RELEASE NOTE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO CON EXCEL

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RELEASE NOTE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO CON EXCEL 2.00.00"

Transcript

1 PROGETTO ASCOT COD. VERS. : DATA : RELEASE NOTE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO CON EXCEL AGGIORNAMENTI VER. DATA PAG. RIMOSSE PAG. INSERITE PAG. REVISIONATE

2 Contenuto: INFORMAZIONI GENERALI NOZIONI BASE SU MICROSOFT EXCEL ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L AVVIO DEL LAVORO NOTE SULLA CARTELLA DI LAVORO DEL PROSPETTO Note generali, Descrizione del menu Scaletta di operazioni da compiere Stampe dei prospetti Note sui criteri di caricamento dei dati da Ascot. Pag. 1

3 INFORMAZIONI GENERALI...3 NOZIONI BASE SU MICROSOFT EXCEL...4 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L AVVIO DEL LAVORO...5 NOTE SULLA CARTELLA DI LAVORO DEL PROSPETTO...7 SCALETTA DELLE OPERAZIONI DA COMPIERE...9 STAMPA DEI PROSPETTI...10 NOTE SUI CRITERI DI CARICAMENTO DEI DATI DA ASCOT...11 Pag. 2

4 INFORMAZIONI GENERALI Per la compilazione dei Prospetto di Conciliazione, del Conto economico e del Conto del Patrimonio e stata predisposta da Insiel una cartella di fogli Microsoft Excel conforme al modello ministeriale. Questo modello e di facile utilizzo anche da parte di coloro che non conoscono Microsoft Excel, poiche e corredato da istruzioni e da ampi commenti in linea. I dati da riportare sul Prospetto di Conciliazione parte Entrata e parte Spesa vengono in parte, ove possibile, ripresi automaticamente da Ascot, ed in parte devono essere immessi o modificati manualmente nei vari fogli, poiche sono dati non immediatamente rilevabili da Ascot. (Per l esportazione dei dati da Ascot 2 e da Ascot3 o Ascot Web vedere le rispettive Release notes). Il Conto Economico e derivato direttamente dal Prospetto di Conciliazione. Il Conto del Patrimonio e in parte derivato dal Prospetto di Conciliazione ed in parte necessita di una integrazione di dati in quanto non derivabili dal Prospetto. Una volta impostati tutti i dati, si puo procedere alla stampa dei modelli. Pag. 3

5 NOZIONI BASE SU MICROSOFT EXCEL Microsoft Excel permette di gestire dati distribuiti su piu fogli di lavoro. I fogli di lavoro sono raccolti in una cartella di lavoro. Ciascun foglio di lavoro e suddiviso in celle mediante una griglia di righe e di colonne. Ad ogni colonna e assegnata una lettera (A, B, C, D..) Ad ogni riga e assegnato un numero (1, 2, 3, 4.) Pertanto ogni cella e identificata dall indicazione della colonna e della riga (es: A3, B7, C8..) Per spostarsi tra i vari fogli di una cartella si utilizzano i pulsanti di scorrimento delle schede posti nell angolo in basso a sinistra del video. (I due pulsanti di scorrimento centrali spostano i fogli uno alla volta nella direzione indicata, mentre i due pulsanti esterni saltano al primo o all ultimo foglio nella cartella di lavoro). Per attivare un foglio si clicca sulla scheda del foglio. Le schede dei fogli sono visibili in basso della videata centralmente. (per esempio, nel Prospetto di Conciliazione un foglio e denominato Ente : cliccando su questa scheda ci si sposta sul foglio dei dati dell ente.) Se tutti i dati di un foglio non sono immediatamente visibili nella videata, perche le dimensioni del foglio superano l area visibile della finestra video, per vedere le diverse parti del foglio si utilizzano le barre di scorrimento del foglio che stanno sul lato destro e sul lato in basso a destra della videata. Le frecce di scorrimento poste ai due lati delle barre di scorrimento permettono di spostarsi di una riga o di una colonna per volta lungo il foglio di lavoro. In cima all area di lavoro Excel si trova la Barra dei menu ( File, Modifica, Visualizza, Inserisci.) dove sono presenti tutti i comandi di Excel. Ai nostri fini i comandi interessanti si trovano nel menu File da dove si puo aprire una cartella di lavoro, chiuderla, salvarla, salvarla con altro nome, stampare un foglio, impostare la stampante, eseguire un anteprima di stampa a video, cambiare le impostazioni di impaginazione ecc Per spostarsi sulle singole celle del foglio basta posizionarsi col cursore del mouse sulla cella interessata e cliccare con il tasto sinistro del mouse. A questo punto si puo' immettere nella cella il valore voluto, che rimpiazza completamente quello eventualmente preesistente. Il valore immesso e' da considerarsi accettato soltanto quando ci si sposta con il mouse o con altro tasto su un'altra cella. Per raggiungere le celle adiacenti a quella dove si e' posizionati si possono usare anche le quattro frecce direzionali della tastiera. Inoltre con il tasto TAB ci si sposta sulla cella modificabile a destra rispetto all'attuale, con lo SHIFT+TAB in quella a sinistra. Con il tasto di INVIO ci si sposta nella cella sottostante, e con lo SHIFT+INVIO in quella soprastante. Pag. 4

6 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L AVVIO DEL LAVORO Il dischetto allegato alla presente contiene i programmi per la compilazione su fogli Excel del Prospetto di Conciliazione, Conto Economico e Conto del Patrimonio per i Comuni ( di nome Prospetto-Conciliazione-Comuni ) e per Comunita montane (di nome Prospetto-Conciliazione-Com-montane ). E necessario copiare il programma interessato in una cartella di lavoro appositamente predisposta. (creare ad esempio la cartella PROSPETTO nell unita C: e poi copiarvi il programma del prospetto voluto). E anche necessario copiare in questa cartella (o in altra cartella a scelta dell utente) il sequenziale dei dati importati da Ascot (di nome FCAESPEC.LIS per Ascot 3 e Ascot Web e FCTPC per Ascot 2) (Il percorso nel quale rintracciare il sequenziale ed il nome del sequenziale dovra poi essere specificato, una volta aperto il lavoro con Excel, tra i dati dell Ente) (vedere istruzioni successive). Pag. 5

7 Per l avvio del lavoro ci sono varie possibilita : 1) Selezionare Avvio ( o Start ) sulla barra di avvio di Windows, poi selezionare Programmi e quindi Microsoft Excel (da notare che a volte Microsoft Excel puo comparire solo dopo aver selezionato Office 97 o Microsoft Office ) In alternativa: 2) Selezionare Microsoft Excel dalla Barra degli Strumenti di Microsoft Office, oppure: 3) Fare doppio clic su un eventuale collegamento ad Excel, se presente, sul Desktop di Windows. Una volta entrati in Excel: 1) scegliere il menu File dalla barra dei menu posta in alto della videata, e 2) scegliere l opzione Apri 3) cerca in: rintracciare la cartella dove si e copiato il programma del prospetto ( nel nostro esempio : C: \PROSPETTO ) 4) aprire il programma voluto ( Prospetto-Conciliazione-Comuni per Comuni o Prospetto-Conciliazione-Com-montane per Comunita montane) cliccando due volte sul nome, oppure cliccando una volta e selezionando poi Apri 5) A questo punto compare una finestra di avvertimento con le seguenti istruzioni: La cartella di lavoro che si sta aprendo contiene delle macro..ecc.. cliccare sul pulsante centrale Attiva Macro. 6) A questo punto e aperta la cartella di lavoro per il Prospetto di Conciliazione. (vedere istruzioni successive) 7) Si puo tranquillamente lavorare, ed alla fine, per uscire, scegliere il menu File dalla barra dei menu posta in alto della videata, e poi scegliere l opzione Chiudi, oppure cliccare direttamente sul pulsante X situato nell angolo superiore destro della videata. 8) Prima di chiudere la cartella di lavoro, Excel chiede se si desidera salvare le modifiche apportate, percio e necessario rispondere a questa domanda in modo affertativo se si vuole che il lavoro fatto venga salvato, oppure in modo negativo in caso contrario (in questo caso si perdono i dati immessi nell ultima sessione di lavoro). Pag. 6

8 NOTE SULLA CARTELLA DI LAVORO DEL PROSPETTO Le videate del Prospetto di Conciliazione sono ottimizzate per una impostazione della definizione dell'area del Desktop di 800x600 pixel o definizioni maggiori. Per definizioni minori si perde la visibilita' immediata delle opzioni, in particolare di quelle dei menu'. La cartella di lavoro Excel per il Prospetto di Conciliazione si compone di vari fogli: alcuni contengono i dati del prospetto, ed altri contengono informazioni supplementari o voci di menu. I fogli sono: 1) Menu 2) Istruzioni 3) Dati dell Ente 4) Personalizzazioni dei formati 5) Visualizzazione Prospetto di Conciliazione parte Spesa 6) Visualizzazione Prospetto di Conciliazione parte Entrata 7) Visualizzazione Conto Economico 8) Conto del Patrimonio Passivo (Visualizzazione e inserimento dati) 9) Conto del Patrimonio Attivo (Visualizzazione e inserimento dati) 10) Inserimento e modifica dati del Prospetto di Conciliazione parte Spesa 11) Inserimento e modifica dati del Prospetto di Conciliazione parte Entrata 12) Dati importati da Ascot Aperta la sessione di lavoro, si presenta un menu comprendente le varie opzioni od azioni possibili. (nota: per vedere questo menu come prima schermata ad ogni successivo riavvio del lavoro, e necessario essere posizionati su questa videata quando si esce da Excel salvando la sessione di lavoro, altrimenti ci si ritroverebbe posizionati sul foglio sul quale si era posizionati al momento dell ultimo salvataggio). Accanto ad ogni voce c e un triangolino rosso: spostando il cursore del mouse in corrispondenza di ogni triangolino (senza cliccare) compare una finestra con le istruzioni ed i commenti relativi a quella particolare funzione. Ci sono anche commenti generali, e le istruzioni sul come muoversi nelle cartelle del prospetto, utili a coloro che non hanno esperienza di fogli Excel. Pag. 7

9 Il MENU presenta due serie di pulsanti: La serie di pulsanti a sinistra permettono di spostarsi immediatamente sul foglio indicato dal pulsante (anziche utilizzare le schede dei fogli in fondo alla videata) per verificare i dati, immettere i valori, effettuare Anteprime di stampa, o stampare i prospetti. La serie di pulsanti a destra permettono di compiere azioni immediate (quali l importazione dei dati da Ascot, o la somma dei dati importati nei rispettivi prospetti, la pulizia dei dati importati, la stampa immediata dei prospetti, salvare il lavoro effettuato ) Ne consegue che la selezione di uno di questi pulsanti dev essere effettuata ponendo la massima attenzione all operazione da svolgere. Il menu e sempre raggiungibile da qualsiasi foglio premendo i tasti CTRL+M o CTRL+m I fogli di lavoro sono protetti da manomissioni ad eccezione delle celle di accettazione dei dati modificabili del Prospetto poiche' le celle i cui valori sono derivati da altri prospetti o da calcolo di totali contengono le formule di derivazione che andrebbero perse se, posizionati sulla cella, si modificasse il valore calcolato. Normalmente le celle contenenti valori derivati da altri prospetti hanno le cifre di colore grigio, le celle contenenti totali calcolati hanno le cifre di colore blu, mentre le celle tranquillamente variabili nei vari fogli hanno le cifre di colore nero. E sempre possibile personalizzare i colori degli importi con il menu del foglio Personalizza, rendendo tutte le cifre nere (consigliate nella stampa ufficiale) oppure ripristinando i colori originali, oppure evidenziando in rosso i totali (utili in fase di controllo). Gli importi del Prospetto di Conciliazione (Entrata e Spesa) (dopo l importazione dei dati da Ascot) vanno variati o modificati soltanto dalle voci di menu Inserimento dati Prospetto di Conciliazione (Entrata o Spesa) (corrispondenti ai fogli DB_PR_CONC_E e DB_PR_CONC_S ). Da qui le modifiche vengono automaticamente riportate nei prospetti correlati, ovvero Visualizza Prospetto di Conciliazione (Entrata o Spesa) (corrispondenti ai fogli Pro_conc_E e Pro_conc_S ), al Conto Economico, ed al Conto del Patrimonio (Attivo o Passivo) Pag. 8

10 SCALETTA DELLE OPERAZIONI DA COMPIERE Per l impostazione del lavoro, e consigliabile procedere con questa sequenza: 1) Spostarsi sul Foglio delle Istruzioni e prenderne visione e/o stamparlo. 2) Impostazione dati dell Ente (Impostazione del nome del Comune, dell esercizio in elaborazione, del nome del sequenziale di importazione da Ascot, del percorso per rintracciare detto file) 3) Importazione dati da Ascot su foglio temporaneo 4) Somma dati di Spesa importati nei fogli del Prospetto (v.nota **) 5) Somma dati di Entrata nei fogli del Prospetto (v.nota **) 6) Inserimento dati Prospetto di conciliazione spesa (o variazione di questi dati) 7) Inserimento dati Prospetto di conciliazione entrata (o variazione di questi dati) 8) Inserimento dati Conto del Patrimonio Passivo 9) Inserimento dati Conto del Patrimonio Attivo 10) Stampa di prova dei prospetti 11) Eventuale Personalizzazione del formato dei fogli di lavoro (dal menu personalizza ) (personalizzazione dei colori o adattamento automatico dell ampiezza delle colonne alla massima cifra da stampare) 12) Eventuale modifica delle impostazioni di stampa (previa Anteprima di stampa ) 13) Stampa definitiva dei prospetti 14) E opportuno salvare periodicamente il lavoro fatto. Per le istruzioni dettagliate di ognuna di queste fasi, si rimanda alla lettura dei commenti in linea presenti in corrispondenza delle voci di menu (visibili avvicinando il cursore del mouse al triangolino rosso alla sinistra o alla destra di ogni pulsante) Nota ** Per motivi tecnici, da Ascot 2 devono essere esportati separatamente i dati dell Entrata dai dati della Spesa, ed anche separatamente i dati di competenza dai dati di residuo. Ne consegue che l esportazione dei dati da Ascot 2 dovra essere effettuata in piu riprese, e quindi anche l Importazione dati da Ascot su foglio temporaneo e la Somma dati di Entrata (o Spesa) nei fogli del prospetto dovranno essere ripetuti per ogni sequenziale esportato. Pag. 9

11 STAMPA DEI PROSPETTI La stampa dei prospetti puo essere effettuata in modo immediato cliccando sul pulsante di stampa del prospetto interessato dal menu principale. In questo modo pero non vi e la possibilita di effettuare modifiche sull impaginazione dei fogli, e quindi questa possibilita va presa in considerazione quando si e sicuri che l impaginazione e corretta. Un altra possibilita per la stampa dei prospetti e quella di posizionarsi sul foglio che si intende stampare, raggiungere il menu File dalla barra dei menu di Excel, ed utilizzare una delle opzioni di stampa, quali: Imposta pagina Area di stampa, Anteprima di Stampa, Stampa Le impostazioni di stampa sono gia predisposte automaticamente per la stampa su fogli di formato UNI A4. Puo a volte verificarsi il caso che le cifre degli importi, se alti, non trovino la capienza per essere esposti correttamente, ed al posto degli importi vengano visualizati dei caratteri di riempimento ######. In questo caso si dovra procedere ad adattare l'ampiezza delle colonne degli importi alla massima cifra. Questo risultato lo si ottiene dal menu del foglio Personalizza utilizzando i pulsanti Adatta colonne ad ampiezza cifre del prospetto interessato. Nel caso si siano adattate le dimensioni delle colonne e' opportuno verificare con un' Anteprima di stampa se l impaginazione del prospetto e ancora corretto o no. E' molto probabile che si debba procedere ad una riduzione della percentuale di stampa poiche la stampa traborda dalle pagine previste. (La riduzione si effettua da Anteprima di stampa, Imposta, Proporzioni...al 80 % (ad esempio) della dimensione normale). (Per ripristinare il formato del foglio alle impostazioni originarie e' sufficiente tornare sul foglio Personalizza e cliccare sul tasto "Ripristina formato standard" relativo al prospetto interessato e poi reimpostare la percentuale di riduzione a quella preesistente.) Per ottenere tutte le cifre dei prospetti in colore nero (per le stampe ufficiali) e' necessario rivolgersi al menu' "Personalizza" e cliccare sul pulsante Imposta importi di colore nero. E' anche possibile ripristinare i colori originali od ottenere i totali in rosso, utili per i controlli. Pag. 10

12 NOTE SUI CRITERI DI CARICAMENTO DEI DATI DA ASCOT La funzione di Somma dati di Spesa importati nei fogli del Prospetto carica nei Prospetto di Conciliazione (Spesa) i seguenti dati: Per il Titolo 1: La prima colonna degli Impegni finanziari di competenza contiene per ogni riga il totale degli impegni come da Conto del Bilancio. La colonna dei Risconti attivi finali contiene la quota di impegni dichiarata di competenza dell esercizio successivo a quello in elaborazione (dalla funzione Impegni tramite le date di competenza economica) La colonna dei Ratei passivi iniziali contiene la quota di impegni dichiarati di competenza dell esercizio precedente a quello in elaborazione. Per il Titolo 2 La prima colonna di competenza contiene nella la prima riga di ogni intervento il totale dei pagamenti in conto competenza, e nella seconda riga le somme rimaste da pagare (impegni meno mandati in conto competenza) La seconda colonna contiene per ogni intervento i pagamenti effettuati in conto residui. Per il Titolo 3 : La prima colonna degli Impegni finanziari di competenza contiene per ogni riga il totale degli impegni come da Conto del Bilancio. Per il Titolo 4: La prima colonna degli Impegni finanziari di competenza contiene nella prima riga il totale degli impegni come da Conto del Bilancio. La prima colonna contiene nella seconda casella il totale delle somme rimaste da pagare in conto competenza. Pag. 11

13 La funzione di Somma dati di Entrata importati nei fogli del Prospetto carica nei Prospetto di Conciliazione (Entrata) i seguenti dati: Per i Titoli 1 2 e 3 (1 e 2 per Comunita Montane): La prima colonna degli Accertamenti finanziari di competenza contiene per ogni riga il totale degli accertamenti come da Conto del Bilancio. La colonna dei Risconti passivi finali contiene la quota di accertamenti dichiarata di competenza dell esercizio successivo a quello in elaborazione (dalla funzione Accertamenti tramite le date di competenza economica) La colonna dei Ratei attivi iniziali contiene la quota di accertamenti dichiarati di competenza dell esercizio precedente a quello in elaborazione. Per i Titoli 4 e 5 (3 e 4 per Comunita Montane) La prima colonna di competenza contiene il totale degli accertamenti in conto competenza come da Conto del Bilancio. Per il Titolo 6 (5 per Comunita Montane): La prima colonna degli Accertamenti finanziari di competenza contiene nella prima riga il totale degli accertamenti come da Conto del Bilancio. La prima colonna contiene nella seconda casella il totale delle somme rimaste da riscuotere in conto competenza. Nota per Entrata e Spesa: Nei casi in cui per interventi o categorie sia previsto un di cui il programma somma automaticamente gli importi nella prima casella, oppure, dove previsto, nella casella altri. Sara poi cura dell utente suddividere le cifre nelle caselle corrette. Si evidenzia il fatto che le funzioni di Somma dati di (Entrata o Spesa) importati nei fogli del Prospetto sommano gli importi nelle caselle, per cui e necessario porre attenzione a non caricare piu volte gli stessi dati. (Controllare gli importi con le stampe prodotte da Ascot). Pag. 12

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

Excel Foglio elettronico: esempio

Excel Foglio elettronico: esempio Excel Sist.Elaborazione Inf. excel 1 Foglio elettronico: esempio Sist.Elaborazione Inf. excel 2 Foglio elettronico o spreadsheet griglia o tabella di celle o caselle in cui è possibile inserire: diversi

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

Stampa Unione per lettere tipo

Stampa Unione per lettere tipo per lettere tipo Con Stampa Unione è possibile creare lettere tipo, etichette per indirizzi, buste, elenchi indirizzi e liste per la distribuzione via posta elettronica e fax in grandi quantitativi. Lo

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

"LA SICUREZZA NEL CANTIERE"

LA SICUREZZA NEL CANTIERE Andrea Maria Moro "LA SICUREZZA NEL CANTIERE" 1 Il programma allegato al volume è un utile strumento di lavoro per gestire correttamente in ogni momento il cantiere, nel rispetto delle norme a tutela della

Dettagli

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra:

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra: Capitolo 9 I GRAFICI Si apra il Foglio3 e lo si rinomini Grafici. Si crei la tabella seguente: Figura 104. Tabella grafico Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico.

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014 LUdeS Informatica 2 EXCEL Prima parte AA 2013/2014 COS E EXCEL? Microsoft Excel è uno dei fogli elettronici più potenti e completi operanti nell'ambiente Windows. Un foglio elettronico è un programma che

Dettagli

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1 Introduzione Strumenti di Presentazione Power Point Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Con il termine STRUMENTI DI PRESENTAZIONE, si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per l Istituto Convenzionato Versione 1.1 Sommario 1 Novità nella procedura informatica... 2 2 Valutazione tecnica... 2 2.1 Valutazione costi... 2 2.2

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Word. Cos è Le funzioni base Gli strumenti. www.vincenzocalabro.it 1

Word. Cos è Le funzioni base Gli strumenti. www.vincenzocalabro.it 1 Word Cos è Le funzioni base Gli strumenti www.vincenzocalabro.it 1 Cos è e come si avvia Word è un programma per scrivere documenti semplici e multimediali Non è presente automaticamente in Windows, occorre

Dettagli

MODULO 5 BASI DI DATI

MODULO 5 BASI DI DATI MODULO 5 BASI DI DATI A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 5.1 USARE L APPLICAZIONE... 3 5.1.1 Concetti fondamentali...

Dettagli

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL)

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) 1. Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei Personal computer. Essi

Dettagli

PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014

PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014 PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014 Il parere al bilancio di previsione 2014 predisposto da ANCREL è disponibile in un file.zip Si consiglia di salvare il file

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina: orientamento È possibile modificare le

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 5 Cortina d Ampezzo, 8 gennaio 2009 FOGLIO ELETTRONICO Il foglio elettronico può essere considerato come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente EasyPrint v4.7 Impaginatore Album Manuale Utente Lo strumento di impaginazione album consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di organizzare le immagini in maniera

Dettagli

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza I grafici in Excel... 1 Creazione di grafici con i dati di un foglio di lavoro... 1 Ricerca del tipo di grafico più adatto... 3 Modifica del grafico...

Dettagli

Capitolo 3. Figura 34. Successione 1,2,3...

Capitolo 3. Figura 34. Successione 1,2,3... Capitolo 3 INSERIMENTO DI UNA SERIE DI DATI Alcuni tipi di dati possono essere immessi in modo automatico evitando operazioni ripetitive o errori e consentendo un risparmio di tempo. Ad esempio per inserire

Dettagli

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel [Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel Aperta in Excel una nuova cartella (un nuovo file), salviamo con nome in una precisa nostra cartella. Cominciamo con la Formattazione del foglio di lavoro.

Dettagli

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Il formato PDF/A rappresenta lo standard dei documenti delle Pubbliche Amministrazioni adottato per consentire la conservazione digitale

Dettagli

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari RIFERIMENTI Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari Esame di Laboratorio di informatica e statistica Parte 3 (versione 1.0) Il riferimento permette di identificare univocamente

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 (CLASSI NON CAMPIONE) Prova nazionale 2010 11 1 A.S. 2010 11 Pubblicato

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON 1 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE DELLA MASCHERA INSERIMENTO DATI Download del file per l inserimento

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON 1 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE DELLA MASCHERA INSERIMENTO DATI Download del file per l inserimento

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA

MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA Ver. 1.0 A cura di: Claudia Cimaglia Alessandro Agresta Pierluca Piselli Pag. 1 MANUALE DI ISTRUZIONI PRICA Avvertenza e spirito del software L applicativo PRICA

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio. Foglio elettronico Foglio elettronico EXCEL Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Il foglio elettronico è un programma interattivo, che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

per immagini guida avanzata Usare le formule e le funzioni Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Usare le formule e le funzioni Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Usare le formule e le funzioni Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Costruire formule in Excel Per gli utenti di altri programmi di foglio di calcolo, come ad esempio Lotus 1-2-3,

Dettagli

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z 2.1 Primi passi con Excel 2.1.1 Introduzione Excel è il foglio elettronico proposto dalla Microsoft ed, in quanto tale, fornisce tutte le caratteristiche per la manipolazione dei dati, realizzazioni di

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente EasyPrint v4.15 Gadget e calendari Manuale Utente Lo strumento di impaginazione gadget e calendari consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di ordinare in maniera semplice

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

Corso completo di Excel 2003 per Certificazione Microsoft Office Specialist e Patente Europea (ECDL) - Prof. Roberto Fantaccione

Corso completo di Excel 2003 per Certificazione Microsoft Office Specialist e Patente Europea (ECDL) - Prof. Roberto Fantaccione Corso completo di Excel 2003 per Certificazione Microsoft Office Specialist e Patente Europea (ECDL) - Premessa Excel 2003 è un programma della suite di office 2003, in grado di organizzare e gestire tabelle

Dettagli

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione SK 1 Word Libre Office Se sul video non compare la barra degli strumenti di formattazione o la barra standard Aprite il menu Visualizza Barre degli strumenti e selezionate le barre che volete visualizzare

Dettagli

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 0/4 Esercitazione n. 0: HTML e primo sito web Scopo: Creare un semplice sito web con Kompozer. Il sito web è composto da una home page, e da altre due pagine

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database Microsoft Access Introduzione alle basi di dati Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale limitato Meccanismi di sicurezza, protezione di dati e gestione

Dettagli

3.6 Preparazione stampa

3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina Le impostazioni del documento utili ai

Dettagli

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Metodo sfrutta tutte le potenzialità messe a disposizione da Microsoft Windows integrandosi perfettamente su tale piattaforma e permettendo

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico)

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) 1 Aprire Access Appare una finestra di dialogo Microsoft Access 2 Aprire un

Dettagli

Microsoft Excel. Il foglio elettronico Microsoft Excel Cartelle, Fogli di lavoro e celle Contenuto delle celle. Numeri, date, formule, testo, funzioni

Microsoft Excel. Il foglio elettronico Microsoft Excel Cartelle, Fogli di lavoro e celle Contenuto delle celle. Numeri, date, formule, testo, funzioni Microsoft Excel Sommario Il foglio elettronico Microsoft Excel Cartelle, Fogli di lavoro e celle Contenuto delle celle Numeri, date, formule, testo, funzioni Formattazione dei dati Creazione di serie di

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 -

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 - 1-1 - Introduzione Microsoft Excel 2000 è una applicazione software che può essere usata come: Foglio elettronico. Database. Generatore di grafici. Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea Si può paragonare

Dettagli

INIZIAMO A IMPARARE WORD

INIZIAMO A IMPARARE WORD Associazione Nazionale Seniores Enel Associazione di solidarietà tra dipendenti e pensionati delle Aziende del Gruppo Enel Sezione Territoriale Lombardia - Nucleo di Milano E-Mail del Nucleo di Milano:

Dettagli

Esportare dati da Excel

Esportare dati da Excel Esportare dati da Excel Per esportare i fogli di Excel occorre salvarli in altri formati. Si possono poi esportare direttamente i dati da un foglio di Excel in un foglio dati di Access, mentre per altri

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Le pagine che seguono introducono l utente all uso delle principali funzionalità di TQ Tara mediante un corso organizzato in otto lezioni. Ogni lezione spiega

Dettagli

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Lezione 1 di 3 Introduzione a Word 2007 e all elaborazione testi Menù Office Scheda Home Impostazioni di Stampa e stampa Righello Intestazione e piè di pagina

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Per iniziare Uso del Computer Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Cliccando su START esce un menù a tendina in cui sono elencati i programmi e le varie opzioni

Dettagli

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Cenni preliminari... 1 Elementi sullo schermo... 2 Creazione di una cartella di lavoro... 3 Utilizzo di celle e intervalli... 3 Gestione della cartella

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 7971883. Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per:

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 7971883. Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per: 1 - File Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per: - l apertura e salvataggio di disegni nuovi e esistenti; - al collegamento con altri programmi, in particolare AutoCAD; - le opzioni di importazione

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

lo 4 1. SELEZIONARE; le celle da tagliare (spostare) 2. Comando TAGLIA

lo 4 1. SELEZIONARE; le celle da tagliare (spostare) 2. Comando TAGLIA Capittol lo 4 Copia Taglia Incolla 4-1 - Introduzione Durante la stesura di un foglio di lavoro o durante un suo aggiornamento, può essere necessario copiare o spostare dati e formule. Per questo sono

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra 4.5 Stampa 4.5.1 Stampare semplici fogli elettronici 4.5.1.1 Usare le opzioni di base della stampa Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando Stampa dal menu File o si utilizza

Dettagli

Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014)

Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014) Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014) Il software per gli esami ICON può essere eseguito su qualunque computer dotato di Java Virtual Machine aggiornata.

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli