Ocs Inventory NG su MacOSX

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ocs Inventory NG su MacOSX"

Transcript

1 Ocs Inventory NG su MacOSX Cosa è sta roba? Lavoro come amministratore di sistema e di rete, fortunatamente le reti sono di altri. Più di una volta mi è capitato di trovare aziende che hanno la necessità di effettuare uno screening di tutto quello che c'è nella loro rete. Ebbene, girando in macchina ho sempre un paio di pc scassoni sui quali installo al volo linux e faccio quello che devo fare. Pero'..siccome ho lavorato per un po' in uno studio di grafica pubblicitaria dove c'erano solo mac, ho pensato...magari sarebbe bello mettere sto coso su un mac,senza scassoni tra le sfere..zompo sul sito degli amici e...arrrghhh non esiste una versione per macosx??? Ma come??? Altolà, mi dico io, c'è da scrivere un tutorial per TEVAC, c'è che è un po' un periodo di stanca, c'è pure un nano in palio. Vai con la sfida. OcsInventory NG ( è un pacchetto, sviluppato da un team francese omonimo, che consente di inventariare tutti gli apparati della rete, siano essi PC, Router, Switch, Stampanti di rete e tutto quello insomma che ha un cavo di rete. OcsInventory NG inoltre consente di analizzare approfonditamente il software installato sui computer appartenenti ad una o più reti (con controllo quindi sui pacchetti e tutto l'hardware installato), E...dulcis in fundo ( ma non è un dolce ) il pacchetto è anche in grado di effettuare il deployment di pacchetti, ossia l'installazione remota ( ma non ne parleremo qui ). Ovviamente è possibile analizzare macchine con a bordo il nostro amato MacOSX, ma anche tutte le varianti di unix che conoscete. In figura, il mio Mac, inventariato Ocs inventory è composto da 2 parti, una parte server e una parte agent La parte server di Ocs Inventory è strutturata a 3 tier (ossia è spezzabile in 3 pezzi). Un pezzo è il communication server, che scambia i dati con l'agent (installato su ogni apparato). Il communcation server concentra i dati sulla macchina e li inserisce in un database Un altro pezzo è il deployment server,ossia una macchina che può avere un repository di files che si possono installare nella propria rete. L'ultimo pezzo è l'application server, ossia l'interfacccia di Management di questo prodotto.

2 Sono tre? si. Vedi figura per chiarimenti Il prodotto è un'accoppiata di apache, perl, php e mysql. L'agent, disponibile anche per Macosx, è un pacchetto che analizza la macchina e invia i dati al server. Su macchine windows è disponibile sotto forma di agent stand-alone, o in formato services. (ovviamente la parte win non la cureremo, ma è d'obbligo segnalare che il prodotto si integra perfettamente con Active Directory e Gpo, documentazione sul sito ufficiale) Ufficialmente, come ho in scritto poco sopra, la parte server di OcsInventory NG NON funziona su MacOSX. Siccome spesso e volentieri vivo in una realtà dove l'interoperabilità sembra una chimera, mi sono messo qui e oggi vi racconto come ho fatto a far funzionare questo prodotto sul mio mac. Ecco che qui entriamo noi, con il nostro tutorial. **** Attenzione il tutorial è stato scritto e testato su piattaforma intel, tuttavia non vedo problemi ad effettuare la stessa installazione su piattaforma powerpc **** Requisiti mentali: Terminale Concetti di rete Familiarità con ambienti *nix Familiarità con installazione moduli perl (via cpan o darwinports)

3 Developer Tools (make, perl) Requisiti software: Il prodotto ha come requisiti: - MySQL versione 4.1 o + - PERL 5.6 o+ - Apache versione o + - PHP Un sacco di moduli di perl. Analisi del problema: Al primo sguardo potremmo dire che OCS Inventory ng è un prodotto basato in architettura AMP (Apache, Mysql,Php) e che quindi con una liscia installazione di MAMP possa funzionare, tuttavia non è così. Il validissimo prodotto (MAMP) ha purtroppo gravi problem di compatibilità con alcuni moduli perl, inoltre non viene distribuito apache con mod_perl configurato. Quindi dobbiamo ricorrere al metodo Tafazzi (vedi figura) Ossia, - Utilizzo di apache all'interno di macosx - Installazione di Php Manuale

4 - Installazione di Mysql Manuale - Smandruppamenti di Mysql e PHP - Compilazione dei moduli di perl. Peccato per MAMP beh, MAMP è stra-utilizzato per ragioni di comodità, certo è che dovremo andare ad effettuare delle modifiche su alcuni file, il pacchetto però è separato dal sistema operativo quindi garantisce di non andare ad intaccare alcun file. Problema cruciale: MAMP non ha mod_perl quindi siamo costretti al metodo tafazzoso. Sto però testando la possibilità di farlo funzionare con XAAMP per macosx, che invece supporta perl, in caso andremo ad integrare questa breve (???) guida. Realizzazione del progetto Fase 1: Creazione ambiente appropriato Alcune note "tecniche", quando il carattere è in stile "Terminale", significa che bisogna digitare queste righe in terminale.( e in questa riga, si riassumono tanti concetti della vita). Va da sè che ad ogni fine riga ci sia un "invio". Apriamo terminale, o una console e digitiamo: cd /etc/httpd/ poi digitiamo sudo mkdir conf.d se ci viene chiesta la password inseriamola, e a questo punto digitiamo sudo chmod 755 conf.d Cosa abbiamo fatto? Abbiamo creato la possibilità per il sistema di aggiungere file di configurazione ad apache. Cioè abbiamo creato una cartella che il server web leggerà per caricare eventuali altri file di configurazione, che vogliamo tenere

5 separati dal classico httpd.conf Fase 2: Modifiche a httpd.conf adesso apriamo con diritti di root il file httpd.conf (io uso vi), sempre da Terminale digitiamo sudo vi httpd.conf innanzitutto andiamo a commentare php (se abilitato) di sistema, quindi Commentiamo, mettendo dei cancelletti in questo modo le linee 240 e 284. Su vi, sarà sufficiente premere il tasto i (di insert) e inserire le modifiche, poi schiacciare "esc" #LoadModule phnormale_module libexec/httpd/libphnormale.so #AddModule mod_phnormale.c e decommentiamo, togliendo i cancelletti la 239 e la 283 Su vi, sarà sufficiente premere una x, sul cancelletto LoadModule perl_module libexec/httpd/libperl.so AddModule mod_perl.c

6 poi andiamo infondo al file, scorrendo e aggiungiamo in fondo al file la seguente riga Su vi, sarà sufficiente premere il tasto i (di insert), aggiungere la linea, poi schiacchiare "esc" Include /etc/httpd/conf.d/ salviamo e usciamo. Su vi, si digita

7 :wq! Molto bene. Cosa abbiamo fatto? Abbiamo disabilitato il php di sistema, perchè ha dei problemi a funzionare con questa versione del pacchetto. Inoltre abbiamo specificato che vogliamo attivare il mod_perl, ossia un modulo che interfaccia direttamente degli script in perl con il server web. Infine abbiamo aggiunto una riga di Include che specifica dove ci sono altri file di configurazione da leggere (questa riga è in simbiosi con la fase 1) Fase 3: Download e installazione di Mysql + smandruppamenti Ci scarichiamo dal sito di Mysql, l'ultima versione di mysql per Mac in formato pkg come in figura, sono solo 60mega, in fondo. :D installiamo Mysql, via pkg. Io a questo punto utilizzo molto MysqlAdministrator, che è un pacchetto che si può scaricare da qui Modifiche a Mysql: Apriamo Terminale e digitiamo

8 cd /usr/local/mysql/lib sudo mkdir mysql Se viene richiesta la password,digitarla e premere invio sudo cp../*. Dobbiamo effettuare questa operazione per un bug che sbaglia i percorsi delle librerie...come dire, lo freghiamo di brutto. Cosa abbiamo fatto? Abbiamo installato una versione aggiornata di Mysql, e abbiamo copiato le librerie di mysql, in un'altra directory perchè un modulo di perl ha un bug nella gestione dei percorsi. Fase 4: Download di Ocsinventory-ng Evviva, potete andare a cenare. Oppure continuare. A sto punto ci scarichiamo il prodotto OCS, ovviamente la versione per linux Il pacchetto è in formato tar.gz Decomprimiamo il pacchetto di OCS, anche sulla scrivania e a questo punto dobbiamo modificare lo script setup.sh Per chi ha un po' di conoscenza di bash, questo è uno script abbastanza semplice, andiamo a vedere. Fase 5: Correzione di setup.sh Lo script setup.sh si preoccupa di andare a verificare se il sistema è in grado di supportare il prodotto, ed effettua alcune modifiche ai file di apache, inoltre installa l'administration console e il communication server. Lo modifichiamo con un editor di testo un po' avanzato, almeno con la sintassi colorata: io propendo per smultron, che è pure opensource,oppure textwrangler, oppure pico, oppure vi,o quello che volete. Andiamo a modificare le linee 91 e 92 dove viene specificato mysql.

9 Ovviamente Mysql non esiste nel path principale di sistema, ma il suo binario è in una cartella diversa cioè /usr/local/mysql/, quindi andiamo a specificarlo come in figura. A questo punto rimane da commentare solamente altre righe, che vanno a modificare il logrotate, che a noi non interessa. Commentiamo quindi in stile bash ( con un cancelletto ) le righe dalla 795 alla 818 come in figura. salviamo e chiudiamo setup.sh Fase 6: Compilazione moduli perl A questo punto possiamo iniziare a compilare i moduli di perl che ci interessano: Anche qui ci sono 2 strade possibili: - la prima è utilizzare il cpan, ossia utilizzare il servizio standard che perl offre per l'installazione dei propri moduli - la seconda è utilizzare un servizio già pacchettizzato (darwinports,fink etc.) io ho adottato la prima soluzione. spieghiamo: cpan è una utility che consente di installare i moduli di perl, essenzialmente si connette ad un repository di moduli, prende la versione più aggiornata di un modulo, la scarica, la compila e la installa. Noi dobbiamo installare un po' di moduli.

10 Ad eventuali domande di pacchetti che richiedono dipendenze rispondiamo di sì, oppure premiamo invio, su questi pacchetti non abbiamo bisogno di condizioni speciali. Nota su darwinports,fink e varie: non ho scelto questo modo, perchè non sono sicuro che questi pacchetti si integrino con il perl di sistema, anzi, spesso creano in /opt/local/ le proprie versioni di perl, inoltre almeno un modulo necessita di compilazione manuale. Andiamo quindi ad installare in questo modo: -Apriamo Terminale Se avete già utilizzato cpan, non dovrebbero esserci problemi, altrimenti il sistema di cpan, potrebbe farvi alcune domande, rispondete alle domande che vi vengono poste, per il setup iniziale. digitiamo sudo cpan -i Compress::Zlib se il pacchetto non dà errori, procediamo con sudo cpan -i DBI se il pacchetto non dà errori, procediamo con sudo cpan -i Net::IP se il pacchetto non dà errori, procediamo con sudo cpan -i Apache::DBI se il pacchetto non dà errori, procediamo con sudo cpan -i XML::Simple XML chiederà di installare anche XML::Namespaces, XML::Sax, XML::Sax-Expat, XML::Parser bene, siamo a metà del lavoro.

11 Adesso arriva la parte difficile, sono 2 moduli un po' ostici, uno è SOAP::Lite, mentre l'altro è DBD::Mysql iniziamo da SOAP::Lite sudo cpan -i SOAP::Lite Il sistema lavorerà per un po', se va tutto bene,meglio, è facile però che il sistema si fermi sul make-test perchè trova alcune incongruenze. Per risolvere la cosa, forziamo un po' il sistema. Digitiamo sudo su inseriamo la nostra password **** State lavorando come root quindi occhio a cosa fate *** Ci spostiamo nella cartella /var/root/.cpan/build/ cd /var/root/.cpan/build/ cerchiamo una cartella che si chiamerà SOAP-Lite-x.xx ed entriamo cd SOAP-Lite* a questo punto diamo un make seguito da make install

12 Non dovrebbero esserci errori, quindi digitiamo exit Io a questo punto andrei a dormire. Comunque vediamo l'ostacolo più duro, DBD::mysql Fase 7: Installazione di DBD::mysql Scarichiamo manualmente il modulo da qui torniamo su terminale e digitiamo sudo su inseriamo la nostra password **** State lavorando come root quindi occhio a cosa fate *** Ci spostiamo nella cartella /var/root/.cpan/build/ cd /var/root/.cpan/build/ ci copiamo dalla scrivania il file cp /Users/<vostrousername>/Desktop/DBD-mysql tar.gz. a questo punto decomprimiamo

13 tar fxvz DBD-mysql tar.gz cerchiamo una cartella che si chiamerà DBD-mysql-x.xx ed entriamo cd DBD-mysql* capiamo cosa stiamo facendo: stiamo configurando a mano il pacchetto, andando a specificare dove si trovano le librerie di mysql, che cpan cercherebbe da altre parti. digitiamo quindi perl MakeFile.PL --mysql_config=/usr/local/mysql/bin/mysql_config seguito da make a questo punto effettuiamo un bel make test nel dare make test, gli errori comuni sono 2: Fase 8 : Possibili errori in fase di compilazione di DBD::mysql - make test non trova il socket di mysql - make test ha problemi di connessione al socket, per password di root pre-impostate (allora mi state prendendo in giro e una installazione di mysql c'era già) * Risoluzione a "non trova il socket di mysql", errore Can't connect to local MySQL server through socket '/tmp/mysql.sock' un po' incasinato da risolvere, per un sacco di problemi. Allora, io ho risolto così. Innanzitutto, il file di sock, è un file che utilizzano sia php che perl che altri programmi per collegarsi all'istanza del database, quindi una sorta di "device di database", il sock ci dice che il pacchetto sta funzionando ed è attivo e possiamo connetterci a lui tramite questo file.

14 dal 10.4 c'è un po' di casino sul "DOVE deve stare sto cavolo di mysql.sock"? Alcuni l'hanno sempre visto in /var/mysql/mysql.sock, altri sostengono che debba stare in /tmp/mysql.sock Io sono di derivazione *nix, quindi l'ho messo al suo posto ossia in /var/mysql/mysql.sock, poi, per non saper nè leggere nè scrivere ho inserito un bel soft-link tra i due. C'è anche un articolo di Tevac su questo problema: cd /etc/ sudo vi my.cnf e inserisco in my.cnf [mysqld] socket=/var/mysql/mysql.sock salvo ed esco a questo punto sudo mkdir /var/mysql/ chmod 755 /var/mysql/ a sto punto abbiamo detto a mysql, che il suo socket è in /var/mysql/. Questo serve per OCS, però non possiamo scontentare nessuno in fatto di socket, quindi andiamo nella cartella /tmp riavviamo mysql, io utilizzo MySQL Administrator cd /tmp sudo ln -s /var/mysql/mysql.sock mysql.sock

15 * Risoluzione a "ha problemi di connesione" make test vuole che ci sia un utente root senza password, grazie. Quindi provvediamo a resettare temporaneamente la pwd di root su mysql, io uso MySQL Administrator Se il make test passa senza problemi potete dare un bel make install se il make non dovesse andare a buon fine, segnate l'errore e segnalatemelo. se invece va tutto a buon fine dovremmo esserci, da adesso in poi la strada è decisamente in discesa. digitiamo exit Fase 9 : Installazione del pacchetto: Sempre da terminale digitiamo cd ~/Desktop/OCS* ed ora facciamo partire il famoso setup.sh che abbiamo modificato inizialmente potrebbe chiedervi dove si trova il binario di apache digitate /usr/sbin/httpd potrebbe chiedervi dove si trova il file di configurazione di apache digitate /etc/httpd/httpd.conf quando vi verrà richiesto quale utente utilizza, digitate www, e per il gruppo digitate www Se vi chiede dove si trova l'include rispondete digitando /etc/httpd/conf.d/ A questo punto lo script controlla se mancano moduli perl, se si ferma annotate il pacchetto che manca ed installatelo sempre nella solita modalità

16 sudo cpan -i <nomemodulo> Alle domande rispondiamo sempre yes, quando ci viene chiesta la DocumentRoot, digitiamo /Library/WebServer/Documents e dovreste esserci, viene richiesto un riavvio di apache. A questo punto, installiamo il pacchetto php che Marc ci ha preparato gentilmente fermiamo Apache, fermiamo mysql, riavviamo il tutto Apriamo Safari e digitiamo Fase 10: Primo pezzo di console amministrativa ed iniziamo la configurazione del servizio. ***Ricordatevi di rimettere la password a root nelle utenze di mysql*** Inseriamo nome utente e password Il sistema genera le tabelle, premiamo invia. ** Possibili Errori non trova /var/mysql/mysql.sock verificare che esista il socket, in caso verificare alla voce "Risoluzione a "non trova il socket di mysql"" non ha i permessi per entrare sul socket verificare i permessi di /var/mysql/mysql.sock

17 Ed ecco la nostra Console di Amministrazione ( user: admin pass: admin ) Qui vi rimando alla documentazione sul sito ufficiale del prodotto Fase 11 : Primo inventario Adesso ci installiamo un agent per MACOSX ringraziamo codejanitor, che ha scritto un agent per macosx, e lo ha pacchettizzato. Questo agent funziona solo con 10.3 e superiori. Installiamo il pkg come sempre e terminata l'installazione, ci spostiamo con terminale nella cartella /etc/ocsinventory-client/ cd /etc/ocsinventory-client/ a questo punto digitiamo sudo vi ocsinv.conf e modifichiamo il file alla riga OCSFSERVER, andando a sostituire ocsinventory-ng con l'indirizzo ip o il nome della macchina che ha installato il server nel nostro caso, potremmo anche scrivere così <OCSFSERVER>localhost</OCSFSERVER> oppure <OCSFSERVER> </OCSFSERVER> o cmq l'indirizzo ip del server. il pacchetto va ad inserire Ocsinventory negli startupagent, quindi all'avvio di un mac, verrà fatto partire il programma ( un oscript in php) programma che si trova in /usr/local/sbin/

18 noi lo forziamo per verificare il funzionamento del pacchetto quindi da terminale digitiamo sudo php /usr/local/sbin/ocs_mac_agent.php L'agent deve dare un messaggio 200, seguito dall'inventario della macchina. *** Possibili Errori il server da un 500 verificare /var/log/httpd/error.log Probabilmente è un problema di DBI, o DBD consultarmi o GIYF il server da problemi di permessi verificare di aver lanciato lo script con sudo. Se invece va tutto bene: 1) battevi una pacca sulla spalla Fase 12: Risultati 2) digitate e vederete inventariato il vostro Mac Ahr. Appendice:

19 Altri approcci: Ci sono ovviamente altri approcci alla situazione. Potete infatti scaricare mysql da entropy, oppure una versione pre-pacchettizata. L'essenziale da ricordare è questo. * Ci vuole Apache con mod_perl installato, oppure ci si compila mod_perl (ci vogliono i sorgenti di apache) * Ci vuole Mysql, con la cartella "include", per la compilazione corretta di DBD::mysql * Ci vuole Php, possibilmente quello di entropy. Debug: i file da tenere d'occhio in caso di problemi sono: /var/log/httpd/error.log /var/log/ocsinventory-ng/ocsinventory-ng.log Ringraziamenti: Scrivere queste righe è costato tempo e fatica. Non vi dico poi, prima far funzionare la cosa, che non è documentata da nessuna parte, poi ri-pulire, e poi documentare come si è fatto (non ho un esercito di mac dove effettuare i test) Se qualcosa va storto, sentitevi liberi di scrivermi. Ringrazio anche mia moglie, che porta in grembo Sofia, una nuova mac-lover e che ha pazientemente sopportato il sottoscritto in fase di elaborazione. Ringrazio tevac, perchè la conoscenza passa anche da qui.

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

APRS su Linux con Xastir, installazione dai sorgenti

APRS su Linux con Xastir, installazione dai sorgenti APRS su Linux con Xastir Installazione dai sorgenti L installazione di Xastir Per installare Xastir non è richiesto essere un guru di Linux, anche se una conoscenza minima della piattaforma è necessaria.

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo & Web CMS v1.5.0 beta (build 260) Sommario Museo&Web CMS... 1 SOMMARIO... 2 PREMESSE... 3 I PASSI PER INSTALLARE MUSEO&WEB

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

HTTPD - Server web Apache2

HTTPD - Server web Apache2 Documentazione ufficiale Documentazione di Ubuntu > Ubuntu 9.04 > Guida a Ubuntu server > Server web > HTTPD - Server web Apache2 HTTPD - Server web Apache2 Apache è il server web più utilizzato nei sistemi

Dettagli

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Nonostante esistano già in rete diversi metodi di vendita, MetaQuotes il programmatore di MetaTrader 4, ha deciso di affidare

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate.

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate. Comandi filtro: sed Il nome del comando sed sta per Stream EDitor e la sua funzione è quella di permettere di editare il testo passato da un comando ad un altro in una pipeline. Ciò è molto utile perché

Dettagli

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Introduzione I destinatari di questa guida sono gli amministratori di sistema che configurano IBM SPSS Modeler Entity Analytics (EA) in modo

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

RSYNC e la sincronizzazione dei dati

RSYNC e la sincronizzazione dei dati RSYNC e la sincronizzazione dei dati Introduzione Questo breve documento intende spiegare come effettuare la sincronizzazione dei dati tra due sistemi, supponendo un sistema in produzione (master) ed uno

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte)

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 10 CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) WEB SERVER PROXY FIREWALL Strumenti di controllo della rete I contenuti di questo documento, salvo diversa indicazione, sono rilasciati

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

1.1.1 ATLAS Postazione Studente : CONFIGURAZIONE DI ATLAS CON CLIENT LINUX

1.1.1 ATLAS Postazione Studente : CONFIGURAZIONE DI ATLAS CON CLIENT LINUX 1.1.1 ATLAS Postazione Studente : CONFIGURAZIONE DI ATLAS CON CLIENT LINUX Configurazione di Atlas con client Linux DESCRIZIONE Di seguito sono descritte le operazioni da effettuare per configurare correttamente

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux DNS (Domain Name System) Gruppo Linux Luca Sozio Matteo Giordano Vincenzo Sgaramella Enrico Palmerini DNS (Domain Name System) Ci sono due modi per identificare un host nella rete: - Attraverso un hostname

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

U.N.I.F. - UNIONE NAZIONALE ISTITUTI di ricerche FORESTALI

U.N.I.F. - UNIONE NAZIONALE ISTITUTI di ricerche FORESTALI G.U.FOR. Gestione Utilizzazioni FORestali Procedura sperimentale, inerente la gestione centralizzata dei dati relativi alle utilizzazioni forestali (taglio, assegno, collaudo e vendita dei prodotti legnosi)

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport SwcImportExport 1 Con SWC701 è possibile esportare ed importare degli impianti dal vostro database in modo da tenere aggiornati più Pc non in rete o non facente capo allo stesso DataBase. Il caso più comune

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Usare KDE su 6 3 Funzionamento interno 8

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma Dev C++ Note di utilizzo 1 Prerequisiti Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma 2 1 Introduzione Lo scopo di queste note è quello di diffondere la conoscenza

Dettagli

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. "Generate debugging information"

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. Generate debugging information FASE DEBUGGING: Prima della compilazione, si devono inserire 1 nel progetto informazioni per il debug cioè si devono visualizzare le opzioni di progetto seguendo il percorso: controllando che la voce Genera

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

CRYPTSETUP RAPIDO. man cryptsetup

CRYPTSETUP RAPIDO. man cryptsetup CRYPTSETUP RAPIDO La presente guida non vuole essere completa, si tratta solo della somma degli appunti utilizzati per creare e gestire una zona cifrata ove salvare i documenti. La distribuzione di riferimento

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

Equilibrio Termico tra Due Corpi

Equilibrio Termico tra Due Corpi Equilibrio Termico tra Due Corpi www.lepla.eu OBIETTIVO L attività ha l obiettivo di fare acquisire allo sperimentatore la consapevolezza che: 1 il raggiungimento dell'equilibrio termico non è istantaneo

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

L'ambiente UNIX: primi passi

L'ambiente UNIX: primi passi L'ambiente UNIX: primi passi Sistemi UNIX multiutente necessità di autenticarsi al sistema procedura di login Login: immissione di credenziali username: nome identificante l'utente in maniera univoca password:

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Manuale utente Data ultima revisione: 22/10/2008 Fondamenti di informatica Università Facoltà Corso di laurea Politecnico di Bari 1 a Facoltà di

Dettagli

Cicli in Visual Basic for Application. For contatore = inizio To fine istruzioni Next contatore

Cicli in Visual Basic for Application. For contatore = inizio To fine istruzioni Next contatore Cicli in Visual Basic for Application Le strutture del programma che ripetono l'esecuzione di una o più istruzioni sono chiamate Cicli. Alcune strutture per i cicli sono costruite in modo da venire eseguite

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli