L ISOLA CHE NON C E INSEDIATA LA NUOVA CAO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L ISOLA CHE NON C E INSEDIATA LA NUOVA CAO"

Transcript

1 N 46 Gennaio 2012 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi Commissione Medici Referente odontoiatra Massimo Parise CAO: mercoledì dalle ore 10,30 alle ore Tel CONTATTI L ISOLA CHE NON C E SANITA, QUANDO LE CURE SERVONO A GONFIARE LA PARCELLA DEI DENTISTI - Rischio truffa con laser, protesi e test Un intervento su quattro è inappropriato con un costo per i cittadini pari a circa un miliardo e 700 milioni Anche se si tratta di prestazioni tanto diffuse quanto inefficaci, i nuovi trattamenti proposti dai privati non recano danno ai pazienti Una tendenza effetto della crisi... il fatturato dei professionisti cala il % l anno INSEDIATA LA NUOVA CAO L ISOLA CHE NON C E Di cosa si tratta? Di un servizio di ben due pagine apparso su La Repubblica lo scorso 6 Gennaio in cui vengono messi insieme dati presi qua e là con dei si dice, per dimostrare che l attuale dentista che non guadagna e altrettanto pericoloso, se non di più, rispetto al vecchio che ti spennava come un pollo, perché si inventa prestazioni che non ci sono. Attenzione, il riferimento non è a casi isolati, ma si parla di categoria. E un articolo a cui tanti hanno già risposto con giusta indignazione per l immeritato attacco alla nostra professione: adesso, passato qualche giorno, viene spontaneo chiedersi quale sia il suo significato anche alla luce delle prossime liberalizzazioni, i cui temi principali, e le ragioni che li giustificano, sembrano in questo caso superati.

2 Infatti non appaiono più alcuni dei luoghi comuni utilizzati fino all altro ieri dai giornali per demolire la nostra categoria: uno, i dentisti non sono dei multimiliardari (anche se vorrebbero continuare ad esserlo); due, non sono più i capofila degli evasori (anche se rimangono categoria a rischio); tre, i pazienti che ancora vanno dal dentisti godono di buona salute orale (non si sa se per merito proprio o del dentista) tanto che bisogna inventarsi delle cure; quattro, il costo della singola prestazione odontoiatrica, visto che non è oggetto di critica, non è più un punto centrale. Ricchezza, evasione, alti costi, la cattiva salute orale di chi non vuole (o non può ) farsi curare, sono tutte ragioni che, di volta in volta, sono state utilizzate per giustificare la necessità di maggiore concorrenza commerciale, per aprire alla pubblicità considerata fonte d informazione, per introdurre le società di capitali. Che poi, se ci pensiamo bene, sono tutte situazioni che hanno contribuito al diffondersi di quel consumismo di massa che mette al centro le merci piuttosto che i bisogni delle persone (anche se sembra il contrario) e che dovrebbe trovare la limitazione dei suoi eccessi nella maturità del cittadino-consumatore, teoricamente in grado di capire cosa gli serve e cosa no, al netto anche delle persuasioni più o meno occulte. Situazione molto a rischio, come dimostra quello che succede in campo farmaceutico con l abnorme vendita di alcuni medicinali (sulla spinta di un certo tipo di ricerca sponsorizzata che ha medicalizzato la nostra società), o come dimostra il fatto che molte persone comprino prestazioni via internet (o addirittura attrezzature medicali) senza che nessuno abbia fatto diagnosi. Abbiamo più volte sostenuto che non si può prescindere dall attenzione alla persona ed ai suoi reali bisogni, dalla creazione del rapporto di fiducia, dal rispetto reciproco e così via, che in pratica significa osservare quel Codice Deontologico che oggi sembra essere tra i maggiori ostacoli alla crescita economica. Però, una volta abolito, contestualmente alla vecchia coscienza medica (come sembra si dia per scontato nell inchiesta), cosa rimarrà? Una sola cosa, quella che sia ha l impressione abbia ispirato l articolo: la paura. La paura di avere a che fare con dei venditori e non più con dei medici da cui farsi consigliare in fiducia. In un certo senso, allora, questo articolo diventa una finestra aperta sul futuro, di cosa dovremo aspettarci dopo aver seguito le indicazioni dei profeti dello spread e del pil, che ci vorrebbero o bracci operativi di società di capitali o imprenditori/commercianti obbligati dalla pesante concorrenza a vendere prestazioni sottocosto, ancora a meno del ticket del SSN (una politica a cui può sopravvivere, alla distanza, solo la grande distri -

