettagli

PER INVESTITORI ITALIANI PRIMA DELL ADESIONE LEGGERE IL PROSPETTO. Presentazione degli ETF e di ishares

PER INVESTITORI ITALIANI PRIMA DELL ADESIONE LEGGERE IL PROSPETTO. Presentazione degli ETF e di ishares PER INVESTITORI ITALIANI PRIMA DELL ADESIONE LEGGERE IL PROSPETTO Presentazione degli ETF e di ishares Perché scegliere gli ETF? Gli Exchange Traded Fund (ETF) hanno rivoluzionato il modo in cui gli investitori

Dettagli

UBS Dynamic. Portfolio Solution

UBS Dynamic. Portfolio Solution Dynamic 30 giugno 2013 UBS Dynamic Linee di Gestione di UBS (Italia) S.p.A. Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced Linea Equity Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced

Dettagli

Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano

Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano Comunicato stampa Milano 28 aprile 2010 Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano L offerta comprende il primo ETF a leva sul S&P 500 sia nella versione

Dettagli

NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi

NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi Un 2012 all insegna della timida ripresa per il mercato immobiliare residenziale. I primi due mesi dell anno

Dettagli

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale No. 4 - Giugno 2013 Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Nelle ultime settimane si sono verificati importanti

Dettagli

Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua

Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 Sotto i riflettori Eur/Usd: andamento a 5 giorni I temi del giorno Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua Tassi: le aspettative

Dettagli

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL SISTEMA SYMPHONIA GESTITI DA SYMPHONIA SGR validità 1 gennio 2012 TESTO A FRONTE PER CONFRONTO VARIAZIONI REGOLAMENTARI

Dettagli

Portafogli Modello Giugno 2014

Portafogli Modello Giugno 2014 Portafogli Modello Giugno 2014 Investment Advisory 10 Giugno 2014 Milano Indice Commento Generale (p. 3) Portafoglio Obbligazionario (p. 4) Portafoglio Bilanciato (p. 6) Portafoglio Azionario (p. 8) Ranking

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro

Dettagli

VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE

VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE Con i nuovi Benchmark a Leva 3 o 5 puoi replicare, moltiplicando x 3 o x 5 la performance giornaliera degli indici FTSE/MIB, CAC40, DAX ed

Dettagli

COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE

COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE AD USO ESCLUSIVO DI INTERMEDIARI AUTORIZZATI E INVESTITORI QUALIFICATI COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Offri ai tuoi clienti

Dettagli

I dati riportati nella presente sezione 3 INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE sono aggiornati al 31.12.2012 e vengono rivisti annualmente.

I dati riportati nella presente sezione 3 INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE sono aggiornati al 31.12.2012 e vengono rivisti annualmente. 3. INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE AVIVA VITA - PRO FUTURO PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE Data di efficacia della presente Sezione: 1 aprile 2013 INFORMAZIONI

Dettagli

Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento.

Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento. Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento. Aletti Certificate. Ti porteremo dove da solo non riusciresti ad arrivare. Lo strumento finanziario che consente di realizzare una

Dettagli

la nuova index Uninvest ENERGY

la nuova index Uninvest ENERGY Direzione Centrale Commerciale e Marketing Sviluppo Vita la nuova index Uninvest ENERGY la la nuova index Uninvest ENERGY durata 6 anni premio minimo: 5.000 periodo di collocamento: 27 febbraio 5 aprile

Dettagli

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato.

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Banca IMI è una banca del gruppo Banca IMI offre una gamma completa di servizi alle banche, alle imprese, agli investitori istituzionali,

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro Anima Riserva Globale

Dettagli

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments Copertura Valutaria COSA E LA COPERTURA VALUTARIA? La copertura valutaria è utilizzata allo scopo di ridurre l effetto causato sui rendimenti dalle fluttuazioni dei tassi di cambio. I movimenti valutari

Dettagli

Numero 91-29 marzo 2011. ETF BOND: la scalata delle High Yield

Numero 91-29 marzo 2011. ETF BOND: la scalata delle High Yield Numero 91-29 marzo 2011 ETF BOND: la scalata delle High Yield 2 NUOVE EMISSIONI In Italia il primo ETF dedicato all azionario del Nord Europa Nella tornata di emissioni di Amundi spicca la novità rappresentata

Dettagli

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Previsoni 2013 Tutti i diritti riservati TT 2010

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Previsoni 2013 Tutti i diritti riservati TT 2010 TMX-Report di lunedì 30/12/2013 valido per la settimana in corso INDICI MONDIALI DAX (Germania) CAC 40 (Francia) FTSE 100 (Inghilterra) DOW JONES INDUSTRIAL AVERAGE (Usa) NIKKEI 225 (Giappone) HANG SENG

Dettagli

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE AD USO ESCLUSIVO DEI CLIENTI PROFESSIONALI E DEGLI INVESTITORI QUALIFICATI UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Un fondo, tre possibili

