Il Consiglio di Stato ribadisce i limiti delle Competenze dell Odontotecnico

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Consiglio di Stato ribadisce i limiti delle Competenze dell Odontotecnico"

Transcript

1 N 41 Marzo2011 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Il Consiglio di Stato ribadisce i limiti delle Competenze dell Odontotecnico Certificazione degli Odontoiatri liberi professionisti ai fini dell assenza per malattia Campagna Postura corretta Associazione P.E.A.S. Approvato il DDL sulla riforma degli Ordini delle professioni sanitarie Commissione Medici Referente odontoiatra Massimo Parise La Newsletter odontoiatri nasce con l intento di essere uno strumento agile e snello di comunicazione e di raccordo tra istituzione e professione odontoiatrica. Aiutateci a renderla tale:scriveteci all indirizzo CONTATTI CAO: mercoledì dalle ore 10,30 alle ore Tel Il Consiglio di Stato ribadisce i limiti delle competenze dell Odontotecnico Pronunciandosi su un appello proposto da una U.S.S.L. a seguito della pronuncia da parte del TAR Lombardia relativa alla revoca della Autorizzazione Sanitaria di uno studio medico dentistico presso il quale era stata accertata attività illecita (cure odontoiatriche) da parte di un odontotecnico, il Consiglio di Stato, Sez. V, con la Sentenza n del ha ribadito la piena valenza dell art. 11 r.d. 31 maggio 1928, n. 1334, che vieta agli odontotecnici di esercitare, anche alla presenza e in con-

2 corso del medico o dell abilitato all odontoiatria, alcuna manovra, cruenta o incruenta, nella bocca del paziente, sana o ammalata, limitandone la sfera d attività alla costruzione di apparecchi di protesi dentaria su modelli tratti dalle impronte loro fornite dai medici chirurghi e dagli abilitati a norma di legge all esercizio della odontoiatria e protesi dentaria, con le indicazioni del tipo di protesi. Il caso era stato incardinato presso il TAR Lombardia per la presunta sproporzionalità della sanzione (revoca della autorizzazione) rispetto al singolo episodio contestato. Il Consiglio di stato, accettando il ricorso in appello della U.S.S.L., ha motivato la sentenza con la gravità del comportamento illecito, gravità tale da giustificare appieno la sanzione. Certificazione degli Odontoiatri liberi professionisti ai fini dell assenza per malattia Il Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione. sta andando avanti con il proprio programma di informatizzazione che prevede l eliminazione dei documenti cartacei e tra questi i certificati. Questo obbliga i medici (in primis i dipendenti convenzionati che in caso di inottemperanza sono sanzionati) ad avere un PIN per accedere al sistema telematico ed a trasmettere in tempo reale all INPS i certificati, essenzialmente di malattia. Una circolare chiarisce che la trasmissione telematica dei certificati deve essere fatta anche dai liberi professionisti, che però in caso in inadempienza non sono sanzionati. Tra i medici liberi professionisti sono compresi anche gli odontoiatri. In base a quanto scritto nella nota del Presidente della CAO Nazionale, Giuseppe Renzo (Allegato 1) al momento non sembra essere obbligatorio (anche se possibile, dotandosi del relativo PIN ) l invio per via telematica del certificato di malattia, redatto in riferimento al primo evento di malattia dell anno

3 che preveda meno di dieci giorni di prognosi ( Per periodi superiori è necessario rivolgersi al medico convenzionato con il SSN) oppure ad assenza temporanea dal lavoro (che non è considerato strettamente un certificato di malattia). Allegato 1

4

5

6 Campagna Postura corretta Associazione P.E.A.S. In un precedente numero della Newsletter Vi avevamo informato sulle perplessità della FNOMCeO relativamente alla correttezza della Campagna Postura corretta lanciata dalla Associazione P.E.A.S. con un battage sul territorio nazionale. Promuovendo a fronte di una quota in denaro la distribuzione nelle scuole di leggii (che a detta della Associazione avrebbero contribuito alla salute posturale degli scolari), l odontoiatra a- vrebbe avuto la possibilità di stampare sul leggio stesso i dati della propria attività, inserendo inoltre un buono per una visita odontoiatrica gratuita. Interpretando in modo singolare quanto scritto dalla Federazione la Associazione ha effettuato una massiccia campagna informativa descrivendo come acquiescente all iniziativa la Federazione stessa, e diffidando gli Ordini provinciali dall assumere iniziative contrarie. Alleghiamo di seguito (Allegato 2)la recente nota della Federazione che riporta alla verità dei fatti. Allegato 2

7

8 Approvato il DDL sulla riforma degli ordini Delle professioni sanitarie Il 10 Marzo il Consiglio dei Ministri ha approvato il DDL relativo alla riforma degli Ordini delle professioni sanitarie. Riportiamo il comunicato stampa della FNOMCeO ed uno stralcio (Allegaton.3) del Disegno di legge. Tra l altro, all Art. 9, si propone l abrogazione delle norme che impedisconol accesso degli Odontoiatri non in possesso di specializzazione ai ruoli nel SSN. Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri Comunicato Stampa Commissione Albo Odontoiatri: Sempre più strumenti a tutela della Professione Il Presidente della Commissione Albo Odontoiatri della Fnomceo, Giuseppe Renzo, esprime soddisfazione per l approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del Disegno di Legge Delega proposto dal ministro della Salute, Ferruccio Fazio - sulla Sperimentazione clinica, che contiene, all articolo 6, anche le disposizioni per la riforma degli Ordini delle Professioni sanitarie. Con soddisfazione si prende atto dichiara infatti il presidente della Cao nazionale che il Consiglio dei Ministri ha reiterato, con approvazione definitiva, la Legge Delega volta a riformare gli Ordini sanitari, fornendo loro strumenti e regole più cogenti rispetto al ruolo di Enti ausiliari della Pubblica Amministrazione, in particolare in merito alla possibilità di incidere sull applicazioni del Codice Deontologico e sui procedimenti disciplinari, in termini temporali e di comminazione delle sanzioni. Nell auspicare una rapida approvazione della Legge Delega necessaria per rilanciare il ruolo degli Ordini delle Professioni sanitarie, il presidente Renzo sottolinea poi i nuovi, positivi risultati che si stanno raggiungendo, attraverso la collaborazione tra il ministero della Salute, i Nas e gli Ordini, nella lotta all abusivismo e nella verifica dei titoli di laurea in ambito odontoiatrico rilasciati nei paesi comunitari e non. Grazie all impegno dell Ufficio VII della Direzione generale delle Risorse umane e delle Professioni sanitarie, importanti risultati sono stati anche raggiunti commenta Renzo per quanto riguarda la repressione e la denuncia dei titoli di laurea falsi, sui quali i Nas stanno indagando con un attenta e solerte attività di inchiesta.

9 Allegato n.3

10

11 .. Informazione odontoiatrica

Certificati medici on line: dal 1 febbraio 2011 scattano le sanzioni

Certificati medici on line: dal 1 febbraio 2011 scattano le sanzioni Studio Pasotto & Partners Ragionieri Commercialisti Consulenti del Lavoro Partners: Giorgio Pasotto Ragioniere Commercialista giorgiopasotto@studiopasotto.it Cristina Taioli - Consulente del Lavoro cristinataioli@studiopasotto.it

Dettagli

REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO

REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO N 13 Marzo 2008 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO Inaugurato il 14 febbraio un ambulatorio

Dettagli

Uniti nella solidarietà. Protocollo di intesa CAO-Collegio dei Docenti. La CAO per la prevenzione dei tumori del cavo orale

Uniti nella solidarietà. Protocollo di intesa CAO-Collegio dei Docenti. La CAO per la prevenzione dei tumori del cavo orale N 29 Maggio 2009 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Uniti nella solidarietà Protocollo di intesa CAO-Collegio

Dettagli

Pioggia sul bagnato. Quanto vale una provocazione? III Rapporto EURES -Abusivismo- Decreto Balduzzi

Pioggia sul bagnato. Quanto vale una provocazione? III Rapporto EURES -Abusivismo- Decreto Balduzzi N 51 Ottobre 2012 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi Pioggia sul bagnato.. Quanto vale una provocazione? Commento

Dettagli

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A X I I I L E G I S L A T U R A N. 42 D I S E G N O D I L E G G E d iniziativa dei senatori PERUZZOTTI, CECCATO, TIRELLI, WILDE, MANARA e TABLADINI COMUNICATO ALLA

Dettagli

Convegno sull ENPAM: quale futuro? La CAO Nazionale sulla. Abolito l obbligo

Convegno sull ENPAM: quale futuro? La CAO Nazionale sulla. Abolito l obbligo N 49 Maggio 2012 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Convegno sull ENPAM: quale futuro? Intervento del Dr Brucoli Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini La CAO Nazionale sulla

Dettagli

TRIBERTI COLOMBO & ASSOCIATI AVVOCATI COMMERCIALISTI CONSULENTI del LAVORO

TRIBERTI COLOMBO & ASSOCIATI AVVOCATI COMMERCIALISTI CONSULENTI del LAVORO AVVOCATI COMMERCIALISTI CONSULENTI del LAVORO NEWSLETTER LAVORO 05_2011 Certificazione assenza per malattia on-line A seguito di ulteriori specifiche emanate dall INPS relative alla nuova procedura telematica

Dettagli

Profilo professionale

Profilo professionale 2.8.1.5 Aggiornamento: luglio 2010 Ultima modifica: settembre 2010 Redattore: 4 consulta le altre schede dell InformaGiovani http://www.comune.torino.it/infogio/schede/index.htm Sanità Odontotecnico Tecnico

Dettagli

ISTRUTTORIE E ANTITRUST Ancora sulla pubblicità sanitaria. Da Gennaio obbligo del POS per i professionisti. F.A.Q Risposte alle domande più frequenti

ISTRUTTORIE E ANTITRUST Ancora sulla pubblicità sanitaria. Da Gennaio obbligo del POS per i professionisti. F.A.Q Risposte alle domande più frequenti N 59 Ottobre 2013 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi ISTRUTTORIE E ANTITRUST Ancora sulla pubblicità sanitaria

Dettagli

associazione nazionale dentisti italiani

associazione nazionale dentisti italiani associazione nazionale dentisti italiani Comunicazioni CAO Nazionale Note introduttive di commento Nel corso dei lavori del Consiglio di Presidenza riunitosi venerdì 25 gennaio u.s. e del successivo Consiglio

Dettagli

Pubblicità, informazione, deontologia e concorrenza. ECM: insediata la Commissione nazionale per la formazione continua

Pubblicità, informazione, deontologia e concorrenza. ECM: insediata la Commissione nazionale per la formazione continua N 25 Febbraio 2009 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Commissione Medici Referente odontoiatra Massimo Parise

Dettagli

Regolamento Generale per la Certificazione volontaria delle competenze degli Ingegneri Cert-Ing

Regolamento Generale per la Certificazione volontaria delle competenze degli Ingegneri Cert-Ing Regolamento Generale per la Certificazione volontaria delle competenze degli Ingegneri Cert-Ing 1 Premessa Nel processo di armonizzazione dell Ingegneria Europea, il Consiglio Nazionale degli Ingegneri,

Dettagli

Il AGO. 2007. Cari Colleghi,

Il AGO. 2007. Cari Colleghi, Il AGO. 2007 UFFICIO CI FNOMCeO &/&»te&*& " &C6tó a&^stx&e- #e< &' G'a&w/&(>z/i'v Al PRESIDENTI DELLE COMMISSIONI PER GLI ISCRITTI AGLI ALBI DEGLI ODONTOIATRI ProL N E-MAIL ORDINE Rexp. Proced : Dr. M.

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI COMMISSIONE II GIUSTIZIA A.C. 2281

CAMERA DEI DEPUTATI COMMISSIONE II GIUSTIZIA A.C. 2281 SNO CAMERA DEI DEPUTATI COMMISSIONE II GIUSTIZIA A.C. 2281 "Modifiche agli articoli 348, 589 e 590 del codice penale, agli articoli 123 e 141 del testo unico delle leggi sanitarie, di cui al regio decreto

Dettagli

Allegato parte integrante Schema convenzione fra APE e organismi di abilitazione soggetti preposti al rilascio delle certificazioni energetiche

Allegato parte integrante Schema convenzione fra APE e organismi di abilitazione soggetti preposti al rilascio delle certificazioni energetiche Allegato parte integrante Schema convenzione fra APE e organismi di abilitazione soggetti preposti al rilascio delle certificazioni energetiche CONVENZIONE per il riconoscimento degli Organismi di Abilitazione,

Dettagli

LEGGE 24 Luglio 1985, n. 409

LEGGE 24 Luglio 1985, n. 409 LEGGE 24 Luglio 1985, n. 409 Istituzione della professione sanitaria di odontoiatria e disposizioni relative al diritto di stabilimento ed alla libera prestazione di servizi da parte dei dentisti cittadini

Dettagli

La norma. La disciplina. di Guglielmo Anastasio

La norma. La disciplina. di Guglielmo Anastasio 26 Novembre 2010, ore 08:50 Collegato lavoro - Gli impatti sul rapporto di lavoro I certificati di malattia: semplificata la procedura, aumentate le responsabilità In materia di certificati di malattia,

Dettagli

M A S S A G G I A T O R E E CAPO BAGNINO DEGLI STABILIMENTI IDROTERAPICI

M A S S A G G I A T O R E E CAPO BAGNINO DEGLI STABILIMENTI IDROTERAPICI M A S S A G G I A T O R E E CAPO BAGNINO DEGLI STABILIMENTI IDROTERAPICI Riconoscimento profilo mansioni Il Massaggiatore e Capo Bagnino degli Stabilimenti Idroterapici è un Arte Ausiliaria delle Professioni

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLIC

SENATO DELLA REPUBBLIC SENATO DELLA REPUBBLIC IX LEGISLATURA (N. 2082) DISEGNO DI LEGGE d'iniziativa dei senatori SCHIETROMA, PAGAMI Maurizio, BELLAFIORE Salvatore, PRANZA, RIVA Dino e SCLAVI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 9

Dettagli

LEGGE 24 LUGLIO 1985, N. 409

LEGGE 24 LUGLIO 1985, N. 409 LEGGE 24 LUGLIO 1985, N. 409 I stituzione della professione sanitaria di odontoiatria e disposizioni relative al diritto di stabilimento ed alla libera prestazione di servizi da parte dei dentisti cittadini

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. Nato a il residente a in Via domicilio tel. E-Mail

Il/La sottoscritto/a. Nato a il residente a in Via domicilio tel. E-Mail RICHIESTA PUBBLICITA SANITARIA Strutture complesse Marca da Bollo (Solo Regione) AL SIGNOR DIRIGENTE REGIONALE DIREZIONE PER I SERVIZI SOCIO-SANITARI DORSODURO 3493 30123 VENEZIA AL SIG. PRESIDENTE DELL

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 10043 06/10/2009 Identificativo Atto n. 1155 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ATTIVAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO ABILITANTE PER L ESERCIZIO DELL ARTE AUSILIARIA DI MASSAGGIATORE E DI

Dettagli

Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza. l sottoscritt...

Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza. l sottoscritt... Ricevuta n. Marca da bollo da 16.00 Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza l sottoscritt... C H I E D E l iscrizione all Albo degli Odontoiatri

Dettagli

Legge 5 febbraio 1992 N. 175. Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell esercizio abusivo delle professioni sanitarie

Legge 5 febbraio 1992 N. 175. Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell esercizio abusivo delle professioni sanitarie Legge 5 febbraio 1992 N. 175 Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell esercizio abusivo delle professioni sanitarie Art. 1: 1. La pubblicità concernente l esercizio delle professioni

Dettagli

L. 24 LUGLIO 1985, N. 409

L. 24 LUGLIO 1985, N. 409 L. 24 LUGLIO 1985, N. 409 ISTITUZIONE DELLA PROFESSIONE SANITARIA DI ODONTOIATRA E DISPOSIZIONI RELATIVE AL DIRITTO DI STABILIMENTO ED ALLA LIBERA PRESTAZIONE DI SERVIZI DA PARTE DEI DENTISTI CITTADINI

Dettagli

OGGETTO: Competenze professionali - Sentenza Tar Campania n.9772/2010. COMUNICAZIONI.

OGGETTO: Competenze professionali - Sentenza Tar Campania n.9772/2010. COMUNICAZIONI. FEDERAZIONE REGIONALE DEGLI ORDINI DEGLI INGEGNERI DELLE MARCHE 60121 ANCONA - P.zza del Plebiscito 2 - tel. 071/54343 C.F. 93004690421 fax 071/2083436 info@federazioneingegnerimarche.it federazioneingegneri.marche@ingpec.eu

Dettagli

Partecipa e innoviamo insieme il networkaias

Partecipa e innoviamo insieme il networkaias Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza Passione tenace per la prevenzione efficace www.aias-sicurezza.it Il networkaias incrementa la tua professionalità e il tuo business (Giancarlo

Dettagli

Le novità degli ultimi 12 mesi

Le novità degli ultimi 12 mesi Farmacovigilanza Le novità degli ultimi 12 mesi Maria Nicotra Il sistema di Farmacovigilanza sta attraversando da qualche tempo in Italia una fase di progressivo sviluppo dovuto probabilmente al cambiamento

Dettagli

L INVIO TELEMATICO DELLE PRATICHE AL REGISTRO DELLE IMPRESE. Alcune riflessioni alla luce degli interventi del Ministero e di UnionCamere

L INVIO TELEMATICO DELLE PRATICHE AL REGISTRO DELLE IMPRESE. Alcune riflessioni alla luce degli interventi del Ministero e di UnionCamere L INVIO TELEMATICO DELLE PRATICHE AL REGISTRO DELLE IMPRESE. Alcune riflessioni alla luce degli interventi del Ministero e di UnionCamere Di Claudio Venturi 1. Premessa Dopo molti rinvii e tante polemiche,

Dettagli

Decreto legislativo di attuazione della legge 4 marzo 2009 n. 15. in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico

Decreto legislativo di attuazione della legge 4 marzo 2009 n. 15. in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico Decreto legislativo di attuazione della legge 4 marzo 2009 n. 15 in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni Disciplina

Dettagli

LETTERA APERTA AGLI ODONTOTECNICI ITALIANI

LETTERA APERTA AGLI ODONTOTECNICI ITALIANI http://fe-fly.mag-news.it/nl/n.jsp?un.8c.a.a.a.a 1 di 2 28/12/2011 14.34 LETTERA APERTA AGLI ODONTOTECNICI ITALIANI In merito al Profilo Professionale dell'odontotecnico Confronto 2001-2007 Invitando tutti

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 1657 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore CUTRUFO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 21 GIUGNO 2007 Disposizioni per l utilizzazione delle apparecchiature laser

Dettagli

CARTA DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEI DENTISTI E DEI PAZIENTI

CARTA DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEI DENTISTI E DEI PAZIENTI N 32 Ottobre 2009 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia CARTA DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEI DENTISTI E DEI PAZIENTI

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI ÄRZTE- UND ZAHNÄRZTEKAMMER BOLZANO 39100 BOZEN IMPORTANTE

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI ÄRZTE- UND ZAHNÄRZTEKAMMER BOLZANO 39100 BOZEN IMPORTANTE ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI ÄRZTE- UND ZAHNÄRZTEKAMMER BOLZANO 39100 BOZEN Tel. (0471/976619 Via Cassa di Risparmio 15 Sparkassenstraße Fax 0471/976616 e-mail: info@ordinemedici.bz.it

Dettagli

Certificati di malattia digitali

Certificati di malattia digitali Certificati di malattia digitali Decreto legislativo n. 150/2009 in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni Roma,

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato DE SIMONE. Disciplina della professione di odontotecnico

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato DE SIMONE. Disciplina della professione di odontotecnico Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 1155 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato DE SIMONE Disciplina della professione di odontotecnico Presentata il 23 maggio 1996 ONOREVOLI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato DECISIONE

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato DECISIONE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la seguente N.4951/2007 Reg.Dec. N. 3378 Reg.Ric. ANNO 2007 DECISIONE sul ricorso

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA DI ESTETISTA

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA DI ESTETISTA REGOLAMENTO DELL ATTIVITA DI ESTETISTA approvato con D.C.C. n. 15 del 10/03/2014 INDICE Art. 1 Definizione Art. 2 Abilitazione professionale e requisiti Art. 3 Luogo di svolgimento dell attività Art. 4

Dettagli

Titolo I ART. 1 ART. 2

Titolo I ART. 1 ART. 2 Legge 24 luglio 1985, n. 409 ISTITUZIONE DELLA PROFESSIONE SANITARIA DI ODONTOIATRA E DISPOSIZIONI RELATIVE AL DIRITTO DI STABILIMENTO ED ALLA LIBERA PRESTAZIONE DI SERVIZI DA PARTE DEI DENTISTI CITTADINI

Dettagli

Roma, 24 settembre 2010

Roma, 24 settembre 2010 Sede Centrale Area tutela del danno alla persona 00198 Roma - Via Giovanni Paisiello 43 Telefono 06-855631 - Fax 06-85352749 Internet : http: //www.inca.it e-mail : politiche-socio-sanitarie@inca.it Roma,

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata

La Posta Elettronica Certificata Contenuti PA digitale La Posta Elettronica Certificata Paola Cantamessa Direzione Enti Locali Cos è la PEC: E un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard a cui si aggiungono delle

Dettagli

DOCUMENTI NECESSARI PER LA PRIMA ISCRIZIONE - ALBO ODONTOIATRI

DOCUMENTI NECESSARI PER LA PRIMA ISCRIZIONE - ALBO ODONTOIATRI DOCUMENTI NECESSARI PER LA PRIMA ISCRIZIONE - ALBO ODONTOIATRI NOTE INFORMATIVE: Per la prima iscrizione gli Odontoiatri devono: 1. essere residenti o avere il domicilio professionale (documento) in Milano

Dettagli

DOCUMENTI INFORMATICI CONSERVAZIONE e RIPRODUZIONE ai FINI degli OBBLIGHI FISCALI

DOCUMENTI INFORMATICI CONSERVAZIONE e RIPRODUZIONE ai FINI degli OBBLIGHI FISCALI Circolare informativa per la clientela Settembre Nr. 2 DOCUMENTI INFORMATICI CONSERVAZIONE e RIPRODUZIONE ai FINI degli OBBLIGHI FISCALI In questa Circolare 1. Codice dell amministrazione digitale 2. Modifiche

Dettagli

Regolamento della Formazione Continua Obbligatoria

Regolamento della Formazione Continua Obbligatoria Regolamento della Formazione Continua Obbligatoria REGOLAMENTO DELLA FORMAZIONE CONTINUA OBBLIGATORIA approvato con modifiche e integrazioni il 24 luglio 2009. REGOLAMENTO RECANTE LE DISPOSIZIONI SULLA

Dettagli

IL MINISTRO DELLE POSTE E DELLE TELECOMUNICAZIONI

IL MINISTRO DELLE POSTE E DELLE TELECOMUNICAZIONI "Regolamento recante disposizioni di attuazione della legge 28 marzo 1991, n. 109, in materia di allacciamenti e collaudi degli impianti telefonici interni." D.M. 23 maggio 1992, n. 314 (Pubblicato nella

Dettagli

Come verificare l esito della trasmissione dei dati di spesa sanitaria? È possibile delegare un soggetto terzo all invio dei dati?

Come verificare l esito della trasmissione dei dati di spesa sanitaria? È possibile delegare un soggetto terzo all invio dei dati? Le risposte alle domande più frequenti sull invio dei dati di spesa sanitaria ai fini della precompilazione della dichiarazione dei redditi. Chi è tenuto all invio dei dati Le spese sanitarie relative

Dettagli

CERTIFICATI DI MALATTIA ON-LINE: LE AFFISSIONI IN BACHECA

CERTIFICATI DI MALATTIA ON-LINE: LE AFFISSIONI IN BACHECA dott. rag. Marco Ansaldi e rag. Antonella Bolla CONSULENZA FISCALE E DEL LAVORO 08.06.2010 CERTIFICATI DI MALATTIA ON-LINE: LE AFFISSIONI IN BACHECA Una nuova rivoluzione digitale è in vista per imprese

Dettagli

Gli aspetti di maggiore rilievo di tale normativa, ai fini della presente circolare, possono essere così riepilogati:

Gli aspetti di maggiore rilievo di tale normativa, ai fini della presente circolare, possono essere così riepilogati: DIREZIONE GENERALE AI DIRIGENTI GENERALI COMPARTIMENTALI istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione pubblica CIRCOLARE N. 66 DEL 10 DICEMBRE 2004 AI DIRETTORI DEGLI UFFICI PROVINCIALI

Dettagli

Proposte per il Consiglio dell Ordine dei. Genova triennio 2015-2017

Proposte per il Consiglio dell Ordine dei. Genova triennio 2015-2017 Proposte per il Consiglio dell Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Genova triennio 2015-2017 a cura della Commissione Giovani Medici e Odontoiatri Premessa La Commissione Giovani Medici e Odontoiatri

Dettagli

Modena, 21 aprile 2010 Modena, Codice di Deontologia Medica 2006

Modena, 21 aprile 2010 Modena, Codice di Deontologia Medica 2006 Le certificazioni Modena, 21 aprile 2010 Codice di Deontologia Medica 2006 integrato il 23 febbraio 2007 Art. 24 - Certificazione - Il medico è tenuto t a rilasciare i al cittadino certificazioni relative

Dettagli

PROCEDURE CONSIGLIATE PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI SCIOPERO

PROCEDURE CONSIGLIATE PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI SCIOPERO PROCEDURE CONSIGLIATE PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI SCIOPERO 1) Il comma 2 dell Art. 31 del vigente ACN determina la necessità che i livelli locali del sindacato comunichino alle A.S.L. di competenza

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE ORDINE CONSULENTI LAVORO REGOLAMENTO RECANTE LE DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE CONTINUA PER I CONSULENTI DEL LAVORO

CONSIGLIO NAZIONALE ORDINE CONSULENTI LAVORO REGOLAMENTO RECANTE LE DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE CONTINUA PER I CONSULENTI DEL LAVORO CONSIGLIO NAZIONALE ORDINE CONSULENTI LAVORO REGOLAMENTO RECANTE LE DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE CONTINUA PER I CONSULENTI DEL LAVORO Approvato dal Consiglio Nazionale con Delibera n. 311 del 25 settembre

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Coordinamento Nazionale Giustizia Ministeri e Polizia Penitenziaria Reperibilità 3928836510-3206889937 Coordinamento Nazionale: c/o Ministero della

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 2378 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore CICOLANI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 3 LUGLIO 2003 Disciplina dell attività di trasporto di viaggiatori effettuato

Dettagli

VADEMECUM ODONTOIATRI

VADEMECUM ODONTOIATRI 1 VADEMECUM ODONTOIATRI INDICE 1) Introduzione 2) Normativa e Codice Deontologico 3) Come si diventa Odontoiatra 4) L iscrizione all Albo 5) I compiti e le funzioni dell Ordine professionale 6) La libera

Dettagli

ODONTOIATRIA E TUTELA DELLA SALUTE: QUALE FUTURO PER IL RAPPORTO DIRETTO MEDICO-PAZIENTE? Prima puntata:

ODONTOIATRIA E TUTELA DELLA SALUTE: QUALE FUTURO PER IL RAPPORTO DIRETTO MEDICO-PAZIENTE? Prima puntata: N 42 Maggio 2011 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Commissione Medici Referente odontoiatra Massimo Parise CONTATTI

Dettagli

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A X I I I L E G I S L A T U R A N. 1260 D I S E G N O D I L E G G E d iniziativa dei senatori DE CAROLIS e DUVA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 12 SETTEMBRE 1996 Norme

Dettagli

(Medici/Odontoiatri residenti o con domicilio professionale in Milano e Provincia)

(Medici/Odontoiatri residenti o con domicilio professionale in Milano e Provincia) Iscrizione di cittadini non comunitari, residenti o con domicilio professionale in Milano e provincia, con titoli non comunitari (decreto ministeriale) o titolo di studio riconosciuto da Università Italiana

Dettagli

LINEE GUIDA DEL CoLAP (a cura della Dott.ssa Alessandrucci)

LINEE GUIDA DEL CoLAP (a cura della Dott.ssa Alessandrucci) LINEE GUIDA DEL CoLAP (a cura della Dott.ssa Alessandrucci) REQUISITI RICHIESTI ALLE ASSOCIAZIONI PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO WEB TENUTO DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Premessa (articolo 1, 2

Dettagli

Collegio Nazionale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati presso il Ministero della Giustizia

Collegio Nazionale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati presso il Ministero della Giustizia Collegio Nazionale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati presso il Ministero della Giustizia Prot.n. 5467 Roma, 28 ottobre 2009 Ai Collegi Provinciali dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati.

Dettagli

Regolamento della Formazione Continua Obbligatoria

Regolamento della Formazione Continua Obbligatoria Regolamento della Formazione Continua Obbligatoria REGOLAMENTO DELLA FORMAZIONE CONTINUA OBBLIGATORIA approvato con modifiche e integrazioni il 24 luglio 2009. REGOLAMENTO RECANTE LE DISPOSIZIONI SULLA

Dettagli

Professioni sanitarie:

Professioni sanitarie: Professioni sanitarie: Natura e controllo delle professioni sanitarie Generalità. Secondo il Testo unico delle leggi sanitarie le professioni sanitarie si distinguono in principali, ausiliari e arti ausiliari

Dettagli

Scritto da Administrator Giovedì 06 Giugno 2013 12:08 - Ultimo aggiornamento Domenica 01 Dicembre 2013 10:59

Scritto da Administrator Giovedì 06 Giugno 2013 12:08 - Ultimo aggiornamento Domenica 01 Dicembre 2013 10:59 L'Odontotecnico DIPLOMATO di istruzione professionale dell'indirizzo "SERVIZI SOCIO-SANITARI" nell'articolazione "ARTI AUSILIARIE DELLE PROFESSIONI SANITARIE, ODONTOTECNICO" che intende avviare una propria

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERA

PROPOSTA DI DELIBERA COMUNE DI COMO PROPOSTA DI DELIBERA Oggetto: ISTITUZIONE DEL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI VOLONTA Il consiglio comunale di Como Premesso che: - Con l espressione testamento biologico (o anche

Dettagli

Obbligo di Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione

Obbligo di Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Obbligo di Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Incontro del 05 Marzo 2015 Sede: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Padova 1 OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA NEI

Dettagli

REGOLAMENTO AZIENDALE PER LA FREQUENZA VOLONTARIA E IL TIROCINIO PRESSO L AZIENDA ASL CN1

REGOLAMENTO AZIENDALE PER LA FREQUENZA VOLONTARIA E IL TIROCINIO PRESSO L AZIENDA ASL CN1 Risorse Umane REGOLAMENTO AZIENDALE PER LA FREQUENZA VOLONTARIA E IL TIROCINIO PRESSO L AZIENDA ASL CN1 Pag. 1 di 11 Indice OGGETTO... 3 Finalità:... 3 1 FREQUENZA VOLONTARIA... 3 1.1 Definizione... 3

Dettagli

Sommario Editoriale: le funzioni del responsabile

Sommario Editoriale: le funzioni del responsabile N 3 Maggio 2007 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Luigi Paglia Commissione Medici Sommario Editoriale: le funzioni del responsabile

Dettagli

Guardie Giurate. Art. 2 Statuto dei lavoratori.

Guardie Giurate. Art. 2 Statuto dei lavoratori. Guardie Giurate Art. 2 Statuto dei lavoratori. Il datore di lavoro può impiegare le guardie giurate, soltanto per scopi di tutela del patrimonio aziendale e non possono essere adibite alla vigilanza sull'attività

Dettagli

Legge regionale 18 dicembre 2006, n. 20

Legge regionale 18 dicembre 2006, n. 20 Legge regionale 18 dicembre 2006, n. 20 Riordino delle professioni turistiche di accompagnamento e dei servizi. LEGGE REGIONALE 18 dicembre 2006, n. 20 Riordino delle professioni turistiche di accompagnamento

Dettagli

CERTIFICATI DI MALATTIA DIGITALI

CERTIFICATI DI MALATTIA DIGITALI CERTIFICATI DI MALATTIA DIGITALI Decreto legislativo 150/2009 in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni 1 Il quadro

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELL'ORDINE DEI FARMACISTI DI VENEZIA

CARTA DEI SERVIZI DELL'ORDINE DEI FARMACISTI DI VENEZIA CARTA DEI SERVIZI DELL'ORDINE DEI FARMACISTI DI VENEZIA L Ordine dei farmacisti è un Ente pubblico non economico ausiliario dello Stato, sotto la vigilanza di alcuni Ministeri. Rappresenta tutti i farmacisti

Dettagli

Conservazione elettronica della fatturapa

Conservazione elettronica della fatturapa Conservazione elettronica della fatturapa Tanti i dubbi legati agli adempimenti amministrativi e in Unico 2015. Lo scorso 31.03.2015 si è realizzato il definitivo passaggio dalla fattura cartacea a quella

Dettagli

Il sottoscritto Dott. nato a. il. residente in. con domicilio professionale in. c/oavv...tel. fax.. c.f.. p. IVA. e.mail.

Il sottoscritto Dott. nato a. il. residente in. con domicilio professionale in. c/oavv...tel. fax.. c.f.. p. IVA. e.mail. BOLLO 16.00 AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI BENEVENTO Il sottoscritto Dott. nato a. il. residente in Il Presidente delega il Cons. Bn con domicilio professionale in via... c/oavv...tel. fax.. cell.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE TITOLO I

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE TITOLO I REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE TITOLO I ISCRIZIONE NEL REGISTRO SPECIALE DEI PRATICANTI ART. 1 Il laureato in giurisprudenza che intenda iscriversi al Registro Speciale dei praticanti

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Alle Amministrazioni pubbliche di cui all art. 1, comma 2, del d.lgs.30 marzo 2001, n 165 Circolare n. 1/2010/DDI Oggetto:Uso della Posta Elettronica Certificata nelle amministrazioni pubbliche. Aumentare

Dettagli

Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella.

Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella. Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella marca da bollo 16.00 Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella. Il/la sottoscritto/a nato/a a il residente in C.A.P. via n. telefono

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TREVISO

ASSOCIAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TREVISO ASSOCIAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TREVISO REGOLAMENTO DELLE COMMISSIONI DI STUDIO SULLE MATERIE OGGETTO DELLA PROFESSIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI

Dettagli

Malattie Dipendenti Pubblici 2014: Reperibilità. Malattie dipendenti pubblici 2014: la legge n.111

Malattie Dipendenti Pubblici 2014: Reperibilità. Malattie dipendenti pubblici 2014: la legge n.111 Malattie Dipendenti Pubblici 2014: Reperibilità Le visite fiscali per il controllo della malattia servono ad appurare l inidoneità momentanea del dipendente pubblico a svolgere la propria prestazione lavorativa;

Dettagli

Una nuova iniziativa ANDI contro l'abusivismo

Una nuova iniziativa ANDI contro l'abusivismo http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.bxm.a.a.a.a 1 di 2 27/12/2011 17.02 Giu 23 2011 Lettera al Comparto Una nuova iniziativa ANDI contro l'abusivismo Ogni giorno nel nostro Paese migliaia di cittadini

Dettagli

CRITERI PER IL RICONOSCIMENTO DEGLI ORGANISMI DI CONSULENZA AZIENDALE DELLA REGIONE UMBRIA

CRITERI PER IL RICONOSCIMENTO DEGLI ORGANISMI DI CONSULENZA AZIENDALE DELLA REGIONE UMBRIA ALLEGATO A CRITERI PER IL RICONOSCIMENTO DEGLI ORGANISMI DI CONSULENZA AZIENDALE DELLA REGIONE UMBRIA 1. Premessa Il Reg. (CE) n. 1782/2003 ha stabilito, in via obbligatoria, l istituzione da parte degli

Dettagli

La professione contabile in Francia. Dottore commercialista & Revisore legale

La professione contabile in Francia. Dottore commercialista & Revisore legale La professione contabile in Francia Dottore commercialista & Revisore legale Indice 1. Organizzazione della professione di revisore legale (CAC) 2. Organizzazione della professione di dottore commercialista

Dettagli

Il sottoscritto dr. (cogn.) (nome) nato a (prov. ) il M F telefono fisso cellulare

Il sottoscritto dr. (cogn.) (nome) nato a (prov. ) il M F telefono fisso cellulare DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA Medici Specialisti Ambulatoriali e Medici Veterinari, Professionisti Specialisti Biologi, Chimici, Psicologi Art. 21 dell Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina

Dettagli

Il presidente del Consorzio di Rosa Marina

Il presidente del Consorzio di Rosa Marina Avviso pubblico per la formazione di una short list di medici disponibili a svolgere attività di ambulatorio e primo soccorso presso il punto di assistenza medica del Consorzio di Rosa Marina- Ostuni Il

Dettagli

Gli acquisti telematici, tramite il Programma Consip ed in autonomia

Gli acquisti telematici, tramite il Programma Consip ed in autonomia Gli acquisti telematici, tramite il Programma Consip ed in autonomia convenzioni, gare telematiche, negozio elettronico e mercato elettronico SINTESI DELL INTERVENTO per la versione integrale, contattare

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI PER INTERVENTI ASSISTENZIALI

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI PER INTERVENTI ASSISTENZIALI REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI PER INTERVENTI ASSISTENZIALI A FAVORE DEL PERSONALE TECNICO, AMMINISTRATIVO E DI BIBLIOTECA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO Articolo 1 - Ambito di applicazione

Dettagli

N. 42519 /2016 protocollo

N. 42519 /2016 protocollo N. 42519 /2016 protocollo Modificazioni alle istruzioni del modello Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai mod. 730-4 resi disponibili dall Agenzia delle entrate, approvate

Dettagli

Premesso. Ritenuta. Visti

Premesso. Ritenuta. Visti PROTOCOLLO D INTESA tra LA SEDE I.N.P.S DI TRAPANI e L Ordine dei Consulenti del Lavoro il sindacato ANCL L Ordine dei commercialisti ed esperti contabili di Trapani e Marsala In data presso la Direzione

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO NON PROFIT 25.5.2015 5 PER MILLE

GRUPPO DI LAVORO NON PROFIT 25.5.2015 5 PER MILLE GRUPPO DI LAVORO NON PROFIT 25.5.2015 5 PER MILLE 2015 DAL SITO DELL AGENZIA DELLE ENTRATE INFORMAZIONI GENERALI I contribuenti possono destinare una quota pari al 5 per mille dell Irpef a finalità di

Dettagli

Posta elettronica certificata: per le raccomandate rivoluzione in un «click»

Posta elettronica certificata: per le raccomandate rivoluzione in un «click» Posta elettronica certificata: per le raccomandate rivoluzione in un «click» di Salvatore Mattia (*) Per professionisti e imprese arriva finalmente la svolta nella gestione di fatture e raccomandate: entra

Dettagli

PROPOSTA DI PROGETTO. da valutare ai fini della programmazione relativa all esercizio finanziario 2008

PROPOSTA DI PROGETTO. da valutare ai fini della programmazione relativa all esercizio finanziario 2008 Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Latina PROPOSTA DI PROGETTO da valutare ai fini della programmazione relativa all esercizio finanziario 2008 Presentata da Dr. Aldo Pastore, Consigliere

Dettagli

ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA

ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA NOTE INFORMATIVE Per la prima iscrizione di cittadini

Dettagli

I Commercialisti l informatizzazione i servizi telematici. la dematerializzazione. Forum P.A. Roma - 12 Maggio 2011

I Commercialisti l informatizzazione i servizi telematici. la dematerializzazione. Forum P.A. Roma - 12 Maggio 2011 I Commercialisti l informatizzazione i servizi telematici la dematerializzazione Forum P.A. Roma - 12 Maggio 2011 1 1 - Lo status dell Italia secondo l OCSE 2 - L evoluzione del quadro normativo Italiano

Dettagli

IL DIRETTORIO DELLA BANCA D ITALIA

IL DIRETTORIO DELLA BANCA D ITALIA REGOLAMENTO DEL 18 LUGLIO 2014 Regolamento per l organizzazione e il funzionamento della Unità di Informazione Finanziaria per l Italia (UIF), ai sensi dell art. 6, comma 2, del d.lgs. 21 novembre 2007,

Dettagli

OGGETTO LIBERA PROFESSIONE INTRAMOENIA IN UNA DISCIPLINA DIVERSA DALLA PROPRIA

OGGETTO LIBERA PROFESSIONE INTRAMOENIA IN UNA DISCIPLINA DIVERSA DALLA PROPRIA 1 OGGETTO LIBERA PROFESSIONE INTRAMOENIA IN UNA DISCIPLINA DIVERSA DALLA PROPRIA QUESITO (posto in data 25 marzo 2013) Sono un medico ospedaliero a rapporto esclusivo inquadrato in pronto soccorso con

Dettagli

Gestione deleghe Stampa CUD Comunicazioni telematiche con INPS Cassetto previdenziale ARTCOM

Gestione deleghe Stampa CUD Comunicazioni telematiche con INPS Cassetto previdenziale ARTCOM Gestione deleghe Stampa CUD Comunicazioni telematiche con INPS Cassetto previdenziale ARTCOM Elena MARTINA Direzione Metropolitana Torino Agenzia Torino Sanpaolo Potenziamento dei servizi telematici INPS

Dettagli

AREA ISTITUZIONALE GIURIDICA E DEL PERSONALE VADEMECUM RIASSUNTIVO DOCUMENTI, CODICI, PIANI E PROGRAMMI AZIENDALI.

AREA ISTITUZIONALE GIURIDICA E DEL PERSONALE VADEMECUM RIASSUNTIVO DOCUMENTI, CODICI, PIANI E PROGRAMMI AZIENDALI. AREA ISTITUZIONALE GIURIDICA E DEL PERSONALE VADEMECUM RIASSUNTIVO DOCUMENTI, CODICI, PIANI E PROGRAMMI AZIENDALI. 1 Coordinamento Documento di programmazione, Piano della prevenzione della corruzione,

Dettagli

Premesso che: - in tale ambito l INAIL ha predisposto una specifica modulistica per le certificazioni redatte dai medici esterni (cfr. all.

Premesso che: - in tale ambito l INAIL ha predisposto una specifica modulistica per le certificazioni redatte dai medici esterni (cfr. all. ACCORDO PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI NORMATIVI ED ECONOMICI PER LA REDAZIONE DELLE CERTIFICAZIONI RESE A FAVORE DEGLI INFORTUNATI SUL LAVORO E TECNOPATIOCI PRESSO LE STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE. Premesso

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE

REGOLAMENTO PARTICOLARE associazione italiana per la sicurezza della circolazione REGOLAMENTO PARTICOLARE per il rilascio della certificazione di conformità (Marchio CE) per i prodotti da costruzione (Direttiva del Consiglio

Dettagli

A. OBBLIGO FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA: COSA COMPORTA, DA QUANDO SCATTA, PERIODI DI RIFERIMENTO

A. OBBLIGO FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA: COSA COMPORTA, DA QUANDO SCATTA, PERIODI DI RIFERIMENTO A. OBBLIGO FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA: COSA COMPORTA, DA QUANDO SCATTA, PERIODI DI RIFERIMENTO 1. Sono un professionista iscritto un po distratto, con quali attività posso adempiere al mio obbligo

Dettagli