OMEOPATIA PER I VOSTRI ANIMALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OMEOPATIA PER I VOSTRI ANIMALI"

Transcript

1 UNA INTRODUZIONE & UNA GUIDA ALL OMEOPATIA PER I VOSTRI ANIMALI DOMESTICI OMEOPATIA PER I VOSTRI ANIMALI Una guida utile alla scoperta dell omeopatia classica Rimedi utili nel trattamento dei disturbi comuni negli animali domestici Recommended by Antonio Sacchetti

2 SOMMARIO INTRODUZIONE Esistono vari rimedi omeopatici disponibili che possono essere usper molti anni la medicina omeopatica è stata riconosciuta come un modo sicuro ed efficace di trattare le malattie sia negli esseri umani che negli animali. L omeopatia era usata ampiamente per curare gli animali sin dal XIX secolo fino agli inizi del XX. Ora nel XXI secolo riscopriamo il valore dell omeopatia per curare gli animali domestici. INTRODUZIONE pag. 3 COSA E L OMEOPATIA? 4 COME È INIZIATA L'OMEOPATIA? 5 TRATTAMENTO DEGLI ANIMALI CON OMEOPATIA 6 DOMANDE E RISPOSTE 7 RIMEDI OMEOPATICI DIFFUSI 8 SCELTA DEL RIMEDIO OMEOPATICO CORRETTO 9 COME UTILIZZARE I RIMEDI OMEOPATICI 10 INDICE DEI SINTOMI 12 LE MEDICINE E LE LORO INDICAZIONI 19 STUDI DI CASI OMEOPATICI 28 I rimedi omeopatici sono indicati per apportare sollievo nei sintomi di tutte le malattie e nelle condizioni degli animali domestici. Le farmacie omeopatiche moderne producono rimedi ad un livello impeccabile di qualità, utilizzando fonti naturali pure. I rimedi sono sicuri se vengono somministratati come indicato. Il rimedio omeopatico può essere utilizzato anche come terapia complementare alla medicina classica in quei pazienti che hanno bisogno di medicazione convenzionale. È importante ricordare che questo opuscolo non è una alternativa ai trattamenti veterinari. I rimedi suggeriti saranno indubbiamente di aiuto al vostro animale domestico. Tuttavia qualsiasi sintomo di malattia grave e/o qualsiasi sintomo che persista per più giorni deve avere l'attenzione veterinaria il più presto possibile. Non continuate con l uso di medicine omeopatiche se le condizioni fisiche del vostro animale tendono a peggiorare. Nelle pagine seguenti troverete una spiegazione di cosa sia l omeopatia, delle prime utilizzazioni della stessa, di come può aiutare gli animali, come scegliere il rimedio corretto per il vostro animale ed infine come amministrare e conservare i rimedi. E importante leggere tutte le informazioni pertinenti prima di scegliere e quindi decidere di utilizzare il rimedio omeopatico somministrandolo al vostro animale. L omeopatia è un metodo attento, sicuro ed efficace di trattamento. Il vostro animale vi ringrazierà per avere scelto di utilizzare l omeopatia!! 2 3

3 COS E L OMEOPATIA Il nome omeopatia viene dalla parola greca homeo, che significa simile e da pathos, che significa sofferenza. Il principio dell omeopatia può essere riassunto nel simile cura simile. In altre parole, una sostanza che, normalmente, può essere causa di certi sintomi può essere utilizzata per curare quei sintomi stessi quando questi sono indice di una malattia nel paziente. L Arsenico, per esempio, in omeopatia è utilizzato per trattare gastroenteriti e l avvelenamento da cibo, e i sintomi di questi ultimi sono esattamente gli stessi di quelli causati dall Arsenico stesso. Oppure il rimedio omeopatico Allium cepa (ottenuto da cipolle) è utilizzato per trattare febbre da fieno, occhi lacrimanti, naso gocciolante, ossia gli stessi sintomi che ci vengono procurati da una cipolla quando viene tagliata. I rimedi omeopatici agiscono a un profondo livello nel corpo stimolando il sistema immunitario ed i meccanismi curativi propri del corpo. Questo a differenza di droghe convenzionali come gli steroidi (cortisonici), che tendono a sopprimere determinate reazioni. L'omeopatia agisce sullo stato fisico totale del paziente e non soltanto su quella zona del corpo interessata dalla malattia, cosicché l'omeopatia è da considerarsi una vera terapia olistica. Nel trattamento omeopatico pazienti diversi con la stessa malattia possono avere bisogno di rimedi vari in virtù della varietà dei loro singoli sintomi. Così, sostanzialmente, l'omeopatia è un modo di stimolare i propri processi curativi del corpo, utilizzando dosi minute di quella sostanza che normalmente provocherebbe i sintomi palesati. COME È INIZIATA L'OMEOPATIA? Il principio simile cura simile risale ad Ippocrate, il "padre" greco della medicina, circa nel 450 A.C.. Mille anni più tardi il medico svizzero Paracelsus ha utilizzato lo stesso principio in medicina, ma occorre arrivare al XVIII secolo quando l omeopatia è un sistema completamente indagato e convalidato dalla medicina allora sviluppata. La medicina tedesca e il suo allievo Samuel Hahnemann è l'autore della omeopatia moderna. Atterrito dalla pratica medica barbarica del suo tempo, egli ha sviluppato l omeopatia come una alternativa sicura, attenta ed efficace. La prima avventura di Hahnemann in omeopatia è relativa alla sua scoperta che prendendo piccole dosi di latrato cinchona (chinino), egli sviluppava lievi sintomi di malaria. Tuttavia nei pazienti che soffrivano di malaria dando loro dosi di cinchona questi potevano curarsi, difatti sembrava che il chinino innescasse un riflesso nel corpo che l aiutava a guarire. Hahnemann ha fatto esperimenti con diverse piante, animali e sostanze minerali catalogando al fine più di 200 utili rimedi. Tutti questi sono stati "provati" da Hahnemann e dai suoi colleghi come sostanze che in individui sani provocano quei sintomi da curare poi nei pazienti affetti dagli stessi per malattia. Il passo successivo era trovare un dosaggio minimo ugualmente efficace, per ridurre il pericolo di effetti collaterali. Sorprendentemente, Hahnemann ha trovato che più il rimedio era diluito, più diveniva efficace nel curare sintomi. Hahnemann nel portare avanti il suo lavoro ha scoperto che: Una sostanza presa in dose massiccia causa i sintomi della malattia, in dosi molto piccole invece ne curerà i sintomi. 4 5

4 Diluendo maggiormente la sostanza se ne aumentano le proprietà curative eliminando quasi totalmente il pericolo di effetti tossici collaterali. I rimedi dovrebbero essere stabiliti guardando non solo i sintomi strettamente inerenti la malattia ma il paziente nella sua completa integrità anche caratteriale e di temperamento. TRATTAMENTO DEGLI ANIMALI CON OMEOPATIA Gli animali rispondono bene all omeopatia. Il trattamento omeopatico risulta efficace dai cavalli ai criceti, dai chihuahua a cincillà, da animali con pelliccia, piume ecc.. Essi sono sicuri da utilizzare sia per i cuccioli che per i vecchi.. L'omeopatia è una terapia ideale in qualsiasi momento della vita ed in qualsiasi condizione. Il suo uso sugli animali esclude l effetto placebo difatti gli animali non possono credere e/o immaginare di sentirsi meglio se questo effetto non accade realmente. Poichè l'omeopatia conta su una osservazione stretta dei sintomi e considera anche il carattere, il temperamento, le abitudini e le preferenze del paziente, è molto importante che conosciate bene il vostro animale. Il vostro cane ha paura dei tuoni? Ha una passione per la cioccolata? Il vostro gatto sceglie sempre il posto più caldo possibile per dormire? È quel naso è irritato di più di sera, di mattina o di notte? Quell'infezione all orecchio verte di più su uno rispetto all altro? Tutte queste informazioni sono importanti nella scelta della corretta medicazione. Se conoscete bene i vostri animali e li osservate attentamente, voi stessi potrete trattare problemi di carattere secondario con l omeopatia in modo rapido ed efficace, utilizzando i rimedi elencati nelle pagine seguenti pagine. 1. E sicura l omeopatia? DOMANDE E RISPOSTE L'omeopatia è una delle forme più sicure di medicina OTC disponibile perché gli ingredienti attivi sono presenti in concentrazioni estremamente basse. Il rimedio omeopatico è conosciuto come sano, non tossico e senza additivi ed è preparato nei laboratori autorizzati con controlli rigidi in merito alla qualità. Il rimedio omeopatico, generalmente in granuli o globuli, contiene piccole quantità di lattosio, chiedete al vostro medico veterinario se il vostro animale ha una intolleranza al lattosio. 2. L'omeopatia è efficace? L'omeopatia è efficace sia sugli esseri umani che sugli animali ed è stata spesso utilizzata con successo in quei casi dove altre forme di medicina non hanno ottenuto. In anni più recenti i giornali medici hanno pubblicato rapporti positivi in merito ai risultati ottenuti dalla ricerca scientifica sull omeopatia. C'è un numero crescente di medici veterinari che praticano l omeopatia. 3. L omeopatia è riconosciuta ufficialmente? L'omeopatia è stata riconosciuta, per esempio nel Regno Unito nel 1948,come una forma alternativa sicura di trattamento medico. 4. Che cosa sono le potenze omeopatiche? La potenza è il numero di volte che la tintura madre è stata diluita. Ad esempio, se una goccia di tintura madre viene aggiunta a 99 gocce di diluente (acqua o alcool) e miscelato (vigorosamente scosso) questo è noto come 1 CH potenza. Se uno goccia di questo è diluito nello stesso modo, la soluzione che risulta è 2 CH potenza. Questa dilui- 6 7

5 zione può essere ripetuta molte volte fino a quando la potenza chiesta non viene ottenuta. Le potenze utilizzate più comunemente sono 5 CH e 30 CH. 5. Come posso sapere quale potenza utilizzare? Il principio dell omeopatia dichiara che più un rimedio viene diluito più questi diviene potente.. Come regola generale la 5 CH potenza è molto adatta per la maggior parte delle sofferenze acute. In emergenze e in molte condizioni croniche, 30 CH è il rimedio migliore. Tuttavia è più importante scegliere il rimedio corretto da utilizzare che la potenza giusta. 6. Quali reazioni posso avere quando utilizzo rimedi omeopatici Un leggero aumento dei sintomi può essere avvertito all'inizio del trattamento. Questi sono noti come aggravamento e sono una prova che il proprio corpo comincia a lavorare. Se questo accade è opportuno terminare l assunzione dei rimedi fino a quando l'aggravamento non diminuisce, quindi riprendere. Se i sintomi persistono ed aumentano dopo aver cessato la cura, oppure le condizioni si sono acutizzate è necessario che cerchiate il consiglio del vostro medico veterinario. 7. Che cosa dovrei fare se alcuni sintomi migliorano ed altri no o se ne appaiono di nuovi? In questo caso un secondo rimedio dovrebbe essere basato sui sintomi restanti o nuovi. 8. Assumendo una dose maggiore si ha un effetto più migliore? No. Importante è la frequenza e l assiduità nel prendere la dose che necessita, non il numero tavolette o pillole. 9. Come vanno conservate le medicine omeopatiche? Tutte le medicine omeopatiche dovrebbero essere conservate nel loro contenitore originale, lontano da fonti dirette di luce e da sostanze con odori forti come dentifricio, profumo, oli aromatici, inalanti al mentolo ecc. Sia granuli che globuli una volta usciti fuori dal contenitore non vi debbono rientrare. 10. E possibile prendere le medicine omeopatiche insieme a quelle comuni? Si possono prendere in sicurezza i rimedi omeopatici insieme alle medicine normali. Tuttavia qualsiasi effetto collaterale che è causato dal farmaco comune può confondere l aspetto del sintomo e rendere più difficile una scelta corretta di una medicina omeopatica. Seguite sempre il consiglio del vostro medico veterinario. I RIMEDI OMEOPATICI PIU COMUNI Esistono circa mille rimedi omeopatici validi (vedi nostra lista) in un ampia serie di potenze di cui la 5 CH e le 30 CH sono le più comuni. Qui di seguito presentiamo una lista di rimedi omeopatici disponibili in molte farmacie e rappresentano la BASE del PRONTO SOCCORSO OMEOPATICO. I rimedi non inclusi in questa lista sono generalmente prescritti da specialisti omeopatici. 1. Aconitum napellus (Aconite) 2. Apis mellifica (apis mel.) 3. Argentum nitricum (Argent. nit.) 4. Arnica montana (Arnica) 5. Arsenicum album (Arsen. alb.) 6. () 7. Bryonia alba (Bryonia) 8 9

6 8. Calcarea carbonica (Calc. carb.) 9. Calcarea fluorica (Calc. fluor.) 10. Carbo vegetabilis (Carbo veg.) 11. Euphrasia officinalis (Euphrasia) 12. Gelsemium sempervirens (Gelsemium) 13. Graphites (Graphites) 14. Hepar sulphuris (Hepar sulph.) 15. Hypericum perforatum (Hypericum) 16. Ignatia amara (Ignatia) 17. Ipecacuanha (Ipecac.) 18. Kalium bichromicum (Kali. bich.) 19. Kalium phosphoricum (Kali. phos.) 20. Lycopodium clavatum (Lycopodium) 21. Mercurius solubilis (Merc. sol.) 22. Natrum solubilis (Nat. sol.) 23. Nux vomica (Nux vom.) 24. Pulsatilla nigricans (Pulsatilla) 25. Rhus toxicodendron (Rhus tox.) 26. Ruta graveolens (Ruta grav.) 27. Sepia (Sepia) 28. Silicea (Silicea) 29. Sulphur (Sulphur) 30. Thuja occidentalis (Thuja) Prima di somministrare qualsiasi rimedio, leggere le istruzioni seguenti relativamente alla scelta, all utilizzo ed alla conservazione. Scelta del rimedio 1. Cercate i sintomi di cui soffre il vostro animale nell Indice dei Sintomi. 2. Cercate la descrizione del rimedio e la sua azione. 3. Scegliete il rimedio che corrisponde più strettamente ai sintomi mostrati e chiedete sempre, qualora i sintomi persistano e peggiorino, l intervento del vostro medico veterinario. Non trattate mai problemi gravi da soli ma richiedete sempre un parere del vostro medico veterinario. Tuttavia i rimedi omeopatici possono essere sicuramente aggiunti a qualsiasi medicina convenzionale. Altre preparazioni Oltre a tavolette, i rimedi sono disponibili come: Unguenti e creme Applicate sull area interessata due volte al giorno. Tinture Per uso esterno:diluite aggiungendo una goccia di tintura a 10 gocce di acqua. Applicate sull area interessata due volte al giorno. SCELTA DEL RIMEDIO OMEOPATICO CORRETTO Questa guida è divisa in due parti una per la malattia l altra per il rimedio. La prima parte è una lista di sintomi e malattie in ordine alfabetico. La seconda parte è una lista di rimedi omeopatici. Il rimedio appropriato può essere scelto confrontando la due liste. Per occhi Aggiungere 3 gocce di tintura a 10 ml di acqua precedentemente bollita e bagnate gli occhi con questo impacco, una volta raffreddato, due volte al giorno. Non apporre mai sugli occhi una tintura non diluita

7 COME UTILIZZARE I RIMEDI OMEOPATICI Scegliere la Potenza I rimedi sono prodotti nelle varie forze (potenze). Questo significa che durante il processo manifatturiero, la sostanza originale è diluita sempre più in correlazione alle varie forze, chiamate potenze. I rimedi sono disponibili in molte potenze. Di solito per gli animali domestici è preferibile utilizzare la 5 CH di potenza. Come somministrare il rimedio omeopatico Un rimedio dovrebbe essere messo idealmente direttamente nella bocca, almeno mezzora prima di mangiare. Le tavolette possono essere schiacciate e ridotte in polvere, se questo può facilitare le cose. Per gli animali domestici che detestano assumere farmaci (di solito sono i gatti!), la dose può essere miscelata con una piccola quantità di burro, margarine o cibo leggero come il pesce. Oppure le dosi possono essere sciolte in una piccola quantità di latte o acqua. Se possibile non date una grande quantità di cibo e preferibilmente evitate sostanze che hanno un odore e un gusto molto forte, come l aglio, mentre vengono somministrati i rimedi omeopatici. Non toccate direttamente i granuli, usate il cappuccio del contenitore come distributore oppure utilizzate contenitori con distributore "incorporato". Dosaggio e frequenza Per problemi acuti, come shock oppure emorragia, date una dose ogni cinque minuti per un ora. Per i problemi più gravi, ma meno intensi, come, per esempio, la dissenteria, date una dose ogni quindici minuti per tre ore, quindi una ogni ora per il resto del giorno. In seguito, date una dose tre volte al giorno per tre giorni oppure fino a quando i sintomi non scompaiano. Per i sintomi cronici, come pelle pruriginosa persistente, date una dose tre volte al giorno per una settimana, seguiti da una dose due volte al giorno per due settimane. Se i sintomi scompaiono cessate di dare i rimedi. Conservazione Conservate i rimedi in un posto fresco ed asciutto, lontano da fonti di luce dirette, da qualsiasi tipo di sostanza che abbia odori forti come menta, profumi, oli aromatici, naftalina. Se qualche tavoletta, pillola o granelli fuoriescono, accidentalmente, non debbono essere rimessi nel contenitore. Conservati correttamente, i rimedi rimarranno attivi per molti anni. Risposta a un rimedio omeopatico I malesseri possono talvolta peggiorare. Non vi allarmate dato che questo è indice che la medicina sta funzionando. Se questo accade procrastinate la dose fino a quando il peggioramento in essere non sia passato. Effetti collaterali A causa delle massime diluizioni implicate in omeopatia non sono conosciuti effetti collaterali. Poiché nelle formulazioni di granuli e globuli omeopatici si riscontra una piccola dose di lattosio chiedete al vostro medico veterinario se il vostro animale ha una intolleranza a questa sostanza. Interazioni Non si conoscono interazioni fra rimedi omeopatici ed altre medicine, cosicché risulta compatibile raccomandare un rimedio omeopatico affiancato ad un trattamento di tipo convenzionale. Come in ogni situazione la pratica e la dimestichezza sono determinanti. Più si conoscono i rimedi e le loro potenzialità più precisa sarà la vostra scelta e quindi più efficace il rimedio ed il suo risultato

8 SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO Addome Disagio dopo un pasto molto abbondante Gonfiore con brontolio Nux vom. Carbo veg. Anemia Animali di spettacolo Anemia con debolezza e febbre Paura durante lo spettacolo Ferr. Phos Gelsemium Aggressività Alito cattivo Dolore e gonfiore dopo avere mangiato poco Comportamento aggressivo A causa di denti caduti o deboli A causa di accumulazione di tartaro e gengive irritate A causa di sconvolgimenti gastrici Lycopodium Calc. Fluor. Carbo veg. Appetito Artrite Mancanza (per disturbi digestivi semplici) Mancanza (con stitichezza) L'animale sembra volere del cibo ma lo rifiuta e mangia cose insolite come terra o feci Primi movimenti peggiori che migliorano con un esercizio continuato Carbo veg. Nux vom. Calc. Carb. Rhus. Tox Allergie Alopecia (perdita di pelo) Anemia Con stitichezza Successivo stress Pelle allergica gonfia e lucida Pelle allergica pruriginosa calda In animali freddolosi che hanno bisogno di calore Dove la pelle è anche asciutta e screpolata Con una tendenza ad essere sempre anemico Anemia con problemi di digestione Nux vom. Kali phos Apis mel. Sulphur Nat. mur. Silicea Ascesso Balanitis (infiammazione del pene con perdite) Con molto ingrossamento Se i giunti sono schiacciati Con malattia alle ossa Migliorano con il riposo ma peggiorano nel movimento Acuto, con infiammazione,dolorante al tatto Dolore cronico, persistente Ascesso in bocca Perdite gialle o verdi Apis mel. Arnica Calc. Fluor. Bryonia Hepar sulph. Silicea 14 15

9 SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO Balanitis Ballo di San Vito (malattia nervosa) Battito oculare Perdita densa ed abbondante (esternamente uso di Calendula e di tintura di Hypericum) Tremiti nervosi e contrazioni Frequente, spesso con perdite dagli occhi Pulsatilla Euphrasia Contrazioni Convulsioni Coprofagia (che mangia le proprie feci) Con inquietudine Con febbre Da stress Da dentizione Animali domestici in sovrappeso che cercano tra i rifiuti Ignatia Chamomilla granules Calc. Carb. Capezzoli Cataratta Cistite Incrinato e irritato (applicate anche la crema di Calendula) Aiutare a rallentarne il progredire Con febbre alta Con difficoltà al passaggio dell urina Graphites Calc. Fluor. Apis mel Cuore, condizione del Dentizione Dermatite Diarrea Con congestione di fluido Con dolore e disagio Quando difficile e ritardato Vedere Eczema Con feci liquide Apis mel. Chamomilla granules Calc. Carb. Con dolore e sedimenti rossi nell urina Lycopodium Con feci vischiose e striate di sangue Argent. Nit. Colica Per casi acuti Nux vom. In animali nervosi Con flatulenza Argent. Nit. Con vomito Ipecac. Colpo di calore Congiuntivite Con grande sete Semplice, non gravi Argent. Nit. Dissenteria Con feci vischiose ed evacuazioni specialmente notturne Contrazioni Con perdite dense Dopo avere viaggiato con la testa fuori dal finestrino della macchina Dove i margini degli occhi sono rossi Muscolari Pulsatilla Aconite Euphrasia Durezza Accompagnata vomito da Vedere anche Diarrea, Enterite, Gastrite Durante esercizio Peggiora con il riposo, migliora con il movimento Ipecac. Arnica Rhus. Tox. Ruta grav

10 SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO Durezza Ecchimosi Eczema Migliora il riposo Superficiali Ecchimosi più profonde Per animali domestici che preferiscono posti freschi, con pelle calda ed arrossata Bryonia Arnica Ruta grav. Sulphur Escoriazione Febbre Febbre di fieno Per pelle screpolata e recisa (esternamente si usino le tinture di Calendula e di Hypericum) Stadi iniziali Temperatura molto alta e disidratato Occhi lacrimanti Aconite Euphrasia Nux vom. Per animali domestici che preferiscono il calore con pelle secca e squamosa Fegato, Malattia di Causato da cibo inadeguato Con itterizia Per pelli asciutte e screpolate Per perdite vischiose Per prurito virulento, con relativi tagli ed ulcerazioni della pelle Nat. mur. Graphites Lycopodium Ferite Epatite, con febbre Malattia di fegato cronica, spesso con fluido nell addome Con ematomi Implicazione nervi Lycopodium Arnica Hypericum Ruta grav Enterite Epatite Epilessia Ernia del disco Casi semplici e non semplici Vedete fegato In animali nervosi Per il dolore Ignatia Hypericum Rhus tox. Flatulenza Storta e tensione Vedete Abrasione, morsi, ematomi, tagli Nella maggior parte dei casi Carbo veg. Nux vom. Esaurimento Escoriazione Per la durezza Dopo una malattia Conseguente ad uno stress Per pelle tesa Arnica Kali. Phos. Arnica Hypericum Forfora A causa del mangiare inadeguato Causato da malattia del fegato Con pelle secca e squamosa Lycopodium Sulphur 18 19

11 SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO Forfora Frattura Fratture/ferite Fuochi di artificio Gastrite Con pelle calda e pruriginosa Per fratture, distorsioni e ferite a carico dell osso Specialmente nelle curvature degli arti Rigido con paura e ansietà Con presenza di dissenteria Ruta grav. Graphites Gelsemium Ipecac. Infezione Infezioni dell orecchio Con febbre Aiutare dopo una convalescenza Con infiammazione acuta e sensibili al tatto Superficie delle orecchie squamose, con bordi ricoperti di croste Con perdita maleodorante e divenendo purulenta Kali. Phos. Hepar sulph. Kali. Bich. Gengive Gengive sanguinanti Con presenza di vomito ripetuto Spugnose ed irritate Gonfie e cedevoli Apis mel. Associato a pelle secca e perdite liquide, specialmente di notte Casi persistenti Rhus tox. Ghiandole anali Con alito cattivo Infiammazione acuta con ascesso (Applicare, anche, crema di Calendula) Hepar sulph. Infiammazione Perdita cospicua, gialla, maleodorante Vedete orecchi, pene, ghiandole anali, rene, testicoli Lycopodium Apis. Mel. Gola irritata Gravidanza falsa Incontinenza (urina) Infezione Dolorante ed infiammata Con tonsillite, che inizia su lato destro Dove la cagna è triste o viziosa Con molto latte In animali domestici eccitabili In animali più vecchi Con pus e perdite Lycopodium Sepia Pulsatilla Ignatia Calc. Fluor. Hepar sulph. Ingrossamento Inquietudine Insonnia Isteria Itterizia Lingua Contenente del fluido Con frequenti cambi di posizione In animali più vecchi Accompagnata da attacchi Con vomito e dissenteria Coperta di giallo Secca, dopo uno stress Bryonia Kali phos 20 21

12 SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO Mastite Muscoli Per ghiandole calde e dolorose Dove le ghiandole si sentono dure Per cronica, persistente mastite Debolezza Bryonia Cal. Fluor. Gelsemium Kali. Bich. Operazioni Orchite (infiammazione dei testicoli) Per minimi ematomi Con estrema sensibilità al tatto Dove il fluido è presente sotto la pelle (le ammaccature rimangono in pelle se la pressione è applicata) Hepar sulph. Apis mel. Nux vom. Naso, perdite dal Naso, sanguinamento Nefrite (infiammazione del rene) Catarro fibroso e giallo Catarro cremoso e mucoso Umido, starnuti Sangue rosso luminoso, con vomito Sangue rosso luminoso, con starnuto Molto acuto con ingrossamento dei reni Dove associato a vomito e a malattia della pelle Quando molto assetato, con urina colorata pallida Pulsatilla Nat. mur. Ipecac. Aconite Apis mel. Nat. mur. Ignatia Palle di pelo Palpebre Paralisi Paura Aiutare gli animali (di solito gatti) a vomitare per far passare il disturbo Infiammate, i sintomi peggiorano al risveglio Gonfie, con perdite gialle e dense Ulcerazione e rossore Inizio graduale Con nervi danneggiati Dopo un improvviso shock Di rumore, improvviso come per esempio un tuono e fuochi di artificio Rhus. Tox. Kali. Bich. Lycopodium Gelsemium Hypericum Aconite Gelsemium Nostalgia Occhi Ad esempio, nei canili Abbondante lacrimazione Euphrasia Kali. Phos. Pelle, condizioni Generale ipersensibilità al pubblico Vedete Eczema Kali. Phos. Operazioni Aiutare nella convalescenza Nux vom. Pene, (infiammazione) Vedete Balanitis Per stitichezza dopo l'operazione Arnica Perdita Perdita di rifiuti, perdita di compagno Ignatia 22 23

13 SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO Puntura da mosca cavallina Punture (vedete anche punture di insetto) Punture di insetti Piometrite Aiutare a ridurre l ingrossamento Dopo essere stato punto (esternamente uso di Calendula e di tintura di Hypericum) Vespe od api Mosca cavallina (esternamente usate di tintura di Pyrethrum) Con perdite dense Con paura e sete potenziata Hypericum Hypericum Apis mel Hypericum Pulsatilla Rumore Seborrea Shock Singhiozzo Stitichezza Generale ipersensibilità Secca, pelle unta Appiccicoso e scaricante pelle Immediatamente dopo In seguito In cuccioli giovani In animali molto nervosi Semplice, non grave Con perdita di appetito Kali. Phos. Nat. mur. Graphites Aconite Arnica Ignatia Gelsemium Carbo veg. Nux vom. Rabbia Dopo aver mangiato Nux vom. Con malattia della pelle Sulphur Con malattia ai reni Apis mel. Durante la gravidanza Sepia Con malattia ed itterizia di fegato Piccole feci dure, difficili da passare Lycopodium Reni (infiammazione) Reumatismi Vedete nefrite Dove l'animale migliora con l esercizio Dove l'animale preferisce riposare Per condizioni acute, storte e tensione Rhus tox. Bryonia Ruta grav. Stomatite Storta Stress Vedete infezioni di orecchio Peggiora con il riposo, migliora con il movimento Associazione con Vedere Shock Rhus. Tox. Ruta grav. Rogna In animali più vecchi e più in soprappeso Per animali domestici che detestano il calore Cal. Carb. Sulphur Tagli Disinfettate con Calendula e tintura di Hypericum oppure usate crema di Calendula Per animali domestici che preferiscono il calore Tensioni Peggiora con il riposo, migliora con movimenti pilotati Rhus tox

14 SINTOMI DESCRIZIONE RIMEDIO Testicoli (infiammazione) Vedete Orchite LE MEDICINE E LE LORO INDICAZIONI Tosse Tosse secca, migliore il resto Bryonia Tremito, muscolare Spasmodica Profonda tosse con narici bagnate In animali vecchi Ipecac. Lycopodium Kali phos. MEDICINE/DOLORE O CONDIZIONE 1. Aconite (Aconitum napellus) Tricofizia Tuono Ulcere Ustioni Utero (perdite) Vaccinazioni Dopo molto esercizio Con pezze circolari, più su corpo che sulla testa Rigido con paura All interno della bocca Nella maggior parte dei casi Accompagnate shock Vedete Piometrite Reazione contraria da Rhus tox. Sepia Gelsemium Burn cream Aconite Thuja Un rimedio per febbre e stati infiammatori Fastidi causati da esposizione a venti freddi e secchi Fastidi causati da paura grave Tremori per sudori freddi Respiro difficoltoso Parte superiore del corpo caldo mentre parte inferiore fredda L'animale vuole grandi quantità di acqua Ansia acuta Malattia da viaggio Inquietudine 2. Apis. Mel (Apis mellifica) Intorno a mezzanotte In una stanza calda Con venti freddi All aria aperta Verruche Viaggio (Malattia di) Vomito Su qualsiasi parte di corpo Con inquietudine e paura Con vomito Accompagnato dissenteria Spasmodico In animali assetati da Thuja Aconite Ipecac. Ipecac. Un rimedio per infiammazione o ferita Gonfiore contenente fluido Artrite ed ingrossamento Gengive gonfie Rabbia Punture di insetto Infiammazione ai testicoli L'animale cerca una superficie fredda su cui stendersi Calore. Quando toccato. In una stanza chiusa e riscaldata. Dopo essersi addormentato Con impacchi freddi All aria aperta 26 27

15 MEDICINE/DOLORE O CONDIZIONE MEDICINE/DOLORE O CONDIZIONE 3. Argent. Nit. (Argent nitricum) Animali nervosi con tremito Dissenteria Colica Molta flatulenza Congiuntivite Debolezza agli arti 4. Arnica (Arnica montana) Un rimedio per incidenti o ferita Usare dopo una ferita Per ridurre uno shock Contusioni Storta Forte stanchezza dopo molto esercizio Dopo una estrazione dentaria L'animale respinge il contatto fisico 5. (Arsenicum album) Un rimedio per l'animale che si mostra molto Paura e inquietudine Animale mostra di non essere interessato al cibo Alopecia (perdita di pelliccia) Animali freddolosi che amano il calore Temperatura corporea normale con labbra e gengive fredde Insonnia negli animali più vecchi Anemia Forfora Infezioni di orecchio Eczema Con il calore Di notte Quando toccato In movimento In condizioni umide e fredde Quando giacioni giù Dopo mezzanotte Con il tempo freddo umido Con il calore Enterite Gastrite Rogna 6. (tropa belladonna) Un rimedio principale per la febbre Febbre con calore, rossore, dolore ed ingrossamento Comportamento aggressivo Convulsioni Isterismo che conduce talvolta ad attacchi Mastite Contrazioni muscolari Infiammazione all orecchio Colpo di calore 7. Bryonia (Bryonia alba) Bocca asciutta Grande sete Lingua coperta di giallo Artrite Reumatismi Tosse Mastite L'animale preferisce giacere perché il movimento aumenta il suo disagio L'animale preferisce giacere sulla parte interessata dato che la pressione allevia i sintomi Con il rumore Quando toccati Quando giacciono giù Nella quiete e nell'oscurità Ad ogni movimento 28 29

16 MEDICINE/DOLORE O CONDIZIONE MEDICINE/DOLORE O CONDIZIONE 8. Calc. Carb. (Calcarea carbonica) Un rimedio per animali lenti in soprappeso Malessere alle ossa in animali giovani grassi Cuccioli molto grassi Ritardata dentizione Congiuntivite Eccessivo appetito 9. Calc. Fluor. (Calcarea fluorica) Artrite Incontinenza Mastite Ossa fragili Denti deboli Con il freddo Con l umidità Di notte Con il tempo secco Con il calore mentre giacciono sulla parte interessata Dopo il riposo Con tempo umido Dopo un piccolo movimento Con applicazioni calde 11. Euphrasia (Euphrasia officinalis) Un rimedio per occhi doloranti Occhi lacrimanti, spesso in cani che viaggiano in auto con il finestrino aperto Congiuntivite Frequenti balenamenti Perdita di catarro dagli occhi Febbre alta 12. Gelsemium (Gelsemium sempervivens) Animali schivi Paura in animali di spettacolo Incontinenza per stati di paura Debolezza muscolare Arti deboli e tremolanti Con il vento caldo Quando chiusi in casa In una stanza con fumatori Con luce debole o oscurità Con l umidità Da emozione All aria aperta Dopo il passaggio dell urina 10. Carbo. Veg. (Carbo vegetabilis) 13. Graphites (Graphites) Agevola la digestione che spesso causa perdita di appetito Alito cattivo Stitichezza Flatulenza molto frequente Con il tempo umido caldo Di sera e di notte Con il passaggio dell aria intestinale Un rimedio per le condizioni della pelle Si verifica più comunemente nelle pieghe degli arti oppure dietro le orecchie, spesso con uno scarico denso Eczema Capezzoli incrinati ed irritati Fratture e tagli Pelle maleodorante Al freddo ed alle correnti di aria Nell'oscurità, coperti e con il calore 30 31

17 MEDICINE/DOLORE O CONDIZIONE MEDICINE/DOLORE O CONDIZIONE 14. Hepar sulph. (Hepar sulpharis) Estremamente sensibile quando viene toccato L'animale è spesso irritabile Particolarmente utile nei casi di suppurazione Utile in qualsiasi condizione dove si presenta del pus Ascesso acuto con infiammazione Infiammazione alle ghiandole anali Sete eccessiva Infezione dell orecchio con infiammazione Infiammazione a carico dei testicoli 15. Hypericum (Hypericum perforanum) Un rimedio che aiuta a ridurre il dolore Particolarmente utile dove la parte è ricca di nervi per esempio la coda Abrasione con pelle lacerata Dove la pelle è forata a causa di una puntura di insetto Punture da da mosca cavallina Questo rimedio quando viene dato, come la crema di Calendula, ha il doppio vantaggio favorisce la guarigione e riduce il dolore 16. Ignatia (Ignatia amara) Un rimedio indicato nel languire o per gli stati nostalgici dell animale Quando il proprietario è via Quando è all interno di un canile Date il rimedio immediatamente quando sal- Con aria fredda Quando si tocca la parte interessata Quando beve Con il tempo caldo ed asciutto Con il tempo umido Con il freddo e l umidità In una stanza chiusa Con il tempo caldo ed asciutto All aria aperta La solitudine Con la compagnia vate un animale abbandonato o maltrattato Successiva perdita di feci Singhiozzo Convulsioni come risultato di un abbandono 17. Ipecac. (Ipecacuanha) Un rimedio per il vomito Gastrite con vomito ripetuto Dissenteria Malattia da viaggio con vomito Dissenteria con vomito (chiedete consiglio al veterinario) Difficoltà respiratoria 18. Kali. Bich. (Kalium bichromicum) Un rimedio per i sintomi catarrali Perdite fibrose di colore giallo Scariche di catarro Palpebre gonfie Naso escoriato oppure chiuso Infezioni all orecchio 19. Kali. Phos. (Kalium phosphoricum) Un rimedio per l'animale che ha subito stress Esaurimento Paura estrema del rumore Un rimedio per agevolare la convalescenza a seguito di una operazione Tremolio muscolare in animali vecchi Alito cattivo Lingua asciutta Mentre giace giù periodicamente Con la pressione Con il tempo caldo Durante la mattina Con il tempo freddo Il rumore Il calore Dopo aver mangiato 32 33

18 MEDICINE/DOLORE O CONDIZIONE MEDICINE/DOLORE O CONDIZIONE 20. Lycopodium (Lycopodium clavatum) Un rimedio per la digestione, la respirazione, il fegato ed i problemi urinari Gonfiore e flatulenza Tosse irritante Preferenza per i cibi dolci Quando non vuole essere lasciato solo Mangia piccole porzioni di cibo un po per volta Quando un giovane animale in grigia prematuramente 21. (Mercurius solubilis) Itterizia Rabbia durante l'itterizia Vomito in animali assetati Dissenteria con feci vischiose Dissenteria con feci vischiose striate di sangue Infiammazione del pene Ulcere in bocca Ascessi dentali Gengive gonfie Orecchie suppurate con perdite di cattivo odore Orecchie con perdite di colore verdognolo Con il calore Durante la notte Dalle 4pm alle 8 pm Con il movimento Con cibo o liquido caldi Con l aria fresca Di notte In una stanza riscaldata Con il riposo Alopecia Animali con un aspetto magro scheletrico 23. Nux vom. (Nux vomica) Palle di pelo Poco appetito accompagnato da stitichezza Digestione disturbata Alito cattivo Coliche Flatulenza Bilioso dopo aver mangiato Singhiozzo in cuccioli giovani 24. Pulsatilla (Pulsatilla nigricans) Un rimedio che aiuta a sollevare i dolori di un animale di sesso femminile Placido, "timido" animale I sintomi tendono a variare molto False gravidanze Perdite cremose Poca sete Congiuntivite con sintomi catarrali All aria aperta Il freddo Durante il movimento Il calore Di sera Di sera Il calore Raffreddarsi all improvviso quando fa caldo All aria aperta Dopo aver mangiato cibo e liquidi freddi 22. Nat. mur. (Natrum muriaticum) 25. Rhus tox. (Rhus toxicodendron) Un rimedio per dolori dei rene Nefrite Urina di colore molto pallido Eczema con una pelle screpolata ed asciutta Quando giacciono distesi Alla luce del sole Il migliore rimedio per i reumatismi Utilizzate questo rimedio se i sintomi dell'animale migliorano con un piccolo esercizio Reumatismi Con il primo movimento Con il riposo 34 35

19 MEDICINE/DOLORE O CONDIZIONE MEDICINE/DOLORE O CONDIZIONE Artrite Tensioni Storta Tremito muscolare Palpebre infiammate Infezione alle orecchie 26. Ruta grav. (Ruta graveolens) Con freddo ed umidità Durante il riposo Con piccoli e delicati esercizi Con il tempo caldo 28. Silicea (Silicea) Un rimedio da utilizzare quando il vostro animale ha ingerito un frammento, una spina o un altro corpo estraneo Aiuta a curare le infezioni Ascessi Infiammazioni ghiandole anali Anemia Adatto a quegli animali che indietreggiano sempre all inizio di una lotta Con il freddo Con il tempo freddo All'avvicinarsi dell inverno Con il calore Un rimedio principale per storta o dislocamenti Reumatismo acuto Profonde contusioni Contusione con la risultanza di una storta Fratture ed osso ferito Tendini e legamenti lesionati 27. Sepia (Sepia) Un rimedio per il trattamento delle sofferenze degli animali di sesso femminile A differenza della Pulsatilla il temperamento può divenire imprevedibile e vizioso False gravidanze L'animale è sensibile al freddo Stitichezza durante la gravidanza Tricofizia Con il freddo Con il tempo umido Durante il riposo Con il calore Con esercizi leggeri Con il freddo Prima del tuono In stanze con fumo Con il calore Con esercizi leggeri Dopo il riposo 29. Sulphur (Sulphur) Un rimedio da usare per le condizioni della pelle. L'animale cerca posti freschi in cui giacere La pelle sembra sporca e può mostrare pezze rosse dove l'animale frequentemente mostra graffi Pelle maleodorante Passaggio di aria con odore sgradevole Rogna Eczema Forfora Stitichezza 30. Thuja (Thuja occidentalis) Un rimedio per la crescita di verruche L'animale può rifiutare qualsiasi cibo nella mattina Dopo la vaccinazione, questo rimedio può alleviare da qualsiasi effetto collaterale. Può aiutare quando si nota che l'animale dalla vaccinazione non si sente più in perfetta forma Con il calore Con l aria fresca Con aria umida Migliorano i sntomi: In condizioni asciutte 36 37

20 STUDI DI CASI OMEOPATICI Qui di seguito vengono riportati alcuni casi campione di un omeopatico veterinario utili come esempio per aiutarvi a scegliere ed utilizzare i rimedi omeopatici. Jodie, 5 anni Springer Spaniel Jodie soffriva di false gravidanze ogni stagione. Durante questo periodo era triste ed irritabile, non voleva essere accarezzata od abbracciata, uscire a passeggio, quando poi veniva presa sembrava essere felice ma solo per un momento. SEPIA è stato utilizzato con successo per minimizzare i sintomi. Cassie, 7 anni Cavalier King Charles Spaniel Anche Cassie soffriva di false gravidanze. Era un cane cortese e timido, non è divenuto irritabile ma alternava stati di anima positivi a negativi a giorni alterni. Lei ha anche prodotto molto latte, che ha reso la situazione più disagevole. Sembrava felice solo all'aria aperta. PULSATILLA è stato scelto come rimedio ed ha sempre sollevato i sintomi. Questi due casi ci mostrano che la stessa condizione può avere bisogno di vari rimedi omeopatici, a seconda dei sintomi che appaiono. Bernard, 6 anni St Bernard Dopo una vaccinazione di fautore Bernard è stato indisposto per alcuni giorni. Egli ha quindi sviluppato una pelle pruriginosa, congiuntivite con occhi umidi e periodi di malattia e di diarrea. Rimedi come SULPHUR ed ARSEN. ALB. Hanno aiutato in parte, solo quando è stato data la THUJA i sintomi sono scomparsi completamente Questo caso ci mostra come sia importante in omeopatia vedere bene le cause originali dei problemi non soltanto i sintomi che si presentano. Hoppy, 2 anni coniglio Hoppy ha avuto una indigestione e coliche gravi dopo essere stato in un capannone ed aver trovato una grande borsa contenente cibo per conigli. Egli ha mangiucchiato a suo modo attraverso la borsa ed ha assunto la maggior parte del suo contenuto, si è sentito, improvvisamente, subito dopo molto male. NUX VOM. Preso il giorno stesso lo ha salvato ed è tornato sbito normale. Questo caso ci mostra come anche un piccolo animale, non domestico, possa avere bisogno dell omeopatia tanto come cani e gatti. Bruce, 17 anni Siamese Dopo che il suo compagno di lungo termine, Forsyth, è morto Bruce è entrato in uno stato di declino e si rifiutava di mangiare. Egli ha cessato di prendersi cura di sè, ha perso peso rapidamente e si aggirava in modo furtivo e continuo intorno alla casa, come se cercasse il suo amico venuto a mancare. IGNATIA ha gradualmente sollevato i sintomi e Bruce è riuscito a ritrovare poco per volta all interno di se stesso un nuovo modo di vivere. Questo caso mostra come l'omeopatia può aiutare non solo nei casi di problemi fisici ma anche in quelli emotivo comportamentale. Ernest, 3 anni gatto Ernest ha sviluppato una tosse, che il suo proprietario ha trattato con l omeopatia. Ha scelto prima BRYONIA, perché la tosse era asciutta, poi l'ipecac. perché la tosse era spasmodica. Ha anche provato HEPAR SULPHUR. pensando che la causa della stessa fosse una infezione. Infine ha utilizzato HYPERI- CUM dato che sembrava che Ernest avesse un dolore. Infine lo stesso padrone ha deciso di portare Ernest da un veterinario che ha trovato un ago infilato nella sua gola! Questo caso ci mostra quanto sia importante che portiate il vostro animale ad un controllo dal suo medico chirurgo veterinario se i sintomi non migliorano velocemente dopo aver usato i rimedi omeopatici

A - Primo stadio dei prodromi

A - Primo stadio dei prodromi SALUS INFIRMORUM snc Sede Fiscale: Via Piovese, 181 35127 Padova - - - Sede Operativa: Via Friuli, 17-35030 Tencarola (PD) Tel. 340-1201963 Fax 049-2106981 - P.I. 02661820288 E-mail: edizionisalus@gmail.com

Dettagli

Dispnea, tosse secca incessante con sensazione di pizzicore e costrizione laringea,

Dispnea, tosse secca incessante con sensazione di pizzicore e costrizione laringea, Materia medica comparata delle sindromi respiratorie I.R.M.S.O. dott Alviani ISTITUTO DI RICERCA MEDICO SCIENTIFICA OMEOPATICA ACONITUM Dispnea, tosse secca incessante con sensazione di pizzicore e costrizione

Dettagli

Congestione passiva pelvica con secchezza e calore ano-rettale, sensazione di spine nel retto

Congestione passiva pelvica con secchezza e calore ano-rettale, sensazione di spine nel retto PATOLOGIA GASTROINTESTINALE MATERIA MEDICA CLINICA I.R.M.S.O. ISTITUTO DI RICERCA MEDICO SCIENTIFICA OMEOPATICA ACONITUM Per problemi acuti, immediati, con dolori a fitta,taglienti, spesso accompagnati

Dettagli

INDICE GENERALE PRESENTAZIONE DELL EDITORE ITALIANO...5 PREFAZIONE...7 IL RIMEDIO SIMILE...9 IL RIMEDIO SINGOLO...11 LA DOSE MINIMA...

INDICE GENERALE PRESENTAZIONE DELL EDITORE ITALIANO...5 PREFAZIONE...7 IL RIMEDIO SIMILE...9 IL RIMEDIO SINGOLO...11 LA DOSE MINIMA... INDICE GENERALE PRESENTAZIONE DELL EDITORE ITALIANO...5 PREFAZIONE...7 IL RIMEDIO SIMILE...9 IL RIMEDIO SINGOLO...11 LA DOSE MINIMA...12 APIS MELLIFICA...17 DIFTERITE...17 Caso clinico 1...17 TONSILLITE...19

Dettagli

Pronto intervento con l omeopatia

Pronto intervento con l omeopatia Pronto intervento con l omeopatia CRITERI DI VERIFICA PER OGNI FENOMENO ACUTO Circostanze di apparizione del fenomeno Il modo in cui viene percepito il sintomo Localizzazione Estensione Tempo Periodicità

Dettagli

In caso di emergenza. Corpi estranei nelle orecchie, nel naso e negli occhi

In caso di emergenza. Corpi estranei nelle orecchie, nel naso e negli occhi In caso di emergenza Ecco i primi interventi, del tutto provvisori, da mettere in atto in caso di emergenza prima di portare il cucciolo dal veterinario. E buona norma tenere a disposizione nell armadietto

Dettagli

Scuola di Medicina Omeopatica Anno Accademico 2010 Ordine dei Medici - Bologna SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA I ANNO

Scuola di Medicina Omeopatica Anno Accademico 2010 Ordine dei Medici - Bologna SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA I ANNO SOCIETA' ITALIANA MEDICINA OMEOPATICA S o c i e t à S c i e n t i f i c a d e i M e d i c i O m e o p a t i www.omeomed.net Scuola di Medicina Omeopatica Anno Accademico 2010 Ordine dei Medici - Bologna

Dettagli

6.5. Suggerimenti sul pronto soccorso

6.5. Suggerimenti sul pronto soccorso 6.5. Suggerimenti sul pronto soccorso In qualità di assistente è possibile trovarsi nelle condizioni in cui è necessario avere alcune nozioni di pronto soccorso. Un modo per apprendere queste competenze

Dettagli

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME.

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. www.regione.lombardia.it 10 REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. Ecco uno strumento utile per combattere il caldo estivo. Una serie

Dettagli

sonoallergico.it CURA LE ALLERGIE RESPIRATORIE, SCOPRI L IMMUNOTERAPIA CON ALLERGENI

sonoallergico.it CURA LE ALLERGIE RESPIRATORIE, SCOPRI L IMMUNOTERAPIA CON ALLERGENI sonoallergico.it CURA LE ALLERGIE RESPIRATORIE, SCOPRI L IMMUNOTERAPIA CON ALLERGENI LE ALLERGIE RESPIRATORIE Cosa sono e come si manifestano LA REAZIONE ALLERGICA Le allergie sono una reazione eccessiva

Dettagli

dott. Andrea Pelosi Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11

dott. Andrea Pelosi Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11 Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11 Anamnesi Paziente: Legenda No Occasionale Farmaci Mai Più di una volta al mese Più di una volta alla settimana Tutti i

Dettagli

DOXORUBICINA (Adriamicina) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

DOXORUBICINA (Adriamicina) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI DOXORUBICINA (Adriamicina) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ;

Dettagli

NOVITà. Indicazione pediatrica. Guida per i genitori

NOVITà. Indicazione pediatrica. Guida per i genitori NOVITà Indicazione pediatrica Guida per i genitori Che cos è la vaccinazione antiallergica? 3 n Rinocongiuntivite allergica: una condizione diffusa 3 n La vaccinazione antiallergica 4 Che cos è GRAZAX?

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA. Il tuo Pediatra

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA. Il tuo Pediatra AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA Il tuo Pediatra Il tuo Pediatra Gentili Genitori, abbiamo realizzato questa guida Il tuo Pediatra per presentare in modo semplice e comprensibile l

Dettagli

Farmacia tascabile. Medicamenti omeopatici

Farmacia tascabile. Medicamenti omeopatici Farmacia tascabile Medicamenti omeopatici Pagina - Arnica plus 4 - Coliche nervose 5 - Disturbi del sonno 6 - Disturbi delle vene 7 - Disturbi dovuti alla dentizione 8 - Disturbi gastrointestinali 9 -

Dettagli

POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI CISPLATINO POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori informazioni:

Dettagli

Introduzione... 11 L argilla nella storia... 13 Antiche abitudini e geofagia... 14

Introduzione... 11 L argilla nella storia... 13 Antiche abitudini e geofagia... 14 Sommario Introduzione... 11 L argilla nella storia... 13 Antiche abitudini e geofagia... 14 Capitolo 1 L argilla, elemento naturale...17 1.1 Cosa si trova nel terreno?... 17 1.2 Cos è l argilla?... 18

Dettagli

PEMETREXED (ALIMTA) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

PEMETREXED (ALIMTA) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI PEMETREXED (ALIMTA) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente.

Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente. Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente. Emergenza caldo. Ecco una serie di consigli pratici per prevenire e affrontare i pericoli del caldo estivo. Questi consigli, validi

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51 La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono malattie che colpiscono l apparato intestinale e vengono definite generalmente col nome di malattie infiammatorie dell apparato intestinale. La colite ulcerosa

Dettagli

UN ESTATE AL RIPARO DAL CALDO

UN ESTATE AL RIPARO DAL CALDO I.P. UN ESTATE AL RIPARO DAL CALDO QUESTO OPUSCOLO È STATO REALIZZATO PER FORNIRE UTILI CONSIGLI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI. FAVORISCI LA SUA DIFFUSIONE TRA LE FASCE DI POPOLAZIONE IN ETÀ PIÙ AVANZATA. GRAZIE.

Dettagli

PACLITAXEL (Taxolo) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

PACLITAXEL (Taxolo) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI PACLITAXEL (Taxolo) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE SOMMARIO 7 L IMPORTANZA DEL COLON 11 UN ORGANO CON FUNZIONI VITALI 12 La fisiologia 20 La visione psicosomatica 36 L alimentazione 40 I rimedi naturali 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È

Dettagli

Nausea e vomito da chemioterapia

Nausea e vomito da chemioterapia Nausea e vomito da chemioterapia La nausea e il vomito sono tra gli effetti collaterali più temuti dai soggetti che devono sottoporsi a una chemioterapia per un tumore perché hanno un grande impatto sulla

Dettagli

ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio di ondate di calore. www.anpanacosenza.it

ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio di ondate di calore. www.anpanacosenza.it A.N.P.A.N.A. (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura e Ambiente) Sezione Provinciale di Cosenza e COMUNE DI PAOLA PROVINCIA DI COSENZA presentano ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio

Dettagli

CAPECITABINA (Xeloda)

CAPECITABINA (Xeloda) CAPECITABINA (Xeloda) 1 POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

A cura di Marcello Ghizzo

A cura di Marcello Ghizzo IL PRIMO SOCCORSO A NOI E AGLI ALTRI A cura di Marcello Ghizzo Per cominciare Il rischio che tu o i tuoi compagni possiate restare vittime di incidenti durante la pratica sportiva, il gioco, a scuola o

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

Il paziente oncologico

Il paziente oncologico Il paziente oncologico Le neoplasie sono tra le cause più frequenti di morte nel cane e nel gatto in molti paesi industrializzati. La chemioterapia antineoplastica, anche in medicina veterinaria, negli

Dettagli

METHOTREXATE POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

METHOTREXATE POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI METHOTREXATE POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori informazioni:

Dettagli

Asilo Nido ME AGAPE SCHEDE DI PRIMO SOCCORSO PER EDUCATORI D INFANZIA

Asilo Nido ME AGAPE SCHEDE DI PRIMO SOCCORSO PER EDUCATORI D INFANZIA Asilo Nido ME AGAPE SCHEDE DI PRIMO SOCCORSO PER EDUCATORI D INFANZIA Primo Soccorso per ASILI NIDO CODICE ROSSO EMERGENZA SANITARIA - 118 (AVVISARE SEMPRE CHE SI TRATTA DI UN MINORE) CODICE GIALLO PEDIATRA

Dettagli

MALORI DA CAUSE AMBIENTALI REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA

MALORI DA CAUSE AMBIENTALI REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA MALORI DA CAUSE AMBIENTALI REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA METABOLISMO = TEMPERATURA CORPOREA ETEROTERMI: (RETTILI ED ANFIBI) VARIANO LA LORO TEMPERATURA IN RELAZIONE ALLA TEMPERATURA AMBIENTALE.

Dettagli

Avvelenamenti. Dott. Michele Massoni

Avvelenamenti. Dott. Michele Massoni Avvelenamenti Dott. Michele Massoni Di fronte ad un avvelenamento, che sia dimostrato o solamente sospettato, qualunque sia il tossico responsabile e qualunque sia la via di assunzione di quest ultimo,

Dettagli

Stai guardando: Affronta il cambio di stagione con l'omeopatia

Stai guardando: Affronta il cambio di stagione con l'omeopatia Donnamoderna.com Affronta il cambio di stagione con Che spossatezza in autunno! > 1 2 3 4 5 6 Che spossatezza in autunno! Stanca, apatica e un po' svogliata: ti senti così durante il cambio di stagione?

Dettagli

GEMCITABINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

GEMCITABINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI GEMCITABINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori informazioni:

Dettagli

INSURANCE TEAM di Farina & C. S.a.s.

INSURANCE TEAM di Farina & C. S.a.s. CONGELAMENTO E una lesione locale da freddo che interessa una o più parti del corpo, generalmente le estremità: mani, piedi, naso, orecchie. - Diminuito apporto di sangue nei tessuti interessati (colore

Dettagli

A cura del monitore di primo soccorso BAGAGLI VALERIO Comitato Locale C.R.I. di CASCIANA TERME gruppo PIONIERI

A cura del monitore di primo soccorso BAGAGLI VALERIO Comitato Locale C.R.I. di CASCIANA TERME gruppo PIONIERI A cura del monitore di primo soccorso BAGAGLI VALERIO Comitato Locale C.R.I. di CASCIANA TERME gruppo PIONIERI ARGOMENTI Morsi di vipera Morsi di animali rabbiosi Punture di insetti Punture di animali

Dettagli

Il TRATTO GASTROINTESTINALE nella Sindrome di Kindler

Il TRATTO GASTROINTESTINALE nella Sindrome di Kindler Il TRATTO GASTROINTESTINALE nella Sindrome di Kindler 1. Introduzione Nel caso di alcune forme di EB, si osserva la formazione di lesioni bollose anche a carico delle mucose della bocca e dell esofago.

Dettagli

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco.

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco. I cinque elementi La teoria dello Yin e dello Yang da sola non bastava a spiegare la complessità dell approccio teorico e pratico alla MTC. Occorreva, sempre da un punto di vista analogico, un sistema

Dettagli

Lesioni da caldo, freddo e da agenti chimici

Lesioni da caldo, freddo e da agenti chimici Lesioni da caldo, freddo e da agenti chimici LA PELLE LA PELLE La pelle è composta LA PELLE epidermide derma adipe LA PELLE La pelle ha la funzione di: proteggere da microrganismi regolare l equilibrio

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

IDROSSIUREA (Oncocarbide)

IDROSSIUREA (Oncocarbide) IDROSSIUREA (Oncocarbide) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per

Dettagli

Allergico o no? Patient Diagnostics Test Rapidi per Allergie

Allergico o no? Patient Diagnostics Test Rapidi per Allergie Allergico o no? Patient Diagnostics Test Rapidi per Allergie Gli unici test rapidi a domicilio per allergie Test allergico generico (IgE) Test allergico alle uova Test intolleranza al glutine Test allergico

Dettagli

SOMMARIO. Prefazione all edizione italiana... v-vi I Pionieri...7

SOMMARIO. Prefazione all edizione italiana... v-vi I Pionieri...7 SOMMARIO Prefazione all edizione italiana.... v-vi I Pionieri...7 I Nosodi Intestinali John Paterson Introduzione...13 Sperimentazioni cliniche dei microrganismi intestinali...15 Bacillus N 7 (Paterson)....

Dettagli

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Colora il quadratino posto accanto alle indicazioni corrette. Per mantenere il nostro sistema nervoso sano ed efficiente è opportuno... ALLA SALUTE respirare

Dettagli

POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI PEB POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: cisplatino, etoposide, bleomicina. Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la

Dettagli

Sessione 22 IL PIANTO. 106 22. Il pianto. Introduzione

Sessione 22 IL PIANTO. 106 22. Il pianto. Introduzione 106 22. Il pianto Sessione 22 IL PIANTO Introduzione Molte madri cominciano a dare aggiunte inutili perché il loro bambino piange. Tuttavia le aggiunte spesso non fanno piangere di meno un bambino, che

Dettagli

ARNICA MONTANA. dal I volume, 3 edizione, 1830

ARNICA MONTANA. dal I volume, 3 edizione, 1830 ARNICA MONTANA dal I volume, 3 edizione, 1830 2 Cantani (Manuale di farmacologia Clinica, 1887) la pelle e le mucose cui viene applicata offrono iperemia, turgescenza e aumento di calore La polvere dei

Dettagli

Sommario I 10 RIMEDI INDISPENSABILI 7 ARNICA MONTANA 19 MERCURIUS SOLUBILIS 91 BELLADONNA 35 NUX VOMICA 105 PULSATILLA 119 CALCAREA CARBONICA 49

Sommario I 10 RIMEDI INDISPENSABILI 7 ARNICA MONTANA 19 MERCURIUS SOLUBILIS 91 BELLADONNA 35 NUX VOMICA 105 PULSATILLA 119 CALCAREA CARBONICA 49 Sommario Introduzione I 10 RIMEDI INDISPENSABILI 7 Capitolo 1 ARNICA MONTANA 19 Capitolo 6 MERCURIUS SOLUBILIS 91 Capitolo 2 BELLADONNA 35 Capitolo 7 NUX VOMICA 105 Capitolo 3 CALCAREA CARBONICA 49 Capitolo

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

Uso dei rimedi carta Da un'idea di Malcolm Rae

Uso dei rimedi carta Da un'idea di Malcolm Rae Uso dei rimedi carta Da un'idea di Malcolm Rae Mettere una calamita sotto il punto all'interno del disegno o orientare verso nord. Poggiare un bicchiere tondo con base sottile sul disegno (i calici non

Dettagli

Informazione sul processo di morte

Informazione sul processo di morte Informazione sul processo di morte Se non avete mai visto qualcuno morire, potreste temere ciò che accadrà, ma il momento della morte è solitamente tranquillo. Questa brochure è stata progettata per aiutarvi.

Dettagli

Sindromi influenzali

Sindromi influenzali Sindromi influenzali Nel paragrafo 73 dell Organon si fa riferimento alle malattie acute che si classificano in molte categorie che a loro volta si ripartiscono in due classi: I Malattie individuali II

Dettagli

Diabete Mellito 'insulina pancreas un aumento dell appetito accompagnato da una perdita di peso corporeo aumentare la diuresi della sete

Diabete Mellito 'insulina pancreas un aumento dell appetito accompagnato da una perdita di peso corporeo aumentare la diuresi della sete Diabete Mellito Il Diabete mellito è una comune malattia endocrina causata da una carenza relativa o assoluta di insulina. L'insulina è un ormone prodotto da particolari cellule del pancreas (cellule beta)

Dettagli

VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori informazioni:

Dettagli

OMEOPATIA: LA PAROLA AI MEDICI. Il Sole d estate. di Francesco Chianese

OMEOPATIA: LA PAROLA AI MEDICI. Il Sole d estate. di Francesco Chianese OMEOPATIA: LA PAROLA AI MEDICI Il Sole d estate di Francesco Chianese 118 Il numero sempre crescente di persone che, via internet, ci chiedono informazioni sulla Medicina omeopatica e, in particolare,

Dettagli

Patologie da caldo. Collasso da calore o sincope da caldo. Colpo di calore. Ustione. Colpo di sole

Patologie da caldo. Collasso da calore o sincope da caldo. Colpo di calore. Ustione. Colpo di sole Patologie da caldo Patologie da caldo Collasso da calore o sincope da caldo Colpo di calore Ustione Colpo di sole permanenza prolungata e attività fisica in ambiente caldo, perdita elevata di acqua e sali

Dettagli

Rosacea. Nemica per la pelle. Domande e risposte sulla rosacea

Rosacea. Nemica per la pelle. Domande e risposte sulla rosacea Rosacea Nemica per la pelle Domande e risposte sulla rosacea CHE COS È LA ROSACEA? La rosacea è un infiammazione cronica della cute del volto che può manifestarsi in diverse forme più o meno acute con

Dettagli

TOSSINE E SOSTANZE NOCIVE: nemici per la nostra salute.

TOSSINE E SOSTANZE NOCIVE: nemici per la nostra salute. TOSSINE E SOSTANZE NOCIVE: nemici per la nostra salute. Le nuove scoperte avvenute nel campo scientifico e medico hanno notevolmente aumentato la qualità della vita. Contemporaneamente, l inquinamento,

Dettagli

Informazioni per pazienti affetti da melanoma in trattamento con Ipilimumab

Informazioni per pazienti affetti da melanoma in trattamento con Ipilimumab Informazioni per pazienti affetti da melanoma in trattamento con Ipilimumab Gentile Signora, egregio Signore, questo opuscolo si propone di spiegarle in modo semplice cosa è il melanoma e fornirle informazioni

Dettagli

Cosa succede con la chemioterapia. e gli altri trattamenti

Cosa succede con la chemioterapia. e gli altri trattamenti Cosa succede con la chemioterapia e gli altri trattamenti SANGUE e SISTEMA CARDIO-CIRCOLATORIO: ALTERAZIONI EMATOLOGICHE Anemia Leucopenia Piastrinopenia FEBBRE ALTERAZIONI PSICHICHE Immagine corporea

Dettagli

Iperestesia tattile di tutta la superficie corporea, intolleranza agli indumenti stretti, soprattutto intorno al collo. Lateralità sinistra.

Iperestesia tattile di tutta la superficie corporea, intolleranza agli indumenti stretti, soprattutto intorno al collo. Lateralità sinistra. LACHESIS E un rimedio che influenza il sistema nervoso, il sangue, la circolazione ed il fegato. Fase di eccitazione e di depressione fino ad un estrema debolezza generale. Il sangue subisce importanti

Dettagli

Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico. Il neutrofilo PHIL

Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico. Il neutrofilo PHIL Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Il neutrofilo PHIL Informazioni utili sulla NEUTROPENIA durante il trattamento chemioterapico NEUTROFILO PHIL La tua guardia

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE GABAPENTIN EG 100 mg capsule rigide GABAPENTIN EG 300 mg capsule rigide GABAPENTIN EG 400 mg capsule rigide Medicinale equivalente Legga attentamente

Dettagli

STUDIO DI ODONTOSTOMATOLOGIA (dal Trattato delle Malattie Croniche) AMMONIUM CARBONICUM

STUDIO DI ODONTOSTOMATOLOGIA (dal Trattato delle Malattie Croniche) AMMONIUM CARBONICUM STUDIO DI ODONTOSTOMATOLOGIA (dal Trattato delle Malattie Croniche) AMMONIUM CARBONICUM INDICAZIONI CLINICHE: prolungato allentamento dei denti. 193. Violenta odontalgia la sera, non appena va a letto,

Dettagli

DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA

DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA È importante sapere come comportarsi in caso di malattia. Evitate le situazioni a rischio e stabilite preventivamente le regole da seguire. Ricordate:

Dettagli

1 Vita Hexin Pomata per le ferite e per la pelle

1 Vita Hexin Pomata per le ferite e per la pelle Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport DDPS Esercito svizzero Forze terrestri Formazione d addestramento della logistica Capo S vet CC S vet e anim Es 3000

Dettagli

Allegato 2 ISTRUZIONI DI PRIMO SOCCORSO PER LE SCUOLE

Allegato 2 ISTRUZIONI DI PRIMO SOCCORSO PER LE SCUOLE Allegato 2 SERVIZIO MEDICINA PREVENTIVA NELLE COMUNITA E DELLO SPORT ISTRUZIONI DI PRIMO SOCCORSO PER LE SCUOLE IN CASO DI COSA FARE COSA NON FARE Indossare i guanti monouso Lavare la ferita con acqua

Dettagli

Faculty of Homeopathy of United Kingdom PRIMARY HEALTH CARE EXAMINATION. Linee Guida 2011. Contenuti

Faculty of Homeopathy of United Kingdom PRIMARY HEALTH CARE EXAMINATION. Linee Guida 2011. Contenuti Faculty of Homeopathy of United Kingdom PRIMARY HEALTH CARE EXAMINATION Linee Guida 2011 Contenuti SEZIONE 1 1. L esame 2. Criteri d ammissione 3. L abilitazione LFHom 4. Training professionale (accreditato

Dettagli

INFORMAZIONI DA APPORRE SULL IMBALLAGGIO ESTERNO/FOGLIETTO ILLUSTRATIVO/ETICHETTA INTERNA FLACONE DA 100 ml

INFORMAZIONI DA APPORRE SULL IMBALLAGGIO ESTERNO/FOGLIETTO ILLUSTRATIVO/ETICHETTA INTERNA FLACONE DA 100 ml INFORMAZIONI DA APPORRE SULL IMBALLAGGIO ESTERNO/FOGLIETTO ILLUSTRATIVO/ETICHETTA INTERNA FLACONE DA 100 ml DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE VETERINARIO EFFIPRO 2,5 mg/ml soluzione spray per uso topico, per

Dettagli

www.pediatric-rheumathology.printo.it L ARTRITE LYME

www.pediatric-rheumathology.printo.it L ARTRITE LYME www.pediatric-rheumathology.printo.it L ARTRITE LYME Cos è? L artrite Lyme è causata dal batterio Borrelia burgdorferi (borreliosi di Lyme) e si trasmette con il morso di zecche quali l ixodes ricinus.

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< rimedi naturali x vomito e diarrea; rimedi naturali della nonna influenza; rimedi naturali della nonna emorroidi; rimedi naturali inizio cistite; rimedi naturali occhi stanchi Full version is >>> HERE

Dettagli

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10. Ho mal di stomaco. Che cosa è la dispepsia

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10. Ho mal di stomaco. Che cosa è la dispepsia Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 Ho mal di stomaco Che cosa è la dispepsia INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV ALL 24-0 05/09/2012 INDICE Cos è? 4 Come si riconosce? 5 La dispepsia

Dettagli

1 pipetta di 0.67 ml per cani con un peso corporeo tra i 2 e i 10 kg (circa 7,5-15 mg/kg).

1 pipetta di 0.67 ml per cani con un peso corporeo tra i 2 e i 10 kg (circa 7,5-15 mg/kg). Presentazione Soluzioni Spot-On contenenti 10% p/v di fipronil. Presentate in pipette di plastica, ciascuna delle quali ne contiene 0.67 ml (67 mg fipronil), 1.34 ml (134 mg fipronil), 2.68 ml (268 mg

Dettagli

La Febbre: Info per i genitori. Calvani Mauro e Laura Reali

La Febbre: Info per i genitori. Calvani Mauro e Laura Reali La Febbre: Info per i genitori Calvani Mauro e Laura Reali 1. A cosa serve la febbre? La febbre èun importante e benefico meccanismo di difesa con cui il tuo bambino si difende dai germi che entrano nel

Dettagli

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167 Stimola la riparazione dei tessuti Magnetoterapia BF 167 Illustrazioni esplicative per famiglie che intendono utilizzare trattamenti con Magnetoterapia BF 167: Illustrazione Descrizione Diffusori Frequenza

Dettagli

More information >>> HERE <<<

More information >>> HERE <<< More information >>> HERE http://urlzz.org/hbritalian/pdx/port3788/ Tags: download, download

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

Mio figlio ha l eczema?

Mio figlio ha l eczema? FONDATION Mio figlio ha l eczema? Informazioni fornite ai genitori e utili per gli insegnanti Dott. Jacques ROBERT Pediatra - Allergologo A cura della FONDAZIONE PER LA DERMATITE ATOPICA Capire l eczema

Dettagli

Folder_farmaci3.qxd 22-09-2006 17:44 Pagina 1 FARMACI E INFANZIA. CURI IL TUO CUCCIOLO NEL MODO GIUSTO?

Folder_farmaci3.qxd 22-09-2006 17:44 Pagina 1 FARMACI E INFANZIA. CURI IL TUO CUCCIOLO NEL MODO GIUSTO? Folder_farmaci3.qxd 22-09-2006 17:44 Pagina 1 FARMACI E INFANZIA. CURI IL TUO CUCCIOLO NEL MODO GIUSTO? 3 Folder_farmaci3.qxd 22-09-2006 17:44 Pagina 2 ALCUNI CONSIGLI PER UN USO SICURO DEI FARMACI PER

Dettagli

COLPO DI CALORE: COME RICONOSCERLO E COSA FARE

COLPO DI CALORE: COME RICONOSCERLO E COSA FARE : COME RICONOSCERLO E COSA FARE Le temperature elevate estive sono PERICOLOSE per i nostri amici a quattro zampe, si rischia il COLPO DI CALORE che è un innalzamento della temperatura corporea, che nel

Dettagli

Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza

Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza Pochi e semplici consigli per un estate in salute per la futura mamma ed il suo bambino sapere che... In estate, il caldo può nuocere alla mamma che non

Dettagli

A T T E N Z I O N E :

A T T E N Z I O N E : PRODOTTI PER USO ESTERNO CONSIGLIATI E COMPATIBILI CON LE CURE OMEOPATICHE: PRODOTTI IGIENICI OMEOPATICI WELEDA: ESTRATTI VEGETALI PER BAGNO SAPONI DEODORANTI OLII DENTIFRICI SHAMPOO LOZIONI E TONICI CAPILLARI.(CONSULTARE

Dettagli

RITALIN SR/ RITALIN LA

RITALIN SR/ RITALIN LA RITALIN SR/ RITALIN LA PROPRIETA /USO TERAPEUTICO CHE COS E IL RITALIN/SR-LA E QUANDO E UTILIZZATO? Il principio attivo di Ritalin, di Ritalin SR (Sustained Release = liberazione prolungata della sostanza

Dettagli

FOLFOX POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

FOLFOX POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI FOLFOX POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: fluorouracile, acido folinico, oxaliplatino Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione

Dettagli

PRIMA DELL USO LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO

PRIMA DELL USO LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO OK pratica VN2/2013/65 Foglio illustrativo PRIMA DELL USO LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che potete usare per curare

Dettagli

Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore. Tobramicina e Desametasone EG 0,3% + 0,1% collirio, soluzione Medicinale equivalente

Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore. Tobramicina e Desametasone EG 0,3% + 0,1% collirio, soluzione Medicinale equivalente Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore Tobramicina e Desametasone EG 0,3% + 0,1% collirio, soluzione Medicinale equivalente Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale

Dettagli

ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO

ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO APPARATI VARI 3 ASTERIAPLUS gocce Adenopatie e mastiti 7 BORILYR collirio Congiuntivite 1 goccia 3-6 1 CISTUSPLUS gocce Linfatismo 10-15 gtt 2/3 4 EUPHRASIALYR

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

Scelta dei Rimedi nelle Flogosi Suppurative

Scelta dei Rimedi nelle Flogosi Suppurative Dr. Vittorio Gatti Specialista in Medicina Interna e Oncologia Presidente Associazione Omeopatica Bresciana I Anno Corso AOB 2 a Lezione Scelta dei Rimedi nelle Flogosi Suppurative Ascessi e processi suppurativi

Dettagli

Herpes zoster. (fuoco di Sant Antonio)

Herpes zoster. (fuoco di Sant Antonio) (fuoco di Sant Antonio) Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è (Cosa è L è un infezione causata dal virus Varicella Zoster (che per semplicità chiameremo VZV) che è caratterizzata dalla

Dettagli

sintomi,decorso coinfezioni

sintomi,decorso coinfezioni 2007 L epatite è un infiammazione del fegato; se è causata da un virus l epatite può essere trasmessa da una persona all altra.invece l epatite non è contagiosa se ha origine da abuso di alcool o medicamenti,

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE http://pdfo.org/hbritalian/pdx/port3356/

Dettagli

Ipotiroidismo. Società Italiana di Endocrinologia. Sintomi. Cosa è l ipotiroidismo?

Ipotiroidismo. Società Italiana di Endocrinologia. Sintomi. Cosa è l ipotiroidismo? Società Italiana di Endocrinologia Le informazioni presenti sul sito non intendono sostituire il programma diagnostico, il parere ed il trattamento consigliato dal vostro medico. Poiché non esistono mai

Dettagli

a cura della sezione di Torino Il Lichen Orale

a cura della sezione di Torino Il Lichen Orale Il Lichen Orale 1. Che cosa e il lichen planus? 2. E una malattia trasmissibile o infettiva? 3. Quali distretti corporei può colpire? 4. Quali sono gli aspetti clinici della malattia quando colpisce il

Dettagli