LE METROPOLI EUROPEE PER LA RETE DELLA DIFESA CIVICA EUROPEAN METROPOLISES FOR OMBUDS-NETWORK

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LE METROPOLI EUROPEE PER LA RETE DELLA DIFESA CIVICA EUROPEAN METROPOLISES FOR OMBUDS-NETWORK"

Transcript

1

2 LE METROPOLI EUROPEE PER LA RETE DELLA DIFESA CIVICA at t i d e l c o n v e g n o EUROPEAN METROPOLISES FOR OMBUDS-NETWORK conference proceedings Milano, 24 novembre 2008 Palazzo Besana - Sala Assemblee Intesa Sanpaolo Piazza Belgioioso 1 Milan, 24th november 2008 Besana Palace - Sala Assemblee Intesa Sanpaolo 1, Belgioioso square

3 Atti del convegno ed editing a cura di Mara Gargatagli, Marisa Cimminiello, Alessia Maniaci, Chiara Maesano, Alessandra Puricelli Impaginazione e grafica di Lia Prone Tiratura: 1000 copie Distribuzione gratuita Comune di Milano - Difensore civico per la città di Milano 2009 Tutti i diritti sono riservati. È consentita la riproduzione a fini didattici e non commerciali, a condizione che venga citata la fonte. Tutte le fotografie, salvo altrimenti indicato, sono copyright del Comune di Milano. Il testo integrale degli atti è pubblicato su internet al seguente indirizzo: http//www.comune.milano.it/difensorecivico Si ringraziano per la collaborazione INTESA SANPAOLO ed IReR - Istituto Regionale di Ricerca della Lombardia

4 Indice / Table of contents Presentazione Conference presentation Guida alla lettura Guideline: how to read this volume I Relatori / The speakers Le Reti della difesa civica in Europa e in Italia / European and Italian ombuds-networks INTRODUZIONE E SALUTI ISTITUZIONALI - INTRODUCTION AND WELCOME ADDRESSES Alessandro Barbetta Alessandro Barbetta Stefano Pillitteri Stefano Pillitteri Leone Talia Leone Talia Prima sessione/ LA DIFESA CIVICA IN RETE - Morning session/ OMBUDSPERSONS IN NETWORK P. Nikiforos Diamandouros P. Nikiforos Diamandouros Rafael Ribó i Massó Rafael Ribó i Massó Donato Giordano Donato Giordano Ullrich Galle Ullrich Galle Seconda sessione / L EFFICACIA DELLA DIFESA CIVICA TRA BUONE RELAZIONI E BUONE REGOLE - Afternoon session / THE EFFECTIVENESS OF OMBUDSMAN BETWEEN GOOD RELATIONSHIPS AND GOOD REGULATIONS Introduzione Lorenza Violini / Introduction Lorenza Violini Pilar Malla i Escofet Pilar Malla i Escofet Coordina Lorenza Violini / Lorenza Violini, moderator Simon Matthijssen Simon Matthijssen Coordina Lorenza Violini / Lorenza Violini, moderator Anne Seex Anne Seex Coordina Lorenza Violini / Lorenza Violini, moderator

5 Karla Blomme Karla Blomme Coordina Lorenza Violini / Lorenza Violini, moderator Alessandro Barbetta Alessandro Barbetta Coordina Lorenza Violini / Lorenza Violini, moderator DIBATTITO/DEBATE Giorgio Morales NIkolaus Schwaerzler Hanneke Eijlders Giovanni Nicola Giudice Pasquale Maino Stefano Valenti Johanne Savard Vittorio Gasparrini CONCLUSIONI/CONCLUSIONS Lorenza Violini Lorenza Violini Alessandro Barbetta Alessandro Barbetta Le autorità e le istituzioni intervenute le metropolieuropee per la rete della difesa civica

6 Presentazione Si è tenuto lunedì 24 novembre 2008, presso la Sala Assemblee Intesa SanPaolo - Palazzo Besana - a Milano, il convegno Le metropoli europee per la rete della difesa civica, organizzato dal Difensore civico per la città di Milano. L evento, al quale hanno partecipato numerosi difensori civici italiani e stranieri insieme ai rappresentanti di associazioni, esponenti dell Amministrazione comunale milanese e di altre amministrazioni locali, ha preso spunto dal rapporto di ricerca Difesa civica nelle aree metropolitane, a cura dell IReR - Istituto Regionale di Ricerca della Lombardia, ed è stato, nell intento degli organizzatori, il primo passo per la costruzione di rapporti e collaborazione tra difensori civici delle città europee, nell ottica di aumentare l efficacia dell azione degli ombudsman e rafforzare la tutela dei cittadini. Nella prima parte su La difesa civica in rete, dopo i saluti dell Assessore alla Qualità, Servizi al cittadino e Semplificazione, Servizi civici Stefano Pillitteri (pag. 27) e di Leone Talia (pag. 35), Presidente della Commissione Qualità, Servizi al Cittadino e Semplificazione, Servici civici del Comune di Milano e l introduzione di Alessandro Barbetta (pag. 23), si è sviluppata una ricognizione delle reti tra difensori civici già esistenti. Il Mediatore Europeo, Nikiforos Diamandouros, ha trattato della rete europea, che costituisce da tempo uno snodo fondamentale delle interazioni tra difensori civici di livello nazionale e regionale (pag. 45). Rafael Ribó i Massó, Difensore civico regionale della Catalogna, è intervenuto in veste di Director della sezione europea dell International Ombudsman Institute (IOI) e ha tracciato un analisi costi-benefici dell ordinamento multilivello della funzione di difesa civica, sottolineando l importanza della collaborazione in rete (pag. 61). Donato Giordano, Coordinatore della Conferenza nazionale dei Difensori civici regionali e delle Province autonome e Difensore civico della Regione Lombardia, ha descritto l attività di collaborazione tra difensori civici italiani e ha evidenziato i principali obiettivi comuni da perseguire (pag. 85). Ullrich Galle, Difensore civico regionale della Renania Palatinato, ha descritto l attività e gli obiettivi dell European Ombudsman Institute (EOI), di cui è attualmente il Presidente (pag. 93). La sessione pomeridiana su L efficacia della difesa civica tra buone relazioni e buone regole, coordinata da Lorenza Violini, Professore ordinario di Diritto Costituzionale all Università degli Studi di Milano e Coordinatrice del gruppo di ricerca IReR, che ha curato il 5

7 rapporto, è stata dedicata ad un confronto sull efficacia della difesa civica. Gli ombudsman sono stati chiamati ad esprimersi sui metodi della loro azione e a valutare quali condizioni favoriscono una buona difesa civica. Gli interventi sono stati inoltre occasione per conoscere i metodi e le regole dell attività dei Difensori civici intervenuti. Per Barcellona, è interventa l Ombudswoman Pilar Malla i Escofet (pag. 111), per Rotterdam, Simon Matthijssen su delega del Ombudsman Migiel Van Kinderen (pag. 129), per Birmingham, Anne Seex, Local Government Ombudswoman della città di Birmingham, Solihull MBC, Chesire, Derbyshire, Nottinghamshire, Lincolnshire, Warwickshire e Nord Inghilterra (pag. 145), per Anversa, l Ombudswoman Karla Blomme (pag. 163), per Milano, il Difensore civico Alessandro Barbetta (pag. 179). Durante il dibattito sono intervenuti, Giorgio Morales, Difensore civico per la Regione Toscana (pag. 189), Nikolaus Schwaerzler, componente dell assemblea esecutiva dell EOI (pag. 190), Hanneke Eijlders, Liaison Officer Municipal Ombudsman di Amsterdam (pag. 191), Giovanni Nicola Giudice, Responsabile del Servizio di Conciliazione della Camera Arbitrale di Milano presso la Camera di Commercio di Milano (pag. 192), Pasquale Maino, Difensore civico del Comune di Solaro (pag. 193), Stefano Valenti, Collaboratore del Centro Diritti Umani dell Università degli Studi di Padova (pag. 195), Johanne Savard, Ombudsman della città di Montreal (pag. 196), Vittorio Gasparrini, Difensore civico dei Comuni di Figline, Incisa, e Rignano in provincia di Firenze (pag. 199). Il Convegno è stata chiuso dalla Professoressa Lorenza Violini (pag. 203) e da Alessandro Barbetta (pag. 207). 6 le metropolieuropee per la rete della difesa civica

8 Conference presentation The conference entitled European metropolises for an ombuds-network, organized by the Ombudsman for the City of Milan, took place on Monday 24 November 2008 at the Assembly Hall Intesa SanPaolo - Palazzo Besana, Milan. At the meeting were present various Italian and foreign ombudspeople, as well as associations representatives, members of the Milan municipality and of other local authorities. The event has been inspired by the research report on Ombudspersons in metropolitan areas made by the Regional Research Institute for the Region Lombardy (IReR). The organizers wanted to make this way the first step towards the creation of relations and cooperation between European ombudsmen with the aim of increasing the effectiveness of the ombudspersons activity and strengthen the protection of civil rights. The meeting concerning The Ombuds-Networks was opened with welcome addresses of the City Councilor for Quality-Citizen Services-Simplification Stefano Pillitteri (p. 31) and Leone Talia (p. 39), President of the City Council Committee Quality-Citizen Services- Simplification, as well as with the foreword made by Alessandro Barbetta (p. 25). Then, in the morning, the speakers proceeded to individuate and analyse the already existing ombuds-networks. The European Ombudsman, Nikiforos Diamandouros, made a lecture about the European network, which is already for a long time a communication platform between national and regional ombudspeople (p. 53). Rafael Ribó i Massó, Regional Ombudsman for Cataluña and European Regional Director of the International Ombudsman Institute (IOI) made a comparative analysis of the costs and the benefits of the multilevel structure of the ombudspersons function and emphasized the importance of a network collaboration (p. 73). Donato Giordano, Regional Ombudsman for Lombardy and Coordinator of the National Conference of Ombudsmen for regions and autonomous provinces, described the cooperation activity of Italian ombudspeople and highlighted the main goals to achieve (p. 89). Ullrich Galle, Regional Ombudsman of Rhineland-Palatinate, illustrated the activities and the goal of the European Ombudsman Institute (EOI), organization of which he is currently the President (p. 99). The afternoon session axed on The effectiveness of Ombudspersons between good relationships and good regulations was moderated by Lorenza Violini, Full Professor of Costitutional Law at the Faculty of Law of the University of Milan and Coordinator of the 7

9 IReR research group. It was an occasion for comparison between the different ombudspeople present on the effectiveness of civil rights protection. The ombudspeople presented how their respective offices work and expressed their opinions on what are the conditions that favour a good rights protection. The Ombudswoman Pilar Malla i Escofet (p. 119) spoke for Barcelona; for Rotterdam Simon Matthijssen, delegated by the Ombudsman Migiel Van Kinderen (p. 137); for Birmingham, Anne Seex, Local Government Ombudswoman for the cities of Birmingham, Solihull MBC, Cheshire, Derbyshire, Nottinghamshire, Lincolnshire, Warwickshire and North England (p. 153); for Antwerp, the Ombudswoman Karla Blomme (p. 171); for Milan, the Ombudsman Alessandro Barbetta (p. 183). In the debate that followed took part: Giorgio Morales, Ombudsman for the Region Tuscany (p. 189), Nikolaus Schwaerzler, member of the EOI executive board (p. 190), Hanneke Eijlder, Liaison Officer Municipal Ombudsman of Amsterdam (p. 191), Giovanni Nicola Giudice, Mediation Service Manager of the Chamber of Arbitration at the Chamber of Commerce of Milan (p. 192), Pasquale Maino, Ombudsman for the Municipality of Solaro (p. 193), Stefano Valenti, Collaborator of the Human Rights Center at the University of Padua (p. 195), Johanne Savard, Ombudsman for the City of Montréal (p. 196), Vittorio Gasparrini, Ombudsman for the municipalities of Figline, Incisa and Rignano in the province of Florence (p. 199). The meeting was concluded by the ending speeches of Prof. Lorenza Violini (p. 205) and Alessandro Barbetta (p. 209). 8 european metropolisesfor ombuds-network

10 Guida alla lettura Il presente volume raccoglie i testi dei saluti istituzionali, dell introduzione di Alessandro Barbetta e delle relazioni programmate oltre agli interventi di coordinamento della professoressa Violini durante la tavola rotonda pomeridiana e a quelli esposti nel corso del dibattito. Tutti gli interventi sono pubblicati in lingua italiana e, se diversa, nella lingua utilizzata dal relatore e preceduti da abstract in italiano e inglese. Gli interventi del dibattito sono stati trascritti in italiano e accompagnati da una sintesi in lingua inglese. Sono pubblicati una sintetica presentazione dei relatori e delle reti di ombudsman già attive all inizio del volume e, alla fine dello stesso, l elenco delle autorità intervenute. Il rapporto di ricerca Irer Difesa civica nelle aree metropolitane, che compara l attività degli ombudsman in 13 città europee (Lisbona, Birmingham, Glasgow, Dublino, Rotterdam, Vienna, Amsterdam, Copenaghen, Anversa, Atene, Barcellona, Valencia, Milano), è disponibile on line, in versione integrale in lingua italiana e in versione ridotta in lingua inglese, all indirizzo internet e può essere richiesta gratuitamente all indirizzo fino ad esaurimento scorte. 9

11 10 european metropolisesfor ombuds-network

12 Guideline: how to read this volume The book you are reading contains the texts of the welcome addresses, an introduction by Alessandro Barbetta, the speakers speeches together with the discourses of Prof. Violini who was the moderator of the round table debate. All the speeches are written in Italian and in the language the speech was delivered in, if different from Italian; they are preceded by an abstract in Italian and English. The speeches made during the final debate were transcribed in Italian. A short summarizing text in English follows. Moreover, you may also find a brief presentation of the speakers and the ombuds-networks that are already active on the first pages of this publication; on the last pages there is a list of authorities present at the meeting. The IReR research report entitled Ombudspersons in metropolitan areas, that deepens the issue of the ombudspersons activities in 13 European cities, (Lisbon, Birmingham, Glasgow, Dublin, Rotterdam, Wien, Amsterdam, Copenhagen, Antwerp, Athens, Barcelona, Valencia, Milan), is available online (the complete uncut version in Italian and a reduced version in English) at the following address: and may be requested for free by writing at until stock depletion. 11

13 12 le metropolieuropee per la rete della difesa civica

14 I Relatori / The speakers ALESSANDRO BARBETTA Dal 2004 Difensore civico della città di Milano ( abitanti, area metropolitana: abitanti*). E attualmente anche Coordinatore del Coordinamento nazionale dei Difensori civici metropolitani, costituito nel gennaio 2008 a Venezia. E stato Difensore civico della Regione Lombardia, dal 1995 al 2004, e in precedenza Direttore del personale della Giunta regionale della Lombardia. Since 2004 Municipal Ombudsman of Milan ( inhabitants, metropolitan area: inhabitants*). At present Coordinator of the National Co-ordination of Metropolitan Ombudsmen, founded in January 2008 in Venice. He was Regional Ombudsman of Lombardy, from 1995 to 2004, and Personnel Manager in the Regional Council of Lombardy. STEFANO PILLITTERI Già Presidente della Commissione Consiliare Trasporti del Comune di Milano dal 2001, è attualmente Assessore alla Qualità, Servizi al Cittadino e Semplificazione, Servizi Civici Already President of the City Council Committee Transport of the Municipality of Milan, now he is City Councillor for Quality Citizen Services-Simplification. LEONE TALIA Già Consigliere nelle zone del decentramento milanese, dal 2006 è Presidente della Commissione Consiliare Qualità - Servizi al Cittadino - Semplificazione - Servizi Civici del Comune di Milano. Already member of ninth District Council of Milan, he is President of the City Council Committee Quality-Citizen Services-Simplification of the Municipality of Milan. P. NIKIFOROS DIAMANDOUROS É Mediatore Europeo dal 15 Gennaio In precendenza ha svolto l incarico di Primo Difensore Civico Nazionale della Grecia e di componente della Commissione Nazionale per i Diritti Umani e del Consiglio Nazionale per la Riforma Amministrativa. 13

15 He was elected European Ombudsman on 15 January He was the first National Ombudsman of Greece and Member of the Greece s National Commission on Human Rights and the National Council for Administrative Reform. RAFAEL RIBÓ I MASSÓ È Ombudsman regionale di Catalogna dal luglio 2004 nonchè membro del consiglio di amministrazione della Sezione Europea dell International Ombudsman Institute (IOI). É stato componente dell Assemblea legislativa della Catalogna e Congresso dei Deputati spagnolo. Since July 2004 Catalan Ombudsman and Member of the Board of Directors of the European Region of the International Ombudsman Institute (IOI) since June He was Member of the Parliament of Catalonia and Member of the Spanish Congress of Deputies. DONATO GIORDANO Difensore civico della Regione Lombardia dal 2005 e Coordinatore della Conferenza nazionale dei Difensori civici regionali e delle Province autonome del 2006 al Nel suo percorso politico ha ricoperto l incarico di Consigliere Regionale, Assessore agli Affari Generali e Personale della Giunta Regionale e Presidente della Giunta delle Elezioni. Regional Ombudsman for Lombardy since 2005 and Coordinator of the National Conference of Ombudsmen for regions and autonomous provinces from 2006 to He was Regional Councillor, Alderman for General Affairs and Personnel in the Regional Council of Lombardy and President of the Election Council. ULLRICH GALLE E Ombudsman regionale della Renania Palatinato dal 2005 nonchè Presidente in carica del European Ombudsman Institut (EOI). In precedenza ha svolto gli incarichi di Ministro del Lavoro, Politiche Sociali, Famiglia e Sanità nel governo della suddetta regione tedesca. Regional Ombudsman of Rheinland-Pfalz since 2005 and current President of the European Ombudsman Institute (EOI). He was Minister for Labour, Social Policy, Family and Health in the above-mentioned German region. LORENZA VIOLINI E attualmente Professore di Diritto Costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università degl Studi di Milano e Coordinatrice del gruppo di ricerca IReR - Istituto Regionale di Ricerca della Lombardia - che ha curato la ricerca Difesa civica nelle aree metropolitane. Now Full Professor of Constitutional Law at the Faculty of Law of the University of Milan 14 le metropolieuropee per la rete della difesa civica

16 and Coordinator of the IReR research group, who carried out the research Ombudspersons in metropolitan areas. PILAR MALLA I ESCOFET Attualmente Sìndica de Greuges a Barcellona ( abitanti, area metropolitana: abitanti*), è stata in precedenza Capo dei Servizi Sociali per il governo di Catalogna e ha lavorato nei Servizi Sociali Internazionali. Ha ricoperto l incarico di deputato del Parlamento di Catalogna e di Presidente della Commissione per le Politiche Sociali durante la VI legislatura. She is now Sìndica de Greuges of Barcelona ( inhabitants, metropolitan area: inhabitants*). She was Head of the Social Services of the government of Catalogna and worked for the International Social Service. Deputy of Parliament of Catalonia and President of the Commission of Social Policy during the VI Legislature. SIMON MATTHIJSSEN Attualmente Vice Ombudsman di Rotterdam ( abitanti, area metropolitana: abitanti*) e membro del European Ombudsman Institute (EOI). Substitute Ombudsman of Rotterdam ( inhabitants, metropolitan area: inhabitants*) and Member of European Ombudsman Institute (EOI). ANNE SEEX Prima di essere eletta Local Government Ombudsman per la città di Birmingham ( abitanti, area metropolitana: abitanti*) nel 2005, Anne Seex è stata per cinque anni Direttore Generale del Comune di Norwich e Dirigente del settore Servizi alla Comunità presso il Comune di Lancaster. Ha maturatato venticinque anni di esperienza nel Local Government, passando dall area metropolitana al consiglio municipale di una nuova città. Ha svolto inoltre per undici anni varie funzioni presso il Dipartimento del Direttore Generale del Comune di Manchester. Before becoming Local Government Ombudsman in October 2005, Anne Seex had been Chief Executive of Norwich City Council for 5 years, joining from Lancaster City Council where she was Director of Community Services. She has over 25 years experience in local government, starting in a metropolitan borough, moving through a district council for a new town to work for 11 years in various roles in the Chief Executive s department at Manchester City Council. KARLA BLOMME Da Ottobre 2006 Ombudswoman della città di Anversa ( abitanti, area metropolitana: abitanti*). Ha lavorato per lungo tempo nel settore reclami, nei servizi sociali e servizi urbani della città 15

17 di Anversa. Ha svolto attività di gestione servizio clienti nella sezione Information&district. Since 2006 Ombudswoman of the city of Antwerp ( inhabitants, metropolitan area: inhabitants*). She worked for the complaint treatment of social service dossiers, later extended with files concerning the urban service. She stepped over to the division Information&districts work to develop customer management in the districts and the divisions. * Dati Metrex 2004 / Source: Metrex le metropolieuropee per la rete della difesa civica

18 Le Reti della difesa civica in Europa e in Italia / European and Italian ombuds-networks il network europeo degli ombudsman coordinato dal mediatore europeo La figura del difensore civico è presente in oltre la metà dei 192 Stati che fanno capo all Organizzazione delle Nazioni Unite. Anche l Unione Europea ha un proprio Difensore civico, chiamato Mediatore Europeo, competente a trattare le segnalazioni e le denunce riguardanti casi di cattiva amministrazione delle istituzioni europee (la Commissione, il Consiglio, ecc.). Dal 1996 il Mediatore Europeo ha promosso la creazione di una rete tra i difensori civici del continente europeo di livello nazionale e regionale. Attualmente la rete si compone di difensori civici provenienti da 31 Paesi europei. Sul sito del Mediatore Europeo (www.ombudsman.europa.eu), è possibile trovare, oltre a tutte le informazioni per presentare una richiesta d intervento, anche il recapito di tutti i difensori civici regionali e nazionali presenti in Europa. the european network of ombudsmen, coordinated by the european ombudm a n In more than half of 192 member States of the United Nations an ombudsperson is present. Furthermore, The European Union has its own Ombudsman whose activity is handling complaints regarding maladministration in European institutions, such as the Commission or the Council. In 1996 the European Ombudsman promoted the creation of a network of European ombudspersons at the national and regional levels. Currently ombudspersons from 31 European countries are members of this network. All the information on how to put in a complaint or request an intervention, as well as a register of all regional and national European ombudspeople are available on the European Ombudsman s website: 17

19 istituto internazionale dell ombudsman (ioi) È un organizzazione internazionale mondiale non-profit con sede in Canada ad Alberta che raggruppa ombudsman di molti Paesi e regioni e altri cultori della materia (sito web: Svolge azione di approfondimento scientifico dell istituto e iniziative di rafforzamento degli organismi di difesa civica e tutela dei diritti in tutto il mondo.è organizzato su base continentale. Per l Europa si veda il sito web international ombudsman institute (ioi) The IOI is an international non-profit organization with the headquarters in Alberta, Canada. Numerous ombudspersons from different countries and regions and other figures operating in the sector of citizens rights protection are members. The organization carries out scientific studies on the institution of the ombudsperson, organizes events and promotes initiatives aimed at the strengthening of organs and institution working on the protection of human rights throughout the world. The IOI is organized on a continental basis. For more information see ca/centres/ioi (main website related to the headquarters activity) and (European section). istituto europeo dell ombudsman (eoi) E un associazione, soggetta al diritto austriaco, di ombudsman europei con sede a Innsbruck (sito web: Le sue finalità sono la trattazione scientifica di questioni inerenti la difesa civica nonché la sua diffusione e promozione. european ombudsman institute (eoi) The EOI is an association of European ombudspersons with the headquarters in Innsbruck, thus under the Austrian law. Its goal is to analyze with a scientific approach the issues related to citizens rights protection, as well as its diffusion and promotion. For further information see: la conferenza nazionale dei difensoriciviciregionalie delle province auton o m e La Conferenza nazionale dei Difensori civici regionali e delle Province autonome, che dal 2005 comprende una rappresentanza dei difensori civici locali, raggruppa i titolari della funzione a livello regionale. La Conferenza è nata nel 1994 quale organismo per la diffusione e la valorizzazione della difesa civica, riconosciuto dalla Conferenza nazionale dei Presidenti dell Assemblea dei Consigli regionali e delle Province autonome, presso la cui sede si riunisce periodicamente. 18 le metropolieuropee per la rete della difesa civica

20 the national conference of ombudsmen for regions and autonomous prov i n c e s The National Conference of Ombudsmen for Regions and Autonomous Provinces is an Italian organization, the members of which are regional ombudspersons and, since 2005, local ones. The organization was established in 1994 with the aim of diffusing and valorizing citizens rights protection. It is officially recognized by the Italian National Conference of Presidents of Regional Councils and Councils of Autonomous Provinces, at the headquarters of which the members gather periodically. il coordinamento dei difensori civicimetropolitani È stato costituito a Venezia nel gennaio 2008 e comprende i difensori civici delle città di Torino, Milano, Firenze, Genova, Catania, Roma, Trieste, Napoli, Bologna, Sassari, Palermo e Venezia. L obbiettivo dell iniziativa è il rafforzamento della difesa civica comunale, per assicurarne la disponibilità ad un numero crescente di cittadini su tutto il territorio nazionale e per renderne più efficace l azione, con la finalità ultima di contribuire al miglioramento complessivo della pubblica amministrazione. coordination network of metropolitan ombudspersons This Italian network was established in Venice in January The members are ombudspeople for the cities of Milan, Florence, Genoa, Catania, Rome, Trieste, Naples, Bologna, Sassari, Palermo and Venice. It aims at strengthening the municipal citizens rights protection in order to guarantee its accessibility to an increasing number of citizens all over the country and to improve the action s effectiveness. Hence, its ultimate goal is to generally improve the public administration. 19

21 Leone Talia Stefano Pillitteri

22 INTRODUZIONE E SALUTI ISTITUZIONALI INTRODUCTION AND WELCOME ADDRESSES

23 22 introduzionee saluti istituzionali

24 Signor Assessore Illustri Autorità Gentili Relatori Cari colleghi Signore e Signori un personale saluto e benvenuto a tutti. Questo incontro è motivato da un preciso obiettivo. Infatti l ipotesi che ci ha spinti ad organizzare un occasione di confronto come questa è che le città, ed in particolare le realtà metropolitane, sono chiamate (e lo saranno in futuro anche di più) ad assumere ruoli rilevanti negli assetti istituzionali in ragione del fatto che esse si rivelano sempre più come il fulcro delle dinamiche sociali, economiche e politiche. Questo fenomeno si può dire che cosituisca una delle facce complementari del fenomeno della globalizzazione. Ruoli più rilevanti significano però innanzitutto una chiamata a maggiori responsabilità. Riteniamo che nell intensità, nella vivacità e nella qualità dei rapporti che si sviluppano negli aggregati urbani l attività degli ombudsman possa portare un contributo importante. La proposta che parte da questa giornata poggia dunque su una convinzione che nasce dall esperienza: la gente ha bisogno dell attività delle ombudswoman e degli ombudsman ed in particolare di quelli più vicini, di quelli cioè che operano a livello di comunità locale. D altro canto gli ombudsman delle comunità locali, anche quelli che operano in realtà metropolitane, sono pienamente consapevoli di essere parte di sistemi più vasti, articolati in armonia con gli assetti istituzionali che ciascun Paese si è dato. Abbiamo perciò pensato di proporre questo incontro, che prende spunto dalla ricerca realizzata dall Istituto Regionale di Ricerca della Lombardia (IRER), non per distinguerci ma per integrarci in una rete multilivello (locale, regionale, nazionale, europea). Da qui i temi di approfondimento delle due sessioni. Esistono già risorse di rete. Vanno conosciute. Con queste va favorito un confronto e va costruita una collaborazione. In questa mattinata ascolteremo quindi le relazioni di chi è protagonista in queste reti che operano in ambito europeo: NIKIFOROS DIAMANDOUROS, Mediatore europeo RAFAEL RIBÓ I MASSÓ, Difensore civico della Catalogna ed inoltre esponente degli organismi direttivi della sezione europea dell Istituto Internazionale dell Omin t r o d u z i on e Alessandro Barbetta difensore civico per la città di milano e coordinatore dei difensori civicimetropolitani italiani Alessandro Barbetta 23

25 budsman (IOI) DONATO GIORDANO, Coordinatore delle Conferenza nazionale dei Difensori civici delle Regioni e delle Province autonome del nostro Paese ULRICH GALLE, Difensore civico di lunga data nel suo paese ed inoltre Presidente dell Istituto Europeo dell Ombudsman (EOI) L idea che sottostà a questi contributi è che le reti sono catalizzatori di risorse per raggiungere obiettivi condivisi. Nel nostro caso gli obiettivi sono: una presenza sempre più capillarmente diffusa dell ombudsman e una sua azione sempre più integrata ed efficace. Da questi interventi emergerà anche una cornice di grande utilità e di sicuro interesse per la tavola rotonda della sessione pomeridiana dei nostri lavori. Essa è specificamente destinata a farci meglio conoscere la realtà della difesa civica in ambito metropolitano o di area vasta. Non una conoscenza generale: a questo scopo è a disposizione il rapporto di ricerca. Abbiamo proposto agli ombudsman di alcune realtà oggetto della ricerca (ringraziamo loro e gli altri anche per la disponibilità data ai ricercatori) di darci un contributo mirato su quanto buone relazioni da un alto, e su quanto buone regole dall altro lato, risultino nella loro esperienza condizioni necessarie per dare efficacia all azione dell ombudsman. Sentiremo le voci di: Barcellona PILAR MALLA I ESCOFET Rotterdam SIMON MATTHIJSSEN Birmingham ANNE SEEX Anversa KARLA BLOMME alle quali unirò la mia voce per Milano. LORENZA VIOLINI, Professore ordinario di Diritto Costituzionale all Università degli Studi di Milano e Coordinatrice della ricerca realizzata dall IReR, guiderà la tavola rotonda, modererà il dibattito e trarrà le conclusioni della sessione pomeridiana. Apre i lavori, per delega del Sindaco Letizia Moratti, l Assessore alla Qualità, Servizi al Cittadino e Semplificazione, Servizi Civici avv. STEFANO PILLITTERI. A testimoniare la rilevanza che assumono le relazioni tra organi del Comune e ombudsman cittadino per l efficacia della difesa civica seguirà l intervento del Presidente della Commissione del Consiglio comunale Qualità - Servizi al Cittadino - Semplificazione - Servizi Civici LEONE TALIA. 24 introduzionee saluti istituzionali

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA

TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA 22 novembre VERSO LA STRATEGIA NAZIONALE DI ADATTAMENTO Responsabilità di Governo e competenze dei territori Sala Palazzo Bologna Senato della Repubblica Via di S.

Dettagli

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks?

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks? Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity In un clima economico in cui ogni azienda si trova di fronte alla necessità di razionalizzare le proprie risorse e di massimizzare

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Tre

U Corso di italiano, Lezione Tre 1 U Corso di italiano, Lezione Tre U Ciao Paola, come va? M Hi Paola, how are you? U Ciao Paola, come va? D Benissimo, grazie, e tu? F Very well, thank you, and you? D Benissimo, grazie, e tu? U Buongiorno

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Padova, 3 Aprile 2014 The Province of Modena for several years has set policies in the energy field, such

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Uno

U Corso di italiano, Lezione Uno 1 U Corso di italiano, Lezione Uno F What s your name? U Mi chiamo Francesco M My name is Francesco U Mi chiamo Francesco D Ciao Francesco F Hi Francesco D Ciao Francesco D Mi chiamo Paola. F My name is

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

ANRC based in Naples (Italy), adheres to UCINA - Confindustria Nautica (National Union of Marine Industry and Related).

ANRC based in Naples (Italy), adheres to UCINA - Confindustria Nautica (National Union of Marine Industry and Related). Company Profile ANRC in breve L ANRC (Associazione Nautica Regionale Campana) unica associazione di categoria riconosciuta dalla Regione Campania, è nata nel 1993 da un gruppo di operatori campani del

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

CORSO DI CUCINA A CASA!

CORSO DI CUCINA A CASA! Tour N.12 CORSO DI CUCINA A CASA La classe a lavoro Un fantastico modo per imparare a cucinare le più tipiche pietanze Toscane, senza muoversi da casa vostra Il nostro chef arriverà direttamente nella

Dettagli

CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS

CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS Logo of Partner University CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS L Università degli Studi di Firenze con sede in Firenze, Piazza S. Marco

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dodici

U Corso di italiano, Lezione Dodici 1 U Corso di italiano, Lezione Dodici U Al telefono M On the phone U Al telefono D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. F Hello, Hotel Roma, Good morning D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. U Pronto, buongiorno,

Dettagli

Participatory Budgeting in Regione Lazio

Participatory Budgeting in Regione Lazio Participatory Budgeting in Regione Lazio Participation The Government of Regione Lazio believes that the Participatory Budgeting it is not just an exercise to share information with local communities and

Dettagli

Customer satisfaction and the development of commercial services

Customer satisfaction and the development of commercial services Customer satisfaction and the development of commercial services Survey 2014 Federica Crudeli San Donato Milanese, 27 May 2014 snamretegas.it Shippers day Snam Rete Gas meets the market 2 Agenda Customer

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

Presentazione del sostegno linguistico on line, Sonia Peressini Conferenza per la Giornata europea delle Lingue, Firenze, 25 settembre 2014

Presentazione del sostegno linguistico on line, Sonia Peressini Conferenza per la Giornata europea delle Lingue, Firenze, 25 settembre 2014 Presentazione del sostegno linguistico on line, Sonia Peressini Conferenza per la Giornata europea delle Lingue, Firenze, 25 settembre 2014 Mobilità in Erasmus+ - Sostegno Linguistico Online: Dimostrazione

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

L esperto come facilitatore

L esperto come facilitatore L esperto come facilitatore Isabella Quadrelli Ricercatrice INVALSI Gruppo di Ricerca Valutazione e Miglioramento Esperto = Facilitatore L esperto ha la funzione principale di promuovere e facilitare la

Dettagli

Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie

Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie Milano, 27 maggio 2012 Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie Apre domani, lunedì 28 maggio, dalle ore 12, alla Fieramilanocity (via Gattamelata,

Dettagli

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world MercedesRoadster.IT New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world Newspaper supplement Emmegi Magazine Independent unaffiliated / funded by Daimler

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news news n. 04 10/2011 VICO MAGISTRETTI KITCHEN ISPIRATION VIVO MAGIsTReTTI KITCHen IsPIRATIOn news Il nostro rapporto con il "Vico" è durato per più di quarant anni. era iniziato verso la metà degli anni

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome.

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome. Nino Ucchino nasce in Sicilia nel 1952. Dall età di otto anni lavora come allievo nello studio del pittore Silvio Timpanaro. Da 14 a 21 anni studia all Istituto Statale d arte di Messina e poi per alcuni

Dettagli

Prospettive filosofiche sulla pace

Prospettive filosofiche sulla pace Prospettive filosofiche sulla pace Atti del Colloquio Torino, 15 aprile 2008 a cura di Andrea Poma e Luca Bertolino Trauben Volume pubblicato con il contributo dell Università degli Studi di Torino Trauben

Dettagli

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com COMPANY PROFILE tecnomulipast.com PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE IMPIANTI INDUSTRIALI DAL 1999 Design and manufacture of industrial systems since 1999 Keep the faith on progress that is always right even

Dettagli

Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee

Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee Roma, 19 settembre 2014 Massimo Persotti Ufficio stampa e comunicazione Dipartimento Politiche Europee m.persotti@palazzochigi.it Cosa fa

Dettagli

Joint staff training mobility

Joint staff training mobility Joint staff training mobility Intermediate report Alessandra Bonini, Ancona/Chiaravalle (IT) Based on https://webgate.ec.europa.eu/fpfis/mwikis/eurydice/index.php/belgium-flemish- Community:Overview and

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale The Elves Save Th Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale Bianca Bonnie e and Nico Bud had avevano been working lavorato really hard con making molto impegno per a inventare new board game un nuovo

Dettagli

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases,

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, movement disorders, Parkinson disease 1- genetic counselling

Dettagli

software & consulting

software & consulting software & consulting Chi siamo Nimius è un azienda con una forte specializzazione nella comunicazione on-line che opera nel settore dell IT e che intende porsi, mediante la propria offerta di servizi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

DIVULGAZIONE IN INTRANET DI BUONE PRASSI ADOTTATE IN AMBITO AZIENDALE (nelle previsioni del vigente Piano Nazionale Anticorruzione)

DIVULGAZIONE IN INTRANET DI BUONE PRASSI ADOTTATE IN AMBITO AZIENDALE (nelle previsioni del vigente Piano Nazionale Anticorruzione) Ufficio del Responsabile per la prevenzione della corruzione U.O.C. Atti e Procedimenti Giuridico Amministrativi, Contratti e Convenzioni e-mail: prevenzionecorruzione@hsangiovanni.roma.it Roma, 05.12.14

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Roma, 3 luglio 2015 Giornalismo, diritto di cronaca e privacy Diritto di cronaca e privacy: può succedere che il rapporto si annulli al punto che

Dettagli

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso)

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso) ART BOOK C D E PROFILE 1UP first name second name date of birth: place of birth: linving in: contacts: MATTEO LANTERI 08.05.1986 HAGUENAU (France) LANCENIGO di Villorba (Treviso) +39 349 0862873 matteo.lntr@gmail.com

Dettagli

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break.

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. No Images? Click here Weekly Newsletter 6th November 2015 Summary Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. However, I will start by the General

Dettagli

Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS

Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS Dr Francesco Zambon Ufficio Europeo per gli Investimenti per la Salute e lo Sviluppo Organizzazione Mondiale

Dettagli

PROGETTO parte di Programma Strategico

PROGETTO parte di Programma Strategico ALLEGATO B1 PROGETTO parte di Programma Strategico FORM 1 FORM 1 General information about the project INSTITUTION PRESENTING THE STRATEGIC PROGRAM (DESTINATARIO ISTITUZIONALE PROPONENTE): TITLE OF THE

Dettagli

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES Il 150 dell unità d Italia rappresenta un evento di cruciale importanza per Torino e il Piemonte. La prima capitale d Italia, come già fece nel 1911 e nel 1961 per il Cinquantenario

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

OUR MISSION: PROTECTION OF ENVIRONMENT AND CULTURAL HERITAGE

OUR MISSION: PROTECTION OF ENVIRONMENT AND CULTURAL HERITAGE About us Italia Nostra is the oldest Italian NGO, born in 1951 in Rome. The NGO is involved in the promo

Dettagli

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info HEALTH FOR ALL HEALTH FOR SOME HEALTH FOR SOME UNIVERSAL HEALTH COVERAGE World

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub Rovereto Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub believes in power of innovation through collaboration Impact'Hub'is'a'global'network'of' people'and'spaces'enabling'social'

Dettagli

ACCESSORI MODA IN PELLE

ACCESSORI MODA IN PELLE ACCESSORI MODA IN PELLE LEMIE S.p.a. Azienda - Company Produzione - Manufacturing Stile - Style Prodotto - Product Marchi - Brands 5 9 13 15 17 AZIENDA - COMPANY LEMIE nasce negli anni settanta come

Dettagli

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Way Out srl è un impresa d immagine e comunicazione a servizio completo dedicata alle piccole e medie industrie. Dal 1985 presenti sul mercato

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

ABSTRACT. In informatica, con il termine cloud computing, in italiano nube informatica,

ABSTRACT. In informatica, con il termine cloud computing, in italiano nube informatica, ABSTRACT In informatica, con il termine cloud computing, in italiano nube informatica, si sule indicare una complessa gamma di tecnologie che permettono, tipicamente sotto forma di un servizio offerto

Dettagli

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives Dr Mila Milani Comparatives and Superlatives Comparatives are particular forms of some adjectives and adverbs, used when making a comparison between two elements: Learning Spanish is easier than learning

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Italian

CURRICULUM VITAE. Italian CURRICULUM VITAE 1.Personal data: Family name: Risso First names: Alessandra Date of birth: May 18, 1961 Nationality: Italian 2.Education: University of Trieste (IT), Training Sciences Faculty Date: 05

Dettagli

Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA)

Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA) Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA) Riservato al Tribunale Procedura di amministrazione straordinaria Volare Group S.p.A.

Dettagli

Creare la massa critica Building critical mass

Creare la massa critica Building critical mass SWIFTNet Funds Workshop Creare la massa critica Building critical mass Hotel Michelangelo Via Scarlatti 33 20124 Milan Italy Giovedí, 30 marzo 2006 Thursday, 30 March 2006 Venite a sentire cosa ne pensano

Dettagli

why? what? when? where? who?

why? what? when? where? who? why? l azienda overview l innovazione innovation WeAGoo è un azienda italiana specializzata nella raccolta di informazioni turistiche brevi ed essenziali a carattere storico, artistico, culturale, naturalistico

Dettagli

PATENTS. December 12, 2011

PATENTS. December 12, 2011 December 12, 2011 80% of world new information in chemistry is published in research articles or patents Source: Chemical Abstracts Service Sources of original scientific information in the fields of applied

Dettagli

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking Lesson 1 Gli Gnocchi Date N of students AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking The following activities are based on "Communicative method" which encourages

Dettagli

for European Business

for European Business The Globalization Challenges for European Business November 2-3, 2006 Bocconi University Via Bocconi, 8 - Milan Room N03 Organized by: Claudio Dematté Research Division Foreword In the last five years,

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

Sacca di Goro case study

Sacca di Goro case study Sacca di Goro case study Risposte alle domande presentate all incontro di Parigi (almeno è un tentativo ) Meeting Locale, Goro 15-16/10/2010, In English? 1.What is the origin of the algae bloom? Would

Dettagli

pacorini forwarding spa

pacorini forwarding spa pacorini forwarding spa Pacorini Silocaf of New Orleans Inc. Pacorini Forwarding Spa nasce a Genova nel 2003 come punto di riferimento dell area forwarding e general cargo all interno del Gruppo Pacorini.

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

INTERIOR DESIGN INTERNI

INTERIOR DESIGN INTERNI INTERNI CREDITO COOPERATIVO BANK BANCA DI CREDITO COOPERATIVO Date: Completed on 2005 Site: San Giovanni Valdarno, Italy Client: Credito Cooperativo Bank Cost: 3 525 000 Architectural, Structural and

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA LEGISLATIVA OGGETTO: 2949 I COMMISSIONE PERMANENTE "BILANCIO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI"

REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA LEGISLATIVA OGGETTO: 2949 I COMMISSIONE PERMANENTE BILANCIO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI Atti assembleari IX LEGISLATURA Commissioni DOCUMENTI - PROGETTI DI LEGGE E DI REGOLAMENTO PROVVEDIMENTI E RELAZIONI DI COMPETENZA DELL ASSEMBLEA LEGISLATIVA REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA

Dettagli

Attività di Research Governance Antonio Addis

Attività di Research Governance Antonio Addis L o g o EVENTO INTERNAZIONALIZZAZIONE TORINO, 08 novembre 2012 Attività di Research Governance Antonio Addis Agenda The Region in a nutshell Internationalization genesis Mapping regional research preparing

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciotto

U Corso di italiano, Lezione Diciotto 1 U Corso di italiano, Lezione Diciotto U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? M Excuse-me, what time do shops open in Bologna? U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? D Aprono alle nove F

Dettagli

Genova, 24 09 2015. [con - di - vì - ʃo]

Genova, 24 09 2015. [con - di - vì - ʃo] Genova, 24 09 2015 CONDIVISO OPEN DAY [con - di - vì - ʃo] condivìdere v. tr. [comp. di con- e dividere] (coniug. come dividere). Dividere, spartire insieme con altri: il patrimonio è stato condiviso equamente

Dettagli

shared bytes -> shared good A geek proposal for the Sharing Economy survival

shared bytes -> shared good A geek proposal for the Sharing Economy survival shared bytes -> shared good A geek proposal for the Sharing Economy survival Sharitaly Milano, 9/11/2015 What challenges? Regulatory uncertainty -> -> Spending and investments delays -> Unplanned direction

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese ELTeach Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese Porta a risultati quantificabili e genera dati non ricavabili dalle sessioni di formazione faccia a faccia

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making)

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making) consenso informato (informed consent) scelta informata (informed choice) processo decisionale condiviso (shared-decision making) Schloendorff. v. Society of NY Hospital 105 NE 92 (NY 1914) Every human

Dettagli

SERVIZIO DI ASSISTENZA ALLE PERSONE CON DISABILITA E/O RIDOTTA MOBILITA

SERVIZIO DI ASSISTENZA ALLE PERSONE CON DISABILITA E/O RIDOTTA MOBILITA SERVIZIO DI ASSISTENZA ALLE PERSONE CON DISABILITA E/O RIDOTTA MOBILITA Edizione Luglio 008 ASSISTANCE SERVICE FOR DISABLED PERSONS AND/OR PERSONS WITH REDUCED MOBILITY July 008 edition Organizzazione

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 E UR OPEAN GLU PO TE N FREE EX BRESCIA 15-18 BRIXIA EXPO NOVEMBRE 2013 FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 th th IL PRIMO EXPO EUROPEO INTERAMENTE DEDICATO AI PRODOTTI E ALL ALIMENTAZIONE SENZA GLUTINE

Dettagli

Il Consortium Agreement

Il Consortium Agreement Il Consortium Agreement AGENDA Il CA in generale La govenance Legal and Financial IPR Cos è il CA? Il CA è un accordo siglato fra i partecipanti ad un azione indiretta (ad es. un progetto) finanziata nell

Dettagli

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF - Are you searching for Venditore Books? Now, you will be happy that at this time Venditore PDF is available at our online library. With our complete

Dettagli

Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619

Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619 Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619 REA: 150762 81031 AVERSA (CE) ph. / fax: +39 081 19257920

Dettagli

PROGETTO DI CLASSE PARCHEGGI ON THE ROAD S.R.L.

PROGETTO DI CLASSE PARCHEGGI ON THE ROAD S.R.L. PROGETTO DI CLASSE PARCHEGGI ON THE ROAD S.R.L. Il progetto di classe della 5cp è inserito nel POF (piano offerta formativa) ed è obbligatorio. Tratta della realizzazione dei piani di sosta all interno

Dettagli

Collaborazione e Service Management

Collaborazione e Service Management Collaborazione e Service Management L opportunità del web 2.0 per Clienti e Fornitori dei servizi IT Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventotto

U Corso di italiano, Lezione Ventotto 1 U Corso di italiano, Lezione Ventotto M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione di spaghetti M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

La rete dei National Contact Point in Italia

La rete dei National Contact Point in Italia La rete dei National Contact Point in Italia Caterina BUONOCORE NCP HEalth, wellbeing demographic change. APRE www.apre.it APRE 2013 The Italian NCP System : APRE the Agency for the Promotion of the European

Dettagli