San Pietro in Cerro, 03/06/2015 Prot. 959 Gent.mi Genitori degli alunni iscritti alle scuole Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "San Pietro in Cerro, 03/06/2015 Prot. 959 Gent.mi Genitori degli alunni iscritti alle scuole Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado"

Transcript

1 COMUNE DI SAN PIETRO IN CERRO Provincia di Piacenza via Roma n. 31/ San Pietro in Cerro (PC) Tel Fax San Pietro in Cerro, 03/06/2015 Prot. 959 Gent.mi Genitori degli alunni iscritti alle scuole Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado OGGETTO: Iscrizioni a servizi di mensa e trasporto scolastico: a.s Le date di inizio e fine non sono note in quanto la Regione Emilia-Romagna non ha ancora trasmesso il nuovo calendario scolastico Al fine di coordinare al meglio il lavoro del personale addetto ai vari servizi scolastici, si prega di visionare gli allegati moduli da compilare e restituire in originale agli uffici comunali (è possibile anche anticiparli tramite fax al numero ) POSSIBILMENTE ENTRO IL 30 GIUGNO 2015 Si chiede di COMPILARE in TUTTE le parti e RESTITUIRE i moduli firmati anche in caso di NON adesione al servizio mensa e/o trasporto. Sui moduli sono specificate le tariffe, suscettibili di subire nel corso dell anno scolastico degli adeguamenti, che verranno tempestivamente comunicati agli utenti con successivo avviso. In caso di situazioni di disagio famigliare rivolgersi agli uffici comunali. L Amministrazione si riserverà di valutarle. L Amministrazione si riserva di accettare le iscrizioni o di fornire/sospendere i servizi a coloro che non sono in regola con i pagamenti. Per informazioni telefonare al numero Distinti saluti. IL SINDACO ( f.to Manuela Sogni) 1

2 TRASPORTO SCOLASTICO ANNO CONDIZIONI GENERALI 1) Destinatari servizio Di norma per alunni residenti nel territorio comunale. E fatta salva una diversa determinazione dell Amministrazione comunale a fronte di casi particolari. 2) Inizio servizio Scuola dell infanzia: Da definire in base alla data di inizio dell a.s. Scuola Primaria locale e Secondaria di 1 grado di Caorso: DAL SECONDO GIORNO DI SCUOLA 3) Termine servizio: ultimo giorno di scuola, salvo la condizione prevista al punto 4) 4) Condizioni: Il Servizio di trasporto sarà istituito e garantito, solo nel caso in cui gli iscritti allo stesso siano in numero superiore a 5. Il servizio verrà interrotto in corso d anno nel caso in cui, per qualsiasi ragione, gli alunni che usufruiscano dello stesso siano in numero pari/inferiore a 3. 5) Per la scuola dell obbligo: Un genitore o altra persona maggiorenne deve essere sempre presente alla fermata sia di salita che di discesa. Qualora il genitore ritenga il proprio figlio idoneo ad andare autonomamente dall abitazione alla fermata e viceversa dovrà indicarlo nell allegato modulo di iscrizione. Tale dichiarazione solleverà l Amministrazione Comunale e l autista dello scuolabus da ogni responsabilità per eventuali accadimenti che si dovessero verificare ai danni dell utente. 6) Per la Scuola Materna: E obbligatorio che un genitore o altra persona maggiorenne sia sempre presente alla fermata sia di salita che di discesa. L Amministrazione Comunale garantirà sullo scuolabus la presenza di un accompagnatore adulto, che svolgerà mansioni di sorveglianza. 7) Gli utenti che terranno comportamenti irrispettosi o tali da turbare il buon funzionamento del servizio o da compromettere la sicurezza degli altri trasportati, saranno oggetto di richiamo scritto. In caso di recidiva il soggetto sarà definitivamente e tassativamente escluso dalla fruizione del servizio, senza alcun rimborso per quanto già versato. 8) In caso di danni arrecati al mezzo i genitori degli autori saranno chiamati a risarcire il danno al Comune. TARIFFE E PAGAMENTI Il costo del servizio richiesto, come lo scorso anno scolastico, è il seguente: 47 al mese per un bambino andata e ritorno 37 al mese per un bambino solo andata o solo ritorno 75 al mese per due fratelli andata e ritorno 55 al mese per due fratelli solo andata o solo ritorno Per il terzo e quarto figlio verrà applicato uno sconto del 30% sull importo previsto per il primo figlio. Per servizi parziali settimanali verranno applicate le seguenti riduzioni: - solo andata o solo ritorno: sconto 20%; - servizio settimanale inferiore al 50% dei giorni: sconto 30%. Dagli importi complessivi sopra indicati non verranno dedotte somme per assenze volontarie o involontarie (malattie, scioperi, festività, etc.). 2

3 Richieste di attivazione/modifica e sospensione/interruzione del servizio La sospensione temporanea del servizio va comunicata tempestivamente al Comune per permettere la miglior organizzazione dello stesso e non prevede variazioni al costo del servizio. L interruzione del servizio va comunicata per iscritto e può comportare la riduzione del costo, nel caso in cui venga comunicata prima della scadenza dei pagamenti (II acconto e saldo). In riferimento alle comunicazioni di sciopero, variazioni o sospensioni delle lezioni, trasmesse dall Istituto Comprensivo, si comunica che il Comune garantirà il servizio di trasporto scolastico esclusivamente per le classi che svolgeranno le lezioni regolarmente, senza ulteriori comunicazioni. Nel caso l Istituto non garantisse l ingresso a scuola, l autista attenderà il tempo necessario per eventualmente riportare a casa gli alunni. Non sono previsti rimborsi nel caso di non fruizione del servizio. E fatta salva una diversa determinazione dell Amministrazione comunale a fronte di casi di particolare disagio. Modalità di Pagamento previsto: Tre rate anticipate con le seguenti scadenze: I ACCONTO - II ACCONTO - SALDO 30/09/ /01/ /03/ bollettino postale sul c/c n intestato a Comune di San Pietro in Cerro Servizio Tesoreria - bonifico bancario alla nostra Tesoreria presso la BANCA DI PIACENZA filiale di Cortemaggiore IBAN IT95B CC Indicare la causale Trasporto scolastico anno 2015/2016 I -II Acconto/Saldo - Alunno Gli importi delle rate verranno comunicati successivamente in base al tipo di servizio richiesto. Nel caso di mancato pagamento e dopo un sollecito scritto, il servizio verrà interrotto e ripristinato solo all avvenuto pagamento delle somme arretrate. 3

4 TRASPORTO SCOLASTICO DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S Si prega di compilare la parte sottostante indicando il tipo di servizio richiesto (solo andata, solo ritorno oppure andata e ritorno), in quali giorni debba essere effettuato (solo se parziale) ed il luogo qualora sia diverso dalla residenza, e restituire possibilmente ENTRO IL 30 GIUGNO 2015 anche in caso di NON ADESIONE AL SERVIZIO Servizio Completo (tutta la settimana) RECAPITO TELEFONICO: LUOGO: NON ADERISCO AL SERVIZIO SOLO ANDATA SOLO RITORNO ANDATA E RITORNO Servizio parziale settimanale: SOLO ANDATA SOLO RITORNO ANDATA-RITORNO LUOGO: LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO Il sottoscritto si impegna a corrispondere la quota di contribuzione stabilita dall Amministrazione Comunale. Il sottoscritto dichiara inoltre: che si impegna ad accogliere il minore.. alla fermata direttamente o a mezzo di altro adulto (delego il/la Sig./ra in qualità di..) pertanto l Amministrazione comunale e l autista dello scuolabus sono sollevati da ogni responsabilità per eventuali accadimenti che si dovessero verificare ai danni dell utente (obbligatorio per alunni frequentanti la Scuola dell Infanzia). che ritiene il proprio figlio. idoneo a presentarsi da solo alla fermata dello scuolabus e solleva pertanto l Amministrazione comunale e l autista dello scuolabus da ogni responsabilità per eventuali accadimenti che si dovessero verificare ai danni dell utente. di essere a conoscenza che il trattamento dei dati personali è prescritto dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono stati richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo (Informativa ai sensi e per gli effetti dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003). Data Il Genitore/Tutore 4

5 SCUOLA DELL INFANZIA SERVIZIO MENSA ANNO SCOLASTICO CONDIZIONI GENERALI (Deliberazione G.C. n. 12 e n. 16 del ) Le quote per tutti gli iscritti al servizio mensa sono: - 100,00 (cento) per i mesi di OTTOBRE - NOVEMBRE - GENNAIO - FEBBRAIO - MARZO - APRILE -MAGGIO E GIUGNO per questa quota è prevista una RIDUZIONE a 50,00 (cinquanta) da 0 a 7 pasti consumati - 50,00 (cinquanta) per i mesi di SETTEMBRE E DICEMBRE, indipendentemente dal numero di pasti consumato; - Sarà previsto l'esonero dal pagamento della quota fissa di 50,00 solo nel caso in cui verrà presentata dai genitori o chi ne fa le veci, formale richiesta scritta di SOSPENSIONE DEFINITIVA del servizio mensa e solo se comunicato almeno 15 gg. prima del mese cui si riferisce. - E fatta salva una diversa determinazione dell Amministrazione comunale a fronte di casi di particolare disagio. TERMINE PAGAMENTO: entro il 15 del mese successivo. Essendo il costo del servizio fisso, non verranno emesse ulteriori comunicazioni, se non eventuali solleciti di pagamento. Sconti per fratelli: NON PREVISTI Modalità di Pagamento previste: - bollettino postale sul c/c n intestato a Comune di San Pietro in Cerro Servizio Tesoreria - bonifico bancario alla nostra Tesoreria presso la BANCA DI PIACENZA filiale di Cortemaggiore IBAN IT95B CC Indicare la causale Mensa Scuola dell Infanzia Mese di Alunno. SCUOLA PRIMARIA LOCALE e SECONDARIA DI 1 GRADO DI CORTEMAGGIORE I BUONI MENSA sono forniti in blocchetti da n.5 buoni al costo di 25,00/cad. ( 5,00 a pasto) e dovranno essere acquistati ESCLUSIVAMENTE presso la BANCA DI PIACENZA Agenzia di CORTEMAGGIORE dal 1 al 20 di ogni mese. Non sono richieste spese aggiuntive per chi non è correntista. I buoni dovranno essere compilati con NOME e COGNOME dell alunno, la DATA e consegnati ESCLUSIVAMENTE a scuola il giorno in cui si effettua il servizio mensa. I buoni dimenticati dovranno essere consegnati (compilati) SOLO A SCUOLA entro il giorno del pasto successivo. 5 IL SINDACO ( f.to Manuela Sogni)

6 SERVIZIO MENSA DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S COMPILARE OGNI CAMPO ANCHE IN CASO DI SERVIZIO NON RICHIESTO RESTITUIRE ENTRO IL 30 GIUGNO 2015 RECAPITO TELEFONICO: TIPO SCUOLA: CLASSE: RICHIESTA SERVIZIO SI NO NECESSITA DI DIETA SPECIALE SI NO ALLERGIE SI NO IMPORTANTE (in caso affermativo specificare quale:.) Se l alunno è affetto da celiachia o altra patologia metabolica, insieme alla domanda, entro il termine di presentazione della stessa, solo per il primo anno che intende usufruire della mensa, dovrà presentare al Comune: - la documentazione fornita da Centro Specialistico; - il certificato medico del Pediatra di riferimento con diagnosi. Per gli anni successivi non sarà più necessario inviare tale documentazione. In caso di allergie, ogni anno, dovrà essere inviato insieme alla domanda il certificato medico del pediatra di riferimento. In caso di richiesta di variazione di menù per motivi religiosi, occorre inviare al Comune una autocertificazione, firmata da entrambi i genitori. COMPILARE in tutte le parti e RESTITUIRE i moduli firmati anche in caso di NON adesione al servizio mensa. In caso contrario l Amministrazione comunale si ritiene sollevata da ogni responsabilità. Il sottoscritto..dichiara inoltre di essere a conoscenza che il trattamento dei dati personali è prescritto dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono stati richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo (Informativa ai sensi e per gli effetti dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003). Data Il Genitore/Tutore 6

7 SERVIZIO MENSA DOMANDA DI SOSPENSIONE DEFINITIVA A.S DA CONSEGNARE ALMENO 15 GG. PRIMA DELL INTERRUZIONE DEL SERVIZIO RECAPITO TELEFONICO: TIPO SCUOLA: CLASSE: Il sottoscritto.. in qualità di del minore. CHIEDE Che venga sospesa in via definitiva la fornitura del servizio Mensa con decorrenza Il sottoscritto..dichiara inoltre di essere a conoscenza che il trattamento dei dati personali è prescritto dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono stati richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo (Informativa ai sensi e per gli effetti dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003). Data Il Genitore/Tutore 7

8 SERVIZIO TRASPORTO DOMANDA DI INTERRUZIONE DEFINITIVA A.S RECAPITO TELEFONICO: TIPO SCUOLA: CLASSE: Il sottoscritto.. in qualità di del minore. CHIEDE Che venga interrotta la fornitura del servizio Trasporto scolastico con decorrenza Il sottoscritto..dichiara inoltre di essere a conoscenza che il trattamento dei dati personali è prescritto dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono stati richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo (Informativa ai sensi e per gli effetti dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003). Data Il Genitore/Tutore 8

Il mancato rispetto dei termini d iscrizione comporta l applicazione di una penale di 20,00.

Il mancato rispetto dei termini d iscrizione comporta l applicazione di una penale di 20,00. COMUNE DI SAN PELLEGRINO TERME Provincia di Bergamo SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA A.S. 2014-2015. CRITERI PER L ACCESSO E TARIFFE FINALITA E DESTINATARI. Il servizio di refezione scolastica è finalizzato

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 MODULO DI DOMANDA PER SERVIZI

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 MODULO DI DOMANDA PER SERVIZI San Gillio, 22/05/2013 Prot 4512/2013 ANNO SCOLASTICO 2013/2014 MODULO DI DOMANDA PER SERVIZI MENSA SCUOLA DELL INFANZIA MENSA SCUOLA PRIMARIA TRASPORTO ALUNNI (SCUOLA PRIMARIA: SERVIZIO SCUOLABUS) PRE

Dettagli

C O M U N E D I C E R R O V E R O N E S E Provincia di Verona SERVIZIO TRASPORTO ALUNNI

C O M U N E D I C E R R O V E R O N E S E Provincia di Verona SERVIZIO TRASPORTO ALUNNI C O M U N E D I C E R R O V E R O N E S E Provincia di Verona CAP. 37020 C.F. 80007570239 - P.IVA 00668150238 - Tel. 045/7080005 Fax 045/7080422 E-mail comune@comune.cerroveronese.vr.it http:// www.comune.cerroveronese.vr.it

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA Cadoneghe Vigodarzere INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Come iscriversi al servizio mensa nel corso dell anno

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO

REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO R E G O L A M E N T O C O M U N A L E P E R I L T R A S P O R T O S C O L A S T I C O Adottato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 22 del 09/07/2007 Modificato con deliberazione di Consiglio Comunale

Dettagli

SERVIZI SCOLASTICI domanda di iscrizione anno scolastico 2014/2015

SERVIZI SCOLASTICI domanda di iscrizione anno scolastico 2014/2015 SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO (non scrivere in questo riquadro) N.B. Si ricorda che qualora il richiedente non fosse in regola con i pagamenti degli anni precedenti e/o non fosse correttamente compilata

Dettagli

C o m u n e d i T r i b i a n o Provincia di Milano

C o m u n e d i T r i b i a n o Provincia di Milano C o m u n e d i T r i b i a n o Provincia di Milano SERVIZI SCOLASTICI ANNO 2015-2016 Ai Genitori degli alunni della Scuola dell infanzia, primaria e secondaria di I grado In allegato alla presente si

Dettagli

COMUNE DI MORTEGLIANO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI MORTEGLIANO PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI MORTEGLIANO PROVINCIA DI UDINE C.A.P.: 33050 PIAZZA G. VERDI, 10 FAX 0432761778 TEL. 0432826811 C.F. 80006650305 P.I. 00677260309 Prot. n. 9775 Mortegliano, lì 09.08.2011 Ai Genitori degli alunni

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 31 del 29/11/2013 Indice Art. 1. Oggetto e finalità del servizio

Dettagli

COMUNE DI CASPERIA ( Provincia di Rieti ) CAP 02041 e-mail: comunedicasperia@libero.it Tel. (0765) 63026-63064 / Fax 63710 REGOLAMENTO

COMUNE DI CASPERIA ( Provincia di Rieti ) CAP 02041 e-mail: comunedicasperia@libero.it Tel. (0765) 63026-63064 / Fax 63710 REGOLAMENTO COMUNE DI CASPERIA ( Provincia di Rieti ) CAP 02041 e-mail: comunedicasperia@libero.it Tel. (0765) 63026-63064 / Fax 63710 REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA APPROVATO CON DELIBERA DI C.C. N. 36 DEL

Dettagli

COMUNE DI GAZZO VERONESE

COMUNE DI GAZZO VERONESE COMUNE DI GAZZO VERONESE PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO DI ACCESSO E FRUIZIONE DEI SERVIZI SCOLASTICI DI TRASPORTO E MENSA Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 27 in data 06 agosto 2010,

Dettagli

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI SERVIZI SCOLASTICI L ufficio Pubblica Istruzione si trova in Piazza XXVI Aprile, n. 16. L ufficio è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 Telefono 030 7479225 - E-mail:

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI TRIGOLO (Provincia di Cremona) Allegato alla delibera C.C. n. 33 del 28.08.2007 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA IL SEGRETARIO COMUNALE IL SINDACO DOTT.SSA VINCENZA ZUMBOLO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL TRASPORTO SCOLASTICO

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL TRASPORTO SCOLASTICO REGOLAMENTO COMUNALE n. 7 REGOLAMENTO COMUNALE PER IL TRASPORTO SCOLASTICO SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO ART 1. OGGETTO 1. La presente normativa definisce le modalità di erogazione del servizio di trasporto

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. 2015/2016 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DIREZIONE DEI SERVIZI Fa

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA COMUNE DI CISTERNA DI LATINA MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR CIVILE REGOLAMENTO COMUNALE DEI SERVIZI DI MENSA E TRASPORTO SCOLASTICI Approvato con delibera di Consiglio Comunale n.37 del 05/08/2011 Modificato

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI MARCIGNAGO Prov. Pavia REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 7 del 13.03.2006 INDICE ART.1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SANT AGATA BOLOGNESE PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SANT AGATA BOLOGNESE PROVINCIA DI BOLOGNA INFORMATIVA SUI ED EXTRA-SCOLASTICI ESTRATTO DEL REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACCESSO AI ED EXTRASCOLASTICI APPROVATO CON DEILBERA DI C. C. N. 14 DEL 24/02/2011 REFEZIONE SCOLASTICA A CHI E RIVOLTO IL SERVIZIO:

Dettagli

Sezione Primavera a Borgo Palazzo

Sezione Primavera a Borgo Palazzo SERVIZI SOCIALI ED EDUCATIVI INFANZIA E GENITORIALITÀ CENTRO FAMIGLIA Via Legrenzi, 31 24124 Bergamo Bg Tel. 035-399593 / fax 035-399380 e-mail: centrofamiglia@comune.bg.it Sezione Primavera a Borgo Palazzo

Dettagli

Comune di Cerveteri. (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Comune di Cerveteri. (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Comune di Cerveteri (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 52 del 27/10/2010. Il Regolamento è stato pubblicato

Dettagli

Anno scolastico 2015/2016

Anno scolastico 2015/2016 AREA SERVIZI ALLA PERSONA CARTA DEI SERVIZI Pre-post scuola - Trasporto scolastico Anno scolastico 2015/2016 Servizio Istruzione, Educazione e Formazione Via Col di Lana 10 Tel 02.93527.520-521-518 e.mail:

Dettagli

COMUNE DI MONTELANICO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTELANICO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTELANICO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n 22 dell 8/10/2013 1 INDICE TITOLO I CONTENUTI E FINALITA DEL

Dettagli

Sogni d oro al Museo PROGRAMMA

Sogni d oro al Museo PROGRAMMA Sogni d oro al Museo PROGRAMMA Dalle ore 20.00 alle ore 20.30 Accoglienza al Museo Storia Naturale della Maremma, sistemazione dei bagagli per la notte ore 21.00 Conoscenza e inizio laboratorio didattico

Dettagli

Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili

Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili approvato con deliberazione della Commissione Straordinaria n.11 del 08/05/2014 Pubblicato all'albo Pretorio dal 12/05/2014 al 27/05/2014 Esecutiva

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VR 15 BORGO VENEZIA. 09.01.2012 e termineranno il giorno 31.01.2012

ISTITUTO COMPRENSIVO VR 15 BORGO VENEZIA. 09.01.2012 e termineranno il giorno 31.01.2012 Circ. n. 78 Verona, 19 novembre 2011 Ai Genitori degli alunni delle future classi prime sc.carducci, Forti, Manzoni Alle Scuole Materne Comunali: Badile, Dai Libri, Montessori, Villa Cozza, Il paese dei

Dettagli

SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA

SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA Comune di CASTELLAMONTE Provincia di Torino REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA (Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 65 del 30 settembre 2009) 1 INDICE Art. 1 - Oggetto del regolamento,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione consiliare n. 31 del 28/04/2011 INDICE Pag. Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento 2 Art. 2 Luogo della celebrazione

Dettagli

1.e) La famiglia del bambino deve comunicare tempestivamente eventuali variazioni di residenza, domicilio o recapiti telefonici.

1.e) La famiglia del bambino deve comunicare tempestivamente eventuali variazioni di residenza, domicilio o recapiti telefonici. REGOLAMENTO PER IL DOPOSCUOLA e PRESCUOLA 1 NORME DI FREQUENZA 1.a) Il servizio di doposcuola segue il calendario scolastico, pertanto gli orari e i giorni di svolgimento sono subordinati ad esso. 1.b)

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO. Allegato alla deliberazione C.C. n. 34 del 26/06/2008

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO. Allegato alla deliberazione C.C. n. 34 del 26/06/2008 REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO Allegato alla deliberazione C.C. n. 34 del 26/06/2008 INDICE ART. 1 OGGETTO ART. 2 FUNZIONAMENTO ART. 3 MODALITA DI GESTIONE ART. 4 AREA DI UTENZA ART.

Dettagli

DI ANGUILLARA SABAZIA

DI ANGUILLARA SABAZIA CITTÀ DI ANGUILLARA SABAZIA PROVI NCI A DI ROMA UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE AL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA A.S. 2015/2016 Si rende noto che dal 04 maggio 2015 al 05 giugno 2015

Dettagli

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Allegato A alla delibera di C. C. n. 14 del 30.08.2012 INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art.

Dettagli

ISCRIZIONE SERVIZIO TRASPORTO A.S. 2015/2016

ISCRIZIONE SERVIZIO TRASPORTO A.S. 2015/2016 Settore Scuole Paritarie e Case Vacanza Servizio Diritto allo Studio Via Porpora 10 20131 MILANO Quota N. Riservato alla segreteria Tassa iscrizione pagata Pagato I rata Invio 1^ sollecito Mensile Fratelli

Dettagli

SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA A.S. 2015-2016. CRITERI PER L ACCESSO E TARIFFE

SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA A.S. 2015-2016. CRITERI PER L ACCESSO E TARIFFE COMUNE DI SAN PELLEGRINO TERME Provincia di Bergamo SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA A.S. 2015-2016. CRITERI PER L ACCESSO E TARIFFE FINALITA E DESTINATARI. Il servizio di refezione scolastica è finalizzato

Dettagli

Il/ la sottoscritto/a. Nato/a a il. Residente nel Comune di Loc. Via/Piazza Codice Fiscale. Telefono Cell. e-mail C H I E D E

Il/ la sottoscritto/a. Nato/a a il. Residente nel Comune di Loc. Via/Piazza Codice Fiscale. Telefono Cell. e-mail C H I E D E AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI VICOPISANO OGGETTO: DOMANDA DI UTILIZZO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA A.S.2010/11. Il/ la sottoscritto/a Nato/a a il Residente nel Comune di Loc. Via/Piazza Codice Fiscale Telefono

Dettagli

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. 2014/2015 Gavirate, 29.05.2014 SCUOLA PRIMARIA DIREZIONE DEI SERVIZI

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEI SERVIZI DI TRASPORTO E MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO COMUNALE DEI SERVIZI DI TRASPORTO E MENSA SCOLASTICA COMUNE DI BASCHI PROVINCIA DI TERNI REGOLAMENTO COMUNALE DEI SERVIZI DI TRASPORTO E MENSA SCOLASTICA (Approvato con delibera consiliare n. 50 del 30.09.2010) TITOLO I Norme Generali TITOLO II Trasporto

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRASPORTO SCOLASTICO

REGOLAMENTO PER IL TRASPORTO SCOLASTICO REGOLAMENTO PER IL TRASPORTO SCOLASTICO Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 11 del 09.04.2013 Pagina 1 SOMMARIO ART. 1 OGGETTO 3 ART. 2 MODALITA DI ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO 3 ART. 3 UTENTI

Dettagli

COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE

COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE INDICE ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO ART. 2 MODALITA DI GESTIONE ART. 3 SERVIZIO A DOMANDA

Dettagli

La quota di partecipazione al corso è pari a 1.800 (esente IVA) per ogni partecipante ed è comprensiva del materiale didattico di supporto.

La quota di partecipazione al corso è pari a 1.800 (esente IVA) per ogni partecipante ed è comprensiva del materiale didattico di supporto. Assessorato della Salute Dipartimento Regionale Attività Sanitarie ed Osservatorio Epidemiologico Allegato B CONDIZIONI GENERALI Il corso di riqualificazione in OSS Operatore Socio Sanitario (Regione Siciliana

Dettagli

REGOLAMENTO TRASPORTO SCOLASTICO SCUOLE DELL OBBLIGO E MATERNA

REGOLAMENTO TRASPORTO SCOLASTICO SCUOLE DELL OBBLIGO E MATERNA COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese REGOLAMENTO TRASPORTO SCOLASTICO SCUOLE DELL OBBLIGO E MATERNA Approvato con delibera del C.C. n 39 nella seduta del 22.09.2005 Ripubblicato all albo pretorio dal 11.11.05

Dettagli

COMUNE DI CASPERIA R E G O L A M E N T O SERVIZIO MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI CASPERIA R E G O L A M E N T O SERVIZIO MENSA SCOLASTICA COMUNE DI CASPERIA R E G O L A M E N T O SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Approvato con delibera Consiglio comunale n.36 del 29/09/2009 così come modificato con deliberazione di C.C. n.48 del 29/09/2014 SOMMARIO

Dettagli

COMUNE DI SCALENGHE Provincia di Torino

COMUNE DI SCALENGHE Provincia di Torino COMUNE DI SCALENGHE Provincia di Torino Via Umberto I, 1 C.A.P. 10060 Tel. (011) 9861721 Fax (011) 9861882 Partita IVA 02920980014 - Codice fiscale 85003410017 http://www.comune.scalenghe.to.it e.mail:

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DI ORGANIZZAZIONE E DI ACCESSO AI SERVIZI SCOLASTICI DI MENSA E TRASPORTO

REGOLAMENTO COMUNALE DI ORGANIZZAZIONE E DI ACCESSO AI SERVIZI SCOLASTICI DI MENSA E TRASPORTO Allegato A) COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara REGOLAMENTO COMUNALE DI ORGANIZZAZIONE E DI ACCESSO AI SERVIZI SCOLASTICI DI MENSA E TRASPORTO Aggiornato alla Delibera di Consiglio Comunale n.

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con Deliberazione C.C. n. 16 del 22/04/2009 Art. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina

Dettagli

Regolamento servizio di trasporto scolastico

Regolamento servizio di trasporto scolastico COMUNE DI OFFANENGO Provincia di Cremona Regolamento servizio di trasporto scolastico Approvato con deliberazione C.C. n. 14 del 4.5.2007 Indice: Art. 1 Finalità e criteri generali Art. 2 Organizzazione

Dettagli

Proposta di convenzione asilo nido e scuola dell infanzia Fantazoo

Proposta di convenzione asilo nido e scuola dell infanzia Fantazoo Spett.le ENEA Grottaferrata, 25 maggio 2010 Oggetto: Proposta di convenzione asilo nido e scuola dell infanzia Fantazoo Siamo lieti di sottoporvi la nostra offerta di convenzione riservata ai figli di

Dettagli

COMUNICAZIONI/ISTRUZIONI

COMUNICAZIONI/ISTRUZIONI COMUNICAZIONI/ISTRUZIONI Oggetto:modalità di acquisto e prenotazione pasti informatizzazione del servizio di ristorazione scolastica. Alle famiglie degli alunni che usufruiscono del servizio si richiede

Dettagli

DATE ASSEMBLEE ORDINE SCUOLA PLESSO DATA ORARIO SEDE. venerdì SCARPERIA 29/01/2016 17,30 / 18,30. sabato. SAN PIERO 30/01/2016 10,00 / 11,00 San Piero

DATE ASSEMBLEE ORDINE SCUOLA PLESSO DATA ORARIO SEDE. venerdì SCARPERIA 29/01/2016 17,30 / 18,30. sabato. SAN PIERO 30/01/2016 10,00 / 11,00 San Piero MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA ISTITUTO COMPRENSIVO SCARPERIA-SAN PIERO A SIEVE SCUOLA DELL'INFANZIA - PRIMARIA E SECONDARIA DI 1^

Dettagli

REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014

REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014 REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014 1) Sono ammissibili al doposcuola, tutti gli allievi che frequentano

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Settore - Servizio Istruzione e Cultura

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Settore - Servizio Istruzione e Cultura COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Settore - Servizio Istruzione e Cultura Approvato con deliberazione della G.C. n. 68 del 13.05.2015 MODALITA DI ACCESSO AL SERVIZIO MENSA SCUOLA DELL INFANZIA

Dettagli

Circ. n. 13 Prot. n 4485/A39 Montebello Vic.no, 23.09.2014 IAF/rc

Circ. n. 13 Prot. n 4485/A39 Montebello Vic.no, 23.09.2014 IAF/rc Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MONTEBELLO VICENTINO (VI) 36054 - MONTEBELLO VIC.NO - Via G. Gentile, 7 Tel. 0444/649086 - Fax 0444/649016 - e-mail:

Dettagli

Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili

Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili Indice generale Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento Art. 2 Funzioni Art. 3 Luogo della celebrazione Art. 4 Orario di celebrazione Art.

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Comune di Azzano San Paolo Assessorato Pubblica Istruzione P.zza IV nov. Tel. 035/530130 Fax 035/530073 C.F./IVA n. 00681530168 REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione di C.C.

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO EURORISTORAZIONE SRL AI GENITORI DEGLI ALUNNI CHE FARANNO USO DELLA MENSA SCOLASTICA NELL ANNO 2012/13

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO EURORISTORAZIONE SRL AI GENITORI DEGLI ALUNNI CHE FARANNO USO DELLA MENSA SCOLASTICA NELL ANNO 2012/13 AI GENITORI DEGLI ALUNNI CHE FARANNO USO DELLA MENSA SCOLASTICA NELL ANNO 2012/13 Dall anno scolastico 2012/2013 il sistema di pagamento dei pasti del servizio di Refezione Scolastica di San Giovanni Lupatoto

Dettagli

AVVISO DI CONCESSIONE DI NUOVI LOCULI CIMITERIALI

AVVISO DI CONCESSIONE DI NUOVI LOCULI CIMITERIALI COMUNE DI SANT AGATA BOLOGNESE Provincia di Bologna AVVISO DI CONCESSIONE DI NUOVI LOCULI CIMITERIALI Si informa che, in attuazione di quanto stabilito con Deliberazione di Giunta Comunale n. 87 del 11/09/2008,

Dettagli

REGOLAMENTO DI SERVIZIO

REGOLAMENTO DI SERVIZIO REGOLAMENTO DI SERVIZIO ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART. 6 ART. 7 INTRODUZIONE UTENZA MODALITÀ DI ISCRIZIONE RETTA DI FREQUENZA E PAGAMENTI CONVENZIONI E RIDUZIONI ADEMPIMENTI IN CASO DI INFORTUNI

Dettagli

COMUNE DI TAVERNERIO Regolamento Comunale della Mensa Scolastica

COMUNE DI TAVERNERIO Regolamento Comunale della Mensa Scolastica COMUNE DI TAVERNERIO Regolamento Comunale della Mensa Scolastica Art. 1 Finalità Il servizio di mensa scolastica è realizzato dal Comune nell ambito delle proprie competenze stabilite dalla legislazione

Dettagli

MENSA TRASPORTO PRE E POST SCUOLA

MENSA TRASPORTO PRE E POST SCUOLA Comune di Barbariga Piazza Aldo Moro n. 4 25030 BARBARIGA Tel 030/9718104 fax 030/9770962 E-Mail segreteria@comune.barbariga.bs.it Web www.comune.barbariga.bs.it Codice fiscale 88000370176 Partita IVA

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI Articolo 1 - Premessa I servizi rivolti all'infanzia e scolastici sono erogati dal Comune che individua in tale ambito

Dettagli

COMUNE DI GALATONE Provincia di Lecce

COMUNE DI GALATONE Provincia di Lecce COMUNE DI GALATONE Provincia di Lecce Settore Servizi Sociali,Cultura,Pubblica Ist.ne SERVIZIO TRASPORTO SCOLASTICO ANNO 2012/2013 Si comunica che sono aperte le iscrizioni relative al Servizio di Trasporto

Dettagli

Comune di Taglio di Po

Comune di Taglio di Po Comune di Taglio di Po Regolamento di organizzazione, accesso e fruizione del servizio di refezione scolastica -approvato con deliberazione del consiglio comunale n.20 del 27.06.2013 -modificato con deliberazione

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D'AOSTA RÉGION AUTONOME DE LA VALLÉE D'AOSTE

REGIONE AUTONOMA VALLE D'AOSTA RÉGION AUTONOME DE LA VALLÉE D'AOSTE REGIONE AUTONOMA VALLE D'AOSTA RÉGION AUTONOME DE LA VALLÉE D'AOSTE C O M U N E D I M O R G E X C O M M U N E D E M O R G E X REGOLAMENTO COMUNALE DEI SERVIZI DI TRASPORTO E MENSA SCOLASTICA Approvato

Dettagli

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121. S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S.

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121. S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA DIREZIONE DEI SERVIZI Fa capo al Funzionario

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA INDICE ART. 1 FINALITA DEL SERVIZIO ART. 2 MODALITA DI GESTIONE ART. 3 - DESTINATARI ART. 4 ACCESSO AL SERVIZIO ART. 5 PARTECIPAZIONE DEGLI UTENTI AL COSTO DEL

Dettagli

Comune di Ballabio Provincia di Lecco REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

Comune di Ballabio Provincia di Lecco REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Comune di Ballabio Provincia di Lecco REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Approvato con Deliberazione di C.C. n. 24 del 6 novembre 2011 INDICE ART.1 ART.2 ART.3 ART.4 ART.5 ART.6 ART.7 ART.8

Dettagli

REGOLAMENTO per l EROGAZIONE del SERVIZIO di RISTORAZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO per l EROGAZIONE del SERVIZIO di RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI CAMPOSANTO PROVINCIA DI MODENA Via F. Baracca, 11-41031 Camposanto (MO) Tel. 0535-80903-4 - Fax: 0535-80917 E-mail: servizi.socioculturali@comune.camposanto.mo.it AREA SOCIO-CULTURALE Ufficio

Dettagli

Sangio City Camp 2015 Modulo Iscrizione SI PREGA COMPILARE IN STAMPATELLO

Sangio City Camp 2015 Modulo Iscrizione SI PREGA COMPILARE IN STAMPATELLO Modulo Iscrizione SI PREGA COMPILARE IN STAMPATELLO Io sottoscritto/a chiedo di iscrivere al Sangio City Camp 2015 Centro Estivo Comunale del Comune di San Giorgio su Legnano mio/a figlio/a: COGNOME E

Dettagli

REGOLAMEMTO COMUNALE DEL SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA E TRASPORTO SCOLASTICO

REGOLAMEMTO COMUNALE DEL SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA E TRASPORTO SCOLASTICO COMUNE DI NEIVE PROVINCIA DI CUNEO REGOLAMEMTO COMUNALE DEL SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA E TRASPORTO SCOLASTICO DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Oggetto Il presente regolamento ha per oggetto i servizi di

Dettagli

MUNICIPIO DELLA CITTA DEL VASTO Provincia di Chieti DISCIPLINARE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

MUNICIPIO DELLA CITTA DEL VASTO Provincia di Chieti DISCIPLINARE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA MUNICIPIO DELLA CITTA DEL VASTO Provincia di Chieti DISCIPLINARE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Delibera di G.C. N. 267 del 19.08.2010 1 Articolo 1 Indirizzi generali Il servizio di mensa

Dettagli

TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 (APPROVATE CON DELIBERAZIONE GC N. 150 del 9/9/14)

TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 (APPROVATE CON DELIBERAZIONE GC N. 150 del 9/9/14) TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 () ASILO NIDO pag. 2 CENTRO I INFANZIA pag. 4 SCUOLA DELL INFANZIA SEZ. PRIMAVERA pag. 6 PRE-POST ASILO pag. 8 MENSA SCOLASTICA pag. 9 ATTIVITA' INTEGRATIVE PRE

Dettagli

Regolamento per il servizio di refezione scolastica

Regolamento per il servizio di refezione scolastica Regolamento per il servizio di refezione scolastica Approvato con deliberazione di C.C. n. 24 del 26.06.2003 Modificato con deliberazione di C.C. n. 10 del 16.03.2004-1 - Indice pag. ART. 1 - FINALITA...3

Dettagli

CIRCOLARE N. 148 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI PRIME SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015

CIRCOLARE N. 148 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI PRIME SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIA MONTEBELLO Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di I grado Via Montebello, 18/a - 43123 Parma Tel. 0521 252877 fax 0521 962435 Cod. Fisc. 80010890343 C.M.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 8 del 28/03/2013 Indice generale Art. 1 - Oggetto Art. 2 Luogo di celebrazione Art.3

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO COMUNE DI ROSORA Provincia di Ancona REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO Approvato con delibera di C.C. n. 20 in data 25/07/2013 PREMESSA Il presente atto ha lo scopo di regolamentare

Dettagli

Comune di Cuvio Provincia di Varese

Comune di Cuvio Provincia di Varese Comune di Cuvio Provincia di Varese Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 29.09.2014 ART. 1 ISTITUZIONE L'Amministrazione Comunale di Cuvio, in collaborazione con l Istituto Comprensivo

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna Settore Servizi alla Persona e alla Famiglia REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA Approvato con deliberazione consiliare n. 66 in data 13 luglio 2005 Indice 1.

Dettagli

lettura, manipolazione, pittura, travasi, gioco simbolico, collage, costruzioni, ecc.

lettura, manipolazione, pittura, travasi, gioco simbolico, collage, costruzioni, ecc. a.s. 2014/2015 Caratteristiche del Servizio È un servizio integrativo al nido, che intende garantire risposte flessibili e differenziate alle esigenze delle famiglie (genitori e nonni) e dei bambini. Risponde

Dettagli

COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA INDICE ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO ART. 2 MODALITA DI GESTIONE ART. 3 SERVIZIO A DOMANDA INDIVIDUALE ART. 4 CRITERI

Dettagli

COMUNE DI MONTALCINO Assessorato Alla Pubblica Istruzione

COMUNE DI MONTALCINO Assessorato Alla Pubblica Istruzione COMUNE DI MONTALCINO Assessorato Alla Pubblica Istruzione P.zza Cavour n 13-53024 MONTALCINO (SI) w w w.com unemo ntalcino.com PROT. 7662 Montalcino li 04 giugno 2013 AGLI UTENTI DELLE MENSE SCOLASTICHE

Dettagli

Comune di Caselle Landi Provincia di Lodi REGOLAMENTO TRASPORTO E MENSA SCOLASTICA

Comune di Caselle Landi Provincia di Lodi REGOLAMENTO TRASPORTO E MENSA SCOLASTICA Comune di Caselle Landi Provincia di Lodi REGOLAMENTO TRASPORTO E MENSA SCOLASTICA anno 2007 TITOLO I NORME GENERALI Articolo 1 I servizi di trasporto e mensa scolastica nella fascia di istruzione dalla

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI SCOLASTICI 2007-2008

GUIDA AI SERVIZI SCOLASTICI 2007-2008 COMUNE DI IMPRUNETA GUIDA AI SERVIZI SCOLASTICI 2007-2008 Ufficio Relazioni con il Pubblico Piazza Buondelmonti, 41 Lunedì/martedì/giovedì/venerdì/sabato dalle 8.30 alle 12.30 Lunedì e giovedì dalle 15.00

Dettagli

COMUNE DI SENORBI Provincia di Cagliari REGOLAMENTO SERVIZIO TRASPORTO SCOLASTICO

COMUNE DI SENORBI Provincia di Cagliari REGOLAMENTO SERVIZIO TRASPORTO SCOLASTICO COMUNE DI SENORBI Provincia di Cagliari REGOLAMENTO SERVIZIO TRASPORTO SCOLASTICO Approvato con deliberazione C.C. n. 29 del 29.05.2003 1 INDICE ART. 1 - FINALITA DEL SERVIZIO.. Pag. 3 ART. 2 BENEFICIARI

Dettagli

1) SIETE A CONOSCENZA DEL NUOVO SISTEMA?

1) SIETE A CONOSCENZA DEL NUOVO SISTEMA? COMUNE DI UDINE Dipartimento Servizi alla Persona e alla Comunità Servizio Servizi Educativi e Sportivi SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA A.S. 2015/16 BUONO PASTO ELETTRONICO PREPAGATO NUOVO SERVIZIO

Dettagli

Area Affari Generali

Area Affari Generali UNIONE DI COMUNI TERRE DI FRONTIERA Provincia di Como Area Affari Generali E-STATE INSIEME 2009 CENTRI ESTIVI PER RAGAZZI DA 6 A 14 ANNI Si avvicina la fine delle scuole e finalmente l inizio del lungo

Dettagli

CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione di C.C. n 88 del 20/12/2010 1 2 ART. 1 - OGGETTO 1. La mensa scolastica

Dettagli

C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con delibera di C.C. n 28 del 29.05.2003 1 INDICE ART. 1 Finalita'.. Pag. 3 ART. 2 - Modalita

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI. TRASPORTO SCOLASTICO Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 11 del 29.04.2013

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI. TRASPORTO SCOLASTICO Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 11 del 29.04.2013 COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 11 del 29.04.2013 INDICE: ARTICOLO DESCRIZIONE 1 Oggetto

Dettagli

Associazione Culturale Isola del Sorriso

Associazione Culturale Isola del Sorriso Associazione Culturale Isola del Sorriso A TUTTI I GENITORI DEGLI ALUNNI FREQUENTANTI LA SCUOLA PRIMARIA E LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Con la presente, l Associazione Culturale Isola del Sorriso sita

Dettagli

Comune di Brenzone PROVINCIA DI VERONA. REGOLAMENTO TRASPORTO SCOLASTICO (Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 30.03.

Comune di Brenzone PROVINCIA DI VERONA. REGOLAMENTO TRASPORTO SCOLASTICO (Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 30.03. REGOLAMENTO TRASPORTO SCOLASTICO (Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 30.03.2012) Art. 1 Oggetto del regolamento 1. Il presente regolamento ha lo scopo di disciplinare e fissare

Dettagli

CIRCOLARE N. 157 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI DALLA SECONDA ALLA QUINTA SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015

CIRCOLARE N. 157 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI DALLA SECONDA ALLA QUINTA SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIA MONTEBELLO Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di I grado Via Montebello, 18/a - 43123 Parma Tel. 0521 252877 fax 0521 962435 Cod. Fisc. 80010890343 C.M.

Dettagli

Comune di Cavezzo Provincia di Modena

Comune di Cavezzo Provincia di Modena Comune di Cavezzo Provincia di Modena FINALITA REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO TRASPORTO SCOLASTICO Il servizio di Trasporto scolastico è istituito per garantire l accesso e la qualificazione del sistema

Dettagli

Prot. N. 3348 C/27 d Matelica, 17 settembre 2014. Ai Signori Genitori degli alunni Loro Indirizzi

Prot. N. 3348 C/27 d Matelica, 17 settembre 2014. Ai Signori Genitori degli alunni Loro Indirizzi Istituto Comprensivo "E. Mattei Centro Territoriale Permanente per l'istruzione e la Formazione in età adulta Viale Roma, 30 - Tel/Fax 0737/ 787634 E-mail: mcic80700n@istruzione.it C.F. 92010940432 - Cod.

Dettagli

MODULO D ISCRIZIONE. Il/La Sottoscritto/a Nome e Cognome. Nato a il. Domicilio via e n. Cap. Località Prov. Telefono E-mail.

MODULO D ISCRIZIONE. Il/La Sottoscritto/a Nome e Cognome. Nato a il. Domicilio via e n. Cap. Località Prov. Telefono E-mail. MODULO D ISCRIZIONE Il/La Sottoscritto/a Nome e Cognome Nato a il Domicilio via e n. Cap. Località Prov. Telefono E-mail Titolo di studio Professione CHIEDO DI ESSERE ISCRITTO/A AI CORSI DI Operatore Socio

Dettagli

Il sottoscritto codice fiscale. In qualità di. del minore. Nato a. Il... CHIEDE che il proprio figlio venga iscritto all asilo nido

Il sottoscritto codice fiscale. In qualità di. del minore. Nato a. Il... CHIEDE che il proprio figlio venga iscritto all asilo nido DOMANDA di AMMISSIONE all Asilo Nido Intercomunale di Miagliano Convenzionato con i Comuni di Andorno Micca, Campiglia Cervo, Miagliano, Piedicavallo, Pralungo, Quittengo, Sagliano Micca, San Paolo Cervo,

Dettagli

1 0 Fino a 7.580,00 10,00 1,50 40 2 7.580,01 12.000,00 25.00 2,50 75 3 12.000,01 15.457,99 55,00 2.50 105 4 15.458,00 20.000,00 65,00 2,50 115

1 0 Fino a 7.580,00 10,00 1,50 40 2 7.580,01 12.000,00 25.00 2,50 75 3 12.000,01 15.457,99 55,00 2.50 105 4 15.458,00 20.000,00 65,00 2,50 115 Servizio Prescuola scuola Primaria E. de Amicis. Il servizio riservato agli alunni della scuola Primaria E. De Amicis (per minimo di 15 iscritti), è in funzione dalle ore 07:15 fino all ora di apertura

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

UNA SETTIMANA IN BELLEZZA MUSEI CIVICI FIORENTINI 7/13 SETTEMBRE 2015 PER BAMBINI DAI 6 AI 10 ANNI

UNA SETTIMANA IN BELLEZZA MUSEI CIVICI FIORENTINI 7/13 SETTEMBRE 2015 PER BAMBINI DAI 6 AI 10 ANNI UNA SETTIMANA IN BELLEZZA MUSEI CIVICI FIORENTINI 7/13 SETTEMBRE 2015 PER BAMBINI DAI 6 AI 10 ANNI Attività Informazioni Modalità di iscrizione e di pagamento Modulistica: scheda di iscrizione regolamento

Dettagli

C O M U N E di C A L E S T A N O Provincia di Parma

C O M U N E di C A L E S T A N O Provincia di Parma C O M U N E di C A L E S T A N O Provincia di Parma SERVIZI AL CITTADINO Via Mazzini n.16 Tel. 0525/52121 fax. 05225/528105 - E-mail: calestano@comune.calestano.pr.it Spett.le Comune di CALESTANO RICHIESTA

Dettagli

REGOLAMENTO CONCERNENTE I CRITERI, LE MODALITA DI PROGRAMMAZIONE E DI INTERVENTO IN MATERIA DI TRASPORTO REFEZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO CONCERNENTE I CRITERI, LE MODALITA DI PROGRAMMAZIONE E DI INTERVENTO IN MATERIA DI TRASPORTO REFEZIONE SCOLASTICA REGOLAMENTO CONCERNENTE I CRITERI, LE MODALITA DI PROGRAMMAZIONE E DI INTERVENTO IN MATERIA DI TRASPORTO E REFEZIONE SCOLASTICA Approvato con delibera del Consiglio dell Unione N. 21 del 30/04/2013 CAP.

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 DOMANDA DI ISCRIZIONE Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 _l_ sottoscritt in qualità di padre

Dettagli