2012DUEMILA12. Carta dei Servizi Service Charter. Federico Fellini International Airport Rimini (Italy) - Republic of San Marino

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2012DUEMILA12. Carta dei Servizi Service Charter. Federico Fellini International Airport Rimini (Italy) - Republic of San Marino"

Transcript

1 2012 Carta dei Servizi commenti e reclami Federico Fellini International Airport Rimini (Italy) - Republic of San Marino via Flaminia, Miramare di Rimini Service Charter comments and claims Aeradria Spa Via Flaminia, Miramare di Rimini (Italia) tel fax Carta dei Servizi Service Charter 2012 Aeradria Spa Relazioni con la clientela Customer Relations

2 Carta dei Servizi Service Charter La comunicazione con il cliente Customer feedback 2012 Commenti e reclami Comments and Claims Gentile Ospite, Aeradria Spa, società di gestione dell Aeroporto Internazionale Federico Fellini di Rimini-San Marino, ha il piacere di presentarle l edizione 2012 della Carta dei Servizi. In questo documento potrà trovare il livello qualitativo dei servizi offerti in aeroporto, il grado di soddisfazione espresso dai nostri clienti e gli obiettivi per il nuovo anno che speriamo di raggiungere anche grazie ai suoi suggerimenti. A tale scopo può utilizzare la cartolina allegata in ultima pagina. La ringraziamo fin d ora per la collaborazione. Il Presidente Dear Guest, Aeradria Spa, the company management of the Federico Fellini International Airport of Rimini- San Marino, is pleased to present you the edition 2012 of the Service Charter. In this document you may find the quality level of the services offered in the airport, the satisfaction degree showed by our Customers and the aims for the next year which we hope to achieve also thanks to your suggestions, filling up the enclosed postcard at the last page of the brochure. We thank you in advance for your contributions. The Chairman Gentile Cliente, le Sue segnalazioni, suggerimenti o reclami, sono uno strumento prezioso per migliorare la qualità dei nostri servizi. A tale scopo alleghiamo una cartolina da imbucare nell apposito contenitore che si trova nell area check-in. Oppure potete inviare le vostre comunicazioni: per all indirizzo per posta all indirizzo Aeradria Spa, via Flaminia, Miramare di Rimini (Italia) Entro i 30 giorni successivi alla segnalazione verrà data una risposta a tutte le richieste di informazione o agli eventuali reclami. La presente Carta dei Servizi è consultabile on-line nel nostro sito internet Dear Customer, your suggestions, requests or claims are important tools in improving the quality of airport s services. We suggest you for this purpose to use the postcard here enclosed and to put it in the Service Charter box located in the check-in area. Your comments can be also sent by: to: post to: Aeradria Spa, via Flaminia, Miramare di Rimini (Italy) We will reply within 30 days from receiving the comments, to inform you of the outcome of the checks made. This Service Charter is online at our website La preghiamo di compilare la cartolina in ogni sua parte e di imbucarla nell apposita cassetta vicino all ufficio informazioni. L indicazione del Suo nome e recapito le consentirà di ricevere una risposta ai suggerimenti e reclami espressi. La firma autorizza Aeradria Spa al trattamento dei suo dati ai sensi del D.lgs 196/2003 (tutela della privacy). Qualora abbia scelto di essere informato sui voli attraverso periodiche, Le garantiamo che Suoi dati saranno utilizzati esclusivamente da Aeradria Spa, trattati secondo a quanto disposto dal D.lgs 196/2003, modificati o cancellati in qualsiasi momento dal nostro data base, ai sensi dell art. 7 di tale decreto. You are kindly requested to fill in this card in all its parts and place in the Service Charter box near the information desk. Your personal data will enable us to reply to your claims or suggestions and complaints. Your signature gives Aeradria Spa the authorization to process your personal data, in accordance with D.l.s 196/2003 (Privacy safeguard). If you have chosen to receive periodically information on our flights by , we are pleased to inform you that only Aeradria Spa is authorized to process your personal data which may be also modify or cancelled in any time (D.l.s 196/2003). Nome/Name e/and Cognome/Surname Indirizzo/Address Città/City Telefono/Telephone Nazionalità/Nationality Professione/Profession Voglio essere aggiornato sugli orari e le promozioni dei voli via I would like to be informed about flight schedules and promotions by si/yes no Firma/Signature

3 L Aeroporto Internazionale Federico Fellini L Aeroporto Internazionale Federico Fellini si trova a pochi chilometri dal mare Adriatico ed è collegato con i vicini centri urbani di Rimini, Riccione e la Repubblica di San Marino. Favorito dalla sua posizione geografica, che lo vede al centro di tre importanti regioni italiane (Emilia Romagna, Marche ed Umbria), gode di ottime condizioni meteorologiche per tutto l arco dell anno. Passeggeri 2002/2011 *Nel totale passeggeri sono inclusi l aviazione generale e i transiti Totale passeggeri charter Totale passeggeri di linea Totale passeggeri* Totale passeggeri charter Totale passeggeri di linea Totale passeggeri

4 Federico Fellini International Airport Federico Fellini International Airport is close to the Adriatic sea and easily reachable from Rimini, Riccione and the Republic of San Marino The airport enjoys good weather throughout the year and has a privileged position between three Italian regions (Emilia Romagna, Marche and Umbria). Passeggers 2002/2011 *General aviation and transit passengers are included Total charter flight passengers Total scheduled flight passengers Total passengers* Total charter flight passengers Total scheduled flight passengers Total passengers

5 Aeradria Company AERADRIA Spa, established in with the contribution of the Province of Rimini and its surroundings, is responsible for the management of the International Airport of Rimini-San Marino. Aeradria Spa, is at the same time responsible for the Management and sole Handler of the airport and in particular takes care of: development, planning, management, maintainance of systems and infrastructures for the exercise of the airport activities; make sure of all services necessary or aircraft handling as well as of passengers and goods; security checks for passengers and luggage; management and development of the commercial areas and related services to the passengers; coordination of all third parties within the airport Furthemore, thanks to its partnerships with other societies, Aeradria Spa extends its influence to airport infrastructure planning and realization. Now, Aeradria Spa main target is to achieve the maximum efficiency and quality in the services provided for the air and land-side aviation and for the entire management of Rimini Airport. Share holders 2011 Provincia di Rimini C.C.I.A.A. Rimini Regione Emilia Romagna Rimini Fiera Spa Rimini Holding Comune di Riccione Società Palazzo dei Congressi Spa Rimini Repubblica di San Marino Confindustria Rimini AIA Confly Srl Rimini Comune di Bellaria Igea Marina Provincia di Ravenna Comune di Cervia Comune di Misano Adriatico C.N.A. Rimini Assoservizi Srl San Marino G.E.A.T. Spa Riccione Assimpresa Spa Rimini Confesercenti Rimini Fincoop Rimini Confapi Rimini Confcommercio Rimini Comune di Cattolica

6 La società Aeradria Spa Aeradria Spa è l azienda che dal con l apporto di tutte le realtà territoriali della provincia di Rimini e delle province circostanti - gestisce lo scalo internazionale e l Aeroporto Federico Fellini di Rimini San Marino. Aeradria Spa, investe tanto gli aspetti di mero Gestore aeroportuale quanto quelli di Handler unico sullo scalo di riferimento, in particolare si occupa di: sviluppare, progettare, gestire, mantenere in buono stato gli impianti e le infrastrutture per l'esercizio delle attività aeroportuali; Compagine azionaria 2011 Provincia di Rimini C.C.I.A.A. Rimini Regione Emilia Romagna Rimini Fiera Spa Rimini Holding Comune di Riccione Società Palazzo dei Congressi Srl Rimini Repubblica di San Marino Confindustria Rimini garantire i servizi necessari per l'assistenza a terra degli aeromobili, dei passeggeri e delle merci; effettuare controlli di sicurezza su passeggeri e bagagli; gestire e sviluppare le aree commerciali e servizi ai passeggeri; coordinare tutti i soggetti terzi che operano in aeroporto. AIA Confly Srl Rimini Comune di Bellaria Igea Marina Provincia di Ravenna Comune di Cervia Comune di Misano Adriatico C.N.A. Rimini Assoservizi Srl San Marino G.E.A.T. Spa Riccione Assimpresa Spa Rimini Attraverso poi la partecipazione ad altre società, Aeradria Spa ha esteso il proprio ambito d azione anche alla progettazione e realizzazione d infrastrutture aeroportuali. Attualmente tutte le risorse di Aeradria Spa sono rivolte a conseguire la massima efficienza e qualità nei servizi offerti, tanto nel segmento aviation che nella gestione del land-side, oltre alla gestione totale sull intero sedime aeroportuale di Rimini. Confesercenti Rimini Fincoop Rimini Confapi Rimini Confcommercio Rimini Comune di Cattolica

7 State bodies ENAC (www.enac-italia.it) The Italian Civil Aviation Authority, the organism that supervises air transport activities in Italy, has been established on 25th July 1997 by Legislative Decree no. 250/97. It deals with many regulatory aspects of the air transport system, and is committed to performing monitoring functions in relation to the enforcement of the adopted rules and to regulating the administrative and economical issues deriving from the system itself (Safety and Security, Passenger rights, Environment and Development) 2012 Carriers The airline companies that fly on Rimini - San Marino Airport are domestic and international carriers and they make charter, scheduled and low cost flights. Third-party operators Managers of commercial and service business (boutiques, coffee shops, self service, car hire, forwarding agents, bank etc). Customs Police/Border patrol Internal Revenue Service Fire Brigade

8 Enti aeroportuali ENAC (www.enac-italia.it) Ente Nazionale Aviazione Civile è l organismo regolatore delle attività del trasporto aereo in Italia, istituito il 25 luglio 1997 con D.lgs N 250/97. Si occupa di molteplici aspetti di regolamentazione del sistema del trasporto aereo, del controllo e presidio dell applicazione delle norme adottate, della disciplina degli aspetti amministrativo-economici del sistema stesso (safety e security, diritti del passeggero, ambiente e sviluppo). Vettori Le compagnie aeree che utilizzano l Aeroporto di Rimini - San Marino effettuano voli di linea-low cost e charter nazionali e internazionali. Operatori terzi Gestori di attività commerciali e di servizio (negozi, bar, ristorante self-service, autonoleggi, spedizionieri, banche etc). Dogana Polizia di frontiera Guardia di finanza Vigili del fuoco

9 Primo piano First floor SERVIZI IGIENICI TOILETTES TAX FREE Global Blue Italia Premiere Tax Refund 2012 NEGOZI SHOPS/BOUTIQUES Piano terra e primo piano First and ground floor 555 abbigliamento e accessori Angi Designer borse, pelletteria e accessori GDS & Co prodotti tipici del sud Italia, abbigliamento, borse e oggetti di design Grytsyuk Lesya oggettistica e soprammobili Il Triangolo articoli da regalo / cartoleria Intertrade calzature, pelletteria e borse Chudo pelliceria, pelletteria La Tecnica abbigliamento uomo - donna Del Mare 1911 abbigliamento uomo Sapronenka Sviatlana biancheria intima, per la casa e accessori Shop travel profumeria e occhiali Y&G articoli da regalo e souvenir Mens occhiali e gioielleria Appendino Lorenzo cioccolateria Fly games sala giochi ASCENSORE LIFT SCALE ESCALATORS AREA FUMATORI SMOKING AREA IMBARCHI SCHENGEN & EXTRA SHENGEN/ CONTROLLO PASSAPORTI SCHENGEN & EXTRA SHENGEN DEPARTURES/ PASSPORT CONTROL DUTY FREE DUTY FREE Linea Aeroportuale Sole S.p.A. tel BAR COFFEE BAR Aircoop s.c.a.r.l. tel Ristorante Self service servizio catering Self service venues catering Specialità italiane e romagnole Italian typical food Edicola/Tabacchi Newspapers/Tobaccos SALA GIOCHI GAMES ROOM

10 NOLEGGIO AUTO BANCA RIP. UFFICIO R.G.P. ATRIO ARRIVI UFFICIO I.A.T. ANTI ANTI BAR U.S. USCITA ARRIVI varco di servizio INGRESSO PARTENZE EDICOLA AMBULATORIO SCALA MOBILE DOGANA TAX FREE ANTI WC ANTI WC CROCE ROSSA TO BK Piano terra Ground floor INFO E BIGLIETTERIA INFO AND TICKETS Riminigo.com tel I.A.T. Informazione & Accoglienza Turistica tel SERVIZIO ACCOGLIENZA TURISTICA TOURIST SERVICE Riviera di Rimini Promotions/riminigo.com tel POLIZIA - SICUREZZA - DOGANA POLICE - SECURITY - CUSTOMS BANCHI CHECK-IN CHECK-IN DESKS AGENZIE DI VIAGGIO TRAVEL AGENTS Danko Travel Company Elite Service Import-Export Srl Italcamel travel Agency Srl Pac Group (Turismo Italia) Natalie Tour Jordan Travel Gar Travel Welcome System Ascent Travel Tez Tour BANCA/BANCOMAT BANK/ATM Banca Carige tel fax Distributore bevande Beverage vending machine Uscita Exit NCC T.O. Uscita Exit Distributore bevande e articoli da viaggio Refreshment and travel set vending machine G.A. Consolato Onorario Russo Sistema Milano Distributore sacchetti per liquidi Plastic bags for liquids vending machine IMBARCHI SHENGEN/EXTRA SHENGEN SHENGEN/EXTRA SHENGEN DEPARTURES ARRIVI SCHENGEN ED EXTRASCHENGEN SCHENGEN AND EXTRASCHENGEN ARRIVALS GESTORE PARCHEGGI CAR PARKS Gestione parcheggio esterno Ground floor outside Aeradria Spa TAX FREE JET SET RIMINI Avvolgi bagagli Baggages wrapping Bilancia Balance Sala d attesa Waiting hall Avvolgi bagagli Baggages wrapping Bilancia Balance Entrate Entrances/Exit VIP LOUNGE UFF. IFO BIGLIETTERIA Avvolgi bagagli Baggages wrapping PRONTO SOCCORSO FIRST AID Aviazione generale General aviation Entrata equipaggi Crew entrance Varco dei servizio Staff entrance Lost & Found TO SPEDIZIONIERI AGENTE IMPORT/EXPORT FORWARDING AGENTS IMPORT/EXPORT Piano terra Cad Sati Eurobaires S.C.S. International U.L.S. Global Interlog Srl BAR CAFFETTERIA/ PANINOTECA BAR COFFEE DRINK/ SANDWINCH POINT Piano terra Aircoop s.c.a.r.l. tel L angolo del Gusto Area riconsegna bagagli Baggage claim area VIP lounge G.A. W.C.D. W.C.D. + TAXI UOMINI W.C. Area riconsegna bagagli Baggage claim area DONNE W.C. BK Autonoleggi Rent Car VIP LOUNGE VIP LOUNGE Sistema Milano tel AEROTAXI GENERAL AVIATION Air Corporate Italfly - tel AUTONOLEGGI CAR RENTALS Rent car point Piano terra - Ground floor Avis Europcar T-Rent Rental Italia Maggiore Rent Spa Autoeuropa (Sicily by car) Hertz Sixt CINEMA CINEMA TOILETTES G.A.

11 Airport s technical data IATA code: RMI ICAO code: LIPR ICAO Class: IV E Fire prevention class: VIII Reference Point: Lat N Long E Operation hours: H24 Distance from city: 8 km Airport Area Surface (ha): 330 Aircraft parking areas: 60,000 square Mts. Runway characteristics: identifications number: 13/31 length x width (Mts.): 2,995 x runway strenght: LCN 100 Taxi way: length x width (Mts.): 2,440 x runway strenght: LCN Runway lighting system: 13/31 Calvert 1st category lengt 900 metres. PAPI on both runway heads. Air traffic radio communication: Approach control: APP Tower TWR , (clearance delivery only) Charlie RMI Mhz Instrumental landing system: ILS CAT 1, VOR/TAC

12 Caratteristiche tecniche dell aeroporto Certificato d Aeroporto ENAC nr. I.028/APT del 31/10/2009 Certificato di idoneità prestatore di servizi aeroportuali di assistenza a terra nr 208 del 24/07/2012 Codice IATA: RMI Codice ICAO: LIPR Classe ICAO: IV E Classe antincendio: VIII Coordinate geografiche: Lat N Long E Agibilità: H 24 Distanza dalla città: 8 km Sedime aeroportuale (ha): 330 Area parcheggio aerei: mq. Caratteristiche piste: Numero di riferimento:13/31 Lunghezza per larghezza (mt): x 45,00 Resistenza pista principale: LCN 100 Via di rullaggio parallela: Lunghezza per larghezza (mt): x 23,00 Resistenza pista sussidiaria: LCN 100 Sistema luminoso: 13/31 sentiero Calvert 1^ categoria lunghezza mt.900. Sistema PAPI indicatore visivo dall angolo di avvicinamento. Servizio di radioassistenza alla navigazione aerea: Controllo di avvicinamento: APP Torre di controllo dell aeroporto: TWR , (clearance delivery only) Charlie RMI Mhz Sistema di atterraggio strumentale: ILS CAT 1, VOR/TAC

13 The Service Charter The Service Charter for public transports, introduced in Italian legislation by a decree issued by the Prime Minister on 30th December 1998, has originated from the need to reinforce citizen s freedom to circulate, as established in the Constitution and in the Maastricht Treaty. The passenger, thanks to this document, can become acquainted of the airport structural characteristics and of the typology and quality of the available services. Service charter s primary objectives: > To improve the quality of the services > To improve the relationship between customers and service supplies Quality factors The document results transparent and clear, because supplied services are evaluated on the basis of a careful analysis of quality factors, in accordance with the ENAC (Italian Civil Aviation Transport) indications given to the airport operators: Travel security; Security of property and personal safety; Regularity of service; Cleanliness and hygiene; Comfort in the airport, Additional services; Services for passengers requiring special assistance; Customer information services; Behavioural and relational aspects; Desk-filter services; Integration of transport services effectiveness of town-airport connections Each of these factors is evaluated through various types of indicators, identified as the most appropriate and thanks to them is possible to let passengers know the performance level reached by Aeradria Spa

14 La Carta dei Servizi Annualmente ogni gestore aeroportuale redige la Carta dei Servizi, in base a quanto disposto dal DPCM del 30 dicembre 1998, dalla normativa vigente e secondo quanto indicato da ENAC. Grazie a questo documento il passeggero viene messo a conoscenza delle caratteristiche strutturali dell aeroporto, delle tipologie e della qualità dei servizi offerti. Obiettivi principali: > migliorare la qualità dei servizi forniti > migliorare il rapporto tra utente e fornitore di servizi. Fattori qualità Trasparenza e chiarezza sono garantite da una valutazione dei servizi forniti, basata su un attenta analisi dei seguenti fattori di qualità, in conformità alle indicazioni dell Ente Nazionale Aviazione Civile (ENAC) ai gestori aeroportuali: Comfort in aeroporto; Servizi aggiuntivi; Servizi per passeggeri a ridotta mobilità; Servizi di informazione al pubblico; Aspetti relazionali e comportamentali; Servizi sportello/varco; Integrazione modale - efficacia collegamenti città aeroporto; Per ognuno di essi sono stati individuati vari tipi di indicatori, attraverso i quali si cerca di portare a conoscenza del passeggero qual è il livello della performance fornita dal gestore aeroportuale. Sicurezza del viaggio; Sicurezza personale e patrimoniale; Regolarità del servizio; Pulizia e condizioni igieniche;

15 Suggestions for a pleasant trip To ensure in-flight security and comfort we advise you to take the following steps before the departure: I.D. card and passport for travel abroad: Before the departure, check that the document has not expired and that it permits to travel abroad. As far as the passport is concerned, you also need to check the revenue stamp (it has to be newly stamped each year). Remember: Except for European driving licenses, an Italian license may not be accepted abroad. Tickets: Verify that the passenger s name, surname, date and destination on the airline ticket are correct. It is better to arrive at the check-in desk within the time specified by the airline company. Luggage The maximum amount of luggage weight a passenger may transport is specified on the ticket. We suggest to put your name, surname and destination address on a visible tag attached externally on each piece of luggage. To avoid someone introducing a foreign object into your luggage without your permission, make sure to: > prepare all your suitcases personally > never leave your luggage unattended For security purposes, it is forbidden to carry on board: firearms, ammunition and explosives, fireworks, flares, compressed gas (inflammable and non inflammable), inflammable substances, infective and poisonous substances, radioactive, oxidizing, magnetizing substances or alarm devices. Hand luggage It s allowed to carry on board one hand luggage, of the maximum weight given by your airline. Near the check-in desks you can find a cut out in the shape of the maximum size allowable for sample. You must put your name, surname and destination address on a visible tag attached externally on every luggage bag. You are also forbidden to carry on board objects which could be used as a potential weapon (scissors, pen knives, nail files, etc ) The following items are not considered hand luggage: Ladies handbag Camera Umbrella or walking stick Overcoat or shawl Crutches or folding wheelchair Portable crib and newborn baby food Books or newspapers Items bought at the airport s shops 2012

16 Suggerimenti per un viaggio piacevole Per un viaggio piacevole e sicuro è consigliabile effettuare alcune verifiche prima della partenza. Documenti d identità e passaporto Controllare prima della partenza che la carta d identità sia valida per l espatrio e non sia scaduta o che il passaporto sia valido e debitamente bollato (operazione da effettuare ogni anno). Attenzione: la patente di guida non è un documento valido per l espatrio, salvo quella europea. Biglietti Verificare nel biglietto aereo che nome e cognome del passeggero, date e destinazione siano esatte. È meglio presentarsi ai banchi accettazione nell orario specificato dalla compagnia aerea. Bagaglio Sul biglietto è indicato il peso massimo trasportabile. È buona norma indicare in maniera ben visibile dall esterno il nome, cognome e l indicazione del recapito di destinazione. Per evitare che qualcuno possa introdurre oggetti estranei senza il vostro consenso è importante: > preparare il proprio bagaglio personalmente > non lasciare il bagaglio incustodito. Per motivi di sicurezza è vietato portare a bordo dell aereo: armi, munizioni ed esplosivi, fuochi artificiali, razzi, gas compressi (infiammabili e non), sostanze infiammabili, infettive e velenose, sostanze corrosive, radioattive, ossidanti, magnetizzanti e congegni di allarme. Bagaglio a mano È consentito portare a bordo un bagaglio a mano, il cui peso non deve superare il limite imposto dalla compagnia aerea e la somma delle dimensioni (larghezza, altezza e lunghezza). A tale scopo si consiglia di utilizzare le sagome del bagaglio a mano che si trovano in prossimità dei banchi accettazione. È buona norma indicare in maniera ben visibile dall esterno il nome, cognome e l indicazione del recapito di destinazione. È vietato trasportare a bordo oggetti che possono costituire armi improprie (forbicine, coltellini multiuso, limette ecc..) Non è considerato bagaglio a mano: borsetta apparecchio fotografico ombrello o bastone da passeggio soprabito o coperta culla portatile e cibo per neonati libri o riviste da leggere in viaggio articoli acquistati in aeroporto, stampelle o carrozzina pieghevole

17 2012 I liquidi comprendono: acqua ed altre bevande, minestre, sciroppi creme, lozioni ed olii profumi sprays gel, inclusi quelli per i capelli e per la doccia contenuto di recipienti sotto pressione, incluse schiume da barba, altre schiume e deodoranti sostanze in pasta, incluso dentifricio miscele di liquidi e solidi mascara ogni altro prodotto di analoga consistenza* * Esempi di prodotti assimilabili ai liquidi crema di cioccolata, burro di arachidi, mascara liquido, lucida labbra liquido, yogurt, formaggio fresco, formaggio spalmabile, deodoranti aerosol, roll on. Esempi di prodotti non assimilabili ai liquidi sandwich preparati con crema di cioccolato o con burro di arachidi, cipria, fard, rossetto solido, formaggi in forma solida, talco in polvere. NB: Lista suscettibile di ulteriori aggiornamenti COSA NON CAMBIA È ancora possibile: a. trasportare liquidi all interno del bagaglio da stiva (come già accennato, le nuove regole riguardano solo il bagaglio a mano); b. trasportare, all interno del bagaglio a mano, limitandoli a quanto necessario per il viaggio aereo, medicinali e prodotti dietetici, come gli alimenti per bambini. È necessario fornire prova dell effettiva necessità ed autenticità di tali articoli; c. comprare liquidi come bevande e profumi, conservandone la prova d acquisto, nei negozi, nei duty free situati oltre i punti di controllo di sicurezza, ed a bordo degli aeromobili utilizzati dalle compagnie aeree dell Unione Europea. I prodotti acquistati presso i duty free e a bordo degli aeromobili saranno consegnati in sacchetti sigillati, che si consiglia di non aprire prima di arrivare alla destinazione finale. In caso di transito o sbarco presso aeroporti intermedi, sarà consentito oltrepassare i controlli di sicurezza con i liquidi acquistati nei duty free solo se conservati nel sacchetto sigillato e con lo scontrino che ne comprovi l'acquisto entro le 24 ore precedenti, in alternativa dovranno essere gettati. Tutti questi liquidi sono in aggiunta alle quantità che devono essere contenute nel sacchetto di plastica trasparente e richiudibile precedentemente menzionato. In caso di dubbi, prima di intraprendere il viaggio è bene rivolgersi alla propria compagnia aerea o agente di viaggio. Si prega di essere cortesi e di collaborare con gli addetti alla sicurezza ed il personale della compagnia aerea.

18 Informativa per i passeggeri Regole di sicurezza negli aeroporti dell'unione Europea Al fine di proteggere i passeggeri dalla nuova minaccia terroristica costituita dagli esplosivi in forma liquida, l Unione Europea (UE) ha adottato regole di sicurezza che limitano la quantità di sostanze liquide che è possibile portare attraverso ed oltre i punti di controllo di sicurezza aeroportuale. Alle regole sono soggetti tutti i passeggeri in partenza dagli aeroporti dell Unione Europea, compresi i voli nazionali, qualunque sia la loro destinazione. Ciò significa che ai punti di controllo di sicurezza aeroportuale ciascun passeggero ed il relativo bagaglio a mano saranno controllati per individuare, oltre agli altri articoli già proibiti dalla normativa vigente, anche eventuali sostanze liquide. Le regole non pongono alcun limite alle sostanze liquide che si possono acquistare presso i negozi situati nelle aree poste oltre i punti di controllo o a bordo degli aeromobili utilizzati da compagnie aeree appartenenti all Unione Europea. Le misure si applicano dal 6 novembre 2006 in tutti gli aeroporti dell Unione Europea, nonché in Norvegia, Islanda e Svizzera. PREPARAZIONE BAGAGLIO Non vi sono limitazioni per i liquidi inseriti nel bagaglio da stiva (quello consegnato al check-in per essere ritirato nell aeroporto di destinazione). Invece nel bagaglio a mano, ossia quello che viene presentato ai punti di controlli di sicurezza aeroportuale, i liquidi consentiti sono invece in piccola quantità. Essi dovranno infatti essere contenuti in recipienti aventi ciascuno la capacità massima di 100 millilitri (1/10 di litro) o equivalenti (es: 100 grammi) ed i recipienti in questione dovranno poi essere inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile, di capacità non superiore ad 1 litro (ovvero con dimensioni pari ad esempio a circa cm 18x20). Dovrà essere possibile chiudere il sacchetto con il rispettivo contenuto (cioè i recipienti dovranno poter entrare comodamente in esso). Per ogni passeggero (infanti compresi) sarà permesso il trasporto di uno ed un solo sacchetto di plastica delle dimensioni suddette. Possono essere trasportati al di fuori del sacchetto, e non sono soggetti a limitazione di volume, le medicine ed i liquidi prescritti a fini dietetici, come gli alimenti per bambini. In aeroporto Al fine di agevolare i controlli è obbligatorio: presentare agli addetti dei controlli di sicurezza tutti i liquidi trasportati come bagaglio a mano, affinché siano esaminati; togliersi giacca e soprabito: essi verranno sottoposti separatamente ad ispezione; estrarre dal bagaglio a mano i computer portatili e gli altri dispositivi elettrici ed elettronici di grande dimensione. Essi verranno ispezionati separatamente rispetto al bagaglio a mano.

19 EU security rules at airport A BRIEF GUIDE TO HELP YOU To protect you against the threat of liquid explosives, the European Union (EU) has adopted security rules that restrict the amount of liquids you can take through security checkpoints. They apply to all passengers departing from airports in the EU whatever their destination. This means that, at security checkpoints, you and your hand luggage must be checked for liquids in addition to other prohibited articles. However, the rules do not limit the liquids that you can buy at shops located beyond the point where you show your boarding pass or on board an aircraft operated by an EU airline. The rules apply from 6th November 2006 at all airports in the EU and in Norway, Iceland and Switzerland until further notice. WHAT IS NEW: While packing You are only allowed to take small quantities of liquids in your hand luggage. These liquids must be in individual containers with a maximum capacity of 100 millilitres each. You must pack these containers in one transparent, re-seleable plastic bag of not more than one litre capacity per passenger. At the airport To help screeners detect liquids, you must : present all liquids carried to the screeners at security checkpoints for examination; take off your jacket and/or coat. They will be screened separately whilst you are screened; remove laptop computers and other large electrical devices from your hand luggage. They will be screened separately whilst you are screened.

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti CONDIZIONI DI CONTRATTO ED ALTRE INFORMAZIONI IMPORTANTI SI INFORMANO I PASSEGGERI CHE EFFETTUANO UN VIAGGIO CON DESTINAZIONE FINALE O UNO STOP

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

INDICE CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO

INDICE CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO INDICE CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO PREMESSA ARTICOLO 1 - DEFINIZIONI ARTICOLO 2 - AMBITO DI APPLICAZIONE ARTICOLO 3 - BIGLIETTI ARTICOLO 4 - TARIFFE E SPESE ACCESSORIE ARTICOLO 5 - PRENOTAZIONI SUI

Dettagli

Carta dei Servizi Service Charter

Carta dei Servizi Service Charter 2014 Carta dei Servizi Service Charter Guida ai servizi dell Aeroporto con inserto dedicato a persone con ridotta mobilità. Guide to Airport services and dedicated booklet for people with disabilities.

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Nome del concorrente - Competitor's name :...

Nome del concorrente - Competitor's name :... MODULO DI RICHIESTA DI MATERIALE SUPPLEMENTARE ADDITIONAL MATERIAL ORDER FORM Il materiale e i documenti compresi nella tassa di iscrizione sono elencati nell'appendice VI del 2015 FIA WRC Sporting Regulations

Dettagli

Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto

Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto Abbiamo cura delle nostre abitazioni. Avete un reclamo da

Dettagli

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 enav.it Web conference 02/12/2014 Documenti fonte REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 923/2012 DELLA COMMISSIONE del 26 settembre 2012 + determinazioni ENAC ad esito

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Bergamo, 6 maggio 2013 GLI ADEMPIMENTI DOGANALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE Dott.ssa

Dettagli

Il controllo del traffico Aereo

Il controllo del traffico Aereo Il controllo del traffico Aereo Dispensa a cura di Giulio Di Pinto (MED107) Rev. 03 - Mar/11 1 Il controllo del traffico aereo (ATC - Air Traffic Control) è quell'insieme di regole ed organismi che contribuiscono

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Declaration of Performance

Declaration of Performance Roofing Edition 06.06.2013 Identification no. 02 09 15 15 100 0 000004 Version no. 02 ETAG 005 12 1219 DECLARATION OF PERFORMANCE Sikalastic -560 02 09 15 15 100 0 000004 1053 1. Product Type: Unique identification

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER Price ExWorks Gallarate 60.000,00euro 95 needles, width of quilting 240cm, 64 rotative hooks, Pegasus software, year of production 1999

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM Nome barca/yacht name Cantiere /Shipyard Colore dello scafo/hull color Numero velico/sail number Modello/Model Imbarcazione sponsorizzata/sponsor name Data

Dettagli

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale Sheet nr.1 for the Italian tax authorities DOMANDA DI RIMBORSO PARZIALE-APPLICATION FOR PARTIAL REFUND * applicata sui canoni pagati da residenti dell'italia

Dettagli

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Lotta alla povertà, cooperazione allo sviluppo e interventi umanitari Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Con il contributo del Ministero

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome prodotto 1.3.

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form Parte A a cura del Mittente/Section A reserved to the Customer Parte B a cura dell Ufficio Postale/Section B reserved to the Post Office Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO E LA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI INCONVENIENTI RELATIVE ALLE VARIANTI DEL PROGRAMMA NH-90

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO E LA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI INCONVENIENTI RELATIVE ALLE VARIANTI DEL PROGRAMMA NH-90 MINISTERO DELLA DIFESA Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l Aeronavigabilità ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO

Dettagli

Il Numero e la Tessera Social Security

Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Avere un numero di Social Security è importante perché è richiesto al momento di ottenere un lavoro, percepire sussidi dalla

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

Condizioni Generali di Parcheggio Ciao Parking Holding S.r.l. General Car Park Services Terms & Conditions of Ciao Parking Holding srl

Condizioni Generali di Parcheggio Ciao Parking Holding S.r.l. General Car Park Services Terms & Conditions of Ciao Parking Holding srl 1. Oggetto Le presenti condizioni generali di contratto disciplinano il deposito dell autovettura presso le strutture di parcheggio di Ciao Parking Holding (di seguito definite) per il periodo concordato,

Dettagli

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Gennaio 2010 Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Introduzione In data 10 dicembre 2009, la Banca d'italia ha pubblicato un documento per

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie Quello che devi sapere sulle opzioni binarie L ebook dà particolare risalto ai contenuti più interessanti del sito www.binaryoptionitalia.com ed in particolar modo a quelli presenti nell area membri: cosa

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica Advanced solutions for: UTILITY DISTRIBUTION TERTIARY RENEWABLE ENERGY INDUSTRY Soluzioni avanzate per: DISTRIBUZIONE ELETTRICA TERZIARIO ENERGIE RINNOVABILI INDUSTRIA The company T.M. born in year 2001,

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative.

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative. Authorising a person or organisation to enquire or act on your behalf Autorizzazione conferita ad una persona fisica o ad una persona giuridica perché richieda informazioni o agisca per Suo conto Queste

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli