INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015 degli Istituti di Formazione dell Aeronautica Militare

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015 degli Istituti di Formazione dell Aeronautica Militare"

Transcript

1 INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015 degli Istituti di Formazione dell Aeronautica Militare Testo Cap. Antonio AULETTA Foto Aeronautica Militare- Raffaele Fusilli Mercoledì 13 novembre alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell Aeronautica Militare, Gen. S.A. Pasquale PREZIOSA, presso l Accademia Aeronautica di Pozzuoli si è svolta la tradizionale cerimonia di Inaugurazione dell Anno Accademico degli Istituti di Formazione dell Aeronautica Militare. La relazione introduttiva è stata tenuta dal Comandante delle Scuole dell A.M./3^ Regione Aerea, Gen. S.A. Franco GIRARDI, il quale dopo il saluto di benvenuto alle autorità militari, religiose e civili, ai rappresentanti della pubblica informazione ed a tutti gli ospiti, ha illustrato il compito del Comando delle Scuole dell Aeronautica Militare che provvede alla selezione ed alla formazione militare, culturale, etica e professionale, basica ed avanzata, propedeutica al successivo impiego presso i Comandi, gli Enti e i Reparti dell Aeronautica Militare o Interforze in ambito nazionale e non del personale della Forza Armata. Ha inoltre sottolineato come negli Istituti dipendenti e nelle scuole di volo siano transitati oltre 5600 frequentatori, e, nello specifico, 150 fra Ufficiali e Marescialli abbiano conseguito la laurea breve, mentre 47 Ufficiali abbiano coronato il proprio iter di studi con la laurea magistrale e 23 Ufficiali del ruolo naviganti abbiano conseguito il brevetto di pilota militare presso le scuole di volo di Lecce e negli Stati Uniti. ma più che dei numeri, dobbiamo essere orgogliosi dell impegno e della passione di tutto il nostro personale, sempre proteso verso nuove metodologie formative; pronti a capire il segno dei cambiamenti ed assicurare costantemente una qualità dei risultati ottenuti ha dichiarato il Gen. GIRARDI, aggiungendo inoltre che... la formazione oggi è meno che mai un compito semplice: l anno accademico da poco concluso e ancor più quello che si profila sono caratterizzati da sfide molto impegnative legate al perdurare della crisi economica/finanziaria, a fronte della necessità antitetica di investire in formazione di assoluta eccellenza. La tradizionale prolusione è stata tenuta dal Ministro degli Affari Esteri del Qatar, S.E. Dr Khalid bin Mohamed Al-Attiyah che, rivolgendosi alla platea, ha detto: Vedo uomini e donne brillanti pronti a dedicare le loro vite al servizio di una causa superiore Nel corso del suo intervento, in lingua inglese, il Ministro degli Affari Esteri si è detto fiducioso per il futuro dell Italia ed in genere per un futuro più pacifico e sicuro per tutti. Successivamente, S.E. Dr. Khalid bin Mohamed Al-Attiyah ha evidenziato quanto l alleanza tra l Italia e lo stato del Qatar non sia solo storica ma profonda, forte e viva.

2 A tal proposito, il Ministro ha ricordato la grande espansione del volume di scambi commerciali, che ha reso l Italia uno dei cinque maggiori fornitori del Qatar, e la collaborazione in politica estera, che ha portato al raggiungimento di importanti obiettivi condivisi, come nella primavera del 2011 in occasione della liberazione del popolo libico dalla dittatura. Il Ministro Al-Attiyah ha poi enfatizzato le numerose collaborazioni esistenti tra i due Paese in diversi campi, tra cui l ambiente, la salute, la ricerca biotecnologica, le telecomunicazioni, i media, le scienze aeronautiche ed l istruzione. Nel suo intervento, il Capo di Stato Maggiore dell Aeronautica Militare, nel ringraziare tutti gli intervenuti ha affermato questa non è una cerimonia pro forma, è il rinnovamento dello spirito e oggi sono particolarmente lieto di dare il benvenuto in Italia, in casa dell Aeronautica Militare al S.E. Khalid bin Mohamed Al-Attiyah, Ministro degli Esteri del Qatar, al quale rivolgo tutta la mia personale gratitudine e quella della Forza Armata e dell Italia per l assoluta disponibilità e la pronta ed entusiastica adesione al nostro invito. Rivolgendosi ai veri protagonisti di questa giornata, i frequentatori,.per loro la cerimonia di apertura dell anno accademico assume significati diversi, per alcuni segna l ingresso ufficiale in Forza Armata, per altri un ulteriore momento di intensa formazione, per altri ancora uno degli impegni prima del trasferimento ai reparti operativi. Eduardo De Filippo diceva - gli esami non finiscono mai - e non finiscono neanche per un Capo di Stato Maggiore e voi, giovani frequentatori dei corsi di formazione dell Aeronautica Militare non lo dovete dimenticare mai. Dovete fare i conti con un equazione complicata, soddisfare la domanda di sicurezza con risorse in diminuzione: questa è la sfida di oggi ed anche del prossimo futuro. Durante la cerimonia sono stati consegnati alcuni riconoscimenti ai frequentatori che si sono distinti nel corso dei vari iter istruzionali. Nel dettaglio, è stato conferito il premio annuale per l attitudine militare nelle Accademie, istituito dall Ordine Militare d Italia nel 1996 e destinato agli Allievi di tutte le Accademie Militari distintisi nell attitudine militare al termine del 2 anno di corso all Aspirante A.A.r.n.n. Pilota Fausto PIZZI del corso accademico Pegaso V. Inoltre, sono state consegnati: il premio Douhet/Mitchell al Ten. Col. A.A.r.a.n. Roberto VISINTIN del Centro di Formazione Aviation English, di Loreto e al Ten. Col. A.A.r.a.n. Stefano ZITO del Reparto Addestramento Controllo Spazio Aereo, di Pratica Di Mare per l'elaborazione dell'articolo di stampa dal titolo: "Potere aerospaziale, tecnologia ed economia" durante la frequenza del 4 Corso Formazione Direttiva Avanzata presso l Istituto di Scienze Militari di Firenze e la Daga d Onore al M.llo 3^ Cl. Francesco D AGOSTA, primo classificato nella graduatoria del 14 Corso Normale Marescialli RESHEF della Scuola Marescialli di Viterbo. Particolarmente significativa la consegna del Prof. Emerito Tullio D APONTE dell Università Federico II di Napoli, al Capo di Stato Maggiore dell A.M. di nr. 4 medaglie d argento in memoria degli Ufficiali scomparsi nell incidente aereo di Gimigliano di Venarotta.

3 Il Comando delle Scuole dell'a.m./3^ R.A. con sede a Bari ha alle proprie dipendenze i seguenti Enti: Istituto di Scienze Militari Aeronautiche (Firenze), Accademia Aeronautica (Pozzuoli), Scuola Marescialli (Viterbo), Scuola Specialisti A.M. (Caserta), Scuola Volontari di Truppa A.M. (Taranto), Scuola di Lingue Estere (Loreto), 61 Stormo, Lecce 70 Stormo, Latina 72 Stormo, Frosinone.

4

5

6

7

Cambio Comando al 72 Stormo e consegna del nuovo Drappo della Bandiera d Istituto. Il Col. Antonio Felicissimo subentra al Col. Leonardo Barone.

Cambio Comando al 72 Stormo e consegna del nuovo Drappo della Bandiera d Istituto. Il Col. Antonio Felicissimo subentra al Col. Leonardo Barone. Cambio Comando al 72 Stormo e consegna del nuovo Drappo della Bandiera d Istituto Il Col. Antonio Felicissimo subentra al Col. Leonardo Barone. Testo Cap. Pil. AArnn Carla ANGELUCCI Foto Raffaele Fusilli

Dettagli

Istituto di Scienze Militari Aeronautiche. (Firenze)

Istituto di Scienze Militari Aeronautiche. (Firenze) Istituto di Scienze Militari Aeronautiche (Firenze) CODICE SMA 01 Istituto di Scienze Militari Aeronautiche P.D.C. RINAM 646-2539 Commerciale 055-2704539. CORSO NORMALE/MASTER IN LEADERSHIP ED ANALISI

Dettagli

Posizioni Organizzative 2009- Elenco Nominativo dei destinatari area SMA

Posizioni Organizzative 2009- Elenco Nominativo dei destinatari area SMA Posizioni Organizzative 2009- Elenco Nominativo dei destinatari area 8 COMANDO AERONAUTICA MILITARE RM 3.399,00 III 909 CAPO NUCLEO STATO GIURITICO 31-dic-09 12 1.033,00 II 7153 CAPO SEZIONE PERSONALE

Dettagli

AERONAUTICA CODICE CORSO SMA 01. Istituto di Scienze Militari Aeronautiche - Firenze P.D.C. RINAM 646-2539 Commerciale 055-2704539.

AERONAUTICA CODICE CORSO SMA 01. Istituto di Scienze Militari Aeronautiche - Firenze P.D.C. RINAM 646-2539 Commerciale 055-2704539. CODICE SMA 01 Istituto di Scienze Militari Aeronautiche - Firenze P.D.C. RINAM 646-2539 Commerciale 055-2704539. NORMALE E MASTER DI SECONDO LIVELLO IN LEADERSHIP ED ANALISI STRATEGICA Corso Normale: fornire

Dettagli

CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE

CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE Livorno, 3 dicembre 2011 Signor Ministro della Difesa, Ammiraglio Giampaolo

Dettagli

I.S.I.S.S. Giovanni Maironi da Ponte Orientamento in Uscita anno scolastico 2012-2013

I.S.I.S.S. Giovanni Maironi da Ponte Orientamento in Uscita anno scolastico 2012-2013 I.S.I.S.S. Giovanni Maironi da Ponte Orientamento in Uscita anno scolastico 2012-2013 COMUNICAZIONE Presezzo, 20/12/2012 AD OGNI STUDENTE comunicazione n.5 di CLASSE 4ª e 5ª tramite la classe OGGETTO:

Dettagli

FORMAZIONE MILITARE. Come migliorare le competenze e la qualità delle prestazioni applicando la metodica del Management by project

FORMAZIONE MILITARE. Come migliorare le competenze e la qualità delle prestazioni applicando la metodica del Management by project Aeronautica Militare Comando Generale delle Scuole FORMAZIONE MILITARE Come migliorare le competenze e la qualità delle prestazioni applicando la metodica del Management by project Relatore : Colonnello

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli

SCUOLE MILITARI. Aeronautica

SCUOLE MILITARI. Aeronautica SCUOLE MILITARI Abbiamo ritenuto opportuno citare fra i vari percorsi formativi percorribili, dopo il conseguimento della licenza di Scuola Media Inferiore, anche quello della Istruzione Militare. Studi

Dettagli

Elenco dei Corsi Svolti nell'anno 2014

Elenco dei Corsi Svolti nell'anno 2014 Centro di formazione della Difesa - Sede di Viale Pretoriano,9-124 28-ott-13 28-gen-14 CLES/01/A Corso base di lingua inglese: 1^ fase 125 30-ott-13 10-feb-14 CLES/05/B - Corso preintermedio di lingua

Dettagli

Ministero della Difesa Aeronautica Militare Direzione Corsi F.L.P. Cadimare (La Spezia)

Ministero della Difesa Aeronautica Militare Direzione Corsi F.L.P. Cadimare (La Spezia) C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome VERDOSCIA DANILO Indirizzo VIALE GALLIPOLI, 11 73100 LECCE Telefono 347 0370558 E-mail danves@live.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita 04/10/1978

Dettagli

Testo di Giovanni Del Gais Foto: Lab. Fotografico 70 Stormo, Raffaele Fusilli, Guglielmo Guglielmi e Luca La Cavera

Testo di Giovanni Del Gais Foto: Lab. Fotografico 70 Stormo, Raffaele Fusilli, Guglielmo Guglielmi e Luca La Cavera RADUNO ISTRUTTORI DELLE SCUOLE DI VOLO 70 ANNIVERSARIO SCUOLA DI VOLO SENZA VISIBILITA ULTIMO VOLO SF 260AM Aeroporto Militare E. Comani Latina 19 Settembre 2009 Testo di Giovanni Del Gais Foto: Lab. Fotografico

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

Convegno internazionale La grande Guerra aerea. Sguardi incrociati italo-francesi. Museo del Risorgimento. Torino, 15 aprile 2016

Convegno internazionale La grande Guerra aerea. Sguardi incrociati italo-francesi. Museo del Risorgimento. Torino, 15 aprile 2016 1 CONSULAT GENERAL DE FRANCE A MILAN Convegno internazionale La grande Guerra aerea. Sguardi incrociati italo-francesi. Museo del Risorgimento. Torino, 15 aprile 2016 Egregio Presidente, Egregi Ufficiali,

Dettagli

Ufficiali in Ferma Prefissata

Ufficiali in Ferma Prefissata Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata Questo nuovo ruolo è stato introdotto recentemente in sostituzione della quasi centenaria figura dell Ufficiale di Complemento, abolita in seguito alla sospensione

Dettagli

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari.

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005 OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. A TUTTE LE SEZIONI A.N.F.I. = LORO SEDI = e, per conoscenza: AI VICEPRESIDENTI

Dettagli

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di svolgere a Torino, prima Capitale d Italia, il 3 Raduno

Dettagli

Progetto di Riordino dello Strumento Militare Nazionale

Progetto di Riordino dello Strumento Militare Nazionale 1 Reparto Progetto di Riordino dello Strumento Militare Nazionale INCONTRO CON I RAPPRESENTANTI NAZIONALI DELLE OO.SS. Roma, 11 marzo 2014 ARGOMENTI ALL O.d.G. PROVVEDIMENTI RIORDINO ENTI AM 2014/2015

Dettagli

SOCIAL SUMMIT CONSULTAZIONE CON LE PARTI SOCIALI E LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

SOCIAL SUMMIT CONSULTAZIONE CON LE PARTI SOCIALI E LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI SOCIAL SUMMIT CONSULTAZIONE CON LE PARTI SOCIALI E LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI Domenica 29 marzo 2009 Sala delle Conferenze Internazionali Ministero degli Affari Esteri Intervento del Vice Presidente

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

Bandi di concorso. 1.1. Introduzione al bando

Bandi di concorso. 1.1. Introduzione al bando BANDI DI CONCORSO 19 Indicazioni sui bandi di concorso per l ingresso nelle Accademie delle Forze Armate Bandi di concorso 1. Indicazioni generali 1.1. Introduzione al bando Vincere il concorso per l accesso

Dettagli

Allegato A al f.n. M_D GMIL2 VDGM V 0215719 in data 31 luglio 2013 ELENCO INDIRIZZI

Allegato A al f.n. M_D GMIL2 VDGM V 0215719 in data 31 luglio 2013 ELENCO INDIRIZZI Allegato A al f.n. M_D GMIL2 VDGM V 0215719 in data 31 luglio 2013 ELENCO INDIRIZZI A SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA Ufficio per gli affari militari PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET PROFESSIONALE DI PARATORE DAVIDE

CURRICULUM VITAE ET PROFESSIONALE DI PARATORE DAVIDE CURRICULUM VITAE ET PROFESSIONALE DI PARATORE DAVIDE PARATORE dr. Davide Nato a Messina il 06.10.1971 codice fiscale PRT DVD 71R06 F158Q; Residente in Antillo (ME) via Europa nr.92 int.3; Coniugato dal

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Viale dell Esercito, 186 00143 ROMA

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Viale dell Esercito, 186 00143 ROMA Diramazione fino a livello di Comando di corpo MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Viale dell Esercito, 186 00143 Prot. n. M_D GMIL1 II 5 1 0147779 All.: 1; ann.: //. Roma,

Dettagli

Le relazioni di apertura

Le relazioni di apertura Napoli, 5 maggio 2005 Autentico entusiasmo ha suscitato la cerimonia di inaugurazione del Master di II livello in diritto tributario internazionale che si è svolta il 5 maggio presso la sala conferenze

Dettagli

Allegato A ELENCO INDIRIZZI

Allegato A ELENCO INDIRIZZI Allegato A A ELENCO INDIRIZZI SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA Ufficio per gli Affari Militari PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Ufficio del Consigliere Militare MINISTERO DELLA

Dettagli

Nelle Scuole Sottufficiali di Taranto e La Maddalena, le

Nelle Scuole Sottufficiali di Taranto e La Maddalena, le Il Compito delle Ma r i s c u o l a di Taranto e la Maddalena Nelle Scuole Sottufficiali di Taranto e La Maddalena, le Mariscuola, i giovani vengono accolti, inquadrati, educati, formati, addestrati ad

Dettagli

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Signor Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, Signor Presidente

Dettagli

Elenco dei Corsi Svolti nell'anno 2014

Elenco dei Corsi Svolti nell'anno 2014 Centro di formazione della Difesa - Sede di Viale Pretoriano,9-124 28-ott-13 28-gen-14 CLES/01/A Corso base di lingua inglese: 1^ fase 125 30-ott-13 10-feb-14 CLES/05/B - Corso preintermedio di lingua

Dettagli

OGGETTO: Regolamento Corsi di Radiotelefonia Aeronautica 2-edizione 2015

OGGETTO: Regolamento Corsi di Radiotelefonia Aeronautica 2-edizione 2015 AERO CLUB D'ITALIA Settore/Compil.: TO/ Roma, 18 dicembre 2015 PRESIDENTI AERO CLUB FEDERATI PRESIDENTI ENTI AGGREGATI Trasmesso via e-mail Pubblicato sul sito www.aeci.it OGGETTO: Regolamento Corsi di

Dettagli

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare di Claudio Bottagisi VALMADRERA Avete fatto passi non soltanto giusti ma addirittura straordinari e siete un modello nazionale e un esempio

Dettagli

21 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE

21 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE 21 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE M154 Master in cerimoniale delle P.A., delle aziende e degli eventi... pag. 2 B318 La disciplina del cerimoniale nelle P.A., nelle aziende, negli eventi... pag. 4

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONEGENERALEPER IL PERSONALEMILITARE

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONEGENERALEPER IL PERSONALEMILITARE / " MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONEGENERALEPER IL PERSONALEMILITARE Pro!. n. M_D GMIL_OS IV l1s--id1r ~ )\ Roma, ~ 1 lu G. L00 S OGGETTO: Legge 23 agosto 2004,n. 226. Trattamento economico del personale

Dettagli

L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO

L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO Cagliari, 22 luglio 2010 ore 10.00 Intervento di apertura dei lavori del Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Edili Simona Pellegrini Vi

Dettagli

Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali

Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Div. XII decreto n. 1986/05 Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali VISTA la legge 06 febbraio 2004, n. 36 concernente il nuovo ordinamento del Corpo Forestale dello Stato; VISTI i decreti in

Dettagli

Sono molto lieto di essere qui oggi, in occasione della Cerimonia di premiazione dei progetti vincitori del Label Europeo delle lingue 2010.

Sono molto lieto di essere qui oggi, in occasione della Cerimonia di premiazione dei progetti vincitori del Label Europeo delle lingue 2010. Sono molto lieto di essere qui oggi, in occasione della Cerimonia di premiazione dei progetti vincitori del Label Europeo delle lingue 2010. L occasione mi è gradita per ricordare che la Società Dante

Dettagli

Consiglio Centrale di Rappresentanza X Mandato BOLLETTINO INFORMATIVO N 4

Consiglio Centrale di Rappresentanza X Mandato BOLLETTINO INFORMATIVO N 4 Consiglio Centrale di Rappresentanza X Mandato BOLLETTINO INFORMATIVO N 4 INDICE Modifiche status giuridico dei VFP1/VFP4 Commissione Difesa del Senato Riordino dei Ruoli Aspettativa per riduzione dei

Dettagli

Segue Allegato B 2 NOTE: (1) indicare la decorrenza giuridica dell incorporamento; (2) indicare l Ente presso cui presta servizio il Volontario; (3) specificare incarico/mansione ricoperta; (4) l aver

Dettagli

Patrizia DE MICHELIS. Data di nascita Roma, 12 maggio 1951. Amministrazione Presta servizio presso il Ministero della difesa dal 9 novembre 1976.

Patrizia DE MICHELIS. Data di nascita Roma, 12 maggio 1951. Amministrazione Presta servizio presso il Ministero della difesa dal 9 novembre 1976. CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Patrizia DE MICHELIS Data di nascita Roma, 12 maggio 1951. Qualifica Dirigente amministrativo II fascia con decorrenza giuridica 1 aprile 2001. Amministrazione

Dettagli

Alitraining S.r.l. IT-ATO-0005-045-9589061 - www.alitraining.it - crm@alitraining.it

Alitraining S.r.l. IT-ATO-0005-045-9589061 - www.alitraining.it - crm@alitraining.it Alitraining S.r.l. IT-ATO-0005-045-9589061 - www.alitraining.it - crm@alitraining.it YOUR DREAMS YOUR FUTURE Cosa ti prospetta il mondo del lavoro? Giovani 20-24 anni LAVORA STUDIA DISOCCUPATO 29% 36%

Dettagli

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012)

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) POLITIKA Napolitano e Nikolic, Non si devono porre nuove

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Viale dell Esercito, 186 00143 ROMA

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Viale dell Esercito, 186 00143 ROMA Diramazione fino a livello di Comando di Corpo MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Viale dell Esercito, 186 00143 Prot. n. M_D GMIL1 II 5 1 0416819 All.: 1; ann.: //. Roma,

Dettagli

PREMIO CASINO DI SANREMO-CONFINDUSTRIA CENTO ANNI DA QUI

PREMIO CASINO DI SANREMO-CONFINDUSTRIA CENTO ANNI DA QUI PREMIO CASINO DI SANREMO-CONFINDUSTRIA CENTO ANNI DA QUI LA GLOBALIZZAZIONE NEL TERZO MILLENNIO: LA SFIDA DELLE ECCELLENZE (SANREMO, 18 OTTOBRE 2008) INTERVENTO DEL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ON.

Dettagli

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE N. CIRCOSTANZE Unità Allegato A 1 In servizio non armato S. (1) (2) (2) (3) (2) (3) (2) (3) 2 In servizio isolato armato S.A. 1 (2) (2) S.A.

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Prot. n. DGPM/VI/19.000/A/45-109.000/I/15 Roma, 5 marzo 2002 OGGETTO:Erogazione del trattamento privilegiato provvisorio nella misura

Dettagli

Intervento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano alla Cerimonia celebrativa della giornata del volontariato. Quirinale, 4 dicembre 2009

Intervento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano alla Cerimonia celebrativa della giornata del volontariato. Quirinale, 4 dicembre 2009 Intervento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano alla Cerimonia celebrativa della giornata del volontariato Quirinale, 4 dicembre 2009 Saluto il Ministro Sacconi, il ministro Maroni, il sottosegretario

Dettagli

Prot n. 251 RS Roma, 03 giugno 2005. Al Signor Capo del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Pres. Giovanni Tinebra ROMA

Prot n. 251 RS Roma, 03 giugno 2005. Al Signor Capo del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Pres. Giovanni Tinebra ROMA Prot n. 251 RS Roma, 03 giugno 2005 Al Signor Ministro della Giustizia Sen. Roberto Castelli Al Signor Capo del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Pres. Giovanni Tinebra E, per conoscenza

Dettagli

LA LOMBARDIA PER L ECCELLENZA

LA LOMBARDIA PER L ECCELLENZA Iniziativa La Lombardia per l eccellenza Programma soggetto ad aggiornamento LA LOMBARDIA PER L ECCELLENZA La Lombardia per l Eccellenza è un iniziativa della Giunta Regionale rivolta ai giovani laureati,

Dettagli

Problemi di Massimo e di Minimo

Problemi di Massimo e di Minimo www.francescozumbo.it La Matematica e la Fisica per Tutti in e-learning Prof. Francesco Zumbo email zumbo2008@yahoo.it Problemi di Massimo e di Minimo Tema dell'esame di Stato A.sc. 2005-2006 Un filo metallico

Dettagli

22 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE

22 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE 22 - INDICE DELLA MATERIA CERIMONIALE M154 Master in cerimoniale delle P.A., delle aziende e degli eventi...pag. 2 B318 Le regole del cerimoniale per le P.A., le aziende, gli eventi...pag. 4 A613 I cerimoniali

Dettagli

Impiego del corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana su Aeromobili dell Aeronautica Militare

Impiego del corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana su Aeromobili dell Aeronautica Militare INFERMIERE VOLONTARIE CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO NAZIONALE Impiego del corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana su S.lla Alessandra Legnani 1 Il Corpo delle Infermiere Volontarie

Dettagli

Adozioni in Toscana, alcuni dati di sintesi

Adozioni in Toscana, alcuni dati di sintesi Adozioni in Toscana, alcuni dati di sintesi A cura del Centro Regionale di Documentazione per l Infanzia e l Adolescenza Istituto degli Innocenti Per quanto le adozioni, coerentemente con quanto avviene

Dettagli

Comando Generale dell'arma dei Carabinieri

Comando Generale dell'arma dei Carabinieri Comando Generale dell'arma dei Carabinieri Uficio Rapporti con la Rappresentanza Militare 4CXr Z/j/,YAN"lm,

Dettagli

La regolazione delle reti elettriche in Italia

La regolazione delle reti elettriche in Italia La regolazione delle reti elettriche in Italia IEFE UNIVERSITA BOCCONI PROGETTO DI RICERCA PROMOSSO DA ANIE RAPPORTO FINALE, GIUGNO 2014 Michele Polo (IEFE, Dipartimento di Economia e eni Chair in Energy

Dettagli

Lo scopo di questo vademecum è quello di aiutarti e guidarti nelle attività che dovrai affrontare nelle varie fasi del concorso.

Lo scopo di questo vademecum è quello di aiutarti e guidarti nelle attività che dovrai affrontare nelle varie fasi del concorso. Gentile candidato/a innanzitutto congratulazioni per la scelta che hai fatto candidandoti a diventare un VFP1 nell Esercito. Essere volontario nell Esercito significa vivere il mondo da protagonista. Se,

Dettagli

Le Medaglie d Oro per i 50 anni di Laurea

Le Medaglie d Oro per i 50 anni di Laurea BOLLETTINO ORDINE DEI MEDICI - SETTEMBRE 2003 13 Foto-album 2003 Le Medaglie d Oro per i 50 anni di Laurea La cerimonia della consegna dell aureo attestato di fedeltà alla Professione medica è avvenuta

Dettagli

GRADI ESERCITO TRUPPA Volontari in Ferma Prefissata a 1 anno

GRADI ESERCITO TRUPPA Volontari in Ferma Prefissata a 1 anno Gradi Forze Armate e di Polizia GRADI ESERCITO TRUPPA Volontari in Ferma Prefissata a 1 anno Soldato Caporale Caporale Scelto Volontari in Ferma Breve Caporale Caporale Caporale Caporale Caporal Caporal

Dettagli

L INIZIATIVA ITALIANA NEL SUD DELL IRAQ

L INIZIATIVA ITALIANA NEL SUD DELL IRAQ L INIZIATIVA ITALIANA NEL SUD DELL IRAQ Il turismo archeologico, religioso e ambientale nella Provincia di Thi Qar come opportunità di partnership e investimenti per gli imprenditori italiani Conferenza

Dettagli

Dopo 207 anni le ragazze alla Teulié «Lectio» inaugurare di Diana Bracco

Dopo 207 anni le ragazze alla Teulié «Lectio» inaugurare di Diana Bracco Dopo 207 anni le ragazze alla Teulié «Lectio» inaugurare di Diana Bracco 17 ottobre 2009 pag. 2 Si è aperto ieri a Milano l anno accademico della Scuola militare «Teulié» e per la prima volta, in 207 anni

Dettagli

Medaglia e Croce di Guerra al Valor Militare

Medaglia e Croce di Guerra al Valor Militare Medaglia e Croce di Guerra al Valor Militare fonti normative D. Lgs. 15 marzo 2010, n. 66 Codice dell'ordinamento militare. Art. 99 Concessione di ricompense alle Forze armate 1. Il conferimento alla bandiera

Dettagli

FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO. Posizione Organizzativa - Capo 2^ Sezione - 1^ Divisione - I Reparto (Dirigenti- Professori)

FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO. Posizione Organizzativa - Capo 2^ Sezione - 1^ Divisione - I Reparto (Dirigenti- Professori) INFORMAZIONI PERSONALI Nome MOIO ROSARIA Data di nascita 08/10/1976 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO Posizione Organizzativa - Capo 2^

Dettagli

LA FORMAZIONE POST-DIPLOMA

LA FORMAZIONE POST-DIPLOMA LA FORMAZIONE POST-DIPLOMA Il conseguimento del diploma di Scuola Secondaria Superiore (o Scuola Media Superiore), rappresenta una tappa molto importante, adesso hai varie opportunità tra le quali scegliere

Dettagli

Dott.ssa Angela Sibilano. Centro Linguistico di Ateneo Università di Foggia. angela.sibilano@unifg.it. 4 giugno 2015

Dott.ssa Angela Sibilano. Centro Linguistico di Ateneo Università di Foggia. angela.sibilano@unifg.it. 4 giugno 2015 I corsi metodologici CLIL: passato, presente e futuro Dott.ssa Angela Sibilano Centro Linguistico di Ateneo Università di Foggia angela.sibilano@unifg.it 4 giugno 2015 Edizione precedente Il passato: due

Dettagli

L Associazione Italiana di Medicina Aeronautica e Spaziale bandisce la IV edizione del premio scientifico intitolato a I Guidoniani.

L Associazione Italiana di Medicina Aeronautica e Spaziale bandisce la IV edizione del premio scientifico intitolato a I Guidoniani. L Associazione Italiana di Medicina Aeronautica e Spaziale bandisce la IV edizione del premio scientifico intitolato a I Guidoniani. Quest anno ci saranno in palio 2.000 Euro destinati al miglior lavoro

Dettagli

Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali tra diritti e opportunità

Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali tra diritti e opportunità TESTATA: 247.LIBERO.IT TITOLO: Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali tra diritti e opportunità 23/11/12 Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali

Dettagli

Aeronautica Militare Italiana. Relatore : Colonnello AAran Paolo RIZZO

Aeronautica Militare Italiana. Relatore : Colonnello AAran Paolo RIZZO Aeronautica Militare Italiana Relatore : Colonnello AAran Paolo RIZZO Aeronautica Militare Italiana COMUNICARE E CONDIVIDERE: L IMPORTANZA DELLO STRUMENTO NELLA STRUTTURA ORGANIZZATIVA Relatore : Colonnello

Dettagli

CREDITO E SVILUPPO delle PMI nel Lazio: opportunità, vincoli e proposte per il sistema regionale

CREDITO E SVILUPPO delle PMI nel Lazio: opportunità, vincoli e proposte per il sistema regionale CREDITO E SVILUPPO delle PMI nel Lazio: opportunità, vincoli e proposte per il sistema regionale Realizzato dall EURES Ricerche Economiche e Sociali in collaborazione con il Consiglio Regionale dell Economia

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni Generali Ideato e realizzato

Dettagli

Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Ingegneria Consiglio di Area in Ingegneria Ambientale

Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Ingegneria Consiglio di Area in Ingegneria Ambientale Modello 7 Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Ingegneria Consiglio di Area in Ingegneria Ambientale Attività di tirocinio pratico di formazione Convenzione in data Certificazione Studente

Dettagli

Pubblico tributo per chi si adopera per il prossimo

Pubblico tributo per chi si adopera per il prossimo Pubblico tributo per chi si adopera per il prossimo Venerdì 20 settembre in piazza Città di Lombardia si è svolta l'edizione 2013 della Giornata della gratitudine, cerimonia di premiazione degli operatori

Dettagli

Convenzione tra l Università Ca Foscari di Venezia e la Guardia di Finanza per il riconoscimento di crediti formativi universitari.

Convenzione tra l Università Ca Foscari di Venezia e la Guardia di Finanza per il riconoscimento di crediti formativi universitari. Convenzione tra l Università Ca Foscari di Venezia e la Guardia di Finanza per il riconoscimento di crediti formativi universitari Premesso che - con DM n. 509/1999 Regolamento recante norme concernenti

Dettagli

Italia e Romania allo specchio: la percezione reciproca d immagine tra italiani e romeni

Italia e Romania allo specchio: la percezione reciproca d immagine tra italiani e romeni Convegno Romeni emergenti o emergenza Romania? Italia e Romania allo specchio: la percezione reciproca d immagine tra italiani e romeni Prof. Stefano Rolando Segretario generale delle e Direttore scientifico

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA

MINISTERO DELLA DIFESA MINISTERO DELLA DIFESA Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l Aeronavigabilità REQUISITI PER LA QUALIFICA E L ABILITAZIONE

Dettagli

Offerta formativa Prove di accesso Scadenze amministrative. Anno Accademico 2012/13

Offerta formativa Prove di accesso Scadenze amministrative. Anno Accademico 2012/13 Offerta formativa Prove di accesso Scadenze amministrative Anno Accademico 2012/13 Benvenuti Vuoi iscriverti all Università degli Studi del Sannio? In questo opuscolo informativo troverai tutte le informazioni

Dettagli

CREDITO ALLE INDUSTRIE

CREDITO ALLE INDUSTRIE CREDITO ALLE INDUSTRIE COFIRE: CONSORZIO FIDI DELL INDUSTRIA DI REGGIO EMILIA ASSEMBLEA DI BILANCIO 2015. OLTRE 36 MILIONI DI EURO EROGATI NELL ESERCIZIO NETTA CRESCITA SU ANNO PASSATO. RIPRESI GLI INVESTIMENTI

Dettagli

libro provincia:layout 1 28-05-2010 15:10 Pagina 45 La comunicazione verso gli stranieri

libro provincia:layout 1 28-05-2010 15:10 Pagina 45 La comunicazione verso gli stranieri libro provincia:layout 1 28-05-2010 15:10 Pagina 45 La comunicazione verso gli stranieri libro provincia:layout 1 28-05-2010 15:10 Pagina 46 Nel 2001 il Consiglio Territoriale per l Immigrazione ha deciso

Dettagli

UE: CONFRONTO MARCHE-CROAZIA SU FONDI STRUTTURALI 2014-2020 SPACCA, UTILIZZO NELLA PROSPETTIVA MACROREGIONE ADRIATICO IONICA

UE: CONFRONTO MARCHE-CROAZIA SU FONDI STRUTTURALI 2014-2020 SPACCA, UTILIZZO NELLA PROSPETTIVA MACROREGIONE ADRIATICO IONICA Data: 14/11/2013 UE: CONFRONTO MARCHE-CROAZIA SU FONDI STRUTTURALI 2014-2020 SPACCA, UTILIZZO NELLA PROSPETTIVA MACROREGIONE ADRIATICO IONICA (ANSA) - ANCONA - Imprenditori e rappresentanti di Marche e

Dettagli

D. R. n. 3280 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 3280 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 3280 Facoltà di Medicina e Odontoiatria ANNO ACCADEMICO 2014-2015 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Odontoiatria

Dettagli

Nata nel CONSIAG PRATO INTESA SIENA COINGAS AREZZO gas metano GPL energia elettrica telecomunicazioni gas naturale servizi energetici

Nata nel CONSIAG PRATO INTESA SIENA COINGAS AREZZO gas metano GPL energia elettrica telecomunicazioni gas naturale servizi energetici Nata nel DALL ACCORDO TRA CONSIAG DI PRATO, INTESA DI SIENA E COINGAS DI AREZZO, che hanno scelto di aggregarsi per creare un soggetto a partecipazione pubblica di grandi dimensioni, è oggi una multiutility

Dettagli

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 Bando di concorso per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 1. COS È Made NEW in Italy? Il Premio Made NEW in Italy, promosso dal Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia

Dettagli

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Signor Presidente della Repubblica, gentili Autorità, cari dirigenti scolastici, cari insegnanti,

Dettagli

D.R. n. 3056 IL RETTORE DECRETA

D.R. n. 3056 IL RETTORE DECRETA D.R. n. 3056 Facoltà di Medicina e Psicologia Anno Accademico 2014-2015 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Psicologia della Comunicazione

Dettagli

Intervento del Sottosegretario Giuseppe Pizza CONVEGNO SULLA COOPERAZIONE UNIVERSITARIA TRA ITALIA E AMERICA LATINA

Intervento del Sottosegretario Giuseppe Pizza CONVEGNO SULLA COOPERAZIONE UNIVERSITARIA TRA ITALIA E AMERICA LATINA Intervento del Sottosegretario Giuseppe Pizza CONVEGNO SULLA COOPERAZIONE UNIVERSITARIA TRA ITALIA E AMERICA LATINA Ministero degli Affari Esteri, Roma Sala C. Nigra Martedì 4 ottobre 2011 Consentitemi

Dettagli

ENEA SUMMER SCHOOL 2015

ENEA SUMMER SCHOOL 2015 ENEA SUMMER SCHOOL 2015 Negli ultimi 40 anni il consumo mondiale di energia è raddoppiato ed è evidente che, in futuro, le problematiche relative alla limitata disponibilità delle risorse energetiche di

Dettagli

BOZZA DISCORSO PRESIDENTE MARINI PER FORUM COESIONE: GOVERNANCE MULTILIVELLO DEI FONDI DEL QUADRO STRATEGICO COMUNE

BOZZA DISCORSO PRESIDENTE MARINI PER FORUM COESIONE: GOVERNANCE MULTILIVELLO DEI FONDI DEL QUADRO STRATEGICO COMUNE BOZZA DISCORSO PRESIDENTE MARINI PER FORUM COESIONE: GOVERNANCE MULTILIVELLO DEI FONDI DEL QUADRO STRATEGICO COMUNE Molti obbiettivi non possono essere conseguiti con un azione individuale: la loro realizzazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA DIREZIONE AMMINISTRATIVA Servizio Regolamento Didattico di Ateneo e Certificazione dell Offerta Formativa DECRETO Rep. n.... - Prot. n.... Anno... Tit.... Cl.... Fasc....

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze del Turismo Sede del corso: Como

Corso di Laurea in Scienze del Turismo Sede del corso: Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Giurisprudenza - Como Corso di Laurea in Scienze del Turismo Sede del corso: Como MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 200/2009 Presentazione del

Dettagli

Convegno di studio. L'Italia nello spazio Le attività spaziali italiane dalle origini al Piano Spaziale Nazionale.

Convegno di studio. L'Italia nello spazio Le attività spaziali italiane dalle origini al Piano Spaziale Nazionale. Convegno di studio L'Italia nello spazio Le attività spaziali italiane dalle origini al Piano Spaziale Nazionale. Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale della II Facoltà di Ingegneria dell Università

Dettagli

METTI IN MOTO IL TALENTO

METTI IN MOTO IL TALENTO METTI IN MOTO IL TALENTO Laboratorio di sviluppo, al femminile e non solo. Progetto di valorizzazione del personale rivolto ai dipendenti dell Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino Provincia di

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze del Turismo

Corso di Laurea in Scienze del Turismo hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Giurisprudenza Como Corso di Laurea in Scienze del Turismo Sede del corso: Como MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2006/2007 Presentazione del

Dettagli

300 futuri piloti provano gratuitamente un vero go-kart

300 futuri piloti provano gratuitamente un vero go-kart Jesolo Karting School si trasferisce in centro commerciale, ed è un successo di pubblico FUTURO PILOTA CERCASI 300 futuri piloti provano gratuitamente un vero go-kart La pista fuori dalla pista per avvicinare

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO. ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato

INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO. ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato Signor Presidente del Consiglio, Autorità civili, militari e

Dettagli

Andrea Quintiliani L impresa di assicurazione

Andrea Quintiliani L impresa di assicurazione A13 Andrea Quintiliani L impresa di assicurazione Profili di rischio e di solvibilità Prefazione di Antonio Minguzzi Copyright MMXIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it

Dettagli

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute The Ottawa Charter for Health Promotion 1 Conferenza Internazionale sulla promozione della salute 17-21 novembre 1986 Ottawa, Ontario, Canada La 1 Conferenza

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Oggetto: Approvazione Progetto Didattica integrativa di supporto alle esigenze di apprendimento linguistico degli studenti iscritti ai corsi di studio dell Università degli Studi di Macerata a.a. 2015/2016

Dettagli

CERIMONIA DI INAUGURAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA LA SCELTA DELLA DIVISIONE ACQUI

CERIMONIA DI INAUGURAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA LA SCELTA DELLA DIVISIONE ACQUI CERIMONIA DI INAUGURAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA LA SCELTA DELLA DIVISIONE ACQUI Alla presenza del Dottor Stefano Quaglia, Dirigente dell Ufficio Scolastico Provinciale di Verona, degli assessori comunali

Dettagli

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Giuseppe Massari ONORE AL CARABINIERE ANTONIO BONAVITA Medaglia d Argento al Valor Militare www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

IMMAGINI DELL EVENTO. 7-8 ottobre 2009 Istituto Galilei, Roma

IMMAGINI DELL EVENTO. 7-8 ottobre 2009 Istituto Galilei, Roma IMMAGINI DELL EVENTO 7-8 ottobre 2009 Istituto Galilei, Roma Lo stand di Radio K2 La postazione con la documentazione di Radio K2 e con le pubblicazioni dell Istituto Auxologico Italiano e del progetto

Dettagli