Dettagli

Lo Spunto Finanziario 27 Agosto 2010

Lo Spunto Finanziario 27 Agosto 2010 Lo Spunto Finanziario 27 Agosto 2010 Debiti sovrani PRIMA, Crescita o Recessione DOPO. L' incertezza Continua? 1) In scia ai timori di una ricaduta dell'economia globale sta proseguendo la "fuga dal rischio"

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, promosso da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Piano Economico Finanziario 2008 e previsioni anni 2009 e 2010 Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Indice Scenario & Previsioni PIANO ANNUALE 2008 1Fonti di finanziamento 2Impieghi 3Ricavi 4Costi

Dettagli

Nuovi fattori di rendimento 2

Nuovi fattori di rendimento 2 È disponibile la nuova app di ETF news per il tuo Ipad, è gratis! NUMERO 174-21 OTTOBRE 2014 Nuovi fattori di rendimento 2 3 4 5 6 8 Nuove Emissioni SG irrompe sull ETFPlus con una carica di 19 ETC Pillole

Dettagli

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015)

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) STOXX600 Europe Lo STOXX600 ha superato l importante resistenza toccata nel 2007 a quota 400, confermando le nostre previsioni di un mese fa. Il trend di medio-lungo periodo

Dettagli

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Carry Strategies Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Versione riservata ai Financial Partner ad esclusivo uso interno Maggio 2014 La posizione di Carry Strategies nell offerta AzFund

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Sviluppo Rete Arca Fund Manager Webinar Fondi Obbligazionari

Dettagli

RISOLUZIONE N. 72/E. Roma, 12 luglio 2010

RISOLUZIONE N. 72/E. Roma, 12 luglio 2010 RISOLUZIONE N. 72/E Direzione Centrale Normativa Roma, 12 luglio 2010 OGGETTO: Consulenza giuridica Redditi derivanti dagli Exchange Traded Commodities articolo 67, comma 1, lettera c-quater), del TUIR

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Equity Coupon 02/2014 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Equity Coupon 02/2014 A chi si rivolge info Prodotto è il nuovo Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, promosso da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un

Dettagli

AREA DI CORE BUSINESS PATRIMONIO

AREA DI CORE BUSINESS PATRIMONIO AREA DI CORE BUSINESS PATRIMONIO 59 60 Nell ambito degli Investimenti Patrimoniali, si illustrano qui di seguito le linee programmatiche che la Fondazione intende perseguire nel corso del prossimo esercizio,

Dettagli

Nota stampa. 17 novembre 2009. Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares.

Nota stampa. 17 novembre 2009. Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares. Nota stampa Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares. 17 novembre 2009 Se doveste avventurarvi per un lungo viaggio, scegliereste un automobile del 1957 o una superaccessoriata berlina del

Dettagli

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano strategico di investimento e di risk budgeting art. 4.3 e art. 7.4 del Regolamento per la

Dettagli

Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione

Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione c è una rotta fuori dai porti sicuri? Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione Giovanni Landi, Senior Partner Anthilia Capital Partners Anthilia Capital Partners

Dettagli

CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO

CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO www.momentumborsa.it Pierluigi Lorenzi Muoversi nel mercato finanziario per uscire dalla crisi CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO 2 CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO Muoversi nel mercato finanziario

Dettagli

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE I dati utilizzati per le elaborazioni sono aggiornati al 30/04/201 Pagina 1 Questa

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Parte II del Prospetto Informativo Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio

Dettagli

Vuoi amplificare il tuo trading?

Vuoi amplificare il tuo trading? Vuoi amplificare il tuo trading? Benchmark a Leva Linea Smart di UniCredit. Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere il Prospetto Informativo. Strumenti finanziari strutturati

Dettagli

Importanti modifiche a Fidelity Funds. Oggetto: Modifiche agli obiettivi di investimento per alcuni comparti di Fidelity Funds

Importanti modifiche a Fidelity Funds. Oggetto: Modifiche agli obiettivi di investimento per alcuni comparti di Fidelity Funds FIDELITY FUNDS Société d Investissement à Capital Variable 2a, Rue Albert Borschette BP 2174 L - 1021 Lussemburgo RCS B34036 Tel.: +352 250 404 (1) Fax : +352 26 38 39 38 Gentile Azionista, Importanti

Dettagli

04/14. Anthilia Capital Partners SGR. Analisi di scenario Maggio Aprile 2014 2011

04/14. Anthilia Capital Partners SGR. Analisi di scenario Maggio Aprile 2014 2011 04/14 Anthilia Capital Partners SGR Analisi di scenario Maggio Aprile 2014 2011 Aprile 2014 Analisi di scenario Mercati 17/04/2014 2 Jun 13 Jul 13 Aug 13 Sep 13 Oct 13 Nov 13 Dec 13 Jan 14 Feb 14 Mar 14

Dettagli

Nuove regole per gli ETF, parte conto alla rovescia

Nuove regole per gli ETF, parte conto alla rovescia È disponibile la nuova app di ETF news per il tuo Ipad, è gratis! 2 3 4 6 9 10 Tema caldo Parte il conto alla rovescia per l entrata in vigore delle nuove linee guida per gli ETF Pillole ETF La Sec dice

Dettagli

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 Il presente supplemento è parte integrante del Prospetto di Fidelity Funds del giugno 2014 e comprendente il supplemento dell agosto

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola Globale - 09/2015 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola Globale - 09/2015 A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, istituito da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

3. Il mercato internazionale dei titoli di debito

3. Il mercato internazionale dei titoli di debito Gregory D. Sutton (+41 61) 280 8421 greg.sutton@bis.org 3. Il mercato internazionale dei titoli di debito La decelerazione dell economia mondiale sembra aver frenato la domanda di nuovi finanziamenti internazionali,

Dettagli

SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO

SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO AD USO ESCLUSIVO INTERMEDIARI AUTORIZZATI E INVESTITORI QUALIFICATI SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO BGF GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND È il momento di spingersi oltre le obbligazioni

Dettagli

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION Zurich Investments Life S.p.A. Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2007) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments

Dettagli

Morning Call 21 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia

Morning Call 21 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia Morning Call 21 LUGLIO 2015 Sotto i riflettori Indie FtseMib: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia Prosegue la tendenza

Dettagli

Classe A NAV 98,42. Obiettivi del Fondo TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 64,68% 2) Corporate 5,42% 3) Bilanciato 0,93% 4) Governativo 28,97%

Classe A NAV 98,42. Obiettivi del Fondo TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 64,68% 2) Corporate 5,42% 3) Bilanciato 0,93% 4) Governativo 28,97% Classe A NAV 98,4 30 novembre 04 Carta d'identità Linea Obiettivo della linea Orizzonte temporale Grado di rischio (-7) 4 Total return Crescita del patrimonio nel medio lungo periodo 3-5 anni Obiettivi

Dettagli

Il risparmio degli italiani e l evoluzione dell offerta dei prodotti vita

Il risparmio degli italiani e l evoluzione dell offerta dei prodotti vita Il risparmio degli italiani e l evoluzione dell offerta dei prodotti vita Presentazione del rapporto annuale L'ASSICURAZIONE ITALIANA 2011-2012 Roberto Manzato Vita e Danni non Auto Milano, 16 luglio 2012

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 6 giugno A cura dell

Dettagli

Portafogli consigliati

Portafogli consigliati 21 giugno 2013 Portafogli consigliati Gestioni Omnia Portafogli consigliati Gestioni Omnia Indice La view e le scelte di portafoglio VaR adeguatezza Portafogli consigliati Gestioni Omnia Area Riserva Area

Dettagli

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 TIMEO NEUTRAL SICAV Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 Avviso agli azionisti dei Comparti sotto riportati: 1. Modifica

Dettagli

Portafogli efficienti per ogni profilo

Portafogli efficienti per ogni profilo Portafogli efficienti per ogni profilo di rischio con gli ETF Fausto Tenini -Analista Quantitativo presso Ufficio Studi MF-MilanoFinanza - Prof. presso Univ. Statale di Milano, facoltà di Economia Offerta

Dettagli

Newsletter. maggio 2014

Newsletter. maggio 2014 Newsletter maggio 2014 Il presente documento è stato preparato da Tosetti Value S.I.M. S.p.a. autorizzata e regolamentata dalla Banca di Italia. Il presente documento può essere distribuito a soggetti

Dettagli

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047)

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047) EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047) Reggio Emilia, 25 febbraio 2013 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente, nel

Dettagli

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE DOCUMENTO PUBBLICITARIO TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE CON BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES FUND (FIGO) È un nuovo mondo per i mercati obbligazionari. È quindi giunto il momento di considerare un approccio

Dettagli

Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund

Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund Milano, 19 novembre 2013 La strategia Global Macro Caratterizzata da ampio mandato, in grado di generare alpha tramite posizioni lunghe e corte, a livello

Dettagli

Agenda. "MINI GREEN BOND" in Italia, un nuovo canale di finanziamento. 1. Il Credito alle Imprese ed il Funding Gap

Agenda. MINI GREEN BOND in Italia, un nuovo canale di finanziamento. 1. Il Credito alle Imprese ed il Funding Gap "MINI GREEN BOND" in Italia, un nuovo canale di finanziamento Eugenio de Blasio Milano, 9 maggio 2014 Agenda 1. Il Credito alle Imprese ed il Funding Gap 2. I Mini Bond ed il segmento ExtraMOT PRO: un

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Salerno Indicatori socio-economici -0,60% -28,3%

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Salerno Indicatori socio-economici -0,60% -28,3% Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Marzo 13 SALERNO NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 13 1 Provincia di Indicatori socio-economici Figura 1 Negli ultimi dieci anni la popolazione

Dettagli