pagina 1 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "pagina 1 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011"

Transcript

1 pagina 1 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 CONIUGARE I VERBI IN INGLESE Prima di iniziare vediamo i codici colore che utilizzo per meglio visualizzare i meccanismi ricorrenti nella coniugazione dei verbi: - verde = verbo come lo trovo sul dizionario - blu = ausiliare o verbo ausiliare di se stesso - rosso = suffisso di coniugazione dei tempi semplici, degli ausiliari alla terza persona del presente semplice o di tutte le persone del passato, oppure per le forme del passato dei verbi irregolari. (-s; -es; -ed; -id; ate; slept; ecc. ecc. - arancione (in classe uso il gessetto giallo) = suffisso che attacco al verde per formare la seconda parte (invariabile) di un tempo composto oppure participio passato irregolare (-ing e -ed del participio passato; slept; eaten; ecc.) SIMPLE PRESENT Il simple present è un tempo semplice. Serve ad esprime azioni ripetute regolarmente; fatti e stati permanenti; opinioni, preferenze; il futuro se devo dare un orario o una data ufficiali. Si coniuga nel modo seguente per tutti i verbi tranne il verbo to be (essere) e i verbi modali (vedi sotto). I work You work He works We work You work They work Do you work? Do I work? Does he work? Do we work? Do you work? Do they work? Yes, I do / No, I don't Yes, he does / No, he doesn't I don t work You don t work He doesn t work We don t work You don t work They don t work Nota bene: la parte variabile, cioè quella che puoi cambiare a seconda di quello che vuoi dire, è SOLO il verbo, cioè quello che è scritto in verde. Ricorda: il simple present si usa anche per esprimere la parte

2 pagina 2 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 subordinata di un periodo ipotetico di primo grado, cioè quella che segue l'"if" e che in italiano si può esprimere sia col presente che col futuro. Il verbo essere e i verbi modali si coniugano come se fossero dei verbi ausiliari, cioè fanno da sé, non vogliono nessuna parola che li aiuti a fare domande e negative. Confronta nelle due tabelle che seguono come si coniugano il verbo to be e il verbo "can" (che si comporta come gli altri verbi modali: must, should, could ). I am You are He is We are You are They are I can You can He can We can You can They can Are you? Am I? Is he? Are we? Are you? Are they? Yes, I am / No, I am not Yes, he is / No, he isn't Can you? Can I? Can he? Can we? Can you? Can they? Yes, I can / No, I can't I am not You aren t He isn t We aren t You aren t They aren t I cannot (can't) You cannot (can't) He cannot (can't) We cannot (can't) You cannot (can't) They cannot (can't) PRESENT CONTINUOUS Il present continuous è un tempo composto, cioè ha SEMPRE UN AUSILIARE e il verbo che lo segue DEVE SEMPRE AD UNA CERTA FORMA INVARIABILE. Nel caso specifico, l ausiliare è il verbo to be (essere), mentre il verbo si modifica aggiungendo il suffisso -ing. Il P.C. si usa quando descrivo azioni che si stanno svolgendo in questo istante o in questo periodo (che percepisco come limitato);

3 pagina 3 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 azioni già programmate con precisione nel futuro (in italiano si utilizzerebbe il presente). Non tutti i verbi si possono coniugare al present continuous! I verbi di stato, di stato d animo, di opinione, di possesso, NON si possono mettere a questo tempo, così come non potresti usare lo stare + gerundio in italiano (puoi dire sto essendo triste????). I am working You are working He is working We are working You are working They are working Are you working? Am I working? Is he working? Are we working? Are you working? Are they working? Yes, I am / No, I am not Yes, he is / No, he isn't I am not working You aren t working He isn t working We aren t working You aren t working They aren t working SIMPLE PAST Il simple past è un altro tempo semplice che si usa per esprimere azioni finite nel passato e determinate nel tempo. Nota la somiglianza nel meccanismo di coniugazione col simple present! Ricorda però che, nella forma affermativa, non puoi applicare la regola di coniugazione a tutti i verbi (-ed), bensì solo a quelli regolari. Per quelli irregolari devi conoscere la seconda colonna del paradigma. Però puoi fare tranquillamente negative e interrogative senza conoscere la forma irregolare! Vedremo anche che il verbo "to be" anche nel caso del simple past fa da sé, cioè si comporta come ausiliare di se stesso. verbo regolare I worked You worked He worked We worked You worked They worked Did you work? Did I work? Did he work? Did we work? Did you work? Did they work? Yes, I did / No, I didn t I didn t work You didn t work He didn t work We didn t work You didn t work They didn t work

4 pagina 4 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 verbo irregolare I ate You ate He ate We ate You ate They ate Did you eat? Did I eat? Did he eat? Did we eat? Did you eat? Did they eat? I didn t eat You didn t eat He didn t eat We didn t eat You didn t eat They didn t eat verbo essere I was You were He was We were You were They were Yes, I did / No, I didn t Were you? Was I? Were he? Were we? Were you? Were they? I was not You weren t He wasn t We weren t You weren t They weren t Yes, I was / No, I wasn't Yes, they were / No, they weren't Ricorda: il simple past si usa anche per esprimere la parte subordinata di un periodo ipotetico di secondo grado, cioè quella che segue l'"if" e che in italiano si esprime col congiuntivo imperfetto. PAST CONTINUOUS Il past continuous è un tempo composto, cioè, come gli altri già visti, ha SEMPRE UN AUSILIARE e la parte del verbo DEVE ESSERE MODIFICATA IN UN CERTO MODO. Nel caso specifico, l ausiliare è il verbo to be (essere) CONIUGATO ALLA SUA FORMA PASSATA, mentre il verbo, come nel present continuous, si modifica aggiungendo la forma in -ing. Il Past Continuous si usa per descrivere azioni che si stavano svolgendo in un qualche momento del passato e che sono state interrotte da una più breve: I was sleeping when the telephone rang (il mio dormire è stato interrotto dal suono del telefono);

5 pagina 5 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 azioni che si stavano svolgendo in un momento preciso nel passato ma erano iniziate prima e sono finite dopo quel momento: - What were you doing at 8 o clock last night? - Ehm... I was watching TV... (domanda tipica in un interrogatorio...); azioni che si stavano svolgendo mentre una o più azioni brevi avevano luogo: While he was watching TV I cleared the table, washed up and cleaned the kitchen... (è tipico di una donna con marito pigro portare a termine almeno tre cose mentre lui continua a guardare la TV...) Non è difficile decidere se coniugare un verbo al Past Continuous o no, perché anche in italiano abbiamo una costruzione equivalente col verbo stare all imperfetto + il gerundio: Per esempio il primo esempio si può tradurre: Stavo dormendo quando suonò il telefono Come per il present continuous, non tutti i verbi si possono coniugare al past continuous. I verbi di stato, di stato d animo, di opinione, di possesso, NON si possono mettere a questo tempo.. Il Past Continuous si coniuga così: I was working You were working He was working We were working You were working They were working Were you working? Was I working? Was he working? Were we working? Were you working? Were they working? I wasn t working You weren t working He wasn t working We weren t working You weren t working They weren t working Yes, I was / No, I wasn't Yes, they were / No, they weren't PRESENT PERFECT Il present perfect è un altro tempo composto, nello specifico dal verbo have + il participio passato del verbo che vuoi coniugare. Ricordati che il participio passato si forma aggiungendo -ed ai verbi regolari. Se però devi coniugare un verbo irregolare devi utilizzare la terza colonna del paradigma di ciascun verbo, che trovi alla fine di qualunque libro di inglese e anche sul dizionario! Il present perfect si usa

6 pagina 6 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 quando esprimo un azione che è stata svolta in un passato non determinato, non definito (cioè se non specifico e non è importante il quando) ma ha una ripercussione, un effetto sul presente (lo posso tradurre con un "passato prossimo" italiano); quando utilizzo gli avverbi indefiniti just, already, yet, never, ever per dire che oppure chiedere se una cosa è appena avvenuta, non è mai avvenuta, è già avvenuta (lo posso tradurre con un "passato prossimo" italiano); quando esprimo la durata uno stato che, iniziato nel passato, prosegue nel presente; si usa tipicamente con "for", "since" e altre espressioni che indichino durata (e.g. "all my life"). in questo caso NON lo posso tradurre con un passato prossimo bensì con un presente dell'indicativo: e.g. I have been a teacher since 1990 = SONO un'insegnante dal 1990 Il PP si coniuga così: verbo regolare I have worked You have worked He has worked We have worked You have worked They have worked verbo irregolare I have slept You have slept He has slept We have slept You have slept They have slept Have you worked? Have I worked? Has he worked? Have we worked? Have you worked? Have they worked? Have you slept? Have I slept? Has he slept? Have we slept? Have you slept? Have they slept? Yes, I have/ No, I haven't Yes, he has / No, he hasn't I have not worked You haven t worked He hasn t worked We haven t worked You haven t worked They haven t worked I have not slept You haven t slept He hasn t slept We haven t slept You haven t slept They haven t slept FUTURO CON WILL Il futuro con "will" è considerato un tempo semplice ma, a differenza di quelli che abbiamo visto prima, si forma con l'utilizzo a tutte le persone

7 pagina 7 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 dell'ausiliare "will" seguito dal verbo, che non cambia mai. Si usa principalmente quando devo esprimere: una previsione, una promessa, una supposizione; la seconda parte di una frase ipotetica di primo grado; una decisione presa sul momento. Si coniuga nel seguente modo; nota la differenza con gli altri tempi semplici: l'ausiliare NON compare solo nelle domande e nelle negative e il verbo non cambia mai. I will work (I'll work) You will work He will work We will work You will work They will work Will you work? Will I work? Will he work? Will we work? Will you work? Will they work? I won t work You won t work He won t work We won t work You won t work They won t work Yes, I will / No, I won't FUTURO CON "BE GOING TO" Il futuro con "be going to" si forma utilizzando questa perifrasi (una specie di "giro di parole") prima del verbo (che resta invariabile) e serve per esprimere soprattutto: un'intenzione nel futuro; una previsione certa. La perifrasi precede sempre il verbo ed è composta da una parte invariabile (going to) e da una parte "ausiliare", variabile e che sposto o modifico per domande e negative, il verbo essere. I am going to work You are going to work He is going to work We are going to work You are going to work They are going to work Are you going to work? Am I going to work? Is he going to work? Are we going to work? Are you going to work? Are they going to work? Yes, I am / No, I am not I'm not going to work You aren't going to work He isn't going to work We aren't going to work You aren't going to work They aren't going to work

8 pagina 8 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 CONDIZIONALE PRESENTE Il condizionale presente si forma come il futuro con "will" ma utilizzando "would" come ausiliare. Questa forma verbale serve non solo per esprimere il condizionale presente (in tutti i casi in cui è necessario, come in italiano) ma anche il futuro di un discorso indiretto nel passato ("futuro nel passato" - in italiano utilizziamo il condizionale passato); si usa anche come tempo narrativo per esprimere abitudini nel passato con i verbi d'azione (un po' come il nostro "imperfetto"). I would work (I'd work) You would work He would work We would work You would work They would work Would you work? Would I work? Would he work? Would we work? Would you work? Would they work? Yes, I would / No, I wouldn't I wouldn't work You wouldn't work He wouldn't work We wouldn't work You wouldn't work They wouldn't work PAST PERFECT Il past perfect è un altro tempo composto che traduce gli italiani "trapassato prossimo" e "trapassato remoto". Serve per esprimere azioni o stati precedenti a quello di cui si sta raccontando al passato; riportare nel discorso indiretto con verbo introduttivo al passato le forme dirette del "simple past" e del "present perfect"; la parte subordinata di un periodo ipotetico di terzo grado, cioè quella che segue l'"if" e che in italiano si esprime col "congiuntivo trapassato" (o "congiuntivo piuccheperfetto"). Come le forme PERFECT la parte ausiliare è il verbo "have", in questo caso coniugato al passato ("had"), la parte invariabile è il solito participio passato (-ed per i verbi regolari; terza colonna dei verbi irregolari).

9 pagina 9 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 verbo regolare I had worked You had worked He had worked We had worked You had worked They had worked verbo irregolare Had you worked? Had I worked? Had he worked? Had we worked? Had you worked? Had they worked? I had not worked You hadn t worked He hadn t worked We hadn t worked You hadn t worked They hadn t worked I had slept You had slept He had slept We had slept You had slept They had slept Had you slept? Had I slept? Had he slept? Had we slept? Had you slept? Had they slept? Yes, I had / No, I hadn't I had not slept You hadn t slept He hadn t slept We hadn t slept You hadn t slept They hadn t slept CONDIZIONALE PASSATO Il condizionale passato è una di quelle forme verbali che in inglese contengono non uno ma due ausiliari - qui would e have. Di queste solo la prima varia a seconda delle persone (nel caso del condizionale è comunque sempre uguale - would / 'd), si sposta nelle domande e prende la negazione nelle negative. La terza parte della forma verbale è, in questo caso, ancora participio passato (-ed per i verbi regolari; terza colonna dei verbi irregolari). Questa forma verbale si usa come il condizionale passato italiano, cioè tipicamente nelle ipotetiche di terzo grado - ciò che "sarebbe successo se " (ma NON traduce il futuro nel passato, come si è già detto). Nota bene: nella tabella che segue è illustrata solo la formazione coi verbi regolari; quelli irregolari si comportano allo stesso modo ma con il participio passato preso dalla terza colonna del paradigma. Attenzione: il condizionale passato dei verbi italiani "dovere" e "potere", in inglese utilizzano "should" e "could" al posto di "would". Nella seconda tabella vedrete l'esempio col secondo.

10 pagina 10 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 verbo regolare I would have played You would have played He would have played We would have played You would have played They would have played Would you have played? Would I have played? Would he have played? Would we have played? Would you have played? Would they have played? I would not have played You wouldn t have played He wouldn t have played We wouldn t have played You wouldn t have played They wouldn t have played Yes, I would / No, I wouldn't I could have come You could have come He could have come We could have come You could have come They could have come Could you have come? Could I have come? Could he have come? Could we have come? Could you have come? Could they have come? Yes, I could / No, I couldn't I could not have come You couldn t have come He couldn t have come We couldn t have come You couldn t have come They couldn t have come Nota bene: al posto di could si usano may o might se si vogliono fare delle supposizioni. PRESENT PERFECT CONTINUOUS Anche questa forma verbale è di quelle formate da tre parole e il suo nome (PERFECT + CONTINUOUS) dovrebbe già suggerirvi che devono esserci gli ausiliari "have" e "be" insieme ad un participio passato e una forma in -ing E infatti il present perfect continuous non è altro che il present perfect del verbo essere (have + been) seguito dalla forma in -ing dell'azione che sto esprimendo. Di queste parole l'unica che in effetti si comporta da ausiliare è la prima, cioè have. Questa forma non ha una traduzione letterale in italiano, quindi bisogna capire quando si usa e ricordarsi di farlo quando è necessario; tipicamente si usa per

11 pagina 11 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 esprimere la durata di azioni iniziate nel passato e che ancora continuano nel presente (confronta col "present perfect"); in questo caso ci deve essere un'espressione di durata, di solito con l'uso di "for" o "since", oppure altre equivalenti (ad es. "all my life").in italiano questo si esprime col presente dell'indicativo (o al Massimo col presente di "stare + gerundio") e.g. I have been teaching English for twenty years. = INSEGNO inglese da vent'anni; esprimere azioni che sono appena terminate e di cui percepisco gli effetti immediati e.g. - You're all dirty! - I have been working in the garden. Come per il present c. e il past continuous, non tutti i verbi si possono coniugare al present perfect continuous. I verbi di stato, di stato d animo, di opinione, di possesso, NON si possono mettere a questo tempo. I have been playing You have been playing He has been playing We have been playing You have been playing They have been playing Have you been playing? Have I been playing? Has he been playing? Have we been playing? Have you been playing? Have they been playing? I have not been playing You haven t been playing He hasn t been playing We haven t been playing You haven t been playing They haven t been playing NOTE FINALI Questo compendio NON ha la pretesa di essere esaustivo nel descrivere l'uso dei vari tempi verbali - ad esempio nel dare tutte le sfumature nell'usare una forma piuttosto che un'altra per il futuro (regole ed esempi molto più esaurienti nonché gli esercizi li trovate su qualunque libro di grammatica); nel far vedere tutte le possibili forme abbreviate; nel dare le particolarità nell'uso del verbo have a seconda che abbia significato di possesso oppure idiomatico ; nell'illustrare le regole di spelling per esempio nell'aggiunta della - s o -ed o della forma in -ing L'intento qui era soprattutto quello di mostrare i meccanismi che sono alla base della formazione di tutti i tempi verbali inglesi e che, con il solo studio mnemonico delle forme irregolari al passato e participio passato, vi consentono di costruire qualsiasi tempo, anche quelli che non avete ancora affrontato.

12 pagina 12 ideato da Claudia Cantaluppi - gennaio 2011 Si noti per esempio che l'ausiliare (e nel caso ce ne siano due, solo il primo) si sposta di norma davanti al soggetto nelle domande e prende la negazione; che è solo l'ausiliare che si usa nelle risposte in breve; che l'ausiliare delle risposte in breve affermative NON può essere abbreviato; che tutti i tempi continuous hanno il verbo essere e la forma in -ing; che tutti i tempi perfect hanno il verbo avere e il participio passato Ora sono sicura che ora saresti in grado di dire come si formano i seguenti tempi composti: past perfect continuous future continuous future perfect continuous condizionale perfect continuous pur senza sapere quando si utilizzano.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

Forma Costruzione Esempio forma affermativa SOGGETTO + FORMA BASE (+ s alla 3 persona sing.) DO NOT = DON'T DOES NOT = DOESN'T

Forma Costruzione Esempio forma affermativa SOGGETTO + FORMA BASE (+ s alla 3 persona sing.) DO NOT = DON'T DOES NOT = DOESN'T forma affermativa SOGGETTO + FORMA BASE (+ s alla 3 persona sing.) I work you work he/she/it works we work you work forma negativa SOGGETTO + DO / DOES + NOT + FORMA BASE they work I do not work (I don

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO CLASSE 1^

I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO CLASSE 1^ STANDARD MINIMI DI RIFERIMENTO PER ESAMI INTEGRATIVI, DI IDONEITA E PER LA VALUTAZIONE DELL ANNO FREQUENTATO ALL ESTERO DISCIPLINA: LINGUA STRANIERA - INGLESE I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO LICEO SCIENTIFICO

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE IL TESSITORE VIA DEI BOLDU, 32 36015 SCHIO (VI) CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE. Anno Scolastico 2012/2013

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE IL TESSITORE VIA DEI BOLDU, 32 36015 SCHIO (VI) CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE. Anno Scolastico 2012/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE IL TESSITORE VIA DEI BOLDU, 32 36015 SCHIO (VI) CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE Anno Scolastico 2012/2013 CORSO DI INGLESE PER ADULTI Insegnanti: Brazzale Maria Lucia ed un

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE INDIRIZZO : LICEO TECNICO MATERIA: INGLESE ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PROF: MAGNANI Maria Antonietta

Dettagli

LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari B I E N N I O

LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari B I E N N I O LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari Indirizzi Socio-Psico-Pedagogico, delle Scienze Sociali e delle Scienze Sociali Musicale 1 Anno - Livello Elementare B I E N N I O Salutare e presentare

Dettagli

ML 160 PROGRAMMA SVOLTO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 CLASSE 2^ PA

ML 160 PROGRAMMA SVOLTO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 CLASSE 2^ PA ROGRAMMA SVOLTO agina 1 di 5 ANNO SCOLASTICO 2012/2013 CLASSE 2^ A DOCENTE Savigni Antonia DISCILINA Inglese LIBRO DI TESTO IN ADOZIONE: AUTORE Bartram Walton. TITOLO Think English vol. 1 e 2 CASA EDITRICE

Dettagli

LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari B I E N N I O

LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari B I E N N I O LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari B I E N N I O Indirizzi: Socio-Psico-Pedagogico, delle Scienze Sociali e delle Scienze Sociali Musicale 1 Anno - Livello Elementary Salutare e presentare

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese PROGRAMMA SVOLTO Libro di testo:m Layton, M.Spiazzi, M.Tavella, Slides Pre-intermediate,multimedia edition, Zanichelli UNITA

Dettagli

LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE

LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE Verbi ESSERE e AVERE TO BE e TO HAVE (TO indica l infinito) Sono verbi ausiliari (aiutano gli altri verbi a formare modi e tempi verbali): TO BE (forma progressiva, forma

Dettagli

I don't work Io non lavoro. He doesn't work Egli non lavora. He didn't work Egli non lavorava. He didn't eat Egli non mangiava

I don't work Io non lavoro. He doesn't work Egli non lavora. He didn't work Egli non lavorava. He didn't eat Egli non mangiava Forma affermativa Forma negativa Forma Interrogativa Simple present Azioni che avvengono regolarmente Opinioni Condizioni Sogg.+ verbo all'infinito I work Io lavoro He works Egli lavora Sogg + do + not

Dettagli

-PRESENTE SEMPLICE- PRESENT SIMPLE

-PRESENTE SEMPLICE- PRESENT SIMPLE Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -PRESENTE SEMPLICE- PRESENT SIMPLE Quello che in inglese viene chiamato present simple (presente semplice), traduce in italiano il presente indicativo.

Dettagli

I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO CLASSE 1^

I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO CLASSE 1^ STANDARD MINIMI DI RIFERIMENTO PER ESAMI INTEGRATIVI, DI IDONEITA E PER LA VALUTAZIONE DELL ANNO FREQUENTATO ALL ESTERO DISCIPLINA: LINGUA STRANIERA - INGLESE I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO LICEO SCIENTIFICO

Dettagli

I.C. "L.DA VINCI" LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INGLESE

I.C. L.DA VINCI LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INGLESE INGLESE Comprende brevi messaggi orali relativi ad ambiti familiari Descrive oralmente, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto Interagisce nel gioco seguendo semplici istruzioni Individua alcuni

Dettagli

Curricolo di lingua inglese

Curricolo di lingua inglese Curricolo di lingua inglese Classe 1 media PREREQUISITI: Riconoscere parole inglesi usate quotidianamente nella lingua italiana. Numeri fino a 20. Colori. Saluti. Giorni, settimane e mesi. OBIETTIVO COMUNICATIVO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PRIMA DELLA SCUOLA SECONDARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA L alunno comprende oralmente e per iscritto i punti essenziali di testi in lingua standard su argomenti familiari o di studio che

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli

Si usa. Lesson 14 (B1/B2) Present perfect simple / Present perfect continuous

Si usa. Lesson 14 (B1/B2) Present perfect simple / Present perfect continuous Confronta i diversi usi del present perfect simple e del present perfect continuous. Si usa PRESENT PERFECT SIMPLE per parlare della DURATA (con for e since) di AZIONI/SITUAZIONI NON CONCLUSE, (azioni/situazioni

Dettagli

Stampa Preventivo. A.S. 2009-2010 Pagina 1 di 6

Stampa Preventivo. A.S. 2009-2010 Pagina 1 di 6 Stampa Preventivo A.S. 2009-2010 Pagina 1 di 6 Insegnante PALLAVICINI ALESSAN Classe 2AT Materia inglese preventivo ore consuntivo ore 116 0 titolo modulo Good times Money matters Our changing world set

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE QUARTA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE QUARTA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE (Settembre, Ottobre, Novembre) Giorni della settimana Mesi Stagioni Sport e attività del tempo libero Halloween Thanksgiving day. CLASSE QUARTA I like/don t like

Dettagli

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Units 1-2 Pronomi personali soggetto be: Present simple, forma affermativa Aggettivi possessivi Articoli: a /an, the Paesi e nazionalità Unit

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE ANTONIO GRAMSCI Via del Mezzetta, 7 50135 FIRENZE Tel. 055/610.281 Fax 055/608400

LICEO SCIENTIFICO STATALE ANTONIO GRAMSCI Via del Mezzetta, 7 50135 FIRENZE Tel. 055/610.281 Fax 055/608400 PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2014-2015 MATERIA: LINGUA E CIVILTA INGLESE CLASSE: 1 SEZIONE: E DOCENTE: FATIME HEMA Dal libro di testo Ben Wetz English Plus 1 Pre-Intermediate - ed. Oxford sono stati presentati:

