L ISOLA CHE NON C E INSEDIATA LA NUOVA CAO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L ISOLA CHE NON C E INSEDIATA LA NUOVA CAO"

Transcript

1 N 46 Gennaio 2012 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi Commissione Medici Referente odontoiatra Massimo Parise CAO: mercoledì dalle ore 10,30 alle ore Tel CONTATTI L ISOLA CHE NON C E SANITA, QUANDO LE CURE SERVONO A GONFIARE LA PARCELLA DEI DENTISTI - Rischio truffa con laser, protesi e test Un intervento su quattro è inappropriato con un costo per i cittadini pari a circa un miliardo e 700 milioni Anche se si tratta di prestazioni tanto diffuse quanto inefficaci, i nuovi trattamenti proposti dai privati non recano danno ai pazienti Una tendenza effetto della crisi... il fatturato dei professionisti cala il % l anno INSEDIATA LA NUOVA CAO L ISOLA CHE NON C E Di cosa si tratta? Di un servizio di ben due pagine apparso su La Repubblica lo scorso 6 Gennaio in cui vengono messi insieme dati presi qua e là con dei si dice, per dimostrare che l attuale dentista che non guadagna e altrettanto pericoloso, se non di più, rispetto al vecchio che ti spennava come un pollo, perché si inventa prestazioni che non ci sono. Attenzione, il riferimento non è a casi isolati, ma si parla di categoria. E un articolo a cui tanti hanno già risposto con giusta indignazione per l immeritato attacco alla nostra professione: adesso, passato qualche giorno, viene spontaneo chiedersi quale sia il suo significato anche alla luce delle prossime liberalizzazioni, i cui temi principali, e le ragioni che li giustificano, sembrano in questo caso superati.

2 Infatti non appaiono più alcuni dei luoghi comuni utilizzati fino all altro ieri dai giornali per demolire la nostra categoria: uno, i dentisti non sono dei multimiliardari (anche se vorrebbero continuare ad esserlo); due, non sono più i capofila degli evasori (anche se rimangono categoria a rischio); tre, i pazienti che ancora vanno dal dentisti godono di buona salute orale (non si sa se per merito proprio o del dentista) tanto che bisogna inventarsi delle cure; quattro, il costo della singola prestazione odontoiatrica, visto che non è oggetto di critica, non è più un punto centrale. Ricchezza, evasione, alti costi, la cattiva salute orale di chi non vuole (o non può ) farsi curare, sono tutte ragioni che, di volta in volta, sono state utilizzate per giustificare la necessità di maggiore concorrenza commerciale, per aprire alla pubblicità considerata fonte d informazione, per introdurre le società di capitali. Che poi, se ci pensiamo bene, sono tutte situazioni che hanno contribuito al diffondersi di quel consumismo di massa che mette al centro le merci piuttosto che i bisogni delle persone (anche se sembra il contrario) e che dovrebbe trovare la limitazione dei suoi eccessi nella maturità del cittadino-consumatore, teoricamente in grado di capire cosa gli serve e cosa no, al netto anche delle persuasioni più o meno occulte. Situazione molto a rischio, come dimostra quello che succede in campo farmaceutico con l abnorme vendita di alcuni medicinali (sulla spinta di un certo tipo di ricerca sponsorizzata che ha medicalizzato la nostra società), o come dimostra il fatto che molte persone comprino prestazioni via internet (o addirittura attrezzature medicali) senza che nessuno abbia fatto diagnosi. Abbiamo più volte sostenuto che non si può prescindere dall attenzione alla persona ed ai suoi reali bisogni, dalla creazione del rapporto di fiducia, dal rispetto reciproco e così via, che in pratica significa osservare quel Codice Deontologico che oggi sembra essere tra i maggiori ostacoli alla crescita economica. Però, una volta abolito, contestualmente alla vecchia coscienza medica (come sembra si dia per scontato nell inchiesta), cosa rimarrà? Una sola cosa, quella che sia ha l impressione abbia ispirato l articolo: la paura. La paura di avere a che fare con dei venditori e non più con dei medici da cui farsi consigliare in fiducia. In un certo senso, allora, questo articolo diventa una finestra aperta sul futuro, di cosa dovremo aspettarci dopo aver seguito le indicazioni dei profeti dello spread e del pil, che ci vorrebbero o bracci operativi di società di capitali o imprenditori/commercianti obbligati dalla pesante concorrenza a vendere prestazioni sottocosto, ancora a meno del ticket del SSN (una politica a cui può sopravvivere, alla distanza, solo la grande distri -

3 buzione, perché ha le risorse per aspettare la chiusura dei concorrenti per poi rifarsi), che ci vorrebbero clienti di agenzie di pubblicità e di marketing che ci suggeriscano come trovare nuove nicchie di mercato, come creare e sfruttare nuove bisogni. Tradotto nel linguaggio dell articolo significa che, nel dentista che non guadagna, l animo truffaldino rischia di prendere il sopravvento. Dovendo compensare la mancanza di fatturato (escludendo che decida di espiare per i passati crimini, chessò, lavorando gratis e scusandosi nel frattempo per il tempo fatto perdere al paziente e rimborsando il biglietto del tram o semplicemente andando in esilio dopo aver rivelato che il mal di denti non esiste, ma che era una sua diabolica trovata per fare soldi), si inventa prestazioni inesistenti: più 50% di terapie ortodontiche, ablazioni del tartaro a gogò che se non vengono fatte bene non servono a niente (!?!), interventi estetici definiti inutili anche se non si capisce come si possa mistificare qualcosa di evidente (a meno che lo scopo non fosse una critica ad una società basata sull apparire invece che sull essere), correlazionifantasma tra malocclusione e problemi muscolari (i bite funzionano sul principio del caso?), e così via. Per finire un paio di note consolatorie che ci danno l idea di come l obiettivo (impossibile) siano le cure odontoiatriche pagate dallo Stato: una piccola parte di dentisti, poco meno del 10%, quelli che lavorano nel SSN, sono onesti (non si capisce se continuano ad esserlo anche in caso di dopolavoro privato); è vero che i dentisti privati truffano, ma almeno non fanno danni. Parlavo prima di finestra aperta sul futuro, che lascia tanta amarezza perché sappiamo non appartenere alla realtà della stragrande maggioranza dei dentisti, ma che siamo coscienti potrebbe succedere: siamo i primi a non volerlo e continuiamo a dirlo a gran voce a chi di competenza. Non ci appartiene lo smettere di essere medici (anche se, per assurdo, dovessimo farci attirare dalle sirene del libero mercato, è evidente che non saremo mai imprenditori come gli altri), come non ci appartiene quella mancanza di responsabilità che, sola, potrebbe esserne il presupposto: perché poi, alla fine, è di questo che si discute, di responsabilità. Una responsabilità che le leggi devono favorire anticipando le possibili distorsioni, se poi la pretende da ogni singolo cittadino; che deve ispirare ogni atto, liberalizzazioni comprese, se l obiettivo è la libertà, quella vera che finisce dove comincia quella altrui, e non il liberalismo rivolto al solo interesse economico. Una responsabilità che tanti di noi hanno e che, ormai è evidente, è il vero argine a quella diffidenza diffusa che sta mettendo in ginocchio il nostro mondo. Valerio Brucoli segue

4 E sicuramente deprimente osservare come anche importanti testate giornalistiche abbiano abdicato dal ruolo di garanti di una informazione il più possibile obiettiva e serena per cimentarsi con pezzi che offendono intere categorie. Ancor più deprimente se consideriamo che si innesta sullo sforzo della nostra categoria che, pur nel tentativo di garantire una sopravvivenza decorosa, continua, tra mille difficoltà, a svolgere un ruolo sociale che appare essere misconosciuto, cercando di non cadere drammaticamente nella tentazione di trasformarsi in venditori di prestazioni che nulla hanno a che vedere con il concetto di cura e con la visione più alta del rapporto medico paziente. Vi sono principi non negoziabili che non possono essere oggetto di mercato, ed ogni riorganizzazione del comparto dovrà comunque confrontarsi con le risorse a disposizione, con la qualità e l appropriatezza delle cure, con la libertà di scelta, con l inalienabilità del diritto/dovere del medico di agire secondo scienza e coscienza. Non si tratta di arroccamento su posizioni di retroguardia o di acritica difesa dei principi, ma di apertura al confronto con le istituzioni per l elaborazione delle migliori strategie per garantire la salute dei cittadini con criteri che non sviliscano la professionalità degli operatori perché è questa, la professionalità, con la responsabilità che l accompagna, un valore che deve essere considerato risorsa e come tale non dispersa. Non mancano le iniziative per analizzare gli scenari che si stanno aprendo e valutare quali prospettive abbiano modelli come quelli degli studi monoprofessionali, che rischiano di essere fagocitati da un sistema che e- sclude un governo clinico a favore gestioni economico finanziarie. In occasione del convegno ANDI Lombardia dello scorso 3 Dicembre, titolato L ODONTOIATRIA NEL PIANO SANITARIO REGIONALE LOMBARDO E I FONDI INTEGRATIVI, Valerio Brucoli ha parlato di questo, introducendo una giornata dedicata ad uno temi più attuali del momento e che più necessitano di essere conosciuti, per essere d aiuto e non d ostacolo alla nostra professione. Buongiorno a tutti, è con grande piacere che ho accettato l invito ad essere qui oggi per questo importante evento, importante per l autorevolezza di chi l ha organizzato, importante per il prestigio dei relatori ed importante per l argomento, che affronta, in un mondo alla ricerca di soluzioni per uscire dalla crisi, una delle problematiche che più necessitano di essere approfondite. Permettetemi allora di complimentarmi per questa scelta

5 con l Esecutivo di ANDI Lombardia, complimenti che faccio anche a nome di tutta la CAO di Milano appena rieletta dopo un confronto, che, al di là della soddisfazione per il sostegno dei colleghi, ci ha lasciato la grande responsabilità di dare un seguito a quanto ci eravamo impegnati a fare nel precedente triennio e cioè mettere insieme tutte le varie componenti della professione obiettivo concretizzatosi nella creazione di un Coordinamento Regionale degli Odontoiatri (formato dai Presidenti CAO, ANDI, AIO e di cui, significativamente, l acronimo è CO.R.O.),. Questo del dialogo e della sinergia tra la componente ordinistica e sindacale era per noi un passo fondamentale per poter proporre soluzioni che venissero ascoltate dalle istituzioni, soluzioni che hanno l obiettivo di difendere un Odontoiatria tra le migliori del mondo, al 92% libero professionale, che, comunque la si voglia vedere e al di là dei luoghi comuni, continua a rappresentare l unico baluardo per la salute orale dei cittadini italiani: una funzione sociale che va protetta e non può essere declassata a semplice esercizio commerciale. Questo dialogo ci ha permesso di condividere, per le rispettive competenze, i punti principali di un modello che nuove realtà emergenti (quelle che io chiamo i supermarket dell odontoiatria) cercano di mettere in crisi: un discorso che ha le sue difficoltà, perché sappiamo come non sia facile in momenti di crisi rifiutare proposte commerciali che nell immediato sembrano allettanti, ma che poi, come dimostra l esperienza di altri Paesi, sono solo l inizio della fine (ovviamente dell essere medici). Il modello in cui noi crediamo è quello che mette al centro il rapporto medico paziente che, tradotto in pratica, significa lasciar libero il paziente di scegliere da chi farsi curare e garantire che chi lo cura lo faccia in scienza e coscienza, cioè il rifiuto della pura logica del portafoglio che porta alle distorsioni del modello commerciale, come dimostra l enorme aumento dei contenziosi. Tra i due modelli ci sono visioni diverse in termini di pubblicità, in un caso informativa e nell altro auto promozionale (ma si arriva fino al vero e proprio accaparramento di clientela), visioni diverse in termini di nuove figure professionali, in un caso supporto al medico e nell altro autonome (inseguendo la logica della prestazione con il prezzo più basso e non della qualità della cura), visioni diverse in termini di numeri programmati, in un caso si punta sulla qualità e nell altro sull espansione della forza lavoro e così via. Visioni diverse che partono dalla nostra convinzione che il capitale da far fruttare nelle nostre imprese (se così vogliamo chiamare i nostri studi) non è tanto il capitale economico, come è per il semplice investito-

6 re, ma il capitale costituito dalle capacità umane e professionali di ciascuno di noi. E solo in questa ottica che prendono senso gli obblighi inseriti nella Finanziaria bis di settembre, legati all aggiornamento ed a una dovuta dirittura morale nei confronti dello Stato (mi riferisco alla sospensione dall ordine in caso di mancata fatturazione), altrimenti di senso non ne avrebbero: sarà allora necessario capire il significato del successivo e- mendamento di novembre in merito alle società, contradditorio rispetto alla logica del voler responsabilizzare chi ha l onere di assicurare il diritto costituzionalmente garantito della salute, perché amplia ulteriormente la contrapposizione tra responsabile legale e sanitario e perché rende ancora più concreta la possibilità di pericolosi conflitti di interesse (perché, giustamente, un industria farmaceutica non può aprire una farmacia, mentre un produttore di materiale odontoiatrico può aprire uno studio dentistico?). Tutti argomenti da approfondire attentamente perché saranno centrali nei prossimi dodici mesi in cui si giocherà molto del nostro futuro, visto che si farà la riforma delle professioni e la riforma dell ENPAM (voi direte, cosa c entra con le società? C entra, perché le società non pagano la previdenza e pensate a cosa potrebbe succedere se tutti i professionisti decidessero di formarne una, stornando gran parte dei propri utili). Temi, e concludo, che sembrano lontani da ciò che è in discussione oggi, ma che in realtà hanno una matrice comune, che è quella del chiarire la fondamentale questione di chi o di cosa le istituzioni intendano riconoscere come erogatore di Salute, se il professionista (ripeto, un professionista umanamente e professionalmente capace) o la struttura che gli sta intorno. Riconoscere il professionista capace significa proteggerne la funzione sociale, tenendo conto che un professionista capace sarà anche in grado di organizzare una struttura conforme: è su questa base che abbiamo aperto un confronto permanente con la Regione che ci porterà a parlare, dopo incontri come questo, del modo in cui regolare strumenti importanti come i fondi integrativi (perché questo sono, strumenti, e non generatori primari di regole), sempre nell interesse della salute dei pazienti. Cioè il nostro interesse. Vi ringrazio per l attenzione.

7 INSEDIATA LA NUOVA CAO Si è insediata la nuova Commissione Albo Odontoiatri a seguito delle elezioni Ordinistiche dello scorso Novembre. Confermata la maggioranza della squadra uscente con l innesto del Dr. Nicola Balduzzi, Presidente della Sezione Andi Milano Lodi dell ANDI, Associazione Nazionale Dentisti Italiani, nel segno di una collaborazione e sinergia quanto mai importanti e forse decisivi in un momento di rapidissimo cambiamento. La nuova squadra risulta così essere composta da: Valerio Brucoli Ercole Romagnoli Nicola Balduzzi Dino Dini Claudio Gatti Presidente e consigliere Segretario Membro e consigliere Membro e consigliere Membro e consigliere La Commissione Albo Odontoiatri si riunisce solitamente il Mercoledì mattina, ed è possibile essere ricevuti su appuntamento, oppure telefonare, dalle alle Le possono essere indirizzate a :

REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO

REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO N 13 Marzo 2008 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO Inaugurato il 14 febbraio un ambulatorio

Dettagli

CARTA DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEI DENTISTI E DEI PAZIENTI

CARTA DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEI DENTISTI E DEI PAZIENTI N 32 Ottobre 2009 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia CARTA DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEI DENTISTI E DEI PAZIENTI

Dettagli

ANDi e il tariffario minimo e massimo: il diritto, il dovere, la misura della rappresentanza.

ANDi e il tariffario minimo e massimo: il diritto, il dovere, la misura della rappresentanza. N 8 Novembre 2007 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Commissione Medici Referente odontoiatra Massimo Parise Direttore del Bollettino

Dettagli

Convegno sull ENPAM: quale futuro? La CAO Nazionale sulla. Abolito l obbligo

Convegno sull ENPAM: quale futuro? La CAO Nazionale sulla. Abolito l obbligo N 49 Maggio 2012 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Convegno sull ENPAM: quale futuro? Intervento del Dr Brucoli Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini La CAO Nazionale sulla

Dettagli

ISTRUTTORIE E ANTITRUST Ancora sulla pubblicità sanitaria. Da Gennaio obbligo del POS per i professionisti. F.A.Q Risposte alle domande più frequenti

ISTRUTTORIE E ANTITRUST Ancora sulla pubblicità sanitaria. Da Gennaio obbligo del POS per i professionisti. F.A.Q Risposte alle domande più frequenti N 59 Ottobre 2013 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi ISTRUTTORIE E ANTITRUST Ancora sulla pubblicità sanitaria

Dettagli

Pioggia sul bagnato. Quanto vale una provocazione? III Rapporto EURES -Abusivismo- Decreto Balduzzi

Pioggia sul bagnato. Quanto vale una provocazione? III Rapporto EURES -Abusivismo- Decreto Balduzzi N 51 Ottobre 2012 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi Pioggia sul bagnato.. Quanto vale una provocazione? Commento

Dettagli

Cosa devono fare le banche per favorire i processi di aggregazione?

Cosa devono fare le banche per favorire i processi di aggregazione? Cosa devono fare le banche per favorire i processi di aggregazione? Prima di provare a rispondere a questa domanda mi pare indispensabile una premessa che contestualizzi l attuale situazione. Perché a

Dettagli

Il Consiglio di Stato ribadisce i limiti delle Competenze dell Odontotecnico

Il Consiglio di Stato ribadisce i limiti delle Competenze dell Odontotecnico N 41 Marzo2011 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Il Consiglio di Stato ribadisce i limiti delle Competenze dell

Dettagli

Per quanto riguarda l attenzione alla qualità del prodotto è stato necessario far capire alle persone quale fosse l enorme costo della non qualità.

Per quanto riguarda l attenzione alla qualità del prodotto è stato necessario far capire alle persone quale fosse l enorme costo della non qualità. Anzitutto volevo ringraziare per l opportunità che mi è stata data di presentare qui oggi la mia azienda. Noi imprenditori di solito siamo orgogliosi delle nostre creature, e quindi siamo contenti quando

Dettagli

Servizio di Striscia la notizia sul Turismo odontoiatrico: le reazioni

Servizio di Striscia la notizia sul Turismo odontoiatrico: le reazioni N 52 Ottobre 2012 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi Servizio di Striscia la notizia sul Turismo odontoiatrico:

Dettagli

Audizione presso la Commissione Industria del Senato della Repubblica. Ddl Concorrenza. Roma, 18 novembre 2015

Audizione presso la Commissione Industria del Senato della Repubblica. Ddl Concorrenza. Roma, 18 novembre 2015 Audizione presso la Commissione Industria del Senato della Repubblica Ddl Concorrenza Roma, 18 novembre 2015 Premessa: Andi è il Sindacato di categoria più rappresentativo del mondo odontoiatrico italiano,

Dettagli

Uniti nella solidarietà. Protocollo di intesa CAO-Collegio dei Docenti. La CAO per la prevenzione dei tumori del cavo orale

Uniti nella solidarietà. Protocollo di intesa CAO-Collegio dei Docenti. La CAO per la prevenzione dei tumori del cavo orale N 29 Maggio 2009 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Uniti nella solidarietà Protocollo di intesa CAO-Collegio

Dettagli

PUBBLICAZIONE SULLA NEWS DELL ORDINE DI COMUNICATI PRETTAMENTE SINDACALI. Presidente. Valerio Brucoli. Segretario. Ercole Romagnoli.

PUBBLICAZIONE SULLA NEWS DELL ORDINE DI COMUNICATI PRETTAMENTE SINDACALI. Presidente. Valerio Brucoli. Segretario. Ercole Romagnoli. N 12 Febbraio 2008 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli PUBBLICAZIONE SULLA NEWS DELL ORDINE DI COMUNICATI PRETTAMENTE SINDACALI Componenti Dino Dini Claudio Gatti

Dettagli

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO Danilo Toneguzzi Psichiatra, psicoterapeuta direttore dell Istituto Gestalt di Pordenone "INformazione Psicologia Psicoterapia Psichiatria", n 41-42, settembre - dicembre

Dettagli

FAQ AVVOCATO. Circa 6.000 partner.

FAQ AVVOCATO. Circa 6.000 partner. FAQ AVVOCATO DOMANDE Come faccio per aderire? Devo superare qualche esame o selezione? Devo spendere soldi per far parte del Vostro network? Posso abbellire il mio studio con Vs quadri, con le vostre grafiche,

Dettagli

Sostenibilità delle nuove terapie personalizzate

Sostenibilità delle nuove terapie personalizzate Intervista a 1 e 2 Sostenibilità delle nuove terapie personalizzate nel cancro al colon retto Abstract Il Cancro Colon Rettale (CCR) rappresenta uno dei tumori più diffusi e aggressivi. I nuovi farmaci

Dettagli

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo)

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Dott.ssa GIULIA CANDIANI (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Innanzitutto due parole di presentazione: Altroconsumo è una associazione indipendente di consumatori, in cui io lavoro

Dettagli

ODONTOIATRIA E TUTELA DELLA SALUTE: QUALE FUTURO PER IL RAPPORTO DIRETTO MEDICO-PAZIENTE? Prima puntata:

ODONTOIATRIA E TUTELA DELLA SALUTE: QUALE FUTURO PER IL RAPPORTO DIRETTO MEDICO-PAZIENTE? Prima puntata: N 42 Maggio 2011 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Commissione Medici Referente odontoiatra Massimo Parise CONTATTI

Dettagli

Curare i Denti Costa Caro Come risparmiare sul serio per le cure della propria bocca

Curare i Denti Costa Caro Come risparmiare sul serio per le cure della propria bocca Curare i Denti Costa Caro Come risparmiare sul serio per le cure della propria bocca In momenti di recessione globale, con grande perdita del potere di acquisto degli stipendi, nell'economia famigliare

Dettagli

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e Parlamento della Padania Sarego, 4 febbraio 2012 On. Maurizio Fugatti Grazie, buongiorno a tutti. Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e medie imprese

Dettagli

Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI)

Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI) Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI) Purtroppo noi scontiamo, in Italia, il fatto che l odontoiatria come branca autonoma rispetto alla medicina si sia affermata solo in anni recenti, e nel passato l odontoiatria

Dettagli

I 3 fattori determinanti il successo o fallimento della tua azienda su Internet!

I 3 fattori determinanti il successo o fallimento della tua azienda su Internet! I 3 fattori determinanti il successo o fallimento della tua azienda su Internet! Analisi delle problematiche più comuni di un investimento sul web con evidenziazione dei principali fattori di fallimento

Dettagli

il Ministro della Solidarietà Sociale interviene alla Conferenza Regionale del Volontariato del Lazio

il Ministro della Solidarietà Sociale interviene alla Conferenza Regionale del Volontariato del Lazio Paolo Ferrero: il volontariato protagonista dello stato sociale il Ministro della Solidarietà Sociale interviene alla Conferenza Regionale del Volontariato del Lazio a cura di Anna Fabbricotti Alla Conferenza

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

QUAL E IL LUOGO DI RESIDENZA?

QUAL E IL LUOGO DI RESIDENZA? QUAL E IL LUOGO DI RESIDENZA? Base: 65 caregiver RESIDENZA PAZIENTE 80% 10% 9% 2% Abita con care givers Abita da solo Abita con altri familiari Altro 20 QUAL E IL GRADO DI VICINANZA TRA CG E MALATO? L

Dettagli

ECONOMIA E QUALITA DELLA VITA a misura di bambino RICORDANDO DANIELA FURLAN IL PROF. BARATELLA E TANTI ALTRI...

ECONOMIA E QUALITA DELLA VITA a misura di bambino RICORDANDO DANIELA FURLAN IL PROF. BARATELLA E TANTI ALTRI... ECONOMIA E QUALITA DELLA VITA a misura di bambino RICORDANDO DANIELA FURLAN IL PROF. BARATELLA E TANTI ALTRI... 1 2 DENARO EURO ALTRE VALUTE CAMBIO CALCOLI BANCONOTE MONETE STORIA del denaro CONIO ALTRI

Dettagli

Il Servizio Civile Nazionale: problemi e prospettive future

Il Servizio Civile Nazionale: problemi e prospettive future INTERGRUPPO PARLAMENTARE SUL TERZO SETTORE Roma, 31 luglio 2013 ore 10:00-13:00 Sala delle Colonne Via Poli, 19 Seminario Il Servizio Civile Nazionale: problemi e prospettive future Il contributo di ASC

Dettagli

Trascrizione dell intervento del presidente Boeri all Assemblea Generale di Unindustria Treviso del 10 ottobre 2015

Trascrizione dell intervento del presidente Boeri all Assemblea Generale di Unindustria Treviso del 10 ottobre 2015 Trascrizione dell intervento del presidente Boeri all Assemblea Generale di Unindustria Treviso del 10 ottobre 2015 Mi faccia dire innanzitutto, che è davvero molto bello entrare in questa gigantesca tensostruttura

Dettagli

SOCI DI CAPITALE? PRIMA VIENE LA ICT, IL BUDGET MEDIO PER STUDIO SI FERMA A 6.300 EURO TRASPARENZA

SOCI DI CAPITALE? PRIMA VIENE LA ICT, IL BUDGET MEDIO PER STUDIO SI FERMA A 6.300 EURO TRASPARENZA by 23.03.15.it SOCI DI CAPITALE? PRIMA VIENE LA ICT, IL BUDGET MEDIO PER STUDIO SI FERMA A 6.300 EURO Grande Stevens prepara lo sbarco a Londra Vintage Capital, da Gioco Digitale a Banzai Giuristi d impresa

Dettagli

ODONTOLINE MILANO, 29 gennaio 2011 DIFENDIAMOCI DAL LAVAGGIO DI CERVELLO. Dr. Salvatore Rampulla

ODONTOLINE MILANO, 29 gennaio 2011 DIFENDIAMOCI DAL LAVAGGIO DI CERVELLO. Dr. Salvatore Rampulla ODONTOLINE MILANO, 29 gennaio 2011 DIFENDIAMOCI DAL LAVAGGIO DI CERVELLO Dr. Salvatore Rampulla I FONDI INTEGRATIVI sono UTILI o DANNOSI? Un bisturi è UTILE o DANNOSO? Dipende da CHI lo usa e da COME La

Dettagli

COME COMUNICARE? La violenza verbale, da una parte e dall altra, è indice di.

COME COMUNICARE? La violenza verbale, da una parte e dall altra, è indice di. COME COMUNICARE? La violenza verbale, da una parte e dall altra, è indice di. Vorrei partire da un assunto, o meglio una constatazione: è impossibile non comunicare: la comunicazione è una proprietà del

Dettagli

Trascrizione dell intervento di Rino Campioni 17 maggio 2011

Trascrizione dell intervento di Rino Campioni 17 maggio 2011 Trascrizione dell intervento di Rino Campioni 17 maggio 2011 La relazione di Sergio Veneziani contiene tutta la struttura dell idea che noi abbiamo di Auser attraverso gli strumenti per qualificare e migliorare,

Dettagli

ODONTOIATRIA SOTTO ASSEDIO

ODONTOIATRIA SOTTO ASSEDIO N 35 Marzo 2010 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Commissione Medici Referente odontoiatra Massimo Parise CONTATTI

Dettagli

8 Il futuro dei futures

8 Il futuro dei futures Introduzione Come accade spesso negli ultimi tempi, il titolo di questo libro è volutamente ambiguo, ma in questo caso non si tratta solo di un espediente retorico: come spero si colga nel corso della

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

LA CALABRIA CHE VORREMMO dal punto di vista Sanità

LA CALABRIA CHE VORREMMO dal punto di vista Sanità LA CALABRIA CHE VORREMMO dal punto di vista Sanità È con vivo piacere che ho accettato l invito dell Associazione Calabro-Lombarda a trattare questo spinoso argomento. Sarebbe molto bello sentir parlare

Dettagli

LA BILATERALITA NEL TERZIARIO: UN MODELLO DI RESPONSABILITA CONDIVISE PER UNA NUOVA STAGIONE DI CRESCITA

LA BILATERALITA NEL TERZIARIO: UN MODELLO DI RESPONSABILITA CONDIVISE PER UNA NUOVA STAGIONE DI CRESCITA LA BILATERALITA NEL TERZIARIO: UN MODELLO DI RESPONSABILITA CONDIVISE PER UNA NUOVA STAGIONE DI CRESCITA Intervento del Direttore Generale Francesco Rivolta Roma, 20 ottobre 2011 Condividere per crescere.

Dettagli

Siamo Terapisti Occupazionali non siamo politici

Siamo Terapisti Occupazionali non siamo politici Siamo Terapisti Occupazionali non siamo politici I nostri focus sono la persona, l occupazione, l ambiente, la partecipazione alle attività della nostra vita quotidiana: essi rappresentano gli ambiti nel

Dettagli

Presentazione della relazione: "Proposte per nuove misure di contrasto alla povertà"

Presentazione della relazione: Proposte per nuove misure di contrasto alla povertà Presentazione della relazione: "Proposte per nuove misure di contrasto alla povertà" Roma, 18 settembre 2013 Senato della Repubblica Intervento del Ministro Enrico Giovannini Buongiorno a tutti, oggi ci

Dettagli

IL MERCATO NELLA GIUNGLA. Parte I. Il lato oscuro del Mercato Libero Parte I

IL MERCATO NELLA GIUNGLA. Parte I. Il lato oscuro del Mercato Libero Parte I Parte I Il lato oscuro del Mercato Libero Pag. 0 A tutti i nostri clienti quelli passati, quelli presenti e i futuri sperando possa essere di aiuto e fonte di ispirazione. Francesco e Ivano Pag. 1 Introduzione

Dettagli

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo INTERVISTA 9 I- Prima di svolgere questa attività, svolgeva un altro lavoro B- Io ho sempre lavorato in proprio, finito il liceo ho deciso di non andare all università, prima ho avuto un giornale di annunci

Dettagli

CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SANITANEWS:

CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SANITANEWS: CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SANITANEWS: MALATTIE RARE E FARMACI ORFANI LA DIFFICOLTA DI CONIUGARE BISOGNO ASSISTENZIALE E SCARSITA DI RISORSE 1. Il quadro di riferimento 1.1 Le Patologie Una malattia è considerata

Dettagli

LIBERTA, MA QUALE LIBERTA?

LIBERTA, MA QUALE LIBERTA? N 64 Luglio 2014 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi LIBERTA, MA QUALE LIBERTA? Cassazione: al professionista

Dettagli

CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE?

CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE? CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE? Se metti in soldi in banca che tasso di interesse ti danno? Il 2% forse. Se compri obbligazioni quale rendimento ti puoi aspettare? Quelle buone e non troppo rischiose

Dettagli

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO Obiettivi: Conoscere le peculiarità del counseling nelle professioni d aiuto Individuare le abilità del counseling necessarie per svolgere la relazione d aiuto Analizzare

Dettagli

1 di 3 02/07/2012 09:50

1 di 3 02/07/2012 09:50 ANDI Informa http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.dx3.a.a.a.a 1 di 3 02/07/2012 09:50 Numero 31 // Marzo 2012 Un occasione per l Associazione e la Professione IX Congresso Politico ANDI Torino 18-19

Dettagli

L Ethos ritrovato di Stefano Montobbio Responsabile Sri di BSI

L Ethos ritrovato di Stefano Montobbio Responsabile Sri di BSI L Ethos ritrovato di Stefano Montobbio Responsabile Sri di BSI L a Storia perde i pezzi. Non capita sempre, soltanto qualche volta. Alcune cose vengono rimosse, dimenticate e spesso sono gli aspetti più

Dettagli

SINDACATI SVEDESI IL POSTO DELLE FAVOLE

SINDACATI SVEDESI IL POSTO DELLE FAVOLE SINDACATI SVEDESI IL POSTO DELLE FAVOLE Di Alberto Nerazzini MILENA GABANELLI IN STUDIO Di solito quando si è in difficoltà è sempre propositivo andare a vedere come sono organizzati gli altri, non necessariamente

Dettagli

Lo sviluppo economico del Meridione e i sistemi di sostegno alle imprese

Lo sviluppo economico del Meridione e i sistemi di sostegno alle imprese VINCENZO MAGGIONI Lo sviluppo economico del Meridione e i sistemi di sostegno alle imprese Parlare del Mezzogiorno è al tempo stesso cosa molto facile e molto difficile: facile, perché tutti sono pieni

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli

Massimo Minnucci. Amministratore Delegato Ktesios LA CESSIONE DEL QUINTO: PROSPETTIVE, PROPOSTE E SOLUZIONI

Massimo Minnucci. Amministratore Delegato Ktesios LA CESSIONE DEL QUINTO: PROSPETTIVE, PROPOSTE E SOLUZIONI Massimo Minnucci Amministratore Delegato Ktesios LA CESSIONE DEL QUINTO: PROSPETTIVE, PROPOSTE E SOLUZIONI Convegno ABI CONSUMER CREDIT 2005 Roma, 21 marzo LA COLLOCAZIONE DEL PRODOTTO Vorrei cominciare

Dettagli

LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE

LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE periodico di idee, informazione, cultura a cura dell Associazione Infermieristica Sammarinese LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE Mi accingo a presiedere l AIS nel suo secondo triennio di vita. Mi ritengo

Dettagli

RINNOVO DEL CCNL PER L INDUSTRIA METALMECCANICA APERTURA DELLA TRATTATIVA DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE MASSIMO CALEARO Roma, 20 giugno 2007

RINNOVO DEL CCNL PER L INDUSTRIA METALMECCANICA APERTURA DELLA TRATTATIVA DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE MASSIMO CALEARO Roma, 20 giugno 2007 RINNOVO DEL CCNL PER L INDUSTRIA METALMECCANICA APERTURA DELLA TRATTATIVA DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE MASSIMO CALEARO Roma, 20 giugno 2007 Il 1 giugno abbiamo ricevuto la Vostra piattaforma per il rinnovo

Dettagli

Intervento a Ecomondo Oroblu 2013 su Tariffazione, regolazione, ruolo di pubblico e privato

Intervento a Ecomondo Oroblu 2013 su Tariffazione, regolazione, ruolo di pubblico e privato Intervento a Ecomondo Oroblu 2013 su Marisa Abbondanzieri, Presidente A.N.E.A. Pagina 1 di 4 Il compito che mi è stato assegnato è quello di fare una riflessione sul futuro degli ATO nel nuovo contesto

Dettagli

Resoconto del viaggio di studio in Baviera,, 3-73. Maggio 2004 Villa Pallavicini 2 luglio

Resoconto del viaggio di studio in Baviera,, 3-73. Maggio 2004 Villa Pallavicini 2 luglio Il Sistema Sanitario Tedesco: Resoconto del viaggio di studio in Baviera,, 3-73 Maggio 2004 Villa Pallavicini 2 luglio Caratteristiche generali dei sistemi assicurativi e dei Sistemi Sanitari Nazionali

Dettagli

I Picconatori mascherati. Antitrust: ordini professionali sotto accusa. Anche gli estetisti all assalto della diligenza? Aggiornamento culturale

I Picconatori mascherati. Antitrust: ordini professionali sotto accusa. Anche gli estetisti all assalto della diligenza? Aggiornamento culturale N 27 Marzo 2009 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Commissione Medici Referente odontoiatra Massimo Parise I

Dettagli

IL BUDGET 06 IL BUDGET DELLE VENDITE: REDDITIVITÁ - VOLUMI - FABBISOGNI & SIMULAZIONI

IL BUDGET 06 IL BUDGET DELLE VENDITE: REDDITIVITÁ - VOLUMI - FABBISOGNI & SIMULAZIONI IL BUDGET 06 IL BUDGET DELLE VENDITE: REDDITIVITÁ - VOLUMI - FABBISOGNI & SIMULAZIONI Eccoci alla puntata finale del percorso di costruzione di un budget annuale: i visitatori del nostro sito www.controllogestionestrategico.it

Dettagli

Carta d Identità del CNGEI

Carta d Identità del CNGEI Carta d Identità del CNGEI "Il nostro è un movimento libero, accanitamente, irriducibilmente libero da ingerenza politica, confessionale o di interesse e deve rimanere tale contro chiunque fosse di diverso

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 Si può essere quotati in Borsa e avere un ottica di lungo periodo? E come recuperare un merito creditizio

Dettagli

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Autore: Alban Trungu Categoria : Mondo Migrante Data : 15 febbraio 2011 Intervista con Khalid Chaouki, responsabile immigrazione e seconde generazioni dei

Dettagli

OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI

OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI www.previsioniborsa.net di Simone Fanton (trader indipendente) Disclaimer LE PAGINE DI QUESTO REPORT NON COSTITUISCONO SOLLECITAZIONE AL

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Il Network Marketing)

Dettagli

Informazione e coinvolgimento degli utenti

Informazione e coinvolgimento degli utenti Padova, 3 ottobre 2015 Informazione e coinvolgimento degli utenti Qualità e dialogo in odontoiatria Domenico Tosello CEO - Digital Business Strategist Evoluzione del mercato, della domanda e del paziente-utilizzatore-consumatore

Dettagli

UN SISTEMA PREVIDENZIALE PIÙ FLESSIBILE

UN SISTEMA PREVIDENZIALE PIÙ FLESSIBILE UN SISTEMA PREVIDENZIALE PIÙ FLESSIBILE ALDO SMOLIZZA* Qualche anno fa svolgevo un attività internazionale e a seguito di quell attività conoscevo molto bene le indicazioni del Fondo Monetario Internazionale.

Dettagli

PROVINCIALI LIBERI. CONVEGNO DEL 13/14 SETTEMBRE 2013 DEI SEGRETARI COMUNALI E

PROVINCIALI LIBERI. CONVEGNO DEL 13/14 SETTEMBRE 2013 DEI SEGRETARI COMUNALI E CONVEGNO DEL 13/14 SETTEMBRE 2013 DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI LIBERI. Voglio aprire questo mio intervento ringraziandovi dell invito a partecipare a questa importante iniziativa. Come Sindacato

Dettagli

È un sistema composto di interessi generali e di interessi di parte e di tanto altro ancora.

È un sistema composto di interessi generali e di interessi di parte e di tanto altro ancora. Dieci anni di sanità in Puglia 19 maggio 2011 Brindisi di Emilio Gianicolo È arduo il compito di mostrare in poche righe punti di forza e punti di debolezza di un sistema sanitario in confronto ai sistemi

Dettagli

Telefono: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE

Telefono: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE EPOCH BUSINESS ANALYSIS Azienda: Indirizzo: Nome Persona: Mansione: Telefono: E Mail: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE ISTRUZIONI: Questa è un analisi del potenziale

Dettagli

ENPAM Bilanci e prospettive. La pubblicità informativa: il controllo spetta al Responsabile o Direttore Sanitario

ENPAM Bilanci e prospettive. La pubblicità informativa: il controllo spetta al Responsabile o Direttore Sanitario N 57 Luglio 2013 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi ENPAM Bilanci e prospettive La pubblicità informativa:

Dettagli

Vediamo dei piccoli passi da fare:

Vediamo dei piccoli passi da fare: L assertività L assertività è una caratteristica del comportamento umano che consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro e valido le proprie emozioni e opinioni senza offendere né aggredire l interlocutore.

Dettagli

NEWSLETTER N. 25 Aprile 2014

NEWSLETTER N. 25 Aprile 2014 2222222222222222222222222222222222222222 2222222222222222222222222222222222222222 NEWSLETTER N. 25 Aprile 2014 E tempo di marketing pag. 2 Gli eventi del mese di aprile pag. 4 I motori della crescita mondiale

Dettagli

Una nuova iniziativa ANDI contro l'abusivismo

Una nuova iniziativa ANDI contro l'abusivismo http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.bxm.a.a.a.a 1 di 2 27/12/2011 17.02 Giu 23 2011 Lettera al Comparto Una nuova iniziativa ANDI contro l'abusivismo Ogni giorno nel nostro Paese migliaia di cittadini

Dettagli

FACTORING E PROBLEMATICHE RELATIVE AL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE. ringrazio gli organizzatori di questo convegno per avermi dato l opportunità di

FACTORING E PROBLEMATICHE RELATIVE AL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE. ringrazio gli organizzatori di questo convegno per avermi dato l opportunità di FACTORING E PROBLEMATICHE RELATIVE AL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE Gentili Signore, Egregi Signori, ringrazio gli organizzatori di questo convegno per avermi dato l opportunità di esprimere, come imprenditore

Dettagli

La fiducia. alle scelte di risparmio. Educare i giovani alla finanza e. consapevoli

La fiducia. alle scelte di risparmio. Educare i giovani alla finanza e. consapevoli dicembre 2010 Percorso formativo sperimentale di educazione economico-finanziaria Educare i giovani alla finanza e alle scelte di risparmio consapevoli La fiducia 2 La fiducia Durata: 1 ora. Obiettivo

Dettagli

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Guardando al domani mi sento di dire con certezza che continueremo a promuovere l'organizzazione perché possa esprimere sempre più le capacità

Dettagli

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO La vittoria della coalizione del centrosinistra alle elezioni Comunali di Milano di quest anno ha aperto uno scenario inedito che deve essere affrontato con lungimiranza e visione per riuscire a trovare

Dettagli

Pubblicità, informazione, deontologia e concorrenza. ECM: insediata la Commissione nazionale per la formazione continua

Pubblicità, informazione, deontologia e concorrenza. ECM: insediata la Commissione nazionale per la formazione continua N 25 Febbraio 2009 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Commissione Medici Referente odontoiatra Massimo Parise

Dettagli

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO Anno 2005/2006 La Biblioteca per i Pazienti Impressioni dei Volontari Gloria Lombardo, Valeria Bonini, Simone Cocchi, Francesca Caffarri, Riccardo

Dettagli

Odontoiatria di comunità: criteri di appropriatezza clinica, tecnologica e strutturale. L'organizzazione dell offerta odontoiatrica privata

Odontoiatria di comunità: criteri di appropriatezza clinica, tecnologica e strutturale. L'organizzazione dell offerta odontoiatrica privata Odontoiatria di comunità: criteri di appropriatezza clinica, tecnologica e strutturale Relazione L'organizzazione dell offerta odontoiatrica privata Dott. Roberto Callioni Roma, 29 Marzo 2011 Agenda 1.

Dettagli

Le 5 lezioni per dupplicare il tuo metodo di fare

Le 5 lezioni per dupplicare il tuo metodo di fare J.AThePowerOfSponsorship'' Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org http://www.facebook.com/angiolettigiuseppe Le 5 lezioni per dupplicare il tuo metodo di fare Network Marketing

Dettagli

LUSSO E CRISI: DIARIO DI SOPRAVVIVENZA

LUSSO E CRISI: DIARIO DI SOPRAVVIVENZA ABSTRACT LUSSO E CRISI: DIARIO DI SOPRAVVIVENZA Per poter comprendere a fondo cosa si intende per lusso e per moda e individuare punti di forza e di debolezza di queste realtà durante la recente crisi

Dettagli

Politica, sindacati e Fiat: un rapporto antiquato

Politica, sindacati e Fiat: un rapporto antiquato 150 idee per il libero mercato Politica, sindacati e Fiat: un rapporto antiquato di Andrea Giuricin Il futuro dello stabilimento di Termini Imerese è al centro del dialogo tra sindacati, Fiat e governo.

Dettagli

1) PRESUPPOSTI DELLA PROFESSIONE 2) APPLICAZIONE DEI PRESUPPOSTI PROFESSIONALI 3) STRUMENTI DI SISTEMA CHE INCIDONO SULLA PROFESSIONE

1) PRESUPPOSTI DELLA PROFESSIONE 2) APPLICAZIONE DEI PRESUPPOSTI PROFESSIONALI 3) STRUMENTI DI SISTEMA CHE INCIDONO SULLA PROFESSIONE Buongiorno a tutti, per comprendere appieno tutte le implicazioni del progetto ministeriale che vi illustrerò, le RACCOMANDAZIONI CLINICHE IN ODONTOSTOMATOLOGIA, è utile che vi parli brevemente di quale

Dettagli

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO Sommario Questo capitolo l aiuterà a pensare al suo futuro. Ora che è maggiormente consapevole dei suoi comportamenti di gioco e dell impatto che l azzardo

Dettagli

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO Sommario Nel primo capitolo di questo quaderno lei ha ritenuto che il gioco d azzardo sta causando problemi nella sua vita. Si è posto obiettivi

Dettagli

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER...

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... SE STAI LEGGENDO QUESTA GUIDA VUOL DIRE CHE SEI VERAMENTE INTERESSATO/A A GUADAGNARE MOLTI SOLDI CON QUESTO NETWORK.

Dettagli

Nota per intervento - Convegno ANP Manifesto per la scuola & Codice deontologico per dirigenti e docenti

Nota per intervento - Convegno ANP Manifesto per la scuola & Codice deontologico per dirigenti e docenti Nota per intervento - Convegno ANP Manifesto per la scuola & Codice deontologico per dirigenti e docenti Il manifesto per la scuola che oggi presentate ha un grande valore per la scuola tutta. Richiama

Dettagli

Preventivo e finanziamento, due parole, un unica filosofia

Preventivo e finanziamento, due parole, un unica filosofia Preventivo e finanziamento, due parole, un unica filosofia Lo studio odontoiatrico è un impresa, dicono gli esperti, piaccia o no. Dunque, come tale, va gestita, anche attraverso una corretta analisi dei

Dettagli

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O Come va? 1 Trova nello schema le parti del corpo scritte di seguito e in orizzontale a cui si riferiscono le seguenti frasi. Le lettere rimaste completano l espressione indicata sotto. 1. Proteggila col

Dettagli

GRUPPO DIAMANTE NETWORK MARKETING MLM

GRUPPO DIAMANTE NETWORK MARKETING MLM GRUPPO DIAMANTE NETWORK MARKETING MLM 12 SUGGERIMENTI PER AVERE SUCCESSO COL MARKETING MULTI LIVELLO 1 PARTE I IL NETWORK MARKETING MLM Una domanda che ci viene rivolta spesso è: Come si possono creare

Dettagli

Le competenze chiave per la scuola del 21 secolo Report attività Studenti - dibattito competenze chiave - esperienze e proposte

Le competenze chiave per la scuola del 21 secolo Report attività Studenti - dibattito competenze chiave - esperienze e proposte Le competenze chiave per la scuola del 21 secolo Report attività Studenti - dibattito competenze chiave - esperienze e proposte Gruppo coordinato da Erika Gerardini,, AFSAI Con Valentina Riboldi e Silvia

Dettagli

1 maggio, festa del lavoro sfruttato a Carrefour. Intervista a una lavoratrice.

1 maggio, festa del lavoro sfruttato a Carrefour. Intervista a una lavoratrice. Primo maggio, festa dei lavoratori, il Carrefour di Lucca rimane aperto. Abbiamo colto l occasione per intervistare una lavoratrice del supermercato e approfondire altri argomenti, tra cui la recente decisione

Dettagli

Una manovra di rigore ed equità.

Una manovra di rigore ed equità. Una manovra di rigore ed equità. Ispirata all'art. 3 della Costituzione: "È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che impediscono il pieno sviluppo della persona".

Dettagli

FORUM MARCONI RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEL FORUM MARCONI GIUGNO 2011 GIUGNO 2012

FORUM MARCONI RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEL FORUM MARCONI GIUGNO 2011 GIUGNO 2012 Prot. / 2012 Rif.FORUM : R.A.2012/MMP RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEL GIUGNO 2011 GIUGNO 2012 Questa relazione viene redatta, utilizzando alcune parti di quanto scritto nelle precedenti relazioni annuali

Dettagli

Lavoriamo assieme per la ripresa

Lavoriamo assieme per la ripresa ELEZIONI CARICHE DIRETTIVE 2012 Lavoriamo assieme per la ripresa Cari Colleghi, accogliendo l invito di alcuni di Voi ho preso la decisione di proseguire ancora per un mandato l esperienza nei quadri direttivi

Dettagli

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 La lunga crisi economica che ha colpito pesantemente il nostro Paese e con gradi diversi l economia internazionale

Dettagli

L alternativa del Commercio Equo e Solidale

L alternativa del Commercio Equo e Solidale L alternativa del Commercio Equo e Solidale Non si vede bene che col cuore. l essenziale è invisibile agli occhi. (Antoine de Saint-Exupery) Il Commercio Equo e Solidale e' un approccio alternativo al

Dettagli

Casi pratici di comunicazione per il farmacista

Casi pratici di comunicazione per il farmacista Casi pratici di comunicazione per il farmacista 1 Premessa e Punti di vista Un futuro farmacista viene addestrato, ma vuol dire la sua opinione La storia Farmacia lunedì mattina ore 8.15 Buon giorno. Si

Dettagli

Relazione del Presidente Ing. Bruno Tani. Incontro sindacale per il. Roma, 18 gennaio 2010

Relazione del Presidente Ing. Bruno Tani. Incontro sindacale per il. Roma, 18 gennaio 2010 Relazione del Presidente Ing. Bruno Tani Incontro sindacale per il rinnovo del CCNL Gas Acqua Roma, 18 gennaio 2010 Pagina 1 di 11 Buongiorno a tutti, siamo qui per dare l avvio alla trattativa per il

Dettagli

TRASCRIZIONE DELL INTERVENTO DEL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE ON. PROF. GIULIO TREMONTI TESTO NON RIVISTO DALL AUTORE

TRASCRIZIONE DELL INTERVENTO DEL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE ON. PROF. GIULIO TREMONTI TESTO NON RIVISTO DALL AUTORE 84 a GIORNATA MONDIALE DEL RISPARMIO TRASCRIZIONE DELL INTERVENTO DEL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE ON. PROF. GIULIO TREMONTI TESTO NON RIVISTO DALL AUTORE TREMONTI: Per quanto è possibile in

Dettagli

INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI

INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI Grazie mille Gianni e grazie mille alla fondazione Italcementi Pesenti per questo invito. Credo che oggi il punto fondamentale sia cercare di ragionare su quella

Dettagli