RICOH E L AMBIENTE. Ottobre TQM/CSR Department

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RICOH E L AMBIENTE. Ottobre 2013. TQM/CSR Department"

Transcript

1 RICOH E L AMBIENTE Ottobre 2013 TQM/CSR Department 1

2 Strategia di sostenibilità Ricoh L approccio delle 3P assicura che il modello di business sia continuamente finalizzato al raggiungimento degli obiettivi in ambito CSR, business e ambiente. Il gruppo Ricoh Planet Environmental protection Ricoh applica il modello delle «3P» nell ambito della sostenibilità: People Planet Profit People Corporate Social Responsability Profit Generation of Sustainable Business Results

3 Strategia Ambientale Ricoh Ricoh crede fortemente che obiettivi ambientali, economici e sociali non siano incompatibili tra loro; di conseguenza essa si impegna a rendere un contributo significativo nel creare una società sostenibile. Il gruppo Ricoh AMBIENTE Il gruppo Ricoh è impegnato ad aumentare costantemente il suo valore in 3 aree: Economia Ambiente Società SOCIETA ECONOMIA

4 Punti di forza e valori Contribuiamo alla protezione dell ambiente sviluppando prodotti e servizi che aiutano i nostri clienti a ridurre l impatto delle loro attività sull ambiente Ci assicuriamo che i nostri clienti possano utilizzare al meglio prodotti e servizi, semplificandone l uso e la manutenzione RENDERE SEMPLICI VITA E LAVORO ARMONIA CON L AMBIENTE DIFFONDERE CONOSCENZE Facilitiamo la condivisione delle conoscenze e la creazione di valore trasferendo ai Clienti le nostre competenze e le nostre esperienze.

5 Sostenibilità Ricoh ambientale Europe 17 th MTP di Objective Ricoh La gestione della sostenibilità ambientale del gruppo mira ad aumentare contemporaneamente la tutela dell ambiente ed i profitti. Questa politica viene realizzata attraverso lo sviluppo di tecnologie orientate all ambiente e attraverso tutte le attività condotte dai dipendenti. Le iniziative sia per i prodotti che per il business riferiscono a queste 3 principali aree Base per una gestione ambientale sostenibile Misure per creare una società orientata al recupero e riutilizzo delle risorse Conservazione delle risorse e Recycling Prevenzione inquinamento Risparmio Energetico e prevenzione del riscaldamento globale Misure per una produzione attenta all ambiente Misure volte a combattere i cambiamenti climatici

6 Obiettivi ambientali Ricoh Europe 17 Ricoh th MTP Group Objective Riduzione dell impatto delle sostanza chimiche: nel 2020 del 30% rispetto al 2000 nel 2050 del 87,5% rispetto al 2000 Resource conservation e Recycling Prevenzione inquinamento Riduzione delle emissioni di CO 2 nel totale ciclo di vita del prodotto : nel 2020 del 30% rispetto al 2000 nel 2050 del 87,5% rispetto al 2000 Riduzione dell utilizzo di nuove risorse: nel 2020 del 25% rispetto al 2007 nel 2050 del 87,5% rispetto al 2007 Riduzione l utilizzo di materiali ad alto rischio di esaurimento Conservazione delle risorse e Recycling Risparmio Energetico e prevenzione del riscaldamento globale

7 Il green in Ricoh Ricoh è impegnata in prima linea nella salvaguardia dell ambiente con l obiettivo di: Manufacturing & Chemical Substance Management Consultancy Consultanc & ymkt & MKT Sales Ridurre il proprio impatto ambientale, dalla produzione alla logistica, dalla gestione delle sedi al trattamento di fine vita dei prodotti (es. Green Office Certification programme, Environmental Sustainability Management Index, ecc). Product Product Design Design Research Research & Developmen t & Development End-of-life Management Service & Support Service & Support Ridurre l impatto ambientale dei processi documentali dei clienti mediante l approccio Total Green Solutions, un insieme di tecnologie, di metodologie e di servizi che consentono di conseguire importanti traguardi ambientali e, allo stesso tempo, di ridurre i costi e aumentare l efficienza organizzativa (es. GreenLine resource re-circulation, Sustainability Optimisation programme, Carbon Balanced Printing, ecc).

8 L impegno Ricoh nel ciclo virtuoso Conformità leggi (REACH, RoHs) Certificazione fabbriche Green Procurement Zero Waste Documenti di corredo al prodotto (CE, ecolabel, ecodeclaration, SDS, ecc) Manufacturing & Chemical Substance Management Product Product Design Design Sviluppo Eco Tecnologie Conformità direttive tecniche Research Research & Developme nt & Development Consultancy & MKT Consulta ncy & MKT End-of-life Management Sales Service & Support Service & Support Certificazione ISO14001 Programma ambientale NEAS & SSAP Eventi in ambito CSR Minimizzazione impatti ambientali significativi GESTIONE FINE VITA CONSUMI RISORSE EMISSIONI IN ATMOSFERA Ecotecnologie (ecomode, ecc) Managed Document Services Servizi ambientali - Ricoh Recycling Program - RAEE 1:1 - Wast-e - R itoner

9 Ricoh Italia e l ambiente Monitoraggio consumi ed emissioni di CO 2 (New Environmental Accounting System) Autovalutazione ambientale (Self Sustainable Assessment Program) Obiettivi ambientali e certificazione Ambientale ISO Eventi in ambito Corporate Social Responsability Sales Service Gestione del fine vita Servizi Documentali Gestiti Vendita servizi ambientali Ecotecnologie (ecomode, ecc) Gestione prodotti, parti e ricambi in campo Servizi ambientali (Wast-e, R itoner) Collection prodotti a fine vita Recupero materie prime ed energia dai prodotti a fine vita

10 I servizi ambientali di Ricoh Italia Macchine a fine vita Consumabili a fine vita - RAEE 1:1 -Wast-e - Ricoh Recycling Program -Wast-e - R itoner

11 I servizi offerti da Ricoh Italia

12 Collection macchine a fine vita Sistema Collettivo ecor it CANALE INDIRETTO Vendita Partner qualificati Centro di trattamento Fornitore qualificato PdR Punto di raccolta Sistema Collettivo proprio CANALE DIRETTO Noleggio Distributore/Dealer Raee 1:1 Wast-e Magazzino Ricoh Corriere

13 Raccolta consumabili 1 CANALE TECNICO NETWORK AT / DEALER Wast-e 2 CANALE CENTRO RACCOLTA AUTORIZZATO TRASPORTATORE AUTORIZZATO ECO BOX R itoner RICOH EUROPEAN GREEN CENTRE SMALTIMENTO IN LOCO FORNITORE AUTORIZZATO

14 Fine vita - gestione consumabili I consumabili esausti raccolti dai diversi canali sono avviati sempre al processo di recycling secondo la seguente logica: invio alla Casa Madre - Rigenerazione/Riciclo trattamento locale come rifiuti - Recupero Ricoh Italia produce solo una parte di tali rifiuti. Per la restante parte essa si configura come intermediario. Il materiale raccolto non viene mai conferito direttamente in discarica.

15 Recupero Consumabili Trattamento Locale I consumabili gestiti localmente come rifiuti sono avviati al processo di recupero o di materia prima o recupero energetico secondo il seguente schema: Recupero Materia Prima (recupero primario) Ferro, Alluminio, Plastica e altro materiale Recupero di energia (recupero secondario) Mediante incenerimento in termovalorizzatore. La frazione restante dopo la termovalorizzazione viene messa a dimora in discarica dopo l incenerimento.

16 Gestione consumabili esausti Recupero materie prime ed energia CASA MADRE MATERIALE RACCOLTO TRATTAMENTO LOCALE MATERIA PRIMA ENERGIA FRAZIONE NON RECUPERABILE Alluminio Plastica Altro materiale Ferro

17 Impatti ed obiettivi ambientali Conservazione delle risorse e Recycling Riduzione di: - Consumi risorse naturali - Emissioni CO 2 Ricoh - Emissioni CO 2 del cliente Risparmio energetico e prevenzione del riscaldamento globale - Incremento % recupero del fine vita - Aumento contributo Ricoh Recycling Program Prevenzione dell inquinamento Strategia Ambientale Gruppo Ricoh

18 Consumi di risorse Consumo Elettricità pro capite (KWh) Consumo Diesel per auto (l) FY 09 FY 10 FY 11 FY FY 09 FY 10 FY 11 FY 12 9,0 8,0 7,0 6,0 5,0 4,0 3,0 2,0 1,0 0,0 Consumo Acqua pro capite (mc) 7,4 8,1 6,6 5,3 FY 09 FY 10 FY 11 FY Consumo carta pro capite (fogli) FY 09 FY 10 FY 11 FY 12

19 Emissioni di CO Emissione di CO 2 (ton) FY 09 FY 10 FY 11 FY 12 6,0 5,0 4,0 3,0 2,0 Emissione di CO 2 pro capite (ton) 5,3 4,7 4,8 4,3 FY 09 FY 10 FY 11 FY 12 Quantità totale di gas serra prodotta misurata in ton equivalenti di CO 2 o Kg di carbonio FY 08 FY 09 FY 10 FY 11 FY 12 Ton di CO Kg di CARBONIO

20 Cause delle emissioni di CO 2 100% 1,5% 1,2% 1,6% 1,4% 1,5% 1,6% 0,7% 0,0% Utilizzo di carta Consumo di gas 64% 60% 66% 68% Carburante per auto Consumo elettricità Voli aerei 23% 27% 24% 23% 9% 10% 8% 7% FY 09 FY 10 FY 11 FY 12

21 I rifiuti prodotti da Ricoh Italia TIPOLOGIA RIFIUTI PRODOTTI PER FY IMBALLI RAEE FY 09 FY 10 FY 11 FY 12 IMBALLI 10% 0% 3% 1% RAEE 72% 83% 86% 87% ALTRI RIFIUTI 18% 17% 11% 12% ALTRI RIFIUTI 98% 97% 96% 95% 94% % RECUPERO TOTALE PER FY 97,3% 96,4% 95,7% 96,0% 95,4% FY 08 FY 09 FY 10 FY 11 FY 12

22 Ricoh Italia - Consumabili fine vita % RECUPERO SECONDARIO (ENERGIA) % RECUPERO PRIMARIO (MATERIA PRIMA) FY 08 FY 09 FY 10 FY 11 FY 12

23 % Recupero in materia prima % Recupero apparecchiature sotto forma di materia prima 98% 97% 96% 95% 94% 96,6% obiettivo 94,4% 97,3% 96,6% 96,0% FY 08 FY 09 FY 10 FY 11 FY 12 % Recupero dai consumabili (cartucce) sotto forma di materia prima ed energia 100% 98% 96% 94% 92% 90% obiettivo 94,20% 92,70% 99,96% 99,69% 97,42% FY 08 FY 09 FY 10 FY 11 FY 12

24 24

RICOH E L AMBIENTE. Ottobre BE Department. 14/11/2016 Version: [###] Classification: Internal Owner: [Insert name]

RICOH E L AMBIENTE. Ottobre BE Department. 14/11/2016 Version: [###] Classification: Internal Owner: [Insert name] RICOH E L AMBIENTE Ottobre 216 BE Department 14/11/216 Version: [###] Classification: Internal Owner: [Insert name] 1 Strategia Ricoh 18 MTP Dati principali Punti di forza e valori Riconoscimenti Strategia

Dettagli

Salvaguardiamo il nostro pianeta. Tecnologie e strumenti per la cura dell ambiente. Informazione Attivita Ambientali

Salvaguardiamo il nostro pianeta. Tecnologie e strumenti per la cura dell ambiente. Informazione Attivita Ambientali Salvaguardiamo il nostro pianeta Tecnologie e strumenti per la cura dell ambiente Informazione Attivita Ambientali Konica Minolta: la societa che rispetta l ambiente In qualita di produttore leader nelle

Dettagli

Politica per la Qualità e per l Ambiente di Fujitsu Technology Solutions Italia

Politica per la Qualità e per l Ambiente di Fujitsu Technology Solutions Italia Politica per la Qualità e per l Ambiente di Fujitsu Technology Solutions Italia Marzo 2012 Indice Premessa 2 Il Sistema di gestione di Fujitsu Technology Solutions 3 Politica per la qualità e per l ambiente

Dettagli

Essere il fornitore di riferimento per soluzioni di comunicazione dati e VoIP nei mercati SOHO/SMB (Small Office Home Office Small Medium Business).

Essere il fornitore di riferimento per soluzioni di comunicazione dati e VoIP nei mercati SOHO/SMB (Small Office Home Office Small Medium Business). 1/8 1. PRESENTAZIONE A TLC S.r.l. sviluppa, produce e commercializza apparati per le telecomunicazioni, tra cui: terminazioni di rete ISDN; dispositivi di accesso alle reti xdsl; strumenti di misura per

Dettagli

PRINCIPALI OTTIMIZZAZIONI RILEVATE DA LOW IMPACT:

PRINCIPALI OTTIMIZZAZIONI RILEVATE DA LOW IMPACT: La carta utilizzata per stampare elenchi proviene tra il 30% ed il 40% di fibre riciclate e la restante parte è carta ecologica certificata FSC; La materia prima è acquistata presso Cartiere che adottano

Dettagli

Il mondo produttivo e la Green Economy

Il mondo produttivo e la Green Economy Bologna Venerdì, 22 ottobre 2010 Verso un nuovo PER: linee di indirizzo per un Piano partecipato Il mondo produttivo e la Green Economy LA POLITICA ENERGETICA EUROPEA, LE GREEN TECHNOLOGIES, IL PIANO ANTICRISI

Dettagli

RIFIUTI ZERO Si può e conviene

RIFIUTI ZERO Si può e conviene RIFIUTI ZERO Si può e conviene Federico Valerio Comitato Tecnico-Scientifico LIP Rifiuti Zero Rifiuti Zero è la strategia vincente di tutti gli ecosistemi naturali, sin da quando la Vita ha colonizzato

Dettagli

Responsabilità estesa dei produttori: il modello nella gestione degli imballaggi. Luca Piatto Responsabile Area Territorio Roma, 15 giugno 2011

Responsabilità estesa dei produttori: il modello nella gestione degli imballaggi. Luca Piatto Responsabile Area Territorio Roma, 15 giugno 2011 Responsabilità estesa dei produttori: il modello nella gestione degli imballaggi Luca Piatto Responsabile Area Territorio Roma, 15 giugno 2011 La gestione degli imballaggi è impostata su due cardini legislativi

Dettagli

GREEN TOOLS Armando Romaniello Direttore Marketing Industry Management e Certificazione di prodotto

GREEN TOOLS Armando Romaniello Direttore Marketing Industry Management e Certificazione di prodotto GREEN TOOLS Armando Romaniello Direttore Marketing Industry Management e Certificazione di prodotto Mantova, 25 novembre 2015 Consumatore e mercato globale: ogni giorno più esigenti - Sicurezza (conditio

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

Anno 2014. Rapporto ambientale

Anno 2014. Rapporto ambientale Anno 2014 Rapporto ambientale 1 ANNO 2014 Nell anno 2005 la SITI TARGHE S.r.l. ha ottenuto la certificazione ambientale secondo la norma internazionale ISO 14001:2004, rinnovata nel 2008, nel 2011 e nel

Dettagli

Carbon Footprint. A. Contin - Gestione Ambientale VII - 0

Carbon Footprint. A. Contin - Gestione Ambientale VII - 0 Carbon Footprint VII - 0 Gestione delle emissioni di gas serra Settore cogente Settore volontario VII - 1 L impronta climatica Carbon Footprint Carbon Footprint di di azienda azienda Carbon Footprint di

Dettagli

Industria del recupero e packaging chain

Industria del recupero e packaging chain Gestione rifiuti, riciclo materiali, recupero energetico: il possibile contributo alla sfida di Kyoto Ecomondo, 3 novembre 2004 Giancarlo Longhi Direttore Generale 1 Le positive conseguenze dell industria

Dettagli

La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale

La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale Azienda leader nel campo della nutrizione, della salute e del benessere, Nestlé ambisce a migliorare

Dettagli

Servizi per la sostenibilità

Servizi per la sostenibilità Servizi per la sostenibilità Servizi per la sostenibilità Analisi del ciclo di vita o LCA (Life Cycle Assessment) Carbon Footprint di prodotto o impronta di carbonio Water Footprint Inventario delle emissioni

Dettagli

Manuale di Gestione Integrata POLITICA AZIENDALE. 4.2 Politica Aziendale 2. Verifica RSGI Approvazione Direzione Emissione RSGI

Manuale di Gestione Integrata POLITICA AZIENDALE. 4.2 Politica Aziendale 2. Verifica RSGI Approvazione Direzione Emissione RSGI Pag.1 di 5 SOMMARIO 4.2 Politica Aziendale 2 Verifica RSGI Approvazione Direzione Emissione RSGI. Pag.2 di 5 4.2 Politica Aziendale La Direzione della FOMET SpA adotta e diffonde ad ogni livello della

Dettagli

IKEA LOGISTIC CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY. Andrea Colzani Managing Director IID. andrea.colzani@ikea.com

IKEA LOGISTIC CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY. Andrea Colzani Managing Director IID. andrea.colzani@ikea.com IKEA LOGISTIC CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY Andrea Colzani Managing Director IID andrea.colzani@ikea.com 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 1 IKEA ITALIA OVERVIEW 13/06/2012 IKEA Sustainability

Dettagli

Costi energetici in aumento? Lo standard ISO 50001 li tiene sotto controllo.

Costi energetici in aumento? Lo standard ISO 50001 li tiene sotto controllo. Costi energetici in aumento? Lo standard ISO 50001 li tiene sotto controllo. Fate il pieno di BSI. Il nostro know-how può trasformare la vostra azienda. Per oltre un secolo abbiamo combattuto la resistenza

Dettagli

Politica del Sistema di Gestione Salute, Sicurezza e Ambiente (Politica HSE)

Politica del Sistema di Gestione Salute, Sicurezza e Ambiente (Politica HSE) Procedura Politica del Sistema di Gestione Salute, Sicurezza e Ambiente (Politica HSE) TITOLO PROCEDURA TITOLO PRPOCEDURA TITOLO PROCEDURA MSG DI RIFERIMENTO: MSG HSE 1 Questo pro hse documento 009 eniservizi

Dettagli

Le attivitàdi prevenzione nel settore degli imballaggi: l esperienza di CONAI

Le attivitàdi prevenzione nel settore degli imballaggi: l esperienza di CONAI Le attivitàdi prevenzione nel settore degli imballaggi: l esperienza di CONAI Roberto Magnaghi Responsabile Area Tecnica Treviso, 25 novembre 2010 1 Chi siamo L attività di prevenzione e CONAI Il Dossier

Dettagli

NOLEGGIO STAMPANTI LASER

NOLEGGIO STAMPANTI LASER NOLEGGIO STAMPANTI LASER [ Docuplan aprile 2013 - vers. 2.0 ] UN NUOVO MODO DI PENSARE ALLE PERFORMANCE DELLA STAMPANTE GESTIONE DEL PARCO STAMPANTI Mancanza di controllo sui costi, dispositivi che non

Dettagli

Via E. Segrè n.14 36034 Malo (VI) Tel./Fax 0445-581381 E-mail : info@seaecocentro.com Web : www.seaecocentro.com

Via E. Segrè n.14 36034 Malo (VI) Tel./Fax 0445-581381 E-mail : info@seaecocentro.com Web : www.seaecocentro.com S.E.A. srl Servizi Ecologici Ambientali investe costantemente in ricerca ed innovazione, ponendosi obiettivi sempre maggiori nelle percentuali di materie prime secondarie recuperate dal trattamento di

Dettagli

Le direttive europee recepite nel

Le direttive europee recepite nel Ai vostri obblighi ci pensiamo noi Le direttive europee recepite nel nostro ordinamento impongono a produttori, importatori, distributori e rivenditori di apparecchiature elettriche ed elettroniche, moduli

Dettagli

PIANI DI AZIONE DI MIGLIORAMENTO

PIANI DI AZIONE DI MIGLIORAMENTO GLI OBIETTIVI LE INIZIATIVE DI RESPONSABILITÀ SOCIALE SONO INTRINSECHE ALLA MISSION DI GI GROUP E AL LAVORO SVOLTO QUOTIDIANAMENTE DALLE PERSONE CHE OPERANO ALL INTERNO DEL GRUPPO. 90 Le iniziative di

Dettagli

Systems. Components. Services. Facility Management. www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4

Systems. Components. Services. Facility Management. www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4 Components Services Facility Management www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4 Systems Services SAUTER Services A salvaguardia del patrimonio tecnologico. Systems

Dettagli

Gyproc Saint-Gobain 3. La nostra sostenibilità ambientale 3. Il Progetto Gy.eco 5. Il valore del riciclo 5. I siti di recupero 6

Gyproc Saint-Gobain 3. La nostra sostenibilità ambientale 3. Il Progetto Gy.eco 5. Il valore del riciclo 5. I siti di recupero 6 Sistema di gestione e recupero di scarti a base gesso Sommario Gyproc Saint-Gobain 3 La nostra sostenibilità ambientale 3 Il Progetto Gy.eco 5 Il valore del riciclo 5 I siti di recupero 6 La tecnologia

Dettagli

LA DESCRIZIONE DEL PROGETTO

LA DESCRIZIONE DEL PROGETTO Estrapolato dal bilancio di sostenibilità 2013 IL PROGETTO CARBON FOOTPRINT LA DESCRIZIONE DEL PROGETTO La partecipazione al bando per l accesso al finanziamento (ai sensi del D.M. 468 del 19.05.2011)

Dettagli

E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni europei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria.

E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni europei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria. COS E IL PATTO DEI SINDACI? E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni pei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria. La ratifica del Patto impegna i Comuni a: Ridurre

Dettagli

Policy La sostenibilità

Policy La sostenibilità Policy La sostenibilità Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 27 aprile 2011. 1. Il modello di sostenibilità di eni 3 2. La relazione con gli Stakeholder 4 3. I Diritti Umani 5 4. La

Dettagli

Comune di Ferrara. Progetto PRO-EE. Work Package 3 Joint Procurement Schemes

Comune di Ferrara. Progetto PRO-EE. Work Package 3 Joint Procurement Schemes Comune di Ferrara Progetto PRO-EE Work Package 3 Joint Procurement Schemes Sintesi delle principali tipologie di joint procurement e delle possibili forme di finanziamento Cremona, 10 ottobre 2008 Forum

Dettagli

LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO

LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Ing. Roberto Gerbo Energy Manager - CSR Italia Italia 5900 5900 filiali filiali 80000 80000 addetti addetti 11,3 11,3 mil milclienti Estero Estero

Dettagli

La politica ambientale come pilastro della strategia aziendale. Milano, 22 febbraio 2011

La politica ambientale come pilastro della strategia aziendale. Milano, 22 febbraio 2011 La politica ambientale come pilastro della strategia aziendale Milano, 22 febbraio 2011 Tetra Pak nel mondo Presente in oltre 170 paesi 42 stabilimenti di produzione del materiale di imballaggio 11 centri

Dettagli

Presentazione Generale

Presentazione Generale Presentazione Generale Milano, Maggio 2015 info@svreporting.com Servizi Se vuoi cambiare il modo di pensare di qualcuno, lascia perdere; non puoi cambiare come pensano gli altri. Dai loro uno strumento,

Dettagli

AIM Magazine Pagina 1 di 6 MONOUSO O RIUSO? M. Marino, S. Rossi

AIM Magazine Pagina 1 di 6 MONOUSO O RIUSO? M. Marino, S. Rossi AIM Magazine Pagina 1 di 6 MONOUSO O RIUSO? M. Marino, S. Rossi PREMESSA Il costante incremento dell utilizzo di materiali plastici nel settore alimentare permette innegabili vantaggi di praticità. Trascurando

Dettagli

Potenzialità dei Rifiuti per la riduzione dei gas climalteranti

Potenzialità dei Rifiuti per la riduzione dei gas climalteranti Con il Protocollo di Kyoto, l'ue-15 si è data come obiettivo di ridurre, entro il 2012, le loro emissioni collettive di gas ad effetto serra dell'8% rispetto ai livelli del 1990. Nel dicembre 2008 gli

Dettagli

ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA)

ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA) ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA) ATTIVITA FORMATIVE GRUPPO 0 FORMAZIONE PROPEDEUTICA DI BASE Generale Elementi di analisi matematica e geometria analitica Elementi di fisica Elementi

Dettagli

Ricicliamo metalli. per un futuro più sostenibile. Lavorazione e commercio di metalli non ferrosi e ferrosi

Ricicliamo metalli. per un futuro più sostenibile. Lavorazione e commercio di metalli non ferrosi e ferrosi Lavorazione e commercio di metalli non ferrosi e ferrosi Via Unità d Italia 78/80-25068 SAREZZO (BS) Italy Tel. : + 39 030 832111 - Fax.: + 39 030 832497 Mail: info@somef-spa.it www. somef-spa.it Reg.

Dettagli

Rapporto ambientale Anno 2012

Rapporto ambientale Anno 2012 Rapporto ambientale Anno 2012 Pagina 1 di 11 1 ANNO 2012 Nell anno 2005 la SITI TARGHE srl ha ottenuto la certificazione ambientale secondo la norma internazionale ISO 14001:2004, rinnovata nel 2008 e

Dettagli

GUIDA A UNA VITA CON MENO RIFIUTI SPAZIO PER LOGO PARTNER

GUIDA A UNA VITA CON MENO RIFIUTI SPAZIO PER LOGO PARTNER GUIDA A UNA VITA CON MENO RIFIUTI SPAZIO PER LOGO PARTNER IL PROGETTO ZEROWASTE PRO IL TEMA DEI RIFIUTI Il tema dei rifiuti riguarda tutti noi. Stiamo producendo una sempre maggiore Per ulteriori informazioni

Dettagli

Coscienza ecologica. Premessa. La riduzione dei consumi energetici:

Coscienza ecologica. Premessa. La riduzione dei consumi energetici: Coscienza ecologica Premessa La riduzione dei consumi energetici: una visione chiara, un atto di responsabilità ecologica Toner ecologico Project Milano: alta qualità, ecologia ed economia Se usi un toner

Dettagli

PARTNERSHIP Gruppo AS & LIFEGATE

PARTNERSHIP Gruppo AS & LIFEGATE PARTNERSHIP Gruppo AS & LIFEGATE GRUPPO AMBIENTE SICUREZZA Gruppo Ambiente Sicurezza nasce dall esperienza di tecnici, ingegneri, formatori e consulenti. Gruppo offre servizi volti a costruire opportunità

Dettagli

CARBON FOOTPRINT. Rapporto 2012

CARBON FOOTPRINT. Rapporto 2012 CARBON FOOTPRINT Rapporto 2012 2012 Energia elettrica 143 143 Metano 15.195 1.515 16.709 Gasolio 1.901 361 2.263 Climatizzazione - - Totale 17.096 143 1.876 19.115 Auto aziendali - NLT (Noleggio Lungo

Dettagli

Il nostro Impegno per la sostenibilità Ambientale

Il nostro Impegno per la sostenibilità Ambientale Il nostro Impegno per la sostenibilità Ambientale Impronta Ambientale Siamo tra le 95 imprese italiane selezionate per l analisi dell impronta di carbonio nel ciclo di vita dei prodotti di largo consumo.

Dettagli

Decreto Legislativo 152/2006 e Direttiva 94/62/CE, requisiti essenziali degli imballaggi in acciaio

Decreto Legislativo 152/2006 e Direttiva 94/62/CE, requisiti essenziali degli imballaggi in acciaio Decreto Legislativo 152/2006 e Direttiva 94/62/CE, requisiti essenziali degli imballaggi in acciaio Simona Fontana Responsabile Centro Studi - Area Prevenzione Rimini, 5 novembre 2014 Il Sistema CONAI,

Dettagli

Obiettivo Prevenzione L ecosostenibilità degli imballaggi nel settore alimentare

Obiettivo Prevenzione L ecosostenibilità degli imballaggi nel settore alimentare Obiettivo Prevenzione L ecosostenibilità degli imballaggi nel settore alimentare Simona Fontana Responsabile Centro Studi Area Prevenzione CONAI 27 febbraio 2015 Il Sistema CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi

Dettagli

Salone internazionale del Gusto e Terra Madre. Partner istituzionali

Salone internazionale del Gusto e Terra Madre. Partner istituzionali Salone internazionale del Gusto e Terra Madre Partner istituzionali L iniziativa fa parte del Calendario di Torino World Design Capital 2008 Salone Internazionale del Gusto e Terra Madre, coerentemente

Dettagli

Il Manuale CARE+ per l Efficienza Energetica nelle PMI Chimiche

Il Manuale CARE+ per l Efficienza Energetica nelle PMI Chimiche FEDERCHIMICA CONFINDUSTRIA Collana Editoriale del Comitato Energia N. 1 Il Manuale CARE+ per l Efficienza Energetica nelle PMI Chimiche Volume 1 : La Guida all Auto-Diagnosi per l Efficienza Energetica

Dettagli

Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy

Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy n. 022 - Martedì 31 Gennaio 2012 Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy Questo breve report dell Agenzia Europea per l'ambiente prende in esame il ruolo del riciclo nella

Dettagli

Questionario sul Manuale per la sostenibilità

Questionario sul Manuale per la sostenibilità Questionario sul Manuale per la sostenibilità Deliverable 4.1 Deliverable Progetto I.M.A.G.I.N.E. MAde Green IN Europe Il progetto IMAGINE Il progetto IMAGINE è finalizzato alla sperimentazione e diffusione

Dettagli

Scheda di Partecipazione per le imprese

Scheda di Partecipazione per le imprese Scheda di Partecipazione per le imprese www.festivalgreeneconomydistretto.it Da compilare e inviare entro il 29 agosto 2011 via e-mail: premio@festivalgreeneconomydistretto.it www.festivalgreeneconomydistretto.it

Dettagli

Consulenza di Direzione Ambiente & Innovazione Sistemi di Gestione Aziendale. Clicca qui per l avvio

Consulenza di Direzione Ambiente & Innovazione Sistemi di Gestione Aziendale. Clicca qui per l avvio Titolo intervento Ambiente e sostenibilità per la tua Azienda sono un costo?.noi lo trasformiamo in ricchezza. Relatore: : Gian Piero Zattoni Consulenza di Direzione Ambiente & Innovazione Sistemi di Gestione

Dettagli

Energia. RSA Provincia di Milano. Energia

Energia. RSA Provincia di Milano. Energia RSA Provincia di Milano Energia Fig. 1: consumi elettrici per ciascun settore La produzione e il consumo di energia hanno impatto dal punto di vista ambientale, soprattutto per ciò che riguarda il consumo

Dettagli

L Azienda. Corporate Climate Responsibilty Obiettivi, Costi e Benefici. Fatturato: 2010: 120 Mio 2011: 135 Mio 2012: 27 Mio 2013: 300 Mio.

L Azienda. Corporate Climate Responsibilty Obiettivi, Costi e Benefici. Fatturato: 2010: 120 Mio 2011: 135 Mio 2012: 27 Mio 2013: 300 Mio. Corporate Climate Responsibilty Obiettivi, Costi e Benefici Andrea Ronchi Business Development Manager Torino, 4 Dicembre 2013 www.ecoway.it Member of: EcoWay L Azienda Anno di costituzione: 2003 Prima

Dettagli

Green Public Procurement

Green Public Procurement Andrea Monsignori, Servizio Qualità dell Ambiente gestione rifiuti e attività estrattive Workshop: Procedure e opportunità del comprare verde Perugia, 24 Febbraio 2010 Green Public Procurement (Acquisti

Dettagli

L Amministrazione comunale

L Amministrazione comunale L Amministrazione comunale ha adottato, negli anni decorsi, una pluralità di iniziative di tutela ambientale da realizzare nel territorio del Comune di Castelgrande, iniziative che si muovono lungo il

Dettagli

Progetto co-finanziato dall Unione Europea. 7 Convegno

Progetto co-finanziato dall Unione Europea. 7 Convegno Osservatorio sulle attività di Manutenzione degli Aeroporti Italiani Progetto co-finanziato dall Unione Europea 7 Convegno Problematiche riguardanti gli ostacoli alla navigazione aerea Gestione della manutenzione

Dettagli

LA BANCA E L'AMBIENTE

LA BANCA E L'AMBIENTE LA BANCA E L'AMBIENTE LA BANCA E L'AMBIENTE Abbiamo maturato negli anni una sempre maggiore sensibilità verso le tematiche ecologiche e verso la tutela dell ambiente, nonostante la nostra organizzazione

Dettagli

Servizi a valore aggiunto per l efficienza energetica

Servizi a valore aggiunto per l efficienza energetica Servizi a valore aggiunto per l efficienza energetica Aumenta la tua consapevolezza energetica e riduci i consumi www.siemens.it/efficienzaenergetica Identificare Consulenza energetica Conforme alla ISO

Dettagli

Italog, Gruppo Alpha: Lead Logistics Provider. Innovation, High performances and Sustainability as key success factors

Italog, Gruppo Alpha: Lead Logistics Provider. Innovation, High performances and Sustainability as key success factors Genova, 30 Novembre 2007 LOGISTICA SOSTENIBILE: Pubblico e privato possono vincere insieme Italog, Gruppo Alpha: Lead Logistics Provider. Innovation, High performances and Sustainability as key success

Dettagli

Il progetto Energy Saving Omron. Roma, 21 Marzo 2013 Marco Viganò

Il progetto Energy Saving Omron. Roma, 21 Marzo 2013 Marco Viganò Il progetto Energy Saving Omron Roma, 21 Marzo 2013 Marco Viganò Introduzione Il tema del Risparmio Energetico è diventato di grande interesse a causa dei problemi legati alla dipendenza energetica nazionale

Dettagli

IL CONI PER L AMBIENTE

IL CONI PER L AMBIENTE 6 IL CONI PER L AMBIENTE LA POLITICA AMBIENTALE L IMPATTO AMBIENTALE DEL CONI 116 CONI BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2013 IL CONI PER L AMBIENTE LA POLITICA AMBIENTALE Il CONI pone una particolare attenzione

Dettagli

Indicatori chiave nella Pubblica Amministrazione : gli elementi emersi alla conferenza internazionale di Brussels

Indicatori chiave nella Pubblica Amministrazione : gli elementi emersi alla conferenza internazionale di Brussels EMAS: performance, credibility, transparency Mara D Amico D ISPRA Indicatori chiave nella Pubblica Amministrazione : gli elementi emersi alla conferenza internazionale di Brussels Bologna 02 febbario 2011

Dettagli

Buona lettura! Presidente Remedia. Walter Rebosio

Buona lettura! Presidente Remedia. Walter Rebosio Partecipare allo sviluppo di un sistema moderno ed eficiente per la gestione dei riiuti tecnologici in una realtà complessa ed eterogenea come quella del nostro Paese è stata, ed è tuttora, una sida affascinante.

Dettagli

Dott.sa Francesca Bacchiocchi Responsabile Unità Ambiente Comune di Forlì

Dott.sa Francesca Bacchiocchi Responsabile Unità Ambiente Comune di Forlì Verso una distribuzione più sostenibile delle merci nel tessuto urbano della città: presentazione del Progetto europeo SMARTSET 18 Maggio 2013 Camera di Commercio di Forlì-Cesena Sala Zambelli Dott.sa

Dettagli

Sustainability consulting

Sustainability consulting Consulenza per la Sostenibilità Sustainability consulting 25 anni di esperienza nel campo della sostenibilità 25 years of experience in sustainability consulting Profilo europeo e internazionale European

Dettagli

Gli schemi finanziari utilizzabili per le attività di R&S

Gli schemi finanziari utilizzabili per le attività di R&S Il settore strategico delle acque: come l innovazione chimica può aumentarne la sostenibilità Gli schemi finanziari utilizzabili per le attività di R&S Stefano Toffanin Ferrara, 21 maggio 2010 Quartiere

Dettagli

SE.CO.PACK SRL PACKAGING INNOVATION

SE.CO.PACK SRL PACKAGING INNOVATION SE.CO.PACK SRL PACKAGING INNOVATION LE DATE 2011 1992 1999 Vendita in Italia del primo pallet di film tecnico 2005 Partnership siglata con contratto di esclusività con TRIOPLAST AB Creazione del reparto

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA

CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA Attraverso il presente catalogo è possibile individuare, in maniera preliminare, le tematiche formative di interesse per la progettazione del Piano formativo aziendale. 01.

Dettagli

Gruppo Entsorga La CSR come leva di efficienza nelle organizzazioni orizzontali

Gruppo Entsorga La CSR come leva di efficienza nelle organizzazioni orizzontali Marzo 2012 Gruppo Entsorga La CSR come leva di efficienza nelle organizzazioni orizzontali Dr Francesco Galanzino A.D. EntsorgaFin S.p.A Sommario Struttura del gruppo Scenario di riferimento Bilancio della

Dettagli

23/11/2011. Titolo sezione 1. Agenda. La certificazione ambientale di prodotto LCA & EPD: dall Analisi all Azione

23/11/2011. Titolo sezione 1. Agenda. La certificazione ambientale di prodotto LCA & EPD: dall Analisi all Azione La certificazione ambientale di prodotto LCA & EPD: dall Analisi all Azione Laura Marchelli Barilla HSE&E Manager Agenda 1 Lo strumento LCA e i KPI utilizzati 2 Il percorso verso la sostenibilità 3 Obiettivi

Dettagli

Amsa verso Expo 2015: innovazione e sostenibilità

Amsa verso Expo 2015: innovazione e sostenibilità ExpoPack e il design sostenibile per Expo 2015 Triennale di Milano 13 luglio 2010 Amsa verso Expo 2015: innovazione e sostenibilità Salvatore Cappello Direttore Generale Amsa S.p.A. 1 Amsa e la sostenibilità

Dettagli

La Gestione del Carbon Footprint in ottica di Filiera L esperienza di PALM

La Gestione del Carbon Footprint in ottica di Filiera L esperienza di PALM Centro Studi Qualità Ambiente Dipartimento di Processi Chimici dell Ingegneria Università di Padova 049 8275536-9 www.cesqa.it Responsabile: Prof. Antonio Scipioni Relatore: Ing. Filippo Zuliani filippo.zuliani@unipd.it

Dettagli

LA GESTIONE DEGLI ACQUISTI. Carta d identità al 31 dicembre 2010. Italia 5.502 Regno Unito 1.534 Stati Uniti 2.276 Altri Paesi 2.874 Totale 12.

LA GESTIONE DEGLI ACQUISTI. Carta d identità al 31 dicembre 2010. Italia 5.502 Regno Unito 1.534 Stati Uniti 2.276 Altri Paesi 2.874 Totale 12. LA GESTIONE DEGLI ACQUISTI Trasferiamo valore economico nella catena di fornitura acquistando volumi consistenti di beni e servizi. Promuoviamo la collaborazione e l efficienza nella catena della fornitura;

Dettagli

Sustainable Cruise. LCA nel progetto Sustainable Cruise. CE.Si.S.P. Dott.ssa Michela Gallo. Genova, 12 dicembre 2012

Sustainable Cruise. LCA nel progetto Sustainable Cruise. CE.Si.S.P. Dott.ssa Michela Gallo. Genova, 12 dicembre 2012 Sustainable Cruise LCA nel progetto Sustainable Cruise CE.Si.S.P. Dott.ssa Michela Gallo Genova, 12 dicembre 2012 Origini e sviluppo del LCA Risalgono agli anni '60 i primi studi sull'analisi del ciclo

Dettagli

The role of the Green Economy. and Green Business

The role of the Green Economy. and Green Business INTERNATIONAL WORKSHOP Sviluppo Sostenibile: prodotti, consumo, promozione e marketing territoriale The role of the Green Economy in promoting a new model of Development and Green Business Edoardo Croci

Dettagli

La certificazione 14001 e le azioni per promuovere la sostenibilità ambientale

La certificazione 14001 e le azioni per promuovere la sostenibilità ambientale La certificazione 14001 e le azioni per promuovere la sostenibilità ambientale Milano 9 Luglio 2013 Relatore Lorenzo Leone Gruppo Arcese: chi siamo Arcese Trasporti è stata fondata nel 1966. In oltre 40

Dettagli

Provincia Regionale di Messina Assessorato Ambiente Laboratorio Territoriale Nodo IN.F.E.A ECO RECYCLING POINT S.R.L. BRUNO S.P.A

Provincia Regionale di Messina Assessorato Ambiente Laboratorio Territoriale Nodo IN.F.E.A ECO RECYCLING POINT S.R.L. BRUNO S.P.A Provincia Regionale di Messina Assessorato Ambiente Laboratorio Territoriale Nodo IN.F.E.A ECO RECYCLING POINT S.R.L. BRUNO S.P.A BANDISCONO per l anno scolastico 2014-2015 1 Premessa Oggi, diventa indispensabile

Dettagli

Il piano Enac di sostenibilità ambientale e del trasporto aereo Ing. Galileo Tamasi

Il piano Enac di sostenibilità ambientale e del trasporto aereo Ing. Galileo Tamasi Progetto co-finanziato dall Unione Europea Il piano Enac di sostenibilità ambientale e del trasporto aereo Ing. Galileo Tamasi 1 Le attività dell Enac nel settore della sostenibilità degli aeroporti (1/2)

Dettagli

RESPONSABILITÀ D IMPRESA PERFORMANCE PER PAESE ITALIA

RESPONSABILITÀ D IMPRESA PERFORMANCE PER PAESE ITALIA 2008 RESPONSABILITÀ D IMPRESA PERFORMANCE PER PAESE ITALIA Sonae Sierra in Italia Sonae Sierra è una società internazionale specializzata in centri commerciali che si dedica con passione ed entusiasmo

Dettagli

EcoDesigne Sistemi di Gestione dell Energia Gian Piero Zattoni

EcoDesigne Sistemi di Gestione dell Energia Gian Piero Zattoni EcoDesigne Sistemi di Gestione dell Energia Gian Piero Zattoni Workshop Chi Siamo EQO S.r.l. da oltre 10 anni riunisce professionisti provenenti da diversi settori e con differenti esperienze professionali,

Dettagli

Pay Per Page Green. Progetto di razionalizzazione delle risorse utilizzate nella produzione di stampe e nella gestione documentale

Pay Per Page Green. Progetto di razionalizzazione delle risorse utilizzate nella produzione di stampe e nella gestione documentale Pay Per Page Green Progetto di razionalizzazione delle risorse utilizzate nella produzione di stampe e nella gestione documentale Document Consulting (dal 2001 Divisione di Ricoh Italia) Ambito Gestione

Dettagli

Pure Solutions, Sustainable Energy

Pure Solutions, Sustainable Energy Pure Solutions, Sustainable Energy Puraction supporta le aziende e le amministrazioni pubbliche che, per obbligo normativo o per libera scelta, vogliono ridurre l impatto ambientale delle loro attività,

Dettagli

L EFFICIENZA ENERGETICA NELLE MACCHINE UTENSILI

L EFFICIENZA ENERGETICA NELLE MACCHINE UTENSILI L EFFICIENZA ENERGETICA NELLE MACCHINE UTENSILI STATO DELL ARTE E PROSSIMI SVILUPPI Enrico Annacondia Direzione Tecnica UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE Razionale della presentazione Gestione energetica: generalità

Dettagli

L ECO-RISTORAZIONE: UNA NUOVA STRADA PER LA COMPETITIVITÀ DEGLI ALBERGHI

L ECO-RISTORAZIONE: UNA NUOVA STRADA PER LA COMPETITIVITÀ DEGLI ALBERGHI L ECO-RISTORAZIONE: UNA NUOVA STRADA PER LA COMPETITIVITÀ DEGLI ALBERGHI Dot. ECO-RISTORAZIONE ALBERGHIERA IN TRENTINO: VANTAGGI E NUOVE OPPORTUNITA Riva Expo Hotel Riva del Garda 30 gennaio 2012 Quali

Dettagli

I valori distintivi della nostra offerta di BPO:

I valori distintivi della nostra offerta di BPO: Business Process Outsourcing Partner 3M Software è il partner di nuova generazione, per la progettazione e la gestione di attività di Business Process Outsourcing, che offre un servizio completo e professionale.

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA E COMPETITIVITA : MV AGUSTA FIRENZE 1 6. 07.2015

EFFICIENZA ENERGETICA E COMPETITIVITA : MV AGUSTA FIRENZE 1 6. 07.2015 EFFICIENZA ENERGETICA E COMPETITIVITA : MV AGUSTA FIRENZE 1 6. 07.2015 SOSTENIBILITA ED EFFICIENTAMENTO GIOVANNI CASTIGLIONI CEO, MV Agusta Motors Un azienda moderna, espressione di tecnologia avanzata

Dettagli

Garantire una catena di approvvigionamento responsabile.

Garantire una catena di approvvigionamento responsabile. Garantire una catena di approvvigionamento responsabile. Acquisti sostenibili. G4 12 G4 EC9 G4 DMA Come azienda di esclusiva proprietà della Confederazione, le FFS operano nel rispetto delle procedure

Dettagli

Strumenti di eco-innovazione. Il processo di eco-innovazione nelle imprese. Gli strumenti ENEA per l eco-innovazione nelle PMI.

Strumenti di eco-innovazione. Il processo di eco-innovazione nelle imprese. Gli strumenti ENEA per l eco-innovazione nelle PMI. Strumenti di eco-innovazione Il processo di eco-innovazione nelle imprese. Gli strumenti ENEA per l eco-innovazione nelle PMI. Francesca Cappellaro Laboratorio LCA&Ecodesign Bologna, 28 aprile 2010 Contesto

Dettagli

La gestione integrata dei rifiuti di imballaggio: una opportunità per i comuni di risparmio e miglioramento dell ambiente

La gestione integrata dei rifiuti di imballaggio: una opportunità per i comuni di risparmio e miglioramento dell ambiente La gestione integrata dei rifiuti di imballaggio: una opportunità per i comuni di risparmio e miglioramento dell ambiente Eugenio Bora Milano, 15 febbraio 2006 Rifiuti e legislazione I rifiuti sono un

Dettagli

Al servizio dell ambiente, al vostro servizio.

Al servizio dell ambiente, al vostro servizio. Al servizio dell ambiente, al vostro servizio. Tutte le risposte che cercate, in un unico Partner Da 50 anni operiamo al fianco di Aziende, Enti e Comuni, fornendo servizi di recupero e trattamento di

Dettagli

BILANCIO SOCIALE 2014

BILANCIO SOCIALE 2014 ABSTRACT BILANCIO SOCIALE 2014 SCA Hygiene Products SpA L edizione 2014 del Bilancio Sociale di SCA Hygiene Products SpA, prima ed esclusiva edizione elaborata a livello locale, conferma l impegno dell

Dettagli

Ambiente ed Energia: sinonimo di innovazione

Ambiente ed Energia: sinonimo di innovazione Ambiente ed Energia: sinonimo di innovazione Andrea Zanfini Bar-Camp: Jam Session di buone pratiche e progetti innovativi Le nostre Attività Business Process Reengineering Consulenza di Direzione Lean

Dettagli

LA CARTA DEI PRINCIPI PER LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: CONTESTO ED OBIETTIVI DELL INIZIATIVA CONFEDERALE

LA CARTA DEI PRINCIPI PER LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: CONTESTO ED OBIETTIVI DELL INIZIATIVA CONFEDERALE LA CARTA DEI PRINCIPI PER LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: CONTESTO ED OBIETTIVI DELL INIZIATIVA CONFEDERALE Annalisa Oddone, Confindustria Confindustria Sardegna Meridionale 12 giugno 2012 CARTA DEI PRINCIPI

Dettagli

Coniugare sostenibilità e biodiversità: un approccio agronomico

Coniugare sostenibilità e biodiversità: un approccio agronomico Coniugare sostenibilità e biodiversità: un approccio agronomico Giuseppe Garcea Ufficio Controllo e Certificazione di Prodotto CCPB srl E mail: ggarcea@ccpb.it Fiera SANA 2013 Etimologia dei termini Sostenibilità:

Dettagli

CONSUMABILI DI STAMPA

CONSUMABILI DI STAMPA CONSUMABILI DI STAMPA #2012 L AZIENDA 39 35 37.00-16 11 17.07 Fin dal 1995, Sanzo Srl, è un azienda leader nel settore della produzione di consumabili di stampa che fornisce servizi e soluzioni integrate

Dettagli

Eco-efficienza e strategie per un'ecologia industriale a cura di Ing. Elisa Poggiali Gruppo di Coordinamento Agenda 21 "Terre di Siena"

Eco-efficienza e strategie per un'ecologia industriale a cura di Ing. Elisa Poggiali Gruppo di Coordinamento Agenda 21 Terre di Siena Eco-efficienza e strategie per un'ecologia industriale a cura di Ing. Elisa Poggiali Gruppo di Coordinamento Agenda 21 "Terre di Siena" Secondo il WBCSD (World Business Council for Sustainable Development),

Dettagli

Inventario delle Emissioni e processo partecipativo Progetto 50000and1SEAPs Comune di Montecchio Maggiore

Inventario delle Emissioni e processo partecipativo Progetto 50000and1SEAPs Comune di Montecchio Maggiore Inventario delle Emissioni e processo partecipativo Progetto 50000and1SEAPs Comune di Montecchio Maggiore Martedi, 9 Giugno - 2015 Emanuele Cosenza SOGESCA Srl e.cosenza@sogesca.it ARGOMENTI Progetto 50000and1SEAPs

Dettagli

QUALITÀ AMBIENTALE DEI PRODOTTI E SUA

QUALITÀ AMBIENTALE DEI PRODOTTI E SUA QUALITÀ AMBIENTALE DEI PRODOTTI E SUA CERTIFICAZIONE IL SISTEMA EPD Massimo Marino Life Cycle Engineering Torino; www.life-cycle-engineering.it PREMESSA Il crescente interesse nei confronti della protezione

Dettagli

Innovations for a MAde Green IN Europe

Innovations for a MAde Green IN Europe PROGETTO IMAGINE Innovations for a MAde Green IN Europe SOGGETTO FINANZIATORE: Unione Europea Linea di finanziamento bandi CIP - EcoInnovation BENEFICIARIO: ASEV - AGENZIA PER LO SVILUPPO EMPOLESE VALDELSA

Dettagli

I vantaggi ambientali, sociali ed economici del recupero degli imballaggi. Presidente CONAI Roberto De Santis Verona, 16 giugno 2015

I vantaggi ambientali, sociali ed economici del recupero degli imballaggi. Presidente CONAI Roberto De Santis Verona, 16 giugno 2015 I vantaggi ambientali, sociali ed economici del recupero degli imballaggi Presidente CONAI Roberto De Santis Verona, 16 giugno 2015 CONAI, il Consorzio Nazionale Imballaggi Riferimenti normativi: D.Lgs

Dettagli