Dettagli

PROGRAMMA D'ESAME- INGLESE PROF. Schettino Francesco

PROGRAMMA D'ESAME- INGLESE PROF. Schettino Francesco PROGRAMMA D'ESAME- INGLESE PROF. Schettino Francesco Grammatica Past simple di to be: forma affermativa e negativa Past simple di to be: forma interrogativa e risposte brevi Past simple di to have: forma

Dettagli

PROGRAMMAZIONE SVOLTA CLASSE 2F

PROGRAMMAZIONE SVOLTA CLASSE 2F LICEO SCIENTIFICO STATALE A. EINSTEIN A.S. 2014/2015 Materia: Inglese Prof. Sara De Angelis PROGRAMMAZIONE SVOLTA CLASSE 2F Nel corso dell a.s. 2014/2015 sono stati sviluppati i seguenti contenuti: 1.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI FORNO DI ZOLDO CURRICOLI DI INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI FORNO DI ZOLDO CURRICOLI DI INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO DI FORNO DI ZOLDO CURRICOLI DI INGLESE Riletti e rivisti alla luce delle nuove Indicazioni per il Curricolo nel settembre 2009 CURRICOLO DI INGLESE PRIMARIA e PRIMO BIENNIO Le competenze,

Dettagli

INDICATIVO/PRESENTE VERBO ESSERE TO BE I am io sono you are tu sei he/she/it is egli/ella/esso è we are noi siamo you are voi siete they are essi sono

INDICATIVO/PRESENTE VERBO ESSERE TO BE I am io sono you are tu sei he/she/it is egli/ella/esso è we are noi siamo you are voi siete they are essi sono Appunti Inglese INDICATIVO/PRESENTE VERBO ESSERE TO BE I am io sono you are tu sei he/she/it is egli/ella/esso è we are noi siamo you are voi siete they are essi sono INDICATIVO/PRESENTE VERBO AVERE TO

Dettagli

Programmazione curricolare d istituto

Programmazione curricolare d istituto Programmazione curricolare d istituto DISCIPLINA: Lingua inglese SCUOLA SEC. 1 GRADO CLASSI: Prime COMPETENZE 1. Ascoltare e comprendere in modo globale la lingua orale e scritta 2. Esprimersi in modo

Dettagli

ITI ENRICO MEDI. PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE Prof.ssa AZZARO Maria Luisa

ITI ENRICO MEDI. PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE Prof.ssa AZZARO Maria Luisa ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE Prof.ssa AZZARO Maria Luisa UDA UDA N 1 Strutture di base PIANO DELLE UDA ANNO 2013-2014 TERZA A informatica COMPETENZE DELLA UDA ABILITÀ UDA Conoscenze

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ISTITUTO:SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CLASSE:III MATERIA:INGLESE Modulo n 1 Unit 25 : Eat Up Grammatica: Future Simple-Forma aff. e neg.; Infinito di scopo;

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania. Test d ingresso Classi Prime 2015-16 Potenziamento Inglese. Cognome... Nome...

Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania. Test d ingresso Classi Prime 2015-16 Potenziamento Inglese. Cognome... Nome... Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania Test d ingresso Classi Prime 2015-16 Potenziamento Inglese Cognome... Nome... Punteggio della prova Domande di Inglese Punti... Domande di Matematica Punti...

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE

Istituto Comprensivo Perugia 9 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA Competenze Abilità Conoscenze L alunno: ascolta e comprende istruzioni

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO PER UNITA DI APPRENDIMENTO

PROGRAMMA SVOLTO PER UNITA DI APPRENDIMENTO CLASSI IIB, IID, IIC PROGRAMMA SVOLTO PER UNITA DI APPRENDIMENTO STARTER UNITA INTRODUTTIVA Chiedere e dare informazioni personali Parlare di nazionalità Capire l inglese in classe Verbo be (1): he, she,

Dettagli

PROGETTAZIONE CORSO DI STUDIO Sede di Vercurago CLASSE TERZA Testo in adozione: HIGH FIVE VOL. 3 Philippa Bowen &Denis Delane Oxford

PROGETTAZIONE CORSO DI STUDIO Sede di Vercurago CLASSE TERZA Testo in adozione: HIGH FIVE VOL. 3 Philippa Bowen &Denis Delane Oxford PROGETTAZIONE CORSO DI STUDIO Sede di Vercurago CLASSE TERZA Testo in adozione: HIGH FIVE VOL. 3 Philippa Bowen &Denis Delane Oxford UNITA DI APPRENDIMENTO A UNIT 1 UNIT 2 Fare il check in in aeroporto.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INGLESE CLASSE PRIMA SEZIONE TECNICO

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INGLESE CLASSE PRIMA SEZIONE TECNICO PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INGLESE CLASSE PRIMA INDIRIZZO TURISMO SEZIONE TECNICO MODULO 1 COMPETENZE DI CITTADINANZA COMPETENZE ASSE LINGUISTICO COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE Sa parlare di possesso.*

Dettagli

PRESENT SIMPLE VERB TO BE (essere)

PRESENT SIMPLE VERB TO BE (essere) PRESENT SIMPLE VERB TO BE (essere) AFFIRMATIVE FULL FORMS SHORT FORMS I AM Io sono I'M Io sono YOU ARE Tu sei YOU'RE Tu sei HE IS Egli è HE'S Egli è SHE IS Ella è SHE'S Ella è IT IS Esso/a è IT'S Esso/a

Dettagli

Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2

Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2 Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2 1) Conoscenze e abilità da conseguire L obiettivo di questo corso è di portare gli studenti al livello A2 o soglia, così definito dal Quadro comune Europeo

Dettagli

Grammatica: PERIODO IPOTETICO 0-1-2-3

Grammatica: PERIODO IPOTETICO 0-1-2-3 Grammatica: PERIODO IPOTETICO 0-1-2-3 Il periodo ipotetico si distingue in: - periodo ipotetico di tipo 0 (ovvietà) - periodo ipotetico di I tipo (realtà) - periodo ipotetico si II tipo (possibilità) -

Dettagli

Maritime English for Deck and Engine Ratings Inglese marittimo per comuni di Coperta e Macchina 1

Maritime English for Deck and Engine Ratings Inglese marittimo per comuni di Coperta e Macchina 1 Maritime English for Deck and Engine Ratings Inglese marittimo per comuni di Coperta e Macchina 1 CAPITOLO 1.2 : LA CONIUGAZIONE DEI VERBI 1.2.1 - LA CONIUGAZIONE DEI VERBI ITALIANI La coniugazione di

Dettagli

ENGLISH LANGUAGE. basic English rules for 1st and 2nd year students (I.T.I. and Liceo) Dipartimento di Lingue Straniere I.I.S.

ENGLISH LANGUAGE. basic English rules for 1st and 2nd year students (I.T.I. and Liceo) Dipartimento di Lingue Straniere I.I.S. ENGLSH LANGUAGE basic English rules for 1st and 2nd year students (.T.. and Liceo) Dipartimento di Lingue Straniere..S. PRMO LEV TORNO 1. L PRESENTE 1.1 VERBO TO BE (ESSERE): affermativa WE/YOU/THEY Am/

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 Scuola Primaria INGLESE - CLASSI PRIME COMPETENZE Utilizzare una lingua straniera per i principali

Dettagli

Grammatica inglese Milia INGLESE. davanti a parole che iniziano per consonante e con suono iu : a dog, a european car

Grammatica inglese Milia INGLESE. davanti a parole che iniziano per consonante e con suono iu : a dog, a european car INGLESE ARTICOLO DETERMINATIVO (il, lo, la, i, gli, le) The INDETERMINATIVO (un, uno, una) A An davanti a parole che iniziano per consonante e con suono iu : a dog, a european car davanti a parole che

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE Competenza di profilo: Nell incontro con persone di diverse nazionalità è in grado di esprimersi a livello elementare in lingua

Dettagli

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we?

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we? Lesson 1 (A1/A2) Verbo to be tempo presente Forma Affermativa contratta Negativa contratta Interrogativa Interrogativo-negativa contratta I am ( m) I am not ( m not) Am I? Aren t I? you are ( re) you are

Dettagli

Liceo LAURA BASSI di Bologna Linguistico, Scienze Umane, Economico-Sociale, Musicale LUCIO DALLA LICEO MUSICALE

Liceo LAURA BASSI di Bologna Linguistico, Scienze Umane, Economico-Sociale, Musicale LUCIO DALLA LICEO MUSICALE LICEO MUSICALE PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE Tutte le classi PRIMO BIENNIO Obiettivi Generali Il primo obiettivo che ci si pone all inizio del ciclo della secondaria di 2 grado, a prescindere

Dettagli

I verbi inglesi: forma negativa, interrogativa e interrogativo-negativa.

I verbi inglesi: forma negativa, interrogativa e interrogativo-negativa. I verbi inglesi: forma negativa, interrogativa e interrogativo-negativa. Queste note intendono offrire al principiante una pratica chiave per il trattamento delle forme interrogative, negative e interrogative-negative

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI

CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI SOMMARIO Competenze informatiche per l office automation... 3 Competenze informatiche: Software di videoscrittura... 4 Competenze informatiche: Software fogli di

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria INGLESE SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria per la lingua inglese (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento

Dettagli

II Istituto Comprensivo Ardigo Padova Ciclo di Istruzione Secondaria di I grado

II Istituto Comprensivo Ardigo Padova Ciclo di Istruzione Secondaria di I grado II Istituto Comprensivo Ardigo Padova Ciclo di Istruzione Secondaria di I grado Programmazione Didattica di Lingua Inglese - a.s. 2012/2013 Classi 3 A 3 B 3 C - Plesso Mameli Learning Unit A - OBIETTIVI

Dettagli

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso.

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso. CLASSE 1^ Classe 1^ re vocaboli, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano, pronunciati chiaramente e lentamente relativi a se stesso. Produrre frasi significative riferite a oggetti e situazioni

Dettagli

INGLESE NODO Ascolto (Comprensione orale)

INGLESE NODO Ascolto (Comprensione orale) NODO Ascolto (Comprensione orale) Comprendere istruzioni, espressioni e le informazioni principali di brevi messaggi orali se pronunciate chiaramente e lentamente. Comprendere brevi dialoghi, e frasi di

Dettagli

PASSIVE VOICE. Costruzione attiva e costruzione passiva

PASSIVE VOICE. Costruzione attiva e costruzione passiva PASSIVE VOICE Costruzione attiva e costruzione passiva In una frase attiva (active voice), il soggetto compie attivamente l azione espressa dal verbo: Mark reads a book. Nella frase passiva (passive voice)

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE BIENNIO Si prevede per il biennio il raggiungimento del livello B1

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE BIENNIO Si prevede per il biennio il raggiungimento del livello B1 CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE BIENNIO Si prevede per il biennio il raggiungimento del livello B1 Competenza conoscitiva: - Conoscere e utilizzare lessico e strutture grammaticali per esprimersi nei

Dettagli

Tempi verbali. present simple

Tempi verbali. present simple Tempi verbali present simple I Am I Am not Am I? not? He Is He Is not Is He? She Is She Is not Is She? It Is It Is not Is It? not? not? not? Si usa per: Fatti che risultano sempre veri; I like pizza. Leggi

Dettagli

LINGUE COMUNITARIE INGLESE: SECONDO BIENNIO. classi III e IV scuola primaria COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE

LINGUE COMUNITARIE INGLESE: SECONDO BIENNIO. classi III e IV scuola primaria COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE LINGUE COMUNITARIE INGLESE: SECONDO BIENNIO classi III e IV scuola primaria COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE Comprendere e ricavare informazioni dall ascolto e dalla visione di brevi testi mediali, ipertestuali

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA Ascolto (comprensione orale) Parlato (produzione e interazione orale) Lettura (comprensione scritta) Scrittura (produzione scritta) 1. Comprendere

Dettagli

CORSO SERALE PROGETTO SIRIO

CORSO SERALE PROGETTO SIRIO Via S. Pertini 8, 40033 Casalecchio di Reno (BO) - Dist.29 Tel: 051 2986511 Fax: 051 6130474 C.F..92001450375 segreteria@salvemini.bo.it - wwww.salvemini.bo.it CORSO SERALE PROGETTO SIRIO PIANO DI LAVORO

Dettagli

Liceo Linguistico e Liceo Socio Psico Pedagogico Sperimentale Bambin Gesù San Severino Marche PROGRAMMA SVOLTO

Liceo Linguistico e Liceo Socio Psico Pedagogico Sperimentale Bambin Gesù San Severino Marche PROGRAMMA SVOLTO Liceo Linguistico e Liceo Socio Psico Pedagogico Sperimentale Bambin Gesù San Severino Marche Anno Scolastico 2006/2007 PROGRAMMA SVOLTO DOCENTE: Cinzia Agostinelli MATERIA: Inglese Classe: 2 GRAMMATICA

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventotto

U Corso di italiano, Lezione Ventotto 1 U Corso di italiano, Lezione Ventotto M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione di spaghetti M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUINTE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUINTE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUINTE L Insegnante: DI FILIPPO DONATA Programmazione Annuale Anno Scolastico 2014-2015

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE CLASSE IG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Prof.ssa Rossella Mariani Testo in adozione: THINK ENGLISH 1 STUDENT S BOOK, corredato da un fascicoletto introduttivo al corso, LANGUAGE

Dettagli

hasn t he / she / it got? I / you / we / they have not / haven t got he / she / it has not / hasn t got

hasn t he / she / it got? I / you / we / they have not / haven t got he / she / it has not / hasn t got Lesson 2 (A1/A2) Verbo to have tempo presente Forma Affermativa Interrogativa Negativa Interrogativo-negativa I / you / we / they have / ve got he / she / it has / s got have I / you / we / they got? has

Dettagli

Scuola dell Infanzia (inglese)

Scuola dell Infanzia (inglese) Scuola dell Infanzia (inglese) Nuclei Tematici Traguardi per lo Sviluppo delle Competenze Abilità Conoscenze Il sé e l altro Il bambino: inizia a sviluppare sensibilità e responsabilità da cittadino d

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE CURRICOLO DI LINGUA INGLESE 1^ e 2^ anno RICEZIONE ORALE Comprendere espressioni di uso quotidiano finalizzate alla soddisfazione di bisogni elementari Gestire semplici scambi comunicativi Comprendere

Dettagli

Forma affermativa Forma negativa Forma interrogativa. I was not. you were not. he-she-it was not. we were not. you were not.

Forma affermativa Forma negativa Forma interrogativa. I was not. you were not. he-she-it was not. we were not. you were not. SIMPLE PAST A differenza di tutti gli altri verbi inglesi che, al Simple Past, utilizzano la stessa forma per tutte le persone, il verbo to be ha due forme per il Simple Past: WAS e WERE. Forma affermativa

Dettagli

Giuseppe Guarino A lezione di inglese con i fumetti lezione 1

Giuseppe Guarino A lezione di inglese con i fumetti lezione 1 Giuseppe Guarino arino A lezione di inglese con i fumetti lezione 1 Giuseppe Guarino A LEZIONE DI INGLESE CON I FUMETTI Lesson One Batman # 2 Lezioni di inglese? Ma quale inglese? E chi legge si chiederà:

Dettagli

CURRICOLARE ANNO SCOLASTICO

CURRICOLARE ANNO SCOLASTICO SCUOLA PRIMARIA SECONDARIA PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 DISCIPLINA : Lingua Inglese INSEGNANTE PORQUEDDU ELISABETTA CLASSE III A- B LINEE DI COLLEGAMENTO CON IL POF (1) SEGNI...TRA

Dettagli

PROF CARLA FRASCAROLI.. DATA DI PRESENTAZIONE:

PROF CARLA FRASCAROLI.. DATA DI PRESENTAZIONE: PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF CARLA FRASCAROLI.. MATERIA: LINGUA INGLESE. CLASSE 3 E DATA DI PRESENTAZIONE: 30.11.13 OBIETTIVI TRASVERSALI E COMPORTAMENTALI Si rimanda

Dettagli

PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Materia INGLESE

PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Materia INGLESE Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale Mons. Luigi Vitali Via XX Settembre, 4-23822 BELLANO (LC) Tel.: 0341 821420 Fax: 0341 810197 e-mail: iscom.bellano@tin.it Classe sez. III

Dettagli

-Il PRESENT PROGRESSIVE serve a indicare azioni in corso di svolgimento; esso si forma: 62**72%(9(5%2,1* Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali.

-Il PRESENT PROGRESSIVE serve a indicare azioni in corso di svolgimento; esso si forma: 62**72%(9(5%2,1* Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali. 6,03/(35(6(17 Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali. -Per formare il SIMPLE PRESENT si utilizza il verbo all infinito senza il TO che si coniuga senza variazioni ad eccezione delle terze persone singolari,

Dettagli

COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: LINGUA INGLESE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI PER IL CURRICOLO 2012 I

Dettagli

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI INGLESE

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI INGLESE classe prima LE ESSENZIALI DI INGLESE comprendere e decodificare semplici testi e/o messaggi orali e scritti comprendere informazioni dirette e concrete su argomenti di vita quotidiana (famiglia, acquisti,

Dettagli

simple past to be = essere verbi regolari / irregular I was / wasn't you were / weren't he she it was we were you were they were

simple past to be = essere verbi regolari / irregular I was / wasn't you were / weren't he she it was we were you were they were simple past to be = essere verbi regolari / irregolari I was / wasn't you were / weren't he she it was we were you were they were Was I? Were you..? regular irregular affirmative -ED/ -IED vedi tabella

Dettagli

VERBI MODALI. MUST o HAVE TO. SCEGLI L'ALTERNATIVA CORRETTA.

VERBI MODALI. MUST o HAVE TO. SCEGLI L'ALTERNATIVA CORRETTA. VERBI MODALI CAN, COULD, MAY. SCEGLI L'ALTERNATIVA CORRETTA. 1. I COULD/ CAN dance very well. COULD / CAN you? 2. Richard CAN/COULD talk when he was ten months. 3. I CAN/COULD see Tim. He is over there.

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

PIANO DI LAVORO 2009/10

PIANO DI LAVORO 2009/10 ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI ANDREA POZZO TRENTO PIANO DI LAVORO 2009/10 Classe III AS (serale) Prof. ANDREOTTI Maria Pia Disciplina : INGLESE Progetto SIRIO MODULO 3. 1 TITOLO: WHAT PEOPLE DO, ARE DOING,

Dettagli

PROF... PORRINI LUCIA.. MATERIA: INGLESE...

PROF... PORRINI LUCIA.. MATERIA: INGLESE... PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF.... PORRINI LUCIA.. MATERIA: INGLESE... CLASSE 3 A T..P. DATA DI PRESENTAZIONE: 30-11-2013 OBIETTIVI FORMATIVI DELLA DISCIPLINA COMPRENSIONE

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013-2014 INGLESE CLASSE IV A SS

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013-2014 INGLESE CLASSE IV A SS PROF. SSA MARCELLA MESSINA PROGRAMMA SVOLTO INGLESE CLASSE IV A SS CHILDHOOD Child development: Physical development; Social and emotional development; Cognitive development; Language development; Baby

Dettagli

Scuolainsieme:arte,musica,sport e tradizione

Scuolainsieme:arte,musica,sport e tradizione SCUOLA PRIMARIA SECONDARIA PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE DISCIPLINA : Lingua Inglese INSEGNANTE ROSSIELLO ANNA CLASSE III C LINEE DI COLLEGAMENTO CON IL POF (1) Scuolainsieme:arte,musica,sport e tradizione

Dettagli

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato. Edmondo De Amicis. Via Galvani Roma

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato. Edmondo De Amicis. Via Galvani Roma Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato Edmondo De Amicis Via Galvani Roma Programmazione Lingua Inglese Classe Prima Prof. ssa Cinzia Frascatani a.s. 2013/2014 Moduli Prima A ot

Dettagli

ITI ENRICO MEDI. UDA N. 1 Titolo: XXXXXX XXXXXX XX Ore: 25 ore

ITI ENRICO MEDI. UDA N. 1 Titolo: XXXXXX XXXXXX XX Ore: 25 ore UDA UDA N. 1 Ore: 25 ore ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE PIANO DELLE UDA ANNO 2013-2014 SECONDA B i Prof. Filomena De Rosa COMPETENZE DELLA UDA Utilizzare una lingua straniera per i principali

Dettagli

PROGRAMMI DI LINGUA SPAGNOLA LIVELLI A2-B1-B2-C1-C1acc.-C2 acc. C.L.A. Università di Verona a.a. 2007-2008

PROGRAMMI DI LINGUA SPAGNOLA LIVELLI A2-B1-B2-C1-C1acc.-C2 acc. C.L.A. Università di Verona a.a. 2007-2008 PROGRAMMI DI LINGUA SPAGNOLA LIVELLI A2-B1-B2-C1-C1acc.-C2 acc. C.L.A. Università di Verona a.a. 2007-2008 Dott.ssa Anna Altarriba Dott.ssa Susana Benavente Dott.ssa Margarita Checa Dott.ssa Mª Beatriz

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

LINGUA INGLESE PROGRAMMA INTEGRATO DA CONOSCENZE, ABILITA E COMPETENZE CLASSI 1^M E 1^P

LINGUA INGLESE PROGRAMMA INTEGRATO DA CONOSCENZE, ABILITA E COMPETENZE CLASSI 1^M E 1^P LINGUA INGLESE PROGRAMMA INTEGRATO DA, ABILITA E COMPETENZE CLASSI 1^M E 1^P Libro di testo: NETWORK 1, Paul Radley (OUP) Student s Book e Workbook, Student s Audio CD, Class Audio CDs, My Digital Book

Dettagli

Piano di lavoro A.S. 2014-15

Piano di lavoro A.S. 2014-15 ISTITUTO COMPRENSIVO VERONA N. 6 CHIEVO BASSONA BORGO NUOVO Via Puglie, 7/e 37139 Verona Tel.: 045.565602 Fax: 045.572033 e-mail: dirigente@ic6verona.it Piano di lavoro A.S. 2014-15 Docente Disciplina

Dettagli

ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE

ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE UDA UDA N. 1 About me Ore: 25 ore UDA N. 2 Meeting up Ore: 25 ore ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE PIANO DELLE UDA ANNO 2013-2014 PRIMA Bi Frof. Filomena De Rosa COMPETENZE DELLA UDA Utilizzare

Dettagli

Capire meglio il Grammar Focus

Capire meglio il Grammar Focus 25 Future simple will Il FUTURO è un tempo dei verbi che serve per parlare di cose che non sono ancora successe, ma che succederanno. Il FUTURE SIMPLE in inglese si usa per decisioni immediate, che si

Dettagli

CLASSE OBIETTIVI COMPETENZE

CLASSE OBIETTIVI COMPETENZE CURRICOLO LINGUA INGLESE OBIETTIVI E COMPETENZE CLASSE OBIETTIVI COMPETENZE PRIMA ASCOLTO Riconoscere comandi, istruzioni, semplici messaggi orali relativi ad attività svolte in classe. SECONDA- TERZA

Dettagli

Strumenti compensativi e dispensativi per il ragazzo con DSA. IPSIA Vallauri 03/04/2009

Strumenti compensativi e dispensativi per il ragazzo con DSA. IPSIA Vallauri 03/04/2009 Strumenti compensativi e dispensativi per il ragazzo con DSA IPSIA Vallauri 03/04/2009 Circolare Ministeriale 05/10/2004 Per gli strumenti dispensativi (...) si ritiene essenziale tener conto dei seguenti

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO

UNITÀ DI APPRENDIMENTO UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINA INGLESE NUMERO UNITÀ D APPRENDIMENTO 1 (unit 1 e 2) TITOLO DATI IDENTIFICATIVI LEARNING UNIT A CLASSI / ALUNNI COINVOLTI DOCENTI COINVOLTI OBIETTIVI DELLE INDICAZIONI

Dettagli

I tempi composti del Modo Indicativo

I tempi composti del Modo Indicativo I tempi composti del Modo Indicativo Quello di seguito è il primo pezzettino tratto dalla lettura Le mie vacanze tratta dal tuo Sussidiario Scubimondo 5. Finalmente era arrivato il due agosto: il giorno

Dettagli

LINGUA INGLESE. Traguardi individuati

LINGUA INGLESE. Traguardi individuati LINGUA INGLESE Le indicazioni nazionali per il curricolo del primo grado di istruzione hanno individuato nuovi traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUARTE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUARTE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUARTE L Insegnante: ACCONCIA MARISA Programmazione Annuale Anno Scolastico 2014-2015

Dettagli