Balconata di Ormea: Eca San Giacomo - Villaro A m 260 m 5,1 km 2.00 h T/E Turistico/Elementare da gennaio a dicembre Frazione Eca San Giacomo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Balconata di Ormea: Eca San Giacomo - Villaro A34 436 m 260 m 5,1 km 2.00 h T/E Turistico/Elementare da gennaio a dicembre Frazione Eca San Giacomo"

Transcript

1 Balconata di Ormea: Eca San Giacomo - Villaro A m 26 5,1 km 2.00 h T/E Turistico/Elementare Frazione Eca San Giacomo Ad Eca panorama sulla torre dei Saraceni, la chiesa, il campanile con l'orologio funzionante con corde e pesi in pietra, il forno comunitario. A Vacieu il pilone del pittore Arduino e il forno comunitario. A Cārio le case in pietra e i fiori dei residenti tedeschi. Ad Albra la bellissima chiesa del Santo Sudario, il panorama sulla valle, una centralina elettrica a corrente continua. A Villaro un'antica quercia, la chiesa di San Donato, seccatoi delle castagne ancora utilizzati Seguire la strada inerbita che inizia dopo l'asfalto a fianco della chiesa e che in leggera salita dirige verso ovest. La pendenza si accentua per raggiungere la sterrata che collega Eca ad Albra. Si sale nelle case di Vacieu. Dalla piazzetta con pilone e forno salire alla fontana con vasca e poi in piano verso il bosco. Una zona con risorgenze e poi nel bosco in salita fino a Carià. Si sale ancora per poche decine di metri a raggiungere una strada sterrata che occorre seguire a sinistra in discesa fino ad un tornante, asfalto, dove si devia a destra verso il cimitero. Si procede in leggera discesa fino a raggiungere un antica strada lastricata che si segue a sinistra in discesa fino alla chiesa e quindi alle case di Albra. Si attraversa la borgata verso destra e si raggiunge il profondo solco del torrente Peisino che si supera su un ponte in legno. Si risale ad un colletto roccioso e poi in falsopiano si giunge alla frazione di Villaro. Il percorso necessita di 2 interventi annuali per tagliare l erba Presente sia quella verticale sia quella orizzontale, mantenuta dalla sezione del CAI

2 Balconata di Ormea: Villaro - Valdarmella A m 275 m 5,4 km 1.45 h T/E Turistico/Elementare Frazione Villaro A Villaro dei boschi di castagni molto curati, la Chiesa di San Donato, in borgata Lunghi un piccolo museo etnografico, dopo borgata Gialatti un bel pilone-riparo con un dipinto su lamiera di Eugenio Arduino, a Valdarmella residui di tetti racchiusi ricoperti con la paglia. Dalla chiesa di Villaro si procede sulla strada asfaltata in salita verso la borgata Cascine, ma dopo pochi metri si devia a destra sempre su asfalto. Al primo tornante si abbandona l asfalto e si procede diritti su sterrata fino alle case della borgata Lunghi che si attraversa in direzione del cimitero. Si riprende la strada asfaltata fino ad un tornante, da cui inizia la sterrata per le case di Airola. Davanti alle case della borgata, ripristinate da famiglie di tedeschi, si procede in discesa fino ad un pilone in rovina dove si devia a destra in piano. La strada si trasforma in sentiero e in leggera discesa si perviene ad una sterrata che a destra conduce alla fontana e alle case di borgata Gialatti. Dalla fontana si procede in salita abbastanza impegnativa fino al pilone dove la strada diventa meno ripida. Ci si dirige a mezza costa verso il ripido fondovalle del torrente Armelletta. Si devia a sinistra e si raggiunge un costone roccioso su cui sorge una croce che ricorda un incidente mortale. Si superano due torrenti su ponti in legno e poi su bel tracciato si raggiungono i ruderi della chiesa e delle case di Perondo Sottano. Si procede ora in falsopiano fino ad incontrare su un costone roccioso il sentiero A9 che da Valdarmella sale a Perondo Soprano e poi al Colle dei Termini. Lo si segue verso sinistra in discesa su massicciata e poi con larghi tornanti si raggiungono le case della frazione di Valdarmella. Il percorso necessita di 2 interventi annuali per tagliare l erba

3 Balconata di Ormea: Valdarmella - Chionea A m 128 m 2,8 km 1.00 h T/E Turistico/Elementare Frazione Valdarmella A Valdarmella bei boschi di castagni, la Chiesa dei Santi Donato e Bartolomeo, alla colla di Chionea ottimo panorama a 360 sulle montagne e la vallata, a Chionea la chiesa della Madonna Assunta e il piccolo museo dei Ricordi. Dalla chiesa di Valdarmella si procede sulla strada asfaltata in salita verso la borgata Benzi, le case più in alto della frazione, ma al tornante si continua dritti su sterrata. Dopo alcuni metri di salita la strada spiana e poi occorre deviare a sinistra, su sentiero, che scende verso il torrente Armella che supera su di un ponte in ferro e legno. Il sentiero continua sulla sponda opposta entrando in un bosco dove si trovano i ruderi delle case Galvagni. Si attraversa in leggera discesa un prato fino ad alcune pietre che nascondono l inizio del sentiero nel bosco. Si procede ora in salita ora in leggera discesa superando alcune dorsali da cui si gode di un bel panorama su Valdarmella. Alcuni tornanti ci fanno guadagnare quota, quindi un lungo traverso ci accompagna fino al limite del bosco. Raggiungiamo una sterrata che a destra ci porta alla panoramica Colla di Chionea. Da qui in discesa su sterrata racchiusa da muri in pietra a secco si raggiungono le prime case della frazione e quindi la piazzetta della chiesa. Il percorso necessita di 2 interventi annuali per tagliare l erba

4 Balconata di Ormea: Chionea - Chioraira A20 45 m 2 2,6 km 0.40 h T/E Turistico/Elementare Frazione Chionea A Chionea la chiesa della Madonna Assunta e il piccolo museo dei Ricordi. Nella borgata di Riano la chiesa moderna della Madonna della Neve e due affreschi di un certo valore artistico sulla facciate di altrettante case. Bello il ponte in pietra che supera il torrente Chiapino. Nella frazione di Chioraira da vedere la chiesa dei santi Gioachino e Anna, alcuni affreschi antichi e un piccolo caseificio. Dalla chiesa di Chionea si prende la strada asfaltata in discesa sul lato sinistro. All uscita dalle case la strada diventa in cemento e poi sterrata all altezza dell ultima casa isolata. Attenzione al prossimo bivio, occorre prendere la strada a destra in salita e poi percorrere in piano il bosco e una successiva fascia per raggiungere la sterrata che, entrando nuovamente nel bosco, ci accompagna fino alla borgata di Porcirette Sottane. Si esce, sempre seguendo la sterrata, in direzione ovest verso le case di Riano, che si attraversano in discesa. Il sentiero si fa più scosceso verso il ponte del torrente Chiapino, poi con una salita leggermente impegnativa risale il versante opposto giungendo in piano al cimitero della frazione e quindi su asfalto nelle case. Non necessita di manutenzione

5 Balconata di Ormea: Chioraira - Aimoni A23 45 m 3,1 km 0.40 h T Turistico Frazione Chioraira Nella frazione di Chioraira da vedere la chiesa dei santi Gioachino e Anna, alcuni affreschi antichi e un piccolo caseificio. Bellissimi boschi con castagni centenari, un piccolo museo privato a Colletta, panorama e case ristrutturate ad Aimoni. Dalla piazzetta di Chioraira si segue la strada asfaltata in discesa, dopo il primo tornante parte, sulla destra la strada asfaltata che dirige verso Colletta e Aimoni. L asfalto si trasforma in sterrata e con andamento tranquillo si avvicina alle case di Colletta e quindi in leggera discesa verso Aimoni. Il percorso non necessita di interventi in quanto percorso anche da auto

6 Balconata di Ormea: Aimoni - Quarzina A m 19 7,0 km 2.10 h T Turistico Borgata Aimoni La borgata di Aimoni gode di un buon panorama e alcune caratteristiche case ristrutturate. La salita al pian della Colma permette di avere un ampio panorama sulle montagne e sulla vallata. Bel colpo d occhio alla chiesa di San Giovanni alla Colma che con il suo porticato può servire da riparo in caso di maltempo. Bello il panorama da Quarzina con alcune case con il tetto racchiuso molto particolari. Dal tornante nei pressi della borgata di Aimoni si procede lungo la strada asfaltata superando l albergo Payarin, vecchia stazione di partenza degli impianti invernali. Dopo il terzo tornante si segue la sterrata che si innalza a destra con un primo tratto abbastanza ripido. Poi la strada si fa più tranquilla e superate le vecchie piste da sci ci innalziamo fino ad un bellissimo bosco di larici. Un ultimo tornante ci permette di raggiungere lì altopiano della Colma con la chiesa e la fontana. La strada attraversa il piano in direzione del pilone e quindi con discesa più accentuata dirige verso la frazione di Quarzina. Si attraversa una prima volta la strada che sale verso la Colma e il Pian degli Archetti, incontriamo poi il sentiero proveniente dal Pizzo di Ormea e dal rifugio Valcaira. Rientriamo poco dopo nella strada principale e dopo una curva l abbandoniamo seguendo il sentiero che sulla sinistra, in discesa, punta alle case di borgata Brignacchi, e da qui sull asfalto continuiamo verso la frazione. Il percorso necessita di interventi nel sentiero che scende a Brignacchi

7 Balconata di Ormea: Quarzina - Viozene A m 36 13,3 km 3.50 h T/E Turistico/Escursionistico Frazione Quarzina Bello il panorama da Quarzina con alcune case con il tetto racchiuso molto particolari. Panorami aperti lungo tutto il percorso, da non perdere la casa dei fiori a Pian del Fo. Panorama e luogo incantevole a Viozene. Dalla chiesa della Madonna del Carmine di Quarzina si procede fino alla fontana lavatoio e si segue la strada asfaltata che procede in salita verso la borgata Brignacchi. Al primo tornante la si abbandona per seguire una sterrata che prosegue diritta. Ignorando il bivio che sulla detsra porta verso la Colma e il rifugio Valcaira, si procede verso le case Biranco, in ottima posizione con panorama bellissimo. Appena giunti sotto le case della borgata si abbandona la sterrata e si segue il sentiero che a sinistra, in discesa, procede tra radure e boschi, fino alle case di Merea. Nelle case della borgata si incontra la strada sterrata proveniente da Ailan. La seguiamo transitando nei pressi di case Fasce e Pollaio. Trascuriamo varie strade che salgono a Logne o scendono a Cacino e proseguiamo fino ad attraversare la zona franosa della sligia che incontriamo poco prima delle case di Pornassino. Seguiamo la strada asfaltata che sale verso Pian del Fo e nel tornante della borgata seguiamo il sentiero che in piano va verso sinistra. Dopo un breve tratto pianeggiante si inizia a scendere verso il rio Bianco, attraversando prima un piccolo affluente quasi sempre in secca. Attraversiamo il rio sui di un ponte in legno e quindi prima in salita, poi in falsopiano raggiungiamo casa Bruciata, dove arriva una strada sterrata che seguiamo fino alla strada asfaltata che collega Viozene a Cuchera. Proseguiamo sull asfalto fino ad incontrare la strada di Toria e quindi in discesa raggiungiamo le case di Viozene. Il percorso necessita di interventi nel sentiero che scende da Biranco a Merea e da Pian del Fo al rio Bianco

8 Balconata di Ormea: variante Chioraira chiesa di San Giovanni Battista A ,3 km 3.50 h T/E Turistico/Escursionistico Frazione Chioraira A Chioraira da vedere la chiesa dei Santi Gioachino e Anna, alcuni affreschi antichi sui muri delle case, un piccolo caseificio. Aperto il panorama alle stalle Colletto. Bel colpo d occhio alla chiesa di San Giovanni alla Colma che con il suo porticato può servire da riparo in caso di maltempo. Poco oltre la piccola piazzetta dove termina la strada comunale, andando verso ovest, si trova un bivio segnalato. Prendere a destra la sterrata che arriva ben presto in una altra sterrata che seguiamo ancora sulla destra. Seguendo gli ampi tornanti della strada tocchiamo le case di Rizzi e La Costa, percorrendo boschi con piante secolari. Arriviamo infine alle stalle Colletto e continuiamo lungo una strada inerbita che entra nel bosco. La lasciamo per seguire un sentiero che si arrampica sulla destra e dopo alcune centinaia di metri usciamo in un prato che attraversiamo verso un percorso tra sassi che ci porta ad una salita più impegnativa che termina nei pressi dell ultimo tornante della strada che da Aimoni sale alla Colma. In pochi minuti seguendo il sentiero raggiungiamo la chiesa di san Giovanni. Il percorso necessita di interventi nel sentiero che da stalle Colletto sale alla chiesa di san Giovanni

9 Balconata di Ormea: collegamento Nasagò - Eca A34B 18 2,5 km 0.50 h E Escursionistico Borgata Nasagò A Santa Libera da vedere l antica chiesetta e le case restaurate. Ad Eca panorama sulla torre dei Saraceni, la chiesa, il campanile con l'orologio funzionante con corde e pesi in pietra, il forno comunitario. Dalla piazzetta della borgata di Nasagò inizia la strada comunale che sale nelle borgate di Eca. L abbandoniamo quasi subito seguendo sulla sinistra l antica mulattiera che si arrampica tra rocce e fasce un tempo coltivate a vigna. Arriviamo sulla strada asfaltata che seguiamo verso sinistra, in salita, fino alla borgata di Santa Lucia. Andiamo verso la chiesetta e la costeggiamo sul lato destro in salita. Usciamo dalle case della borgata e continuiamo verso Eca San Giacomo, dove incontriamo il percorso della Balconata Il percorso necessita di 1 intervento all anno

10 Balconata di Ormea: collegamento stazione Eca Nasagò Santa Libera A34C 12 0,4 km 0.25 h E Escursionistico Borgata Nasagò Durante la salita si possono vedere dei muri in pietra a secco realizzati con rocce enormi per ricavare delle fasce coltivabili di dimensioni ridicole. A Santa Libera da vedere l antica chiesetta e le case restaurate. Nei pressi della stazione ferroviaria di Eca Nasagò, vicino ad un ponticello, prende inizio un sentiero che sale nel bosco con rapidi tornanti. Nei pressi delle case di Santa Libera incontriamo la strada asfaltata e il sentiero A34B che ci permette di raggiungere Eca San Giacomo e la Balconata. Il percorso necessita di 1 intervento all anno

11 Balconata di Ormea: collegamento Ormea Airola A34D 35 2,4 km 1.00 h E Escursionistico Piazza della Libertà ad Ormea Panorama aereo del centro storico di Ormea, i ruderi del Castello, panorami sulla valle principale, la chiesetta di San Mauro degli Alpini. Sulla piazza della Libertà di Ormea, sotto i portici del bar Nazionale, parte una strada acciottolata che svolta quasi subito a sinistra e poi dopo una leggera discesa raggiunge via Castello che sale in direzione della collina di San Mauro. Un centinaio di metri dopo la chiesetta si stacca, sulla sinistra in salita, un sentiero che taglia il lungo tornante della strada asfaltata. Rientrati sulla strada la percorriamo per un tratto fino ad un trivio dove prendiamo la strada asfaltata che parte sulla destra in salita. Ben presto l asfalto termina e seguiamo la mulattiera che con alcuni tornanti guadagna quota. Attraversiamo due strade pianeggianti e finalmente arriviamo alla Balconata nei pressi della case di Airola. Il percorso necessita di 1 intervento all anno

12 Balconata di Ormea: collegamento Ormea Valdarmella A34E 27 3,4 km 1.30 h E Escursionistico da marzo a novembre Piazza della Libertà ad Ormea Il parco fluviale che si può attraversare merita una sosta. A Valdarmella bei boschi di castagni, la Chiesa dei Santi Donato e Bartolomeo Sul fondo della piazza della Libertà di Ormea, si attraversa il torrente Armella sul ponte protetto dai leoni. Subito dopo la grotta con statua si sale a destra su strada in cemento e si prosegue prima in salita poi in falsopiano fino al parco fluviale. Ci si avvicina al torrente Armella ma poi il sentiero prende quota in modo rapido. Proseguiamo con salita moderata nei castagneti fino a raggiungere un pilone votivo. La salita si fa più dolce e dopo una corta discesa ci si avvicina nuovamente al torrente che si supera su un guado. Raggiungiamo una strada sterrata che seguiamo in salita sulla destra fino alla strada comunale asfaltata che sulla sinistra, in salita, ci accompagna nelle case della frazione dove, dietro la chiesa, transita il percorso della Balconata. Il percorso necessita di 1 intervento all anno

13 Balconata di Ormea: collegamento Ormea Chionea A ,1 km 1.00 h E Escursionistico Piazza della Libertà ad Ormea Interessanti le ville di inizio 900 che si incontrano lungo il primo tratto. A Chionea la chiesa della Madonna Assunta e il piccolo museo dei Ricordi. Dalla piazza della Libertà ad Ormea si percorre il ponte della SS28 che attraversa il torrente Armella. Si svolta a destra alla prima strada, via Fontanetta, e poi ancora a sinistra sulla strada che sale tra le ville. Si attraversa la strada comunale asfaltata per Chionea e Chioraira, con stretti tornanti si prende quota fino ad attraversare ancora 3 volte la strada asfaltata. Si transita nei pressi di un B&B e finalmente si raggiunge il cimitero di Chionea nei pressi della frazione che si raggiunge percorrendo una tratto della strada comunale. Il percorso necessita di 1 intervento all anno

14 Balconata di Ormea: collegamento Ormea Aimoni A23B 35 3,6 km 1.20 h T/E Turistico/Escursionistico Piazza della Libertà ad Ormea Interessante la zona del ex Grand Hotel, ora scuola forestale, e del Casinò, ora villa privata. l antico santuario dell Albareto o della Madonna delle Ciliegie che nella struttura seicentesca conserva ancora il presbiterio e alcuni affreschi del 400. Dalla piazza della Libertà ad Ormea si attraversa la SS28 e si raggiunge la stradina che segue il torrente Armella, in discesa, sulla riva sinistra orografica. Si giunge alla via Orti che si segue a destra verso il parco giochi. Si transita nei pressi dell area camper, si evita il ponte e si segue la strada che verso destra si avvicina alla SS28. La si attraversa prestando attenzione e la si segue verso sinistra superando il bivio per Aimoni e Quarzina. Oltre il ponte sul torrente Chiapino inizia sulla destra una strada in salita che passa nei pressi dell antico santuario dell Albareto e raggiunge la strada provinciale di Aimoni. La seguiamo percorrendo un tornante e dopo una casa, sulla sinistra (indicazione), inizia la vecchia mulattiera che collegava la borgata al fondovalle. Alcuni stretti e ripidi tornanti preludono ad un percorso più tranquillo che prima nel bosco, poi in prati abbandonati, esce nelle case di Aimoni. Per raggiungere il percorso della Balconata occorre svoltare a destra sull asfalto. Il percorso necessita di 1 intervento all anno lungo il sentiero nel bosco

15 Balconata di Ormea: collegamento Ormea Chioraira A23C 31 3,8 km 1.30 h T/E Turistico/Escursionistico Piazza della Libertà ad Ormea Interessante la zona del ex Grand Hotel, ora scuola forestale, e del Casinò, ora villa privata. l antico mulino del Fossato. A Chioraira da vedere la chiesa dei Santi Gioachino e Anna, alcuni affreschi antichi sui muri delle case, un piccolo caseificio. Dalla piazza della Libertà ad Ormea si attraversa la SS28 e si raggiunge la stradina che segue il torrente Armella, in discesa, sulla riva sinistra orografica. Si giunge alla via Orti che si segue a destra verso il parco giochi. Si transita nei pressi dell area camper, si evita il ponte e si segue la strada che verso destra si avvicina alla SS28. La si attraversa prestando attenzione e si prosegue diritti sull asfalto che in leggera salita raggiunge la nuova strada di Aimoni. La si segue per alcune decine di metri e quindi si devia a destra su sterrata che si avvicina lentamente al torrente Chiapino. Si entra nel bosco e sempre sulla riva sinistra del rio si arriva fino alle case del Molino del Fossato da dove si sale alla strada comunale asfaltata per Cjhioraira che seguiremo fino alla frazione, percorrendo 8 stretti tornanti. Nella frazione incontriamo il percorso della Balconata. Il percorso necessita di 1 intervento all anno nel tratto lungo il Chiapino.

16 Colla di Chionea rifugio Valcaira Colla del Pizzo A ,6 km 3.50 h E Escursionistico da maggio a novembre Colla di Chionea Panorama molto aperto durante tutta la salita. Possibilità di tappa al rifugio Valcaira, di cui bisogna prendere le chiavi ad Ormea, presso il bar dell Olmo. Il lago del Pizzo è in una amena conca con la parete nord del Pizzo che la sovrasta. Raggiunta la Colla di Chionea dall abitato seguendo il sentiero A34 (Balconata di Ormea), si abbandonano tutte le strade sterrate per seguire un sentiero che percorre la cresta spesso rocciosa. Il sentiero spesso si abbassa leggermente sul versante di sinistra verso l ampio vallone del torrente Chiapino. Si raggiunge una zona pianeggiante (fontana con abbeveratoio) nei pressi delle rocche dei Butti. Attenzione ad evitare la strada sterrata che in salita raggiunge le Celle degli Archetti, seguire invece il sentiero che continua lungo la dorsale, scendendo anche nel versante della valle dell Armella. Una breve discesa porta e un successivo impennamento del sentiero ci portano al bivio, sulla sinistra, per il rifugio Valcaira, ma se non abbiamo bisogno di acqua possiamo continuare lungo la dorsale fino alla piazzuola dell elicottero. Si procede ancora sul lato sinistra della dorsale erbosa fino ad un colletto dove si trova il bivio con il sentiero che sale alla cima del Pizzo di Ormea. Si devia a destra e in discesa si raggiunge la conca del lago del Pizzo. Ora il sentiero riprende a salire con alcuni tornanti raggiunge la Colla del Pizzo dove giungono anche i sentieri A18 dal colle dei Termini e l E6 dalla conca di Revelli. Il percorso necessita di 1 intervento all anno nel tratto dalla colla di Chionea alle Rocche dei Butti e occorre tenere sotto controllo i cespugli lungo il sentiero che scende al lago.

17 Colletto Valcaira Pizzo di Ormea A17B 27 1,4 km 1.00 h E/EE Escursionistico/Escursionisti esperti da maggio a novembre Colletto Valcaira Panorama molto aperto durante tutta la salita. Panorama a 360 gradi sulla punta del Pizzo che spazia dalle Alpi Lombarde alle Occidentali, all Appennino Ligure, alle Alpi Apuane, sul golfo di Genova e spesso sulle montagne della Corsica. Raggiunto il colletto Valcaira con il sentiero A17, trascuriamo l itinerario per il lago e la colla del Pizzo e con stretti tornanti ci arrampichiamo verso il pannello del telefono che incombe sul colletto del Pizzo. Da qui la salita si fa più importante con un passaggio in cui occorre aiutarsi con le mani. La fatica è ricompensata dalla vista della cima Il percorso non necessita di manutenzione ordinaria

18 Valdarmella Perondo Soprano Colle dei Termini A ,3 km 3.00 h E Escursionistico da maggio a novembre Frazione Valdarmella Panorama molto aperto durante tutta la salita. Praterie ricche di erbe officinali e fiori coloratissimi, cime rocciose. Il colle dei Termini mette in comunicazione la Val Tanaro con la Valle Corsaglia. A Valdarmella bei boschi di castagni, la Chiesa dei Santi Donato e Bartolomeo e alcune case con residui di tetti in paglia. Lasciata l auto nel parcheggio retrostante la chiesa si segue il tracciato del sentiero A34, La Balconata di Ormea, in direzione Villaro, fino ad un bivio nei pressi di una zona rocciosa. Si devia a sinistra verso Perondo Soprano che si raggiunge dopo alcuni larghi tornanti. Le case non sono ormai che dei ruderi, ma la borgata era interessante per la sistemazione delle costruzioni lungo le linee di livello. Ora si esce dal bosco e si risale tra verdi praterie fino ad un alpeggio (casa) che si percorre in basso fino a raggiungere la strada sterrata proveniente da Cascine. La si segue in salita fino all ampia insellatura del colle dei Termini. Il percorso necessita di pulizia ogni due anni

19 Colle dei Termini Colla del Pizzo A ,2 km 2.00 h E Escursionistico da maggio a novembre Colle dei Termini Panorama molto aperto durante tutta la traversata. Praterie ricche di erbe officinali e fiori coloratissimi. Il colle dei Termini mette in comunicazione la Val Tanaro con la Valle Corsaglia. Nei pressi della cima Ferrarine si trovano i resti di un fortino e di trincee dell epoca napoleonica. Dal colle dei Termini si piega verso sinistra (ovest) seguendo un evidente sentiero che aggira a nord la Cima dei Termini e raggiunge un colletto che ci immette nelle vaste praterie di Valbella. Alcune piccole salite nei pressi di Cima Ferrari e Ruscarina rendono più interessante la passeggiata fino al profondo intaglia della Colla del Pizzo. Il percorso non necessita di manutenzione ordinaria

20 Cascine - Colle dei Termini 109 e 109A 78 6,8 km 2.30 h T/E Turistico/Escursionistico da maggio a novembre Borgata Cascine di Ormea Panorama molto aperto durante tutta la salita. Praterie ricche di erbe officinali e fiori coloratissimi. Il colle dei Termini mette in comunicazione la Val Tanaro con la Valle Corsaglia. Lasciata l auto al termine della strada sterrata, seguiamo sulla destra (nord) l antica mulattiera che collegava Ormea al Colle dei Termini e quindi a Frabosa, un antica strada del sale. Due tornanti ci permettono di raggiungere la strada sterrata, che per un tratto si fa cementificata e che prosegue verso il colle dei Termini. Quando la strada ritorna ad essere sterrata, la lasciamo seguendo il tracciato dell antica strada che taglia alcuni tornanti. Ma rientriamo poi ancora nella strada che seguiamo fino ad un colletto presso Rocca Fea. Subito dopo l abbandoniamo e prendiamo a sinistra (nord) ancora sull antico percorso. Transitiamo sotto la fresca sorgente Fontana Fredda e poi saliamo nei pressi della Rocca degli Uccelli dove incontriamo ancora la sterrata. La seguiamo in leggera discesa fino ai Piani d Armella dove l abbandoniamo, prendendo a destra, per tagliare un largo tornante. Quando rientriamo sulla sterrata siamo sul tracciato del sentiero A09 che seguiremo fino al Colle dei Termini. Una variante (109A) ci permette di attaccare più facilmente l inizio del percorso. Da Cascine seguiamo la strada sterrata del Colle fino al terzo tornante dove continuiamo verso sinistra (Ovest) su mulattiera che si avvicina ad un bosco di larici. Poco prima di entrare nel bosco svoltiamo a destra e proseguiamo fino ad una dorsale dove incontriamo la strada sterrata nei pressi di una vasca d acqua per gli elicotteri. La seguiamo per un centinaio di metri fino ad incontrare il percorso principale. Il percorso non necessita di manutenzione ordinaria

21 Rocca degli Uccelli Monte Antoroto ,6 km 1.40 h E Escursionistico da maggio a novembre Rocca degli Uccelli Panorama molto aperto durante tutta la salita. Praterie ricche di erbe officinali e fiori coloratissimi. Apertissimo il panorama dal monte Antoroto su Ormea, la val Tanaro, le Alpi, il golfo di Genova. Raggiunta la rocca degli Uccelli ove transita la strada sterrata che da Cascine sale al colle dei Termini, abbandoniamo il percorso del colle e saliamo a destra (nord) raggiungendo presto della ampie praterie prima in piano e poi in ripida salita. Con un ampio traverso verso destra saliamo lentamente fino a superare una dorsale, con alcune rocce, e quando giungiamo nei pressi di una punta rocciosa, svoltiamo decisamente a sinistra per raggiungere nuovamente la dorsale più in alto. In questo traverso il sentiero è poco evidente, ma alcuni bastoni piantati a fianco del sentiero ci accompagnano lungo tutto il percorso. Saliamo ancora lungo la traccia di sentiero piegando nuovamente verso destra e puntiamo ad un evidente colletto che interrompe la Costa d Antola. Dal colletto seguiamo ancora verso destra un traverso in salita fino ad un successivo piano che presto diventa ripido e ci accompagna in direzione nord fino ad un evidente canalino erboso che ci permette di guadagnare tranquillamente la dorsale che dal Monte Antoroto prosegue verso le rocche delle Panne e quindi alla Cima Ciuaiera. Seguiamo la dorsale fino ad incontrare il sentiero proveniente dalla Valdinferno fino alla punta del monte dove troviamo la statua della Madonnina del CAI di Garessio Il percorso necessita di controllo dei pali indicatori, spesso sradicati

22 Ormea Monte Armetta A ,7 km 3.00 h E Escursionistico da marzo a novembre Ormea Salita nel bosco che anche in estate mantiene fresca la temperatura. Apertissimo il panorama dal monte Armetta, su Ormea, sulla val Tanaro, le Alpi, il golfo di Genova. Notevole in primavera la fioritura nelle praterie prima della vetta. Da Ormea si segue per duecento metri la strada statale del colle di Nava in direzione sudovest fino all antico ponte di san Giuseppe su cui si attraversa il Tanaro. Al di là del ponte inizia la strada comunale per Bossieta, a destra in salita. Proprio all inizio della salita sulla sinistra prende avvio un sentiero che un tempo era la strada per la frazione. Con due tornanti prende quota, poi attraversa una zona umida e infine raggiunge la strada sterrata che dal giro di Martin, sulla strada di Bossieta, dirige verso il colle di san Bartolomeo di Ormea. La seguiamo per pochi metri in discesa e poi continuiamo il cammino sul sentiero che sale a sinistra. Ora seguiamo con tratti in falsopiano e altri più ripidi la dorsale che dirige in direzione est, trascurando la stradina che in piano dirige verso la frazione di Bossieta (sentiero A47). Attraversiamo una strada sterrata che raggiunge le case Vespi e un po più in alto il sentiero abbandona la dorsale per dirigere verso sinistra, dove in un tornante incontra il sentiero 126 proveniente dal Castelletto. Ritoniamo verso la dorsale che superiamo e infine giungiamo alle case, ormai dirute, della borgata Fasce. Il sentiero prosegue ora in un bosco di roverelle fino alla strada sterrata che da Prale raggiunge Pianafea, la seguiamo per alcuni metri in discesa e poi riprendiamo a sinistra il sentiero che sale, a volte con tratti ripidi, verso una zona rocciosa dove troviamo una piccola sorgente. Si continua nel bosco di faggi con un lungo traverso fino ad uscire dagli alberi in un prato che ci accompagna fino alla dorsale che unisce colla Bassa al monte Armetta. Incontriamo il tracciato dell Alta Via dei Monti Liguri (sentiero A02), che seguiamo a sinistra per la rampa finale. Il percorso necessita di controllo dei pali indicatori, spesso sradicati

23 Ormea Monte Armetta A ,7 km 3.00 h E Escursionistico da marzo a novembre Ormea Salita nel bosco che anche in estate mantiene fresca la temperatura. Apertissimo il panorama dal monte Armetta, su Ormea, sulla val Tanaro, le Alpi, il golfo di Genova. Notevole in primavera la fioritura nelle praterie prima della vetta. Da Ormea si segue per duecento metri la strada statale del colle di Nava in direzione sudovest fino all antico ponte di san Giuseppe su cui si attraversa il Tanaro. Al di là del ponte inizia la strada comunale per Bossieta, a destra in salita. Proprio all inizio della salita sulla sinistra prende avvio un sentiero che un tempo era la strada per la frazione. Con due tornanti prende quota, poi attraversa una zona umida e infine raggiunge la strada sterrata che dal giro di Martin, sulla strada di Bossieta, dirige verso il colle di san Bartolomeo di Ormea. La seguiamo per pochi metri in discesa e poi continuiamo il cammino sul sentiero che sale a sinistra. Ora seguiamo con tratti in falsopiano e altri più ripidi la dorsale che dirige in direzione est, trascurando la stradina che in piano dirige verso la frazione di Bossieta (sentiero A47). Attraversiamo una strada sterrata che raggiunge le case Vespi e un po più in alto il sentiero abbandona la dorsale per dirigere verso sinistra, dove in un tornante incontra il sentiero 126 proveniente dal Castelletto. Ritoniamo verso la dorsale che superiamo e infine giungiamo alle case, ormai dirute, della borgata Fasce. Il sentiero prosegue ora in un bosco di roverelle fino alla strada sterrata che da Prale raggiunge Pianafea, la seguiamo per alcuni metri in discesa e poi riprendiamo a sinistra il sentiero che sale, a volte con tratti ripidi, verso una zona rocciosa dove troviamo una piccola sorgente. Si continua nel bosco di faggi con un lungo traverso fino ad uscire dagli alberi in un prato che ci accompagna fino alla dorsale che unisce colla Bassa al monte Armetta. Incontriamo il tracciato dell Alta Via dei Monti Liguri (sentiero A02), che seguiamo a sinistra per la rampa finale. Il percorso necessita di controllo dei pali indicatori, spesso sradicati

24 Colle di Caprauna Monte Armetta A ,1 km 1.50 h E Escursionistico Colle di Caprauna sulla strada provinciale Cantarana Alto - Albenga I panorami e i fiori sono le caratteristiche principali dell escursione. Apertissimo il panorama dal monte Armetta, su Ormea, sulla val Tanaro, le Alpi, il golfo di Genova. Notevole in primavera la fioritura nelle praterie prima della vetta. Dal colle di Caprauna si segue l sentiero che nel versante della Val Tanaro raggiunge con breve salita la dorsale con la Valle Pennavaire. Una strada sterrata ci accompagna per l inizio del percorso. Dobbiamo evitare le strade a destra e a sinistra che portano al passo di Prale, al rifugio Pian dell Arma e a Porcirette. La strada diventa poi un sentiero che con alcuni tratti ripidi si avvicina alla cresta rocciosa del monte della Guardia. Ora il sentiero spiana e percorre un traverso in direzione nord per scendere infine a colla Bassa. Prima della discesa verso il colle, sulla sinistra, una traccia porta al monte della Guardia dove una croce del CAI di Asti ci fa compagnia con un panorama a volo d uccello sulla val Tanaro. Da Colla Bassa il sentiero riprende a salire lungo l ampia dorsale che ci accompagna fino alla salita finale del monte Armetta. Il percorso necessita di controllo dei pali indicatori, spesso sradicati

25 Cantarana Bocchino di Semola Passo di Prale Colle di Caprauna A ,6 km 2.20 h E Escursionistico Borgata Cantarana sulla strada statale 28 a 3 km da Ormea I panorami e le fioriture Lasciata l auto poco oltre il ponte sul Tanaro della Strada Provinciale per Caprauna e Alto, si segue l asfalto per un centinaio di metri fino alla vecchia strada di Prale che parte sulla sinistra con un tornante. Con alcuni tornanti e salite nel bosco, raggiungiamo nuovamente l asfalto che seguiamo in salita per alcuni metri, per rientrare su una strada sterrata che parte a destra con un tornante. Con traversi e tornati prendiamo quota verso l evidente Bocchino di Semola, sulla dorsale che divide la val Tanaro dalla valle Arroscia. Qui incontriamo l Alta Via dei Monti Liguri che possiamo seguire fino ad incrociare ancora una volta la strada provinciale per Caprauna e Alto che seguiremo, abbandonando il tracciato dell AV per raggiungere il colle di Caprauna. Il percorso necessita di manutenzione nel tratto iniziale dove si lascia l asfalto.

26 Cantarana Balma del Messere Prale Bossieta - Ormea A ,7 km 2.20 h T/E Turistico/Escursionistico Borgata Cantarana sulla strada statale 28 a 3 km da Ormea I panorami, la caverna murata della Balma del Messere con i suoi interrogativi senza risposta, le borgate Lasciata l auto poco oltre il ponte sul Tanaro della Strada Provinciale per Caprauna e Alto, si segue, a sinistra, una sterrata che scende verso il Tanaro. Si attraversa un piccolo rio e si segue la riva destra del fiume. Ben presto sulla destra inizia il sentiero che con alcuni tornanti sale ripido verso la caverna murata della Balma del Messere. Si raggiunge un bivio da cui seguiremo a sinistra verso l antro. Dopo la visita si ritorna al bivio e si procede con cautela verso il ripido versante che scende nell orrido di Prale. Una gradinata ci aiuta a superare il tratto più difficile e ben presto raggiungiamo le case Licatti dove incontriamo la strada asfaltata che seguiamo fino ad un bivio con una strada sterrata che sale decisamente nel bosco. Ben presto arriviamo alle case Bava che superiamo e saliamo ancora fino ad un piano erboso. Si può raggiungere il bordo della parete rocciosa sulla sinistra, prestare attenzione, da cui si gode di un bellissimo panorama sulla valle sottostante. Attraversiamo il prato e raggiungiamo una mulattiera che in direzione nord raggiunge la dorsale che ci porta nel vallone di Bossi. Ora in discesa raggiungiamo il rio e quindi le case della Borgata. Da Bossi seguiamo la strada asfaltata che sale in direzione di Campo Comune e quindi in discesa verso la frazione di Bossieta. Raggiungiamo la piazzetta della chiesa e scendiamo tra le case a trovare l antica strada che collegava con Ormea. La seguiamo in discesa e poi in piano attraversando la nuova strada asfaltata e raggiungendo il bivio con il sentiero A15, dell Armetta, che seguiamo in discesa fino al ponte di san Giuseppe e quindi ad Ormea. Il percorso necessita di manutenzione che sale alla Balma del Messere a da Bavi a Bossi. Ancora mancante

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova NEL QUADRO DEI FESTEGGIAMENTI PER I CENTO ANNI DELLA NOSTRA SSOCIAZIONE SABATO 10 MAGGIO INAUGURAZIONE DEL NUOVO SENTIERO AQ2 AQ2 DATA: 10 maggio 2014 LOCALITA

Dettagli

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014 CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea.arcore@gmail.com GITA alla ROSA DEI BANCHI 3163 M E MONT GLACIER 3182 M VAL

Dettagli

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno Il Cornizzolo da Civate Zona Prealpi Lombarde Triangolo Lariano Corni di Canzo Tipo itinerario Ad anello Difficoltà E (per Escursionisti) Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero

Dettagli

TREKKING E MOUNTAIN BIKE

TREKKING E MOUNTAIN BIKE TREKKING E MOUNTAIN BIKE Il territorio del comune di Donato, per la sua conformazione, è particolarmente adatto alla pratica dello sport della mountain bike. In pochi chilometri si può passare dai boschi

Dettagli

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI La partenza è da Villagrande di Tornimparte (880 m s.l.m.) lungo la strada provinciale SP1 Amiternina; dopo 400 metri circa in falsopiano svoltare a sinistra

Dettagli

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA".

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : KAROL WOJTYLA. Dedicato al Grande Papa Karol Wojtyla AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA". ALCUNI PUNTI Di PREGHIERA SONO CHIESETTE SCONOSCIUTE

Dettagli

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso 1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I Öberst, Obere Obisellalm 10,8 km 5.00 ore 1392 m 810 m 2160 m giu. ott. 26 Obere Obisellalm Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago Öberst Vernuer

Dettagli

Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana

Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana Pagina 1 di 5 Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana Scheda informativa Punto di partenza: Pescasseroli Distanza da Roma: 164 km Lunghezza: 34 km Ascesa totale: 630 m Quota

Dettagli

Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore

Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore Pagina 1 Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore Scheda informativa Punto di partenza: Fonte Cerreto (AQ) Distanza da Roma: 125 km Lunghezza: 49 km ascesa totale: 1225 m Quota massima:

Dettagli

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge NOTIZIE. La cosiddetta Cresta dei Tausani è la dorsale che, dalla SS 258 Marecchiese in corrispondenza di Ponte Santa Maria Maddalena (188

Dettagli

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo"

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del Cammino di S.Carlo Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo" Il "Cammino" è un itinerario a ricordo di S.Carlo Borromeo, che in dodici tappe porta da Arona, sul Lago Maggiore,

Dettagli

Azzerare il contachilometri

Azzerare il contachilometri Percorso: I Castelli in Langa. Alba (San Cassiano), S. Rosalia, Fraz. Borzone, Castello di Grinzane, Valle Talloria, Vigne della Tenuta Fontanafredda, Sorano, Baudana, Castello Serralunga d'alba, Valle

Dettagli

17 Luglio 2011. Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche

17 Luglio 2011. Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche 17 Luglio 2011 Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche I cartelli parlano chiaro... Però manca il monte Croce! Alpeggio lungo l Alta Via n 1 La salita si fa subito ripida in un bel fitto bosco

Dettagli

TREKKING IN VAL MASTALLONE

TREKKING IN VAL MASTALLONE TREKKING IN VAL MASTALLONE ITINERARIO N 1 : Santa Maria (Fobello) Colle d Egua Partenza: Santa Maria di Fobello Arrivo : Colle d Egua Codice catasto : 517 Tempo : 3 ore e 15 minuti Dislivello : 1064 m

Dettagli

Tappa TO02 Da Pontremoli ad Aulla

Tappa TO02 Da Pontremoli ad Aulla Tappa TO02 Da Pontremoli ad Aulla La Via Francigena Partenza: Pontremoli, Piazza della Repubblica Arrivo: Aulla, Abbazia di S. Caprasio Lunghezza Totale (): 32.9 Percorribilità: A piedi, in mountain bike

Dettagli

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

Sci alpinismo nel gruppo di Puez Sci alpinismo nel gruppo di Puez Questo articolo di Alberto De Giuli propone tre itinerari inediti per scialpinisti esperti. Si tratta di percorsi ad anello che presentano tutti i caratteri dello sci alpinismo

Dettagli

Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta

Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta Pagina 1 Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta Scheda informativa Punto di partenza: Marta(Vt) Distanza da Roma : 100 km Lunghezza: 35 km Ascesa totale: 360 m Quota massima:

Dettagli

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri Propongo un percorso molto vario ed interessante, una delle più belle escursioni sulle Alpi della Liguria,che taglia i dirupati versanti italiani

Dettagli

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30. Itinerari 1) GOUTA: boschi di conifere, prati, quota 1.100 m Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Dettagli

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Descrizione Ubicato a 1542 m sul versante settentrionale della Maiella, alle coordinate geografiche N 42 008 09 E 14 003 39, il rifugio é intitolato a Paolo Barrasso,

Dettagli

C.A.I. PONTE S. PIETRO

C.A.I. PONTE S. PIETRO Il n. dei partecipanti è fissato in 10/15 massimo Le iscrizioni si ricevono in sede c.a.i. il martedì e venerdì dalle ore 20,30 alle ore 22,00 previo versamento di 100 quale caparra. Il costo complessivo

Dettagli

ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo

ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo PROFILO ALTIMETRICO 2550 2350 QUOTE m slm 2150 1950 1750 1550 1350 0 5000 10000 15000 20000 25000 30000 35000 40000 45000 DISTANZA metri RISTORO COMPLETO RISTORO

Dettagli

Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011

Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011 Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011 Percorso iper-classico del Gruppo dell'adamello. L'itinerario inizia in discesa grazie agli impianti del Tonale che permettono un comodo accesso al Passo Presena. Tipologia:

Dettagli

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI)

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI) 5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI) Legenda grado difficoltà Nordic/Turistico facile: percorso senza difficoltà in cui si utilizza la tecnica n.w. lungo

Dettagli

Percorso, Marcellise giro delle contrade (lungo)

Percorso, Marcellise giro delle contrade (lungo) A cura di A. Scolari Marcellise alto: itinerario lungo (Marcellise, Borgo, Casale, Cao di sopra, Casale di Tavola, San Briccio, Marion, Borgo, Marcellise). Dislivello m 205, tempo h 3.00'. Percorso facile.

Dettagli

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30 CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30 Presentazione: escursione faticosa ma breve e di soddisfazione,

Dettagli

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado)

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado) 42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado) La più classica delle gite in montagna della Grecia davvero imperdibile e non difficile, merita tutta la sua fama:

Dettagli

Itinerario 13. Orgia, Itinerari del Museo del Bosco: La passeggiata del Conte, Il fiume, il Romitorio, le carbonaie

Itinerario 13. Orgia, Itinerari del Museo del Bosco: La passeggiata del Conte, Il fiume, il Romitorio, le carbonaie Itinerario 13 Orgia, Itinerari del Museo del Bosco: La passeggiata del Conte, Il fiume, il Romitorio, le carbonaie Museo del Bosco e della Mezzadria 1 - La passeggiata del Conte Km 1,5 tempo a piedi 40

Dettagli

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova MI-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Peschiera del Garda, stazione ferroviaria Arrivo: Mantova, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 46.0 Percorribilità: In bicicletta Tempo di percorrenza

Dettagli

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

Trek Valgrisenche. Percorso soft Percorso "soft" Lunghezza circa 10 Km - dislivello positivo mt. 650 - dislivello negativo mt. 770 (Fraz. Usellière rifugio Chalet de l Epèe vallone di Plontaz - capoluogo di Valgrisenche). Si parte dalla

Dettagli

5-3-01. Pratolungo-Sentiero 299-C. Praga-Sent E1-Sant. Montaldero-Arquata Scrivia. : Arquata Scrivia-Sentiero E1-C. Lavaggi- : 23-05-2013

5-3-01. Pratolungo-Sentiero 299-C. Praga-Sent E1-Sant. Montaldero-Arquata Scrivia. : Arquata Scrivia-Sentiero E1-C. Lavaggi- : 23-05-2013 : Arquata Scrivia-Sentiero E1-C. Lavaggi- Pratolungo-Sentiero 299-C. Praga-Sent E1-Sant. Montaldero-Arquata Scrivia 5-3-01 : 23-05-2013 : Da Genova Brignole con treno delle 8.20 e arrivo a Arquata Scrivia

Dettagli

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno Itinerari in MTB 1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno Dal piazzale del paese, il sentiero asfaltato Riffianerweg ci conduce in leggera discesa al Waalerhaus al Labboden. Il percorso si

Dettagli

Percorso Zona Orientale

Percorso Zona Orientale Percorso Zona Orientale Indice Cala Luna 1 Il Canyon di Gorroppu 3 Il villaggio di Fiscali 6 Cala Luna Un itinerario dove il bianco del calcare regna sul sentiero e sul monte, per arrivare a una delle

Dettagli

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea-arcore@libero.it Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza Sabato 27 ottobre

Dettagli

TREKKING DELLE ALPI LIGURI : TRA LE ALPI ED IL MARE

TREKKING DELLE ALPI LIGURI : TRA LE ALPI ED IL MARE TREKKING DELLE ALPI LIGURI : TRA LE ALPI ED IL MARE SUI SENTIERI DELL'ALTA VIA DEI MONTI LIGURI E DELLA VIA ALPINA itinerario di trekking di più giorni (2, 3 o 4 giorni). Questo trekking è uno degli itinerari

Dettagli

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE 21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE L Alta Via delle 5 Terre (AV5T) è un sentiero a lunga percorrenza che collega Levanto a Portoverene. Forse meno frequentato rispetto al percorso costiero classico delle

Dettagli

Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore

Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore Pagina 1 Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore Scheda informativa Punto di partenza: Arrone Distanza da Roma : 110 km Lunghezza: 22 km Ascesa totale: 530 m Quota massima:

Dettagli

La Via Francigena. Tappa TO04 Da Avenza a Pietrasanta

La Via Francigena. Tappa TO04 Da Avenza a Pietrasanta Tappa TO04 Da Avenza a Pietrasanta La Via Francigena Partenza: Avenza, Torre di Castruccio Arrivo: Pietrasanta, Duomo Lunghezza Totale (): 27.8 Percorribilità: A piedi, in mountain bike Tempo di percorrenza

Dettagli

LA VALLE DI PALANFRÈ

LA VALLE DI PALANFRÈ LA VALLE DI PALANFRÈ Località di partenza: Palanfrè, Alpe di Palanfrè Epoca consigliata: giugno-settembre Tipo di itinerario: escursionistico Quota di partenza/arrivo: 1379 m - 2057 m Durata del percorso

Dettagli

Itinerario n. 063 - La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo

Itinerario n. 063 - La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo Pagina 1 Itinerario n. 063 - La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo Scheda informativa Punto di partenza: Bolsena Distanza da Roma: 113 km. Lunghezza: 34,3 km. Ascesa totale: 720 m. Quota massima: 559

Dettagli

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso)

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso) CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso) Situazione 44.0982 / 7.5063 In questa zona trovate splendide soluzioni per alloggiare in albergo o per la sosta camper in libero. Base di partenza

Dettagli

Ai piedi della Pania della Croce nelle Alpi Apuane: il rifugio Del Freo Eos Foto di ML 014

Ai piedi della Pania della Croce nelle Alpi Apuane: il rifugio Del Freo Eos Foto di ML 014 Ai piedi della Pania della Croce nelle Alpi Apuane: il rifugio Del Freo Eos Foto di ML 014 Il percorso è in prevalenza ombreggiato, ma non mancano sulla sinistra panorami sulle varie vette delle Apuane

Dettagli

PV-01 La Lomellina tra Pavia e Vigevano

PV-01 La Lomellina tra Pavia e Vigevano PV-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Pavia, stazione ferroviaria Arrivo: Vigevano, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 42.1 Percorribilità: Biciclette di qualsiasi tipo eccetto bici

Dettagli

GROTTA BORTOLOMIOL SCHEDA D ARMO. a cura di Federico Battaglin www.febat.com. Grotta Bortolomiol. Località: Borri. Valdobbiadene (Tv)

GROTTA BORTOLOMIOL SCHEDA D ARMO. a cura di Federico Battaglin www.febat.com. Grotta Bortolomiol. Località: Borri. Valdobbiadene (Tv) 1 GROTTA BORTOLOMIOL SCHEDA D ARMO a cura di Federico Battaglin www.febat.com La Grotta Bortolomiol è la maggiore verticale della zona montuosa la cui elevazione massima è Monte Cesen, proprio sopra al

Dettagli

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it distribuito da Pro Loco Ballabio 1 Sentieri di montagna Itinerari di montagna consigliati dal Club Alpino Italiano di Ballabio e dal Comune di Ballabio Sentiero 30 Itinerario: Gera Bocchetta di Bertena

Dettagli

TREKKING DEL "SELLARONDA"

TREKKING DEL SELLARONDA TREKKING DEL "SELLARONDA" Quattro giorni nel gruppo del Sella Da venerdi 2 a lunedi 5 settembre 2005 Il trekking si svolge nell'inconfondibile gruppo del Sella, nelle Dolomiti,caratterizzato dal grande

Dettagli

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI Il gruppo della Marmolada detiene, in Dolomiti, una indiscussa sovranità, da cui il nome di Regina delle Dolomiti, appunto per la massima elevazione dell intero sistema dolomitico di cui ne ospita anche

Dettagli

1-86-06. : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE

1-86-06. : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE 1-86-06 : 12-08-2012 : da Genova-Piazza Verdi con autobus ATP delle ore

Dettagli

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso Ritrovo: ore 6.45 al Piazzale della Motorizzazione Civile di Modena (Hotel Lux) Partenza: ore 7.00 in

Dettagli

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g È una sgambata di oltre 15 km... lunga, non difficile, ma che richiede comunque una buona perseveranza...

Dettagli

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6)

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6) Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6) Il Rifugio realizzato all inizio del 1900 si trova sulla spalla di un crestone,

Dettagli

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima

Dettagli

Da Nebbiuno a Fosseno percorso nr 1

Da Nebbiuno a Fosseno percorso nr 1 Da Nebbiuno a Fosseno percorso nr 1 Da piazza Caduti di Nassiriya, sede dell ufficio IAT, prendere via Alto Vergante in direzione Massino Visconti, dopo circa 100 metri, in prossimità del tornante per

Dettagli

Dolci Ricordi. Bed. Breckfast. Itinerario Partenza Arrivo Descrizione Difficoltà

Dolci Ricordi. Bed. Breckfast. Itinerario Partenza Arrivo Descrizione Difficoltà Bed & Breckfast Dolci Ricordi I tinerari a piedi Itinerario Partenza Arrivo Descrizione Difficoltà Maccagno - Rasa - Pradonico ( del ) Campo dei Fiori - Punta di Mezzo del - - San Francesco - Maccagno

Dettagli

LA VIA FRANCESCANA 2016 tra Marche e Umbria Un appuntamento imperdibile per un trek itinerante di 6 giorni e 5 notti dal 05/09 al 10/09/2016

LA VIA FRANCESCANA 2016 tra Marche e Umbria Un appuntamento imperdibile per un trek itinerante di 6 giorni e 5 notti dal 05/09 al 10/09/2016 LA VIA FRANCESCANA 2016 tra Marche e Umbria Un appuntamento imperdibile per un trek itinerante di 6 giorni e 5 notti dal 05/09 al 10/09/2016 Presentazione Il Cammino proposto tra le regioni di Marche e

Dettagli

Escursione sulla Montagna dei Fiori

Escursione sulla Montagna dei Fiori Domenica 8 dicembre 2013 Escursione sulla Montagna dei Fiori A chiusura anno 2013.. Da Ascoli al Monte Girella DATA ESCURSIONE: Domenica 8 dicembre 2013 RITROVO E DIFFICOLTA : h 06.00 Via Recanati EE h

Dettagli

Club Alpino Italiano. Monte Rotondo dal Santuario di Macereto. Monti Sibillini. Ussita. 1150 m 15 km. 5 h (senza soste)

Club Alpino Italiano. Monte Rotondo dal Santuario di Macereto. Monti Sibillini. Ussita. 1150 m 15 km. 5 h (senza soste) Monte Rotondo dal Santuario di Macereto Monti Sibillini DATA ESCURSIONE: 29 Giugno 2015 ORA PARTENZA: 8.30 RITROVO: DISLIVELLO: DISTANZA: DIFFICOLTA TECNICA: Ussita 1150 m 15 km EE DURATA: ACCOMPAGNATORE:

Dettagli

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima Difficoltà

Dettagli

INDIRIZZO: ASSOCIAZIONE CULTURALE FORZA VITALE - Regione Castignolio 6/A 13896 Netro (BI)

INDIRIZZO: ASSOCIAZIONE CULTURALE FORZA VITALE - Regione Castignolio 6/A 13896 Netro (BI) INDICAZIONI PER RAGGIUNGERCI INDIRIZZO: ASSOCIAZIONE CULTURALE FORZA VITALE - Regione Castignolio 6/A 13896 Netro (BI) ITINERARIO NR. 1: ARRIVANDO DA TORINO Prendere l autostrada TORINO AOSTA. Uscire al

Dettagli

Attraverso la valle del Cogena- Comunalie interessate : Gorro. Lunghezza: Durata media:4 ore e 30 minuti Livello di difficoltà: Medio

Attraverso la valle del Cogena- Comunalie interessate : Gorro. Lunghezza: Durata media:4 ore e 30 minuti Livello di difficoltà: Medio Attraverso la valle del Cogena- Comunalie interessate : Gorro Lunghezza: Durata media:4 ore e 30 minuti Livello di difficoltà: Medio Tra rupi ofiolitiche e boschi lussureggianti le limpide acque del torrente

Dettagli

Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m)

Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m) Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m) Dal rifugio Fanes al Ju de Limo ed al lago. La si svolta a sinistra (est) su un sentiero evidente, però non numerato,

Dettagli

10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio)

10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio) 10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio) Nell entroterra tra Recco e Rapallo si erge sul Monte Orsena (615 m.) il Santuario dedicato alla Madonna di Caravaggio. L itinerario qui proposto permette

Dettagli

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa SOCIETA DELLE GUIDE DI GRESSONEY Sede legale: Località Tache 11020 Gressoney-La-Trinité (Ao) Sede ufficio: Località Lago Gover 11025 Gressoney-Saint-Jean (Ao) Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info

Dettagli

Metato (408 m) - Focetta San Vincenzo (912 m) [innesto sentieri 101 e 112] Figura 1: Metato

Metato (408 m) - Focetta San Vincenzo (912 m) [innesto sentieri 101 e 112] Figura 1: Metato 08 maggio 2014 (f.f.) questo breve sentiero porta da Metato alla zona di Campo all'orzo e alla vetta del monte Prana. Con altri sentieri permette escursioni amene nella parte più meridionale delle Alpi

Dettagli

Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo

Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo Sentiero Attrezzato EEA / F, per escursionisti esperti con attrezzatura / facile, nella zona dell Altissimo

Dettagli

VAL PESIO. Sentiero Natura Certosa-Pian delle Gorre Cascate del Sault e Gias Sottano di Sestrera

VAL PESIO. Sentiero Natura Certosa-Pian delle Gorre Cascate del Sault e Gias Sottano di Sestrera VAL PESIO Sentiero Natura Certosa-Pian delle Gorre Cascate del Sault e Gias Sottano di Sestrera Sabato Escursione con le ciaspole!! Evviva!!! In auto arriviamo fin davanti alla Certosa di Chiusa Pesio,

Dettagli

Sistemi Informativi Territoriali. Paolo Mogorovich www.di.unipi.it/~mogorov

Sistemi Informativi Territoriali. Paolo Mogorovich www.di.unipi.it/~mogorov Sistemi Informativi Territoriali Paolo Mogorovich www.di.unipi.it/~mogorov Nozioni di Cartografia Esempi di lettura di carte Tratto da La lettura delle carte geografiche di Aldo Sestini Firenze, 1967 1

Dettagli

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso.

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso. 18 Rifugio Nuvolau, 2575 m ca. 4 ½ ore 870 m 870 m ca. 4 ½ ore località Ponte di Rù Bianco, strada del passo Falzarego, 1732 m Ra Gusela Passo Giau Rif. Nuvolau Al nido d aquile dal panorama mozzafiato

Dettagli

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci.

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci. Tempo splendido e una temperatura eccezionale hanno caratterizzato questo weekend autunnale in una valle sconosciuta ai più. Da Torino e provincia partiamo in tre (Marina, Piero ed io) per questa nuova

Dettagli

Da Brescia a Paratico Km.30

Da Brescia a Paratico Km.30 Da Brescia a Paratico Km.30 Lunghezza: Km 30 Tempo di percorrenza: Circa due ore e trenta Andamento: Aperto Fondo: Asfalto e sterrato Tipo di bicicletta:: City bike, da strada, Mtb Grado di difficoltà:

Dettagli

Monte Spino da S. Michele

Monte Spino da S. Michele Monte Spino da S. Michele Escursione E+, per escursionisti, da S. Michele saliamo verso il rifugio Pirlo allo Spino e poi al Monte Spino (1.513) Descrizione breve: il percorso inizia in località Verghere,

Dettagli

Pizzo d'uccello (m.1781) - via Oppio- Colnaghi

Pizzo d'uccello (m.1781) - via Oppio- Colnaghi Scuola di Alpinismo e Scialpinismo Guido Della Torre - http://scuolaguidodellatorre.interfree.it Pizzo d'uccello (m.1781) - via Oppio- Colnaghi Accesso: autostrada A15 Parma-La Spezia, uscita Aulla. Svoltare

Dettagli

Totes Gebirge - Austria

Totes Gebirge - Austria Escursione Sociale del 17 19 Luglio 2015 Totes Gebirge - Austria Descrizione generale Il Totes Gebirge è una catena montuosa delle Alpi Nord-orientali delle Alpi orientali. Si tratta di un altopiano di

Dettagli

VA-01 Il Sentiero Valtellina - I tappa

VA-01 Il Sentiero Valtellina - I tappa VA-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Colico, stazione erroviaria FS Arrivo: Sondrio, stazione erroviaria FS Lunghezza Totale (): 49.8 Percorribilità: Bici ibride (city-bike) e Mountain Bike

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI

SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI L attività che vi proponiamo prevede una giornata all insegna dello sport in montagna a 360. Escursionisti e bikers si incontreranno nella

Dettagli

BE-01 Il Naviglio di Bereguardo

BE-01 Il Naviglio di Bereguardo BE-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Abbiategrasso, stazione ferroviaria Arrivo: Pavia, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 47.1 Percorribilità: In bicicletta Tempo di percorrenza

Dettagli

PRO LOCO DI BOLCA Via S. Giovanni Battista 37030 Bolca VRwww.bolca.it

PRO LOCO DI BOLCA Via S. Giovanni Battista 37030 Bolca VRwww.bolca.it PRO LOCO DI BOLCA Via S. Giovanni Battista 37030 Bolca VRwww.bolca.it - tel. 346 5446353 I NUOVI SENTIERI NEL TERRITORIO DI BOLCA La Pro Loco di Bolca, aderendo alle richieste dei turisti di poter conoscere,

Dettagli

Passeggiandoinbicicletta.it

Passeggiandoinbicicletta.it Passeggiandoinbicicletta.it Percorso ad anello da Mantova a San Benedetto Po, su pista ciclabile e lungo gli argini del Mincio e del Po. Partendo da Mantova, un ampio giro nella pianura Padana e sugli

Dettagli

Alice Terasc (Val Bavona), 7a+ (6b+ obbl.)

Alice Terasc (Val Bavona), 7a+ (6b+ obbl.) Alice Terasc (Val Bavona), 7a+ (6b+ obbl.) Matia, L3, 7a+, nel didiedro Dario, L10, 6c, non sono in vena Alice Descrizione della via (aperta dal basso) La via propone un arrampicata molto varia che si

Dettagli

ITINERARIO ANELLO di CASTELFRANCO

ITINERARIO ANELLO di CASTELFRANCO 4 ITINERARIO ANELLO di CASTELFRANCO Sentiero con segnali bianco-rossi e frecce direzionali in legno Itinerario ad anello di media percorrenza, che coniuga aspetti ambientali di particolare pregio (aree

Dettagli

VALLE PO. Balma Boves (Sanfront)

VALLE PO. Balma Boves (Sanfront) VALLE PO Balma Boves (Sanfront) Domenica Eccoci qui, in Valle Po, e precisamente a Sanfront, per andare a visitare Balma Boves. La borgata è raggiungibile tramite due sentieri. Il più battuto è quello

Dettagli

Trekking nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

Trekking nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano Itinerario di affascinante bellezza per cogliere in pieno le bellezze geologiche e botaniche del luogo, dove il Monte Cervati, il gigante domina da un lato il Vallo di Diano e dall altro la costiera cilentana.

Dettagli

La Via Francigena. Tappa TO11 Da Monteriggioni a Siena

La Via Francigena. Tappa TO11 Da Monteriggioni a Siena Tappa TO11 Da Monteriggioni a Siena La Via Francigena Partenza: Monteriggioni, Piazza Roma Arrivo: Siena, Piazza del Campo Lunghezza Totale (km): 20.5 Percorribilità: A piedi, in mountain bike Tempo di

Dettagli

Val Graveglia. Lunghezza totale Itinerario Km: 71 circa. Partenza itinerario da: Bargonasco (GE)

Val Graveglia. Lunghezza totale Itinerario Km: 71 circa. Partenza itinerario da: Bargonasco (GE) Val Graveglia Partenza itinerario da: Bargonasco (GE) Lunghezza totale Itinerario Km: 71 circa Nota Km Parziali Km Totali Simboli Descrizione 1 0,000 0,000 Si parte dall'entroterra di Chiavari. Dalla SP

Dettagli

Fig. 1 : La piazzetta di San Costantino,punto di partenza e di arrivo dell anello 7. Ref. : ap-2217.

Fig. 1 : La piazzetta di San Costantino,punto di partenza e di arrivo dell anello 7. Ref. : ap-2217. PERCORSO N 7 ANELLO ALL OMBRA DEL COCCOVELLO (San Costantino Carpineta Medichetta Palazzo di Rivello San Costantino). Lunghezza : 6.250 metri. Tempo di percorrenza (senza sosta) : ± 105 min. Difficoltà

Dettagli

Itinerari escursionistici del Rifugio Pian dell'arma. ANELLO DEL MONTE ARMETTA ( 1739 m. slm)

Itinerari escursionistici del Rifugio Pian dell'arma. ANELLO DEL MONTE ARMETTA ( 1739 m. slm) Itinerari escursionistici del Rifugio Pian dell'arma ANELLO DEL MONTE ARMETTA ( 1739 m. slm) itinerario di trekking di 1 giorno L'anello del M,onte Armetta è un facile itinerario escursionistico di circa

Dettagli

VALNONTEY - RIFUGIO "SELLA" CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello)

VALNONTEY - RIFUGIO SELLA CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello) VALNONTEY - RIFUGIO "SELLA" CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello) Finalmente. E tanto tempo che sento parlare di questo giro ad anello (Valnontey, Rifugio Sella, casolari dell Herbetet, Valnontey) che

Dettagli

La Via Francigena. Tappa LA06 Da Sutri a Campagnano

La Via Francigena. Tappa LA06 Da Sutri a Campagnano Tappa LA06 Da Sutri a Campagnano La Via Francigena Partenza: Sutri, Anfiteatro etrusco Arrivo: Campagnano di Roma, Chiesa del Gonfalone Lunghezza Totale (): 24.3 Percorribilità: A piedi, in mountain bike

Dettagli

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi camminano in mezzo. A destra si nota una macchina d

Dettagli

Viaggio in macchina circa 4 ore. In auto

Viaggio in macchina circa 4 ore. In auto Relazione 1 Giorno Da Vimodrone al Rifugio Vitale Giacoletti Viaggio in macchina circa 4 ore In auto Da Saluzzo si risale la Valle Po, toccando Paesana, località che da Torino si raggiunge anche con l'autostrada

Dettagli

La Ciclabile Adriatica

La Ciclabile Adriatica a Porto S.Giorgio un percorso ad ostacoli o un opportunità per il territorio? AP 10/2015 L associazione FIAB Ascoli Piceno ha realizzato questo dossier per sollecitare le istituzioni (Regione Marche, Provincia

Dettagli

Lombardia. Run The Top. Guida e GPS. www.regione.lombardia.it

Lombardia. Run The Top. Guida e GPS. www.regione.lombardia.it Lombardia Run The Top TRINCEE TRAIL Guida e GPS www.regione.lombardia.it Lunghezza: 21 km Dislivello: 1100 mt D+ Tecnicità: percorso che si sviluppa in gran parte lungo trincee di inizio secolo con diversi

Dettagli

Sentiero Busatte Tempesta da Torbole sul Garda

Sentiero Busatte Tempesta da Torbole sul Garda Sentiero Busatte Tempesta da Torbole sul Garda Escursione T / Turistica, molto panoramica, a bassa quota, su comodo sentiero, lungo la riviera Orientale del Lago di Garda Trentino, partenza da Torbole.

Dettagli

DA VARESE, CITTÀ GIARDINO, un escursione sulle vie della Fede

DA VARESE, CITTÀ GIARDINO, un escursione sulle vie della Fede DA VARESE, CITTÀ GIARDINO, un escursione sulle vie della Fede Varese Villa Panza Sacro Monte Campo dei Fiori il Forte di Orino - Durata 1 giorno Percorso: indirizzato a gambe un po allenate Sviluppo: 35

Dettagli

Esperti di passi e di sentieri

Esperti di passi e di sentieri L. FILIPPO D ANTUONO ESCURSIONI IN APPENNINO TRA LUOGHI E GENTI VOLUME 1 Il Levante della Liguria: dalle Cinque Terre alla foce del Magra Esperti di passi e di sentieri Indice Prefazione...................................................

Dettagli

La Via Francigena. Tappa TO09 Da Gambassi a S. Gimignano

La Via Francigena. Tappa TO09 Da Gambassi a S. Gimignano Tappa TO09 Da Gambassi a S. Gimignano La Via Francigena Partenza: Gambassi Terme, chiesa Cristo Re Arrivo: San Gimignano, Piazza della Cisterna Lunghezza Totale (): 13.4 Percorribilità: A piedi, in mountain

Dettagli

Percorso Sardegna Centrale

Percorso Sardegna Centrale Percorso Sardegna Centrale Indice Il Castello di Medusa 1 Perda Liana 4 Il Tour delle Torri Spagnole 7 Perda Liana Perda Liana, monumento naturale, è un tacco di roccia che caratterizza il paesaggio di

Dettagli

Alta Via dell'adamello

Alta Via dell'adamello Alta Via dell'adamello L alta via dell Adamello è uno splendido percorso di trekking che si sviluppa in sette tappe, a quote comprese fra i 2000 e i 3000 metri, attraversando da sud a nord la zona del

Dettagli

La Via Francigena. Tappa LA02 Da Bolsena a Montefiascone

La Via Francigena. Tappa LA02 Da Bolsena a Montefiascone Tappa LA02 Da Bolsena a Montefiascone La Via Francigena Partenza: Bolsena, Chiesa di S. Cristina Arrivo: Montefiascone, Rocca dei Papi Lunghezza Totale (): 18.3 Percorribilità: A piedi, in mountain bike

Dettagli

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+ 2.971/D- 2.974)

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+ 2.971/D- 2.974) LOCANDINA SENTIERISTICA: A.S.V. = Antica Strada della Veddasca; 3V = Via Verde Varesina; S.I. = Sentiero Italia TML = Tra Monti e Lago DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+

Dettagli