IN CASO DI EMERGENZA... telefonare al

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IN CASO DI EMERGENZA... telefonare al"

Transcript

1 1

2 AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA VIA GIUSTINIANI, PADOVA SITO INTERNET: CENTRALINO IN CASO DI EMERGENZA... telefonare al 118 Questo è l unico numero telefonico di CHIAMATA DI SOCCORSO SANITARIO cui rivolgersi nelle situazioni di urgenza e di emergenza. La Centrale Operativa provvederà a garantire adeguata risposta sanitaria in funzione delle esigenze manifestate dal cittadino. INDICE Presentazione pag. 3 Mappa dell Ospedale pag. 4 I Parcheggi e come raggiungere l Ospedale pag. 6 Le Unità Operative pag. 8 Punti di prenotazione pag. 13 Nota importante pag. 14 Servizi ambulatoriali pag. 16 Servizio di Pronto Soccorso pag. 30 Il ricovero, dimissione, cartella clinica pag. 33 Note sulla donazione di organi e di sangue pag. 35 Servizi da conoscere pag. 36 2

3 AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Via Giustiniani, Padova Presentazione Gentile Signora, Egregio Signore, nell accoglierla nel nostro Ospedale, ci impegniamo ad offrirle l aiuto necessario ad affrontare e curare la Sua malattia, mettendo a disposizione la professionalità, le competenze e l umanità dei nostri Operatori. Questa guida ha l obbiettivo di fornirle informazioni e consigli utili per facilitare l utilizzazione dei servizi prestati. La preghiamo, inoltre, di presentarci idee e suggerimenti che, una volta messi in pratica, contribuiranno al miglioramento continuo della nostra struttura. La ringraziamo per aver scelto questa Azienda e Le auguriamo una pronta e completa guarigione. Il Direttore Generale Dott. Adriano Cestrone 3

4 MAPPA DELL OSPEDALE Via OSPEDALE CIVILE Via SAN DERMATOLOGIA GIUSTINIANEO ORTOPEDIA PALAZZINA DEI SERVIZ RADIOTERAPIA O GI AULE UNIVERSITARIE CLINICA OSTETRICA PRONTO SOCCORSO PALAZINA AMBULATORI POLICLINICO PEDIATRIA MONOBLOCCO POLICLINICO Via GATTAMELA LEGENDA Via G. MODENA CHIESA 1 MONOBLOCCO 2 POLICLINICO 3 PALAZZINA AMB. POLICLINICO 4 GIUSTINIANEO 5 RADIOTERAPIA 6 ORTOPEDIA 7 EX CASA SUORE 8 DIREZIONE GENERALE 9 PALAZZINA DEI SERVIZI 10 CLINICA OSTETRICA 11 OSTETRICIA- GINECOLOGIA CCA 4 12 PNEUMOLOGIA 13 PEDIATRIA 14 MALATTIE INFETTIVE 15 NEUROLOGIA 16 DERMATOLOGIA 17 VIA OSPEDALE VIA S. MASSIMO 19 VIA GABELLI 20 IOV 21 VIA FALLOPPIO CCA Via G. MODENA 23 SEDI ESTERNE

5 MASSIMO I EX CASA SUORE DIREZIONE GENERALE TETRICIA NECOLOGIA MALATTIE INFETTIVE PNEUMOLOGIA NEUROLOGIA TA IOV 23 Altre Sedi Esterne 5

6 I PARCHEGGI, TUTTI A PAGAMENTO, LI TROVATE... Via Sografi Prato della Valle Via Orus (angolo Via S. Massimo) Autosilos - Via Gattamelata Parcheggi in strade limitrofe Autobus e Stazione FFSS Stazione autocorriere Ospedale 6

7 7 Quando siete a Padova, ecco come raggiungere l Ospedale, che si trova in Via Giustiniani 2

8 LE UNITA OPERATIVE UNITÀ OPERATIVA RESPONSABILE REFERENTE UBICAZIONE TELEFONO Anatomia Patologica Rugge Prof. Massimo Via Gabelli, 61 Osp. Giustinianeo Anatomia Patologica CLOPD Valente Prof.ssa Maria Luisa Via Gabelli, 61 Osp. Giustinianeo Anestesia e Rianimazione Pittoni Dott. Giovanni Monoblocco 3 P Anestesia e Rianimazione (Ist) Ori Prof. Carlo Via Cesare Battisti Angiologia Andreozzi Dott. Giuseppe Maria Giustinianeo 1 P. Monoblocco 7 P Cardiochirurgia Gerosa Prof. Gino Complesso Gallucci P. Terra e 1 P. Cardiochirurgia Pediatrica Stellin Prof. Giovanni Complesso Gallucci P. Terra e 1 P. Cardiologia Iliceto Prof. Sabino Complesso Gallucci 2 P. Complesso Socio Sanitario dei Colli Chirurgia Endoscopica delle Vie Aeree Martini Prof. Alessandro Policlinico 7 P. Giustinianeo 1 P Chirurgia Generale Bardini Prof. Romeo Monoblocco 1 e 2 P Chirurgica Generale 1 Clinica Chirurgica Generale 2 Clinica Chirurgica Generale 3 Clinica Chirurgica Generale 4 Clinica Chirurgia Generale Patologia Speciale Ancona Prof. Ermanno Policlinico 2 P Nitti Prof. Donato Policlinico 6 P Frego Prof. Mauro Policlinico 3 P Pedrazzoli Prof. Sergio Policlinico 5 P Pelizzo Prof.ssa Maria Rosa Policlinico 7 P

9 UNITÀ OPERATIVA Chirurgica Geriatrica Clinica Chirurgia Maxillo-Facciale Clinica RESPONSABILE REFERENTE UBICAZIONE TELEFONO Terranova Prof. Oreste Policlinico 5 P Ferronato Prof. Giuseppe Policlinico 7 P Chirurgia Pediatrica Clinica Zanon Prof. G. Franco Edificio Ostetricia Ginecologia Chirurgia Plastica Clinica Azzena Dott. Bruno Monoblocco 5 P Chirurgia Plastica a indirizzo Pediatrico Chiarelli Dott. Angelo Monoblocco 5 P Chirurgia Toracica Clinica Sartori Prof. Francesco Policlinico 2 P Chirurgia Vascolare Deriu Prof. Giovanni Paolo Monoblocco 1 e 2 P Dermatologica Clinica Peserico Stecchini Prof. Andrea Edificio Dermatologia Edificio Malattie Infettive e Tropicali Dietetica e Nutrizione Clinica Caregaro Negrin Prof.ssa Lorenza Policlinico P. Terra Ematologia Semenzato Prof. Gianpietro Policlinico 1 P. Edificio Malattie Infettive e Tropicali 2 P Endocrinochirugia Favia Prof. Gennaro Policlinico 3 P Endocrinologia Mantero Prof. Franco Via Ospedale, 105 Policlinico 8 P Gastroenterologia Sturniolo Prof. Giacomo Monoblocco 6 P Genetica Clinica Epidemiologica Tenconi Prof. Romano Edificio Pediatria Lungodegenza 1 (ULSS 16) Castegnaro Dott. Eugenio 2 Piano Edificio Malattie Infettive Lungodegenza 2 (ULSS 16) Castegnaro Dott. Eugenio 2 Piano Edificio Ortopedia Malattie del Metabolismo Tiengo Prof. Antonio Policlinico 1 e 8 P

10 UNITÀ OPERATIVA RESPONSABILE REFERENTE UBICAZIONE TELEFONO Malattie Infettive e Tropicali Rinaldi Dott. Roberto Ed. Malattie Infettive Malattie Metaboliche ed Ereditarie Burlina Dott. Alberto Ed. Pediatria Medicina Generale Baggio Dott. ssa Giovannella Monoblocco 7 P Medicina Generale 1 a -Clinica Realdi Prof. Giuseppe Policlinico 4 P. Giustinianeo 1 P Medicina Generale 2 a -Clinica Pagnan Prof. Antonio Monoblocco 8 P Medicina Generale 3 a -Clinica Federspil Prof. Giovanni Monoblocco 9 P Medicina Generale 4 a -Clinica Pessina Prof. Achille Policlinico 1 P Medicina Generale 5 a -Clinica Gatta Prof. Angelo Policlinico P. Rialzato Medicina Generale Patologia Speciale Fabris Prof. Fabrizio Policlinico 4 P Medicina del Lavoro Saia Prof. Bruno Giustinianeo 2 P. Monoblocco 8 P. Medicina dello Sport Zaccaria Prof. Marco Edificio IOV P. Rialzato Medicina di Laboratorio Plebani Prof. Mario Giustinianeo Via S. Massimo, 10 CSS dei Colli Medicina Legale e Assicurativa Via Falloppio, Medicina Nucleare 1 Bui Prof. Franco Via Ospedale, Microbiologia e Virologia Palù Prof. Giorgio Giustinianeo P. Ammezzato Nefrologia 1 D'Angelo Giuliani Prof.ssa Angela Giustinianeo P. Ammezzato Nefrologia 2 Naso Prof. Agostino Giustinianeo P. Ammezzato Neurochirurgia Scienza Prof. Renato Edificio Neurochirurgia Neurologia - Clinica Battistin Prof. Leontino Edificio Neurologia

11 UNITÀ OPERATIVA RESPONSABILE REFERENTE UBICAZIONE TELEFONO Neuroradiologia Carollo Dott.ssa Carla Edificio Neurochirurgia Oculistica - Clinica Midena Prof. Edoardo Policlinico 7 P Odontoiatria Favero Prof. G. Antonio Via Venezia, Oncoematologia Pediatrica Clinica Carli Prof. Modesto Ottaviano Edificio Pediatria Ortopedia - Chir. del Rachide Ortopedia e Traumatologia Ortopedica e Traumatologica - Clinica Ostetricia e Ginecologia - Clinica Fabris Dott. Daniele Edificio Ortopedia Olmeda Dott. Antonio Edificio Ortopedia Aldegheri Prof. Roberto Edificio Ortopedia Nardelli Prof. Giovanni Battista Edificio Clinica Ostetrica Ostetricia e Ginecologica Minucci Prof.ssa Daria Ed. Divisione Ostetrica O.R.L. Clinica Staffieri Prof. Alberto Policlinico 7 P. Palazzina Ambulatori Policlinico P. Rialzato O.R.L. Otochirurgia Martini Prof. Alessandro Monoblocco P. Rialzato 2, 5 e 6 P. Palazzina Ambulatori Policlinico P. Rialzato Patologia Cardiovascolare Thiene Prof. Gaetano Via Gabelli, Patologia Neonatale Chiandetti Prof. Lino Edificio Clinica Ostetrica 1 P. Pediatria - Clinica Perilongo Prof. Giorgio Edificio Pediatria Edificio Pneumologia P.Rialzato Pneumologia Clinica Saetta Prof.ssa Marina Edificio Pneumologia

12 UNITÀ OPERATIVA RESPONSABILE REFERENTE UBICAZIONE TELEFONO Pronto Soccorso Tosato Dott. Franco Monoblocco P. terra Psichiatria 3 Clinica Santonastaso Prof. Paolo ex Casa Suore 2 P Radiologia De Faveri Dott. Daniele Monoblocco 1 P. Giustinianeo P. Terra Radiologia - Istituto Feltrin Prof. Gianpietro Policlinico P. Terra Reumatologia Punzi Prof. Leonardo Policlinico 8 P. Casa di Cura Morgagni Riabilitazione - Conselve Marenzi Dott. Roberto Ospedale di Conselve Riabilitazione Ortopedica Ferraro Prof. Claudio Edificio Ortopedia Tossicologia Forense e Antidoping Ferrara Prof. Davide Via Falloppio, Trasfusionale Dipartimento De Silvestro Dott.ssa Giustina Monoblocco P.Terra Urologia Zattoni Prof. Filiberto Monoblocco 4 e 5 P

13 Se desidera ricorrere ai nostri Ambulatori per visite e/o esami, può rivolgersi ai seguenti PUNTI DI PRENOTAZIONE CUP (Centro Unificato di Prenotazione) PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO presso il Piano Rialzato del Monoblocco dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle CALL CENTER PRENOTAZIONI TELEFONICHE si può rivolgere Al seguente numero: Dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle CCA (Centro Clinico Ambulatoriale) Via Gustavo Modena, 9 e Via Ugo Foscolo, 1 Prenotazioni in libera professione INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI TELEFONICHE tel dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO dalle 7.45 alle (solo in Via Gustavo Modena, 9) LINEA TELEFONICA MALATTIE RARE Per Informazioni e Prenotazioni è attiva una linea telefonica riservata alle malattie rare tel dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle

14 Attenzione Si informa che per ogni visita o esame diagnostico o strumentale è necessario pagare anticipatamente il ticket o la tariffa prevista. Se non ci si può presentare all appuntamento prenotato, la disdetta deve avvenire nei seguenti termini: 5 giorni lavorativi prima, per gli esami strumentali; 3 giorni lavorativi, negli altri casi. Altrimenti si deve pagare l importo previsto, anche se esenti. (Deliberazione Giunta Regionale Veneto n. 600/07) Modalità di disdetta Modalità per dare la disdetta: 1. telefonare al numero e seguire le istruzioni del messaggio registrato (1 scatto alla risposta); 2. telefonare al Call Center al numero , dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle (uno scatto alla risposta); 3. accedere al sito internet dell Azienda Ospedaliera di Padova: e cliccare sulla voce disdette ; 4. inviare un fax al numero: e indicare il numero di prenotazione e la data della visita o esame, il nome e cognome, la data di nascita del paziente ed il nominativo di chi disdice; 5. recarsi personalmente presso l ambulatorio o presso qualsiasi centro di prenotazione. Al momento della disdetta l utente dovrà comunicare gli estremi della prenotazione (nome e cognome del paziente, data di nascita, numero di prenotazione o di impegnativa, nominativo della persona che disdice la prenotazione) I referti vanno ritirati entro 30 giorni dalla data di disponibilità degli stessi, altrimenti si deve pagare tutto il costo della prestazione (e non solo il ticket), anche se si è esenti. (Legge n. 412/91; Legge Finanziaria 2007) Dal 1 luglio il medico ch le, dovrà ind rità di acces I tempi ne della pre breve differibile programmabil N.B. La prenotaz per pr tamen in caso se la p gione per gl specif 14

15 Importante 2007 per le prime visite e gli esami diagnostico strumentali, e prescrive con l impegnativa del servizio Sanitario Nazionaicare il sospetto diagnostico o la diagnosi e la classe di prioso. massimi stabiliti per ottenere la prenotazione e l esecuziostazione sono riportati nel seguente schema: B da eseguirsi entro 10 giorni D da eseguirsi entro 30 giorni per le visite e 60 giorni per le prestazioni strumentali e P da eseguirsi entro 180 giorni ione non rientra nella precedente priorità nei seguenti casi: estazioni diverse dalla prima visita o primo esame di accerto diagnostico; di rifiuto del primo appuntamento disponibile in agenda; restazione non è prevista dall allegato predisposto dalla Re- Veneto; i utenti non assistiti dall ULSS 16 di Padova salvo accordi ci con le ULSS di residenza. 15

16 SERVIZI IN CUI È POSSIBILE PRENOTARE DIRETTAMENTE 2. EDIFICIO POLICLINICO CARDIOCHIRURGIA (Complesso Gallucci - P. Terra) NB: prenotazioni di visite cardiochirurgiche PRENOTAZIONI TELEFONICHE: tel dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle CARDIOLOGIA (Palazzina Ambulatori Policlinico - P. Terra) NB: Solo prenotazione per esami specialistici PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle PRENOTAZIONI TELEFONICHE: tel dal lunedì al venerdì dalle alle Ambulatori del Centro Anticoagulati (Complesso Socio Sanitario dei Colli) CLINICA MEDICA 2 (Monoblocco - 8 Piano) NB: Solo prenotazioni per visite Oncoematologiche PRENOTAZIONI TELEFONICHE: tel dal lunedì al giovedì dalle alle TRASFUSIONALE DIPARTIMENTO (Monoblocco - Piano Terra) NB: Informazioni e prenotazione prestazioni ed esami specialistici SEGRETERIA: tel dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle EDIFICIO MONOBLOCCO

17 MEDICINA GENERALE NB: Solo per prenotazione Servizio di laparoscopia ed ecografia operativa (10 Piano Monoblocco) PRENOTAZIONI TELEFONICHE: tel dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle CLINICA OCULISTICA (Palazzina Ambulatori Policlinico - 2 Piano ) Per prenotazione di tutte le prestazioni, escluse le prime visite PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle e dalle alle PRENOTAZIONI TELEFONICHE: tel dal lunedì al venerdì dalle alle RADIOLOGIA 1 (Piano terra e 1 Piano Monoblocco; Piano terra Ospedale Giustinianeo) PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO: 1 Piano Monoblocco e Ospedale Giustinianeo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle PRENOTAZIONI TELEFONICHE: tel dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle RITIRO REFERTI: Piano Terra Monoblocco dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 15.00, il sabato dalle 8.00 alle INFORMAZIONI: tel ISTITUTO DI RADIOLOGIA (Piano Terra Policlinico) NB: Ecografie, TAC, Risonanze Magnetiche, esami radiologici pre e post degenza si eseguono solo su prenotazione. Non si eseguono esami radiologici semplici agli utenti esterni PRENOTAZIONI E RITIRO REFERTI ALLO SPORTELLO dalle 8.00 alle dal lunedì al venerdì PRENOTAZIONI TELEFONICHE: tel dalle 8.00 alle dal lunedì al venerdì 17

18 MALATTIE DEL METABOLISMO Centro Antidiabetico (Giustinianeo - Piano Terra) Le prenotazioni si possono effettuare presso il CUP ed il Call Center, oppure presso lo SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle OSPEDALE GIUSTINIANEO MICROBIOLOGIA E VIROLOGIA (Giustinianeo - Piano Rialzato) NB: Il Servizio non effettua prenotazioni INFORMAZIONI allo SPORTELLO o TELEFONICHE allo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle NEFROLOGIA 2 (Giustinianeo - Piano Rialzato) NB: Solo per prenotazione visite di controllo PRENOTAZIONI TELEFONICHE Tel dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO Dal martedì al venerdì dalle alle ANATOMIA PATOLOGICA ANATOMIA PATOLOGICA 2 ANATOMIA PATOLOGICA CLOPD PATOLOGIA CARDIOVASCOLARE (Atrio Monoblocco) ACCETTAZIONE E RITIRO REFERTI dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle Per INFORMAZIONI tel: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle e dalle alle

19 CENTRO REGIONALE TRAPIANTI (2 Piano Ospedale Giustinianeo) Tel Il Centro è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle e il sabato dalle 8.30 alle Esiste una segreteria telefonica che comunica il numero di cellulare del reperibile per l attività trapianti (24 ore su 24). MEDICINA NUCLEARE 1 Via Ospedale, Piano Interrato Tel PRENOTAZIONI TELEFONICHE E ALLO SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle alle NB: Per la prenotazione è indispensabile presentare la richiesta del medico curante, adeguatamente motivata; in caso di prenotazione telefonica tale richiesta e la documentazione clinica di supporto devono essere inviate via Fax allo CLINICA ORTOPEDICA ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA CHIRURGIA DEL RACHIDE (Edificio Ortopedia - Piano Terra) PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle RIABILITAZIONE ORTOPEDICA (Edificio Ortopedia Piano Terra) PRENOTAZIONI TELEFONICHE Tel dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle EDIFICIO ORTOPEDIA 19

20 7. EDIFICIO EX CASA SUORE MEDICINA DI LABORATORIO CENTRO PRELIEVI CERTIFICAZIONE SGQ ISO ACCREDITATO CPK.UK Via S. Massimo n Piano Terra Tel (per informazioni dopo le 10.30) Fax ACCETTAZIONE: dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle Per bambini in età pediatrica, donne in gravidanza e persone anziane sopra i 70 anni, è stata attivata una corsia preferenziale con punto accettazione e prelievo differenziato dal lunedì al venerdì anche dalle ore alle ore Oltre a tale orario e sino alle ore potranno essere accettati pazienti con particolari indicazioni (URGENZA, esami che non risentono di digiuno prolungato, ecc) RITIRO REFERTI: dal lunedì al venerdì dalle alle sabato dalle alle I pazienti con necessità clinica di risposte urgenti (in particolare se sottoposti a particolari terapie) possono ricevere i risultati nel primo pomeriggio dello stesso giorno del prelievo, sia ritirando la risposta allo sportello, sia telefonicamente ai numeri: Circa il 75% degli esami richiesti dai medici di base sono consegnati in 24 ore, tempi più brevi devono essere richiesti dal medico di base nell impegnativa; i referti possono essere trasmessi al medico richiedente via fax se richiesto. PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO: dal lunedì al venerdì dalle alle 16.00, il sabato dalle alle In generale per accedere alla prestazione non è necessaria prenotazione. Fanno eccezione le richieste per Gastropanel (tel dalle alle 17.30) e Breath test (tel dalle alle 17.30). PRENOTAZIONI VIA FAX AL NUMERO Inviare copia del tesserino sanitario e della richiesta di esami, indicando la data per cui si richiede la prenotazione ed il recapito telefonico. In questo caso il paziente si deve presentare direttamente all Ambulatorio 1 per il prelievo. 20

21 AMBULATORIO DI ALLERGOLOGIA Via S. Massimo, 10 Piano Terra - tel Per appuntamenti ed informazioni si può contattare la Segreteria B dal lunedì al venerdì dalle alle e dalle alle LABORATORIO D URGENZA E aperto tutti i giorni 24 ore su 24 presso il piano rialzato del Monoblocco CITODIAGNOSTICA UNITÀ OPERATIVA SEMPLICE AFFERENTE AL 1 SERVIZIO DI ANATOMIA PATOLOGICA Tel ACCETTAZIONE CAMPIONI Urine: dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle Altri campioni: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle RITIRO REFERTI: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle PRENOTAZIONI: Agoaspirati tel dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE Piano Terra - tel (Segreteria) CLINICA PSICHIATRICA 3 PRENOTAZIONI PRESSO LA SEGRETERIA: al 3 piano dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle PRENOTAZIONI TELEFONICHE: tel dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle In caso di urgenza di giorno dalle 8.30 alle dal lunedì al venerdì, vi potete rivolgere al Centro di Salute Mentale del vostro distretto socio-sanitario. Il sabato mattina dalle 8.30 alle sono attivi i CSM di Via Berchet, 16 e di Via dei Colli, 2. Presso il Pronto Soccorso Centrale, anche di notte e nel fine settimana, è disponibile una consulenza psichiatrica. 21

22 GINECOLOGIA E OSTETRICIA CHIRURGIA PEDIATRICA PRENOTAZIONE TELEFONICA Call Center e CUP 11. EDIFICIO OSTETRICIA GINECOLOGIA SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle e dalle alle CLINICA GINECOLOGICA E OSTETRICA NB: Solo informazioni e prenotazioni corsi prenatali tel: Dal lunedì al venerdì dalle alle AMBULATORIO DI GINECOLOGIA E OSTETRICIA ELENA L. CORNARO PSICOPIA Riservato al personale femminile e alle studentesse dell Università di Padova 10. EDIFICIO OSTETRICIA GINECOLOGIA 22

23 PEDIATRIA CLINICA E PRONTO SOCCORSO PEDIATRICO tel PORTINERIA tel POLIAMBULATORIO tel PRENOTAZIONI TELEFONICHE tel dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 8.45 Piano Rialzato Pneumologia, con ingresso dal retro 13. EDIFICIO PEDIATRIA MALATTIE RARE PEDIATRICHE GENETICA CLINICA EPIDEMIOLOGICA (4 Piano) tel PRENOTAZIONI TELEFONICHE E ALLO SPORTELLO lunedì, mercoledì e venerdì dalle alle PATOLOGIA NEONATALE PRENOTAZIONI TELEFONICHE: tel dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle Piano Terra ONCOEMATOLOGIA PEDIATRICA PRENOTAZIONI e INFORMAZIONI SPORTELLO e TELEFONO allo dal lunedì al venerdì dalle alle e dalle alle PRENOTAZIONI ESAMI STRUMENTALI E INFORMAZIONI telefono lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle alle

24 12. EDIFICIO PNEUMOLOGIA PNEUMOLOGIA PRENOTAZIONE TELEFONICA tel dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO presso la segreteria del Servizio P. Rialzato dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle CLINICA PEDIATRICA AMBULATORI e ACCETTAZIONE AMMINISTRATIVA (Piano Rialzato) MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI tel Piano Terra PRENOTAZIONI TELEFONICHE E ALLO SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle Sabato: dalle 7.00 alle Test HIV tutti i giorni dalle 8.00 alle il sabato dalle 8.00 alle Senza impegnativa 14. EDIFICIO MALATTIE INFETTIVE 24

25 15. EDIFICIO NEUROLOGIA CLINICA NEUROLOGICA PRENOTAZIONI E RITIRO REFERTI ALLO SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore e dalle ore alle ore NEUROCHIRURGIA NEUROFISIOPATOLOGIA PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI TELEFONICHE tel dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle NEURORADIOLOGIA PRENOTAZIONI TELEFONICHE tel dal lunedì al venerdì dalle alle PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle RITIRO REFERTI dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle ENDOCRINOLOGIA INFORMAZIONI tel dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore EDIFICIO ENDOCRINOLOGIA 25

26 MEDICINA DELLO SPORT (Via Gattamelata, 64) PRENOTAZIONI TELEFONICHE tel da lunedì a venerdì dalle alle SPORTELLO lunedì dalle alle 18.00; da martedì a venerdì dalle alle ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO (IOV) 23. OSPEDALE DI CONSELVE RIABILITAZIONE INTENSIVA Via Vittorio Emanuele II, 22 - Conselve (PD) Centralino tel INFORMAZIONI tel PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle PRENOTAZIONI TELEFONICHE: tel dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle

27 23. OSPEDALE DI ARCUGNANO SEDE CENTRO REGIONALE PER LO STUDIO E LA CURA DELL INVECCHIAMENTO CEREBRALE Azienda Ospedaliera - Università di Padova Azienda USL di Vicenza Arcugnano - (Vicenza) Via Costacolonna, 20 Padiglione Laghetto Presso Casa di Cura Villa Margherita. È possibile ottenere informazioni, appuntamenti telefonici e inoltrare richiesta di ricovero, con le seguenti modalità: telefonicamente al numero: A mezzo fax al numero: SI RENDE NOTO CHE L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DISPONE DELLE SEGUENTI UNITA DI VALUTAZIONE ALZHEIMER (U.V.A.): - presso la Clinica Medica 1 - presso la Clinica Neurologica - ad Arcugnano (Vicenza) 27

28 23. VILLA MORGAGNI SEDE CENTRO MULTIDISCIPLINARE DAY SURGERY INFORMAZIONI Segreteria Busonera - Via Gattamelata, 64 Prenotazioni attività ambulatoriale in libera professione presso la Casa di Cura Morgagni tel dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle e dalle alle SEDE ESTERNA SEDE ODONTOIATRIA PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO Via Venezia n 90 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle e dalle alle PRENOTAZIONI TELEFONICHE: Tel dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 9.00 e dalle alle INFORMAZIONI Tel dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle e dalle alle

29 22. STABILE CENTRO CLINICO AMBULATORIALE CENTRO CLINICO AMBULATORIALE (CCA) Via G. Modena, 9 Via U. Foscolo, 1 VISITE IN LIBERA PROFESSIONE INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI TELEFONICHE tel dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle SPORTELLO dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle Via G. Modena, 9 ATTIVITA ISTITUZIONALE PRENOTAZIONI ALLO SPORTELLO del CCA di Via G. Modena, 9 dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle ORARI DI APERTURA Via G. Modena, 9 Attività istituzionale dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle 13.00; Attività libero professionale da lunedì a venerdì dalle alle Via U. Foscolo, 1 SOLO ATTIVITA LIBERO PROFESSIONALE dal lunedì al venerdì dalle alle 19.0 PER DISDIRE Inviare un Fax allo o inviare a: Per accedere al Centro Clinico Ambulatoriale dall interno dell Azienda Ospedaliera, avviarsi verso l uscita di Pontecorvo e imboccare il viale che si trova sulla sinistra, prima della portineria. 29

30 PRONTO SOCCORSO Informazioni per i Pazienti I servizi di Pronto Soccorso sono finalizzati alla gestione dei PROBLEMI: sanitari acuti critici, ad esempio traumi gravi, infarto cardiaco, crisi d asma. sanitari acuti non critici, ad esempio fratture, ferite, coliche renali. Non rientrano fra i compiti del Pronto Soccorso la gestione dei PROBLEMI: sanitari acuti di pertinenza della medicina di base, ad esempio mal di gola, febbre, mal di denti. sanitari subacuti o cronici, ad esempio stitichezza, mal di schiena da una settimana, dolori addominali da un mese. In questi ultimi casi viene comunque eseguito un trattamento sintomatico provvisorio ed impostato un programma diagnostico/terapeutico. Il Pronto Soccorso non è una struttura sanitaria adeguata a fornire una risposta diagnostica terapeutica definitiva a pazienti con problemi complessi, in quanto non ha accesso a tutti gli esami di laboratorio, indagini strumentali, e consulenze specialistiche, disponibili nell ambito dell ospedale, ma solo a quelle finalizzate ad identificare/escludere problemi sanitari a rischio. Triage L attuale afflusso di pazienti in Pronto Soccorso è caratterizzato dalla presenza contemporanea di: pazienti a rischio di morte o invalidità maggiore; pazienti con grave stato di sofferenza; pazienti con grado di sofferenza sopportabile, in cui l attesa non provocherebbe danno. Le diverse esigenze di trattamento, in termini di rapidità per le differenti situazioni, richiede la loro immediata identificazione nel momento in cui i pazienti arrivano in Pronto Soccorso; vengono utilizzati a questo scopo sistemi di Triage, basati su linee guida internazionali e gestiti da Personale Infermieristico addestrato, i quali permettono di distinguere i pazienti che accedono al Pronto Soccorso nelle seguenti classi. 30

31 Codice Rosso Pazienti con alterazioni in atto delle funzioni vitali. Codice Giallo Pazienti con sintomi indicativi di una possibile patologia a rischio di morte o invalidità maggiore. Codice Verde Pazienti con elevato grado di sofferenza. Codice Bianco Pazienti senza specifiche priorità di rischio né di sofferenza. La valutazione dello stato di sofferenza dipende dal paziente, un grado di sofferenza ritenuto sopportabile da un adulto potrebbe far attribuire un codice verde ad un bambino o ad un anziano invalido. Tempi di Attesa Le priorità di accesso e di conseguenza i tempi di attesa, vengono predeterminati dal Codice Colore. Codice Rosso Accesso immediato all Area Rossa. Codice Giallo Dopo un eventuale, ulteriore valutazione infermieristica, in base all alto o basso livello di rischio, è previsto un accesso rapido all Area Rossa o una breve attesa sorvegliata prima dell accesso in Area Verde. Codice Verde Accesso più rapido possibile all Area Verde. Codice Bianco Accesso sempre presso l Area Verde dopo gli altri pazienti con Codice Prioritario. 31

32 Ticket Un importante motivo di tensione e scontento di chi si rivolge al Pronto Soccorso è rappresentato dal Ticket sanitario. Questo atteggiamento critico dipende dall opinione comune che il ticket sia una multa punitiva di un accesso inappropriato. Appare opportuno chiarire che il ticket non è una multa, ma una tassa (stabilita a livello nazionale e recepita dalla Regione Veneto), per tutti gli accessi al Pronto Soccorso (a prescindere dalla loro appropriatezza), esclusi: problemi sanitari a rischio di morte o di invalidità maggiore (Codici Rossi e Gialli). casi a cui segue il ricovero. categorie esenti (per motivi sanitari, economici ed amministrativi). Va precisato che il Personale di Pronto Soccorso non è responsabile delle leggi e decreti in materia di ticket, ma solo della loro applicazione che viene controllata dagli organi amministrativi competenti e da cui non ricava alcun vantaggio. 32

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio

MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio Azienda Ospedaliera di Padova Medicina Generale AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio IL REPARTO Telefono: 049 8212675 CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it Progetto grafico Avenida Stampa Artestampa srl Diffusione 50.000 copie Dicembre 2003 www.policlinico.mo.it

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015.

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015. Sani.Med. S.r.l. Via Palombarese km. 19,0 Marcosimone di Guidonia 00010 Roma Carta Servizi Prestazioni di: Fisioterapia Cardiologia Dermatologia Ginecologia Endocrinologia Oculistica Neurologia Reumatologia

Dettagli

MODALITA DI PRENOTAZIONE

MODALITA DI PRENOTAZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA MEDICINA DELLO SPORT MODALITA DI PRENOTAZIONE U.O.C.- CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT DI 2 LIVELL O CASALECCHIO DI RENO AMBULATORI DI 1 LIVELLO Per prenotare le visite di

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta. di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione

CARTA DEI SERVIZI. Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta. di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione CARTA DEI SERVIZI azienda caserta azienda caserta ospedaliera Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione progetto e redazione:

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda)

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) LE DOMANDE (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) 1. LA NUOVA MODALITÀ 1.1 Qual è in sintesi la nuova modalità per ottenere l esenzione ticket in base al reddito? 1.2 Da quando, per

Dettagli

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI intermedi di lavorazione del plasma, eccedenti i fabbisogni nazionali, al Þ ne di prevenirne la scadenza per mancato utilizzo, anche con recupero dei costi di produzione. 8. Per l attuazione di quanto

Dettagli

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Informazione per pazienti La PET/CT con Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Dott. Annibale Versari - Direttore INDICE Cos è e come funziona la

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA Gentili Pazienti, desideriamo fornirvi alcune informazioni utili per affrontare in modo

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Permessi di costruire Ufficio Sala Visure e Certificazioni Urbanistiche Viale della

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana -Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana Direttore Amministrativo Paolo Gennaro Torrico 59507 direttore.amministrativo O.I.V. Organismo Indipendente di Valutazione Direttore Generale

Dettagli

Carta dei servizi dell'azienda USL di Ravenna

Carta dei servizi dell'azienda USL di Ravenna Carta dei servizi dell'azienda USL di Ravenna Carta dei Servizi dell'azienda USL di Ravenna Carta dei Servizi La presente Carta dei servizi è stata realizzata a cura di: - Qualità e Accreditamento dell

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI. T.A.C o meglio T.C.

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI. T.A.C o meglio T.C. Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI T.A.C o meglio T.C. Gentili Pazienti in modo molto semplice vogliamo fornirvi alcune informazioni utili per

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria -

Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria - Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria - ART. 1 - Oggetto: Il presente Regolamento disciplina i casi e

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013 STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA Aggiornamento dicembre 2013 1 ASPETTI DI SISTEMA 2 PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Istituto Giannina Gaslini Annual Report 2012. Indice. Indice

Istituto Giannina Gaslini Annual Report 2012. Indice. Indice Indice Indice Indice I Introduzione 1 Saluto del Presidente 1 Saluto del Direttore Generale 3 Capitolo 1 L Istituto Giannina Gaslini 4 La nostra storia, il presente e le prospettive 4 Il Piano strategico

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Anno 2014. Anno 2014 Individuati nel sub obiettivo. Anno 2015. Individuati nel sub obiettivo. Anno 2014 Numero operatori della Struttura partecipanti

Anno 2014. Anno 2014 Individuati nel sub obiettivo. Anno 2015. Individuati nel sub obiettivo. Anno 2014 Numero operatori della Struttura partecipanti A.S.L. TO4 Piano della performance ed obiettivi - S.C. Affari Generali Direttore: Dott.ssa Carla CIAMPORCERO FOR Sviluppare le attività di formazione su appropriatez prescrittiva farmaci e prestazioni

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa)

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) rideterminazione della dotazione organica ALLEGATO 1 ALLEGATO 2 ALLEGATO 3 struttura organizzativa criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) riepilogo per macrostruttura ALLEGATO

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

ŀregione Lazio Progetto Dioniso

ŀregione Lazio Progetto Dioniso Progetto Dioniso Screening audiologico per la sordità neonatale Ogni anno nascono 3 bambini su mille con problemi gravi di sordità. Con un esame semplicissimo, di pochi secondi, non invasivo, non doloroso

Dettagli

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 La Sol Levante nasce nel 1998 per dare una risposta alle esigenze delle persone, di ogni fascia d età, affette da disagio psichico e con problematiche in

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

"S. MARIA DEGLI ANGELI"

S. MARIA DEGLI ANGELI AZIENDA OSPEDALIERA "S. MARIA DEGLI ANGELI" PORDENONE Guida all Ospedale - CARTA DEI SERVIZI - A In copertina: Bolla Pontificia datata Avignone 1319 - documento attestante la fondazione dell Ospedale a

Dettagli

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Fisica Sanitaria S.C. Medicina Nucleare Pietra Ligure S.C. Neuroradiologia Diagnostica ed Interventistica S.C. Radiologia Diagnostica

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 8.6 Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 1 Premessa Qualità e sostenibilità economica sono le principali esigenze cui cerca di rispondere la concentrazione delle

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

REGIONE LIGURIA MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE

REGIONE LIGURIA MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE Versione 2.0 Aprile 2002 INDICE I.1 PREMESSA...5 I.1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO...5 I.2 DEFINIZIONI PRELIMINARI...6 II. IL

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Carta dei Servizi - Azienda U.L.S.S. N 13 Mirano (VE)

Carta dei Servizi - Azienda U.L.S.S. N 13 Mirano (VE) aggiornata ad Ottobre 2014 Indice pag. n. aggiornata ad Ottobre 2014 sanitarie che vengono offerte. Esiste un patto di solidarietà e fiducia che lega le strutture del Servizio Sanitario pubblico e il cittadino:

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

ESAMI DEL SANGUE GIORNI DEI PRELIEVI DISTRETTO SEDE MODALITÀ

ESAMI DEL SANGUE GIORNI DEI PRELIEVI DISTRETTO SEDE MODALITÀ ESAMI DEL SANGUE Per sottoporsi agli esami del sangue non è in genere necessaria la prenotazione (salvo dove diversamente indicato). Per eseguire gli esami è possibile recarsi, con la ricetta del medico

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Via Giustiniani n. 2 35128 PADOVA. Applicazione Art. 41 Comma 2 e 3 Decreto Legislativo n. 33 del 14 marzo 2013

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Via Giustiniani n. 2 35128 PADOVA. Applicazione Art. 41 Comma 2 e 3 Decreto Legislativo n. 33 del 14 marzo 2013 AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Via Giustiniani n. 2 35128 PADOVA Applicazione Art. 41 Comma 2 e 3 Decreto Legislativo n. 33 del 14 marzo 2013 RETRIBUZIONE TEORICA ANNUA LORDA DEI DIPENDENTI CON QUALIFICA

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli