IKEA LOGISTIC CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY. Andrea Colzani Managing Director IID.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IKEA LOGISTIC CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY. Andrea Colzani Managing Director IID. andrea.colzani@ikea.com"

Transcript

1 IKEA LOGISTIC CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY Andrea Colzani Managing Director IID 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 1

2 IKEA ITALIA OVERVIEW 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 2

3 La visione di IKEA: Creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza delle persone. L idea commerciale di IKEA: Offrire un vasto assortimento di articoli d arredamento funzionali e di buon design a prezzi così vantaggiosi da permettere al maggior numero possibile di persone di acquistarli. 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 3

4 IKEA e il Design Democratico Funzionalità: sfruttare ogni spazio e soddisfare tutti i bisogni che nascono nelle case; Prezzo: accessibile sì, ma non a qualsiasi costo; il codice di condotta IWAY monitora le condizioni di lavoro e produzione; Design: vivere in una casa accogliente è un diritto di tutti. Sostenibilità: garantire alle generazioni future il soddisfacimento dei loro bisogni; 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 4

5 La sostenibilità per IKEA Ottenere nel lungo periodo un impatto complessivamente positivo sulle persone, sull ambiente (limitato sulle risorse), attraverso un impegno continuo e senza fine alla ricerca di miglioramenti sui temi socio-ambientali. Questo impegno IKEA lo chiama NEVER ENDING JOB 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 5

6 Sustainability Direction IKEA entro il 2015 Offrire un range di prodotti più sostenibili: il 90% dei prodotti IKEA deve essere classificato più sostenibile in base alla Sustainability product score card ; tutti i prodotti devono essere composti da materiali rinnovabili, riciclabili o riciclati; l efficienza dei prodotti ad energia elettrica deve aumentare del 50% ca. Porsi come leader della Low Carbon Society : incrementando l utilizzo di energia da fonti rinnovabili e migliorando l efficienza energetica; offrendo ai clienti più soluzioni per ridurre le emissioni di gas serra; spingendo sul trasporto sostenibile di prodotti, co-workers e visitatori. 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 6

7 Sustainability Direction IKEA entro il 2015 Tendere all azzeramento della produzione dei rifiuti: rendendoli risorse riutilizzabili annullando i rifiuti da smaltire in discarica. Ridurre la propria impronta idrica, i la water footprint: t sia nella produzione dei prodotti che nella gestione dei punti vendita. Intensificare l impegno sociale: applicando gli standard del codice di condotta IWAY a tutti i fornitori; con un attenzione crescente verso i co-worker e le loro necessità; intervenendo a favore delle persone in difficoltà, in un ottica di vicinato. 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 7

8 IL CODICE IWAY The IKEA Way of Purchasing Products & Services èilcodicedicondottacheikeasièdata 11 anni fa, sulla cui base esegue il monitoraggio degli standard ambientali e sociali delle proprie realtà aziendali e dei propri fornitori. I requisiti minimi riguardano: - il rispetto per l ambiente lambiente - le condizioni degli ambienti di lavoro (salute e sicurezza) - le condizioni contrattuali dei lavoratori (prevenzione del lavoro minorile, del lavoro forzato, il controllo contributivo e degli orari di lavoro ) - la prevenzione di molestie, discriminazioni e abusi. IKEA verifica l effettivo rispetto del codice di condotta attraverso visite ispettive presso le proprie sedi e le sedi del fornitore. 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 8

9 IL CODICE IWAY Il codice di condotta IWAY è un allegato contrattuale Il fornitore di IKEA, sottoscrivendo il contratto ed i relativi allegati, tra cui IWAY, accetta di rispettare il codice di condotta. Il fornitore IKEA deve inoltre informare i propri lavoratori in merito all esitenza del codice di condotta; tale informazione deve essere estesa anche ai sub fornitori. Il fornitore deve compilare, almeno una volta l anno una checklist La checklist è un elenco che riassume i requisiti di IWAY richiesti al fornitore In caso di requisito NOT OK il fornitore deve informare tempestivamente IKEA sono disponibili 3 mesi per risolvere 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 9

10 LE MATERIE DEI PRODOTTI IKEA privilegia il ricorso a materiali riciclati post consumo, riciclabili a fine vita, di origine naturale e rinnovabili. Tra i diversi materiali usati, le implicazioni socio ambientali più significative riguardano legno e cotone. Il LEGNO e Forest Stewardship Council (FSC) IKEA si affida alla certificazione FSC che promuove in tutto il mondo la gestione di foreste secondo rigidi principi ambientali, sociali ed economici. Circail23%dellegnomassiccio utilizzato per i prodotti IKEA è certificato FSC. Sul restante t legno, IKEA effettua regolari controlli (diretti e indiretti tramite organismi i terzi) per verificare che: non sia tagliato illegalmente non provenga da foreste naturali intatte 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 10

11 LE MATERIE DEI PRODOTTI Il COTONE e Better Cotton Initiative (BCI) IKEAusaogniannolo0,8%dellaproduzionemondialedicotone.Dal2005èfondatoredi Better Cotton Initiative, che si impegna a rendere questa produzione sempre migliore, riducendo l uso dei pesticidi e l utilizzo di acqua. Oggi circa il 24% del cotone usato da IKEA proviene da piantagioni gestite in modo più sostenibile. Puntiamo al 100%! 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 11

12 TRASPORTI E LOGISTICA 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 12

13 TRASPORTI E LOGISTICA IKEA richiede ai trasportatori alcuni requisiti essenziali : - utilizzo di mezzi che abbiano meno di 10 anni; - corsi di guida efficiente, sia parte teorica che pratica; - controllo e riduzione dei consumi di carburante; - controllo regolare di usura e pressione dei pneumatici; - rispetto dei limiti di velocità; - limitazioni all accensione accensione del motore a mezzo fermo; - che i vettori impongano il divieto di uso di alcool droghe; - sistema di gestione ambientale in atto. Il 100% dei trasportatori IKEA ha sottoscritto questi standard. 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 13