3 buzione, perché ha le risorse per aspettare la chiusura dei concorrenti per poi rifarsi), che ci vorrebbero clienti di agenzie di pubblicità e di marketing che ci suggeriscano come trovare nuove nicchie di mercato, come creare e sfruttare nuove bisogni. Tradotto nel linguaggio dell articolo significa che, nel dentista che non guadagna, l animo truffaldino rischia di prendere il sopravvento. Dovendo compensare la mancanza di fatturato (escludendo che decida di espiare per i passati crimini, chessò, lavorando gratis e scusandosi nel frattempo per il tempo fatto perdere al paziente e rimborsando il biglietto del tram o semplicemente andando in esilio dopo aver rivelato che il mal di denti non esiste, ma che era una sua diabolica trovata per fare soldi), si inventa prestazioni inesistenti: più 50% di terapie ortodontiche, ablazioni del tartaro a gogò che se non vengono fatte bene non servono a niente (!?!), interventi estetici definiti inutili anche se non si capisce come si possa mistificare qualcosa di evidente (a meno che lo scopo non fosse una critica ad una società basata sull apparire invece che sull essere), correlazionifantasma tra malocclusione e problemi muscolari (i bite funzionano sul principio del caso?), e così via. Per finire un paio di note consolatorie che ci danno l idea di come l obiettivo (impossibile) siano le cure odontoiatriche pagate dallo Stato: una piccola parte di dentisti, poco meno del 10%, quelli che lavorano nel SSN, sono onesti (non si capisce se continuano ad esserlo anche in caso di dopolavoro privato); è vero che i dentisti privati truffano, ma almeno non fanno danni. Parlavo prima di finestra aperta sul futuro, che lascia tanta amarezza perché sappiamo non appartenere alla realtà della stragrande maggioranza dei dentisti, ma che siamo coscienti potrebbe succedere: siamo i primi a non volerlo e continuiamo a dirlo a gran voce a chi di competenza. Non ci appartiene lo smettere di essere medici (anche se, per assurdo, dovessimo farci attirare dalle sirene del libero mercato, è evidente che non saremo mai imprenditori come gli altri), come non ci appartiene quella mancanza di responsabilità che, sola, potrebbe esserne il presupposto: perché poi, alla fine, è di questo che si discute, di responsabilità. Una responsabilità che le leggi devono favorire anticipando le possibili distorsioni, se poi la pretende da ogni singolo cittadino; che deve ispirare ogni atto, liberalizzazioni comprese, se l obiettivo è la libertà, quella vera che finisce dove comincia quella altrui, e non il liberalismo rivolto al solo interesse economico. Una responsabilità che tanti di noi hanno e che, ormai è evidente, è il vero argine a quella diffidenza diffusa che sta mettendo in ginocchio il nostro mondo. Valerio Brucoli segue

4 E sicuramente deprimente osservare come anche importanti testate giornalistiche abbiano abdicato dal ruolo di garanti di una informazione il più possibile obiettiva e serena per cimentarsi con pezzi che offendono intere categorie. Ancor più deprimente se consideriamo che si innesta sullo sforzo della nostra categoria che, pur nel tentativo di garantire una sopravvivenza decorosa, continua, tra mille difficoltà, a svolgere un ruolo sociale che appare essere misconosciuto, cercando di non cadere drammaticamente nella tentazione di trasformarsi in venditori di prestazioni che nulla hanno a che vedere con il concetto di cura e con la visione più alta del rapporto medico paziente. Vi sono principi non negoziabili che non possono essere oggetto di mercato, ed ogni riorganizzazione del comparto dovrà comunque confrontarsi con le risorse a disposizione, con la qualità e l appropriatezza delle cure, con la libertà di scelta, con l inalienabilità del diritto/dovere del medico di agire secondo scienza e coscienza. Non si tratta di arroccamento su posizioni di retroguardia o di acritica difesa dei principi, ma di apertura al confronto con le istituzioni per l elaborazione delle migliori strategie per garantire la salute dei cittadini con criteri che non sviliscano la professionalità degli operatori perché è questa, la professionalità, con la responsabilità che l accompagna, un valore che deve essere considerato risorsa e come tale non dispersa. Non mancano le iniziative per analizzare gli scenari che si stanno aprendo e valutare quali prospettive abbiano modelli come quelli degli studi monoprofessionali, che rischiano di essere fagocitati da un sistema che e- sclude un governo clinico a favore gestioni economico finanziarie. In occasione del convegno ANDI Lombardia dello scorso 3 Dicembre, titolato L ODONTOIATRIA NEL PIANO SANITARIO REGIONALE LOMBARDO E I FONDI INTEGRATIVI, Valerio Brucoli ha parlato di questo, introducendo una giornata dedicata ad uno temi più attuali del momento e che più necessitano di essere conosciuti, per essere d aiuto e non d ostacolo alla nostra professione. Buongiorno a tutti, è con grande piacere che ho accettato l invito ad essere qui oggi per questo importante evento, importante per l autorevolezza di chi l ha organizzato, importante per il prestigio dei relatori ed importante per l argomento, che affronta, in un mondo alla ricerca di soluzioni per uscire dalla crisi, una delle problematiche che più necessitano di essere approfondite. Permettetemi allora di complimentarmi per questa scelta

5 con l Esecutivo di ANDI Lombardia, complimenti che faccio anche a nome di tutta la CAO di Milano appena rieletta dopo un confronto, che, al di là della soddisfazione per il sostegno dei colleghi, ci ha lasciato la grande responsabilità di dare un seguito a quanto ci eravamo impegnati a fare nel precedente triennio e cioè mettere insieme tutte le varie componenti della professione obiettivo concretizzatosi nella creazione di un Coordinamento Regionale degli Odontoiatri (formato dai Presidenti CAO, ANDI, AIO e di cui, significativamente, l acronimo è CO.R.O.),. Questo del dialogo e della sinergia tra la componente ordinistica e sindacale era per noi un passo fondamentale per poter proporre soluzioni che venissero ascoltate dalle istituzioni, soluzioni che hanno l obiettivo di difendere un Odontoiatria tra le migliori del mondo, al 92% libero professionale, che, comunque la si voglia vedere e al di là dei luoghi comuni, continua a rappresentare l unico baluardo per la salute orale dei cittadini italiani: una funzione sociale che va protetta e non può essere declassata a semplice esercizio commerciale. Questo dialogo ci ha permesso di condividere, per le rispettive competenze, i punti principali di un modello che nuove realtà emergenti (quelle che io chiamo i supermarket dell odontoiatria) cercano di mettere in crisi: un discorso che ha le sue difficoltà, perché sappiamo come non sia facile in momenti di crisi rifiutare proposte commerciali che nell immediato sembrano allettanti, ma che poi, come dimostra l esperienza di altri Paesi, sono solo l inizio della fine (ovviamente dell essere medici). Il modello in cui noi crediamo è quello che mette al centro il rapporto medico paziente che, tradotto in pratica, significa lasciar libero il paziente di scegliere da chi farsi curare e garantire che chi lo cura lo faccia in scienza e coscienza, cioè il rifiuto della pura logica del portafoglio che porta alle distorsioni del modello commerciale, come dimostra l enorme aumento dei contenziosi. Tra i due modelli ci sono visioni diverse in termini di pubblicità, in un caso informativa e nell altro auto promozionale (ma si arriva fino al vero e proprio accaparramento di clientela), visioni diverse in termini di nuove figure professionali, in un caso supporto al medico e nell altro autonome (inseguendo la logica della prestazione con il prezzo più basso e non della qualità della cura), visioni diverse in termini di numeri programmati, in un caso si punta sulla qualità e nell altro sull espansione della forza lavoro e così via. Visioni diverse che partono dalla nostra convinzione che il capitale da far fruttare nelle nostre imprese (se così vogliamo chiamare i nostri studi) non è tanto il capitale economico, come è per il semplice investito-

6 re, ma il capitale costituito dalle capacità umane e professionali di ciascuno di noi. E solo in questa ottica che prendono senso gli obblighi inseriti nella Finanziaria bis di settembre, legati all aggiornamento ed a una dovuta dirittura morale nei confronti dello Stato (mi riferisco alla sospensione dall ordine in caso di mancata fatturazione), altrimenti di senso non ne avrebbero: sarà allora necessario capire il significato del successivo e- mendamento di novembre in merito alle società, contradditorio rispetto alla logica del voler responsabilizzare chi ha l onere di assicurare il diritto costituzionalmente garantito della salute, perché amplia ulteriormente la contrapposizione tra responsabile legale e sanitario e perché rende ancora più concreta la possibilità di pericolosi conflitti di interesse (perché, giustamente, un industria farmaceutica non può aprire una farmacia, mentre un produttore di materiale odontoiatrico può aprire uno studio dentistico?). Tutti argomenti da approfondire attentamente perché saranno centrali nei prossimi dodici mesi in cui si giocherà molto del nostro futuro, visto che si farà la riforma delle professioni e la riforma dell ENPAM (voi direte, cosa c entra con le società? C entra, perché le società non pagano la previdenza e pensate a cosa potrebbe succedere se tutti i professionisti decidessero di formarne una, stornando gran parte dei propri utili). Temi, e concludo, che sembrano lontani da ciò che è in discussione oggi, ma che in realtà hanno una matrice comune, che è quella del chiarire la fondamentale questione di chi o di cosa le istituzioni intendano riconoscere come erogatore di Salute, se il professionista (ripeto, un professionista umanamente e professionalmente capace) o la struttura che gli sta intorno. Riconoscere il professionista capace significa proteggerne la funzione sociale, tenendo conto che un professionista capace sarà anche in grado di organizzare una struttura conforme: è su questa base che abbiamo aperto un confronto permanente con la Regione che ci porterà a parlare, dopo incontri come questo, del modo in cui regolare strumenti importanti come i fondi integrativi (perché questo sono, strumenti, e non generatori primari di regole), sempre nell interesse della salute dei pazienti. Cioè il nostro interesse. Vi ringrazio per l attenzione.

7 INSEDIATA LA NUOVA CAO Si è insediata la nuova Commissione Albo Odontoiatri a seguito delle elezioni Ordinistiche dello scorso Novembre. Confermata la maggioranza della squadra uscente con l innesto del Dr. Nicola Balduzzi, Presidente della Sezione Andi Milano Lodi dell ANDI, Associazione Nazionale Dentisti Italiani, nel segno di una collaborazione e sinergia quanto mai importanti e forse decisivi in un momento di rapidissimo cambiamento. La nuova squadra risulta così essere composta da: Valerio Brucoli Ercole Romagnoli Nicola Balduzzi Dino Dini Claudio Gatti Presidente e consigliere Segretario Membro e consigliere Membro e consigliere Membro e consigliere La Commissione Albo Odontoiatri si riunisce solitamente il Mercoledì mattina, ed è possibile essere ricevuti su appuntamento, oppure telefonare, dalle alle Le possono essere indirizzate a :

REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO

REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO N 13 Marzo 2008 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO Inaugurato il 14 febbraio un ambulatorio

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

Convegno sull ENPAM: quale futuro? La CAO Nazionale sulla. Abolito l obbligo

Convegno sull ENPAM: quale futuro? La CAO Nazionale sulla. Abolito l obbligo N 49 Maggio 2012 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Convegno sull ENPAM: quale futuro? Intervento del Dr Brucoli Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini La CAO Nazionale sulla

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 Si può essere quotati in Borsa e avere un ottica di lungo periodo? E come recuperare un merito creditizio

Dettagli

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e Parlamento della Padania Sarego, 4 febbraio 2012 On. Maurizio Fugatti Grazie, buongiorno a tutti. Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e medie imprese

Dettagli

Pioggia sul bagnato. Quanto vale una provocazione? III Rapporto EURES -Abusivismo- Decreto Balduzzi

Pioggia sul bagnato. Quanto vale una provocazione? III Rapporto EURES -Abusivismo- Decreto Balduzzi N 51 Ottobre 2012 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi Pioggia sul bagnato.. Quanto vale una provocazione? Commento

Dettagli

ISTRUTTORIE E ANTITRUST Ancora sulla pubblicità sanitaria. Da Gennaio obbligo del POS per i professionisti. F.A.Q Risposte alle domande più frequenti

ISTRUTTORIE E ANTITRUST Ancora sulla pubblicità sanitaria. Da Gennaio obbligo del POS per i professionisti. F.A.Q Risposte alle domande più frequenti N 59 Ottobre 2013 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi ISTRUTTORIE E ANTITRUST Ancora sulla pubblicità sanitaria

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

SENZA PAROLE. Illustrazione di Matteo Pericoli 2001

SENZA PAROLE. Illustrazione di Matteo Pericoli 2001 SENZA PAROLE Illustrazione di Matteo Pericoli 2001 Agente di viaggio. Vedo che ha deciso per la Transiberiana. Ottima scelta. Un viaggio difficile, ma che le darà enormi soddisfazioni. Cliente. Mi preoccupa

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

ANDi e il tariffario minimo e massimo: il diritto, il dovere, la misura della rappresentanza.

ANDi e il tariffario minimo e massimo: il diritto, il dovere, la misura della rappresentanza. N 8 Novembre 2007 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Commissione Medici Referente odontoiatra Massimo Parise Direttore del Bollettino

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

Da dove nasce l idea dei video

Da dove nasce l idea dei video Da dove nasce l idea dei video Per anni abbiamo incontrato i potenziali clienti presso le loro sedi, come la tradizione commerciale vuole. L incontro nasce con una telefonata che il consulente fa a chi

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Il Network Marketing)

Dettagli

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Sono sempre di più i liberi professionisti e le imprese che vogliono avviare o espandere la propria attività e hanno compreso

Dettagli

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Autore: Fabio Bocci Insegnamento di Pedagogia Speciale, Università degli Studi Roma Tre 1. Quando l insegnante parla alla classe, di solito io :

Dettagli

LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE

LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE periodico di idee, informazione, cultura a cura dell Associazione Infermieristica Sammarinese LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE Mi accingo a presiedere l AIS nel suo secondo triennio di vita. Mi ritengo

Dettagli

La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici. Dott.ssa Monica Dacomo

La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici. Dott.ssa Monica Dacomo La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici Dott.ssa Monica Dacomo Attività per la scuola secondaria di I grado Chi o cosa provoca le nostre emozioni? Molti pensano che siano le altre

Dettagli

Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI)

Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI) Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI) Purtroppo noi scontiamo, in Italia, il fatto che l odontoiatria come branca autonoma rispetto alla medicina si sia affermata solo in anni recenti, e nel passato l odontoiatria

Dettagli

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO Obiettivi: Conoscere le peculiarità del counseling nelle professioni d aiuto Individuare le abilità del counseling necessarie per svolgere la relazione d aiuto Analizzare

Dettagli

CARTA DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEI DENTISTI E DEI PAZIENTI

CARTA DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEI DENTISTI E DEI PAZIENTI N 32 Ottobre 2009 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia CARTA DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEI DENTISTI E DEI PAZIENTI

Dettagli

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE La comunicazione efficace - cioè quella qualità nella comunicazione che produce il risultato desiderato nell interlocutore prescelto - è il prodotto di un perfetto ed equilibrato mix di scientificità,

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo)

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Dott.ssa GIULIA CANDIANI (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Innanzitutto due parole di presentazione: Altroconsumo è una associazione indipendente di consumatori, in cui io lavoro

Dettagli

"Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te?

Gli Elementi del Successo non sono per Tutti. Sono per te? "Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te? Stiamo cercando persone che possano avere successo nel MLM. Come abbiamo fatto noi. E come vogliamo fare ancora quando c'è il "business perfetto

Dettagli

Vediamo dei piccoli passi da fare:

Vediamo dei piccoli passi da fare: L assertività L assertività è una caratteristica del comportamento umano che consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro e valido le proprie emozioni e opinioni senza offendere né aggredire l interlocutore.

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti LAURA PAPALEO Sempre più donne risultano attive nel settore dell information technology e la salvaguardia dei loro diritti e delle

Dettagli

Audizione presso la Commissione Industria del Senato della Repubblica. Ddl Concorrenza. Roma, 18 novembre 2015

Audizione presso la Commissione Industria del Senato della Repubblica. Ddl Concorrenza. Roma, 18 novembre 2015 Audizione presso la Commissione Industria del Senato della Repubblica Ddl Concorrenza Roma, 18 novembre 2015 Premessa: Andi è il Sindacato di categoria più rappresentativo del mondo odontoiatrico italiano,

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

BG Ingénieurs Conseil, Ginevra

BG Ingénieurs Conseil, Ginevra BG Ingénieurs Conseil, Ginevra Diego Salamon, datore di lavoro Su incarico dell AI la Cadschool, istituto di formazione per la pianificazione e l illustrazione informatica, ci ha chiesto se potevamo assumere

Dettagli

La qualità. Di Stefano Azzini

La qualità. Di Stefano Azzini . La qualità Di Stefano Azzini Nel settore turisticoalberghiero e nella ristorazione, la parola qualità è molto di moda. E' vero che la maggior parte delle aziende che hanno superato la crisi sono quelle

Dettagli

La Sieropositività come condizione cronica

La Sieropositività come condizione cronica La Sieropositività come condizione cronica Alcune parti sono state tratte da: Vivere con HIV: malattia e terapia, nuove speranze e nuove difficoltà Di Maria Bolgiani Centro psicoanalitico di studio dei

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

FACTORING E PROBLEMATICHE RELATIVE AL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE. ringrazio gli organizzatori di questo convegno per avermi dato l opportunità di

FACTORING E PROBLEMATICHE RELATIVE AL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE. ringrazio gli organizzatori di questo convegno per avermi dato l opportunità di FACTORING E PROBLEMATICHE RELATIVE AL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE Gentili Signore, Egregi Signori, ringrazio gli organizzatori di questo convegno per avermi dato l opportunità di esprimere, come imprenditore

Dettagli

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 Sintesi per le partecipanti Laboratorio LAVORO 1 e 2 Progetto Leadership femminile aprile-giugno 2013 Elena Martini Francesca Maria Casini Vanessa Moi 1 LE ATTESE E LE MOTIVAZIONI

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

Sulla disoccupazione, tuttavia, ci sarebbe qualcosa da aggiungere. In questi giorni sentiamo ripetere, dai giornali e dalle tv, che il tasso di

Sulla disoccupazione, tuttavia, ci sarebbe qualcosa da aggiungere. In questi giorni sentiamo ripetere, dai giornali e dalle tv, che il tasso di ECONOMIA Disoccupazione mai così alta nella storia d Italia La serie storica dell Istat si ferma al 1977, ma guardando i dati del collocamento e i vecchi censimenti si scopre che nella crisi del 1929 e

Dettagli

GRUPPO DIAMANTE NETWORK MARKETING MLM

GRUPPO DIAMANTE NETWORK MARKETING MLM GRUPPO DIAMANTE NETWORK MARKETING MLM 12 SUGGERIMENTI PER AVERE SUCCESSO COL MARKETING MULTI LIVELLO 1 PARTE I IL NETWORK MARKETING MLM Una domanda che ci viene rivolta spesso è: Come si possono creare

Dettagli

skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it

skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it vers.20042012 Questo documento è stato utilizzato come supporto ad una presentazione orale. Il contenuto non è

Dettagli

Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011

Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011 Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011 Indirizzo di saluto del Comandante Generale Porgo il mio saluto cordiale a tutti i delegati della Rappresentanza qui convenuti. Gli incontri

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

venerdì 28 giugno 2013, 17:22

venerdì 28 giugno 2013, 17:22 A tutto Gas 1 Cambiare il mondo si può A tutto Gas Un modo semplice e rivoluzionario di fare la spesa venerdì 28 giugno 2013, 17:22 di Silvia Allegri A tutto Gas 2 A tutto Gas 3 A tutto Gas 4 A tutto Gas

Dettagli

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI 1. Vai a visitare un cliente ma non lo chiudi nonostante tu gli abbia fatto una buona offerta. Che cosa fai? Ti consideri causa e guardi

Dettagli

Alpiq EcoServices Con sicurezza verso l obiettivo energetico.

Alpiq EcoServices Con sicurezza verso l obiettivo energetico. Alpiq EcoServices Con sicurezza verso l obiettivo energetico. Assumersi responsabilità. Con provvedimenti energeticamente efficienti. L efficienza energetica è una strategia efficace per la protezione

Dettagli

il tuo servizio di web marketing costa troppo

il tuo servizio di web marketing costa troppo il tuo servizio di web marketing costa troppo LE 20 TECNICHE PIù POTENTI per demolire QUESTA obiezione > Nota del Curatore della collana Prima di tutto voglio ringraziarti. So che ha inserito la tua mail

Dettagli

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO La vittoria della coalizione del centrosinistra alle elezioni Comunali di Milano di quest anno ha aperto uno scenario inedito che deve essere affrontato con lungimiranza e visione per riuscire a trovare

Dettagli

PIANO JUNCKER: ECCO COSA PENSA LA STAMPA ESTERA

PIANO JUNCKER: ECCO COSA PENSA LA STAMPA ESTERA a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia Berlusconi Presidente Il Popolo della Libertà 839 PIANO JUNCKER: ECCO COSA PENSA LA STAMPA ESTERA 28 novembre 2014 EXECUTIVE SUMMARY

Dettagli

9 Suggerimenti. Per Acquistare l Auto Usata Che Fa Per Voi! By Autostar

9 Suggerimenti. Per Acquistare l Auto Usata Che Fa Per Voi! By Autostar 9 Suggerimenti Per Acquistare l Auto Usata Che Fa Per Voi! By Autostar SEDE DI PIACENZA Via Rodolfo Boselli, 114-29122 Piacenza Telefono: +39 0523 579541 Fax: +39 0523 606840 E-mail: autostar@autostarpc.it

Dettagli

Un altro anno di crescita per Media Vending

Un altro anno di crescita per Media Vending edia Vending Un altro anno di crescita per edia Vending e i t e n d i v R l I e r c a t o d d e l V e n d i n g edia Vending è una dinamica rivendita che da alcuni anni opera con successo nella Provincia

Dettagli

Modulo 2 Le tecniche del mentor/tutor Unità 2.6 Come usare il mentoring per l orientamento professionale?

Modulo 2 Le tecniche del mentor/tutor Unità 2.6 Come usare il mentoring per l orientamento professionale? Modulo 2 Le tecniche del mentor/tutor Unità 2.6 Come usare il mentoring per l orientamento professionale? Tempistica 40-45 minuti Competenze Competenza 27 conoscere i percorsi professionali di un area

Dettagli

INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI

INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI Grazie mille Gianni e grazie mille alla fondazione Italcementi Pesenti per questo invito. Credo che oggi il punto fondamentale sia cercare di ragionare su quella

Dettagli

La TUA Grande Rete Sempre Disponibile

La TUA Grande Rete Sempre Disponibile La TUA Grande Rete Sempre Disponibile A chi ci rivolgiamo? Chi vuole mettersi in gioco sempre. Chi vuole raggiungere livelli altissimi di guadagno. Chi vuole essere il padrone di se stesso. Chi vuole

Dettagli

Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili

Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili Obiettivi del corso Iniziamo, con questa prima lezione, il nostro corso dal titolo addetto alla contabilità. Si tratta di un corso base che

Dettagli

Cercherò di essere breve. Ringrazio per l invito e plaudo all iniziativa, anche perché, credo, sia la prima promossa da un azienda nata in Basilicata

Cercherò di essere breve. Ringrazio per l invito e plaudo all iniziativa, anche perché, credo, sia la prima promossa da un azienda nata in Basilicata Filippo BUBBICO Cercherò di essere breve. Ringrazio per l invito e plaudo all iniziativa, anche perché, credo, sia la prima promossa da un azienda nata in Basilicata che non si limita presentare il suo

Dettagli

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Guardando al domani mi sento di dire con certezza che continueremo a promuovere l'organizzazione perché possa esprimere sempre più le capacità

Dettagli

Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: prese di posizione

Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: prese di posizione Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: l Associazione Alzheimer Svizzera chiede un accompagnamento e un assistenza completi per i malati di demenza. Pensieri suicidi nelle persone affette da

Dettagli

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Grazie mille. sono io la violenza, scusatemi tanto, spero che sia una bella violenza in realtà. Mi piaceva molto il titolo della

Dettagli

_COSA SONO E A COSA SERVONO I CICLI DI BORSA.

_COSA SONO E A COSA SERVONO I CICLI DI BORSA. CAPITOLO 1 VUOI IMPARARE AD OPERARE IN BORSA CON IL METODO CICLICO? VISITA IL LINK: http://www.fsbusiness.net/metodo-ciclico/index.htm _COSA SONO E A COSA SERVONO I CICLI DI BORSA. Partiamo dalla definizione

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

Roberto Farnè Università di Bologna

Roberto Farnè Università di Bologna Roberto Farnè Università di Bologna Ora l apertura della parte scientifica a questi lavori, per capire innanzitutto il senso di questo appuntamento. Non abbiamo bisogno, nessuno di noi credo abbia bisogno

Dettagli

I PROPRI COLLABORATORI. Bozen Bolzano 11.07.2008. Franco Cesaro

I PROPRI COLLABORATORI. Bozen Bolzano 11.07.2008. Franco Cesaro COME MOTIVARE E FIDELIZZARE I PROPRI COLLABORATORI Franco Cesaro Retention Management Cosa si intende per RETENTION Trattenere le persone di valore Un detto SONO SEMPRE I MIGLIORI CHE SE NE VANNO!!!! Lutti

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

1. Introduzione al corso

1. Introduzione al corso E107 WEB SYSTEM Corso on line di progettazione siti dinamici: livello base R E A L I Z Z A Z I O N E D I 1. Introduzione al corso By e107 Italian Team Sito web:http://www.e107italia.org Contatto: admin@e107italia.org

Dettagli

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA 61 di TEODORO FULGIONE * Intervista ad Alessandro Luciano capo del progetto Monitoraggio delle politiche del lavoro con le politiche di sviluppo locale dei sistemi

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

Cibo & Gioia. recupero, unità, servizio

Cibo & Gioia. recupero, unità, servizio Cibo & Gioia recupero, unità, servizio Cos è Cibo & Gioia? è un associazione di auto-mutuo aiuto; ci incontriamo per aiutarci a risolvere il problema comune: un rapporto non equilibrato con il cibo; l

Dettagli

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Benvenuto/a o bentornato/a Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Non pensare di trovare 250 pagine da leggere,

Dettagli

INTRODUZIONE AI CICLI

INTRODUZIONE AI CICLI www.previsioniborsa.net INTRODUZIONE AI CICLI _COSA SONO E A COSA SERVONO I CICLI DI BORSA. Partiamo dalla definizione di ciclo economico visto l argomento che andremo a trattare. Che cos è un ciclo economico?

Dettagli

FAQ AVVOCATO. Circa 6.000 partner.

FAQ AVVOCATO. Circa 6.000 partner. FAQ AVVOCATO DOMANDE Come faccio per aderire? Devo superare qualche esame o selezione? Devo spendere soldi per far parte del Vostro network? Posso abbellire il mio studio con Vs quadri, con le vostre grafiche,

Dettagli

Attività didattica per le scuole primarie GUIDA PER LA FAMIGLIA

Attività didattica per le scuole primarie GUIDA PER LA FAMIGLIA Attività didattica per le scuole primarie GUIDA PER LA FAMIGLIA CHI È BAMA? Siamo un azienda tutta italiana che da oltre tre decenni rende la vostra quotidianità più comoda e più allegra, grazie a prodotti

Dettagli

Le competenze chiave per la scuola del 21 secolo Report attività Studenti - dibattito competenze chiave - esperienze e proposte

Le competenze chiave per la scuola del 21 secolo Report attività Studenti - dibattito competenze chiave - esperienze e proposte Le competenze chiave per la scuola del 21 secolo Report attività Studenti - dibattito competenze chiave - esperienze e proposte Gruppo coordinato da Erika Gerardini,, AFSAI Con Valentina Riboldi e Silvia

Dettagli

leonardogatti pubblicità & comunicazione

leonardogatti pubblicità & comunicazione leonardogatti pubblicità & comunicazione Sempre al vostro fianco. chi siamo Leonardo Gatti & Partner: sempre al vostro fianco. Siamo un gruppo di professionisti che operano nel mondo pubblicitario e del

Dettagli

È un sistema composto di interessi generali e di interessi di parte e di tanto altro ancora.

È un sistema composto di interessi generali e di interessi di parte e di tanto altro ancora. Dieci anni di sanità in Puglia 19 maggio 2011 Brindisi di Emilio Gianicolo È arduo il compito di mostrare in poche righe punti di forza e punti di debolezza di un sistema sanitario in confronto ai sistemi

Dettagli

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG Avete un progetto d installazione, acquisto,

Dettagli

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER...

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... SE STAI LEGGENDO QUESTA GUIDA VUOL DIRE CHE SEI VERAMENTE INTERESSATO/A A GUADAGNARE MOLTI SOLDI CON QUESTO NETWORK.

Dettagli

Leggendo le aree d intervento di questo convegno, mi viene da pensare al legame che esiste tra loro:

Leggendo le aree d intervento di questo convegno, mi viene da pensare al legame che esiste tra loro: MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA ISTITUTO PROFESSIONALE DÌ STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO ARISTOTELE FIORAVANTI BOLOGNA

Dettagli

COME AIUTARE I NOSTRI FIGLI A CRESCERE BENE?

COME AIUTARE I NOSTRI FIGLI A CRESCERE BENE? COME AIUTARE I NOSTRI FIGLI A CRESCERE BENE? Ogni genitore desidera essere un buon educatore dei propri figli, realizzare il loro bene, ma non è sempre in armonia con le dinamiche affettive, i bisogni,

Dettagli

Convegno Cesifin Responsabilità dell intermediario assicurativo Firenze, Palazzo Incontri, 4 luglio 2003

Convegno Cesifin Responsabilità dell intermediario assicurativo Firenze, Palazzo Incontri, 4 luglio 2003 Convegno Cesifin Responsabilità dell intermediario assicurativo Firenze, Palazzo Incontri, 4 luglio 2003 NOTE CONCLUSIVE Fausto Marchionni Gli intermediari assicurativi svolgono un ruolo centrale nella

Dettagli

FARE PUBBLICITA IN TEMPO DI CRISI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI

FARE PUBBLICITA IN TEMPO DI CRISI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI 1 CONOSCERE IL PROPRIO PUBBLICO Tutte le attività commerciali, prima di programmare qualsiasi tipo di strategia di marketing, DEVONO

Dettagli

Salvatore Salamone. Manuale d istruzione per. Coppie che. Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE! ... tutto sommato un libro d amore

Salvatore Salamone. Manuale d istruzione per. Coppie che. Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE! ... tutto sommato un libro d amore Salvatore Salamone Manuale d istruzione per Coppie che Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE!... tutto sommato un libro d amore CAPITOLO 18 Voler avere ragione Spesso le coppie incontrano delle barriere insormontabili

Dettagli

CONFERENZA DEL TURISMO ITALIANO GENOVA 20-21 SETTEMBRE 2004 CENTRO CONGRESSI MAGAZZINI DEL COTONE AUDITORIUM

CONFERENZA DEL TURISMO ITALIANO GENOVA 20-21 SETTEMBRE 2004 CENTRO CONGRESSI MAGAZZINI DEL COTONE AUDITORIUM CONFERENZA DEL TURISMO ITALIANO GENOVA 20-21 SETTEMBRE 2004 CENTRO CONGRESSI MAGAZZINI DEL COTONE AUDITORIUM INTERVENTO DELL'ASSESSORE REGIONALE ALLE POLITICHE DEL TURISMO E DELLA MONTAGNA DELLA REGIONE

Dettagli

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility.

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility. Giancarlo CREMONESI (Presidente nazionale di Confservizi) Buonasera. Confservizi Industria rappresenta le tre federazioni di Servizi Pubblici Locali industriali, quindi la Federazione dei trasporti Astra,

Dettagli

Consigli utili per migliorare la tua vita

Consigli utili per migliorare la tua vita Consigli utili per migliorare la tua vita Le cose non cambiano, siamo noi che cambiamo A volte si ha la sensazione che qualcosa nella nostra vita non stia che, diciamo la verità, qualche piccola difficoltà

Dettagli

PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per

PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per finanziamento lavori realizzazione sezione asilo nido rione Borgo, chi illustra? Romani, assessore Romani per

Dettagli

L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione,

L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione, INTRODUZIONE L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione, ma quello che segue, che si spera sia anche divertente, dovrebbe essere anche più istruttivo. Però un paio di cose serie

Dettagli

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI Alessandro PROFUMO: Sarebbe stato un grande piacere essere qui con voi questa mattina, ma il Comitato esecutivo dell ABI mi ha impegnato

Dettagli

TRAPIANTI DI PERSONA

TRAPIANTI DI PERSONA TRAPIANTI DI PERSONA Illustrazione di Matteo Pericoli 2003 Lui. [Si ferma davanti a un portone.] Che mal di testa. [Concitato, legge la targa.] Clinica Zoom. Trapianti Ogni Organo. Ogni organo? È quello

Dettagli

Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con André Siegrist della società René Faigle AG

Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con André Siegrist della società René Faigle AG Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con della società René Faigle AG La René Faigle AG svolge la sua attività con successo da più di ottant anni. L azienda svizzera a conduzione familiare

Dettagli

PROVINCIALI LIBERI. CONVEGNO DEL 13/14 SETTEMBRE 2013 DEI SEGRETARI COMUNALI E

PROVINCIALI LIBERI. CONVEGNO DEL 13/14 SETTEMBRE 2013 DEI SEGRETARI COMUNALI E CONVEGNO DEL 13/14 SETTEMBRE 2013 DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI LIBERI. Voglio aprire questo mio intervento ringraziandovi dell invito a partecipare a questa importante iniziativa. Come Sindacato

Dettagli

66 UNA NUOVA CHANCE PER I PROFESSIONISTI

66 UNA NUOVA CHANCE PER I PROFESSIONISTI 66 UNA NUOVA CHANCE PER I PROFESSIONISTI di FRANCESCO VERBARO Èdifficile trovare dei legami immediati tra microcredito e libere professioni. Eppure non è impossibile. Come ben sintetizzato dal Presidente

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Il ruolo dei Consulenti del Credito nel rapporto Banca Cliente. Samuele Lupidii Vice Presidente Nazionale FIAIP Mediazione Creditizia

Il ruolo dei Consulenti del Credito nel rapporto Banca Cliente. Samuele Lupidii Vice Presidente Nazionale FIAIP Mediazione Creditizia Il ruolo dei Consulenti del Credito nel rapporto Banca Cliente Samuele Lupidii Vice Presidente Nazionale FIAIP Mediazione Creditizia DI COSA PARLIAMO Il mercato del Credito: Scenario ante crisi Scenario

Dettagli

È fondamentale liberalizzare la società

È fondamentale liberalizzare la società È fondamentale liberalizzare la società NEL NOSTRO PAESE SI È PARLATO E SI PARLA ANCORA DI LIBERALIZZAZIONI. TUTTAVIA, CIÒ AVVIE- NE SOLO IN CAMPO ECONOMICO E CON RISULTATI POCO SODDISFACENTI. INFATTI,

Dettagli

Che cos è Agenquadri

Che cos è Agenquadri 1 Che cos è Agenquadri Agenquadri intende rappresentare con autonomia politica, giuridica, amministrativa e di iniziativa, in forma organizzata, quadri, dirigenti e lavoratori di alta professionalità,

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli