Apparecchiatureabassatensione Parte7:Apparecchiatureausiliarie Sezione2:Morseticomponibilipercondutoridiprotezionein rame

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Apparecchiatureabassatensione Parte7:Apparecchiatureausiliarie Sezione2:Morseticomponibilipercondutoridiprotezionein rame"

Transcript

1 NORMA ITALIANA CEI Norma Italiana CEIEN Data Pubblicazione Classificazione Edizione Prima Titolo Fascicolo Apparecchiatureabassatensione Parte7:Apparecchiatureausiliarie Sezione2:Morseticomponibilipercondutoridiprotezionein rame Title Low-voltageswitchgearand controlgear Part7:Ancilaryequipment Section 2:Protectiveconductor terminalblocks for copperconductors APPARECCHIATURE ELETTRICHEPER SISTEMIDIENERGIA EPER TRAZIONE COMITATO ELETTROTECNICO ITALIANO CNRCONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE AEIASSOCIAZIONE ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA

2 SOMMARIO LapresentesezionedelaNormaEN contieneprescrizionidicostruzione,diprestazioneediprova applicabiliaimorseticomponibilipercondutoridiprotezionein ramecon lafunzionepe Þno a120mm 2 e aimorseticomponibilipercondutoridiprotezionein ramecon lafunzionepen aventiunasezionemaggioreo ugualea10mm 2 con organidiseraggio con o senzavite,principalmenteintesiperuso industriale. Essasiapplicaaimorseticomponibilipercondutoridiprotezioneperilcolegamento dicondutori tondidi rame,con o senzapreparazionespeciale,aventiunasezionecompresatra0,2 mm 2 e120mm 2 usatiin circuiticon tensionenon superiorea1000v c.a.þno a1 0Hzein circuiticon tensioneþno a1500v c.c. Lapresentesezionenon siapplica:aiterminalideicondutori di protezionedicostruzionespecialecostituenti parteintegrantedelõapparecchiaturaechesono oggeto delanormadiprodoto corispondente;aiterminali deicondutori di protezionerichiedentiilþssaggiodiatrezzaturespecialiaicondutoriprimadelloro seraggio;aiterminalideicondutoridiprotezionerichiedentilaritorsionedelcondutore;aiterminalideicondutori diprotezionecheprovvedono alcontatodiretofraicondutori per mezo diestremitˆtaglientio dipunte chepenetrano lo strato isolante;aiterminalideicondutoridiprotezionechesono oggeto dialtreprescrizioniparticolari. DESCRITTORI DESCRIPTORS Apparecchiatureabassatensione Low-voltageswitchgearand controlgear;apparecchiatureausiliarie Ancilaryequipment;Morseticomponibili Protectiveconductorterminalblocks;Condutoridiprotezionein rame Copperconductors; COLLEGAMENTI/RELAZIONITRA DOCUMENTI Nazionali (UTE)CEIEN : ;CEIEN :1992-1; Europei (IDT)EN :1995-1;EN Ec: ; Internazionali (IDT)IEC :1995-1; Legislativi INFORMAZIONIEDITORIALI Norma Italiana CEIEN Pubblicazione NormaTecnica Carattere Doc. Stato Edizione In vigore Data validità Ambito validità Europeo Varianti Ed. Prec. Fasc. Nessuna Nessuna Comitato Tecnico 17-Grossaapparecchiatura Approvata dal PresidentedelCEI in Data CENELEC in Data Sottoposta a inchiestapubblicacomedocumento originale Chiusa in data Gruppo Abb. 3 Sezioni Abb. B Prezzo Norma IEC 54 SFr ICS ; CDU LEGENDA (UTE)LaNormain oggetto deveessereutilizzatacongiuntamentealenormeindicate dopo il riferimento (UTE) (IDT)LaNormain oggetto identicaalenormeindicatedopo ilriferimento (IDT) CEI - Milano Riproduzione vietata. Tutiidiritisono riservati.nessunapartedelpresentedocumento pũessereriprodotao difusacon un mezo qualsiasisenzailconsenso scrito delcei. LeNormeCEIsono revisionate,quando necessario,con lapubblicazionesiadinuoveedizionisiadivarianti. éimportantepertantochegliutentidelestessesiacertino di esserein possesso delõultimaedizioneo variante.

3 EuropŠische Norm Norme EuropŽenne European Standard NormaEuropea EN Novembre1995 Apparecchiatureabassatensione Parte7:Apparecchiatureausiliarie Sezione2:Morseticomponibilipercondutoridiprotezionein rame Low-voltageswitchgearand controlgear Part7:Ancilaryequipment Section 2:Protectiveconductor terminalblocks for copperconductors Appareilageˆ bassetension Partie7:MatŽriels accessoires Section 2:Blocs dejonction deconducteurs deprotection pourconducteurs en cuivre Niederspannungs-SchaltgerŠte Teil7:Hilfseinrichtungen Hauptabschnit2:Schutzeiter-Reihnenklemmen fÿrkupferleiter CENELEC members are bound to comply with the CEN/CENELEC Internal Regulations which stipulate the conditions for giving this European Standard the status of a National Standard without any alteration. Up-to-date lists and bibliographical references concerning such National Standards may be obtained on application to the Central Secretariat or to any CENELEC member. This European Standard exists in three official versions (English, French, German). A version in any other language and notified to the CENELEC Central Secretariat has the same status as the official versions. CENELEC members are the national electrotechnical committees of: Austria, Belgium, Denmark, Finland, France, Germany, Greece, Iceland, Ireland, Italy, Luxembourg, Netherlands, Norway, Portugal, Spain, Sweden, Switzerland and United Kingdom. I Comitati Nazionali membri del CENELEC sono tenuti, in accordo col regolamento interno del CEN/CENE- LEC, ad adottare questa Norma Europea, senza alcuna modifica, come Norma Nazionale. Gli elenchi aggiornati e i relativi riferimenti di tali Norme Nazionali possono essere ottenuti rivolgendosi al Segretario Centrale del CENELEC o agli uffici di qualsiasi Comitato Nazionale membro. La presente Norma Europea esiste in tre versioni ufficiali (inglese, francese, tedesco). Una traduzione effettuata da un altro Paese membro, sotto la sua responsabilità, nella sua lingua nazionale e notificata al CENELEC, ha la medesima validità. I membri del CENELEC sono i Comitati Elettrotecnici Nazionali dei seguenti Paesi: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Svezia e Svizzera. CENELEC 1995 Copyrightreserved to alcenelec members. IdiritidiriproduzionediquestaNormaEuropeasono riservatiesclusivamenteaimembrinazionalidelcenelec. C E N E L E C SecrŽtariat Central: Comitato Europeo di NormalizazioneEletrotecnica European CommiteeforElectrotechnicalStandardization ruedestassart 35,B -1050Bruxeles ComitŽEuropŽen denormalisation Electrotechnique EuropŠisches KomiteefŸrElektrotechnischeNormung

4 CONTENTS INDICE Rif. Topic Argomento Pag. INTRODUCTION INTRODUZIONE 1 1 GENERAL 1.1 Scope and object Normative references... GENERALITË 1 Oggetto e scopo... 1 Riferimenti normativi DEFINITIONS 2.1 Protective conductor terminal block Partially insulated protective conductor terminal block... DEFINIZIONI 2 Morsetto componibile per conduttori di protezione... 2 Morsetto componibile per conduttori di protezione parzialmente isolato CLASSIFICATION CLASSIFICAZIONE 3 4 CHARACTERISTICS 4.1 Summary of characteristics Type of protective conductor terminal block Rated and limiting values... CARATTERISTICHE 3 Elenco delle caratteristiche... 3 Tipo di morsetto componibile per conduttori di protezione... 3 Valori nominali e valori limite PRODUCT INFORMATION 5.1 Marking... INFORMAZIONISUL PRODOTTO 4 Dati di targa e contrassegni NORMAL SERVICE,MOUNTING AND TRANSPORT CONDITIONS CONDIZIONINORMALIDISERVIZIO,MONTAGGIO E TRASPORTO 4 7 CONSTRUCTIONAL AND PERFORMANCE REQUIREMENTS 7.1 Constructional requirements Performance requirements... PRESCRIZIONIRELATIVE ALLA COSTRUZIONE E ALLA PRESTAZIONE 4 Prescrizioni di costruzione... 4 Prescrizioni di prestazione TESTS 8.3 Verification of electrical characteristics... Fig.1 Arrangement for the voltage drop test... Fig.2 Arrangement for the temperature-rise test for the first test group... Fig.3 Arrangement for the temperature-rise test for the second test group... Fig.4 Arrangement for the thermal short-circuit test Fire hazard test... ANNEX/ALLEGATO A ANNEX/ALLEGATO ZA Maximum short-time withstand currents allocated to the rail profile Normative references to International Publications with their corresponding European publications PROVE 7 Verifica delle caratteristiche elettriche... 7 Configurazione per la prova di caduta di tensione... 8 Configurazione per la prova di riscaldamento per il primo gruppo di prove... 9 Configurazione per la prova di riscaldamento per il secondo gruppo di prove... 9 Configurazione per la prova di cortocircuito termico 10 Prova del rischio di fuoco Correnti massime di breve durata ammissibili attribuite al profilato 12 Riferimenti normativi a Pubblicazioni Internazionali menzionate con la loro corrispondenza alle Pubblicazioni Europee 13 Paginaiv

5 FOREWORD The text of document 17B/635/DIS, future edition 1 of IEC , prepared by SC 17B, Low-voltage switchgear and controlgear, of IEC TC 17, Switchgear and controlgear, was submitted to the IEC-CENELEC parallel vote and was approved by CENELEC as EN on 1995/09/20. The following dates were fixed: n latest date by which the EN has to be implemented at national level by publication of an identical national Standard or by endorsement (dop) 1996/07/01 n latest date by which the national Standards conflicting with the EN have to be withdrawn (dow) 1996/07/01 For products which have complied with the relevant national Standard before 1996/07/01, as shown by the manufacturer or by a certification body, this previous Standard may continue to apply for production until 2001/07/01 Annexes designated normative are part of the body of the Standard. In this Standard, Annexes A and ZA are normative. Annex ZA has been added by CENELEC. ENDORSEMENT NOTICE The text of the International Standard IEC (1995) was approved by CENELEC as a European Standard without any modification. PREFAZIONE Il testo del documento 17B/635/DIS, futura edizione 1 della Pubblicazione IEC , preparato dal Sottocomitato SC 17B, Low-voltage switchgear and controlgear, del Comitato Tecnico TC 17, Switchgear and controlgear, è stato sottoposto alla procedura di voto parallelo ed approvato dal CENELEC come EN il 20/09/1995. Sono state fissate le seguenti: n data limite entro la quale la EN deve essere attuata a livello nazionale tramite pubblicazione di una Norma nazionale identica o per adozione (dop) 01/07/1996 n data ultima di ritiro delle Norme nazionali contrastanti (dow) 01/07/1996 Per i prodotti che erano conformi alla Norma nazionale appropriata prima del 01/07/1996, come comprovato dal costruttore o da organismo di certificazione, detta Norma precedente continua ad essere valida per la produzione fino al 01/07/2001. Gli Allegati indicati come normativi sono parte integrante della Norma. Nella presente Norma, gli Allegati A e ZA sono normativi. L Allegato ZA è stato aggiunto dal CENELEC. AVVISO DI ADOZIONE Il testo della Pubblicazione IEC 1157 (1992) è stato approvato dal CENELEC come Norma Europea senza alcuna modifica. Paginav

6 Paginavi

7 INTRODUCTION The provisions of the general rules dealt with in Part 1 (IEC 947-1) and the requirements for terminal blocks of Part 7-1 (IEC ) are applicable to this Section of IEC where specifically called for. Clauses and subclauses, tables, figures and appendices of Part 1 or Part 7-1 thus applicable are identified by reference to Part 1 or Part 7-1, for example subclause 1.2 of Part 1, Tab. 4 of Part 7-1 or Appendix A of Part 1. 1 GENERAL Le condizioni delle regole generali stabilite con la Parte 1 (IEC 942-1) ed i requisiti per i morsetti componibili della Parte 7-1 (IEC ) sono applicabili a questa Sezione della IEC ove espressamente specificato. Articoli e sottoarticoli, tabelle, figure ed appendici della Parte 1 o della Parte 7-1, quando applicabili, sono identificati come riferimento alla Parte 1 o alla Parte 7-1, ad esempio sottoarticolo 1.2 della Parte 1, Tab. 4 della Parte 7-1 o Appendice A della Parte 1. GENERALITË 1.1 Scopeand object This Section of IEC applies to protective conductor terminal blocks with PE function up to 120 mm 2 (250 MCM) and to protective conductor terminal blocks with PEN function equal to and above 10 mm 2 (AWG 8) with screw-type or screwless-type clamping units, primarily intended for industrial applications. Protective conductor terminal blocks are used to form the electrical and mechanical connection between copper conductors and the fixing support. It is applicable to protective conductor terminal blocks for the connection of round copper conductors with and without special preparation having a cross-section between 0,2 mm 2 and 120 mm 2 (AWG 24 and 250 MCM) applied for up to 1000 V a.c. circuits up to 1000 Hz and up to 1500 V d.c. circuits, most commonly in conjunction with terminal blocks according to IEC This Section does not apply to: n special construction protective conductors terminal which form an integral part of equipment, being dealt with in the relevant product standard; n protective conductor terminals requiring the fixing of special devices to the conductors before clamping them into the terminal, for example flat push-on connectors; n protective conductor terminals requiring twisting of the conductors, for example those with twisted joints; n protective conductor terminals providing direct contact to the conductors by means of edges or points penetrating the insulation; n protective conductor terminals which are dealt with in other particular requirements. Oggeto e scopo La presente Sezione della IEC si applica ai morsetti componibili per conduttori di protezione con la funzione PE fino a 120 mm 2 (250 MCM) e ai morsetti componibili per conduttori di protezione con la funzione PEN avente una sezione maggiore o uguale a 10 mm 2 (AWG 8) con organi di serraggio con o senza vite, principalmente intese per uso industriale. I morsetti componibili per conduttori di protezione sono utilizzati per provvedere al collegamento elettrico e meccanico tra i conduttori di rame e il supporto di fissaggio. La Presente Norma si applica ai morsetti componibili per conduttori di protezione per il collegamento di conduttori tondi di rame, con o senza preparazione speciale, aventi una sezione compresa tra 0,2 mm 2 e 120 mm 2 (AWG 24 e 250 MCM) usati in circuiti con tensione non superiore a 1000 V c.a. fino a 1000 Hz e in circuiti con tensione fino a 1500 V c.c., spesso unitamente ai morsetti componibili conformi alla IEC La presente Sezione non si applica: n ai terminali dei conduttori di protezione di costruzione speciale che costituiscono parte integrante dell apparecchiatura e che sono oggetto della Norma di prodotto corrispondente; n ai terminali dei conduttori di protezione richiedenti il fissaggio di attrezzature speciali ai conduttori prima del loro serraggio, per esempio i connettori a spina piatta; n ai terminali dei conduttori di protezione richiedenti la ritorsione del conduttore, per es. alle giunzioni ritorte; n ai terminali dei conduttori di protezione che provvedono al contatto diretto fra i conduttori, per mezzo di estremità taglienti o di punte che penetrano lo strato isolante; n ai terminali dei conduttori di protezione che sono oggetto di altre prescrizioni particolari. CEI EN : Pagina1di14

8 1.2 Normativereferences The following normative documents contain provisions which, through reference in this text, constitute provisions of this section of IEC At the time of publication, the editions indicated were valid. All normative documents are subject to revision, and parties to agreements based on this section of IEC are encouraged to investigate the possibility of applying the most recent editions of the normative documents indicated below (1). Members of IEC and ISO maintain registers of currently valid International Standards. 2 DEFINITIONS For the majority of the definitions required in connection with this section of IEC 947-7, see clause 2 of Part 1. For the purpose of this Section, the following additional definitions shall apply. 2.1 Protectiveconductor terminalblock Device with one or more clamping units for connecting and/or joining protective conductors (PE and PEN-conductors) with conducting connection to their supports, which may be designed with screw-type or screwless-type fixing means. Supports are, for example, mounting rails, sheet metal cut-outs, mounting plates, etc. A protective conductor terminal block can be either partially insulated or not at all. It does not require any operating insulation. 2.2 Partialyinsulatedprotectiveconductor terminalblock Device which is only insulated against live parts of other devices but not against the support itself. 2.3 PEN conductor An earthed conductor combining the functions of both protective conductor and neutral conductor. Note/Nota The acronym PEN results from the combination of both symbols PE for the protective conductor and N for the neutral conductor [IEV ] (see also of Part 1). Riferimentinormativi I documenti normativi sottoindicati contengono disposizioni che, tramite riferimento nel presente testo, costituiscono disposizioni per la presente Sezione della IEC Al momento della pubblicazione, le edizioni indicate erano in vigore. Tutti i documenti normativi sono soggetti a modifiche e/o revisione, e gli utilizzatori della presente Sezione della IEC sono invitati ad applicare le edizioni più recenti dei documenti normativi sottoelencati (1). Presso i membri della IEC e dell ISO sono disponibili gli elenchi aggiornati delle Norme in vigore. DEFINIZIONI Per la maggior parte delle definizioni necessarie per la presente Sezione della IEC 947-7, fare riferimento all art. 2 della Parte 1. Ai fini della presente Sezione, si applicano le seguenti definizioni aggiuntive. Morseto componibilepercondutoridi protezione Dispositivo con uno o più organi di serraggio per collegare e/o unire conduttori di protezione (conduttori PE e PEN) con collegamento conduttivo al loro supporto, che può essere munito di dispositivi di fissaggio a vite o senza vite. I supporti possono essere, ad esempio, profilati di montaggio, sezioni di lamiera metallica, piastre di montaggio, ecc. Un morsetto componibile per conduttori di protezione può essere parzialmente isolato oppure non esserlo per niente. Non è richiesto alcun isolamento per lo svolgimento della sua funzione. Morseto componibilepercondutoridi protezione parzialmenteisolato Dispositivo isolato soltanto rispetto alle parti in tensione di altri dispositivi, ma non rispetto al supporto stesso. Condutore PEN Conduttore messo a terra che assicura contemporaneamente le funzioni del conduttore di protezione e del conduttore neutro. La sigla PEN deriva dalla combinazione dei due simboli PE (conduttore di protezione) ed N (conduttore neutro) [IEV ] (vedere anche l articolo della Parte 1). (1) EditorÕs Note:ForthelistofPublications,s eannexza. (1) N.d.R.PerlÕelencodelePublicazioni,sirimandaalÕAlegato ZA. Pagina2 di14

9 3 CLASSIFICATION Distinction is made between various types of protective conductor terminal blocks according to the: n method of fixing the protective conductor terminal block to the support; n type of terminal (e.g. screw-type terminals, screwless-type terminals, etc.); n ability to receive conductors with or without special preparation (e.g. cable lugs); n terminal assemblies with identical or dissimilar clamping units; n number of terminals on each terminal assembly; n service conditions; n PE or PEN functions. 4 CHARACTERISTICS CLASSIFICAZIONE Una distinzione fra i vari tipi di morsetti componibili viene fatta secondo i seguenti criteri: n metodo di fissaggio del morsetto componibile al supporto; n tipo di terminale (per es. terminali con serraggio a vite, senza vite, ecc.); n capacità di ricevere conduttori con o senza preparazione speciale (per es. capicorda di cavo); n assiemi di terminali con organi di serraggio uguali o diversi; n numero di terminali su ogni assieme di terminali; n condizioni di servizio; n funzioni PE o PEN. CARATTERISTICHE 4.1 Summaryofcharacteristics Subclause 4.1 of Part7-1 applies. 4.2 Type ofprotectiveconductorterminalblock Subclause 4.2 of Part 7-1 applies. 4.3 Ratedand limitingvalues Void Ratedshort-timewithstandcurrent (ofaprotective conductorterminalblock) Subclause of Part 7-1 applies Standardcross-section Subclause of Part 7-1 applies. Note/Nota In accordance with the scope of this section, Tab. 1 of Part 1 applies only up to 120 mm 2 (250 MCM) Ratedcross-section Subclause of Part 7-1 applies Ratedconnectingcapacity(ofaprotective conductorterminalblock) Subclause of Part 7-1 applies with the following addition to. Elenco delecarateristiche Si applica 4.1 della Parte 7-1. Tipo di morseto componibilepercondutoridi protezione Si applica 4.2 della Parte 7-1. Valorinominalievalorilimite Disponibile Correntenominaledibrevedurataammissibile(diun morseto componibilepercondutoridiprotezione) Si applica della Parte 7-1. Sezioninormalizzate Si applica della Parte 7-1. In accordo con l oggetto della presente Sezione, si applica la Tab. 1 della Parte 1 solo fino a 120 mm 2 (250 MCM). Sezionenominale Si applica della Parte 7-1. Capacitˆ di connessionenominale(diun morseto componibilepercondutoridiprotezione) Si applica della Parte 7-1 con la seguente aggiunta alla. Sezionenominale Rated cross-section Capacitˆ di connessionenominale Rated connectingcapacity mm 2 AWG/MCM mm 2 AWG/MCM Pagina3 di14

10 5 PRODUCT INFORMATION INFORMAZIONISUL PRODOTTO 5.1 Marking A protective conductor terminal block shall be marked in a durable and legible manner with: a) the name of the manufacturer or a trade mark by which the manufacturer can be readily identified; b) a type reference permitting to identify it and to get relevant information from the manufacturer or his catalogue; c) IEC , if the manufacturer claims compliance with this Standard; Additional information The following information shall be marked on the terminal block or contained in the manufacturer s data sheet or on the smallest packing unit: d) the rated cross-section; e) the rated connecting capacity if different from and for one conductor per terminal as for of IEC 439-1; f) service conditions if different from those of clause 6 below; g) PE function only if supplied with or intended for use only with steel in the current-carrying path. Note/Nota No marking indicates suitability for use in both PE + PEN functions 6 NORMAL SERVICE,MOUNTING AND TRANSPORT CONDITIONS Clause 6 of Part 1 applies. 7 CONSTRUCTIONAL AND PERFORMANCE REQUIREMENTS Datiditargaecontrassegni Un morsetto componibile per conduttori di protezione deve essere marcato in modo duraturo e leggibile con: a) il nome o il marchio di fabbrica del costruttore, per mezzo del quale il costruttore può essere facilmente identificato; b) il tipo di riferimento che permetta di identificare il morsetto componibile e di ottenere, tramite il costruttore o il catalogo, le informazioni ad esso relative; c) IEC se il costruttore dichiara la conformità con la presente Norma; Informazioni aggiuntive Le seguenti informazioni devono essere marcate sul morsetto componibile oppure devono essere indicate su un foglio informativo del costruttore o sulla confezione più piccola: d) la sezione nominale; e) la capacità di connessione nominale, se diversa da quella della e per un conduttore per terminale secondo della IEC 439-1; f) le condizioni di servizio, se diverse da quelle dell art. 6; g) la funzione PE solo se fornita o destinata all uso soltanto con acciaio per il passaggio della corrente. Nessuna marcatura indica l attitudine all uso con le due funzioni PE + PEN. CONDIZIONINORMALIDISERVIZIO, MONTAGGIO E TRASPORTO Si applica l art. 6 della Parte 1. PRESCRIZIONIRELATIVE ALLA COSTRUZIONE E ALLA PRESTAZIONE 7.1 Constructionalrequirements Subclause 7.1 of Part 1 is amplified as follows: Terminals The terminals shall permit a reliable connection between the conductor connections and the connections to the support. The terminals shall be able to withstand the forces that can be applied through the connected conductors and the connected support under the conditions and of Part 7-1. Prescrizionidicostruzione L art. 7.1 della Parte 1 è completato come segue: Terminali I terminali devono permettere un collegamento affidabile tra i collegamenti dei conduttori e i collegamenti del supporto. I terminali devono essere in grado di sopportare le forze applicate ai conduttori e al supporto ad essi collegati secondo le condizioni di e della Parte 7-1. Pagina4 di14

11 7.1.2 Connection ofsupport Protective conductor terminal blocks shall be provided with means that allow them to be securely attached to the corresponding support without risk of galvanic corrosion. The design of the protective conductor terminal block shall clearly show how the fixation has to be made to ensure the correct conducting connection to the appropriate support. The clamping connection to the support shall only be released by means of tools. The test shall be carried out in accordance with of Part 7-1. Note/Nota Further requirements concerning materials and current-carrying parts are under consideration for and of Part 1. Their application to this Section will be subject to further consideration Clearanceandcreepagedistances The manufacturer of the protective conductor terminal block shall state in his literature how to obtain the appropriate clearance and creepage distances. The value of the clearance and creepage distances shall be in accordance with IEC Note/Nota For arrangements containing terminal blocks of various sizes and when using accessories, the clearance and creepage distances should, if necessary, be obtained by using supplementary means in accordance with the manufacturer s instructions TerminalidentiÞcation and marking Subclause of Part 7-1 applies with the following addition: Any partially insulated protective conductor terminal block shall be coloured green and yellow Resistanceofparts in insulatingmaterialto abnormalheat,þreand tracking Subclause of Part 7-1 applies Connectingcapacity Subclause of Part 7-1 applies Protectiveconductormountingrails Mounting rails may be used as protective conductor busbars, provided the values specified in Annex A for thermal short-time withstand current and the thermal rated current are not exceeded. Other types of mounting rails may be used for this purpose, if the values of Annex A are comparable. Annex A gives examples of standardized mounting rails meeting these requirements. Collegamento alsupporto I morsetti componibili per conduttori di protezione devono essere provvisti di sistemi che permettano loro di essere fissati in modo sicuro al supporto corrispondente senza rischio di corrosione galvanica. La progettazione del morsetto componibile per conduttori di protezione deve mostrare chiaramente come effettuare il fissaggio per assicurare un collegamento conduttore corretto al supporto appropriato. Il collegamento al supporto deve poter essere sganciato esclusivamente con l ausilio di utensili. La prova deve essere eseguita in accordo con della Parte 7-1. Ulteriori prescrizioni riguardanti i materiali e le parti conduttrici di corrente sono allo studio per e della Parte 1. La loro applicazione alla presente Sezione sarà oggetto di ulteriore studio. Distanzediisolamento in ariaedistanzesuperþciali Il costruttore del morsetto componibile per conduttori di protezione deve dichiarare nella propria documentazione come ottenere le distanze di isolamento in aria e le distanze superficiali appropriate. I valori relativi alle distanze di isolamento in aria e alle distanze superficiali devono essere in accordo con la IEC Per disposizioni contenenti i morsetti componibili di diverse dimensioni e per l uso di accessori, le distanze di isolamento in aria e le distanze superficiali devono essere ottenute, se necessario, utilizzando mezzi supplementari in accordo con le istruzioni del costruttore. IdentiÞcazioneemarcaturadeiterminali Si applica della Parte 7-1 con l aggiunta che segue: Qualsiasi morsetto componibile per conduttori di protezioni parzialmente isolato deve essere colorato in verde e giallo. Resistenzadelepartiin materialeisolantealcalore anormale,alfuoco ealatraccia Si applica della Parte 7-1. Capacitˆ di connessione Si applica della Parte 7-1. ProÞlatidimontaggio condutoridiprotezione I profilati di montaggio possono essere utilizzati come barre di distribuzione conduttrici di protezione a condizione che non vengano superati i valori specificati nell Allegato A per la corrente termica di breve durata ammissibile e la corrente termica nominale. Altri tipi di profilati di montaggio possono essere utilizzati a questo scopo se i valori dell Allegato A sono comparabili. L Allegato A fornisce alcuni esempi di profilati di montaggio normalizzati conformi a queste prescrizioni. Pagina5 di14

12 Steel protective conductor busbars are not allowed to be used as a PEN conductor. Note/Nota Special tests are required for protective conductor terminal blocks involving connection of aluminium to copper or aluminium to copper alloy. In the U.S.A special requirements apply to terminals involving aluminium to copper or to copper alloy connections. 7.2 Performancerequirements Subclause 7.2 of Part 7-1 applies with the following modification: Temperaturerise When protective conductor terminal blocks for PEN functions are tested in accordance with of this Section, the temperature rise of the terminals shall not exceed 45 K Dielectricproperties Protective conductor terminal blocks which shall be arranged directly beside terminal blocks in accordance with IEC shall pass the dielectric test specified in of this Section Ratedshort-timewithstandcurent Protective conductor terminal blocks shall be capable of withstanding three applications of 1 s duration each, the rated short-time withstand current which corresponds to 120 A/mm 2 of its rated cross-section. The test shall be made in accordance with of this section Voltagedrop The potential difference caused by the conductor connection and by the connection to the support of a protective conductor terminal block shall not exceed the values contained in 8.3.3, and when measuring in accordance with of this Section. Le barre di distribuzione conduttrici di protezione in acciaio non possono essere utilizzate come conduttore PEN. Sono necessarie prove speciali per i morsetti componibili per conduttori di protezione con collegamenti alluminio-rame o alluminio-lega di rame. Negli Stati Uniti si applicano prescrizioni particolari ai terminali con collegamenti alluminio-rame o alluminio-lega di rame. Prescrizionidiprestazione Si applica 7.2 della Parte 7-1 con la seguente modifica: Sovratemperatura Quando i morsetti componibili per conduttori di protezione per funzioni PEN sono sottoposti a prova in accordo con della presente Sezione, la sovratemperatura dei terminali non deve superare 45 K. Proprietˆ dieletriche I morsetti componibili per conduttori di protezione che devono essere disposti direttamente a fianco dei morsetti componibili in accordo con la IEC devono soddisfare la prova dielettrica specificata in della presente Sezione. Correntenominaledibrevedurataammissibile I morsetti componibili per conduttori di protezione devono essere in grado di sopportare tre applicazioni aventi durata di 1 s ciascuna di una corrente nominale di breve durata ammissibile che corrisponde a 120 A per ogni mm 2 della sua sezione nominale. La prova deve essere eseguita in accordo con della presente Sezione. Cadutaditensione La differenza di potenziale causata dal collegamento del conduttore e dal collegamento al supporto di un morsetto componibile per conduttori di protezione misurata in accordo con della presente Sezione non deve superare i valori specificati in 8.3.3, e Electricalperformanceafterageing(forscrewlesstype protective conductorterminalblocks only) Protective conductor terminal blocks shall be capable of withstanding the ageing test with 192 temperature cycles to be applied in accordance with of this Section. Funzionamento eletrico dopo lõinvecchiamento (solo permorseticomponibiliper condutoridi protezionesenzavite) I morsetti componibili per conduttori di protezione devono essere in grado di sopportare la prova di invecchiamento con 192 cicli termici, applicati in accordo con della presente Sezione. Pagina6 di14

CEI EN 62353 2010-10 La seguente Norma è identica a: EN 62353:2008-01.

CEI EN 62353 2010-10 La seguente Norma è identica a: EN 62353:2008-01. N O R M A I T A L I A N A C E I Norma Italiana Data Pubblicazione CEI EN 62353 2010-10 La seguente Norma è identica a: EN 62353:2008-01. Titolo Apparecchi elettromedicali - Verifiche periodiche e prove

Dettagli

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 Scheda 1 di 5 ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 Apparecchiature a bassa tensione. Parte 1: Regole generali Low-voltage switchgear and controlgear. Part 1: General rules Inclinazioni statiche (angolo=22,5

Dettagli

Titolo Apparecchiature per la tecnologia dell'informazione - Caratteristiche di immunità - Limiti e metodi di misura

Titolo Apparecchiature per la tecnologia dell'informazione - Caratteristiche di immunità - Limiti e metodi di misura N O R M A I T A L I A N A C E I Norma Italiana Data Pubblicazione CEI EN 55024 2013-12 La seguente Norma è identica a: EN 55024:2010-11. Titolo Apparecchiature per la tecnologia dell'informazione - Caratteristiche

Dettagli

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION PAGINA 1 DI 7 SPECIFICATION Customer : ELCART Applied To : Product Name : Piezo Buzzer Model Name : : Compliance with ROHS PAGINA 2 DI 7 2/7 CONTENTS 1. Scope 2. General 3. Maximum Rating 4. Electrical

Dettagli

CERTIFICATO CE DI CONFORMITÀ < PRODOTTO(I) (2) >

CERTIFICATO CE DI CONFORMITÀ < PRODOTTO(I) (2) > Allegato 1: Facsimile di Certificato per s.a.c. 1+ < Logo dell Organismo di certificazione > > CERTIFICATO CE DI CONFORMITÀ In conformità alla Direttiva

Dettagli

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 TECHNICAL REPORT RAPPORTO TECNICO no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 This technical report may only be quoted in full. Any use for advertising purposes must be granted in writing. This report is

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

- RAPPORTO DI PROVA - PER GRANDI IMBALLAGGI DESTINATI AL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE

- RAPPORTO DI PROVA - PER GRANDI IMBALLAGGI DESTINATI AL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE Allegato 3 (Decreto Dirigenziale n. 842 del 21. 07.2015) - RAPPORTO DI PROVA - PER GRANDI IMBALLAGGI DESTINATI AL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE (articolo 32, comma 5, D.P.R. 6 giugno 2005, n. 134) - TEST

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

Connettori IP68 guida per il corretto cablaggio. IP68 connectors guide for the correct wiring

Connettori IP68 guida per il corretto cablaggio. IP68 connectors guide for the correct wiring Connettori IP68 guida per il corretto cablaggio IP68 connectors guide for the correct wiring Gli articoli che andranno installati in ambienti in cui circuiti elettrici e cablaggi potrebbero andare a contatto

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003 Mod. 1067 DS1067-019 LBT8388 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE Sch./Ref.1067/003 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE L interfaccia 1067/003 consente di collegare alla Centrale 1067/032 o 1067/042 (ver. 2.00

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT Titolo (Title): VIBRATION TEST ON FRIGOBOX T0056 Richiedente (Customer): Ente/Società (Dept./Firm): Sig. (Mr.): Indirizzo (Address): EUROENGEL S.R.L. C. SCAMARDELLA Via Ferrini,

Dettagli

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for via di Marmiceto, 6/C-56016 Ospeetto PISA P.IVA 01115340505 CCIAA Pi 101169 Report n 2050451/5 UNI EN ISO 12944-6 Corrosion protection of steel structures by protective paint systems Laboratory performance

Dettagli

Tensioni nominali dei sistemi elettrici di distribuzione pubblica a bassa tensione

Tensioni nominali dei sistemi elettrici di distribuzione pubblica a bassa tensione N O R M A I T A L I A N A C E I Norma Italiana CEI 8-6 Data Pubblicazione Edizione 1998-04 Prima Classificazione Titolo Fascicolo 8-6 3859 C Tensioni nominali dei sistemi elettrici di distribuzione pubblica

Dettagli

Catalogo Prodotti Ferroviari Railway Products Catalog

Catalogo Prodotti Ferroviari Railway Products Catalog Catalogo Prodotti Ferroviari Railway Products Catalog 2015 INDICE Connessione Induttiva da 500 A con conduttori in Alluminio per Circuito di Blocco Automatico pag. 3 Connessione Induttiva da 500 A con

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

TUBO PIUMA 100 Presa d aria silenziata per fori di ventilazione nelle facciate degli edifici Air intake silencer for air intakes of building façades

TUBO PIUMA 100 Presa d aria silenziata per fori di ventilazione nelle facciate degli edifici Air intake silencer for air intakes of building façades ISOLAMENTI ACUSTICI DEI SILENZIATORI ACUSTICI DI FACCIATA PER ENTRATA ED ESPULSIONE ARIA CERTIFICATI DAL CSI Modello: TUBO PIUMA 100 L = 300 mm L = 400 mm Dn,e,w = 41 db Dn,e,w = 47 db L Passaggio aria

Dettagli

DICHIARAZIONE DI PRESTAZIONE DECLARATION OF PERFORMANCE Ai sensi del REGOLAMENTO (UE) N. 305/2011

DICHIARAZIONE DI PRESTAZIONE DECLARATION OF PERFORMANCE Ai sensi del REGOLAMENTO (UE) N. 305/2011 DICHIARAZIONE DI PRESTAZIONE DECLARATION OF PERFORMANCE Ai sensi del REGOLAMENTO (UE) N. 305/2011 n. 19-1125-2013 1. Codice di identificazione unico del prodotto-tipo: Unique identification code of the

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT. KONTROLDRY mod. 20. KONTROLDRY mod. 20

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT. KONTROLDRY mod. 20. KONTROLDRY mod. 20 RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT Verifica dei campi magnetici ed elettrici non ionizzanti su KONTROLDRY mod. 20 EMF tests on KONTROLDRY mod. 20 Richiedente (Customer): - Ente/Società (Dept./Firm): S.K.M.

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

N./No. 0474-CPR-0566. Aggregati per calcestruzzo / Aggregates for concrete. IMPRESA MILESI GEOM. SERGIO S.R.L. Via Molinara, 6-24060 Gorlago (BG)

N./No. 0474-CPR-0566. Aggregati per calcestruzzo / Aggregates for concrete. IMPRESA MILESI GEOM. SERGIO S.R.L. Via Molinara, 6-24060 Gorlago (BG) CERTIFICATO DI CONFORMITÀ DEL CONTROLLO DELLA PRODUZIONE IN FABBRICA / CERTIFICATE OF CONFORMITY OF THE FACTORY PRODUCTION CONTROL N./No. 0474-CPR-0566 In conformità al Regolamento N. 305/2011/EU del Parlamento

Dettagli

IP40 IK04. Sistema lineare professionale modulare per illuminazione a luce diretta o indiretta per interni

IP40 IK04. Sistema lineare professionale modulare per illuminazione a luce diretta o indiretta per interni S A M T A Design by Walter Gadda Carla Baratelli Sistema lineare professionale modulare per illuminazione a luce diretta o indiretta per interni Applicazione: Ambientazione: Installazione: Materiale: Finiture:

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

0125.IP Terminale di chiusura IP 65. 0113 Radiocomando 0114 Ricevitore per Radiocomando. Schemi elettrici

0125.IP Terminale di chiusura IP 65. 0113 Radiocomando 0114 Ricevitore per Radiocomando. Schemi elettrici dati tecnici 239 240 accessori e collegamenti per faretti rgb accessori 0120 Driver e controllo colore 24V 350mA max 27 led 0121 Cavo di partenza con connettore 0122.1 Prolunga di collegamento mm 1000

Dettagli

Guida d applicazione per il calcolo delle correnti di cortocircuito nelle reti radiali a bassa tensione

Guida d applicazione per il calcolo delle correnti di cortocircuito nelle reti radiali a bassa tensione N O R M A I T A L I A N A C E I Norma Italiana CEI 11-28 Data Pubblicazione Edizione 1998-04 Prima Classificazione Titolo Fascicolo 11-28 4142 R Guida d applicazione per il calcolo delle correnti di cortocircuito

Dettagli

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no.

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. 327/2011 In base alla direttiva ErP e al regolamento UE n. 327/2011, si impone

Dettagli

SYNC 01. Ripetitore di Sincronismo Manuale di installazione. Synchronism Repeater Installation Handbook. Edizione / Edition 1.1

SYNC 01. Ripetitore di Sincronismo Manuale di installazione. Synchronism Repeater Installation Handbook. Edizione / Edition 1.1 SYNC 0 Ripetitore di Sincronismo Manuale di installazione Synchronism Repeater Installation Handbook Edizione / Edition. CIAS Elettronica S.r.l. Ed. DICE. DESCRIZIONE.... DESCRIZIONE.... STALLAZIONE....

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 Scheda 1 di 5 ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 Apparati di conversione di potenza utilizzati in impianti fotovoltaici di potenza Parte 1: Prescrizioni generali Sicurezza degli apparati di conversione

Dettagli

AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009

AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009 AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche AIM Italia: Membership: dal 1 febbraio 2010 Amendments to the AIM Italia: Membership:

Dettagli

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014 Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT Incontro del 1 Piano di lavoro 1. Condivisione nuova versione guide operative RNDT 2. Revisione regole tecniche RNDT (allegati 1 e 2 del Decreto 10 novembre 2011) a)

Dettagli

NORMA TECNICA. 1997-1 Prima

NORMA TECNICA. 1997-1 Prima NORMA ITALIANA CEI NormaItaliana CEIEN 60255-21-1 DataPubblicazione Classificazione Edizione 1997-1 Prima Titolo Title Fascicolo 95-2 4022 Releletrici Parte21:Prove di vibrazione,urti,scosseetenutasismica

Dettagli

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer Inverter solare monofase con trasformatore ngle-phase solar inverter with transformer La soluzione migliore nel caso in cui esigenze normative o funzionali di modulo, d impianto o di rete, richiedano la

Dettagli

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP and Labelling - quick guide on EU efficiency and product labelling Settembre 2015 September 2015 2015 ErP/EcoDesign

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Version 0.2 (Eur) WINDOWS 95 È UN MARCHIO REGISTRATO DI MICROSOFT CORP.

Version 0.2 (Eur) WINDOWS 95 È UN MARCHIO REGISTRATO DI MICROSOFT CORP. Version 0.2 (Eur) WINDOWS 95 È UN MARCHIO REGISTRATO DI MICROSOFT CORP. TUTTI GLI ALTRI NOMI DI SOCIETÀ O DI PRODOTTI SONO MARCHI DI FABBRICA, MARCHI REGISTRATI O MARCHE D'IDENTIFICAZIONE DI SERVIZI CHE

Dettagli

ITALTRONIC CBOX CBOX

ITALTRONIC CBOX CBOX 61 Contenitori per la Building Automation Materiale: PC/ABS autoestinguente Colore: Grigio scuro È un nuovo sistema PER L EQUIPAGGIAMENTO DI APPARECCHIATURE ELETTRONICHE su scatole elettriche a parete

Dettagli

Cavi Telefonici Telephone Cables

Cavi Telefonici Telephone Cables Cavi Telefonici Telephone Cables INTRODUZIONE CAVI TELEFONICI INTRODUCTION TELEPHONE CABLES CAVI TELEFONICI TRECCIOLA DI PERMUTAZIONE. La trecciola di permutazione è indicata nei cablaggi telefonici di

Dettagli

N./No. 0474-CPR-0199. Miscele bituminose - Conglomerato bituminoso prodotto a caldo / Bituminous mixtures - Asphalt Concrete

N./No. 0474-CPR-0199. Miscele bituminose - Conglomerato bituminoso prodotto a caldo / Bituminous mixtures - Asphalt Concrete CERTIFICATO DI CONFORMITÀ DEL CONTROLLO DELLA PRODUZIONE IN FABBRICA / CERTIFICATE OF CONFORMITY OF THE FACTORY PRODUCTION CONTROL N./No. 0474-CPR-0199 In conformità al Regolamento N. 305/2011/EU del Parlamento

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

Quality Certificates

Quality Certificates Quality Certificates Le più importanti certificazioni aziendali, di processo e di prodotto, a testimonianza del nostro costante impegno ed elevato livello di competenze. Qualità * certificata * Certified

Dettagli

ASSEMBLED CABLES ISO 9001. n 9110.COMP

ASSEMBLED CABLES ISO 9001. n 9110.COMP ASSEMBLED ISO 9001 n 9110.COMP INDICE INFORMAZIONI GENERALI CAVETTI SEMIRIGIDI CAVETTI CONFORMABILI A MANO CAVETTI FLESSIBILI A BASSA PERDITA CAVETTI COASSIALI TRADIZIONALI Pag. 1 Pag. 2, 3, 4 Pag. 5 Pag.

Dettagli

Sistema AluK SPV STRUTTURA DI SUPPORTO PER PANNELLI FOTOVOLTAICI MANUALE TECNICO

Sistema AluK SPV STRUTTURA DI SUPPORTO PER PANNELLI FOTOVOLTAICI MANUALE TECNICO Sistema AluK SPV STRUTTURA DI SUPPORTO PER PANNELLI FOTOVOLTAICI MANUALE TECNICO SISTEMA SPV SPV SYSTEM REVISIONE DESCRIZIONE E SPECIFICHE... 1.01 FEB 11 ACCESSORI... 2.01 FEB 11 PROFILI....3.01 FEB 11

Dettagli

Apparecchiature di media tensione isolate in gas Gas-insulated medium voltage equipments. Serie G

Apparecchiature di media tensione isolate in gas Gas-insulated medium voltage equipments. Serie G Apparecchiature di media tensione isolate in gas Gas-insulated medium voltage equipments MT in SF6 SF6 insulated MV load break switch MT in SF6 L interrutore di manovra sezionatore SERIE G è costituito

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Didactic offer Incoming students 2014/2015 can take exams of courses scheduled in the a.y. 2014/2015 and offered by the Department

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry

Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry PRESENTAZIONE - OVERVIEW DESCRIZIONE Diffusori ad alta induzione, a geometria variabile mediante regolazione

Dettagli

TERMINAL TERMINAL. TERMINAL Morsetto componibile per circuito stampato Materiale: Poliammide UL 94V-0 autoestinguente

TERMINAL TERMINAL. TERMINAL Morsetto componibile per circuito stampato Materiale: Poliammide UL 94V-0 autoestinguente CARATTERISTICHE GENERALI Materiale PA autoestinguente GENERAL FEATURES Material self-extinguishing PA per circuito stampato UL 94V-0 autoestinguente CARATTERISTICHE Italtronic ha selezionato dal mercato

Dettagli

A34. Prove sui quadri elettrici. 1. Premesse. 2. Quadri AS e ANS

A34. Prove sui quadri elettrici. 1. Premesse. 2. Quadri AS e ANS A34 Prove sui quadri elettrici 1. Premesse Nel testo apparecchiatura è sinonimo di quadro. Si definisce quadro elettrico la combinazione, in un unico complesso, di apparecchiature elettriche destinate

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT SUPPORT XT 289 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 60715 Materiale Blend (PC/ABS) autoestinguente GENERAL FEATURES Standard EN 60715 Material self-extinguishing Blend (PC/ABS) Supporti modulari per schede

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243 Molle per stampi DIE SPRIGS ISO 10243 2 Die springs Molle per stampi Located in Colnago, Milano TIPCOCIMA S.r.l. is a joint-venture between TIPCO Inc., a global supplier of pierce punches and die buttons

Dettagli

Unità disco rigido Store n Go per interfacce USB 3.0 su Mac. Manuale dell Utente Italiano

Unità disco rigido Store n Go per interfacce USB 3.0 su Mac. Manuale dell Utente Italiano Unità disco rigido Store n Go per interfacce USB 3.0 su Mac Manuale dell Utente Italiano Introduzione Italiano L unità Verbatim Store n Go è un disco rigido esterno versatile per archiviazione ad elevate

Dettagli

Abstract Women Collection

Abstract Women Collection Abstract collection Head: J 271 Mod.: 3919 Body Col.: 287 Glossy White 2 Head: J 269 Body Col.: Glossy Black Mod.: 3965 3 Head: J 250 Mod.: 3966 Body Col.: 287 Glossy White 4 Head: J 248 Body Col.: 287

Dettagli

FOTOVOLTAICO E INCOMBUSTIBILITA : PANNELLI ZEROKLASS ROOF

FOTOVOLTAICO E INCOMBUSTIBILITA : PANNELLI ZEROKLASS ROOF FOTOVOLTAICO E INCOMBUSTIBILITA : PANNELLI ZEROKLASS ROOF I recenti DPR 151/11 Regolamento di semplificazione dei procedimenti di prevenzione incendi e Circolare 1324 del 07/02/2012 Guida per l installazione

Dettagli

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.20015 20 Novembre 2012 ExtraMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifica Regolamento ExtraMOT: Controlli automatici delle negoziazioni - Automatic

Dettagli

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio Normativa RAEE 2 e normativa sui rifiuti di Pile ed Accumulatori : gli obblighi posti in capo ai Produttori che introducono AEE, Pile e accumulatori in paesi diversi da quelli in cui sono stabiliti Avv.

Dettagli

Dispensatore COROB COROB Dispenser

Dispensatore COROB COROB Dispenser Dispensatore COROB COROB Dispenser Dispensatore Automatico a Tavola Rotante Automatic Turntable Dispenser ISTRUZIONI DI ASSEMBLAGGIO KIT SUPPORTO COMPUTER COMPUTER SUPPORT KIT ASSEMBLY INSTRUCTIONS 07

Dettagli

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali Milano, 22 giugno 2012 Prof. Avv. Alessandro Mantelero Politecnico di Torino IV Facoltà I. Informazione pubblica ed informazioni personali

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT Titolo (Title): Electro Magnetic Emission Tests on SP40 plus Richiedente (Customer): - Ente/Società (Dept./Firm): Compuprint S.p.A. - Sig.(Mr.): Daniele Zanino - Indirizzo

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE MANAGEMENT SYSTEMS ISO 9001:2008 SISTEMI DI GESTIONE DELLA QUALITA QUALITY MANAGEMENT SYSTEMS

SISTEMI DI GESTIONE MANAGEMENT SYSTEMS ISO 9001:2008 SISTEMI DI GESTIONE DELLA QUALITA QUALITY MANAGEMENT SYSTEMS S.Stefano Ticino (MI) Doc: 06/06/13 Rev.2 SISTEMI DI GESTIONE MANAGEMENT SYSTEMS ISO 9001:2008 SISTEMI DI GESTIONE DELLA QUALITA QUALITY MANAGEMENT SYSTEMS La ADLER S.p.A. valvole a sfera utilizza un sistema

Dettagli

KIWA, testing, certification & inspection worldwide: Servizi di certificazione per una qualità globale garantita dei prodotti fotovoltaici

KIWA, testing, certification & inspection worldwide: Servizi di certificazione per una qualità globale garantita dei prodotti fotovoltaici Partner for progress KIWA, testing, certification & inspection worldwide: Servizi di certificazione per una qualità globale garantita dei prodotti fotovoltaici Cosa sono i prodotti fotovoltaici? Moduli

Dettagli

Software Sirius Lite 2

Software Sirius Lite 2 Software Sirius Lite 2 Il software Sirius Lite 2 gestisce la configurazione dei data logger, la visualizzazione in tempo reale degli allarmi sui logger, la visualizzazione della tabella dati e del multigrafico

Dettagli

MODULO DI CONTROLLO E PROTEZIONE MCP5. Manuale istruzioni

MODULO DI CONTROLLO E PROTEZIONE MCP5. Manuale istruzioni I GB MODULO DI CONTROLLO E PROTEZIONE MCP5 I Manuale istruzioni ATTENZIONE!! Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzo e l installazione. Questo apparecchio deve essere installato da personale

Dettagli

Deles Imballaggi Speciali s.r.l. rapporto test caduta e trasportabilità 1

Deles Imballaggi Speciali s.r.l. rapporto test caduta e trasportabilità 1 RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT KI52637A-AUSILIA-GENICO PROVA DI CADUTE LIBERE Richiedente (Customer ): Ente/Società (Company ): Sig. : AUSILIA Fabrizio Chierici Indirizzo (Address ): Modulo richiesta prova

Dettagli

I. Informazioni generali della nota applicativa

I. Informazioni generali della nota applicativa Informazioni generali della nota applicativa Configurazione dei parametri AEEG 084-12/Allegato A70 Nota Applicativa I. Informazioni generali della nota applicativa La nota applicativa descrive le impostazioni

Dettagli

Asset Management Bond per residenti in Italia

Asset Management Bond per residenti in Italia Asset Management Bond per residenti in Italia Agosto 2013 1 SEB Life International SEB Life International (SEB LI www.seb.ie) società irlandese interamente controllata da SEB Trygg Liv Holding AB, parte

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Ref Date Question Answer

Ref Date Question Answer Q1 IT 10/09 Con la presente siamo a chiedere se la cifra esposta per l offerta è esatta; la frase riportata è la seguente: Il valore totale massimo dell'appalto è di 140 000 EUR per quattro anni" I 140.000

Dettagli

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy CAMBIO DATI PERSONALI - Italy Istruzioni Per La Compilazione Del Modulo / Instructions: : Questo modulo è utilizzato per modificare i dati personali. ATTENZIONE! Si prega di compilare esclusivamente la

Dettagli

GSA. SINT Informatica Srl. BCP Busarello+Cott+Partner Inc. GROUNDING SYSTEM ANALYSIS 1995 2007 - (Rel. 3.0-10/2007)

GSA. SINT Informatica Srl. BCP Busarello+Cott+Partner Inc. GROUNDING SYSTEM ANALYSIS 1995 2007 - (Rel. 3.0-10/2007) GSA GROUNDING SYSTEM ANALYSIS 1995 2007 - (Rel. 3.0-10/2007) GSA è un programma di calcolo per la progettazione e l analisi di dispersori per impianti di terra a bassa frequenza sviluppato da SINT Informatica

Dettagli

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti.

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti. ERRATA CORRIGE N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) DEL 31 luglio 2009 NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) TITOLO Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti Punto della norma Pagina Oggetto

Dettagli

CONTENITORI PER ELETTRONICA ENCLOSURES FOR ELECTRONICS

CONTENITORI PER ELETTRONICA ENCLOSURES FOR ELECTRONICS CONTENITORI PER ELETTRONICA ENCLOSURES FOR ELECTRONICS Din Rail Modular Modular Enclosures, H 53mm (H68mm), for mounting on DIN Rail. It is suitable to house analogue and digital instrumentation. Snap-on

Dettagli

Guida per l individuazione delle macchine non conformi. Questo. escavatore. è conforme alla legislazione comunitaria?

Guida per l individuazione delle macchine non conformi. Questo. escavatore. è conforme alla legislazione comunitaria? Guida per l individuazione delle macchine non conformi Questo escavatore è conforme alla legislazione comunitaria? Introduzione Le macchine da costruzione, per poter essere legalmente immesse sul mercato

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

PAPER CUP DISPENSERS

PAPER CUP DISPENSERS PAPER CUP DISPENSERS NC La più universale dell intera gamma, si presta all utilizzo di differenti tipi di pirottini: - pirottini tradizionali rotondi per muffins e cupcakes - pirottini rettangolari di

Dettagli

Richiesta di attribuzione del codice EORI

Richiesta di attribuzione del codice EORI Allegato 2/IT All Ufficio delle Dogane di Richiesta di attribuzione del codice EORI A - Dati del richiedente Paese di residenza o della sede legale: (indicare il codice ISO e la denominazione del Paese)

Dettagli

This document shows how.

This document shows how. Security policy GTS è impegnata a garantire alti standard di sicurezza per le spedizioni dei propri clienti. Il presente documento illustra le principali misure adottate. GTS commits itself to guarantee

Dettagli

"SANTANA" UNITÀ A/C A TETTO ROOF TOP A/C UNIT - CARATTERISTICHE TECNICHE / TECHNICAL CHARACTERISTICS - CONFIGURATORE SISTEMA / SYSTEM CONFIGURATOR

SANTANA UNITÀ A/C A TETTO ROOF TOP A/C UNIT - CARATTERISTICHE TECNICHE / TECHNICAL CHARACTERISTICS - CONFIGURATORE SISTEMA / SYSTEM CONFIGURATOR "SANTANA" UNITÀ A/C A TETTO ROOF TOP A/C UNIT - CARATTERISTICHE TECNICHE / TECHNICAL CHARACTERISTICS - CONFIGURATORE SISTEMA / SYSTEM CONFIGURATOR DELPHI ITALIA AUTOMOTIVE SYSTEMS S.r.l. "Stabilimento

Dettagli

Personale di coordinamento in saldatura. Dott. Ing. Andrej Intihar Institut za varilstvo d.o.o./ Welding Institute Ljubljana, Slovenija

Personale di coordinamento in saldatura. Dott. Ing. Andrej Intihar Institut za varilstvo d.o.o./ Welding Institute Ljubljana, Slovenija Personale di coordinamento in saldatura Dott. Ing. Andrej Intihar Institut za varilstvo d.o.o./ Welding Institute Ljubljana, Slovenija Institut za varilstvo Welding Institute Institut za varilstvo - Welding

Dettagli

INTERRUTTORI DI SICUREZZA A FUNE PULL WIRE SAFETY SWITCHES

INTERRUTTORI DI SICUREZZA A FUNE PULL WIRE SAFETY SWITCHES INTERRUTTORI DI SICUREZZA A FUNE PULL WIRE SAFETY SWITCHES INTERRUTTORI DI SICUREZZA A FUNE PULL WIRE SAFETY SWITCHES CARATTERISTICHE E APPLICAZIONI Gli interruttori di sicurezza a fune Comepi sono dispositivi

Dettagli

Indice Index F10 F10

Indice Index F10 F10 Pag. Indice Index Page Caratteristiche tecniche Technical characteristics F2 Designazione Designation F2 Versioni Versions F2 Simbologia Symbols F2 Lubrificazione Lubrication F3 Carichi radiali Radial

Dettagli

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 Scheda 1 di 5 ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 Apparati di conversione di potenza utilizzati in impianti fotovoltaici di potenza Parte 1: Prescrizioni generali Sicurezza degli apparati di conversione

Dettagli

ITALTRONIC GUIDE GUIDE

ITALTRONIC GUIDE GUIDE 353 CZ8 - CZ11 Contenitori con spina per zoccolo octal e undecal per strumentazione elettronica. Materiale: PPO autoestinguente Colore: Grigio (RAL 7035) Contenitore a montaggio rapido senza viti per il

Dettagli

Dispositivi Medici Direttive

Dispositivi Medici Direttive Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Medica Dispositivi Medici Direttive La Comunità Europea (CE) Secondo gli accordi comunitari il Parlamento

Dettagli

Valvole a sfera INOX

Valvole a sfera INOX Valvole a sfera INOX Pag. Note sulla Direttiva 94/9/EC-ATEX 2.2 2 pezzi FF a passaggio totale SF2 SF2T comando a leva basic 2.3 3 pezzi FF e SW SF3T 2.4 Wafer SFW 2.5 3vie FF SFMV 2.6 Split body SFSB 2.7

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Italiano 2 Scaglioni di voto Scaglioni di voto

Dettagli

Energy Transmission & Distribution Services - Italia

Energy Transmission & Distribution Services - Italia Energy Transmission & Distribution Services - Italia Laboratorio SVEPPI...i nostri servizi per il vostro successo. Answers for energy. ...i nostri servizi per il vostro successo ENERGY - T&D Services L'esperienza

Dettagli

NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA. HEAD OFFICE ADRESS (Indirizzo)

NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA. HEAD OFFICE ADRESS (Indirizzo) QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE DEL GRAFOLOGO NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA

Dettagli

pressostati pressure switches

pressostati pressure switches CODICI DI ORDINAZIONE - ORDER CODES NC [NC] NA [NO] 17.005.0 17.004.0 Corpo: ottone OT 58 0.5 bar 0.05 MPa 48V AC Body: brass OT 58 17.007.0 IP 54 17.008.0 4 CODICE DI ORDINAZIONE - ORDER CODE NC-NA [NC-NO]

Dettagli

NEW. e p. Water Less Cooled Plate RHVT Piatto raffreddato ad aria RHVT

NEW. e p. Water Less Cooled Plate RHVT Piatto raffreddato ad aria RHVT pe NEW v re o Euro nding B Pe an Patent e p RHVT Piatto raffreddato ad aria RHVT etto Euro NO WATER NO ACQUA NO MECHANICAL PARTS IN MOVEMENT NESSUNA PARTE MECCANICA IN MOVIMENTO ONLY COMPRESSED AIR SOLO

Dettagli

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy RPS TL da 280 kwp a 1460 kwp RPS TL from 280 kwp to 1460 kwp RPS TL System L elevata affidabilità e la modularità della costruzione sono solo alcuni

Dettagli

DECLARATION OF CONFORMITY

DECLARATION OF CONFORMITY INGETEAM ENERGY S.A. Avda. Ciudad de la Innovación nº13 31621 Sarriguren (Navarre) Tel : +34 948 288000 Fax : +34 948 288001 www.ingeteam.es DECLARATION OF CONFORMITY Manufacturer: INGETEAM ENERGY S.A.

Dettagli

Appunti euroritenuta. Torino 30 giugno 2015

Appunti euroritenuta. Torino 30 giugno 2015 Appunti euroritenuta Torino 30 giugno 2015 Agreements between the EU and five European countries On 2 June 2004, the Council adopted a Decision on the signature and conclusion of an Agreement between the

Dettagli

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO Azienda Speciale della Camera di commercio di Torino clelia.lombardi@lab-to.camcom.it Criteri microbiologici nei processi produttivi della ristorazione: verifica

Dettagli

POWER SUPPLY 10mA 1A POWER SUPPLY 2,5 15A

POWER SUPPLY 10mA 1A POWER SUPPLY 2,5 15A POWER SUPPLY 0mA A Code Description Page 0.006 IN 30 VAC-VDC / OUT 0.000 V 0mA ( voltage reference ).008.05 7.00 IN 30 VAC-VDC / OUT 5-30VDC A SINGLE.009.08 7.00-V IN 30 VAC-VDC / OUT 5-30VDC A SINGLE

Dettagli