14 TRASPORTI E LOGISTICA A partire dal FY11 abbiamo dato il via a un importante cambiamento nella modalità di trasporto dei prodotti ai depositi e agli stores: tutti i nostri fornitori stanno sostituendo i pallet di legno con pallet di cartone (proveniente in buona parte da riciclo) o con angolari in plastica. Grazie a questa sostituzione, si evita di dover far riportare indietro dai TIR enormi volumi di pallet vuoti, pesanti e ingombranti, riducendo le emissioni di CO 2 nell atmosfera atmosfera. Una soluzione efficace di ottimizzazione degli spazi e dei trasporti con ridotto impatto ambientale. 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 14

15 TRASPORTI E LOGISTICA 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 15

16 TRASPORTI E LOGISTICA 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 16

17 IKEA ha deciso di lanciare in Italia l e-commerce 3 OBIETTIVI soddisfare le aspettative dei clienti accessibilità: dei clienti più lontani sostenibilità: uno strumento in più per accedere all assortimento IKEA senza usare l auto L'ambizione è che l e-commerce sviluppi : il 5% del totale delle vendite IKEA entro il 2015 il 10% entro il 2020 con un livelloll di redditività ità sostenibile. CARATTERISTICHE & TEMPI L assortimento in vendita prevede articoli disponibili on line I servizi di trasporto e montaggio avranno le stesse tariffe ad oggi applicate nei punti vendita IKEA in Italia. L obiettivo è di lanciare una prima macroregione nell autunno 2012, con un successivo coinvolgimento graduale del resto del mercato nazionale 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 17

18 Home is the most important place in the world 13/06/2012 IKEA Sustainability Direction 18

Verso La Sostenibilità

Verso La Sostenibilità Verso La Sostenibilità Sostenibilità per IKEA significa ottenere nel lungo periodo un impatto complessivamente positivo sulle persone e sull ambiente. L assunzione dell impegno socioambientale è stata

Dettagli

LA MISSION. Intervento dr. Valerio di Bussolo 24/03/2015 Corso di Brand Management A.A. 2014-2015

LA MISSION. Intervento dr. Valerio di Bussolo 24/03/2015 Corso di Brand Management A.A. 2014-2015 LA MISSION OFFRIRE UN VASTO ASSORTIMENTO DI ARTICOLI FUNZIONALI E DI BUON DESIGN A PREZZI COSI VANTAGGIOSI DA PERMETTERE AL MAGGIOR NUMERO POSSIBILE DI PERSONE DI ACQUISTARLI 1 2 VENDITE ACQUISTI DA FORNITORI

Dettagli

Promuovere una forestazione responsabile, il caso IKEA. L idea commerciale di IKEA

Promuovere una forestazione responsabile, il caso IKEA. L idea commerciale di IKEA Promuovere una forestazione responsabile, il caso IKEA Presentazione al Convegno Nazionale Università di Padova Facoltà di Agraria * Agripolis Valerio Di Bussolo Responsabile Relazioni Esterne IKEA Itali

Dettagli

Costi energetici in aumento? Lo standard ISO 50001 li tiene sotto controllo.

Costi energetici in aumento? Lo standard ISO 50001 li tiene sotto controllo. Costi energetici in aumento? Lo standard ISO 50001 li tiene sotto controllo. Fate il pieno di BSI. Il nostro know-how può trasformare la vostra azienda. Per oltre un secolo abbiamo combattuto la resistenza

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

ETICHETTE PER PRODOTTI VERDI E SISTEMI DI CERTIFICAZIONE AMBIENTALE DELLE IMPRESE: COME VALORIZZARE IL PROPRIO IMPEGNO DI SOSTENIBILITA SUL MERCATO

ETICHETTE PER PRODOTTI VERDI E SISTEMI DI CERTIFICAZIONE AMBIENTALE DELLE IMPRESE: COME VALORIZZARE IL PROPRIO IMPEGNO DI SOSTENIBILITA SUL MERCATO ETICHETTE PER PRODOTTI VERDI E SISTEMI DI CERTIFICAZIONE AMBIENTALE DELLE IMPRESE: COME VALORIZZARE IL PROPRIO IMPEGNO DI SOSTENIBILITA SUL MERCATO Giuseppe Bitonti Product Manager Lo scenario socio economico

Dettagli

La carta Mondi porta il meglio

La carta Mondi porta il meglio La carta Mondi porta il meglio SOLUZIONI. PER IL VOSTRO SUCCESSO. www.paperforbags.com Resistenza e bellezza, i due aspetti di una grande carta per sacchetti. Passione per i sacchetti Finito in macchina

Dettagli

PEFC. Programme for the Endorsement of Forest Certification schemes

PEFC. Programme for the Endorsement of Forest Certification schemes PEFC Programme for the Endorsement of Forest Certification schemes Filiera della produzione e packaging ecosostenibili per un prodotto alimentare di qualità Dott. For Antonio Brunori Quali sfide per l

Dettagli

PRINCIPALI OTTIMIZZAZIONI RILEVATE DA LOW IMPACT:

PRINCIPALI OTTIMIZZAZIONI RILEVATE DA LOW IMPACT: La carta utilizzata per stampare elenchi proviene tra il 30% ed il 40% di fibre riciclate e la restante parte è carta ecologica certificata FSC; La materia prima è acquistata presso Cartiere che adottano

Dettagli

sicmeenergyegas.it Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. (Albert Einstein) L AZIENDA

Dettagli

Nuove frontiere del biologico per la ristorazione scolastica

Nuove frontiere del biologico per la ristorazione scolastica Nuove frontiere del biologico per la ristorazione scolastica Scegliere Asso-Catering significa: > razionalizzare l assortimento e semplificare l acquisto dei prodotti necessari alla vostra azienda con

Dettagli

POSITION PAPER. Carta CARTA VERGINE CARTA RICICLATA: CRITERI PER UN CONFRONTO AMBIENTALE. Position Paper 2010 www.studiolce.it

POSITION PAPER. Carta CARTA VERGINE CARTA RICICLATA: CRITERI PER UN CONFRONTO AMBIENTALE. Position Paper 2010 www.studiolce.it POSITION PAPER Carta CARTA VERGINE CARTA RICICLATA: CRITERI PER UN CONFRONTO AMBIENTALE 1 La sostenibilità ambientale della carta prodotta da fibre vergini o riciclate è oggi uno dei fattori in grado di

Dettagli

Avviso 1.2014 Fondimpresa. Proposte percorsi Formativi AMBIENTE

Avviso 1.2014 Fondimpresa. Proposte percorsi Formativi AMBIENTE Avviso 1.2014 Fondimpresa Proposte percorsi Formativi AMBIENTE Queste sono alcune delle proposte possibili; qualora siano individuate dalle aziende ulteriori necessità si prega di contattare l Ufficio

Dettagli

ZENERGIA ENERGY, OUR PASSION, YOUR VALUE

ZENERGIA ENERGY, OUR PASSION, YOUR VALUE ZENERGIA ENERGY, OUR PASSION, YOUR VALUE CHI SIAMO VISION ATTIVITÁ SERVIZI ENERGY ORIGINATION ENERGY TRADING PORTFOLIO MANAGEMENT ZERO EMISSION CARBON MANAGEMENT CONTATTI 4 6 8 11 12 14 16 18 20 22 4 5

Dettagli

attività da loro intraprese.

attività da loro intraprese. IMQ Green Network IMQ Green Network Sempre più il green sembra andare di pari passo con la redditività. Lo ha dimostrato anche l edizione 2011 del Carbon Disclosure Project Global 500. Il Rapporto annuale

Dettagli

http://www.assind.vi.it/notiziario/guideschede.nsf/p/guida_260

http://www.assind.vi.it/notiziario/guideschede.nsf/p/guida_260 Page 1 of 5 Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 03/10/2005. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea

Dettagli

Hauck & Aufhäuser Prime Values Income

Hauck & Aufhäuser Prime Values Income Hauck & Aufhäuser Prime Values Income Profilo di sviluppo sostenibile Situazione: agosto 2012 1 : Il fondo è stato verificato dal Comitato consultivo per lo sviluppo sostenibile e soddisfa i requisiti

Dettagli

RICOH E L AMBIENTE. Ottobre 2013. TQM/CSR Department

RICOH E L AMBIENTE. Ottobre 2013. TQM/CSR Department RICOH E L AMBIENTE Ottobre 2013 TQM/CSR Department 1 Strategia di sostenibilità Ricoh L approccio delle 3P assicura che il modello di business sia continuamente finalizzato al raggiungimento degli obiettivi

Dettagli

E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni europei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria.

E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni europei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria. COS E IL PATTO DEI SINDACI? E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni pei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria. La ratifica del Patto impegna i Comuni a: Ridurre

Dettagli

LA BANCA E L'AMBIENTE

LA BANCA E L'AMBIENTE LA BANCA E L'AMBIENTE LA BANCA E L'AMBIENTE Abbiamo maturato negli anni una sempre maggiore sensibilità verso le tematiche ecologiche e verso la tutela dell ambiente, nonostante la nostra organizzazione

Dettagli

La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale

La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale Azienda leader nel campo della nutrizione, della salute e del benessere, Nestlé ambisce a migliorare

Dettagli

Nella partita contro la deforestazione

Nella partita contro la deforestazione Nella partita contro la deforestazione facciamo il tifo per GLI ALBERI. Coop lancia il progetto Boschi e Foreste: una serie di iniziative concrete per contrastare la deforestazione e favorire l aumento

Dettagli

CARBON FOOTPRINT ANALYSIS

CARBON FOOTPRINT ANALYSIS CARBON FOOTPRINT ANALYSIS PROFILO AzzeroCO 2 è una società di consulenza energetico-ambientale creata da Legambiente, Kyoto Club e Ambiente Italia. Accreditata come ESCo (Energy Service Company), analizza

Dettagli

Come ridurre l impatto ambientale. ISO 14001

Come ridurre l impatto ambientale. ISO 14001 Come ridurre l impatto ambientale. ISO 14001 ISO 14001 con BSI. I nostri valori per una crescita sostenibile. La nostra conoscenza, la nostra esperienza e la nostra guida, possono fare la differenza per

Dettagli

Opportunità ed innovazione per le imprese

Opportunità ed innovazione per le imprese La carbon neutrality Opportunità ed innovazione per le imprese This project is co-- financed by the European Regional Development Fund and made possible by the INTERREG IVC programme Contenuti I. Che cos

Dettagli

luoghi comuni sulla produzione della carta e l ambiente

luoghi comuni sulla produzione della carta e l ambiente luoghi comuni sulla produzione della carta e l ambiente Vero o falso? In qualità di consumatori non sempre è facile avere dati oggettivi quando si parla di carta e ambiente. Spesso viene sostenuto che

Dettagli

Servizi Energia Innovazione

Servizi Energia Innovazione Servizi Energia Innovazione Il Consorzio SEI nasce dalla convergenza di quattro aziende dotate di elevati standard di qualità, efficienza e sicurezza sul lavoro ed in possesso di certificazioni di qualità

Dettagli

Specializzata nella fornitura e montaggio di impianti fotovoltaici, fornisce un ampia gamma di opzioni e garantisce un lavoro di alta professionalità.

Specializzata nella fornitura e montaggio di impianti fotovoltaici, fornisce un ampia gamma di opzioni e garantisce un lavoro di alta professionalità. Energia secondo natura Green Energy Italy nasce da un iniziativa imprenditoriale del Gruppo Gesim e subito entra nel mercato delle energie rinnovabili come leader nella progettazione, realizzazione e gestione

Dettagli

Prodotti SCA con certificazione forestale

Prodotti SCA con certificazione forestale Prodotti SCA con certificazione forestale PE FC /05-33-132 Promoting Sustainable Forest Management www.pefc.org PERCHÈ È IMPORTANTE? La certificazione forestale rappresenta l anello di congiunzione tra

Dettagli

Responsabilità estesa dei produttori: il modello nella gestione degli imballaggi. Luca Piatto Responsabile Area Territorio Roma, 15 giugno 2011

Responsabilità estesa dei produttori: il modello nella gestione degli imballaggi. Luca Piatto Responsabile Area Territorio Roma, 15 giugno 2011 Responsabilità estesa dei produttori: il modello nella gestione degli imballaggi Luca Piatto Responsabile Area Territorio Roma, 15 giugno 2011 La gestione degli imballaggi è impostata su due cardini legislativi

Dettagli

Amsa verso Expo 2015: innovazione e sostenibilità

Amsa verso Expo 2015: innovazione e sostenibilità ExpoPack e il design sostenibile per Expo 2015 Triennale di Milano 13 luglio 2010 Amsa verso Expo 2015: innovazione e sostenibilità Salvatore Cappello Direttore Generale Amsa S.p.A. 1 Amsa e la sostenibilità

Dettagli

Le attivitàdi prevenzione nel settore degli imballaggi: l esperienza di CONAI

Le attivitàdi prevenzione nel settore degli imballaggi: l esperienza di CONAI Le attivitàdi prevenzione nel settore degli imballaggi: l esperienza di CONAI Roberto Magnaghi Responsabile Area Tecnica Treviso, 25 novembre 2010 1 Chi siamo L attività di prevenzione e CONAI Il Dossier

Dettagli

IL CARBON FOOTPRINT DI VIREO NEL 2014

IL CARBON FOOTPRINT DI VIREO NEL 2014 IL CARBON FOOTPRINT DI VIREO NEL 2014 Tutte le nostre attività hanno una ripercussione sull ambiente e causano delle emissioni di gas serra. Vireo ha iniziato, fin dalla sua nascita, a raccogliere i dati

Dettagli

SUSTAINABLE TRENDS scenari e tendenze di sostenibilità dall impresa alle scelte del consumatore

SUSTAINABLE TRENDS scenari e tendenze di sostenibilità dall impresa alle scelte del consumatore SUSTAINABLE TRENDS scenari e tendenze di sostenibilità dall impresa alle scelte del consumatore Introduzione Negli ultimi anni le scelte di acquisto dei consumatori, sono maggiormente orientate alla ricerca

Dettagli

IL TURISMO SOSTENIBILE uno strumento innovativo per lo Sviluppo Rurale. Andrea Zanfini EQO Srl

IL TURISMO SOSTENIBILE uno strumento innovativo per lo Sviluppo Rurale. Andrea Zanfini EQO Srl IL TURISMO SOSTENIBILE uno strumento innovativo per lo Sviluppo Rurale Giovedì 29 Marzo ore 14,30 18,30 Mercato Saraceno, Sala del Consiglio Andrea Zanfini EQO Srl Via Verde, 11 Bologna P.za Falcone Borsellino,

Dettagli

Rapporto ambientale Anno 2012

Rapporto ambientale Anno 2012 Rapporto ambientale Anno 2012 Pagina 1 di 11 1 ANNO 2012 Nell anno 2005 la SITI TARGHE srl ha ottenuto la certificazione ambientale secondo la norma internazionale ISO 14001:2004, rinnovata nel 2008 e

Dettagli

SERVIZIO INTEGRATO ENERGIA 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO INTEGRATO ENERGIA 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO INTEGRATO ENERGIA 3 - Criteri di sostenibilità 1. Oggetto dell iniziativa Oggetto dell iniziativa è l affidamento del Servizio Integrato Energia, ovvero di tutte le attività di gestione, conduzione

Dettagli

Cogenerazione a biogas Energia con valore aggiunto

Cogenerazione a biogas Energia con valore aggiunto Biogas Moduli di cogenerazione fino a 2.000 kw Cogenerazione a biogas Energia con valore aggiunto Massimo rendimento con una tecnologia innovativa Massimo rendimento! www.corbis.com Tecnologie rivolte

Dettagli

3 DECALOGO DELLA QUALITÀ

3 DECALOGO DELLA QUALITÀ GENERALITÀ 1 / 10 Sommario Generalità 1 Politica della Qualità 3 DECALOGO DELLA QUALITÀ 4 Politica Ambientale PREVENZIONE 7 FORMAZIONE CULTURA ED ATTEGGIAMENTO 8 COMUNICAZIONE 8 COLLABORAZIONE CON FORNITORI

Dettagli

I Sistemi di Gestione dell'energia per migliorare l efficienza e ridurre i costi Gian Piero Zattoni EQO Srl

I Sistemi di Gestione dell'energia per migliorare l efficienza e ridurre i costi Gian Piero Zattoni EQO Srl Logo azienda/università I Sistemi di Gestione dell'energia per migliorare l efficienza e ridurre i costi Gian Piero Zattoni EQO Srl Ottimizzazione energetica nelle imprese e nelle istituzioni Labmeeting

Dettagli

Dirigenze e staff tecnico della Puros hanno una quarantennale esperienza nei combustibili tradizionali (nafta, gasolio, gas). Puros nasce nel 2003

Dirigenze e staff tecnico della Puros hanno una quarantennale esperienza nei combustibili tradizionali (nafta, gasolio, gas). Puros nasce nel 2003 Dirigenze e staff tecnico della Puros hanno una quarantennale esperienza nei combustibili tradizionali (nafta, gasolio, gas). Puros nasce nel 2003 con la volontà di realizzare stufe a biomasse per ridurre

Dettagli

I.P. SOLUZIONI. PER IL VOSTRO SUCCESSO. Guardate il video. www.mondigroup.com/gogreen. Europe & International

I.P. SOLUZIONI. PER IL VOSTRO SUCCESSO. Guardate il video. www.mondigroup.com/gogreen. Europe & International I.P. Europe & International LA storia VErA degli IMBALLAGGI VErdI SOLUZIONI. PER IL VOSTRO SUCCESSO. /gogreen Guardate il video Una storia vera Affermazioni green Fatti green Green Range L IMBALLAGGIO

Dettagli

RESPONSABILITÀ D IMPRESA PERFORMANCE PER PAESE ITALIA

RESPONSABILITÀ D IMPRESA PERFORMANCE PER PAESE ITALIA 2008 RESPONSABILITÀ D IMPRESA PERFORMANCE PER PAESE ITALIA Sonae Sierra in Italia Sonae Sierra è una società internazionale specializzata in centri commerciali che si dedica con passione ed entusiasmo

Dettagli

Milano, 21 marzo 2012. Azioni ambientali di UBI BANCA e CDP

Milano, 21 marzo 2012. Azioni ambientali di UBI BANCA e CDP Azioni ambientali di UBI BANCA e CDP INDICE Strategia aziendale in materia di clima La policy ambientale e il codice etico La loro applicazione Il programma energetico Le opportunità derivanti da CDP 2

Dettagli

Michela Gallo. CE.Si.S.P. Centro per lo Sviluppo della Sostenibilità dei Prodotti Università di Genova. Pavia

Michela Gallo. CE.Si.S.P. Centro per lo Sviluppo della Sostenibilità dei Prodotti Università di Genova. Pavia La creazione e la contabilizzazione di un credito locale di CO 2 Michela Gallo CE.Si.S.P. Centro per lo Sviluppo della Sostenibilità dei Prodotti Università di Genova 13 ottobre 2008 Pavia Il Protocollo

Dettagli

si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade.

si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade. si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade. Cloros è una società certificata ISO 9001 e UNI CEI 11352, che ha

Dettagli

COMUNE DI AGNONE (IS)

COMUNE DI AGNONE (IS) COMUNE DI AGNONE (IS) CARATTERISTICHE EDIFICIO 1. Quanti sono i piani fuori terra dell edificio in cui vive? 2. Sono presenti piani interrati (cantine, garage, magazzini, ecc.)? SI NO 3. Qual è l altezza

Dettagli

Sarasin Sustainable Bond

Sarasin Sustainable Bond Sarasin Sustainable Bond Profilo di sviluppo sostenibile Situazione: agosto 2012 1 : Il fondo è stato verificato dal Comitato consultivo per lo sviluppo sostenibile e soddisfa i requisiti previsti per

Dettagli

2. ART. ARTIGIANATO TIPICO

2. ART. ARTIGIANATO TIPICO 2. ART. ARTIGIANATO TIPICO 2.1. SEZIONE I: PREREQUISITI Nota. Vengono definiti in questa sezione i prerequisiti che consentono alle aziende di richiedere l adesione all iniziativa. PRA 1. L azienda, o

Dettagli

L Azienda. Corporate Climate Responsibilty Obiettivi, Costi e Benefici. Fatturato: 2010: 120 Mio 2011: 135 Mio 2012: 27 Mio 2013: 300 Mio.

L Azienda. Corporate Climate Responsibilty Obiettivi, Costi e Benefici. Fatturato: 2010: 120 Mio 2011: 135 Mio 2012: 27 Mio 2013: 300 Mio. Corporate Climate Responsibilty Obiettivi, Costi e Benefici Andrea Ronchi Business Development Manager Torino, 4 Dicembre 2013 www.ecoway.it Member of: EcoWay L Azienda Anno di costituzione: 2003 Prima

Dettagli

Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6

Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6 Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6 REQUISITI MINIMI PER ACCEDERE AL PROCESSO DI QUALIFICAZIONE E PROPOSTE DI E LEARNING CONOSCENZE DI

Dettagli

Dall ampia base logistica LuccaPort, a mille metri dal centro, si muove ogni giorno la flotta di veicoli elettrici LuccaPort.

Dall ampia base logistica LuccaPort, a mille metri dal centro, si muove ogni giorno la flotta di veicoli elettrici LuccaPort. TRASPORTI E SERVIZI DI CONSEGNA FLESSIBILI E PERSONALIZZATI NEL CENTRO STORICO DELLA TUA CITTÀ SERVIZI PROGETTATI E OTTIMIZZATI PER CONSENTIRE A PRIVATI, NEGOZI, AZIENDE E OPERATORI DEL SETTORE DEI TRASPORTI

Dettagli

BANCA POPOLARE ETICA La finanza di progetto a supporto di investimenti nel settore energetico. Ing. Andrea D Ascanio

BANCA POPOLARE ETICA La finanza di progetto a supporto di investimenti nel settore energetico. Ing. Andrea D Ascanio BANCA POPOLARE ETICA La finanza di progetto a supporto di investimenti nel settore energetico Ing. Andrea D Ascanio lunedì 11 Dicembre 14 dicembre 2009 2009 La storia di Banca Etica Anni 80: prime esperienze

Dettagli

WashTec rispetta l ambiente

WashTec rispetta l ambiente j tecnologia INNOVATIVA PER L AUTOLAVAGGIO WashTec rispetta l ambiente j vantaggi AMBIENTALI ED ECONOMICI Impegno ecologico In qualità di fornitore leader a livello mondiale di prodotti e servizi per l

Dettagli

Systems. Components. Services. Facility Management. www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4

Systems. Components. Services. Facility Management. www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4 Components Services Facility Management www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4 Systems Services SAUTER Services A salvaguardia del patrimonio tecnologico. Systems

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori Bayer. La sostenibilità è un elemento chiave dei valori e dei principi di leadership Bayer

Codice di Condotta dei Fornitori Bayer. La sostenibilità è un elemento chiave dei valori e dei principi di leadership Bayer Codice di Condotta dei Fornitori Bayer La sostenibilità è un elemento chiave dei valori e dei principi di leadership Bayer Indice INTRODUZIONE 4 1. ETICA 5 2. LAVORO 6 3. QUALITÀ, SALUTE, SICUREZZA E

Dettagli

Manuale di Gestione Integrata POLITICA AZIENDALE. 4.2 Politica Aziendale 2. Verifica RSGI Approvazione Direzione Emissione RSGI

Manuale di Gestione Integrata POLITICA AZIENDALE. 4.2 Politica Aziendale 2. Verifica RSGI Approvazione Direzione Emissione RSGI Pag.1 di 5 SOMMARIO 4.2 Politica Aziendale 2 Verifica RSGI Approvazione Direzione Emissione RSGI. Pag.2 di 5 4.2 Politica Aziendale La Direzione della FOMET SpA adotta e diffonde ad ogni livello della

Dettagli

REGOLE IN MATERIA DI SOSTENIBILITA PER GLI ACQUISTI E L UTILIZZO DI CARTA E DI MATERIALI DERIVATI

REGOLE IN MATERIA DI SOSTENIBILITA PER GLI ACQUISTI E L UTILIZZO DI CARTA E DI MATERIALI DERIVATI REGOLE IN MATERIA DI SOSTENIBILITA PER GLI ACQUISTI E L UTILIZZO DI CARTA E DI MATERIALI DERIVATI Giugno 2011 INDICE PREMESSA... 3 AMBITO DI APPLICAZIONE E DESTINATARI... 3 REGOLE... 3 Gestione efficiente

Dettagli

Politiche Gruppo Biesse. Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica

Politiche Gruppo Biesse. Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica Politiche Gruppo Biesse Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica 1 INDICE 1. INTRODUZIONE, PREMESSE E OBIETTIVI... 3 2. FINALITÀ DEL SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO... 5 2.1 POLITICHE DELLA QUALITÀ... 6 2.3

Dettagli

Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy

Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy n. 022 - Martedì 31 Gennaio 2012 Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy Questo breve report dell Agenzia Europea per l'ambiente prende in esame il ruolo del riciclo nella

Dettagli

Costruiamo un futuro sostenibile

Costruiamo un futuro sostenibile Costruiamo un futuro sostenibile Responsabilità Sociale d Impresa Sommario 2014 Siamo orgogliosi del nostro ruolo nel sistema finanziario globale e siamo fermi nel proposito di svolgere le nostre attività

Dettagli

D.O.C. s.c.s. POLITICA AMBIENTE SICUREZZA E QUALITÀ

D.O.C. s.c.s. POLITICA AMBIENTE SICUREZZA E QUALITÀ Pagina 1 di 7 D.O.C. s.c.s., ai sensi della legge 381/91, è una cooperativa sociale di tipo A, che vede al centro della sua crescita organizzativa i valori cooperativi della centralità della persona, della

Dettagli

PROGETTO DI UN NUOVO DISTRIBUTORE CARBURANTI ECO-SOSTENIBILE CLASSE A+

PROGETTO DI UN NUOVO DISTRIBUTORE CARBURANTI ECO-SOSTENIBILE CLASSE A+ Modena Fiere, 9-10- PROGETTO DI UN NUOVO DISTRIBUTORE CARBURANTI ECO-SOSTENIBILE CLASSE A+ Progettazione e realizzazione di un distributore carburanti in classe energetica A+ premiato dalla Regione Toscana

Dettagli

Perché SAP IL CASO DELL AZIENDA. www.softwarebusiness.it

Perché SAP IL CASO DELL AZIENDA. www.softwarebusiness.it LA LA SOLUZIONE SAP SAP MILL NELLE CARTIERE Perché SAP Ciò di cui l'azienda aveva bisogno era un sistema unico ed integrato come SAP che andasse a sostituire i diversi applicativi gestionali. In questo

Dettagli

Soluzioni per l imballaggio in legno nel rispetto dell Uomo e dell Ambiente

Soluzioni per l imballaggio in legno nel rispetto dell Uomo e dell Ambiente Soluzioni per l imballaggio in legno nel rispetto dell Uomo e dell Ambiente Storia L azienda Gava presente nel mercato italiano dell imballaggio in legno (Pallets) dal 1960, è stata fondata dal Cav. Uff.

Dettagli

EcoDesigne Sistemi di Gestione dell Energia Gian Piero Zattoni

EcoDesigne Sistemi di Gestione dell Energia Gian Piero Zattoni EcoDesigne Sistemi di Gestione dell Energia Gian Piero Zattoni Workshop Chi Siamo EQO S.r.l. da oltre 10 anni riunisce professionisti provenenti da diversi settori e con differenti esperienze professionali,

Dettagli

La mission. Creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza della gente

La mission. Creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza della gente La mission Creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza della gente L idea commerciale Offrire un vasto assortimento d articoli d arredamento funzionali e di buon design a prezzi così vantaggiosi

Dettagli

Evoluzione della domanda sostenibile in Italia Nuovi paradigmi di offerta per le banche

Evoluzione della domanda sostenibile in Italia Nuovi paradigmi di offerta per le banche Evoluzione della domanda sostenibile in Italia Nuovi paradigmi di offerta per le banche Convegno Carte Diem Roma, 27/28 Novembre 2008 Massimo M. Armenise Director Arthur D. Little S.p.A. Corso Sempione,

Dettagli

La certificazione 14001 e le azioni per promuovere la sostenibilità ambientale

La certificazione 14001 e le azioni per promuovere la sostenibilità ambientale La certificazione 14001 e le azioni per promuovere la sostenibilità ambientale Milano 9 Luglio 2013 Relatore Lorenzo Leone Gruppo Arcese: chi siamo Arcese Trasporti è stata fondata nel 1966. In oltre 40

Dettagli

Scaricato da. www.largoconsumo.info

Scaricato da. www.largoconsumo.info Scaricato da www.largoconsumo.info E Easy, la prima bottiglia di acqua minerale carbon neutral della San Benedetto Un prodotto che rientra nella mission e nella vocazione ambientale dell azienda Si chiama

Dettagli

Investimenti etici e ambiente

Investimenti etici e ambiente Investimenti etici e ambiente Alessandra Viscovi 5 giugno 2014 Etica Sgr Etica Sgr opera con lo scopo di "rappresentare i valori della finanza etica nei mercati finanziari, sensibilizzando il pubblico

Dettagli

Acquerelli: Shutterstock.com (Smirnova Alexandra, Color Symphony, Kathie Nichols, somchai rakin, Dariusz Gudowicz, happykanppy, Roman Sigaev,

Acquerelli: Shutterstock.com (Smirnova Alexandra, Color Symphony, Kathie Nichols, somchai rakin, Dariusz Gudowicz, happykanppy, Roman Sigaev, Digitale naturale! Acquerelli: Shutterstock.com (Smirnova Alexandra, Color Symphony, Kathie Nichols, somchai rakin, Dariusz Gudowicz, happykanppy, Roman Sigaev, Morozova Oxana) DIGITAL IMPRINTING 30 anni

Dettagli

Gli Italiani, il cibo e la sostenibilità ambientale

Gli Italiani, il cibo e la sostenibilità ambientale Gli Italiani, il cibo e la sostenibilità ambientale Marilena Colussi Direttore di ricerca Food e Retail GPF Roma 4 novembre 2010 CONSUMI ALIMENTARI IN TEMPO DI CRISI 1 La difesa dell ambiente è ampiamente

Dettagli

Chiudere il cerchio. Massimo Medugno Conferenza nazionale sui rifiuti Milano, 6 ottobre 2014

Chiudere il cerchio. Massimo Medugno Conferenza nazionale sui rifiuti Milano, 6 ottobre 2014 Chiudere il cerchio Massimo Medugno Conferenza nazionale sui rifiuti Milano, 6 ottobre 2014 L infrastruttura della filiera della carta L industria della carta italiana anno 2013 Produzione di 8,5 milioni

Dettagli

Compensazione CO 2 per le imprese

Compensazione CO 2 per le imprese Compensazione CO 2 per le imprese Il cambiamento climatico è un dato di fatto! Gli ultimi anni hanno confermato il trend Aumento simultaneo della concentrazione di CO 2 nell atmosfera, della temperatura

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO MICROKYOTO - IMPRESE

PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO MICROKYOTO - IMPRESE Allegato A alla delibera di Giunta n del. PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO MICROKYOTO - IMPRESE PREMESSO CHE: Il 10 dicembre 1997, nell ambito della Convenzione Quadro sui Cambiamenti

Dettagli

Alessandra Laghi Indica Srl Bologna, 18 aprile 2012

Alessandra Laghi Indica Srl Bologna, 18 aprile 2012 Alessandra Laghi Indica Srl Bologna, 18 aprile 2012 This project is co-- financed by the European Regional Development Fund and made possible by the INTERREG IVC programme Il progetto GAIA nasce dall idea

Dettagli

Salone internazionale del Gusto e Terra Madre. Partner istituzionali

Salone internazionale del Gusto e Terra Madre. Partner istituzionali Salone internazionale del Gusto e Terra Madre Partner istituzionali L iniziativa fa parte del Calendario di Torino World Design Capital 2008 Salone Internazionale del Gusto e Terra Madre, coerentemente

Dettagli

energie straordinarie

energie straordinarie energie straordinarie ENERGIA ELETTRICA e GAS NATURALE 3_8 GREEN ENERGY 9_13 PERCHé SCEGLIERE Gelsia 14 ENERGIA ELETTRICA GAS NATURALE GREEN ENERGIA ENERGY ELETTRICA GAS NATURALE GREEN ENERGY GAS NATURALE

Dettagli

Circuito turistico integrato

Circuito turistico integrato ospiti di valore Circuito turistico integrato Terre di Siena Ospiti di Valore Codice di comportamento Art. 1 - Valori delle Terre di Siena Lo sviluppo economico delle Terre di Siena dipende dalla capacità

Dettagli

La politica ambientale come pilastro della strategia aziendale. Milano, 22 febbraio 2011

La politica ambientale come pilastro della strategia aziendale. Milano, 22 febbraio 2011 La politica ambientale come pilastro della strategia aziendale Milano, 22 febbraio 2011 Tetra Pak nel mondo Presente in oltre 170 paesi 42 stabilimenti di produzione del materiale di imballaggio 11 centri

Dettagli

Schiume Speciali. Soluzioni in schiuma di polietilene. Militare. Automobili. Elettronica. Industria. aerospaziale. Edilizia. tempo libero.

Schiume Speciali. Soluzioni in schiuma di polietilene. Militare. Automobili. Elettronica. Industria. aerospaziale. Edilizia. tempo libero. Schiume Speciali Schiume di polietilene ad alta prestazione Soluzioni in schiuma di polietilene Automobili Elettronica Industria aerospaziale Edilizia Sport e tempo libero Militare Schiume speciali L obiettivo

Dettagli

LA GESTIONE DEGLI ACQUISTI. Carta d identità al 31 dicembre 2010. Italia 5.502 Regno Unito 1.534 Stati Uniti 2.276 Altri Paesi 2.874 Totale 12.

LA GESTIONE DEGLI ACQUISTI. Carta d identità al 31 dicembre 2010. Italia 5.502 Regno Unito 1.534 Stati Uniti 2.276 Altri Paesi 2.874 Totale 12. LA GESTIONE DEGLI ACQUISTI Trasferiamo valore economico nella catena di fornitura acquistando volumi consistenti di beni e servizi. Promuoviamo la collaborazione e l efficienza nella catena della fornitura;

Dettagli

YORK YLPA Pompa di Calore Aria- Acqua 350 615 kw

YORK YLPA Pompa di Calore Aria- Acqua 350 615 kw Dall aria all acqua. Naturalmente YORK YLPA Pompa di Calore Aria- Acqua 350 615 kw YLPA YORK Pompa di Calore Aria-Acqua Vantaggi Chiave Efficienza Silenziosità Sostenibilità Facilità di installazione Progettata,

Dettagli

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro Kyoto Club e la formazione per la green economy di Patricia Ferro Presentazione E un organizzazione non profit di più di 230 imprese, enti, associazioni e amministrazioni locali, impegnati nel raggiungimento

Dettagli

RIDURRE I COSTI ENERGETICI!

RIDURRE I COSTI ENERGETICI! Otto sono le azioni indipendenti per raggiungere un unico obiettivo: RIDURRE I COSTI ENERGETICI! www.consulenzaenergetica.it 1 Controllo fatture Per gli utenti che sono o meno nel mercato libero il controllo

Dettagli

La Certificazione degli Energy Manager come punto qualificante della Nuova Normativa

La Certificazione degli Energy Manager come punto qualificante della Nuova Normativa Per una migliore qualità della vita La Certificazione degli Energy Manager come punto qualificante della Nuova Normativa Matteo Locati Federchimica Milano 27/02/2013 La società: Certiquality: Profilo Società

Dettagli

Italog, Gruppo Alpha: Lead Logistics Provider. Innovation, High performances and Sustainability as key success factors

Italog, Gruppo Alpha: Lead Logistics Provider. Innovation, High performances and Sustainability as key success factors Genova, 30 Novembre 2007 LOGISTICA SOSTENIBILE: Pubblico e privato possono vincere insieme Italog, Gruppo Alpha: Lead Logistics Provider. Innovation, High performances and Sustainability as key success

Dettagli

IL VALORE DELLA FIDUCIA. STRUMENTI INNOVATIVI PER COMUNICARE LA SOSTENIBILITA: VALORE CONDIVISO e ENERGY SAVING COMPANY

IL VALORE DELLA FIDUCIA. STRUMENTI INNOVATIVI PER COMUNICARE LA SOSTENIBILITA: VALORE CONDIVISO e ENERGY SAVING COMPANY IL VALORE DELLA FIDUCIA STRUMENTI INNOVATIVI PER COMUNICARE LA SOSTENIBILITA: VALORE CONDIVISO e ENERGY SAVING COMPANY SOSTENIBILITA La sostenibilità rappresenta una grande opportunità per le imprese,

Dettagli

LA DESCRIZIONE DEL PROGETTO

LA DESCRIZIONE DEL PROGETTO Estrapolato dal bilancio di sostenibilità 2013 IL PROGETTO CARBON FOOTPRINT LA DESCRIZIONE DEL PROGETTO La partecipazione al bando per l accesso al finanziamento (ai sensi del D.M. 468 del 19.05.2011)

Dettagli

MANUALE DEI COMPORTAMENTI ECO-SOSTENIBILI

MANUALE DEI COMPORTAMENTI ECO-SOSTENIBILI MANUALE DEI COMPORTAMENTI ECO-SOSTENIBILI Come tutelare l ambiente ed accrescere lo sviluppo sostenibile attraverso i nostri comportamenti quotidiani Il manuale che state per leggere intende promuovere

Dettagli

Rispetto per l uomo e per l ambiente

Rispetto per l uomo e per l ambiente Rispetto per l uomo e per l ambiente Radicati in una gestione sostenibile delle foreste La chiave per il successo è l uomo. La gestione responsabile e rispettosa dell uomo e dell ambiente naturale in

Dettagli

Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini

Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini BC1 Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini Workshop Diapositiva 1 BC1 inserire i propri riferimenti Nome e Cognome relatore Titolo

Dettagli

CARBON FOOTPRINT. project 2013

CARBON FOOTPRINT. project 2013 1 descrizione del progetto La decisione di partecipare al bando del Ministero dell ambiente e della tutela del territorio e del mare per l accesso al finanziamento (ai sensi del D.M. 468 del 19.05.2011)

Dettagli

SISTEMI DI CERTIFICAZIONE LEED E GBC: IL CONTRIBUTO DELLA LANA DI ROCCIA CREATE AND PROTECT

SISTEMI DI CERTIFICAZIONE LEED E GBC: IL CONTRIBUTO DELLA LANA DI ROCCIA CREATE AND PROTECT SISTEMI DI CERTIFICAZIONE LEED E GBC: IL CONTRIBUTO DELLA LANA DI ROCCIA CREATE AND PROTECT I sistemi di rating LEED e GBC I sistemi di rating LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) e GBC

Dettagli

PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua

PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua CONTENUTO Conosciamo CONOSCIAMO IL VOSTRO SETTORE Conosciamo Nell ultimo decennio il settore dell energia solare ha registrato una crescita senza

Dettagli

SMART EXPO 2015: SMART PLANNING, SMART BUILDING, SMART CONNECTING. Fiera Milano 8 maggio 2014. L inventario delle emissioni di gas serra di Expo 2015

SMART EXPO 2015: SMART PLANNING, SMART BUILDING, SMART CONNECTING. Fiera Milano 8 maggio 2014. L inventario delle emissioni di gas serra di Expo 2015 SMART EXPO 2015: SMART PLANNING, SMART BUILDING, SMART CONNECTING Fiera Milano 8 maggio 2014 L inventario delle emissioni di gas serra di Expo 2015 Roberto Giacomelli, Climate Change and Sustainability

Dettagli

Certificazione del Personale e dell Azienda SITUAZIONE!!!!! SERVIZI

Certificazione del Personale e dell Azienda SITUAZIONE!!!!! SERVIZI Certificazione del Personale e dell Azienda SITUAZIONE!!!!! 1 Regolamento CE 303/2008 2aprile 2008 Si ricorda che deve essere certificato la persona fisica che svolge le seguenti attività: a) Controllo

Dettagli

La 20121 come strumento e guida per l organizzazione dell evento sostenibile.

La 20121 come strumento e guida per l organizzazione dell evento sostenibile. La 20121 come strumento e guida per l organizzazione dell evento sostenibile. Federico Pasqui Milano, 17 luglio 2014 Che cosa significa applicare la sostenibilità ad un evento? Ogni evento (fiera, congresso,

Dettagli

La gestione integrata dei rifiuti di imballaggio: una opportunità per i comuni di risparmio e miglioramento dell ambiente

La gestione integrata dei rifiuti di imballaggio: una opportunità per i comuni di risparmio e miglioramento dell ambiente La gestione integrata dei rifiuti di imballaggio: una opportunità per i comuni di risparmio e miglioramento dell ambiente Eugenio Bora Milano, 15 febbraio 2006 Rifiuti e legislazione I rifiuti sono un

Dettagli